Cos'è la fosfatasi alcalina e cosa mostra il suo livello?


Data di pubblicazione dell'articolo: 06.07.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 19/12/2019

La fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina) è uno degli indicatori inclusi nell'elenco dei parametri dell'analisi del sangue biochimica (biochimica).

In questo articolo, determineremo quali valori per questo indicatore sono considerati normali, come prepararsi adeguatamente per il test, considerare i motivi principali per cui la fosfatasi alcalina viene aumentata o diminuita..

Di cosa è responsabile nel corpo?

La fosfatasi alcalina (abbreviata in AP o PS) è un enzima che accelera le reazioni chimiche. Svolge un ruolo chiave nel trasporto del fosforo attraverso la membrana cellulare. È uno dei principali regolatori responsabili dello scambio di fosforo e calcio. L'ALP è presente in tutti i tessuti del corpo umano in diverse concentrazioni. Il suo contenuto massimo si trova nel fegato, vie biliari, tessuto osseo, reni, intestino.

Il picco di attività di questa sostanza si verifica quando entra in condizioni di maggiore contenuto di alcali. Nel sangue di una persona sana, questo isoenzima è presente in quantità minime e non mostra la sua attività. Se c'è un blocco delle vie biliari, interruzione del normale funzionamento della cistifellea o del fegato, la fosfatasi alcalina si accumula nel corpo, entrando nel flusso sanguigno.

Dal livello di fosfatasi alcalina, puoi diagnosticare molte patologie che interrompono il funzionamento del fegato e del sistema biliare. E anche l'attività dell'enzima è sovrastimata in violazione del metabolismo di fosforo e calcio, che porta alla distruzione e alla deformazione delle ossa, rallentando i processi di recupero del sistema scheletrico.

Valori normali

Il tasso di ALP generalmente accettato sulla base dei metodi di ricerca tradizionali può differire dai valori ottenuti in alcuni laboratori.

Ciò è dovuto al fatto che l'attività dell'enzima viene determinata utilizzando metodi di laboratorio non tradizionali e l'incubazione del biomateriale viene eseguita a temperature diverse..

Pertanto, quando si determinano i valori normali per la fosfatasi alcalina, è meglio concentrarsi sui valori di riferimento di un particolare laboratorio indicati nella scheda dei risultati del test. L'unità generalmente accettata per misurare l'ALP è l'unità internazionale di attività (ME o U) per litro (l).

Negli uomini e nelle donne adulti

Il tasso di ALP generale di un adulto fino a 50 anni è incluso nel "plug" degli indicatori da 20 a 130 ME / l.

Tuttavia, quando si considera la norma enzimatica, tenendo conto delle categorie di età e del sesso, l'estremità inferiore dell'intervallo aumenta. In media, il livello di ALP negli uomini è di 10-30 unità più alto.

La tabella mostra i valori che riflettono il normale livello di ALP con differenziazione per età e sesso:

Età, numero di anniTasso di fosfatasi alcalina, U / l
UominiDonne
Da 20 a 30100-11080-90
31 a 45110-12090-100
46 a 54120-130105-115
55 a 70135-145125-135
Dopo il 71180-190155-165

Nei bambini

L'attività dell'ALP nei bambini sarà significativamente più alta che negli adulti e questo è normale. Il bambino è in un processo continuo di crescita, tutti gli organi e sistemi si sviluppano durante l'infanzia fino alla fine dell'adolescenza.

Durante questo periodo, c'è una formazione completa del sistema scheletrico, la formazione di livelli ormonali, la pubertà.

Tasso di fosfatasi alcalina dal periodo neonatale all'età adulta:

  • Nelle prime settimane dopo la nascita, il livello dell'enzima nei neonati può raggiungere fino a 400 U / L, nei neonati prematuri questo valore è molto più alto - fino a 1000 U / L. Ciò è dovuto allo sviluppo più intenso dei tessuti organici e ossei..
  • Dall'età di uno e fino a 3 anni, il valore ALP può variare da 350 a 600 U / l.
  • Da 3 a 9 anni - da 400 a 700 U / l.
  • Dai 10 ai 18 anni l'ALP va da 155 a 500 U / l. Durante la pubertà, la sua concentrazione può raggiungere i valori più alti ed essere 800-900 U / l. Ciò è dovuto al fatto che il corpo dell'adolescente sta subendo gravi cambiamenti associati all'aumentata produzione dei propri ormoni che regolano tutti i processi metabolici.

Durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il livello di ALP sarà superiore al normale. Ciò è dovuto al fatto che nel corpo della donna, a partire dalla seconda settimana dopo il concepimento, la placenta si sta attivamente sviluppando, che contiene una grande quantità di questo enzima..

Un rapido aumento dei valori di ALP placentare si osserva nel terzo trimestre, poco prima della nascita del bambino, quando la placenta raggiunge il suo picco di maturità.

In questo momento, il contenuto di fosfatasi alcalina è il doppio del livello massimo di indicatori di una donna sana non incinta..

Tabella delle norme dell'ALP placentare secondo i trimestri di gravidanza:

Periodo di gravidanzaPrimo trimestreSecondo trimestreTerzo trimestre
Norm SCF, U / l20-9040-13060-240

Un eccesso significativo delle norme indicate indica un decorso sfavorevole della gravidanza: lo sviluppo di una forma grave di gestosi.

Un basso contenuto di ALP nel corpo di una donna in attesa di un bambino può significare lo sviluppo di insufficienza placentare e dovrebbe essere un motivo per controllare il grado di maturità della placenta. I dati sul livello ALP di una donna incinta hanno un grande valore diagnostico..

La corretta interpretazione dei risultati di un esame del sangue biochimico consente di identificare gravi complicazioni e intraprendere azioni correttive in modo tempestivo.

Preparazione per l'analisi e la sua condotta

Il test del fosfato alcalino viene eseguito prelevando il sangue venoso del paziente. Per determinare la concentrazione dell'enzima nel materiale biologico ottenuto, vengono utilizzati un metodo chimico chiamato colorimetria e una serie di reagenti..

Per ottenere un risultato affidabile, prima di donare il sangue, è necessario attenersi a semplici consigli:

  1. È meglio donare il sangue la mattina presto a stomaco vuoto. Il periodo di digiuno dovrebbe essere di almeno 8-10 ore e non più di 14, mentre è consentita l'acqua potabile senza gas.
  2. Il giorno prima di donare il sangue, dovresti abbandonare l'attività fisica, l'allenamento intenso.
  3. Evita di bere bevande alcoliche due o tre giorni prima dello studio.
  4. Lo stato emotivo dovrebbe essere calmo, se possibile, limitare l'esposizione a fattori che causano la risposta allo stress.
  5. Se fumi, evita di fumare prima di donare il sangue. La pausa dovrebbe essere di almeno mezz'ora.
  6. Avvisa il tuo medico dei farmaci che hai usato un paio di giorni prima del test.

Nei risultati di un esame del sangue biochimico, ALP è indicato dall'abbreviazione generale ALP. Un'ulteriore lettera dopo questa designazione indicherà il luogo in cui si è formata questa frazione dell'enzima. Ad esempio, ALPI - nell'intestino, ALPL - nei tessuti del fegato, ossa, reni, oppure è chiamato ALP aspecifico, ALPP - nella placenta.

