Come si contano le piastrine secondo il metodo Fonio?


Data di pubblicazione dell'articolo: 28.06.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 26.11.2018

L'analisi piastrinica del fonio è un metodo di esame microscopico comune che fornisce i dati più informativi e accurati..

Considera qual è l'essenza di questa analisi, come viene eseguita, quali vantaggi e svantaggi ha e quali sono i normali indicatori..

Ruolo delle piastrine

Le piastrine sono i più piccoli elementi sferici del sangue non nucleari formati durante la sintesi da grandi cellule (megacariociti) del midollo osseo.

Svolgono un ruolo importante nei meccanismi di emostasi primaria e secondaria, in caso di danno vascolare.

Le piastrine sono la prima linea di difesa in caso di sanguinamento.

Inoltre, sono una fonte di enzimi (fattori di rigenerazione e crescita) che contribuiscono ai seguenti processi:

  • stimolare la sintesi cellulare;
  • rigenerare i tessuti;
  • promuovere l'elasticità delle pareti delle arterie;
  • partecipare alla regolazione del livello di permeabilità delle membrane cellulari.

Come i leucociti, le piastrine hanno un proprio ciclo di vita (non più di 7 giorni) e una divisione in base alla fase di maturazione: giovane, maturo, vecchio. Tuttavia, il processo di invecchiamento è più pronunciato in loro..

Normalmente, in una persona sana, il livello delle cellule mature dovrebbe oscillare entro il 95%.

Le deviazioni dalla norma indicano quanto segue:

  • alta concentrazione di cellule giovani - lo sviluppo di numerosi disturbi nel sistema circolatorio;
  • la presenza di cellule degenerative (vecchie) nel sangue - destabilizzazione della produzione e del trattamento delle cellule del sangue.

In base al numero di piastrine, è possibile determinare lo stato del sistema di coagulazione umano. Il superamento della norma si chiama trombocitosi, abbassamento - trombocitopenia.

Cos'è il metodo Fonio?

Il metodo Fonio è un test delle impronte digitali basato sulla microscopia a striscio. Il numero di piastrine viene calcolato in base alla formula delle deviazioni relative dal valore totale assoluto dei globuli rossi.

L'analisi viene effettuata senza vincoli di età o sesso, quindi è consentita anche a neonati e donne in gravidanza.

L'essenza della tecnica è un calcolo accurato di un numero ridotto o aumentato di piastrine, che consente di identificare in anticipo lo sviluppo di patologie di varia origine. I risultati del metodo vengono utilizzati per correggere il trattamento terapeutico..

Vantaggi e svantaggi

Oggi ci sono molti altri studi, anche più tecnologici. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i medici ricorrono al metodo Fonio, che presenta una serie di vantaggi significativi..

Una tabella che mostra i vantaggi del metodo:

professionistiDescrizione
Precisione e semplicità della formula per il calcolo del livello delle piastrineIl conteggio viene effettuato dal numero di eritrociti colorati nel rapporto di 1.000 eritrociti per 1 μl (o ml) di sangue.
Chiara visibilità del materiale di provaAl microscopio, non solo il numero di elementi è visibile, ma anche la forma, il colore o la distruzione (aggregazione) degli elementi.
Non richiede un'azione urgenteGli esami di laboratorio possono essere eseguiti in qualsiasi momento (poche ore o addirittura giorni dopo l'analisi).
Possibile ri-microscopiaCondotto per confrontare gli indicatori o chiarire i risultati.
A basso costoNon richiede componenti rari e costosi.
Alta velocità di ricercaUn tipico laboratorio produce risultati entro 2 ore, con apparecchiature di ultima generazione entro 30 minuti.

L'unico inconveniente del metodo è considerato la scarsa qualità dello striscio o la distribuzione non uniforme delle cellule del sangue sul vetro del laboratorio, a causa della quale a volte si notano grandi errori..

L'affidabilità dei risultati può essere influenzata dall'analfabetismo o dalla negligenza dell'assistente di laboratorio, nonché da apparecchiature per la ricerca di scarsa qualità..

Preparazione per la procedura

Inoltre, al fine di ottenere dati affidabili sulla conta piastrinica utilizzando il metodo Fonio, il paziente deve seguire semplici regole per la preparazione alla donazione del sangue:

  • Per 3 giorni, devi astenersi da alcol, grassi, fritti.
  • È necessario donare il sangue a stomaco vuoto, devono passare almeno 8 ore dall'ultimo pasto e liquido.
  • La sera prima, devi rinunciare a qualsiasi attività fisica.
  • Il paziente viene al prelievo di sangue al mattino ad un orario strettamente fissato.

Se si ottiene un risultato discutibile, l'analisi viene eseguita 2-3 volte con un intervallo non superiore a 5 giorni.

Come viene eseguito il conteggio?

I seguenti reagenti vengono utilizzati per determinare l'indice piastrinico:

  • solfato di magnesio - soluzione sterile al 14%;
  • Pigmento Romanovsky-Giemsa (sostanza colorante);
  • fissatore (Leishman o May-Grunwald).
  1. Il dito viene asciugato, forato.
  2. Una goccia di soluzione di solfato di magnesio viene applicata al sito di puntura per mescolarla con il sangue.
  3. Dalla miscela di sangue vengono fatte delle macchie, che vengono asciugate e macchiate.

Il conteggio delle piastrine viene eseguito secondo la formula: Y = A x B / 1000.

Dove A è il valore assoluto degli eritrociti, B è il numero di piastrine.

Lo schema di calcolo è il seguente:

  1. In uno striscio vengono calcolati 1000 eritrociti + piastrine identificate.
  2. Per ottenere un valore assoluto, il valore ottenuto viene moltiplicato per il numero di eritrociti per 1 μl e diviso per 1000.
  3. L'importo ricevuto è espresso in ppm.

Valori normali

La conta piastrinica dipende in gran parte dall'età e dai fattori che influenzano la variazione del volume sanguigno.

Nei neonati, l'intervallo di valori è piuttosto ampio, poiché è determinato dalle condizioni generali del bambino. Gli indicatori diventano relativamente stabili dopo 4 anni.

Nel gentil sesso, gli indicatori sono influenzati dal giorno e anche dall'ora del giorno in cui si verifica il ciclo mestruale. Il tasso di produzione di piastrine dipende da questo..

Durante la gravidanza e durante le mestruazioni, gli indicatori possono diminuire a 150 mila / μl, che è considerato normale. Tuttavia, un valore inferiore a questo livello o indicatori costantemente ridotti possono indicare una condizione patologica..

Negli uomini, il processo di rinnovamento cellulare avviene con costante regolarità. A questo proposito, il limite inferiore della norma è più alto per loro che per le donne.

I valori normali negli adulti sono riportati in questa tabella:

Tratto sessualeCifra, migliaia / μl
Negli uomini180-320
Tra le donne150-320
Nelle donne in gravidanza150-380

Nei bambini, gli indicatori saranno i seguenti:

EtàCifra, migliaia / μl
Neonati fino a 2 mesi100-420
Bambini da 2 mesi a 1 anno120-350
Bambini da 1 a 4 anni180-320
Adolescenti dai 10 ai 15 anni180-450
Periodo giovanile 15-18 anni180-420

Perché possono essere abbassati o sollevati?

