Frequenza del battito cardiaco.


Qual è il polso? Da cosa dipendono i suoi valori? L'impulso è sempre uguale alla frequenza cardiaca?

A queste e ad altre domande siamo stati aiutati a cercare risposte da un terapista, cardiologo "Clinic Expert Voronezh" Angelina Anatolyevna Kalinina.

- Angelina Anatolyevna, qual è il polso e cosa determina la sua frequenza?

Il polso è un'oscillazione ritmica delle pareti delle arterie associata al flusso di una certa quantità di sangue in esse durante la contrazione del cuore e le variazioni di pressione.

La frequenza cardiaca è influenzata da:

- livello di attività fisica (riposo, stress);

- la condizione del muscolo cardiaco e delle valvole;

- valore della pressione sanguigna;

- lavoro del sistema neuroendocrino;

- il livello del metabolismo basale (uno dei criteri è la temperatura corporea).

NELLA POTENZA CHE PU ESSERE L'IMPULSO
NERRITMICO, CONSIGLIATO IN TUTTI
CASI DA CONSIDERARLO NON MENO DI
ENTRO 60 SECONDI

Un aumento situazionale della frequenza cardiaca è possibile quando si assumono determinate sostanze (sia medicinali che tossiche), succede anche in una persona in uno stato emotivo positivo e negativo (gioia, paura, rabbia, ecc.).

- Come misurare correttamente il polso?

Principalmente con l'aiuto della palpazione (sensazione) della nave. Il polso può essere contato sulle arterie radiale, carotide, temporale e femorale. Ma in pratica, l'arteria radiale più comunemente usata.

Il polso di una mano o dell'altra è coperto con le dita nell'area dell'articolazione del polso, si sente l'arteria, si preme con 2-3 dita e si calcola il polso.

Di solito l'impulso viene contato entro 1 minuto. In letteratura si possono trovare tecniche di misura quando il polso viene contato in 15 secondi e poi moltiplicato per 4, oppure in 30 secondi e poi moltiplicato per 2. Tuttavia, poiché il polso può essere irregolare, si raccomanda in tutti i casi di contarlo almeno, entro 60 secondi.

- Nella medicina cinese esiste un metodo di diagnosi del polso. In effetti, cosa può dire il polso?

Indirettamente, dal polso, si può giudicare la frequenza cardiaca (e la sua violazione), lo stato del miocardio, delle valvole cardiache, dei vasi sanguigni e della parete vascolare, il livello del metabolismo di base, il lavoro del sistema nervoso autonomo, lo stato emotivo di una persona.

- Quale dovrebbe essere il polso normale in un adulto??

Secondo varie fonti, negli adulti, normalmente varia da 60-80, 60-90 battiti al minuto. Il numero di battiti del polso è uguale alla frequenza cardiaca (FC), ad es. Normalmente, non dovrebbe esserci un cosiddetto deficit del polso (una situazione in cui la sua frequenza è inferiore alla frequenza cardiaca. Ciò si verifica, ad esempio, con la fibrillazione atriale). Inoltre, il polso normale è ritmico, simmetrico, riempimento e tensione soddisfacenti..

- Cosa influenza il polso di una persona? Da quali fattori dipende?

Ci sono diversi fattori. La simmetria del polso è influenzata da una diminuzione del lume di una delle arterie, dalla sua posizione errata (in realtà il radiale, o sovrastante, il cui ramo è il radiale), dalla compressione dell'arteria (ad esempio, aneurisma aortico, neoplasia, ingrossamento dei linfonodi).

IL POLSO NORMALE DEGLI ADULTI RIMANE
ENTRO 60-80, 60-90 colpi al minuto

La frequenza cardiaca è anche influenzata dalla frequenza cardiaca; l'adeguatezza della capacità contrattile del cuore e la quantità di sangue espulso nell'aorta quando il ventricolo sinistro si contrae; condizione della parete arteriosa; funzionamento dell'apparato valvolare.

- Per quali ragioni, il polso può essere ridotto?

