Neutrofili segmentati


I neutrofili segmentati sono il gruppo più grande di leucociti. Il sangue di una persona sana contiene il 50-70% di tutti i globuli bianchi. I granuli sono presenti nel citoplasma, quindi sono chiamati granulociti neutrofili o leucociti granulari. Differiscono dai basofili e dagli eosinofili, che hanno anche inclusioni nella cellula, nella capacità di percepire i coloranti.

I neutrofili sono divisi in due gruppi in base alla forma del nucleo. Leucociti immaturi - pugnalate - precursori di segmentati, sono contenuti in una quantità compresa tra l'1 e il 6% del numero totale di globuli bianchi. La comparsa di costrizioni nei loro nuclei significa una transizione verso una forma matura.

Funzioni

I neutrofili pungenti e segmentati proteggono il corpo dalle infezioni, principalmente batteriche e fungine. Sono in grado di migrare al di fuori del flusso sanguigno al centro dell'infiammazione, assorbire i microrganismi, distruggerli con l'aiuto di enzimi.

Questa capacità dei leucociti è chiamata fagocitosi, che si verifica:

  • completato;
  • incompiuto.

Quando la fagocitosi è completata, il microbo viene completamente digerito all'interno del neutrofilo e i suoi resti vengono espulsi dalla cellula. Quando incompleto, il leucocita muore insieme ai frammenti di microrganismi e viene escreto sotto forma di secrezione purulenta. Un neutrofilo segmentato può digerire fino a 30 batteri.

Le membrane dei neutrofili segmentati possono facilmente cambiare forma, formando sporgenze, con l'aiuto delle quali il leucocita si sposta nel sito di introduzione del microrganismo. Il neutrofilo sceglie la direzione del movimento, concentrandosi sulle sostanze chimiche secrete dai tessuti danneggiati. Questo modo di spostarsi si chiama chemiotassi..

Oltre alla fagocitosi, i granulociti segmentati svolgono le seguenti funzioni:

  • battericida: rilasciano sostanze che uccidono i batteri;
  • ha un effetto sul sistema di coagulazione del sangue;
  • influenzare la temperatura corporea;
  • gioca un ruolo importante nella regolazione dell'intensità dell'infiammazione, attivazione dell'immunità.

Norme

Il numero di neutrofili nell'analisi del sangue viene calcolato dall'assistente di laboratorio. Devi contare almeno 100 celle. Gli analizzatori automatici contano fino a 2.000 oggetti neutrofili nel sangue di un bambino o di un adulto, ma si verificano errori nel determinare la forma del nucleo: il numero di granulociti segmentati e pugnalati non è calcolato esattamente.

Spesso è necessario determinare non il relativo, in percentuale, ma il numero assoluto di leucociti. Nell'analisi del sangue in un adulto, i neutrofili segmentati sono normali - 50-70% e pugnalati - 1-6%.

In numeri assoluti (abbreviati come "abs"), il numero di neutrofili per litro di sangue è:

  • addominali segmentati. - 2,5 - 5,5x10⁹ ml / l;
  • pugnalata addominali. - 0,05 - 0,3x10⁹ ml / l.

Il numero di leucociti nelle donne è lo stesso degli uomini. Il contenuto di neutrofili in un bambino è caratterizzato dalla presenza di forme immature. I neutrofili segmentati in un bambino di età inferiore a un anno sono ridotti. I dati sul numero di linfociti nei bambini sono mostrati nella tabella:

Nei bambini di età inferiore a un anno

Nei bambini da 1 a 13 anni

Formula leucocitaria

Un esame del sangue generale mostra non solo il numero di neutrofili, ma anche il rapporto tra le forme mature - segmentate e immature - pugnalate. Il leucogramma riflette le informazioni in sequenza da sinistra a destra: prima indica il numero di granulociti pugnalati, quindi segmentato. Pertanto, un aumento del numero di forme giovani di leucociti è chiamato spostamento della formula dei leucociti a sinistra e un aumento di quelle mature è chiamato spostamento a destra..

Un aumento del numero di neutrofili acerbi e pugnalati indica la mobilitazione delle difese del corpo. Con una grave infezione, nel sangue compaiono un'estrema tensione dell'immunità, metamielociti, promielociti. Nelle persone sane, si trovano nel midollo osseo, ma non si trovano nel sangue. Il loro aspetto è un segnale di allarme, la necessità di cure mediche.

Lo spostamento della formula dei leucociti a sinistra è una conseguenza delle seguenti condizioni patologiche:

  • infiammazione acuta;
  • infezioni purulente;
  • grande perdita di sangue;
  • avvelenamento esogeno.

Uno spostamento nella formula dei leucociti a destra è un aumento dei neutrofili segmentati maturi. Prove di inibizione della leucopoiesi: formazione di giovani forme di leucociti, diminuzione della funzione riproduttiva del midollo osseo.

  • gravi malattie degli organi interni, che procedono a lungo con grave intossicazione;
  • insufficienza renale, epatica;
  • anemia aplastica;
  • tumore maligno;
  • malattia da radiazioni;
  • chemioterapia per il cancro.

Uno spostamento nella formula dei leucociti a sinistra oa destra appare nelle prime fasi della malattia. Un segnale allarmante è la tensione delle difese del corpo nella lotta contro una grave patologia. La sua diagnosi precoce è una condizione importante per un trattamento efficace e tempestivo..

Cambiamenti nella composizione numerica dei neutrofili segmentati

Quando si studiano i risultati di un esame del sangue generale, viene preso in considerazione il numero di leucociti. Un aumento del numero di neutrofili segmentati superiore al 75% - neutrofilia, numeri bassi - neutropenia. Questi valori sono un'importante caratteristica diagnostica. Un aumento del numero di leucociti può essere un fenomeno fisiologico - durante la gravidanza, dopo l'esercizio.

In assenza di uno spostamento nella formula dei leucociti, la neutrofilia è accompagnata da un aumento dei neutrofili segmentati e pugnalati.

  • processi batterici e purulenti;
  • malattie infiammatorie degli organi interni;
  • la presenza di estesi focolai di necrosi in cancrena, attacchi di cuore, ulcere trofiche;
  • patologia renale nel diabete;
  • tumori.

La neutrofilia può essere una conseguenza della vaccinazione, del trattamento con ormoni, anticoagulanti.

Una diminuzione dei neutrofili segmentati nel sangue si verifica con le seguenti malattie:

  • infezioni batteriche - tubercolosi, febbre paratifoide;
  • malattie virali - epatite B e C, influenza, scarlattina, morbillo;
  • rickettsiosi: toxoplasmosi, malaria;
  • agranulocitosi;
  • effetti collaterali di analgesici, alcuni antibiotici;
  • anemia ipoplastica;
  • Radiazione ionizzante.