In caso di deviazioni dalla norma, è prescritta una nuova analisi. Se i risultati vengono confermati ripetutamente, ciò indica lo sviluppo della patologia.

Il superamento della norma (trombocitosi o trombofilia) si verifica sullo sfondo delle seguenti condizioni distruttive:

  • rottura del midollo osseo;
  • infezione da meningococco;
  • la presenza di un processo infiammatorio nel corpo;
  • necrosi dei tessuti;
  • lo sviluppo dell'oncologia (linfogranulomatosi, leucemia mieloide);
  • prendere farmaci;
  • dopo la rimozione della milza;
  • grave perdita di sangue dopo un trauma aperto o un intervento chirurgico (stent, bypass aortocoronarico);
  • disfunzione del fegato o dei reni (eritrocitosi, cancro);
  • tubercolosi o polmonite;
  • malattie croniche del sistema ematopoietico;
  • fattori generali: sovraccarico fisico, disidratazione, avvelenamento, stress.

Se le piastrine sono elevate in una donna durante la gravidanza, questa è una condizione pericolosa che minaccia di gravi complicazioni:

  • tossicosi di una forma pronunciata;
  • aborto spontaneo (interruzione arbitraria della gravidanza);
  • ritardo dello sviluppo nel feto;
  • flebeurisma;
  • trombosi (o tromboflebite) degli arti inferiori;
  • tromboembolia (blocco di un vaso sanguigno nel cervello, nel cuore, nell'arteria polmonare, ecc.), contro il quale si sviluppano attacchi di cuore, ictus e persino cancrena.

Conteggi bassi o trombocitopenia sono comuni nei bambini prematuri. Tali anomalie di solito si verificano sullo sfondo del sottosviluppo di organi o sistemi..

Fattori che contribuiscono alla diminuzione delle piastrine nei neonati:

  • infezione del feto all'interno dell'utero;
  • incompatibilità del gruppo sanguigno tra la madre e il feto;
  • asfissia durante il parto;
  • anemia ereditaria.

Ragioni per una diminuzione delle piastrine negli adulti e nei bambini di età superiore a 4 anni:

  • esposizione (radiazioni);
  • intossicazione da veleni o chimica (piombo);
  • malattie del sangue;
  • oncologia maligna;
  • allergie complesse;
  • collagenosi;
  • malattia del fegato (cirrosi, epatite);
  • dopo l'emodialisi;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea;
  • infezioni di varie eziologie;
  • patologie autoimmuni;
  • abbondante perdita di sangue;
  • nefrite cronica;
  • alcolismo;
  • eredità.

Una mancanza di piastrine è spesso accompagnata dai seguenti sintomi:

  • sanguinamento frequente dal naso;
  • emorragie sottocutanee e interne;
  • petecchie (emorragie puntate);
  • estesi lividi o lividi;
  • periodi pesanti che durano più a lungo del solito.

Per stabilire una diagnosi accurata, è necessario un esame strumentale aggiuntivo, nonché visite a medici di profilo ristretto.

Come riportare i livelli delle piastrine alla normalità?

Il metodo principale per normalizzare il livello delle piastrine è trattare la malattia che ha causato le deviazioni.

Il livello ridotto è aumentato di:

  • assumere farmaci che stimolano la produzione di corpi;
  • assumere vitamine (K, B12, acido folico, ferro);
  • l'uso di rimedi popolari: ortica in qualsiasi forma (decotto, succo, infuso), olio di sesamo, tintura di verbena.

In mancanza di piastrine, si consiglia di seguire una dieta terapeutica.

È necessario escludere dalla dieta:

  • cipolle, aglio, spezie piccanti, zenzero;
  • marinate e sottaceti;
  • pesce grasso;
  • uva scura.

E includi nel menù del giorno:

  • porridge (grano saraceno, riso, lenticchie);
  • carne di coniglio, tacchino;
  • lingua di manzo, cuore, fegato;
  • noci, erbe aromatiche, tè verde.

Con tariffe aumentate, si consigliano i seguenti punti:

  • assunzione di farmaci compreso l'acido acetilsalicilico;
  • bere un complesso vitaminico a base di magnesio;
  • escludere - rosa canina, banane, mango, melograni;
  • includere nella dieta - mirtilli rossi, olivello spinoso, barbabietole, pomodori;
  • consumare abbastanza liquidi.

Se si devia in una direzione o nell'altra, si consiglia di rinunciare all'alcol (temporaneamente), evitare stress e sovraccarico fisico, impegnarsi in esercizi di fisioterapia.

Piastrine secondo Fonio

Le piastrine di fonio sono il modo più comune e affidabile per contare il numero di piccole piastrine che si formano nel midollo osseo. Una caratteristica di questo test è che le cellule del sangue non vengono prese in considerazione in forma liquida, ma in uno striscio colorato.

Tale analisi non ha restrizioni sul sesso e sull'età, motivo per cui è consentita per bambini e donne durante la gravidanza..

Per ottenere le informazioni più affidabili, è necessario osservare diverse semplici regole di preparazione, sulle quali l'ematologo avverte in anticipo ogni paziente.

La necessità di eseguire un tale test di laboratorio non è solo per identificare un numero aumentato o diminuito di piastrine nel sangue, ma anche per monitorare l'efficacia della terapia..

Vantaggi del metodo

Attualmente esistono diversi metodi per il conteggio delle piastrine: microscopia a fluorescenza, utilizzo di contatori automatici elettronici, utilizzo di una fotocamera Gryazev. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, è il metodo Fonio che viene utilizzato.

Gli aspetti positivi di tale studio:

  • alta precisione - ottenuta attraverso l'uso di una speciale forma di calcolo, i cui componenti sono facilmente rilevabili in una goccia di sangue;
  • rapidità di implementazione - l'intervallo di tempo dal momento del campionamento del materiale biologico e fino all'ottenimento dei risultati non è superiore a 2 ore e, con l'uso delle più recenti apparecchiature di alta precisione, l'intera procedura non richiede più di mezz'ora;
  • non sono necessari reagenti costosi: per attivare le piastrine, è sufficiente somministrare coagulanti e lo striscio viene colorato con una soluzione speciale.

Sono questi fattori che consentono di ottenere informazioni più accurate rispetto a un esame del sangue clinico generale o un coagulogramma.

Inoltre, la conta piastrinica del Fonio ha le seguenti caratteristiche:

  • buona visualizzazione degli elementi cellulari;
  • lo studio del materiale biologico può essere effettuato in qualsiasi momento e non immediatamente dopo aver ricevuto il sangue;
  • il calcolo del livello delle piastrine piccole è facilitato dal loro "legame" a 1000 globuli rossi per 1 millilitro di sangue.

Tuttavia, una tale tecnica può presentare errori associati a striscio di scarsa qualità o distribuzione non uniforme delle piastrine su un vetro speciale..

Fattori che influenzano la qualità dell'analisi

Gli specialisti nel campo dell'ematologia coinvolti nella decodifica dei risultati, identificano diversi fattori principali che possono influenzare notevolmente sia la qualità che l'esito dell'analisi..

