L'analisi del sangue gamma rt ha aumentato il significato


La gamma-glutamil transpeptidasi (GGT, GGTP) è uno degli indicatori negli studi sul fegato, caratterizzato come un enzima proteico coinvolto nello scambio di amminoacidi.

La concentrazione di questo enzima si verifica principalmente nelle cellule del fegato, nei reni e nel pancreas. La sua concentrazione inferiore si nota nel cervello, nelle cavità cardiache, nell'intestino e nella milza..

Questo indicatore è significativo nella diagnosi della disfunzione epatica. Il nome identico è gamma-glutammato transferasi e la determinazione avviene in un esame del sangue biochimico o con esami del fegato.

Cos'è la glutammina transferasi?

La glutamil transferasi (ggt) prende parte a complessi processi biochimici, essendo un catalizzatore per i processi di trasporto e metabolici degli amminoacidi con le cellule del corpo.

La localizzazione di questo enzima proteico si trova direttamente nella cellula, nella membrana, nel lisosoma e nel citoplasma.

Quando la cellula è deformata, entra nel flusso sanguigno. Lievi aumenti dell'indicatore sono normali, poiché il corpo sperimenta costantemente i processi di morte delle vecchie cellule e la loro sostituzione con quelle nuove. Una condizione patologica è una condizione in cui un gran numero di cellule muoiono, ma molto meno viene ripristinato.

Nel risultato finale del test, è possibile registrare la Y glutamil transpeptidasi (GGT) e la gamma glutammina transferasi (GGTP). Hanno una leggera differenza:

Questo enzima legante la membrana è coinvolto nello scambio di amminoacidi. La sua maggiore concentrazione è nella milza, nel pancreas, nei tessuti del fegato e nei reni. In tutti questi organi, si trova nella membrana esterna.È un partecipante attivo alla formazione di nuove molecole proteiche, catalizza le reazioni biochimiche ed è un test più significativo nella diagnosi delle malattie del fegato. GGTP indica la presenza di colestasi e consiste in un esame del sangue biochimico chiamato test di funzionalità epatica, insieme a enzimi come ALT, AST e fosfatasi alcalina, nonché bilirubina.

In presenza di condizioni patologiche, il processo di deformazione cellulare è significativamente radicato, il che porta ad un improvviso aumento della GGT nel plasma sanguigno. È lui che reagisce più velocemente ai danni alle cellule del fegato ed è un indicatore più sensibile. In modo molto efficace aiuta a diagnosticare l'epatite, anche prima di cambiamenti in altri parametri del sangue e sintomi esterni.

Un indicatore come la glutamil transpeptidasi è anche molto sensibile agli effetti dell'alcol e viene utilizzato per regolare il trattamento per l'alcolismo.

Quando è pianificata un'analisi?

Il rinvio per l'analisi si verifica se vi è il sospetto di disturbi epatici patologici, nonché di alcolismo. Ecco perché l'indicatore GGT è importante per un narcologo.

Il rinvio per l'analisi degli enzimi epatici avviene se vi è il sospetto di disturbi epatici patologici.

Nei seguenti casi, è prescritto uno studio sui test di funzionalità epatica:

  • Sospetta morte del tessuto epatico dovuta all'esposizione all'alcol,
  • Sospetta epatite,
  • Per la diagnosi di danni epatici patologici,
  • Se c'è il sospetto di cancro alla prostata o al pancreas,
  • Al fine di monitorare l'efficacia della terapia nel trattamento dell'alcolismo,
  • Per denunce di dolore nella parte destra dell'addome,
  • Nausea,
  • Stanchezza costante,
  • Ittero,
  • Prima della chirurgia elettiva,
  • Durante le visite mediche di routine.

Quali sono gli indicatori della norma GGT?

Un mese dopo l'ultima bevuta, questa cifra si dimezza.

L'indicatore della norma della glutamiltransperidasi oscilla a seconda della categoria di età, sesso e persino razza. Il medico dovrebbe tenerne conto durante l'esame dei risultati del test..

Quindi le norme degli adulti oscillano tra le sei e le settanta unità per litro, dato che il livello delle donne è sensibilmente inferiore a quello degli uomini..

E nei bambini, GGTP può raggiungere 185 unità / l, e all'età di sei mesi, l'aumento può arrivare anche a 200 unità / l..

Nel caso dei neonati, la gamma-glutamiltransferasi è aumentata, il che significa che dopo la nascita, entro pochi giorni, questo enzima non viene praticamente sintetizzato dal fegato e il suo principale fornitore è la placenta.

