Piastrine


Piastrine: i componenti del sangue di forma ovale possono essere leggermente appiattiti al centro. La funzione delle piastrine è difficile da sopravvalutare, poiché queste cellule sono responsabili non solo della coagulazione del sangue, ma anche della resistenza ai microrganismi patogeni e sono attivamente coinvolte nella costruzione dei vasi sanguigni..

Una quantità aumentata o diminuita di questi elementi formati in 1 mm3 di sangue è una conseguenza di un certo processo patologico nel corpo. Se ci sono sintomi, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico e non ignorare il problema o auto-medicare.

Struttura

La struttura delle piastrine è piuttosto complessa e non è limitata a una sola piastra con componenti costituenti. Ogni strato della piastra svolge le proprie funzioni:

  1. Strato esterno o membrana a tre strati. Nello spessore di questa membrana, c'è la fosfolipasi A, che è responsabile della formazione di un coagulo di sangue. Ecco i recettori responsabili dell'adesione ad altre placche e dell'attaccamento ai tessuti del corpo.
  2. Strato lipidico. È costituito da glicoproteine. La sostanza è responsabile dell'adesione dei componenti della piastra tra loro e per molto tempo in questo stato.
  3. Microtubuli. Responsabile di garantire la contrazione della struttura e il movimento del contenuto cellulare verso l'esterno.
  4. Zona degli organelli. È costituito da vari componenti che sono generalmente responsabili della guarigione delle ferite.

Va notato che i microtubuli sono un citoscheletro che forma la forma delle piastrine. La dimensione del corpo "adulto" è compresa tra 0,002 e 0,006 mm.

Istruzione e ciclo di vita

La durata della vita delle piastrine è molto più breve di quella degli eritrociti: la disintegrazione e la morte delle cellule si verifica nei giorni 7-14, in media, questi componenti del sangue vivono per circa dieci giorni.

Dove vengono distrutte le piastrine? Il processo di distruzione delle piastrine si verifica nel fegato o nella milza. La risposta alla domanda su dove vengono distrutte le piastrine è identica alla situazione con i globuli rossi..

Dove si formano questi componenti del sangue? La produzione di cellule inizia nel midollo osseo, il luogo di sviluppo e maturazione è ossa incomplete (vertebre, osso pelvico).

Queste placche nel sangue si formano come segue: la miscela spugnosa produce cellule staminali che non hanno la capacità di differenziarsi, cioè, per loro natura, non sono predisposte a un tipo o all'altro. Come risultato di alcuni fattori patogenetici, vengono trasformati nelle cellule desiderate.

La cellula formata attraversa diverse fasi di formazione:

  • la cellula staminale diventa un'unità megacariocitica;
  • inizia lo stadio del megacarioblasto;
  • il protrombocita già formato diventa promegacariocita;
  • si forma una piastrina a tutti gli effetti.

Quindi in più fasi si verifica la struttura delle piastrine. Il numero normale di piastrine nel sangue per un adulto è 150-375.000.000.000 per unità di volume di sangue. Il tasso di piastrine nelle donne e il tasso di piastrine nel sangue degli uomini differiscono, il che è dovuto alle peculiarità della struttura fisiologica del corpo umano.

Funzioni

La forma delle piastrine e la loro struttura mirano a svolgere la funzione principale: arrestare il sangue in caso di danni meccanici all'integrità della pelle e dei tessuti. Le piastre della piastra svolgono le seguenti funzioni:

  • metabolismo della serotonina;
  • protettivo: le piastre catturano le cellule estranee e le distruggono;
  • il rilascio del fattore di crescita, poiché dopo la loro morte vengono rilasciati i componenti responsabili di ciò;
  • emostatico: per la sua implementazione, le cellule sono raggruppate in composizioni grandi e piccole.

Pertanto, le piastrine nel sangue sono molto importanti, il che significa che è necessario mantenere il loro numero ottimale. Per questo, sono previsti esami preventivi annuali nella clinica..

Norme del sangue

Il numero di piastre nel sangue nelle donne è inferiore rispetto agli uomini, ma questa non è una conseguenza della malattia, poiché questi indicatori sono dovuti alla struttura fisiologica.

Il tasso di piastrine nel sangue è 200–400 × 10 ^ 9 / l. Di notte, in primavera, il loro numero potrebbe diminuire, il che non sarà una patologia. Il tasso di piastrine nel sangue nelle donne è 180-320 × 10 ^ 9 / l, ma durante il periodo del flusso mestruale, il numero di queste cellule del sangue diminuisce drasticamente, in alcuni casi fino al 50%. Se sei interessato alla norma nelle donne per età, c'è una tabella speciale per questo. Allo stesso modo, puoi scoprire la norma negli uomini per età..

Va notato che il tasso di piastrine nel sangue nelle donne è molto più basso che negli uomini, poiché il sesso ottimale per il sesso più forte è 180–400 × 10 ^ 9 / l. L'aumento del numero di tali piastrine è dovuto alla produzione di ormoni sessuali, ma per gli uomini tale conta piastrinica nel sangue è normale.

Nei neonati, le piastrine del sangue sono molto più basse, fino a 100 × 10 ^ 9 / l. Nei bambini di età inferiore a un anno, le piastrine nel test del sangue aumentano - 150-350 × 10 ^ 9 / l e dopo un anno tornano gradualmente alla norma di un adulto.

Una leggera deviazione dagli indicatori ottimali non sarà sempre il risultato di una certa malattia (questo, ad esempio, si può dire del tasso piastrinico nelle donne), ma violazioni significative nella composizione del biofluido richiedono chiaramente una visita medica e un trattamento appropriato. In caso di malessere, è necessario consultare un medico e non ignorare il problema o tentare di risolverlo da soli.

Dovrebbe essere chiaro che determinare quante cellule del sangue sono nel corpo può solo essere diagnosticato. Il quadro clinico può solo indicare un malfunzionamento nel corpo, ma senza procedure diagnostiche di laboratorio e strumentali, è impossibile nominare la malattia sottostante che ha causato il cambiamento nella composizione del sangue.

Non sarà superfluo sottoporsi sistematicamente a una visita medica preventiva da parte di diversi medici e fare esami. Ciò aiuterà, se non a prevenire (sebbene sia possibile), almeno a diagnosticare tempestivamente questo o quel processo patologico. Il trattamento tempestivo di qualsiasi malattia sottostante aumenta significativamente le possibilità di un pieno recupero.

Analisi del livello delle piastrine nel sangue: norma, decodifica

Un esame del sangue per le piastrine aiuta a misurare il loro numero medio nel plasma. Questo metodo viene utilizzato nella diagnosi di patologie gravi associate a una scarsa coagulazione del sangue o, al contrario, a una condizione grave - trombocitosi.

La conta piastrinica media viene solitamente controllata in un esame emocromocitometrico completo (CBC), quindi non è necessario eseguire un test separato. In termini generali, queste cellule sono responsabili della coagulazione del sangue e della guarigione delle ferite. Formato da cellule giganti del midollo osseo - megacariociti.

