MPV in un esame del sangue - che cos'è?


MPV (abbreviato dall'inglese volume piastrinico medio, volume piastrinico medio) è la designazione dell'indice piastrinico, che caratterizza il grado di maturità delle piastrine nel sangue periferico. La misurazione si basa sul fatto che le cellule giovani sono più grandi delle cellule mature e invecchiate. Esiste una relazione tra la dimensione delle piastrine e la loro attività funzionale, quindi l'indice caratterizza lo stato del sistema di coagulazione del sangue, che le piastrine rappresentano.

La determinazione del MPV in un esame del sangue generale viene eseguita entro due ore dal campionamento, poiché con uno studio successivo il risultato potrebbe essere distorto.

Analisi del sangue generale

Un esame emocromocitometrico completo (CBC, esame del sangue clinico) è uno dei test di laboratorio più importanti e frequentemente prescritti. Questa analisi consente di valutare lo stato del corpo nel suo complesso, confermare o escludere la presunta diagnosi, monitorare il corso del trattamento.

Il primo esame del sangue generale viene eseguito per i bambini in ospedale. Man mano che il bambino cresce, si consiglia di eseguirlo regolarmente durante gli esami medici di routine, che consentiranno di identificare tempestivamente anomalie (ad esempio, lo sviluppo di anemia da carenza di ferro) e di prendere le misure necessarie in tempo. A scopo preventivo, si consiglia di eseguire un emocromo completo per gli adulti una volta e per i bambini due volte l'anno.

Un esame emocromocitometrico completo include la determinazione della concentrazione di emoglobina, il numero di eritrociti, leucociti e piastrine, il livello di ematocrito, nonché gli indici di eritrociti e piastrine e la velocità di sedimentazione degli eritrociti. Un esame del sangue dettagliato include anche il calcolo della formula dei leucociti, che consiste nel determinare la percentuale di vari tipi di leucociti nel sangue periferico.

Il conteggio del numero di piastrine e la determinazione del MPV è obbligatorio per le donne durante la gravidanza, così come per i pazienti con malattie autoimmuni, vene varicose, patologie epatiche, ecc..

Piastrine, loro tipi e funzioni

Le piastrine (PLT, piastrine) sono cellule del sangue con un diametro di 2-4 micron, che forniscono la coagulazione del sangue. Le funzioni delle piastrine includono angiotrofia (la capacità di mantenere la struttura e le funzioni delle pareti dei microvasi), l'aggregazione adesiva (la formazione di un tappo piastrinico primario nei vasi sanguigni danneggiati), le piastrine sono anche coinvolte nella fibrinolisi, il mantenimento del vasospasmo, la retrazione del coagulo di sangue. Questi globuli hanno la capacità di trasportare immunocomplessi circolanti sulla membrana.

Un aumento del MPV può indicare la presenza di trombocitopenia, malattie mieloproliferative, anemia post-emorragica, ipertiroidismo, diabete mellito.

Esistono cinque forme di piastrine: giovani, mature, vecchie, forme di irritazione e degenerative.

Le piastrine, come altre cellule del sangue, si formano nel midollo osseo. Circa due terzi della conta piastrinica totale è nel flusso sanguigno e un terzo nella milza. I precursori delle piastrine sono i megacariociti, cellule giganti con un nucleo grande, da cui si staccano le piastrine. Le piastrine sono frammenti del citoplasma dei megacariociti circondati da una membrana. Non hanno un nucleo, la loro durata è di circa dieci giorni. I granuli piastrinici contengono fattori della coagulazione, serotonina, ioni calcio, adenosina difosfato, perossidasi, fattore di crescita piastrinica, fattore di von Willebrand, ecc..

Le piastrine sono di forma rotonda o ovale. Quando un vaso sanguigno è danneggiato, vengono attivati, le cellule si appiattiscono, formano pseudopodi (escrescenze lunghe) e acquisiscono la capacità di aderire ad altre piastrine (aggregazione) e alle pareti del vaso danneggiato (adesione). Si forma un coagulo di sangue che blocca l'area danneggiata e quindi arresta l'emorragia. Gli stimolanti dell'aggregazione piastrinica includono serotonina, trombina, collagene, adrenalina. Nello stato normale (inattivo), la membrana piastrinica non supporta le reazioni di coagulazione. Esiste una relazione tra la dimensione delle piastrine e la loro attività funzionale, il contenuto di sostanze biologicamente attive nei loro granuli, la tendenza all'adesione.

Normalmente il numero di piastrine nel sangue è di 180-320 × 10 9 / l, variabile a seconda della stagione e dell'ora del giorno (le fluttuazioni giornaliere possono raggiungere il 10%). Un aumento fisiologico del numero di piastrine nel sangue si verifica quando si sale in quota, in inverno, dopo un infortunio o un'attività fisica estenuante. Si osserva una diminuzione fisiologica della conta piastrinica prima e durante le mestruazioni (fino al 25-50%), nonché durante la gravidanza.

Una significativa diminuzione del MPV nel sangue di una donna incinta indica una minaccia di aborto spontaneo.

Se l'equilibrio tra la formazione e la distruzione delle piastrine è squilibrato, c'è una tendenza alla formazione di trombi o un aumento del sanguinamento. Con un aumento del numero di piastrine e lo sviluppo di trombosi, c'è il rischio di embolia polmonare, ictus, infarto miocardico, ostruzione dei vasi sanguigni in altri organi da coaguli. Una diminuzione della conta piastrinica porta a emorragia e sanguinamento, che possono anche portare allo sviluppo di condizioni potenzialmente letali.

Il conteggio delle piastrine nel sangue viene effettuato utilizzando un analizzatore ematologico automatico, in alcuni casi è necessario determinare il numero di piastrine e le loro dimensioni negli strisci di sangue macchiati al microscopio durante il calcolo della formula dei leucociti.

Gli indici piastrinici dell'analisi del sangue generale includono:

  • volume piastrinico medio (MPV);
  • larghezza di distribuzione piastrinica per volume (PDW) - un indicatore di anisocitosi piastrinica (a seconda della prevalenza di forme giovani o vecchie nel sangue);
  • trombociti (PCT) - indica la proporzione del volume di sangue occupato dalle piastrine (dipende dalla conta piastrinica totale e dall'indice MPV).

Preparazione e consegna di un esame del sangue generale

Per la consegna di un esame del sangue generale, vengono utilizzate le regole di preparazione standard. Il prelievo di sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto. Alla vigilia dello studio, dovrebbe essere evitato lo stress fisico e mentale eccessivo e dovrebbero essere evitati i cibi grassi. Prima di donare il sangue, non dovresti fumare; per mezz'ora prima dello studio, il paziente dovrebbe essere in completo riposo. Il sangue per l'analisi generale può essere prelevato sia da un dito che da una vena.

La determinazione del MPV in un esame del sangue generale viene eseguita entro due ore dal campionamento, poiché con uno studio successivo il risultato potrebbe essere distorto.

Una diminuzione dell'MPV può significare ingrossamento della milza (splenomegalia), presenza di cirrosi epatica, ipoproteinemia, malattie renali, anomalie della tiroide.

MPV in un esame del sangue: trascrizione, norme nelle donne e negli uomini

La determinazione del MPV è importante per valutare la funzione ematopoietica del corpo. Utilizzando l'indice piastrinico MPV in un esame del sangue, è possibile rivelare un aumento dell'aggregazione piastrinica, trombosi, perdita di sangue attiva (se vengono rilevate piastrine di grandi dimensioni in persone con anemia da carenza di ferro). Inoltre, l'indicatore MPV nell'analisi del sangue funge da marker aggiuntivo di malattie mieloproliferative croniche (la presenza di piastrine di grandi dimensioni nel sangue periferico).