Fatto! Inoltre, livelli più elevati di GGT sono registrati nelle persone con il colore della pelle scura. La differenza negli indicatori tra neri ed europei può essere quasi 2 volte.

Categoria di etàLa norma negli uomini a una temperatura di 37 gradi Celsius (U / L)La norma nelle donne a una temperatura di 37 gradi Celsius (U / L)
Bambini sotto i 5 giorni di età& lt, 185& lt, 185
Da 5 giorni a 6 mesi& lt, 204& lt, 204
6-12 mesi& lt, 34& lt, 34
13 anni& lt, 18& lt, 18
36 anni& lt, 23& lt, 23
6-12 anni& lt, 17& lt, 17
12-17 anni& lt, 45& lt, 33
Oltre 17 anni& lt, 49& lt, 32

I risultati nella tabella sopra mostrano chiaramente un aumento della saturazione delle proteine ​​del sangue nei maschi di età superiore ai dodici anni, paragonabile alle femmine della stessa età..

Questa differenza è dovuta all'accumulo dell'enzima GGT nella ghiandola prostatica. Ciò consente di diagnosticare la prostatite e altre condizioni patologiche di questa ghiandola, manifestate in valori elevati di GGT nella biochimica del sangue.

Inoltre, esistono norme separate per le donne che trasportano un bambino, sono mostrate nella tabella seguente.

Età gestazionaleNorm (Unità / L)
1-3 mesi0-17
3-6 mesi& lt, 33
6-9 mesi& lt, 32

Gli indicatori di diversi laboratori possono differire, pertanto, la norma per un particolare laboratorio dovrebbe essere trovata nel luogo di analisi. Ma, nella maggior parte dei casi, una violazione del risultato verrà evidenziata con una sottolineatura rossa (una regola di laboratorio generalmente accettata) in modo da differire chiaramente da altri indicatori.

Cause elevate di Gamma HT?

I fattori che influenzano l'aumento della GGT sono alcune malattie associate a disturbi del fegato.

Il motivo dell'aumento può essere uno dei seguenti:

  • Morte del tessuto epatico sotto l'influenza di tossine alcoliche,
  • Cancro al fegato,
  • Epatite cronica,
  • Ittero,
  • Colecistite,
  • Danno tossico al fegato,
  • Morte del tessuto epatico a causa di epatite,
  • Epatite virale acuta,
  • Diabete,
  • Condizioni patologiche dei polmoni,
  • Artrite,
  • lupus eritematoso,
  • Epatosi grassa,
  • Esposizione del fegato alle radiazioni,
  • Colelitiasi,
  • Formazioni tumorali di natura maligna che metastatizzano al fegato,
  • Morte del tessuto muscolare cardiaco (il GGT alto si nota dopo il quarto giorno della condizione patologica ei valori massimi vengono raggiunti dopo un paio di settimane). La ragione dell'aumento sono i processi di recupero del miocardio e del parenchima epatico,
  • Dipendenza da alcol,
  • Medicinali per il trattamento della tubercolosi (rifampicina), epilessia (fenobarbitale, fenitoina), contraccettivi ormonali, anticonvulsivanti, alcuni antidepressivi, steroidi, medicinali contro i reumatismi.

Per una diagnosi accurata, nella maggior parte dei casi, vengono prescritti ulteriori studi sull'hardware del corpo.

Perché gli indicatori stanno diminuendo?

Una diminuzione di un indicatore come la glutammina aminotransferasi è un fenomeno piuttosto raro. Ed è dovuto a uno dei tre motivi:

  • L'ipotiroidismo è una condizione patologica della ghiandola tiroidea, in cui produce una quantità insufficiente di ormoni - tiroxina e triiodotironina - che porta a un malfunzionamento nei processi metabolici del corpo,
  • Uso di alcuni farmaci,
  • La GGT viene ridotta nei pazienti sottoposti a trattamento per la dipendenza da alcol dopo un mese di terapia.

Com'è l'analisi GGT?

Lo studio della GGT è incluso nell'analisi del sangue biochimica ed è incluso nel gruppo dei test del fegato. Per determinare, viene utilizzato materiale biologico umano (sangue), che viene donato a stomaco vuoto, poiché il consumo di cibo aumenta l'attività degli enzimi, il che porterà a risultati falsi.

Il sangue viene prelevato da una vena.

È molto importante seguire tutte le misure di preparazione prima di eseguire un esame del sangue in modo da non doverlo ripetere.

Il livello GGT viene registrato a diverse temperature del campione di incubazione e con metodi diversi. La scelta del metodo e della temperatura utilizzata dipende direttamente dal laboratorio in cui il paziente effettua le analisi e dalle apparecchiature installate in esse..

