Bilirubina in un bambino


Cos'è la bilirubina?

Poco più della metà dei neonati diventa notevolmente itterica nella prima settimana di vita. Questo ittero del bambino di solito si risolve in 2-4 settimane. Cosa causa l'ittero nei bambini? L'ittero è un ingiallimento della pelle e del bianco degli occhi causato da iperbilirubinemia, ovvero un aumento della concentrazione sierica di bilirubina.

La bilirubina è un pigmento naturale giallo-arancio che viene rilasciato durante la distruzione naturale dei globuli rossi - eritrociti: a seguito della scomposizione dell'emoglobina in bilirubina non coniugata. Il fegato libera il sangue dall'eccesso di bilirubina, filtrandolo e convertendolo da forma libera (non coniugata) a legata (coniugata con acido glucuronico), che entra nella bile e nel tratto digerente, uscendo con le feci, dandogli il suo caratteristico colore.

Perché il livello di bilirubina nel sangue può aumentare??

Se il livello di bilirubina nel sangue è superiore al normale, ciò può essere dovuto a:

  • I globuli rossi vengono distrutti più velocemente del solito.
  • Il fegato non ha il tempo di far fronte allo smaltimento dei rifiuti eritrocitari.
  • C'è un ostacolo sul modo in cui la bilirubina trasformata viene escreta dal fegato nel tratto digestivo attraverso le vie biliari..

L'ittero è pericoloso nei neonati?

L'ittero neonatale è comune nei neonati sani ed è fisiologico nella maggior parte dei casi. Negli adulti e in una piccola parte dei neonati, l'ittero è patologico, cioè significa la presenza del disturbo che lo causa. Alcune delle cause più comuni di ittero neonatale includono:

Fisiologico:

  • Iperbilirubinemia fisiologica.
  • Ittero da allattamento.
  • Ittero da latte materno.

Patologico:

  • Iperbilirubinemia dovuta a malattia emolitica.
  • Disfunzione epatica (p. Es., Causata dalla nutrizione parenterale che causa colestasi, sepsi neonatale, epatite neonatale).

L'iperbilirubinemia fisiologica si verifica in quasi tutti i neonati. La minore durata della vita dei globuli rossi nei neonati aumenta la produzione di bilirubina e un basso livello di microflora batterica nell'intestino (che converte la bilirubina in una forma insolubile),

in combinazione con una maggiore idrolisi della bilirubina coniugata, aumentano la circolazione enteroepatica, a seguito della quale il fegato non sarà in grado di far fronte all'eccesso di bilirubina in arrivo. Di conseguenza, il livello di bilirubina può salire a 308 μmol / L entro 3-4 giorni di vita (entro il 7 ° giorno nei neonati asiatici) e quindi diminuire.

L'ittero da allattamento si sviluppa in un sesto dei neonati durante la prima settimana di vita. L'allattamento al seno aumenta la circolazione della bilirubina dall'intestino al fegato in alcuni bambini che non consumano abbastanza latte e che sono disidratati e inadeguati di calorie.

L'ittero derivante dal latte materno è diverso dall'ittero derivante dall'allattamento al seno. Si sviluppa dopo i primi 5-7 giorni di vita e raggiunge il picco dopo circa 2 settimane. Si ritiene che sia causato da una maggiore concentrazione di beta-glucuronidasi nel latte materno umano, che provoca un aumento della conversione della bilirubina insolubile in una forma solubile (non coniugata) e il suo riassorbimento nell'intestino crasso.

Fototerapia: trattamento dell'ittero a casa.

Per la fototerapia dei neonati vengono utilizzate speciali lampade a luce blu (foto-irradiatori). Il trattamento richiede diversi giorni, la durata della terapia è determinata dal pediatra. La fotoisomerizzazione della bilirubina si verifica nella pelle, quindi maggiore è l'area del corpo utilizzata per la fototerapia, più efficace è il processo di trattamento. La lampada è un vassoio di plastica innocua, alla base del quale sono montate lampade a luce blu.

Abbiamo preparato un articolo sulla fototerapia, nonché informazioni su dove noleggiare un dispositivo a San Pietroburgo: Fototerapia a casa - trattamento dell'ittero

Le cause dell'ittero patologico nei neonati possono essere:

  • anemia emolitica immunitaria e non immunitaria
  • riassorbimento (riassorbimento) dell'ematoma
  • sepsi
  • ipotiroidismo

Come distinguere l'ittero fisiologico da quello patologico?

L'ittero che si sviluppa nelle prime 24-48 ore di vita o persiste per più di 2 settimane è molto probabilmente patologico.

L'ittero che non compare fino a 2-3 giorni di età è molto probabilmente fisiologico.