Se questo significa una diminuzione della frequenza cardiaca, normalmente questo è possibile con un intenso allenamento sportivo, in uno stato di sonno.

Un polso più raro e più lento, come indicatore di patologia, può essere con alcuni disturbi del ritmo e della conduzione del cuore, stenosi della valvola aortica, disfunzione del sistema nervoso autonomo, avvelenamento, alcune malattie infettive (febbre tifoide, brucellosi).

L'assunzione di alcuni farmaci (beta-bloccanti, farmaci antiaritmici) può ridurre la frequenza cardiaca.

- Se il polso è basso, significa che la persona ha una pressione sanguigna bassa.?

Se una frequenza cardiaca bassa è intesa come rara, allora una tale relazione non è sempre così. Ci sono situazioni in cui il polso è raro e la pressione è alta.

- In quali condizioni il polso può essere alto?

Se si intende che un polso alto indica la sua maggiore frequenza, il motivo potrebbe essere l'attività fisica, lo stress, l'uso di bevande contenenti caffeina, una serie di farmaci (ad esempio, aminofillina, nifedipina, cordiamina, salbutamolo, atropina).

Un polso frequente può essere in varie patologie: malattie del sistema cardiovascolare (disturbi del ritmo e della conduzione; danni al miocardio e al pericardio, apparato valvolare; insufficienza cardiaca), disfunzione del sistema nervoso autonomo con una predominanza dell'influenza della sua divisione simpatica, la maggior parte delle malattie infettive, malattie del sistema endocrino ( tireotossicosi), sanguinamento dal tratto gastrointestinale, edema polmonare, embolia polmonare, shock e molti altri.

- Angelina Anatolyevna, un polso alto è sempre accompagnato da un aumento della pressione sanguigna, oppure non è necessario?

No, non succede sempre.

- Quali sono i parametri del polso per cure mediche urgenti??

I parametri della frequenza cardiaca da soli non sono sempre motivo di cure mediche urgenti. Tuttavia, se una diminuzione o un aumento della frequenza cardiaca è accompagnata da qualsiasi sintomo (ad esempio, con un polso raro, si notano vertigini e perdita di coscienza), è necessario consultare urgentemente un medico.

- Come fornire il primo soccorso a casa a una persona che ha un polso alto o basso?

È necessario chiarire se esistessero prima tali condizioni, con cosa erano associate, come erano state trasferite; quali malattie ha sofferto e sofferto in passato.

È imperativo chiedere informazioni sui farmaci che una persona sta assumendo: è possibile che si sia dimenticato di prendere un farmaco (ad esempio un beta-bloccante), e quindi il suo polso è diventato più frequente. L'assunzione del farmaco in questo caso può essere il primo soccorso..

È NECESSARIA UNA CHIAMATA IMMEDIATA
NEL CASO SE LO STATO DELLO STUDENTE
O RARO IMPULSO SVILUPPATO PER LA PRIMA VOLTA,
SOPRATTUTTO SE LA PERSONA È STATA SPOSTATA PRIMA
ALCUNE MALATTIE

Se hai un tonometro e un termometro, misura la pressione sanguigna e la temperatura corporea. Anche la riduzione di un numero elevato di entrambi gli indicatori può avere un effetto positivo sulla frequenza cardiaca..

In caso di stress, disfunzione autonomica, è necessario cercare di calmare il paziente. L'assunzione di uno di questi farmaci, come valocordin, corvalol, valeriana, motherwort, può aiutare..

Con un polso raro, è meglio se la persona si sdraia. Certo, devi sdraiarti con un polso frequente, se questa condizione è accompagnata da debolezza generale, sensazione di stordimento, vertigini.

Se un polso basso è accompagnato da una pressione sanguigna bassa, puoi bere tè, caffè.

In assenza di cambiamenti positivi, è necessario chiamare un'ambulanza. Inoltre, è necessaria anche una chiamata urgente in caso di un primo (e, soprattutto, improvviso) aumento della frequenza o diminuzione della frequenza cardiaca; progressivo deterioramento del benessere, specialmente in una persona che ha avuto in precedenza determinate condizioni mediche (ad esempio, disturbi del ritmo cardiaco, infarto miocardico o ictus, sanguinamento gastrointestinale, edema polmonare, embolia polmonare).

