Cosa è incluso nella procedura di analisi del sangue biochimica per il prelievo di sangue e la decodifica dei risultati


Cosa è incluso nella procedura di analisi del sangue biochimica per il prelievo di sangue e la decodifica dei risultati

Possibili indicazioni per un esame del sangue biochimico

Un esame del sangue biochimico è sempre prescritto quando si sospetta una patologia nel lavoro degli organi del corpo umano.

Questo tipo di analisi appartiene alle forme ausiliarie di diagnosi: raramente viene eseguita immediatamente senza una ricerca preliminare con metodi clinici convenzionali..

È necessario un esame del sangue biochimico per chiarire i parametri dei precedenti metodi di ricerca, i cui valori numerici hanno destato sospetti dal medico curante. Ad esempio, un paziente ha un alto livello di zucchero - è necessario scoprire cosa ha causato esattamente la norma superata di glucosio nel sangue - un disturbo nel lavoro del pancreas e di altri organi del sistema endocrino, patologia epatica o disturbi ereditari. Se, insieme allo zucchero alto, c'è uno squilibrio nel contenuto di potassio e sodio nel sangue, è possibile l'avvelenamento da monossido di carbonio e se la norma delle β-globuline viene superata con glucosio alto, diabete mellito.

Un esame del sangue biochimico consente di effettuare specificità nella diagnosi dello stato dei sistemi cardiovascolare, genito-urinario, endocrino e muscolo-scheletrico e del tratto gastrointestinale. Questo metodo di ricerca consente spesso di rilevare malattie oncologiche nelle prime fasi del loro sviluppo..

Analisi di decodifica

Avendo a portata di mano i risultati di un esame del sangue biochimico dettagliato e conoscendo tutte le sue norme, si può facilmente giungere alla conclusione sulla disfunzione o l'interruzione del lavoro di un organo o di un intero sistema di organi. Ma vale la pena ricordare che solo uno specialista dovrebbe essere coinvolto nella decodifica..

Per decifrare i dati di analisi, è necessario conoscere quanto segue:

  • La norma dello zucchero nel sangue è 3,3-5,5. Una quantità minore indica ipoglicemia e una quantità maggiore indica iperglicemia, che indica la presenza di una delle forme di diabete mellito. Il controllo del livello di glucosio nel sangue deve essere effettuato una volta ogni sei mesi.
  • Le proteine ​​totali variano da 65 g / L a 80 g / L. Il suo livello aumentato è osservato nelle malattie infiammatorie o nelle neoplasie maligne. La diminuzione dei livelli di proteine ​​indica una disfunzione epatica o una grave emorragia.
  • Il lavoro del fegato è direttamente proporzionale al livello di bilirubina e viceversa. La velocità della forma diretta di questo enzima va da 0 μmol / ga 8 μmol / g. Quello indiretto è contenuto in una quantità leggermente maggiore - 16-22 μmol / g. Un cambiamento nella concentrazione di queste sostanze indica la presenza di ittero..
  • ACaT e ALaT indicano la funzionalità epatica. Gli indicatori normali di ASaT sono 30 unità per litro e ALaT - 30-40 unità per millilitro. I livelli di questi enzimi sono elevati nelle gravi malattie cardiovascolari e nell'insufficienza cardiaca acuta. Livelli ridotti possono essere osservati con disfunzione epatica.
  • L'urea e l'acido urico sono marcatori della funzione renale. Normalmente sono 6-8 mmol / l. Il loro aumento indica una grave malattia renale, come la pielonefrite o la glomerulonefrite. Inoltre, un cambiamento nei livelli di acido urico può indicare leucemia o insufficienza renale acuta..
  • Emoglobina, globulina e albumina sono componenti essenziali del sangue. La norma dell'emoglobina è 120-160 g / l e quella dell'albumina è 30-50 g / l. Un cambiamento nel loro livello indica anemia, mancanza di liquidi nel corpo o malattie cardiache e renali policistiche..
  • Gli oligoelementi sono importanti quanto gli altri indicatori. Le norme di sodio, cloro e potassio sono rispettivamente 140 mmol / L, 102 mmol / L e 3-5 mmol / L. Una diminuzione del loro livello indica la distrofia muscolare..
  • Il colesterolo è solitamente elevato in malattie come l'aterosclerosi, l'anemia o le neoplasie maligne.

Vale la pena notare che la biochimica del sangue estesa è un'analisi sufficientemente accurata da trarre conclusioni su alcune malattie. Ma queste conclusioni dovrebbero essere tratte esclusivamente da un medico, perché l'automedicazione e l'autodiagnosi sono pericolose per la salute umana.!

Analisi del sangue generale

Un esame del sangue clinico generale include dati sul numero di eritrociti, piastrine, emoglobina totale nel sangue, indicatore di colore, numero di leucociti, rapporto tra i loro vari tipi, nonché alcuni dati sul sistema di coagulazione del sangue.

Cosa mostra il test del sangue?

Emoglobina. Pigmento rosso del sangue respiratorio. È costituito da proteine ​​(globina) e ferro porfirina (eme). Trasporta l'ossigeno dal sistema respiratorio ai tessuti e l'anidride carbonica dai tessuti agli organi respiratori. Molte malattie del sangue sono associate ad anomalie nella struttura dell'emoglobina, incl. ereditario.

La norma dell'emoglobina nel sangue per gli uomini è del 14,5 g%, per le donne - 13,0 g%. Si osserva una diminuzione della concentrazione di emoglobina con anemia di varie eziologie, con perdita di sangue. Un aumento della sua concentrazione si verifica con eritremia (una diminuzione del numero di globuli rossi), eritrocitosi (un aumento del numero di globuli rossi) e con ispessimento del sangue. Poiché l'emoglobina è un colorante del sangue, l '"indicatore di colore" esprime il contenuto relativo di emoglobina in un eritrocita. Normalmente, varia da 0,85 a 1,15. Il valore dell'indicatore di colore è importante per determinare la forma dell'anemia.

Eritrociti. Cellule del sangue non nucleari contenenti emoglobina. Formato nel midollo osseo. Il numero di globuli rossi è normale negli uomini 4000000-5000000 in 1 ml di sangue, nelle donne - 3700000-4700000. Un aumento del numero di globuli rossi si osserva solitamente in malattie caratterizzate da una maggiore concentrazione di emoglobina. Si osserva una diminuzione dei globuli rossi con una diminuzione della funzione del midollo osseo, con alterazioni patologiche nel midollo osseo (leucemia, mieloma, metastasi di tumori maligni, ecc.), A causa dell'aumentata rottura dei globuli rossi nell'anemia emolitica, con una carenza nel corpo di ferro e vitamina B12, sanguinamento.

La velocità di eritrosedimentazione (ESR) è espressa in millimetri di esfoliazione del plasma entro un'ora. Normalmente, nelle donne è di 14-15 mm / h, negli uomini fino a 10 mm / h. La variazione del tasso di sedimentazione eritrocitaria non è specifica per nessuna malattia. Tuttavia, l'accelerazione della sedimentazione degli eritrociti indica sempre la presenza di un processo patologico.

