Analisi del sangue WBC: trascrizione, tasso e prezzo


Un test dei globuli bianchi, o test WBC, è un esame del sangue biochimico che può essere classificato come un tipo generale di test. Il compito principale risiede nella determinazione del numero di leucociti nel siero. Come risultato dello studio, i medici ottengono un'immagine delle condizioni generali del paziente e dati sullo stato della sua immunità. Vale la pena notare qui che il livello dei leucociti è uno degli indicatori più importanti del corpo umano..

Tasso e deviazione

I leucociti sono globuli bianchi, la cui essenza è lo svolgimento delle funzioni immunitarie. La formazione dei leucociti avviene nel midollo osseo e nel sistema linfatico, ovvero nei linfonodi. I leucociti sono necessari affinché una persona respinga gli attacchi di varie infezioni, virus, batteri, parassiti. Inoltre, un esame del sangue è un collegamento importante nel complesso diagnostico, che consente al medico di determinare lo stato generale di immunità..

Puoi redigere una tabella che indica che esiste una norma per una persona a una certa età:

EtàConta leucocitaria, × 10 9 / l.
1 mese.5.5-12.5
6-12 mesi.6.0-12.0
1-6 anni5.0-12.0
6-12 anni4.5-10.0
12-15 anni4.3-9.5
> 15 anni4.0-9.0

Se il livello dei leucociti è aumentato, questo fenomeno è indicato in medicina come leucocitosi. Inoltre, la leucocitosi può essere sia fisiologica, manifestarsi in una persona sana e patologica - svilupparsi sullo sfondo di una certa malattia.

Con un aumento fisiologico, possiamo parlare di fattori che influenzano il cambiamento del livello dei leucociti. Ciò potrebbe essere dovuto a:

  • Attività fisica;
  • Gravidanza;
  • Ipotermia o surriscaldamento;
  • Con uno sfogo psico-emotivo.

Proprio a causa del fatto che ci sono semplici fattori esterni che portano a un cambiamento negli indicatori, un esame del sangue viene sempre eseguito al mattino e prima dei pasti. La decodifica di un esame del sangue può rivelare vari processi infiammatori, meningite, bronchite, otite media, infiammazione del tessuto sottocutaneo, infiammazione nella cavità addominale, alcune neoplasie, sanguinamento acuto, trauma, insufficienza renale.

Una grave diminuzione dei leucociti nel sangue è chiamata leucopenia, e questo è già un problema piuttosto grave che ha una minaccia immediata per la vita umana..

Vale la pena notare che la decodifica di questo esame del sangue può rivelare i motivi che hanno un effetto diretto sul livello dei leucociti:

  • Malattie oncologiche con metastasi;
  • Patologie aplastiche che hanno un effetto deprimente sulla produzione di leucociti nel midollo osseo;
  • Milza ingrossata;
  • Sifilide, tubercolosi, epatite virale, lupus eritematoso sistemico, brucellosi;
  • Malattia da radiazioni.

Dove effettuare il check-in e quanto costa?

L'analisi del sangue WBC fa parte di uno studio generale e viene eseguita in qualsiasi laboratorio. Non lo fanno separatamente, quindi dovrai fare un esame del sangue generale per scoprire i risultati. Il costo varia da 300 a 600 rubli. Il prezzo dipende dal livello del laboratorio: le cliniche private effettuano la ricerca rapidamente ei risultati sono pronti il ​​giorno della consegna, ma il costo di un esame del sangue sarà più alto.

Trascrizione della ricerca

Di norma, i leucociti sono determinati dalla formula dei leucociti e ci sono diversi tipi di leucociti nel sangue coinvolti nella determinazione dell'analisi del sangue: neutrofili, linfociti, monociti, eosinofili, basofili. E già la formula dei leucociti, questa è la percentuale di ciascuno dei tipi indicati.

Vale la pena prestare un po 'di attenzione a ciascuno dei tipi..

Neutrofili

I neutrofili sono il tipo più abbondante di globuli bianchi e sono la base per la sicurezza del sistema immunitario umano. La norma dei neutrofili per un adulto è fino al 70% del numero totale di leucociti. Nei bambini sotto i 12 anni, questa cifra raggiunge il 40%.

Un forte aumento del livello di neutrofili nel sangue può indicare direttamente malattie infiammatorie, ma una diminuzione del livello indica una serie di infezioni.

Eosinofili

Eosinofili: questo tipo protegge direttamente il corpo da allergie e parassiti. La percentuale nel sangue del numero totale di leucociti è considerata dell'1-5%. Se la quantità di questo tipo inizia ad aumentare, il medico può presumere che un parassita sia entrato nel corpo. Un altro punto che può aumentare il livello di eosinofili è l'inizio della crescita di un tumore maligno..

Se c'è una diminuzione del livello normale nel sangue, vale la pena cercare la causa nei processi purulenti, nella sepsi, possibilmente nell'avvelenamento da metalli pesanti.

Linfociti

Linfociti: questa specie è responsabile della formazione dell'immunità nella sua forma specifica. Ad esempio, in un bambino sotto i 6 anni, è questo tipo che è prevalente e solo dopo 6 anni inizia un cambiamento nel livello dei linfociti, che cedono la leadership ai neutrofili. Nel sangue di un adulto, il livello del 20-30% del numero totale di leucociti è considerato per i linfociti nell'intervallo normale..

E un aumento del livello può indicare lo sviluppo di varie infezioni virali. Ma se il livello aumenta in modo significativo, ciò potrebbe indicare una lesione tumorale nel midollo osseo. Allo stesso tempo, una diminuzione della conta ematica indica un'infezione batterica, così come il lupus eritematoso, il linfoma, l'HIV.

Monociti

Monociti: questo è ciò che vengono chiamati i globuli immaturi. Dopo essere entrati nei tessuti del corpo umano, si trasformano in macrofagi. I macrofagi agiscono come i principali "soldati" del corpo, assorbono organismi estranei, agenti causali di malattie, inoltre, i macrofagi processano le cellule morte del corpo. Durante la decodifica dell'analisi, la norma di questo tipo di leucociti dovrebbe essere compresa tra il 4 e il 10%.

La monocitosi, come viene anche chiamato lo stato di un aumento del contenuto di monociti nel sangue, può essere una conseguenza dello sviluppo di linfogranulomatosi, tubercolosi, si verifica anche in endocardite subacuta, sepsi, malaria, linfoma, mononucleosi, toxoplasmosi, brucellosi, sifilide. Inoltre, una forte diminuzione dei monociti indica un grave danno al midollo osseo e si osserva anche come conseguenza della malattia da radiazioni.

Basofili

I basofili, chiamati anche "mastociti", sono responsabili della produzione di istamina nell'organismo, un ormone che provoca allergie. La norma per il numero di basofili non dovrebbe essere superiore all'1% del numero totale di leucociti. Altrimenti, stiamo parlando di una reazione allergica. Inoltre, un aumento del livello dei basofili può indicare mastocitosi sistemica, alcune infezioni, malattie allergiche e leucemia mieloide. Ma l'indicatore abbassato dei basofili nell'analisi del sangue, questi sono già problemi di diversa natura, vale a dire: infezione acuta, asma bronchiale, ipertiroidismo.