Come risultato dell'analisi, accanto all'indicatore GGT, viene annotata la temperatura alla quale è stato effettuato lo studio. Quindi la decodifica dell'analisi è soggetta solo a un medico esperto, poiché oltre alla temperatura e al metodo di ricerca, è necessario tenere conto del sesso, dell'età e della razza del paziente.

Quali misure seguire durante la preparazione?

Per evitare false letture nella tabella finale dei risultati, si consiglia di seguire le fasi di preparazione. Osservando le seguenti regole, i risultati saranno i più affidabili, il che aiuterà a diagnosticare o confutare correttamente la malattia.

Le principali raccomandazioni per la preparazione sono:

  • Il sangue viene donato a stomaco vuoto. Per evitare deviazioni nella conta ematica provocate dall'attivazione di enzimi dovuta all'assunzione di cibo. Il consumo di cibo è limitato almeno otto ore (preferibilmente più di dieci) prima del momento del prelievo di sangue. Questo è il motivo per cui l'analisi viene presentata al mattino, poiché di notte una persona non avrà fame. È inoltre vietato bere qualsiasi bevanda, compresa l'acqua potabile regolare.,
  • Rifiuta di mangiare cibi grassi, altamente salati, piccanti, troppo cotti e pesanti per il corpo per almeno ventiquattro ore (preferibilmente quarantotto ore). Tali alimenti influenzano troppo gli enzimi, aumentando significativamente le prestazioni,
  • Si consiglia di smettere di fare sport ed evitare al massimo un forte sforzo fisico, due giorni prima, poiché le influenze fisiche sul corpo influenzano anche i risultati finali,
  • Una visita alla sauna, bagno di vapore, bagno caldo il giorno prima, può portare a fluttuazioni nelle normali prestazioni. Evita di visitare luoghi in cui il corpo è esposto agli effetti termici,
  • Limitare l'assunzione di bevande alcoliche, l'uso di sigarette almeno un giorno prima della prossima analisi,
  • Sospendere l'uso dei medicinali, almeno due giorni prima dell'analisi. I preparati di alcuni gruppi possono influenzare gli indicatori di un esame del sangue biochimico. Se non è possibile interrompere l'uso di droghe, è necessario informare il proprio medico sull'uso di droghe. Il medico apporterà modifiche ai risultati, in base all'effetto dell'uno o dell'altro farmaco sul sangue umano,
  • Vieni a donare il sangue con 10-15 minuti di anticipo. Questo è necessario affinché il corpo si calmi, il respiro corto passi e il corpo si acclimatizzi alle condizioni di temperatura della stanza (specialmente dopo una strada fredda).

Fatto! Se soffri di fame grave, è meglio portare il cibo con te e soddisfare la tua fame subito dopo aver preso il sangue.

Cosa può influenzare i risultati?

Oltre ai disturbi del fegato, i seguenti fattori possono influenzare il risultato normale, portando a una lettura errata. Questi includono:

  • L'uso prolungato di acido ascorbico può sottovalutare significativamente il risultato di GGT,
  • Un aumento del livello di GGT è provocato da antibiotici, antidepressivi, contraccettivi orali, aspirina, paracetamolo, testosterone e alcuni tipi di farmaci,
  • Eccessivo eccesso di peso.

Fatto! Quando si decodifica l'analisi, è anche importante tenere conto di altri indicatori nell'analisi del sangue biochimica (lipasi, LDH, bilirubina, ALT, AST, ecc.), Poiché quasi tutte le deviazioni GGT sono accompagnate da una violazione dei livelli di altri enzimi. ALT e AST sono elevati, quindi la patologia è confermata.

Come ridurre gli indicatori GGT?

Per abbassare l'indicatore GGT, è necessario curare la patologia iniziale, che ha portato a questo

Nel trattamento dell'alcolismo, l'indicatore GGT diminuisce dopo un mese.

stato. Quando la malattia primaria è guarita, gli indicatori possono essere normalizzati abbastanza rapidamente.

Dovresti anche intraprendere azioni preventive per aiutare a prevenire un'ampia gamma di malattie. Questi includono:

  • Riordina la routine quotidiana, dedicando del tempo al riposo e al sonno adeguati,
  • Evita un'attività fisica intensa,
  • Sbarazzati delle cattive abitudini. Le tossine delle bevande alcoliche e delle sigarette sono dannose per il corpo,
  • Mangia correttamente. La dieta deve essere equilibrata affinché il corpo riceva tutti i nutrienti e gli oligoelementi necessari,
  • Mantieni il corpo a una temperatura normale. Il corpo non dovrebbe essere né troppo freddo né troppo caldo,
  • Evita le situazioni stressanti. Elimina il forte stress emotivo (sia positivo che negativo), lo stress costante,
  • Si consiglia di praticare sport, mantenere uno stile di vita attivo e anche dedicare almeno un'ora al giorno per camminare,
  • Una volta all'anno, fai un esame del sangue e fatti esaminare. Questo viene fatto per la diagnosi precoce di possibili malattie..