Prima di tutto, va notato che esiste una preparazione specifica per un tale test di laboratorio:

  • Il sangue non viene prelevato da un paziente intossicato, poiché in questo contesto la conta piastrinica aumenta 3-4 volte.
  • Lo studio non viene effettuato in caso di grave affaticamento fisico di una persona, così come in caso di esposizione prolungata a situazioni stressanti. Tali disturbi possono causare un'eccessiva produzione di elementi della forma, che è un fenomeno estremamente temporaneo e non trasporta alcuna informazione sullo stato reale delle cose..
  • L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto..
  • Una settimana prima di visitare un medico, devi interrompere completamente l'assunzione di farmaci. Se per qualche motivo è impossibile farlo, il medico deve essere informato.

Il momento ottimale per prelevare un campione è la mattina, ovvero: dalle 7 alle 9 del mattino.

La seconda condizione che influenza il risultato è la qualità dei reagenti. Quando si utilizzano sostanze di bassa qualità, si ottengono deviazioni false positive dalla norma. In tali situazioni, una persona deve fare il test tre volte, con un intervallo di 2-3 giorni. Ciò consentirà di ridurre al minimo eventuali errori..

Inoltre, vengono prese in considerazione le condizioni speciali del corpo, vale a dire:

  • il flusso delle mestruazioni;
  • periodo di gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • l'attività fisica più forte.

Sono queste circostanze che portano al fatto che l'efficacia del metodo secondo Fonio è notevolmente ridotta.

Avanzamento della procedura

Il conteggio delle piastrine con il metodo Fonio comporta la colorazione di uno striscio di sangue con una tintura speciale. Cellule del sangue simili vengono calcolate per 1000 eritrociti, dopo di che vengono convertite in un rapporto per 1 litro di sangue.

I reagenti utilizzati durante tale test sono:

  • soluzione di solfato di magnesio al 14%;
  • Colorante Romanovsky-Giemsa;
  • Fissatori Leishman e May-Grunwald.

Prima di applicare questa o quella sostanza sulla pelle del paziente, deve essere pretrattata. Viene praticata una piccola puntura per prelevare il sangue dal dito. La prima goccia di sangue non viene utilizzata nello studio. Successivamente, una piccola goccia di una soluzione di una delle suddette sostanze viene applicata e miscelata con cura. Viene prodotto uno striscio dal composto risultante per uno studio successivo. Va notato che il sangue viene essiccato e macchiato secondo il metodo Pappenheim..

Quindi il vetrino viene posto al microscopio e il numero di globuli rossi si riduce a mille. Vengono prese in considerazione solo le cellule vicine, formando gruppi tra di loro. Le inclusioni singole non hanno alcun valore in uno studio di questo tipo..

Dopo aver ottenuto il livello richiesto di eritrociti, i parametri delle piastrine vengono calcolati secondo la seguente formula: X = AxB e il numero risultante viene diviso per 1000, dove:

  • X è il numero richiesto di piastrine;
  • A è il numero di piastrine in uno striscio per mille eritrociti;
  • B è la concentrazione dei globuli rossi in un litro di sangue;
  • 1000 - l'indice dei globuli rossi nello striscio di prova.

La seconda opzione delle azioni dell'assistente di laboratorio è che una certa quantità di magnesia o EDTA viene introdotta in una provetta con sangue capillare, mescolata accuratamente e viene preparato uno striscio. Quindi la miscela viene essiccata e colorata con uno dei coloranti sopra. La formula di calcolo rimane invariata.

È in questi modi che il tasso di piastrine viene determinato sia in un adulto che in un bambino..

Indicatori della norma e deviazioni da essa

Trombociti secondo Fonio, la norma differirà leggermente a seconda dell'influenza di diversi fattori, vale a dire: sesso e categoria di età di una persona.

Il livello ammissibile stabilito dell'emocomponente descritto per 1 cu. un millimetro di sangue varia da 120 a 400 mila.

Conta piastrinica (migliaia)

Bambini di età superiore a un anno

Sia i valori aumentati che quelli diminuiti indicheranno allo specialista che questo o quel processo patologico si sta verificando nel corpo umano..

Se le piastrine secondo Fonio sono ridotte, nella stragrande maggioranza dei casi ciò indica la presenza delle seguenti patologie:

  • malattia da radiazioni;
  • avvelenamento acuto con sostanze chimiche o veleni;
  • collagenosi;
  • patologia del sistema ematopoietico;
  • neoplasie maligne di qualsiasi localizzazione;
  • anemia;
  • danno al fegato;
  • varie reazioni allergiche;
  • abbondante perdita di sangue;
  • disturbi infettivi;
  • overdose di droga;
  • alcolismo cronico.

Quando l'analisi ha mostrato un aumento di un tale elemento, molto spesso questo indica:

  • emorragia interna;
  • splenectomia;
  • carenza di ferro;
  • malattie batteriche, virali e parassitarie;
  • patologie croniche dal sistema ematopoietico;
  • Malattie autoimmuni;
  • tubercolosi e polmonite;
  • disidratazione.

Per stabilire il risultato finale, saranno necessari ulteriori test di laboratorio, procedure strumentali e consultazioni di medici di vari campi della medicina.

Le piastrine elevate e abbassate secondo Fonio richiedono una correzione, che si basa sull'eliminazione della malattia sottostante o di un fattore predisponente che non ha nulla a che fare con il decorso di alcun disturbo, ad esempio alcolismo o overdose di droga.

Per ripristinare il livello normale, è necessario:

  • assumere farmaci con monitoraggio obbligatorio della tariffa giornaliera e della durata del ricovero;
  • utilizzare ricette di medicina tradizionale - mostrate solo dopo l'approvazione del medico curante;
  • seguire alcune regole dietetiche;
  • abbandonare completamente le cattive abitudini.

In ogni caso, la terapia avrà un approccio individuale. Tuttavia, un rifiuto completo di assistenza qualificata comporta lo sviluppo di complicazioni che a volte rappresentano una minaccia per la vita umana..

Contare le piastrine secondo Fonio

Un esame emocromocitometrico completo fornisce preziose informazioni diagnostiche. Spesso nei laboratori vengono utilizzati contatori ematologici automatici per valutare il numero di leucociti, eritrociti, piastrine e alcune altre cellule del sangue. Nonostante la comodità del conteggio automatico, i metodi di esame microscopico sono considerati i più informativi. Uno di questi sono le piastrine secondo Fonio.

Cosa sono le piastrine

Le piastrine sono cellule del sangue non nucleari sintetizzate dai tessuti del midollo osseo rosso. Il loro ciclo vitale è di circa 7 giorni, dopodiché vengono utilizzati nel fegato e nella milza. Il processo di invecchiamento è più pronunciato nelle piastrine che in altre cellule del sangue..

Come altri componenti del sangue, le piastrine sono classificate come giovani, mature e vecchie. In una persona sana, il numero di cellule mature non deve superare il 95%. Se l'analisi rivela una grande concentrazione di corpi giovani, questo indica lo sviluppo di alcune malattie, tra le quali si possono citare numerosi danni ai vasi sanguigni e così via. Oltre alle piastrine giovani, vecchie si trovano spesso nel plasma sanguigno. Questo fenomeno indica un'interruzione nella produzione e nello smaltimento delle cellule..

