Gruppo sanguigno universale adatto a tutti


La vita e il normale funzionamento del corpo sono impossibili senza sangue: il tessuto liquido del corpo. È di colore rosso e contiene eritrociti, piastrine, leucociti e plasma.

La sua quantità nel corpo umano raggiunge 4-5 litri. Svolge diverse importanti funzioni:

  • protettivo;
  • respiratorio;
  • escretore;
  • trasporto.

Esistono 4 gruppi: I, II, III, IV e 2 fattori Rh: positivo e negativo. Questi parametri sono importanti, sono determinati alla nascita. Se è necessario effettuare una trasfusione, i dottori sono guidati da questi indicatori..

Se non è presente un biomateriale di una categoria adeguata, la procedura non è possibile. Uno di loro è universale. Quale gruppo si adatta a tutti verrà discusso ulteriormente..

Caratterizzazione dei gruppi sanguigni e fattore di universalità

I - zero gruppo (0). È considerato il più compatibile con gli altri, poiché non contiene antigeni unici - molecole proteiche di eritrociti - inerenti a tutti gli altri gruppi. Questo è il gruppo sanguigno universale..

Il suo plasma contiene due tipi di anticorpi: a-agglutinina e β-agglutinina. In presenza di un RH positivo, una persona con "zero" diventa un donatore universale: il suo sangue può essere trasfuso a chiunque, ma solo il biomateriale dello stesso gruppo è adatto a lui. Questa proprietà è posseduta dal 50% della popolazione mondiale..

II (A) - un gruppo meno universale per la trasfusione, può essere "somministrato" solo a persone con gruppo II o IV. Contiene solo β-agglutinine. In loro assenza, l'agglutinogeno viene in soccorso.

III (B) ha alcune somiglianze con il secondo. Può essere trasfuso solo a portatori di 3 o 4 gruppi in presenza dello stesso fattore Rh, combaciano. Contiene anche β-agglutinine e agglutinogeni.

IV (AB), che contiene solo agglutinogeni, è presente in un numero molto limitato di persone: il 5% della popolazione totale. Qualsiasi sangue è adatto a loro, ma può essere "dato" solo a persone che appartengono esattamente allo stesso gruppo.

Descrizione del fattore Rh

Questa è una proteina speciale che si trova negli eritrociti e ha proprietà antigeniche. Il 99% della popolazione mondiale ha il fattore Rh del sangue, le persone con la sua assenza sono chiamate Rh negativo, il che può dipendere da vari motivi. Questa non è un'anomalia, la loro vita di solito va avanti, ad eccezione delle donne: durante la gravidanza si tiene conto della loro peculiarità, si richiede di essere costantemente monitorati da un medico.

Per determinare il tuo rhesus, devi eseguire un esame del sangue da una vena. Ora i neonati sono già sottoposti a questa procedura negli ospedali per la maternità. In precedenza, le indicazioni per la determinazione erano considerate l'imminente operazione, donazione, trasfusione di sangue e gravidanza.

Il gruppo sanguigno e il fattore Rh sono sempre indicati insieme: accanto al numero del gruppo, mettere (+) o (-) rispettivamente per positivo e negativo.

Compatibilità del sangue e dei fattori Rh durante il concepimento di un bambino

Questi parametri sono molto importanti quando si pianifica un bambino. Uno dei ruoli chiave è svolto dalla compatibilità della composizione del sangue e del rhesus. In questo caso, dovrebbe essere separato dall'incompatibilità immunologica della futura madre e padre..

I seguenti parametri dovrebbero causare attenzione:

  1. Rh negativo nelle donne e positivo negli uomini.
  2. In presenza di un rhesus negativo della futura mamma, lei e il bambino potrebbero avere un conflitto rhesus. Inoltre, maggiore è il numero di gravidanze, maggiore è la probabilità che si verifichi.
  3. Se il nascituro ha una proteina ereditata dal padre e assente dalla madre, sorge un conflitto sui gruppi sanguigni e la donna inizia a sviluppare anticorpi. Non aver paura, non rappresenta una minaccia per la vita e la salute. Questo è importante solo durante il concepimento, poiché la fecondazione potrebbe non verificarsi. È necessario superare i test per verificare la compatibilità.

Di seguito è riportata una tabella di compatibilità dei gruppi padre e madre durante la pianificazione di un bambino, che fornisce anche la percentuale di probabilità di ottenere un determinato gruppo per un futuro figlio.

