Tabella la norma della bilirubina nelle donne per età, deviazioni, trattamento


In questo articolo stiamo parlando della bilirubina, viene presentata la norma nelle donne per età, la tabella seguente. È difficile sopravvalutare il ruolo della bilirubina negli esseri umani. Agisce come antiossidante, aiutando a rinnovare e mantenere la struttura della membrana cellulare. Tuttavia, la deviazione della bilirubina totale dalla norma nel siero nelle donne può causare gravi patologie delle vie biliari, del fegato, del pancreas o di altri organi..

Informazione Generale

Come si forma la bilirubina nel sangue? Un pigmento giallo-marrone si forma nei tessuti della milza e del midollo osseo durante la disgregazione dell'emoglobina, che fa parte dei globuli rossi (eritrociti). Secondo la struttura chimica, l'emoglobina è composta da 2 componenti: la proteina globina e l'eme contenente ferro.

La bilirubina totale è suddivisa in 2 tipi di frazioni:

  • non coniugato (non legato) - formato al momento della decomposizione dell'emoglobina durante la scomposizione dei globuli rossi. Proprietà fisiche: ben solubile nei lipidi, ma non in acqua. Si riferisce a composti altamente tossici. Penetra facilmente nella cellula attraverso la membrana citoplasmatica e, a causa della sua tossicità, interrompe la sua attività vitale. Forma un complesso stabile con le proteine ​​dell'albumina, che viene fornito con il flusso biliare alle cellule del fegato (epatociti);
  • coniugato (collegato) - il risultato dell'attaccamento alla frazione non coniugata del componente contenente zucchero (acido glucuronico). Si dissolve in acqua. Dagli epatociti, ritorna come parte della bile nella circolazione sistemica, che lo trasporta nel tratto intestinale. L'ulteriore metabolismo consiste in 2 fasi: scissione dell'acido glucuronico con riduzione in urobilinogeno. Una parte dell'urobilinogeno viene riassorbita e trasportata al fegato, mentre l'altra entra nell'intestino e si trasforma in stercobilinogeno. Una parte dello stercobilinogeno viene assorbita nel sangue (circa il cinque percento) e il resto viene smaltito nelle feci (stercobilina, che conferisce alle feci un colore marrone) e nelle urine (residui di stercobilinogeno).

Un aumento del livello di bilirubina nel sangue superiore a 20,5 μmol / L si manifesta con segni caratteristici. Sintomi di una violazione del normale metabolismo del pigmento - colorazione itterica del bianco degli occhi, mucose.

Con una leggera deviazione, la cavità orale e le singole aree del viso sono macchiate, con grave patologia, aree significative di tutto il corpo sono coperte di giallo. Spesso le aree colpite sono caratterizzate da un forte prurito..

Quali sono le indicazioni per un test della bilirubina?

Il rinvio è prescritto da un medico generico, gastroenterologo, chirurgo o epatologo. Indicazioni per la ricerca:

  • sintomi di interruzione del normale funzionamento dei dotti biliari, del fegato o del pancreas;
  • segni di anemia emolitica - aumento dell'emolisi degli eritrociti;
  • abuso di alcol a lungo termine;
  • assumere farmaci che inibiscono il normale funzionamento del fegato e degli organi ematopoietici;
  • ittero;
  • patologie epatiche croniche (cirrosi, epatite, calcoli nei dotti biliari);
  • la necessità di un esame completo prima dell'intervento chirurgico.

Come viene determinata la quantità di bilirubina?

Il tasso di bilirubina diretta nelle donne viene determinato utilizzando il metodo fotometrico colorimetrico. La sua essenza è misurare la concentrazione della sostanza richiesta dalla saturazione del colore della soluzione. In altre parole, in base al grado di assorbimento dei raggi luminosi delle regioni ultraviolette vicine e lontane dello spettro da parte della soluzione. Strumenti: fotocolorimetro o spettrofotometro.

La frazione non coniugata è un criterio di progetto, determinato sottraendo la concentrazione della frazione diretta dal totale.

Il costo di ricerca per una fazione è di 250 rubli. Il termine per i laboratori privati ​​non è superiore a 24 ore, escluso il giorno di prelievo del biomateriale.

Come prepararsi adeguatamente per l'analisi?

Biomateriale: siero di sangue venoso o capillare. È necessario eseguire l'analisi a stomaco vuoto, l'intervallo minimo dopo l'ultimo pasto è di 12 ore. Prima di recarsi in laboratorio la sera, si consiglia di rinunciare all'allenamento sportivo e di evitare stress fisici ed emotivi, oltre a fumare in 30 minuti.

L'assunzione di farmaci, in particolare antibiotici, ormonali e antistaminici, può influire negativamente sui risultati. Questo fatto richiede l'annullamento di eventuali farmaci 2-3 giorni prima della consegna del biomateriale previo accordo con il medico curante.

La luce ultravioletta produce risultati falsi negativi, quindi è necessario evitare l'esposizione al sole per 1-2 ore. Un mezzo di contrasto per la somministrazione endovenosa ha un effetto simile..

La norma della bilirubina nelle donne per età e una tabella riassuntiva

La norma della bilirubina nel sangue nelle donne è un valore standard, che viene determinato separatamente per ciascuna età. Va notato che il livello di pigmento nelle prime settimane di vita differisce in modo significativo, mentre in età avanzata la bilirubina normale rimane invariata.

L'applicazione isolata del criterio per la diagnosi finale è inaccettabile. Il medico tiene conto dei risultati di tutti i test di laboratorio, nonché di ulteriori metodi strumentali per diagnosticare il paziente.

L'autointerpretazione dei risultati può portare a conclusioni errate e un ritardo nella selezione di metodi di trattamento adeguati. Le informazioni nell'articolo sono presentate solo a scopo informativo..

La tabella contiene i valori normali di bilirubina nel sangue delle donne per età.

Età Valori normali di bilirubina, μmol / l
Generale Dritto
Fino a 1 settimana55 a 210Meno di 5
1 settimana - 1 meseDa 25 a 195
Più vecchio di 1 meseDa 5 a 25
Più di 50 anniDa 3,7 a 18

Si noti che il tasso di bilirubina diretta nel sangue da una vena in una donna dopo 50 anni è leggermente ridotto. Una condizione simile è causata dalla premenopausa o dalla menopausa, quando lo sfondo ormonale è completamente ricostruito. Tali aggiustamenti influenzano molti parametri di laboratorio. È importante monitorare il livello di pigmento e fare un test biochimico almeno una volta all'anno..

Deviazione dai valori consentiti

Va notato che una leggera deviazione dai valori accettabili non ha un valore diagnostico significativo. In questo caso, il medico prescrive un test ripetuto per escludere l'influenza di fattori esterni (preparazione impropria per la raccolta del biomateriale, assunzione di farmaci, influenza dei raggi UV).

Cosa causa un aumento della quantità di pigmento nel sangue nelle donne? Ci sono i seguenti motivi:

  • aumento della degradazione degli eritrociti. La condizione è tipica per i giovani eritrociti. È osservato in vari tipi di anemia e malattia emolitica del neonato. Inoltre, può essere una conseguenza degli effetti tossici di medicinali e altre sostanze.

L'attivazione del processo di distruzione degli eritrociti porta a un rilascio eccessivo di emoglobina nel sangue. Per la sua distruzione è necessario rafforzare il lavoro del sistema enzimatico delle cellule del sistema reticoloendoteliale. La frazione non coniugata rilasciata non può essere completamente trasformata in epatociti, il che porta al suo accumulo nella circolazione sistemica;

  • patologie epatiche che portano alla rottura dell'integrità degli epatociti o all'inibizione del loro normale funzionamento. Nella maggior parte dei casi, questa condizione è il risultato di epatite virale o alcolica. Si nota un aumento della permeabilità della parete cellulare degli epatociti o la sua completa degradazione. Il contenuto della cellula, inclusa la frazione del pigmento, inizia a entrare nel flusso sanguigno;
  • ostruzione completa o parziale dei dotti biliari, che impedisce il normale deflusso della bile nel tratto intestinale. Possibili cause: calcoli delle vie biliari, gonfiore, proliferazione dei linfonodi, cicatrizzazione dei tessuti;
  • ittero dei neonati (fisiologico e patologico);
  • iperbilirubinemia ereditaria (sindrome di Gilbert)

Importante: il superamento dei valori consentiti indica sempre patologia.

