Ematocrito abbassato


Ematocrito inferiore al normale: indica un cambiamento nella densità del principale fluido biologico di una persona. In questo caso, si osserva un diradamento del sangue. Un tale problema può superare assolutamente ogni persona, indipendentemente dall'età e dal sesso..

Spesso, una tale deviazione dalla norma indica il decorso dell'anemia. Inoltre, le fonti di partenza possono essere: gravi emorragie interne, diete eccessivamente rigide e riposo a letto prolungato.

Il quadro clinico può includere diverse manifestazioni specifiche, ad esempio, prestazioni ridotte, aumento della frequenza cardiaca e pallore doloroso della pelle.

Un errore può essere rilevato solo quando si esegue un esame del sangue generale e biochimico. I risultati vengono decifrati da un ematologo, che trasmette tutte le informazioni al medico curante di un determinato paziente.

Il trattamento viene effettuato utilizzando tecniche terapeutiche conservative, che si basano sull'adesione a una dieta appositamente formulata e sui cambiamenti dello stile di vita. Tuttavia, il problema non verrà completamente eliminato senza affrontare la causa principale..

Valori normali

L'ematocrito basso è una deviazione dalla norma, che è individuale per ogni persona. Ciò significa che gli indicatori normali differiranno non solo a seconda dell'età, ma anche del sesso..

  • nei neonati - dal 35 al 65%
  • nei bambini di età inferiore a 1 anno, le tariffe variano dal 32 al 40%
  • nei bambini da uno a 11 anni i valori ammessi sono del 32-41%
  • nell'adolescenza: ragazze - 35-45% e ragazzi - 34-44%
  • nelle donne: dai 18 ai 45 anni - 39-50%, oltre i 45 anni - 35-46%
  • negli uomini: dai 18 ai 45 anni - 35-45%, oltre i 45 anni - 40-50%.

Se l'ematocrito viene abbassato in un adulto al 30-35%, questa è un'indicazione per l'osservazione costante da parte di un terapeuta. I valori dal 24 al 29% sono considerati una condizione dolorosa che può essere eliminata solo con i farmaci.

Eziologia

L'ematocrito o NBT possono diminuire sullo sfondo dell'influenza di una vasta gamma di motivi, quindi sono solitamente suddivisi in diverse categorie: fattori patologici e fisiologici.

I provocatori di malattie più comuni sono:

  • emorragia interna estesa;
  • perdita di una grande quantità del fluido corporeo principale;
  • neoplasie oncologiche di qualsiasi localizzazione;
  • patologie infiammatorie che hanno acquisito una forma cronica di flusso;
  • ipoproteinemia;
  • anemia falciforme;
  • talassemia;
  • ferite interne;
  • fratture ossee;
  • mieloma multiplo;
  • emoblastosi;
  • stenosi dell'arteria renale;
  • malattia cardiovascolare;
  • insufficienza renale;
  • malattia policistica renale;
  • disbiosi;
  • cirrosi epatica;
  • vene varicose dell'esofago;
  • qualsiasi danno al midollo spinale;
  • leucemia;
  • avvelenamento grave con medicinali, vale a dire citostatici o sostanze antineoplastiche, nonché veleni emolitici - fungo velenoso pallido o sali di metalli pesanti;
  • malaria;
  • tifo;
  • Linfoma di Hodgkin.

La causa più comune è l'anemia: un tale disturbo provoca lo sviluppo di una condizione simile nel 20-25% dei casi..

Se l'ematocrito viene abbassato, ciò non indica sempre il decorso di alcuna malattia..

La categoria dei provocatori fisiologici comprende:

  • ingestione di una grande quantità di liquido;
  • gravidanza da 4 mesi di gestazione;
  • mancanza di attività fisica;
  • il flusso delle mestruazioni nelle donne;
  • dipendenza a lungo termine dal fumo di sigarette;
  • assunzione eccessiva di sale;
  • rifiuto prolungato di mangiare o aderenza a diete rigorose;
  • mancanza di ferro nel corpo;
  • periodo postpartum.

È interessante notare che un ematocrito ridotto nel sangue si trova spesso nel gentil sesso e nei bambini..

Sintomi

Tra le manifestazioni cliniche emergono i sintomi di una fonte patologica, motivo per cui una diminuzione dell'ematocrito può passare inosservata.

Tuttavia, questo problema ha diversi segni esterni specifici, tra cui:

  • malessere sistematico;
  • mancanza di respiro senza causa;
  • stanchezza rapida;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • diminuzione delle prestazioni;
  • mal di testa persistenti;
  • pallore della pelle;
  • deterioramento dei capelli.