Piastrine. Cellule del sangue contenenti il ​​nucleo. Partecipa alla coagulazione del sangue. Ci sono 180-320 mila piastrine in 1 mm di sangue umano. Il loro numero può diminuire drasticamente, ad esempio, con la malattia di Werlhof, con trombocitopenia sintomatica (mancanza di coaguli di sangue), manifestata da una tendenza al sanguinamento (fisiologica durante le mestruazioni o anormale - con un numero di malattie).

Leucociti. Globuli incolori. Tutti i tipi di leucociti (linfociti, monociti, basofili, eosinofili e neutrofili) hanno un nucleo e sono capaci di movimento ameboide attivo. Il corpo assorbe batteri e cellule morte, produce anticorpi.
Il numero medio di leucociti varia da 4 a 9 mila in 1 ml di sangue. Il rapporto quantitativo tra le singole forme di leucociti è chiamato formula leucocitaria.

Normalmente, i leucociti sono distribuiti nelle seguenti proporzioni: basofili - 0,1%, eosinofili - 0,5-5%, neutrofili pugnalati 1-6%, neutrofili segmentati 47-72%, linfociti 19-37%, monociti 3-11%. I cambiamenti nella formula dei leucociti si verificano con varie patologie.

Leucocitosi - un aumento del numero di leucociti può essere fisiologico (ad esempio, durante la digestione, la gravidanza) e patologico - in alcune infezioni acute e croniche, malattie infiammatorie, intossicazione, grave carenza di ossigeno, reazioni allergiche e in persone con tumori maligni e malattie del sangue. Di solito la leucocitosi è associata ad un aumento del numero di neutrofili, meno spesso altri tipi di leucociti.

Leucopenia: una diminuzione del numero di leucociti porta a lesioni da radiazioni, contatto con una serie di sostanze chimiche (benzene, arsenico, DDT, ecc.); assunzione di farmaci (agenti citostatici, alcuni tipi di antibiotici, sulfonamidi, ecc.). La leucopenia si verifica con infezioni batteriche virali e gravi, malattie del sistema sanguigno.

Indicatori di coagulazione del sangue. Il tempo di sanguinamento è determinato dalla sua durata da una puntura superficiale o da un'incisione cutanea. Norma: 1-4 minuti (secondo Duke). Il tempo di coagulazione copre il momento dal contatto del sangue con una superficie estranea alla formazione di un coagulo.

Indicatori biochimici in oncologia

Poiché gli organi e i sistemi dell'attività vitale umana producono una certa quantità di determinate sostanze e, in presenza di una malattia maligna, l'equilibrio di queste sostanze è disturbato, gli scienziati hanno sviluppato un metodo per determinare il cancro in base al volume di tali sostanze nel sangue. Erano chiamati marker tumorali. Diversi organi hanno i propri marcatori tumorali individuali:

  • il cancro al seno nelle donne viene diagnosticato con il marker CA72-4;
  • il marker CA 15-3, oltre al cancro al seno, può indicare il cancro dell'ovaio;
  • in caso di malattie maligne dei polmoni o della vescica, può essere rilevato con il marker CYFRA 21-1;
  • l'adenoma prostatico maschile, maligno e benigno, si manifesta come un aumento del marker PSA;
  • i problemi oncologici al pancreas sono determinati dal marker CA 19-9.
  • la cirrosi epatica o il suo tumore maligno viene rilevata da un aumento della quantità di alfa-fetoproteina;
  • il marker CA 125 può indicare il cancro del pancreas o il cancro ai testicoli negli uomini.

Questi dati completano l'elenco della biochimica del sangue. La loro analisi è assegnata ai pazienti a rischio. L'analisi stessa per i marker tumorali viene eseguita con il metodo della chemiluminescenza. Questo metodo non si applica quando si definiscono gli indicatori chiave.

Analisi di decodifica

Con la corretta decifrazione dell'analisi del sangue biochimica, è possibile determinare la presenza di violazioni nel metabolismo del sale marino, identificare processi infiammatori e infezioni e valutare anche lo stato di prestazione di tutti gli organi del paziente. Considerare i principali indicatori indagati e i loro valori normali.

Proteine ​​totali. Le proteine ​​sono coinvolte nell'elaborazione e nel trasporto dei nutrienti. La norma è un indice proteico di 64-84 g / l. Il suo aumento può essere causato da una malattia infettiva, artrite, reumatismi o cancro..

Emoglobina. È responsabile del trasporto dell'ossigeno in tutto il corpo. Per gli uomini, il valore normale è considerato compreso tra 130 e 160 g / le per le donne - 120-150 g / l. Una diminuzione di questi valori indica una possibile anemia..

Aptoglobina. Lega l'emoglobina e immagazzina il ferro nel corpo. La sua norma nel siero del sangue per i bambini è di 250–1380 mg / l, a seconda dell'età, per gli adulti - 150–2000 mg / l, per gli anziani - 350–1750 mg / l. Un livello basso indica malattie autoimmuni, malattie del fegato, ingrossamento della milza o difetti nella membrana dei globuli rossi, mentre un livello alto indica la possibile presenza di neoplasie maligne.

Glucosio. È responsabile del metabolismo dei carboidrati. Il sangue arterioso ne contiene più del sangue venoso. La norma di questo indicatore è 3,30–5,50 mmol / l. Un livello superiore a questo valore indica una minaccia di diabete o una violazione della tolleranza al glucosio del corpo..

Urea. È il prodotto principale della scomposizione delle proteine ​​e il suo valore non deve superare 2,5–8,3 mmol / L. Livelli elevati possono essere dovuti a scarsa funzionalità renale, insufficienza cardiaca, gonfiore, sanguinamento, ostruzione intestinale o ostruzione delle vie urinarie. Un aumento a breve termine dell'urea si verifica con un allenamento intenso o uno sforzo fisico.

Creatinina. Come l'urea, la creatinina è un indicatore della funzione renale e partecipa al metabolismo energetico dei tessuti. La sua norma ematica dipende direttamente dalla massa muscolare ed è 62–115 µmol / l per gli uomini e 53–97 µmol / l per le donne. Un valore maggiore indica ipertiroidismo o insufficienza renale.

Colesterolo. È un componente del metabolismo dei grassi e partecipa alla costruzione delle membrane cellulari, alla sintesi degli ormoni sessuali e della vitamina D. Esistono diversi tipi di colesterolo: colesterolo totale, colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL) e alta densità (HDL). Il valore normale per il colesterolo totale è 3,5-6,5 mmol / L. Un aumento indica malattie del sistema cardiovascolare o del fegato e la possibilità di sviluppare aterosclerosi.

Bilirubina. È formato dalla rottura dell'emoglobina. La bilirubina diretta e indiretta insieme formano una bilirubina comune, la sua norma è 5-20 μmol / l. Un valore più alto (oltre 27 μmol / L) si manifesta come ittero e può essere causato da cancro, malattie del fegato, epatite, avvelenamento, cirrosi epatica, colelitiasi o carenza di vitamina B12.

ALT (ALT) - alanina aminotransferasi. Questo enzima contiene cellule del fegato, dei reni e del cuore, quindi la sua presenza nel sangue indica la distruzione delle cellule di questi organi. Negli uomini, la norma è considerata fino a 41 unità / l, nelle donne - fino a 31 unità / l. Un valore ALT elevato indica un danno al cuore o al fegato, ovvero la possibile presenza di epatite virale, cirrosi, cancro al fegato, infarto, insufficienza cardiaca o miocardite.