Il rispetto di queste regole semplici ma efficaci ti salverà dalla maggior parte delle malattie e migliorerà la condizione umana..

Conclusione

In diversi laboratori, la ricerca viene svolta in modi diversi, a seconda delle attrezzature e del metodo di ricerca.

La diagnosi non si basa esclusivamente sui parametri biochimici della GGT. Per ulteriori diagnosi, vengono presi in considerazione gli indicatori di altri enzimi del sangue e vengono effettuati ulteriori studi sull'hardware.

Puoi provare a decifrare un esame del sangue generale a casa, ma ricorda che dipende da molti fattori, quindi è meglio affidarlo a un medico qualificato.

Se trovi i minimi sintomi di malattia, contatta l'ospedale per un esame e un trattamento efficace.

Non auto-medicare e rimanere in buona salute!

Gamma glutamil transpeptidasi (Gamma GT)

La gamma-glutamil transpeptidasi è un enzima (proteina) del fegato e del pancreas, la cui attività nel sangue aumenta nelle malattie del fegato e nell'abuso di alcol.

Gamma glutammato transpeptidasi, gamma glutammato transferasi, GGT, gamma glutammato transpeptidasi, gamma glutammato transferasi, GGTP.

Gamma-glutamil transferasi, Gamma-glutamil transpeptidasi, GGTP, Gamma GT, GTP.

Metodo colorimetrico cinetico.

U / L (unità per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Sangue venoso, capillare.

Come prepararsi adeguatamente per lo studio?

  • Non mangiare per 12 ore prima dell'esame.
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo e non fumare per 30 minuti prima dello studio.

Informazioni generali sullo studio

La bile è prodotta nelle cellule del fegato ed è secreta attraverso un sistema di microtubuli chiamati dotti biliari. Quindi si combinano nei dotti epatici che si estendono al di fuori del fegato per formare un dotto biliare comune che drena nell'intestino tenue. La bile è essenziale per l'assorbimento dei grassi dal cibo. Inoltre, alcune sostanze medicinali vengono escrete attraverso la bile. Si forma costantemente, ma entra nell'intestino solo durante e dopo i pasti. Quando non è necessario, si accumula nella cistifellea.

La gamma glutamil transpeptidasi è un enzima presente nelle cellule del fegato e delle vie biliari ed è un catalizzatore di alcune reazioni biochimiche. Non è contenuto nel flusso sanguigno, solo nelle cellule, quando viene distrutto, il loro contenuto entra nel sangue. Normalmente, alcune cellule si rinnovano, quindi una certa attività GGT si trova nel sangue. Se molte cellule muoiono, la sua attività può aumentare in modo significativo.

Il test GGT è il test più sensibile per la stasi biliare - colestasi. L'attività di GGT quando si ostruisce il deflusso della bile, ad esempio, con calcoli nei dotti biliari, aumenta prima dell'attività della fosfatasi alcalina. Tuttavia, questo aumento non è specifico, poiché si verifica nella maggior parte delle malattie acute del fegato e dei dotti biliari, ad esempio nell'epatite virale acuta o nel cancro, e di solito un tale risultato non è molto informativo per stabilire una specifica malattia o condizione che ha causato danni al fegato.

A differenza di altri enzimi epatici, la produzione di GGT è "innescata" dall'alcol, quindi in chi ne abusa la sua attività può essere aumentata anche in assenza di epatopatia. Inoltre, la produzione di GGT è stimolata da alcuni farmaci, tra cui fenobarbital e paracetamolo, quindi durante l'assunzione puoi aspettarti un aumento della GGT senza danneggiare il fegato..

La GGT si trova anche nei reni, nella milza, nel pancreas, nel cervello, nella prostata e un aumento della sua attività non è specifico solo per i disturbi del fegato.

A cosa serve la ricerca?