La norma per MPV negli adulti è la stessa per donne e uomini e ammonta a 6-13 fl. Nei bambini di età inferiore a un anno, la norma MPV è 7–7,9 fl., 1–5 anni - 8–8,8 fl. Per i bambini di età superiore ai 5 anni, gli stessi valori sono normali degli adulti.

Un indice MPV piastrinico elevato indica la presenza di piastrine di grandi dimensioni nel sangue periferico del paziente. Se il MPV nell'analisi del sangue è basso, ciò significa la predominanza di piastrine piccole.

Quando il MPV nell'analisi del sangue è aumentato e diminuito

Un aumento del MPV può indicare la presenza di trombocitopenia, malattie mieloproliferative, anemia post-emorragica, ipertiroidismo, diabete mellito, malattie infettive e infiammatorie, neoplasie, preeclampsia, porpora trombocitopenica idiopatica, alterata formazione di piastrine sullo sfondo di una mancanza di vitamina B nel corpo12 o acido folico, anomalie di May-Hegglin, sindrome di Bernard-Soulier. L'indice aumenta anche dopo la rimozione chirurgica della milza (splenectomia), nei pazienti fumatori con alterazioni vascolari aterosclerotiche, con alcolismo e assunzione di alcuni farmaci, negli anziani.

Se l'equilibrio tra la formazione e la distruzione delle piastrine è squilibrato, c'è una tendenza alla trombosi o un aumento del sanguinamento.

Cosa significa diminuzione MPV?

Una diminuzione del MPV può significare un ingrossamento della milza (splenomegalia), presenza di cirrosi epatica, ipoproteinemia, malattie renali, patologie della ghiandola tiroidea. L'indice piastrinico diminuisce con anemia aplastica, trombocitopenia settica, ipoplasia megacariocitica congenita, sindrome di Wiskott-Aldrich, trombocitopenia legata all'X con microcitosi piastrinica, trombocitopenia causata dalla distruzione delle cellule immunologiche, nonché durante la chemioterapia. Una significativa diminuzione del MPV nel sangue di una donna incinta indica una minaccia di aborto spontaneo.

Cosa fare se MPV è superiore o inferiore al normale

Quando si ricevono risultati MPV in un esame del sangue generale che va oltre il range normale, di solito vengono prescritti ulteriori studi: un esame delle urine generale, un esame del sangue biochimico, un coagulogramma, ecc..

Il trattamento dipende dalla causa dell'aumento o della diminuzione del MPV. L'automedicazione in questo caso è inaccettabile, poiché l'assunzione incontrollata di farmaci può aggravare la patologia, fino a una minaccia per la vita.

Al fine di prevenire lo sviluppo di malattie che interessano il sistema di coagulazione del sangue, si raccomanda:

  • sottoporsi regolarmente a esami preventivi;
  • utilizzare razionalmente antivirali e altri farmaci (alcuni farmaci influenzano negativamente la formazione delle piastrine);
  • mangiare razionalmente, evitare un consumo eccessivo di grassi animali, privilegiare carni facilmente digeribili (coniglio, tacchino, pesce);
  • osservare un regime di consumo adeguato.

Utilizzando l'indice piastrinico MPV in un esame del sangue, è possibile rilevare un aumento dell'aggregazione piastrinica, trombosi, perdita di sangue attiva.

Dovresti consultare immediatamente un medico se manifesti i seguenti sintomi:

  • decolorazione della pelle e / o delle mucose;
  • formazione irragionevole di ematomi;
  • sanguinamento frequente del naso e delle gengive;
  • aumento frequente della pressione sanguigna e comparsa di tachicardia;
  • forte perdita di peso;
  • debolezza, stanchezza costante, deterioramento delle condizioni generali senza motivo apparente e per lungo tempo, che non passa dopo un buon riposo.

Cosa significano MPV elevato e diminuito in un esame del sangue?

Un esame emocromocitometrico completo è uno degli esami di laboratorio più comunemente eseguiti. Ti consente di diagnosticare molte condizioni infettive e malattie gravi.

Una persona che sospetta di avere una malattia emorragica dovrebbe anche studiare il punteggio MPV..

Cos'è la morfologia del sangue e il MPV

La morfologia è il principale esame del sangue diagnostico, che consiste nella valutazione quantitativa e qualitativa dei componenti del sangue.

Nel corso di questo studio vengono determinati i parametri:

  • eritrociti (inclusi reticolociti, cioè forme immature)
  • emoglobina
  • leucociti, inclusi: granulociti, linfociti, monociti e cellule NK
  • piastrine e MPV

MPV è il volume medio delle piastrine plasmatiche. Queste sono cellule allungate e non nucleari responsabili dei processi di coagulazione del sangue. Questa cifra indica la dimensione della maggior parte delle piastrine trovate nel plasma. Se devia dalla norma, può essere un segno di varie malattie..

Chi dovrebbe controllare il livello MPV

Un esame emocromocitometrico completo è uno dei test più comuni prescritti per escludere varie malattie o scoprirne le cause..

L'indicatore MPV (così come altri studi relativi alle piastrine) dovrebbe essere valutato nelle persone che:

  • sperimentare frequenti epistassi
  • ha un sanguinamento mensile prolungato
  • hanno problemi a guarire piccoli tagli della pelle
  • incline a lividi e lividi
  • ha petecchie sulla pelle o sulle mucose
  • notato sangue nelle feci
  • subito un intervento chirurgico
  • ha malattie epatiche o renali croniche
  • soffre di malattie del sistema cardiovascolare
  • usa contraccezione ormonale da molti anni
  • prendere anticoagulanti

Come prepararsi per la morfologia e l'esame del monovolume

Lo studio del parametro MPV viene effettuato insieme alla morfologia. Va tenuto presente che la maggior parte dei test di laboratorio vengono eseguiti a stomaco vuoto. L'assistente di laboratorio preleva il sangue da una vena ei risultati sono disponibili, il più delle volte, lo stesso giorno.

Morfologia - Norme MPV negli adulti e nei bambini

Il valore MPV corretto per adulti e bambini nel primo anno di vita è 9-12,6 μm 3. Le norme per i neonati sono 7-12 micron 3.

MPV troppo basso

Un valore MPV troppo basso significa che le piastrine nel sangue sono più piccole delle piastrine normali. Ciò può essere dovuto alla loro produzione inefficiente nel midollo osseo..

Questa situazione si verifica a seguito di:

  • anemia aplastica
  • mielosoppressione (soppressione della funzione del midollo osseo, ad esempio dopo la chemioterapia)
  • malattie associate alla deplezione del midollo osseo

Una diminuzione del MPV può anche indicare:

  • carenza di vitamine del gruppo B (in particolare, acido folico)
  • prendendo alcuni farmaci (come gli antibiotici)
  • leucemia

MPV troppo alto

Un MPV elevato indica che le piastrine troppo grandi vengono rilasciate dal midollo osseo. Ciò si verifica, in particolare, a seguito di:

  • carenza di vitamina B12 e acido folico
  • tireotossicosi
  • emorragie massicce
  • leucemia
  • processi infiammatori acuti
  • pancreatite cronica
  • trombocitopenia

Quali indicatori controllare se MPV è fuori norma

Il parametro MPV è utile nella diagnosi di varie patologie che interessano il sistema responsabile della coagulazione del sangue. È importante, tuttavia, tenere presente che MPV non è l'unica misura di questi processi..