Quando si rilevano deviazioni del livello ALP dalla norma, vengono inoltre analizzati i seguenti indicatori per chiarire i motivi:

  • enzimi ALT e AST;
  • bilirubina;
  • equilibrio di calcio e fosforo;
  • GGTP o GGT.

Il prezzo dell'analisi (nel 2018) per determinare il livello di ALP a Mosca, escluso il costo della procedura di raccolta del sangue, è in media di 250-270 rubli.

Cosa causa l'aumento?

Un contenuto elevato dell'enzima non è sempre segno di patologia, può anche essere conseguenza di ragioni fisiologiche naturali o della reazione dell'organismo all'assunzione di determinati farmaci.

Ad esempio, aumenta a causa di:

  • crescita ossea dovuta a motivi legati all'età;
  • la formazione di nuovo tessuto osseo dopo l'infortunio;
  • pubertà, "aggiustamento" ormonale;
  • processi degenerativi-distrofici legati all'età nella struttura delle ossa;
  • migliore allenamento sportivo;
  • carenza di vitamine a causa di un'alimentazione scorretta, dieta;
  • dipendenza da alcol e nicotina;
  • eccesso di peso, grasso corporeo in eccesso;
  • bassa attività fisica;
  • quantità eccessive di vitamina C;
  • assumere medicinali contenenti acido acetilsalicilico, paracetamolo, nonché medicinali appartenenti alla categoria degli antibiotici;
  • protezione dalla gravidanza mediante l'assunzione di contraccettivi orali;
  • assunzione di farmaci che hanno un effetto tossico negativo sul tessuto epatico (sulfonamidi, metotrexato, tetraciclina).

Un aumento del livello di fosfatasi alcalina nelle donne non significa necessariamente la presenza di malattie degli organi interni. Ci sono due ragioni fisiologiche principali che non sono causate da alcuna patologia: queste sono la gravidanza e l'allattamento..

Tuttavia, i valori enzimatici superiori alla norma segnalano spesso la presenza di malattie gravi. Nelle forme gravi di patologie, il livello di fosfatasi alcalina può raggiungere fino a 2000 U / l.

Le malattie che provocano un forte aumento del livello di fosfatasi alcalina formano tre gruppi condizionali.

Patologie del fegato e delle vie biliari

Questo enzima è considerato un marker di stasi biliare, che si osserva con i seguenti disturbi:

  • colestasi;
  • colangite;
  • cirrosi epatica (la sua variante biliare);
  • Mononucleosi infettiva;
  • epatite di varia origine (virale, medicinale, tossica);
  • malattie oncologiche del fegato e delle vie biliari;
  • la formazione di calcoli che bloccano il deflusso della bile;
  • ittero colestatico meccanico (sullo sfondo dell'assunzione prolungata di ormoni sessuali femminili).

Danno osseo

L'enzima viene prodotto attivamente negli osteoblasti, nuove cellule che formano l'osso che si formano quando quelle vecchie vengono distrutte. Maggiore è la loro attività, più pronunciata sarà la concentrazione di fosfatasi alcalina.

Tra le malattie che distruggono il tessuto osseo, ci sono:

  • Malattia di Paget (infiammazione dello scheletro);
  • osteomalacia (deviazione nel processo di mineralizzazione, che porta a flessibilità innaturale, fragilità e morbidezza delle ossa);
  • osteosarcoma (lesione maligna delle cellule che formano l'osso).

Altre malattie

Un gran numero di malattie che colpiscono vari sistemi corporei causa un aumento della fosfatasi alcalina:

  • patologie del sistema cardiovascolare - insufficienza cardiaca cronica, infarto miocardico, danni ai tessuti del muscolo cardiaco;
  • disturbi ormonali - ipertiroidismo (tireotossicosi), patologia surrenale (iperfunzione), iperparatiroidismo (sindrome di Burnet), gozzo tossico diffuso (malattia di Basedow);
  • malattie congenite del sistema urinario (osteonefropatia o rachitismo "renale");
  • rachitismo nei bambini del primo anno di vita, causato da una mancanza di vitamina D;
  • tubercolosi miliare;
  • patologia del tratto gastrointestinale - formazione di un danno attraverso la parete dello stomaco, cancro del tratto gastrointestinale, colite ulcerosa (UC), processo infiammatorio della mucosa intestinale (morbo di Crohn);
  • lesioni maligne del sangue (leucemia), tessuto linfatico (linfoma);
  • infiammazione degli organi genitali interni, cancro delle ovaie, endometrio, cervice;
  • danni alle cellule del midollo osseo (mieloma multiplo) e altri.

Cosa causa il downgrade?

Una diminuzione dei livelli di ALP nel sangue può indicare che ci sono malattie nel corpo che richiedono un trattamento:

  • carenza di ormoni tiroidei (ipotiroidismo), di conseguenza, sviluppo di mixedema (edema mucoso), ritardo mentale e fisico (cretinismo);
  • anemia grave;
  • enzimopatia intestinale (celiachia, celiachia);
  • malformazioni congenite dello scheletro (acondroplasia, ipofosfatasia).

Inoltre, l'ALP potrebbe essere inferiore al normale a causa di:

  • carenza di vitamine - gruppi C e B (B6, B9, B12);
  • mancanza di elementi - zinco e magnesio;
  • vitamina D in eccesso;
  • grave distrofia su uno sfondo di carenza di proteine ​​(kwashiorkor);
  • trasfusione di sangue da donatore, bypass aorto-coronarico;
  • insufficienza placentare durante la gravidanza;
  • menopausa;
  • prendendo ormoni contenenti estrogeni.

Tra le ragioni cardiovascolari per cui la fosfatasi può essere ridotta, l'insufficienza cardiaca cronica è comune, che porta all'allargamento delle camere cardiache e alla loro espansione patologica..

Il colesterolo alto, la tachicardia e la malattia dei vasi sanguigni vengono spesso diagnosticati insieme a una fosfatasi alcalina bassa..

Conclusione: se il livello di fosfatasi alcalina è superiore a 150 U / L, dovresti prestare attenzione alla tua salute, soprattutto se hai già malattie croniche del fegato e delle vie biliari.

I seguenti sintomi possono indicare una violazione dei processi metabolici: nausea, sensazione di affaticamento, stanchezza rapida, scarso appetito, dolori articolari, spiacevoli sensazioni dolorose nell'area sotto l'ipocondrio destro. Se le patologie sono escluse, vale la pena ripetere l'analisi una settimana dopo il primo studio e seguire tutte le raccomandazioni relative alla preparazione per la procedura del test.

Livelli di fosfatasi alcalina nel sangue e cause di anomalie

Cause di un aumento dei livelli di ALP

Un aumento dei livelli di ALKP può essere un sintomo di molte malattie. Per una diagnosi più dettagliata, vengono eseguiti ulteriori test di laboratorio, vengono confrontati i dati di vari parametri enzimatici:

ALT e AST sopra il normale sono un segno sicuro di danno epatico;

Un aumento di calcio, fosforo e ALKP significa che il tessuto osseo è danneggiato o mononucleosi (una malattia infettiva acuta) nella prima settimana di gravidanza.

