L'analisi del sangue gamma rt ha aumentato il significato


Diversi tipi di diversi esami del sangue vengono utilizzati per determinare la salute del corpo umano e per rilevare molte malattie diverse. Uno di questi è un test per la gamma-glutamiltransferasi o gamma GT. Questo tipo di analisi può anche essere indicato come GGT e anche chiamato test per la gamma glutamil transpeptidasi.

Molto spesso, questo tipo di analisi per valutare lo stato di salute o diagnosticare una malattia viene utilizzato in combinazione con altri tipi di test ed esami, ma un cambiamento nel tasso di GGT indica chiaramente alcune malattie e condizioni. Ad esempio, l'alcolismo cronico provoca cambiamenti significativi nel livello di questo enzima, che si riflette nei risultati del test.

Gamma HT: descrizione e diagnostica degli enzimi

GGT: significato, scopo, procedura di preparazione e analisi

La gamma glutamil transpeptidasi, o GGT, è un enzima presente nelle cellule del fegato e delle vie biliari. Serve a stimolare una serie di processi biochimici e non è direttamente nel sangue.

Questo enzima entra nel flusso sanguigno solo dopo la distruzione della cellula, quindi il livello di GGT oscilla costantemente, ma entro limiti normali. Se c'è una sorta di patologia, il processo di distruzione cellulare aumenta e la quantità di enzima nel sangue aumenta notevolmente. I picchi di Gamma-HT indicano la presenza di malattie gravi e aiutano nella loro diagnosi..

Per l'analisi, il sangue viene prelevato da una vena e il siero del sangue viene esaminato. Il campione viene prelevato al mattino, a stomaco completamente vuoto..

Le regole per la preparazione del test sono semplici e non differiscono dai requisiti per altri tipi di esami del sangue, ma devono essere osservate.

Prima di eseguire un esame del sangue, devi rifiutarti di mangiare per almeno mezza giornata. Dovrai astenervi dal fumare per un'ora prima dell'analisi. Qualsiasi bevanda alcolica, anche a bassa gradazione alcolica, dovrà essere abbandonata un giorno prima di visitare il laboratorio: anche una quantità esigua di alcol influirà sulla correttezza del risultato. Come con tutti i tipi di campioni di sangue, si consiglia di rimanere emotivamente calmi e di non essere fisicamente sovraccaricati..

Video utile - Malattie del fegato: caratteristiche dello sviluppo e metodi di trattamento.

Tale analisi è prescritta nei seguenti casi:

  • Per determinare la condizione e il livello di danno epatico.
  • Monitoraggio dello sviluppo del cancro al fegato, al pancreas e alla prostata.
  • Identificazione dell'alcolismo e monitoraggio degli effetti del trattamento sugli alcolisti cronici.
  • Valutazione dell'effetto pericoloso dei farmaci sul fegato.

La presenza di varie violazioni nel lavoro degli organi interni è indicata dal risultato dell'analisi, in cui la gamma di HT è aumentata.

Decodifica: norma

EtàUn gessetto
Neonatofino a 151
Neonato fino a 5 giornifino a 185
Baby da 6 giorni a sei mesifino a 204
Bambino da 7 mesi a un annofino a 34
Bambino da 1 a 3 anniprima delle 18
Bambino da 4 a 6 annifino a 23
Adolescente dai 7 ai 12 annifino a 17
Ragazze dai 13 ai 17 annifino a 33
Ragazzi dai 13 ai 17 annifino a 45
Donne dai 17 annida 6 a 32
Uomini dai 17 annida 10 a 49

In un uomo adulto, la gamma HT è aumentata rispetto a quella di una donna della stessa età, poiché questo enzima contiene un organo maschile così specifico come la ghiandola prostatica. Per tutta la vita di un uomo, il suo livello GGT rimane stabile..

Nei neonati, l'indice GGT è estremamente alto, ma di solito ritorna alla normalità durante i primi mesi di vita. I valori di questo enzima sono ancora più alti nei bambini prematuri..