Il tasso di piastrine nel sangue

Un test piastrinico è un semplice test quantitativo che misura il numero di cellule per microlitro di sangue.

Una conta piastrinica bassa è chiamata trombocitopenia. Un numero elevato è la trombocitosi. Entrambe queste condizioni possono essere sia relative (cioè causate da condizioni esterne temporanee) che assolute (indicare una malattia).

Come viene eseguito un test delle piastrine nel sangue?

L'analisi viene presa da una vena e praticamente non è diversa da qualsiasi altro esame del sangue. Si consiglia di non mangiare nulla almeno 3 ore prima di donare il sangue, non fumare e farlo al mattino.

Il metodo più accurato per il conteggio delle piastrine è considerato unificato nella camera di Goryaev, o metodo Fonio.

La conta piastrinica è al di sopra del normale

Una conta piastrinica troppo alta indica una condizione in cui il midollo osseo produce troppe cellule. Se la causa esatta non è nota, si parla di trombocitosi primaria. Quando le piastrine in eccesso sono causate da un'infezione o da un'altra malattia, si fa riferimento alla trombocitosi secondaria.

Tuttavia, la trombocitosi è associata ad un alto rischio di coaguli di sangue e blocchi nelle arterie principali. Di solito è significativamente più alto nelle persone costrette a letto a causa di una malattia..

Cause comuni di trombocitosi

Altri motivi comuni per cui la tua conta piastrinica è al di sopra del normale:

Recupero dopo intossicazione da alcol o carenza di vitamina B12;

Farmaci contraccettivi orali.

Se la conta piastrinica di una persona rimane costantemente alta, ciò potrebbe indicare malattie più gravi:

Oncologia (cancro del polmone, dello stomaco, della mammella e dell'ovaio, linfoma). Per fare una diagnosi più accurata, saranno necessari test aggiuntivi;

Processo infiammatorio. Le malattie che innescano una risposta immunitaria, come l'artrite reumatoide o la malattia infiammatoria intestinale, aumentano la produzione di piastrine. Altri sintomi determineranno la malattia;

Infezione (come la tubercolosi)

Splenectomia. La rimozione della milza può anche aumentare la conta piastrinica per un po '..

Conta piastrinica inferiore al normale

Questa condizione è solitamente associata a una scarsa coagulazione del sangue, che mette una persona a rischio di morte per sanguinamento. Può essere una malattia ereditaria (emofilia) o una conseguenza della malattia da radiazioni.

Cause comuni di trombocitopenia

Molto spesso, la trombocitopenia si sviluppa sullo sfondo della chemioterapia durante il trattamento del cancro. Tuttavia, ci sono anche malattie che possono provocarlo..

Infezioni virali (mononucleosi, HIV, AIDS, morbillo, epatite);

Assunzione di farmaci. Aspirina, bloccanti dei recettori H2-istaminici, chinidina, antibiotici del gruppo sulfamidico, alcuni diuretici;

Gambero. Le malattie oncologiche che colpiscono il midollo osseo provocano molto spesso trombocitopenia. I più comuni sono i linfomi e la leucemia;

Anemia aplastica, che riduce la produzione di tutti i tipi di cellule del sangue;

Sanguinamento cronico (ulcera allo stomaco o duodenale).

I cambiamenti nella conta piastrinica possono indicare una malattia cronica o persino un cancro del midollo osseo. Tuttavia, di regola, la diagnosi corretta non può essere fatta solo in base al loro livello. Ciò richiederà un esame completo e altre analisi..

Ti consigliamo di informare il tuo medico di eventuali sintomi che ti aiuteranno a restringere le opzioni di test.

Analisi del livello e dell'attività delle piastrine del sangue: metodi di ricerca e caratteristiche della procedura di prelievo del sangue

Le piastrine sono cellule del sangue non nucleari che partecipano attivamente al processo di coagulazione del sangue. I loro compiti includono la protezione delle pareti dei vasi sanguigni da danni meccanici e la prevenzione della perdita di sangue. Inoltre, è stato dimostrato l'effetto antiparassitario delle piastrine e la loro partecipazione alla rigenerazione dei tessuti colpiti..

Come tutte le altre cellule del sangue, le piastrine possono avere una concentrazione plasmatica aumentata o ridotta, così come "soffrire" di menomazioni funzionali. Considera quali metodi vengono utilizzati per testare le piastrine e quali risultati dell'analisi possono essere considerati la norma e quali - deviazioni.

Indicatore "piastrine" nell'analisi del sangue

Le piastrine sono di dimensioni molto piccole - solo 2-3 micron di diametro, che è molto inferiore agli indicatori di altre cellule del sangue. Questi piccoli corpi incolori si formano nel midollo osseo rosso dalle più grandi cellule nucleari del corpo: i megacariociti. Il citoplasma megacariocitico sembra dividersi, o "liberarsi", rilasciando i suoi frammenti nel flusso sanguigno - piastrine.

Se una nave è danneggiata, nel corpo si formano sostanze che fanno sì che le piastrine assumano una forma attiva e si "attraggano" verso il sito dell'evento traumatico e tra di loro..

La durata della vita di una piastrina non supera i 10 giorni, quindi le cellule del sangue si rinnovano costantemente. Se c'è uno squilibrio tra la formazione e la distruzione di questi elementi, la persona ha la tendenza alla formazione di trombi o, al contrario, a un aumento del sanguinamento.

Lo studio delle piastrine viene effettuato nell'ambito di un esame del sangue generale e consente di valutare la coagulabilità. Il numero di questi corpi è calcolato in pezzi per unità (litro, microlitro) di volume sanguigno. La concentrazione piastrinica nei moduli dei risultati del test è indicata in una delle opzioni equivalenti, ad esempio:

  • 250 mila / μl;
  • 250x10 3 cellule / μl;
  • 250x10 9 U / l;

Piastrine del sangue e test della coagulazione

Un test delle piastrine del sangue è un passo importante nella diagnosi dei disturbi della coagulazione e delle malattie del midollo osseo. Lo studio consente inoltre di valutare l'efficacia del trattamento. Inoltre, la determinazione dell'attività di queste cellule è un passaggio obbligatorio nel processo di preparazione del paziente per l'operazione imminente (consente di valutare la capacità del corpo di superare il sanguinamento durante l'intervento chirurgico).

Emocromo completo per le piastrine

L'analisi della coagulazione è uno dei metodi di ricerca più semplici ed economici. Il paziente deve astenersi dal mangiare per due ore prima dello studio. I risultati sono generalmente pronti in poche ore. Tale test viene eseguito come parte di un esame completo del corpo, nonché in presenza di sanguinamento di natura inspiegabile e nella diagnosi o nel controllo dell'efficacia del trattamento delle patologie del midollo osseo. I valori di riferimento dipendono dall'età e nell'infanzia anche dal sesso.