La neutrofilia e i neutrofili al di sotto della norma sono una conseguenza di processi patologici, pertanto richiedono un attento esame. Dal grado di cambiamento nella composizione quantitativa dei leucociti, si può giudicare la gravità della malattia. La terapia della neutrofilia segmentata e della neutropenia deve essere eseguita dopo aver chiarito la causa e diagnosticato la malattia sottostante.

I cambiamenti nel numero di leucociti nella patologia degli organi interni, un aumento o una diminuzione del loro numero, sono un sintomo e un segno diagnostico importante che non richiede un trattamento speciale. L'eccezione è la patologia del midollo osseo: leucemia, ematoblastosi, esame e terapia dei quali vengono eseguiti in istituzioni oncologiche specializzate.

Il tasso di neutrofili segmentati nel sangue e le ragioni della sua violazione

Gli studi sui leucociti del sangue hanno permesso di identificare le loro varietà, che differiscono non solo nella loro affinità per le sostanze coloranti e nell'aspetto, ma svolgono anche compiti diversi. I neutrofili segmentati sono il più grande gruppo di cellule tra i leucociti. Sulla base del principio della struttura razionale del corpo, si può intuire che hanno il ruolo più significativo.

Struttura

Per struttura, i leucociti sono divisi in granulociti, che hanno granuli puntiformi nel plasma e agranulociti, senza inclusioni aggiuntive. A differenza degli eritrociti e delle piastrine, queste cellule sono dotate di un nucleo e sono in grado di lasciare i vasi sanguigni e spostarsi verso i tessuti infiammati..

I granulociti differiscono in relazione alla colorazione con il metodo Romanovsky per basofili, eosinofili e neutrofili.

Anche il gruppo dei neutrofili non è omogeneo: in base alla forma del nucleo, sono divisi in segmentati (il nucleo è diviso in parti da costrizioni) e pugnalati (il nucleo ha la forma di una palla allungata).

Se sei interessato alle norme di questo indicatore nei bambini e alle ragioni della loro deviazione, ti consigliamo di leggere questo articolo.

Funzioni dei neutrofili

La dottrina dell'immunità è in continua evoluzione e diventa sempre più complessa. Viene specificato il ruolo di ciascun tipo di cellule leucocitarie. Alcuni sono "scout", altri conservano il ricordo dell'attacco di un agente straniero e "addestrano" giovani cellule.

Le cellule segmentate, insieme ai linfociti, sono responsabili dell'organizzazione diretta dell '"attacco" e partecipano alla "lotta" con organismi patologici sia nel sangue che nei tessuti.

Ciò che è importante è la loro capacità non solo di "fluttuare" lungo il flusso sanguigno, ma anche di rilasciare le proprie "gambe" e di spostarsi al centro con movimenti simili a quelli di un'ameba (traboccando da una parte all'altra).

Il neutrofilo, avvicinandosi al sito dell'infezione, avvolge i batteri e li distrugge. In questo caso, muore lui stesso, rilasciando una sostanza nel sangue che attrae l'aiuto di altre cellule al fuoco. Milioni di leucociti muoiono in una ferita purulenta. Le cellule morte si trovano nelle secrezioni.

Dal numero e dalla percentuale di neutrofili si possono distinguere infezioni virali e batteriche. Qualsiasi deviazione dalla norma segnala disturbi importanti nel sistema immunitario..

Se i neutrofili segmentati sono elevati

La crescita delle cellule di una specie neutrofila è chiamata neutrofilia. I livelli segmentati di neutrofili superano il 75%.

Sia le cellule segmentate che quelle pugnalate aumentano.

A volte nell'analisi del sangue compaiono forme precedenti: i mielociti e quelli segmentati non cambiano. Nella formula dei leucociti, questo sembra uno spostamento a sinistra (in base alla posizione delle cellule nell'elenco delle forme di leucociti). Allo stesso tempo, la granulosità viene rilevata nei neutrofili.

Le cause della neutrofilia possono essere:

  • infezione con infezione batterica acuta, fungina, spirochete;
  • esacerbazione del processo infiammatorio in reumatismi, pancreatite, poliartrite;
  • la presenza di un'area morta nel corpo, ad esempio, nell'infarto miocardico acuto;
  • vaccinazione recente;
  • grave intossicazione da alcol;
  • tumore disintegrante;
  • danno al tessuto renale, specialmente nella nefropatia diabetica;
  • trattamento con ormoni steroidei, eparina.

Uno spostamento a destra si riscontra quando un alto livello di forme segmentate predomina sulle forme più giovani. Questo è possibile:

  • dopo una perdita di sangue acuta;
  • come reazione alla trasfusione di sangue;
  • con alcuni tipi di anemia.

La causa di un aumento temporaneo dei neutrofili può essere:

  • condizione prima delle mestruazioni nelle donne;
  • stress prolungato associato a un aumento del carico di lavoro;
  • stress fisico.

Per determinare la gravità della malattia, la neutrofilia è suddivisa in forme:

  • moderato: il numero di cellule non è superiore a 10 x 10 9 / l;
  • espresso - il contenuto assoluto va da 10 a 20 x 10 9 / l;
  • grave: il numero di cellule è superiore a 20 x 10 9 / l.

Se i neutrofili segmentati sono bassi

I neutrofili segmentati sono diminuiti in una condizione chiamata neutropenia. Il rilevamento del livello nella formula dei leucociti al di sotto del normale (47% o meno) richiede il calcolo del numero assoluto di cellule.

La velocità normale va da 1500 a 7000 cellule in mm 3 di plasma sanguigno (1,5 - 7,0 x 10 3 cellule / mm 3). Il declino si verifica:

  • con malattie del sangue e degli organi ematopoietici;
  • l'uso della chemioterapia nel trattamento di pazienti con cancro;
  • trattamento con farmaci antivirali;
  • esposizione prolungata a un'infezione virale;
  • gravi reazioni allergiche;
  • tireotossicosi;
  • a causa di mutazioni genetiche.

La neutropenia può essere di natura temporanea, manifestarsi in numero ridotto nei primi 3-4 giorni con infezioni da influenza o adenovirus. Un livello ridotto di neutrofili segmentati si riscontra nel 95% dei pazienti sottoposti a trattamento con i noti farmaci antivirali Interferone e Ribavirina.

È importante identificare tempestivamente la neutropenia grave e diagnosticare la sua causa..