Ruolo nel corpo

Le piastrine sono attivamente coinvolte nei processi associati alla formazione di coaguli di sangue. Producono anche una sostanza speciale necessaria per la rigenerazione dei tessuti, la stimolazione della divisione cellulare, la regolazione del livello di permeabilità delle membrane cellulari e il mantenimento dell'elasticità vascolare..

La composizione quantitativa e qualitativa delle piastrine è di grande valore nella diagnosi delle malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Un numero elevato di questi corpi è chiamato trombocitosi, un numero basso è chiamato trombocitopenia..

Cos'è il metodo Fonio

Il conteggio delle piastrine secondo Fonio è un'analisi che aiuta a identificare il numero esatto di questi corpi nel sangue, a diagnosticare molte malattie nell'uomo. In questo caso, le piastrine vengono conteggiate in uno striscio di sangue per mille eritrociti, dopodiché questo numero viene ricalcolato nel rapporto di 1 microlitro o litro. La tecnica è considerata molto accurata, viene utilizzata per diagnosticare molte patologie.

Per l'analisi, il sangue viene prelevato da un dito. Il numero totale di piastrine in un'unità di sangue è chiamato coagulogramma. Questo tipo di ricerca è prescritto per ogni paziente, perché l'analisi aiuta a sospettare e identificare molte malattie.

Preparazione per l'analisi

Diversi fattori possono influenzare la conta piastrinica del Fonio. A questo proposito, è necessario prepararsi adeguatamente per la donazione del sangue. Il paziente deve tenere conto delle seguenti raccomandazioni il giorno prima della raccolta del materiale biologico:

  • la donazione di sangue dovrebbe essere effettuata 8 ore dopo l'ultimo pasto, poiché molti alimenti possono influenzare l'indice di colore delle cellule del sangue;
  • il giorno prima dell'analisi, non puoi fare sport. Se una persona ha svolto attività fisica, il risultato dello studio potrebbe essere impreciso;
  • il materiale viene prelevato al mattino;
  • le informazioni più accurate possono essere ottenute donando nuovamente il sangue. Questo aiuta a monitorare la concentrazione delle piastrine nel tempo..

Inoltre, il medico dovrebbe essere sicuro di informare se eventuali farmaci sono stati presi prima. Molti farmaci possono anche distorcere il risultato..

Contare le piastrine secondo Fonio

Durante il conteggio delle piastrine, l'assistente di laboratorio utilizza diversi tipi di reagenti. Questo è il tetraacetato di etilendiammina di sodio o solfato di magnesio. I reagenti vengono prelevati con una pipetta del SEE-meter.

L'analisi si svolge in più fasi:

  1. Uno dei reagenti e il sangue vengono aggiunti alla provetta utilizzando una pipetta. La quantità di reagente viene portata fino al segno 75, il volume del sangue - fino al segno K..
  2. La massa risultante è ben miscelata e utilizzata per fare strisci.
  3. Se si utilizza solfato di magnesio, lo striscio viene colorato utilizzando il metodo Romanovsky-Giemsa per 120 minuti e 45 minuti se l'assistente di laboratorio assume etilendiammina tetraacetato di sodio. In questo caso, le piastrine sono colorate di rosa porpora..

Con l'aiuto di un microscopio, piastrine ed eritrociti vengono contati fino a mille globuli rossi. Per scoprire il numero di piastrine, vengono moltiplicati per il numero di globuli rossi in 1 microlitro, dopo di che la cifra risultante viene divisa per mille. Il colore specifico delle celle studiate aiuta a ottenere i risultati più affidabili. Ecco perché molti specialisti, quando fanno una diagnosi, usano il metodo di conteggio delle piastrine secondo Fonio.

I vantaggi della tecnica

Il metodo di conteggio degli eritrociti Fonio è utilizzato con successo da molti medici da molti anni. La tecnica ha una serie di vantaggi, tra cui:

  • durante l'esame del sangue al microscopio, l'assistente di laboratorio vede chiaramente il materiale in esame, il colore, la forma, il numero di cellule;
  • se necessario, l'analisi può essere eseguita in qualsiasi momento della giornata;
  • il metodo è facile da usare grazie a una formula semplice, ma allo stesso tempo molto istruttiva.

Quali tassi bassi possono indicare

La trombocitopenia o una ridotta concentrazione di globuli rossi nel sangue di una persona indica lo sviluppo di varie condizioni indesiderabili. I motivi più comuni per le tariffe basse includono:

  • esposizione alle radiazioni del paziente;
  • esposizione al piombo e ad altre sostanze nocive;
  • patologia del sistema ematopoietico;
  • collagenosi in un paziente (un insieme di malattie legate al tessuto connettivo);
  • predisposizione ereditaria;
  • nefrite cronica.

I pazienti con trombocitopenia hanno manifestazioni cliniche come frequenti epistassi, sanguinamento delle gengive, emorragie sottocutanee. Nelle donne, la malattia si manifesta sotto forma di periodi abbondanti e prolungati..

Il trattamento di tale condizione comporta l'eliminazione della causa sottostante che ha portato alla violazione. In questo caso, la terapia viene utilizzata con l'aiuto di farmaci. Nei casi più gravi, viene eseguita la rimozione della milza o il trapianto di midollo osseo.

Motivi per tassi aumentati

Con un aumento del numero di cellule considerate per unità di sangue, stiamo parlando di trombocitosi. Di norma, questa è una patologia secondaria che si verifica sullo sfondo delle seguenti condizioni:

  • trattamento con alcuni farmaci;
  • intervento chirurgico posticipato;
  • splenectomia;
  • abbondante perdita di sangue;
  • infiammazione del rivestimento del cervello;
  • patologia dei reni e del fegato;
  • sviluppo di formazioni oncologiche;
  • Anemia da carenza di ferro.

Tasso di cellule in diversi gruppi di popolazione

Quando si esegue l'analisi secondo il metodo Fonio, la norma va da 120 a 400mila celle per millimetro cubo del materiale in esame. La fluttuazione dei confini dipende dall'età del paziente e dal suo sesso. Per donne, uomini e bambini, le deviazioni all'interno di questi confini sono considerate la norma..

  • bambini di età inferiore a un anno - da 100 a 420 mila per mm 3;
  • bambini da un anno - da 180 a 320 mila per mm 3;
  • uomini - da 180 a 400 mila per mm 3;
  • donne da 180 a 340mila per mm 3.

Negli adolescenti, la conta piastrinica può scendere a 70mila per mm3. Negli uomini, il numero massimo di questi corpi si osserva all'età di 40 anni. Tali deviazioni devono essere prese in considerazione quando si effettua una diagnosi, sono spiegate dalle caratteristiche fisiologiche e dell'età del corpo..

