Quali malattie vengono trattate con le sanguisughe: un elenco di tutte le malattie dalla A alla Z, l'esperienza di un irudoterapeuta


Oggi quasi tutti i policlinici hanno uno studio irudoterapista. Alcuni sbuffano: “Eccone un altro! Il secolo scorso! ”, Ricordando il famoso Duremar, che pescava sanguisughe dalla palude. Ma spesso mormoro anche: "Mie care sanguisughe!" Ho oltre 10 anni di esperienza come irudoterapeuta e sono convinto che questo metodo di trattamento sia sottovalutato dai miei colleghi e dai miei pazienti. Le sanguisughe mediche aiuteranno a far fronte a ipertensione, vene varicose, emorroidi, infertilità, prostatite e persino una sbornia! Devi assolutamente scoprire quali altre malattie vengono trattate con sanguisughe mediche e in quali casi possono essere dannose. In questo articolo troverai informazioni aggiornate da un irudoterapeuta esperto su indicazioni e controindicazioni per la terapia della sanguisuga.

Elenco delle malattie che possono essere curate con le sanguisughe

L'irudoterapia, la bdelloterapia o la terapia della sanguisuga sono utilizzate in naturopatia per molte malattie. Qual è il segreto dell'efficacia delle sanguisughe? In molti modi, questa è la capacità delle sanguisughe di iniettare l'irudina, che previene la formazione di coaguli di sangue, e una sorta di piccolo salasso, che aiuta ad alleviare la pressione eccessiva.

Sanguisughe per il cuore e i vasi sanguigni

In presenza di malattie cardiovascolari, le sanguisughe possono alleviare significativamente le condizioni del paziente, soprattutto se ha cardiopatia ischemica, stato post-infarto, reumatismi in combinazione con ipertensione arteriosa o ipertensione sintomatica. Applicando le sanguisughe a questi pazienti, ho visto come il dolore e l'ipertensione sono stati alleviati, le condizioni generali sono migliorate..

In caso di cardiopatia ischemica, applico sanguisughe sulla regione del cuore, con ipertensione portale, insufficienza cardiaca o con ingrossamento del fegato con sintomi di ristagno - sull'ipocondrio destro, con grave ipertensione - sull'area dei processi mastoidei (dietro le orecchie).

Io prescrivo da 4 a 8 sanguisughe, ripeto la procedura dopo 2 - 3 giorni, il numero di approcci - da 2 a 4. Di solito questo è sufficiente per ottenere un effetto evidente.

Hirudoterapia per le vene varicose

Vedo sempre un buon effetto nel trattamento delle vene varicose degli arti inferiori con le sanguisughe. È possibile ottenere un miglioramento della microcircolazione sanguigna, ridurre gonfiore, dolore e sensazione di pesantezza. La saliva di queste utili creature non solo previene la formazione di coaguli di sangue, ma favorisce anche il riassorbimento di quelli esistenti. Ciò riduce significativamente il rischio di rottura del coagulo e migrazione, che può causare embolia, infarto o ictus..

Il trattamento ha anche un effetto cosmetico, in quanto aiuta a sciogliere la brutta rete vascolare e ridurre la visibilità delle grandi vene dilatate. Uso anche sanguisughe per tromboflebiti ed emorroidi per sciogliere i nodi dolorosi e le foche risultanti.

Ho notato che l'effetto eccellente delle sanguisughe è ovunque ci sia riempimento di sangue (ipertensione, vene varicose, emorroidi)!

In ginecologia

Non sono un ginecologo. Non metto le sanguisughe per via intravaginale. Li uso come aiuto. Lo uso nei seguenti casi:

  1. Infiammazione degli organi pelvici.
  2. Processi adesivi.
  3. Infezioni (clamidia, herpes, ecc.).
  4. Erosione cervicale.
  5. Neoplasie benigne.
  6. Endometriosi.
  7. Interruzioni del ciclo mestruale.
  8. Mastopatia.

Ho messo le sanguisughe su diverse parti del corpo. Scelgo l'appuntamento, la durata e l'intensità del trattamento in base alla gravità della malattia e alla tolleranza del paziente alla procedura.

Con infertilità

Uso le sanguisughe per l'infertilità maschile e femminile. È estremamente difficile trattare questa condizione, non è sempre possibile affrontarla. Ma i medici esperti raccomandano di iniziare il trattamento con l'irudoterapia, poiché in casi non complicati è sufficiente solo l'uso di sanguisughe.

Ho esperienza quando, in assenza di patologia organica, è stato possibile far fronte all'infertilità e la coppia ha avuto una prole sana ea tutti gli effetti. Ricordo gli occhi felici della mia infermiera, che dopo un ciclo di irudoterapia mi ha mostrato due adorabili strisce sul test! Adesso ha già due figli. Ma l'infertilità è stata messa, è stata trattata a lungo, fino a quando ha deciso di sanguisughe!

Per articolazioni e colonna vertebrale (artrosi, artrite, osteocondrosi, ernia del disco)

Nel trattamento delle malattie del sistema muscolo-scheletrico, l'irudoterapia dà risultati eccellenti. Per ottenere un effetto stabile e pronunciato, avrai bisogno di almeno 8-10 sessioni complete.

Ho messo le sanguisughe sull'area delle articolazioni doloranti e sui luoghi di forte dolore, edema. Di solito inizio con un'esposizione incompleta, lasciando le sanguisughe per 15-20 minuti e rimuovendole con un batuffolo di cotone con alcool o una soluzione salina satura. Quindi tengo le sanguisughe finché non sono sature, finché non cadono da sole.

L'intervallo tra le sessioni può essere fino a 6 giorni. Dopo un mese di corso, ripeto il trattamento.

Dopo l'irudoterapia, i pazienti notano una significativa diminuzione del dolore articolare, il gonfiore scompare e il volume dei movimenti attivi in ​​essi aumenta.

Sanguisughe in urologia (prostatite)

Quando si cura la prostatite, consiglio solo due cicli di irudoterapia, rispettivamente sette e cinque procedure. Metto 5-7 sanguisughe sulla pancia e sulle gambe, con piena esposizione. Prendo almeno 4 giorni di pausa tra le sessioni. Mi fermo per 14 giorni tra i corsi. La seconda fase del trattamento è obbligatoria, anche se la malattia sembra aver perso terreno. Aiuterà a consolidare il risultato, a rendere stabile il recupero..

In endocrinologia (diabete mellito, obesità)

I disturbi metabolici possono assumere molte forme. Obesità, diabete mellito, gotta e varie reazioni allergiche sono le più comuni. Tutti questi disturbi sono estremamente difficili da trattare con i farmaci e le sanguisughe possono avere un effetto positivo pronunciato..

Per il trattamento dell'obesità, utilizzo 4-6 cicli di sanguisughe, distribuiti su 12 mesi. Ciascuno dei corsi è composto da 10 procedure. Prendo 8-10 sanguisughe, metto sulla schiena del paziente, lasciando fino a completa saturazione e separazione indipendente.

Se le raccomandazioni vengono seguite correttamente per un anno, solo tale trattamento può eliminare 25 kg di peso in eccesso e alleviare il decorso della malattia concomitante.

In oftalmologia (glaucoma)

Il glaucoma è una malattia oculare molto grave associata ad alta pressione intraoculare. Praticamente non risponde al trattamento e l'uso di sanguisughe dà ottimi risultati..

Con questa malattia, il ritiro del fluido nel bulbo oculare viene disturbato, si accumula, il che porta ad un aumento della pressione. L'insidiosità del problema risiede nello sviluppo impercettibile e lento della malattia. Se non agisci in tempo, la cecità è inevitabile..

Nella mia esperienza, l'uso delle sanguisughe dà risultati molto buoni, persistenti e evidenti. Inoltre, l'uso delle sanguisughe colpisce l'intero corpo nel suo insieme, permettendogli di affrontare in modo indipendente il problema. A differenza dei farmaci, l'irudoterapia per il glaucoma non dà effetti collaterali ed è ben tollerata anche da pazienti in età molto avanzata, con un'ampia gamma di altre patologie.

