Chimica del sangue


Un esame del sangue biochimico è un metodo diagnostico di laboratorio che fornisce informazioni accurate sullo stato della maggior parte degli organi vitali del corpo umano e consente inoltre di valutare i processi metabolici di base. Questo metodo diagnostico è ampiamente utilizzato in quasi tutti i rami della medicina..

Perché il medico invia un esame del sangue biochimico

Molto spesso, il medico prescrive un esame del sangue biochimico per fare una diagnosi accurata. Ma spesso tale analisi viene eseguita durante il trattamento, quando la malattia è già nota: in questo caso, il medico ha bisogno dei risultati dello studio per monitorare l'efficacia della terapia. Un esame del sangue biochimico può fornire il quadro clinico più completo quando:

  • malattie del sistema epatobiliare;
  • nefropatia;
  • disturbi endocrini;
  • cardiopatia;
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico;
  • malattie del sangue;
  • malattie del tratto gastrointestinale.

Con l'aiuto di un esame del sangue biochimico, il medico può anche rilevare anemia, presenza di processi infiammatori, malattie infettive, reazioni allergiche, disturbi della coagulazione del sangue.

Come viene eseguita la procedura di prelievo del sangue??

Affinché nessun fattore esterno influenzi l'accuratezza dei risultati, è necessario prepararsi adeguatamente per l'esame. Tuttavia, le regole sono molto semplici e facili da seguire:

  • Non mangiare, fumare o bere bevande contenenti zucchero almeno 8 ore prima del test. È meglio limitarsi a bere acqua naturale. Questo è il motivo per cui l'analisi è solitamente programmata al mattino presto..
  • Due giorni prima dell'analisi, è necessario abbandonare completamente l'alcol e anche fare una pausa dall'assunzione di complessi vitaminici e integratori alimentari, nonché preparati a base di erbe terapeutiche e riparatrici. Se stai subendo un trattamento con farmaci, informa il tuo medico a riguardo: alcuni farmaci possono influenzare gli indicatori di analisi.
  • Un giorno prima dell'esame, si consiglia di astenersi da sport, bagni o saune. Cerca di trascorrere la giornata a tuo agio, senza stress e stress..

Di norma, il sangue viene prelevato da una vena per un esame del sangue biochimico. Il punto più conveniente è la curva del gomito, ma in alcune situazioni, ad esempio se l'accesso ad esso non è possibile a causa di ustioni o lesioni, la puntura viene eseguita altrove. Prima di perforare la vena, il sito di puntura della pelle viene accuratamente trattato con un antisettico. Il sangue viene raccolto in una provetta sterile asciutta nella quantità di 5-10 ml. Questo è un volume molto piccolo: questa perdita di sangue non influisce in alcun modo sulle condizioni del paziente.

Decifrare i risultati di un esame del sangue biochimico

Di solito i risultati di un esame del sangue biochimico sono pronti la mattina successiva, ma in molti laboratori si ottengono ancora più velocemente. Pagando un supplemento, puoi ordinare un'analisi rapida e ottenere una conclusione in poche ore. I risultati sono ovviamente destinati al medico curante che sa interpretarli correttamente. Tuttavia, i pazienti spesso cercano di capire da soli gli indicatori. Decifrare un esame del sangue biochimico non è un compito facile e richiede conoscenze speciali. Le informazioni che forniamo qui sono solo a scopo informativo generale..

Quindi, cosa dicono i risultati di un esame del sangue biochimico e quali indicatori sono considerati in essi??

Proteina

In genere, nei risultati dell'analisi, è possibile trovare un indicatore come "proteine ​​totali". Questa è la concentrazione totale di tutte le proteine ​​nel siero del sangue. Per uomini e donne adulti, la norma è di 60-85 g / l, per i bambini - 45-75 g / l. L'alto contenuto proteico è comune nelle malattie infettive, nei reumatismi, nell'artrite reumatoide e nella disidratazione, come il vomito o la diarrea. Un basso contenuto di proteine ​​nel sangue si osserva nelle malattie del fegato, pancreas, intestino, reni, sanguinamento e processi tumorali.

Lipidi

La normale concentrazione di lipidi totali nel siero del sangue è di 4,5–7,0 g / l. L'aumento dei lipidi è un segno di diabete, epatite, obesità o ittero.