Trattamento. Come abbassare la bilirubina nel sangue?

Allora come essere trattati?

Il primo passo è determinare con precisione la causa. Per questo, viene prescritto un esame esteso utilizzando tecniche diagnostiche di laboratorio e strumentali. Sulla base di tutti i risultati e dell'anamnesi, il medico stabilisce la diagnosi finale.

Ulteriori tattiche di trattamento dipendono dalla patologia. I farmaci epatoprotettivi, di regola, sono una componente obbligatoria della terapia complessa. La loro attività è volta a migliorare il normale funzionamento degli epatociti..

In caso di ristagno della bile, vengono selezionati farmaci coleretici (la nomina dell'acido ursodesossicolico è altamente efficace).

Se il paziente ha una malattia ereditaria (ittero di Gilbert), il trattamento è considerato di successo, il che consente di ottenere la remissione più lunga possibile. In questo caso, le principali misure terapeutiche sono volte ad alleviare sintomi specifici. Con la sindrome di Gilbert, Barboval ® (il fenobarbitale, che ne fa parte, lega la bilirubina e ne accelera l'utilizzo), vitamine del gruppo B, probiotici e acido ursodesossicolico ®.

Per eliminare l'epatite virale, i farmaci antivirali ad azione diretta sono indicati insieme agli immunostimolanti. Situazioni critiche con cirrosi epatica terminale richiedono un intervento chirurgico - trapianto di organi. Il trattamento dell'intossicazione richiede la selezione di assorbenti e antiossidanti.

Inoltre, al paziente viene prescritta una dieta speciale che proibisce completamente alcol, cibi fritti e grassi, nonché caffè e bevande gassate..

Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento, viene eseguita una seconda analisi. Per escludere l'errore dei dispositivi, si consiglia di donare il biomateriale nello stesso laboratorio. Il tasso di bilirubina diretta nelle donne nei risultati ottenuti indica una terapia efficace e un recupero completo. L'assenza di un trend positivo determina la necessità di correggere le tattiche di trattamento scelte.

  • Circa l'autore
  • Pubblicazioni recenti

Laureata specialista, nel 2014 si è laureata con lode in microbiologia presso la Federal State Budgetary Educational Institution of Higher Education Orenburg State University. Laureato in studi post-laurea presso l'Università agraria statale di Orenburg.

Nel 2015. presso l'Istituto di simbiosi cellulare e intracellulare del ramo degli Urali dell'Accademia delle scienze russa ha superato la formazione avanzata sul programma professionale aggiuntivo "Batteriologia".

Vincitore del concorso All-Russian per il miglior lavoro scientifico nella nomination "Biological Sciences" 2017.

La bilirubina è la norma nelle donne per età

La norma della bilirubina nelle donne in gravidanza, le cause delle deviazioni

La bilirubina è una sostanza pigmentata giallo-arancio formata durante la scomposizione dell'emoglobina, più precisamente, il suo nucleo - molecole di eme. La distruzione degli eritrociti avviene nella milza, dopodiché la bilirubina diretta o non coniugata dalle proteine ​​dell'albumina viene trasportata al fegato, dove viene coniugata e resa innocua (legandosi con l'acido glucuronico). La bilirubina indiretta o coniugata viene escreta nella bile nell'intestino, mentre una parte di essa viene riassorbita nel sangue. Pertanto, nell'ambito dell'analisi biochimica, vengono determinati tre indicatori associati a questa sostanza: frazioni dirette, indirette e totali.

La norma della bilirubina totale in una donna in assenza di gravidanza è 3,4-17,1 μmol / l. Nel caso del normale corso del processo di portare un bambino, il livello di questo pigmento aumenta leggermente - fino a 5-21,2 μmol / l.

Quando possono aumentare i livelli di bilirubina?

La bilirubina nel sangue e quindi nelle urine aumenta in alcune patologie epatiche e questo causa ittero e oscuramento delle urine.

Ci possono essere diversi motivi per l'aumento della bilirubina nel sangue..

Quindi, ad esempio, il livello di bilirubina diretta nel sangue aumenta a causa di una violazione del deflusso della bile: viene inviato non allo stomaco, ma al sangue e le seguenti patologie possono essere la ragione di ciò:

  • epatite cronica,
  • epatite autoimmune,
  • colelitiasi,
  • epatite virale acuta (epatite A, B, mononucleosi infettiva),
  • epatite batterica (brucellosi, leptospirosi),
  • epatite tossica (avvelenamento con sostanze tossiche industriali o veleni di funghi),
  • epatite da farmaci (a seguito di terapia con farmaci antinfiammatori non steroidei, farmaci ormonali, farmaci antitumorali e antitubercolari),
  • cirrosi biliare,
  • Sindrome del rotore, Dabin-Johnson,
  • cancro del fegato, della cistifellea o del pancreas.

Possono anche esserci diversi motivi per un aumento della bilirubina indiretta e sono più spesso associati a una violazione del trattamento della bilirubina indiretta o ad una rottura accelerata degli eritrociti. Tuttavia, poiché la bilirubina indiretta non si dissolve in acqua, quindi anche con un aumento significativo del sangue nell'analisi delle urine, non verranno rilevate deviazioni.

E le ragioni che causano un aumento della bilirubina indiretta possono essere le seguenti:

  • anemie emolitiche congenite,
  • anemie emolitiche secondarie (sullo sfondo di alcune malattie come linfogranulomatosi, leucemia linfocitica, artrite reumatoide, ecc.),
  • anemie emolitiche medicinali, che sono associate all'assunzione di alcuni farmaci (ad esempio aspirina, insulina, cloramfenicolo, ecc.),
  • anemie emolitiche tossiche (morsi di serpente e insetti, avvelenamento da funghi, sostanze nocive - sali di rame, piombo, ecc.),
  • malattie infettive (come malaria, sepsi, febbre tifoide),
  • Sindromi di Gilbert, Lucy-Driscola, Crigler-Nayyard.

Un aumento della bilirubina nelle urine si verifica nelle malattie che sono accompagnate da danni alle cellule del fegato:

  • epatite,
  • danno al fegato,
  • cirrosi epatica,
  • danno epatico metastatico, ecc..

Ragioni per un aumento della bilirubina

Durante la gravidanza, potrebbe esserci un leggero aumento della bilirubina nel sangue associato ad un aumento delle dimensioni del feto. Ma poiché i cambiamenti sono piccoli e considerati fisiologici, non si riflettono nello screening biochimico..

Se la norma della bilirubina nel sangue viene ampiamente superata, questo è già un segno di una grave malattia o di una diminuzione della funzionalità degli organi biliari..

Sono note diverse malattie che possono causare un cambiamento nei parametri di questo pigmento, portando a conseguenze pericolose:

  • anemia emolitica - spesso causa di parto prematuro o morte fetale nell'utero;
  • epatite - formazione forse inadeguata della placenta, che porta a un ritardo della crescita intrauterina (ritardo della crescita intrauterina). Esiste anche la possibilità di infezione del feto con epatite E nell'utero;
  • colecistite - provoca lo sviluppo di preeclampsia (tossicosi nella tarda gravidanza), che è pericolosa per la madre e il bambino con i suoi sintomi: edema, aumento della pressione sanguigna e può portare a GRP;
  • malaria - porta alla morte fetale e alla nascita prematura.

Ma prima di andare nel panico, è necessario ripetere lo screening biochimico, poiché un altro motivo per l'aumento della bilirubina potrebbe essere: la preparazione impropria della donna per l'analisi. Ci sono alcune raccomandazioni che devono essere seguite quando si prende il sangue per la biochimica:

  • non è consigliabile mangiare 12 ore prima dello screening;
  • lo stress e l'esercizio fisico durante la gravidanza possono influenzare i tassi di screening biochimico;
  • bere bevande contenenti caffeina o alcol non è raccomandato;
  • escludere l'uso di farmaci che influenzano l'indicatore.