Gruppi sanguigni umani: come differiscono e perché non dovrebbero essere mescolati

Se fermi un passante a caso per strada (anche se ora non è così facile da fare) e chiedi qual è il suo gruppo sanguigno, molto probabilmente non sarà in grado di rispondere a questa domanda. A meno che non fosse in ospedale, avesse un esame speciale o avesse una buona memoria. Ma conoscere il gruppo sanguigno in caso di emergenza può salvare una vita: se comunichi per tempo al medico il gruppo sanguigno, sarà in grado di selezionare rapidamente l'opzione appropriata per la trasfusione. Inoltre, alcuni gruppi possono essere mescolati tra loro, mentre altri vietano categoricamente di farlo. Cos'è un gruppo sanguigno e da cosa dipende la trasfusione di diversi gruppi??

4 gruppi sanguigni sono riconosciuti nel mondo

Gruppi sanguigni umani

Ormai da cento anni uno dei misteri più importanti del nostro sistema circolatorio è rimasto irrisolto. Non abbiamo mai scoperto perché abbiamo gruppi sanguigni diversi. Tuttavia, il fatto che i gruppi esistano davvero è fuori dubbio: i gruppi sono fissati da speciali molecole (antigeni) sulla superficie dei globuli, queste sono le "sfere" che compongono il sangue.

Sono gli antigeni che determinano il gruppo sanguigno e se il sangue con un diverso tipo di antigeni entra nel corpo umano, verrà respinto. Se gli antigeni sono diversi, il corpo riconosce gli eritrociti estranei e inizia ad attaccarli. Pertanto, durante la trasfusione di sangue, è così importante considerare la compatibilità di gruppo. Tuttavia, perché il sangue è diviso in tipi? Non sarebbe più facile avere un gruppo universale?

Il sangue consiste di queste "targhe" - erythrocytes

Naturalmente sarebbe più facile. Ma mentre gli scienziati non possono rispondere alla domanda sul perché molti hanno gruppi sanguigni diversi, è impossibile creare un gruppo universale. L'anno scorso, gli scienziati del National Defense College of Medicine hanno testato il primo sangue artificiale universale su 10 conigli. Tutti gli animali sono stati feriti e hanno subito gravi perdite di sangue. Durante lo studio, 6 conigli su 10 sono sopravvissuti e hanno ricevuto sangue artificiale universale. La sopravvivenza tra i conigli trasfusi con il solito sangue del loro gruppo era esattamente la stessa. Allo stesso tempo, gli esperti hanno notato che non sono stati riscontrati effetti collaterali derivanti dall'uso di sangue artificiale. Ma questo non è sufficiente per parlare della creazione di una specie di sangue "universale".

Quindi per ora stiamo lavorando alla vecchia maniera con diversi gruppi sanguigni. Come vengono definiti?

Come determinare il gruppo sanguigno

I metodi esistenti per stabilire un gruppo sanguigno sono tutt'altro che perfetti. Tutti comportano la consegna di campioni al laboratorio e richiedono almeno 20 minuti, il che può essere molto critico in determinate condizioni. Tre anni fa, la Cina ha sviluppato un test rapido in grado di determinare il tuo gruppo sanguigno in soli 30 secondi anche sul campo, ma finora non è molto utilizzato in medicina, perché ha un forte errore.

Per determinare il gruppo, il sangue viene prelevato da una vena

La velocità degli esami del gruppo sanguigno è una delle principali preoccupazioni. Se una persona subisce un incidente, se gli accade un incidente, sarà necessario stabilire il suo gruppo sanguigno per salvargli la vita. Se non ci sono dati sulla vittima, bisognerà attendere altri 20 minuti, e questo a condizione che il laboratorio sia a portata di mano.

Pertanto, i medici raccomandano vivamente di ricordare il proprio gruppo sanguigno (un tale test viene eseguito almeno durante l'infanzia, negli ospedali e persino sulla lavagna per l'esercito) o di scriverlo. Sull'iPhone è disponibile un'app Salute in cui puoi inserire informazioni su di te, inclusi altezza, peso e gruppo sanguigno. Nel caso in cui ti ritrovi privo di sensi in ospedale.

