Cosa è incluso nella procedura di analisi del sangue biochimica per il prelievo di sangue e la decodifica dei risultati


Questo tipo di diagnostica di laboratorio è familiare a quasi tutti; i medici lo prescrivono in primo luogo - come metodo rapido e informativo per valutare lo stato di salute. Tuttavia, un paziente raro, ottenendo i risultati nelle sue mani, sarà in grado di decifrare un lungo elenco di nomi e numeri. E, sebbene nessuno richieda da noi una valutazione approfondita di tutte queste caratteristiche, ci sono medici per questo, vale ancora la pena avere un'idea generale degli indicatori misurati durante un esame del sangue biochimico.

Nel frattempo, queste non sono solo informazioni interessanti, ma estremamente utili che siamo felici di condividere con te..

Esame del sangue biochimico: perché e quando viene eseguito?

La maggior parte delle patologie del corpo umano influenzano la composizione del sangue. Rivelando la concentrazione di alcuni elementi chimici o strutturali del sangue, si possono trarre conclusioni sulla presenza e sul decorso delle malattie. Pertanto, viene prescritto un esame del sangue "per biochimica" per diagnosticare e monitorare il trattamento. Un esame del sangue biochimico svolge un ruolo importante nel monitoraggio della gravidanza. Se una donna si sente normale, viene prescritta nel primo e nel terzo trimestre e con tossicosi, minaccia di aborto spontaneo, denunce di malessere - più spesso.

Preparazione e procedura

La donazione di sangue per la biochimica presuppone l'osservanza di una serie di condizioni, altrimenti la diagnosi sarà errata.

  • Il sangue per l'analisi biochimica viene prelevato a stomaco vuoto, nelle ore del mattino, di solito nell'intervallo dalle 8 alle 11, per resistere al fabbisogno di almeno 8 ore, ma non più di 12-14 ore di fame. Alla vigilia e il giorno della procedura, si consiglia di bere solo acqua dalle bevande, evitare cibi pesanti - mangiare neutro.
  • È necessario verificare con il proprio medico se si dovrebbe fare una pausa nell'assunzione di farmaci e per quanto tempo. Alcuni farmaci possono distorcere i dati dell'analisi.
  • Smetti di fumare almeno un'ora prima dello studio. L'assunzione di alcol viene interrotta il giorno prima dello studio.
  • Si raccomanda di evitare lo stress fisico ed emotivo alla vigilia della procedura. Arrivando alla struttura medica, prova a stare seduto in silenzio per 10-20 minuti prima di prelevare il sangue.
  • Se ti viene prescritto un corso di fisioterapia, è stato eseguito un esame strumentale, probabilmente è meglio posticipare la procedura. Consulta il tuo medico.

Nei casi in cui è necessario ottenere parametri di laboratorio in dinamica, studi ripetuti dovrebbero essere effettuati nella stessa istituzione medica e in condizioni simili..

Decifrare i risultati di un esame del sangue biochimico: norma e deviazioni

I risultati finali vengono forniti ai pazienti sotto forma di una tabella, in cui si nota quali test sono stati eseguiti, quali indicatori sono stati ottenuti e come si riferiscono alla norma. Decifrare i risultati di un esame del sangue biochimico può essere eseguito abbastanza rapidamente e anche online, l'unica domanda è nel carico di lavoro degli specialisti e nell'organizzazione del processo stesso. In media, occorrono 2-3 giorni per ricevere una decrittografia.

Proteina

  • Proteine ​​totali. Il plasma sanguigno contiene più di un centinaio e mezzo di proteine ​​diverse. La valutazione delle proteine ​​totali aiuta nella diagnosi di patologie metaboliche, presenza di neoplasie maligne e disturbi nutrizionali. Un aumento delle proteine ​​nel sangue può essere un segno di malattie infettive, artrite reumatoide e sviluppo di tumori maligni. Si osserva una diminuzione delle proteine ​​nella pancreatite, malattie del fegato e del tratto gastrointestinale, lesioni estese e ustioni.