Iscriviti ai nostri materiali sui social network: VKontakte, Odnoklassniki, Facebook

Kalinina Angelina Anatolyevna

Nel 2007 si è laureata presso l'Accademia medica statale di Voronezh. Burdenko.

Dal 2007 al 2008 ha svolto uno stage in terapia, nel 2010 - riqualificazione professionale nella specialità "Medicina generale (medicina di famiglia)", e nel 2017 - nella specialità "Cardiologia".

Dal 2015 lavora come medico di base e dal 2018 come cardiologo presso la Expert Clinic Voronezh. Conduce un ricevimento all'indirizzo: st. Pushkinskaya, 11.

Impulso più silenzioso: vivi più a lungo. Come dovrebbe essere normale?

Cosa sappiamo del polso? Normalmente dovrebbe essere 60-80 battiti al minuto. Che in Cina viene diagnosticato, ma non gli attribuiamo una così seria importanza.

Potresti essere sorpreso di apprendere che il polso sta diventando sempre più importante anche nella medicina scientifica occidentale. Negli ultimi anni, il concetto di polso, o, come dicono i medici, frequenza cardiaca (frequenza cardiaca), è cambiato molto..

Previsione della frequenza cardiaca

"Per molto tempo, la frequenza cardiaca normale è stata considerata di 60-80 battiti / min.", Afferma Yuri Vasyuk, cardiologo, professore, vicerettore per lo sviluppo regionale e capo del dipartimento di terapia ospedaliera n. 1 dell'Università statale di medicina e odontoiatria di Mosca. “Ma ultimamente ci sono stati ampi studi in cui centinaia di migliaia di persone sono state osservate per diversi decenni. Di conseguenza, si è scoperto che nelle persone sane la frequenza cardiaca ottimale è di 55-60 battiti / min. Se il cuore batte più o meno spesso, aumenta il rischio di diverse malattie cardiovascolari..

Di conseguenza, gli scienziati hanno rivisto le norme sulla frequenza cardiaca e oggi si ritiene che nei pazienti con malattia coronarica, il polso debba essere inferiore a 70 battiti / min., Con ipertensione arteriosa e insufficienza cardiaca cronica - meno di 80 battiti / min. Se è più alto, il rischio di complicazioni e morte aumenta in modo significativo. Pertanto, uno degli obiettivi del trattamento è che la frequenza cardiaca scenda al di sotto di questi valori, oltre a ridurre l'ipertensione, il colesterolo e altri fattori di rischio..

C'è una spiegazione per questi effetti. Più veloce è il polso, più breve è la diastole: questo è il tempo di riposo del muscolo cardiaco tra le contrazioni cardiache. È nella diastole che scorre il 90–95% del sangue. Più bassa è la frequenza delle contrazioni, più lunga è la diastole e più ossigeno riceve il cuore.

Con l'ipertensione arteriosa, la richiesta di ossigeno del cuore aumenta, perché funziona con un carico maggiore, spingendo il sangue nelle arterie periferiche ristrette. Per questo motivo, si sviluppa l'ipertrofia del muscolo cardiaco e richiede ancora più ossigeno e sostanze nutritive..

C'è l'ipotesi che ogni cuore sia programmato per un certo numero di contrazioni. Di conseguenza, minore è la frequenza cardiaca, più a lungo sarà in grado di lavorare attivamente. Ma è confermato solo per la frequenza cardiaca nell'intervallo da 55 a 70-80 battiti / min. E la loro diminuzione inferiore a 55 ha lo stesso effetto negativo sulla prognosi, così come un aumento di oltre 70-80 battiti / min. ".