Prima di effettuare l'analisi, si consiglia di evitare sforzi fisici e situazioni stressanti, poiché lo stato emotivo di una donna incinta è direttamente correlato alla sua salute, a questo proposito, il risultato dell'analisi sarà errato.

La bilirubina può aumentare non solo a causa della malattia, ma anche per ragioni fisiologiche associate alla gravidanza:

  • ristagno della bile, che è causato dalla crescita del feto, che esercita pressione sugli organi interni di una donna;
  • tossicosi precoce - si verifica nella maggior parte delle donne nel primo trimestre di gravidanza;
  • colestasi intraepatica delle donne in gravidanza - si verifica nelle fasi successive e dopo che il parto è passato senza alcun trattamento;
  • degenerazione grassa acuta del fegato delle donne in gravidanza - una malattia rara che si sviluppa nel primo trimestre di gravidanza nelle donne primipare

Ci sono casi in cui, durante lo screening biochimico, è stato rilevato un abbassamento del contenuto di bilirubina nel sangue delle donne in gravidanza. Questo è spesso associato a insufficienza renale cronica, ma ci sono casi in cui la bassa bilirubina era un sintomo di anemia aplastica e leucemia acuta.

Se, durante lo screening, si registra che il livello di pigmento è alto, è necessario sottoporsi immediatamente a un esame, e non indovinare: - "perché la bilirubina è aumentata". Se viene rilevata una malattia, il medico prescriverà un trattamento con il quale è possibile ridurre il contenuto di questo pigmento. Con un aumento della bilirubina da fattori fisiologici, la sua quantità diminuirà immediatamente dopo il parto.

Le ragioni

Se una donna incinta ha una patologia del fegato e delle vie biliari, è possibile l'ittero che non è associato alla gravidanza. In questo caso, la pelle diventa gialla e il colore dell'urina diventa scuro. Le ragioni possono essere malattie come la cirrosi o l'epatite di qualsiasi eziologia.

Violazioni del ritiro della bile. In questo caso, parte della secrezione biliare entra nel flusso sanguigno, motivo per cui nel sangue appare un aumento della bilirubina. Questa patologia è causata da malattie come:

Con una tale patologia come la disintegrazione troppo rapida degli eritrociti o le violazioni dell'elaborazione del pigmento, questa deviazione può anche apparire. Le ragioni immediate in questo caso sono le seguenti:


serpente, punture di insetti;


anemia di varia natura.

Queste sono ragioni generali, e durante la gravidanza per le donne sono probabili anche altre fonti specifiche del problema: le considereremo più in dettaglio..

Eclampsia e preeclampsia (forme di tossicosi tardiva), nonché la reazione individuale del corpo femminile al naturale aumento dei livelli ematici di estrogeni durante la gravidanza. La norma della bilirubina totale durante la gravidanza deve tener conto di questo fatto.

Colestasi, che si verifica nelle donne in gravidanza alla fine della gestazione. Se il motivo è quello, dopo il parto, la condizione del fegato senza trattamento ritorna alla normalità..

L'ittero meccanico è possibile anche a causa del blocco del dotto biliare. Se questa è una fase iniziale della gravidanza, un aumento della bilirubina può anche essere causato dalla tossicosi..

Epatite virale, alcolica e disturbi epatici cronici. Anche l'anemia e l'assunzione di determinati farmaci possono causare questo problema..

Tutti questi motivi possono causare la stessa deviazione quando la bilirubina è comune durante la gravidanza e la sua norma viene superata. Ma non è l'aumento stesso che è pericoloso, ma la sua causa, la malattia che ha causato questo sintomo. In caso di rilevamento di una qualsiasi delle malattie elencate, il trattamento deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di un medico, possibilmente in condizioni stazionarie..

Diminuzione degli indicatori

Prima di tutto, quando sorge la domanda su una diminuzione dell'indicatore di bilirubina, è importante capire cosa ha causato esattamente un indicatore così alto di una sostanza nel corpo. In ogni caso, le ragioni sono diverse, quindi il trattamento deve essere selezionato individualmente ed eseguito sotto la stretta supervisione di un medico.

Naturalmente, nella maggior parte dei casi, le donne incinte devono affrontare il solito ristagno della bile. In questo caso, è sufficiente assumere un agente coleretico efficace, molti dei quali sono ora in fase di sviluppo tenendo conto della presenza di un bambino nell'addome, il che significa che sono considerati sicuri per il feto..

Se una donna rifiuta il trattamento farmacologico, vale la pena prestare attenzione a vari preparati a base di erbe, la maggior parte dei quali sono in grado di pulire perfettamente il fegato e i dotti attraverso i quali la bile dovrebbe essere escreta. Questo normalizzerà il livello di bilirubina nel sangue. Tuttavia, l'uso di qualsiasi rimedio popolare deve prima passare attraverso un accordo preliminare con il medico curante..

Una diminuzione della bilirubina nel sangue è possibile anche a causa dell'aderenza a una dieta appositamente progettata. Tuttavia, non tutte le future mamme possono attenersi a loro. Pertanto, come misura aggiuntiva, viene utilizzata l'esclusione dalla dieta quotidiana di cibi grassi e fritti..

A cosa serve l'indicatore?

Il parametro principale dell'analisi del sangue biochimica è la bilirubina, grazie alla quale è possibile scoprire il funzionamento del fegato e di altri organi. La deviazione dagli indicatori verso l'alto o verso il basso consente di identificare la presenza di malattie infettive.

La norma della bilirubina nelle donne praticamente non cambia per tutta la vita, se la sua salute lo consente. Tuttavia, c'è una leggera deviazione con l'età, con il ciclo mestruale o la gravidanza.

La bilirubina totale si forma a seguito della rottura e della distruzione dell'emoglobina. Questo processo avviene nel sistema reticoloendoteliale, dove sono coinvolti organi come il fegato e la milza. Pertanto, il pigmento è contenuto nella bile e il suo indice nel sangue aiuta a determinare le malattie del fegato.

Esistono due tipi di bilirubina:

  1. Indiretto (gratuito) è tossico per il corpo.
  2. Dritto. Si trova nella bile, nell'intestino ed è escreto nelle feci..

Quando si esegue un esame del sangue biochimico, viene valutato il risultato di due tipi, di conseguenza, si ottiene la bilirubina totale.

La ricerca è importante, perché la stessa bilirubina è una sostanza tossica e il suo accumulo nel corpo porta a gravi patologie: può influenzare il sistema nervoso centrale. Viene prescritto un esame del sangue per determinare la bilirubina:

Viene prescritto un esame del sangue per determinare la bilirubina:

  • studiare il fegato;
  • durante l'esame di donne in gravidanza;
  • se si sospetta il cancro;
  • dopo avvelenamento da alcol;
  • con anemia;
  • con la sindrome di Gilbert;
  • per controllare la pervietà delle vie biliari.

Questa procedura è prescritta anche per i neonati se c'è del giallo sulla pelle e nel bulbo oculare. Con alta bilirubina, viene fatta la diagnosi: ittero neonatale.

caratteristiche generali

Quando la sua quantità aumenta, si manifesta immediatamente con un ingiallimento della superficie del palato e delle altre mucose. Con un ulteriore aggravamento della situazione, il giallo è già emanato dalla pelle in tutto il corpo. Successivamente, a tutto questo si può aggiungere un prurito piuttosto sgradevole..

Se parliamo di donne incinte, allora per loro un tale aumento della norma può essere completamente innocuo e piuttosto pericoloso. Tutto dipende da cosa mostrano i test. Se l'aumento del pigmento nelle urine non è grande, non c'è nulla di cui preoccuparsi, questo è un processo naturale e l'influenza del feto. Quando la bilirubina aumenta notevolmente durante la gravidanza, la situazione deve essere corretta, altrimenti potrebbero insorgere malattie gravi, ad esempio un fenomeno così pericoloso come l'ittero.