Motivi per aumentare l'enzima

Alti livelli di enzimi: possibili cause

Se, dopo l'analisi, si scopre che la gamma di GT è aumentata in essa, ciò potrebbe indicare cambiamenti significativi nel lavoro degli organi interni. Tuttavia, se una persona ha consumato alcol, ciò potrebbe influire sul risultato del test, pertanto le raccomandazioni per la preparazione del test sottolineano la necessità di rinunciare anticipatamente alle bevande alcoliche..

A causa di questa proprietà di GGT, questa analisi diventa indicativa per determinare lo stato di alcolismo cronico. In una persona che ha bevuto vodka o altra bevanda alcolica, dopo un po 'i valori gamma GT scendono alla normalità, mentre in un alcolizzato rimangono elevati, a volte in modo abbastanza significativo. Inoltre, una gamma elevata di GT può indicare uno stato di avvelenamento acuto da alcol..

Oltre a diagnosticare la dipendenza da alcol, questa analisi viene utilizzata per monitorare la qualità del trattamento per una persona che soffre di alcolismo cronico..

Una diminuzione costante degli indicatori e la loro stabilizzazione a un livello normale indica che il trattamento sta funzionando in modo efficace e la persona si sta riprendendo. Un'analisi per GGT con risultati elevati suggerisce che il paziente ha una serie di malattie. Tra questi possono esserci quelli che rappresentano una seria minaccia per la salute e la vita del paziente..

GGT: deviazione dalla norma - possibili malattie

Livelli aumentati di gamma HT indicano la presenza delle seguenti malattie:

  • Lesioni pancreatiche. Può essere diabete mellito, pancreatite in forma acuta o cronica, accompagnata da varie condizioni avverse, ad esempio la formazione di una cisti o di un altro tumore benigno. Un numero molto elevato di eccesso rispetto alla norma GGT può indicare la presenza di cancro al pancreas.
  • Malattia del fegato. Ce ne sono molti: complicazioni dopo la malattia di Botkin, epatite B e C, colecistite, calcoli nella cistifellea e nei dotti, complicanze della malattia dei calcoli biliari, anche dopo l'intervento chirurgico, cirrosi, comprese quelle causate dall'abuso di alcol, cirrosi biliare primitiva, benigna e tumori maligni del fegato, ittero ostruttivo, provocato dalla compressione dei dotti biliari e dall'incapacità di trasportare la bile. Metastasi al fegato da altri organi con lesioni cancerose (il più delle volte - con cancro al seno e ai polmoni). La colangite sclerosante primitiva è una malattia autoimmune associata all'ostruzione dei dotti biliari.
  • La mononucleosi infettiva è una malattia virale acuta, accompagnata da febbre alta, grave infiammazione della faringe, linfonodi ingrossati e infiammati. Spesso ha un effetto negativo sul fegato.
  • Nefropatia. Questi includono: pielonefrite acuta, pielonefrite cronica nella fase della sua esacerbazione, glomerulonefrite, tumori renali, compresi quelli maligni.
  • Cancro alla prostata.
  • Una malattia autoimmune è il lupus eritematoso sistemico. Con una tale malattia, gli anticorpi dell'immunità umana percepiscono i propri tessuti come estranei e li attaccano, causando la malattia.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Infarto miocardico, ma non nella fase acuta, ma con interessamento epatico secondario a causa di un aumento dell'insufficienza cardiaca.
  • Funzione tiroidea aumentata - Ipertiroidismo.

Oltre alle malattie, alcuni farmaci possono influenzare alti livelli di GGT, ad esempio acido ascorbico, aspirina, barbiturici, antibiotici, antidepressivi, farmaci ormonali, agenti antifungini e molto altro..

L'analisi per la gamma HT non è sempre sufficientemente informativa per determinare con precisione la malattia esistente da questo singolo campione. Di solito diventa parte di una diagnosi completa delle malattie..

Gamma glutamil transpeptidasi (Gamma GT)

La gamma-glutamil transpeptidasi è un enzima (proteina) del fegato e del pancreas, la cui attività nel sangue aumenta nelle malattie del fegato e nell'abuso di alcol.

Gamma glutammato transpeptidasi, gamma glutammato transferasi, GGT, gamma glutammato transpeptidasi, gamma glutammato transferasi, GGTP.