Possibili ragioni per tassi elevati, che nella pratica medica sono considerati moderati e non pericolosi:

Periodo di guarigione della frattura;

Gli ultimi due trimestri di gravidanza, poiché durante questo periodo il tessuto osseo del nascituro si sta attivamente sviluppando;

L'uso di droghe - magnesia, antibiotici;

Mancanza di cibi ricchi di calcio e fosforo nella dieta.

Nella pratica medica, per comodità, tutte le possibili cause di aumento dei tassi sono state suddivise in 4 gruppi:

Danni al fegato causati da tali malattie:

Ostruzione dei dotti biliari;

Cicatrici postoperatorie nell'area dei dotti biliari;

Infarto miocardico, danno alle pareti intestinali, carenza di calcio nelle ossa;

Processi fisiologici: gravidanza, farmaci, ipotermia;

osteomalacia (carenza di calcio e, di conseguenza, rammollimento dell'osso), osteosarcoma (tumore del tessuto osseo), malattia di Paget (il meccanismo di rigenerazione ossea è compromesso), rachitismo (carenza di vitamine D), mieloma.

Cos'è la fosfatasi alcalina

Il corpo umano contiene molti enzimi che prendono parte a vari processi. Questi catalizzatori naturali includono la fosfatasi alcalina (ALP).

Questo gruppo di enzimi è presente in quasi tutti i tessuti del corpo umano. La fosfatasi ha preso il nome dal fatto che agisce solo in un ambiente alcalino (con un'acidità di almeno 8,6).

Una persona mangia cibi in cui è presente acido fosforico, necessario per varie reazioni metaboliche. La fosfatasi alcalina è responsabile della separazione di questa sostanza dai composti organici..

In base alla loro localizzazione, questo gruppo di enzimi può essere epatico, renale, osseo, placentare, intestinale.

Gli indicatori di questi catalizzatori non sono costanti: a seconda dell'età e del sesso di una persona, la fosfatasi alcalina aumenta in luoghi diversi..

Ad esempio, i bambini e gli adolescenti hanno la maggior parte degli enzimi nel tessuto osseo, poiché durante questo periodo si osserva la loro crescita attiva..

Negli adulti, la fosfatasi alcalina è principalmente presente nel fegato. L'ALP placentare svolge un ruolo attivo in ogni donna incinta..

La fosfatasi alcalina viene sintetizzata nelle cellule, quindi, dopo la loro distruzione, entra nel sangue. Osservando il contenuto di questo enzima, il medico può diagnosticare alcune malattie in una fase precoce..

Pertanto, in un esame del sangue generale, la fosfatasi alcalina viene controllata senza errori, specialmente durante gli esami medici di routine o la preparazione all'intervento chirurgico..

La procedura stessa viene quasi sempre eseguita al mattino, perché il digiuno è obbligatorio dalle dieci alle dodici ore prima di prendere il materiale.

Gli alimenti, in particolare i cibi grassi, piccanti e salati, possono alterare il livello di fosfatasi alcalina nel sangue e i risultati del test non saranno affidabili.

Alcuni giorni prima della procedura, è meglio smettere di bere alcolici..

L'alcol ha un effetto dannoso sul corpo, provocando alcune reazioni chimiche e può sia abbassare che aumentare il contenuto di alcune sostanze nel sangue.

Di conseguenza, l'immagine complessiva sarà notevolmente distorta e sarà abbastanza difficile per il medico fare una diagnosi accurata..

Una situazione simile è con l'assunzione di farmaci. L'assunzione regolare di farmaci influisce sul livello di fosfatasi alcalina nel sangue, il che complica notevolmente il lavoro del medico.

Per questo motivo, alcuni giorni prima della procedura, è meglio interrompere l'assunzione di farmaci, ad eccezione dei casi in cui la vita di una persona dipende da questo..

Tuttavia, in una situazione del genere, è imperativo parlarne con il medico in modo che apporti gli aggiustamenti necessari ai risultati dell'analisi..

Fosfatasi alcalina

Fosfatasi alcalina (ALP)

La fosfatasi alcalina (ALP) catalizza l'idrolisi degli esteri di acido fosforico organico in un mezzo alcalino. Esistono almeno 5 isoforme dell'enzima: frazione epatica (caratteristica delle superfici sinusoidali e tubulari degli epatociti), fosfatasi alcalina delle ossa, frazione intestinale (cellule della mucosa intestinale), fosfatasi alcalina della placenta e fosfatasi alcalina associata a tessuti tumorali, determinata per separazione. L'ALP placentare e associata al tumore può essere resistente all'inattivazione termica. Più del 96% dell'attività totale ricade sulle frazioni ossee ed epatiche (il rapporto

1: 1). Emivita della fosfatasi alcalina da 7 a 10 giorni.

Perché i livelli di enzimi sono bassi

La fosfatasi alcalina bassa nelle donne può verificarsi per una serie di motivi, il più sicuro dei quali è una dieta malsana.

Bassi livelli di enzimi in questo gruppo compaiono con la malnutrizione regolare e la mancanza di proteine ​​sufficienti nel cibo..

Inoltre, le ragioni potrebbero risiedere nella mancanza di vitamina C nel corpo (molto spesso si sviluppa lo scorbuto, caratterizzato da sanguinamento delle gengive, fragilità dei vasi sanguigni, eruzione cutanea), B6, B12, acido folico.

Gli oligoelementi non sono di minore importanza: una piccola quantità di magnesio, zinco, fosforo nel cibo consumato porta anche al fatto che la fosfatasi alcalina di una donna sarà abbassata.

Un eccesso di vitamina D nel corpo può anche ridurre il livello di fosfatasi alcalina. Inoltre, le ragioni della diminuzione potrebbero risiedere nella donazione: con la donazione regolare di sangue, l'anemia è abbastanza comune.

Il contenuto di questo gruppo di enzimi può anche essere ridotto nell'ipotiroidismo - produzione insufficiente di ormoni da parte della ghiandola tiroidea.

Per lo stesso motivo, una persona ha una carenza di iodio (una piccola quantità di iodio nel corpo). Questo disturbo porta a deviazioni nello sviluppo fisico e mentale (cretinismo), che contribuiscono anche al verificarsi di una situazione in cui la fosfatasi alcalina è ridotta.

Un altro motivo per lo sviluppo della patologia può essere associato alla condizione delle ossa, che a volte iniziano a collassare con l'età (si sviluppa l'osteoporosi).

Il livello di fosfatasi alcalina può anche essere abbassato da disturbi così rari come il kwashiorkor (un tipo di distrofia che si sviluppa a causa della mancanza di proteine ​​nel cibo), l'acondroplasia (una malattia ereditaria che spesso porta al nanismo), la celiachia (una violazione dei processi digestivi causati da un danno all'intestino tenue da parte di alcuni prodotti).

Nelle donne in gravidanza, il contenuto di enzimi può essere ridotto a causa di uno sviluppo insufficiente della placenta.

Un'altra causa piuttosto rara di diminuzione della fosfatasi alcalina è l'esposizione alle radiazioni.