Il segreto del cuore di una donna

Con l'avvento dei braccialetti fitness, senza i quali non solo i biohacker, ma anche quasi tutti coloro che pensano almeno un po 'a stili di vita sani, non possono più farne a meno, il valore del polso è notevolmente aumentato. Molti parametri di salute sono legati ad esso, che vengono determinati automaticamente da questi dispositivi intelligenti. Possono utilizzare la frequenza cardiaca per determinare il livello di attività fisica ottimale per la perdita di peso e informare l'utente in merito. Per calcolare indicatori così importanti come il livello di ossigeno nel sangue, il livello di stress, il grado di forma fisica e alcuni altri, è necessaria la frequenza cardiaca. Infine, ci sono gadget per core che possono inviare un segnale SOS se l'impulso diventa pericoloso per la vita..

Tutti questi dispositivi intelligenti consentono anche ricerche che prima erano impossibili. Ad esempio, i braccialetti fitness, monitorando il polso nel tempo, calcolano un indicatore come la frequenza cardiaca media a riposo durante il giorno (prima di loro, il polso poteva essere determinato solo occasionalmente). Questo approccio ha già portato a diverse scoperte. Ciò è dimostrato da un vasto studio negli Stati Uniti, che ha coinvolto 92,5 mila americani. È stato pubblicato l'altro giorno sull'influente rivista scientifica Public Library of Science (PLOS). I partecipanti sono stati osservati per circa un anno, analizzando le informazioni ottenute utilizzando braccialetti fitness..

Ed ecco un'altra scoperta: un aumento inspiegabile della frequenza cardiaca media a riposo ha preceduto la manifestazione di un'infezione acuta o l'esacerbazione dell'asma bronchiale. Questo può essere utilizzato anche nella diagnosi precoce e nella prevenzione di tali malattie..

Secondo i ricercatori, nel tempo, la frequenza cardiaca media a riposo sarà utilizzata come fonte unica di dati fisiologici individuali. Sono sicuri che ogni persona abbia il proprio grafico speciale di questo indicatore e, analizzandolo per un lungo periodo di tempo, sarà presto possibile ricevere informazioni non solo sul sistema cardiovascolare del paziente, ma anche sullo stato dei polmoni, l'individuazione di malattie infettive, salute riproduttiva e molte altre cose.

Frequenza del battito cardiaco. La norma negli adulti, nei bambini. Come misurare, farmaci che riducono e aumentano la frequenza

Uno degli indicatori importanti dello stato del corpo è la frequenza cardiaca. Per non perdere i cambiamenti patologici nel lavoro del miocardio negli adulti e nei bambini, è necessario conoscere le norme della frequenza cardiaca.

Cos'è la frequenza cardiaca

I cambiamenti fisiologici nel numero di contrazioni di un organo responsabile della circolazione sanguigna sono chiamati frequenza cardiaca. L'indicatore della frequenza della pulsazione miocardica è ampiamente utilizzato da specialisti medici e istruttori sportivi per determinare deviazioni nel lavoro del sistema vascolare e del corpo nel suo insieme..

La frequenza cardiaca è il movimento contrattile del muscolo cardiaco per unità di tempo, che è un indicatore naturale dei processi che si verificano nel corpo. A differenza della frequenza delle contrazioni miocardiche, il polso è un'oscillazione ritmica a scatti delle pareti dei vasi sanguigni che trasportano il sangue dal cuore a tutte le parti del corpo..

Quando la frequenza cardiaca cambia

La frequenza cardiaca (la norma negli adulti è diversa dai bambini) può cambiare durante il giorno. Nel sonno di una persona, il ritmo fisiologico del miocardio diminuisce e viceversa - durante l'orario di lavoro, l'attività cardiaca accelera. I cambiamenti naturali nella funzione del muscolo cardiaco includono:

Accelerazione:

  • aumento della tensione nervosa nel corpo;
  • affaticamento muscolare;
  • condizione dolorosa, accompagnata da febbre e brividi;
  • ipertermia;
  • trovarsi ad un livello elevato dalla superficie della terra;
  • periodo di gestazione;
  • bere liquidi e bevande contenenti caffeina.
La figura elenca le normali letture della frequenza cardiaca.