I suddetti sintomi sono più pronunciati nelle donne in gravidanza, nei bambini e nelle persone che soffrono di anemia.

Diagnostica

Solo un ematologo può rilevare una diminuzione dell'ematocrito nel sangue in base ai risultati di un esame del sangue clinico o biochimico generale.

Tale studio di laboratorio diagnostico include diverse manipolazioni:

  • prima di tutto, è necessario prendere un fluido biologico;
  • trasferimento del materiale in una beuta sterile;
  • direzione per un'ora e mezza alla centrifuga;
  • separazione del sangue nelle sue parti costituenti.

Quindi lo specialista deve studiare attentamente il materiale in studio e decifrare i risultati. Solo dopo, tutte le informazioni verranno trasferite al medico curante che ha ordinato tale esame..

A volte è possibile ottenere risultati falsi positivi.

Ciò accade nelle seguenti situazioni:

  • prendere sangue da una persona bugiarda;
  • eseguire la procedura durante il corso delle mestruazioni;
  • prelevare materiale dall'area in cui è stata recentemente effettuata l'infusione endovenosa;
  • fluidificazione del sangue con farmaci;
  • compressione delle vene con un laccio emostatico per lungo tempo.

In questo stato di cose, è necessario riprendere l'analisi..

In alcuni casi, potrebbe essere necessario un ulteriore esame del sangue - per l'emoglobina. Ciò è necessario nei casi discutibili. Un tale studio può indicare con precisione l'anemia o la gravidanza..

Per cercare altre fonti che l'ematocrito è al di sotto del normale, il terapeuta dovrebbe eseguire in modo indipendente diverse misure, vale a dire:

  • conoscere la storia della malattia per identificare i disturbi della forma cronica del corso;
  • raccogliere e analizzare una storia di vita per confermare o confutare l'influenza di fonti innocue;
  • valutare le condizioni della pelle;
  • misurare gli indicatori di frequenza cardiaca;
  • condurre un esame fisico approfondito del paziente;
  • intervistare in dettaglio il paziente per avere un quadro completo della clinica: a volte questo aiuta a identificare con precisione il provocatore della malattia.

Ulteriore programma diagnostico di laboratorio e strumentale sarà sviluppato individualmente per ogni paziente sulla base dei reclami.

Trattamento

È possibile riportare l'ematocrito a valori normali, se inferiore al normale, utilizzando metodi terapeutici conservativi. In alcuni casi, non è necessario eseguire una correzione specifica, ma solo sufficiente:

  • rinunciare alle dipendenze;
  • essere regolarmente all'aria aperta;
  • controllare la quantità di fluido e sale consumata;
  • abbandonare l'uso incontrollato di droghe;
  • razionalizzare lo stile di vita.

Durante la gravidanza, il trattamento sarà limitato ai farmaci contenenti ferro..

Poiché la ragione più comune per una diminuzione dell'hct è l'anemia, i pazienti devono seguire un menu appositamente compilato, che comporta l'arricchimento della dieta:

  • legumi;
  • frutta secca e uova;
  • pollo e pesce;
  • verdure e pomodori;
  • agrumi;
  • fragole e melograno;
  • verdure verdi;
  • frutta e cereali;
  • zucca e barbabietole;
  • mirtilli rossi e altri ingredienti ricchi di ferro.

Per quanto riguarda l'eliminazione della causa principale, questa può essere eseguita con metodi inutilizzabili o con l'aiuto dell'intervento chirurgico..

Prevenzione e prognosi

Affinché una persona non abbia problemi con un ematocrito abbassato, è necessario osservare rigorosamente semplici misure preventive, che in questo caso vengono presentate:

  • condurre uno stile di vita attivo e sano;
  • alimentazione corretta e nutriente;
  • bere non più di 2 litri di liquidi al giorno;
  • ridurre la probabilità dell'impatto di situazioni stressanti;
  • assunzione di farmaci con l'attuazione di tutte le raccomandazioni del medico curante in merito alla dose giornaliera e alla durata dell'uso;
  • diagnosi e trattamento tempestivi di qualsiasi fattore eziologico patologico;
  • passaggio regolare di un esame completo in un istituto medico con visite a tutti i medici.