Deve essere analizzato insieme ad altri indicatori relativi alle cellule del sangue:

  • PDW - il livello di anisocitosi piastrinica; informa sulla percentuale di piastrine che si discostano dal resto in volume;
  • PLT - il numero di piastrine nel siero del sangue;
  • P-LCR - percentuale di piastrine grandi.

Nella maggior parte dei casi, se le anomalie nel quadro ematico riguardano solo l'indice MPV e non altri parametri, non c'è motivo di preoccuparsi. Tuttavia, tutte le anomalie morfologiche dovrebbero essere consultate con un medico..

Volume piastrinico medio

La conta piastrinica media è una parte di un esame del sangue dettagliato, che indica la maturità delle piastrine piccole, rosse. È caratteristico che le particelle vecchie diminuiscono di volume, mentre quelle giovani, al contrario, aumentano di dimensioni. Va notato che la durata di tali parti sagomate del fluido biologico principale non supera i 10 giorni..

Il livello di tali sostanze può essere ridotto o aumentato: qualsiasi deviazione dalla norma indica il corso di qualsiasi disturbo. Tuttavia, ci sono diverse condizioni fisiologiche che portano a un cambiamento nei valori normali..

Sia la conta piastrinica eccessivamente bassa che quella molto alta hanno le loro manifestazioni cliniche. I segni principali sono considerati debolezza e riduzione delle prestazioni, abbondante sanguinamento uterino o dal naso, nonché la comparsa di lividi anche con la minima pressione sulla pelle.

Il volume piastrinico medio mpv è determinato solo dai risultati di un esame del sangue clinico generale. Tuttavia, per stabilire le fonti di deviazione, potrebbero essere necessarie ulteriori misure diagnostiche..

La correzione del contenuto di piccole piastrine viene eseguita solo durante il trattamento del disturbo sottostante. Valori inferiori o superiori alla norma sono pericolosi per la vita umana..

Indicatori della norma

Il volume piastrinico medio è la norma, misurato in femtolitri. I valori validi vanno da 7,5 a 10 fl, tuttavia i parametri possono differire leggermente a seconda dell'età della persona.

Neonati fino a 1 mese

Uomini e donne di ogni età

Gli indicatori possono anche cambiare a seconda del grado di attrezzatura di laboratorio e della qualità dello studio. Una decodifica dettagliata dei risultati è curata dall'ematologo, che trasmette le informazioni al medico curante.

Il volume medio di piastrine nel sangue è determinato per:

  • valutazione dell'attività piastrinica;
  • ottenere un livello di concentrazione di sostanze biologiche ad alta attività;
  • determinare la tendenza di tali cellule ad aderire;
  • rilevare l'alterazione prima dell'aggregazione.

Spesso, un esame del sangue mostra che il numero medio di piastrine è più alto e se la deviazione dalla norma è insignificante, questa è considerata una condizione completamente accettabile..

Motivi delle deviazioni

Come accennato in precedenza, un cambiamento nei valori ammissibili è spesso promosso dal corso di un processo patologico. Ad esempio, se il volume piastrinico medio è aumentato, ciò indica una rapida coagulazione del sangue e un alto rischio di coaguli di sangue..

Tale violazione si sviluppa nei seguenti casi:

  • anemia post-emorragica;
  • talassemia;
  • collagenosi;
  • porpora trombocitopenica;
  • diabete;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea;
  • mancanza di milza;
  • infezioni batteriche;
  • Anomalia di May-Hegglin;
  • ipotiroidismo;
  • tubercolosi;
  • sarcoidosi;
  • amiloidosi;
  • trombocitodistrofia di Bernard-Soulier.

Anche la dipendenza a lungo termine dal consumo di bevande alcoliche e dal fumo di sigarette è una fonte negativa. È considerato abbastanza normale che il volume delle piastrine in un bambino sia superiore al normale. Ciò è dovuto al lavoro non completamente regolato del sistema circolatorio..

Quando il volume medio delle piastrine si abbassa, si parla di inibizione della capacità di coagulazione del sangue. Ciò aumenta il rischio di emorragia ed è caratterizzato da una guarigione prolungata della ferita. Le ragioni di questa deviazione:

  • splenomegalia: milza ingrossata in modo anomalo;
  • anemia aplastica o megaloblastica;
  • Sindrome di Wiskott-Aldrich;
  • cirrosi epatica;
  • leucemia;
  • Infezione da HIV;
  • danno al midollo osseo;
  • morbillo;
  • artrite;
  • uremia;
  • malattia da radiazioni;
  • disturbi autoimmuni;
  • Sindrome DIC;
  • oncopatologia;
  • infarto miocardico;
  • sindrome mielodisplasica.

Allo stesso tempo, la norma nelle donne può essere abbassata durante il corso delle mestruazioni o durante il periodo di gravidanza..

Il volume cellulare assoluto basso ha anche un'eziologia del farmaco.

L'uso irrazionale dei seguenti farmaci è irto di inibizione della sintesi piastrinica:

  • "Analgin";
  • "Reopirin";
  • "Aspirina";
  • Vinblastine;
  • "Biseptol";
  • "Levomicetina";
  • Vincristine;
  • vari sulfonamidi.

Sintomi

Il volume piastrinico medio, o meglio, la deviazione dai parametri normali, ha le sue manifestazioni cliniche. Tuttavia, il problema è che qualsiasi disturbo può essere completamente asintomatico o le manifestazioni cliniche sono così lievi da passare inosservate..

Se il volume piastrinico medio viene aumentato, possono comparire i seguenti sintomi:

  • gengive sanguinanti;
  • lividi facili che non vanno via per molto tempo;
  • emorragie nasali;
  • mestruazioni eccessivamente abbondanti nelle rappresentanti femminili;
  • prurito alla pelle;
  • debolezza e stanchezza;
  • sonnolenza costante;
  • problemi di vista.

Quando la conta piastrinica è inferiore al normale, i sintomi includeranno:

  • emorragia nella retina;
  • la formazione di ematomi;
  • epistassi frequenti;
  • la comparsa di emorragia sottocutanea.

Oltre ai segni di cui sopra, è necessario cercare assistenza medica il prima possibile nelle seguenti situazioni:

  • una forte diminuzione del peso corporeo;
  • stanchezza estrema (a tal punto che una persona non può alzarsi dal letto);
  • epistassi persistenti;
  • ipertensione;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • cianosi della pelle e pallore eccessivo delle mucose.

Tali sintomi sono comuni per un adulto e un bambino..

Diagnostica

Il sangue per l'analisi clinica generale per il volume piastrinico medio viene prelevato da un dito o da una vena. Un prerequisito è il passaggio di un tale test di laboratorio a stomaco vuoto..

I risultati si ottengono utilizzando analizzatori ematologici: disegnano una curva specifica che mostra la distribuzione in volume delle piastrine piccole.

Se l'istogramma si sposta a destra, le cellule immature prevalgono nel sangue umano e se ci sono molte vecchie piastrine, si osserva uno spostamento a sinistra. Questo è il modo in cui un ematologo decrittografa i dati quando mpv viene aumentato o diminuito..

In situazioni in cui i risultati di un esame del sangue - il volume medio delle piastrine è aumentato o diminuito, cioè deviazioni, è necessario scoprire la causa del loro verificarsi.