Decelerazione:

  • aumento del contenuto di molecole d'acqua nell'aria;
  • muscolo cardiaco allenato;
  • stato fisiologico di riposo e riposo;
  • l'uso di sostanze medicinali che provocano una diminuzione dello stress emotivo.

Ma dovresti sapere che i cambiamenti nel numero di contrazioni dell'organo cavo responsabile della circolazione sanguigna possono essere innescati da condizioni dolorose nel corpo..

Battito cardiaco accelerato:

  • cambiamenti patologici nell'integrità delle strutture nervose;
  • aumento della produzione di ormoni tiroidei da parte della ghiandola tiroidea;
  • un numero ridotto di globuli rossi che trasportano ossigeno;
  • danno ai vasi del cuore e dell'apparato valvolare;
  • cambiamenti nel lavoro del sistema respiratorio;
  • infiammazione dello strato muscolare del miocardio;

Ritmo lento:

  • danno strutturale al nodo senoatriale;
  • una sovrabbondanza di farmaci usati per i disturbi della frequenza cardiaca;
  • intossicazione del corpo;
  • difetti della cavità gastrica;
  • danno alle parti esterne e interne del cranio;
  • violazione acuta della circolazione cerebrale;
  • neoplasie nel cervello;
  • produzione insufficiente di ormoni stimolatori della tiroide da parte della ghiandola tiroidea.

Frequenza cardiaca

Secondo la ricerca scientifica, la frequenza cardiaca media per un adulto sano è di circa 60-90 battiti / min. Questa cifra è una media, poiché molte persone senza patologie nel corpo vivono con una frequenza cardiaca inferiore a 50 battiti e superiore a 90, che è una caratteristica del corpo. Indicatore della frequenza cardiaca:

Uomini

Nella metà forte, il numero di battiti cardiaci è di circa 10 unità inferiore rispetto alle donne. Quando si misura il parametro del ritmo miocardico, è necessario prendere in considerazione ogni fattore che può provocare un aumento o una diminuzione della velocità di contrazione di un organo cavo.

Per un uomo assolutamente sano, la frequenza cardiaca dovrebbe corrispondere a:

  • norma - 70-74 battiti / min;
  • minimo - 66-69 bpm;
  • massimo - 75-82 bpm.

Donne

Il corpo del gentil sesso ha una serie di caratteristiche fisiologiche.

Per le donne, è caratteristica una frequenza cardiaca più elevata, che differisce dal ritmo miocardico maschile di 10-15 battiti / min. e corrisponde a:

  • media: 80-84 unità;
  • minimo: 76-79 unità;
  • massimo: 85-93 unità.

Gravidanza

Durante il periodo di situazione "interessante" nelle donne, si verificano cambiamenti ormonali, che comportano un aumento della pulsazione dell'organo cavo che pompa il tessuto connettivo liquido attraverso i vasi. Questo stato del sistema circolatorio è una norma fisiologica..

I principali indicatori della frequenza cardiaca durante la gestazione:

  • norma - 90-94 battiti / min;
  • minimo - 86-89 battiti / min;
  • massimo - 95-103 battiti / min.

Infanzia

È normale che il corpo di un bambino subisca cambiamenti costanti e intensi a causa della rapida crescita, che influisce notevolmente sulla frequenza cardiaca. Inoltre, i bambini sono caratterizzati da cambiamenti nella compressione miocardica con un aumento dei parametri fisiologici..

I seguenti valori dovrebbero essere attribuiti ai normali indicatori del lavoro del muscolo cardiaco in un corpo giovane:

  • media: 95-100 unità;
  • minimo: 60-70 unità;
  • massimo: 130-150 unità.

Ipobiosi

Lo stato di ridotta attività funzionale del corpo umano è il più ottimale per determinare il corretto funzionamento del miocardio.

Per l'ipobiosi, la frequenza cardiaca è caratteristica:

  • norma - 65-70 battiti / min;
  • minimo - 55-60 battiti / min;
  • massimo - 75-80 bpm.

Lavoro muscolare

Per conoscere l'indicatore della frequenza cardiaca durante l'esercizio, è necessario prima misurare le contrazioni del miocardio a riposo, quindi calcolare il numero corretto di contrazioni dell'organo cavo.