Esami del sangue per la coagulazione (aggregazione piastrinica)

Esistono due metodi più semplici ed efficaci per determinare l'aggregazione - secondo Sukharev e secondo Lee-White. Entrambi i metodi sono altamente informativi e forniscono ulteriori informazioni sulla storia medica..

Ricerca di Lee-White

Il test piastrinico Lee-White è la determinazione della velocità di coagulazione del sangue venoso in una provetta, che consente di stimare il tempo di formazione dell'enzima protrombinasi. Lo studio viene effettuato a stomaco vuoto. Il tempo di coagulazione normale a 37 ° C è di 4-7 minuti ea temperatura ambiente di 15-25 minuti.

Per lo studio vengono prelevati dal paziente 3 ml di biomateriale venoso, che vengono poi distribuiti in tre provette di vetro riscaldate a bagnomaria a 37 ° C. I tubi sono installati in un rack con un'inclinazione di 50 gradi. Dopodiché, utilizzando un cronometro, viene calcolato il tempo fino alla completa coagulazione, in cui il liquido smette di fuoriuscire quando i tubi vengono inclinati.

Analisi di Sukharev

Gli indicatori nell'analisi del sangue capillare secondo Sukharev sono determinati da un biomateriale prelevato da un paziente a stomaco vuoto. Poiché la prima goccia può contenere elementi di tessuto cutaneo, viene cancellata dal dito, la porzione successiva viene prelevata per il test.

Il materiale viene posto in una provetta speciale, un capillare, che viene quindi inclinato in diverse direzioni con una certa angolazione. Con l'aiuto di un cronometro, il tempo viene determinato quando il liquido smette di muoversi liberamente nel vaso. Il tempo di coagulazione normale è: inizio della formazione di fibrina - 0,5-2 minuti, completamento - 3-5 minuti.

Coagulogramma

È un insieme di indicatori che valutano il processo di coagulazione e comprende un'intera gamma di studi.

Prima di comprendere l'essenza del test, considera i meccanismi di coagulazione del sangue:

  • interno - si realizza quando gli elementi formati interagiscono con il collagene delle pareti dei vasi;
  • esterno - innescato dal fattore III (tromboplastina tissutale) secreto dai tessuti danneggiati.

La via interna caratterizza APTT (tempo di tromboplastina parziale attivata). La sua durata dipende dal livello dei fattori di coagulazione XII, XI, VIII, chininogeno e precallikreina. L'APTT è determinato dalla durata della formazione dei coaguli di sangue dopo l'aggiunta di tromboplastina parziale e calcio al biomateriale del paziente. Una deviazione dei parametri APTT dalla norma indica un aumento del rischio di sanguinamento o trombosi. Questo indicatore è anche determinato per monitorare l'efficacia del trattamento con eparina..

L'indice di protrombina, che è la percentuale del periodo di coagulazione del plasma e il tempo di protrombina standard (il tempo durante il quale il plasma di controllo miscelato con la tromboplastina tissutale si è coagulato), consente di valutare la via esterna. Questo studio consente di rilevare disturbi della coagulazione associati a carenze di fibrinogeno (fattore I), protrombina (II), proaccelerina (V), proconvertina (VII) e fattore di Stuart-Prower (X).

Il fibrinogeno prende parte alla formazione della fibrina, necessaria per la formazione dei coaguli di sangue. Determinare la concentrazione del primo di essi è importante per valutare la funzionalità epatica, nonché per diagnosticare malattie che sono accompagnate dalla formazione di coaguli di sangue o aumento del sanguinamento.

Il tempo di trombina è il periodo di trasformazione del fibrinogeno in fibrina. La sua definizione consente di identificare l'attività anticoagulante del sangue. Il D-dimero è un prodotto di degradazione della fibrina. Il suo aumento si osserva con l'attivazione simultanea di coagulazione e fibrinolisi. Il lupus anticoagulant è un anticorpo contro i fosfolipidi caricati negativamente. La presenza di questi anticorpi indica una tendenza alla trombosi in patologie autoimmuni, sindrome da antifosfolipidi, AIDS e malattie sistemiche..

L'antitrombina III, la proteina C e la proteina S libera (le ultime due si rafforzano a vicenda) sono fattori anti-coagulazione. Con la loro mancanza, aumenta la coagulabilità e aumenta il rischio di trombosi. Il plasminogeno limita l'attività di coagulazione in caso di danno vascolare, è coinvolto nella dissoluzione dei coaguli di sangue e nella guarigione delle lesioni della pelle e delle mucose. Si attiva anche durante la fase acuta dell'infiammazione..

L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto (dopo 12 ore di astinenza dal cibo). Per la ricerca viene utilizzato sangue venoso. Prima di inviare il biomateriale, è necessario astenersi dal fumo e dallo stress fisico ed emotivo per mezz'ora.

Decodifica dei risultati dell'analisi per le piastrine

Un esame del sangue biochimico per le piastrine viene eseguito in caso di disturbi della coagulazione, patologie del midollo osseo (in particolare, con leucemia), anemia, ecchimosi inspiegabili, tendenza al sanguinamento, con ischemia e trombosi, nonché prima dell'intervento chirurgico.

Conta piastrinica in un esame del sangue

I valori di riferimento dipendono dall'età del paziente. Quindi, in un bambino di età inferiore a 10 giorni, la norma è 99-421x10 9 U / L, ma aumenta gradualmente e di 6 mesi raggiunge 180-400x10 9 U / L, e nelle ragazze la concentrazione di piastrine è sempre leggermente superiore. Nei bambini di età superiore a 6 anni e negli adulti, il numero normale di queste cellule del sangue varia da 150-450x10 9 U / L.

Un aumento significativo del loro numero (1000x10 9 U / L e oltre) promuove la formazione di trombi e una diminuzione a 20x10 9 U / L e inferiore può portare a sanguinamento. Se gli indicatori scendono a 5x10 9 U / l, nella maggior parte dei casi il paziente muore. Il risultato durante la gravidanza può essere leggermente ridotto (del 10-20% della norma), il che è spiegato dall'aggiunta di un terzo circolo di circolazione sanguigna e un po 'di fluidificazione del sangue.

Conta piastrinica aumentata

Le piastrine elevate possono indicare infarto miocardico, malattie della tiroide, presenza di formazioni maligne nel midollo osseo e altri organi, traumi, processi infiammatori, anemia (emolitica e dopo perdita di sangue), tubercolosi, policitemia, infiammazione intestinale, insufficienza renale. Una condizione simile si nota con una grave perdita di sangue, così come nei pazienti con una milza rimossa (è questo organo che garantisce la distruzione e l'utilizzo di cellule vecchie e degenerate). La causa più comune di alte concentrazioni piastriniche nel sangue, eliminate con dosi terapeutiche di aspirina, è la vecchiaia. Il secondo è un'alimentazione e uno stile di vita in generale squilibrati e malsani. La norma fisiologica è considerata un aumento dei valori dei globuli rossi dopo uno sforzo fisico intenso, ad esempio facendo sport.