AsAT (AST) - aspartato aminotransferasi. Questo enzima, come l'ALT, si trova nel cuore, nel fegato e nei reni e partecipa allo scambio di amminoacidi. La sua norma per gli uomini è fino a 41 unità / l, per le donne - fino a 31 unità / l. Un aumento indica infarto, epatite, pancreatite, cancro al fegato o insufficienza cardiaca.

Lipasi. Un enzima che favorisce la scomposizione dei grassi

La più importante è la lipasi del pancreas (pancreatica). Normalmente, il suo contenuto non dovrebbe superare le 190 unità / l.

Un valore più alto può indicare sintomi di malattia pancreatica..

Amilasi. È coinvolta nella scomposizione dei carboidrati dal cibo e garantisce la loro digestione. Può essere trovato nelle ghiandole salivari e nel pancreas. Distinguere tra alfa-amilasi (diastasi) e amilasi pancreatica. La loro norma è rispettivamente i valori di 28-100 U / L e 0-50 U / L. Livelli elevati di amilasi indicano peritonite, pancreatite, diabete mellito, cisti pancreatiche, calcoli, colecistite o insufficienza renale..

Va notato che a volte i risultati possono indicare malattie completamente diverse, pertanto, si consiglia di contattare uno specialista per decifrare le norme di un esame del sangue per la biochimica..

Come viene eseguito un esame del sangue biochimico, è necessaria la preparazione

L'analisi biochimica viene eseguita solo per il sangue venoso, con una diagnostica pianificata si consiglia di prenderlo al mattino. La preparazione è essenziale per questo test, poiché la maggior parte dei test risponde ai cambiamenti nella dieta, nello stile di vita e nei farmaci. Pertanto, si consiglia di osservare le seguenti regole:

  • in 3-5 giorni, consultare un medico sull'assunzione di farmaci, se è impossibile interrompere il corso del trattamento, tutti i farmaci sono indicati sul modulo di riferimento;
  • escludere l'assunzione di vitamine, integratori alimentari per 2-3 giorni;
  • rinunciare all'alcol in 48 ore e rinunciare a cibi grassi, fritti e piccanti, caffè, tè forte al giorno;
  • il giorno prima è vietata l'attività fisica e lo stress emotivo, il bagno caldo, il bagno, la sauna,
  • a una temperatura e un'infezione acuta, è meglio posticipare l'esame, se questo non è stato preventivamente concordato con il medico curante;
  • mantenere rigorosamente l'intervallo dall'ultimo pasto alla visita al laboratorio - 8-12 ore, al mattino è consentita solo acqua potabile ordinaria;
  • se vengono prescritti esami strumentali (raggi X, tomografia), fisioterapia, vengono superati dopo la donazione di sangue;
  • non è consentito fumare per mezz'ora immediatamente prima della diagnosi di laboratorio, lo stress dovrebbe essere evitato.

Cosa mostra l'analisi biochimica?

La medicina non si ferma mai. Ogni anno vengono scoperte nuove malattie e vengono inventati nuovi metodi di diagnosi e cura. La fase di fare la diagnosi corretta è molto importante..

Ciò richiede almeno due cose: un medico esperto e metodi diagnostici correttamente selezionati. Molto spesso, i medici prescrivono un esame del sangue biochimico. Tale popolarità del metodo è dovuta al fatto che quasi tutte le malattie cambiano la composizione biochimica del sangue..

A volte la diagnosi corretta può essere fatta solo con la presenza di dati biochimici del sangue.

Come viene prelevato il sangue per l'analisi biochimica

Questo test utilizza sangue venoso. È più informativo in termini biochimici, poiché è già passato attraverso i tessuti del corpo e ha cambiato la sua composizione. Successivamente, il sangue viene inviato al laboratorio, dove l'analisi biochimica avviene in dispositivi speciali che utilizzano reagenti.

Gruppi di indicatori di analisi del sangue biochimica

La biochimica del sangue ha più di mille indicatori. Ma nella pratica medica quotidiana, solo una piccola parte viene utilizzata. Gli indicatori sono suddivisi in gruppi speciali, il che semplifica la loro analisi.

Gruppo di metabolismo delle proteine ​​nell'analisi biochimica

  • Proteine ​​totali (norma 65-85 g / l). È una raccolta di tutte le principali proteine ​​del sangue. L'indicatore può aumentare con la leucemia e malattie infiammatorie. Diminuzioni nella malattia del fegato, dove viene sintetizzato, o nella malattia renale, attraverso la quale può essere perso.
  • Albumina (norma 35–45 g / l). Questa è la proteina che normalmente si trova maggiormente nel sangue. È prodotto nel fegato ed è un vettore di varie sostanze nel flusso sanguigno. Crea anche una forte pressione oncotica, che contribuisce alla ritenzione di liquidi nei vasi..
  • Globuline (norma 35-45% delle proteine ​​totali). Le globuline includono: alfa-1, alfa-2, beta e gamma globuline. I loro cambiamenti sono caratteristici dei processi infiammatori nel corpo. Un marcato aumento delle gamma globuline indica il mieloma multiplo (leucemia).
  • Fibrinogeno (norma 2-4 g / l). È una proteina coinvolta nella coagulazione del sangue. Spesso elevato in condizioni infiammatorie.
  • Creatinina (norma 45-115 μmol / l). È un prodotto di scarto del corpo, che spesso aumenta con la funzione renale compromessa.
  • Urea (norma 2,5–8,3 mmol / l). Un'altra sostanza che deve essere rimossa dal corpo dai reni.
  • Seromucoide (norma 0,13-0,2 unità). È una proteina della fase acuta che indica l'infiammazione..
  • Test del timolo (norma 0-6 unità). Aumenti di varie malattie del fegato.
  • Colesterolo totale (norma 3-6 mmol / l). Partecipa alla costruzione della membrana cellulare e alla sintesi degli ormoni. Con il suo aumento, aumenta il rischio di sviluppare aterosclerosi..
  • Trigliceridi (normali fino a 2,3 mmol / l). È il principale lipide del corpo che viene immagazzinato nel tessuto adiposo e utilizzato per produrre energia.
  • Le lipoproteine ​​sono i trasportatori dei grassi in tutto il corpo. Esistono diversi tipi di lipoproteine: densità molto bassa, bassa densità, alta densità.

Gruppo del metabolismo dei pigmenti nell'analisi biochimica

  • Bilirubina totale (norma 8–21 µmol / l). La bilirubina si forma quando gli eritrociti si rompono.
  • Bilirubina indiretta (norma 75% del totale). Il suo aumento può indicare una disgregazione massiccia o accelerata dei globuli rossi..
  • Bilirubina diretta (norma 25% del totale). Aumento delle malattie del fegato e della cistifellea.
  • Emoglobina (normale per gli uomini 130-160 g / l, per le donne 120-140 g / l). È una proteina legata all'atomo di ferro. Fa parte di erythrocytes. Diminuisce con anemie di varie eziologie.

Gruppo di metabolismo dei carboidrati nell'analisi biochimica

  • Glucosio (norma 3,5-5,5 mmol / l). Un aumento dei livelli di glucosio indica il diabete..
  • Emoglobina glicosilata (norma 4,5-6% molare). Un altro indicatore che viene utilizzato per chiarire il diabete mellito.