Di norma, la frequenza cardiaca durante il lavoro muscolare dovrebbe essere calcolata in base alle caratteristiche del corpo di una singola persona, ma per una determinazione più rapida dell'impulso ci sono delle norme:

  • media: 170-175 unità;
  • minimo: 155-160 unità;
  • massimo: 176-186 unità.

Modo di viaggiare accelerato

La corsa è il più grande carico di lavoro per il miocardio. Per calcolare i valori normali della frequenza cardiaca, è necessario sottrarre il valore dell'età da 200 tonnellate.

Ma c'è una frequenza cardiaca media:

  • norma - 142-147 battiti / min;
  • minimo - 132-140 battiti / min;
  • massimo - 148-151 battiti / min.

Calorie brucianti

La variazione di peso è direttamente correlata alle calorie. Più contrazioni fa il muscolo cardiaco, più forte funziona il sistema vascolare, fornendo le sostanze necessarie a tutti i sistemi e organi. Questo processo è associato alla perdita di calorie e alla combustione del grasso sottocutaneo..

I numeri ottimali di pulsazioni miocardiche sono:

  • importo medio: 123-129 unità;
  • minimo: 113-122 unità;
  • massimo: 123-134 unità.

Dopo mangiato

Mentre si mangia, il sistema cardiovascolare inizia a lavorare sodo, aumentando il flusso di tessuto connettivo liquido nella cavità dello stomaco, che accelera la frequenza cardiaca.

I numeri naturali della frequenza cardiaca per questa condizione sono:

  • norma - 70-75 battiti / min;
  • minimo - 60-65 battiti / min;
  • massimo - 80-85 bpm.

Frequenza cardiaca per età

Frequenza cardiaca (la norma negli adulti in diversi periodi della vita è diversa) - un valore variabile dovuto a cambiamenti fisiologici inerenti al corpo umano.

EtàNumero medio di contrazioni miocardiche
fino a 30 giorni139-145
1 mese - 12 mesi.131-136
da 1 a 2 anni123-127
2-4 anni114-119
dai 4 ai 6 anni104-109
4-6 anni105-110
dai 6 agli 8 anni97-103
8-10 anni87-99
dai 10 ai 12 anni79-90
12-15 anni74-83
da 15 a 5069-80
50-80 anni73-84

Come misurare la frequenza cardiaca?

La frequenza cardiaca negli adulti e nei bambini può essere misurata con un medico specialista di persona.

Per determinare in modo indipendente il numero di tremori miocardici, dovresti conoscere i tassi di contrazione cardiaca e le caratteristiche della procedura:

  • in uno stato di completo riposo;
  • dopo aver mangiato cibo dopo poche ore;
  • dovrebbe esserci uno stato di salute soddisfacente;
  • a normali condizioni di temperatura;
  • in uno stato sobrio;
  • la persona deve essere in posizione seduta o sdraiata.

Per misurare il numero di contrazioni miocardiche da solo o con l'aiuto di un assistente, è necessario applicare la seguente tecnica:

  • metti il ​​palmo della mano sulla parte del corpo delimitata dalle costole appena sotto l'ascella;
  • prendere un dispositivo in grado di misurare intervalli di tempo con una precisione di frazioni di secondo;
  • conta i colpi in 60 secondi;
  • in caso di disturbi del ritmo, la procedura deve essere eseguita entro 3 minuti e il valore risultante deve essere diviso per 3.

Ulteriori metodi per determinare la frequenza delle contrazioni miocardiche includono:

  • calcolo della frequenza cardiaca su parti della gamba dal bacino alla piega del ginocchio, l'arteria cervicale, la posizione del cranio dall'orecchio alla fronte
  • applicazione di orologi moderni con cardiofrequenzimetro, telefono cellulare.

Cause di battito cardiaco accelerato

I battiti cardiaci accelerati sono chiamati tachicardia. Tali cambiamenti nel lavoro del miocardio possono avere una natura funzionale e organica dei disturbi nel corpo..

