Aneurisma MPP nei bambini e negli adulti: cosa minaccia?


Data di pubblicazione dell'articolo: 16.09.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 16.11.2018

Un aneurisma dell'MPP (abbreviazione MPP sta per - setto interatriale) è un'anomalia caratterizzata dalla formazione di una protrusione nel setto tra gli atri. Lei appartiene a vizi minori.

Questa patologia si manifesta sia negli adulti che nei bambini, potrebbe non manifestarsi con sintomi clinici per molto tempo ed essere rilevata casualmente, durante un esame strumentale oggettivo..

Più a lungo questo cambiamento patologico rimane non diagnosticato, maggiore è la probabilità di conseguenze negative..

Caratteristiche della malattia

Il principale criterio diagnostico per un aneurisma del setto interatriale è la dimensione della protrusione che supera 10 mm. La diagnosi può essere stabilita quando la dimensione della formazione è inferiore a 10 mm sulla base della violazione rivelata dell'emodinamica (flusso sanguigno), nonché una combinazione con altri difetti cardiaci (prolasso o deflessione delle valvole). La prognosi della malattia è favorevole.

Con piccole sporgenze, non vengono eseguite misure terapeutiche speciali, poiché non ci sono disturbi emodinamici. Sullo sfondo dell'attuazione delle raccomandazioni preventive riguardanti la prevenzione dello sviluppo della patologia cardiovascolare, non ci sono restrizioni nell'aspettativa di vita nei pazienti con patologia.

La rottura spontanea (spontanea) della protrusione è registrata nel 10% dei casi negli adulti, di solito dopo miocardite o altre malattie cardiache che hanno provocato una diminuzione della forza dei tessuti settali.

La cardiopatia congenita (CHD) sotto forma di aneurisma MPP è rara (meno dell'1% dei casi nei neonati). È registrato ugualmente spesso nei ragazzi e nelle ragazze. Separatamente, si distingue la patologia acquisita, che viene diagnosticata negli adulti dopo aver sofferto di una patologia cardiaca (infarto miocardico, miocardite, cardiomiopatia).

Come si forma?

A seconda dell'origine, si distingue l'aneurisma congenito e quello acquisito del setto tra gli atri. L'anomalia congenita si forma già durante l'infanzia e quella acquisita si sviluppa a causa dell'influenza di fattori provocatori in un adulto.

Congenita

La formazione di un aneurisma nel feto ha alcune caratteristiche. Può essere combinato con una violazione della chiusura della finestra ovale (comunicazione nel setto interatriale), che garantisce lo scarico del sangue dal cerchio destro della circolazione sanguigna a sinistra. Ciò è dovuto al fatto che i polmoni non svolgono ancora la loro funzione..

Dopo il primo respiro, si attiva il circolo destro della circolazione sanguigna. Durante i primi giorni o settimane dopo la nascita, il diametro della finestra ovale diminuisce, si verifica una crescita eccessiva (la durata del periodo di crescita eccessiva della finestra ovale è individuale per ogni persona), al posto della quale rimane una piccola depressione. Se esposto a vari motivi, il processo di infezione viene interrotto, a seguito del quale il tessuto connettivo ha meno forza, dove si forma una protrusione nel tempo.

La ragione attendibile per lo sviluppo dell'aneurisma rimane ancora poco chiara..

Spiccano diversi fattori provocatori, tra cui:

  • predisposizione ereditaria;
  • cattive abitudini dei genitori;
  • precedenti malattie infettive durante la gravidanza (toxoplasmosi), esposizione a fattori ambientali avversi (radiazioni ionizzanti, tossine).

L'aneurisma congenito può essere di origine isolata. In questo caso, la localizzazione della fossa ovale e la sporgenza nel setto spesso non coincidono. Il meccanismo di sviluppo è solitamente associato a una violazione primaria dell'emodinamica nel cuore, il cui risultato è la formazione di un rigonfiamento nell'area di aumento della pressione sanguigna.

Acquisite

Il meccanismo di sviluppo di un aneurisma del setto acquisito include l'indebolimento del tessuto settale con la successiva formazione di una protrusione. È una conseguenza dell'impatto di fattori provocatori (infarto miocardico, miocardite, cardiomiopatia).

Meccanismo di sviluppo sotto forma di tabella:

OriginePatogenesi
Anomalia congenita isolataSi forma un rigonfiamento a causa di disturbi emodinamici durante l'infanzia
Anomalia associata a malformazioni della finestra ovaleLa violazione della crescita eccessiva della finestra ovale provoca la formazione di protrusione
Aneurisma acquisitoSi sviluppa negli adulti a causa dell'indebolimento del tessuto settale, che provoca un precedente infarto miocardico, miocardite, cardiomiopatia

Poiché l'aneurisma acquisito del setto tra gli atri è nella maggior parte dei casi il risultato di un precedente infarto miocardico, è suddiviso in diversi tipi:

  • Aneurisma acuto: l'istruzione si forma entro 14 giorni dopo un attacco di cuore. È accompagnato da un deterioramento delle condizioni di una persona con febbre, aritmia (violazione del ritmo delle contrazioni), aumento del numero di leucociti per unità di volume sanguigno.
  • Aneurisma subacuto: un'anomalia si sviluppa entro 3-6 settimane, la protrusione è una conseguenza di una violazione del processo di formazione di una cicatrice del tessuto connettivo nell'area dei miocardiociti morti. È caratterizzato dal graduale sviluppo di insufficienza cardiaca con mancanza di respiro, aumento della fatica, edema dei tessuti molli con localizzazione predominante sulle gambe.
  • Aneurisma cronico: la formazione di un rigonfiamento nel setto tra gli atri si verifica in un periodo di tempo superiore a 6 settimane ed è accompagnata da un graduale aumento dei sintomi di insufficienza cardiaca congestizia.

La suddivisione in tipologie consente di prevedere l'ulteriore decorso della patologia, nonché di scegliere la terapia più adeguata..

Cosa succede quando questo accade?

Il setto atriale normalmente non dovrebbe avere una curvatura superiore a 5 mm.

Di conseguenza, se l'aneurisma è più grande di questa dimensione, il suo aspetto può portare ai seguenti disturbi:

  • Compressione dell'apparato valvolare - quando la protrusione è localizzata nelle parti inferiori della parete interatriale, la valvola tricuspide o mitrale può essere compressa.
  • Deflusso di sangue insufficiente con svuotamento incompleto dell'atrio, aumento della pressione in esso, che porta a un cambiamento nell'emodinamica nel ventricolo sinistro o destro.
  • Un aumento della pressione sanguigna nel circolo destro della circolazione sanguigna con un deterioramento della saturazione di ossigeno nel sangue e lo sviluppo dell'ipossia. Di solito si sviluppa a seguito di un aneurisma, combinato con la fusione incompleta della finestra ovale..
  • La formazione di coaguli di sangue provocata da un cambiamento nel flusso sanguigno nell'aneurisma: i coaguli di sangue possono staccarsi, entrare nel flusso sanguigno generale, ostruire i vasi arteriosi con lo sviluppo di gravi complicanze, tra cui infarto miocardico, ictus cerebrale.