Un'eccezione è rappresentata dall'ittero patologico con sindrome di Crigler-Najjar, ipotiroidismo o esposizione al farmaco, che si manifesta anche dopo 2-3 giorni. In questo caso, la concentrazione di bilirubina raggiunge un picco nella prima settimana, aumentando fino a 86 μmol / L al giorno e può persistere per un lungo periodo.

Diagnosi di ittero nei bambini

La diagnosi di iperbilirubinemia è sospettata dal colore della pelle e del bianco del bambino ed è confermata dalla misurazione della bilirubina sierica.

Il livello di bilirubina sierica richiesto per l'insorgenza dell'ittero varia con il tono della pelle e l'area del corpo, ma l'ittero diventa solitamente visibile sul bianco degli occhi al di sopra dell'intervallo normale e ad una concentrazione da 34 a 51 μmol / L, e sul viso da circa 68 a 86 μmol / l. Con un aumento del livello di bilirubina, l'ittero progredisce dalla testa alle gambe, apparendo nell'ombelico a una concentrazione di circa 258 μmol / L e sulle gambe a un livello di 340 μmol / L.

La concentrazione di bilirubina> 170 μmol / L nei neonati pretermine o> 308 μmol / L nei neonati a termine richiede ulteriori test per ematocrito, striscio di sangue, conta dei reticolociti, test di Coombs diretto, bilirubina sierica totale e concentrazione di bilirubina sierica diretta, confronto tra gruppo sanguigno e rhesus - fattori del bambino e della madre.

L'ittero fisiologico è pericoloso nei bambini??

Sebbene l'aumento della concentrazione di bilirubina nell'ittero fisiologico non sia causato dalla malattia e passi nel tempo, l'iperbilirubinemia è neurotossica, cioè provoca danni alle cellule nervose del bambino. Ad esempio, un'alta concentrazione di bilirubina nel sangue può causare encefalopatia acuta, accompagnata da una varietà di disturbi neurologici, tra cui paralisi cerebrale e disturbi sensomotori. Una conseguenza ancora più grave della neurotossicità di una maggiore concentrazione di bilirubina può essere l'ittero nucleare causato dalla deposizione di bilirubina libera (non coniugata) nei gangli della base e nei nuclei del tronco cerebrale. Di solito la bilirubina associata all'albumina sierica rimane nello spazio intravascolare, ma a volte può penetrare la barriera emato-encefalica:

  • Per concentrazioni sieriche elevate di bilirubina (acute o croniche).
  • Quando la concentrazione di albumina sierica diminuisce (ad esempio, nei neonati prematuri).
  • Quando la bilirubina viene sostituita dall'albumina da leganti competitivi (farmaci:
  • sulfisossazolo, ceftriaxone, aspirina) o acidi grassi liberi e ioni idrogeno (p. es., nei bambini malnutriti e affamati).

Per i neonati nati con meno di 35 settimane di gestazione, i livelli di soglia di bilirubina per il trattamento sono inferiori perché i neonati prematuri sono a maggior rischio di neurotossicità.

Come abbassare la bilirubina nei bambini?

Il trattamento dell'ittero è finalizzato sia alla causa dell'aumento della concentrazione di bilirubina che all'eliminazione dell'iperbilirubinemia stessa.

L'ittero fisiologico di solito si risolve entro 1 o 2 settimane. L'uso di una formula alimentare frequente può ridurre la frequenza e la gravità dell'iperbilirubinemia aumentando la motilità gastrointestinale e la frequenza delle feci, riducendo così la circolazione della bilirubina enteroepatica. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di formula.

L'ittero dell'allattamento al seno può essere prevenuto o ridotto aumentando la frequenza dell'allattamento al seno. Se i livelli di bilirubina continuano a salire oltre i 308 μmol / L in un neonato allattato al seno a termine, potrebbe essere necessario sospendere temporaneamente il latte materno e passare al latte artificiale. È solo necessario interrompere l'allattamento al seno per 1 o 2 giorni. Allo stesso tempo, la madre dovrebbe estrarre il latte regolarmente per riprendere l'allattamento al seno senza problemi non appena il livello di bilirubina del bambino inizia a diminuire..

Anche in questi casi viene mostrato l'utilizzo della fototerapia: utilizzando luce blu fluorescente con una lunghezza d'onda da 425 a 475 nm. La luce consente di convertire la bilirubina non coniugata in forme solubili in acqua e che possono essere rapidamente eliminate dall'organismo dal fegato e dai reni. Ciò fornisce un trattamento definitivo per l'iperbilirubinemia neonatale e la prevenzione del kernittero grave.