Cosa influenza il livello delle piastrine nel sangue

La diminuzione o la crescita delle cellule in questione non sempre indica lo sviluppo di alcuna patologia. A volte il livello di questi corpicini oscilla a causa di un'attività fisica intensa e regolare, con un'alimentazione scorretta. Può sembrare strano a molte persone che la conta piastrinica aumenti quando si perde sangue. Ciò è dovuto al tentativo del corpo di compensare la perdita di sangue aumentando la produzione dei suoi elementi formati..

Le percentuali sono spesso aumentate nelle persone che bevono alcolici da molto tempo. Il tasso di piastrine viene violato durante l'assunzione di farmaci con azione trombocitopenica. Anche sanguinamento dal naso innocuo può influenzare i risultati del test..

Metodi per normalizzare gli indicatori

La prima cosa da fare quando si rileva un aumento o una diminuzione della conta piastrinica nel sangue è condurre un ulteriore esame del paziente al fine di identificare la patologia che ha portato a questa condizione. Il principale metodo di terapia per la trombocitopenia e la trombocitosi è la lotta contro la causa principale. Se il disturbo si sviluppa per motivi innocui, puoi aumentare il numero di piastrine utilizzando i seguenti metodi:

  • rinunciare a prodotti nocivi, escludere bevande alcoliche, uva rossa, tè verde, mirtilli, pomodori dalla dieta;
  • includere mele, porridge di grano saraceno, piatti di pesce, peperoni, fegato nella dieta quotidiana;
  • su appuntamento di uno specialista, vengono assunti farmaci speciali;
  • le vitamine del gruppo A, B e C aiuteranno ad aumentare il numero di cellule.

Il rifiuto degli sport estremi, un'adeguata valutazione delle situazioni stressanti, l'evitamento dei conflitti a casa e al lavoro aiuteranno a ridurre la concentrazione degli elementi del sangue considerati..

Per ridurre le piastrine, gli esperti raccomandano di seguire queste regole:

  • prenda l'acido acetilsalicilico come prescritto dal medico;
  • escludere dalla dieta i cinorrodi, i melograni, i manghi e altri alimenti che aumentano i livelli di piastrine;
  • bere preparati di magnesio nei corsi più volte all'anno;
  • consumare almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Il conteggio delle piastrine secondo il metodo Fonio è uno degli esami del sangue più accurati. Con l'aiuto di tale analisi, il medico può scoprire molte patologie, selezionare il trattamento appropriato per il paziente. Questa analisi viene eseguita anche a scopo preventivo, necessario per la diagnosi precoce delle malattie e la prevenzione dello sviluppo di gravi conseguenze sullo sfondo..

Cosa sono le piastrine in un esame del sangue, denominazioni, conteggio secondo Fonio

L'articolo discute le informazioni sulle piastrine: il loro ruolo per l'uomo, i valori di riferimento e quale malattia indica la loro deviazione dalla norma.

Una deviazione del livello delle piastrine dalla norma porta a una violazione della coagulazione del sangue. Con una diminuzione del livello delle piastrine nel sangue, si nota un aumento del sanguinamento e con un aumento del livello delle piastrine aumenta il rischio di coaguli di sangue nei vasi.

La particolarità dell'analisi per le piastrine è che una persona può passare il biomateriale dopo 2-4 ore di digiuno. Non è necessario riposare per 8-12 ore. È importante smettere di fumare in 30 minuti e non bere alcolici.

Puoi sostenere lo studio gratuitamente in qualsiasi clinica statale. I reparti di laboratori privati ​​offrono servizi di ricerca espressa, in cui i risultati possono essere ottenuti in poche ore.

Cosa sono le piastrine in un esame del sangue?

L'inizio dello studio della morfologia e delle funzioni delle piastrine non è noto con certezza. Ciò è dovuto alla mancanza di fatti scritti accurati, tecnica fotografica e imprecisioni nella terminologia della fase iniziale della microscopia. Donne è considerato lo scopritore delle piastrine, ma ci sono prove che il creatore del microscopio, Antoni van Leeuwenhoek, le stesse studiando un secolo e mezzo prima..

L'ormai obsoleto nome "piastrine" fu introdotto nel 1881 dal medico e ricercatore italiano Bizzocero. Ha inoltre preso parte alla definizione della relazione tra piastrine e processi di omeostasi e trombosi. Successivamente, nel 1901, Deckhuisen introdusse la consolidata designazione delle cellule "piastrine".

Nella letteratura in lingua russa, il concetto di "piastrine" è accettato, mentre all'estero questo termine descrive solo un ristretto gruppo di piastrine con un nucleo, che non si trovano nei mammiferi. Nella letteratura inglese, le cellule vengono chiamate "piastrine".

Le piastrine sono cellule del sangue senza nucleo o colore. Nel corpo umano svolgono le seguenti funzioni:

  • formare un tappo primario quando l'integrità dei vasi sanguigni è danneggiata;
  • partecipare alle reazioni di fagocitosi (riducendo il rischio di infezione se una nave è danneggiata);
  • partecipare alla stabilizzazione del trombo;
  • accelerare le reazioni di coagulazione del sangue;
  • partecipare all'ulteriore dissoluzione del trombo.

Secondo le ultime ricerche, sono anche coinvolti nella riparazione e guarigione dei tessuti danneggiati. I meccanismi di azione sono dovuti alla capacità di secernere specifiche molecole proteiche (fattori di crescita) che potenziano i processi di crescita e divisione cellulare.

Coagulazione

Una caratteristica delle piastrine è la capacità di trasformazione rapida e irreversibile. Per avviare questo processo è sufficiente l'influenza di fattori esterni o interni, compreso il semplice stress fisico. I principali fattori di attivazione includono:

  • collagene proteico fibrillare;
  • fattore di coagulazione II (trombina);
  • adenosina trifosfato, che viene rilasciato quando le pareti dei vasi sanguigni vengono distrutte.

Dopo l'attivazione, le piastrine si attaccano al sito di distruzione della nave e si attaccano l'una all'altra. Di conseguenza, si forma un tappo che chiude l'area danneggiata. Inoltre, i principi attivi contenuti nelle piastrine aiutano a stabilizzare il trombo.

Le piastrine contribuiscono anche all'attivazione di un'ulteriore cascata di reazioni di coagulazione del sangue..

Come vengono indicate le piastrine in un esame del sangue?

In genere, un test piastrinico viene eseguito come parte di un CBC. La donazione di sangue per le piastrine senza dati sulla quantità di altre cellule del sangue non ha valore diagnostico.

Secondo le indicazioni, vengono effettuati ulteriori studi sul sistema emostatico (tempo di coagulazione del sangue attivo, valutazione del livello di attività del fibrinogeno, tempo di tromboplastina parziale attivata, aggregazione piastrinica, indice di potenziale trombodinamico, ecc.).

Considera le abbreviazioni che si trovano sotto forma di risultati dell'analisi:

  • PLT dall'ing. Piastrine - piastrine;
  • PDW è la distribuzione delle piastrine in volume del biomateriale studiato;
  • MPV è il volume medio di cellule investigate nel corpo umano;
  • P-LCR - coefficiente che riflette il numero di piastrine grandi.

La donazione di piastrine è rilevante se è necessario diagnosticare il sistema di coagulazione del sangue del paziente e se si sospetta una patologia del midollo osseo..