Secondo la patogenesi delle conseguenze, un aneurisma viene isolato con una scarica di sangue (di solito in combinazione con una finestra ovale aperta) e senza di essa (l'emodinamica nel cuore ha un leggero cambiamento).

Le forme

A seconda della direzione della protrusione, si distinguono diverse forme di anomalia:

  • Tipo L - la deflessione è diretta a sinistra (verso l'atrio sinistro).
  • Tipo R: la sporgenza è diretta a destra.
  • Tipo S: la sporgenza è a forma di S, è simultaneamente parzialmente diretta verso l'atrio sinistro e destro.

A seconda della direzione della protrusione, il medico può prevedere il possibile sviluppo di cambiamenti nella valvola mitrale o tricuspide..

Separatamente, si distingue la forma dell'aneurisma, combinata con altre anomalie (difetti valvolari, difetto della finestra ovale). Con esso, i disturbi emodinamici sono più pronunciati, aumenta il rischio di complicanze e aumentano anche le manifestazioni dello sviluppo dell'insufficienza cardiaca..

Come puoi sospettare?

Con una piccola dimensione dell'aneurisma, spesso non si osservano sintomi. Man mano che l'educazione aumenta con i cambiamenti nell'emodinamica nel cuore, possono comparire le seguenti manifestazioni cliniche che aiuteranno a sospettare la presenza di patologia:

  • Tachicardia: aumento della frequenza cardiaca, che viene registrata più spesso quando sporge nell'atrio destro.
  • Segni di ristagno di sangue in un piccolo cerchio, che si sviluppano indipendentemente dall'età e sono il risultato di una combinazione con fusione incompleta della finestra ovale. Questi includono: mancanza di respiro, aritmie, cianosi (colorazione bluastra) della pelle, frequente sviluppo di infiammazione dei bronchi e dei polmoni.
  • Segni di disturbi emodinamici, che spesso si sviluppano nell'adolescenza e sono innescati dalla crescita del corpo, cambiamenti nello stato funzionale del sistema endocrino - aumento della fatica, comparsa di una sensazione di disagio al petto, aritmia, frequenti capogiri.
  • I sintomi dell'insufficienza cardiaca negli adulti sono mancanza di respiro, edema dei tessuti periferici (che si sviluppa principalmente sulle gambe nel tardo pomeriggio), tosse umida periodica, che ha una natura parossistica. I segni di solito compaiono sullo sfondo dello sviluppo di un aneurisma subacuto o cronico dopo un precedente infarto miocardico.

La comparsa di segni di cambiamenti nel lavoro del cuore e dei vasi sanguigni richiede la consultazione con un medico.

Diagnostica

Poiché le manifestazioni cliniche dell'aneurisma possono essere assenti o aspecifiche, il ruolo principale nella rilevazione della patologia appartiene ai metodi di diagnosi oggettiva:

  • L'ecocardiografia (ecocardiografia) o ecografia del cuore è una tecnica di ricerca di riferimento che consente di visualizzare il setto e le variazioni in esso. Un'opzione è l'ecocardiografia transesofagea (ecocardiografia PE), che consente di visualizzare cambiamenti minimi. L'ecocardiografia è necessariamente prescritta ai neonati quando si ascoltano i soffi cardiaci da un medico.
  • Ecografia Doppler, che rileva i disturbi emodinamici.
  • ECG (elettrocardiografia) - esame funzionale del cuore.
  • Tomografia computerizzata: la tecnica di imaging a raggi X nelle strutture del cuore ha un'alta risoluzione.

Inoltre, il medico, se necessario, prescrive altri metodi di ricerca di laboratorio, strumentali e funzionali..

Come trattare?

Quando si forma un difetto senza perdite di sangue, nonché quando la protrusione è inferiore a 10 mm, non sono prescritte misure terapeutiche speciali. Il paziente viene osservato da un cardiologo (dispensario) con l'attuazione di raccomandazioni generali e dietetiche.

Nel caso di una protrusione più grave, viene prescritto un trattamento complesso, che include terapia farmacologica, intervento chirurgico.

Trattamento farmacologico

Per il trattamento possono essere utilizzati farmaci di diversi gruppi farmacologici:

  • Farmaci per la pressione sanguigna (caffeina sodio benzoato).
  • Preparati di potassio e magnesio che migliorano la funzione contrattile del cuore (Panangin).
  • Vitamine con un alto contenuto di vitamine del gruppo B (Neurovitan).
  • Farmaci antiaritmici (Panangin).
  • Glicosidi cardiaci (digossina).

La scelta dei farmaci e il loro dosaggio viene effettuata solo dal medico curante.

Trattamento operativo

Le principali indicazioni mediche per l'operazione sono i cambiamenti pronunciati nell'emodinamica (scarico di sangue), nonché la presenza di altri difetti cardiaci concomitanti.

Il corso dell'operazione prevede l'esecuzione di più fasi:

  • Fornire l'accesso.
  • Escissione di tessuti alterati.
  • Plastica con chiusura a foro.

Prima di prescrivere un intervento chirurgico, il medico esclude la presenza di controindicazioni assolute (grave insufficienza cardiaca scompensata) e relative (età del bambino, presenza di malattie infettive acute, esacerbazione della patologia somatica cronica).

Cambiamento dello stile di vita

Mantenere uno stile di vita sano è la direzione principale per una prevenzione efficace dei disturbi cardiovascolari, è anche usato come coadiuvante del trattamento..

  • Attività fisica sufficiente per rafforzare il cuore ei vasi sanguigni con l'esclusione di uno sforzo eccessivo.
  • Razionalizzazione della modalità di lavoro e riposo: si consiglia di fare una pausa ogni 40 minuti di lavoro mentale. Il sonno dovrebbe essere di almeno 8 ore al giorno.
  • Rifiuto di cattive abitudini negli adulti (il fumo, il consumo sistematico di alcol colpisce i vasi sanguigni e l'emodinamica, provoca un aumento della protrusione).
  • Limitare l'esposizione allo stress, stress mentale eccessivo.
  • Rilevazione e trattamento tempestivi delle patologie croniche.

IMPORTANTE! Un'attività fisica dosata per mezz'ora al giorno può ridurre il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari fino al 30%.

Dieta

L'implementazione di raccomandazioni dietetiche consente di evitare altre malattie (diabete mellito, ipertensione), che possono provocare complicazioni e rafforzare i tessuti del setto interatriale.

  • Limitare cibi grassi, fritti, dolci.
  • Rifiuto di bevande alcoliche.
  • Aumentare la quantità di cibi vegetali (verdura, frutta) e carni magre (pollo, coniglio) nella dieta.
  • Mangiare frequentemente (almeno 5 volte al giorno) in piccole porzioni.
  • Cena 4 ore prima di coricarsi.

Gravidanza e parto

La gravidanza è controindicata in caso di aneurisma in combinazione con altri difetti. In altri casi, una donna incinta si registra semplicemente con un ginecologo e un cardiologo. Le vengono assegnati studi cardiaci periodici (ECHO-KG, ECG).

Se durante la gravidanza sono stati rilevati cambiamenti emodinamici - il parto naturale è controindicato (carico elevato sul cuore), viene prescritto un taglio cesareo.