Se il livello di fosfatasi alcalina viene abbassato a causa della malnutrizione, al paziente viene prescritta una dieta speciale progettata per compensare la mancanza di alcune vitamine e oligoelementi nel corpo.

Se la causa della patologia risiede in una malattia, la terapia è finalizzata principalmente all'eliminazione di questo disturbo. Va notato che qualsiasi trattamento dovrebbe essere sotto la guida di un medico qualificato..

La fosfatasi alcalina è un gruppo di enzimi nei tessuti del corpo che svolgono funzioni specifiche.

Se il contenuto di questo catalizzatore viene abbassato, molto spesso significa che una persona sviluppa determinate malattie..

Per riportare il livello di fosfatasi alcalina alla normalità, è necessario consultare il proprio medico e iniziare un trattamento tempestivo.

Determinazione dell'attività dell'indicatore

Per l'analisi, hai bisogno di sangue da una vena, che viene prelevata al mattino a stomaco vuoto. Il giorno prima della diagnosi, i cibi grassi e piccanti sono esclusi dalla dieta. L'interruzione dei pasti dovrebbe essere di almeno 10 - 12 ore. Quindi puoi bere l'acqua. Al mattino il giorno degli esami del sangue, è vietato bere succo di frutta o caffè, tè. Non fumare per un'ora, evitare l'attività fisica e le situazioni stressanti.

La terapia farmacologica può portare a risultati falsi positivi o falsi negativi. Pertanto, con almeno 3 giorni di anticipo, è necessario concordare con il medico curante la cancellazione di farmaci, integratori alimentari, alcol dovrebbe essere escluso per un giorno.

La maggior parte dei laboratori utilizza una reazione con un cambiamento nella colorazione del siero sanguigno dopo aver aggiunto un reagente (p-nitrofenil fosfato) ad esso. La fosfatasi alcalina scinde il fosfato da esso e il nitrofenolo in un mezzo alcalino conferisce alla soluzione un colore giallo. L'attività enzimatica è determinata in base all'intensità del colore.

Guarda il video sulla fosfatasi alcalina nel sangue e l'analisi:

Motivi per aumentare la diminuzione della fosfatasi alcalina

Di norma, nella pratica medica, il paziente, dopo aver osservato le minime deviazioni dai valori di riferimento, inizia immediatamente a dare l'allarme o preoccuparsi in ogni modo possibile, ma non è sempre il caso che gli indicatori aumentati / diminuiti siano una conseguenza della patologia.

Le ragioni fisiologiche e le caratteristiche del corpo non possono mai essere scontate, quindi un esame dettagliato e un interrogatorio del paziente è una misura diagnostica necessaria che eviterà un falso quadro clinico. I risultati finali dipendono dall'età, dal sesso, dalla dieta, dal fisico, da precedenti lesioni e fratture, ecc..

da 45-148 U / L Aumento significativo della fosfatasi

  • Patologie e malattie del fegato: ittero ostruttivo, varie epatiti, cirrosi, tumori del pancreas, dello stomaco e di altri organi del tratto gastrointestinale, cicatrici sul tessuto epatico dopo l'intervento chirurgico;
  • Pietre nella cistifellea, blocco delle vie biliari con sabbia e pietre, colangite, colocistite, ecc.;
  • Mononucleosi infettiva (EBV), poiché la malattia stessa porta all'interruzione del fegato;
  • Cambiamenti patologici nel tessuto osseo: mieloma, metastasi ossee, osteomalacia, rachitismo, morbo di Paget, ecc.;
  • Malattie del tratto gastrointestinale, infezioni intestinali, colite ulcerosa;
  • Infarto miocardico;
  • Cause fisiologiche.

In ogni caso, il medico dovrebbe scoprire il motivo dei risultati sovrastimati. Di solito, per ragioni fisiologiche, le persone hanno un aumento dei livelli di fosfatasi durante la gravidanza, l'infanzia o l'adolescenza, a seguito di fratture ossee, mentre assumono farmaci antibatterici e ormonali, ecc..

Il medico di solito scopre tali circostanze, chiedendo in dettaglio la storia e lo stile di vita del paziente, ma un leggero eccesso di questo parametro sullo sfondo di altri indicatori normali non sarà una patologia, ma una norma individuale.

Per valutare il quadro clinico, il medico analizza i risultati di altri test di laboratorio per vedere le correlazioni. L'errata conservazione del biomateriale in laboratorio provoca anche una distorsione dei risultati, sia verso l'alto che verso il basso, ma questo fattore è molto difficile da verificare..

Bassi livelli di fosfatasi alcalina sono considerati meno pericolosi di valori elevati, ma sono più spesso osservati nelle seguenti condizioni:

  • Anemia, compreso il suo decorso maligno;
  • Carenza di magnesio e zinco;
  • Trasfusione di sangue o significativa perdita di sangue;
  • Funzionamento improprio della ghiandola tiroidea;
  • Malattia ossea autoimmune ereditaria - ipofosfatosi;
  • Insufficienza placentare;
  • Conservazione errata di biomateriale, ipotermia del sangue;
  • Cretinismo;
  • L'acondroplasia è una grave malattia ossea associata a una ridotta crescita ossea.

Ci possono essere molte ragioni, ma la cosa principale è trovare in modo affidabile la causa della malattia, poiché le ragioni fisiologiche dell'aumento / diminuzione della fosfatasi non richiedono trattamenti e cure speciali e qualsiasi patologia deve essere diagnosticata attentamente per evitare false interpretazioni dei risultati.

Se c'è sintomatologia sotto forma di dolore nella parte destra, ipocondrio, deterioramento del benessere, allora gli indicatori sovrastimati saranno il risultato di una malattia del fegato, ma in questo caso, inevitabilmente aumentano anche le frazioni epatiche (bilirubina diretta, generale, indiretta).

Molto spesso, la fosfatasi è aumentata nella mononucleosi infettiva, ma per confermare questa diagnosi, uno di questi indicatori non è sufficiente, poiché per questo è necessario superare tutti gli esami del sangue per il virus di Epstein Barr (mononucleosi)

Inoltre, il medico tiene conto solo di un aumento significativo e diagnostico della fosfatasi, insieme ad altri parametri, che in varie malattie si discostano definitivamente dalla norma. In questo caso, è consigliabile superare un esame del sangue biochimico dettagliato, poiché i valori isolati di fosfatasi sono pochi, il che può dire al medico

Ciò richiederà solo al medico di prescrivere ulteriori studi, e soprattutto nei casi in cui il paziente presenta sintomi gravi..

Norme degli enzimi nel sangue

La quantità sana di fosfatasi alcalina cambia con l'età e dipende dal sesso. Gli indicatori sono misurati in unità internazionali per litro di sangue (IU / L, U / L).

Per un neonato, i valori da 70 a 370 U / l saranno la norma. A cinque anni, i valori normali nei ragazzi vanno da 180 a 415 unità internazionali di fosfatasi alcalina in un litro di sangue, e nelle ragazze - da 160 a 350. All'età di dieci anni, le norme sono le seguenti: 190 - 430 U / L e 215 - 475 U / l.