Il contenuto di uno dei lipidi più importanti, il colesterolo, viene studiato separatamente. Il tasso di colesterolo totale nel sangue è 3,0–6,0 mmol / l. Il colesterolo elevato può causare malattie del fegato, ipotiroidismo, abuso di alcol, aterosclerosi e gravidanza e contraccettivi orali. Livelli di colesterolo totale troppo bassi indicano ipertiroidismo e ridotto assorbimento dei grassi.

Carboidrati

I carboidrati analizzati utilizzando un esame del sangue biochimico generale includono il glucosio.

Il glucosio, o, come si dice, lo "zucchero" è uno degli indicatori più importanti del metabolismo dei carboidrati. Il contenuto di glucosio è 3,5-5,5 mmol / l. Un aumento della glicemia si osserva con diabete mellito, tireotossicosi, feocromocitoma, sindrome di Cushing, acromegalia, malattie del pancreas, fegato e reni, nonché con sovraccarico fisico ed emotivo. Una diminuzione dei livelli di glucosio è tipica della malnutrizione (spesso si osserva una diminuzione dello zucchero nelle donne che abusano di diete), sovradosaggio di insulina, malattie del pancreas, tumori e insufficiente funzione delle ghiandole endocrine.

Sostanze inorganiche e vitamine

Le sostanze inorganiche e le vitamine che vengono esaminate durante un esame del sangue biochimico includono ferro, potassio, calcio, sodio, cloro, vitamina B12 e acido folico.

Ferro. La norma è 11,64-30,43 mmol / l per gli uomini e 8,95-30,43 mmol / l per le donne. Nei bambini, l'indicatore normale varia da 7,16-21,48 mmol / l.

I livelli di ferro aumentati sono caratteristici dell'anemia emolitica, dell'anemia falciforme, dell'anemia aplastica, della leucemia acuta e dell'integrazione incontrollata di ferro. Livelli di ferro ridotti possono indicare anemia da carenza di ferro, ipotiroidismo, tumori maligni, sanguinamento occulto.

Potassio. Norme di potassio nel sangue - 3,4-4,7 mmol / l per i bambini e 3,5-5,5 mmol / l per gli adulti.

Un aumento del potassio indica danno cellulare, disidratazione, insufficienza renale o surrenalica acuta. Una diminuzione del contenuto di questo elemento è una conseguenza della fame cronica e della mancanza di potassio nel cibo, vomito o diarrea prolungati, funzionalità renale compromessa o un eccesso di ormoni della corteccia surrenale.

Calcio. La norma del calcio nel sangue è 2,15-2,50 mmol / l.

Un aumento del calcio si verifica con l'attivazione della funzione della ghiandola paratiroidea, tumori maligni con danni alle ossa, sarcoidosi, eccesso di vitamina D e disidratazione. Diminuzione dei livelli di calcio: un motivo per sospettare una ridotta funzione tiroidea, carenza di vitamina D, insufficienza renale cronica, carenza di magnesio o ipoalbuminemia.

Sodio. Norme di sodio nel sangue - 136-145 mmol / l.

Un aumento del contenuto di sodio è segno di un'eccessiva assunzione di sale, perdita di liquido extracellulare, iperattività della corteccia surrenale, disturbi della regolazione centrale del metabolismo del sale marino. Una diminuzione del contenuto di sodio è caratteristica delle persone con malattie renali, diabete mellito, cirrosi epatica e sindrome nefrosica e può anche essere una conseguenza dell'abuso di diuretici..

Cloro. La norma del cloro nel siero del sangue - 98-107 mmol / l.

Un aumento di questo indicatore è un segno di disidratazione, insufficienza renale acuta, diabete insipido, avvelenamento da salicilato o aumento della funzione della corteccia surrenale. Si osserva una diminuzione con sudorazione eccessiva, vomito prolungato e dopo lavanda gastrica.

Acido folico. La norma nel siero del sangue è 3-17 ng / ml.

Un aumento del contenuto di questa sostanza è causato da una dieta vegetariana e da un eccesso di acido folico nel cibo e una diminuzione è causata da una carenza di vitamina B12, alcolismo, malnutrizione e malassorbimento.

Vitamina B12. La norma è 180-900 pg / ml.