Considera i motivi principali per cui la quantità del pigmento in questione può aumentare nel corpo nelle donne in gravidanza.

Cause di cambiamenti nel livello di bilirubina nel sangue nelle donne

Il problema con la bilirubina diventa evidente dalla tinta gialla della pelle e dalla sclera degli occhi. Colorato in giallo scuro e marrone e urina. Le donne provano sensazioni di disagio nella parte destra durante l'attività fisica. Sono possibili anche altri sintomi:

  • vertigini;
  • affaticabilità veloce;
  • nausea;
  • palpitazioni;
  • aumento della temperatura corporea.

Un cambiamento nell'indice enzimatico nel sangue può essere innescato dai seguenti fattori:

  • oncologia;
  • diverse forme di epatite;
  • cirrosi epatica;
  • carenza di vitamina B12 (sullo sfondo di una mancanza di vitamina, si sviluppa anemia, caratterizzata da una diminuzione del numero di globuli rossi);
  • deflusso improprio della bile;
  • l'uso di alcuni farmaci che influenzano il livello di bilirubina;
  • alcol;
  • invasione elmintica;
  • sanguinamento prolungato e frequente;
  • sepsi.

Il livello di bilirubina nel sangue è influenzato dall'ereditarietà, tra gli altri fattori.

Deviazioni dalla norma

Un aumento del livello di bilirubina totale si verifica nelle seguenti condizioni:

  • emolisi;
  • malattia del fegato;
  • violazione del deflusso della bile.
  • con le anemie emolitiche, c'è un aumento predominante della bilirubina totale a causa della sua frazione indiretta;
  • con patologia del fegato e delle vie biliari, cresce la bilirubina sia diretta che indiretta.

Il rapporto tra le frazioni di bilirubina nel sangue consente al medico di determinare la diagnosi e scoprire la causa esatta dei cambiamenti negli esami del sangue.

Una diminuzione della bilirubina si verifica nelle seguenti condizioni:

  • grave danno renale;
  • anemia aplastica;
  • tubercolosi;
  • digiuno prolungato.

Manifestazioni di iperbilirubinemia

L'iperbilirbuinemia è un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue. L'aumento della bilirubina totale a 27 μmol / L non è accompagnato da manifestazioni cliniche. La futura mamma può sentirsi abbastanza bene senza notare alcun cambiamento nel corpo. La crescita della bilirubina superiore a 27 μmol / l porta alla comparsa di ittero (colorazione della pelle e delle mucose visibili in giallo).

Emolisi

Nell'anemia emolitica si verifica una maggiore distruzione dei globuli rossi. Ci sono diversi motivi per questa condizione:

  • perdita di sangue;
  • carenza di vitamina B12;
  • difetti ereditari;
  • Malattie autoimmuni;
  • alcune malattie infettive (malaria, ecc.).

Durante l'emolisi, si verifica una maggiore ripartizione degli eritrociti, che porta alla formazione di una grande quantità di bilirubina indiretta. Questa frazione del pigmento è molto tossica e provoca lo sviluppo dei seguenti sintomi:

  • ittero;
  • dolore nell'ipocondrio sinistro (a causa di un aumento della milza);
  • mal di testa, vertigini;
  • oscuramento delle urine.

Malattia del fegato

Nelle malattie del fegato, la trasformazione delle frazioni di bilirubina nelle cellule del fegato è disturbata. Di conseguenza, si forma un eccesso di bilirubina diretta e indiretta, che provoca la comparsa di tali sintomi:

  • ittero;
  • dolore nell'ipocondrio destro (con aumento del fegato);
  • nausea;
  • eruttazione, sensazione di amarezza in bocca;
  • oscuramento delle urine;
  • scolorimento delle feci;
  • febbre (con epatite virale).

Violazione del deflusso della bile

  • colecistite;
  • colelitiasi;
  • malattie del pancreas;
  • tumori.

Quando compaiono ostacoli al deflusso della bile, la bilirubina prevalentemente diretta cresce e si sviluppano i seguenti sintomi:

  • ittero con una sfumatura verdastra;
  • forte dolore nell'ipocondrio destro (colica epatica);
  • prurito;
  • nausea e vomito;
  • flatulenza;
  • oscuramento delle urine;
  • scolorimento delle feci.

Una donna incinta non è immune allo sviluppo di nessuna di queste malattie. I segni di danno al fegato e alla cistifellea sono molto simili tra loro e può essere abbastanza difficile distinguere l'uno dall'altro. Se compare uno qualsiasi di questi sintomi, dovresti assolutamente consultare un medico (ginecologo o terapista).

  • La norma della bilirubina nei neonati
  • Bilirubina elevata in un neonato
  • Bilirubina aumentata durante la gravidanza

Tasso e deviazioni

Poiché la bilirubina è direttamente correlata alla bile e al fegato, la risposta alla domanda sul suo aumento dovrebbe essere cercata in queste due direzioni. Durante la gravidanza diventa necessario controllare il livello di bilirubina. Per lui si assumono norme di un certo livello, che si riferiscono specificamente alle ragazze in gravidanza. L'indicatore dovrebbe rientrare nell'intervallo da 8,5 a 20,5 mmol / l.

Se sono presenti anomalie, ad esempio un aumento, potresti riscontrare ittero. Nella maggior parte dei casi, in assenza di malattie che si verificano nella cronaca, la norma della bilirubina durante la gravidanza dovrebbe rimanere entro i limiti sopra specificati. Tuttavia, ci sono ragioni per cui i cambiamenti negli indicatori vengono registrati in entrambe le direzioni..

Se il pigmento presenta differenze rispetto al valore normale, si consiglia uno studio più dettagliato, poiché l'aumento della bilirubina influisce sulla salute di un bambino che non si è ancora completamente formato. Inoltre, un tale indicatore può essere un segno di varie malattie, le cui conseguenze sono il rischio di partorire prima della data pianificata o di un parto morto.

Per evitare conseguenze così gravi, è importante eseguire i test prescritti dal medico in tempo.

Perché il livello di bilirubina nelle donne in gravidanza cambia?

La ragione principale di ciò è un cambiamento nella configurazione degli organi interni dovuto alle crescenti dimensioni dell'utero. In questo caso, è possibile una leggera compressione o flessione del dotto biliare, che porta al ristagno della bile e ad un aumento del suo assorbimento nel sangue. Questo appartiene alle normali conseguenze fisiologiche della gravidanza e non è considerato una patologia. Inoltre, in una donna in una posizione, il tasso di decadimento degli eritrociti con il rilascio di bilirubina è in qualche modo accelerato. Pertanto, durante la gravidanza, tutte le frazioni di questo composto pigmentato aumentano leggermente..

Un aumento del livello di bilirubina totale superiore alle norme temporali può essere un segno di danno epatico, causato sia da malattie tipiche di questo organo (epatite, cirrosi, tumore, calcoli biliari), sia da tossicosi specifica per le donne in gravidanza. In casi particolarmente gravi, anche l'insufficienza epatica può svilupparsi in un tale contesto. Inoltre, la degenerazione grassa può essere una causa comune di danni a questo organo durante il trasporto di un bambino..

Un aumento della quantità della frazione indiretta di bilirubina nel sangue di una donna in posizione è una conseguenza del ristagno della bile. Oltre al cambiamento descritto nella configurazione degli organi a causa dell'utero in crescita, la colestasi è causata dalla colelitiasi, un tumore delle vie biliari o malattie del pancreas.

Un aumento del livello della frazione diretta di bilirubina può essere un sintomo di gravi danni al fegato, rottura accelerata dei globuli rossi.

La bilirubina, soprattutto non coniugata, è un forte veleno: le cellule nervose dei nuclei subcorticali (strutture del cervello responsabili della coordinazione dei movimenti e di molte altre funzioni) ne sono particolarmente colpite. Pertanto, la sua grande quantità nel sangue di una donna incinta può rappresentare una minaccia sia per la donna stessa che per il bambino..