Poiché le ragazze si sviluppano fisiologicamente un po 'prima, hanno il livello più alto dell'enzima all'età di undici anni - 175 - 520 unità internazionali per litro di sangue. In futuro, in entrambi i sessi, inizia una diminuzione delle norme..

Negli adolescenti di sedici anni, la fosfatasi alcalina nel sangue dovrebbe essere nel seguente intervallo: da 100 a 415 U / L nei ragazzi e da 65 a 265 U / L nelle ragazze.

Un maschio adulto sano ha i seguenti valori normali: da 100 a 125 unità internazionali per litro di sangue. Nelle donne di età compresa tra diciannove e sessant'anni, la norma dovrebbe essere 55-110 U / l.

Con l'età, il valore normale della fosfatasi alcalina nel sangue aumenta. Negli uomini di età superiore ai sessant'anni, così come per tutta la vita, questo indicatore è leggermente superiore a quello delle donne..

I rappresentanti del sesso più forte hanno normalmente 180-190 U / l, mentre i deboli - 155-165 unità internazionali di fosfatasi alcalina in un litro di sangue.

Il corpo della donna viene ricostruito per tutto il tempo del trasporto di un bambino, poiché ora è necessario fornire cibo per due. In una gestante sana, un normale esame del sangue per la fosfatasi alcalina dovrebbe mostrare i seguenti valori: da 60 a 250 unità internazionali per litro.

Se uno studio ha dimostrato che una donna ha una fosfatasi alcalina bassa, il medico deve essere cauto.

Un tale fenomeno può indicare sia una cattiva alimentazione che malattie gravi che richiedono un trattamento immediato..

Per fare una diagnosi più accurata, possono essere prescritti esami aggiuntivi per rilevare la malattia.

Va tenuto presente che se la fosfatasi alcalina viene abbassata, questa non è una malattia in quanto tale, ma solo un segno che indica lo sviluppo di altre patologie. Di norma, dopo la fine del trattamento, il contenuto di questo gruppo di enzimi nel sangue ritorna normale da solo..

Cosa può influenzare i risultati del test

Parlando dell'influenza diretta sui risultati, dovrebbe essere chiaro che durante la gravidanza in uno stato normale, gli indicatori dell'attività della fosfatasi alcalina sono aumentati, perché è concentrata nella placenta. Un altro fattore associato a un aumento temporaneo degli indicatori di attività enzimatica è l'intervallo di tempo dopo le fratture risultanti (sia aperte che chiuse).

Dovrebbe anche essere chiaro che nei bambini e negli adolescenti gli indicatori dell'attività della fosfatasi sono più alti che negli adulti, perché è in essi che si nota la crescita delle strutture ossee. Secondo gli esperti, farmaci come l'aspirina, il paracetamolo, l'allopurinolo, gli antibiotici e alcuni altri sono abbastanza in grado di aumentare i criteri per l'attività della fosfatasi alcalina. Un altro fattore è l'uso di contraccettivi orali. Tuttavia, ciò non sempre porta a un peggioramento degli indicatori di attività dell'enzima presentato..

È anche interessante notare che l'attività associata alla fosfatasi alcalina nel sangue può essere sovrastimata se il sangue è stato raffreddato dopo la raccolta. Pertanto, in nessun caso il significato diagnostico di un enzima come la fosfatasi deve essere trascurato. È lei che dimostra come funziona normalmente il corpo, vale a dire organi come il fegato, lo stomaco e alcuni altri

È molto importante sapere qual è la norma per ogni età specifica e perché cambierà in una direzione o nell'altra.

Importante!
COME RIDURRE IN MODO SIGNIFICATIVO IL RISCHIO DI CONTARE IL CANCRO?

Navigazione (solo numeri di lavoro)

di 9 domande completate

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. cinque
  6. 6
  7. 7
  8. otto
  9. nove

FAI UN TEST GRATUITO! Grazie alle risposte dettagliate a tutte le domande alla fine del test, sarai in grado di RIDURRE la probabilità della malattia a volte!

Hai già fatto il test prima. Non puoi ricominciare.

Devi effettuare il login o registrarti per iniziare il test.

È necessario completare i seguenti test per avviare questo:

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. cinque
  6. 6
  7. 7
  8. otto
  9. nove
  1. Con la risposta
  2. Contrassegnato come visualizzato

    Può essere prevenuto il cancro?

    • no
    • puoi solo ridurre il rischio
    • promuove
    • non contribuisce
    • non fumare, non succederà niente
    • trovo difficile rispondere

    Il sovrappeso influisce sullo sviluppo del cancro??

    • non influisce in alcun modo
    • sì, lo fa
    • essere in sovrappeso non è affatto cancro

    L'esercizio fisico riduce il rischio di cancro?

    • sì, lo sport uccide le cellule tumorali
    • no
    • trovo difficile rispondere

    Come l'alcol colpisce le cellule tumorali?

    • promuove lo sviluppo
    • in nessun modo, l'alcol uccide solo il fegato
    • è benefico e promuove la distruzione delle cellule tumorali

    Quale cavolo aiuta a combattere il cancro?

    • broccoli
    • lepre o oxalis ordinario
    • cavolo bianco

    Quale cancro dell'organo è influenzato dalla carne rossa?

    • retto
    • stomaco
    • cistifellea

    Quale dei rimedi proposti protegge dal cancro della pelle?

    • normale crema idratante per bambini
    • crema solare
    • miele

    Pensi che lo stress influenzi lo sviluppo del cancro??

    • no, uccidono solo il sistema nervoso
    • trovo difficile rispondere

Motivi per un esame del sangue

Normalmente, la fosfatasi alcalina ha un indicatore costante di attività, poiché è costantemente coinvolta nel trasferimento degli ioni fosforo attraverso la membrana cellulare. Nel corpo, può essere trovato in quasi tutti i tessuti, ma i più importanti sono renali, epatici, ossei e placentari. Nelle persone sane, la forma epatica è prevalentemente determinata. Una caratteristica dell'enzima è che non funziona nel sangue, ma appare in esso solo quando le cellule vengono distrutte.

L'analisi dell'attività della fosfatasi alcalina nel siero del sangue è della massima importanza per lo studio della funzionalità epatica. Questo test di laboratorio fa parte dell'analisi biochimica, vale a dire nel gruppo dei test epatici. È prescritto in questi casi:

  • con denunce di debolezza generale, appetito alterato, nausea, amarezza in bocca, dolore nell'ipocondrio destro, ingiallimento della pelle, oscuramento delle urine e scolorimento delle feci;
  • per la diagnosi di epatite e cirrosi epatica;
  • per identificare la degenerazione cancerosa delle cellule del fegato;
  • pazienti con ristagno della bile nei dotti biliari.

Nella pratica traumatologica e ortopedica, viene prescritto uno studio per fratture, dolore osseo, sospetti tumori ossei o metastasi delle cellule tumorali nell'osso. Un esame del sangue aiuta a rilevare il cancro ai reni. L'osservazione dell'attività della fosfatasi alcalina in dinamica viene mostrata durante la terapia farmacologica per valutarne i risultati. Il chirurgo può emettere un rinvio per l'analisi prima dell'operazione..