Ciò richiederà un esame completo del paziente, nonché l'implementazione di misure diagnostiche primarie:

  • lo studio della storia medica - indicherà il provocatore della malattia;
  • raccolta e analisi di una storia di vita - è molto importante informare il medico sull'assunzione di farmaci;
  • un esame fisico approfondito del paziente;
  • interrogatorio dettagliato del paziente per compilare un quadro sintomatico completo.

Ulteriori misure sono: analisi del sangue biochimiche e dettagliate, procedure strumentali specifiche e consultazioni di medici di vari campi della medicina.

Trattamento

La conta piastrinica media alta o bassa dovrebbe essere corretta in quanto rappresenta comunque una minaccia per la vita umana.

Prima di tutto, è necessario iniziare il trattamento della malattia sottostante con metodi conservativi o chirurgici..

Per normalizzare il parametro descritto, utilizzare:

  • farmaci, ad esempio anticoagulanti, agenti antipiastrinici e complessi vitaminico-minerali;
  • terapia dietetica (se il volume viene aumentato, il menu viene arricchito con prodotti che fluidificano il sangue e, se viene abbassato, con ingredienti con un alto contenuto di ferro);
  • trasfusione di piastrine;
  • immunoglobuline per via endovenosa.

Inoltre, non è vietato utilizzare rimedi popolari, ma solo previa consultazione con il medico curante.

Possibili complicazioni

Un aumento del volume medio delle piastrine è irto di:

  • coaguli di sangue;
  • blocco di vasi vitali;
  • infarto cerebrale;
  • aborto spontaneo.

Una significativa diminuzione del parametro descritto si traduce in:

  • a una massiccia perdita di sangue;
  • a sanguinamento interno;
  • alle emorragie nel cervello;
  • perdita della vista.

Prevenzione e prognosi

È possibile prevenire le fluttuazioni nel volume medio di piastrine piccole osservando diverse semplici raccomandazioni preventive, vale a dire:

  • rifiuto completo di alcol e nicotina;
  • evitare l'ingresso di sostanze chimiche e veleni nel corpo;
  • evitare le radiazioni;
  • cibo sano e nutriente;
  • uso adeguato di farmaci con stretta aderenza alle regole del medico;
  • mantenere uno stile di vita attivo;
  • passaggio regolare di un esame completo in un istituto medico con visite a tutti gli specialisti.

La prognosi dipende completamente dal fattore che ha provocato questa o quella deviazione dalla norma. I pazienti devono ricordare che, oltre alle conseguenze di cui sopra, ogni disturbo di base ha una serie di complicazioni proprie, che spesso terminano con la morte..

MPV in un esame del sangue: cos'è, la norma negli adulti

La designazione MPV (abbreviata dall'inglese "volume piastrinico medio" - volume piastrinico medio) è un indicatore della maturità piastrinica. L'età di una cellula può essere stimata dalle sue dimensioni. Più è grande, più è giovane. Ciò significa che maggiore è il volume delle piastrine, maggiore è la sua attività di coagulazione. L'MPV è una caratteristica morfologica delle piastrine.

Le piastrine (piastrine) sono elementi formati di sangue che non hanno un nucleo. Sono parte integrante del sistema di coagulazione. Il collegamento piastrinico è responsabile della formazione di un coagulo di sangue.

Questo indicatore viene studiato insieme ad altre caratteristiche. Un test ematologico clinico consente di valutare lo stato di salute, nonché di confermare o escludere una diagnosi preliminare.

Il primo studio ematologico clinico viene assegnato ai neonati in ospedale. Man mano che il bambino si sviluppa, si consiglia di condurlo regolarmente in modo pianificato. In caso di malattia, il sangue deve essere valutato nella fase acuta e durante il periodo di recupero. Questa misura è generalmente accettata. Gli studi ematologici consentono di identificare tempestivamente varie malattie del legame ematopoietico.

Le tattiche di gestione del paziente dipendono dal fattore eziologico che ha causato la variazione del livello di MPV.

Un esame del sangue dettagliato include i seguenti indicatori:

  1. Emoglobina (HGB).
  2. Globuli rossi (RBC).
  3. Leucociti (WBC).
  4. Piastrine (PLT).
  5. Formula leucocitaria: eosinofili (EO), monociti (MONO), granulociti neutrofili (NEUT), linfociti (LYMPH), basofili (BASO).
  6. Il tasso di sedimentazione eritrocitaria (ESR, ESR).
  7. Indici piastrinici: volume piastrinico medio (MPV), larghezza di distribuzione piastrinica per volume (PDW).
  8. Indici eritrocitari: volume medio degli eritrociti (MCV), emoglobina eritrocitaria media (MCH), concentrazione di emoglobina eritrocitaria media (MCHC), larghezza di distribuzione degli eritrociti (RDW-CV).
  9. Thrombokrit (PCT).
  10. Ematocrito (HCT).

La conta piastrinica e il MPV devono essere valutati nelle donne in gravidanza e nei pazienti ad alto rischio di sanguinamento.

Piastrine: tipi e funzioni

Le piastrine (PLT, piastrine) sono cellule del sangue di piccolo diametro che sono una componente integrante del sistema di coagulazione.

Le piastrine svolgono le seguenti funzioni:

  1. Formazione di un coagulo, il tappo primario che arresta l'emorragia.
  2. Fornire un'area per il passaggio delle reazioni di fibrinolisi.
  3. Rigenerazione dei tessuti danneggiati. Secernono piastrine e altri fattori di crescita endoteliali responsabili della guarigione dei tessuti.
  4. Trasporto di immunocomplessi.

Esistono 5 forme di piastrine, che differiscono per maturità e funzione:

  • giovane;
  • maturo;
  • vecchio;
  • forme di irritazione;
  • degenerativa.

Le piastrine sono sintetizzate nella linea megacariocitica del midollo osseo. I loro predecessori sono i megacariociti. Dopo un'ulteriore differenziazione, le piastrine entrano nel flusso sanguigno. La maggior parte di loro circola qui. Nel loro aspetto, assomigliano a un disco o piatto. Questa popolazione di cellule non ha un nucleo. La loro aspettativa di vita non supera i 10 giorni..

Le piastrine contengono granuli con sostanze biologicamente attive. Sono rappresentati da speciali peptidi coinvolti nei processi di coagulazione del plasma, risposta immunitaria e rigenerazione. Anche i granuli contengono enzimi idrolitici.

Quando una nave è danneggiata, le piastrine vengono attivate cambiando la loro forma: si appiattiscono e rilasciano pseudopodi (processi lunghi). A causa della funzione di aggregazione adesiva, queste cellule aderiscono alle aree danneggiate del vaso e formano un coagulo di sangue.

Il numero normale di piastrine è 180-360 × 10 9 / l. L'aumento fisiologico del loro numero si osserva quando si trovano in zone di alta montagna, nella stagione fredda, dopo infortuni, incidenti vascolari e durante uno sforzo fisico intenso. La diminuzione fisiologica della quantità di PLT è stata osservata nelle donne prima e durante il sanguinamento mestruale. Inoltre, nelle donne in gravidanza si osserva trombocitopenia fisiologica..

Se l'equilibrio tra la formazione e la degradazione di PLT è squilibrato, aumenta il rischio di coaguli di sangue o sanguinamento.