Sezione "Tessera sanitaria" nell'applicazione "Salute"

Oggi nel mondo vengono utilizzati 35 sistemi di determinazione del gruppo sanguigno. Il più diffuso, anche in Russia, è il sistema ABO. Secondo esso, il sangue è diviso in quattro gruppi: A, B, O e AB. In Russia, per facilità d'uso e memorizzazione, vengono assegnati numeri: I, II, III e IV. Tra di loro, i gruppi sanguigni differiscono nel contenuto di proteine ​​speciali nel plasma sanguigno e negli eritrociti. Queste proteine ​​non sono sempre compatibili tra loro e, se si combinano proteine ​​incompatibili, possono aderire e distruggere i globuli rossi. Pertanto, esistono regole sulle trasfusioni di sangue per trasfondere solo sangue con un tipo di proteina compatibile..

Per determinare il gruppo sanguigno, viene miscelato con un reagente contenente anticorpi noti. Tre gocce di sangue umano vengono applicate alla base: il reagente anti-A viene aggiunto alla prima goccia, il reagente anti-B viene aggiunto all'altra goccia, il reagente anti-D viene aggiunto alla terza. Le prime due gocce vengono utilizzate per determinare il gruppo sanguigno e la terza viene utilizzata per identificare il fattore Rh. Se gli eritrociti non si sono attaccati durante l'esperimento, il gruppo sanguigno della persona corrisponde al tipo di antireattivo che è stato aggiunto ad esso. Ad esempio, se nella goccia in cui è stato aggiunto il reagente anti-A, le particelle di sangue non si sono attaccate, la persona ha il gruppo sanguigno A (II).

Se sei interessato a notizie di scienza e tecnologia, iscriviti a Google News e Yandex.Zen, in modo da non perdere nuovi materiali!

1 gruppo sanguigno

Il primo (I) gruppo sanguigno, è anche il gruppo O. Questo è il gruppo sanguigno più comune, si trova nel 42% della popolazione. La sua particolarità è che non c'è l'antigene A o l'antigene B sulla superficie delle cellule del sangue (eritrociti).

Il problema del primo gruppo sanguigno è che contiene anticorpi che combattono sia gli antigeni A che gli antigeni B. Pertanto, una persona del gruppo I non può essere trasfusa con sangue di nessun altro gruppo, ad eccezione del primo.

Poiché non ci sono antigeni nel gruppo I, per molto tempo si è creduto che una persona con gruppo sanguigno I fosse un "donatore universale" - dicono, si adatterebbe a qualsiasi gruppo e "si adatterebbe" agli antigeni in un posto nuovo. Ora la medicina ha abbandonato questo concetto, poiché sono stati identificati casi in cui organismi con un gruppo sanguigno diverso rifiutavano ancora il gruppo I. Pertanto, le trasfusioni vengono effettuate quasi esclusivamente "gruppo a gruppo", ovvero il donatore (da cui viene trasfusa) deve avere lo stesso gruppo sanguigno del ricevente (a cui viene trasfuso).

Una persona con un gruppo sanguigno che in precedenza era considerata un "donatore universale"

2 gruppi sanguigni

Il secondo (II) gruppo sanguigno, noto anche come gruppo A, significa che sulla superficie degli eritrociti è presente solo l'antigene A. Questo è il secondo gruppo sanguigno più comune, il 37% della popolazione ce l'ha. Se hai il gruppo sanguigno A, non puoi, ad esempio, trasfondere sangue del gruppo B (terzo gruppo), perché in questo caso ci sono anticorpi nel tuo sangue che combattono contro gli antigeni B.

3 gruppi sanguigni

Il terzo (III) gruppo sanguigno è il gruppo B, che è l'opposto del secondo gruppo, poiché sulle cellule del sangue sono presenti solo antigeni B. È presente nel 13% delle persone. Di conseguenza, se gli antigeni di tipo A vengono versati in una persona con un tale gruppo, verranno respinti dal corpo.

4 gruppi sanguigni

Il quarto (IV) gruppo sanguigno nella classificazione internazionale è chiamato gruppo AB. Ciò significa che nel sangue sono presenti sia antigeni A che antigeni B. Si credeva che se una persona ha questo gruppo, può essere trasfusa con sangue di qualsiasi gruppo. A causa della presenza di entrambi gli antigeni nel gruppo sanguigno IV, non ci sono proteine ​​che aderiscono agli eritrociti: questa è la caratteristica principale di questo gruppo. Pertanto, gli eritrociti del sangue della persona che viene trasfusa non respingono il quarto gruppo sanguigno. E un portatore del gruppo sanguigno AB può essere definito un destinatario universale. In effetti, i medici cercano di ricorrere raramente a questo e trasfondere solo lo stesso gruppo sanguigno..