La diagnosi non è informativa con un pasto recente, poiché l'attività dell'enzima che si trova nell'intestino aumenta notevolmente. Risultati insufficientemente indicativi si trovano nei bambini, poiché durante il periodo di crescita ossea attiva, la frazione ossea della proteina aumenta. Gli indicatori imprecisi si ottengono sullo sfondo di una terapia antibiotica intensiva.

Cos'è la fosfatasi alcalina

Cos'è la fosfatasi alcalina? Si tratta di una raccolta di 11 isoenzimi appartenenti al gruppo delle idrolasi (enzimi che idrolizzano un legame covalente). Più spesso di altri tipi di isoenzimi, nella diagnostica vengono utilizzate le seguenti localizzazioni:

Tumori e neoplasie;

La fosfatasi alcalina è una proteina con una struttura chimica complessa. Contiene due atomi di zinco. Questo enzima è molto attivo in un ambiente alcalino con un pH di 9-10. Nei processi biochimici gli viene assegnata la funzione di catalizzatore.

Le principali fonti di "catalizzatore naturale" sono:

Il suo scopo nel nostro corpo è quello di separare l'acido fosforico dal cibo e arricchire i tessuti con esso. Tutto ciò ha un effetto diretto sul metabolismo..

Se una persona è sana, la concentrazione di fosfatasi alcalina nel sangue è equamente suddivisa in frazioni epatiche e ossee. Va notato che gli epatociti sono la fonte della frazione epatica e la frazione ossea si forma negli osteoblasti. Altri tipi sono inclusi anche nel sangue, ma il loro contenuto è minimo. Con la patologia e una serie di cambiamenti fisiologici, il rapporto degli isoenzimi cambia. Questo processo è stato utilizzato con successo nella diagnostica.

Livello indicatore durante la gravidanza

La norma fisiologica è un aumento della fosfatasi alcalina durante la gravidanza. Ciò è dovuto principalmente allo sviluppo del feto e della placenta, e il corpo durante questo periodo inizia a lavorare sodo "per due", rilasciando molti enzimi e ormoni. Ciò non richiede correzione e trattamento medico e l'aumento della fosfatasi non è una minaccia per la gravidanza..

Tuttavia, se una donna aveva malattie croniche del fegato, del tratto gastrointestinale, delle ossa prima del concepimento, questo indicatore avrà un valore diagnostico e i risultati dell'enzima dovranno essere costantemente monitorati per evitare complicazioni intrauterine e alla nascita. Un aumento significativo della fosfatasi richiede supervisione medica e diagnosi, poiché è possibile contrarre l'epatite e altri disturbi durante la gravidanza.

ossigeno sufficiente

Deviazioni dalla norma

La ragione fisiologica di un aumento della fosfatasi alcalina nei bambini o di una diminuzione della sua attività è la crescita intensa delle ossa o l'arresto della loro crescita a causa dell'età della persona. Ma ci sono anche ragioni patologiche per i cambiamenti nella concentrazione di questi enzimi..

Fosfatasi alcalina aumentata

Un aumento della fosfatasi alcalina sierica può verificarsi a causa di malattie degli organi in cui sono contenuti questi enzimi. La fosfatasi alcalina è aumentata nelle seguenti malattie:

Patologie del fegato - epatite, necrosi parenchimale, cirrosi, intossicazione da farmaci, tipo tossico, danno d'organo da parassiti, ecc..

Patologie delle vie biliari e della cistifellea - colecistite, ittero meccanico, processo adesivo.

infezioni intestinali acute gravi;

Abbastanza spesso, la fosfatasi alcalina patologicamente aumentata nei bambini si verifica a causa di malattie ossee. Può essere un processo tumorale localizzato nel tessuto osseo, rachitismo, disturbi metabolici, durante il periodo di riabilitazione dopo gravi fratture ossee. Quando le ossa vengono fuse dopo le fratture, viene sempre registrato un ALP elevato..

Il processo tumorale nel corpo provoca anche un rapido aumento di questo indicatore. Se la concentrazione di questi enzimi è aumentata a valori molto elevati, ciò potrebbe indicare un tumore maligno..

Nei bambini e negli adolescenti, la fosfatasi alcalina nel sangue aumenta se il corpo cresce troppo rapidamente, portando a varie condizioni patologiche oa causa di patologie del sistema endocrino.

Alcuni farmaci possono anche aumentare i livelli sierici di fosfatasi alcalina. Ad esempio, questi sono paracetamolo, eritromicina, antibiotici del gruppo delle penicilline, ecc..

Deviazione sicura dalla norma

Un'alta concentrazione di enzimi nel corpo di un bambino può essere sicura per un bambino. Secondo le statistiche, nell'1-5% dei bambini ciò si verifica in tenera età. Questa condizione è chiamata iperfosfatasemia transitoria. Molto spesso, questa condizione si osserva nei bambini di età inferiore a 5 anni..

Questo può essere diagnosticato solo per caso, durante un esame preventivo, poiché tali deviazioni non mostrano sintomi, poiché non indicano patologie epatiche o ossee. L'iperfosfatasemia transitoria nei bambini è una condizione temporanea. Cioè, dopo alcune settimane e in alcuni casi diversi mesi, viene ripristinato il normale livello di ALP. Allo stesso tempo, non ci saranno conseguenze negative per la salute del bambino..

Diminuzione della fosfatasi alcalina

I livelli di fosfatasi alcalina nei bambini diminuiscono quando il corpo non riceve la quantità richiesta di minerali e vitamine. Vale a dire, fosforo, magnesio e zinco. Ciò si verifica se il bambino è malnutrito.

In rari casi, i bambini manifestano condizioni come:

una malattia genetica in cui è presente un disturbo nel metabolismo della fosfatasi.

Livelli ridotti di ALP sono molto pericolosi per i bambini sotto i 6 mesi di età. Poiché una tale deviazione causa un ritardo nello sviluppo, il calcio nel corpo aumenta patologicamente, le ossa si deformano. Spesso questa patologia porta alla morte. Per i bambini più grandi, abbassare i livelli di fosfatasi alcalina non è così pericoloso. Ma tutto esattamente può portare a deformazioni del tessuto osseo e frequenti fratture. Anche questi bambini cresceranno lentamente.

Tasso di fosfatasi alcalina sierica

L'unità per misurare l'attività delle proteine ​​nel sangue è l'unità internazionale - IU / l. Esistono differenze nei parametri fisiologici a seconda dell'età. Anche gli adulti hanno differenze di genere..

Negli uomini

Gli indicatori corrispondenti alla norma possono essere determinati dalla tabella.

Fosfatasi alcalina

Durante l'esame del sangue di un paziente, i medici determinano molti indicatori importanti per la diagnostica, tra cui la fosfatasi alcalina (ALP, alp).

La fosfatasi è un enzima speciale e molto importante che si trova in quasi tutti i tessuti del corpo ed è responsabile di molti processi. L'identificazione delle deviazioni in questo indicatore consente di sospettare la presenza di molte malattie.