Ricordo un paziente con un attacco di glaucoma, con forti mal di testa e vomito. Ho messo due sanguisughe intorno a ciascun occhio finché non è caduto. Mi ha baciato dopo la procedura! I dolori sono passati. Dopo quell'incidente, è diventata una "fan" delle sanguisughe, guarisce tutto con loro!

Trattamento con sanguisughe in dermatologia

Le malattie della pelle sono state trattate con le sanguisughe da molto tempo e questo rimedio aiuta con un'ampia varietà di problemi dermatologici, compresi quelli complessi, che sono difficili da rispondere a qualsiasi influenza, come neurodermite, psoriasi, eczema e acne persistente, foruncolosi, sclerodermia.

Il trattamento di tali malattie è molto lungo, a volte sono necessarie fino a 10 sessioni..

Tuttavia, il risultato vale qualsiasi sforzo, soprattutto perché diventa evidente dopo le prime 3-4 procedure.

Metto 5-7 sanguisughe sulla zona interessata o sulla schiena, al posto dei punti di agopuntura per un impatto più efficace. Lo tengo fino a completa saturazione, dopo un mese di corso, puoi sottoporti a trattamenti ripetuti.

Sanguisughe in narcologia (postumi di una sbornia, alcolismo, tossicodipendenza)

La mia specialità principale è un narcologo. Certo, è estremamente difficile trattare qualsiasi forma e grado di dipendenza, poiché non è solo una passione per una sostanza o un liquido proibito, ma un sentimento più profondo. È causato da disturbi nella produzione e nel rilascio di numerosi neurotrasmettitori al cervello, ad esempio serotonina, enedorfine, enecefaline, che sono spesso denominati collettivamente "ormoni del piacere".

Se una persona non riceve queste sostanze in modo naturale a causa di vari disturbi nel funzionamento del corpo, trova un modo per ottenerle dall'esterno - con alcol, tabacco, droghe e altre sostanze nocive. Abituandosi a una "alimentazione" costante, il cervello inizia a soffrire della loro assenza, se il paziente decide di liberarsi delle dipendenze. Questa condizione è solitamente chiamata sintomi di fragilità o astinenza..

L'uso di sanguisughe aiuta ad alleviare e alleviare i sintomi di astinenza. La saliva di queste creature apparentemente spiacevoli ma molto utili contiene più di 30 componenti diversi che non solo aiutano a fluidificare il sangue, ma aiutano anche a purificare il corpo dall'interno. Normalizzano il flusso sanguigno, stimolano la normale circolazione sanguigna e aumentano il metabolismo e l'immunità. Di conseguenza, il corpo di una persona dipendente acquisisce letteralmente la forza fisica per combattere qualsiasi forma di dipendenza..

Le sanguisughe hanno un altro "effetto collaterale", estremamente utile e necessario per sbarazzarsi dei problemi di tossicodipendenza. L'irudoterapia allevia l'insonnia, la depressione, le nevrosi e altri disturbi psicologici.

Seleziono il trattamento individualmente in base alla gravità dei sintomi, all'età del paziente, alle sue condizioni mentali e fisiche.

Ha ripetutamente trattato una sbornia con le sanguisughe. È sufficiente mettere 2-3 sanguisughe dietro le orecchie sui processi mastoideo finché non cadono e la persona "nasce di nuovo"! È vero, le sanguisughe spesso non vogliono attaccarsi (a loro non piace l'odore dell'alcol!), Devi soffrire per "persuaderla" a iniziare a lavorare!

Malattie del tratto gastrointestinale e irudoterapia

Le sanguisughe hanno un effetto positivo su molti disturbi del tratto gastrointestinale. Questi includono le seguenti malattie e disturbi:

  • stipsi,
  • colecistite,
  • pancreatite,
  • colecistite,
  • colite,
  • epatite,
  • malattia dei calcoli biliari, discinesia biliare.

In condizioni gravi, saranno necessari diversi corsi di procedure, il più delle volte da 5 a 10 ripetizioni, da 4 a 6 sanguisughe per sessione.

Li metto sullo stomaco, localizzandomi nella proiezione dell'organo interessato, ad esempio, con epatite, colecistite, discinesia nella zona del fegato, o sulla schiena, ad esempio, in presenza di pancreatite o altri problemi al tratto gastrointestinale.

Di solito inizio con un'esposizione incompleta, lasciando le sanguisughe per 10-15 minuti, e dalla seconda o terza applicazione le lascio riempire completamente e cadere da sole..

Ricorda! È impossibile trattare la pancreatite con le sanguisughe nella fase acuta, è necessario rimuovere l'infiammazione con farmaci e dieta, quindi andare all'irudoterapia.

Dovrebbero esserci intervalli di tempo più lunghi tra i cicli di trattamento, in particolare, con l'epatite, il resto può essere fino a 60 giorni.

Sanguisughe in pediatria

Per il trattamento dei bambini utilizzo il numero minimo di sanguisughe, prendo in considerazione lo stato emotivo e fisico del bambino, nonché l'assenza di possibili controindicazioni ed effetti collaterali.

I bambini di età diverse spesso hanno indicazioni completamente diverse per l'uso dell'irudoterapia..

Nei bambini più piccoli di età inferiore a un anno si tratta di disturbi neurologici, encefalopatia perinatale, ritardi nello sviluppo fisico e mentale, problemi di motricità fine, reattività, paralisi cerebrale, trauma alla nascita.

Nei bambini più grandi, le ragioni per ricorrere all'irudoterapia sono diverse. Qui sono più comuni enuresi, allergie, infezioni otorinolaringoiatriche croniche e infezioni del tratto respiratorio, asma bronchiale..

Gli adolescenti sono più suscettibili a disturbi vegetativi, distonia, malattie del tratto vascolare e gastrointestinale. Tali differenze di età nei gruppi di malattie ci costringono a utilizzare un approccio individuale per un paziente specifico..

È molto importante preparare adeguatamente il bambino al trattamento psicologicamente, in modo che il processo non provochi paura o rifiuto emotivo e psicofisico in lui.

Come prepararsi per la terapia della sanguisuga

Quando si prepara per una sessione di irudoterapia, è necessario tenere conto delle caratteristiche specifiche di tale procedura:

  1. Le sanguisughe non tollerano gli odori, quindi, per lavare il corpo, è necessario utilizzare i prodotti più delicati e non aromatizzati (consiglio il solito sapone “Baby”).
  2. Se ci sono dei capelli nel luogo di posa, è meglio raderli..
  3. È pericoloso avere fame, può diventare cattivo, ma non dovresti mangiare troppo poco prima della procedura. È meglio mangiare un'ora e mezza prima..
  4. È necessario visitare il bagno prima della sessione, poiché può durare più di un'ora.
  5. Non assumere bevande alcoliche durante la terapia.
  6. Non mangiare l'aglio il giorno prima della procedura.
  7. Non usare il profumo il giorno in cui si allevano le sanguisughe.
  8. Non consiglio di fare sesso prima della sessione.
  9. Prima di decidere il trattamento con le sanguisughe, è necessario fornire all'irudoterapeuta un elenco completo dei farmaci utilizzati.
  10. Non è possibile programmare sessioni al momento delle mestruazioni.

Una fase importante è la preparazione psicologica, soprattutto per le persone sospettose, esigenti o eccessivamente sensibili. Se c'è una grave barriera emotiva, vale la pena consultare un terapista.

Quali test dovrebbero essere eseguiti prima di iniziare il trattamento

L'uso di sanguisughe può provocare sanguinamento, quindi è necessario fare un esame del sangue, prestando particolare attenzione alla velocità della sua piegatura. Se il paziente sta assumendo anticoagulanti o altri farmaci che possono causare sanguinamento, è necessario prima concordare la procedura con il proprio medico. Deciderà se è necessario cancellare i fondi o è meglio rifiutare l'irudoterapia.

Se il paziente ha varie malattie dell'apparato digerente in forma grave, vale la pena sottoporsi a fibrogastroscopia o colonscopia per assicurarsi che non vi siano focolai di ulcerazione della mucosa soggetta a sanguinamento.