Bilirubina totale nel sangue cosa significa

La bilirubina totale è un componente essenziale della bile e ha un colore giallo brillante. In senso figurato, consiste in una combinazione di bilirubina diretta e indiretta, che vengono studiate separatamente dai laboratori. Spesso sono chiamate frazioni epatiche, quando diagnosticate, puoi scoprire esattamente come funzionano il fegato e altri organi del tratto gastrointestinale..

Inizialmente, la bilirubina si forma nella milza e quindi, a seguito della rottura dell'emoglobina, si forma in bilirubina indiretta, che poi va al fegato e già lì viene sintetizzata con acido glucuronico. Di conseguenza, si ottiene la bilirubina diretta, che ha già altre proprietà e può essere sciolta in acqua. In questa forma alterata, appare nell'intestino e successivamente viene escreto con le feci..

Con varie malattie (epatite), la bilirubina non può essere completamente escreta dal corpo e quindi, a causa di disturbi nello spreco della bile, le feci si scoloriscono. Inoltre, può entrare nelle urine e macchiarle di scuro, il che è un sintomo allarmante dell'epatite. Di conseguenza, possiamo dire che la bilirubina totale viene controllata se si sospettano le seguenti patologie:

  • Epatite di tutti i tipi;
  • ittero ostruttivo;
  • colangite;
  • colocistite;
  • colelitiasi;
  • elmintiasi;
  • neoplasie pancreatiche;
  • disordini metabolici;
  • altre patologie.

Descrizione dell'ittero delle donne incinte

Come già accennato, l'ittero è sempre associato al fatto che la bilirubina è elevata nel sangue di una donna incinta. Un esame del sangue biochimico aiuterà a determinare la quantità di questo pigmento. Esistono diverse frazioni di questo pigmento, il cui rapporto può essere utilizzato per diagnosticare.

  • Epatosi colestatica delle donne in gravidanza. Fino ad ora, la causa di questa patologia non è stata completamente compresa. Si ritiene che gli ormoni prodotti durante la gravidanza portino al ristagno della bile (colestasi), tale reazione è dovuta alla predisposizione genetica del corpo della donna. Questa patologia si manifesta più spesso entro il 3 ° trimestre, si intensifica per il parto e passa senza lasciare traccia dopo di loro. È accompagnato da prurito, quindi l'ittero si unisce, ma potrebbe non esserlo.
  • La steatosi epatica nelle donne in gravidanza è una patologia molto rara, chiamata anche sindrome di Sheehan. I sintomi sono caratterizzati da un esordio acuto con dolore addominale e vomito, seguito da ittero, febbre, sanguinamento gastrico e uterino. Se questa condizione non viene diagnosticata in tempo, c'è un'alta probabilità di morte nel feto e nella madre. L'unica via d'uscita è il parto urgente con taglio cesareo, dopo il parto la malattia svanisce gradualmente.
  • Ittero (iperbilirubinemia) sullo sfondo della tossicosi. Con la tossicosi si verificano disturbi vascolari, che portano a microangiopatie (danni ai piccoli vasi del fegato) e alla comparsa di coaguli di sangue nei seni epatici. In questo caso, i sintomi di tossicosi ed epatite sono clinicamente combinati (dolore addominale, nausea, vomito ripetuto, sindrome DIC). Una grave complicanza di questa condizione può essere la formazione di un ematoma sotto la capsula epatica, la sua rottura e il verificarsi di sanguinamento intra-addominale.
  • L'ittero con aumento del vomito nelle donne in gravidanza si verifica a causa di disturbi metabolici nel fegato, disidratazione del corpo della donna e fame di proteine.
  • L'epatite virale è una delle cause più comuni di ittero nelle donne in gravidanza (quasi la metà di tutto l'ittero). L'interruzione della gravidanza o il parto prematuro aggravano il decorso dell'epatite, pertanto il trattamento di tali donne incinte è volto ad alleviare la condizione e prolungare la gravidanza fino al termine del parto.
  • La malattia epatica cronica può manifestarsi come ittero, prurito della pelle prima della gravidanza, ma può manifestarsi anche durante la gravidanza. L'aumento dei sintomi durante la gravidanza è associato all'azione degli estrogeni.
  • L'ittero subepatico delle donne in gravidanza si sviluppa più spesso a causa del blocco del dotto biliare con una pietra, raramente un tumore. Una caratteristica della gravidanza è che la bile diventa più viscosa, il suo deflusso dalla cistifellea diventa più difficile e si nota spesso la formazione di calcoli nella vescica durante la gravidanza. La manifestazione clinica della patologia inizia con dolore nell'ipocondrio destro, febbre, spesso vomito.
  • L'ittero sopraepatico è comune nelle donne in gravidanza. Sono causati dall'anemia emolitica. La diagnosi è confermata dalla presenza di una diminuzione dell'emoglobina e degli eritrociti nel sangue, un aumento della bilirubina non coniugata (la sua frazione indiretta) e delle feci scure.

Bilirubina durante la gravidanza, la norma e la deviazione dalla norma

Questo pigmento è noto per essere direttamente correlato alla bile e al fegato. Durante la gravidanza, è necessario monitorare il livello di bilirubina, per questo ci sono alcune norme per la concentrazione di bilirubina nel sangue delle donne in gravidanza. Dovrebbe essere compreso tra 8,5 e 20,5 mmol / L. In caso di deviazioni dalla norma, ad esempio, con un aumento, una donna incinta può sviluppare ittero.

Di regola, la bilirubina è sempre normale durante la gravidanza. Tuttavia, ci sono varie deviazioni dalla norma in una direzione o nell'altra. Se il pigmento non soddisfa gli standard per le donne in gravidanza, è necessario eseguire un esame dettagliato dettagliato. Dopo tutto, l'aumento della bilirubina può influire negativamente sulla salute del nascituro. Può anche indicare varie malattie. Ad esempio, colecistite, epatite virale, anemia emolitica, ecc. Nell'anemia emolitica, se non viene curata prematuramente, può esserci il rischio di parto prematuro o di feto morto. Pertanto, una donna incinta deve solo conoscere il suo livello di bilirubina nel sangue..

Durante la gravidanza, il suo livello può aumentare leggermente con la crescita del feto. Tuttavia, questi aumenti sono molto piccoli e praticamente invisibili quando si decodifica un esame del sangue..

Se la bilirubina è abbastanza elevata, questa è una delle tre malattie sopra menzionate, ovvero:

Ma prima di iniziare a preoccuparti, dovresti ricontrollare il risultato e donare di nuovo il sangue. Accade così che una donna non si prepari adeguatamente per prendere il sangue per la bilirubina e, di conseguenza, riceve una risposta su un aumento del pigmento. Preparazione adeguata per la donazione del sangue: è severamente vietato mangiare dopo le otto la sera prima e al mattino. Inoltre, prima di prelevare il sangue, dovresti evitare forti sforzi fisici e tensione nervosa. Alcool e caffè dovrebbero essere esclusi dalle bevande.

È importante! Se la bilirubina nel sangue di una donna incinta è aumentata a causa di una malattia, dopo il trattamento necessario, il suo livello diminuirà alla normalità non appena la malattia passerà. La bilirubina può anche essere aumentata non a causa della malattia, ma a causa del ristagno della bile, che si verifica a causa della crescita fetale

In questo caso, il livello di pigmento si riprenderà dopo che il ristagno è stato rimosso. Un brusco cambiamento nella temperatura dell'aria può anche, stranamente, influenzare il livello di pigmento nel sangue. In questo caso, va giù. Se il livello di pigmento giallo è fortemente aumentato e non diminuisce in alcun modo, è necessario agire

La bilirubina può anche essere aumentata non a causa della malattia, ma a causa del ristagno della bile, che si verifica a causa della crescita del feto. In questo caso, il livello di pigmento si riprenderà dopo che il ristagno è stato rimosso. Un brusco cambiamento nella temperatura dell'aria può anche, stranamente, influenzare il livello di pigmento nel sangue. In questo caso, va giù. Se il livello di pigmento giallo è fortemente aumentato e non diminuisce in alcun modo, è necessario agire.