Poiché l'ittero visibile può scomparire durante la fototerapia anche se i livelli di bilirubina sierica rimangono elevati, il colore della pelle non può essere utilizzato per valutare la gravità dell'ittero. Il sangue prelevato per determinare la concentrazione di bilirubina deve essere protetto dalla luce intensa, poiché la bilirubina nei tubi può essere rapidamente ossidata se esposta alla luce del giorno.

Nell'iperbilirubinemia grave, viene eseguita una trasfusione di sangue per ridurre rapidamente la concentrazione di bilirubina.

Puoi iscriverti per telefono: +7 (812) 331-88-94

Cosa significa un aumento della bilirubina indiretta nel sangue??

Indicazioni per l'analisi

Le indicazioni per il controllo della bilirubina e delle sue frazioni nel sangue sono:

  • varie patologie epatiche;
  • colestasi;
  • differenziazione di epatite di varia eziologia;
  • anemie emolitiche.

Informazioni Per l'analisi, il sangue venoso viene prelevato a stomaco vuoto. L'assunzione di cibo e in particolare di caffè è esclusa per le otto (idealmente dodici) ore precedenti l'erogazione del test.

Inoltre sono esclusi i cibi grassi (un giorno prima dell'analisi), lo stress fisico ed emotivo eccessivo. In alcuni casi, i farmaci (acido ascorbico, farmaci antiepilettici) vengono annullati in anticipo (1-2 settimane in anticipo).

In condizioni di laboratorio, viene separato il siero, che è il materiale per gli studi colorimetrici e fotometrici..

Bilirubina totale

Un aumento della bilirubina totale nei bambini si verifica quando:

  • disturbi funzionali nella catena di sintesi della bilirubina;
  • malattia emolitica (ittero neonatale);
  • epatite virale A, B, C, D;
  • processi epatici stagnanti (deflusso ostruito o assente della bile e sua rimozione nel lume del duodeno);
  • metastasi di tumori di stanza in altri organi;
  • mancanza di vitamina B12;
  • Sindrome di Dubin-Johnson (violazione della produzione di bilirubina diretta nei dotti biliari dai capillari);
  • Sindrome di Crigler-Nayyar (a causa dell'assenza o dell'insufficiente produzione di glucuronil transferasi, il processo di coniugazione della bilirubina e dell'acido glucuronico viene interrotto);
  • Sindrome di Gilbert (violazione del meccanismo di trasporto della bilirubina all'interno degli epatociti al sito di coniugazione).

Pericoloso Un aumento della bilirubina totale può indicare la presenza di neoplasie oncologiche nei tessuti epatici.

Bilirubina diretta

Il livello normale di bilirubina diretta nei bambini è 0-0,68 μmol / L (un quarto del totale). Un leggero aumento indica ittero emolitico (sopraepatico). E un aumento significativo riguarda la possibile presenza di tali patologie:

  • bilirubina nelle urine, che indica patologie epatiche (epatite, cirrosi, cancro) molto prima dell'inizio dell'ittero;
  • epatite acuta o cronica;
  • cirrosi epatica;
  • colecistite (infiammazione della cistifellea) o colangite (infiammazione dei dotti biliari);
  • sindrome colestatica, in cui i componenti biliari, per un motivo o per l'altro, non vengono rimossi dal tessuto epatico;
  • ascesso;
  • neoplasia nel tessuto epatico;
  • degenerazione grassa - la degenerazione degli epatociti in cellule di grasso;
  • Sindrome di Dubin-Johnson;
  • Sindrome del rotore (il pigmento scuro non viene prodotto nelle cellule del fegato);
  • pancreatite cronica;
  • la leptospirosi è un'infezione iniziata da batteri del genere Leptospira che colpisce i capillari, incl. nel fegato;
  • avvelenamento con un pallido fungo velenoso;
  • prendendo alcuni farmaci.

Un aumento significativo della frazione diretta di bilirubina indica ittero parenchimale (epatico) con epatite. Un brusco salto è un segno di ittero meccanico (ostruttivo o subepatico). In questo caso, la quantità di bilirubina indiretta non cambia..

Cause di occorrenza

  1. Distruzione di un gran numero di globuli rossi, con conseguente aumento della bilirubina.
  2. Problemi con la rimozione della bilirubina dal corpo.
  3. Disturbi metabolici epatici.

Come risultato dell'aumento dell'emolisi nel fegato, la bilirubina è libera. Ciò spesso porta a malattie emolitiche del neonato o del feto, nonché anemia emolitica. Inoltre, questo tipo di malattia si sviluppa a causa di danni meccanici ai globuli rossi, avvelenamento da veleni, problemi al fegato..

Questa malattia può svilupparsi con la malaria, ma non c'è meno rischio di attacchi cardiaci polmonari. In questo caso, la bilirubina libera si accumula nel sangue e nei tessuti. L'escrezione di urobilinogeno nelle urine e nelle feci è aumentata nell'ittero emolitico.