Gamma-glutamil transferasi, Gamma-glutamil transpeptidasi, GGTP, Gamma GT, GTP.

Metodo colorimetrico cinetico.

U / L (unità per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Sangue venoso, capillare.

Come prepararsi adeguatamente per lo studio?

  • Non mangiare per 12 ore prima dell'esame.
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo e non fumare per 30 minuti prima dello studio.

Informazioni generali sullo studio

La bile è prodotta nelle cellule del fegato ed è secreta attraverso un sistema di microtubuli chiamati dotti biliari. Quindi si combinano nei dotti epatici che si estendono al di fuori del fegato per formare un dotto biliare comune che drena nell'intestino tenue. La bile è essenziale per l'assorbimento dei grassi dal cibo. Inoltre, alcune sostanze medicinali vengono escrete attraverso la bile. Si forma costantemente, ma entra nell'intestino solo durante e dopo i pasti. Quando non è necessario, si accumula nella cistifellea.

La gamma glutamil transpeptidasi è un enzima presente nelle cellule del fegato e delle vie biliari ed è un catalizzatore di alcune reazioni biochimiche. Non è contenuto nel flusso sanguigno, solo nelle cellule, quando viene distrutto, il loro contenuto entra nel sangue. Normalmente, alcune cellule si rinnovano, quindi una certa attività GGT si trova nel sangue. Se molte cellule muoiono, la sua attività può aumentare in modo significativo.

Il test GGT è il test più sensibile per la stasi biliare - colestasi. L'attività di GGT quando si ostruisce il deflusso della bile, ad esempio, con calcoli nei dotti biliari, aumenta prima dell'attività della fosfatasi alcalina. Tuttavia, questo aumento non è specifico, poiché si verifica nella maggior parte delle malattie acute del fegato e dei dotti biliari, ad esempio nell'epatite virale acuta o nel cancro, e di solito un tale risultato non è molto informativo per stabilire una specifica malattia o condizione che ha causato danni al fegato.

A differenza di altri enzimi epatici, la produzione di GGT è "innescata" dall'alcol, quindi in chi ne abusa la sua attività può essere aumentata anche in assenza di epatopatia. Inoltre, la produzione di GGT è stimolata da alcuni farmaci, tra cui fenobarbital e paracetamolo, quindi durante l'assunzione puoi aspettarti un aumento della GGT senza danneggiare il fegato..

La GGT si trova anche nei reni, nella milza, nel pancreas, nel cervello, nella prostata e un aumento della sua attività non è specifico solo per i disturbi del fegato.

A cosa serve la ricerca?

  • Per confermare una malattia del fegato e delle vie biliari, soprattutto se si sospetta un'ostruzione delle vie biliari con calcoli nel dotto biliare o un tumore del pancreas.
  • Per monitorare l'efficacia del trattamento per l'alcolismo o l'epatite alcolica.
  • Per la diagnosi di malattie che colpiscono le vie biliari - cirrosi biliare primitiva e colangite sclerosante primitiva.
  • Determinare se l'aumento dell'attività della fosfatasi alcalina è causato da una malattia del fegato o da una patologia ossea.
  • Per monitorare le condizioni dei pazienti con malattie in cui la GGT è aumentata o per valutare l'efficacia del loro trattamento.

Quando è programmato lo studio?

  • Quando si eseguono pannelli diagnostici standard che possono essere utilizzati per esami medici di routine, in preparazione all'intervento chirurgico.
  • Quando si eseguono "test di funzionalità epatica" utilizzati per valutare la funzionalità epatica.
  • Per lamentele di debolezza, affaticamento, perdita di appetito, nausea, vomito, dolore addominale (soprattutto nell'ipocondrio destro), ittero, urine scure o schiarimento delle feci, prurito cutaneo.
  • Se si sospetta abuso di alcol o durante il monitoraggio di pazienti sottoposti a trattamento per alcolismo o epatite alcolica.

Cosa significano i risultati?

Età, sesso

Valori di riferimento

Molto spesso, la seguente affermazione è vera: maggiore è l'attività GGT, più grave è il danno al fegato o ai dotti biliari..

