Come sbarazzarsi delle placche aterosclerotiche nei vasi delle gambe?


L'aterosclerosi degli arti inferiori è una malattia comune in cui la struttura delle arterie è interrotta. Ciò porta all'interruzione del loro normale funzionamento..

Il colesterolo inizia ad accumularsi sulle pareti e compaiono placche caratteristiche. Rappresentano anche il pericolo maggiore. Se compaiono placche nei vasi degli arti inferiori, è necessario un trattamento.

Cause della malattia

L'aterosclerosi delle gambe può causare gravi danni alla salute. Per il corretto trattamento dei vasi degli arti inferiori, è necessario comprendere il meccanismo del decorso e le caratteristiche della malattia.

Un aumento del colesterolo è spesso causato da:

  1. Disturbi del metabolismo lipidico, a causa dei quali i livelli di colesterolo aumentano.
  2. Qualsiasi malattia che porti ad un aumento della pressione sanguigna (ipertensione e altri) riduce l'elasticità dei vasi sanguigni e indebolisce il corpo.
  3. Cattive abitudini (fumo, alcol, dieta malsana).
  4. Diabete mellito, che porta anche a interruzioni del metabolismo dei lipidi.
  5. Cambiamenti ormonali, stress.
  6. Essere in sovrappeso (questo fattore può causare altre cause della malattia, ad esempio ipertensione, diabete mellito).
  7. Predisposizione, età e sesso: più spesso la malattia colpisce gli uomini.

È noto che la prevenzione è migliore del trattamento severo. Pertanto, è consigliabile evitare i fattori elencati..

Segni

L'aterosclerosi degli arti inferiori spesso non si manifesta in alcun modo. All'inizio, solo una costante sensazione di stanchezza può darlo via. Questo è spesso attribuito al lavoro e non è considerato importante..

Altri sintomi della deposizione di placche di colesterolo sulle pareti dei vasi degli arti inferiori:

  1. Pallore o freddezza della pelle possono apparire a causa di un ridotto afflusso di sangue.
  2. Le fibre nervose iniziano a ricevere meno ossigeno. Quindi - bruciore, pelle d'oca, ecc..
  3. Questi processi sono gradualmente aggravati e possono comparire ulcere trofiche sulle gambe. Esiste una minaccia diretta di cancrena.
  4. Il sintomo principale è il dolore, che spesso si manifesta anche senza sforzo fisico. Si verifica nei muscoli del polpaccio, nelle cosce e talvolta nei glutei. Una caratteristica sensazione di formicolio può apparire ai piedi, quindi intorpidimento. Quando compaiono questi segni, è necessario sottoporsi a diagnosi e trattamento..

Diagnostica

La diagnosi tempestiva e accurata dell'aterosclerosi degli arti inferiori è molto importante. Permette il corretto trattamento e aumenta le possibilità di recupero..

Il medico esamina prima l'aspetto delle gambe. Nel sito della lesione, la pelle è solitamente più spessa. Con la palpazione, viene stabilito un cambiamento (diminuzione) nella temperatura della gamba. L'attività fisica può essere limitata. Inoltre, vengono eseguite le procedure necessarie, tra cui:

  1. Scansione duplex a ultrasuoni (UZDS). Con il suo aiuto, viene valutata la condizione delle pareti dei vasi sanguigni, il flusso sanguigno.
  2. Ecografia Doppler. I vasi vengono anche esaminati mediante ultrasuoni.
  3. Angiografia standard. Determina il grado di abbandono, il più informativo (metodo invasivo).

Se necessario, possono essere applicati altri studi.

Come trattare la patologia

Per il trattamento dei vasi degli arti inferiori vengono utilizzati metodi conservativi o chirurgici. A volte il medico può anche raccomandare rimedi popolari..

Terapia conservativa

Il trattamento farmacologico viene selezionato individualmente dopo la ricerca necessaria. I sintomi e l'abbandono della patologia devono essere presi in considerazione. Anche altre malattie ed età sono importanti..

Secondo i risultati, agli specialisti viene prescritta una terapia con farmaci:

  • abbassare il colesterolo (Torvakard, Crestor);
  • alleviare il dolore (No-Shpa);
  • dilatazione dei vasi sanguigni (Trental);
  • per prevenire la trombosi (warfarin);
  • migliorare la nutrizione dei tessuti;
  • vitamina;
  • rimuovere i coaguli di sangue;
  • migliorare la circolazione sanguigna.

Attenzione! Tutti i farmaci e il dosaggio sono prescritti esclusivamente dal medico curante in base ai risultati della diagnosi e dopo aver determinato il quadro individuale della malattia. È severamente vietato assumere farmaci da soli.!

La maggior parte dei medicinali elencati non deve essere assunta da donne in gravidanza o in allattamento. Ciò può causare complicazioni e patologie nei bambini. Sono particolarmente dannosi durante il periodo di inizio della formazione di organi e sistemi del bambino (primo trimestre).

Se il paziente ha ulcere trofiche, vengono applicati anche pomate antibiotiche (Levomekol).

Le placche di colesterolo vengono trattate in condizioni stazionarie. La durata dipende anche da fattori e proiezioni individuali. Nella maggior parte dei casi, il periodo è entro due mesi.

Chirurgia

L'intervento chirurgico è giustificato quando la malattia è sufficientemente avanzata e ci sono complicazioni. È prescritto, ad esempio, per necrosi, cancrena, stenosi (restringimento) dei vasi degli arti inferiori. L'operazione è necessaria qui per prevenire lo sviluppo di infiammazioni e un ulteriore deterioramento della condizione..

Stenting

Il metodo dello stent viene utilizzato quando è presente una piccola stenosi vascolare. È considerato minimamente invasivo, le barriere naturali (pelle e strati sottocutanei) sono leggermente disturbate. Non lascia segni visibili, ferite, cicatrici. Rimane solo il sito di puntura.

Bypass

Per un disturbo più grave (restringimento), è indicato lo shunt. Questa è un'operazione aperta. Ripristina efficacemente la circolazione sanguigna e la salute vascolare. In alcuni casi, previene lo sviluppo di ulcere e cancrena.

Protesi

Nel caso in cui le lesioni siano di lunghezza significativa, vengono utilizzate protesi. La nave interessata viene ricostruita se lo stent non può più essere d'aiuto e il sito non può essere ripristinato. Questo accade con la necrosi. In questo caso, la parte interessata viene rimossa. Al suo posto viene installato un sostituto dell'arteria sintetica.

Il recupero dopo la protesi richiede molto tempo. Dopo la riabilitazione, di regola, la condizione torna alla normalità. La persona ritorna alla normale attività fisica. Inoltre, gli arti inferiori spesso non perdono nemmeno sensibilità.

Angioplastica con palloncino

Un altro metodo di chirurgia è l'angioplastica con palloncino. Viene utilizzato se la placca di colesterolo ha bloccato leggermente il lume del vaso. Prevede l'introduzione di un palloncino speciale che dilata l'arteria e installa il telaio. Il telaio è in metallo e sostiene bene la nave. Tale operazione ti consente di sbarazzarti della stenosi..