Possibili complicazioni

In presenza di patologia, non è escluso lo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • Violazione del ritmo delle contrazioni cardiache.
  • Formazione di coaguli di sangue seguita da tromboembolia e blocco delle arterie (causa di ictus cerebrale, infarto del miocardio).
  • Rottura di un aneurisma con una forte violazione dell'emodinamica (scarico di sangue tra le camere del cuore).
  • Insufficienza cardiaca.
  • Cronico calo della pressione sanguigna.

Prevenzione e prognosi

La prevenzione primaria viene eseguita in persone sane al fine di prevenire lo sviluppo di un'anomalia acquisita. Include un cambiamento nello stile di vita (attività fisica sufficiente, un regime razionale di lavoro e riposo, rifiuto delle cattive abitudini), nonché l'attuazione di raccomandazioni dietetiche (rifiuto di cibi grassi, fritti, mangiare verdura, frutta, carne dietetica).

Se a un bambino viene diagnosticato un rigonfiamento, deve registrarsi con un cardiologo che monitora le dinamiche dei cambiamenti nelle formazioni. In questo caso, le misure preventive mirano a prevenire le complicazioni. Il medico determina la gamma di attività fisica possibile per il bambino. Si raccomanda di sottoporsi al recupero del sanatorio una volta all'anno, evitare lo stress, dormire a sufficienza.

La prognosi è generalmente buona. Le piccole dimensioni della sporgenza e l'assenza di altri cambiamenti non influiscono sulla durata e sulla qualità della vita umana. Il trattamento tempestivo e adeguato delle forme più gravi di patologia evita lo sviluppo di insufficienza cardiaca.

Qual è il pericolo di un aneurisma del setto interatriale nei bambini e negli adulti?

Cos'è un aneurisma del setto interatriale?

Un aneurisma è una malattia cardiaca rara che di solito viene rilevata durante l'ecocardiografia di routine (ecografia del cuore) o durante la valutazione e la ricerca delle cause di ictus ischemico nelle persone anziane. Questo è un tipo di difetto cardiaco, un difetto nell'area del setto tra l'atrio destro e sinistro, che può essere isolato o rilevato in presenza di altri difetti, di cui viene spesso determinata una finestra ovale aperta (apertura tra gli atri). L'aritmia atriale e l'embolia arteriosa sono complicanze concomitanti che devono essere trattate con anticoagulanti e la velocità del flusso sanguigno e lo stato del sistema di coagulazione del sangue da monitorare.

Sintomi che possono essere osservati con questa anomalia

Le statistiche mostrano che molto spesso questa malattia non si manifesta con alcun sintomo, poiché le caratteristiche della posizione e le dimensioni del difetto non portano a disturbi emodinamici pronunciati.

Tuttavia, sebbene sia raro, un aneurisma di tale localizzazione può ancora portare a una funzione cardiaca compromessa..

In questi casi, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Ritardo nello sviluppo sia fisico che mentale.
  • Propensione alle infezioni virali stagionali.
  • In età avanzata si riscontra un ritardo nella pubertà, un ritardo nella crescita e una scarsa tolleranza all'aumento dell'attività fisica, che spesso richiede l'esenzione dalle lezioni di educazione fisica..
  • I bambini con gravi disturbi emodinamici lamentano debolezza, disagio nella regione del cuore e aumento della fatica.
  • È anche possibile la formazione della cosiddetta gobba del cuore: una sporgenza del torace nella regione del cuore, che può formarsi solo quando le ossa sono ancora relativamente morbide.

In futuro, è possibile la formazione di ipertensione polmonare con tutte le manifestazioni cliniche concomitanti..

Possibili manifestazioni

La patologia viene solitamente rilevata nelle persone anziane. Possibili attacchi di debolezza, polso alterato e fluttuazioni della pressione, polso irregolare con tendenza alla tachicardia, deficit del polso - periodicamente è scarsamente sentito nelle arterie periferiche. Uno studio del sistema cardiovascolare di solito conferma un ritmo cardiaco irregolare. Sebbene i suoni cardiaci siano normali, nella regione polmonare si possono sentire un clic e un soffio sistolico di grado III / IV. L'esame del sistema nervoso centrale rivela la debolezza degli arti inferiori. Tuttavia, i pazienti possono camminare senza supporto.

Gli esami del sangue di solito non rivelano anomalie gravi, possono esserci anomalie sull'ECG e sull'ecografia del cuore, una radiografia del torace mostra una dimensione normale del cuore e polmoni liberi. La tomografia computerizzata del cervello è normale e non mostra segni di emorragia. L'ecocardiografia transtoracica rileva camere normali, valvole e alterazioni nel ventricolo destro (o sinistro). Il setto intraventricolare non è interessato. Il setto intraatriale mostra un grande rigonfiamento nell'atrio destro (sinistro) con limitate escursioni di questa parte del setto interatriale. Anche nell'area dell'aneurisma possono formarsi coaguli di sangue e, come complicazione, ictus cardioembolico (un coagulo di sangue dal cuore entra nel cervello).

Diagnostica

Echo KG (ecografia del cuore) viene utilizzato per rilevare la malattia.

La procedura è assolutamente indolore, quindi viene utilizzata anche per diagnosticare patologie cardiache nei bambini, compresi i neonati. Durante l'ecografia, il paziente si spoglia fino alla vita, si sdraia sul divano sulla schiena, il medico applica un gel speciale e inizia ad esaminare il cuore utilizzando una macchina ad ultrasuoni. Quindi il medico chiederà all'esaminato di girare sul lato sinistro per guardare il cuore in una proiezione diversa. Prima della procedura, è consigliabile non mangiare troppo (almeno un'ora prima della diagnosi). Devi avere un asciugamano con te per appoggiarlo sul divano e un paio di tovaglioli per rimuovere il gel dal corpo in seguito..

Con l'aiuto di Echo KG, è possibile identificare non solo l'aneurisma dell'MPP, ma anche altri difetti, nonché valutare le prestazioni del cuore e lo stato di tutte e quattro le sue camere.

Caratteristiche dell'aneurisma


Sebbene le definizioni precise di AMPD variano a seconda delle dimensioni e dello stadio (mobilità) dell'aneurisma, questo difetto del setto interatriale è una deformità localizzata "a forma di sacco", solitamente a livello della fossa ovale. Questo è il punto in cui in utero c'era un foro per lo scarico del sangue bypassando i polmoni non funzionanti. Il rigonfiamento sporge nell'atrio destro o sinistro o può apparire su entrambi i lati. Sebbene questa sia una condizione rara, un aneurisma del setto interatriale è un problema strutturale ben noto nel cuore. In precedenza, veniva diagnosticato solo all'autopsia, ora l'aneurisma viene spesso rilevato dall'ecocardiografia convenzionale (ecografia del cuore) o durante la valutazione di un paziente dopo ictus ischemico.

Gli studi hanno collegato questo difetto con l'embolia periferica (blocco di grandi vasi) e l'ictus cardioembolico, l'embolia polmonare e l'aritmia atriale, sebbene il significato clinico del difetto stesso non sia ancora chiaro. Inoltre, il difetto può essere secondario. Si forma a causa della differenza di pressione interatriale nell'insufficienza cardiaca, o può essere il risultato di una malformazione primaria del cuore, che coinvolge la fossa ovale o l'intero setto. Cioè, il difetto del setto era dalla nascita, ma si manifestava solo quando il cuore cresceva e si consumava..