  1. Una diminuzione dei neutrofili granulari a 500-1000 cellule in 1 mm 3 è considerata moderata.
  2. Se il numero di cellule è inferiore a 500, la forma della malattia è grave, è accompagnata da una rottura di tutte le reazioni protettive..

Clinicamente, si manifesta con polmonite, grave stomatite ulcerosa, malattie infiammatorie dell'orecchio, complicazione di un'infezione comune con una condizione settica.

Vari scienziati hanno identificato dal 20 al 30% della popolazione adulta che ha una neutropenia persistente senza altri cambiamenti nel sangue. Queste persone non hanno sintomi di malattia. Questo di solito si riflette nella scheda ambulatoriale. E i pazienti dovrebbero essere consapevoli delle loro caratteristiche e avvertire il medico.

Un'altra variante della norma è la neutropenia ciclica. Si trova nel sangue umano ripetutamente a intervalli da diverse settimane a due mesi. Allo stesso tempo, aumenta il livello di monociti ed eosinofili. Le modifiche tornano alla normalità da sole.

Come mantenere normali i livelli di neutrofili

Per avere indici normali di neutrofili segmentati, dovresti aver cura di mantenere la tua immunità e non sprecarla. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata all'ambiente della donna durante la gravidanza..

  • Le vitamine di frutta e verdura hanno un effetto positivo, il cibo dovrebbe essere moderatamente ricco di calorie e vario.
  • Secondo le indicazioni, le vaccinazioni contro l'influenza e altre malattie dovrebbero essere somministrate, senza attendere l'inizio del periodo di aumento dell'incidenza.
  • Alle usuali pratiche igieniche per lavarsi le mani con il sapone, si dovrebbe aggiungere il risciacquo del naso con acqua pulita. La pulizia delle mucose e dei villi migliora la loro funzione protettiva.

Le procedure di indurimento consentono di alleviare il corpo da molti problemi.

Segmentato nell'analisi del sangue

7 minuti Autore: Lyubov Dobretsova 1300

  • La posizione dei neutrofili nell'analisi del sangue
  • Neutrofili segmentati nell'OCA
  • Valori normali
  • Livelli elevati di neutrofili segmentati nel sangue
  • Diminuzione della concentrazione cellulare
  • Risultato
  • Video collegati

I rappresentanti segmentati e pugnalati dei neutrofili sono cellule del sangue che costituiscono oltre il 50% di tutti gli elementi formati della parte cellulare del sangue. Il tasso di segmentato nel sangue non ha sesso, cioè è identico per uomini e donne.

Gli indicatori cambiano più volte durante il periodo di crescita del bambino, all'età di 16 anni vengono confrontati con i valori di riferimento degli adulti. La determinazione dei neutrofili fa parte dell'analisi di laboratorio del sangue capillare.

La posizione dei neutrofili nell'analisi del sangue

Il sangue è costituito da plasma e corpuscoli, che vengono contati e studiati nel corso di un'analisi clinica generale (OCA), il più comune esame del sangue informativo. In base ai risultati dell'analisi, vengono determinate le violazioni dei processi microbiologici nel corpo, indicando lo sviluppo di una particolare malattia.

Le cellule del sangue si distinguono per le loro caratteristiche esterne e lo scopo funzionale in tre gruppi principali:

  • Globuli rossi o globuli rossi. Hanno la forma di una sfera, sono responsabili del trasporto di una proteina contenente ferro - l'emoglobina, forniscono lo scambio di gas nel corpo (consegna di ossigeno dai polmoni ai tessuti del corpo e molecole di anidride carbonica nella direzione opposta).
  • Piastrine. Cellule del sangue sotto forma di piastrine. Lo scopo principale è garantire la conservazione dell'integrità dei vasi sanguigni e la corretta coagulazione (coagulazione del sangue).
  • Leucociti o cellule bianche (incolori). Un gruppo speciale di cellule del sangue comprende due sottogruppi: granulociti (granulari) e agranulociti (non granulari), che, a loro volta, sono suddivisi in diversi tipi. Gli agranulociti sono monociti e linfociti, i granulociti sono eosinofili, basofili e neutrofili (pugnalati e segmentati). L'insieme delle cellule leucocitarie nell'OCA è un leucogramma, altrimenti la formula dei leucociti.

I globuli incolori proteggono il corpo dall'invasione di agenti estranei (antigeni): virus, batteri, funghi, parassiti. Quando gli antigeni penetrano, i leucociti vengono mobilitati e cercano di eliminarli.

Il processo biochimico di cattura e digestione da parte dei leucociti degli "estranei" è chiamato fagocitosi. Questa reazione difensiva spiega leucocitosi del sangue (un aumento del numero di globuli bianchi) nei processi infiammatori e infettivi. I neutrofili sono fagociti pronunciati con la funzione di catturare e distruggere i microrganismi patogeni.

WBCleucocitiRBCeritrociti
LeucogrammaESRvelocità di eritrosedimentazione (ESR)
NEU o NEUTneutrofiliPLTpiastrine
LYMlinfocitiRETreticolociti (eritrociti immaturi)
MONmonociti
BASbasofili
EOSeosinofili

Neutrofili segmentati nell'OCA

La tipizzazione dei neutrofili è dovuta alla loro maturazione. Essendosi formati nel midollo osseo, i granulociti neutrofili entrano nel plasma e si dividono in segmenti:

  • Pugnalata. Hanno la forma di bastoncelli senza nucleo segmentato: sono globuli immaturi. Un aumento della loro concentrazione significa ringiovanimento cellulare. Nella medicina di laboratorio, si chiama "spostamento della formula dei leucociti a sinistra". Uno spostamento cronico del leucogramma a sinistra si osserva nei pazienti con tumori oncologici, nei diabetici durante una crisi diabetica.
  • Segmentato. Cellule mature con un nucleo formato e una struttura chiara. Un aumento del loro numero significa una struttura cellulare o uno spostamento del leucogramma a destra, che indica una debolezza delle riserve di midollo osseo, un'incapacità di produrre cellule giovani.

L'invecchiamento cellulare non patologico è causato dalla trasfusione di sangue (trasfusione di sangue). Quando il corpo è minacciato (penetrazione di antigeni), i segmentati mirano a catturare e digerire batteri e funghi. Cambiando la forma del guscio, le cellule si muovono verso gli agenti patogeni, catturandoli e digerendoli.

Un singolo granulocita segmentato è in grado di distruggere da 20 a 30 agenti batterici. I neutrofili maturi prendono parte alla regolazione della temperatura corporea, alla gravità del processo infiammatorio e al livello di immunità. Influisce parzialmente sul processo di coagulazione.