WBC nell'analisi del sangue: trascrizione, la norma nelle donne e negli uomini

I globuli bianchi in un esame del sangue è uno dei suoi componenti principali. La determinazione di questo indicatore consente di confermare o, al contrario, escludere varie malattie, nonché monitorare il corso della terapia. L'abbreviazione WBC non è familiare alla maggior parte dei pazienti, quindi la decifreremo in dettaglio.

Che cos'è - WBC in un esame del sangue?

Analisi del sangue generale (clinico): un tipo di studio di laboratorio volto a quantificare le cellule del sangue (leucociti, eritrociti, piastrine), nonché i loro indicatori specifici (ESR, emoglobina), il numero e la percentuale di diversi tipi di leucociti (neutrofili, monociti, linfociti, basofili ed eosinofili).

Gli indicatori di un esame del sangue generale sono generalmente indicati con le seguenti abbreviazioni dalle parole inglesi:

  • RBC (globuli rossi) - il numero di globuli rossi o eritrociti;
  • HGB (emoglobina, Hb) - la concentrazione di emoglobina in un certo volume di sangue intero;
  • MCV - il volume medio di un eritrocita (in precedenza questo indicatore era indicato come normo-, micro- o macrocitosi);
  • HCT (Ht, ematocrito) - il rapporto tra il volume di eritrociti, leucociti e piastrine, cioè elementi formati e il volume del plasma sanguigno;
  • PLT (piastrine) - il numero di piastrine (piastrine);
  • WBC (globuli bianchi) - il numero di globuli bianchi (leucociti).

Pertanto, un esame del sangue WBC significa contare il numero di leucociti.

Analisi del sangue per WBC: trascrizione, la norma nelle donne, uomini e bambini

La funzione principale delle cellule WBC, cioè i leucociti, è quella di proteggere il corpo da microrganismi patogeni (virus, batteri, funghi), nonché da agenti estranei - cellule e proteine. Pertanto, il WBC in un esame del sangue è un indicatore di processi infiammatori, infettivi, allergici e talvolta tumorali. Le principali indicazioni per la sua nomina:

  • malattie di natura infettiva e infiammatoria;
  • aumento persistente della temperatura corporea;
  • mal di testa frequente;
  • dolore persistente alle ossa e alle articolazioni;
  • sospetto di malattie maligne del sistema ematopoietico;
  • disfunzione del sistema immunitario;
  • monitorare l'efficacia della terapia.

I globuli bianchi nel sangue possono essere abbassati sullo sfondo di condizioni depressive a lungo termine, fame.

Nella maggior parte dei casi, viene prescritto un esame del sangue biochimico contemporaneamente a quello generale..

Determinare la quantità di WBC nel sangue ha un importante valore diagnostico e consente di fare una diagnosi corretta nel tempo. Normalmente, negli adulti, sia uomini che donne, 1 litro di sangue contiene 4-8,8x10 9 globuli bianchi. Nei bambini, il numero di leucociti nel sangue è più alto, il che è spiegato dall'immaturità del loro sistema immunitario. La norma dei leucociti per bambini di età diverse è presentata nella tabella:

Il numero di leucociti, x109 / l

Bambini del primo mese di vita

Da 1 a 12 mesi

Da 1 a 6 anni

Dai 13 ai 15 anni

Un aumento dei globuli bianchi in un esame del sangue: cosa significa?

Una condizione in cui un paziente ha un aumento del livello dei leucociti nel sangue è chiamata leucocitosi. La sua identificazione non indica sempre la presenza di alcuna malattia. In alcuni casi, la leucocitosi può essere di natura fisiologica e si verifica sullo sfondo di gravidanza, sforzo fisico, stress psico-emotivo, cibo abbondante, surriscaldamento o ipotermia. Questo è il motivo per cui si consiglia di fare un esame del sangue per i globuli bianchi al mattino, dopo un'intera notte di riposo ea stomaco vuoto..

Un aumento significativo dei globuli bianchi nel sangue può indicare una serie di malattie, il più delle volte causate dalla microflora batterica:

  • infezioni del tratto respiratorio;
  • otite;
  • sinusite;
  • tonsillite;
  • acuto o cronico nella fase di esacerbazione pancreatite, colecistite;
  • ascesso, flemmone;
  • appendicite;
  • peritonite;
  • malattie dei reni e delle vie urinarie (pielonefrite, cistite);
  • malattie ginecologiche infettive e infiammatorie (endometrite, annessite, pelvioperitonite);
  • artrite purulenta;
  • osteomielite;
  • sepsi.

Con un decorso grave del processo patologico, le forme immature di leucociti iniziano ad apparire nel sangue periferico.

Nella maggior parte dei casi, un aumento del livello di GB è combinato con la comparsa di sintomi di intossicazione generale, che includono:

  • debolezza generale;
  • diminuzione dell'appetito;
  • mal di testa;
  • dolore ai muscoli e alle articolazioni;
  • aumento della temperatura corporea.

Un'altra causa di leucocitosi sono le neoplasie maligne. Nelle fasi iniziali dello sviluppo del cancro, il sistema immunitario del paziente cerca di distruggerlo, il che porta ad un aumento del numero di leucociti nel sangue. Tuttavia, in futuro, le riserve del corpo sono esaurite, l'intossicazione da cancro cresce, si verificano metastasi nel midollo osseo. In questa fase, il numero di globuli bianchi nel sangue diminuisce, insorge la leucopenia, una condizione opposta alla leucocitosi.

Cause di bassi livelli di globuli bianchi in un esame del sangue

Una diminuzione del numero di leucociti nel sangue al di sotto dei normali valori fisiologici è chiamata leucopenia. Questa condizione di solito indica una ridotta risposta immunitaria. Le ragioni del suo verificarsi:

  • terapia immunosoppressiva;
  • leucemia;
  • anemia ipoplastica;
  • infezioni virali (epatite virale, rosolia, morbillo, influenza);
  • lupus eritematoso sistemico e altre malattie sistemiche a lungo termine;
  • malattia da radiazioni;
  • intossicazione cronica.

I globuli bianchi nel sangue possono essere abbassati sullo sfondo di condizioni depressive a lungo termine, fame.

Tipi di globuli bianchi in un esame del sangue: norma e significato

Quando si esegue un esame del sangue generale, di solito viene eseguito non solo per contare il numero totale di leucociti, ma anche per determinare la percentuale delle loro sottopopolazioni principali.

La percentuale di diversi tipi di leucociti è chiamata formula dei leucociti. La sua ricerca gioca un ruolo importante nella diagnosi di malattie infiammatorie, infettive ed ematologiche, nella valutazione della gravità delle condizioni del paziente e dell'efficacia della terapia..

Il gruppo più numeroso di WCD sono i neutrofili: rappresentano dal 50 al 75% del numero totale di globuli bianchi.