Cos'è la fosfatasi alcalina

Infatti, sotto il nome generico di fosfatasi alcalina, sono rappresentati una serie di enzimi a cui sono assegnati determinati compiti nell'organismo, consistenti principalmente nella scissione dei residui di acido fosforico dai composti organici dell'etere. Pertanto, questi enzimi sono attivamente coinvolti nel metabolismo del fosforo e del calcio..

In totale, ci sono 11 isoenzimi della fosfatasi nel corpo umano, ma tra questi gli enzimi delle vie biliari, i tessuti ossei, i tumori, l'intestino, il fegato e l'isoenzima placentare nelle donne in attesa di un bambino sono particolarmente importanti per la diagnosi.

Lo studio del livello di fosfatasi alcalina viene spesso prescritto ai bambini durante gli esami medici di routine, poiché questo indicatore consente di determinare la correttezza dello sviluppo e della crescita delle ossa. A causa del fatto che nei bambini il tessuto osseo è in costante crescita attiva, il livello di questo elemento è sempre aumentato.

Qualsiasi violazione dei processi del metabolismo del calcio-fosforo nel corpo cambia l'attività e la fosfatasi. Da ciò ne consegue che il livello di fosfatasi alcalina mostra varie patologie nello stato del sistema scheletrico..

Nei bambini l'attività di questo enzima è significativamente più alta che negli adulti, ma solo fino a una certa età, in un momento in cui c'è uno sviluppo attivo delle ossa e la crescita di tutti i tessuti. Negli adulti, l'enzima epatico è più attivo.

Questo enzima è molto importante per il corretto funzionamento dell'apparato digerente, pertanto lo studio del suo livello è più spesso prescritto in presenza di sospetti di malattie e disturbi dell'apparato digerente.

Ora sai cos'è la fosfatasi in un esame del sangue biochimico, quale ruolo svolge nel corpo umano, quindi considereremo chi deve eseguire un esame del sangue biochimico per la fosfatasi alcalina, come prepararsi adeguatamente e scoprirai anche i motivi di un aumento o diminuzione significativo dell'indicatore.

Indicazioni per la determinazione della fosfatasi alcalina

L'enzima ha un importante valore diagnostico, ma vengono sempre presi in considerazione i risultati della determinazione e altri indicatori. È importante ricordare che la determinazione della concentrazione di fosfatasi alcalina non è sufficiente per fare una diagnosi; è necessario valutare i risultati del test nel loro insieme, nel loro complesso. Per questo motivo, se è necessario determinare la fosfatasi, al paziente viene assegnato un esame del sangue biochimico generale, che include necessariamente il contenuto di questo enzima..

Un esame del sangue ALP è prescritto per le persone con disturbi dell'apparato digerente, del sistema endocrino e malattie renali. Per i bambini, la determinazione del livello enzimatico è prescritta quando c'è un chiaro ritardo nella crescita e la presenza di problemi con lo sviluppo dello scheletro, in violazione della crescita del tessuto osseo e dei muscoli, nonché in presenza di patologie di alcuni organi o violazioni nel loro lavoro.

Preparazione per un esame del sangue per ALP

Affinché i risultati dello studio siano il più affidabili possibile, è necessario seguire diverse regole abbastanza semplici per la preparazione della procedura di prelievo del sangue..

Per determinare la concentrazione di alp, al paziente viene assegnato un esame del sangue biochimico generale, in cui vengono determinati i parametri di molti elementi. Dovresti prepararti attentamente per la procedura, osservando tutte le regole in modo che i risultati ottenuti abbiano valore diagnostico e non risultino falsi..

Per superare l'analisi per la fosfatasi, è importante:

  • 2-3 giorni prima della procedura di prelievo del sangue, escludere dalla dieta cibi pesanti, fritti, in salamoia, grassi e salati e limitare anche il consumo di dolci.
  • Entro 2-3 giorni prima del test, è necessario rifiutare bevande alcoliche e gassate, tè nero e caffè, nonché bevande e prodotti contenenti cacao.
  • Alla vigilia del prelievo di sangue, dovresti cenare entro e non oltre le 18:00, poiché è molto importante che trascorrano almeno 12 ore tra l'ultimo pasto e l'ora della procedura..
  • Dovresti venire in laboratorio per il prelievo di sangue la mattina presto con un po 'di tempo per poterti sedere, riposare dopo aver camminato e riportare il tuo stato emotivo alla normalità. Il margine di tempo dovrebbe essere di circa mezz'ora.
  • Un punto importante è che per 1-2 giorni prima del prelievo di sangue, tutto lo stress e l'ansia dovrebbero essere evitati, così come l'attività fisica che può influenzare la composizione generale del sangue e cambiare molti indicatori.

Analisi e interpretazione

Il prelievo di sangue per la ricerca viene effettuato nel modo standard nelle prime ore del mattino. Il sangue viene prelevato dalla vena ulnare quando viene bloccato al centro della spalla con un laccio emostatico medico. Per la ricerca, dal paziente vengono prelevati da 5 a 10 ml di sangue venoso. Per determinare il livello di questo enzima, è necessario solo il siero del sangue, che è pre-purificato da tutti gli altri componenti.

Il livello di fosfatasi nel siero del sangue dà un'idea dello stato e del corretto funzionamento di molti organi e sistemi del corpo e consente inoltre di determinare la presenza di eventuali disturbi e processi patologici, anche nei casi in cui non ci sono sintomi pronunciati della malattia. Pertanto, è molto importante affrontare con la massima responsabilità la preparazione per la consegna di un esame del sangue biochimico sull'alpe e la procedura stessa, poiché da ciò dipende l'affidabilità e il contenuto informativo dell'analisi..

Con un aumento dell'indicatore, oltre alle deviazioni elencate, possono essere rilevati anche alcuni tipi di processi oncologici, ad esempio la presenza di un tumore testicolare maligno in un uomo, un tumore al cervello, cancro cervicale nelle donne, linfogranulomatosi.

Ma non dovresti decifrare i risultati dell'analisi per ALP da solo, poiché è importante tenere conto di altri indicatori di ricerca qui. È inoltre necessario ricordare che il livello di fosfatasi può essere influenzato da alcuni tipi di farmaci, di cui è necessario informare il medico..

Il tasso di fosfatasi alcalina nel sangue negli adulti e nei bambini

In diverse fonti, è possibile trovare diversi valori delle norme di questo elemento, che è spiegato dalle caratteristiche delle apparecchiature (analizzatori) di ciascun laboratorio. Per evitare confusione durante l'interpretazione dei risultati e l'interpretazione errata dei dati, è importante tenere in considerazione i valori di riferimento e le norme stabilite in un particolare laboratorio in cui è stato condotto lo studio..

Gli standard degli indicatori possono essere stampati sul modulo dei risultati o allegati ad esso come un foglio aggiuntivo. Se, al ricevimento dei risultati, non sono allegati degli standard, chiedere al laboratorio di stamparli..