Gruppo enzimatico nell'analisi biochimica

  • AST (norma fino a 20 unità / l) e ALT (norma fino a 40 unità / l). Questi sono enzimi epatici che aumentano quando le sue cellule vengono distrutte.
  • GGTP (velocità fino a 30 unità / l) e fosfatasi alcalina (velocità fino a 150 unità / l). Un aumento di questi enzimi si verifica durante il ristagno della bile nel fegato o nella cistifellea.
  • Alfa-amilasi (norma 25-150 unità / l). Un enzima nel pancreas che sale quando danneggiato.

Questi sono i principali, ma tutt'altro che tutti, i parametri biochimici del sangue. Non dimenticare che questa analisi dovrebbe essere associata ai tuoi reclami, sintomi e altri metodi di diagnostica strumentale e di laboratorio. Solo un esame completo ti aiuterà a rilevare tutte le tue malattie.

Decifrare l'esame del sangue biochimico

Quando si decodifica un esame del sangue biochimico, vengono presi in considerazione i normali indicatori per uomini, donne e bambini. Se si ottengono risultati scadenti, è necessaria la consultazione di un medico.

La norma nelle donne e negli uomini adulti in termini di

I principali indicatori per gli adulti dipendono dal sesso. Il tasso di un set standard, assegnato di frequente è indicato nella tabella.

Chimica del sangue

Informazione Generale

Un esame del sangue biochimico è uno dei metodi di ricerca più popolari per pazienti e medici. Se sai chiaramente cosa mostra un esame del sangue biochimico da una vena, è possibile nelle prime fasi identificare una serie di disturbi gravi, tra cui epatite virale, diabete mellito e neoplasie maligne. La diagnosi precoce di tali patologie consente di applicare il trattamento corretto e curarle..

L'infermiera raccoglie il sangue per la ricerca entro pochi minuti. Ogni paziente dovrebbe capire che questa procedura non causa disagio. La risposta alla domanda su dove viene prelevato il sangue per l'analisi è inequivocabile: da una vena.

Parlando di cos'è un esame del sangue biochimico e di cosa è incluso in esso, va tenuto presente che i risultati ottenuti sono in realtà una sorta di riflesso dello stato generale del corpo. Tuttavia, cercando di capire in modo indipendente se l'analisi è normale o ci sono alcune deviazioni dal valore normale, è importante capire cos'è LDL, cos'è CPK (CPK - creatinfosfochinasi), per capire cos'è l'urea (urea), ecc..

Informazioni generali sull'analisi della biochimica del sangue: cos'è e cosa puoi scoprire facendolo, otterrai da questo articolo. Quanto costa condurre un'analisi del genere, quanti giorni ci vogliono per ottenere risultati, dovrebbe essere scoperto direttamente nel laboratorio in cui il paziente intende condurre questo studio.

Come è la preparazione per l'analisi biochimica?

Prima di donare il sangue, è necessario prepararsi con cura per questo processo. Per coloro che sono interessati a come passare correttamente l'analisi, è necessario tenere conto di diversi requisiti abbastanza semplici:

  • donare il sangue solo a stomaco vuoto;
  • la sera, alla vigilia della prossima analisi, non dovresti bere caffè forte, tè, consumare cibi grassi, bevande alcoliche (è meglio non bere quest'ultimo per 2-3 giorni);
  • non puoi fumare per almeno un'ora prima dell'analisi;
  • il giorno prima dei test, non dovresti praticare alcuna procedura termica: andare in sauna, bagno e una persona non dovrebbe esporsi a gravi sforzi fisici;
  • è necessario superare i test di laboratorio al mattino, prima di eseguire qualsiasi procedura medica;
  • una persona che si sta preparando per le analisi, essendo venuta in laboratorio, deve calmarsi un po ', sedersi per alcuni minuti e riprendere fiato;
  • la risposta alla domanda se sia possibile lavarsi i denti prima di fare i test è negativa: per determinare con precisione la glicemia, al mattino prima di condurre lo studio, è necessario ignorare questa procedura igienica e non bere tè e caffè;
  • non dovresti assumere antibiotici, farmaci ormonali, diuretici, ecc. prima di prendere il sangue;
  • due settimane prima dello studio, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci che influenzano i lipidi nel sangue, in particolare le statine;
  • se è necessario superare nuovamente un'analisi completa, questa deve essere eseguita contemporaneamente, anche il laboratorio deve essere lo stesso.

Decifrare l'esame del sangue biochimico

Se è stato eseguito un esame del sangue clinico, la decifrazione degli indicatori viene eseguita da uno specialista. Inoltre, l'interpretazione degli indicatori di un esame del sangue biochimico può essere eseguita utilizzando una tabella speciale, che indica i normali indicatori di analisi negli adulti e nei bambini. Se qualche indicatore differisce dalla norma, è importante prestare attenzione a questo e consultare un medico che può "leggere" correttamente tutti i risultati ottenuti e dare le sue raccomandazioni. Se necessario, viene prescritta la biochimica del sangue: profilo esteso.

Tabella di decodifica per analisi del sangue biochimico negli adulti

globuline (α1, α2, γ, β)

21,2-34,9 g / l

Indicatore nello studioNorma
Proteine ​​totali63-87 g / l
Creatinina44-97 μmol per l - nelle donne, 62-124 - negli uomini
Urea2,5-8,3 mmol / L
Acido urico0,12-0,43 mmol / l - negli uomini, 0,24-0,54 mmol / l - nelle donne.
Colesterolo totale3,3-5,8 mmol / l
LDLmeno di 3 mmol per litro
HDLsuperiore o uguale a 1,2 mmol per l - nelle donne, 1 mmol per l - negli uomini
Glucosio3,5-6,2 mmol per litro
Bilirubina totale8,49-20,58 μmol / L
Bilirubina diretta2,2-5,1 μmol / L
Trigliceridimeno di 1,7 mmol per litro
Aspartato aminotransferasi (AST in breve)alanina aminotransferasi - la norma nelle donne e negli uomini - fino a 42 U / l
Alanina aminotransferasi (ALT in breve)fino a 38 U / l
Gamma glutamil transferasi (GGT in breve)normali valori GGT - fino a 33,5 U / L - negli uomini, fino a 48,6 U / L - nelle donne.
Creatina chinasi (abbreviata in CC)fino a 180 U / l
Fosfatasi alcalina (ALP in breve)fino a 260 U / l
Α-amilasifino a 110 E per litro
Potassio3,35-5,35 mmol / l
Sodio130-155 mmol / l

Pertanto, un esame del sangue biochimico consente di condurre un'analisi dettagliata per valutare il lavoro degli organi interni. Inoltre, l'interpretazione dei risultati permette di “leggere” adeguatamente di quali vitamine, macro e microelementi, enzimi, ormoni ha bisogno l'organismo. La biochimica del sangue consente di riconoscere la presenza di patologie metaboliche.

Se decifri correttamente gli indicatori ottenuti, è molto più facile fare qualsiasi diagnosi. La biochimica è uno studio più dettagliato di KLA. Dopotutto, la decodifica degli indicatori di un esame del sangue generale non consente di ottenere dati così dettagliati.