La prognosi per una diminuzione dell'ematocrito è spesso positiva. Questa condizione non rappresenta una minaccia per la capacità di lavorare e la vita umana. Ma va ricordato che un esito favorevole è possibile solo se il problema sottostante viene adeguatamente trattato. Se ciò non viene fatto, la probabilità di una complicazione della malattia principale è alta, il che può portare alla morte..

L'ematocrito è abbassato: cosa significa, cause negli adulti e nei bambini, diagnosi e trattamento

Gli elementi formali del sangue sono rappresentati da un ampio gruppo di strutture cellulari. Svolgono determinate funzioni che sono vitali. Se parliamo delle principali unità citologiche, i loro tipi, ci sono tre gruppi:

  • Piastrine. Piastrine rosse. Funzionano per correggere rapidamente il deflusso del tessuto liquido. Ripristina l'integrità anatomica dei vasi sanguigni. Questo è il compito principale, ma tutt'altro che l'unico. Tutti gli altri sono secondari.
  • Leucociti. Gruppo multiplo di celle. Globuli bianchi. Agiscono come una sorta di difensori del corpo. Ciò include neutrofili, basofili, eosinofili e altre strutture. Funzionano tutti come forze difensive del corpo..
  • Eritrociti. Globuli rossi. La funzione principale è trasportare ossigeno, anidride carbonica. Grazie a questo lavoro è possibile garantire la normale respirazione cellulare, prevenire l'ipossia.

Cos'è l'ematocrito? Questo è un indicatore che viene calcolato come il rapporto tra il numero di eritrociti (globuli rossi) e il volume della frazione liquida del sangue (plasma). Nella forma dell'analisi del sangue, è indicato dall'abbreviazione HCT, le norme sono fornite in questo articolo.

Se l'ematocrito si abbassa, ciò significa che possono verificarsi infiammazione cronica, cirrosi, insufficienza renale, anemia, oncologia e altri processi patologici. Quali - devi capire separatamente.

Ci sono tre cause naturali e sono possibili solo nelle donne: gravidanza, menopausa e metà del ciclo mestruale.

Il recupero viene effettuato sotto la supervisione di diversi specialisti, in base al profilo della malattia.

Ragioni per una diminuzione dell'ematocrito negli adulti

Una diminuzione della concentrazione di cellule uniformi è possibile a causa di una varietà di provocatori. Più in dettaglio.

Cirrosi

Un disturbo in cui si verifica una distruzione graduale o improvvisa delle cellule del fegato. Epatociti.

Si verifica con un consumo aumentato e prolungato di alcol. Molte volte meno spesso, il disturbo si forma in pazienti con epatite infettiva. Lesioni tossiche della ghiandola più grande. Questi sono i prerequisiti classici per lo sviluppo del processo patologico..

I sintomi sono tipici, sebbene nelle fasi iniziali non siano sempre evidenti ai pazienti:

  • Dolore nella parte destra dell'addome, sotto le costole. Agisce come un segnale allarmante, il primo sintomo di un processo patologico.
  • Vene di ragno e ragni sulla pelle.
  • Indigestione. Come una prolungata sensazione di pesantezza all'addome dopo aver mangiato. Sono possibili altre opzioni.
  • Aumento della formazione di gas intestinali. Anche fuori dal contatto con una dieta specifica.
  • Sensazione di pienezza nell'addome. Ciò che di solito non è associato alla cirrosi.
  • Anche sanguinamento. Soprattutto nelle fasi avanzate, sub- e scompensate del processo patologico. Il quadro clinico tipico è accompagnato da una grave disfunzione d'organo. La sintesi dei fattori di coagulazione è compromessa. Pertanto, inizia una forte emorragia.

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un epatologo. Se non c'è un tale specialista nel personale, lavora un gastroenterologo. Sono prescritte dosi shock di epatoprotettori. Questi fondi sono progettati per rallentare il decorso della cirrosi. Mitiga le sue conseguenze.

Se possibile, viene eseguito il trapianto. Trapianto della ghiandola più grande del corpo. Ma nelle fasi avanzate, questo non è consigliabile, poiché inizia il sanguinamento.

La diminuzione dell'ematocrito compare più tardi, negli stadi avanzati della cirrosi. Questo è il risultato del sanguinamento, una diminuzione del volume fisico dei globuli rossi. Vitelli rossi.

Cardiopatia

Di natura molto diversa. Molto spesso il posto è la malattia coronarica, l'infarto, l'angina pectoris. Insufficienza coronarica di tutte le forme.

Il disturbo è accompagnato da una diminuzione riflessa dell'intensità del midollo osseo. Questo è il risultato di eventi ischemici. Trasferimento di ossigeno insufficiente.