La trombocitosi è un nome generalizzato per condizioni con un numero maggiore di piastrine nel sangue, a volte può essere osservato anche con disidratazione nella stagione calda.

Diminuzione delle prestazioni

In un esame del sangue, si osservano piastrine basse nelle donne in gravidanza, che di solito è considerata una norma fisiologica. Lo stesso vale per l'assunzione di farmaci che inibiscono la produzione di piastrine. Una diminuzione della concentrazione piastrinica può anche essere causata da anemie (carenza di vitamina B12, carenza di folati e aplastica), infezioni virali e batteriche, malattie autoimmuni, trombocitopenia congenita e splenomegalia.

Con i risultati di un esame del sangue per le piastrine, dovresti consultare un medico o un ematologo. Se gli indicatori si discostano dalla norma, prescriverà ulteriori studi e, dopo la diagnosi, un trattamento adeguato. Il paziente dovrebbe anche normalizzare la dieta (arricchirla con oligoelementi). Se la causa della riduzione della conta piastrinica è già stata eliminata, quindi per accelerare il processo di normalizzazione degli indicatori, i nutrizionisti consigliano di aumentare il consumo di alimenti ricchi di vitamine A e C.

Per ottenere risultati di ricerca corretti, non dimenticare le regole elementari per la preparazione ai test piastrinici: prima di prelevare il sangue, astenersi dal mangiare per almeno 4 ore, consumare liquidi con moderazione, escludere uno stress fisico ed emotivo elevato per 2-3 giorni e, infine, Se il medico lo consente, interrompi l'assunzione di farmaci che fluidificano il sangue (come l'aspirina).

Il tasso di piastrine nel sangue

Conta piastrinica bassa

Un livello troppo basso di piastrine nel sangue di una persona è chiamato trombocitopenia. Questa condizione è osservata nel caso di:

  • epatite;
  • danno al fegato con cirrosi;
  • patologie della tiroide;
  • leucemia;
  • alcolismo;
  • anemia;
  • diminuzione delle funzioni ematopoietiche del midollo osseo.

Una bassa conta piastrinica nel sangue è provocata da farmaci a lungo termine, sangue dal naso, cambiamenti ormonali nel corpo femminile dopo le mestruazioni.

Con una tale violazione, le navi diventano fragili e anelastiche, una persona può morire per il minimo trauma e le navi in ​​questo stato esplodono e scoppiano dal minimo trauma.

Quando si diagnostica una malattia che ha portato a questa condizione, vengono prescritti studi:

  • piastrine del sangue per determinare il periodo di coagulazione;
  • l'assenza di anticorpi nel sangue;
  • per rilevare la trombocitopenia ereditaria;
  • Ecografia dell'addome, in particolare del fegato e della milza.

Per correggere le condizioni del paziente, vengono prescritti farmaci, a volte un'infusione di piastrine.

Come nel caso di una conta piastrinica elevata, la causa di questa condizione deve essere trattata..
In alcuni casi, è necessario studiare lo stato strutturale delle piastrine nel sangue umano. Per fare questo, è necessario studiare il rapporto tra cellule mature e degenerative. Se le cellule a tutti gli effetti sono in minoranza, se si osserva l'indicatore quantitativo della presenza di piastrine, la qualità viene drasticamente ridotta. Tale studio sulla distribuzione delle piastrine in volume è chiamato coagulogramma. Esaminare il sangue per le piastrine nelle seguenti condizioni:

  • uso incontrollato di farmaci: aspirina, reopirina, forti antidolorifici, antibiotici;
    morbillo e morbillo;
  • condurre un trattamento chemioterapico.

La condizione deve essere eliminata immediatamente dopo la rilevazione dei sintomi e viene eseguita sotto la supervisione di uno specialista. In tali condizioni, viene utilizzato Sodecor; Etamsilat; Derinat. Quando le piastrine sono distribuite in volume con un alto livello di forme degenerative, viene prescritta un'infusione di massa piastrinica.
Quando si tratta la trombocitopenia, è necessario escludere condizioni di stress, sovraccarico nervoso e fisico..

È necessario aderire alla dieta:

  • dire "no" a condimenti piccanti e cibi grassi, bevande alcoliche, aceto nel cibo, bacche rosse.
  • sano: uva e mele verdi, carote, sedano, fegato, carne rossa, verdure a foglia verde, banane.
  • il medico prescrive farmaci per ripristinare la corretta emopoiesi;
  • preparati multivitaminici dei gruppi A, C, B12;
  • sono da escludere antibiotici e farmaci antidepressivi.

La normale alternanza di riposo e sonno dovrebbe essere introdotta nella routine quotidiana e dovrebbero essere esclusi anche gli sport dinamici e traumatici.

Le anomalie dolorose nella struttura del sangue vengono diagnosticate e trattate da un medico. Una diagnosi errata e un trattamento inappropriato di tali malattie avranno conseguenze critiche..

Norma

Un esame emocromocitometrico completo mostra il numero di piastrine per microlitro di sangue (XXX * 109 / L).

La norma del numero di piastrine nel sangue dipende dal sesso e dall'età della persona, i limiti della norma sono mostrati nella tabella:

EtàNorma (x109 / l)
Adulti (uomini)200-400
Adulti (donne)180-320
15-18 anni180 - 420
10-15 anni150-450
5-10 anni180-450
14 anni150-400
1-12 mesi160-390
2 settimane150-400
Neonato100 - 420

Va notato che il numero di piastrine nel sangue delle donne è soggetto a fluttuazioni naturali a seconda del ciclo mestruale: può aumentare dopo l'ovulazione e diminuire durante e nella prima settimana dopo il ciclo mestruale a 150x109 litri. Durante questo periodo, una diminuzione del numero di piastrine è associata a una fisiologica perdita di sangue..

Valori ridotti sono normali anche per le donne nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza, ciò è dovuto ad un aumento del volume della fase liquida del sangue durante questo periodo e ad una diminuzione della quantità di tutte le cellule del sangue (mentre il numero totale di cellule del sangue rimane sufficiente per il normale funzionamento di tutti i processi fisiologici nel corpo).

Vale la pena notare che un esame del sangue generale rivela solo il numero di piastrine, ma non il rapporto delle loro forme, nel frattempo, il funzionamento efficace di queste cellule dipende da quali forme prevalgono nel sangue: giovani, mature, vecchie o degenerative. Questo fattore è determinato utilizzando un coagulogramma del sangue.