Il problema è che il quarto gruppo sanguigno è il più raro, ce l'ha solo l'8% della popolazione. E i medici devono sottoporsi a trasfusioni di altri gruppi sanguigni.

In effetti, per il quarto gruppo, questo non è fondamentale: l'importante è trasfondere il sangue con lo stesso fattore Rh.

Si ritiene che il gruppo sanguigno possa anche influenzare il carattere di una persona..

Una chiara differenza tra i gruppi sanguigni

Gruppo sanguigno positivo

Il fattore Rh (Rh) può essere negativo o positivo. Lo stato Rh dipende da un altro antigene - D, che si trova sulla superficie degli eritrociti. Se l'antigene D è presente sulla superficie dei globuli rossi, lo stato è considerato Rh positivo e se l'antigene D è assente, allora Rh negativo.

Se una persona ha un gruppo sanguigno positivo (Rh +) e riceve un gruppo sanguigno negativo, i globuli rossi possono raggrupparsi insieme. Il risultato sono grumi che si bloccano nei vasi e interrompono la circolazione, il che può portare alla morte. Pertanto, durante la trasfusione di sangue, è necessario conoscere il gruppo sanguigno e il suo fattore Rh con una precisione del 100%..

Il sangue prelevato da un donatore ha una temperatura corporea, cioè circa +37 ° C. Tuttavia, per mantenere la sua vitalità, viene raffreddato a una temperatura inferiore a + 10 ° C, alla quale può essere trasportato. La temperatura di conservazione del sangue è di circa +4 ° C.

Gruppo sanguigno negativo

È importante determinare correttamente il fattore Rh del sangue

Un gruppo sanguigno negativo (Rh-) significa che non c'è antigene D sulla superficie dei globuli rossi. Se una persona ha un fattore Rh negativo, quindi a contatto con sangue Rh-positivo (ad esempio, con una trasfusione di sangue), può formare anticorpi.

La compatibilità del gruppo sanguigno del donatore e del ricevente è estremamente importante, altrimenti il ​​ricevente può sviluppare reazioni pericolose alla trasfusione di sangue.

Il sangue freddo può essere trasfuso molto lentamente senza effetti negativi. Tuttavia, se è necessaria una rapida trasfusione di un grande volume di sangue, il sangue viene riscaldato a una temperatura corporea di +37 ° C..

Gruppi sanguigni dei genitori

Se il sangue non può essere mescolato, che dire della gravidanza? I medici concordano sul fatto che non è così importante quale gruppo abbiano la madre e il padre del bambino, quanto sia importante il loro fattore Rh. Se il fattore Rh di mamma e papà è diverso, possono esserci complicazioni durante la gravidanza. Ad esempio, gli anticorpi possono causare problemi di gravidanza in una donna Rh negativa se sta trasportando un bambino Rh positivo. Tali pazienti sono sotto la supervisione speciale di medici..

Ciò non significa che il bambino nascerà malato: ci sono molte coppie nel mondo con diversi fattori Rh. I problemi sorgono principalmente solo durante il concepimento e se la madre è Rh negativa.

Quale gruppo sanguigno avrà il bambino?

Ad oggi, gli scienziati hanno sviluppato modi per determinare con precisione il gruppo sanguigno del bambino, nonché il suo fattore Rh. Puoi vederlo chiaramente usando la tabella sotto, dove O è il primo gruppo sanguigno, A è il secondo, B è il terzo, AB è il quarto.

Dipendenza del gruppo sanguigno e del fattore Rh del bambino dal gruppo sanguigno e Rh dei genitori

Se uno dei genitori ha il gruppo sanguigno IV, i bambini nascono con diversi gruppi sanguigni

Il rischio di conflitto per gruppo sanguigno nella madre e nel nascituro è molto alto, in alcuni casi inferiore e in altri impossibile. Il fattore Rh non ha alcun effetto sull'eredità di un particolare gruppo sanguigno da parte di un bambino. Di per sé, il gene responsabile del fattore Rh "+" è dominante. Ecco perché con un fattore Rh negativo in una madre, il rischio di conflitto Rh è molto alto..