  • Albume. Una proteina sintetizzata dal fegato. Può costituire fino al 65% del plasma sanguigno. Negli uomini e nelle donne, gli indicatori di albumina sono normalmente gli stessi, il segno dell'età è più importante qui. Fino a 14 anni, 38–54 g / l sono considerati valori normali, da 14 a 60 anni - 35–50 g / l. Dopo 60 anni, i valori normali variano da 34 a 38 g / l. L'albumina elevata può essere osservata in tutte le malattie associate alla disidratazione (infezioni da rotavirus, malattie gastrointestinali), nonché in cirrosi, diabete, lupus e altre gravi patologie. Una diminuzione degli indicatori è tipica per le persone che non seguono il contenuto proteico sufficiente nel cibo, i fumatori, che soffrono di insufficienza epatica.
  • Emoglobina glicata. È la parte dell'emoglobina nel sangue che è chimicamente legata al glucosio. Questa analisi è importante nella diagnosi del diabete di tipo 1 e 2, nonché per monitorare l'efficacia del suo trattamento. Normalmente, l'indicatore non dovrebbe essere superiore al 5,7% di emoglobina libera nel sangue. Nella gamma del 5,7-6,4%, c'è il rischio di sviluppare il diabete mellito. Un indicatore di 6.5 e oltre indica chiaramente la presenza di questa malattia.
  • Capacità legante il ferro del siero di latte. Mostra quanto ferro può trasportare il sangue. Normalmente, è 45,3-77,1 μmol / l. L'indicatore diminuisce con un'alta concentrazione di ferro nel sangue e aumenta con una bassa.
  • Mioglobina. Una proteina contenente ferro che aumenta i livelli ematici in gravi problemi cardiaci. L'analisi è necessaria se si sospetta un infarto miocardico. Una diminuzione della mioglobina è caratteristica dei pazienti con poliomielite e artrite reumatoide. Gli indicatori della norma variano in un intervallo molto ampio: negli uomini, un esame del sangue biochimico può mostrare 19-92 μg / l, nelle donne 12-76 μg / l, quindi, andare oltre i valori estremi indica malattie gravi.
  • Fattore reumatoide. Normalmente è zero, indipendentemente dal sesso e dall'età. Non importa quante unità ha mostrato un esame del sangue biochimico, la semplice presenza di questo fattore nel sangue indica processi patologici. Stiamo parlando della produzione di alcuni anticorpi da parte dell'organismo in risposta a processi patologici nei tessuti muscolari e connettivi, infezioni virali, tumori maligni.
  • Proteina C-reattiva. Il contenuto di questo elemento nel sangue aumenta quasi istantaneamente quando si verificano processi infiammatori. Stimola le difese dell'organismo. Normalmente, l'indicatore a qualsiasi età non deve superare 0,5 g / l. Tuttavia, va tenuto presente che nelle donne che assumono contraccettivi orali, il livello di proteina C reattiva può essere leggermente aumentato.
  • Transferrina. Il principale "vettore" di ferro. Un'analisi per la transferrina è prescritta per sospetta anemia, cirrosi epatica, eccesso di ferro nel corpo, processi infiammatori cronici. I valori normali sono 2-4 g / l. Nelle donne, il tasso è solitamente più alto del 10%, può anche aumentare durante la gravidanza. Diminuisce naturalmente negli anziani.
  • Ferritina. Dal livello di questa proteina nel plasma sanguigno, si possono giudicare i disturbi del metabolismo del ferro nel corpo. Normalmente, nelle donne adulte, l'indicatore è 13-150 μg / l, negli uomini - 30-400 μg / l. Un aumento del livello di ferritina indica un eccesso di ferro e si osserva nelle patologie epatiche, nell'insufficienza renale cronica e in alcune malattie oncologiche.

Lipidi (metabolismo dei grassi)

  • Trigliceridi. Entrano nel flusso sanguigno dal cibo e sono anche sintetizzati dal fegato dai carboidrati. Decifrare un esame del sangue biochimico per i trigliceridi varia notevolmente tra bambini e adulti e dipende dal sesso. Le tariffe sono riportate nella tabella. Le unità sono mmol / L. Livelli elevati di trigliceridi sono uno dei sintomi delle patologie cardiovascolari, il diabete mellito. Inoltre, si nota un aumento durante la gravidanza. Valori ridotti si osservano con malnutrizione, patologie tiroidee, danno epatico terminale.

  • Colesterolo totale. Il valore totale del colesterolo "buono" e "cattivo". L'indicatore normale è 5,2 mmol / l. Il suo eccesso può indicare diabete mellito, aterosclerosi. Un abbassamento dei livelli di colesterolo totale può portare a disturbi psicofisiologici.
  • Colesterolo-HDL. Valutato per determinare la predisposizione del paziente all'aterosclerosi. Le lipoproteine ​​ad alta densità sono necessarie per elaborare e rimuovere i grassi dal corpo, motivo per cui vengono spesso chiamate "colesterolo buono". Valori elevati di colesterolo-HDL prevengono lo sviluppo di placche nei vasi, una diminuzione degli indicatori anche con un livello normale di colesterolo totale e delle sue frazioni contribuisce alla progressione dell'aterosclerosi. Gli indicatori standard vanno da 1,03 a 1,55 mmol / l.
  • Colesterolo LDL. Le lipoproteine ​​a bassa densità sono i principali portatori di colesterolo nel corpo dal cibo. Il colesterolo, che ne fa parte, è considerato "nocivo", poiché con il suo eccesso aumenta il rischio di placche arteriose. La norma varia da 0-3,3 mmol / l.