In pazienti con pressione atriale cronicamente alta, come con la stenosi mitralica, anche gli aneurismi del setto interatriale sono rari, quindi un'origine acquisita sembra improbabile. L'anomalia congenita del setto interatriale contribuisce probabilmente allo sviluppo di un aneurisma.

Aneurisma cardiaco durante la gravidanza

Un aneurisma cardiaco è un rigonfiamento del setto tra gli atri o i ventricoli del cuore, così come la sua parete esterna. L'impronta è abbastanza grande: 1-20 centimetri ed è formata dal tessuto cardiaco.

Le ragioni

La gravidanza stessa non può causare un aneurisma cardiaco. Tuttavia, il trasporto di un feto può esacerbare un problema già esistente con il muscolo cardiaco, poiché durante la gravidanza, il flusso sanguigno sistemico accelera, la pressione sanguigna totale nel corpo della donna aumenta..

In generale, i seguenti fattori sono considerati le principali cause di aneurisma cardiaco:

  • Infarto miocardico posticipato, che ha provocato la necrosi (morte) di una parte del tessuto cardiaco. È in questo posto che spesso appare la "protrusione" - aneurisma;
  • Precedenti malattie infettive che hanno indebolito il muscolo cardiaco. Ad esempio, la sifilide, alcune infezioni fungine;
  • Malattie vascolari come aritmia, ipertensione, tachicardia;
  • Tendenza genetica a formare aneurisma;
  • Cattive abitudini come il fumo di tabacco, la tossicodipendenza, l'alcolismo;
  • Lesioni subite da un forte colpo al petto.

Sintomi

I sintomi dell'aneurisma cardiaco sono simili a quelli dell'insufficienza cardiaca generale

Una donna incinta il cui aneurisma non è stato diagnosticato in precedenza, ma ha una predisposizione alle malattie cardiovascolari, dovrebbe prestare attenzione ai seguenti segni:

  • Dolore al petto. L'aneurisma del cuore si manifesta come dolore tirante abbastanza forte nella regione del cuore, che non può essere alleviato dai farmaci cardiaci;
  • Sensazione di debolezza. Come risultato di un lavoro inadeguato del muscolo cardiaco, si verifica il ristagno del sangue, che ha un effetto negativo generale sul corpo;
  • Aritmia. La formazione di una "bolla" di aneurisma interrompe il ritmo e la frequenza delle contrazioni muscolari del cuore, si verifica tachicardia o bradicardia;
  • Tosse e mancanza di respiro. Con la localizzazione dell'aneurisma nel ventricolo sinistro, si verifica ristagno di sangue nella circolazione polmonare, quindi - disturbi nel lavoro del sistema respiratorio.

Diagnostica dell'aneurisma cardiaco nelle donne in gravidanza

La diagnosi di aneurisma ha una gamma molto ampia di tecniche accurate e complementari.

  • Metodo dell'esame fisico. Uno specialista esperto, usando la palpazione, il tocco, determinando i confini del cuore, ascoltando il suo lavoro, può fare una diagnosi iniziale con un alto grado di affidabilità;
  • ECG. L'elettrocardiografia è un modo molto informativo per rilevare gli aneurismi nelle donne in gravidanza. Questo metodo è completamente innocuo per il feto ed è preferibile per le future mamme;
  • Ultrasuoni del cuore. Anche uno dei metodi diagnostici moderni e accurati, che consente di riconoscere la localizzazione dell'aneurisma.

Complicazioni

In generale, solo l'intervento chirurgico può contribuire alla completa guarigione dell'aneurisma. Dopo un parto cesareo, i medici consiglieranno alla donna un intervento chirurgico. Altrimenti, sono possibili una serie di complicazioni, la principale delle quali è l'assottigliamento e la rottura dell'aneurisma..

Trattamento

Oggi esistono due metodi di trattamento dell'aneurisma cardiaco: conservativo (farmaco) e operativo (intervento chirurgico).

Cosa sai fare

Il trattamento dell'aneurisma a casa - senza consultare un medico e usare rimedi popolari - è impossibile. La terapia domiciliare è ridotta solo alla stretta osservanza delle istruzioni del medico curante e del ginecologo che guida la gravidanza.

Quello che fa il dottore

Per le donne incinte, ovviamente, sono preferibili farmaci di supporto. Si basa sulla nomina di tali gruppi di farmaci come:

  • trombolitici (contro i coaguli di sangue, per contrastare la formazione di coaguli di sangue);
  • diuretici (per il trattamento dell'ipertensione);
  • nitrati (in modo che i vasi sanguigni del cuore siano in grado di far passare più sangue);
  • beta-bloccanti (per stabilizzare il ritmo del muscolo cardiaco).

Tuttavia, con un aumento dei segni di un'imminente rottura di un aneurisma del cuore, un cardiologo può prescrivere un intervento chirurgico: l'asportazione del tessuto dell'aneurisma e la sua rimozione. È possibile la sostituzione parziale del tessuto cardiaco con materiali sintetici.

Prevenzione

Una donna incinta che è consapevole dei problemi del suo sistema cardiovascolare dovrebbe prendere una serie di misure preventive. In generale, la prevenzione dell'aneurisma è uno stile di vita standard per una donna incinta:

  • Smettere di fumare, bere alcolici, droghe;
  • Evitare condizioni stressanti, ansia e ansia;
  • Una dieta speciale che prevede l'esclusione dalla dieta di cibi fritti, piccanti, salati. Mangiare latticini, frutta, carne magra, pane integrale.

Anomalie cardiache associate

Un aneurisma del setto interatriale può essere isolato o associato a un'altra anomalia. La combinazione più comune è l'aneurisma e il forame ovale (PFO). Si trova in circa il 50% dei pazienti. Altre possibili combinazioni: difetto del setto interatriale, prolasso della valvola mitrale (tra le camere di sinistra del cuore), prolasso della valvola tricuspide (tra le camere di destra), sindrome di Marfan, seno di valsalva (rigonfiamento della parete aortica sotto le sue valvole semilunari), aneurisma e dissezione aortica.

La perdita di sangue attraverso un aneurisma del setto viene rilevata più spesso con l'ecocardiografia transesofagea che con l'ecografia convenzionale attraverso il torace. L'associazione con il prolasso della valvola mitrale e tricuspide e altre anomalie come la sindrome di Marfan, l'aneurisma valvolare sinusale può indicare problemi generali di sviluppo del tessuto connettivo. È stata anche segnalata una storia familiare di aneurisma del setto, suggerendo difetti genetici.

Quadro clinico

Aneurisma IVS nei bambini


Nei neonati, la clinica è asintomatica, poiché la forza del ventricolo sinistro è sufficiente affinché il sangue entri nell'aorta in quantità sufficiente. I sintomi possono essere dovuti a un difetto concomitante (sindrome dispnea-cianotica).