Le ragioni della maggiore attività di GGT

  • Danni al fegato e alle vie biliari
    • Ittero ostruttivo associato all'ostruzione dei dotti biliari.
      • Calcoli del dotto biliare, cicatrici del dotto biliare dopo l'intervento chirurgico.
      • Tumori del dotto biliare.
      • Cancro della testa del pancreas, cancro allo stomaco con compressione meccanica del dotto biliare comune, attraverso il quale la bile entra nel duodeno.
    • Alcolismo. Dopo aver smesso di alcol, l'attività GGT torna alla normalità in un mese. Sebbene un terzo degli alcolisti abbia una normale attività GGT.
    • Cancro al fegato, metastasi di tumori di altri organi al fegato.
    • La cirrosi epatica è un processo patologico durante il quale il normale tessuto epatico viene sostituito da tessuto cicatriziale, che inibisce tutte le funzioni epatiche.
    • Epatite acuta e cronica di qualsiasi origine, soprattutto alcolica.
    • Mononucleosi infettiva. È un'infezione virale acuta che di solito si presenta con febbre, mal di gola e ingrossamento dei linfonodi. In questo caso, il fegato è spesso coinvolto nel processo patologico..
    • La cirrosi biliare primitiva e la colangite sclerosante primitiva sono malattie rare che si verificano negli adulti e sono associate a danni autoimmuni ai dotti biliari. Accompagnato da GGT estremamente elevato e attività di fosfatasi alcalina.
  • Altri motivi
    • La pancreatite è un'infiammazione acuta del pancreas. Spesso innescato da avvelenamento da alcol.
    • Cancro alla prostata.
    • Cancro al seno e ai polmoni con metastasi epatiche.
    • Lupus eritematoso sistemico - una malattia in cui vengono prodotti anticorpi ai propri tessuti.
    • Infarto miocardico. Nella fase acuta dell'infarto miocardico, l'attività GGT di solito rimane normale, ma può aumentare dopo 3-4 giorni, riflettendo un coinvolgimento epatico secondario dovuto a insufficienza cardiaca.
    • Insufficienza cardiaca.
    • Ipertiroidismo: aumento della funzione tiroidea.
    • Diabete.

Ragioni per una diminuzione dell'attività GGT

  • Ipotiroidismo - una condizione in cui la funzione della ghiandola tiroidea è ridotta.

Cosa può influenzare il risultato?

  • L'attività GGT può essere aumentata nell'obesità.
  • Aspirina, paracetamolo, fenobarbital, statine (farmaci che abbassano il colesterolo), antibiotici, bloccanti dell'istamina (usati per ridurre la secrezione acida gastrica), antimicotici, antidepressivi, contraccettivi orali, testosterone e una serie di altri farmaci possono aumentare l'attività di GGT.
  • L'assunzione a lungo termine di acido ascorbico può portare a una diminuzione dell'attività GGT.

Nella patologia del tessuto osseo, l'attività della GGT, contrariamente alla fosfatasi alcalina, rimane normale, così come nelle condizioni associate alla crescita ossea, durante la gravidanza e l'insufficienza renale.

Chi ordina lo studio?

Medico di base, internista, gastroenterologo, specialista in malattie infettive, ematologo, endocrinologo, chirurgo.

Le ragioni dell'aumento della gamma-HT nelle donne e negli uomini, come normalizzarsi?

La gamma-glutamiltransferasi (gamma-glutamiltranspeptidasi) è uno degli enzimi epatici e pancreatici coinvolti in alcune reazioni biochimiche. Direttamente nel sangue, la GGT può essere contenuta in quantità minime, poiché le cellule si rinnovano costantemente ei loro prodotti di decomposizione penetrano nel flusso sanguigno.

Tuttavia, un aumento del livello di GGT al di sopra del normale (un certo indicatore per diverse categorie di età e sesso) è sempre la prova di un processo patologico nel fegato, pancreas, reni.

Gamma-HT aumentata: cosa significa?