Sostanze inorganiche e vitamine

  • Vitamina B12. È necessario per la normale formazione e maturazione dei globuli rossi. L'indicatore normativo per il contenuto di vitamina B12 nel sangue è 208-963,5 pg / ml. Il superamento della norma può indicare leucemia, malattie del fegato e dei reni. Bassi livelli di vitamina B12 nel sangue sono spesso il risultato di diete vegetariane, malattie parassitarie e infiammazioni gastrointestinali..
  • Ferro. Gli indicatori standard sono 7–18 µmol / L nei bambini sotto i due anni, 9–22 µmol / L nei bambini dai 2 ai 14 anni; negli uomini adulti - 11-31 μmol / l; nelle donne adulte - 9-30 μmol / l. La carenza di ferro, di regola, indica malnutrizione e disturbi metabolici, eccesso - su un malfunzionamento dell'intestino.
  • Potassio. Essenziale per la normale funzione cardiaca. Normalmente, gli indicatori sono 3,5–5 mmol / l. Un basso livello di potassio nel sangue si osserva nelle malattie del sistema cardiovascolare e del tratto gastrointestinale, dieta malsana, diabete, cancro.
  • Calcio. È necessario per il lavoro dei sistemi muscolare, nervoso e cardiovascolare, partecipa alla formazione del tessuto osseo. Normalmente, il contenuto di calcio nel sangue varia da 2,25 a 2,5 mmol / l. La diminuzione può essere dovuta a carenza di vitamina D, malnutrizione, disturbi endocrini, patologie renali ed epatiche.
  • Magnesio. È necessario per l'implementazione dei processi intracellulari e la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli. La norma del magnesio nel sangue è 0,75-1,25 mmol / l. Il superamento della norma può indicare insufficienza renale. La diminuzione del magnesio nel sangue è caratteristica delle malattie del fegato e della malnutrizione.
  • Sodio. Insieme al magnesio, partecipa alla trasmissione degli impulsi nervosi al sistema muscolare, partecipa al metabolismo del calcio. La norma del sodio nel sangue è 136-145 mmol / l. L'aumento del sodio è tipico per il diabete insipido e le malattie del sistema urinario, il basso contenuto di sodio per il diabete mellito, l'insufficienza renale ed epatica.
  • Fosforo. Necessario per il normale funzionamento dei sistemi neuromuscolare e scheletrico del corpo. La norma del fosforo nell'analisi del sangue biochimica per i bambini di età inferiore a due anni è 1,45-2,16 mmol / l, per bambini da 2 a 12 anni - 1,45-1,78 mmol / l, per uomini e donne sotto i 60 anni - 0,87-1,45 mmol / l. Dopo 60 anni per le donne, la norma è 0,90-1,32 mmol / l, per gli uomini - 0,74-1,2 mmol / l.
  • Acido folico. Partecipa ai processi di emopoiesi, è necessario per l'assimilazione di aminoacidi e zucchero, normale portamento del feto. La norma è 10-12 μmol / l. La carenza di acido folico può verificarsi durante la gravidanza, l'uso prolungato di antibiotici, l'alcolismo.
  • Cloro. Regola l'equilibrio acido-base del sangue e mantiene la pressione osmotica. La norma è 98-107 mmol / l. Il superamento della norma del cloro può indicare disidratazione, problemi renali e surrenali, diabete insipido. Il contenuto di cloro ridotto si osserva con disturbi ormonali, trauma cranico, insufficienza renale.