Nei bambini e negli adolescenti, nel 10-12% dei casi, si verifica un aumento graduale del diametro della protrusione dovuto alla pressione sanguigna. Con un grande diametro o assottigliamento del setto, l'aneurisma occupa la maggior parte del volume della metà destra del cuore. Ciò porta a un insufficiente afflusso di sangue ai polmoni e ad un aumento della pressione nel ventricolo destro..

  • Mancanza di respiro - prima inspirazione, poi - costante;
  • Acrocianosi o cianosi universale della pelle;
  • Posizione seduta forzata;
  • Peggioramento sdraiato;
  • Debolezza;
  • Dolore locale a sinistra dello sterno in 2-3-4 spazi intercostali;
  • Diminuzione della tolleranza all'esercizio.

Negli adulti

Con la progressione nell'età adulta (combinata con l'ipertensione), i sintomi sono simili. Con lo sviluppo di un aneurisma come complicazione di un infarto, le manifestazioni dipendono dalla malattia sottostante:

  • Dolore dovuto a necrosi miocardica e ischemia;
  • Vertigini e mal di testa;
  • Insonnia;
  • Dispnea;
  • Gonfiore degli arti inferiori.

Flusso naturale

Il corso è perenne. Un aneurisma del setto interventricolare non influisce sull'emodinamica se non ci sono malattie concomitanti. I pazienti si sviluppano in base al sesso e all'età e non presentano reclami per molto tempo.

La patologia viene rilevata in tre casi:

  • Con progressione;
  • Durante l'esame per altre malattie cardiache;
  • Postumo.

Sintomi dell'aneurisma del setto interatriale negli adulti

Manifestazioni attribuite ad aneurisma del setto interatriale:

  1. aritmia atriale;
  2. embolia arteriosa.

Un aneurisma del setto interatriale può agire come un fuoco aritmico, al suo interno hanno origine impulsi anormali. Aritmie atriali sono state rilevate nel 25% dei pazienti. Un altro 14% soffre di fibrillazione atriale. Il meccanismo per l'aumento della prevalenza della tachiaritmia atriale nell'aneurisma non è chiaro, sebbene il tessuto in eccesso nel setto interatriale possa essere responsabile dello sviluppo dell'aritmia.

L'embolia arteriosa è un'altra complicanza associata all'aneurisma. La presenza del difetto aggrava il ristagno del flusso sanguigno arterioso e predispone a piccoli coaguli nell'arteria polmonare e al tromboembolismo sistemico.

Nella maggior parte dei pazienti (70%), il difetto sporge nell'atrio destro e i pazienti con ictus hanno una maggiore prevalenza di aneurisma rispetto alla popolazione generale. Il meccanismo dell'ictus cardioembolico può essere associato al difetto stesso, che interferisce con il flusso sanguigno, come si riscontra nella maggior parte dei casi, o per le proprietà trombogeniche dell'aneurisma stesso. A volte si può sentire un clic senza espulsione di sangue, forse quando un aneurisma si gonfia e si restringe nella cavità atriale sinistra o destra, indicando un aneurisma come una delle cause del clic sistolico.

Possibili complicazioni

Se la dimensione del difetto non è molto grande, potrebbe non disturbare il paziente e causare danni. La presenza di un aneurisma causa le seguenti complicazioni: il ritmo cardiaco è disturbato e si formano coaguli di sangue. Ciò causa il tromboembolismo. C'è un blocco nell'arteria (può verificarsi un ictus o un infarto). Ciò è dovuto al fatto che il sangue passa attraverso entrambi gli atri e dove si è formato il danno, c'è una turbolenza del flusso sanguigno.

Senza trattamento per la malattia, una delle possibili conseguenze è la distruzione dell'aneurisma. Il sangue viene scaricato tra le camere. La rottura provoca un enorme aumento di pressione. Il malato non morirà a causa della distruzione della patologia, ma si sentirà peggio perché il movimento del sangue rallenta, gli organi iniziano a soffrire di mancanza di ossigeno.

  • il cuore cessa di distillare il sangue nei volumi richiesti;
  • pressione sanguigna cronicamente bassa.

Le complicazioni causate da aneurismi possono portare ad arresto cardiaco, del polso e respiratorio, shock cardiogeno, ictus, svenimento.

Diagnosi e trattamento dell'aneurisma del setto interatriale negli adulti

Per diagnosticare l'aneurisma, viene utilizzata l'ecocardiografia - viene rilevata durante l'ecocardiografia convenzionale o transesofagea, nei casi di ictus cerebrovascolare cardiovascolare ed embolia periferica. Rispetto all'eco transtoracico, l'eco transesofageo è più sensibile nella rilevazione dell'aneurisma. Anche la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica per immagini sono utili per la diagnosi. L'ASA non complicato e isolato non richiede alcun trattamento specifico diverso dal follow-up. È importante solo non perdere la presenza di un coagulo di sangue nell'aneurisma..

Le opzioni terapeutiche per la prevenzione dell'ictus ricorrente nei pazienti con aneurisma del setto interatriale, nonché un'anomalia del setto interatriale, compreso un forame ovale aperto (OVO), un difetto del setto atriale (ASD), è la terapia farmacologica con agenti antipiastrinici o anticoagulanti e chiusura chirurgica. Per prevenire l'embolia paradossa ricorrente, viene eseguita la chiusura mininvasiva dell'aneurisma e viene posizionato un anello su di esso. In caso di aritmia atriale, viene fornito un trattamento speciale.

Alena Paretskaya, medico, commentatore medico

(40 voti, media: 4.10 su 5)

Post simili
Cardiomiopatia diabetica o "cuore diabetico"
Crepacuore: che cos'è, cause, sintomi e trattamento

Trattamento

Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, non è richiesto alcun trattamento specializzato (a meno che, ovviamente, la patologia non cresca e non causi alcun disagio al paziente).

È importante ricordare che un bambino a cui è stata diagnosticata tale condizione necessita di una supervisione costante da parte di un cardiologo e pediatra. Se la malattia progredisce, si manifesta con segni caratteristici, il piccolo paziente necessita di cure (conservative o, in casi particolarmente gravi, chirurgiche)

Se la malattia progredisce, si manifesta con segni caratteristici, il piccolo paziente necessita di cure (conservative o, in casi particolarmente gravi, chirurgiche).

Terapeutico

Questa terapia è indicata per piccoli aneurismi che non rappresentano un grave rischio per la salute e la vita del bambino..

Questo metodo di trattamento include le seguenti misure:

  1. Rispetto di una dieta speciale (esclusione di cibi salati, cibi ricchi di colesterolo).
  2. Ginnastica speciale con attività fisica leggera.
  3. Assunzione di farmaci necessari per eliminare i sintomi della patologia (se necessario).
  4. Ossigenoterapia (ossigenoterapia ad alta pressione).
  5. Consultazioni con un medico - cardiologo una volta ogni sei mesi.

Come trattare la stomatite aftosa nei bambini? Troverai la risposta sul nostro sito web.

Farmaco

Per il trattamento dell'aneurisma MPP, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Glicosidi. Necessario per aumentare l'intensità o diminuire il numero di battiti cardiaci.
  2. Anticoagulanti - farmaci che regolano la coagulazione del sangue (fluidificanti del sangue).
  3. Beta-bloccanti per ridurre la frequenza cardiaca.
  4. Farmaci antiaritmici progettati per prevenire lo sviluppo di aritmie.