La trombocitosi può portare allo sviluppo delle seguenti condizioni:

  • embolia polmonare;
  • violazione acuta della circolazione cerebrale;
  • sindrome coronarica acuta (attacco di cuore);
  • ischemia di vari organi a causa del blocco dei grandi vasi.

La trombocitopenia aumenta il rischio di emorragia, che comporta anche un potenziale rischio per la vita del paziente.

La quantità di PLT viene calcolata da un analizzatore ematologico automatico (AGA). A volte il numero di elementi sagomati viene contato manualmente. AGA calcola anche tutti gli indici piastrinici richiesti.

Il numero di PLT e MPV è un indicatore delle prestazioni del sistema di coagulazione. Per uno studio più dettagliato delle violazioni, viene eseguito un coagulogramma.

Preparazione e consegna di un esame del sangue

I test clinici e biochimici generali vengono effettuati al mattino, a stomaco vuoto. Nessun addestramento speciale richiesto. L'ultimo pasto dovrebbe avvenire 10-12 ore prima del prelievo del campione. Per 1-2 giorni, si consiglia di rinunciare a cibi grassi, alcol e all'uso di farmaci che influenzano i parametri ematologici. Se è impossibile annullare la terapia, è necessario informarne il dipendente di laboratorio.

Non fumare il giorno dello studio. È importante evitare lo stress prima di fare il test..

Il materiale per il test ematologico può essere sangue capillare o venoso. Valutare MPV entro 2-3 ore dal campionamento. Ricerche successive possono portare a risultati falsi.

MPV in un esame del sangue: trascrizione, norme nelle donne e negli uomini

Gli indici piastrinici consentono di valutare la funzione del sistema ematopoietico e della coagulazione. Quando si valuta il MPV, è possibile rilevare una maggiore tendenza all'aggregazione piastrinica, trombosi, tromboembolia. Inoltre, l'indicatore MPV è un marker di malattie mieloproliferative della linea del midollo osseo megacariocitico..

L'MPV è un indicatore di una serie di gravi malattie. In caso di deviazione dalla norma, possono essere prescritti ulteriori studi: analisi generale delle urine, analisi del sangue biochimica, coagulogramma.

La norma negli adulti (sia donne che uomini) è 6,0-13,0 fl.

Tasso di MPV nei bambini:

  • fino a 1 anno: 7.0–7.9 fl;
  • 1-5 anni: 8.0-8.8 fl.
  • 5-18 anni: 6.0-13.0 fl.

Un indice MPV alto indica un'alta percentuale di piastrine grandi, un indice basso indica una predominanza di cellule piccole.

Deviazioni dalla norma

Se il MPV nell'analisi del sangue è elevato, le seguenti malattie / condizioni possono essere la causa:

  • trombocitopenia di varia origine;
  • ipofunzione della ghiandola tiroidea;
  • malattie mieloproliferative della linea ematopoietica megacariocitica;
  • fallimento della trombocitopoiesi dovuto a carenza di cianocobalamina o acido folico;
  • splenectomia;
  • fumare in combinazione con aterosclerosi vascolare;
  • gravidanza con preeclampsia;
  • malattie infettive;
  • porpora trombocitopenica idiopatica;
  • Sindrome di Bernard-Soulier;
  • Anomalia di May-Hegglin;
  • anemia post-emorragica;
  • tumore maligno;
  • processi infiammatori sistemici.

Si nota anche un aumento del MPV con l'abuso di alcol e con l'uso di alcuni farmaci (ad esempio, contraccettivi orali combinati). Nelle persone anziane si osserva un leggero aumento del MPV.

Se l'MPV nell'analisi del sangue è basso, ciò potrebbe indicare le seguenti condizioni:

  • ipoplasia della linea del midollo osseo megacariocitico;
  • anemia ipoplastica;
  • trattamento con citostatici;
  • trombocitopenia autoimmune;
  • forme ereditarie di trombocitopenia;
  • Sindrome di Wiskott-Aldrich.

Una forte diminuzione di PLT e MPV nelle donne in gravidanza significa un alto rischio di aborto spontaneo.

Cosa fare se MPV è superiore o inferiore al normale

L'MPV è un indicatore di una serie di gravi malattie. In caso di deviazione dalla norma, possono essere prescritti ulteriori studi: analisi generale delle urine, analisi del sangue biochimica, coagulogramma. Se si sospetta un processo mieloproliferativo, viene eseguita una biopsia del midollo osseo. Le tattiche di gestione del paziente dipendono dal fattore eziologico che ha causato la variazione del livello di MPV.

L'automedicazione, in questo caso, è estremamente pericolosa, poiché alcune malattie progrediscono rapidamente e rappresentano un pericolo per la vita. L'uso incontrollato di farmaci può peggiorare le condizioni del paziente.

Per la prevenzione della disfunzione del sistema di coagulazione, dovresti:

  • sottoporsi regolarmente a esami preventivi;
  • usare razionalmente farmaci che influenzano il sistema ematopoietico;
  • mangiare bene, evitare l'abuso di cibi grassi;
  • osservare il corretto regime di consumo.

Se l'equilibrio tra la formazione e la degradazione di PLT è squilibrato, aumenta il rischio di coaguli di sangue o sanguinamento.

Un esame del sangue per MPV viene eseguito in combinazione con altri parametri ematologici. La trombocrite e altri fattori della coagulazione devono essere esaminati per i seguenti sintomi:

  • ipertensione arteriosa;
  • dispnea;
  • sanguinamento frequente del naso e delle gengive;
  • la comparsa di ematomi dopo un minore stress meccanico.

Una visita tempestiva a un medico impedisce lo sviluppo di forme gravi di malattie. Almeno una volta all'anno deve essere eseguito un test ematologico per adulti. I bambini sono incoraggiati a valutare il sangue 2 volte l'anno..

video

Ti offriamo di guardare un video sull'argomento dell'articolo

MPV in un esame del sangue: cos'è, cosa dice l'indicatore e come correggerlo?

Uno dei parametri presi in considerazione quando si esegue un esame del sangue dettagliato è il volume medio delle piastrine. Queste cellule del sangue sono direttamente coinvolte nella coagulazione del sangue, fornendo la formazione di trombi, ripristinando l'integrità del vaso sanguigno. L'indicatore è designato come MPV nell'analisi del sangue, ma cosa sia e cosa sia collegato non è chiaro al paziente.

Cosa significa MPV nell'analisi del sangue?

Avendo visto la sigla sconosciuta "MPV" nell'analisi del sangue, che cos'è e per cosa viene testato, i pazienti spesso non lo sanno. MPV (volume piastrinico medio) - volume piastrinico medio. Questo è l'indice piastrinico. Questo indicatore è una caratteristica del grado di maturità delle piastrine nel sangue periferico..

Durante il calcolo, il criterio principale per la valutazione è la dimensione delle piastrine. Più giovane è la cella, più grande è. Con la maturazione, si osserva una diminuzione del volume delle piastrine, che è associata alla sua attività funzionale. La valutazione dell'indice piastrinico aiuta a valutare lo stato del sistema di coagulazione del sangue, che è rappresentato dalle piastrine.

MPV nell'analisi del sangue - normale

Per determinare il volume piastrinico medio, MPV, il sangue viene prelevato dalla vena cubitale. CBC non rileva MPV. Il campione risultante viene esaminato utilizzando il metodo della fluorescenza citometrica. L'analisi richiede 5 ml di sangue. Affinché lo studio sia informativo, viene eseguito entro due ore dal momento in cui viene ottenuto il campione di biomateriale. Il risultato dello studio viene visualizzato sotto forma di un istogramma, una curva che riflette il volume medio di piastrine nell'analisi.