Come puoi aiutare

Poiché la trombocitopenia può nascondere un gran numero di malattie, qualsiasi caso di rilevamento richiede assistenza specializzata. Idealmente, ogni paziente dovrebbe essere consultato da un ematologo (un medico che si occupa esclusivamente di malattie del sangue). Se necessario, verrà eseguita una serie aggiuntiva di esami, incluso l'esame microscopico del midollo osseo. Solo determinando la causa della diminuzione delle piastrine, è possibile dire con sicurezza cosa fare in una situazione specifica e iniziare il trattamento per questo problema. I modi di aiuto possono essere i seguenti:

Natura degli eventiAzioni specifiche e farmaci
Urgente attenzione. È indicato in caso di sanguinamento sullo sfondo di trombocitopenia di qualsiasi gravità. L'obiettivo principale è fermare la perdita di sangue.Ai pazienti vengono somministrati farmaci emostatici (acido aminocaproico, ethamsylate, vicasol) e la massa piastrinica del donatore viene trasfusa. Dopo la stabilizzazione della condizione, il paziente viene esaminato e viene prescritto un trattamento pianificato..
Trattamento della porpora autoimmune e della malattia di WerlhofFarmaci ormonali della serie dei glucocorticosteroidi (metilprednisolone, prednisolone, desametasone, solu-cortef, cortinef).
Eliminazione della trombocitopenia con ipersplenismo e aumento della distruzione delle piastrine da parte della milzaIl trattamento chirurgico viene eseguito sotto forma di splenectomia (rimozione della milza). Quasi sempre aiuta ad aumentare le piastrine.
Eliminazione delle principali malattie in cui la trombocitopenia è solo il loro sintomoChemioterapia per leucemia e malattie autoimmuni. Vengono utilizzati preparati di platino (vinblastina, vincristina) e altri gruppi.
Stimolanti della sintesi piastrinica del midollo osseo
  1. Revolide - trombopoietina specifica;
  2. Cianocobalamina (vitamina B12);
  3. Acido folico;
  4. Biostimolanti generali (actovegin, solcoseryl, estratto di aloe, plasmolo).
Attività generali
  1. Cancellazione di farmaci che potrebbero causare un abbassamento delle piastrine;
  2. Trattamento di infezioni virali e batteriche;
  3. Cibo fortificato equilibrato;
  4. Rifiuto da alcol e fumo di tabacco;
  5. Esercizi di fisioterapia e attività fisica dosata;
  6. Assunzione di complessi multivitaminici (vitrum, kvedevit, duovit, ecc.).

È inaccettabile cercare di superare la trombocitopenia da soli. Questo problema richiede un approccio serio e una valutazione di esperti qualificati..

Indicatori della norma

Il numero richiesto di piastrine nel sangue consente di mantenere qualitativamente l'integrità dell'intero sistema circolatorio. Se il volume piastrinico medio risulta alterato e ridotto, il TC non sarà in grado di rispondere prontamente a tutte le perdite di sangue. Le piastrine sono determinate non solo dal volume. Chiunque troverà utile visitare periodicamente la clinica, effettuando un esame emocromocitometrico completo di routine. Non è così difficile e abbastanza economico, ma è molto istruttivo. L'analisi generale dei campioni è necessaria per valutare la funzione TC. Quando un paziente dona sangue per le piastrine, il medico riesce a familiarizzare con due tipi di indicatori:

  • quantitativo;
  • qualità.

Il parametro quantitativo è il contenuto di TC nei campioni prelevati. In primo luogo, su come vengono indicati gli indicatori quantitativi. Per questo, vengono utilizzate migliaia di unità per 1 microlitro di sangue test umano..

Ora alcuni numeri:

  • per gli uomini, le piastrine da 200 a 400 mila unità / μl sono considerate la norma;
  • per le donne, la presenza da 180 a 320 mila unità / μL è normale. Ma quando arriva il periodo delle mestruazioni, il numero di TC può diminuire di circa il 50%. Questa è considerata la norma, perché non vale la pena farsi prendere dal panico se le piastrine nel sangue durante questo periodo sono scese a 75-220 mila;
  • per i bambini, la norma dipende in gran parte dalla loro età attuale. I neonati hanno da 100 a 420 mila e neonati di 2 settimane e bambini fino a 12 mesi di solito mostrano da 150 a 350 mila. I bambini da 1 a 5 anni non hanno deviazioni se vengono rilevati centri commerciali per un importo compreso tra 180 e 380 mila. Dopo 5 anni e fino a 7, la norma è di 180-450 mila.

Durante il giorno, i parametri possono cambiare entro il 10% del risultato originale. Questo è considerato normale, quindi non è necessario preoccuparsene. Si raccomanda a chiunque, indipendentemente dall'età e dal sesso, di effettuare un'analisi generale una volta all'anno per studiare la conta piastrinica. Questo aiuta a controllare il loro livello e rispondere in tempo a qualsiasi deviazione..

Parlando di indicatori di qualità, dovresti considerare:

  1. L'ampiezza relativa della distribuzione delle piastrine in volume (indicata come PDW). È anche l'indice di distribuzione delle piastrine. Mostra quanti TC in volume sono rappresentati da diverse forme di corpi.
  2. Il rapporto tra il volume di tutti i TC e il volume totale di sangue.
  3. Volume piastrinico medio, che può essere indicato come MPV.

La conta piastrinica media e altri parametri influenzano la funzione delle cellule del sangue. Vale a dire:

  • velocità di formazione del coagulo;
  • durata del sanguinamento;
  • la durata del processo di intasamento, ecc..

In medicina, il volume medio di piastrine, il loro numero, rapporto e larghezza di distribuzione sono inclusi nell'indice piastrinico. Questo è il nome generico dell'intero sondaggio, consigliato a una persona almeno una volta all'anno. In presenza di complicazioni e problemi di salute, la frequenza delle analisi si riduce a 2 - 4 durante l'anno

Come hai già capito, per conoscere gli indicatori del volume piastrinico medio o MPV, tutti gli altri parametri qualitativi e quantitativi sono estremamente importanti per la tua salute. Qualsiasi deviazione comporta una potenziale minaccia

Ruolo delle piastrine

Dire che questi piccoli globuli rossi biconvessi hanno funzioni importanti è non dire quasi nulla. La cosa principale da notare è che una persona non muore di sanguinamento se ferisce un dito..

In questo sarà assistito dalle piastrine. In uno stato calmo, avendo una carica negativa, respingono con calma le cellule endoteliali del rivestimento interno dei vasi, consentendo al flusso sanguigno di diffondersi facilmente attraverso vasi di diverso diametro, bypassando liberamente tutte le loro ramificazioni.

Pertanto, migliorando la fluidità del sangue, contribuiscono alla consegna tempestiva di ossigeno alle cellule di organi e tessuti. Ma non appena l'intima del vaso riceve il minimo danno, le piastrine cambiano immediatamente la carica in quella opposta e si attaccano letteralmente alla zona compromessa, ripristinando l'integrità del vaso.

Sarebbe sbagliato pensare che le piastrine svolgano le loro funzioni da sole. Tutto nel corpo è monitorato dal cervello. È lui che dà ordini alle piastrine per attivare o diminuire l'attività..

Altrimenti, il processo locale di formazione del trombo si svilupperebbe in uno generalizzato, catturando l'intero sistema circolatorio. Tuttavia, ciò accade anche quando c'è uno squilibrio nell'azione sincrona del sistema di coagulazione e anticoagulazione..