Sostanze azotate a basso peso molecolare

  • Creatinina. Un prodotto del metabolismo delle proteine, escreto dai reni nelle urine. È considerato normale a una concentrazione di 53–97 µmol / L per le donne e di 62–115 µmol / L per gli uomini. La creatinina nel sangue bassa può essere causata dalla fame, una diminuzione della massa muscolare. Un livello aumentato indica che problemi ai reni, alla ghiandola tiroidea, possono essere una conseguenza della malattia da radiazioni.
  • Acido urico. È sintetizzato nel fegato, escreto dai reni. Normalmente, nei bambini - 120-320 µmol / L, nelle donne adulte - 150-350 µmol / L, negli uomini adulti - 210–420 µmol / L. Il superamento della norma è un sintomo luminoso di gotta, può anche indicare problemi ai reni e al fegato, alcolismo. Una diminuzione dei livelli di acido urico di solito si verifica in un contesto di cattiva alimentazione.
  • Urea. Viene sintetizzato durante la degradazione dell'ammoniaca, che è dannosa per il corpo. La norma nelle donne è di circa 2,2-6,7 mmol / l, negli uomini - 3,8-7,3 mmol / l. Il superamento della norma è caratteristico dell'insufficienza renale e della nutrizione ad alto contenuto proteico. Una diminuzione dell'urea è caratteristica della cirrosi epatica, dieta vegetariana, gravidanza.

Pigmenti

  • Bilirubina totale. Un pigmento che macchia di giallo la pelle e le mucose. È costituito da bilirubina diretta e indiretta. Normalmente, l'indicatore è 3,4-17,1 μmol / l.
  • Bilirubina diretta. Il valore normale è 0-7,9 µmol / L. Aumenta con la rottura delle vie biliari e del fegato.
  • La bilirubina è indiretta. Formato durante la ripartizione dell'emoglobina. Un buon esempio è un livido che ingiallisce gradualmente. Calcolato come differenza tra bilirubina totale e diretta.

Carboidrati

  • Glucosio. Fornisce energia al corpo. I valori glicemici di 3,3–5,5 mmol / l sono considerati la norma. Il superamento della norma è possibile con il diabete mellito, un indicatore ridotto può essere una reazione all'assunzione di insulina o un sintomo di un tumore al pancreas.
  • Fruttosamina. Una coniugazione proteina-glucosio che aiuta a determinare quali sono i livelli di glucosio in media 2-3 settimane prima. Il contenuto normale di fruttosamina nel sangue è 0-285 μmol / l. Il superamento della norma indica la presenza di diabete mellito.

Enzimi

  • Alanina aminotransferasi (ALT). Enzima epatico coinvolto nel metabolismo degli amminoacidi. La norma per le donne è fino a 31 unità / l, per gli uomini - fino a 41 unità / l. Un aumento dell'ALT nel sangue indica gravi problemi al fegato o al sistema cardiovascolare.
  • Amilasi. Promuove la degradazione dei carboidrati, sintetizzati nelle ghiandole salivari. Normalmente, l'indicatore di amilasi nel sangue varia da 28-100 unità / l. Le deviazioni dalla norma indicano violazioni del tratto digestivo.
  • Amilasi pancreatica. Essenziale per la scomposizione dei carboidrati. Normalmente, l'indicatore è 0-50 unità / l, aumenta quando il pancreas non funziona correttamente.
  • Aspartato aminotransferasi (AsAT). Un enzima che appare nel sangue in quantità significative nel danno epatico.

  • Gamma-glutamiltransferasi (Gamma-HT). Un enzima prodotto dal pancreas e dal fegato. La sua concentrazione nel sangue è normalmente bassa, aumenta con l'abuso di alcol e patologie epatiche.

  • Creatina chinasi. Un enzima, la cui presenza nel sangue indica danno miocardico, insufficienza renale, malattie sistemiche del tessuto connettivo. Norma - 0-25 unità / l.
  • Lattato (acido lattico). Indicatore della saturazione di ossigeno nei tessuti, un prodotto del metabolismo dei carboidrati. La norma è 0,5-2,2 mmol / l. Con una mancanza di ossigeno, il lattato nel sangue aumenta. Ciò può essere dovuto a sovraccarico fisico, diabete mellito, avvelenamento da alcol, ridotta funzionalità epatica e renale. Si osserva un aumento del lattato con un sovradosaggio di farmaci, ad esempio l'aspirina.
  • Lattato deidrogenasi (LDH). Un enzima coinvolto nella formazione del lattato. Per età superiori a 12 anni, la norma LDH è di 250 unità / l. I neonati e le donne incinte possono avere livelli elevati di LDH. Può anche essere un sintomo di malattie del fegato, dei reni, del sistema circolatorio..
  • Lipasi. Promuove la scomposizione dei grassi. Normalmente, il contenuto di lipasi può oscillare tra 0-190 unità / l. Le deviazioni dalla norma indicano la patologia del pancreas. Se gli indicatori sono bassi, ciò potrebbe indicare una cattiva alimentazione o un cancro..
  • La fosfatasi è alcalina. Partecipa al metabolismo del fosforo. Per le donne, la norma della fosfatasi alcalina nel sangue è 0-240 U / L, per gli uomini - 0-270 U / L. Un aumento del livello di questo enzima si osserva nelle patologie dei reni, delle vie biliari, del fegato, del sistema scheletrico.
  • Colinesterasi. È sintetizzato nel fegato, è necessario per i tessuti nervosi e muscolari. Normalmente, negli uomini, il livello ematico è 5800-14 600 unità / l, nelle donne 5860-11 800 unità / l. Un basso livello di colinesterasi può essere un segno di infarto miocardico, malattie del fegato e tumori maligni. Un aumento del tasso è caratteristico di ipertensione arteriosa, obesità, diabete mellito, psicosi maniaco-depressiva.