È molto importante fare questa ricerca durante la gravidanza. Dopotutto, un'analisi generale durante la gravidanza non offre l'opportunità di ottenere informazioni complete. Pertanto, la biochimica nelle donne in gravidanza è prescritta, di regola, nei primi mesi e nel terzo trimestre. In presenza di determinate patologie e cattive condizioni di salute, questa analisi viene eseguita più spesso..

Nei laboratori moderni, sono in grado di condurre ricerche e decifrare gli indicatori ottenuti per diverse ore. Al paziente viene fornita una tabella che contiene tutti i dati. Di conseguenza, è anche possibile monitorare in modo indipendente la quantità di emocromo normale negli adulti e nei bambini..

Sia la tabella per la decodifica dell'analisi del sangue generale negli adulti che le analisi biochimiche vengono decrittografate tenendo conto dell'età e del sesso del paziente. Dopo tutto, il tasso di biochimica del sangue, come il tasso di un esame del sangue clinico, può variare nelle donne e negli uomini, nei pazienti giovani e anziani.

Un emogramma è un esame del sangue clinico negli adulti e nei bambini, che consente di scoprire la quantità di tutti gli elementi del sangue, nonché le loro caratteristiche morfologiche, il rapporto tra leucociti, contenuto di emoglobina, ecc..

Poiché la biochimica del sangue è uno studio complesso, include anche test di funzionalità epatica. La decodifica dell'analisi consente di determinare se la funzionalità epatica è normale. I parametri epatici sono importanti per la diagnosi delle patologie di questo organo. I seguenti dati consentono di valutare lo stato strutturale e funzionale del fegato: ALT, GGTP (GGTP è un po 'più basso nelle donne), enzimi fosfatasi alcalina, bilirubina e livelli di proteine ​​totali. Gli esami del fegato vengono eseguiti quando necessario per stabilire o confermare la diagnosi.

La colinesterasi è determinata a diagnosticare la gravità dell'intossicazione e lo stato del fegato, nonché le sue funzioni.

La glicemia è determinata per valutare le funzioni del sistema endocrino. Il nome di un test della glicemia può essere trovato direttamente in laboratorio. La designazione dello zucchero si trova sulla scheda dei risultati. Come viene indicato lo zucchero? È indicato dal concetto "glucosio" o "GLU" in inglese.

Il tasso di CRP è importante, poiché un salto in questi indicatori indica lo sviluppo dell'infiammazione. L'indicatore AST indica i processi patologici associati alla distruzione dei tessuti.

L'indice MID nell'analisi del sangue viene determinato durante un'analisi generale. Il livello MID consente di determinare lo sviluppo di allergie, malattie infettive, anemia, ecc. L'indicatore MID consente di valutare lo stato del sistema immunitario umano.

MCHS è un indicatore della concentrazione media di emoglobina in un erythrocyte. Se l'MCHS è elevato, i motivi sono associati alla mancanza di vitamina B12 o acido folico, nonché alla sferocitosi congenita.

MPV - valore medio del volume delle piastrine misurate.

Il lipidogramma prevede la determinazione degli indicatori di colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi. Lo spettro lipidico è determinato al fine di identificare le violazioni del metabolismo dei lipidi nel corpo.

La norma degli elettroliti del sangue indica il normale corso dei processi metabolici nel corpo.

Il seromucoide è una frazione delle proteine ​​del plasma sanguigno che include un gruppo di glicoproteine. Parlando di cosa sia il siero-mucoide, si dovrebbe tener conto del fatto che se il tessuto connettivo viene distrutto, degradato o danneggiato, i sieroidi entrano nel plasma sanguigno. Pertanto, i sieromucoidi vengono determinati al fine di prevedere lo sviluppo della tubercolosi..

LDH, LDH (lattato deidrogenasi) è un enzima coinvolto nell'ossidazione del glucosio e nella produzione di acido lattico.

Il test dell'osteocalcina viene eseguito per diagnosticare l'osteoporosi.

La determinazione della proteina C-reattiva (CRP, CRP) in un adulto e in un bambino consente di determinare lo sviluppo di un'infezione parassitaria o batterica acuta, processi infiammatori, neoplasie.

L'analisi della ferritina (complesso proteico, principale deposito di ferro intracellulare) viene eseguita se si sospetta emocromatosi, malattie infiammatorie croniche e infettive, tumori.

Un esame del sangue per ASO è importante per diagnosticare una serie di complicazioni dopo un'infezione da streptococco..

Inoltre, vengono determinati altri indicatori, nonché altri follow-up (elettroforesi delle proteine, ecc.). La frequenza del test biochimico del sangue viene visualizzata in tabelle speciali. Visualizza il tasso di analisi del sangue biochimico nelle donne, la tabella fornisce anche informazioni sugli indicatori normali negli uomini. Tuttavia, è meglio chiedere a uno specialista come decifrare l'analisi del sangue generale e come leggere i dati dell'analisi biochimica, che valuterà adeguatamente i risultati nel complesso e prescriverà il trattamento appropriato.

La decifrazione della biochimica del sangue nei bambini viene eseguita da uno specialista che ha ordinato lo studio. Per questo, viene utilizzata anche una tabella, che indica la norma nei bambini di tutti gli indicatori..

Nella medicina veterinaria, ci sono anche norme sui parametri biochimici del sangue per un cane, un gatto: la composizione biochimica del sangue degli animali è indicata nelle tabelle corrispondenti.

Cosa significano alcuni indicatori in un esame del sangue è discusso più dettagliatamente di seguito..

Proteine ​​totali sieriche, frazione proteica totale

Le proteine ​​significano molto nel corpo umano, poiché prendono parte alla creazione di nuove cellule, al trasporto di sostanze e alla formazione dell'immunità umorale.

La composizione delle proteine ​​comprende 20 aminoacidi basici, contengono anche sostanze inorganiche, vitamine, residui di lipidi e carboidrati.

La parte liquida del sangue contiene circa 165 proteine ​​e la loro struttura e il loro ruolo nel corpo sono diversi. Le proteine ​​si dividono in tre diverse frazioni proteiche:

  • albumina;
  • globuline (α1, α2, β, γ);
  • fibrinogeno.

Poiché la produzione di proteine ​​avviene principalmente nel fegato, il loro livello indica la sua funzione sintetica..

Se il proteinogramma condotto indica che c'è una diminuzione delle proteine ​​totali nel corpo, questo fenomeno è definito come ipoproteinemia. Un fenomeno simile si nota nei seguenti casi:

  • con fame di proteine ​​- se una persona segue una certa dieta, pratica il vegetarianismo;
  • se c'è una maggiore escrezione di proteine ​​nelle urine - con proteinuria, malattie renali, gravidanza;
  • se una persona perde molto sangue - con sanguinamento, mestruazioni abbondanti;
  • in caso di gravi ustioni;
  • con pleurite essudativa, pericardite essudativa, ascite;
  • con lo sviluppo di neoplasie maligne;
  • se la formazione di proteine ​​è compromessa - con cirrosi, epatite;
  • con una diminuzione dell'assorbimento di sostanze - con pancreatite, colite, enterite, ecc.;
  • dopo un uso prolungato di glucocorticosteroidi.