Alcuni farmaci possono portare a effetti come l'aumento della bilirubina durante la gravidanza. Pertanto, dovresti abbandonare tutti i farmaci che influenzano il livello di bilirubina nel sangue. Si consiglia di esaminare il fegato e la cistifellea da un buon specialista mediante ultrasuoni.

Quali metodi puoi ridurre rapidamente il livello di bilirubina? Ecco qui alcuni di loro:

  1. Prendendo decotti di erbe medicinali, meglio in una miscela. Ad esempio, una miscela di erbe essiccate: motherwort, camomilla, menta e erba di San Giovanni. Questa miscela deve essere prodotta correttamente. Quindi filtrare e assumere mattina e sera, preferibilmente prima dei pasti. Questo metodo di trattamento deve essere concordato con il medico al fine di scegliere quelle erbe medicinali che non influenzeranno il corso della gravidanza e la salute del bambino..
  2. Pulizia del colon e assunzione di carbone attivo per eliminare l'eccessivo scambio di gas.
  3. Il passaggio a una dieta sana. Sarà necessario rimuovere dalla dieta cibi grassi, dolci, farina e fritti. Anche l'alcol è escluso;
  4. Condurre uno stile di vita rilassato. Devi cercare di evitare lo stress, non soccombere alla tensione nervosa.
  5. Terapia infusionale. Con l'aiuto di contagocce con medicinali speciali, il sangue verrà purificato e il livello di bilirubina verrà ripristinato. Questo metodo può essere utilizzato solo dopo aver consultato il medico.!

Trattamento. Come abbassare la bilirubina nel sangue

Allora come essere trattati?

Il primo passo è determinare con precisione la causa. Per questo, viene prescritto un esame esteso utilizzando tecniche diagnostiche di laboratorio e strumentali. Sulla base di tutti i risultati e dell'anamnesi, il medico stabilisce la diagnosi finale.

Ulteriori tattiche di trattamento dipendono dalla patologia. I farmaci epatoprotettivi, di regola, sono una componente obbligatoria della terapia complessa. La loro attività è volta a migliorare il normale funzionamento degli epatociti..

In caso di ristagno della bile, vengono selezionati farmaci coleretici (la nomina dell'acido ursodesossicolico è altamente efficace).

Se il paziente ha una malattia ereditaria (ittero di Gilbert), il trattamento è considerato di successo, il che consente di ottenere la remissione più lunga possibile. In questo caso, le principali misure terapeutiche sono volte ad alleviare sintomi specifici. Con la sindrome di Gilbert può essere prescritto Barboval (il fenobarbital, che ne fa parte, lega la bilirubina e ne accelera l'utilizzo), vitamine del gruppo B, probiotici e acido ursodesossicolico.

Per eliminare l'epatite virale, i farmaci antivirali ad azione diretta sono indicati insieme agli immunostimolanti. Situazioni critiche con cirrosi epatica terminale richiedono un intervento chirurgico - trapianto di organi. Il trattamento dell'intossicazione richiede la selezione di assorbenti e antiossidanti.

Inoltre, al paziente viene prescritta una dieta speciale che proibisce completamente alcol, cibi fritti e grassi, nonché caffè e bevande gassate..

Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento, viene eseguita una seconda analisi. Per escludere l'errore dei dispositivi, si consiglia di donare il biomateriale nello stesso laboratorio. Il tasso di bilirubina diretta nelle donne nei risultati ottenuti indica una terapia efficace e un recupero completo. L'assenza di un trend positivo determina la necessità di correggere le tattiche di trattamento scelte.

Azioni di base per aumentare gli indici di pigmento

La terapia dipenderà completamente dai motivi che hanno causato il cambiamento nel livello di bilirubina. Per scoprirlo, gli esperti prescrivono un esame del sangue per una donna..

Prima dello studio, devi preparare attentamente:

  • rimuovere completamente dalla dieta bevande contenenti alcol, marinate, cibi piccanti, affumicati e fritti;
  • escludere un'attività fisica intensa;
  • non assumere farmaci;
  • cerca di preoccuparti di meno;
  • la sera prima di prelevare il sangue, cenare entro e non oltre le otto di sera;
  • bere esclusivamente acqua senza gas;
  • prendere l'analisi a stomaco vuoto;
  • sedersi e calmarsi per un po 'prima di esplorare.

Se il risultato è scadente, è meglio riprendere il sangue. Dopo aver ricevuto una risposta dal laboratorio, lo specialista la valuterà e, se necessario, selezionerà il regime terapeutico desiderato.

Dopo aver individuato le ragioni dell'aumento della bilirubina, lo specialista prescrive la terapia. Il pigmento può aumentare a causa della naturale autodistruzione dell'emoglobina. In questo caso, viene esercitato l'effetto sulla causa dell'emolisi. Per assicurarsi che non ci siano gravi violazioni nel fegato, il medico prescrive un'ecografia.

La norma della bilirubina nel sangue nelle donne

La norma della bilirubina nelle donne è un indicatore importante in base al quale si può giudicare il lavoro di molti organi e sistemi del corpo. Questo pigmento biliare giallo è formato dalla degradazione dei globuli rossi - eritrociti.

Test della bilirubina: informazioni generali

Il livello di bilirubina è un indicatore della qualità del pancreas, della milza, della cistifellea, dell'apparato digerente e del fegato.

È importante ricordare: il fegato non fa male, non ci sono terminazioni nervose, quindi a volte è troppo tardi per scoprire i fallimenti nel suo lavoro. Non perdere il momento, identifica il problema e agisci tempestivamente, aiuta i test biochimici, anche per la bilirubina.

La quantità ottimale di bilirubina varia a seconda del sesso e dell'età. Se il risultato del test è superiore o inferiore alla norma, questo è il motivo dell'esame.

Esistono tre tipi di bilirubina:

  • la bilirubina diretta è prodotta nel fegato; questa frazione è solubile in acqua;
  • bilirubina indiretta - insolubile, tossica; formato durante la rottura dell'emoglobina e degli eritrociti morti;
  • bilirubina totale - la somma degli indicatori, cioè tutta la bilirubina nel plasma sanguigno.

Negli adulti, il diretto è circa il 25%, il 75% indiretto del totale.

Per neutralizzare la bilirubina indiretta tossica, il fegato la converte in bilirubina diretta, che, disciolta in acqua, viene escreta dal corpo.

Tassi di bilirubina

È necessario prepararsi per il test: in pochi giorni, cerca di ridurre il carico sul fegato - non mangiare cibi grassi e piccanti, evitare gli sport attivi e ridurre al minimo l'assunzione di farmaci. Il medico che prescrive un'analisi per te deve essere consapevole delle circostanze di accompagnamento: malattie croniche esistenti e altre malattie recenti, farmaci, possibile gravidanza, ecc..

Il livello di bilirubina nel sangue venoso è misurato in μmol / L.

Tabella della norma della bilirubina per età nelle donne

Età, anniBilirubina indiretta, μmol / lBilirubina diretta, μmol / lBilirubina totale, μmol / l
18-202.62-12.750,88-4,253.5-17
21-303-13.51-4.54-18
31-402.85-13.350,95-4,453.8-17.8
41-502.95-13.20.98-4.43.9-17.6
51-602.77-13.050.93-4.353.7-17.4
61-702.55-12.820,85-4,283.4-17.1
70 anni2.32-4.230.78-4.233.1-16.9

Gravidanza e mestruazioni: come cambia la quantità di bilirubina

Fattori "femminili" specifici - ciclo mestruale, gravidanza, menopausa - influenzano il livello di bilirubina nel plasma sanguigno. Le ragioni sono nelle fluttuazioni del background ormonale e puramente "meccaniche".

Le mestruazioni sono una perdita di sangue e in molte donne è molto abbondante. Gli eritrociti vengono attivamente distrutti, quindi i livelli di bilirubina superano la norma. Se stai effettuando un test biochimico durante questo periodo, non dimenticare di avvisare il tuo medico.