Il tasso di questo indicatore può variare nella gamma di 7-11 fl. Va notato che la principale differenza rispetto all'analisi del sangue generale, in cui viene valutato il volume piastrinico totale, in uno studio dettagliato utilizzando MPV, vengono verificate le caratteristiche qualitative delle cellule. Sulla base dei suoi risultati, si può giudicare la loro utilità. La dimensione delle piastrine influisce direttamente sulla loro attività e capacità di aggregarsi (attaccarsi), formare un coagulo di sangue.

La conta piastrinica media è normale nelle donne

Avendo appreso dell'MPV in un esame del sangue, di cosa si tratta, le ragazze sono spesso interessate ai valori normali relativi. Secondo le norme stabilite, il MPV nell'analisi del sangue dovrebbe essere compreso tra 7 e 11 fl. Tuttavia, nelle donne, sono possibili fluttuazioni significative di questo indicatore. Se consideriamo la composizione qualitativa delle piastrine, allora:

  • le piccole cellule mature dovrebbero rappresentare più del 90% della massa piastrinica totale;
  • giovani - fino allo 0,8%;
  • degenerativo - 0,2%;
  • vecchio - 5,6%.

Il motivo principale sono i cambiamenti ciclici nel corpo. Sono associati al ciclo mestruale. Durante le mestruazioni, c'è una diminuzione della concentrazione di piastrine per una rimozione migliore e senza ostacoli delle cellule endometriali dalla cavità uterina. La situazione opposta si osserva nel processo di trasporto di un bambino. L'aumento del numero di piastrine è dovuto alla comparsa di flusso sanguigno uteroplacentare e alle difese dell'organismo contro possibili emorragie.

La conta piastrinica media è normale negli uomini

L'indicatore MPV nell'analisi del sangue negli uomini è quasi sempre al limite superiore della norma. Ciò è dovuto al fatto che nei maschi il sangue si rinnova più lentamente, quindi il volume delle piastrine in esso contenuto è maggiore. Inoltre, gli uomini sono più suscettibili agli infortuni, più spesso praticano sport estremi, il che porta ad alti rischi di sanguinamento. In questo modo, il corpo si protegge dalla perdita di sangue. Negli uomini, il volume piastrinico medio (normale) non scende al di sotto di 10-11 fl.

La conta piastrinica media è normale nei bambini

Secondo le osservazioni dei fisiologi, MPV nell'analisi del sangue, la norma nei bambini è meno importante che negli adulti. I suoi limiti per i bambini sono compresi tra 6,8 e 11,5 fl. Le ragioni di questa differenza di valori sono dovute alla maturazione incompleta del sistema circolatorio. Questo fatto deve essere preso in considerazione quando si valutano i risultati del test. Le deviazioni dalla norma nel volume medio delle piastrine nei bambini sono rare. All'età di 1 anno, i valori MPV assumono i valori stabiliti per gli adulti. Il sesso non ha importanza..

L'MPV nell'analisi del sangue è aumentato

Quando, nel valutare i risultati di un'analisi dettagliata, si scopre che il volume medio delle piastrine è aumentato, i medici parlano di trombocitosi. Questa condizione è caratterizzata da un aumento significativo del numero di piastrine nel sangue circolante. Esistono 2 tipi di trombocitosi: relativa - il volume medio della massa piastrinica è aumentato di 1-2 unità, critico - l'indicatore è quasi il doppio della norma. Per determinare la causa esatta delle modifiche, viene eseguita una diagnostica completa.

Il volume piastrinico medio MPV è aumentato - cause

I medici studiano attentamente i risultati dello studio. Dopo un esame del sangue, il MPV viene aumentato, cosa significa, qual è il motivo: nessuno specialista può rispondere immediatamente. Ci sono molte ragioni per modificare i valori di questo indicatore. Nella maggior parte dei casi, si riferiscono direttamente al sistema di coagulazione del sangue, la circolazione sanguigna, tuttavia, le patologie generali possono provocare un aumento del MPV. Tra i fattori comuni che causano la violazione:

  • anemia post-emorragica;
  • ipertiroidismo;
  • diabete;
  • preeclampsia;
  • porpora piastrinica;
  • Anomalie di May-Hegglin;
  • Sindrome di Bernard-Soulier.

Un aumento dei valori dell'indice MPV è possibile dopo la rimozione della milza. Il rischio di sviluppare patologie nelle persone con alterazioni vascolari aterosclerotiche sullo sfondo del fumo è aumentato. Anche i cambiamenti legati all'età possono provocare un aumento dei valori di questo indicatore, poiché l'equilibrio tra nuove cellule e vecchie cellule morte è disturbato.

MPV aumentato: cosa fare?

Se un paziente ha una conta piastrinica media aumentata, il medico cerca di stabilire inizialmente la causa dell'anomalia. Quando il fenomeno è temporaneo e di natura fisiologica, non è richiesto alcun intervento medico.

Con un aumento patologico dei valori MPV, la terapia viene eseguita nelle seguenti due direzioni:

  1. Uso di anticoagulanti per ripristinare la normale concentrazione sanguigna.
  2. Eliminazione della causa principale della violazione.

La terapia viene eseguita in un ospedale sotto la supervisione di medici. Con un MPV alto nell'analisi del sangue, che tipo di fenomeno è ea cosa è associato aiuta a determinare:

  • biochimica del sangue;
  • Analisi delle urine;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici e della cavità addominale;
  • analisi del sangue per gli ormoni.

Il MPV nell'analisi del sangue è abbassato

Quando il risultato di un esame del sangue esteso indica che la conta piastrinica media è bassa, i medici valutano il lavoro dell'intero sistema ematopoietico. Con questa violazione, c'è un fallimento del processo di maturazione delle piastrine. Un gran numero di piastrine immature e grandi è presente nel flusso sanguigno.

Ciò influisce negativamente sul processo di coagulazione del sangue. Una conta piastrinica media bassa aumenta il rischio di sanguinamento, anche con il minimo danno. La patologia può essere direttamente correlata al lavoro del midollo osseo o essere uno dei sintomi dei disturbi del fegato e della milza.

L'MPV nell'analisi del sangue è abbassato - cause

Quando un paziente si sottopone a un esame del sangue, il MPV viene abbassato, il che significa che è indicato dalle frequenti domande poste al medico. La causa esatta della deviazione può essere determinata solo dopo un esame completo. Tra i possibili fattori che causano una diminuzione del MPV, va notato:

  • anemia;
  • cirrosi epatica;
  • Sindrome di Wiskot-Aldrich;
  • processi oncologici nel corpo: linfomi, leucemie, carcinomi;
  • patologie autoimmuni - vasculite emorragica, artrite reumatoide;
  • infarto miocardico;
  • malattie renali e delle vie urinarie - amiloidosi renale, glomerulonefrite;
  • malattie della tiroide - ipo e ipertiroidismo;
  • ipoproteinemia;
  • periodo di gravidanza (con la minaccia di aborto spontaneo o parto prematuro).

MPV abbassato: cosa fare?

Nel caso in cui il volume piastrinico medio sia inferiore al normale, i medici raccomandano:

  1. Rivedi il tuo stile di vita. Eliminazione di situazioni stressanti, maggiore attività fisica aiuta ad aumentare il numero di piastrine nel sangue, che ha un effetto positivo sul valore di MPV.
  2. Nel caso in cui la violazione sia associata a un rapporto errato di alcuni tipi di piastrine, può essere raccomandato l'uso sistematico di anticoagulanti cumulativi. Dosaggio, frequenza e durata del ricovero sono stabiliti individualmente.