Con violazioni dell'escrezione di bilirubina dal corpo, il paziente può sviluppare epatite, cirrosi epatica. A volte questa malattia si verifica a causa dell'uso a lungo termine di contraccettivi ormonali.

Quando si fa bodybuilding, quando i pazienti assumono steroidi, si possono anche osservare fenomeni simili.

Bilirubina indiretta

Indici di riferimento della bilirubina indiretta nei bambini (tre quarti del totale):

  • nei primi giorni dopo la nascita - 14,4 μmol / l;
  • dal 4 ° giorno di vita - 82,3 μmol / l;
  • da 1 mese a 14 anni - 2,5-10,3 μmol / l.

Un leggero aumento indica ittero epatico (parenchimale) con epatite. Un brusco salto è un segno di ittero emolitico..

Un aumento della bilirubina indiretta nel sangue dei bambini indica la possibilità di tali patologie:

  • rottura degli eritrociti con anemia, effetti tossici dei farmaci, processi immunitari patologici;
  • carenza di vitamina B12;
  • Sindrome del rotore;
  • Malattia di Gilbert;
  • ittero dei neonati;
  • Sindrome di Crigler-Nayyar;
  • eritroblastosi cronica;
  • galattosemia (disturbo metabolico sulla via della conversione del galattosio in glucosio);
  • avvelenamento con benzene, agarico di mosca.

Informazioni Un aumento della bilirubina indiretta può essere causato dall'uso di alcuni farmaci (indometacina, tetraciclina, nitrofurani, sulfonamidi).

Livelli di bilirubina nei bambini

La bilirubina nel sangue di adulti e bambini svolge una delle funzioni più importanti, che è principalmente responsabile del normale funzionamento del fegato e di altri organi digestivi del corpo del bambino.

La bilirubina viene prodotta nel fegato attraverso la continua scomposizione dei globuli rossi, che svolgono la funzione dell'ossigeno.

Come sapete, nel corpo di un bambino, la bilirubina può essere in 2 forme completamente diverse (diretta e indiretta), che vengono rimosse dal corpo per un tempo abbastanza lungo..

La più pericolosa per i bambini è la bilirubina indiretta, che, con un accumulo significativo, può provocare gravi avvelenamenti tossici di tutto il corpo, danni ai tessuti e alle cellule del cervello, nonché vari disturbi mentali, che richiedono cure mediche di emergenza.

Abbastanza spesso, i primi sintomi di un aumento del contenuto di bilirubina nel sangue nei bambini è il giallo locale, che può verificarsi sia sulla pelle di tutto il corpo che sul viso del bambino o nell'area dei bulbi oculari.

Un'eccezione frequente sono i neonati, in cui l'ittero della pelle del corpo si verifica abbastanza spesso, mentre scompare da solo dopo un po '(dopo la stabilizzazione delle normali prestazioni del fegato, della cistifellea e di altri organi importanti) e non richiede un trattamento aggiuntivo.

Nei bambini, il livello normale di bilirubina nel sangue è completamente diverso e può fluttuare abbastanza spesso a seconda dell'età del bambino, mentre l'indicatore principale va da 3,1 a 16,5 - 17,2 μmol / l.

La norma della bilirubina nei bambini di diverse categorie di età:

  • neonati: 50-210 μmol / l;
  • 1-2 settimane: 6-25 μmol / L;
  • 3-4 settimane: 4-20 μmol / L;
  • 1-2 mesi: 4-18,5 μmol / L;
  • 3-5 mesi: 3,5-18,4 μmol / L;
  • 6-12 mesi: 3,4-18,1 μmol / L;
  • 1-2 anni: 3,3-18 μmol / L;
  • 3-5 anni: 3,2-17,9 μmol / L;
  • 6-8 anni: 3,1-17,8 μmol / L;
  • 9-10 anni: 3,1-17,6 μmol / L;
  • 11-14 anni: 3,2-17,5 μmol / L;
  • 15-18 anni: 3,1-17,2 μmol / l.

Attenzione: se il livello di bilirubina in un bambino per lungo tempo differisce in modo significativo dai normali indicatori delle categorie di età presentate, allora in questo caso, si consiglia di consultare un pediatra il prima possibile, nonché di sottoporsi a un ulteriore esame completo del corpo.

È necessario eseguire un'analisi per la determinazione della bilirubina in un bambino al mattino presto e solo a stomaco vuoto; è severamente vietato mangiare qualsiasi cibo 7-8 ore prima dell'analisi, poiché il risultato, di regola, sarà inaffidabile (errato). Il sangue per l'analisi viene prelevato da una vena.