La durata della vita di un granulocita segmentato va da 3 a 4 giorni. Dopo la completa fagocitosi, le cellule del sangue muoiono e diventano parte delle secrezioni purulente insieme ad altri prodotti del decadimento biochimico.

La risposta neutrofila (aumento della concentrazione di NEU nel sangue) è la risposta primaria nei processi acuti. Con un'invasione batterica su larga scala o un attacco di alcuni tipi di batteri a cui i neutrofili non possono resistere, l'infezione esistente nel corpo diventa una forma cronica, per la quale non sono caratteristici valori elevati di leucociti neutrofili.

Valori normali

Il calcolo di laboratorio della NEU nell'analisi clinica è il numero di cellule per 1 ml di sangue o 1.000.000.000 di cellule per litro (indicato come 10 ^ 9 / L nel modulo di analisi) ed è chiamato numero assoluto (ass.) Di granulociti neutrofili. La norma del numero assoluto di segmentati (maturi) negli adolescenti di età superiore a 16 anni e negli adulti è 1,8-6,5 * 10 ^ 9 / l.

Norm abs. cellule pugnalate (immature) - 0,04-0,30 * 10 ^ 9 / l. Un calcolo più semplice consiste nel misurare il numero relativo di elementi neutrofili formati come percentuale del numero totale di leucociti. A partire dai 16 anni, i valori di riferimento per i neutrofili maturi sono 45-70%, immaturi - 1-6%.

Nel sangue dei bambini, il numero di granulociti neutrofili maturi e immaturi dipende dall'età.

Età del bambinoDopo la nascitaNeonato fino a un anno2-4 anni4-8 anni8-12 anni12-14 anni14-16 anni
Cellule mature48-7215-4633-5633-5943-5944-6044-65
Cellule immature4-111-61-51-50-50-41-5

La neutrofilia insignificante è consentita nelle donne che trasportano un bambino. Durante la gravidanza, l'emopoiesi viene attivata, l'immunità diminuisce, i processi biochimici vengono completamente ricostruiti.

Nel caso in cui i neutrofili segmentati siano significativamente aumentati (di 1,5-2 volte), ciò significa che un'infezione sta progredendo attivamente nel corpo, il che minaccia un parto prematuro o un aborto spontaneo.

Le deviazioni dai valori normali indicano violazioni. Alti tassi il più delle volte indicano processi infettivi e infiammatori acuti associati all'attività batterica o fungina.

Un basso livello di leucociti neutrofili maturi richiede il monitoraggio nel tempo. La decifrazione dei risultati del sangue OCA ottenuto dal laboratorio viene eseguita dal medico che ha inviato lo studio.

Livelli elevati di neutrofili segmentati nel sangue

La neutrofilia segmentata (più del 75%) può avere cause fisiologiche e patologiche di sviluppo. L'aumento dei livelli di leucociti neutrofili causa:

  • stress neuropsicologico prolungato (angoscia), shock psicoemotivo;
  • PMS nelle donne;
  • attività fisica eccessiva (allenamento sportivo intenso, altri carichi).

Il numero di neutrofili leucocitari maturi è aumentato negli alcolisti cronici e con una singola intossicazione da alcol. Lo spostamento patologico del leucogramma a destra è un segno clinico di processi infettivi e necrotici acuti.

Infezioni generalizzate e locali causate dall'attività di batteri patogeni (Escherichia coli, stafilococchi, enterococchi, streptococchi, anaerobi, bacillo di Koch). I più comuni sono:

  • infiammazione dell'appendice (appendicite) e infiammazione purulenta della cavità addominale (peritonite);
  • polmonite acuta e tubercolosi polmonare;
  • lo sviluppo di acuta o recidiva di pielonefrite cronica;
  • sepsi (avvelenamento del sangue);
  • suppurazione (ascessi) di diverse posizioni (nei muscoli, nel tessuto sottocutaneo, nelle ossa);
  • malattie infettive intestinali (dissenteria, colera, salmonellosi, ecc.);
  • invasioni parassitarie (nel periodo acuto);
  • lesioni streptococciche e streptococciche dell'orofaringe.

I neutrofili al di sopra del normale nell'analisi del sangue vengono registrati quando infettati da malattie a trasmissione sessuale (nel periodo acuto dei sintomi). Necrosi:

  • lesioni degli arti in cancrena;
  • infarto (miocardio, milza, reni, ecc.);
  • necrosi pancreatica (morte delle cellule pancreatiche).

La leucocitosi segmentata cronica accompagna ulcere trofiche non cicatrizzanti, crisi chetoacide nel diabete mellito e patologie oncologiche ematologiche (tumori del sistema circolatorio e linfatico). Il livello complessivo di cellule neutrofili può essere aumentato:

  • nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico;
  • con avitaminosi di cianocobalamina (carenza cronica di vitamina B.12);
  • dopo un ciclo di trattamento con farmaci contenenti ormoni.

La neutrofilia a volte si osserva dopo la vaccinazione di routine.

Messa in scena della neutrofilia

In base al grado di spostamento del leucogramma a destra, si distinguono tre fasi della neutrofilia. Il primo stadio è moderato (7-10 unità ab. * 10 ^ 9 / l) e il secondo stadio pronunciato (10-20 unità ab. * 10 ^ 9 / l) sono caratteristici delle infiammazioni locali (locali). Il terzo stadio grave (20-60 unità ab. * 10 ^ 9 / l) è un segno di un processo infettivo e infiammatorio generalizzato. Un aumento dei valori NEU suggerisce l'entità dell'infezione..

Diminuzione della concentrazione cellulare

Una diminuzione degli indici dei neutrofili segmentati (meno del 45%) è caratteristica di processi infiammatori cronici a bassa intensità, malattie virali, malattie del sangue, esaurimento delle riserve di midollo osseo.

  • toxoplasmosi cronica;
  • infezioni zoonotiche (brucellosi e tularemia);
  • SARS e influenza,
  • epatite virale A, B, C;
  • tipi di anemia emolitica e ipoplastica;
  • disfunzione del midollo osseo nella produzione di cellule del sangue causata da radiazioni o chemioterapia.

Malattie virali "infantili", in cui i valori NEU si abbassano in un bambino: morbillo, rosolia, varicella. La neutropenia può verificarsi sullo sfondo di una terapia errata con farmaci: citostatici (farmaci antineoplastici), sulfonamidi, analgesici.

Le ragioni fisiologiche della mancanza di cellule del sangue segmentate sono dovute alle peculiarità delle abitudini alimentari (quando non ci sono abbastanza alimenti contenenti vitamine del gruppo B nella dieta). La neutropenia nutrizionale è associata a un disturbo alimentare psicopatologico (anoressia) e a deperimento (cachessia).