Prezzo per un esame del sangue biochimico

L'analisi della biochimica del sangue può essere effettuata secondo il profilo minimo o esteso, a seconda del quadro clinico e della prescrizione del medico. Il profilo minimo nelle istituzioni mediche a Mosca costa 3000-4000 rubli, quello esteso - 5000-6000 rubli. Confrontando i prezzi, fai attenzione: il prelievo di sangue da una vena può essere pagato separatamente, il suo costo è di 150-250 rubli.

Dove può essere eseguita un'analisi biochimica??

Un esame del sangue biochimico può essere eseguito in quasi tutte le istituzioni mediche, sia a pagamento che gratuitamente. L'unico problema è l'urgenza della ricerca e la qualità dell'analisi. Poiché la donazione di sangue deve essere effettuata al mattino, nelle strutture sanitarie pubbliche è spesso necessario registrarsi per un test biochimico con diversi giorni di anticipo. Ciò non è sempre accettabile, quindi è meglio utilizzare i servizi di centri diagnostici in rete con una reputazione elevata. In questo caso, puoi essere certo della qualità dei servizi e scegliere uno studio medico conveniente per te..

Puoi eseguire un esame del sangue biochimico in un momento conveniente, ad esempio, in uno dei laboratori INVITRO, che operano in tutta Mosca e in un certo numero di grandi città. Il tempo di esecuzione dell'ordine sarà di un giorno lavorativo, esclusa la data di raccolta del sangue. Infermieri qualificati renderanno il prelievo di sangue comodo e praticamente indolore per te. I prezzi sono di fascia media, gli sconti sono previsti sulla carta INVITRO. Una caratteristica distintiva della diagnostica di laboratorio in questo centro medico è una vasta gamma di indicatori analizzati, nonché le più recenti attrezzature e reagenti importati di alta qualità che influenzano direttamente l'accuratezza della diagnostica..

Analisi del sangue biochimica: cosa mostra, decodifica e norma

Un esame del sangue biochimico ("biochimica") è incluso nella maggior parte degli standard di esame dei pazienti. Riflette la funzione degli organi interni: cuore, fegato, reni. La biochimica del sangue è un importante metodo diagnostico. Per renderlo affidabile, dovresti prepararti adeguatamente alla donazione del sangue..

Cos'è un esame del sangue biochimico

Un esame del sangue biochimico è uno studio degli elementi chimici che circolano in un organismo vivente. Questi sono enzimi, minerali, amminoacidi e loro composti. Tutte queste sostanze si formano durante il funzionamento degli organi interni e vengono rilasciate nel sangue. In base al loro numero, viene giudicato il lavoro dei singoli organismi..

Prima di prelevare il sangue per l'analisi biochimica, è necessaria la preparazione del paziente. Mangiare, fare esercizio e assumere farmaci portano a cambiamenti nei parametri biochimici, il che complica la diagnosi.

Un esame del sangue biochimico ha una data di scadenza. I processi metabolici ed enzimatici nel corpo sono in corso, quindi la conta ematica cambia.

La validità standard di un esame ematochimico è di 10 giorni.

La biochimica del sangue è spesso prescritta da assumere prima delle operazioni, del ricovero in ospedale. Il periodo di tempo specificato dovrebbe essere considerato.

Indicazioni per un esame del sangue per la biochimica

Un esame del sangue biochimico viene utilizzato come metodo di esame per valutare la salute umana. Ha indicazioni preventive e diagnostiche. Indicazioni preventive:

  • esame prima del ricovero programmato in un ospedale;
  • esame prima delle operazioni programmate;
  • preparazione per procedure diagnostiche invasive - tomografia computerizzata con somministrazione endovenosa di un mezzo di contrasto, angiografia coronarica;
  • visite mediche durante il rapporto di lavoro, ammissione al servizio militare;
  • esame di routine dei pazienti registrati presso il dispensario.