A che ora del giorno è meglio mettere le sanguisughe

Puoi eseguire la procedura in qualsiasi momento della giornata, l'importante è che il paziente si senta bene e che non sia immediatamente dopo aver mangiato. Preferisco mettere le sanguisughe la sera (secondo me funzionano meglio).

Quando è meglio saltare una seduta di irudoterapia

Non mettere le sanguisughe:

  • se ti senti male,
  • grave affaticamento,
  • sonnolenza,
  • pressione ridotta,
  • durante le mestruazioni,
  • a stomaco vuoto,
  • durante il trattamento con farmaci che fluidificano il sangue (Warfarin, Pradaxa) e durante la terapia con Aspirina.

È anche necessario posticipare la procedura se il paziente sta vivendo un grave stress psicologico o ha paura di tale trattamento..

Cosa devi portare con te alla seduta di irudoterapia

Dopo la procedura, le ferite sanguineranno, le medicazioni potrebbero bagnarsi, quindi è necessario acquistare una confezione di assorbenti da donna (“4-5 gocce”), un cerotto (preferibilmente in tessuto, ipoallergenico) e bende. Vale la pena prendere acqua potabile e qualcosa di dolce, perché dopo l'irudoterapia i livelli di glucosio nel sangue diminuiscono. Alcuni pazienti possono avvertire lievi capogiri e debolezza, che scompariranno dopo aver mangiato un lecca-lecca, un pezzo di cioccolato o un semplice cubetto di zucchero raffinato.

Quale può essere la reazione dopo una seduta di irudoterapia?

Quando si usano le sanguisughe, possono comparire i seguenti sintomi:

  1. Leggero dolore per diversi minuti, localizzato nel sito del morso.
  2. Deterioramento in condizioni generali che durerà per qualche tempo.
  3. Esacerbazione di processi infiammatori e malattie croniche.
  4. Sindrome del prefisso. Questo è un complesso di segni che si sviluppano dopo diverse (3 - 4) sedute di irudoterapia. Consiste nella comparsa di prurito, edema, aumento della temperatura locale nell'area del morso; linfonodi ingrossati; un aumento della temperatura corporea; dolore muscolare. È provocato dalla stimolazione del sistema immunitario del paziente. Va via da solo o dopo aver usato antistaminici.

Controindicazioni all'irudoterapia

L'uso dell'irudoterapia è vietato nei seguenti casi:

  1. Riduzione della coagulazione del sangue e malattie che portano a questa condizione.
  2. Reazione allergica alle sostanze contenute nella saliva della sanguisuga.
  3. Anemia (emoglobina inferiore a 100 g / l).
  4. Emofilia.
  5. Cachessia.
  6. Tubercolosi di vari organi.
  7. Oncologia.
  8. Mestruazioni.
  9. Periodo postpartum.
  10. Primo periodo postoperatorio.
  11. Bassa pressione sanguigna (ipotensione).

Prima di utilizzare la tecnica, è necessario ottenere il consenso del proprio medico. Ciò è particolarmente importante per i pazienti gravi e cronici..

Quando la sanguisuga è particolarmente efficace e quando non lo è? (la mia esperienza)

Naturalmente, il trattamento più efficace con le sanguisughe è quando l'umore del paziente è positivo. Devi assolutamente credere nell'irudoterapia!

Le malattie del sistema cardiovascolare rispondono meglio all'irudoterapia.

Le malattie che, a mio avviso, si curano meglio con le sanguisughe:

  • malattia ipertonica,
  • attacco di glaucoma,
  • emorroidi,
  • tromboflebite,
  • flebeurisma,
  • prostatite, impotenza,
  • ulcere trofiche,
  • sinusite,
  • stomatite,
  • artrosi, artrite.

Ho notato che più complicato è il caso, più pronunciato e evidente il risultato del trattamento. In oftalmologia, ginecologia, andrologia, neurologia, gastroenterologia e medicina estetica, l'uso delle sanguisughe è almeno una tecnica ausiliaria molto utile..

Vuoi conoscere il "modo segreto" per renderti più attraente in pochi minuti?

Anche le donne della moda russe alla vigilia di un ballo o di un appuntamento avevano la tradizione di mettere le sanguisughe dietro le orecchie per 10 minuti. Il risultato è sorprendente: un leggero rossore appare sulle guance, gli occhi brillano, l'energia sarà travolgente.

Non mi aspetterei "miracoli" nel trattamento di pazienti con osteocondrosi, VSD, oncologia con sanguisughe.

Recensioni del trattamento dei miei pazienti con le sanguisughe

Il famoso dottore G. Zakharyin disse nel 1889:

"È curioso che le recensioni negative in relazione all'emorragia da sanguisughe provengano da persone che non le hanno utilizzate, e quindi non hanno esperienza personale in questo metodo di trattamento"..

I benefici e l'efficacia dell'irudoterapia possono essere giudicati dalle numerose recensioni dei miei pazienti:

Nella mia famiglia, tutti hanno sviluppato ipertensione con l'età. Sia mia madre che mia nonna soffrivano di questa malattia. Dopo la menopausa, la mia pressione sanguigna ha cominciato a salire. Non sono riusciti a trovare nessuna medicina per me. Hanno abbassato la pressione sanguigna, ma sono comparsi molti effetti collaterali. Quando mi furono consigliate le sanguisughe, non speravo davvero in niente. Dopo la prima procedura, ho sentito sollievo e dopo il corso ho dimenticato cosa sono i mal di testa.

Ho gravi vene varicose degli arti inferiori. I dolori sono terribili, le gambe sono gonfie come ponti, né stanno in piedi né mentono. Solo dopo l'irudoterapia mi sono sentito meglio, il gonfiore è diminuito, anche le vene non sono diventate così spaventose e nodose. Sono ancora in fase di trattamento, ma il risultato è già soddisfacente.

Con il mio problema - le emorroidi - mi vergognavo molto di andare dal dottore, perché sono ancora un uomo giovane e forte. Naturalmente, ha lanciato tutto in uno stato tale che la situazione è diventata semplicemente catastrofica. Mi è stata presentata una scelta: o sanguisughe o un'operazione complessa e dolorosa. Ho scelto le sanguisughe e non mi sono sbagliato. Dopo il primo corso tutto è migliorato così tanto che non si è più parlato dell'operazione. Quindi hanno aggiunto il trattamento con farmaci speciali e qualche altro corso di sanguisughe. È passato un anno e ho smesso di avere paura di andare in bagno, non c'è più dolore, le mie condizioni sono stabili. Queste sono le sanguisughe!

Mi hanno messo le sanguisughe dopo la chirurgia plastica, non c'erano affatto lividi, tutto è guarito molto bene. È vero, ho dovuto convincermi a mettere le sanguisughe, sono molto spiacevoli, ma molto utili, puoi sopportare per amore della bellezza.

Sono stato curato per l'infertilità per molti anni. Ho avuto un forte processo adesivo, i medici hanno provato tutti i metodi, sono rimaste solo le sanguisughe. C'erano molte portate, non è molto piacevole, sono richieste pazienza e mancanza di disgusto. Chi non crede al risultato, lo consiglio. Sono passati tre mesi da quando sono diventata madre.

Dopo l'incidente ho avuto gravi ematomi, fratture, ustioni, anche la pelle è stata trapiantata con lembi. I medici usavano le sanguisughe per migliorare la circolazione sanguigna e accelerare la guarigione delle mie ferite. Queste piccole creature cattive si sono dimostrate estremamente efficaci. Anche con le mie ferite gravi, il recupero è andato molto rapidamente. Penso che il ruolo delle sanguisughe in questo lavoro sia stato molto significativo, perché la coinquilina si è rifiutata di indossarle. Di conseguenza, ho lasciato l'ospedale con ferite più gravi un mese e mezzo prima di lui..