Un eccesso di questa vitamina di solito indica una dieta squilibrata. Lo stesso motivo può causare una carenza di vitamina B12. Inoltre, un basso contenuto di questa vitamina è un frequente compagno di gastrite, ulcera peptica, malassorbimento.

Sostanze azotate a basso peso molecolare

Le sostanze azotate a basso peso molecolare indagate durante l'esame biochimico del sangue sono la creatinina, l'acido urico e l'urea..

Urea. La norma nei bambini di età inferiore a 14 anni è 1,8–6,4 mmol / l, negli adulti - 2,5–6,4 mmol / l. Nelle persone di età superiore ai 60 anni, la norma dell'urea nel sangue è 2,9-7,5 mmol / l.

Un contenuto di urea troppo alto indica una funzione renale compromessa, ostruzione delle vie urinarie, un aumento del contenuto proteico nel cibo e questa condizione è tipica anche per ustioni e infarto miocardico acuto. La diminuzione dei livelli di urea è dovuta a carenza di proteine, gravidanza, acromegalia e malassorbimento.

Creatinina. La norma nelle donne è 53–97 µmol / l, negli uomini - 62–115 µmol / l. Per i bambini di età inferiore a 1 anno, il livello normale di creatinina è 18-35 μmol / l, da uno a 14 anni - 27-62 μmol / l.

Le ragioni dell'aumento e della diminuzione dei livelli di creatinina sono le stesse dell'urea, ad eccezione dell'acromegalia: con questa patologia, la creatinina aumenta.

Acido urico. La norma per i bambini di età inferiore a 14 anni è 120–320 µmol / L, per le donne adulte - 150–350 µmol / L. Per gli uomini adulti, la norma per il livello di acido urico è 210-420 μmol / l.

Un aumento del contenuto di acido urico è caratteristico della gotta, dell'insufficienza renale, del mieloma, della tossicosi delle donne in gravidanza, di una dieta ricca di acidi nucleici e di uno sforzo fisico intenso, ad esempio negli atleti durante l'allenamento intensivo. Una diminuzione del contenuto di acido urico si verifica nella malattia di Wilson-Konovalov, nella sindrome di Fanconi e in una dieta povera di acidi nucleici.

Pigmenti

Queste sono proteine ​​colorate specifiche che contengono ferro o rame. Il prodotto finale della scomposizione di tali proteine ​​è la bilirubina. Di norma, un esame del sangue biochimico determina il contenuto di due tipi di questo pigmento: bilirubina totale e diretta..

Il tasso di bilirubina totale: 5-20 μmol / l. Se l'indicatore supera i 27 μmol / l, possiamo parlare di ittero. Bilirubina totale elevata - un segno di cancro, malattie del fegato, epatite, avvelenamento o cirrosi, colelitiasi o carenza di vitamina B12.

Il tasso di bilirubina diretta: 0-3,4 μmol / l. Un aumento di questo indicatore indica epatite virale o tossica acuta, infezione del fegato, sifilide, colecistite, ittero nelle donne in gravidanza e ipotiroidismo nei neonati..

Enzimi

L'attività enzimatica è un indicatore diagnostico significativo. Ci sono molti enzimi, di solito un esame del sangue biochimico determina il livello di molti di essi:

Aminotransferasi. Il tasso normale per le donne è fino a 34 U / L, per gli uomini - fino a 45 U / L. Un livello aumentato viene rilevato in epatite acuta, necrosi epatica, infarto miocardico, lesioni e malattie dei muscoli scheletrici, colestasi ed epatite cronica, grave ipossia tissutale.

Lattato deidrogenasi. La norma è 140-350 U / l. Il livello di questo enzima aumenta con infarto miocardico, infarto renale, miocardite, emolisi estesa, embolia polmonare, epatite acuta.

Creatina fosfochinasi. Il valore normale è fino a 200 U / l. Aumenti con infarto miocardico, necrosi del muscolo scheletrico, epilessia, miosite e distrofie muscolari.