Le indicazioni diagnostiche per la consegna di un esame del sangue biochimico sono disturbi di salute che indicano lo sviluppo di una malattia. La biochimica è indicata per la diagnosi di patologia:

  • fegato - epatite, colecistite, opisthorchiasis;
  • rene - glomerulonefrite, insufficienza renale;
  • cuore - attacco di cuore, aterosclerosi;
  • pancreas - pancreatite, diabete mellito.

I parametri biochimici del sangue cambiano con malattie comuni: oncologiche, infettive, autoimmuni, genetiche. Un esame del sangue biochimico negli adulti non è l'unico metodo diagnostico, deve essere utilizzato insieme ad altri metodi di esame.

Il sangue venoso viene prelevato per l'analisi. La preparazione per la donazione del sangue viene eseguita alla vigilia della procedura:

  • escludere l'uso di cibi grassi, fritti, alcol;
  • escludere il fumo;
  • smettere di prendere farmaci;
  • limitare l'attività fisica.

Il sangue viene prelevato a stomaco vuoto, quindi l'analisi viene solitamente prescritta al mattino. Non puoi mangiare prima di aver donato il sangue, ma puoi bere un bicchiere d'acqua. Se la procedura è programmata la sera, puoi mangiare solo al mattino, in modo che siano trascorse almeno 8 ore prima della donazione di sangue.

Letture biochimiche del sangue nei bambini

Le indicazioni per l'assunzione di biochimica nei bambini sono praticamente le stesse degli adulti. Si effettuano esami preventivi:

  • prima di ricoveri programmati, operazioni;
  • bambini con malattie croniche;
  • adolescenti prima di entrare nelle istituzioni educative.

Il prelievo di sangue diagnostico viene eseguito se si sospettano varie malattie.

La preparazione per un esame del sangue biochimico per i bambini viene eseguita allo stesso modo degli adulti. È necessario aderire a una dieta leggera, rinunciare all'attività fisica alla vigilia della procedura. Non puoi mangiare prima di un esame del sangue biochimico. Se il bambino è piccolo, allattato al seno, la madre deve seguire la dieta.

Tabella delle norme degli indicatori di biochimica del sangue

Il risultato di un'analisi biochimica viene solitamente presentato in una tabella, che indica a sua volta gli indicatori, le norme ei risultati testati del soggetto. Gli indicatori hanno designazioni russe o latine. Le norme sono rappresentate da valori di riferimento, cioè riscontrati nella maggior parte delle persone sane.

Tabella delle norme e decodifica dei risultati della biochimica del sangue negli adulti.

Indicatore con decodificaabbreviazioneLa norma negli uomini adultiLa norma nelle donne adulte
Proteine ​​totaliTp67-87 g / l67-87 g / l
GlucosioGlu3,3-5,5 mmol / l
ColesteroloCholMeno di 6,18 mmol / L
BilirubinaTbilTotale 5,1-17 μmol / l
Libero 3,4-12 μmol / l
Legato 1,7-5,1 μmol / L
Totale 5,1-17 μmol / l
Libero 3,4-12 μmol / l
Legato 1,7-5,1 μmol / L
ALT, alanina aminotransferasi / ALTAlt10-37 IU / L7-31 IU / L
AST, aspartato aminotransferasi / ASTAst8-46 IU / L7-34 IU / L
Gamma GTP, Gamma glutamil transpeptidasi / GGTGgt11-50 U / l7-32 U / l
Fosfatasi alcalinaAlp30-120 U / l
UreaUrea2,8-7,5 mmol / l
CreatininaCrea74-110 μmol / l60-100 μmol / l
Alfa amilasiAmyl27-131 U / l27-131 U / l
LDH, lattato deidrogenasi / LDHLdhMeno di 250 U / l
Calcio2,2-2,6 mmol / l
Ferro sierico10,7-30,4 μmol / L9-23,3 μmol / l
Magnesio0,8-1,2 mmol / l

Decodificare il risultato di un esame del sangue biochimico

Ci sono molti indicatori di un esame del sangue biochimico, ognuno ha il suo significato. I singoli indicatori, così come la loro totalità, sono soggetti a interpretazione. Quando si decodifica la biochimica, vengono presi in considerazione i reclami con cui una persona ha consultato un medico, i dati di altri studi.

Proteine ​​totali del sangue

La somma di tutte le proteine ​​del sangue. Questo include albumina, globuline. Si osserva un aumento dei livelli di proteine ​​quando:

  • disidratazione: vomito, diarrea, ustioni;
  • malattie infettive;
  • malattie autoimmuni - lupus eritematoso, artrite reumatoide;
  • oncopatologia - mieloma.