Rimozione di un arto

Quando un'arteria dell'arto è ampiamente colpita, è necessaria l'amputazione. Se la chirurgia non viene eseguita, la morte dei tessuti e l'infiammazione continueranno. In questo caso, la malattia interesserà tutte le grandi aree. Pertanto, è molto importante fermare i processi distruttivi nel tempo..

Recuperare da un'operazione come questa non è mai facile. Durante questo periodo vengono prescritti farmaci contro l'infiammazione e il dolore. Si consiglia l'assistenza psicologica a causa della lunghezza e della complessità delle procedure..

È molto più probabile che l'intervento chirurgico colpisca la coscia e il ginocchio, meno spesso la parte inferiore della gamba e il piede.

L'uso di rimedi popolari

I rimedi popolari per il trattamento di varie malattie sono ampiamente usati. La questione della loro efficacia è discutibile. Esistono diverse condizioni da tenere a mente quando si utilizzano questi metodi:

  1. Tali rimedi non dovrebbero sostituire il trattamento tradizionale..
  2. Non dimenticare il principio di Ippocrate: "Non nuocere".
  3. Puoi usarli in aggiunta alla terapia principale e solo dopo aver consultato un medico..

Il trattamento con rimedi popolari include l'uso di vari decotti, bagni e altri metodi..

Per combattere le placche di colesterolo vengono utilizzate:

  1. Biancospino. Normalizza la circolazione sanguigna, ripristina la pressione.
  2. Valeriana. Espande i vasi sanguigni, calma il sistema nervoso.
  3. Ippocastano, lampone, rosa canina. Abbassano il colesterolo, rafforzano i vasi sanguigni.
  4. Aglio. Pulisce le pareti da depositi di grasso, placche.

L'attività fisica aiuterà con il trattamento. È molto importante non superare il livello consentito. Ad esempio, la corsa è un rimedio efficace. È indicato per un intero complesso di malattie (diabete mellito, vascolare e altre).

Il trattamento delle placche di colesterolo è una questione seria che richiede pazienza del paziente e conoscenze mediche. In queste condizioni, la prognosi per il recupero è generalmente buona..

Macchie rosse sulle gambe: foto, cosa fare e come trattare a casa?

La pelle è un organo protettivo di una persona, che non solo svolge le funzioni assegnatele, ma riflette anche lo stato dell'intero organismo nel suo insieme. Eventuali cambiamenti nelle condizioni della pelle possono indicare la presenza di influenze esterne negative o lo sviluppo di gravi malattie.

La comparsa di macchie rosse sulla superficie della pelle delle gambe, che prude, può essere il risultato di irritazione, reazioni di ipersensibilità o l'influenza dei cambiamenti di temperatura. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare le cause patologiche di tale condizione, che sono associate sia a malattie infettive dell'epidermide e del derma stesso, sia a danni agli organi interni..

Prima di procedere al trattamento delle eruzioni cutanee sulle gambe, è necessario scoprire la causa del loro aspetto. Un buon motivo per andare da un medico è la crescita e la riproduzione di macchie con ulteriori danni ad altre parti del corpo..

Cause patologiche

Le macchie dei piedi possono apparire per molte ragioni. Dall'aspetto e dai sintomi associati, puoi capire cosa ha causato l'eruzione cutanea e come trattarla. Spesso le cause della comparsa dei punti rossi sono varie malattie..

Allergia

Le allergie sono una delle cause più comuni di macchie sulle gambe e su tutto il corpo. Potrebbe essere:

  1. Commestibile. Una tale reazione allergica è associata al consumo di alimenti allergenici. Questi possono essere noci, miele, agrumi, latticini, dolci, ecc..
  2. Farmaco. L'allergia ai farmaci può essere causata dall'ipersensibilità del corpo ai singoli componenti del farmaco, nonché dall'assunzione impropria o dal sovradosaggio. Molto spesso, sintomi spiacevoli, inclusa la comparsa di macchie rosse sulle gambe, sono associati all'assunzione di antibiotici, ma anche altri tipi di farmaci possono provocare una reazione negativa.
  3. Contatto. Una reazione allergica è innescata dal contatto con una sostanza allergenica. Questo è cosmetici, prodotti per l'igiene inadatti, l'ingresso di linfa o polline di piante sulla superficie della pelle.

I tipi più comuni di allergie che provocano la comparsa di macchie rosse sui piedi sono la dermatite atopica e da contatto..

Eczema

L'eczema è una malattia della pelle in cui compaiono macchie rosse di diverse dimensioni sulla pelle delle gambe o in altre aree del corpo. Sono spesso secchi, pruriginosi e ricoperti da una crosta squamosa. Ma a volte l'ulcerazione appare sulla superficie dell'eruzione cutanea. In questo caso, la malattia si chiama eczema piangente..

La malattia può svilupparsi sullo sfondo di frequenti reazioni allergiche, nonché numerose patologie degli organi interni. Il gruppo a rischio comprende i diabetici, i pazienti con un'immunità debole e l'infezione da HIV.

Psoriasi

La psoriasi si sviluppa quando il corpo inizia a produrre attivamente cellule della pelle, a seguito delle quali ce ne sono più del necessario. Lo sviluppo della malattia può essere il risultato di grave stress, traumi, malattie infettive, assunzione di alcuni tipi di farmaci, cattive abitudini.

La psoriasi è una malattia immunitaria difficile da prevedere e prevenire. Inoltre, non può essere completamente curato: puoi solo rimuovere i sintomi e trasferire la patologia nella fase di remissione.

Follicolite

L'infiammazione dei follicoli piliferi è più spesso osservata proprio sugli arti inferiori..

Per lo più le donne soffrono della malattia, sebbene possa svilupparsi anche negli uomini (in questo caso, non solo sulle gambe). La causa principale della follicolite è il danno meccanico alla pelle. Ad esempio, durante la rasatura.

Infezione fungina

Il fungo colpisce più comunemente le dita dei piedi, ma può svilupparsi anche sui piedi e sulle gambe. La malattia è molto contagiosa e si trasmette facilmente per contatto e contatto familiare. Inoltre, la micosi della pelle delle gambe può svilupparsi dopo aver subito un trattamento con potenti farmaci antibatterici..

Il fungo degli arti inferiori è un evento comune nelle persone con eccessiva sudorazione dei piedi. Anche indossare biancheria intima realizzata con materiali sintetici può causare questa malattia. La pelle, sotto l'influenza di componenti innaturali, si irrita, su di essa si possono formare microfessure, attraverso le quali i funghi possono penetrare nel suo spessore.

Lichene

Il lichen planus è un'altra causa di macchie sulle gambe. La malattia non si trasmette per contatto, quindi non è pericolosa per gli altri. Secondo gli esperti, lo sviluppo di LP è associato a una condizione genetica. La patologia è accompagnata da forte prurito, desquamazione, bruciore. Insieme a questo, è accompagnata dal disagio psicologico che il paziente sperimenta con il prossimo attacco di sintomi spiacevoli..