Stadiazione della neutropenia

Diminuzione dei valori dei neutrofili per fasi:

  • leggero (1-1,5 unità ab. * 10 ^ 9 / l);
  • moderato (0,5-1,0 unità ab. * 10 ^ 9 / l);
  • pesante (0-0,5 unità ab. * 10 ^ 9 / l).

Un basso livello di leucociti neutrofili in un esame del sangue senza disturbi pronunciati nel lavoro del corpo può essere associato alla sindrome genetica di Kostmann - l'incapacità delle coltellate di maturare.

Risultato

I neutrofili segmentati sono neutrofili maturi (un tipo di leucociti) responsabili dell'eliminazione delle infezioni, principalmente l'attività dei batteri patogeni. Con l'infezione batterica, il numero di nuclei segmentati aumenta.

Nella pratica clinica, questo è un indicatore di un processo infettivo acuto. Le malattie croniche lente dell'eziologia batterica e le malattie virali non sono accompagnate da un aumento dei valori delle cellule segmentate. La neutrofilia cronica può indicare lo sviluppo di processi oncologici.

Neutrofili segmentati - norma e patologia

Un esame del sangue è un metodo diagnostico universale. Valutando i suoi singoli indicatori, è possibile determinare non solo lo stato e il corretto funzionamento degli organi interni, ma anche identificare patologie. Uno dei parametri dell'analisi del sangue generale sono i neutrofili segmentati.

Cosa sono i neutrofili segmentati?

Per prima cosa devi scoprire cosa sono i neutrofili. Questa è una specie di sottotipo di leucociti..

A seconda che abbiano formato o meno nuclei, esistono due tipi principali di neutrofili:

  • segmentato;
  • pugnalata.

I neutrofili segmentati sono leucociti granulocitici. Il loro nome è dovuto alla presenza di segmenti separati, che insieme costituiscono il nucleo. Questi segmenti, nella quantità da 2 a 5, forniscono il movimento dei neutrofili a vari tessuti e organi. Una volta nei tessuti, determinano la presenza di organismi estranei e, assorbendoli, eliminano completamente.

I neutrofili sono il tipo più abbondante di globuli bianchi. In questo caso, le forme segmentate nelle persone sane costituiscono il 47-72% di tutti i leucociti nel sangue. La quota di forme immature e pugnalate di neutrofili normalmente rappresenta non più del 6%. I cambiamenti nella concentrazione richiedono la diagnosi e l'identificazione della causa.

Di cosa sono responsabili i neutrofili segmentati??

Non è per niente che questo tipo di neutrofili è il leader nella quantità di contenuto nel sangue. I neutrofili segmentati direttamente sono i primi a combattere le infezioni che penetrano nel corpo umano in vari modi. Raggiungendo il centro dell'infezione, queste cellule circondano i batteri patogeni e li distruggono completamente per fagocitosi.

Data questa capacità unica delle cellule, gli esperti distinguono le seguenti funzioni dei neutrofili segmentati:

  1. Identificazione di agenti dannosi.
  2. Cattura e successivo assorbimento di agenti patogeni.
  3. Isolamento di sostanze specifiche che possono distruggere microrganismi dannosi.
  4. Prevenzione della diffusione del processo infiammatorio ai siti dei tessuti intatti.
  5. Partecipazione alla regolazione dell'attività di altre strutture del sistema immunitario.

Cosa mostrano i neutrofili segmentati?

Una domanda frequente dei pazienti sottoposti a esami del sangue è la natura dello scopo dell'esame. Pochi sanno di cosa parlano i neutrofili segmentati nei risultati dello studio, cosa riflettono. Secondo gli esperti, la concentrazione di queste cellule nel sangue indica la presenza o l'assenza di infezione o infiammazione nel corpo..

A seconda di qual è la concentrazione di neutrofili nel sangue, si distinguono due condizioni patologiche:

  • neutropenia: una diminuzione della concentrazione di neutrofili;
  • neutrofilia: un aumento della concentrazione di neutrofili più volte.

I neutrofili segmentati sono la norma

Conducendo un esame del sangue generale, i neutrofili segmentati vengono accuratamente diagnosticati se si sospetta un'infezione nel corpo. Dal rapporto tra pugnalata e neutrofili segmentati nel flusso sanguigno, è possibile determinare con un alto grado di probabilità la presenza di un processo patologico. Quando valutano i risultati, i medici utilizzano spesso la tabella seguente. Come puoi vedere, per ogni età, i personaggi hanno i propri valori normali.

Ragioni per un aumento o una diminuzione dei neutrofili segmentati in un esame del sangue

I globuli bianchi - leucociti - svolgono una funzione protettiva nel corpo umano. Esistono diversi tipi di tali cellule..

I neutrofili segmentati sono il gruppo più grande di leucociti.

Classificazione

Le cellule sono prodotte nel midollo osseo.

A seconda della maturità, i neutrofili sono divisi in 6 gruppi:

  • Mieloblasti. È formato da cellule staminali nel midollo osseo. Questa cella è fondamentale. In futuro, viene trasformato e modificato..
  • Promielociti. La cella è di notevoli dimensioni, arrotondata. La chiave nella struttura dei promielociti è il nucleo, che riempie quasi l'intero volume della cellula..
  • Mielociti. L'elemento è di dimensioni ridotte, assume la forma corretta. Colore del nocciolo: viola brillante.
  • Metamielociti. Sono di piccole dimensioni, di forma rotonda. Il nucleo ricorda la forma di un ferro di cavallo.
  • Neutrofili a bastoncello. La parte principale della cellula è occupata dal citoplasma - il contenuto semiliquido. Il nucleo si assottiglia.
  • Neutrofili segmentati. La cellula differisce dalla struttura pugnalata del nucleo, che è divisa in segmenti. Un segmento è una parte lobulare. Altre caratteristiche: dimensioni, volume del citoplasma, struttura granulare, non cambiano. Un neutrofilo segmentato è una cellula matura. Il resto dei gruppi sono elementi immaturi e ce ne sono molti meno.

Meccanismo di formazione

Dopo che la cellula mieloblastica iniziale si è sviluppata, il neutrofilo matura gradualmente fino a diventare una pugnalata.

Quindi entra nel plasma sanguigno. Dopo un certo periodo di tempo, il nucleo dell'elemento viene modificato.

È diviso in lobi segmentati. Ecco come appaiono i neutrofili maturi..

Le cellule a tutti gli effetti, pronte per la protezione, penetrano nelle pareti dei capillari in 2-5 ore.