Proteine ​​totali ridotte con una dieta a basso contenuto proteico, epatite cronica, cirrosi epatica, glomerulonefrite.

Glucosio

Carboidrati, la principale fonte di energia per il corpo. Aumento del glucosio:

  • diabete;
  • malattie delle ghiandole surrenali, ghiandola tiroidea;
  • pancreatite;
  • cirrosi epatica;
  • traumi, tumori cerebrali;
  • infarto miocardico.

C'è un aumento fisiologico del glucosio - dopo aver mangiato, esercizio fisico, stress. L'indicatore torna al suo valore normale 30-60 minuti dopo il sollevamento..

  • tumori pancreatici;
  • cirrosi epatica;
  • avvelenamento da droghe.

Il declino fisiologico è associato a digiuno, attività fisica prolungata.

Colesterolo totale

Componente degli acidi biliari. Formato nel fegato, viene fornito con alimenti di origine animale. Colesterolo aumentato:

  • iperlipidemia primaria e secondaria;
  • alcolismo;
  • diabete;
  • abuso di cibi grassi.

La riduzione del colesterolo si osserva durante il digiuno, le ustioni.

Bilirubina

Il pigmento risultante dalla degradazione dell'emoglobina è giallo. Il componente principale della bile. Esistono due tipi di bilirubina nel sangue:

  • associato a proteine;
  • gratuito.

Insieme costituiscono la bilirubina totale. La specie libera è tossica e distrugge le cellule. Nel fegato, si lega all'acido glucuronico, diventa idrosolubile e non tossico.

  • anemia, accompagnata da una maggiore distruzione dell'emoglobina;
  • mancanza di vitamina B12;
  • ematomi multipli;
  • malattia del fegato;
  • invasioni parassitarie;
  • avvelenamento da droghe;
  • calcoli biliari;
  • La sindrome di Gilbert.

La riduzione della bilirubina è rara e non ha significato clinico.

L'abbreviazione sta per alanina aminotransferasi. È un enzima coinvolto nello scambio di amminoacidi all'interno della cellula. L'enzima si trova nelle cellule del fegato, del cuore, dei muscoli. Il danno cellulare da infiammazione o lesione porta ad un aumento dell'ALT.

Le cellule del fegato contengono la più alta quantità di ALT. Pertanto, il livello dell'enzima aumenta nell'epatite acuta e cronica. ALT aumenta anche con:

  • insufficienza cardiaca, attacco di cuore;
  • lesioni con danni estesi al tessuto muscolare;
  • cancro al fegato;
  • calcoli biliari;
  • epatite alcolica e medicinale;
  • ustioni;
  • pancreatite acuta.

Una diminuzione dell'indicatore si osserva con cirrosi epatica, mancanza di piridossina.

Acronimo di decodifica - aspartato aminotransferasi. Questo enzima, come l'ALT, è necessario per lo scambio di amminoacidi. La maggior parte delle AST contengono cellule miocardiche. Con un infarto o altre malattie cardiache, c'è un forte aumento dell'AST. Anche l'enzima ALT aumenta, ma non in modo così evidente.

Per distinguere tra danni al cuore e al fegato quando entrambi gli enzimi sono elevati, viene utilizzato il coefficiente di de Ritis. Questa è la relazione tra AST e ALT. Se il coefficiente è superiore a 1,3, il cuore è danneggiato. Se il coefficiente è 0,6-0,8 o inferiore, questo è un segno di danno epatico.

Diminuisce il livello di AST con cirrosi grave, rottura del fegato.

Gamma-gtr

L'abbreviazione sta per gamma glutamil transpeptidasi. Un enzima del fegato e dei reni, è coinvolto nello scambio di amminoacidi. Livelli enzimatici aumentati sono associati a malattie del fegato:

  • calcoli biliari;
  • tumori;
  • epatite;
  • effetti collaterali dei farmaci;
  • alcolismo;
  • esacerbazione di glomerulonefrite, pielonefrite;
  • cancro alla prostata.

La riduzione del gamma-GTP non ha significato clinico.

Fosfatasi alcalina

Il principale indicatore dello scambio di fosforo e calcio, danni al fegato. Aumenta quando:

  • distruzione delle ossa;
  • rachitismo;
  • tumori ossei maligni;
  • cirrosi;
  • cancro al fegato;
  • calcoli biliari.

Si osserva un aumento fisiologico nei bambini e nelle donne in gravidanza. La diminuzione è associata a ridotta sintesi ossea, carenza di magnesio.

Urea

Formato a seguito della scomposizione delle proteine. In biochimica, riflette la funzione dei reni. Un aumento dell'urea significa varie malattie renali, ustioni, ritenzione urinaria. Durante la gravidanza si osserva una diminuzione dell'urea, malattie del fegato.