Per quanto riguarda i neonati, il loro sangue viene principalmente prelevato dalla testa, il che non rappresenta un pericolo per la vita del bambino..

Cause di aumento della bilirubina nei bambini

  • malattie del fegato acute o croniche (epatite, colecistite);
  • patologie congenite del sistema cardiovascolare del corpo;
  • interruzione prolungata del normale deflusso della bile;
  • dipendenza genetica (ereditaria);
  • malattie infettive dell'apparato digerente del bambino;
  • diabete mellito in uno dei genitori del nascituro;
  • farmaci frequenti (soprattutto antibiotici e analgesici);
  • carenza di vitamine (una forte diminuzione delle vitamine nel corpo del bambino);
  • violazione della funzione ormonale.

La bilirubina fisiologicamente elevata è tipica dei neonati, mentre il suo livello dovrebbe essere normalizzato a circa 1-1,5 mesi di età, se ciò non accade, si consiglia di consultare un medico.

Va ricordato che lo sviluppo di bilirubina elevata nel sangue nei bambini può essere facilitato da un numero enorme di motivi e fattori diversi, pertanto è sempre necessario effettuare un esame in modo tempestivo e completo per identificare con precisione la possibile causa.

Il trattamento della bilirubina elevata nel sangue deve essere completo e completo, sempre sotto la supervisione del medico curante.

Si consiglia ai bambini di monitorare regolarmente il livello di bilirubina nel sangue eseguendo esami del sangue per almeno 2-3 r. un anno per avere almeno un quadro generale e approssimativo dello stato del corpo di tuo figlio.

In questo articolo, abbiamo scoperto la norma esistente della bilirubina nel sangue per i bambini..

Il paziente diventa ansioso quando il medico prescrive di donare il sangue per la bilirubina. Quando è necessaria tale analisi, quali sono gli standard per i suoi indicatori? La cosa più importante è di cosa parlano i valori aumentati o diminuiti? Questo problema dovrebbe essere affrontato per iniziare un trattamento tempestivo..

Dieta

Se il livello di bilirubina nel sangue è molto alto, è necessario adattare la dieta per facilitare il funzionamento del fegato e dei reni. Mangia pasti piccoli e frequenti e bevi molti liquidi.

Escludere dalla dieta:

  • bevande alcoliche e gassate;
  • prodotti salati, affumicati e in salamoia, semilavorati a base di carne;
  • cibi fritti;
  • conservazione;
  • tutti i tipi di formaggi;
  • ketchup, maionese, senape;
  • ravanelli, cipolle verdi, acetosa;
  • cacao, pasticceria da forno;
  • zucchero raffinato;
  • agrumi, mele acide, ciliegie, ribes rosso, uva acerba.

Per eliminare il contenuto di bilirubina in eccesso, la dieta dovrebbe consistere in prodotti dietetici, la cui digestione non pone un carico inutile sul fegato:

  • latticini non acidi;
  • zuppe di latte;
  • cereali e zuppe di cereali;
  • carne magra;
  • verdure non acide;
  • frutta dolce;
  • miele;
  • tisane.

La terapia nutrizionale è prescritta per un periodo da tre a sei mesi..

Cos'è la bilirubina

Questo nome ha un pigmento biliare - una sostanza che viene rilasciata a seguito della rottura dei globuli rossi che hanno terminato il loro lavoro nel corpo. Lo scambio di bilirubina consiste in due fasi:

  • Innanzitutto, appare una frazione indiretta: una forma di pigmento, insolubile. È caratterizzato da un'elevata tossicità.
  • Inoltre, entra nel fegato, viene purificato e convertito in una forma idrosolubile - una frazione diretta. Il pigmento entra nella bile, aiuta la digestione dei grassi nell'intestino, viene escreto dagli organi con l'urina, le feci.

Principio di trattamento

Il meccanismo di trattamento di un aumento del livello di bilirubina in un adulto consiste in diverse fasi:

  • trattamento di malattie che portano ad un aumento della quantità di pigmento;
  • eliminazione dell'intossicazione da farmaci o agenti terapeutici.

Per ridurre la bilirubina totale nel corpo, vengono utilizzati farmaci dei seguenti gruppi farmacologici:

  • assorbenti: legano e rimuovono le sostanze tossiche dal corpo (Sorbex, Enterosgel, Atoxil, Karbolong, Polysorb);
  • farmaci coleretici - attivano la secrezione della bile (Galstena, Gepabene, Cholecin, Holosas, Urosan);
  • preparati enzimatici - riducendo il carico sul fegato (Mezim, Festal, Pancreatin);
  • epatoprotettori - farmaci che attivano i processi chimici e stimolano i processi metabolici nelle cellule del fegato (Heptral, Esentiale, Carsil, Phosphogliv).