Trombocitopenia

Una diminuzione della conta piastrinica è chiamata trombocitopenia. Questa è una patologia molto comune, ogni centesimo almeno una volta, ma ha incontrato questa patologia.

Le ragioni

Tutte le cause di trombocitopenia sono suddivise nei seguenti gruppi:

  1. Fattori che portano a una diminuzione della produzione di piastrine da parte del midollo osseo rosso. Questi includono intossicazione da alcol, malattie infettive, anemia aplastica e megaloblastica, farmaci da una serie di estrogeni e tiazidi e malattie oncologiche.
  2. Fattori che portano ad una maggiore distruzione delle piastrine senza sostituirle con nuove. Ciò causa un uso prolungato di eparina, coagulazione intravascolare disseminata, sindrome da distress respiratorio, tumori, innesti vascolari.
  3. Fattori che riducono la concentrazione delle piastrine a causa della loro ridistribuzione alla milza.

Manifestazioni cliniche di trombocitopenia

Poiché la funzione principale delle piastrine è quella di mantenere le proprietà reologiche del sangue, la loro mancanza si manifesterà principalmente con vari sanguinamenti.

I sintomi clinici si manifestano solo con una diminuzione delle piastrine inferiore a 50.000 per microlitro.

Il meccanismo dei sintomi clinici

A causa di una diminuzione della concentrazione dei piatti, la nutrizione delle pareti dei piccoli vasi è disturbata, il che causa la loro maggiore fragilità. Durante una violazione dell'integrità del letto vascolare, una mancanza di piastrine non è in grado di formare un tappo piastrinico, che porta a un massiccio rilascio di sangue nei tessuti circostanti.

Sintomi

Il quadro clinico comprende:

  1. Emorragia sottocutanea. Si presentano più spesso in punti di attrito o compressione della pelle. Le dimensioni possono variare notevolmente da piccoli punti puntiformi a ematomi su larga scala. Il giallo indicherà i vecchi danni, il blu e il rosso quelli relativamente recenti.
  2. Epistassi che durano più di 10 minuti e si verificano al minimo infortunio.
  3. Eccessivo sanguinamento dalle gengive con irritazione meccanica.
  4. Ematuria: la presenza di elementi del sangue nelle urine.
  5. Aumento e intensificazione delle mestruazioni. In condizioni normali, la durata delle mestruazioni non supera i 4 giorni e la perdita di sangue non supera i 150 ml, compreso l'endometrio. Con la trombocitopenia, non solo aumenta il periodo delle mestruazioni, ma la perdita di sangue supera i 150 ml.

Non è sempre possibile identificare i sintomi in modo tempestivo, non escludendo il fatto che molti di essi vengono spesso ignorati. A causa di un atteggiamento così negligente nei confronti della propria salute, possono verificarsi gravi complicazioni, quali: emorragia nella retina con conseguente perdita della vista, sanguinamento negli organi interni e la peggiore emorragia cerebrale fatale.

Come aumentare la conta piastrinica alla normalità?

Oltre al trattamento ospedaliero, prescritto esclusivamente dal medico curante, la trombocitopenia può essere corretta naturalmente. Per fare ciò, raccomandano:

aggiungi cibi sani alla tua dieta, compresi pomodori e arance;
Cerca cibi ricchi di acidi omega-3 come tonno e uova
eseguire esercizi cardio per migliorare la circolazione sanguigna;
bere acqua calda, poiché con il freddo la funzione del tratto gastrointestinale diminuisce e l'assorbimento delle sostanze rallenta;
il sonno dovrebbe essere di almeno 8 ore al giorno;

Funzioni piastriniche

Il valore delle piastrine si manifesta attraverso le funzioni svolte. Sono designati come segue:

  • Hanno la capacità di formare un aggregato piastrinico - un tappo primario emostatico che chiude il sito di una rottura del vaso. Ciò avviene incollando insieme le piastrine. Quindi, l'emorragia viene interrotta..
  • Fornire il loro piano sferico per accelerare le reazioni di coagulazione del plasma.
  • Promuove la guarigione dei tessuti danneggiati e il loro successivo ripristino. Questo viene fatto grazie alle molecole polipeptidiche rilasciate dalle piastrine. Stimolano la divisione delle cellule danneggiate e la loro proliferazione. Le molecole con strutture e scopi diversi sono i fattori di crescita più importanti e potenti.

Grazie alle piastrine si verifica anche il riassorbimento dei coaguli di sangue. Proteggono le pareti dei vasi sanguigni da possibili danni.

Consegna dell'analisi

Per identificare il livello delle piastrine nel sangue, è necessario superare un'analisi, durante la quale verrà prelevato materiale biologico per ulteriori ricerche.

Le piastrine del sangue possono essere testate in due modi. Il primo è un esame del sangue generale, che include il numero di piastrine. Per questo tipo di studio, il sangue di un dito viene prelevato per l'analisi.

Il secondo metodo è un coagulogramma, a seguito del quale viene rivelato il livello di aggregazione piastrinica. Normalmente, questa cifra dovrebbe essere dal 30 al 60%.

Se il livello è inferiore o superiore, ciò indica rispettivamente trombocitopenia o trombocitosi.

Il sangue per la coagulazione viene prelevato da una vena, questo studio studia esclusivamente le piastrine.

La raccolta del materiale biologico dovrebbe essere effettuata al mattino, da un paziente che non ha mangiato cibo al mattino. Puoi bere solo acqua purificata senza additivi.

Affinché l'analisi fornisca dati corretti, dovresti smettere di bere bevande alcoliche un paio di giorni prima.

È inoltre necessario escludere l'assunzione di farmaci che possono influenzare il numero di piastrine..

Questi medicinali includono diuretici, analgesici, analgesici a base di corticosteroidi e altri medicinali..

Se per motivi di salute devi assumere costantemente determinati farmaci, dovresti consultare il tuo medico prima di fare il test..

Poiché il livello delle piastrine è influenzato dallo stress, per un risultato accurato, si consiglia di abbandonare uno sforzo fisico intenso e l'allenamento della forza per tre giorni prima dell'analisi.

Si consiglia di essere meno nervosi, poiché lo stress psico-emotivo ha un grande effetto sullo sfondo ormonale del corpo femminile e, di conseguenza, ha un effetto sul livello delle piastrine.

Dovresti anche rifiutarti di fare il test se, meno di tre giorni prima del prelievo di sangue, si è verificata una lesione con una grande perdita di sangue o un'ustione estesa.

Il corpo nella modalità di protezione aumenterà il numero di piastrine e l'analisi non sarà corretta.

Quando i risultati dell'analisi vengono ricevuti, la linea principale nella conclusione sarà l'indicatore PLT. È questa cifra che indica il numero di piastrine nel sangue..

Se il PLT si discosta dalla norma, il medico curante consiglierà ulteriori test per chiarire la diagnosi e prescrivere una terapia farmacologica appropriata.