Chirurgico

L'intervento chirurgico per il trattamento dell'aneurisma dell'MPP viene utilizzato in casi eccezionali, ad esempio, se l'aneurisma raggiunge grandi dimensioni, influisce in modo significativo sul funzionamento dell'intero sistema cardiovascolare o se esiste una minaccia di rottura dell'aneurisma.

Pertanto, in questi casi, al bambino viene mostrato un intervento chirurgico urgente. L'operazione viene eseguita in uno dei seguenti modi:

  1. Rafforzamento artificiale delle pareti dell'aneurisma utilizzando materiali polimerici. Questo metodo viene utilizzato per prevenire la rottura e la crescita eccessiva dell'aneurisma..
  2. Resezione (escissione dell'aneurisma). Dopo aver rimosso la patologia, il muro del setto viene ripristinato.

Metodi tradizionali

È importante ricordare che l'uso di ricette popolari è possibile solo per piccoli aneurismi. In tutti gli altri casi, il bambino avrà bisogno di un trattamento conservativo o chirurgico più serio

Come rimedio popolare, viene utilizzato un decotto di rosa selvatica, calamo di palude, biancospino, valeriana. Ogni ingrediente deve essere assunto in proporzioni uguali (1 cucchiaio ciascuno), versare 500 ml. acqua bollente, lasciare per mezz'ora.

Il prodotto risultante viene diluito in 300 ml. acqua calda bollita, dare al bambino durante il giorno. Nei primi giorni, si consiglia di diluire 1 cucchiaino. fondi, aumentare gradualmente questo importo a 2 cucchiai.

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

L'aneurisma del cuore nei bambini è spesso congenito. I genitori possono sentire una diagnosi del genere anche prima che il bambino nasca durante un'ecografia. Ma esiste la possibilità di sviluppare la forma acquisita della malattia e la ragione potrebbe essere:

  • Ha ricevuto ferite gravi nella zona del torace del bambino;
  • La presenza di una malattia genetica in cui le pareti dei vasi sanguigni del bambino sono poco sviluppate e hanno un'elasticità insufficiente - sindrome di Marfan;
  • Malattie infettive acute posposte;
  • Ipertensione.

Tipi e forme della malattia

Lo studio medico identifica 3 forme di aneurisma del mpp, ovvero:

  1. Curvatura del muro a sinistra;
  2. Curvatura del muro sul lato destro;
  3. Curvatura a forma di S, quando la parte inferiore del muro andava da un lato e la parte superiore dall'opposto.

L'aneurisma nei bambini è suddiviso in fasi della gravità del decorso della malattia:

  • Forma cronica. I sintomi sono molto simili allo scompenso cardiaco;
  • Forma acuta. Con questo sviluppo della malattia, i sintomi aumentano molto rapidamente. Tutto inizia con un aumento della temperatura, dopo di che si forma la leucocitosi;
  • Forma subacuta. Con questa forma, il bambino si stanca rapidamente, ha il fiato corto e compare l'insufficienza cardiaca..

Terapia della malattia

L'aneurisma di Mpp e il suo trattamento dipenderanno dall'intensità della malattia. Nel caso in cui l'aneurisma sia grande, che continua ad aumentare, gli specialisti insisteranno sull'intervento chirurgico. All'ingresso di tale operazione, l'aneurisma viene rimosso e un impianto speciale viene posizionato al posto della nave ferita.

Se l'aneurisma non è grande e non si sviluppa rapidamente, viene prescritto un trattamento conservativo. Affinché nel tempo il bambino non acquisisca ulteriori complicazioni e problemi cardiaci, è necessario adottare le seguenti misure:

  1. Dieta. Ciò non significa che il bambino debba essere sottoposto a una dieta dimagrante. Il bambino dovrebbe mangiare correttamente, escludere cibi fritti e grassi dalla sua dieta. I prodotti dovrebbero essere leggeri, ma abbastanza sani;
  2. Esercizio fisico. Se segui questa raccomandazione, l'importante è non esagerare. Sia la mancanza di attività fisica che la loro presenza eccessiva possono influire negativamente sulle condizioni del cuore;
  3. Assunzione di farmaci per abbassare la pressione sanguigna. Tali misure vengono prese per ridurre il rischio di rottura dell'aneurisma. In combinazione con tali farmaci, vengono prescritti anche quelli che miglioreranno il tono del vaso cardiaco;
  4. Il bambino deve osservare rigorosamente le modalità di lavoro e riposo;
  5. Se il bambino è in sovrappeso, i genitori devono modificare la dieta per ridurlo.

Oltre alla medicina tradizionale, le ricette popolari vengono utilizzate con successo nel trattamento dell'aneurisma cardiaco di un bambino. Per utilizzare tali ricette, dovresti prima consultare il tuo medico..

Aneurisma del setto interatriale (MPA): cause e sintomi, trattamento e prognosi

Secondo una ricerca condotta da cardiologi di tutto il mondo, una persona su dieci soffre di malformazioni congenite e acquisite dell'organo muscolare..

A quanto pare, questa cifra è ancora più alta, dato che molti semplicemente non vanno in ospedale: non ci sono sintomi pronunciati e, se c'è, la cultura medica della maggioranza della popolazione è insufficiente per visite tempestive ai medici..

Un aneurisma del setto interatriale è un raro difetto anatomico in cui il setto cardiaco si gonfia a destra oa sinistra ed è possibile anche una curvatura irregolare.

A causa della mortalità poco chiara, gli studi del profilo sono stati effettuati in un piccolo numero. Pertanto, non è noto in quanti casi la deviazione rappresenti una minaccia per la salute. Esperti europei e statunitensi hanno ottenuto il maggior successo nel campo della ricerca.

È estremamente raro che la condizione si manifesti con qualsiasi sintomo. Questo è principalmente un fenomeno muto. Viene diagnosticato per caso, durante l'ecocardiografia o l'esame tomografico. Il recupero secondo necessità viene effettuato con metodi radicali.

Tipi e meccanismi di sviluppo della patologia

A causa della mancanza di studi specializzati, i modi esatti di piegare il difetto anatomico sono sconosciuti. Esistono diverse teorie sulla patogenesi.

Il più comune è perinatale. Il cuore e l'intero sistema vengono posati nel primo trimestre, intorno alla seconda settimana. Naturalmente, le strutture cardiache a tutti gli effetti si formano un po 'più tardi, ma già in questa fase sono possibili problemi.

La ragione sta nei difetti genetici e nelle sindromi. Che tipo di vizio si formerà in anticipo non si può dire.

La protrusione aneurismatica del setto interatriale (abbreviato in MPP) viene diagnosticata nei bambini fin dai primi giorni di vita durante l'ecocardiografia. In altri casi, possono passare anni prima che il processo patologico venga rilevato..

Un'altra opzione è l'acquisizione di un difetto dello sviluppo a causa di precedenti malattie cardiache. Miocardite, lesioni infiammatorie di natura autoimmune, deviazioni che portano all'atrofia delle strutture cardiache, tutti questi sono fattori della formazione di un difetto.

La classificazione dell'aneurisma del setto in quanto tale non è stata sviluppata.