La più alta attività della gamma-HT si osserva nei reni, nelle vie biliari, nel fegato, ma in altri organi e sistemi l'enzima si trova in quantità minime (nei tessuti del cervello, del cuore, dei muscoli scheletrici, dell'intestino, della milza, della prostata).

Quando il valore della quantità di GGT nel sangue aumenta bruscamente, potrebbero esserci diversi motivi:

  • colestasi (stasi biliare);
  • citolisi (morte delle cellule del fegato);
  • esposizione all'alcol;
  • prendere farmaci;
  • processi oncologici;
  • patologia di altri organi.

In alcuni casi (intossicazione da alcol o droghe), un aumento del livello di GGT è un fenomeno temporaneo e può tornare alla normalità senza trattamento. Pertanto, si consiglia di condurre uno studio ripetuto per GGT..

Quando viene prescritta un'analisi per GGTP

La quantità dell'enzima nel siero del sangue è più informativa per:

  • diagnostica delle patologie del fegato, della cistifellea, dei dotti biliari;
  • monitoraggio dei processi oncologici;
  • monitoraggio della terapia delle malattie del sistema epatobiliare;
  • monitoraggio dell'alcolismo;
  • identificare le ragioni dell'aumento della fosfatasi alcalina (ALP);
  • la comparsa di sintomi di danno al fegato, ai dotti biliari, alla cistifellea (ittero, prurito, oscuramento delle urine, ecc.).

Importante! Un'analisi per GGT può anche essere prescritta per la diagnosi di patologie extraepatiche come uno degli elementi di uno studio completo..

La gamma-HT è elevata: cause

La diagnosi di una malattia che ha causato un cambiamento nel livello di GGT è prerogativa degli specialisti, tuttavia, il superamento della norma è sempre un segnale dal corpo di un fegato disfunzionale.

Quindi, si osserva un eccesso del livello GGT di 5 volte quando:

  • prendendo alcuni farmaci;
  • bere bevande alcoliche;
  • condizione postinfarto;
  • insufficienza cardiaca congestizia.

5-10 volte - con:

  • epatite;
  • cirrosi;
  • altre lesioni del fegato e delle vie biliari.

10 volte e più - con:

  • epatite, cirrosi, colangite;
  • lesioni oncologiche del fegato;
  • intossicazione da alcol;
  • blocco dei dotti biliari intraepatici o dei dotti biliari;
  • insufficienza epatica.

Con tutta la varietà di possibili condizioni patologiche, solo alcune di esse vengono diagnosticate nella stragrande maggioranza dei casi..

Sindrome della colestasi

La stasi biliare può essere causata da anomalie a qualsiasi livello del sistema epatobiliare.

Esistono 2 varianti principali di questa condizione:

  • Colestasi intraepatica - si sviluppa con patologia dei dotti biliari all'interno del fegato o disfunzione delle cellule stesse. In questi casi, il ristagno della bile può essere dovuto a un disturbo nel processo di formazione della bile, nonché a un aumento della permeabilità dei capillari biliari;
  • La colestasi extraepatica si osserva quando c'è un'ostruzione meccanica all'interno dei grandi dotti biliari (calcoli, parassiti, tumori) o quando sono spremuti esternamente (cancro, cisti, pancreatite acuta). Altre possibili cause della condizione patologica possono essere il restringimento cicatriziale postoperatorio o patologie congenite dei dotti biliari..

I sintomi caratteristici della colestasi (indigestione, prurito cutaneo, urine scure, ingrossamento del fegato, ecc.) Possono variare in gravità a seconda della gravità della malattia sottostante (epatite, cirrosi, intossicazione da alcol o droghe, sarcoidosi, ecc.).

Trattamento

Quando si scelgono le tattiche di trattamento, viene eseguita un'ampia diagnostica (biochimica del sangue, analisi delle urine, ecografia degli organi addominali, studi sulla pervietà delle vie biliari e sul grado di danno).

Lo schema generale della terapia consiste in diversi punti obbligatori:

  • Se possibile, eliminare la causa della patologia;
  • Una dieta speciale che prevede il consumo di una certa quantità di grassi neutri;
  • Quando si rileva una violazione della permeabilità delle membrane cellulari, vengono utilizzati Heptral, Metadoxil, antiossidanti;
  • Per normalizzare la composizione della bile, vengono prescritti preparati di rifampicina e acido ursodesossicolico;
  • I corticosteroidi possono essere usati come stabilizzatori della membrana cellulare.