Prezzi per servizi di diagnostica di laboratorio

I laboratori diagnostici commerciali offrono varie opzioni per eseguire analisi del sangue biochimiche. Spesso, il sangue non viene controllato tutto in una volta, ma solo per uno o più degli indicatori di cui sopra - per enzimi, proteine, ecc. Il costo di un'analisi varia da 250 a 1000 rubli. Se è necessario controllare più indicatori contemporaneamente, è meglio risparmiare denaro e scegliere un esame del sangue biochimico completo, che costerà 3500-5500 rubli, a seconda del set di caratteristiche studiate. Non dimenticare che in molti laboratori è necessario pagare separatamente per prelevare il sangue da una vena: costa 150-250 rubli.

Un esame del sangue biochimico è una procedura diagnostica di routine; è prescritto solo se i risultati di un'analisi generale rivelano una patologia. A volte i pazienti si lamentano del fatto che i medici "li guidano nei loro uffici" e non riescono a trovare nulla. Ma, come puoi vedere, gli stessi indicatori possono indicare un'ampia varietà di malattie e, per una completa fiducia nella diagnosi, a volte devi superare diversi esami. Ciò non significa che il medico non sia sicuro dei risultati, al contrario, sei fortunato che il tuo medico prenda il suo lavoro così sul serio..

Un esame del sangue biochimico generale dovrebbe essere parte dell'esame preventivo annuale. Ciò è particolarmente vero per le persone di età superiore ai 45-50 anni. Molte malattie sono asintomatiche e possono essere rilevate solo attraverso un esame del sangue..

Analisi del sangue biochimica: cosa mostra, decodifica e norma

Un esame del sangue biochimico ("biochimica") è incluso nella maggior parte degli standard di esame dei pazienti. Riflette la funzione degli organi interni: cuore, fegato, reni. La biochimica del sangue è un importante metodo diagnostico. Per renderlo affidabile, dovresti prepararti adeguatamente alla donazione del sangue..

Cos'è un esame del sangue biochimico

Un esame del sangue biochimico è uno studio degli elementi chimici che circolano in un organismo vivente. Questi sono enzimi, minerali, amminoacidi e loro composti. Tutte queste sostanze si formano durante il funzionamento degli organi interni e vengono rilasciate nel sangue. In base al loro numero, viene giudicato il lavoro dei singoli organismi..

Prima di prelevare il sangue per l'analisi biochimica, è necessaria la preparazione del paziente. Mangiare, fare esercizio e assumere farmaci portano a cambiamenti nei parametri biochimici, il che complica la diagnosi.

Un esame del sangue biochimico ha una data di scadenza. I processi metabolici ed enzimatici nel corpo sono in corso, quindi la conta ematica cambia.

La validità standard di un esame ematochimico è di 10 giorni.

La biochimica del sangue è spesso prescritta da assumere prima delle operazioni, del ricovero in ospedale. Il periodo di tempo specificato dovrebbe essere considerato.

Indicazioni per un esame del sangue per la biochimica

Un esame del sangue biochimico viene utilizzato come metodo di esame per valutare la salute umana. Ha indicazioni preventive e diagnostiche. Indicazioni preventive:

  • esame prima del ricovero programmato in un ospedale;
  • esame prima delle operazioni programmate;
  • preparazione per procedure diagnostiche invasive - tomografia computerizzata con somministrazione endovenosa di un mezzo di contrasto, angiografia coronarica;
  • visite mediche durante il rapporto di lavoro, ammissione al servizio militare;
  • esame di routine dei pazienti registrati presso il dispensario.

Le indicazioni diagnostiche per la consegna di un esame del sangue biochimico sono disturbi di salute che indicano lo sviluppo di una malattia. La biochimica è indicata per la diagnosi di patologia:

  • fegato - epatite, colecistite, opisthorchiasis;
  • rene - glomerulonefrite, insufficienza renale;
  • cuore - attacco di cuore, aterosclerosi;
  • pancreas - pancreatite, diabete mellito.

I parametri biochimici del sangue cambiano con malattie comuni: oncologiche, infettive, autoimmuni, genetiche. Un esame del sangue biochimico negli adulti non è l'unico metodo diagnostico, deve essere utilizzato insieme ad altri metodi di esame.

Il sangue venoso viene prelevato per l'analisi. La preparazione per la donazione del sangue viene eseguita alla vigilia della procedura:

  • escludere l'uso di cibi grassi, fritti, alcol;
  • escludere il fumo;
  • smettere di prendere farmaci;
  • limitare l'attività fisica.