Puoi anche determinare questo tipo di lichene a casa. Per fare ciò, la placca rossa deve essere lubrificata con qualsiasi olio vegetale e attendere il risultato. Non si farà attendere a lungo: sulla superficie dell'eruzione cutanea appariranno punti e / o linee bianche.

È impossibile curare completamente questa patologia. Ma se cerchi l'aiuto di un medico e ti sottoponi a un corso di terapia sintomatica, la malattia potrebbe non disturbare il paziente per molto tempo..

Malattie dei vasi sanguigni

Macchie rosse sulle gambe che pruriscono e causano disagio possono apparire non solo a causa dello sviluppo di patologie cutanee. Molti disturbi degli organi interni possono anche portare alla formazione di una tale eruzione cutanea. In particolare, queste possono essere malattie dei vasi sanguigni:

  • trombosi;
  • vasculite;
  • flebeurisma;
  • iperemia venosa.

Con le patologie di cui sopra, possono apparire reti vascolari o estese macchie rosse sulla superficie della pelle. Con il progredire della malattia, le eruzioni cutanee sulle gambe inizieranno a prudere..

L'inizio del prurito è un sintomo molto allarmante al quale non si dovrebbe chiudere un occhio. Parla di un grave disturbo circolatorio e dello sviluppo di complicanze della malattia..

Erisipela

L'erisipela, o erisipela, è una malattia infettiva della pelle causata da streptococchi. Con questa patologia, si forma una macchia sulla gamba - grande o piccola - con una tinta rosso intenso e brillante. Prude molto, provoca disagio - fisico e psicologico.

L'erisipela è accompagnata da altri sintomi, tra i quali i più comuni sono l'ipertermia e il malessere generale. La macchia esistente può crescere nel tempo, catturando aree sane della pelle. Il disagio cresce con il difetto..

La ragione per l'aggiunta di un'infezione da streptococco può essere una lesione: un graffio, una ferita, una microfessura, un taglio. In alcuni casi, anche una violazione dell'integrità della pelle sotto la lamina ungueale sulla punta può contribuire allo sviluppo dell'erisipela della pelle..

Allergia al sole

L'allergia solare è una delle varietà di dermatite - fotodermatite (o fotodermatosi). In questo caso, compaiono macchie rosse sulle gambe e su altre parti del corpo, compreso il viso. Pruriscono molto, fanno male e causano disagio fisico e psicologico.

I sintomi della fotodermatite possono svilupparsi istantaneamente o qualche tempo dopo l'esposizione al sole. Il processo di sviluppo della malattia richiede da alcune ore a 1-2 settimane. La causa della comparsa di sintomi spiacevoli può essere:

  • alcuni tipi di farmaci (ormoni, antibiotici, FANS, ecc.);
  • Cibo;
  • cosmetici (creme, profumi, ecc.).

Esistono categorie degli agenti di cui sopra che aumentano la fotosensibilità del corpo. Pertanto, prima di uscire al sole, è necessario evitare il loro uso e consumo..

Diabete

La formazione di macchie rosse sulla pelle degli arti inferiori è un evento comune nel diabete mellito. Macchie pruriginose, possono anche piangere. A causa di disturbi circolatori alle gambe, le neoplasie maculate possono avere una tinta rosso-viola. In alcuni pazienti, sono accompagnati da dolore..

Il forte prurito fa sì che il paziente spesso graffi l'eruzione. Questo porta a lesioni, ferite e ulcere. Quindi un'infezione batterica o fungina può penetrare tali lesioni, il che aggrava significativamente il decorso del diabete..

Malattie del fegato e dei reni

Con malattie del fegato e dei reni, le tossine si accumulano nel corpo. Non vengono completamente rimossi da esso, ma circolano nel sangue e vanno agli organi interni. La pelle con tali violazioni è una delle prime a soffrire. Su di esso si formano punti rossi, che possono essere posizionati su qualsiasi parte del corpo, compresi gli arti inferiori. Le macchie provocano molto prurito, possono staccarsi. Insieme a questo, a seconda dell'organo interessato (fegato o reni), compaiono altri sintomi spiacevoli del processo patologico..

Scabbia

La scabbia è una malattia parassitaria della pelle causata dall'acaro della scabbia. Tende a guadare lo spessore della pelle, lasciando un solco appena percettibile. Se davvero la causa del prurito alle gambe risiede in questa malattia, le macchie rosse appariranno come piccoli punti numerosi. Dopo la spazzolatura, possono diventare bianco-rosa.

Elmintiasi

Gli elminti sono parassiti, i cui prodotti di scarto provocano un aumento della sensibilizzazione del corpo umano. Ciò si traduce in una piccola eruzione cutanea a chiazze sul corpo o in alcune aree, ad esempio sulle gambe..

Cause non patologiche di macchie rosse sulle gambe

Spesso, la comparsa di punti rossi sulla pelle degli arti inferiori non è associata all'influenza di fattori patologici. La formazione di una tale eruzione cutanea è possibile quando gli stimoli esterni influenzano il corpo umano, che può essere facilmente eliminato..

Caldo pizzicante

Il calore pungente sui piedi è causato dal surriscaldamento e dalla sudorazione eccessiva associati a una scarsa igiene. Ma può anche essere una conseguenza dell'iperidrosi come uno dei sintomi di varie malattie. Molto spesso, l'eruzione cutanea è localizzata nell'area delle pieghe della pelle poplitea. L'eruzione cutanea è fastidiosa, dolorosa o brucia.

Reazioni a cosmetici e prodotti per l'igiene

Non tutti i prodotti cosmetici e per l'igiene per la cura della pelle del corpo sono adatti a ogni persona. Inoltre, alcuni produttori utilizzano ingredienti di alta qualità per realizzare tali prodotti e li sostituiscono con analoghi chimici economici: aromi, coloranti e altri elementi..

Disturbi nervosi, stress

Macchie rosse pruriginose sulla pelle delle gambe compaiono nelle persone che sono sotto stress cronico o sono spesso esposte a grave stress nervoso ed emotivo. Di solito, tali eruzioni cutanee non richiedono un trattamento specifico, poiché scompaiono da sole dopo la normalizzazione del sistema nervoso.

Bruschi sbalzi di temperatura

Quando la temperatura scende, i vasi sanguigni si restringono e si espandono bruscamente. A causa del fatto che non hanno il tempo di adattarsi alle nuove condizioni, arrossamento e prurito si verificano nella zona degli arti inferiori, delle braccia, del tronco o del viso. Alcuni pazienti chiamano questa condizione "allergia da freddo", ma questo non è del tutto vero. In effetti, possono verificarsi sintomi spiacevoli sia quando si entra in una stanza calda dal gelo, sia quando si esce al sole da una stanza fredda..

Altre cause di arrossamento delle gambe

Punti rossi e macchie sulle gambe che provocano prurito e disagio possono apparire per altri motivi non correlati alla malattia. Questi includono:

  • morsi di insetto;
  • depilazione;
  • zucchero frequente, desquamazione, sfregamento della pelle delle gambe;
  • ustioni;
  • contusioni e abrasioni;
  • congelamento;
  • screpolature;
  • congelamento.