Un aumento del livello di proteine ​​nel corpo è l'iperproteinemia. Distingue tra iperproteinemia assoluta e relativa.

La crescita relativa delle proteine ​​si sviluppa in caso di perdita della parte liquida del plasma. Ciò accade se il vomito persistente preoccupa, con il colera.

Si nota un aumento assoluto delle proteine ​​se ci sono processi infiammatori, mieloma multiplo.

La concentrazione di questa sostanza cambia del 10% con i cambiamenti nella posizione del corpo, così come durante lo sforzo fisico.

Perché le concentrazioni delle frazioni proteiche cambiano??

Frazioni proteiche: globuline, albumina, fibrinogeno.

Un test biologico del sangue standard non prevede la determinazione del fibrinogeno, che riflette il processo di coagulazione del sangue. Coagulogramma: un'analisi in cui viene determinato questo indicatore.

Quando il livello delle frazioni proteiche è aumentato?

Livello di albumina:

  • se la perdita di liquidi si verifica durante malattie infettive;
  • con ustioni.

Α-globuline:

  • con malattie sistemiche del tessuto connettivo (artrite reumatoide, dermatomiosite, sclerodermia);
  • con infiammazione purulenta in forma acuta;
  • con ustioni durante il periodo di recupero;
  • sindrome nefrosica in pazienti con glomerulonefrite.

Β- globuline:

  • con iperlipoproteinemia nelle persone con diabete mellito, aterosclerosi;
  • con un'ulcera sanguinante nello stomaco o nell'intestino;
  • con sindrome nefrosica;
  • con ipotiroidismo.

Le gamma globuline sono elevate nel sangue:

  • con infezioni virali e batteriche;
  • con malattie sistemiche del tessuto connettivo (artrite reumatoide, dermatomiosite, sclerodermia);
  • con allergie;
  • con ustioni;
  • con l'invasione elmintica.

Quando il livello delle frazioni proteiche si abbassa?

  • nei neonati a causa del sottosviluppo delle cellule del fegato;
  • con edema polmonare;
  • durante la gravidanza;
  • con malattie del fegato;
  • con sanguinamento;
  • in caso di accumulo di plasma nelle cavità corporee;
  • con tumori maligni.

Livello di metabolismo dell'azoto

Il corpo non sta solo costruendo cellule. Inoltre si decompongono e le basi azotate si accumulano. La loro formazione avviene nel fegato umano, vengono escreti attraverso i reni. Pertanto, se gli indicatori del metabolismo dell'azoto sono aumentati, è probabile che le funzioni del fegato o dei reni siano compromesse, nonché un'eccessiva degradazione delle proteine. I principali indicatori del metabolismo dell'azoto sono la creatinina, l'urea. Meno comunemente, vengono determinati ammoniaca, creatina, azoto residuo, acido urico.

Urea (urea)

Le ragioni dell'aumento:

  • glomerulonefrite, acuta e cronica;
  • nefrosclerosi;
  • pielonefrite;
  • avvelenamento con varie sostanze: dicloroetano, glicole etilenico, sali di mercurio;
  • ipertensione arteriosa;
  • sindrome da incidente;
  • policistico o tubercolosi dei reni;
  • insufficienza renale.

Motivi per il downgrade:

  • aumento della produzione di urina;
  • l'introduzione del glucosio;
  • insufficienza epatica;
  • emodialisi;
  • diminuzione dei processi metabolici;
  • fame;
  • ipotiroidismo.

Creatinina

Le ragioni dell'aumento:

  • insufficienza renale nelle forme acute e croniche;
  • diabete mellito scompensato;
  • ipertiroidismo;
  • acromegalia;
  • blocco intestinale;
  • distrofia muscolare;
  • ustioni.

Acido urico

Le ragioni dell'aumento:

  • leucemia;
  • gotta;
  • carenza di vitamina B-12;
  • malattie infettive acute;
  • Malattia di Vakez;
  • malattia del fegato;
  • diabete mellito grave;
  • patologia della pelle;
  • avvelenamento con monossido di carbonio, barbiturici.

Glucosio

Il glucosio è considerato il principale indicatore del metabolismo dei carboidrati. È il principale prodotto energetico che entra nella cellula, poiché l'attività vitale della cellula dipende dall'ossigeno e dal glucosio. Dopo che una persona ha assunto il cibo, il glucosio entra nel fegato e lì viene utilizzato sotto forma di glicogeno. Questi processi sono controllati dagli ormoni del pancreas: insulina e glucagone. A causa della mancanza di glucosio nel sangue, si sviluppa l'ipoglicemia, il suo eccesso indica che c'è iperglicemia.

La violazione della concentrazione di glucosio nel sangue si verifica nei seguenti casi:

Ipoglicemia

  • con digiuno prolungato;
  • in caso di ridotto assorbimento di carboidrati - con colite, enterite, ecc.;
  • con ipotiroidismo;
  • con patologie epatiche croniche;
  • con insufficienza della corteccia surrenale in una forma cronica;
  • con ipopituitarismo;
  • in caso di sovradosaggio di insulina o farmaci ipoglicemizzanti che vengono assunti per via orale;
  • con meningite, encefalite, insuloma, meningoencefalite, sarcoidosi.

Iperglicemia

  • con diabete mellito del primo e del secondo tipo;
  • con tireotossicosi;
  • in caso di tumore ipofisario;
  • con lo sviluppo di neoplasie della corteccia surrenale;
  • con feocromocitoma;
  • nelle persone che praticano il trattamento con glucocorticoidi;
  • con epilessia;
  • con lesioni e tumori cerebrali;
  • con eccitazione psico-emotiva;
  • se si verifica avvelenamento da monossido di carbonio.

Violazione del metabolismo dei pigmenti nel corpo

Le proteine ​​colorate specifiche sono peptidi contenenti metallo (rame, ferro). Questi sono mioglobina, emoglobina, citocromo, cerulloplasmina, ecc. La bilirubina è il prodotto finale della scomposizione di tali proteine. Quando l'esistenza di un eritrocita nella milza termina, la biliverdina reduttasi produce bilirubina, che è chiamata indiretta o libera. Questa bilirubina è tossica, quindi è dannosa per il corpo. Tuttavia, poiché esiste una connessione rapida con l'albumina nel sangue, l'avvelenamento del corpo non si verifica..

Allo stesso tempo, nelle persone che soffrono di cirrosi, epatite, non c'è connessione con l'acido glucuronico nel corpo, quindi l'analisi mostra un alto livello di bilirubina. Inoltre, la bilirubina indiretta si lega all'acido glucuronico nelle cellule del fegato e viene convertita in bilirubina legata o diretta (DBil), che non è tossica. Un alto livello di esso è osservato nella sindrome di Gilbert, discinesia biliare. Se vengono eseguiti test di funzionalità epatica, la loro trascrizione può mostrare livelli elevati di bilirubina diretta se le cellule del fegato sono danneggiate.

Inoltre, insieme alla bile, la bilirubina viene trasportata dai dotti epatici alla cistifellea, quindi al duodeno, dove si forma l'urobilinogeno. A sua volta, viene assorbito nel flusso sanguigno dall'intestino tenue ed entra nei reni. Di conseguenza, l'urina è colorata di giallo. Un'altra parte di questa sostanza nel colon è esposta agli enzimi batterici, si trasforma in stercobilina e colora le feci.