Mio padre è stato letteralmente salvato dalle sanguisughe dopo un enorme ictus. Per rimuovere le conseguenze, sono stati posizionati dietro le orecchie, hanno succhiato molto sangue nero. Dopo la seduta, mio ​​padre si sentì meglio. Siamo riusciti a far fronte alle conseguenze più gravi, perché con tali ictus, i pazienti non sopravvivono affatto o diventano disabili.

L'irudoterapia è una tecnica di trattamento con un grande passato e futuro. Merita una più ampia applicazione e lealtà da parte sia dei medici di diverse specialità che dei pazienti stessi. Molte malattie possono essere curate con le sanguisughe! Ho accumulato esperienza e conoscenza della terapia della sanguisuga. Ti svelerò tutti i segreti dell'irudoterapia. Sul mio blog troverai schemi (punti) specifici per le sanguisughe per determinate malattie. Risponderò a qualsiasi domanda tu possa avere sulla bdelloterapia. Sono sicuro che posso esserti utile!

Hirudoterapia: benefici, indicazioni per il trattamento di donne e uomini, efficacia delle sessioni e controindicazioni

Le sessioni di irudoterapia o terapia della sanguisuga sono un metodo di medicina alternativa, che mira a combattere una varietà di malattie: ginecologiche, venose, urologiche, ecc. Solo un irudoterapeuta, un medico specializzato in questo argomento, può condurre la terapia. Alla prima sessione, il paziente deve essere controllato per allergia alla sanguisuga.

Cos'è il trattamento della sanguisuga

Cos'è l'irudoterapia? Questo è un metodo (scienza) ben noto di trattamento con le sanguisughe, senza l'uso di farmaci o attrezzature aggiuntivi. La procedura è indolore e non ha effetti collaterali se adeguatamente trattata (il paziente può solo sentire un morso, un po 'più doloroso di una zanzara). Nel processo di succhiare il sangue, le sanguisughe rilasciano sostanze attive che hanno un effetto benefico sul funzionamento del sistema immunitario e vascolare. La seduta dura circa un'ora.

La dimensione della sanguisuga è inizialmente piccola, poi succhia 5-10 ml di sangue e cresce, dopodiché cade dal corpo umano. Da questo momento fino a 24 ore dopo, il sangue continua a trasudare: sul sito della ferita viene applicata una benda sterile. Se usi 5 vermi contemporaneamente, l'indicatore aumenterà a 200-250 ml. Di conseguenza, si verifica un salasso per molte ore, le vene vengono caricate, la microcircolazione dei tessuti, il metabolismo cellulare viene migliorato e il ristagno linfatico viene eliminato..

I benefici e i danni delle sanguisughe

L'uso di vermi medici è associato al contenuto nella loro saliva di molti enzimi che hanno proprietà medicinali, migliorano l'immunità. Le proprietà della loro saliva sono applicabili per malattie che sono accompagnate da gravi processi infiammatori, compromissione del flusso sanguigno e aumento della permeabilità dei tessuti. L'infiammazione porta ad una diminuzione della concentrazione del farmaco nel fuoco. Il problema viene risolto aumentando la quantità di fondi. L'azione delle sanguisughe è quella di migliorare la circolazione sanguigna nei luoghi della malattia, aumentare la concentrazione di farmaci nei focolai della malattia.

  • Mollusco contagioso - trattamento
  • Rivestimento bianco sulla lingua: cosa fare e come trattare
  • Sistema meno 60 Ekaterina Mirimanova per la perdita di peso

Un verme curativo può danneggiare una persona. Questo accade con il trattamento a casa e senza la supervisione di uno specialista. Tra le caratteristiche dannose per l'uomo, si distinguono:

  • Il corpo del verme contiene un batterio che lo protegge dalle malattie. Entrando nel sangue umano, il microrganismo può causare disturbi del tratto gastrointestinale e avvelenamento.
  • Le sanguisughe possono portare malattie. Il sangue di un paziente malato rimane sulla mascella del verme e, con un morso, la malattia può essere trasmessa a un'altra persona.
  • A causa dell'assottigliamento del sangue, fornito dagli enzimi della saliva della sanguisuga, la ferita può sanguinare per più di un giorno. In questi casi è necessaria l'assistenza medica professionale..

Vantaggi per le donne

Le patologie ginecologiche possono essere trattate con le sanguisughe. Tra le malattie che i ginecologi consigliano di trattare con l'irudoterapia ci sono le seguenti:

Processi infiammatori, ristagno di sangue nelle vene della piccola pelvi, periodi mancanti.

aderenze postpartum sulle mucose degli organi genitali femminili. Vengono utilizzati diversi corsi di irudoterapia con una lunga pausa tra di loro.

Minzione dolorosa Questo fenomeno spesso preoccupa le donne sullo sfondo di interruzioni ormonali. Un corso di irudoterapia aiuta a combattere questo. La prima sessione viene prescritta pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, quindi ogni giorno fino alla scomparsa del sintomo.

Cisti sulla superficie delle ovaie. Il trattamento con hirudoterapia viene utilizzato per eliminare le cisti fluide e il risultato è evidente dalla prima sessione. Un breve corso elimina il problema e rallenta la crescita di nuove formazioni.

Indicazioni per l'irudoterapia

Cosa vengono trattate le sanguisughe? La terapia viene utilizzata per vari tipi di malattie, che vengono trattate con farmaci ormonali e antibatterici. Tra questi ci sono tali malattie e problemi di salute:

  • artrite;
  • aterosclerosi;
  • ipertensione;
  • ictus e complicazioni dopo di esso;
  • reazioni allergiche;
  • infertilità;
  • asma bronchiale;
  • osteocondrosi;
  • fibromi uterini;
  • endometriosi;
  • gonfiore e lividi dopo le iniezioni (per il recupero);
  • mastopatia mammaria;
  • emorroidi;
  • malattie degli occhi;
  • patologia nella parte dermatologica;
  • malattia metabolica;
  • vene varicose.

Vene varicose

Le vene varicose sono malattie associate al malfunzionamento delle valvole delle vene, ma non alla viscosità del sangue. A questo proposito, i vermi medici non hanno alcun effetto sulla malattia, perché non sono in grado di cambiare in alcun modo le valvole mediche. L'irudoterapia riduce il dolore, l'infiammazione, il gonfiore e la manifestazione esterna della malattia. Questo effetto non dura a lungo: è necessario un intervento chirurgico per una cura completa. Le sanguisughe possono curare la malattia nelle prime fasi, tuttavia, i pazienti difficilmente vanno dai medici quando la malattia ha appena iniziato a manifestarsi.

  • Come rimuovere i parassiti dal corpo a casa: rimedi popolari e medicine per bambini e adulti
  • Coagulogramma: cos'è questo esame del sangue e come decifrarlo
  • Come aumentare i follower di Instagram gratuitamente e rapidamente

Ernia

Il trattamento con irudoterapia per un'ernia della colonna vertebrale si basa su sostanze biologicamente attive che sono contenute nella saliva di una sanguisuga medicinale. Gli enzimi contribuiscono al riassorbimento delle particelle del disco intervertebrale prolasso, migliorano il metabolismo, il flusso sanguigno. Accelera la guarigione dei tessuti, aiuta a ridurre gonfiore, infiammazione e dolore. Il trattamento con i vermi medici è efficace in combinazione con altre terapie e se l'ernia non supera i 10 cm.

Infertilità

Il trattamento della fertilità è un processo lungo e laborioso. I vermi curativi sono posti in determinati luoghi: sacro, perineo, ano, vagina. La durata della sessione va dai 20 ai 60 minuti. Durante questo periodo, le sanguisughe medicinali vengono aspirate, iniettando sostanze utili per una persona con la saliva, sono sature, scompaiono. Dopo la procedura, il paziente deve riposare, quindi viene eseguito nel pomeriggio..

Prostatite

Il compito principale nel trattamento della prostatite è eliminare il flusso sanguigno stagnante, l'edema e l'infiammazione. Liberarsi di una grande quantità di sangue nell'area malata, anestesia con irudina, alleviare l'infiammazione, migliorare il flusso sanguigno: tutti questi sono i pregi di una sessione di irudoterapia. La sanguisuga è utile non solo per aspirare sangue contenente tossine, ma anche per il contenuto di sostanze speciali nella sua saliva..