Inoltre, macchie rosse pruriginose sulle gambe possono essere il risultato di una banale trascuratezza delle norme igieniche. In questo caso, puoi evitare il loro aspetto con l'aiuto di una doccia regolare. In estate, è necessario lavare i piedi dalla polvere e dal sudore almeno 4-5 volte al giorno..

Sintomi associati

Le macchie rosse sui piedi sono raramente isolate da altri sintomi. Nella maggior parte dei casi, sono accompagnati da:

  • prurito;
  • rigonfiamento;
  • dolore;
  • peeling;
  • arrossamento della pelle intorno al punto;
  • un aumento della temperatura locale;
  • la formazione di croste;
  • l'aspetto delle zone umide.

Questi, infatti, sono i sintomi concomitanti più sicuri che possono indicare la presenza di lesioni cutanee infiammatorie, allergiche, infettive. Ma ci sono anche tali manifestazioni cliniche che richiedono una visita immediata da un medico, poiché indicano la presenza di patologie degli organi interni. Quindi, è necessario registrarsi per un consulto con un medico quando:

  • grave debolezza;
  • ipertermia;
  • sete intensa;
  • bocca asciutta;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • la formazione di bolle o vescicole nella posizione delle macchie rosse;
  • la comparsa di ascessi nell'area dei punti rossi;
  • ingiallimento della pelle;
  • oscuramento delle urine;
  • mal di schiena;
  • amarezza in bocca;
  • violazioni della minzione, ecc..

I suddetti sintomi si osservano nei disturbi epatici, renali ed endocrini. Non tollerano ritardi nel trattamento, quindi la loro combinazione con eruzioni cutanee a macchie rosse sulle gambe dovrebbe essere un buon motivo per cure mediche immediate..

Diagnostica

Se hai macchie rosse pruriginose sulle gambe, dovresti consultare un dermatologo. Prima di un appuntamento con uno specialista, non è necessario imbrattare l'eruzione con verde brillante o iodio, poiché ciò può complicare la diagnosi.

Per cominciare, viene eseguita un'indagine primaria del paziente, durante la quale parla di quando hanno iniziato a comparire le macchie, cosa ha preceduto questo e quali sintomi di accompagnamento sono accompagnati. Quindi viene eseguita la dermatoscopia - esame delle aree della pelle colpite utilizzando uno speciale strumento medico - un dermatoscopio.

Se necessario, un campione di tessuto viene prelevato dalla superficie dell'eruzione cutanea per un ulteriore esame microscopico. Ti consente di determinare il tipo di agente eziologico di una malattia dermatologica. Sulla base dei risultati di tale test, il medico può prescrivere il trattamento più efficace..

Se le macchie rosse sulle gambe non sono correlate a patologie cutanee, il paziente può essere indirizzato ad altri specialisti:

  • allergologo;
  • neuropatologo;
  • endocrinologo;
  • ematologo;
  • cardiologo;
  • oncologo.

Solo sulla base di una diagnosi completa, il medico sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto ed efficace.

Trattamento

La terapia per le macchie rosse sulle gambe dipende interamente dalla causa del loro aspetto. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati farmaci topici, ma a volte è necessario assumere farmaci sistemici.

Per i punti pruriginosi sulle gambe, i seguenti sono efficaci:

  1. Antistaminici. Sono prescritti per l'origine allergica delle macchie sulla pelle degli arti inferiori. Vengono assunti per via orale 1-2 volte al giorno (a seconda della generazione e del farmaco specifico). Le compresse Fenkarol, Levocetirizine, Cetrin, ecc. Hanno una buona efficacia..
  2. Unguenti antifungini. Usato per micosi cutanee e licheni. Applicare su una zona interessata precedentemente pulita e asciugata. Può essere usato significa Clotrimazolo, Nistatina, Exoderil.
  3. Unguenti ormonali. Per la psoriasi, vengono utilizzati eczema, allergie cutanee gravi, unguenti e creme a base di componenti ormonali. Questi sono idrocortisone, desametasone, Kremgen. Non è auspicabile utilizzarli senza prescrizione medica, poiché possono provocare gravi effetti collaterali, fino all'atrofia cutanea..
  4. Agenti iposensibilizzanti e farmaci antiallergici topici. Fenistil, Boro-Plus, Bepanten o normali creme per bambini con camomilla o calendula aiuteranno ad eliminare arrossamenti, irritazioni, prurito sulla pelle delle gambe. Si consiglia di utilizzarli per punti iperemici che sono apparsi sotto l'influenza di fattori irritanti esterni - dopo la depilazione, le punture di insetti, l'uso di cosmetici di bassa qualità per il corpo, ecc..
  5. Unguenti antiparassitari. Usato per trattare la scabbia. Unguento solforico e iodio, preparati Spregal, unguento alla permetrina aiutano perfettamente a distruggere l'acaro del prurito.

Con l'elmintiasi vengono prescritti farmaci antielmintici. Vengono selezionati dopo l'analisi delle feci, poiché è importante determinare il tipo di elminti. Sulla base dei risultati ottenuti, puoi scegliere l'agente antielmintico più efficace..

Rimedi popolari

Insieme ai medicinali, con macchie rosse sulle gambe che pruriscono e provocano disagio, è utile applicare le ricette della medicina tradizionale. Saranno efficaci per irritazioni della pelle, allergie, aceti di insetti, congelamento.

Rimedi popolari popolari:

  1. Decotti e infusi alle erbe. In particolare, i farmaci a base di camomilla, calendula, eucalipto, erba di San Giovanni eliminano bene prurito e arrossamenti. Puoi fare lozioni e impacchi o semplicemente pulire le aree problematiche sulle gambe. Ma se il prurito è insopportabile, si consiglia di congelare il brodo e quindi asciugare le macchie con esso. Questo approccio aiuterà ad eliminare il disagio..
  2. In caso di infezione fungina, si consiglia di utilizzare un infuso di celidonia. All'8 st. l. le erbe devono prendere 3 litri di acqua bollente, vapore. Tenere coperto per 45 minuti, quindi filtrare e aggiungere a bagnomaria o bacinella. Immergi i piedi nella soluzione e tienila finché non si raffredda completamente. Puoi usare l'infuso per impacchi, ma per questo devi versare 1 cucchiaio di materie prime con un bicchiere di acqua bollente.
  3. Succo di viburno. Ha proprietà antisettiche, antinfiammatorie, analgesiche. Utilizzato per pulire macchie rosse causate da allergie, funghi, irritazioni della pelle.

Se le macchie rosse sulle gambe si stanno desquamando e si verificano a causa di un'eccessiva secchezza della pelle, strofinare il cocco o l'olio d'oliva nell'epidermide al mattino e alla sera aiuterà a sbarazzarsene. La procedura deve essere eseguita dopo aver fatto la doccia o il bagno.

Le misure preventive in questo caso sono semplici. È necessario monitorare attentamente l'igiene del corpo, utilizzare solo cosmetici di alta qualità e adatti, rifiutarsi di assumere farmaci da soli e mangiare correttamente ed equilibrato. Si consiglia inoltre di evitare il contatto con animali randagi, ma se ciò non fosse possibile, una volta tornati a casa, è opportuno lavarsi bene le mani e trattarle con un antisettico: questo eviterà la diffusione dell'infezione ad altre parti del corpo.