Ittero: perché si verifica?

Esistono tre meccanismi per lo sviluppo dell'ittero nel corpo:

  • Scomposizione troppo attiva dell'emoglobina e di altre proteine ​​del pigmento. Ciò si verifica con anemie emolitiche, morsi di serpente e iperfunzione patologica della milza. In questo stato, la produzione di bilirubina è molto attiva, quindi il fegato non ha il tempo di elaborare tali quantità di bilirubina..
  • Malattie del fegato - cirrosi, tumori, epatite. La formazione del pigmento avviene in volumi normali, ma le cellule del fegato che sono colpite dalla malattia non sono in grado di svolgere la normale quantità di lavoro.
  • Disturbi del deflusso biliare. Ciò si verifica nelle persone con colelitiasi, colecistite, colangite acuta, ecc. Come risultato della compressione dei dotti biliari, il flusso della bile nell'intestino si interrompe e si accumula nel fegato. Di conseguenza, la bilirubina rifluisce nel sangue..

Per il corpo, tutte queste condizioni sono molto pericolose, devono essere trattate con urgenza.

La bilirubina totale nelle donne e negli uomini, così come le sue frazioni, vengono esaminate nei seguenti casi:

  • epatite tossica e virale;
  • tumori e cirrosi epatica;
  • sviluppo di ittero.

Metabolismo dei lipidi o indicatori di colesterolo

I lipidi sono molto importanti per la vita biologica della cellula. Sono coinvolti nella costruzione della parete cellulare, nella produzione di una serie di ormoni e bile, vitamina D. Gli acidi grassi sono una fonte di energia per tessuti e organi..

I grassi corporei si dividono in tre categorie:

  • trigliceridi (cosa sono i trigliceridi - questi sono grassi neutri);
  • colesterolo totale e sue frazioni;
  • fosfolipidi.

I lipidi nel sangue sono definiti come tali composti:

  • chilomicroni (contengono principalmente trigliceridi);
  • HDL (HDL, lipoproteine ​​ad alta densità, colesterolo "buono");
  • LDL (LDL, lipoproteine ​​a bassa densità, colesterolo "cattivo");
  • VLDL (lipoproteine ​​a densità molto bassa).

La designazione del colesterolo è presente negli esami del sangue generali e biochimici. Quando viene eseguito un test del colesterolo, la decodifica include tutti gli indicatori, ma i più importanti sono gli indicatori di colesterolo totale, trigliceridi, LDL, HDL.

Quando si dona il sangue per la biochimica, è necessario ricordare che se il paziente ha violato le regole per la preparazione per l'analisi, se ha mangiato cibi grassi, le letture potrebbero essere errate. Pertanto, ha senso controllare di nuovo i livelli di colesterolo. In questo caso, è necessario considerare come superare correttamente un esame del sangue per il colesterolo. Per ridurre le tariffe, il medico prescriverà un regime di trattamento appropriato..

Perché il metabolismo dei lipidi è interrotto ea cosa porta??

Il colesterolo totale aumenta se ci sono:

  • diabete;
  • mixedema;
  • gravidanza;
  • colelitiasi;
  • pancreatite, acuta e cronica;
  • iperlipidemia familiare combinata;
  • glomerulonefrite;
  • tumori maligni della prostata e del pancreas;
  • alcolismo;
  • ipertensione;
  • Cardiopatia ischemica, infarto miocardico.

Il colesterolo totale si riduce se ci sono:

  • cirrosi;
  • tumori maligni del fegato;
  • artrite reumatoide;
  • fame;
  • iperfunzione della tiroide e delle ghiandole paratiroidi;
  • BPCO;
  • malassorbimento.

I livelli di trigliceridi aumentano se:

  • cirrosi epatica alcolica;
  • Epatite virale;
  • alcolismo;
  • cirrosi biliare del fegato;
  • colelitiasi;
  • pancreatite, acuta e cronica;
  • fallimento renale cronico;
  • ipertensione;
  • Cardiopatia ischemica, infarto miocardico;
  • diabete mellito, ipotiroidismo;
  • trombosi vascolare cerebrale;
  • gravidanza;
  • gotta;
  • Sindrome di Down;
  • porfiria intermittente acuta.

I livelli di trigliceridi diminuiscono se:

  • iperfunzione delle ghiandole, tiroide e paratiroidi;
  • BPCO;
  • ridotto assorbimento di sostanze;
  • malnutrizione.

Colesterolo nel sangue:

  • a 5,2-6,5 mmol / l c'è un leggero aumento del colesterolo, ma c'è già il rischio di aterosclerosi;
  • a 6,5-8,0 mmol / l si registra un moderato aumento del colesterolo, che può essere corretto con una dieta;
  • 8,0 mmol / le più - tassi elevati a cui è necessario il trattamento, il suo schema per abbassare i livelli di colesterolo è determinato dal medico.

A seconda di quanto cambia il metabolismo lipidico, vengono determinati cinque gradi di dislipoproteinemia. Questa condizione è un presagio dello sviluppo di malattie gravi (aterosclerosi, diabete, ecc.).

Enzimi del sangue

Ogni laboratorio biochimico determina anche enzimi, proteine ​​speciali che accelerano le reazioni chimiche nel corpo.

Enzimi ematici essenziali:

  • aspartato aminotransferasi (AST, AST);
  • alanina aminotransferasi (ALT, ALT);
  • gamma glutamiltransferasi (GGT, LDL);
  • fosfatasi alcalina (ALP);
  • creatina chinasi (CK);
  • alfa-amilasi.

Le sostanze elencate sono contenute all'interno di vari organi; ce ne sono pochissime nel sangue. Gli enzimi nel sangue sono misurati in U / L (unità internazionali).

Aspartato aminotransferasi (ACAT) e alanina aminotransferasi

Enzimi responsabili delle reazioni chimiche per il trasferimento di aspartato e alanina. Una grande quantità di ALT e AST si trova nei tessuti del cuore, del fegato e dei muscoli scheletrici. Se c'è un aumento di AST e ALT nel sangue, ciò indica che le cellule degli organi vengono distrutte. Di conseguenza, più alto è il livello di questi enzimi nel sangue umano, più cellule sono morte, il che significa che un organo viene distrutto. Come abbassare ALT e AST dipende dalla diagnosi e dalla prescrizione del medico.

Vengono determinati tre gradi di aumento degli enzimi:

  • 1,5-5 volte - leggero;
  • 6-10 volte - media;
  • 10 volte o più - alto.

Quali malattie portano ad un aumento di AST e ALT?

  • infarto del miocardio (si nota più ALT);
  • epatite virale acuta (più AST è annotato);
  • formazioni maligne e metastasi epatiche;
  • danno tossico alle cellule del fegato;
  • sindrome da incidente.

Fosfatasi alcalina (ALP)

Questo enzima determina la scissione dell'acido fosforico dai composti chimici, nonché la consegna del fosforo all'interno delle cellule. Vengono determinate le forme ossee ed epatiche di ALP.