Sapevi che esiste un modo senza farmaci per purificare il sangue dalle cellule tumorali?

Il gruppo sanguigno può cambiare??

Il gruppo sanguigno rimane invariato per tutta la vita di una persona. In teoria, può cambiare durante l'intervento chirurgico sul midollo osseo, ma solo se il midollo osseo del paziente è completamente morto e il donatore ha un gruppo sanguigno diverso. In pratica, non ci sono casi del genere e il medico proverà prima a operare una persona con l'aiuto di un organo donatore, che ha lo stesso gruppo sanguigno..

Quindi consigliamo a tutti di ricordare, per ogni evenienza, il proprio gruppo sanguigno, soprattutto perché non cambia nel corso della vita. Ed è meglio scrivere e informare i parenti - in caso di situazioni impreviste.

Quanti triangoli conosci? I matematici inizieranno a ricordare isoscele, rettangolari, equilateri e così via. Gli automobilisti ricorderanno il segno "cedere" e gli amanti del misticismo ricorderanno il Triangolo delle Bermuda, il re di tutti gli oggetti mistici del mondo. Di recente abbiamo parlato di molti di loro, ma ora, arrivando alla fine della lista, vale la pena ricordare un altro triangolo, che non è così noto, [...]

Per tutto il tempo della sua esistenza, l'umanità è costantemente alle prese con epidemie e malattie, le cui epidemie cancellano periodicamente parte della popolazione dalla faccia della Terra. I batteri sono spesso gli agenti causali delle malattie, ma anche i virus non scompaiono. La parte più tenace di loro rimane imbattuta, molti di loro continuano a reclamare vite umane. Non devi andare lontano per fare un esempio, il coronavirus è solo pochi [...]

Oggi l'Australia è di 7,6 milioni di chilometri quadrati, ma molti anni fa il continente era molto più grande. Secondo gli archeologi, le prime persone su questo pezzo di terra apparvero 65.000 anni fa, quando il livello del mare era di 80 metri più basso di oggi. Nel tempo, il nostro pianeta si è riscaldato e l'acqua ha inondato parte dell'Australia, dove [...]

Di quale gruppo sanguigno possiamo parlare come il più richiesto in donazione?

La trasfusione di sangue è un trattamento comune ed efficace. Se c'è poco di questo fluido biologico nel corpo, o ha acquisito proprietà patologiche, può verificarsi la morte. Pertanto, i donatori sono necessari per salvare vite umane e combattere malattie gravi. Attraverso la trasfusione di sangue, i medici hanno salvato con successo la vita di migliaia di persone. La trasfusione ematica è stata utilizzata dalla metà del secolo scorso.

La trasfusione di sangue è una procedura che i medici devono preparare con cura per non danneggiare il paziente. Se il sangue del donatore e del ricevente è incompatibile, porterà a gravi problemi e persino alla morte.

Se si mescolano gruppi diversi, si verifica una reazione di agglutinazione quando i globuli rossi si uniscono e non svolgono più le loro funzioni o gli anticorpi vengono rilasciati nel corpo del ricevente e distruggono le cellule estranee.

Per la classificazione del sangue viene utilizzato il sistema AB0 (per gruppi). Secondo lei, ci sono solo quattro gruppi: il primo è 0, il secondo è indicato dalla lettera latina A, il terzo è B e il quarto, è contrassegnato da due lettere - AB.

Per il fattore Rh, esistono solo due tipi: positivo e negativo. Sulla base di ciò, si distinguono 8 combinazioni di gruppi sanguigni. Spesso sorge la domanda su quale gruppo sanguigno sia il più richiesto nella donazione.?

Dovrebbe essere subito chiaro che esiste il sangue universale adatto a tutti, è sicuro trasfonderlo a chiunque. È molto diffuso, quindi non è considerato il più richiesto in donazione. E c'è il sangue, i cui portatori sono pochissimi sulla Terra, è considerato raro.

  1. Gruppo sanguigno e fattore Rh, diamo un'occhiata più da vicino
  2. Qual è il gruppo più comune
  3. Universal è il migliore?
  4. Quando è necessaria la trasfusione di sangue??
  5. Controindicazioni

Gruppo sanguigno e fattore Rh, diamo un'occhiata più da vicino

Cosa significano le designazioni di gruppo sanguigno e fattore Rh? La combinazione di antigeni nei globuli rossi e nel plasma sanguigno determina il gruppo. Non cambia mai negli esseri umani, poiché l'insieme delle proteine ​​nelle cellule è sempre lo stesso.