Su piedi, unghie, ginocchia e cosce: come riconoscere e curare la psoriasi delle gambe nel tempo?

La psoriasi delle gambe esternamente differisce poco dalle manifestazioni di dermatosi in altre parti del corpo: le stesse macchie infiammate che provocano prurito e prurito molto, dando a una persona un notevole disagio.

Pertanto, è importante iniziare il trattamento di questa patologia nella fase dei primi sintomi. Questo è l'unico modo per ripristinare l'aspetto sano della pelle..

  • Cause della malattia e fattori di rischio
  • Come inizia la malattia: sintomi e segni
  • Tipi di patologia e come appaiono
    • Macchiato (comune)
    • Pustolosa
    • Onicodistrofia
    • Artrite psoriasica
  • Metodi diagnostici
  • Come curare la psoriasi in piedi a casa?
    • Unguenti e creme per il trattamento della pelle locale
    • Farmaci sistemici
    • Trattamento con rimedi popolari
  • Fisioterapia per aiutare a sbarazzarsi della malattia
  • La psoriasi delle gambe può essere curata per sempre??
  • Video utile

Cause della malattia e fattori di rischio

L'eziologia della psoriasi non è stata ancora completamente compresa, quindi la causa esatta che ha dato origine alla manifestazione della dermatosi è ancora sconosciuta. Un'eruzione cutanea può apparire come risultato di uno o più fattori provocatori.

I motivi principali includono:

  • crolli emotivi. Questa è la causa più comune di dermatosi: il corpo reagisce allo stress con lesioni cutanee;
  • disturbo metabolico (lipidi);
  • avvelenamento del cibo;
  • interruzioni ormonali;
  • malattie infettive, infezioni focali o vaccinazioni.

E tra i fattori di rischio più probabili ci sono:

  • predisposizione genetica. Spesso la malattia viene trasmessa dai genitori ai figli;
  • danni alla pelle. Questi possono essere tagli o contusioni alle gambe a seguito di una caduta;
  • intossicazione a seguito dell'uso prolungato di determinati farmaci. Spesso un'esacerbazione della psoriasi è causata da antibiotici, beta-bloccanti o vitamine C e B;
  • alcolismo. La generalizzazione del processo è più attiva sullo sfondo dell'intossicazione. Il trattamento di tali pazienti è difficile a causa della dipendenza da alcol;
  • ipotermia;
  • processo di acclimatazione.

Come inizia la malattia: sintomi e segni

L'esordio della malattia ha sintomi comuni a tutti i casi:

  • un piccolo nodulo rossastro (papula) appare sulla pelle delle gambe. Ha bordi chiari e si eleva al di sopra del derma sano. Quindi le lesioni diventano sempre di più. Crescono e si fondono tra loro per formare grandi placche. Queste eruzioni cutanee sono chiaramente visibili sulle gambe;
  • ogni centro è ricoperto dall'alto di scaglie biancastre-grigiastre. Si raschiano facilmente e più le pettini, più l'esfoliazione procede;
  • se continui a grattare la placca, verrà esposta una sottile pelle rossa che inizierà a sanguinare;
  • per la fase iniziale, la seguente caratteristica è caratteristica: se la pelle sana è danneggiata, si formano nuove papule (dopo 10-14 giorni) ;;
  • l'eruzione cutanea è pruriginosa e pruriginosa.

Le papule psoriasiche sulle piante dei piedi e sui talloni sono di colore rosso vivo. La pelle nel sito dell'eruzione diventa spessa, ruvida e spesso si spacca. Possono comparire pustole (pustole).

Le unghie sono gravemente colpite. Sono deformati, compattati, diventano grumosi. Se il processo non viene interrotto, le unghie inizieranno a sfaldarsi e sbriciolarsi..

La psoriasi delle gambe ha gli stessi sintomi di un'eruzione cutanea alle braccia o all'addome. Tuttavia, può causare un leggero gonfiore delle articolazioni del ginocchio e della caviglia. Inoltre, c'è un'alta probabilità di infezione della pelle in caso di qualsiasi lesione (anche minore). La pelle dei piedi è più suscettibile ai funghi.

La psoriasi delle gambe nei bambini è leggermente diversa:

  • l'intero piede del bambino diventa rosso. Fa male toccarla;
  • i buchi appaiono sulle unghie (come da una puntura d'ago);
  • si notano eruzioni cutanee nelle pieghe della pelle: sulle gambe o sui fianchi;
  • il bambino soffre di prurito. Quando si pettinano le lesioni, si osserva sanguinamento.

Tipi di patologia e come appaiono

Le aree colpite hanno un aspetto diverso, a seconda del tipo di dermatosi.

Macchiato (comune)

  • numerose targhe sono rosse. Sono convessi e ricoperti dall'alto di scaglie biancastre-grigiastre;
  • nel tempo, l'area interessata si espande, trasformandosi in un grande piatto;
  • fa male toccare la pelle nella zona interessata. Prude e sanguina quando si gratta;
  • le unghie si rompono.

Questo tipo di dermatosi si verifica principalmente alle ginocchia..

Pustolosa

Le manifestazioni sono le seguenti:

  • la pelle è gravemente iperemica e disseminata di vesciche piene di pus;
  • gli ascessi sono molto dolorosi;
  • localizzazione: piante dei piedi.

Poiché le pustole scoppiano costantemente a causa dell'attrito con scarpe o vestiti, si formano focolai piangenti, facilmente accessibili per l'infezione.

Onicodistrofia

Questo tipo di psoriasi distrugge la struttura della lamina ungueale.

I sintomi sono i seguenti:

  • la comparsa di piccole depressioni o solchi punteggiati, nonché placche psoriasiche;
  • l'unghia colpita è circondata da pelle infiammata e secca;
  • la lamina ungueale si ispessisce e diventa fragile.

Artrite psoriasica

Si manifesta come una lesione delle articolazioni (il loro tessuto osseo e cartilagineo) sullo sfondo della lesione cutanea del paziente (10% dei casi).

  • gonfiore delle articolazioni accompagnato da forte dolore;
  • arrossamento della pelle nel sito di infiammazione;
  • deformazione delle articolazioni;
  • dolore durante la flessione-estensione dell'arto.

Localizzazione: ginocchia, tallone (a causa dell'infiammazione dei tendini), pianta del piede.

Metodi diagnostici

È molto importante riconoscere la malattia in tempo e iniziare il suo trattamento. Primo passo: consultare un dermatologo. Condurrà un esame visivo delle aree interessate, scoprirà i sintomi del paziente. Tutto ciò consentirà al medico di differenziare la psoriasi da malattie simili..

Confermare l'analisi aiuterà:

  • Analisi delle urine;
  • test dell'ossido di potassio (rileva funghi nelle lesioni);
  • un esame del sangue per la biochimica;
  • bakseeding.

Inoltre, può essere prescritta una biopsia con analisi istologica e una radiografia dell'articolazione interessata (in caso di artrite psoriasica).