Controindicazioni

Il trattamento con la sanguisuga ha una serie di controindicazioni. Come dimostra la pratica, alcuni divieti sono relativi e se la terapia viene eseguita sotto la supervisione di un irudoterapeuta, possono essere ignorati. Controindicazioni:

  • Emofilia. Questo è un disturbo della coagulazione del sangue ereditato. Se una sanguisuga viene posizionata su un paziente con una tale malattia, la ferita non guarirà e senza l'intervento dei medici tutto può essere fatale..
  • La diatesi emorragica è un'emorragia spontanea e frequente che può essere causata da un trauma.
  • L'anemia è un numero insufficiente di globuli rossi (globuli rossi) nel sangue. Con una tale malattia, non è desiderabile perdere sangue in qualsiasi quantità, quindi l'irudoterapia può peggiorare le condizioni generali del paziente..
  • Bassa pressione. Una sessione con le sanguisughe lo abbassa di 20 unità, il che rende nettamente difficile lo stato di salute del paziente. L'irudoterapia è indicata solo il 3 ° giorno dopo la normalizzazione della pressione sanguigna. Ipertensione - un'indicazione per l'uso di sanguisughe.
  • Gravidanza. Il trattamento in questa condizione è consentito, ma è necessario un nuovo esame del paziente prima di ogni sessione..
  • L'intolleranza, che è una controindicazione molto controversa. Raramente questo divieto porta a gravi conseguenze se il trattamento viene effettuato sotto la guida di un professionista..

Regime di trattamento della sanguisuga

L'area in cui vengono posizionati i vermi dipende dalla malattia. I regimi di trattamento più comuni per le malattie:

Quali malattie aiuteranno le sanguisughe??

La storia del metodo di trattamento umano con le sanguisughe risale a tempi antichi..

Sull'irudoterapia

Il metodo di trattamento con le sanguisughe - l'irudoterapia - è caduto ripetutamente nell'oblio. Tuttavia, la sempre più evidente mancanza di farmacoterapia, un numero enorme di effetti collaterali e una serie di complicazioni derivanti dall'uso di farmaci, costringono a tornare allo studio e all'uso dell'irudoterapia..

I grandi dottori russi N.I. Pirogov, M.Ya. Mudrov, G.A. Zakharyin attribuiva grande importanza all'irudoterapia e la usava nel trattamento di molti disturbi. Negli anni '30 del XVIII secolo, in Russia venivano usate ogni anno circa 30 milioni di sanguisughe. Il metodo di applicazione delle sanguisughe era usato non solo per scopi medicinali ma anche per scopi cosmetici. È noto che in Russia, alla vigilia del ballo, anche i reali "mettevano le sanguisughe dietro le orecchie in modo che le loro guance brillassero di un rossore naturale e non si stancassero di ballare fino al mattino"..

L'effetto terapeutico delle sanguisughe medicinali è determinato dalle proprietà della secrezione delle loro ghiandole salivari, che entra nel corpo umano dopo che la sanguisuga morde la pelle e continua a fluire durante l'intero periodo di succhiasangue.

L'uso delle sanguisughe non ha solo un effetto locale pronunciato dovuto all'introduzione di un complesso di composti biologicamente attivi della secrezione di saliva della sanguisuga, ma ha anche un effetto complesso su tutto il corpo. È stato stabilito che questo segreto ha effetti così potenti come anticoagulante, trombolitico, ipotensivo, vasodilatatore, antinfiammatorio, immunostimolante, sedativo, batteriostatico e analgesico, e l'elenco potrebbe continuare. Non è per niente che le sanguisughe sono chiamate minifabbriche farmaceutiche..

Inoltre, e questo è scientificamente confermato, la sanguisuga è un eccellente terapista bioenergetico - fornisce la correzione del campo bioenergetico umano, "rattoppando i buchi energetici". I nostri antenati usavano le sanguisughe per rimuovere il malocchio e il danno.

Le sanguisughe hanno un effetto psicoterapeutico molto potente. Il metodo irudoterapico non è così facile da usare come potrebbe sembrare a prima vista. Il medico è obbligato a conoscere perfettamente l'anatomia umana, ad avvicinarsi al paziente individualmente, tenendo conto di tutte le malattie, stato fisico e mentale. Solo così puoi ottenere il massimo effetto ed evitare possibili complicazioni..

La terapia della sanguisuga è uno dei rami della medicina tradizionale, compresi altri metodi di trattamento naturopatici, come la fitoterapia, l'omeopatia.

Il meccanismo d'azione dell'irudoterapia

L'effetto terapeutico dell'irudoterapia consiste in diversi fattori: riflesso, meccanico e biologico.

L'azione riflessa è che la sanguisuga morde la pelle solo nei punti biologicamente attivi (punti di agopuntura). Il meccanismo di azione riflessa è simile a quello dell'agopuntura. L'azione meccanica si esprime nello scarico del flusso sanguigno regionale da parte delle sanguisughe. L'effetto biologico è fornito dalla presenza di tutta una serie di sostanze biologicamente attive nella saliva della sanguisuga.

I principali effetti di una sanguisuga medicinale sul corpo umano:

  1. anticoagulante (riduce la coagulazione del sangue)
  2. trombolitico (distruzione dei coaguli di sangue)
  3. anti-ischemico (migliora l'afflusso di sangue a tessuti e organi)
  4. antiipossico (migliora l'apporto di ossigeno nel sangue a tessuti e organi)
  5. ipotensivo (normoteso)
  6. decongestionante
  7. drenante
  8. ripristino del microcircolo
  9. lipolitico (rottura dei depositi di grasso)
  10. ripristino della trasmissione neuromuscolare degli impulsi
  11. riflesso generale
  12. ripristino della permeabilità della parete vascolare
  13. batteriostatico (morte di microrganismi che hanno causato il processo infiammatorio)
  14. immunostimolante
  15. analgesico (analgesico).

Indicazioni per la nomina di sanguisughe medicinali

Le sanguisughe hanno un effetto benefico su:

  • aumento della pressione sanguigna
  • processi infiammatori di varie eziologie
  • violazione del deflusso venoso e linfatico
  • trombosi venosa, ipercoagulabilità e aumento della viscosità del sangue
  • ferite, ulcere e altre violazioni dell'integrità della pelle e delle mucose
  • formazione eccessiva di tessuto connettivo (cicatrici, aderenze)
  • deterioramento del trofismo tissutale
  • mancanza di reazioni immunologiche a livello locale e sistemico

Malattie per le quali vengono utilizzate sanguisughe medicinali

Malattie cardiovascolari: aterosclerosi, cardiopatia ischemica, angina pectoris, insufficienza cardiaca, ipertensione, distonia neurocircolatoria.
Vene varicose, tromboflebite, ulcere trofiche, malattia arteriosa periferica (endoarterite obliterante).
Malattie respiratorie: bronchite acuta e cronica, asma bronchiale.
Malattie dell'apparato digerente: gastrite acuta e cronica, ulcera gastrica e ulcera duodenale 12, epatite cronica e cirrosi epatica, pancreatite cronica, colite cronica, costipazione cronica. Emorroidi. Fessure rettali.
Malattie urologiche: pielonefrite cronica, malattie della prostata.
Malattie ginecologiche: malattie acute e croniche dell'utero e delle appendici, aderenze, formazioni benigne (fibromi, endometriosi, adenomiosi, ovaie policistiche), mestruazioni dolorose, sanguinamento uterino, menopausa, disfunzione ovarica, infertilità.
Malattie neurologiche: encefalopatia discircolatoria e post-traumatica, emicrania, neurite del nervo facciale, nevralgia del trigemino, ictus, disturbi del sistema nervoso autonomo, nevrosi, sindrome aseno-nevrotica
Malattie della colonna vertebrale: osteocondrosi, ernia dei dischi intervertebrali, radicolite.
Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico: artrosi, artrite, fratture ossee, conseguenze di traumi, osteomielite cronica.
Malattie della pelle: psoriasi, neurodermite, eczema.
Malattie infiammatorie della pelle e del tessuto sottocutaneo: infiltrati, foruncoli, foruncoli, ascessi.
Malattie del naso e dell'orecchio: rinite vasomotoria, malattie dei seni, neurite del nervo uditivo, otite media acuta e cronica, conseguenze di lesioni all'orecchio, labirintite, malattia di Meniere.
Malattie degli occhi: glaucoma, cheratite..
Malattie allergiche. Riabilitazione postoperatoria e complicanze postoperatorie.