Il livello degli enzimi aumenta nelle seguenti malattie:

  • mieloma;
  • osteosarcoma;
  • linfogranulomatosi;
  • epatite;
  • metastasi ossee;
  • danni al fegato da farmaci e tossici;
  • processo di guarigione della frattura;
  • osteomalacia, osteoporosi;
  • infezione da citomegalovirus.

Gammaglutamiltransferasi (GGT, glutamiltranspeptidasi)

Dovrebbe essere preso in considerazione, quando si discute di GGT, che questa sostanza partecipa al processo metabolico dei grassi, trasferisce i trigliceridi e il colesterolo. La maggior quantità di questo enzima si trova nei reni, nella prostata, nel fegato e nel pancreas.

Se la GGT è elevata, le cause sono più spesso associate a malattie del fegato. Anche l'enzima gamma glutammina transferasi (GGT) è elevato nel diabete mellito. Inoltre, l'enzima gamma-glutamiltransferasi è aumentato nella mononucleosi infettiva, intossicazione da alcol, nei pazienti con insufficienza cardiaca. Uno specialista che decifra i risultati del test ti dirà di più su GGT: di cosa si tratta. Se il GGTP è elevato, le cause di questo fenomeno possono essere determinate attraverso ulteriori ricerche..

Creatina chinasi (creatina fosfochinasi)

Si dovrebbe tenere conto, quando si valuta la CPK nel sangue, che questo è un enzima, di cui si osservano alte concentrazioni nei muscoli scheletrici, nel miocardio; ce n'è meno nel cervello. Se c'è un aumento dell'enzima creatinfosfochinasi, i motivi dell'aumento sono associati a determinate malattie.

Questo enzima è coinvolto nella conversione della creatina e garantisce anche il mantenimento del metabolismo energetico nella cellula. Verranno definiti tre sottotipi di QC:

  • MM - nel tessuto muscolare;
  • MV - nel muscolo cardiaco;
  • BB - nel cervello.

Se la creatina chinasi è elevata nel sangue, le ragioni di ciò sono solitamente associate alla distruzione delle cellule degli organi sopra elencati. Se la creatina chinasi nel sangue è elevata, i motivi possono essere i seguenti:

MM creatina chinasi

  • miosite;
  • sindrome da spremitura prolungata;
  • miastenia grave;
  • cancrena;
  • sclerosi laterale amiotrofica;
  • Sindrome di Guillain Barre.

MV Creatina chinasi

  • infarto miocardico acuto;
  • ipotiroidismo;
  • miocardite;
  • uso a lungo termine del prednisolone.

BB Creatina chinasi

  • encefalite;
  • trattamento a lungo termine per la schizofrenia.

Alfa amilasi

La funzione dell'amilasi è la scomposizione dei carboidrati complessi in carboidrati semplici. L'amilasi (diastasi) si trova nella saliva e nel pancreas. Quando l'analisi viene decifrata online o da un medico, si presta attenzione sia all'aumento che alla diminuzione di questo indicatore..

L'alfa-amilasi aumenta se notato:

  • pancreatite acuta;
  • cancro al pancreas;
  • parotite;
  • Epatite virale;
  • insufficienza renale in forma acuta;
  • assunzione a lungo termine di alcol, nonché glucocorticosteroidi, tetraciclina.

L'alfa-amilasi diminuisce se notato:

  • infarto miocardico;
  • tireotossicosi;
  • tossicosi durante la gravidanza;
  • necrosi completa del pancreas.

Elettroliti del sangue: che cos'è?

Il sodio e il potassio sono i principali elettroliti nel sangue umano. Senza di loro, non un singolo processo chimico può funzionare nel corpo. Ionogramma del sangue: un'analisi durante la quale viene determinato un complesso di oligoelementi nel sangue: potassio, calcio, magnesio, sodio, cloruri, ecc..

Potassio

Molto necessario per i processi metabolici ed enzimatici.

La sua funzione principale è condurre gli impulsi elettrici nel cuore. Pertanto, se la norma di questo elemento nel corpo viene violata, ciò significa che una persona potrebbe avere una funzione miocardica compromessa. L'iperkaliemia è una condizione in cui i livelli di potassio sono elevati, l'ipopotassiemia è bassa.

Se il potassio è elevato nel sangue, uno specialista deve trovare le ragioni ed eliminarle. Dopotutto, una tale condizione può minacciare lo sviluppo di condizioni pericolose per il corpo:

  • aritmie (blocco intracardiaco, fibrillazione atriale);
  • violazione della sensibilità;
  • calo della pressione sanguigna;
  • diminuzione della frequenza cardiaca;
  • disturbi della coscienza.

Tali condizioni sono possibili se il tasso di potassio viene aumentato a 7,15 mmol / lo più. Pertanto, il potassio nelle donne e negli uomini deve essere monitorato periodicamente..

Se il bio-esame del sangue fornisce risultati con livelli di potassio inferiori a 3,05 mmol / l, questi parametri sono pericolosi anche per l'organismo. In questo stato, si notano i seguenti sintomi:

  • nausea e vomito;
  • problema respiratorio;
  • debolezza muscolare;
  • debolezza del cuore;
  • scarico involontario di urina e feci.

Sodio

È anche importante la quantità di sodio presente nel corpo, nonostante questo elemento non sia direttamente coinvolto nel metabolismo. Il sodio si trova nel fluido extracellulare. Mantiene la pressione osmotica e i livelli di pH.

Il sodio viene escreto nelle urine, controlla questo processo di aldosterone - un ormone della corteccia surrenale.

L'ipernatriemia, che significa livelli elevati di sodio, porta a sensazioni di sete, irritabilità, tremori muscolari e contrazioni, convulsioni e coma.

Test reumatici

I test reumatici sono un complesso esame del sangue immunochimico, che include uno studio per determinare il fattore reumatoide, un'analisi degli immunocomplessi circolanti e la determinazione degli anticorpi contro l'o-streptolisina. I test reumatici possono essere eseguiti indipendentemente, nonché come parte di studi che coinvolgono l'immunochimica. I test reumatici dovrebbero essere eseguiti se ci sono lamentele di dolori articolari.

conclusioni

Pertanto, un esame del sangue biochimico dettagliato terapeutico generale è uno studio molto importante nel processo diagnostico. Per coloro che desiderano eseguire un esame del sangue HD completo o CBC in un policlinico o in un laboratorio, è importante tenere presente che ogni laboratorio utilizza un determinato set di reagenti, analizzatori e altri dispositivi. Di conseguenza, le norme degli indicatori possono differire, cosa che deve essere presa in considerazione quando si studia cosa mostra un esame del sangue clinico o i risultati della biochimica. Prima di leggere i risultati, è importante assicurarsi che gli standard siano indicati nel modulo che viene rilasciato presso la struttura medica al fine di decifrare correttamente i risultati del test. Nei moduli è indicato anche il tasso di CBC nei bambini, ma il medico deve valutare i risultati ottenuti..

Molti sono interessati a: esame del sangue modulo 50 - che cos'è e perché prenderlo? Questa è un'analisi per determinare gli anticorpi presenti nel corpo se è infetto da HIV. L'analisi f50 viene eseguita sia per sospetta infezione da HIV sia a scopo profilattico in una persona sana. Vale anche la pena prepararsi per un tale studio..


Articolo Successivo
Conseguenze dell'aneurisma: cosa preparare per i pazienti dopo l'intervento chirurgico