Le donne incinte sono incoraggiate a sottoporsi a test per la prolattina. Il suo obiettivo è scoprire cosa ha innescato la dermatosi: genetica o stress.

Come curare la psoriasi in piedi a casa?

Molti di noi, avendo notato i primi sintomi della psoriasi, non si affrettano a consultare un medico, ma cercano di farsi curare a casa.

Dovresti iniziare con l'autodisciplina:

  • smettere di fumare e alcol;
  • smettere di bere farmaci che provocano dermatosi;
  • eliminare le infezioni croniche.

Unguenti e creme per il trattamento della pelle locale

La psoriasi risponde bene al trattamento con unguenti con aggiunta di catrame o una soluzione di acido salicilico, solidolo o zinco. Questi farmaci appartengono alla classe dei non steroidei.

Sono completamente naturali e la loro azione non è veloce come quella degli agenti ormonali, ma gli unguenti possono essere usati a lungo. Aiutano la rapida esfoliazione delle squame e bloccano la crescita di nuove papule.

Tuttavia, la penetrazione del principio attivo è impedita dalla pelle secca e densa con psoriasi. Pertanto, per ottenere il massimo effetto, gli unguenti dovrebbero essere combinati con i gel..

Gli agenti ormonali efficaci includono: fluocortolone, idrocortisone e prednidozolo. Ma va ricordato che il loro uso a lungo termine è indesiderabile a causa di possibili effetti collaterali..

La psoriasi delle gambe è pericolosa a causa dell'infezione fungina. In questo caso, si consiglia di utilizzare Clotrimazole, Levomekol (unguento), Lamisil (crema).

Farmaci sistemici

Vengono utilizzati nel caso in cui la terapia locale non abbia portato il risultato desiderato..

Farmaci sistemici per la psoriasi del piede:

  • Ciclosporina (per sopprimere la risposta del sistema immunitario);
  • Metotrexato (arresta il ciclo cellulare);
  • Retinoidi (a piccole dosi). Efficace per lesioni cutanee estese.

Trattamento con rimedi popolari

Va ricordato che la terapia alternativa per la psoriasi è progettata per molto tempo e solo nella fase iniziale della dermatosi.

Ricette popolari:

  • unguenti fatti in casa con catrame di betulla. Applicare con un batuffolo di cotone sulla zona interessata. Dopo alcuni minuti, viene lavato via con acqua. Con ogni giorno successivo, il tempo della procedura deve essere aumentato, ma non più di 40 minuti per sessione;
  • decotto dalla corda. Proporzione: 4 cucchiai erbe per litro di acqua bollente. Il prodotto dovrebbe sudare per 60-90 minuti. Utilizzare per somministrazione orale (100 g per adulti e 25 g per bambini) prima dei pasti. Oppure aggiungi al bagno;
  • un decotto di gemme di betulla. Prendi 2 cucchiai. fondi e preparare 1 cucchiaio. acqua bollente. La composizione finita può essere bevuta o compressa per le gambe;
  • foglie di bardana. Coprono l'area interessata e legati con una benda per 30 minuti.

Fisioterapia per aiutare a sbarazzarsi della malattia

Il trattamento della psoriasi dovrebbe essere completo e integrato da metodi di fisioterapia come:

  • UFO. Può essere banda larga e stretta o combinata. L'irradiazione ha un effetto locale. Esistono dispositivi speciali per il trattamento dei piedi. Nell'80% dei casi si ottiene una remissione stabile;
  • Terapia PUVA. Consigliato per lesioni cutanee estese. Un metodo molto efficace. L'essenza sta nella combinazione di radiazioni UV e l'uso di unguenti e soluzioni speciali. Efficienza: fino al 96%.;
  • crioterapia. L'effetto di questa tecnica si basa su un forte raffreddamento del corpo del paziente di 1-2 gradi. A seguito dello stress ipotermico, il corpo mobilita tutta la sua riserva;
  • terapia laser. Aiuta a normalizzare la crescita cellulare, non distrugge la struttura delle cellule della pelle.

La psoriasi delle gambe può essere curata per sempre??

I progressi e le procedure mediche moderne sono in grado di sbarazzarsi di manifestazioni esterne non estetiche. La cosa principale è prevenire l'aggravamento.

E per questo devi solo mangiare bene e non dimenticare la prevenzione dei piedi e, in particolare, l'igiene dei piedi..

Video utile

Come trattare la psoriasi sulle gambe? Suggerimenti nel video:

La psoriasi è una malattia estremamente spiacevole. Non consente a una persona di vivere normalmente, interferisce con la comunicazione, dà origine a complessi. Ma non disperare: un trattamento tempestivo e l'attuazione delle raccomandazioni mediche ti restituiranno una pelle pulita e sana..

Cause della comparsa di placche sulla pelle, foto, diagnosi, trattamento e prevenzione

Quando una persona nota di avere placche sporgenti sulla pelle che differiscono dall'intera superficie del tegumento, deve consultare un dermatologo, poiché tali difetti non si presentano spontaneamente. La causa di un disturbo dermatologico può essere sia cambiamenti legati all'età che malattie che colpiscono gli organi interni. Molto spesso, la patologia viene diagnosticata nei bambini, negli anziani e nelle donne durante uno squilibrio ormonale associato a gravidanza, menopausa, pubertà.

Che aspetto hanno le placche sulla pelle?

Se esamini attentamente le foto delle placche sul viso o sul corpo di diversi pazienti, puoi vedere che differiscono in diversi modi:

  • Colore. Ci sono corporali (quasi invisibili ad occhio nudo), bianchi, neri, brunastri, rossi, gialli, che emanano un sigillo blu.
  • Aspetto. Avere una superficie liscia, appiattita, convessa e ruvida.
  • Il modulo. Sono ovali, oblunghi, rotondi, con bordi strappati o indistinti.
  • Quantità. Le placche sul corpo umano possono essere sia singole che multiple, coprendo una parte significativa dell'epidermide, fondendosi tra loro.

Meccanismo di formazione della placca

Le patologie dermatologiche possono comparire improvvisamente o apparire periodicamente, costantemente ricorrenti.

Gli esperti associano le eruzioni cutanee a:

  • mancanza di interazione tra le cellule del derma e le difese del corpo, a seguito della quale possono comparire psoriasi, eczema e altre malattie croniche della pelle;
  • penetrazione di infezioni, funghi, batteri nel corpo. Le placche convesse e piatte sono spesso osservate nei bambini sullo sfondo di malattie virali, nelle donne durante l'allattamento o durante il trasporto di un bambino;
  • mancanza di pigmenti che macchiano la pelle, l'iride, i capelli;
  • la reazione dell'epidermide matura a un eccesso di radiazioni ultraviolette;
  • violazione del metabolismo dei grassi e dei carboidrati. Di conseguenza, le placche sporgenti appaiono sopra e sotto gli occhi, così come su altre parti del corpo..