Nel tempo, la situazione peggiora. Dopo tutto, la concentrazione dei globuli rossi sta diminuendo. Di conseguenza, lo scambio di gas, la respirazione dei tessuti si indebolisce e l'ematocrito diminuisce abbastanza rapidamente, questo può essere visto dai risultati del test.

I sintomi dipendono dal processo patologico specifico. Tipicamente sono presenti dolore e pesantezza al petto, difficoltà respiratorie, debolezza e scarsa tolleranza all'esercizio. Molte opzioni.

I sintomi del pre-infarto, compreso quello ritardato, sono descritti qui.

Il trattamento avviene sotto la costante supervisione di un cardiologo. Se la causa del processo patologico è un disturbo del piano anatomico, è indicato un difetto, la consultazione di un cardiochirurgo. Trattamento appropriato.

Nei primi casi vengono prescritti dei protettori. Come Mildronate, Riboxin, per sostenere l'organo muscolare.

In altri, viene mostrata un'operazione per ripristinare l'integrità anatomica di tessuti o protesi di valvole, strutture alterate.

Anemia

Il nome del gruppo di processi patologici. Le forme più comuni del disturbo si sviluppano:

  • Carenza di ferro. Come suggerisce il nome, non ci sono abbastanza componenti e sostanze ferrose nel corpo..
  • Megaloblastico. Quando i folati e / o la vitamina B12 sono bassi.
  • Emolitico. Si sviluppa sullo sfondo della distruzione spontanea dei globuli rossi. Di regola, è geneticamente determinato.

Sono tutti uniti nello stesso processo. La concentrazione di erythrocytes diminuisce. Le cellule muoiono più velocemente del solito, o le strutture acerbe vengono rilasciate nel sangue, l'hct nell'analisi del sangue sarà abbassato. Questa non è una situazione normale.

I sintomi dipendono dalla forma specifica del disturbo. Per tutte le anemie, le seguenti manifestazioni sono tipiche:

  • Intolleranza all'esercizio.
  • Disturbi respiratori.
  • Indebolimento dell'attività cardiaca. Oppure si intensifica, ma non ha senso. Tipicamente manifestato da aritmie.

Sono possibili altri segni.

La terapia è compito dell'ematologo. È necessario rilevare rapidamente il fattore primario, le forme di anemia ed eseguire un trattamento completo. Per questo, vengono utilizzate varie tecniche..

La varietà carente di ferro viene eliminata con preparati ferrosi. Il megaloblastico viene corretto con le vitamine B9 e B12 a dosaggi shock.

E così via. La domanda rimane con gli specialisti.

Sanguinamento

Massiccia di regola. In questo caso, l'ematocrito è ridotto al minimo. Questo è il risultato del rilascio fisico di un gran numero di globuli rossi. Soprattutto se il tessuto connettivo è spesso.

I sintomi sono tipici della perdita di sangue traumatica o di altro tipo:

  • Mal di testa.
  • Debolezza.
  • Disturbi della coscienza. Il paziente può cadere in stupore, coma e morire.
  • Disturbi respiratori.
  • Vertigini.
  • Nausea.
  • Vomito.
  • Sindrome allucinatoria.
  • Sensazione di sete straziante.
  • Incapacità di alzarsi.

Lo sviluppo di un processo patologico è possibile a seguito di traumi o danni agli organi interni.

La terapia viene eseguita sotto la supervisione di un traumatologo o di un chirurgo specializzato. La linea di fondo è fermare l'emorragia il più rapidamente possibile..

L'emostasi viene eseguita chirurgicamente. Il compito è suturare la ferita, ripristinare l'integrità anatomica dei tessuti.

Questo di solito non è sufficiente. Per riportare il paziente alla normalità, è indicata la trasfusione di sangue, plasma donato, massa di eritrociti.

L'ematocrito viene "a se stesso" gradualmente. Questo non è un processo momentaneo.

Disturbi infiammatori cronici

Non importa se è infettivo o autoimmune. Le opzioni possono variare.

L'ematocrito si abbassa perché un'infiammazione lieve ma persistente richiede molte risorse del corpo per mantenere la concentrazione isolata. Tutte le cellule sagomate soffrono, compresi gli eritrociti, che muoiono prematuramente, trasportando una grande quantità di ossigeno.

I sintomi dei processi patologici dipendono dal disturbo. È impossibile dire qualcosa di specifico senza conoscere la localizzazione.