Per caratteristiche morfologiche e funzionali, si distinguono i seguenti tipi di WBC:

  • neutrofili;
  • linfociti;
  • monociti;
  • eosinofili;
  • basofili;
  • plasmacellule.

Con un decorso grave del processo patologico, le forme immature di leucociti iniziano ad apparire nel sangue periferico (forme di esplosione, promielociti, mielociti, giovani).

Il gruppo più numeroso di WCD sono i neutrofili: rappresentano dal 50 al 75% del numero totale di globuli bianchi. In base alle peculiarità della struttura del nucleo, sono suddivisi in segmentati e pugnalati. La funzione principale dei neutrofili è quella di proteggere il corpo dagli agenti infettivi mediante chemiotassi e fagocitosi. La neutrofilia, cioè un aumento del livello di neutrofili nel sangue, si osserva nelle seguenti condizioni:

  • infezioni batteriche;
  • processi infiammatori (polmonite, otite media, pancreatite, pielonefrite, endometrite);
  • primo periodo postoperatorio;
  • malattie oncologiche nelle prime fasi;
  • necrosi del tessuto ischemico.

Una diminuzione del numero di neutrofili (neutropenia) è causata da:

  • infezione virale;
  • tireotossicosi;
  • terapia con citostatici, alcuni antibiotici.

I linfociti forniscono sorveglianza immunitaria, formano e regolano l'immunità cellulare e umorale, forniscono la memoria immunitaria del corpo. Rappresentano circa il 20-40% del numero totale di WCD. Un aumento del numero di linfociti (linfocitosi) si osserva nelle malattie infettive (infezione da citomegalovirus, epatite virale, mononucleosi infettiva), malattie del sistema sanguigno e terapia con alcuni gruppi di farmaci. Le ragioni di una diminuzione del numero di linfociti (linfocitopenia) possono essere:

  • immunodeficienza;
  • linfogranulomatosi;
  • tubercolosi miliare;
  • Terapia a raggi X..

In alcuni casi, la leucocitosi può essere di natura fisiologica e verificarsi sullo sfondo di gravidanza, sforzo fisico, stress psico-emotivo, pasti pesanti, surriscaldamento o ipotermia.

Gli eosinofili sono coinvolti nello sviluppo di reazioni allergiche. Normalmente, il loro contenuto nel sangue è dell'1–5% del numero totale di leucociti. Un aumento del numero di eosinofili (eosinofilia) si verifica sullo sfondo della sensibilizzazione allergica, che si forma, ad esempio, sullo sfondo dell'invasione elmintica.

Le cellule più grandi tra i leucociti sono i monociti. Hanno la capacità di movimento simile all'ameba, attività fagocitica. Normalmente, i monociti rappresentano il 3-9% del numero totale di leucociti. Molto spesso, la monocitosi è causata da:

  • endocardite acuta e subacuta;
  • Mononucleosi infettiva;
  • brucellosi;
  • sifilide;
  • tubercolosi;
  • malattie del sangue;
  • artrite reumatoide;
  • lupus eritematoso sistemico.

Con l'ipoplasia dei germi ematopoietici, il numero di monociti diminuisce, il che porta allo sviluppo della monocitopenia.

I basofili sono attivamente coinvolti nelle reazioni cellulari infiammatorie e allergiche. Il loro contenuto nel sangue normalmente non supera lo 0,5% del numero totale di globuli bianchi. Si osserva un aumento del numero di basofili nei pazienti con ipotiroidismo, linfogranulomatosi, leucemia mieloide cronica e durante la terapia estrogenica.

Ragioni delle deviazioni dei globuli bianchi nell'analisi del sangue

L'analisi del sangue WBC (un test per i leucociti) si riferisce a un esame del sangue generale. Il suo compito è determinare il numero di leucociti nel siero del sangue. Sulla base dei risultati di questa analisi, il medico valuta le condizioni generali del paziente e lo stato del suo sistema immunitario. Il livello dei leucociti è una delle caratteristiche più importanti del sangue umano..

Cos'è WBC

I leucociti (WBC - globuli bianchi) sono globuli bianchi che svolgono una funzione immunitaria. Queste cellule del sangue si formano nel midollo osseo rosso e nei linfonodi di una persona. La loro funzione principale è proteggere il corpo dalle infezioni patogene: batteri, virus, parassiti. I globuli bianchi nell'analisi del sangue generale sono un importante indicatore diagnostico. Con il suo aiuto, lo specialista determina le principali reazioni del sistema immunitario umano.

Norma

Emocromo dei globuli bianchi:

  • un adulto è 4,0-9,0 × 10 9 / l,
  • in un bambino dai 12 ai 15 anni - 4,3-9,5 × 10 9 / l,
  • da 6 a 12 anni - 4,5–10,0 × 10 9 / l,
  • da un anno di vita a sei anni - 5,0–12,0 × 10 9 / l,
  • da 6 a 12 mesi - 6.0–12.0 × 10 9 / l,
  • per un bambino di un mese - 5,5–12,5 × 10 9 / l.

Valori aumentati

Un aumento del volume dei globuli bianchi nel sangue è chiamato leucocitosi. Distinguere tra leucocitosi fisiologica (si verifica in persone sane in alcune situazioni) e leucocitosi patologica (indica lo sviluppo di malattie).

Possibili ragioni

L'aumento fisiologico dei leucociti nel sangue si verifica nelle seguenti condizioni:

  • poche ore dopo aver mangiato cibo;
  • dopo stress psico-emotivo;
  • dopo uno sforzo fisico eccessivo;
  • dopo aver fatto un bagno freddo o caldo;
  • nelle donne prima delle mestruazioni;
  • nella seconda metà della gravidanza.

A tal proposito, si consiglia di fare un esame del sangue al mattino a stomaco vuoto, evitando significativi stress fisici ed emotivi alla vigilia..

Secondo la trascrizione dell'analisi del sangue WBC, la leucocitosi è un sintomo delle seguenti malattie:

  • infezioni di diversa natura;
  • meningite - un processo infiammatorio delle membrane del cervello e del midollo spinale;
  • erisipela;
  • otite;
  • bronchite, polmonite;
  • infiammazione del tessuto sottocutaneo - ascesso, flemmone, panaritium;
  • infiammazione e suppurazione della cavità addominale - appendicite, peritonite;
  • pancreatite acuta;
  • leucemia (malattie tumorali);
  • coma diabetico;
  • fallimento renale cronico;
  • infarti;
  • danno traumatico ai tessuti;
  • eclampsia;
  • uremia;
  • malattia della tiroide;
  • sanguinamento acuto.

Valori ridotti

Una diminuzione del volume dei leucociti nel sangue è chiamata leucopenia. La leucopenia critica, in cui il contenuto di leucociti nel sangue diminuisce al minimo, è chiamata agranulocitosi. Questa condizione rappresenta un grave pericolo per la vita umana..