Qualsiasi malattia della pelle, accompagnata dalla comparsa di macchie, acne, eruzioni cutanee, placche, può svilupparsi sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • patologie autoimmuni;
  • reazioni allergiche;
  • lesioni cutanee fungine;
  • predisposizione genetica;
  • disturbi che colpiscono il sistema digestivo e il fegato;
  • cambiamenti legati all'età;
  • cambiamenti ormonali;
  • stress e stanchezza psicofisica;
  • lesioni (ustioni, abrasioni, tagli) del tegumento.

Tipi di placche

A seconda della causa dell'aspetto, le placche possono essere localizzate sulla pelle nella regione della testa, degli arti, della schiena, dell'addome, delle cosce, del viso, hanno una certa forma e colore. Secondo l'ultimo parametro, la natura dell'eruzione è determinata: è benigna o no. I tipi di placche sulla pelle sono convenzionalmente suddivisi dai dermatologi nei seguenti tipi:

Non diverso dal colore della pelle

Una tale eruzione cutanea sul corpo è difficile da distinguere dal resto della superficie del tegumento, poiché ha un colore normale.

I dermatologi classificano le placche di colore normale nei seguenti sottotipi:

  • Nevo non cellulare. Formato negli strati superiori della pelle e negli strati adiacenti di tessuto sottocutaneo. Esternamente, sembra una voglia leggermente rialzata sopra l'epidermide, che ha contorni chiari e una struttura omogenea.
  • Mollusco contagioso. Si presenta sotto forma di una papula piena di essudato trasparente.Non provoca la sindrome del dolore quando viene premuto, si alza leggermente sopra il resto del corpo.
  • Neurofibromatosi - neoplasie sottocutanee che crescono dalle cellule nervose. Si trovano in una versione singola e multipla. Sono incolori e si innalzano leggermente sopra la superficie dell'epidermide.

bianca

Un'eruzione cutanea sulla pelle di un bambino o di un adulto, chiaramente visibile e di diverse dimensioni, può formarsi a causa di:

  • Pitiriasi versicolor. Questa malattia della pelle è associata a un'infezione fungina dello strato corneo del derma. È accompagnato da prurito, aumento della sudorazione, desquamazione, noduli bianchi, marroni o rosa sulla pelle.
  • La vitiligine è un disturbo della pigmentazione associato a disturbi ormonali. Bianche, varie forme di eruzione cutanea si osservano su schiena, viso, braccia, gambe. Spesso provocano prurito.
  • Lichene rosa. La malattia si riferisce a un processo infettivo-allergico che si sviluppa sullo sfondo di raffreddore, influenza e immunità soppressa. Ai pazienti vengono diagnosticate placche pruriginose rosa pallido che hanno contorni uniformi.

Buio

Le placche iperpigmentate sul cuoio capelluto e su altre parti del corpo compaiono con lo sviluppo di:

  • La cheratosi seborroica è una formazione benigna che porta all'ispessimento dello strato corneo dell'epidermide. Viene diagnosticato in persone di età superiore ai 40 anni. All'inizio, le placche sembrano macchie regolari, poi iniziano a crescere e scurirsi. Apparentemente assomigliano alle verruche.
  • Il melanoma è un tumore maligno che si sviluppa dalle cellule che producono melanina. La placca è costantemente pruriginosa e cresce nel tempo.
  • La toxidermia è un'infiammazione della pelle che si verifica durante l'intossicazione generale del corpo. Piccole vesciche riempite con un liquido trasparente compaiono nell'area genitale, sulle labbra, sulla mucosa nasale e sulla bocca. Dopo aver aperto il guscio, si formano macchie scure, viola e rosa.

Rosso

Se si notano placche rosse sul corpo, la causa della loro formazione potrebbe essere:

  • La sifilide secondaria è una patologia infettiva a trasmissione sessuale. Caratterizzato dalla presenza di numerose piccole eruzioni rossastre.
  • La micosi fungina è una neoplasia maligna che colpisce le cellule del derma. Provoca prurito insopportabile, bruciore, placche rosse sul corpo.
  • L'herpes zoster è una malattia della pelle causata da un'infezione da herpes. È accompagnato dalla comparsa di piccole bolle riempite con un liquido torbido.
  • La tigna è una patologia contagiosa che ha una natura fungina. Colpisce il cuoio capelluto, il corpo, le unghie. La malattia si presenta come una placca rotonda sulla pelle, limitata da un bordo di pustole e ha una tinta rosa. Inoltre, il paziente lamenta l'oscuramento del colore delle unghie, la loro maggiore fragilità, la caduta dei capelli.
  • La dermatomicosi è una malattia di origine fungina. Provoca forte prurito, bruciore, desquamazione della pelle.
  • Psoriasi - si riferisce a malattie autoimmuni di natura cronica. Colpisce il cuoio capelluto, gli arti superiori e inferiori, i genitali, si osserva nella parte posteriore, nell'addome. Nel corso del processo patologico si forma una placca rosa sulla pelle, che prude e si ricopre di squame multiple.
  • La malattia di Lyme è un processo infettivo associato al morso della zecca ixodid.
  • L'orticaria è caratterizzata da genesi allergica. Con questo disturbo, le placche rosse sulla pelle provocano prurito, prurito e si infiammano..

Fragili

Se le placche sulla pelle si staccano, ciò è dovuto a:

  • squilibrio ormonale;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo;
  • effetti nocivi per l'ambiente;
  • cura della pelle eccessiva;
  • infezione fungina;
  • allergie al cibo, peli di animali domestici, droghe, ecc.;
  • morsi di insetto.

Con lo sviluppo di malattie infettive e virali (ad esempio, la varicella nei bambini, il morbillo, la scarlattina), le placche rosse sulla pelle prurito, prurito, causano un disagio significativo.

Funzionalità diagnostiche

Puoi scoprire come sbarazzarti delle placche che sono apparse sul corpo di un adulto o di un bambino da un dermatologo..

Gli esami di laboratorio aiutano lo specialista a determinare le tattiche di trattamento:

  • analisi del sangue (generali e dettagliate);
  • coltura batteriologica;
  • citologia e istologia delle particelle epidermiche;
  • screening per malattie sessualmente trasmissibili (infezioni trasmesse sessualmente).

Inoltre, il paziente viene indirizzato alla diagnostica strumentale:

  • Ultrasuoni degli organi interni;
  • dermatoscopia.

Metodi di trattamento

Dopo aver identificato placche o papule sulla superficie della pelle, dopo aver ricevuto i risultati del test, il dermatologo può prescrivere un trattamento mirato ad eliminare il sintomo sgradevole, oltre a combattere la causa principale del problema dermatologico. In alcuni casi, il processo di recupero è notevolmente influenzato dalla normalizzazione della dieta, dal rifiuto delle dipendenze, dal buon riposo del paziente.

Tuttavia, la maggior parte dei pazienti richiede un trattamento complesso, che include l'assunzione di farmaci, fisioterapia, metodi tradizionali di terapia.

Droghe tradizionali

Il medico è responsabile della prescrizione dei farmaci.