Il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, quindi l'analisi viene solitamente prescritta al mattino. Non puoi mangiare prima di aver donato il sangue, ma puoi bere un bicchiere d'acqua. Se la procedura è programmata la sera, puoi mangiare solo al mattino, in modo che siano trascorse almeno 8 ore prima della donazione di sangue.

Letture biochimiche del sangue nei bambini

Le indicazioni per l'assunzione di biochimica nei bambini sono praticamente le stesse degli adulti. Si effettuano esami preventivi:

  • prima di ricoveri programmati, operazioni;
  • bambini con malattie croniche;
  • adolescenti prima di entrare nelle istituzioni educative.

Il prelievo di sangue diagnostico viene eseguito se si sospettano varie malattie.

La preparazione per un esame del sangue biochimico per i bambini viene eseguita allo stesso modo degli adulti. È necessario aderire a una dieta leggera, rinunciare all'attività fisica alla vigilia della procedura. Non puoi mangiare prima di un esame del sangue biochimico. Se il bambino è piccolo, allattato al seno, la madre deve seguire la dieta.

Tabella delle norme degli indicatori di biochimica del sangue

Il risultato di un'analisi biochimica viene solitamente presentato in una tabella, che indica a sua volta gli indicatori, le norme ei risultati testati del soggetto. Gli indicatori hanno designazioni russe o latine. Le norme sono rappresentate da valori di riferimento, cioè riscontrati nella maggior parte delle persone sane.

Tabella delle norme e decodifica dei risultati della biochimica del sangue negli adulti.

Indicatore con decodificaabbreviazioneLa norma negli uomini adultiLa norma nelle donne adulte
Proteine ​​totaliTp67-87 g / l67-87 g / l
GlucosioGlu3,3-5,5 mmol / l
ColesteroloCholMeno di 6,18 mmol / L
BilirubinaTbilTotale 5,1-17 μmol / l
Libero 3,4-12 μmol / l
Legato 1,7-5,1 μmol / L
Totale 5,1-17 μmol / l
Libero 3,4-12 μmol / l
Legato 1,7-5,1 μmol / L
ALT, alanina aminotransferasi / ALTAlt10-37 IU / L7-31 IU / L
AST, aspartato aminotransferasi / ASTAst8-46 IU / L7-34 IU / L
Gamma GTP, Gamma glutamil transpeptidasi / GGTGgt11-50 U / l7-32 U / l
Fosfatasi alcalinaAlp30-120 U / l
UreaUrea2,8-7,5 mmol / l
CreatininaCrea74-110 μmol / l60-100 μmol / l
Alfa amilasiAmyl27-131 U / l27-131 U / l
LDH, lattato deidrogenasi / LDHLdhMeno di 250 U / l
Calcio2,2-2,6 mmol / l
Ferro sierico10,7-30,4 μmol / L9-23,3 μmol / l
Magnesio0,8-1,2 mmol / l

Decodificare il risultato di un esame del sangue biochimico

Ci sono molti indicatori di un esame del sangue biochimico, ognuno ha il suo significato. I singoli indicatori, così come la loro totalità, sono soggetti a interpretazione. Quando si decodifica la biochimica, vengono presi in considerazione i reclami con cui una persona ha consultato un medico, i dati di altri studi.

Proteine ​​totali del sangue

La somma di tutte le proteine ​​del sangue. Questo include albumina, globuline. Si osserva un aumento dei livelli di proteine ​​quando:

  • disidratazione: vomito, diarrea, ustioni;
  • malattie infettive;
  • malattie autoimmuni - lupus eritematoso, artrite reumatoide;
  • oncopatologia - mieloma.

Proteine ​​totali ridotte con una dieta a basso contenuto proteico, epatite cronica, cirrosi epatica, glomerulonefrite.

Glucosio

Carboidrati, la principale fonte di energia per il corpo. Aumento del glucosio:

  • diabete;
  • malattie delle ghiandole surrenali, ghiandola tiroidea;
  • pancreatite;
  • cirrosi epatica;
  • traumi, tumori cerebrali;
  • infarto miocardico.

C'è un aumento fisiologico del glucosio - dopo aver mangiato, esercizio fisico, stress. L'indicatore torna al suo valore normale 30-60 minuti dopo il sollevamento..

  • tumori pancreatici;
  • cirrosi epatica;
  • avvelenamento da droghe.