La decodifica dell'analisi del sangue WBC indica i seguenti motivi per la diminuzione della concentrazione di leucociti nel sangue:

  • malattie oncologiche in cui si sviluppano metastasi al midollo osseo;
  • patologie ipoplastiche o aplastiche, a seguito delle quali viene ridotta la formazione di leucociti nel midollo osseo;
  • malattie in cui aumenta la funzione della milza: tubercolosi, sifilide, linfogranulomatosi, cirrosi epatica;
  • prime fasi di sviluppo della leucemia;
  • alcune malattie infettive come influenza, morbillo, malaria, rosolia, epatite virale, febbre tifoide, brucellosi;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • anemia che si sviluppa a causa della carenza di vitamina B12;
  • malattia da radiazioni.

Emocromo completo: formula leucocitaria e leucocitaria

Molto spesso, in un esame del sangue generale, il WBC viene determinato con una formula di leucociti. Esistono cinque tipi di leucociti che vengono esaminati in un esame del sangue: neutrofili, eosinofili, basofili, linfociti, monociti. La formula dei leucociti è la percentuale di questi tipi di leucociti.

Neutrofili

Il tipo più numeroso di leucociti, che svolge un ruolo importante nel garantire l'immunità del corpo. Normalmente, il contenuto di neutrofili nel sangue negli adulti è del 60-75% di tutti i leucociti, nei bambini dai 6 ai 12 anni - 30-65%.
Si osserva un aumento del livello dei neutrofili (neutrofilia) nelle malattie infettive (polmonite, bronchite, infezione intestinale, sinusite, tonsillite), artrite, tiroidite, peritonite, pancreatite, osteomielite, cancrena, flemmone, ascesso, tumori cancerosi, uremia, diabete mellito, malattie cardiache.

Livelli ridotti di neutrofili (neutropenia) possono indicare alcune infezioni (rosolia, epatite virale, varicella, influenza, febbre tifoide), leucemia acuta, anemia aplastica, tireotossicosi.

Eosinofili

Partecipano alla protezione del corpo da parassiti, reazioni allergiche. La norma nell'analisi del sangue WBC per gli eosinofili è dell'1–5% del numero di tutti i tipi di leucociti. La ragione dell'aumento del contenuto di questo tipo di leucociti nel sangue sono reazioni allergiche, infezione parassitaria (enterobiasi, ascariasi, giardiasi, echinococcosi, opisthorchiasis), neoplasie maligne, malattie del sistema ematopoietico, sclerodermia, periarterite nodosa, artrite reumatoide.

Una diminuzione degli eosinofili si osserva con sepsi, processi purulenti, intossicazione da metalli pesanti, all'inizio dello sviluppo di processi infiammatori.

Linfociti

Un tipo speciale di leucociti, che è responsabile della formazione dell'immunità specifica del corpo. È interessante notare che questo tipo di leucociti predomina nel sangue dei bambini di età inferiore a 4-6 anni. E solo dopo questa età c'è una graduale predominanza dei neutrofili sui linfociti. Il contenuto normale di linfociti nel sangue degli adulti è del 20-35%.

Un aumento del livello dei linfociti nel sangue può indicare lo sviluppo di infezioni virali (influenza, parainfluenza, adenovirus), tubercolosi, tireotossicosi, asma bronchiale, infezioni infantili (scarlattina, pertosse, rosolia, morbillo). Un aumento significativo dei linfociti si verifica con la leucemia linfocitica, una lesione tumorale del midollo osseo.

Una diminuzione del volume dei leucociti può essere un sintomo di malattie batteriche (polmonite, sepsi), infarto miocardico, linfoma, lupus eritematoso sistemico, infezione da HIV.

Monociti

Cellule del sangue immature che si trasformano in macrofagi quando entrano nei tessuti del corpo. I macrofagi assorbono agenti patogeni, microrganismi estranei, cellule di corpi morti. La decodifica dell'analisi del sangue WBC indica il tasso di contenuto di monociti - 4-10%.
La monocitosi, o un aumento del contenuto di monociti, può essere associata a linfogranulomatosi, linfoma, alcuni tipi di leucemia, endocardite subacuta, tubercolosi, sepsi, brucellosi, malaria, sifilide, mononucleosi, toxoplasmosi.

Una ridotta concentrazione di monociti si verifica con disfunzione o danni al midollo osseo, malattia da radiazioni.

Basofili (mastociti)

Il tipo di globuli bianchi responsabili del rilascio di istamina (un ormone che provoca una reazione allergica nel corpo). Normalmente, il contenuto di basofili è dello 0-1%.

Un aumento dei basofili nel sangue può indicare malattie allergiche, leucemia megacarioide, leucemia mieloide cronica, mastocitosi sistemica, alcune infezioni (influenza, varicella, tubercolosi), malattia di Hodgkin.

Una diminuzione del contenuto di basofili è spesso un sintomo di infezione acuta, ipertiroidismo, shock anafilattico, asma bronchiale.

Qual è il WBC nell'analisi del sangue, la norma per età (tabella), le ragioni dell'aumento e della diminuzione

Le strutture regolari, gli elementi sagomati sono vari sia nella composizione quantitativa che qualitativa. In totale, ci sono tre tipi principali di questi componenti..

  • Globuli rossi. Sono eritrociti. Agendo come una sorta di portatori di ossigeno e anidride carbonica.

In poche parole, queste strutture trasportano sostanze. Promuove la normale respirazione cellulare. Grazie a ciò, in linea di principio, sono possibili l'attività vitale del corpo e i processi metabolici..

  • Piastrine. Piastre che svolgono una funzione di barriera. Ad esempio, se l'integrità anatomica dei vasi viene violata, queste strutture sono le prime a precipitarsi sulla superficie della ferita..

Creano una spina, si attaccano insieme e prevengono lo sviluppo di conseguenze catastrofiche. Ripristina il normale stato dei vasi sanguigni. Ci sono anche altre funzioni, ma sono secondarie.

  • Leucociti. Funzionano come protettori del corpo umano. Non consentire lo sviluppo di infezioni. A causa della distruzione fisica di strutture anormali o della produzione di speciali sostanze anticorpali dannose per agenti estranei.

I globuli bianchi in un esame del sangue sono globuli bianchi, che in inglese significa globuli bianchi, i cosiddetti leucociti, le cellule protettive del corpo. Pertanto, è necessario considerare la questione in un contesto simile. Capire di cosa si tratta.

Cosa è necessario sapere su questi componenti del sangue quando si discostano dalla norma e come gestirli? Vale la pena capire in modo più dettagliato.

Compiti del corpo bianco nel corpo

Per dire quali funzioni specifiche svolgono questi elementi, è necessario comprendere i tipi di celle sagomate. Sono omogenei? No, assolutamente.

Se parliamo di leucociti in modo più dettagliato, si possono distinguere due grandi gruppi di strutture. Il primo sono i cosiddetti granulociti. Hanno preso il loro nome dalla presenza di un nucleo a tutti gli effetti nel citoplasma.