Tra i farmaci utilizzati:

  • Warfarin;
  • Sincumar;
  • Fenilina.

Come vengono decifrate le letture MPV in un esame del sangue

Un esame del sangue MPV può aiutare a identificare i problemi di coagulazione del sangue e determinare la conta piastrinica media. Quali indicatori sono inclusi nei valori di riferimento e cosa è evidenziato dal loro aumento e diminuzione?

Cos'è MPV

MPV (volume piastrinico medio) è il volume piastrinico medio, che è importante per la diagnosi. Per loro natura, le piastrine sono piccoli globuli privi di nucleo interno che prendono parte al processo di coagulazione del sangue e garantiscono l'integrità dei vasi sanguigni. MPV consente di determinare la maturità delle piastre e il contenuto di sostanze biologicamente attive.

Per lo studio viene utilizzato il sangue di una vena o di un dito, che viene prelevato al mattino a stomaco vuoto. Come risultato dei test ematologici, viene disegnato un istogramma. Se il grafico è spostato a sinistra, questo indica la predominanza di vecchie celle, se a destra, il numero predominante è occupato da piastre immature. Con l'invecchiamento delle piastrine, il loro numero e volume diminuiscono in modo significativo.

Norma e valore diagnostico

MPV è misurato in femtolitri e il valore di riferimento è 7,5-10 fl. Nei bambini, l'intervallo normale è leggermente inferiore e pari a 8,9 fl, e con l'età il limite superiore aumenta a 11 fl.

La conta piastrinica media è estremamente importante poiché l'analisi riflette le caratteristiche qualitative. Le cellule giovani sono piuttosto grandi, altamente attive e contengono la quantità massima di sostanze biologicamente attive. Regolano il processo di coagulazione del sangue e formano coaguli di sangue per chiudere il lume nel vaso. Un esame del sangue per MPV consente di identificare il rischio di sanguinamento e determinare una serie di cambiamenti patologici nel corpo.

MPV alto

Un aumento del contenuto della conta piastrinica media indica un gran numero di forme immature nel sangue. Di regola, gli indicatori vanno oltre il range normale in presenza di condizioni fisiologiche associate alla perdita di sangue: flusso mestruale, intervento chirurgico, lesioni multiple ed emorragie interne. Le ragioni dell'aumento dell'MPV possono essere varie malattie: tireotossicosi, diabete mellito, trombocitopenia, aterosclerosi, milza ingrossata, alcolismo, ecc..

Monovolume basso

Una diminuzione del livello MPV al di sotto del valore di riferimento accettabile può indicare una serie di processi fisiologici e malattie. Molto spesso, tali risultati vengono rilevati con cirrosi epatica, anemia da carenza di ferro, la maggior parte dei tumori (leucemia, sarcoma o linfoma), ipo o ipertiroidismo, infarto miocardico e malattie renali (amiloidosi o glomerulonefrite). Meno spesso, un tale indicatore viene rilevato in presenza di processi infiammatori nel corpo o nel caso dello sviluppo di malattie autoimmuni..

Livelli di MPV ridotti possono essere diagnosticati durante la gravidanza. Se questo risultato è accompagnato da una diminuzione del livello totale di piastrine, può essere una minaccia di parto prematuro o aborto spontaneo..

Un esame del sangue per MPV rivela una serie di malattie e cambiamenti patologici nel corpo umano. Fornisce anche la base per altre procedure diagnostiche..

Cosa dice il parametro MPV nell'analisi del sangue e cosa fare se viene aumentato o diminuito

MPV (volume piastrinico medio) - MPV in un esame del sangue clinico, è un indicatore del livello normale di piastrine nel sangue, se mantenuto in uno stato normale, indica una buona salute.

Mentre la mancanza minaccia non di piccole complicazioni, ma la loro concentrazione eccessiva e completamente fatale.

Le piastrine svolgono un ruolo importante nella vita del corpo, effettuando la coagulazione del sangue, la formazione di un coagulo di sangue e il ripristino dei vasi sanguigni.

Sono frammenti di plasma, senza nucleo, hanno forma discoidale.

Il midollo osseo è responsabile della produzione di piastrine. La maggior parte di essi si trova nel sangue, circola in tutto il corpo e 1/3 nella milza. E la durata media della vita va dai 7 ai 10 giorni.

Le piastrine sono benefiche per il corpo per tre funzioni:

  • Non consentire lo sviluppo di un'estesa perdita di sangue, in caso di violazione dell'integrità della nave. In una tale situazione, le piastrine si uniscono e aderiscono alla superficie delle pareti dei vasi, il che non consente al corpo di morire prematuramente.,
  • Migliora la produzione di collagene, che è coinvolto nel recupero dopo il danneggiamento dell'integrità della nave,
  • Virus e funghi non possono entrare nelle cellule a causa della membrana rafforzata da loro.

Non trascurare il test MVP e donare il sangue almeno una volta all'anno per gli adulti e almeno due volte all'anno per i bambini.

Quali sono gli indicatori della norma delle piastrine nel sangue?

La deviazione in una direzione o nell'altra, può indicare lo sviluppo di patologie, in questi casi è meglio consultare immediatamente un medico.

Ci sono cellule vecchie e giovani che hanno forme diverse..

Le cellule più vecchie sono più piccole, mentre le cellule giovani si ingrandiscono.

Quindi il medico è interessato non solo all'indicatore quantitativo delle piastrine, ma anche a quello qualitativo.

Se il corpo funziona come dovrebbe, le tariffe per gli adulti sono: 7,5 - 11 fl. (femtolitri).

I fattori umani naturali influenzano anche i risultati dell'analisi MVP, nel qual caso il trattamento non è richiesto nella maggior parte dei casi:

  • Età,
  • Periodi,
  • Età gestazionale,
  • Medicinali selezionati.

Di seguito sono riportati gli indicatori della norma per classi di età (Tabella 1):

Tabella 1

Categoria di etàDalla nascita a 1 annoDa 1 a 5 anniDai 5 ai 65 anniDopo 65 anni
MVP normali6,8 - 7,9 fl.8 - 8-8 fl.7.5 - 11 fl.10-12 fl.

In caso di diminuzione del numero di piastrine nelle donne in gravidanza, esiste la possibilità di aborto spontaneo. Durante la gravidanza, il numero di queste cellule nel sangue deve essere monitorato più spesso e più da vicino..

Nel caso dei bambini, le cifre variano leggermente da 6,8 a 11,5 fl. Ciò è spiegato dal fatto che il sistema ormonale dei bambini non è ancora stabile..

Analisi del sangue

Per comprendere appieno i risultati, è necessario innanzitutto avere una comprensione di come procede l'analisi dell'MPV stesso. Per donare un riparo per una conta piastrinica media, è necessario in anticipo escludere dalla dieta cibi pesanti, bevande alcoliche e medicinali.

Il sangue per MPV viene prelevato a stomaco vuoto, da una vena o da un dito. Successivamente, coloranti specializzati vengono aggiunti al sangue e aggiunti a un apparato speciale, in cui è già chiaro dal colore che più cellule sono presenti.

Utilizzando MPV, puoi determinare quante cellule giovani ci sono nel sangue e quante sono vecchie.