Come mezzo di trattamento sintomatico e nel decorso cronico della malattia, il naloxone o l'ondansetron, le vitamine A, E, K e la vitamina D vengono prescritte contemporaneamente ai preparati di calcio.

Citolisi

La morte delle cellule epatiche può passare inosservata per molto tempo ed essere espressa solo da sintomi collaterali di un'eziologia implicita:

  • amarezza in bocca;
  • nausea;
  • flatulenza;
  • pesantezza allo stomaco o ipocondrio destro, particolarmente evidente dopo aver mangiato;
  • costipazione o diarrea.

Nella maggior parte dei casi, il processo di citolisi inizia quando:

  • dieta impropria;
  • abuso di alcool;
  • epatite virale (tipo B e C);
  • Malattie autoimmuni;
  • invasioni parassitarie (ascariasi, giardiasi, echinococcosi);
  • assunzione incontrollata di farmaci epatotossici.

Trattamento

Come nel caso della sindrome da colestasi, il primo e principale punto della terapia è eliminare la causa della condizione patologica:

  • Assunzione di farmaci antivirali (Ribavirina, Viferon);
  • Agenti antiparassitari (Mebendazole);
  • Rifiuto di bere alcolici;
  • Smetta di prendere farmaci epatotossici;
  • Terapia immunosoppressiva.

Per normalizzare la condizione, è possibile utilizzare epatoprotettori (Heptral, Karsil), soluzioni disintossicanti, assorbenti, vitamine.

Importante! Particolare importanza è attribuita alla dieta: nutrizione frazionata, rifiuto del cibo spazzatura (grasso, salato, ricco, acido, ecc.), Restrizione del sale, aumento dell'assunzione di liquidi.

Esposizione all'alcool

Il rilascio di GGT è direttamente correlato all'uso di alcol - anche quando si determinano i livelli elevati iniziali dell'enzima nel sangue, il rifiuto dall'alcol riduce il contenuto di GGT di 2 volte dopo 10 giorni.

Se dopo un mese il livello di GGT ritorna normale, significa assenza di patologia. Con indicatori vicini al superamento della norma, vale la pena pensare a un rifiuto completo dell'alcol, poiché è lui che causa l'alcolismo e condizioni così gravi come la cirrosi, lesioni mentre è intossicato, delirium tremens.

Il test GGT, eseguito insieme ad altri studi sugli enzimi epatici (ALT, AST), è in grado di determinare non solo l'alcolismo, ma anche la steatoepatite alcolica - un processo infiammatorio con la formazione parallela di aree di necrosi sotto l'influenza dei prodotti del metabolismo dell'etanolo. In altre parole, una dipendenza dall'alcol che non si è ancora sviluppata in alcolismo.

Importante! In alcune aziende, tale test è stato reso obbligatorio per il superamento durante una visita medica e, in caso di risultato positivo, diventa un motivo per riconoscere l'inadeguatezza professionale.

Assunzione di farmaci

Quando la diagnostica non rivela ragioni patologiche per un aumento della GGT nel sangue, un eccesso di enzimi può essere innescato dall'assunzione di alcuni farmaci che hanno causato intossicazione epatica. Questi possono essere farmaci dei seguenti gruppi:

  • Antibiotici, antivirali, antimicotici;
  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei);
  • Anestetici;
  • Anticoagulanti;
  • Farmaci ipotonici;
  • Diuretici
  • Statine, ecc..

L'elenco di questi farmaci è lungi dall'essere completo, è possibile stabilire esattamente quale di essi ha causato cambiamenti nella composizione del sangue, in base alle informazioni del paziente su quali farmaci ha assunto il giorno prima. Informazioni più accurate saranno fornite da un ulteriore esame del sangue.

Oncologia

La formazione di neoplasie nel fegato provoca un aumento del livello di GGT diverse volte superiore al normale. Il carcinoma epatico primario, così come le metastasi di altri organi colpiti, possono essere rilevati quando la GGT è attivata nel sangue.