Per ridurre il livello di bilirubina indiretta con elevata intossicazione, vengono utilizzati i seguenti metodi di trattamento:

  • La fototerapia è una procedura di fisioterapia che utilizza i raggi ultravioletti. Sotto l'influenza dello spettro della luce, la tossina viene convertita in una forma sicura di pigmento ed escreta nelle urine.
  • Introduzione di soluzioni per infusione. Per purificare il sangue con un aumento del livello di bilirubina, vengono utilizzati contagocce con soluzioni di glucosio, che hanno un effetto benefico sul metabolismo e contribuiscono alla rapida eliminazione della bilirubina.
  • Trasfusione di sangue. Se un alto livello di tossine rappresenta una minaccia per la vita umana, viene utilizzata una procedura di trasfusione di sangue.

Bilirubina totale

Ricevendo i risultati di uno studio biochimico, il paziente non sa cosa mostrano i dati dell'analisi del sangue. La domanda sorge spontanea: perché ci sono tre numeri diversi? È generalmente accettato che l'indicatore totale includa la bilirubina diretta e indiretta - il loro valore totale. Tutti e tre i risultati dell'analisi sono importanti. Sulla base dei risultati dei dati, il rapporto di entrambe le frazioni, il medico fa una conclusione sulla diagnosi.

Un test della bilirubina generale viene prescritto quando si osservano sintomi di malattia del fegato. L'analisi è necessaria in caso di:

  • epatite trasferita;
  • l'uso di farmaci che hanno un effetto negativo sul fegato;
  • la necessità di controllare il processo di trattamento;
  • tossicodipendenza;
  • ittero nei neonati;
  • necessità di prevedere il decorso della forma cronica della malattia.

Bilirubina diretta

Questa frazione è anche chiamata coniugata o libera. Il fegato, responsabile della rimozione delle tossine indirette, può non funzionare correttamente. La sua ragione principale è il deflusso sbagliato della bile. Cessa di essere escreto, il pigmento entra nel flusso sanguigno e può cristallizzare. I condotti sono ostruiti da sedimenti, il che aggrava la situazione. Quando gli indicatori della bilirubina diretta aumentano, i motivi sono:

  • colelitiasi;
  • neoplasie;
  • cirrosi epatica;
  • epatite.

Dieta di esempio

Se la bilirubina si forma nella più grande ghiandola digestiva, che è responsabile della produzione di bile, allora si chiama diretta. In questo caso, viene prescritta una dieta, che consiste nella completa esclusione di sale e prodotti a base di sale, prodotti a base di farina dolce e altre cose dalla dieta. Questa dieta deve essere seguita a lungo. La ragione della sua interruzione è l'indicatore della presenza di bilirubina nelle urine.

Un menu di esempio potrebbe essere simile a questo:

  • Mattina - riso bollito, panna acida senza grassi, qualsiasi frutto;
  • Secondo pasto - mela dolce, tisana;
  • Pranzo: porridge o zuppa di grano saraceno bollito, un pezzo di carne di pollo. Per dessert, frittelle di carote al vapore, un bicchiere di yogurt;
  • Spuntino - casseruola di ricotta o insalata di verdure;
  • Sera: pesce al forno, tagliatelle fatte in casa, verdure bollite. Puoi integrare con ricotta, frutta e yogurt.

Mangiare con una dieta viene effettuato almeno cinque volte al giorno, l'intervallo tra i quali è di tre ore.

Bilirubina indiretta

La natura prevede che i globuli rossi - eritrociti - vengano periodicamente sostituiti con nuovi. In questo caso, i vecchi vengono distrutti, rilasciando emoglobina. Sotto l'influenza di enzimi, si trasforma in bilirubina indiretta o non coniugata. Questa sostanza è tossica, può penetrare nella membrana cellulare, distruggendola. Le ragioni delle sue deviazioni dal valore normale:

  • violazione dei processi di emopoiesi - anemia emolitica;
  • malattia del fegato;
  • infezioni;
  • esposizione al farmaco;
  • eredità.

Iperbilirubinemia non coniugata

La ragione per la comparsa di iperbilirubinemia non coniugata è il processo di aumento dell'emolisi degli eritrociti, in cui aumenta la sintesi della frazione indiretta della bilirubina.

Secondo le statistiche, tali cambiamenti sono principalmente influenzati dai neonati a cui è stata diagnosticata l'anemia emolitica. Negli adulti, l'iperbilirubinemia non coniugata si verifica a causa dell'esposizione a sostanze tossiche e tossiche.