Potrebbe consigliare:

  • antistaminici che eliminano rapidamente le placche rosse sul corpo: Diazolin, Cetrin, Peritol, Loratadin (prezzo da 20 a 500 rubli);
  • agenti antibatterici ad ampio spettro per l'infezione della pelle: Ospamox, Amoxil, Tetraciclina (prezzo da 79 a 300 rubli);
  • farmaci antivirali in presenza di herpes: Acyclovir, Zovirax (prezzo da 26 a 200 rubli);
  • statine, fibrati, acido nicotinico e farmaci che legano il colesterolo nell'intestino: questi farmaci aiutano a curare le placche di colesterolo sulla pelle: Sandostatn, Olio di pesce, Atoris (prezzo da 110 a 1200 rubli);
  • epatoprotettori, assorbenti, agenti antivirali, immunomodulatori vengono utilizzati se sul corpo si trovano placche epatiche: Gepabene, Essentiale Forte (prezzo da 400 a 650 rubli);
  • glucocorticosteroidi per forte prurito e infiammazione delle placche sulla pelle: Prednisolone, Akriderm, Idrocortisone (prezzo da 35 a 400 rubli);
  • vitamina C in grandi dosi, pomate esterne ormonali per placche senili (età);
  • sedativi che normalizzano il sonno, leniscono il sistema nervoso: Sedistress, Novo-Passit (prezzo da 150 a 200 rubli).

Con placche sulla pelle delle gambe, delle braccia e del resto del corpo sotto forma di escrescenze, vengono utilizzate applicazioni, all'interno vengono iniettati citostatici e farmaci antitumorali. Se è noto che si tratta di una neoplasia maligna, viene eseguita la radioterapia o la chemioterapia.

Le placche di colesterolo sul corpo sembrano antiestetiche e causano un grave disagio. Se i sigilli si trovano sulla pelle delle mani, la loro lesione con successiva infiammazione non è esclusa..

Se il trattamento farmacologico non aiuta, viene eseguita la rimozione chirurgica:

  • Laser. Un metodo di trattamento popolare e indolore che elimina la formazione di cicatrici e cicatrici. La placca sollevata sopra la superficie della pelle viene completamente rimossa utilizzando radiazioni ad alta lunghezza d'onda, lasciando intatto il tessuto sano.
  • Criodistruzione. Rimuove perfettamente le placche di colesterolo dal corpo senza dolore e riabilitazione a lungo termine. Le formazioni grasse sono esposte al freddo (azoto liquido) senza anestesia. La sessione dura solo 30 minuti. Come risultato del trattamento, i tessuti sani non vengono danneggiati e le cicatrici non si verificano nel sito di formazione.

Se è necessario trattare una malattia dermatologica sulla pelle di un bambino, i farmaci vengono prescritti i più delicati e sicuri:

  • Agenti non ormonali. Ti permettono di combattere la placca causata da dermatiti, punture di insetti, orticaria (Bepanten, Desitin, Unguento salicilico (prezzo da 80 a 500 rubli).
  • Unguenti e creme per uso esterno con proprietà rigeneranti. Eliminano arrossamenti, secchezza, irritazione sulla superficie della pelle, accelerano il processo di guarigione dei tessuti danneggiati: Boro Plus, Diaderm (prezzo da 120 a 400 rubli).
  • Composizioni di unguento ormonale che alleviano l'infiammazione, eliminano il prurito. Prescritto in assenza di dinamiche positive sullo sfondo dell'uso di altri farmaci: unguento all'idrocortisone, Flucinar (prezzo da 30 a 250 rubli).

Ricette popolari

A casa, per combattere i disturbi dermatologici del corpo negli adulti e nei bambini, puoi utilizzare le seguenti ricette:

  • Mescolare gelatina di petrolio e catrame di betulla in un rapporto di 1:10. Lubrificare con la composizione risultante placche rosse e secche sulla pelle per una settimana.
  • 6 cucchiai grandi di celidonia secca versare 3 litri di acqua, portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Insistere 2-4 ore. Filtrare l'infuso risultante, versarlo nel bagno finito. Rimani sdraiato per 20-40 minuti mentre tratti le placche psoriasiche.
  • Mescolare il succo di limone con l'acqua al ritmo di 1:10. Pulisci il viso e il décolleté una volta al giorno. Il rimedio aiuta se la pigmentazione marrone si trova sul corpo.
  • 5 bacche di ippocastano vengono lavate, asciugate e passate al tritacarne. Aggiungi un cucchiaio abbondante di miele e la purea di foglie di aloe. La composizione risultante viene accuratamente miscelata e applicata alle formazioni problematiche per 15 minuti. Questa ricetta aiuta a rimuovere le placche xantomatose (colesterolo) sul viso.
  • Se il paziente è disturbato da verruche senili, placche o macchie, può macinare foglie secche di celidonia, mescolarle con grasso di maiale fuso, aggiungere 10 gocce di acido fenico e applicare come un unguento.

Fisioterapia

La fisioterapia può essere utilizzata per aiutare la placca sotto e sopra la pelle a passare più velocemente:

  • elettrosleep, che stimola la circolazione sanguigna e allevia il dolore;
  • la magnetoterapia, che migliora la nutrizione dei tessuti con ossigeno e altre sostanze utili, normalizza il metabolismo cellulare;
  • fototerapia: tratta le placche rosse psoriasiche sul corpo;
  • elettroforesi: accelera la consegna di componenti medicinali alle aree problematiche.

Perché le placche sono pericolose??

Le placche che non sono causate da processi maligni non rappresentano una minaccia per la vita del paziente. In alcuni casi, il rischio di ricaduta o la transizione della malattia in una forma cronica aumenta in modo significativo. Di particolare pericolo sono i tumori e le malattie che provocano la comparsa di foche sulla pelle. Ad esempio, con la psoriasi sui genitali, possono iniziare problemi di erezione, disturbi psicologici e malfunzionamento del sistema cardiovascolare..

L'herpes zoster, che danneggia il sistema nervoso, può portare a infezioni dell'intero corpo, malattie autoimmuni esacerbano il funzionamento degli organi interni e livelli elevati di colesterolo aumentano il rischio di ictus e infarto.

Prevenzione

Ci sono molte ragioni per la comparsa di placche sulla pelle. Una persona non può nascondersi da tutti i fattori provocatori.

Tuttavia, esistono misure preventive per ridurre al minimo il rischio di problemi dermatologici ed evitare spiacevoli conseguenze:

  • rispetto delle norme igieniche;
  • l'uso di cosmetici e detergenti di alta qualità;
  • esclusione di stretto contatto con allergeni;
  • mantenere uno stile di vita sano;
  • passaggio regolare di un corso di terapia vitaminica;
  • frequenti passeggiate all'aria aperta;
  • rispetto della dieta corretta con restrizione di prodotti nocivi nella dieta;
  • stabilizzazione dell'equilibrio mentale;
  • indossare abiti e scarpe realizzati con tessuti naturali.

Se le placche sulla pelle sono causate da malattie croniche, infezioni, virus, allora per eliminarle e prevenirle, è necessario occuparsi scrupolosamente della propria salute: sottoporsi a diagnosi e un corso di terapia prescritto da specialisti, seguire tutte le prescrizioni mediche, non auto-medicare.


Articolo Successivo
Asma cardiaco: sintomi, aiuto con un attacco