Questi includono i seguenti elementi:

  • Basofili. Componenti speciali di grandi dimensioni che sono coinvolti nella produzione di anticorpi. Inoltre, insieme ad altre strutture, combattono i tumori cancerosi, prevengono la divisione di elementi estranei e tessuti alterati. Pertanto, sono considerati uno dei principali nell'ambito della risposta immunitaria primaria..
  • Neutrofili. Rappresentano fino al 70% della massa totale dei leucociti e anche di più (divisi in pugnalati e segmentati). Questi globuli bianchi sono classificati come "soldati di rango e file". Sono quelli che raggiungono più rapidamente l'area colpita e sono i primi a impegnarsi in una battaglia condizionale con agenti stranieri..
  • Eosinofili. Sono principalmente considerati mediatori del processo infiammatorio, allergie. Sono anche prodotti attivamente in caso di invasione elmintica. Inoltre, indipendentemente dalla localizzazione della condizione patologica. Per quanto riguarda le infezioni semplici, virali o fungine, fenomeni batterici, non sempre si osserva un aumento. Ma spesso.

Pertanto, i granulociti sono una sorta di prima linea di difesa. Entrano in battaglia prima di tutti e sono responsabili dello sviluppo dell'immunità iniziale..

Cioè, gli anticorpi prodotti durante il corso possono essere rilevati entro un breve periodo di tempo. Fino a diverse settimane. Più o meno. Tra le funzioni c'è anche la lotta contro i parassiti, le formazioni oncologiche.

C'è anche un secondo gruppo di globuli bianchi. I cosiddetti agranulociti. Il nome suggerisce che non hanno un nucleo nella loro struttura. Il materiale genetico, tuttavia, è ancora presente.

Questi wbc nel sangue agiscono come una seconda linea di difesa. Anche di natura dissimile.

Tra questi, vengono determinati i linfociti, che possono anche essere suddivisi in tre gruppi..

  • Linfociti B. Responsabile della creazione di una forte immunità a uno specifico agente patogeno. Questa non è più la stessa reazione a breve termine. Questa è una condizione a lungo termine. Resistenza a vita al processo patologico. Ad esempio, varicella, morbillo e altri. La vaccinazione si basa su questo principio come metodo medico speciale..
  • I linfociti T funzionano come regolatori della risposta naturale del corpo. Da un momento accelerano la sintesi degli anticorpi, dall'altro contribuiscono alla risposta opposta e inibiscono leggermente il fenomeno naturale.
  • NB linfociti. Sono anche chiamati killer perché combattono principalmente le strutture del cancro. Sebbene svolgano funzioni caratteristiche di altre cellule.
  • C'è un'altra varietà: i cosiddetti monociti. Nemmeno loro hanno un nucleo. Queste sono grandi cellule capaci di fagocitosi. Cioè, assorbimento fisico diretto di agenti estranei. Naturalmente, questi componenti sono anche in grado di produrre anticorpi, sintetizzare sostanze protettive.

Le funzioni dei WBC (globuli bianchi) sono di garantire la normale immunità, combattere gli agenti estranei, cioè tutto ciò che può essere definito la difesa dell'organismo contro virus, batteri, funghi e strutture tumorali.

Tabella delle norme per età

Tra le donne

EtàIndicatore in unità * 10 9 per litro di sangue
16-254-10.5
25-504-12.1
Dopo 50 anni3.6-12.4

La norma del wbc nelle donne è 3,6-12-4 U * 10 9 per litro di sangue e cambia nel corso degli anni e raggiunge il suo picco dopo 50 anni e durante la gravidanza.

Negli uomini

Età (anni)La norma dei leucociti U * 10 9 / litro
16-253.3-8
25-504-9
50 anni e più3-7

Nei bambini

Età (anni)Norma in unità * 10 9 / litro
Fino a 16-17.5
1-55.7-17.5
5-104.4-15.5
10-164.6-13.2

La norma wbc dipende anche dal sesso: negli uomini è inizialmente leggermente inferiore e varia da 3 a 9 U * 10 9 / litro, nei bambini - più che negli adulti (4.6-17.5 U * 10 9 / l) a causa di formazione attiva dell'immunità.

Motivi dell'aumento

Un aumento della concentrazione di WBC non è normale. In uno studio clinico sul sangue, vengono considerati alcuni tipi di strutture citologiche.

Tuttavia, ci sono anche fattori comuni per aumentare i globuli bianchi. Vale la pena considerare il problema in modo più dettagliato.

Malattie infettive

Il più vario. Un esame del sangue per wbc mostra la forza della risposta immunitaria a tutti i processi patologici che, in un modo o nell'altro, sono provocati da virus, batteri o funghi.

Dalle lesioni del tratto respiratorio superiore, passaggi nasali a disturbi come polmonite, tubercolosi.

Anche le infezioni a trasmissione sessuale possono essere incluse in questo elenco. Perché stiamo parlando di un elenco generalizzato di processi patologici con un'origine simile.

Per quanto riguarda i sintomi del disturbo, dipende dall'agente patogeno specifico e dalla localizzazione della deviazione.

Ad esempio, se i polmoni sono colpiti, c'è tosse, debolezza, sonnolenza, respiro anormale, aumento della frequenza cardiaca. La temperatura corporea aumenta, sono possibili mal di testa. Sintomi di intossicazione generale.

Il recupero viene effettuato sotto la supervisione di uno specialista in malattie infettive e di un terapista. Se un bambino è malato, un pediatra è collegato.

Per quanto riguarda le tecniche, sono determinate dallo stato. Prescrivere antibiotici, genesi non steroidei antinfiammatori, anche antipiretici.

È possibile l'uso di farmaci antivirali. È necessario un approccio integrato.

Non è necessario abbassare specificamente wbc. I globuli bianchi torneranno alla normalità immediatamente dopo il trattamento completo della causa sottostante.

Questo richiederà fino a diverse settimane. In generale - fino a un mese di cure mediche di qualità.

Processi infiammatori autoimmuni

Simile per caratteristiche al gruppo precedente, tuttavia, il disturbo non è di origine infettiva. In questo caso, il corpo attacca le proprie cellule..

Perché questo accade non è esattamente noto. Si presume che il motivo principale sia un aumento della sensibilità di tutti i sistemi del corpo a fattori esterni, che di solito sono aggressivi.

Le violazioni riguardano diverse aree del corpo.

Molto spesso, il paziente incontra le seguenti forme del processo patologico:

  • Reumatismi.
  • Artrite di un'origine autoimmune.
  • Infiammazione della ghiandola tiroidea.
  • Anche danni sistemici a tutto il corpo. Il cosiddetto lupus eritematoso.

Il quadro clinico sarà appropriato. Tutto dipende dalla localizzazione dell'infiammazione.

Se parliamo di manifestazioni che sono sempre e sempre presenti, possiamo nominare i seguenti punti:

  • Sensazioni dolorose nel sito della lesione. Ad esempio, nell'area delle articolazioni, del cuore, del collo.
  • Aumento della temperatura corporea. Si sviluppa spontaneamente, senza una ragione apparente.
  • Devono essere presenti deviazioni di laboratorio dalla norma.