La correzione avviene sotto la supervisione di specialisti di diversi profili. Infettivisti, reumatologi e altri medici. Ciò è determinato dalla condizione e dalla probabile diagnosi. La sfida è riparare la violazione principale.

Per questo, gli antibiotici sono prescritti quando si tratta del processo settico. O immunosoppressori, glucocorticoidi. Quando il disturbo è di origine autoimmune.

Valori bassi di ematocrito persistono per qualche tempo dopo che la malattia sottostante è stata eliminata. Questo è un fenomeno perfettamente accettabile..

Tornerà alla normalità entro poche settimane. Per tutto questo tempo, le condizioni del paziente vengono monitorate.

Ferite interne

Questa disposizione è stata parzialmente menzionata in precedenza. Stiamo parlando di danni ai tessuti e alle strutture del corpo con il deflusso di grandi quantità di sangue.

Va notato che anche un minimo rilascio di tessuto connettivo fluido colpisce il corpo allo stesso modo. Solo in misura molto minore, gli indicatori non diminuiscono così rapidamente.

Il trattamento è identico. Viene prescritta la correzione chirurgica, la ferita viene suturata. Quindi vengono utilizzati farmaci emostatici.

È importante dire che il danno può essere iatrogeno. Provocato dalle azioni dei medici. Anche questo accade.

Insufficienza renale

Si sviluppa lentamente. In alcuni casi, ha un carattere acuto, quindi si sviluppa nel giro di pochi giorni e persino ore. È accompagnato da un gruppo di sintomi evidenti.

  • Diminuzione del volume delle urine. Di regola, si sviluppa l'oliguria. Questa è una condizione in cui la quantità di una sostanza scende a 500 ml al giorno o anche meno. Nella fase iniziale del processo patologico, la condizione può essere esattamente l'opposto..
  • Dolore nella regione lombare. Da un lato o immediatamente nella proiezione di entrambi gli organi.
  • Disturbi della minzione. È possibile la ritenzione di urina. Sebbene questo sia un evento relativamente raro.
  • Picchi di pressione sanguigna. La cosiddetta ipertensione maligna si sviluppa quando gli indicatori della pressione sanguigna sono instabili. Oppure solo la crescita è possibile, senza cadere. Ciò che è ancora più pericoloso, poiché c'è un alto rischio di ictus o infarto. Emergenze.

L'ematocrito basso in caso di insufficienza renale è dovuto al rilascio di sangue nelle urine. Questo è abbastanza possibile e probabile.

Trattamento - sotto la supervisione di un nefrologo. O un urologo, se non c'è uno specialista specializzato che aderisce a una direzione ristretta.

Sono prescritti agenti diuretici. In caso di violazioni critiche, l'emodialisi è indispensabile. È possibile un trapianto di rene. Se è appropriato.

Linfomi

Soprattutto di Hodgkin. Un tipo di tumore maligno con una struttura specifica. Crescere, come suggerisce il nome di neoplasia, dal tessuto linfatico.

Il processo patologico è accompagnato da un pronunciato calo del numero di eritrociti con volumi di plasma conservati, che causa una violazione della concentrazione di ematocrito.

Naturalmente, questo non può essere definito un segno specifico, ma una significativa diminuzione del numero di ematocrito dovrebbe dare adito a possibili sospetti.

Il linfoma è accompagnato da un gruppo di sintomi tipici.

  • Dolori muscolari. Dolori ossei.
  • Prurito insopportabile della pelle.
  • Aumento della temperatura senza motivo apparente. Fino a 39-40 gradi Celsius. Allo stesso tempo, gli indicatori non sono stabili, quindi sono possibili salti seri.
  • Debolezza, sonnolenza. Violazione delle condizioni generali del corpo.

Nell'area di formazione dei principali tumori, il sollievo del corpo cambia. È possibile la formazione di grandi aree alterate. Ipertrofico a causa della crescita della neoplasia.

Trattamento chirurgico. Le neoplasie stesse vengono rimosse. I linfonodi. Effettuano anche l'irradiazione e prescrivono corsi di chemioterapia. Dipende dalle condizioni di un particolare paziente.

Alcuni tipi di cancro

Le condizioni del cancro non si limitano ai linfomi. Il fatto è che il processo patologico può essere in un'altra localizzazione, di tipo completamente diverso..

L'essenza rimane approssimativamente identica. Il fatto è che il disturbo dà origine a sanguinamento. Soprattutto quando la neoplasia è grande e inizia a decadere.