Il declino fisiologico è associato a digiuno, attività fisica prolungata.

Colesterolo totale

Componente degli acidi biliari. Formato nel fegato, viene fornito con alimenti di origine animale. Colesterolo aumentato:

  • iperlipidemia primaria e secondaria;
  • alcolismo;
  • diabete;
  • abuso di cibi grassi.

La riduzione del colesterolo si osserva durante il digiuno, le ustioni.

Bilirubina

Il pigmento risultante dalla degradazione dell'emoglobina è giallo. Il componente principale della bile. Esistono due tipi di bilirubina nel sangue:

  • associato a proteine;
  • gratuito.

Insieme costituiscono la bilirubina totale. La specie libera è tossica e distrugge le cellule. Nel fegato, si lega all'acido glucuronico, diventa idrosolubile e non tossico.

  • anemia, accompagnata da una maggiore distruzione dell'emoglobina;
  • mancanza di vitamina B12;
  • ematomi multipli;
  • malattia del fegato;
  • invasioni parassitarie;
  • avvelenamento da droghe;
  • calcoli biliari;
  • La sindrome di Gilbert.

La riduzione della bilirubina è rara e non ha significato clinico.

L'abbreviazione sta per alanina aminotransferasi. È un enzima coinvolto nello scambio di amminoacidi all'interno della cellula. L'enzima si trova nelle cellule del fegato, del cuore, dei muscoli. Il danno cellulare da infiammazione o lesione porta ad un aumento dell'ALT.

Le cellule del fegato contengono la più alta quantità di ALT. Pertanto, il livello dell'enzima aumenta nell'epatite acuta e cronica. ALT aumenta anche con:

  • insufficienza cardiaca, attacco di cuore;
  • lesioni con danni estesi al tessuto muscolare;
  • cancro al fegato;
  • calcoli biliari;
  • epatite alcolica e medicinale;
  • ustioni;
  • pancreatite acuta.

Una diminuzione dell'indicatore si osserva con cirrosi epatica, mancanza di piridossina.

Acronimo di decodifica - aspartato aminotransferasi. Questo enzima, come l'ALT, è necessario per lo scambio di amminoacidi. La maggior parte delle AST contengono cellule miocardiche. Con un infarto o altre malattie cardiache, c'è un forte aumento dell'AST. Anche l'enzima ALT aumenta, ma non in modo così evidente.

Per distinguere tra danni al cuore e al fegato quando entrambi gli enzimi sono elevati, viene utilizzato il coefficiente di de Ritis. Questa è la relazione tra AST e ALT. Se il coefficiente è superiore a 1,3, il cuore è danneggiato. Se il coefficiente è 0,6-0,8 o inferiore, questo è un segno di danno epatico.

Diminuisce il livello di AST con cirrosi grave, rottura del fegato.

Gamma-gtr

L'abbreviazione sta per gamma glutamil transpeptidasi. Un enzima del fegato e dei reni, è coinvolto nello scambio di amminoacidi. Livelli enzimatici aumentati sono associati a malattie del fegato:

  • calcoli biliari;
  • tumori;
  • epatite;
  • effetti collaterali dei farmaci;
  • alcolismo;
  • esacerbazione di glomerulonefrite, pielonefrite;
  • cancro alla prostata.

La riduzione del gamma-GTP non ha significato clinico.

Fosfatasi alcalina

Il principale indicatore dello scambio di fosforo e calcio, danni al fegato. Aumenta quando:

  • distruzione delle ossa;
  • rachitismo;
  • tumori ossei maligni;
  • cirrosi;
  • cancro al fegato;
  • calcoli biliari.

Si osserva un aumento fisiologico nei bambini e nelle donne in gravidanza. La diminuzione è associata a ridotta sintesi ossea, carenza di magnesio.

Urea

Formato a seguito della scomposizione delle proteine. In biochimica, riflette la funzione dei reni. Un aumento dell'urea significa varie malattie renali, ustioni, ritenzione urinaria. Durante la gravidanza si osserva una diminuzione dell'urea, malattie del fegato.

Creatinina

Formato dalla creatina, funge da fonte di energia per i muscoli. Creatinina aumentata:

  • insufficienza renale;
  • somatotropina in eccesso;
  • assunzione di farmaci tossici per i reni;
  • massiccio danno muscolare;
  • la conseguenza della radiazione;
  • disidratazione.