Altri motivi

A volte un esame del sangue biochimico mostra una deviazione dalla norma verso un aumento della GGT in altre patologie:

  • Pancreatite (infiammazione del pancreas);
  • Tireotossicosi (aumento dei livelli di ormoni tiroidei);
  • Diabete;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Insufficienza renale, glomerulonefrite, pielonefrite;
  • Malattie neurologiche;
  • Condizioni patologiche del cervello;
  • Lesioni;
  • Brucia le lesioni;
  • Farmaci ormonali per il trattamento della ghiandola tiroidea.

Gamma HT aumentata nelle donne

Gli indicatori normativi della GGT nelle donne possono essere leggermente aumentati nei seguenti casi:

  • formazioni oncologiche nella ghiandola mammaria;
  • utilizzando contraccettivi ormonali o farmaci per sostenere l'equilibrio degli ormoni femminili;
  • durante la gravidanza.

In ogni caso, il regime di trattamento viene effettuato dal medico curante, a seconda della quantità di GGT in eccesso, nonché della gravità della malattia primaria.

Prima di tutto, viene eliminata la causa principale, seguita da una stretta aderenza alla dieta e al supporto dei farmaci per il fegato. Nei casi più estremi è indicata la chirurgia (per l'oncologia).

Gamma HT aumentata negli uomini

Per gli uomini, l'elenco dei motivi specifici di genere per aumentare la GGT è spesso limitato ai seguenti punti:

  • Cancro alla prostata;
  • Dipendenza da alcol.

Va tenuto presente che gli indicatori normativi per gli uomini superano gli standard femminili a causa del contenuto dell'enzima nella ghiandola prostatica..

Il trattamento della patologia rivelata dipende dallo stadio della malattia e viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico. Nel caso di una singola intossicazione da alcol, un periodo di astinenza è sufficiente affinché gli indicatori tornino alla normalità.

Come viene eseguito un esame del sangue per Gamma HT??

Un esame del sangue biochimico per GGT è sempre prescritto per testare la sensibilità all'alcol.

Tuttavia, la ricerca può essere effettuata in una serie di altri casi:

  • durante la preparazione preoperatoria;
  • durante la diagnosi di problemi al fegato;
  • quando il paziente sviluppa sintomi allarmanti: nausea, vomito, debolezza, dolore nell'ipocondrio destro;
  • quando si verificano segni di cirrosi o epatite;
  • per confermare l'oncologia rilevata.

Come preparare?

Di regola, il sangue viene prelevato da una vena per l'analisi..

Per ottenere il risultato corretto, il paziente deve attenersi a diverse raccomandazioni:

  • poiché il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, assumere il cibo entro e non oltre 8 ore prima dell'orario dell'analisi;
  • escludere alcol e cibi ad alto contenuto di grassi dalla dieta 2-3 giorni prima dello studio;
  • non esporre il corpo a un maggiore sforzo fisico;
  • rifiutare temporaneamente di assumere farmaci previo consenso del medico;
  • ulteriori studi (ultrasuoni, raggi X, ecc.) e procedure fisioterapiche devono essere eseguiti dopo l'analisi.

Norma

Gli standard medi sono:

  • per gli uomini - fino a 49 U / l;
  • per le donne - fino a 32 U / l.

Nei bambini, gli indicatori standard dipendono dall'età e diminuiscono gradualmente. Il livello più alto di GGT si trova nei neonati. Fino a 12 anni, gli indicatori per ragazzi e ragazze sono più o meno gli stessi, quindi inizia la pubertà e lo standard per i ragazzi aumenta gradualmente.

video

Decodifica

Solo uno specialista qualificato (terapista, gastroenterologo, ecc.) Può dare una corretta interpretazione degli studi eseguiti..

A seconda dei risultati ottenuti, oltre a tenere conto di altri parametri del sangue e fattori aggiuntivi (età, sesso, razza, ecc.), Il medico fa una conclusione e redige uno schema per il trattamento successivo.


Articolo Successivo
Diagnosi della gonorrea con uno striscio di GN