Funzioni dei neutrofili segmentati

Ogni cellula leucocitaria ha il proprio ruolo nella risposta immunitaria:

  • Alcuni sono scout.
  • Questi ultimi sono responsabili del ricordo di un attacco da parte di un oggetto estraneo..
  • Altri ancora "addestrano" le cellule immature a difendersi.

Le formazioni segmentate sono responsabili della tattica di attaccare lo stimolo e combatterlo. I neutrofili maturi distruggono gli organismi patologici nel sangue e nei tessuti degli organi.

Grazie alla speciale capacità di muoversi con movimenti simili ad amebe, gli elementi formati possono fluttuare nel sangue o spostarsi verso il bersaglio utilizzando le "gambe".

I neutrofili segmentati, raggiungendo il fuoco, avvolgono le cellule estranee e le distruggono. In questo caso, il neutrofilo stesso muore.

Durante la morte, rilascia una sostanza speciale nel sangue, che funge da segnale che attira altri elementi per aiutare. Questo processo avviene, ad esempio, in una ferita decomposta. Ci sono milioni di cellule morte.

I neutrofili uccidono i batteri.

Pertanto, con un'infezione batterica, un esame del sangue mostrerà un aumento dei neutrofili..

Gli elementi non possono affrontare i virus.

In base al numero di neutrofili segmentati e alla loro concentrazione nel sangue, si distingue il tipo di infezione:

  • Virale,
  • Batterica.

Indicatori normali

Esiste una formula leucocitaria che consente di valutare lo stato del sangue e del corpo nel suo complesso.

La tabella mostra gli indicatori di una persona sana:

IndiceValori normali
%x10 9 / l
Pugnala i neutrofili428870,04-0,3
Neutrofili segmentati45-722-5.5
Eosinofili0,5-50,02-0,3
Basofili0-10-0.065
Monociti430420,09-0,6
Linfociti19-371,2-3

Di cosa sono responsabili i neutrofili segmentati? Per la risposta immunitaria durante un'infezione batterica.

Nel numero totale di neutrofili nel sangue, il 45-72% ricade sulle cellule con segmenti nel nucleo. Questo è un indicatore della norma.

Cambia a seconda di alcuni fattori:

  • L'età della persona. Nei neonati, l'indicatore potrebbe essere al livello massimo. Durante il primo mese di vita, si verifica una diminuzione fino alla percentuale minima di cellule immature. Quando un bambino raggiunge i 6-7 anni di età, il numero di neutrofili segmentati si stabilizza. Il sistema immunitario si sta rafforzando. Dopo 7 anni in un bambino, la norma degli elementi maturi coincide con gli indicatori di un adulto.
  • Un indicatore assoluto. In alcuni casi, viene preso in considerazione tale valore, che viene calcolato dal numero di cellule mature per microlitro di sangue. La norma in un adulto è di 1800-6500 neutrofili.
  • Fattori temporanei. Fondamentalmente, le deviazioni si verificano nei bambini. La diminuzione e l'aumento si verificano dopo la vaccinazione, con la dentizione.

In altri casi, le deviazioni dalla norma sono un segno di un processo infiammatorio..

Neutrofili segmentati in diminuzione

Se il numero di cellule mature è inferiore al normale, si verifica uno stato di neutropenia.

La patologia è di 2 tipi:

  • Congenita,
  • Acquisite.

La gravità della neutropenia dipende dal grado:

  • Forma lieve: contenuto ridotto di neutrofili segmentati, l'indicatore diminuisce a 1000 / μl.
  • Forma media: il numero di elementi è inferiore a 1000 / μL.
  • Forma grave: una diminuzione dell'indicatore al limite critico inferiore a 500 / μl.

La deviazione dalla norma nel sangue è spiegata da:

  • Malattie del sistema circolatorio,
  • Gravi reazioni allergiche,
  • Usare la chemioterapia per curare il cancro,
  • Assunzione di farmaci antivirali,
  • Infezione virale prolungata,
  • Malattie della tiroide (tireotossicosi)
  • Cattiva ecologia,
  • Anemia,
  • Esposizione alle radiazioni,
  • Avvelenamento da sostanze chimiche,
  • Predisposizione ereditaria associata a mutazione genetica.

I neutrofili segmentati si riducono a causa dell'uso prolungato di alcuni farmaci.

Per esempio:

  • Analgin,
  • Penicillina,
  • Ribavirina.

Una diminuzione dell'indicatore viene diagnosticata nel 95% dei pazienti trattati con questi farmaci.

La neutropenia può essere temporanea. Una leggera deviazione dalla norma si osserva entro 3-4 giorni dall'infezione da influenza, infezione da adenovirus.

Una grave neutropenia indica un grave processo infiammatorio:

  • Polmonite,
  • Stomatite ulcerosa,
  • Complicazioni dopo un'infezione.

Per alcune persone, un livello ridotto di neutrofili segmentati nel sangue è una caratteristica individuale. Secondo varie fonti, il loro numero varia dal 20% al 30%.

Allo stesso tempo, non ci sono problemi di salute. Questa caratteristica si riflette nella scheda ambulatoriale.

Prestazioni migliorate

Qual è un aumento del tasso di neutrofili in un esame del sangue? Ciò significa che il midollo osseo ha prodotto troppi neutrofili immaturi durante la malattia..

Dopo il recupero, gli elementi del sangue immaturi sono stati trasformati in cellule a tutti gli effetti, pronte per la difesa del corpo. L'aumento del valore dei neutrofili si è riflesso nell'analisi.

Una condizione in cui aumenta il livello di neutrofili segmentati è chiamata neutrofilia (neutrofilia). L'indicatore supera il 75% del numero totale di neutrofili.

In base alla gravità, ci sono 3 tipi di deviazioni dalla norma:

  • Forma moderata: il numero di celle non è superiore a 10 x 109 / l.
  • Forma pronunciata - da 10 a 20 x 109 / l.
  • Forma severa: un indicatore superiore a 20 x 109 / l.

Cause di neutrofilia:

  • Attacco di cuore,
  • Ictus,
  • Infezione batterica acuta, fungina,
  • Infezione da spirochete (un tipo di microbi),
  • Nefropatia,
  • Bruciatura intensa,
  • Tubercolosi,
  • Esacerbazione dell'infiammazione nei reumatismi, pancreatite,
  • Intossicazione da piombo, alcool, sostanze tossiche,
  • Tumore maligno.

Mielociti nel sangue

A volte l'analisi è dominata dalle prime forme di neutrofili - mielociti. Il numero di neutrofili segmentati è normale.

Nella formula dei leucociti, questo sembra uno spostamento a sinistra, a giudicare dalla disposizione delle cellule da elementi immaturi a cellule segmentate.