La gravidanza è un fardello enorme e molto diversificato. In primo luogo, tutte le risorse interne del corpo vengono reindirizzate al bambino, motivo per cui la madre può esacerbare le malattie croniche; in secondo luogo, man mano che il feto cresce, gli organi interni della donna vengono compressi.

Nel normale corso della gravidanza, se l'organismo della futura mamma fa fronte, gli indicatori di bilirubina dovrebbero rimanere all'interno della normale fascia di età. Ma a volte ci sono fluttuazioni sia nella direzione più piccola che in quella più grande. Una variante della norma è considerata i risultati da 1 a 11 μmol / l - per la frazione diretta e non più di 23,8 - per quella indiretta.

In ogni caso, è necessario identificare la causa: un tale sintomo ha malattie (ad esempio anemia emolitica, ecc.), Che sono molto pericolose per il feto.

Con la menopausa, le donne di solito hanno una diminuzione del numero di eritrociti e, di conseguenza, del livello di bilirubina. La cosa principale è che l'indicatore totale non scende al di sotto di 3 μmol / l - questo indica possibili patologie e richiede un esame serio.

Cosa significa bilirubina alta o bassa nelle donne?

Ci sono fattori comuni che portano sia a una diminuzione che a un aumento del tasso: fumo, alcolismo e farmaci non controllati.

Ci sono interruzioni nel corpo, che sono accompagnate da un aumento della bilirubina:

  • patologia epatica - cirrosi o epatite;
  • pietre nella cistifellea;
  • malattie infettive - ARVI, influenza, ARI;
  • infiammazione del pancreas;
  • frequenti forti emorragie (incluso sanguinamento mestruale);
  • eredità;
  • neoplasie maligne.

Una diminuzione della bilirubina segnala problemi al sistema cardiovascolare (insufficienza cardiaca, ischemia cardiaca, cardiosclerosi, ecc.), Insufficienza renale, disidratazione, tubercolosi.

È pericoloso abbassare la bilirubina in grandi quantità di caffeina: fai attenzione con tè e caffè forti e ancora di più con le bevande energetiche.

Segnale di pericolo: quando è necessario superare il test per la bilirubina

Ci sono una serie di sintomi, avendo notato quale, è necessario controllare il fegato e superare un esame del sangue biochimico, anche per la bilirubina:

  • la pelle o il bianco degli occhi diventano gialli;
  • pesantezza, nausea dopo aver mangiato oa stomaco vuoto;
  • disturbi intestinali;
  • urina scura;
  • frequenti mal di testa;
  • dolore a destra sotto le costole durante lo sforzo fisico;
  • debolezza generale.

Tali manifestazioni non possono essere ignorate. La bilirubina elevata è grave, può portare a molte conseguenze pericolose, ad esempio gravi lesioni tossiche di muscoli, cervello, ecc..

Riassumendo

La bilirubina è uno degli indicatori biochimici, il cui livello è importante da controllare. Se l'analisi mostra un risultato che va oltre gli standard, è necessario scoprire la causa e iniziare il trattamento.

La norma della bilirubina nel sangue nelle donne dopo 50 anni da una vena

Uno dei principali indicatori di un esame del sangue biochimico è la bilirubina. Visualizza lo stato degli organi del tratto gastrointestinale e del fegato. Eventuali deviazioni dalla norma possono indicare la presenza di patologia. Ma non sempre la causa sta nella malattia. Le variazioni della bilirubina nel sangue nelle donne dopo i 50 anni di età possono essere associate a un fattore di età.

  1. Cause di cambiamenti nel livello di bilirubina nel sangue nelle donne
  2. La sindrome di Gilbert
  3. Il tasso di bilirubina totale nel sangue nelle donne
  4. Indicatore standard per l'età
  5. Indicatori di bilirubina durante la gravidanza
  6. Come viene eseguito un esame del sangue biochimico
  7. Tassi aumentati e diminuiti
  8. Trattamento
  9. Prevenzione

Cause di cambiamenti nel livello di bilirubina nel sangue nelle donne

Il problema con la bilirubina diventa evidente dalla tinta gialla della pelle e dalla sclera degli occhi. Colorato in giallo scuro e marrone e urina. Le donne provano sensazioni di disagio nella parte destra durante l'attività fisica. Sono possibili anche altri sintomi:

  • vertigini;
  • affaticabilità veloce;
  • nausea;
  • palpitazioni;
  • aumento della temperatura corporea.

Un cambiamento nell'indice enzimatico nel sangue può essere innescato dai seguenti fattori:

  • oncologia;
  • diverse forme di epatite;
  • cirrosi epatica;
  • carenza di vitamina B12 (sullo sfondo di una mancanza di vitamina, si sviluppa anemia, caratterizzata da una diminuzione del numero di globuli rossi);
  • deflusso improprio della bile;
  • l'uso di alcuni farmaci che influenzano il livello di bilirubina;
  • alcol;
  • invasione elmintica;
  • sanguinamento prolungato e frequente;
  • sepsi.

Il livello di bilirubina nel sangue è influenzato dall'ereditarietà, tra gli altri fattori.

La sindrome di Gilbert

Uno dei motivi per la deviazione dell'enzima dalla norma è la sindrome di Gilbert. Molti non sanno nulla di questa malattia. I suoi sintomi non sono espressi, il decorso della malattia è cronico. Tra i pochi segni:

  • debolezza muscolare, dolore;
  • violazione delle feci;
  • gonfiore;
  • destabilizzazione del background psico-emotivo;
  • sensazione di pesantezza nell'ipocondrio destro.

La patologia genetica interrompe il metabolismo della bilirubina, a seguito del quale gli indicatori del test hanno deviazioni dalla norma. La sindrome viene ereditata sotto forma di un difetto nel secondo cromosoma. Alcuni pazienti vengono a conoscenza della malattia solo dopo aver donato il sangue, quando viene rilevato un livello enzimatico alterato.

La terapia ha lo scopo di combattere le manifestazioni e le complicazioni sintomatiche. Inoltre, una dieta rigorosa è raccomandata al paziente per tutta la vita..

L'ittero può svilupparsi sullo sfondo della sindrome di Gilbert. Il trattamento della patologia viene effettuato con un metodo farmacologico..

Il tasso di bilirubina totale nel sangue nelle donne

Nel corso della vita, il livello dell'enzima non cambia. Dopo i 40 anni, possono esserci piccole fluttuazioni associate a salti nel background ormonale. La partenza dell'indicatore dalla norma viene rilevata dopo 50 anni. Il processo è naturale, associato alla menopausa. Una diminuzione o un aumento della bilirubina può anche essere provocata da: stress, alimentazione malsana.

Cambiamenti significativi nell'indice enzimatico sono stati osservati nelle donne dopo 60 anni. Provocare patologia: malattie cardiache, vasi sanguigni. Il livello di bilirubina in questi casi diminuisce..

La norma media dell'enzima per le donne sopra i 50 anni che non hanno patologie dell'apparato digerente è limitata all'intervallo 3,5-20,5 μmol / l.

Non disperare se i risultati del test mostrano lievi deviazioni. Ciò può verificarsi sullo sfondo delle mestruazioni, della gravidanza, dell'età dopo 40-50 anni. Inoltre, si nota un aumento dell'enzima con un cambiamento del clima, durante l'ovulazione.

Indicatore standard per l'età

Età/
tipo di bilirubina (μmol / l)18-2021-3031-4041-5051-6061-70da 70 in suDritto0,89-4,261-4.60.96-4.460,99-4,50.94-4.360.86-4.290.79-4.24Indiretto2.63-12.763-13.62.86-13.362.96-13.32.78-13.062.56-12.832.33-4.24Generale3.6-184-193.9-17.93.9-17.73.8-17.53.5-17.23.2-16.9

Indicatori di bilirubina durante la gravidanza

Gli indicatori nell'intervallo 3,4-222 μmol / l sono considerati la norma. Durante la gestazione, i livelli di bilirubina possono cambiare, specialmente nel terzo trimestre. Il processo è associato a un aumento dello stress sul fegato. Ciò non influisce sulle condizioni generali della futura mamma e del feto..