L'analisi deve essere eseguita entro 2 ore, altrimenti gli indicatori verranno modificati e la diagnosi sarà errata.

L'istogramma risultante è una curva e mostra l'analisi qualitativa e quantitativa del sangue.

Per il rapporto tra le celle, ci sono alcune norme:

  • Vecchie celle - 5-6%,
  • Cellule giovani - 90% del totale,
  • Nuovi istruiti - 0,2-0,8%,
  • Degenerativo - non più dello 0,2%,

Dopo aver analizzato tutte queste caratteristiche, si forma una curva. Se il numero di cellule vecchie e degenerative è elevato, lo spostamento a sinistra e se ci sono molte cellule che invecchiano, quindi a destra.

MVP nell'analisi del sangue clinica, assume un indicatore del volume piastrinico medio, chiamato anche indice piastrinico. Questo indicatore caratterizza la maturità delle piastre..

Cosa fare se le piastrine diminuiscono?

La trombocitopenia si sviluppa attivamente con un basso MVP.

Se gli indicatori mantengono la barra al di sotto della norma, l'istogramma mostra un numero basso di celle di lavoro, mentre ce ne sono molte vecchie e nuove.

Le cellule che invecchiano non possono svolgere le loro funzioni a pieno regime e non portano un carico biologico, ma solo quelle create non sono ancora pronte per questo.

La malattia è soprattutto così che con un numero sufficiente di piastrine, la loro qualità può contribuire allo sviluppo di patologie.

Esistono tre tipi di trombocitopenia:

  • Il midollo osseo riduce la sintesi delle cellule appena apparse. Ciò può essere dovuto ad alcolismo cronico e problemi al fegato o alla milza.
  • Aumento della morte piastrinica, indicativo di malattie della milza e del fegato e anche a causa di malattie autoimmuni.
  • Uno squilibrio nella massa piastrinica durante la distribuzione: molte piastrine vengono immagazzinate nella milza, quando non sono necessarie.

È difficile rilevare la trombocitopenia nelle prime fasi, a causa del fatto che i sintomi esterni non compaiono. Ma se analizzata per MVP, questa malattia può essere rilevata.

Nelle fasi successive, le manifestazioni dei sintomi esterni della malattia iniziano direttamente:

  • Il naso e le gengive sanguinano,
  • Le calle e l'urina contengono sangue,
  • Vomito di sangue,
  • Mestruazioni lunghe e spiacevoli nelle donne,
  • Emorragie sottocutanee, con un'area significativa.

Una conta piastrinica bassa può verificarsi anche per i seguenti motivi:

  • Malattie del sangue (congenite),
  • Oncologia,
  • Virus e microbi nel corpo.

Un MVP ridotto può indicare le seguenti malattie:

  • Milza ingrossata,
  • Attacco di cuore,
  • Alcuni medicinali,
  • Malattia infiammatoria,
  • Oncologia,
  • altro.

In caso di diminuzione del numero di piastrine nelle donne in gravidanza, esiste la possibilità di aborto spontaneo.

Durante la gravidanza, il numero di queste cellule nel sangue deve essere monitorato più spesso e più da vicino..

Cosa fare se il livello MVP viene aumentato?

Un trombo, che circola con il sangue in tutto il corpo, può entrare in un vaso del cuore o del cervello.

Un aumento della produzione MVP significa che vengono prodotte più celle..

A causa di ciò, la consistenza del sangue aumenta e la concentrazione diventa più densa. Questa malattia è chiamata trombocitosi..

La trombocitosi è pericolosa perché, in eccesso, iniziano a formarsi coaguli di sangue che, raggiungendo dimensioni impressionanti, sono in grado di bloccare il vaso e limitare l'afflusso di sangue.

Sono possibili esiti letali. Successivamente, porta a un infarto e ictus, dopo di che muore un terzo dei malati.

La trombocitosi è di due tipi:

  • Relativo: la norma non viene superata in modo significativo (dal 20 al 30%)
  • Critico: la norma viene superata di 3-5 volte.

In caso di emergenza, è necessaria assistenza medica urgente!

La crescita degli indicatori MVP è possibile con due opzioni:

  • Alcuni stati fisiologici del corpo,
  • Sviluppo di patologie.

La condizione fisiologica include:

  • Emorragie mestruali in quantità abbondanti,
  • Farmaci selezionati,
  • Caratteristiche del corpo del bambino,
  • Sanguinamento di diversi tipi.

Lo sviluppo di tali patologie influisce sull'aumento dell'MVP:

  • Lesioni (per lo più in gran numero),
  • Interventi chirurgici,
  • Sanguinamento di diversi tipi.

Le ragioni principali per aumentare l'MVP sono alcune malattie:

  • Alcolismo,
  • Aterosclerosi,
  • Diabete
  • Deterioramento della tiroide,
  • Cancro al sangue,
  • altro.

Una caratteristica delle donne in gravidanza è un frequente aumento delle piastrine, che nella maggior parte dei casi dovrebbe essere così. Dal momento che il corpo della futura mamma cambia e si adatta a condizioni più confortevoli per il portamento. Ciò può essere spiegato dal fatto che il feto ha bisogno del proprio sistema circolatorio. È per questo che il sistema circolatorio della donna produce più piastrine..

Come trattare un MVP elevato?

Se un CBC indica un aumento di MVP, è necessario trovare la causa principale. Se è fisiologico ed è caratteristico di una data personalità, le misure in quanto tali non vengono eseguite.

Nel caso di patologie, la terapia viene fornita in una forma complessa:

  • Medicinali che fluidificano il sangue. Utilizzato per normalizzare il sangue alla densità naturale,
  • Utilizzo di trattamenti ormonali per aiutare la normale produzione di piastrine,
  • Bere molta acqua e diuretici,
  • Dieta.

In situazioni di pericolo di vita, i medici eseguono l'emodialisi. Il sangue di una persona passa attraverso un dispositivo che trattiene le piastrine, a seguito del quale il livello ritorna normale.

Se il disturbo nella produzione di piastrine è causato dal midollo osseo, viene eseguito un trapianto di midollo osseo.

Come mantenere sani i tuoi punteggi MVP?

Per mantenere il volume medio e MVP entro il range normale, è necessario fare la prevenzione, che consiste nelle seguenti azioni:

  • Fai un esame del sangue clinico con indicatori MVP, almeno una volta ogni tre mesi,
  • Seleziona attentamente i farmaci per il trattamento. Alcuni farmaci influenzano negativamente la funzione piastrinica,
  • Riporta la dieta alla normalità. Ridurre la quantità di cibi grassi e al posto della carne grassa si consiglia di utilizzare carne di pesce, tacchino o coniglio,
  • Bevi abbastanza acqua.

Osservando tutti questi consigli, dovresti consultare un medico in caso di:

  • Drastica perdita di peso,
  • Stanchezza costante, sonnolenza,
  • Cambiamenti nei toni della pelle,
  • Epistassi,
  • Un forte calo della salute,
  • Tachicardia.

A qualsiasi livello MVP, riflette sempre il livello di salute di una persona. La consegna tempestiva di esami del sangue consentirà la diagnosi precoce di eventuali patologie e inizierà il trattamento. In effetti, nelle prime fasi dei fattori esterni della malattia, non ce ne sono quasi.

Il trattamento precoce è molto più semplice ed economico!


Articolo Successivo
Cause del diabete mellito, principalmente di tipo 3, sintomi, metodi di trattamento, diagnosi, prevenzione e potenziali complicanze