La bilirubina è la norma

Cos'è la bilirubina in un esame del sangue biochimico, perché è necessario che gli indicatori soddisfino gli standard? Un cambiamento nel numero di questo pigmento verso l'alto o verso il basso è un segnale della presenza di problemi del corpo: malattie del fegato, anemia. Studiando l'analisi per la bilirubina, i suoi indicatori vengono confrontati con i valori standard, che rimangono invariati negli adulti per tutta la vita. L'eccezione sono i bambini appena nati, per i quali ci sono valori per i primi giorni di vita..

La norma della bilirubina nei neonati

Per evitare le gravi conseguenze della comparsa di ittero, viene eseguito il monitoraggio obbligatorio e il confronto con la norma della bilirubina nei neonati. Gli indicatori variano notevolmente a seconda della situazione: un bambino a termine o meno, l'età del bambino di ora in ora. L'indicatore è - μmol / l:

  • fino a un giorno - meno di 103;
  • fino a 48 ore - non più di 170;
  • da tre a cinque giorni - meno di 205;
  • all'età di oltre un mese - è allineato con i dati degli adulti.

La norma della bilirubina nel sangue nelle donne

Si presume che gli standard di prestazione non cambino con l'età. Una quantità sovrastimata di pigmento biliare nel sangue nelle donne spesso non è associata a malattie, la loro importanza è influenzata dalle caratteristiche del corpo. Gli indicatori possono essere distorti quando si usano diete, un brusco cambiamento nel clima - grandi cambiamenti di temperatura. Influenza il periodo delle mestruazioni, l'assunzione di farmaci, la gravidanza. La norma della bilirubina nel sangue nelle donne è presa come indicatori - μmol / l:

La bilirubina è la norma negli uomini

Un contenuto sovrastimato di pigmento biliare nel sangue è più spesso osservato negli uomini, che è associato a disturbi dello stile di vita. Per loro, spesso la comparsa di intossicazione da alcol, uso di droghe, dieta malsana. Un aumento dei valori è causato da: effetti collaterali dei farmaci, mancanza di vitamina B12, malattie croniche del fegato, stasi biliare. La norma della bilirubina nel sangue negli uomini è - μmol / l:

  • generale - 8.5-19.8;
  • linea retta - 0,22-8,1;
  • indiretto - non più di 20,0.

Eziopatogenesi (cause e meccanismo di sviluppo)

Le cellule del fegato contengono enzimi le cui funzioni includono, tra le altre cose, la conversione e l'escrezione di sostanze non necessarie dall'organismo.

Il meccanismo per lo sviluppo di bilirubina elevata nel sangue (iperbilirubinemia, sindrome di Gilbert) si basa su un potere inferiore dell'enzima (glucuronosiltransferasi), che porta ad un rallentamento dell'escrezione della bilirubina nella bile e, quindi, dall'organismo. La letteratura medica specializzata afferma che questo problema colpisce fino al 10% della popolazione.

Un aumento della conta ematica negli adulti può essere dovuto ad un aumento della morte dei globuli rossi (anemia emolitica).

L'iperbilirubinemia è classificata in base al tipo di bilirubina che aumenta di concentrazione:

  • non coniugato: il fegato non ha il tempo di rimuovere il pigmento dal sangue quando è eccessivamente formato; se la secrezione non è aumentata, le ragioni possono risiedere nella mancanza di una sufficiente capacità di assorbimento o coniugazione dell'organo;
  • coniugato - molto spesso, il valore aumenta a causa dell'ostruzione delle vie biliari;
  • misto: l'indicatore della bilirubina non coniugata e coniugata aumenta, principalmente quando gli epatociti sono danneggiati.

Aumento della bilirubina nel sangue: cosa significa

Il numero di indicatori di test inizia ad aumentare: ciò significa che il metabolismo del pigmento biliare è disturbato nel corpo. La bilirubina alta provoca gravi malattie. Ciò è facilitato da:

  • violazione del deflusso della bile;
  • patologia del sistema ematopoietico;
  • la presenza di tumori;
  • la formazione di pietre;
  • la presenza di grandi ematomi;
  • trapianto d'organo;
  • la presenza di elminti;
  • malattie del fegato - epatite, cirrosi;
  • colecistite;
  • trasfusione del sangue di qualcun altro;
  • carenza di vitamine;
  • esposizione a tossine.

Bilirubina elevata in un neonato

Le madri sono molto preoccupate: il bambino ha l'ittero nei primi giorni di vita. Nel frattempo, questo è un processo fisiologico se un bambino è nato a tempo pieno. Nel grembo materno, produce la propria emoglobina. Alla nascita avviene un adattamento ad altre condizioni di vita, inizia la sintesi di un nuovo tipo: un adulto. Il cambiamento nella forma dell'emoglobina è accompagnato dalla distruzione attiva dei globuli rossi. Circa il quinto giorno, i test tornano alla normalità.