Le piastrine nelle donne sono normali

La conta piastrinica viene determinata utilizzando un CBC. Il loro numero è registrato in miliardi per litro ed è scritto come segue: ***? 109 / l. Nel modulo di analisi, le piastrine sono generalmente designate come PLT (abbreviato da piastrine).

Per una donna sana, la norma va da 180,0 a 320,0? 109 / l. Questo è un divario abbastanza ampio, che indica l'individualità di ogni donna. Il numero specifico di piastrine in diverse rappresentanti femminili può differire di quasi la metà e questa non è considerata una patologia.

Le caratteristiche della fisiologia del corpo di una donna apportano modifiche alla norma stabilita.

In primo luogo, con l'inizio delle mestruazioni, quando c'è una notevole perdita di sangue per almeno tre giorni, il numero di piastrine può scendere a 150? 109 / l. Lo stesso indicatore è considerato abbastanza accettabile per un'intera settimana dopo i giorni critici..

In secondo luogo, la conta piastrinica diminuisce nelle donne che portano un bambino. Questo fenomeno è tipico dei primi due trimestri di gravidanza. Il limite inferiore della norma può scendere a 150.0? 109 / l, cioè uguale ai giorni critici.

Dopo l'inizio della 27a settimana, la conta piastrinica nella futura mamma si sposta ai limiti standard.

Se la gravidanza procede normalmente, la riduzione delle piastrine è falsa. Dopotutto, il volume della parte liquida del sangue aumenta e il numero di tutti gli elementi cellulari in esso contenuti diminuisce e non solo le piastrine. Il loro numero totale nel corpo di una donna è sufficiente per il benessere.

In terzo luogo, le piastrine sono sensibili a un momento specifico del giorno e dell'anno: di notte e con l'inizio della primavera, il numero di piastrine diminuisce.

Deviazioni dalla norma

Una deviazione del numero di piastrine dalla norma nel sangue femminile è una condizione non sicura. Il corpo non può proteggersi efficacemente dall'emorragia e le navi sono private di nutrizione, diventano troppo fragili e fragili. La pelle può essere graffiata anche da un leggero sfregamento o da un impatto minore.

La conta piastrinica è elevata

Un aumento del numero di piastrine rispetto alla norma (trombocitosi) non ha manifestazioni esterne tipiche. A volte una donna può avvertire intorpidimento agli arti, vertigini o mal di testa. Tuttavia, tali sintomi sono comuni in molte malattie. La trombocitosi viene rilevata solo da un esame del sangue.

Più spesso, la crescita delle piastrine in eccesso si verifica nelle donne sopra i 50 anni. Ma anche in giovane età, i casi di cellule del sangue che superano i limiti ottimali non sono rari.

Può apparire un'eccessiva crescita piastrinica a causa dello sviluppo di:

  • artrite;
  • colite ulcerosa;
  • anemia emolitica e da carenza di ferro;
  • processi infiammatori causati da reumatismi acuti o tubercolosi;
  • osteomielite;
  • neoplasie;
  • malattie infettive acute.

Un aumento delle piastrine è comune dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la milza. La ragione della loro crescita può anche essere una violazione delle funzioni delle cellule staminali nel midollo osseo..

Ci sono anche possibili manifestazioni di trombocitosi secondaria. È caratterizzato da una maggiore produzione dell'ormone glicoproteico, responsabile della maturazione delle piastrine. La trombocitosi secondaria è possibile se:

  • operazioni chirurgiche addominali;
  • fratture aperte, altre lesioni che sono accompagnate da perdita di sangue;
  • peso in eccesso;
  • dipendenza da alcol a lungo termine.

Un eccesso significativo della norma da parte delle piastrine porta al loro "attaccamento" attivo l'una all'altra, che prima o poi finirà con la formazione di trombi, il che significa un ictus o un infarto..

Un aumento del numero di targhe rosse dovrebbe allertare: è così che possono comparire i primi sintomi di malattie del sangue. Sono indispensabili ulteriori analisi. Un terapista o un ematologo li nominerà.

Conta piastrinica bassa

Una diminuzione del numero di piastrine rispetto alla norma (trombocitopenia) si verifica per motivi di varia natura. Questi includono cambiamenti genetici, effetti collaterali di farmaci o patologie.

Inoltre, come notato sopra, il numero di piastrine diminuisce durante la gestazione e nei giorni critici. Queste ragioni sono di natura fisiologica e sono possibili nel corpo femminile..

La trombocitopenia può essere sospettata in presenza dei seguenti sintomi:

  • epistassi frequenti e prolungati;
  • l'incapacità di fermare rapidamente il sangue con piccoli tagli o graffi;
  • la presenza di lividi che sono apparsi in assenza di circostanze esterne (colpi, ferite);
  • gengive sanguinanti.

I possibili disturbi che hanno causato una diminuzione del numero di piastrine rispetto alla norma stabilita sono i seguenti:

  • patologie epatiche, in particolare cirrosi o epatite;
  • malattie della tiroide: ipotiroidismo o ipertiroidismo;
  • mononucleosi;
  • morbillo e rosolia;
  • danno al midollo osseo, responsabile della produzione di piastrine;
  • herpes.

Inoltre, una diminuzione delle piastrine può essere dovuta ad avvelenamento chimico, reazioni ai farmaci. Di norma, il loro numero diminuisce durante la chemioterapia, specialmente dopo la prima sessione.

Ma molto spesso le piastrine diminuiscono di quantità durante il periodo di comune raffreddore o influenza..

Le statistiche mediche registrano deviazioni rare delle piastrine dalla norma. Se si osserva una tale situazione, i motivi devono essere immediatamente identificati. Ciò richiede l'attenzione sia del paziente che del medico..

Oltre a un esame del sangue generale, viene prescritto un emostasiogramma (coagulogramma)

Ti consente di determinare il livello di coagulazione del sangue, che è importante per la nomina della terapia successiva

Piastrine e loro funzione

Le piastrine sono cellule o placche di sangue incolori (chiamate anche placche di Bizzocero) responsabili della coagulazione del sangue. Questo processo è considerato estremamente importante per il corpo umano, altrimenti moriremmo di perdita di sangue al minimo infortunio. Raggruppati nel sito della lesione, formano una potente barriera per fermare l'emorragia. La conta piastrinica normale è compresa tra 200 e 400 g / L. Nei bambini piccoli, il segno inferiore può essere 150-180 g / l. A seconda del periodo dell'anno e dell'ora del giorno, potrebbero esserci fluttuazioni nel livello delle piastrine nel sangue. Ma se le piastrine sono notevolmente aumentate, cosa significa e qual è la minaccia?

Per determinare quante piastrine ci sono nel corpo, è necessario eseguire un esame emocromocitometrico completo. Contiene informazioni su tutte le cellule del sangue. La conta piastrinica elevata è chiamata trombocitosi. Questa condizione richiede un monitoraggio costante e un trattamento obbligatorio. Un test piastrinico è anche chiamato test plt. Se si scopre che le piastrine nel sangue sono elevate, saranno necessarie ulteriori ricerche per scoprire i motivi e prendere una decisione sul trattamento. Ciò include un coagulogramma, una biopsia del midollo osseo, un test sierico di ferro e ferritina e un test della proteina C-reattiva. Il medico può anche prescrivere un'ecografia degli organi addominali e pelvici, nonché un'analisi per la conta piastrinica ogni 4 giorni 3 volte.