Gli scienziati hanno compilato diverse classificazioni del sangue, sono apparse perché ci sono molti antigeni sulle cellule che formano sistemi antigenici. In pratica, viene utilizzata una sola classificazione AB0.

Esistono tre tipi di antigeni sui globuli rossi umani: H - inattivo, A, B e AB - attivo. I gruppi sono crittografati con queste lettere latine. Solo al posto della lettera H, scrivono il numero 0 per comodità, il che significa che non ci sono antigeni. Accanto alla designazione della lettera, scrivi I, II, III o IV. Con questi numeri latini, le persone possono capire quale gruppo sanguigno è crittografato.

Inoltre, c'è una proteina speciale nel sangue chiamata agglutinina. È designato da due lettere greche: beta e alfa. È lui che porta alla distruzione dei globuli rossi se trasportano un insieme di proteine ​​non corrispondenti. Ciò accade quando un gruppo sanguigno diverso entra nel corpo rispetto al ricevente.

Sulla base di ciò, è chiaro che esiste una combinazione specifica di antigeni e agglutinine, mediante la quale viene determinato il gruppo sanguigno. Il secondo gruppo contiene l'antigene A e la beta agglutinina. Nella terza, al contrario, B e alfa. Il primo gruppo contiene entrambe le agglutinine, poiché non ci sono antigeni. Nel plasma del quarto gruppo sono presenti antigeni A e B, quindi non ci sono agglutinine.

Plasma e corpuscoli con lo stesso insieme di proteine ​​sono considerati compatibili. Solo allora attecchirà nel corpo del ricevente dopo la trasfusione.

Il sangue umano ha un fattore Rh costante, è scritto come Rh, + oa seconda che sia positivo o negativo. Il fattore Rh si basa anche sulla presenza di antigeni sulla superficie degli eritrociti. Le proteine ​​che codificano per il fattore Rh sono 6. Se le cellule hanno la proteina D, o C + E, il sangue è Rh +. Se questi antigeni non sono disponibili - Rh-.

Questo indicatore determina anche se è sicuro fare una trasfusione o meno. Ma se la situazione è critica, è lecito mescolare rhesus positivo e negativo..

Qual è il gruppo più comune

Qual è il sangue più diffuso in medicina per la donazione, raro o diffuso? scopriamolo.

Sulla base delle statistiche, notiamo che il primo gruppo è più comune di altri. Circa la metà dell'intera popolazione del pianeta è il suo vettore. C II (A) - 40% della popolazione. Solo il 9% delle persone con il terzo gruppo e il 4% con il quarto. La stragrande maggioranza (85%) ha Rh +. E solo il 15% ha un fattore Rh negativo.

Concludiamo che ci sono più persone con sangue I (0) Rh +, quindi è il più comune. IV (AB) Rh- è considerato il più raro. A volte è molto necessario, quindi viene raccolto e conservato in banche speciali, dove può essere acquistato. Quanto costa il 4 ° gruppo sanguigno, puoi scoprirlo in banca o dal medico.

Universal è il migliore?

Ci sono donatori universali: queste sono le persone del primo gruppo. Questo perché non ci sono proteine ​​antigeniche sui loro eritrociti, quindi il corpo del ricevente non lo percepisce come estraneo e non produce anticorpi che distruggono le cellule infuse. Per la sua versatilità, il primo gruppo è considerato il migliore.

E i gruppi sanguigni con proteine ​​A e B possono essere infusi solo con persone con lo stesso set. C'è anche un destinatario universale: una persona con il quarto gruppo. Il suo corpo accetterà qualsiasi serie di antigeni.

Tuttavia, le regole sopra elencate non si applicano nella medicina pratica. Oggi è vietato mescolare diversi gruppi e fattori Rh. Pertanto, sia il donatore che il ricevente devono avere lo stesso insieme di proteine. Si fa eccezione solo in casi di emergenza..

Eppure, qual è il gruppo più richiesto?

Sulla base delle informazioni fornite, si suggeriscono due conclusioni:

  1. Il gruppo sanguigno più richiesto è I (0) Rh +, poiché la stragrande maggioranza delle persone con questo gruppo.
  2. IV (AB) Rh positivo e negativo sono molto meno, quindi è più difficile trovarlo. Questo perché ci sono pochissime persone nelle cui vene scorre tale sangue. E se il paziente deve sottoporsi a una trasfusione, sarà difficile trovare un donatore.