Dopo aver mangiato abbondanti cibi a base di carne, si osserva un aumento fisiologico della creatinina. Una diminuzione della creatinina è tipica per i vegetariani, le donne incinte.

Alfa amilasi

Un enzima della saliva e del succo pancreatico. Nella biochimica del sangue, vengono esaminati entrambi i tipi di enzimi. L'amilasi della saliva è del 60%, quella pancreatica - il 40% del totale. L'amilasi scompone i carboidrati alimentari.

Un aumento dei livelli di amilasi si verifica quando:

  • pancreatite acuta - fino a 5-10 norme;
  • parotite;
  • gravidanza extrauterina;
  • cisti, tumori del pancreas;
  • abuso di alcool;
  • insufficienza renale.

Il contenuto di amilasi diminuisce con la fibrosi cistica, la cirrosi epatica e l'assenza di pancreas.

Spiegazione dell'abbreviazione - lattato deidrogenasi. L'enzima si trova in tutti i tessuti del corpo. Un indicatore specifico di danno cardiaco. L'enzima aumenta quando:

  • attacco di cuore;
  • malattia del fegato;
  • malattie del sangue;
  • abuso di alcool.

La diminuzione di LDH non ha significato clinico.

Calcio

Il componente principale delle ossa che dà loro forza. L'1% dell'apporto totale di calcio circola nel sangue. Il suo contenuto è regolato dagli ormoni paratiroidi. Calcio aumentato:

  • tumore maligno;
  • tireotossicosi;
  • sovradosaggio di vitamina D;
  • sarcoidosi;
  • rene trapiantato;
  • tubercolosi;
  • insufficienza renale.

Una mancanza di vitamina D, insufficienza renale, pancreatite acuta, trasfusioni di sangue in scatola portano a una diminuzione del calcio.

Ferro sierico

Fa parte dell'emoglobina, è necessaria per il trasporto dell'ossigeno. Meno dell'1% delle riserve totali di ferro circola nel siero del sangue. Da sempre legato alla transferrina proteica.

Alto contenuto di ferro:

  • assunzione in eccesso con il cibo;
  • assunzione incontrollata di preparati di ferro;
  • emocromatosi;
  • anemia con rapida degradazione dei globuli rossi;
  • carenza di vitamina B12, acido folico;
  • epatite acuta e cronica;
  • leucemia;
  • avvelenamento da droghe.

Una diminuzione del ferro è associata a una mancanza di esso nel cibo, sanguinamento frequente, gravidanza a causa dell'aumento del consumo.

Magnesio

Un oligoelemento coinvolto nei processi metabolici. Aumenta con insufficienza renale, ipotiroidismo, disidratazione. Diminuzioni durante il digiuno, carenza di vitamina D, alcolismo, gravidanza.

Norme di analisi del sangue biochimico nei bambini

La decifrazione dell'analisi del sangue biochimica nei bambini differisce da quella negli adulti in alcuni indicatori:

  • proteine ​​totali - 60-80 g / l;
  • colesterolo - 2,2-5,2 mmol / l;
  • glucosio - 2,5-5,5 mmol / l;
  • fosfatasi alcalina - fino a 600 U / l;
  • urea - 1,8-6,4 μmol / l.

Il resto dei parametri della biochimica del sangue del bambino sono gli stessi degli adulti.

Standard di biochimica del sangue per le donne in gravidanza

Norme di analisi del sangue biochimica nelle donne in gravidanza:

  • colesterolo - 6,16-13,7;
  • glucosio - 3,5-5,1;
  • fosfatasi alcalina - fino a 150;
  • ferro - 8,9-30.

Gli altri indicatori dovrebbero essere gli stessi delle donne non gravide. Un esame del sangue biochimico viene utilizzato per diagnosticare molte malattie. I suoi indicatori dovrebbero essere considerati non separatamente, ma insieme ad altri componenti dell'analisi, dati dell'esame, esame strumentale.

Ricercatore presso il Laboratorio per la prevenzione dei disturbi della salute riproduttiva dell'Istituto di ricerca di medicina del lavoro. N.F. Izmerova.


Articolo Successivo
Cause e trattamento delle vertigini quando si gira la testa o si cambia postura