Un test piastrinico è importante per le persone che hanno ematomi di eziologia poco chiara, grave sanguinamento delle gengive, sangue dal naso e per le donne con sanguinamento mestruale abbondante. Inoltre, un esame del sangue per le piastrine è indicato per i pazienti con tromboflebite, patologie cardiovascolari, aterosclerosi, tendenza all'aumento della trombosi.

Piastrine di fonio: cos'è questo studio?

Il metodo standard per eseguire lo studio prevede il conteggio automatico del numero di piastrine come parte di un esame emocromocitometrico completo. Tuttavia, quando si ottengono indicatori che si discostano dai valori normali (meno di 130 * 103 e più di 550 * 103 cellule in un microlitro), viene eseguito un ulteriore esame del sangue per le piastrine.

Per questo, viene preparata una micropreparazione del biomateriale studiato, che viene colorato con coloranti speciali. Il farmaco viene quindi esaminato al microscopio da un medico. La tecnica si chiama conta piastrinica Fonio. Il biomateriale è il sangue venoso, che viene raccolto da una vena nel gomito del paziente.

La determinazione del numero di piastrine secondo il metodo Fonio viene necessariamente effettuata in caso di segni di trombocitosi o trombocitopenia, nonché quando si valuta l'efficacia del trattamento.

Il tasso nel sangue delle piastrine secondo Fonio

I risultati del test piastrinico non sono sufficienti per stabilire una diagnosi accurata. Tuttavia, in combinazione con altri studi, il loro significato diagnostico aumenta in modo significativo.

I dati presentati nell'articolo non devono essere utilizzati per l'autodiagnosi e la selezione del trattamento. È possibile utilizzare le informazioni solo a scopo informativo..

Le piastrine di Fonio vengono misurate nelle seguenti unità: 10 3 cellule in 1 μl di sangue o 10 9 cellule per 1 litro. Nel decodificare i dati ottenuti, il medico tiene conto dell'età del paziente esaminato e del suo sesso. Nella tabella sono riportati i valori normali dell'indicatore determinato con il metodo Fonio.

EtàValori di riferimento 103 cellule / μl
RagazzaRagazzo
Neonati fino a due settimane139 - 451215 - 421
14 giorni - 1 mese280 - 569250 - 584
1-3 mesi330 - 598233 - 564
3 mesi - sei mesi245 - 576238 - 536
Sei mesi - 2 anni212 - 463210 - 442
26 anni190 - 397200 - 410
Più di 6 anni150-400

Va sottolineato che dopo 6 anni non si osservano più differenze significative tra maschi e femmine.

Valori normali nell'analisi del sangue generale

L'analisi viene eseguita utilizzando il metodo del sodio laurilsolfato in combinazione con il metodo della fotometria capillare. Il vantaggio dell'applicazione combinata delle tecniche risiede nella possibilità di una determinazione una tantum di un gran numero di parametri di laboratorio che riflettono il quadro della salute umana..

Un esame del sangue generale include uno studio per le piastrine, la loro distribuzione in volume e volume medio e viene anche determinato il volume totale delle piastrine di grandi dimensioni. Insieme a questo, viene contato il numero di globuli rossi, vengono misurati tutti i tipi di leucociti e il livello di emoglobina.

La tabella mostra i valori consentiti dei principali indicatori nell'analisi del sangue per il livello delle piastrine.

EtàConta piastrinica in 10 cellule / lDistribuzione normale delle piastrine in base al volume sanguigno, fLVolume piastrinico medio, fLRapporto piastrinico grande,%
Neonati nelle prime due settimane97 - 41710 - 209.36 - 12.4113 - 45
Da 14 giorni a 1 mese153-390
Da 1 mese a sei mesi181 - 410
Sei mesi - 1 anno163 - 386
15 anni152 - 405
5-11 anni175 - 448
11-16 anni144 - 462
Più di 16 anni185 - 319

La decifrazione dei dati di analisi ottenuti comporta anche la determinazione del grado di aggregazione piastrinica. Lo studio è rilevante in caso di anamnesi del paziente gravata con tendenza ereditaria a sanguinamento eccessivo e scarsa coagulazione del sangue.

Inoltre, l'analisi viene necessariamente eseguita quando si prepara una persona all'intervento chirurgico per eliminare il rischio di sanguinamento. Oggetto di studio è la capacità delle piastrine di aggregarsi (aderire) con varie sostanze.

Tassi di aggregazione normali con:

  • adenosina trifosfato 5 μmol / ml - dal 61 al 93%;
  • adenosina trifosfato 0,5 μmol / ml - dall'1,5 al 4,4%;
  • adrenalina - dal 42 al 75%;
  • collagene - dal 52 all'81%.

Diminuzione della conta piastrinica

La condizione è descritta dal termine trombocitopenia. In questo caso, il livello dell'indicatore in esame è inferiore a 150 * 10 9 cellule in 1 litro di sangue. Può accompagnare malattie del sangue o manifestarsi come una patologia separata, più spesso di natura autoimmune. Le ragioni includono un'interruzione nella produzione di piastrine e la loro distruzione accelerata.

Malattie accompagnate da trombocitopenia:

  • porpora trombocitopenica, in cui una persona inizia a sintetizzare anticorpi proteici che distruggono le proprie piastrine sane. Le cause definitive della malattia non sono state ancora stabilite. La predisposizione ereditaria e l'influenza di fattori sfavorevoli esterni non sono escluse. Le complicanze più pericolose includono: la possibilità di emorragia cerebrale, sanguinamento esteso e un forte calo del livello di emoglobina ed eritrociti. La morte è improbabile;
  • sindrome della coagulazione intravascolare disseminata, in cui una persona ha un malfunzionamento nel processo di coagulazione del sangue. Vi è un'alta probabilità che si formi un coagulo di sangue nei vasi sanguigni di vari organi e sanguinamento interno. La malattia rappresenta un grande pericolo per la vita del paziente, quindi richiede cure mediche immediate. Il trattamento ha lo scopo di eliminare la causa sottostante della malattia. Non esistono misure preventive specifiche per la malattia;
  • trombocitopenia congenita;
  • trombocitopenia medicinale;
  • splenomegalia;
  • anemie aplastiche e mieloftiasi;
  • emoglobinuria parossistica notturna, ecc..

Inoltre, una condizione simile si verifica durante l'assunzione di farmaci, ad esempio, cotrimoxazolo®, eparina® o diuretici tiazidici.

Importante: nelle donne in gravidanza, una diminuzione dell'indicatore a 100-147 * 10 9 cellule in 1 litro è considerata una variante della norma fisiologica e non rappresenta una minaccia per la futura mamma o bambino.

Piastrine al di sopra del normale

Lo stato opposto, quando l'indicatore considerato supera i valori di riferimento, si chiama trombocitosi. La forma primaria di trombocitosi è tipica delle persone di età superiore ai 60 anni. Nel midollo osseo umano, una quantità eccessiva di piastrine viene prodotta con morfologia e attività funzionale alterate. Le piastrine iniziano ad accumularsi in coaguli, che interferiscono con il normale flusso sanguigno attraverso i vasi.