Viene utilizzato un calcolo anatomico standard, rappresentato da tre tipi di deviazione:

  • Rigonfiamento a sinistra.
  • Aneurisma del lato destro (più comune).
  • Curvatura a forma di S (si verifica nel 15-20% del numero totale di casi).

Questa tipizzazione non ha un grande significato clinico. Questo è un dato di fatto: esistono tre tipi di difetti anatomici..

Sono più o meno gli stessi in termini di probabili sintomi, conseguenze, rimedi. Anche le difficoltà di guarigione sono identiche.

Le ragioni

I fattori di sviluppo non sono ben compresi. Sulla base dei dati noti, possiamo trarre le seguenti conclusioni.

Forme congenite

Sono rappresentati principalmente da sindromi genetiche, meno spesso si verificano mutazioni spontanee a seguito dell'esposizione al corpo della futura madre di fattori negativi (reagenti chimici, radiazioni ionizzanti, farmaci).

  • Sindrome di Down. Trisomia. Contrariamente alle possibili idee della persona media, è determinato non solo da un grave ritardo mentale. Anche problemi cardiaci, che sono la causa di morte precoce tra i pazienti di questo gruppo. L'aneurisma atriale è considerato un tipo di processo relativamente comune, ma lungi dall'essere l'unico. Allo stesso tempo, esistono diversi tipi di difetti anatomici. Tutti insieme provocano un aumento della mortalità. Molti pazienti non vivono fino a 10 anni.
  • Sindrome di Pallister-Killian. È caratterizzato da massicce deviazioni dal sistema cardiovascolare. L'aneurisma del setto interatriale è una variante clinicamente comune e fa parte di un complesso tipico.
  • Sindrome cardio-facciale. Una patologia relativamente rara. È caratterizzato da lesioni cardiache e difetti estetici (il restauro viene eseguito sotto la supervisione di un chirurgo mascellare).
  • Sindrome di Sickel.

Altri processi patologici. Ci sono dozzine di possibili deviazioni dello sviluppo. Tutti, in un modo o nell'altro, influenzano lo stato del setto atriale.

Forme acquisite

Determinato più spesso. Il rapporto, secondo pochi studi, è del 70% contro il 30% (rispettivamente patologie fenotipiche e genetiche).

Puoi nominare le seguenti condizioni che precedono il difetto in questione:

  • Lesioni infiammatorie del cuore e delle strutture circostanti. Di solito è di natura infettiva, un po 'meno spesso autoimmune. La forma classica è la miocardite. La deviazione è accompagnata da un aumento prolungato della temperatura corporea, dolori al petto, problemi al ritmo, anche mancanza di respiro, cambiamenti negli indicatori oggettivi del sangue e tecniche strumentali. Il trattamento dovrebbe iniziare fin dai primi giorni del processo patologico. Con un ritardo, sono possibili conseguenze catastrofiche. L'aneurisma MPP è una variante clinica di un difetto acquisito che si sviluppa in una fase iniziale. Al di fuori delle cure mediche, si verifica la completa distruzione delle strutture cardiache..
  • Attacco di cuore. Morte acuta del muscolo cardiaco. A seconda della localizzazione del processo, c'è una diminuzione della circolazione sanguigna di un grado o dell'altro. Nel corso dello sviluppo della deviazione, l'elasticità del setto diminuisce. C'è una sporgenza verso uno o due atri contemporaneamente. Tali conseguenze sono relativamente rare, riscontrate solo in modo oggettivo nella diagnosi precoce di cardiosclerosi e fallimento dopo un'emergenza.
  • Malattia ischemica. Disturbi circolatori cronici nelle strutture cardiache. Per sua natura, assomiglia a un infarto, ma la diminuzione dell'emodinamica non raggiunge un certo livello critico. Al di fuori del trattamento tempestivo, si verificherà la necrosi miocardica, ma un po 'più tardi. Quando - dipende dal grado di ischemia. Questi pazienti dovrebbero essere esaminati ogni 3-6 mesi. Trattamento per tutta la vita. La probabilità di un aneurisma del setto interatriale è di circa il 30%, forse maggiore, non c'è abbastanza materiale empirico per generalizzazioni di vasta portata.
  • Reumatismi. Processo patologico autoimmune. Si sviluppa a qualsiasi età, ciò che è causato non è noto per certo. Si presume che un ruolo importante sia svolto dagli agenti virali che si trasferiscono alle strutture cardiache da fonti distanti, ma non provocano l'infiammazione in quanto tale. Il trattamento è permanente, con l'uso di immunosoppressori per il periodo acuto. Aneurisma del setto cardiaco: un difetto acquisito tardivamente, eliminato con metodi chirurgici, se ci sono prove.
  • Processo ipertensivo di qualsiasi genesi. Aumento della pressione sanguigna Crea un carico significativo su tutte le strutture cardiache. Possibili malformazioni delle formazioni cardiache, compresi i setti. Particolarmente pericoloso è il GB stabile con letture del tonometro elevate.
  • Difetti cardiaci acquisiti di altra origine. Può causare aneurisma. In quale percentuale di casi ciò si verifica, è impossibile dirlo con certezza. Tuttavia, c'è uno schema. Quando viene rilevato un prolasso o una stenosi della valvola mitrale, la patologia in questione viene diagnosticata in quasi il 20% dei casi. Cosa spinge a pensare a una possibile relazione.
  • Aterosclerosi delle grandi arterie. Sorge sullo sfondo di altre condizioni, cioè risulta essere secondario. È accompagnato da una violazione generalizzata dei processi di circolazione sanguigna nel corpo. Anche le strutture cardiache soffrono. La conseguenza sono difetti cardiaci. Lo sviluppo richiede più di un anno, quindi c'è abbastanza tempo per la prevenzione o il rilevamento di alta qualità.
  • Ipertensione polmonare. Un aumento della pressione nell'arteria corrispondente. È caratterizzato da un aumento della massa di un organo muscolare (il cosiddetto cuore polmonare). Sullo sfondo del processo in corso, sono possibili ulteriori deviazioni nello sviluppo delle strutture cardiache.

Le ragioni esatte, tuttavia, non sono note. In alcuni casi, il processo avviene spontaneamente, la diagnosi non dà risultati. Quindi parla della varietà idiopatica.

Come si manifesta la malattia?

Nella maggior parte dei casi, niente. I segni si trovano quando il fenomeno è avanzato, quando si verificano deviazioni secondarie nel funzionamento di altre strutture anatomiche del cuore.