Occorre prestare attenzione alle principali cause di un aumento della frequenza cardiaca:

  • un'improvvisa sensazione di paura;
  • attacco d'ansia doloroso e inspiegabile per il paziente;
  • forte tensione muscolare;
  • brusco calo dei numeri di pressione sanguigna;
  • uscita di sangue al di fuori del letto vascolare;
  • un processo infiammatorio di varia localizzazione e natura, provocato da una flora microbica piogenica;
  • accumulo di calore in eccesso nel corpo con un aumento degli indicatori di temperatura;
  • un disturbo della vita, che è sorto a causa dell'ingestione di tossine nel corpo che ha provocato una condizione dolorosa;
  • disturbi nel funzionamento della ghiandola endocrina, che produce ormoni contenenti iodio e partecipa ai processi metabolici;
  • neoplasie maligne;
  • disagio e dolore dietro lo sterno, a causa di un'insufficiente circolazione sanguigna nel muscolo cardiaco;
  • cambiamenti nelle strutture miocardiche che interrompono il movimento del tessuto connettivo fluido all'interno di un organo cavo o attraverso il sistema circolatorio;
  • ansia mentale;
  • anemia;
  • l'accumulo di grasso corporeo, che porta alla comparsa di un eccesso di peso corporeo;
  • l'uso di bevande contenenti alcol da vino;
  • soppressione dell'ovulazione, basata sull'uso di analoghi sintetici degli ormoni sessuali femminili;
  • eccessivo entusiasmo per gli additivi attivi biologici e le loro composizioni;
  • cambiamento patologico nella totalità dei processi di assunzione di acqua ed elettroliti nel corpo;
  • uso di farmaci per combattere l'obesità.

Cause di una bassa frequenza cardiaca

La frequenza cardiaca (la norma negli uomini e nelle donne adulti è diversa) può essere ridotta.

Le principali cause di bradicardia sono:

  • cambiamenti patologici nel muscolo cardiaco, che è responsabile del pompaggio del sangue, caratterizzato dalla proliferazione del tessuto cicatriziale connettivo;
  • esposizione prolungata al freddo;
  • aumento della pressione nei ventricoli del cervello;
  • neoplasie maligne;
  • sanguinamento all'interno del cranio;
  • danno al sistema autonomo del corpo;
  • l'uso di farmaci che bloccano i recettori beta-adrenergici;
  • uso improprio di farmaci per il trattamento delle aritmie cardiache;
  • rallentamento dei processi metabolici a causa di una produzione insufficiente di tiroxina;
  • patologie infiammatorie del cervello;
  • avvelenamento con composti chimici;
  • mancanza a lungo termine di assunzione di sostanze necessarie per mantenere l'omeostasi;
  • penetrazione di microbi patogeni e prioni nel corpo;
  • ipotensione;
  • cambiamenti patologici nella nona coppia di nervi cranici;
  • apporto insufficiente di tessuto connettivo liquido ossigenato alle cellule del corpo;
  • malattia infiammatoria del fegato.

Come normalizzare gli indicatori

La frequenza cardiaca (la norma negli adulti dipende direttamente dal grado di fitness del corpo) è un processo sequenziale, la cui interruzione influisce sullo stato dell'intero organismo. I cambiamenti nelle contrazioni cardiache richiedono una correzione, per questo è necessario conoscere alcuni metodi, procedure e talvolta farmaci che aiutano con questa condizione patologica.

Eventuali violazioni delle contrazioni miocardiche richiedono un esame da parte di un medico specialista in grado di diagnosticare e prescrivere correttamente un trattamento. Per aumentare la frequenza cardiaca aiuterà:

Preparazioni farmacologiche:

  • I farmaci colinergici sono sostanze che bloccano un composto organico responsabile della trasmissione degli impulsi nervosi: Atropina-Darnitsa; Besalol; Sanapuz.
  • Agenti che sono bloccanti competitivi dei recettori del neurotrasmettitore imidazolil-etilammina, che interrompono il ritmo cardiaco: Pipolfen; Lvovdialik-Promethazine; Kalmaben.
  • Farmaci antiparkinsoniani che aumentano il livello dell'ormone dopamina, che migliora l'attività fisica: Akineton; Parkopan; Tryphen.
  • Medicinali di un gruppo di composti organici di origine naturale contenenti azoto, che hanno un effetto stimolante sulla parte principale del sistema nervoso: Peillon; Theotard; Unicontin.
  • I farmaci che forniscono il processo di trasmissione degli impulsi nelle sinapsi adrenergiche - agiscono sul sistema nervoso periferico: Adrenor; Dobutel; Epinen.