Le cause della patologia non sono state definitivamente stabilite. Si presume che questa malattia si manifesti a seguito di una mutazione in un gene. Conseguenze: ictus, infarto e sanguinamento dell'apparato digerente.

La trombocitosi secondaria è più comune nei bambini. In questo caso, il midollo osseo funziona correttamente, ma il numero di cellule del sangue cambia a causa di un'altra malattia. Per esempio:

  • oncopatologia dello stomaco, dei polmoni o delle ovaie. Le cellule di una neoplasia maligna sono in grado di sintetizzare sostanze che favoriscono la formazione nel midollo osseo;
  • infezione infettiva;
  • fratture;
  • Intervento chirurgico.

Inoltre, è possibile osservare un aumento del livello delle piastrine dopo un sovraccarico fisico, sullo sfondo di un processo infiammatorio, dopo la perdita di sangue, ecc..

Implicazioni della donazione di piastrine per i donatori

Un tipo separato di donazione è la donazione diretta di massa piastrinica (trombocitoforesi). Consideriamo come la trombocitoforesi differisce dalla consueta donazione di sangue e quali sono le sue principali conseguenze.

Nel corso della trombocitoforesi, il sangue venoso viene prelevato da una persona, che viene ulteriormente centrifugato per far precipitare una massa piastrinica. In questo caso, i componenti rimanenti (plasma ed eritrociti) vengono iniettati nuovamente nel donatore.

Dopo la procedura per la raccolta della massa piastrinica, una persona può avvertire una leggera debolezza nel corpo, in rari casi l'emoglobina del donatore diminuirà. Pertanto, con un livello cronicamente basso di emoglobina, la trombocitoforesi è severamente vietata..

Quando si prende il sangue, il citrato di sodio viene iniettato per via endovenosa a una persona, che è necessario per prevenire il processo di coagulazione del sangue. Questa sostanza ha la proprietà di eliminare gli ioni calcio dalle ossa. Pertanto, per la prevenzione della fragilità e della fragilità delle ossa, si consiglia al donatore di assumere ioni calcio.

Il citrato di sodio può essere depositato nei tessuti umani, che a lungo termine possono provocare una reazione citrato. Si manifesta sotto forma di reazione allergica, che è accompagnata da brividi, cattiva salute, nausea e forti capogiri. Con la manifestazione di tali sintomi, la donazione di piastrine in futuro è controindicata per una persona..

Una limitazione per la donazione di piastrine è anche il periodo delle mestruazioni in una donna, così come la scarsa coagulazione del sangue..

La frequenza massima consentita del prelievo di sangue è determinata individualmente.

conclusioni

Per riassumere, dovresti prestare attenzione ai punti chiave:

  • senza un contenuto sufficiente di piastrine nel sangue, il normale processo di coagulazione è impossibile e la loro quantità eccessiva aumenta il rischio di formazione di coaguli di sangue;
  • l'indicatore in questione è determinato nell'ambito di un esame del sangue generale standard, tuttavia, se viene rilevata una deviazione dalla norma, viene effettuato uno studio aggiuntivo utilizzando il metodo Fonio. Il medico conta manualmente il numero di cellule nella preparazione colorata;
  • la deviazione dell'indicatore dalla norma in una fase precoce non si manifesta sotto forma di sintomi specifici; lo studio può essere rilevato durante l'esame preventivo annuale. Il che ne sottolinea l'importanza e la necessaria regolarità.
  • Circa l'autore
  • Pubblicazioni recenti

Laureata specialista, nel 2014 si è laureata con lode in microbiologia presso la Federal State Budgetary Educational Institution of Higher Education Orenburg State University. Laureato in studi post-laurea presso l'Università agraria statale di Orenburg.

Nel 2015. presso l'Istituto di simbiosi cellulare e intracellulare del ramo degli Urali dell'Accademia delle scienze russa ha superato la formazione avanzata sul programma professionale aggiuntivo "Batteriologia".

Vincitore del concorso All-Russian per il miglior lavoro scientifico nella nomination "Biological Sciences" 2017.

Conta piastrinica secondo il metodo Fonio

Piastrine di Fonio - un'analisi che consente di determinare il numero esatto di piastrine nel sangue e scoprire le cause di molte malattie. Queste cellule del sangue sono un fattore importante nella coagulazione del sangue..

Consideriamo qual è l'essenza di un tale metodo di analisi del sangue e cosa indicano i suoi indicatori.

L'essenza del metodo Fonio, l'algoritmo di analisi

Molti pazienti non sanno cosa sia: il conteggio delle piastrine secondo il metodo specificato. Il conteggio delle piastrine secondo Fonio viene effettuato per mille eritrociti in strisci di sangue colorati con un colorante speciale. Quindi la quantità risultante viene ricalcolata nel rapporto di 1 litro o 1 μl.

Il metodo consente di conoscere il numero di queste cellule del sangue nel modo più accurato possibile, il che, a sua volta, aumenta l'accuratezza della diagnosi..

Come viene eseguita l'analisi

Il numero totale di queste cellule in un dato volume di sangue è chiamato coagulogramma. Il sangue viene prelevato da un dito. È necessario consegnarlo per l'analisi per ogni persona esaminata, perché un tale indicatore può aiutare un medico a determinare molte patologie pericolose.

Quando si dona il sangue per le piastrine, considerare quanto segue:

  1. Il loro indicatore risulta essere massimo dopo il sovraccarico fisico e l'assunzione di cibo. Ecco perché la consegna del materiale dovrebbe essere effettuata non prima di otto ore dopo l'ultimo pasto..
  2. Lo stesso vale per l'attività fisica: se l'analisi viene eseguita in uno stato di eccitazione di una persona o il soggetto è stato recentemente impegnato in un lavoro fisico pesante, i risultati possono essere imprecisi.
  3. L'analisi viene eseguita al mattino.
  4. Per massimizzare l'accuratezza dell'analisi, la procedura deve essere ripetuta altre due volte con un intervallo di 3-5 giorni.

Come vengono calcolati i risultati

Per effettuare il calcolo secondo il metodo Fonio sono necessarie una soluzione al 14% di solfato di magnesio e una soluzione al 2,6% di etilendiamminotetraacetato di sodio. I reagenti vengono prelevati utilizzando un capillare Panchenkov.

  1. Uno dei reagenti viene introdotto nella provetta, nel capillare deve essere fino al livello "75". Il sangue prelevato dallo stesso vaso viene aggiunto lì (deve essere fino al segno "K".).
  2. I componenti devono essere accuratamente miscelati e devono essere preparati tratti sottili.
  3. Vengono colorati con il metodo Romanovsky-Giemsa entro due o tre ore se è stato assunto solfato di magnesio o entro 35-45 minuti se è stato assunto EDTA. In questo momento, si verifica la colorazione delle piastrine. Saranno dipinti di rosa porpora..

Come si contano le piastrine? Per questo, gli eritrociti e le piastrine vengono contati fino a 1.000 globuli rossi nel campo visivo del microscopio. Il numero di piastrine nel sangue può essere trovato moltiplicando il loro numero in uno striscio per il numero di eritrociti in 1 μl e dividendo il prodotto risultante per 1000. Il colore specifico delle cellule aiuta il medico a contare più accuratamente il numero di cellule analizzate.