Il recupero viene effettuato da un reumatologo. In alcuni casi è necessario l'aiuto di un immunologo. Per accelerare i processi di normalizzazione dello Stato.

Non è necessario regolare in modo specifico il livello wbc. La cosa principale è sconfiggere la patologia sottostante. Vengono utilizzati glucocorticoidi e immunosoppressori. Se il primo non ha avuto l'effetto desiderato.

Allergia

Può anche essere attribuito a condizioni patologiche autoimmuni. Per questo disturbo, è tipica un'interruzione del normale funzionamento del corpo in una particolare area..

Il corpo reagisce artificialmente a un agente innocuo che è entrato nel flusso sanguigno. Ad esempio, con il cibo. Un colorante come il carotene e altre sostanze. Inizia una risposta intensa, che può finire male per il paziente.

Per quanto riguarda i sintomi, dipende dal tipo di reazione.

Spesso si sviluppano i seguenti sintomi:

  • Disturbi respiratori. Se si verifica gonfiore delle vie. Ad esempio, con un attacco di asma bronchiale.
  • Eruzione cutanea rossa e pruriginosa sulla pelle. La cosiddetta orticaria. I più comuni. Non solo nei bambini, ma anche nei pazienti adulti.
  • È possibile uno stato di shock. Con esso, la pressione sanguigna diminuisce e anche il normale funzionamento dell'intero organismo viene interrotto. Il paziente perde conoscenza e rischia di morire per complicazioni.

Il restauro viene eseguito da uno specialista in allergologia. Questo è un profilo piuttosto ristretto, puoi trovare un immunologo-allergologo.

Vengono utilizzate preparazioni di parecchi gruppi. Antistaminici della prima e della terza generazione (seconda - solitamente topica). Inoltre glucocorticoidi, infine, immunosoppressori.

Ogni gruppo successivo viene assegnato quando quello precedente è inefficace..

Lesioni virali speciali

Quelli che vale la pena menzionare separatamente. Ciò include, ad esempio, l'AIDS. La funzione immunitaria compromessa non è così rara come potrebbe sembrare.

In alcuni casi, i pazienti sieropositivi sono solo portatori di questa "infezione".

I sintomi dei processi patologici dipendono dalla condizione specifica.

Ad esempio, con l'AIDS si sviluppano i seguenti sintomi:

  • Malattie infettive acute frequenti. Che si tratti di raffreddori semplici o altri. Inoltre, sono mortali, poiché i pazienti soffrono di gravi disturbi nel lavoro delle forze protettive..
  • Disturbi della normale attività di organi e sistemi.

Il recupero viene effettuato da specialisti in malattie infettive o altri medici. Vengono prescritti farmaci antivirali, mezzi per la sintesi accelerata dell'interferone. O anticorpi artificiali.

Esistono farmaci speciali per l'AIDS. È vero, non sono sempre efficaci..

È importante ripristinare l'immunità a uno stato adeguato. Quindi wbc sarà al livello normale.

Per essere onesti, va detto che con l'infezione da HIV, i leucociti spesso diminuiscono. Ma accade il contrario..

Invasioni elmintiche

Diverso nella posizione del parassita e nella natura del processo. Di regola, si sviluppano a seguito della penetrazione alimentare dell'organismo nel corpo umano. Ad esempio, con carne cruda, frutta e verdura non lavate.

Inoltre, la localizzazione del parassita può essere diversa. Dall'intestino al cervello.

Fortunatamente, quest'ultimo è estremamente raro. Almeno alle latitudini della Russia centrale e dei paesi dell'ex Unione Sovietica.

I sintomi sono chiaramente visibili in caso di danni al tratto digestivo.

I seguenti punti possono essere denominati come manifestazioni:

  • Disturbi dell'apparato digerente.
  • Diarrea.
  • Stipsi.
  • Sensazioni di dolore.
  • Sensazione di dimenarsi.
  • Frequenti reazioni allergiche. Intolleranza alimentare. Soprattutto se questo non è successo prima.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Magrezza anormale. Drastica perdita di peso.

Il trattamento ricade sulle spalle del parassitologo. È possibile coinvolgere un terapista o un pediatra come primo medico. Sono prescritti complessi antielmintici e singoli farmaci.

In alcuni casi, la correzione viene eseguita in un ospedale. Poiché i prodotti di decomposizione dei vermi morti possono influenzare notevolmente il corpo.

L'analisi per wbc torna alla normalità gradualmente, solo dopo poche settimane dal recupero.

Processi oncologici

Cancro, per dirla semplicemente. Inoltre, indipendentemente dalla localizzazione. Il più delle volte si sviluppa nell'area dei polmoni, delle ghiandole mammarie e del tratto digestivo, secondo le statistiche.

Un aumento dei globuli bianchi è abbastanza normale, poiché le difese combattono anche contro i processi maligni..

I sintomi dipendono dalla posizione esatta del tumore. Ma, se parliamo delle manifestazioni che hanno sempre luogo, l'immagine sarà così:

  • Disturbi della temperatura corporea. Di solito si alza. Possibili corse di cavalli.
  • Dolore nella zona interessata. Paradossalmente, il disagio non è sempre presente. C'è anche un corso "stupido" del processo patologico.
  • Disturbi metabolici. Il peso corporeo diminuisce drasticamente a causa della malnutrizione. O come risultato dell'assunzione da parte del tumore della maggior parte dei nutrienti.

Il recupero ricade sulle spalle degli oncologi. Viene prescritta una triade di metodi terapeutici:

  • Chirurgia. Per rimuovere la struttura.
  • Chemioterapia. Per rallentare la divisione delle cellule anormali. Questo metodo non sempre dà il risultato..
  • Correzione del raggio. Fasci di radiazione diretti.

Le previsioni sono numerose. Tutto dipende dal tipo di tumore e dall'età della condizione patologica..

Ustioni e congelamento

In breve, danni ai tessuti del corpo. Come risultato dell'influenza di temperature troppo alte o troppo basse. I sintomi saranno appropriati. Il trattamento è effettuato rigorosamente in un ospedale.

Lesioni posticipate, interventi chirurgici

Perché è abbastanza comprensibile. La violazione dell'integrità anatomica dei tessuti porta all'attivazione dell'immunità locale e generale. Il compito è prevenire i cambiamenti patologici nel corpo.

A poco a poco, la condizione torna alla normalità da sola. Nessuna correzione speciale.

La posizione in cui aumenta la concentrazione dei globuli bianchi è chiamata leucocitosi. Questo è principalmente un processo pericoloso. Ma non da solo, ma perché indica un disturbo nel corpo.

La principale minaccia è la condizione patologica primaria. Uno di quelli descritti sopra o altri. L'elenco include solo le opzioni più comuni.

Motivi non correlati alla malattia per un aumento dei globuli bianchi

Ci sono anche ragioni puramente fisiologiche per i cambiamenti. Ad esempio, fumare. Elevato consumo di alcol, gravidanza e ciclo mestruale, aumento dell'attività fisica.