Controindicazioni:

  • malattie caratterizzate da una tendenza al sanguinamento (emofilia, diatesi emorragica)
  • significativa riduzione persistente della pressione sanguigna
  • intolleranza individuale

Controindicazioni relative:

  • gravidanza
  • formazioni maligne

Hirudoterapia nella pratica di un medico

Malattia cardiovascolare

I medici usano da tempo le sanguisughe per curare pazienti affetti da malattie del cuore e dei vasi sanguigni e sono stati osservati buoni risultati anche in caso di alterazioni organiche (sclerotiche) nelle pareti dei vasi sanguigni..

L'aterosclerosi è una malattia vascolare cronica. Oggi è una delle malattie più comuni nelle persone sopra i 35 anni..

I sintomi di questa malattia sono legati alla sua posizione. Quindi, se i vasi del cervello sono danneggiati, si tratta di vertigini, disturbi della memoria, prestazioni ridotte, ecc. Quando i vasi del cuore sono danneggiati, si tratta di dolori nella regione del cuore, interruzioni, debolezza, mancanza di respiro, gonfiore alle gambe, ecc. La sanguisuga, mordendo il paziente, rilascia irudina nel suo sangue e una serie di segreti positivi che stabilizzano il sistema di coagulazione del sangue, hanno un effetto benefico sulla parete vascolare, migliora la microcircolazione, che porta a una migliore circolazione sanguigna e all'apporto di ossigeno a tutti gli organi interni.

Nel trattamento dell'ipertensione con le sanguisughe, l'effetto non si riduce a una semplice diminuzione del volume di sangue circolante nel flusso sanguigno, poiché il segreto delle ghiandole salivari delle sanguisughe ha un effetto ipotensivo (riduzione della pressione) molto significativo. È stato notato che l'irudoterapia modifica la reattività del corpo, a seguito della quale aumenta la sensibilità alla terapia farmacologica. A causa di ciò, è spesso possibile ridurre le dosi dei farmaci utilizzati e talvolta abbandonarne completamente l'uso..

Se il trattamento non viene iniziato in tempo, i cambiamenti nei vasi sanguigni aumentano e spesso portano a complicazioni così gravi come accidente cerebrovascolare (ictus) e infarto miocardico. Molti medici raccomandano di usare le sanguisughe come prevenzione delle malattie cardiovascolari, principalmente per gli uomini sopra i 50 anni.

Il grande medico russo N.I. Pirogov è stato uno dei primi a trattare questa patologia con le sanguisughe. Scrisse:

"Non appena un po 'di colore è apparso sul viso del paziente e il polso è aumentato, allora ho messo le sanguisughe.".

Le vene varicose sono più comuni nelle donne. La malattia è pericolosa con una complicanza così formidabile come la tromboflebite. Esistono molti tipi di trattamento. Molto spesso viene utilizzato un metodo di trattamento chirurgico, ma recentemente l'irudoterapia è stata spesso utilizzata come metodo di trattamento molto efficace. Le emorroidi sono simili alle vene varicose, ma colpiscono le vene del retto. L'irudoterapia non esclude altri metodi di trattamento, ma l'uso di sanguisughe per questi disturbi riduce drasticamente il processo di interventi chirurgici.

Malattie dell'apparato digerente

Le malattie gastroenterologiche sono diventate molto diffuse e quasi tutte sono di natura cronica e sono accompagnate da disbiosi..

Le sanguisughe medicinali sono efficaci perché provocano effetti antinfiammatori, analgesici e normalizzanti il ​​metabolismo. In termini di disbiosi, ha anche un certo effetto antibatterico. Inoltre, il ruolo del sistema nervoso nello sviluppo di questa patologia è ben noto. Le sanguisughe hanno un effetto benefico generale sullo stato del sistema nervoso. Tutto ciò determina l'ampiezza dell'uso dell'irudoterapia nelle malattie dell'apparato digerente..

Hirudoterapia in ginecologia

L'uso diffuso di farmaci ormonali, la massiccia, spesso ingiustificata, terapia antibiotica, i problemi ambientali, i prerequisiti sociali hanno portato alla rapida diffusione di patologie dell'area genitale femminile. Ogni donna sa quanto sia difficile far fronte a queste malattie. Gravidanza, situazioni stressanti, disastri naturali portano a varie disfunzioni del sistema neuroendocrino.

Queste malattie si sviluppano spesso su uno sfondo premorboso sfavorevole (epatopatia, pancreatite, ipotiroidismo), che complica il decorso di queste malattie.

La terapia ormonale a lungo termine spesso contribuisce a disturbi disormonali - osteoporosi, disturbi del metabolismo lipidico. E con queste malattie, è necessario ricordare in tempo gli assistenti idrici affidabili: le sanguisughe. Già dal momento dell'aspirazione, la sanguisuga ha un potente effetto riflesso, scaricando gli organi pelvici, prevenendo ristagni e infiammazioni, ed effetto immunomodulante. Il dolore e il disagio nell'addome inferiore, il prurito dei genitali scompaiono dopo le prime sessioni. Dopo il trattamento con questo metodo di irudoterapia, dopo tre o quattro mesi, il ciclo mestruale della donna si normalizza, la gravidanza si verifica in donne precedentemente infertili.

Esiste un elenco di malattie per le quali è consigliata l'irudoterapia: salpingo-ooforite cronica, irregolarità mestruali, adenomiosi, iperplasia endometriale, mastopatia, cisti ovariche funzionali, fibromi uterini, alcune forme di infertilità, sindrome climaterica, malattie infiammatorie degli organi pelvici (comprese infezioni virali e batteriche specifiche).

Hirudoterapia in urologia

Tutti i medici sanno che non è l'effetto che deve essere trattato, ma la causa della malattia..

La prostatite cronica è una malattia che oggi colpisce la maggior parte della popolazione maschile dai 20 anni in su, minacciando infertilità maschile, disagio (fisico e psicologico), impotenza. Perché, nonostante la potente terapia antibiotica, la prostatite è ancora la vincitrice in questa lotta?

Perché dimentichiamo le ragioni della cronologia del processo. Perché improvvisamente i microrganismi condizionatamente patogeni che proteggono l'immunità locale diventano una "matrigna" per il corpo e consentono la rapida crescita e prosperità della microflora patogena? È un difetto immunologico locale, ischemia della ghiandola prostatica, un disturbo del microcircolo, una violazione del deflusso venoso che consente un tale malfunzionamento nel corpo.

L'irudoterapia consente in breve tempo di normalizzare il flusso sanguigno nella ghiandola prostatica (regolando sia l'afflusso che il deflusso del sangue), elimina l'ipossia prostatica, aumenta significativamente l'immunità locale. Drenando attivamente il sistema linfatico, la sanguisuga impedisce l'ulteriore fioritura del processo infettivo. Come risultato del trattamento, il dolore scompare, la potenza aumenta in modo significativo, la minzione è normalizzata.

Malattie neurologiche

Il metodo è utilizzato per emicranie, malattie vertebrogeniche del sistema nervoso periferico, in persone con accidente cerebrovascolare acuto, con nevralgia del trigemino, polineuropatie.

Fornendo un potente effetto riflesso, la sanguisuga agisce come un moderno miorilassante (rilassa i muscoli), previene danni a legamenti, tendini, muscoli paravertebrali, elimina il danno ischemico, ha un marcato effetto antiedemigeno, rendendo possibile l'afflusso di sangue alle aree precedentemente colpite. Grazie al suo effetto antiedemigeno, antiischemico e potente miorilassante, la saliva della sanguisuga ha un forte effetto analgesico.