Più il sanguinamento è massiccio, peggiore è la situazione con l'ematocrito: scende rapidamente al di sotto della norma e sarà così fino a quando il processo patologico principale non sarà corretto.

I sintomi dipendono dalla posizione esatta del disturbo. Il cancro ha sintomi diversi. Tutti i tipi sono caratterizzati dal dolore. A volte molto intenso e persino insopportabile. Devono essere presenti disturbi degli organi interni.

Il recupero viene effettuato da specialisti di oncologia. Questo non è un processo veloce.

Il gold standard di trattamento include tre metodi:

  • L'operazione vera e propria. È necessario asportare il tumore e rimuoverlo il più radicalmente possibile. In alcuni casi, è necessario catturare parte del tessuto condizionatamente sano per ottenere il massimo effetto.
  • Chemioterapia. Consiste nell'introduzione di farmaci speciali che rallentano la sintesi di cellule veloci. Unghie, capelli, strutture immunitarie e, naturalmente, i tessuti cancerosi stessi.
  • Radioterapia. Usare le radiazioni per colpire le strutture cellulari.

Avvelenamento con medicine e veleni

Per lo più citostatici. Proprio quelli usati per la chemioterapia.

È anche possibile essere influenzati da altri veleni. Ad esempio, da sostanze di svasso pallido o sali di metalli pesanti.

In tutti i casi di avvelenamento, l'ematocrito in un adulto si abbassa a causa di una violazione della sintesi degli eritrociti e della rapida morte di queste cellule.
Necessità di cure ospedaliere e il prima possibile.

Il trattamento è urgente. Sono prescritti antidoti specifici. Corso di terapia disintossicante.

Le ragioni del calo delle donne

Nel gentil sesso, lo sviluppo di un processo patologico è possibile a causa dell'esposizione a fattori naturali.

Gravidanza

Come mostra la pratica, una diminuzione dell'ematocrito è abbastanza normale nel secondo o terzo trimestre di gestazione..

Si verificano processi naturali che, di fatto, agiscono come una sorta di catalizzatori per un calo del numero di eritrociti.

Non è richiesta alcuna azione. A condizione che la donna non abbia le malattie sopra descritte.

Ciclo mestruale

Approssimativamente a metà del ciclo, le fluttuazioni dei valori dell'ematocrito iniziano a diminuire. Anche questo va bene.

Non è necessario alcun trattamento speciale. Tutto tornerà alla normalità da solo dopo la fine del ciclo.

Processo climaterico

La ragione della diminuzione dell'ematocrito in una donna dopo 45-50 anni è l'attenuazione della funzione riproduttiva con una graduale diminuzione della concentrazione di ormoni.

Si verifica in tutte le donne e si chiama menopausa. Non c'è motivo di preoccupazione, è anche temporaneo..

Fattori di riduzione nei bambini

Nei pazienti giovani, lo sviluppo di un processo patologico è possibile a causa dell'influenza di molti altri fattori..

Malattie pediatriche dei bambini

Scarlattina, varicella e molti altri disturbi. Tutto è in linea con i fenomeni infiammatori infettivi sopra descritti..

Una volta che la condizione torna alla normalità, anche l'ematocrito si stabilizza. La malattia sottostante è soggetta a trattamento, non l'indicatore modificato.

Anomalie cromosomiche

Sono abbastanza comuni. Le statistiche esatte non sono note. Un basso livello di ematocrito nel sangue di un bambino può indicare lo sviluppo di una malattia genetica.

Il classico del genere è l'anemia aplastica, che il più delle volte ha un'origine congenita..

Non dimenticare i fenomeni sopra descritti..

Quali esami sono necessari

Per identificare la causa del processo patologico, viene prescritto un gruppo di tecniche. Tra le attività:

  • Consultazione con uno specialista. Medico specializzato. Viene mostrata un'interrogazione orale per reclami e anamnesi.
  • Elettrocardiografia.
  • Ultrasuoni del cuore. Identificare la natura del processo patologico, possibili difetti e disturbi anatomici.
  • Esame ecografico del tratto digerente. Prima di tutto, gli specialisti sono interessati allo stato del fegato..
  • Analisi del sangue generale, biochimica. È usato come una delle tecniche principali.

Una diminuzione dell'ematocrito si verifica sullo sfondo di processi patologici e fenomeni naturali. Ha senso studiare attentamente la situazione. Dopodiché, pensa a come procedere. Questo è il compito dei medici.


Articolo Successivo
Violazione del deflusso venoso del cervello