Se, prima della gravidanza, una donna conduceva uno stile di vita sano, mangiava i cibi giusti e non beveva alcolici, l'indicatore di bilirubina può rimanere entro i limiti normali fino alla nascita stessa..

Nonostante la ragionevole deviazione della quantità dell'enzima dai valori standard, una donna incinta è invitata a sottoporsi a un esame più approfondito. Ciò è necessario per eliminare i fattori di rischio e identificare gravi patologie nel corpo. Ignorare il problema è irto dello sviluppo di ittero e altre malattie pericolose, in cui è raccomandato l'aborto.

Una situazione stressante o una depressione prolungata possono provocare un aumento del livello di bilirubina in una donna incinta..

Se le analisi distorte non hanno nulla a che fare con i processi naturali, il sospetto ricade su calcoli biliari, infezioni virali, alterato deflusso della bile, epatite e patologie lente nel fegato. Anche i medicinali (soprattutto quelli ormonali), i prodotti chimici domestici influenzano il valore dell'enzima nel sangue.

Durante la gravidanza, la bilirubina si discosta dagli indicatori standard nei seguenti casi:

  • tossicosi nelle prime fasi;
  • preeclampsia ed eclampsia;
  • ristagno della bile (sotto pressione fetale sul fegato);
  • distrofia epatica (in forma acuta).

Come viene eseguito un esame del sangue biochimico

Un esame del sangue biochimico è un tipo comune di diagnosi che i medici prescrivono per valutare lo stato del corpo del paziente. Questo è un metodo rapido e informativo che consente di identificare i segni di malattie asintomatiche..

Per ottenere dati accurati, si consiglia al paziente di prepararsi prima di recarsi in laboratorio. Il mancato rispetto delle regole è irto di diagnosi errate.

Requisiti di base per il processo preparatorio:

  • la biochimica viene eseguita al mattino (8-00 - 11-00 h.);
  • devi venire in laboratorio a stomaco vuoto (il periodo di fame dovrebbe essere di almeno 8 e non più di 12 ore);
  • il giorno prima delle prove, non devi mangiare cibi pesanti, solo l'acqua purificata può bere;
  • se il paziente sta assumendo farmaci, il medico deve prima chiarire se è necessaria una pausa;
  • dovresti smettere di fumare 1 ora prima di andare in clinica;
  • il giorno prima della procedura, dovresti evitare esplosioni di emozioni, attività fisica;
  • si consiglia di sedersi direttamente davanti alla porta per circa 15 minuti per riposare.

Il processo di prelievo del sangue prevede l'applicazione di un laccio emostatico e il posizionamento sopra il gomito. Il sito di puntura viene trattato con un batuffolo di cotone immerso in un antisettico. Questo serve a prevenire l'infezione. Dopo aver inserito l'ago, l'infermiera controlla la vena per il sangue. Successivamente, viene preso il biomateriale. Quando si eseguono i test, il corpo del paziente deve rimanere immobile.

Se il sangue non viene prelevato dalla vena ulnare, viene prelevato da altre vene disponibili per la procedura. Il biomateriale viene versato dalla siringa in una provetta e, insieme alla direzione, viene inviato al laboratorio.

Tassi aumentati e diminuiti

La deviazione dell'indicatore di bilirubina nelle donne verso l'alto dalla norma è dovuta ai seguenti processi patologici:

  • anemia perniciosa;
  • colecistite;
  • colangite;
  • mancanza di vitamina B12;
  • colelitiasi;
  • Sindromi rotoriche, Gilbert;
  • violazione delle funzioni metaboliche, ecc..

La distorsione del valore verso l'alto si verifica a causa dell'eccessiva distruzione dei globuli rossi o di una violazione dell'escrezione dell'enzima dal corpo.

L'aumento del valore dell'enzima nel sangue è molto pericoloso per le donne. Sullo sfondo di deviazioni, si sviluppa un danno tossico al tessuto muscolare, il cervello.
Un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue può essere riconosciuto dai seguenti sintomi:

  • oscuramento del colore delle urine;
  • aumento della temperatura corporea;
  • prurito alla pelle;
  • eruttare con amarezza;
  • affaticabilità veloce;
  • palpitazioni;
  • mal di testa e vertigini.

Se compaiono diversi segni, diventa necessario visitare un medico.

A differenza dei valori elevati, i livelli enzimatici ridotti sono meno comuni. Di solito una deviazione dalla norma è provocata dalle seguenti patologie:

  • esaurimento;
  • insufficienza renale;
  • anemia di tipo aplastico;
  • intossicazione (tipo di tubercolosi);
  • disidratazione;
  • varietà di leucemia, ecc..

Si ritiene che un livello basso di bilirubina sia meno pericoloso di uno aumentato. Tuttavia, i medici sono ambigui su questo..

Un basso numero di enzimi è un fattore di rischio per la malattia coronarica. A volte il significato viene abbassato sullo sfondo della depressione stagionale. Il livello nei risultati del test è 0-10 μmol / L.

Succede che i valori allarmanti nei risultati dei test siano un errore tecnico. Non è difficile identificarlo, è necessario prestare attenzione non solo all'indicatore generale, ma anche ad altre figure della biochimica, la frazione di bilirubina.

Trattamento

La scelta del regime di trattamento viene effettuata dal medico, tenendo conto delle patologie identificate. Quando si effettua una diagnosi, viene presa in considerazione la natura della deviazione dell'enzima dalla norma (valore aumentato o diminuito).

Non ci sono agenti farmacologici specifici che riducono la bilirubina. Nel caso in cui i farmaci o le sostanze tossiche siano il fattore provocante, è necessario interrompere l'assunzione. Quando si tratta di farmaci salvavita, il medico seleziona sostituti sicuri.

Quando il livello di enzima viene sovrastimato, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • l'uso di farmaci che attivano il deflusso della bile (Allahol, Hofitol);
  • contagocce detergenti con glucosio (stimola l'eliminazione delle tossine indirette);
  • fototerapia (irradiazione con lampade speciali, sotto l'influenza della luce, le molecole di bilirubina indiretta e altre sostanze sono legate);
  • assumere agenti farmacologici che accelerano le funzioni metaboliche (Mezim, Festal, Pancreatin);
  • assunzione di cibo dietetico.

Prevenzione

Le principali misure preventive volte a prevenire i picchi di bilirubina sono l'aderenza a una dieta dietetica. Quando si sceglie una dieta, è necessario considerare le seguenti regole.

  1. Il numero di pasti dovrebbe essere almeno 5-6 volte al giorno. Allo stesso tempo, il solito numero di piatti viene ridotto per escludere l'eccesso di cibo..
  2. I prodotti a base di carne e pesce sono adatti per le varietà a basso contenuto di grassi.
  3. Dai cereali, ad eccezione dell'orzo perlato e dell'orzo.
  4. I derivati ​​del latte dovrebbero contenere una quantità minima di grasso.
  5. Tasso giornaliero di grassi: oli vegetali - fino a 2 cucchiai. l.; burro - 1 cucchiaino.
  6. Escludere le varietà aspre dalle verdure.

Il cibo dietetico fornisce alcune restrizioni. I seguenti alimenti hanno un effetto negativo sui livelli degli enzimi:

  • piatti grassi, fritti, affumicati;
  • alcol, cattive abitudini;
  • tè fermentato forte;
  • cioccolato;
  • prodotti da forno e dolciumi;
  • cibo in scatola.

Devono essere esclusi dalla dieta..

Un gran numero di regali freschi del giardino e del giardino, uno stile di vita attivo, visite regolari ai medici per un esame preventivo sono i mezzi principali per la prevenzione di gravi patologie.

Se l'indicatore standard differisce dai dati della ricerca, è vietato aumentare artificialmente la bilirubina. È necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento per risolvere il problema.

Con l'età, l'indicatore della bilirubina può cambiare, ma con piccole deviazioni. Con un aumento o una diminuzione significativi del numero, è necessario sottoporsi a un esame completo per identificare la causa.


Articolo Successivo
Come viene misurata l'ESR secondo Panchenkov?