Possiamo dire che il gruppo sanguigno più richiesto in donazione è il quarto, poiché è il meno di tutti sul pianeta..

Quando è necessaria la trasfusione di sangue??

La trasfusione viene eseguita a causa di una grave perdita di sangue. Se un paziente perde circa il 30% del sangue entro poche ore, è necessario eseguire questa procedura. È anche urgente se una persona è in stato di shock dopo il trattamento chirurgico..

Spesso, la trasfusione viene prescritta a pazienti a cui è stata diagnosticata anemia, gravi malattie del sangue, processi infiammatori nel corpo e malattie settiche purulente, intossicazione forte e grave del corpo.

La procedura è prescritta per le persone con le seguenti malattie:

  • leucopenia: una forte diminuzione del livello dei leucociti,
  • ipoproteinemia: bassi livelli di proteine ​​nel sangue,
  • sepsi - avvelenamento del sangue da microbi,
  • violazione dell'ESR.

Per la trasfusione, il sangue viene miscelato con tutti i suoi componenti, farmaci e sostituti del sangue. Al sangue regolare del donatore vengono aggiunti medicinali che aumentano l'effetto terapeutico, riducendo il rischio di complicanze dopo la procedura.

Spesso, la massa di eritrociti viene iniettata nel corpo del paziente. Per questo, gli eritrociti vengono prima separati dal plasma congelato. Successivamente, un liquido con un'alta concentrazione di globuli rossi viene versato nel corpo del ricevente. Questo metodo viene utilizzato per l'anemia, la perdita di sangue acuta, con lo sviluppo di tumori maligni, dopo il trapianto di tessuti e organi..

La massa di leucociti viene infusa durante l'agranulocitosi, quando il livello di queste cellule sta rapidamente diminuendo e nel trattamento di gravi complicanze di malattie infettive. Dopo la procedura, il livello dei globuli bianchi nel sangue aumenta, il che ha un effetto benefico sul corso del recupero.

Quando si utilizza plasma fresco congelato:

  • grave perdita di sangue,
  • Sindrome DIC,
  • emorragie: il sangue scorre attraverso le pareti vascolari danneggiate,
  • sovradosaggio di coagulanti,
  • malattie infettive.

I pazienti con malattie del sangue hanno particolarmente bisogno di trasfusioni. Alcuni pazienti devono eseguire questa procedura una volta alla settimana o anche più spesso..

Le trasfusioni vengono somministrate anche alle persone dopo la chemioterapia. Se il tumore colpisce il midollo osseo, dopo la terapia, non solo le cellule maligne smettono di crescere, ma anche quelle sane.

Spesso le donne hanno bisogno di una trasfusione dopo un parto difficile, durante il quale hanno perso molto sangue. A volte i medici non consigliano di usare il sangue di un uomo per questo. Le donne sono considerate più sicure e per una giovane madre questo è particolarmente importante.

Controindicazioni

Questa è una procedura difficile e rischiosa. In caso di guasto, si verificheranno una serie di violazioni dei processi vitali nel corpo. Pertanto, i medici prendono sempre sul serio questo problema. Indagare su malattie e informazioni sulle trasfusioni che sono già state somministrate al paziente.

La procedura è controindicata nei pazienti con difetti e altre gravi malattie cardiache. Con violazioni del flusso sanguigno nei vasi del cervello e il metabolismo delle proteine ​​nel corpo, con allergie.

Spesso, anche in presenza di controindicazioni e malattie gravi, per il trattamento di cui è richiesta una trasfusione, i medici eseguono questa procedura. Ma allo stesso tempo prescrivono farmaci al paziente per prevenire malattie che possono comparire dopo di esso..

Pertanto, alla domanda su quale gruppo sanguigno sia più richiesto nella donazione moderna, la risposta è ambigua. Poiché solo il gruppo nativo viene trasfuso al ricevente e le persone con I (0) Rh + sono le più numerose e ricevono trasfusioni più spesso, allora è richiesto. E le persone con IV (AB) Rh + o molto meno, ma se una persona con un tale gruppo deve essere trasfusa, trovare un donatore è problematico.


Articolo Successivo
Le tue gambe sono gonfie, mancanza di respiro? Cos'è l'insufficienza cardiaca