Creatinina

Formato dalla creatina, funge da fonte di energia per i muscoli. Creatinina aumentata:

  • insufficienza renale;
  • somatotropina in eccesso;
  • assunzione di farmaci tossici per i reni;
  • massiccio danno muscolare;
  • la conseguenza della radiazione;
  • disidratazione.

Dopo aver mangiato abbondanti cibi a base di carne, si osserva un aumento fisiologico della creatinina. Una diminuzione della creatinina è tipica per i vegetariani, le donne incinte.

Alfa amilasi

Un enzima della saliva e del succo pancreatico. Nella biochimica del sangue, vengono esaminati entrambi i tipi di enzimi. L'amilasi della saliva è del 60%, quella pancreatica - il 40% del totale. L'amilasi scompone i carboidrati alimentari.

Un aumento dei livelli di amilasi si verifica quando:

  • pancreatite acuta - fino a 5-10 norme;
  • parotite;
  • gravidanza extrauterina;
  • cisti, tumori del pancreas;
  • abuso di alcool;
  • insufficienza renale.

Il contenuto di amilasi diminuisce con la fibrosi cistica, la cirrosi epatica e l'assenza di pancreas.

Spiegazione dell'abbreviazione - lattato deidrogenasi. L'enzima si trova in tutti i tessuti del corpo. Un indicatore specifico di danno cardiaco. L'enzima aumenta quando:

  • attacco di cuore;
  • malattia del fegato;
  • malattie del sangue;
  • abuso di alcool.

La diminuzione di LDH non ha significato clinico.

Calcio

Il componente principale delle ossa che dà loro forza. L'1% dell'apporto totale di calcio circola nel sangue. Il suo contenuto è regolato dagli ormoni paratiroidi. Calcio aumentato:

  • tumore maligno;
  • tireotossicosi;
  • sovradosaggio di vitamina D;
  • sarcoidosi;
  • rene trapiantato;
  • tubercolosi;
  • insufficienza renale.

Una mancanza di vitamina D, insufficienza renale, pancreatite acuta, trasfusioni di sangue in scatola portano a una diminuzione del calcio.

Ferro sierico

Fa parte dell'emoglobina, è necessaria per il trasporto dell'ossigeno. Meno dell'1% delle riserve totali di ferro circola nel siero del sangue. Da sempre legato alla transferrina proteica.

Alto contenuto di ferro:

  • assunzione in eccesso con il cibo;
  • assunzione incontrollata di preparati di ferro;
  • emocromatosi;
  • anemia con rapida degradazione dei globuli rossi;
  • carenza di vitamina B12, acido folico;
  • epatite acuta e cronica;
  • leucemia;
  • avvelenamento da droghe.

Una diminuzione del ferro è associata a una mancanza di esso nel cibo, sanguinamento frequente, gravidanza a causa dell'aumento del consumo.

Magnesio

Un oligoelemento coinvolto nei processi metabolici. Aumenta con insufficienza renale, ipotiroidismo, disidratazione. Diminuzioni durante il digiuno, carenza di vitamina D, alcolismo, gravidanza.

Norme di analisi del sangue biochimico nei bambini

La decifrazione dell'analisi del sangue biochimica nei bambini differisce da quella negli adulti in alcuni indicatori:

  • proteine ​​totali - 60-80 g / l;
  • colesterolo - 2,2-5,2 mmol / l;
  • glucosio - 2,5-5,5 mmol / l;
  • fosfatasi alcalina - fino a 600 U / l;
  • urea - 1,8-6,4 μmol / l.

Il resto dei parametri della biochimica del sangue del bambino sono gli stessi degli adulti.

Standard di biochimica del sangue per le donne in gravidanza

Norme di analisi del sangue biochimica nelle donne in gravidanza:

  • colesterolo - 6,16-13,7;
  • glucosio - 3,5-5,1;
  • fosfatasi alcalina - fino a 150;
  • ferro - 8,9-30.

Gli altri indicatori dovrebbero essere gli stessi delle donne non gravide. Un esame del sangue biochimico viene utilizzato per diagnosticare molte malattie. I suoi indicatori dovrebbero essere considerati non separatamente, ma insieme ad altri componenti dell'analisi, dati dell'esame, esame strumentale.

Ricercatore presso il Laboratorio per la prevenzione dei disturbi della salute riproduttiva dell'Istituto di ricerca di medicina del lavoro. N.F. Izmerova.


Articolo Successivo
Macchia scura negli occhi