Malattie del sistema muscolo-scheletrico

Oggi, la percentuale di queste malattie sta crescendo nelle persone di quasi tutte le fasce d'età. Ciò è in gran parte dovuto al nostro stile di vita, alla nostra dieta e al numero crescente di infortuni e incidenti. Fondamentalmente, l'uso dell'irudoterapia è efficace per artrosi, osteocondrosi, lesioni e processi post-traumatici nei tessuti ossei e articolari.

Malattie della pelle

Il campo di applicazione delle sanguisughe per queste malattie è piuttosto ampio. Qui e psoriasi, eczema e malattie infiammatorie acute della pelle e del tessuto sottocutaneo. Negli ultimi anni, le indicazioni all'irudoterapia per vari processi cutanei, compresi quelli di natura cosmetica, si sono notevolmente ampliate..

Le sanguisughe sono così efficaci perché aumentano l'immunità, attivano i processi di circolazione sanguigna e in particolare la linfa, che migliora la rimozione di sostanze tossiche e tossine, c'è anche un certo effetto antiallergico, che è così importante per le malattie della pelle. Molti professionisti si stanno ora rivolgendo ai metodi tradizionali di trattamento con le sanguisughe... Un medico, dopo aver usato questo metodo una volta, non lo rinuncerà mai in futuro..

Conclusione

L'irudoterapia è un metodo abbastanza antico per curare molte malattie. La sua efficacia è stata dimostrata dall'esperienza pratica e nessuno ne dubita. Affinché il trattamento sia sicuro, è necessario seguire le regole di igiene, utilizzare esclusivamente sanguisughe mediche e seguire anche tutte le regole della procedura. Tutto ciò permette, dopo le prime sedute, di alleviare le condizioni del paziente e migliorare il suo benessere..

Hirudoterapia: i benefici e i rischi del trattamento delle sanguisughe

Nell'arsenale della medicina ufficiale, oltre ai metodi generalmente accettati, c'è un altro metodo: l'irudoterapia (trattamento con le sanguisughe). Questa è un'area specifica che afferma di essere in grado di curare alcune malattie. Le persone hanno iniziato a usare le sanguisughe vive per scopi medicinali più di 2000 anni fa. Il loro uso è stato lo standard accettato, insieme a farmaci, chirurgia e fisioterapia. Ora questa opzione di guarigione è fuori uso ed è piuttosto rara, molti hanno sentito parlare della terapia della sanguisuga, ma la percepiscono come esotica.

Hirudoterapia: che cos'è

Questo è il nome dato alla terapia con le sanguisughe. Questo metodo di trattamento è noto anche come bdelloterapia o delloterapia (termine di origine greca). Ma il nome scientifico più popolare per la terapia della sanguisuga è irudoterapia (questa è una traduzione letterale dal latino: terapia significa trattamento e giruda è tradotto come sanguisuga).

È considerato una sorta di medicina naturopatica, il cui principio principale è la possibilità di auto-guarigione e autoregolazione, che tutti i processi sono controllati dall'energia naturale, che la natura ha un tale potenziale e deve essere rivelato.

L'Hirudoterapia viene utilizzata per mobilitare le forze interne del corpo, per avviare i meccanismi di guarigione naturale. Poiché il corpo è influenzato da un fattore naturale esterno - esseri viventi della sottoclasse di anellidi, è classificato come fisioterapia.

A cosa servono le sanguisughe in medicina? È una misura dell'effetto sulla circolazione sanguigna. Inizialmente, i benefici per la salute sono stati visti solo nella rimozione del "sangue cattivo" dal sistema circolatorio, successivamente sono stati scoperti l'effetto anticoagulante della secrezione della sanguisuga e la presenza di un complesso di enzimi in esso. È stato riscontrato che queste sostanze biologicamente attive sono in grado di esercitare effetti locali e riassorbitivi (sistemici)..

L'uso delle sanguisughe in medicina

Le proprietà benefiche dei parassiti che si nutrono di sangue umano e animale sono state studiate da molte generazioni ovunque. In diverse parti del mondo, diversi rappresentanti della classe dei vermi della cintura vengono utilizzati per scopi medici. In Russia e in Europa, solo una certa categoria di sanguisughe è riconosciuta come medicinale e il loro uso è ufficialmente approvato.

In base alle loro caratteristiche, origine e caratteristiche principali, fanno parte dell'ordine delle sanguisughe senza tronco o mascelle. Si ritiene che questo tipo di parassita sia della massima importanza per l'uomo e che solo loro siano adatti per uso medico..

Non si può dire che l'irudoterapia tratti con successo tutto e in tutti i casi - ci sono anche controindicazioni per l'uso. Alcune sanguisughe medicinali possono essere benefiche e dannose perché possono essere portatori di agenti infettivi (patogeni). Per escludere tale possibilità, è importante utilizzare individui allevati appositamente in condizioni artificiali..

Il rispetto del regime di alimentazione è anche una garanzia di pulizia: l'assenza di flora patogena nel loro intestino che può entrare nella ferita durante la suzione. L'animale deve morire di fame per un po ', quindi diventa sterile. È auspicabile che siano trascorsi almeno 4 mesi dall'ultima poppata. Secondo l'analisi degli studi, il massimo beneficio e il minimo danno dell'irudoterapia si manifestano 4-5 mesi dopo il pasto precedente con una sanguisuga. A questo punto, raggiunge il grado di fame, qualità curative e attività necessarie per un effetto terapeutico, mostrando un basso rischio di infezione..

Come trattano una persona le sanguisughe

L'effetto terapeutico è dovuto alla composizione unica della secrezione delle ghiandole salivari.

Se ci sono indicazioni per il trattamento applicando le sanguisughe, il paziente dovrebbe sapere cosa fanno le sanguisughe e come sono utili:

  1. Forano la copertura esterna del corpo (a volte la membrana mucosa) a una profondità di 1,5-2 mm, iniettano una serie di proteine ​​e peptidi attraverso la saliva. Succhiando, i parassiti estraggono attivamente il fluido tissutale, una miscela di linfa e sangue capillare.
  2. Il liquido aspirato rimane nello stomaco del verme per diversi mesi (quindi, per sicurezza, gli esemplari dovrebbero essere in vendita non prima di 4 mesi)..
  3. Il dolore della procedura è minore. La sessione dura 15-45 minuti. (durata esatta - come indicato dal medico curante).
  4. Un segno caratteristico rimane nel sito di applicazione, di solito guarisce entro 10-15 giorni. Le cicatrici lasciate dopo la guarigione sono visibili dopo settimane e mesi.

È noto sulle sanguisughe medicinali che hanno tre mascelle, ognuna con una fila di piccoli denti affilati, che le consentono di mordere rapidamente la pelle spessa di una persona o di un animale a sangue caldo. Un campione affamato è in grado di aspirare 5-15 ml di sangue. La quantità di liquido assorbito è determinata visivamente (approssimativamente) da un aumento delle dimensioni: un aumento di 7-9 volte del peso corporeo viene registrato al massimo.

Il processo di saturazione completa può richiedere fino a diverse ore, dopodiché la sanguisuga lascia la sua vittima. Nella pratica medica, la durata del contatto è controllata.

Da cosa aiutano le sanguisughe? Le proprietà curative si basano su 3 componenti:

    effetto neuro-riflesso - simile all'effetto dell'agopuntura, ma invece di aghi speciali, i denti chitinosi della sanguisuga medicinale agiscono sulle zone riflessogene (punti sul corpo). Attraverso l'irritazione delle terminazioni sensibili, sono incluse ulteriori riserve del corpo; salasso - sbarazzarsi di stagnante, pieno di tossine, sangue che circola male. L'uso di sanguisughe medicinali è anche quello a causa dell'estrazione artificiale (dosata) del sangue dal letto vascolare, il flusso sanguigno locale viene scaricato; azione biologica - iniezione di una secrezione che assottiglia il sangue, stimolando una serie di reazioni biologiche. Diverse dozzine di enzimi sono state trovate nel fluido secreto dalle ghiandole: aiutano il corpo con infiammazione, dolore, formazione di tessuto cicatriziale e coaguli di sangue. La sostanza principale di cui è ricca la saliva della sanguisuga è chiamata irudina. È un prodotto attivo ottenuto per purificazione dalla testa del parassita. Viene anche sintetizzato artificialmente e utilizzato come farmaco. La cosa principale per cui è utile l'irudina è l'inibizione dell'azione della trombina plasmatica (un componente naturale del sistema di coagulazione), che causa la trombosi ed è coinvolta nella regolazione del processo infiammatorio.