L'analisi del sangue del Fonio è estremamente accurata, quindi molti specialisti utilizzano i dati ottenuti con questa tecnica..

Caratteristica del metodo Fonio

Questa tecnica è la più comune oggi. La principale differenza tra questo metodo e gli altri è che il contenuto degli elementi sagomati viene preso in considerazione nello striscio (è colorato).

I vantaggi di questo metodo sono i seguenti:

  • l'assistente di laboratorio può vedere chiaramente tutte le cellule nello striscio;
  • il sangue viene esaminato in qualsiasi momento, senza riferimento al momento del prelievo di un campione di sangue;
  • la formula per contare il numero di cellule è abbastanza semplice, inoltre, questo numero dipende da migliaia di globuli rossi per microlitro.

Cosa dicono gli indicatori bassi?

Se le piastrine di una persona sono basse, ciò indica lo sviluppo di trombocitopenia. Succede:

  • se esposto a radiazioni;
  • in caso di avvelenamento con piombo e altre sostanze;
  • con varie malattie del sistema sanguigno;
  • se una persona sviluppa collagenosi;
  • con lo sviluppo di nefrite cronica.

Le persone con una bassa conta piastrinica spesso hanno emorragie interne, lividi e lividi a causa della ridotta elasticità vascolare. Inoltre, si attira l'attenzione sulle petecchie, cioè l'emorragia puntiforme.

Cosa dice l'aumento della conta piastrinica?

In questi casi si osserva un aumento del numero di piastrine nel sangue (trombofilia):

  • l'uso di determinati farmaci;
  • se il paziente ha subito un intervento chirurgico;
  • se la milza di una persona è stata rimossa;
  • dopo gli infortuni, se sono stati accompagnati da una grande perdita di sangue;
  • con lo sviluppo di neoplasie maligne in una persona;
  • con anemia da carenza di ferro.

Se le piastrine di una persona sono alte, è molto pericoloso per la sua salute e la sua vita. In questo caso, il rischio di trombosi è notevolmente aumentato. In questo caso, si forma un coagulo di sangue all'interno del vaso, che impedisce il normale flusso sanguigno..

Un aumento del numero di queste cellule nelle donne in gravidanza è considerato particolarmente pericoloso. Questo può avere conseguenze estremamente spiacevoli:

  • tossicosi grave delle donne in gravidanza;
  • aborto;
  • grave ritenzione fetale;
  • vene varicose di donne in gravidanza;
  • trombosi delle gambe nelle donne in gravidanza;
  • crescita di un coagulo di sangue all'interno del vaso (tromboembolia);
  • attacco di cuore.

Con patologie come infiammazioni delle membrane del cervello, fegato, polmoni, toxoplasmosi, aumenta anche il numero di piastrine. Questa condizione è accompagnata da un aumento del livello dei leucociti..

Norme per donne, uomini e bambini

Il tasso di piastrine secondo il metodo Fonio va da 120 a 400mila per un millimetro cubo di sangue. Tuttavia, per alcuni gruppi della popolazione, gli indicatori ottenuti durante l'analisi differiranno in modo significativo. Tali differenze sono varianti della norma.

Quindi, la norma per i bambini da un anno va da 180 a 320 mila in un millimetro cubo. Nei neonati, il normale intervallo di conta piastrinica è leggermente più ampio: da 100 a 420 mila in un millimetro cubo di sangue.

Negli uomini, il numero di piastrine varia da 180 a 400 mila. Il loro numero massimo si osserva all'età di 40 anni. Poi c'è una leggera diminuzione del numero di piastrine, ma non scende sotto i 320 mila.

La norma per le donne è 180-340 mila degli elementi sanguigni indicati. Il numero massimo è di 16 anni. Durante le mestruazioni, il conteggio normale di queste cellule scende a 150 mila. Negli adolescenti, questo numero può persino scendere a 75mila..

Quali fattori influenzano la conta piastrinica

Molti fattori sono coinvolti nell'aumento delle piastrine. Quindi, tutte le infezioni acute nel corpo portano inevitabilmente ad un aumento del numero di queste cellule del sangue. Lo stesso accade con le violazioni del sistema ematopoietico, patologie oncologiche..

Se una persona sperimenta spesso stress, ciò influisce anche sul numero di piastrine nel sangue. Ad alcuni può sembrare strano che con la perdita di sangue il numero di tali elementi della forma aumenti. Ma è così che il corpo umano cerca di compensare la perdita di sangue.

Le piastrine elevate si verificano anche nelle persone che bevono alcolici per lungo tempo.

Se una persona assume farmaci con proprietà trombocitopeniche per lungo tempo e in modo incontrollabile, di conseguenza, il suo quadro sanguigno cambia in modo significativo. Lo stesso accade con i danni a molti organi, in particolare alla tiroide, al fegato, ecc. A volte un'emorragia o un taglio possono influire negativamente sul numero di piastrine e ridurne il numero.

Come normalizzare la conta piastrinica

Le misure per normalizzare la quantità di questi elementi sagomati differiranno significativamente a seconda dei risultati ottenuti durante l'analisi. Ma tutte le misure saranno inutili se i fattori dannosi continuano a influenzare il corpo. Devono essere eliminati prima. Dobbiamo cercare di evitare il sovraccarico emotivo e fisico..

Quindi, puoi aumentare il numero di piastrine nei seguenti modi:

  1. Elimina la salatura, l'alcol, le alghe, l'uva (rossa) dalla dieta.
  2. Includere nella dieta cibi come pesce fresco, fegato, peperoni, mele, grano saraceno.
  3. Il medico prescriverà i farmaci necessari per aumentare la conta piastrinica nel sangue. L'automedicazione da parte loro è severamente vietata.!
  4. Non utilizzare farmaci che hanno la trombocitopenia come effetti collaterali.
  5. Prendi vitamine come A, B, C.

Per ridurre la quantità di queste cellule del sangue, è necessario prima di tutto migliorare lo stile di vita e ridurre la quantità di stress. Non puoi praticare sport traumatici.

Per ridurre il numero di queste cellule del sangue, è necessario:

  • utilizzare preparati di acido acetilsalicilico nelle dosi consigliate dal medico;
  • rinunciare a cinorrodi, banane, manghi, melograni, perché tali alimenti aumentano il numero di piastrine;
  • introdurre più mirtilli rossi, mirtilli, olivello spinoso, barbabietole e altri prodotti nella dieta;
  • assumere multivitaminici e preparati di magnesio;
  • osservare la quantità giornaliera di acqua ed evitare la disidratazione.

Come puoi vedere, il metodo di conteggio delle piastrine secondo Fonio è molto accurato. E se l'analisi ha mostrato discrepanze con la norma, è possibile regolare rapidamente ed efficacemente l'indicatore di queste cellule del sangue e prevenire conseguenze pericolose.

Se non si eliminano le violazioni associate alle deviazioni nel numero di tali cellule dalla norma, è possibile lo sviluppo di patologie molto gravi..


Articolo Successivo
C'è un punto nero negli occhi: una descrizione dei sintomi, delle cause, dei consigli dei medici su come sbarazzarsi