  • Per confermare una malattia del fegato e delle vie biliari, soprattutto se si sospetta un'ostruzione delle vie biliari con calcoli nel dotto biliare o un tumore del pancreas.
  • Per monitorare l'efficacia del trattamento per l'alcolismo o l'epatite alcolica.
  • Per la diagnosi di malattie che colpiscono le vie biliari - cirrosi biliare primitiva e colangite sclerosante primitiva.
  • Determinare se l'aumento dell'attività della fosfatasi alcalina è causato da una malattia del fegato o da una patologia ossea.
  • Per monitorare le condizioni dei pazienti con malattie in cui la GGT è aumentata o per valutare l'efficacia del loro trattamento.

Quando è programmato lo studio?

  • Quando si eseguono pannelli diagnostici standard che possono essere utilizzati per esami medici di routine, in preparazione all'intervento chirurgico.
  • Quando si eseguono "test di funzionalità epatica" utilizzati per valutare la funzionalità epatica.
  • Per lamentele di debolezza, affaticamento, perdita di appetito, nausea, vomito, dolore addominale (soprattutto nell'ipocondrio destro), ittero, urine scure o schiarimento delle feci, prurito cutaneo.
  • Se si sospetta abuso di alcol o durante il monitoraggio di pazienti sottoposti a trattamento per alcolismo o epatite alcolica.

Cosa significano i risultati?

Età, sesso

Valori di riferimento

Molto spesso, la seguente affermazione è vera: maggiore è l'attività GGT, più grave è il danno al fegato o ai dotti biliari..

Le ragioni della maggiore attività di GGT

  • Danni al fegato e alle vie biliari
    • Ittero ostruttivo associato all'ostruzione dei dotti biliari.
      • Calcoli del dotto biliare, cicatrici del dotto biliare dopo l'intervento chirurgico.
      • Tumori del dotto biliare.
      • Cancro della testa del pancreas, cancro allo stomaco con compressione meccanica del dotto biliare comune, attraverso il quale la bile entra nel duodeno.
    • Alcolismo. Dopo aver smesso di alcol, l'attività GGT torna alla normalità in un mese. Sebbene un terzo degli alcolisti abbia una normale attività GGT.
    • Cancro al fegato, metastasi di tumori di altri organi al fegato.
    • La cirrosi epatica è un processo patologico durante il quale il normale tessuto epatico viene sostituito da tessuto cicatriziale, che inibisce tutte le funzioni epatiche.
    • Epatite acuta e cronica di qualsiasi origine, soprattutto alcolica.
    • Mononucleosi infettiva. È un'infezione virale acuta che di solito si presenta con febbre, mal di gola e ingrossamento dei linfonodi. In questo caso, il fegato è spesso coinvolto nel processo patologico..
    • La cirrosi biliare primitiva e la colangite sclerosante primitiva sono malattie rare che si verificano negli adulti e sono associate a danni autoimmuni ai dotti biliari. Accompagnato da GGT estremamente elevato e attività di fosfatasi alcalina.
  • Altri motivi
    • La pancreatite è un'infiammazione acuta del pancreas. Spesso innescato da avvelenamento da alcol.
    • Cancro alla prostata.
    • Cancro al seno e ai polmoni con metastasi epatiche.
    • Lupus eritematoso sistemico - una malattia in cui vengono prodotti anticorpi ai propri tessuti.
    • Infarto miocardico. Nella fase acuta dell'infarto miocardico, l'attività GGT di solito rimane normale, ma può aumentare dopo 3-4 giorni, riflettendo un coinvolgimento epatico secondario dovuto a insufficienza cardiaca.
    • Insufficienza cardiaca.
    • Ipertiroidismo: aumento della funzione tiroidea.
    • Diabete.

Ragioni per una diminuzione dell'attività GGT

  • Ipotiroidismo - una condizione in cui la funzione della ghiandola tiroidea è ridotta.

Cosa può influenzare il risultato?

  • L'attività GGT può essere aumentata nell'obesità.
  • Aspirina, paracetamolo, fenobarbital, statine (farmaci che abbassano il colesterolo), antibiotici, bloccanti dell'istamina (usati per ridurre la secrezione acida gastrica), antimicotici, antidepressivi, contraccettivi orali, testosterone e una serie di altri farmaci possono aumentare l'attività di GGT.
  • L'assunzione a lungo termine di acido ascorbico può portare a una diminuzione dell'attività GGT.

Nella patologia del tessuto osseo, l'attività della GGT, contrariamente alla fosfatasi alcalina, rimane normale, così come nelle condizioni associate alla crescita ossea, durante la gravidanza e l'insufficienza renale.

Chi ordina lo studio?

Medico di base, internista, gastroenterologo, specialista in malattie infettive, ematologo, endocrinologo, chirurgo.


Articolo Successivo
"Infarto miocardico: i primi segni, come evitare gravi conseguenze?"