C'è trombocitosi primaria e secondaria. Il primo tipo può verificarsi a causa della disfunzione delle cellule del midollo osseo. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di trombocitosi non si manifesta in alcun modo; molto raramente, le piastrine alte nel sangue danno mal di testa e sensazione di malessere. È pericoloso perché può significare cancro del sangue (eritremia, leucemia mieloide, ecc.). La trombocitosi del secondo tipo (secondaria) è considerata un sintomo di malattie, una conseguenza degli interventi chirurgici, un effetto collaterale dei farmaci.

Funzioni aggiuntive delle piastrine rosse

Oltre ai processi di protezione di base, le piastrine sono impegnate nella nutrizione delle cellule endoteliali vascolari, che ricevono gli oligoelementi necessari per il normale flusso dei globuli rossi che trasportano l'ossigeno agli organi. La vitalità dell'organismo, l'immunità dipende da esso.

Le piastrine favoriscono la guarigione dei tessuti danneggiati. Mediante una rapida divisione, coprono l'intera area danneggiata in breve tempo. Allo stesso tempo, inducono anche le cellule danneggiate ad accelerare la crescita..

Inoltre, trasportano vari ormoni ed enzimi, oltre a combattere virus e antigeni. Quindi le piastrine non vengono prodotte solo nel corpo per fermare il sanguinamento..

Funzioni principali

Angiotrofico: le piastrine nel sangue sono fornitori di fattori di crescita per i tessuti vascolari, ovvero, grazie alle piastrine, viene mantenuta la normale struttura e il funzionamento delle pareti dei microvasi.

  • Vasocostrittore: le piastrine secernono sostanze che restringono i vasi sanguigni se danneggiate.
  • Aggregazione adesiva: le piastrine hanno la capacità di attaccarsi l'una all'altra e alle pareti dei vasi sanguigni, determinando la formazione di un tappo piastrinico primario (trombo nei vasi), che chiude il sito di danno al vaso.
  • Dopo aver familiarizzato con le funzioni di base delle piastrine, diventa ovvio che le piastrine sono un elemento molto importante nel sangue. Con la loro quantità insufficiente (stato di trombocitopenia), le difese del corpo si indeboliscono, i vasi cessano di funzionare normalmente, diventano fragili e fragili e aumenta il rischio di sanguinamento. Un numero eccessivo di piastrine (questa condizione è chiamata trombocitosi), d'altra parte, aumenta il rischio di coaguli di sangue e tromboemboli (coaguli di sangue che si sono staccati dalla parete di un vaso o dal cuore e sono entrati nel flusso sanguigno, il che può causare il blocco dei vasi più importanti del corpo).

    Le condizioni del sangue e, in particolare, l'indicatore critico del contenuto di piastrine in esso contenute, devono essere monitorate per rilevare le deviazioni nel tempo e agire. Questo può aiutare a identificare alcune malattie pericolose in una fase iniziale. Per il controllo, è sufficiente donare il sangue per un'analisi generale una volta all'anno.

    Tipi di centri commerciali e norme

    L'indicatore medio della norma quantitativa del contenuto di piastrine nel sangue va da 180 a 320 mila unità / μl. Se, durante l'esame e la verifica dei campioni, è stato rivelato il loro eccesso, viene diagnosticata una malattia come la trombocitosi. Esiste una classificazione speciale dei tipi di placche sanguigne o piastrine. Esistono diversi tipi di cellule del sangue a seconda della loro età.

    1. Degenerativo. Rappresentano non più del 5% del totale.
    2. I vecchi. In media, occupano circa il 5% del numero totale di piastrine..
    3. Giovane. La quantità più piccola ricade su questo tipo di cellule del sangue (fino all'1%).
    4. Maturo. Costituiscono la base delle piastrine nel sistema circolatorio. In uno stato normale e in assenza di patologie nel corpo umano, le piastrine mature dovrebbero essere almeno dell'85%.

    Se partiamo dal rapporto quantitativo, qui la norma è determinata in base all'età e al sesso di una persona. In termini di indicatori quantitativi, le norme si inseriscono nel seguente quadro:

    1. Per i neonati, la norma quantitativa è considerata un livello da 100 a 420 mila unità / μl. Se in un neonato vengono rilevate piastrine alte, le cause devono essere immediatamente identificate e deve essere prescritto un trattamento.
    2. Per i bambini, l'indicatore normale sarà compreso tra 180 e 320 mila unità / μl;
    3. Nelle donne, la norma è considerata da 150 a 380 mila unità / μl;
    4. Negli uomini, è considerato normale avere un indicatore compreso tra 180 e 320 mila unità / μl..

    Controlli periodici della composizione del sangue consentono di monitorare lo stato di salute generale, per rispondere in tempo ai processi patologici. Quindi non essere pigro per scoprire il tuo indice di distribuzione piastrinica, altri indicatori quantitativi e qualitativi delle cellule del sangue. Non per niente un esame del sangue è considerato il principale per identificare quasi tutti i tipi di malattie. Tutti dovrebbero sapere perché la conta piastrinica media è alta e cosa significa in relazione alla loro salute. Le ragioni sono diverse, quindi dovrebbero essere determinate su base individuale. L'aumento della TC in diverse situazioni è associato a fattori completamente diversi..

    Le ragioni

    Il compito principale del medico curante è determinare la causa a causa della quale si è formato l'aumento del contenuto di piastrine nel sangue. Le tattiche di trattamento si formano sulla base di fattori provocatori. È necessario eliminare la causa principale che ha causato la situazione quando troppe cellule del sangue si sono formate nel sangue. Dopo averlo affrontato, sarà possibile normalizzare le prestazioni dell'intero sistema circolatorio. Un livello elevato di piastrine nel sangue viene solitamente diagnosticato quando:

    • recenti interventi chirurgici che sono stati accompagnati da profuse perdite di sangue;
    • grave sanguinamento causato da varie lesioni e fattori;
    • malattie oncologiche;
    • malattie del sangue;
    • disfunzioni del sistema di creazione del sangue;
    • esacerbazioni di malattie croniche;
    • processi infiammatori;
    • lesioni infettive;
    • infezioni e malattie virali;
    • sovradosaggio o uso improprio di determinati farmaci.

    Non si può escludere che i tecnici di laboratorio raccolgano semplicemente in modo errato i campioni per le analisi del sangue. Al fine di escludere un errore medico durante l'esame, si consiglia di contattare istituzioni mediche di fiducia e di eseguire test ripetuti qualche tempo dopo aver ricevuto i risultati..


    Articolo Successivo
    Come viene eseguita la CTG del feto, per quanto tempo e cosa indicano i risultati