La bilirubina alta in un neonato è pericolosa se il bambino nasce prematuramente - può comparire ittero, che è pericoloso per la vita. La situazione richiede un trattamento urgente, altrimenti le complicazioni sono inevitabili:

  • anomalie fisiche;
  • danno al fegato;
  • violazione del nucleo del cervello;
  • perdita dell'udito;
  • patologia del muscolo oculare;
  • rottura fisiologica degli eritrociti;
  • anomalie delle vie biliari.

Bilirubina totale aumentata

È importante che un medico abbia i risultati di tutti gli indicatori - il generale e il costituente delle frazioni - in base al rapporto tra i dati, è possibile determinare esattamente quale problema è sorto nel corpo, per fare la diagnosi corretta. Cosa significa quando la bilirubina totale è elevata nell'analisi biochimica? Segnala la presenza di tali problemi:

  • accelerazione della rottura degli eritrociti causata da malattie del sangue;
  • la presenza di elminti nel corpo;
  • cirrosi biliare primitiva.

Come abbassare la bilirubina nel sangue

Un modo rapido per ridurre i livelli di bilirubina nei neonati è la fototerapia - trattamento con luce solare o luce artificiale. Per gli adulti, devi prima trovare il motivo per dare le giuste raccomandazioni. Come abbassare la bilirubina nel sangue? Consigli per il recupero a casa: dieta, attività fisica, eliminazione dello stress. Prescrivere farmaci:

  • coleretico;
  • epatoprotettori;
  • antiossidanti;
  • antivirale;
  • immunomodulatori;
  • antibatterico;
  • vitamine;
  • ricette popolari.

Dieta con bilirubina elevata nel sangue

Una corretta alimentazione diventa un assistente nella normalizzazione dell'indice di bilirubina. Come abbassare i livelli di bilirubina nel sangue attraverso la dieta? È necessario apportare un cambiamento nella tecnologia: dare la priorità alla cottura a vapore, all'ebollizione e anche per organizzare i pasti in piccole porzioni più volte al giorno. Sarà utile usare:

  • zuppe di verdure;
  • latticini;
  • frutta dolce;
  • carne senza grassi;
  • tisane;
  • composte;
  • bevande alla frutta;
  • riso;
  • fiocchi d'avena;
  • grano saraceno;
  • albume.

Una dieta con bilirubina elevata nel sangue comporta l'eliminazione dell'uso di cibi freddi, limitando il sale. È necessario rimuovere dalla dieta:

  • prodotti affumicati;
  • pane nero;
  • acqua frizzante;
  • preparati in scatola;
  • caffè;
  • spezie piccanti, salse;
  • dolci;
  • prodotti da forno;
  • miglio;
  • bevande alcoliche;
  • Frutti acidi
  • tè.

Alimenti vietati

È necessario escludere cibi dolci e grassi dalla dieta. Cade sotto un severo divieto non solo durante la dieta, ma anche nella dieta successiva..

Il cibo cotto deve essere cotto senza sale, pepe e altre spezie. Non mangiare carni affumicate, pomodori in salamoia, cavoli. Inoltre, i piatti dolci a base di farina, il gelato, il cioccolato sono controindicati. Questo è particolarmente vero per le torte. Dal momento che hanno aggiunto soda e lievito.

Fast food, patatine e soda non sono raccomandati nemmeno per una persona sana. Spesso portano a molti disturbi nel corpo. Non solo la bilirubina si accumula, ma aumenta anche il peso corporeo, si sviluppa l'obesità.

Per il periodo della dieta, le bevande alcoliche dovrebbero essere escluse dalla dieta. Smettere di fumare.

Bilirubina bassa nel sangue: cosa significa

Quando il corpo inizia a produrre eritrociti in quantità inferiore alla norma, di conseguenza, la loro distruzione avviene in modo meno attivo. Ciò provoca una diminuzione della concentrazione del pigmento della bilirubina. Questa situazione è rara, quindi richiede molta attenzione: possono verificarsi gravi patologie. È necessario sottoporsi a un esame per stabilire le ragioni di tali valori, per determinare il metodo di trattamento al fine di aumentare gli indicatori.

Una bassa bilirubina nei test può significare che la preparazione per il loro parto è stata violata. Forse il paziente aveva mangiato prima o lo studio è stato effettuato la sera, quando si verifica una fisiologica diminuzione dei valori. Una diminuzione degli indicatori di analisi biochimica può informare la presenza di:

  • leucemia;
  • cardiopatia ischemica;
  • insufficienza renale;
  • tubercolosi;
  • durante la gravidanza - problemi ai reni.

Articolo Successivo
Che cos'è la cardiomegalia o "cuore bovino"?