Tabella dei valori normali (valori di riferimento) della fosfatasi alcalina:

Età del pazienteValore normale (riferimento) in U / l
Da 0 a 5 giorni di vitaFino a 550
Da 5 giorni a 6 mesiFino a 1000
Da 6 a 12 mesiFino a 1100
Da 1 a 3 anniFino a 670
Dai 3 ai 6 anniFino a 650
Dai 6 ai 12 anniFino a 720
Ragazze dai 12 ai 17 anniFino a 450
Ragazzi dai 12 ai 17 anniFino a 930
17 e donne anzianeFino a 122
10 anni e uomini più anzianiFino a 270

La fosfatasi alcalina nei bambini è sempre elevata e può rappresentare un valore una volta e mezzo superiore alla norma per gli adulti. Se il valore non va oltre la norma, questa non è considerata una deviazione..

Gli alti valori di ALP sono spiegati dal fatto che il corpo di un bambino, specialmente un bambino piccolo, è in uno stato di crescita e sviluppo costante e attivo. Allo stesso tempo, la parte principale della fosfatasi alcalina che entra nel sangue viene prodotta nel tessuto osseo, poiché è quella che si sviluppa molto attivamente durante l'infanzia..

Motivi per l'aumento della fosfatasi alcalina

Un aumento della fosfatasi può verificarsi sia per ragioni fisiologiche, che includono lo sviluppo attivo del tessuto osseo o della gravidanza nelle donne, sia per motivi patologici.

Cause patologiche dell'aumento della fosfatasi nel sangue:

  • Malattie del fegato come necrosi, cirrosi, ittero, cancro primario e metastasi da altri organi malati. Inoltre, un aumento è causato da danni agli organi, ad esempio parassitari, medicinali, infettivi o tossici. L'unica eccezione qui è l'epatite virale, poiché questa malattia praticamente non aumenta il livello di fosfatasi alcalina, nella maggior parte dei casi c'è solo un leggero eccesso o valori normali.
  • Processo infiammatorio nella cistifellea e nei suoi dotti, in particolare, colangite, colecistite, ittero meccanico, che è causato dal blocco dei dotti biliari per adesione, qualsiasi neoplasia o tartaro.
  • Nelle donne, l'uso di contraccettivi orali contenenti progesterone ed estrogeni porta ad un aumento dell'ALP. L'uso a lungo termine di tali farmaci può portare non solo a un aumento significativo dell'alpe, ma anche al verificarsi di ittero colestatico..
  • Avvelenamento del corpo con alcol in forma cronica.
  • Nei bambini, un aumento della fosfatasi alcalina può essere causato dalla presenza di infezione da citomegalovirus, nonché dal rachitismo, compreso quello renale.
  • Varie patologie nel corpo che colpiscono le ossa, ad esempio la formazione di calli dopo fratture, metastasi da organi danneggiati dal cancro, presenza di sarcoma.
  • Osteomalacia, che è un apporto insufficiente di minerali alle ossa.
  • La malattia di Paget, che è un tipo deformante di osteite.
  • Vari disturbi della linfa e del sangue, che provocano danni alle ossa, in particolare linfogranulomatosi e leucemia.
  • Mononucleosi infettiva.
  • Mielomi multipli.
  • Varie patologie muscolari.
  • Aumento della produzione di ormoni tiroidei con ipertiroidismo o gozzo diffuso di tipo tossico.
  • Sclerodermia focale.
  • Sarcoidosi.
  • Tumori al seno.
  • Mancanza di fosforo e calcio nel corpo con un'alimentazione insufficiente e squilibrata.
  • Malattie degli organi genitali femminili, in particolare endometriti, lesioni cervicali o ovariche.

Non puoi prescrivere un trattamento da solo. Solo un medico qualificato dovrebbe occuparsi di tali appuntamenti dopo un esame completo e una diagnosi accurata..

Ragioni per abbassare ALP

La diminuzione della fosfatasi porta a condizioni in cui il rilascio di questi isoenzimi nel sangue diminuisce. Molto spesso, questo fenomeno è associato alla presenza di disturbi nei processi del metabolismo del calcio e del fosforo nel corpo del paziente..

Le ragioni del basso contenuto di fosfatasi:

  • Osteoporosi nelle persone anziane, quando si verifica la distruzione senile del tessuto osseo.
  • Una significativa diminuzione della funzione tiroidea, chiamata mixedema.
  • Situazioni in cui si verifica l'accumulo di isotopi radioattivi nei tessuti ossei.
  • Anemia di varia eziologia, che ha un carattere pronunciato.
  • La presenza di scorbuto, quando il corpo è gravemente carente di vitamina C.Queste situazioni possono verificarsi con diete rigide o un lungo periodo di digiuno, ad esempio con una lotta radicale contro l'eccesso di peso.
  • Una forte sovrabbondanza di vitamina D nel corpo Situazioni simili si osservano quando una persona in modo incontrollabile e in dosi elevate assume farmaci contenenti questa vitamina, in particolare quelli prescritti dai medici ai bambini piccoli per prevenire il rachitismo.

Inoltre, alcuni farmaci, in particolare sulfonamidi e statine, possono ridurre i tassi..

Un programma per aumentare questo enzima nel corpo dovrebbe essere prescritto da un medico dopo un esame e un'accurata determinazione della causa di questo disturbo. In alcuni casi, al paziente può essere prescritta una dieta speciale, l'aderenza alla quale aiuterà a correggere la situazione, ma molto spesso i pazienti richiedono un trattamento individuale specializzato.

Fosfatasi alcalina in gravidanza

Quando si verifica una gravidanza, letteralmente 10-11 giorni dopo il concepimento, si verifica un aumento significativo del livello di questo enzima nel sangue della donna. A poco a poco, gli indicatori aumentano a valori più alti, anche per il fatto che la placenta si forma nel corpo della donna, che è anche in grado di produrre una quantità abbastanza grande di questo importante enzima.

Il tasso limite di fosfatasi alcalina per ogni donna incinta sarà individuale e, di regola, supera della metà il valore normale prima della gravidanza..

Molto spesso, un malfunzionamento o un danno a determinati organi porta a una tale situazione. Nella maggior parte dei casi, un tale organo è il fegato, che, durante il periodo di gravidanza, è già sottoposto a uno stress molto grave. Ma i disturbi nel funzionamento del pancreas, così come varie lesioni del sistema scheletrico, possono anche influenzare il livello di fosfatasi alcalina..

Fosfatasi e malattie cardiovascolari

Spesso, un aumento di questo enzima si osserva anche in presenza di insufficienza cardiaca in una persona, specialmente in forma cronica, nonché lesioni dei tessuti dei polmoni e del cuore in uno stato acuto. Le ragioni di ciò sono il fatto che la presenza di insufficienza cardiaca congestizia spesso porta a una funzionalità epatica anormale, causando l'insufficienza di questo organo..

Ma con le malattie cardiache, il livello di fosfatasi alcalina può essere ridotto, il che si verifica quando una persona ha malattie vascolari e tachicardia. L'ipotiroidismo porta anche a una diminuzione della concentrazione dell'enzima, a causa della quale i vasi sanguigni iniziano a collassare.

L'ipotiroidismo è una causa comune di malattie cardiache. Allo stesso tempo, un importante marker diagnostico è la presenza nei risultati del test sullo sfondo di un basso valore di ALP, una diminuzione dei livelli dei principali ormoni tiroidei con un forte aumento della concentrazione di colesterolo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici sui social network:


Articolo Successivo
Perché mani e piedi si congelano, non solo a causa del freddo