In questo caso non è richiesto alcun trattamento speciale. La condizione torna alla normalità dopo un po '.

Ma questo punto deve essere preso in considerazione quando si prepara per un esame del sangue clinico. Per evitare di ottenere un risultato falso.

Motivi del declino

Tra i fattori della caduta ci sono i seguenti punti.

Chemioterapia

I citostatici sono in grado di rallentare la divisione delle cosiddette cellule veloci. Ciò include sia le strutture cancerose che gli elementi citologici standard dell'immunità: i leucociti.

Una volta completata la correzione, tutto tornerà alla normalità senza assistenza.

Disturbi genetici

Anomalie ematologiche congenite ereditate dal paziente. Si incontrano abbastanza spesso e non possono essere soggetti a trattamento totale. È possibile rimuovere solo i sintomi.

Malattie dell'apparato digerente

Per esempio. Ulcere allo stomaco, gastrite e altri. Quelli che sono accompagnati da sanguinamento. Il corpo deve sintetizzare costantemente cellule sagomate aggiuntive. Richiede una maggiore prontezza del corpo.

Anemie

Qualsiasi tipo di processo patologico. È accompagnato da una diminuzione del numero di eritrociti e, successivamente, da altre cellule sagomate.

Il lavoro stesso del midollo osseo, che è solo responsabile della sintesi e della maturazione dei leucociti, viene interrotto..

Uso a lungo termine di determinati farmaci

Farmaci antinfiammatori, non steroidei, ormoni, anche citostatici, che sono stati menzionati in precedenza. Questo può includere anche antibiotici..

L'unico modo per la correzione totale è annullare il farmaco..

Malattia da radiazioni

Come risultato di danni al corpo causati dalle radiazioni. Una deviazione si verifica a causa dell'oppressione del midollo osseo. Il recupero è effettuato rigorosamente in un ospedale. Per molto tempo. La normalizzazione della condizione può essere prevista per molti mesi..

Anche l'elenco è lungi dall'essere completo. Vengono contate dozzine di processi patologici. Una condizione in cui i globuli bianchi sono al di sotto del normale è chiamata leucocitopenia.

È un disturbo altrettanto pericoloso che si verifica frequentemente..

Esami accessori

Tra i metodi di diagnostica ausiliaria, oltre all'analisi del sangue generale:

  • Ecografia del tratto digerente.
  • PCR, ELISA,
  • Metodi batteriologici. Colture.
  • Radiografia del torace.
  • Chimica del sangue.
  • RM e TC.

I globuli bianchi o wbc sono i protettori del corpo umano. Svolgono uno dei ruoli principali nell'assicurare la vita.

WBC in un esame del sangue generale: trascrizione, la norma nelle donne e negli uomini

L'analisi del sangue clinica (obsoleta - generale) è un metodo diagnostico di laboratorio più spesso utilizzato nella pratica medica. In base ai risultati di questo studio, è possibile valutare lo stato funzionale del sistema ematopoietico, nonché confermare o escludere alcune diagnosi..

L'analisi del sangue clinico (CAC) determina il numero di elementi formati, nonché il loro rapporto con il plasma. Inoltre, HAK mostra alcuni indicatori specifici (ESR, emoglobina). Un parametro molto importante è la formula dei leucociti. Determina le caratteristiche quantitative di varie forme di leucociti.

Gli indicatori AS sono designati dalle seguenti abbreviazioni:

  • RBC (globuli rossi) - eritrociti;
  • HGB (Hb) - emoglobina;
  • MCV è il volume medio di un eritrocita;
  • HCT (Ht) - ematocrito;
  • PLT (piastrine) - piastrine;
  • WBC (globuli bianchi) - leucociti;
  • EO (eozynofile) - eosinofili;
  • BA (basofile) - basofili;
  • LYMP (linfociti) - linfociti.

Dopo la decodifica, diventa chiaro cosa si tratta di WBC in un esame del sangue. L'abbreviazione WBC per leucociti è stata utilizzata sin dall'introduzione degli standard internazionali in tutti i laboratori. I moderni analizzatori di ematologia emettono moduli con indicatori crittografati.

I monociti producono sostanze biologicamente attive: enzimi, proteine ​​del complemento, fattori di coagulazione.

Lo studio del numero di leucociti gioca un ruolo importante nella diagnosi delle malattie infettive, allergiche e linfoproliferative. Persone sane COME viene mostrato almeno 1 volta all'anno. Questo approccio è dovuto all'elevato valore di screening dello studio..

Analisi del sangue per WBC: indicazioni e norme

La funzione principale delle cellule WBC è quella di proteggere il corpo da microrganismi estranei ed elementi cellulari. Forniscono una protezione immunitaria specifica e aspecifica. Una caratteristica di queste cellule è la capacità di passare attraverso la parete vascolare. Una volta nello spazio intercellulare, assorbono e disattivano le cellule estranee. Questo processo è chiamato fagocitosi..

I leucociti sono un marker di infiammazione, malattie infettive, processi allergici e maligni.

Indicazioni per un esame del sangue per i leucociti:

  • malattie infettive e infiammatorie;
  • allergie non identificate;
  • avvelenamento;
  • tumore maligno;
  • lesioni necrotiche;
  • febbre di origine sconosciuta;
  • mal di testa;
  • dolore alle ossa e alle articolazioni;
  • sospetto di processi linfoproliferativi e mieloproliferativi maligni;
  • disfunzione del sistema immunitario;
  • fame;
  • sindrome depressiva midollare dopo trattamento con citostatici, antidepressivi, farmaci antitiroidei.

La determinazione del numero di leucociti nel sangue svolge un ruolo diagnostico significativo. Lo studio consente di fare una diagnosi in tempo e prescrivere un trattamento. Va tenuto presente quando si decodifica l'analisi sul WBC che il tasso per donne e uomini è lo stesso. Il sangue contiene 4,0-9,0 x 10 9 / l. I bambini hanno una conta leucocitaria più alta. Questo indica l'immaturità della loro immunità..

Tabella delle norme di età dei leucociti per i bambini

EtàValore (10 9 / L)
Fino a 1 anno6.5-12.5
1-3 anni5.0-12.0
3-6 anni4.5-10.0
6-16 anni4.3-9.5

Aumento dei globuli bianchi in un esame del sangue: cosa significa

La leucocitosi è un aumento del livello dei leucociti nel sangue. In alcuni casi, questa condizione non indica patologia. Ad esempio, subito dopo un pasto, il livello di GB sale a 10-12 x 10 9 / L. Inoltre, la leucocitosi fisiologica si osserva dopo l'esercizio, durante la gravidanza, il parto e nel periodo premestruale. A questo proposito, si consiglia di fare i test al mattino, a stomaco vuoto, dopo un buon riposo notturno, e le donne dovrebbero tenere conto anche del giorno del ciclo..