Un elenco approssimativo dei sintomi in questo caso:

  • Dolori al petto di varia intensità. Da un leggero formicolio ad attacchi intollerabili che ricordano l'angina pectoris. La durata di ogni episodio non supera i 5-15 minuti. Passa senza lasciare traccia. Man mano che la malattia di base progredisce, le ricadute diventano più frequenti..
  • Aritmie di vario tipo. Dalla semplice tachicardia parossistica, quando la frequenza cardiaca raggiunge 150-200 battiti al minuto, ad altri. La forma ventricolare è particolarmente pericolosa per la vita. Altre possibili opzioni sono l'extrasistole, la fibrillazione atriale. Man mano che il processo avanza, diventa più difficile ripristinare il ritmo normale. Inoltre, il paziente smette di prestare attenzione alle manifestazioni, il che complica la diagnosi all'appuntamento iniziale. Tutto è risolto con metodi di routine.
  • Disagio al petto. Il sintomo è direttamente correlato al precedente. Battito acuto, battito cardiaco palpitante, iterazioni saltellanti, intervalli di tempo irregolari tra le contrazioni. Ecco le opzioni.
  • Mancanza di respiro e altri disturbi nel normale scambio di gas. Sorge spontaneamente, a volte in uno stato di completo riposo. Nelle prime fasi di anomalie anatomiche, solo con attività fisica intensa. È difficile cogliere il processo fin dai primi momenti, possibilmente attraverso stress test.
  • Cianosi del triangolo naso-labiale. Indica ischemia tissutale. È caratterizzato da una colorazione bluastra dell'area intorno alla bocca. Un biglietto da visita delle patologie del sistema cardiovascolare in generale. Tratto non specifico.
  • Sbiancamento della pelle. Lo strato dermico diventa simile al marmo. Più spesso questo è evidente nei pazienti con pigmentazione debole..
  • Sudorazione eccessiva, soprattutto di notte.
  • Le patologie cardiache avviate sono caratterizzate da emottisi. Questo è un sintomo relativamente raro, è necessario differenziare i processi di origine cardiaca con tubercolosi e cancro ai polmoni..
  • Vertigini di origine sconosciuta.
  • Cefalalgia.
  • Nausea e vomito. Sono riflessivi. Pertanto, il sollievo dopo gli episodi, come con l'avvelenamento, non si verifica.

I segni non sono specifici e possono indicare un'ampia gamma di patologie, che è determinata da dozzine di condizioni.

L'aneurisma del setto interatriale negli adulti è più pronunciato, soprattutto se è causato da difetti congeniti.

Cosa deve essere esaminato?

Le misure diagnostiche cadono sulle spalle del cardiologo. La durata varia da diversi giorni a una settimana. In condizioni stazionarie, tutto avviene più velocemente, inoltre, è possibile monitorare l'efficacia del trattamento prescritto.

Un elenco indicativo di tecniche:

  • Intervistare il paziente e prendere l'anamnesi. Un ruolo enorme è giocato da precedenti malattie del profilo cardiologico, nonché dalla presenza nel passato o nel presente di condizioni di natura autoimmune, sindromi genetiche. È necessario chiarire se ci sono stati problemi nel periodo prenatale.
  • Misurazione della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca. Un aumento sia di questo che di un altro indicatore indica violazioni di natura organica. Le attività diagnostiche di follow-up ti permetteranno di saperne di più.
  • Monitoraggio giornaliero tramite tonometro automatico programmabile. Viene eseguito entro 24 ore. Viene valutato il ritmo, così come la dinamica della pressione sanguigna. Possibile ripetizione ripetuta in casi dubbi.
  • Elettrocardiografia, EFI secondo necessità. Studio della consistenza funzionale delle strutture cardiache. Vengono rilevate anche piccole deviazioni nel ritmo e nell'attività.
  • Ecocardiografia. La principale tecnica diagnostica. Consente di identificare tutti i difetti e difetti anatomici. Per affermare un fatto, questo metodo è sufficiente..
  • MRI. Come parte della verifica, in casi discutibili.

È anche possibile prescrivere un esame del sangue generale, biochimico, coronografia, stress test (con cautela).

Metodi di trattamento

Terapia solo quando necessaria. Nella maggior parte dei casi, un aneurisma del setto interatriale non si fa sentire, viene rilevato per caso, durante la diagnostica preventiva o l'esame per altre malattie.

Se non ci sono sintomi, anche le patologie organiche non vengono rilevate, viene mostrata l'osservazione dinamica sotto la supervisione di un cardiologo. Frequenza di screening - una volta all'anno o più.

Quando si riscontrano sintomi, nonché processi patologici concomitanti, viene eseguito un trattamento complesso con l'uso di farmaci e, per l'inefficacia del percorso conservativo, con un'operazione.

Di per sé, l'aneurisma non è soggetto alla supervisione del farmaco. Fondamentalmente, viene prescritta una tecnica di supporto con l'uso di potassio, magnesio.

Un ruolo importante è dato alla corretta alimentazione, povera di grassi e composti a rapido assorbimento. Sono completamente esclusi fritti, cibi affumicati, cibi in scatola e prodotti semilavorati. Più vitamine, minerali, proteine. Sale non più di 7 grammi al giorno.

Altre raccomandazioni includono smettere di fumare, alcol, sostanze psicoattive, dormire 8 ore a notte, evitare situazioni di stress, sovraccarico fisico, fattori climatici negativi (sbalzi di pressione, umidità, temperatura dell'aria).

Le ricette popolari sono applicabili anche nel contesto della prevenzione. La tintura di propoli al 10% viene utilizzata nella quantità di 30 gocce 2 volte al giorno, ippocastano (30 gocce / giorno), decotti di camomilla, erba di San Giovanni, motherwort e menta piperita nel sistema (preparato arbitrariamente, con il metodo espresso).

Con cautela, si ricorre al trattamento a base di erbe in presenza di reazioni allergiche, soprattutto di natura polivalente..

Previsioni e possibili conseguenze

Il risultato è generalmente favorevole se il difetto patologico non è complicato da processi concomitanti. La mortalità è minima e ammonta al 3-8% in forma pura.

In caso di coronariche, insufficienza cardiaca, precedente infarto o altri difetti congeniti o acquisiti, la mortalità varia ampiamente: dal 10 al 50% nei prossimi anni. Devi guardare infatti, in dettaglio. Non ci sono calcoli generalmente accettati.

Le complicazioni che portano a conseguenze fatali sono le seguenti:

  • Arresto cardiaco o asistolia. Mancanza di polso, respiro. Le misure di rianimazione sono immediate. La probabilità di morte è massima.
  • Shock cardiogenico.
  • Crisi ipertensiva e conseguente ictus emorragico o ischemico.
  • Attacco cardiaco ricorrente o primario.
  • Svenimento. Comporta una caduta. Spesso trauma. Ciò che è già pericoloso.
  • È anche possibile sviluppare demenza vascolare, insufficienza cardiaca con la prospettiva di altre complicazioni.

In generale, il tasso di sopravvivenza è buono. Il trattamento è associato a una prognosi ancora migliore.

Infine

Un aneurisma dell'MPP è un difetto anatomico durante il quale il setto che divide gli atri si piega a destra, meno spesso a sinistra, e raramente ha una deformità a forma di S.

Non ci sono praticamente sintomi, il che rende difficile la diagnosi. Rivelare un processo patologico è possibile solo con metodi oggettivi..

Il ritrovamento in sé non è poi così pericoloso, soprattutto se non ci sono lesioni organiche delle strutture cardiache.

Il trattamento è controverso, include l'osservazione dinamica, se necessario, la chirurgia. La terapia di supporto che utilizza complessi vitaminici e minerali è costante. Il ruolo è giocato dai cambiamenti nella dieta e nello stile di vita in generale.


Articolo Successivo
ALT e AST nell'analisi del sangue