Questi fattori agiscono simultaneamente, il meccanismo inizia al momento del morso. L'effetto terapeutico è ottenuto da una combinazione di varie azioni, che consente non solo di guarire il corpo, ma anche di curare le malattie con le sanguisughe.

Perché le sanguisughe sono utili per gli umani

Prima di procedere con le sedute di trattamento, dovresti studiare tutti i PRO e CONTRO dell'irudoterapia. Il trattamento con le sanguisughe ha indicazioni e controindicazioni corrispondenti. Le indicazioni per l'irudoterapia sono determinate da uno specialista dopo aver esaminato il paziente, in base al quadro clinico.

È utile mettere sanguisughe, spettacoli di pratica.

Questa procedura di fisioterapia è prescritta da medici di vari campi della medicina:

  1. chirurgia,
  2. ortopedia,
  3. neurologia,
  4. flebologia,
  5. oftalmologia,
  6. ginecologia.

Oggi questo è l'unico metodo non chirurgico per trattare coaguli di sangue vecchi e nuovi. Le sanguisughe possono essere un sostituto accettabile per FANS e glucocorticoidi (se sono intolleranti).

Un ulteriore vantaggio dell'applicazione delle sanguisughe è la semplicità della procedura.

    Lo svantaggio è l'elevata mobilità dei parassiti, se entrano nelle vie urinarie, respiratorie e nella cavità orale, possono causare gravi danni. Le azioni inette o errate quando si posizionano o si rimuovono le sanguisughe per il trattamento sono associate a lesioni.

Elencando gli svantaggi, è anche necessario nominare la possibilità di sviluppare una reazione allergica al morso sotto forma di eruzione cutanea, vesciche, prurito, bruciore della pelle, febbre e malessere generale, nonché il rischio di ingrossamento dei linfonodi.

Per completare il quadro, si consiglia di familiarizzare con le indicazioni per l'irudoterapia e le controindicazioni e di studiare le recensioni. Una vasta esperienza è stata accumulata nell'uso del metodo nella medicina clinica. Secondo le osservazioni dei medici e l'esperienza personale dei pazienti, grazie alle sanguisughe si ottiene il seguente effetto:

    eliminazione della stasi venosa; normalizzazione della circolazione sanguigna nell'area problematica del corpo, calo della circolazione sanguigna nei vasi e, di conseguenza, diminuzione della pressione sanguigna; fornitura di sostanze che hanno effetti antinfiammatori e analgesici; inibizione della formazione di coaguli di sangue - trombi; rimozione di spasmi, blocchi muscolari dovuti a una risposta riflessa; eliminazione di edema, ematomi, riassorbimento di coaguli di sangue; regolazione del sistema immunitario, sedazione; aumentare la permeabilità dei tessuti, facilitare la penetrazione di altre sostanze medicinali, fornire ossigeno ai tessuti, accelerare i processi di rigenerazione; prevenzione delle aderenze, riassorbimento delle cicatrici con l'aiuto di un componente della saliva, ialuronidasi; riduzione dell'infiammazione nell'artrite reumatoide, gotta (dovuta alla presenza di polipeptidi di eglina); catalisi delle reazioni metaboliche, aumentando la resistenza della pelle alle influenze ambientali negative esterne; sollievo della condizione, effetto benefico su tutto il corpo.

Separatamente, si dovrebbe menzionare i benefici delle sanguisughe per il corpo femminile. A causa della capacità di influenzare i processi metabolici locali (attivare i grassi, il metabolismo delle proteine, l'equilibrio del sale marino), stimolare la proliferazione, la sintesi proteica nelle cellule della pelle, sono ampiamente utilizzati in cosmetologia.

È difficile sopravvalutare i benefici delle sanguisughe per le donne con pelle che invecchia, chili in più e cellulite. Questi parassiti benefici ripristinano l'elasticità dei vasi sanguigni, abbattono il tessuto adiposo, combattono l'acne, le macchie senili, la pelle secca, l'irritazione e la desquamazione.

Cosa viene trattato con le sanguisughe

La procedura della sanguisuga, come viene chiamata l'irudoterapia, viene solitamente prescritta in aggiunta al trattamento principale o come profilassi. L'elenco delle malattie per le quali l'irudoterapia è appropriata sembra infinito.

Per l'osteocondrosi, ad esempio, vengono solitamente prescritte 7-10 sessioni (con una pausa di 5-6 giorni), in media il numero supera raramente le 10-15 sessioni.

Cosa può essere curato dalle sanguisughe:

    osteocondrosi, ernia intervertebrale; artrite dell'anca, articolazioni del ginocchio; artrite psoriasica, artrosi nelle fasi iniziali, trocanterite, artrite reumatoide; radicolite, dorsalgia, miopatia; neurite, nevralgia, emicrania, sciatica, VSD, commozione cerebrale o precedente infarto cerebrale; vene varicose, qualsiasi stadio di tromboflebite; malattie del fegato, del tratto gastrointestinale, organi ENT; manifestazioni di ipertensione arteriosa (vertigini, tinnito, mal di testa, angoscia, "mosche" davanti agli occhi); diabete mellito di tipo 2; cataratta, glaucoma, pressione intraoculare; emorroidi esterne, prostatite, adenoma prostatico, cistite, infertilità negli uomini e nelle donne, fibromi uterini; malattie della pelle: dermatiti, eczemi, perdita di capelli, sclerodermia, lupus eritematoso; insufficienza renale cronica, danno renale, nefrite glomerulare; periostite dei denti, alveolite, parodontite cronica, sialosi.

Come eseguire l'irudoterapia

Per il paziente, la procedura è il più semplice possibile, deve solo prendere una posizione comoda e rilassarsi. Tutto il lavoro principale viene eseguito da un medico. Prima della seduta si consiglia di non fare il bagno, astenersi dal fumare, bere alcolici, usare creme, profumi e altri prodotti dall'odore pungente.

Il metodo richiede il rispetto della completa sterilità, la disponibilità di biomateriali di alta qualità, la conoscenza di tecniche speciali, i principi di posizionamento e rimozione dei parassiti, lo studio dei punti attivi. Di chi ci si può fidare per piazzare le sanguisughe? Avere una formazione medica generale non è sufficiente, deve essere uno specialista ristretto. Il medico che cura le sanguisughe è un irudoterapeuta che ha ricevuto un certificato medico.

Le opere sono soggette a licenza obbligatoria, è pericoloso accettare cure al di fuori di un centro certificato o di una sala di irudoterapia. Ad esempio, se la ferita è trattata male, gli agenti patogeni possono penetrare attraverso di essa e la zona del morso diventerà un centro infiammatorio.

Controindicazioni all'irudoterapia

Sarà possibile eliminare le conseguenze indesiderabili se si sa a chi sono controindicate le sanguisughe. La tecnica è vietata da applicare quando:

    disturbi della coagulazione del sangue; oncologia; estremo esaurimento del corpo, infanzia; anemia; gravidanza, durante le mestruazioni, l'allattamento al seno; intolleranza agli enzimi prodotti dalla sanguisuga; trattamento anticoagulante.

Come puoi vedere, non ci sono molte controindicazioni all'irudoterapia, ma esistono ed è importante tenerne conto. Il rispetto di tutte le regole e le raccomandazioni del medico è la via per la salute.


Articolo Successivo
Cosa dice la stanchezza costante: 8 possibili cause