La predominanza di forme segmentate indica condizioni causate da:

  • Grande perdita di sangue,
  • Reazioni di trasfusione di sangue,
  • Alcuni tipi di anemia.

I neutrofili sono elevati nelle donne prima delle mestruazioni o durante la gravidanza. Quando si trasporta un bambino, il livello dei leucociti è superiore del 20%, perché le reazioni protettive del corpo durante questo periodo salvano il feto da influenze indesiderate.

Un aumento del numero di cellule segmentate nel sangue è talvolta associato a stress, affaticamento fisico, aumento dello stress mentale.

Il mantenimento di prestazioni normali aiuterà:

  • Prevenzione delle infezioni virali,
  • Rispetto delle norme igieniche,
  • Dieta bilanciata.

Cosa dicono dei neutrofili segmentati diminuiti (aumentati) in un adulto in un esame del sangue

Ogni medico esperto sa cosa sono i neutrofili. I neutrofili segmentati (neut) sono un tipo di leucociti. Questi leucociti sono i più numerosi (rappresentano il 50-70% dei globuli bianchi totali). I neutrofili sono rappresentati da cellule mature con nuclei divisi in più segmenti. Questa è la principale differenza rispetto ai neutrofili pugnalati. Una diminuzione o un aumento di queste cellule nel sangue può essere un segno di malattie pericolose (leucemia, diabete mellito, tumori maligni).

Di cosa sono responsabili

Le funzioni del neutrofilo segmentato sono:

  • Movimento attivo attraverso il corpo.
  • Partecipazione all'immunità.
  • La capacità di fagocitosi (assorbimento di microbi estranei). I neutrofili sono capaci di locomozione. Raggiunto l'obiettivo, avvolgono i batteri e li distruggono. Il neutrofilo stesso muore allo stesso tempo.
  • Isolamento di sostanze speciali (citochine) che segnalano un attacco da parte dell'organismo, la penetrazione di agenti estranei e hanno un effetto antibatterico.

Che spettacolo

Questi globuli indicano lo stato di immunità cellulare (risposta immunitaria) durante un'infezione batterica. Più ce ne sono, più forte è questa reazione..

Analisi del sangue

Il numero di neutrofili segmentati viene determinato nel corso di un esame del sangue generale e la loro percentuale viene determinata nel processo di calcolo della formula dei leucociti. Le fasi principali dell'analisi sono:

  • campionamento di materiale (sangue capillare o venoso);
  • preparazione di attrezzature e inventario;
  • preparazione di strisci per successive ricerche;
  • fissarli e macchiarli;
  • conta dei globuli bianchi.

Il sangue viene prelevato dal quarto (anulare) della mano sinistra (per la mano destra) o destra (per la mano sinistra). Spesso il materiale viene prelevato da una vena. Nel primo caso, il dito viene trattato con un batuffolo di cotone inumidito con alcol. Indossare guanti sterili monouso. Prendi un nuovo scarificatore e pungi il dito. La profondità di puntura è di 2-3 mm. Lo scarificatore è tenuto saldamente con l'indice e il pollice.

La prima goccia di sangue viene rimossa con un batuffolo di cotone, quindi il sangue viene prelevato utilizzando uno speciale tubo di vetro. Il sangue viene posto in una provetta sterile, firmato e inviato al laboratorio. Quando si preleva materiale da una vena per un esame del sangue generale, viene praticata una puntura nell'area della curva del gomito. L'ago viene inserito con un angolo di 45º e quindi quasi parallelo alla pelle. Un laccio emostatico viene applicato in anticipo sulla spalla.

Successivamente, gli strisci vengono preparati per la microscopia. Utilizzare vetrini sterili. Ulteriori ricerche possono essere effettuate in analizzatori speciali. Il numero totale di leucociti viene contato nella camera di Goryaev. I neutrofili segmentati sono più grandi degli eritrociti e hanno diversi granuli di grandi dimensioni, di colore viola. Se i neutrofili sono visibili, il segmento potrebbe non essere 1 (fino a 4-5). Il numero di neutrofili segmentati è registrato in valori relativi (percentuale).

Indicatori normali

Il tasso di neutrofili segmentati dipende dall'età della persona. Nei neonati, il contenuto di queste cellule è normalmente del 47-70%. Nei bambini di 1-2 anni, questa cifra è del 28-48%. A 2-5 anni, il contenuto di neutrofili segmentati dovrebbe essere del 32-55% ea 6-7 anni - 38-58%. Nei bambini di età compresa tra 8 e 15 anni, il contenuto di neutrofili è del 41-60%. Negli adolescenti di età superiore ai 16 anni e negli adulti, il contenuto normale di queste cellule nel sangue è del 50-70%.

Motivi delle deviazioni

Il contenuto di neutrofili segmentati nell'analisi del sangue al di sopra o al di sotto della norma può essere dovuto a fattori esterni (esposizione a radiazioni ionizzanti, alimentazione inappropriata) o varie malattie. Se i neutrofili segmentati sono aumentati, allora questo è altrimenti chiamato uno spostamento della formula dei leucociti a destra.

Contenuto aumentato

Le cause della leucocitosi neutrofila sono:

  • Fatica.
  • Superlavoro fisico.
  • Avvelenamento e intossicazione (droghe, piante, cibo, prodotti chimici, bevande alcoliche).
  • Somministrazione di farmaci immunologici (vaccinazione).
  • Farmaci non controllati (corticosteroidi sistemici).
  • Periodo postoperatorio.
  • Neoplasie maligne, compreso il cancro. Un aumento dei neutrofili segmentati è possibile con tumori di vari organi (pelle, stomaco, intestino, polmoni, cervello, genitali). Con questa patologia, si forma un gran numero di cellule atipiche nel corpo, che iniziano a dividersi in modo incontrollabile. Clinicamente, questo si esprime nella disfunzione dell'organo colpito e nei sintomi di intossicazione da cancro (perdita di peso, debolezza, malessere, febbre di basso grado). La VES aumenta spesso insieme alla leucocitosi..
  • Assunzione di immunomodulatori. Questi farmaci possono stimolare la formazione di neutrofili segmentati.
  • Malattie batteriche delle vie respiratorie superiori e degli organi ENT (sinusite, tonsillite, esacerbazione di tonsillite cronica, faringite, laringite).
  • Malattie purulente dei tessuti molli e delle ossa (osteomielite, flemmone, ascessi, cancrena). In questo caso, i neutrofili segmentati sono aumentati a causa della moltiplicazione dei batteri (streptococchi, stafilococchi).
  • Infezioni intestinali acute causate da batteri (febbre tifoide, colera, salmonellosi, dissenteria).
  • Infezioni batteriche del tratto respiratorio inferiore (polmonite, bronchite, tracheobronchite, tubercolosi).
  • Malattie infiammatorie di altri organi (artrite, pancreatite, colecistite, tiroidite acuta e subacuta, peritonite).
  • Infarto d'organo (cervello, cuore, reni, ghiandole surrenali, milza). Questa patologia si sviluppa sullo sfondo di una violazione dell'afflusso di sangue ed è caratterizzata dalla formazione di un sito di necrosi tissutale.
  • Iperglicemia (glicemia alta). Questa condizione è osservata nelle persone con diabete. Interrompe la produzione di insulina nel pancreas o diminuisce la sensibilità delle cellule ad essa. Di conseguenza, si verificano disturbi metabolici..
  • Malattie infiammatorie sistemiche (artrite reumatoide).
  • Infezioni parassitarie (fase acuta dell'ascariasi).
  • Allergia al cibo.
  • Patologia endocrina (malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali).
  • Uremia. Questo è un grado estremo di insufficienza renale, in cui si accumulano nel sangue prodotti del metabolismo dell'azoto (ammoniaca, urea), fenoli, acetone e indolo. Questo porta a insufficienza multiorgano. Nei pazienti nel sangue, i neutrofili sono aumentati e anche la concentrazione di urea è notevolmente superata. La neutrofilia è associata a disproteinemia, calo dei livelli di albumina, diminuzione di calcio e sodio nel sangue, aumento della VES e anemia normocromica.
  • Eclampsia. Questa è una forma grave di gestosi (tossicosi delle donne in gravidanza), in cui si osservano convulsioni e perdita di coscienza. Molto spesso, si verifica in un secondo momento. I fattori di rischio sono ipertensione arteriosa nella gestante, diabete, obesità, patologia somatica e una storia ostetrica e ginecologica gravata.
  • Danni ai tessuti termici (ustioni, congelamento). Se i neutrofili segmentati nel sangue sono aumentati, ciò indica la morte (necrosi) delle cellule e l'aggiunta di un'infezione batterica.
  • Disturbi autoimmuni.
  • Perdita di sangue.
  • Sepsi.
  • Leucemia (cancro del sangue). In queste persone, la formazione delle cellule del sangue nel midollo osseo rosso viene interrotta..
  • Trasfusione di componenti del sangue (massa leucocitaria).
  • Grave sindrome premestruale.
  • Portare un bambino. Un aumento del contenuto di neutrofili segmentati nelle donne durante la gravidanza è la norma..

Contenuto ridotto

La diminuzione dei neutrofili segmentati è promossa da:

  • Malattie virali acute (epatite, SARS, influenza, infezione da herpes, infezione da adenovirus, parainfluenza, morbillo, rosolia, varicella, fuoco di Sant'Antonio, infezione da rinovirus, infezione respiratoria sinciziale).
  • Patologia del sangue (anemia aplastica). Con questa patologia, un basso livello di neutrofili è dovuto all'inibizione dell'ematopoiesi. L'anemia è acquisita e congenita. I fattori di rischio sono l'esposizione a radiazioni, malattie virali, effetti tossici sul corpo di farmaci (Tetraciclina, Analgin, Levomicetina) e sostanze chimiche (benzene, pesticidi), disturbi ormonali. Con questa patologia, la neutropenia è combinata con un calo dell'emoglobina, una diminuzione di eritrociti, piastrine e leucociti. Il numero di neutrofili è compreso tra 0 e 40%.
  • Forma acuta di leucemia (leucemia linfocitica). Se i neutrofili segmentati sono bassi, significa che una persona ha un cancro del sangue. Si basa su una mutazione della cellula ematopoietica. I bambini sono più spesso malati. La leucopenia nella leucemia acuta è meno comune della leucocitosi. Insieme alla neutropenia, si osserva un calo delle piastrine, anemia e presenza di blasti.
  • Patologia congenita (immunodeficienza, agranulocitosi, discheratosi, condrodisplasia).
  • Lupus eritematoso sistemico.
  • Infezione da HIV.
  • Assunzione di farmaci (diuretici, FANS, penicilline, cefalosporine, sulfonamidi, antipsicotici, citostatici).
  • Reazioni allergiche acute (anafilassi).
  • Ipersplenismo. Promuove la distruzione accelerata dei neutrofili.
  • Tireotossicosi.
  • Radiazioni e chemioterapia.
  • Infezioni da protozoi (malaria, toxoplasmosi).
  • Infezioni fungine.
  • Esaurimento del corpo (cachessia).
  • Mancanza di acido folico e cianocobalamina (vitamina B12) nel corpo.

Cosa fare in caso di scostamento dalla norma

Se i neutrofili sono aumentati o diminuiti in un adulto, saranno necessari ulteriori studi (ecografia, TC, risonanza magnetica, esame bioptico, analisi biochimica, studi batteriologici e virologici, sierodiagnostica, radiografia). Le tattiche terapeutiche dipendono dalle cause dei cambiamenti nel livello dei neutrofili.

In caso di neutropenia asintomatica lieve (diminuzione dei neutrofili segmentati), la terapia non è necessaria. Se la causa è un'infezione virale, sono indicati agenti antivirali (Ribavirina, Ingavirina, Tamiflu, Aciclovir, Zovirax, Valtrex) e immunostimolanti. Se i neutrofili segmentati sono ridotti, possono essere prescritti stimolanti della linfopoiesi. Questi includono Tevagrastim, Leucita, Neipomax e Neupogen.

Questi farmaci sono controindicati in caso di neutropenia congenita grave, intolleranza e radioterapia e chemioterapia concomitanti. Questi medicinali sono usati sotto forma di una soluzione per iniezione. Con neutrofili a bassa segmentazione sullo sfondo della leucemia acuta, è necessaria la chemioterapia, la lotta contro il sanguinamento, la normalizzazione della coagulazione del sangue e un aumento dell'emoglobina.

Con l'aumento dei neutrofili segmentati sullo sfondo della patologia batterica, la base della terapia è l'uso di antibiotici sistemici (penicilline, macrolidi, fluorochinoloni, carbapenemi, cefalosporine). Con focolai di infezione purulenta (ascessi) e tumori, è necessario un intervento chirurgico.

Aspetti accessori della terapia sono la normalizzazione della routine quotidiana, l'eliminazione dello stress, il rifiuto di assumere farmaci tossici, la normalizzazione dei livelli di zucchero nel sangue e il mantenimento degli organi vitali..


Articolo Successivo
Neutrofili a bastoncello