Le cause più comuni di leucocitosi patologica sono:

  • malattie infettive e infiammatorie di qualsiasi localizzazione;
  • infarto di vari organi (miocardio, polmoni, milza, reni);
  • ictus ischemico;
  • neoplasie maligne, comprese malattie del sangue e del sistema ematopoietico (leucemia);
  • ustioni su vasta area;
  • anemia post-emorragica acuta, grado III;
  • mononucleosi infettiva e linfocitosi;
  • uremia;
  • coma diabetico;
  • politrauma;
  • eclampsia;
  • malattia della tiroide;
  • condizione dopo la splenectomia (rimozione della milza).

La gravità della leucocitosi dipende dalla gravità del processo infettivo e dalla reattività del corpo. La sua assenza è un segno sfavorevole, soprattutto se combinato con uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra.

Con un decorso grave della malattia, nel sangue periferico prevalgono giovani forme di leucociti: promielociti, mielociti, metamielociti, neutrofili pugnalati. Uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra significa "ringiovanimento" dei leucociti periferici.

La funzione principale delle cellule WBC è quella di proteggere il corpo da microrganismi estranei ed elementi cellulari. Forniscono una protezione immunitaria specifica e aspecifica.

La leucocitosi è accompagnata da sintomi di intossicazione sistemica, che includono malessere, perdita di appetito, mal di testa, dolori articolari, dolori muscolari. Anche la temperatura corporea aumenta, può raggiungere cifre frenetiche (fino a 40 ° C).

Motivi per abbassare i globuli bianchi in un esame del sangue

La leucopenia è una diminuzione del livello dei leucociti nel sangue. Questa condizione il più delle volte indica una debole reattività della risposta immunitaria..

Le ragioni per lo sviluppo della leucopenia:

  • alcuni tipi di malattie infettive - febbre tifoide, malaria, brucellosi, morbillo, rosolia, influenza, epatite virale;
  • processi ipoplastici e aplastici (anemia aplastica);
  • ipersplenomegalia;
  • anemia megaloblastica;
  • Anemia di Fanconi;
  • intossicazione da benzene;
  • Irradiazione a raggi X;
  • trattamento con sulfonamidi e citostatici;
  • metastasi di tumori al midollo osseo;
  • endocrinopatie - acromegalia, malattie della tiroide.

Per la diagnosi differenziale, viene eseguita la puntura del midollo osseo. Solo un mielogramma consente di escludere la degenerazione maligna del tessuto ematopoietico.

Formula dei leucociti: cos'è e le sue norme

La formula dei leucociti è la differenziazione dei leucociti in 5 sottoclassi. Ogni sottoclasse è responsabile dell'una o dell'altra funzione nel corpo. Questo studio è importante nella diagnosi differenziale di malattie infiammatorie e infettive, ematopatie, nonché per il monitoraggio del trattamento (chemioterapia).

Tabella degli standard della formula dei leucociti negli adulti

IndicatoriPugnala i neutrofiliNeutrofili segmentatiEosinofiliBasofiliLinfocitiMono-cytes
Valori standard1-6%47-72%1-5%0-1%18-37%3-11%

I neutrofili (NEUT) sono la classe più abbondante di leucociti. Determina la difesa primaria dell'organismo contro le infezioni (dalla fagocitosi).

Le ragioni dell'aumento dei neutrofili:

  • leucocitosi generale;
  • leucemia mieloide cronica;
  • reazione leucemoide sullo sfondo di sepsi, tubercolosi, tumori maligni con metastasi al midollo osseo.

Condizioni e / o malattie in cui la conta dei neutrofili è ridotta:

  • infezione virale;
  • terapia citostatica;
  • esposizione alle radiazioni;
  • aplastica e B12-anemia da carenza;
  • agranulocitosi.

La percentuale di eosinofili nelle persone sane nel sangue periferico è insignificante. Ma il loro numero aumenta nei tessuti (sangue compreso) in caso di malattie allergiche, parassitarie e tumorali. Il livello minimo di queste celle si osserva nelle ore mattutine. Il massimo è più vicino a mezzanotte. Sotto stress, il numero di eosinofili diminuisce drasticamente.

I livelli di eosinofili sono elevati nelle seguenti condizioni:

  • reazioni allergiche con febbre da fieno, asma bronchiale, dermatite atopica;
  • elmintiasi;
  • scarlattina;
  • Sindrome di Wiskott-Aldrich;
  • collagenosi sistemica (artrite reumatoide, periarterite nodosa);
  • leucemia mieloide cronica;
  • linfogranulomatosi;
  • l'uso di sulfonamidi, acido paraaminosalicilico;
  • esofagite eosinofila, gastrite, colite nei neonati durante l'alimentazione con latte vaccino.

I basofili contengono granuli di istamina. La loro funzione principale è quella di partecipare a una reazione di ipersensibilità immediata..

Un aumento del numero di basofili può essere una conseguenza delle seguenti condizioni:

  • allergia;
  • leucemia megacarioblastica con sindrome di Down;
  • ematoblastosi;
  • mastocitosi sistemica;
  • leucemia basofila;
  • condizione dopo splenectomia;
  • anemia emolitica cronica;
  • ipofunzione della ghiandola tiroidea.

Un aumento del livello dei basofili in combinazione con un aumento del livello degli eosinofili o al loro livello normale indica un processo mieloproliferativo.

Esistono 3 popolazioni di linfociti: T, B e NK (cellule natural killer). Ciascuna delle popolazioni svolge la propria funzione specifica..

La leucopenia è una diminuzione del livello dei leucociti nel sangue. Questa condizione il più delle volte indica una debole reattività della risposta immunitaria..

I livelli dei linfociti aumentano nelle seguenti condizioni:

  • tubercolosi;
  • pertosse;
  • leucemia linfatica cronica;
  • malattia da radiazioni cronica;
  • tireotossicosi;
  • asma bronchiale;
  • linfoma.

La quantità di LYMP diminuisce con le seguenti patologie:

  • anemia aplastica;
  • alcuni tipi di leucemia;
  • tubercolosi infiltrativa e miliare;
  • terapia con glucocorticosteroidi;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • AIDS;
  • sarcoidosi.

I monociti sono gli elementi dalla forma più grande. Migrano dal sangue al tessuto in risposta alla chemiotassi. I monociti producono sostanze biologicamente attive: enzimi, proteine ​​del complemento, fattori di coagulazione.

Il livello dei monociti aumenta con le seguenti malattie:

  • tubercolosi;
  • sifilide;
  • brucellosi;
  • rosolia;
  • scarlattina;
  • parotite infettiva;
  • mononucleosi;
  • linfogranulomatosi;
  • endocardite infettiva.

Con la mononucleosi, le cellule mononucleate atipiche sono presenti nel sangue periferico in una quantità superiore al 5%.

Un CBC è di fondamentale importanza nel processo di diagnosi. Inizia con esso l'intero complesso diagnostico ulteriore (ricerca biochimica, diagnostica strumentale e specifica).

video

Offriamo per la visualizzazione di un video sull'argomento dell'articolo.


Articolo Successivo
Cause di bilirubina alta (elevata) nel sangue