Metodi:

  • L'uso dell'impatto fisico a fini terapeutici: doccia Sharko; strofinando il corpo; metodo di idroterapia, che consiste nell'utilizzare un bagno caldo di acqua dolce con l'aggiunta di senape in polvere.
  • Educazione fisica: nuoto; passeggiate all'aria aperta; jogging; gite in bicicletta.
  • Cibo: cibo piccante; cioccolato fondente; bevande contenenti caffeina.
  • Metodi tradizionali: inalazione di vapori con aggiunta di olio essenziale di vite di magnolia cinese; tè con l'aggiunta di ginseng; decotto di erbe tagliate; bevanda calda con aggiunta di heduosmon; usando una miscela di scorza di limone, noci tritate e sostanza dolce densa di api; tinture di frutti di arbusti forestali.

Procedure:

  • Utilizzando un cerotto di senape sulla zona destra del torace
  • medicazioni umide con oli essenziali sulla parte posteriore della testa;
  • stimolazione attiva del bordo molle del padiglione auricolare.

I farmaci aiuteranno a ridurre la frequenza cardiaca:

  • Inibitori dei recettori beta-adrenergici che rallentano la frequenza cardiaca: Bicard; Biprolol; Azoprol.
  • Farmaci anti-coagulazione: Curantil; Avix; Diloxol.
  • Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina che normalizzano la frequenza cardiaca abbassando la pressione sanguigna: Invornil; Renitek; Ednith.
  • Derivati ​​dell'acido barbiturico, che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale: Velecard-Health; Corvalcaps; Menovalen.
  • Farmaci psicotropi che eliminano varie eccitazioni che provocano un aumento del lavoro miocardico: Alprazolam; Zolomax; Neurol.
  • Un gruppo eterogeneo di farmaci che bloccano i canali del calcio che influenzano la frequenza cardiaca: Veratard; Tarka; Lecoptin.
  • Mezzi che aumentano la durata del potenziale d'azione - hanno un effetto antiaritmico sul miocardio: Amidarone; Aritmil; Mioritmo.

Metodi:

  • con valori di frequenza cardiaca elevati, dovrebbe essere indotto il vomito;
  • fai un respiro profondo ed espira bruscamente;
  • strofina l'angolo interno dei bulbi oculari con la punta delle dita;
  • massaggiare il collo nell'area della pulsazione ritmica del grande vaso arterioso carotideo;
  • sedersi più volte;
  • con un respiro profondo, chiudi le aperture nasali e abbassa il viso in un contenitore con liquido freddo;
  • sedersi sul water e sbuffare.

Alimenti necessari per abbassare la frequenza cardiaca:

  • tè verde con aggiunta di latte;
  • patate lesse con la buccia;
  • latte cagliato;
  • uova di gallina alla coque;
  • cavolo cappuccio asparagi;
  • succo di barbabietola;
  • olio di sesamo.

Metodi tradizionali:

  • mangiare 1 cucchiaino. un prodotto dolce e viscoso prodotto dalle api;
  • utilizzare un infuso di erba gatta;
  • bere il brodo di melissa per mezz'ora prima di mangiare.

Procedure:

  • meditazione;
  • agopuntura;
  • leggero massaggio della zona cervicale senza sforzo.

La frequenza cardiaca negli adulti cambia nel corso della vita, il che può indicare normali cambiamenti legati all'età nel corpo o un processo patologico nel corpo. Va ricordato: questo stato non può essere ignorato..

Indicatori di frequenza cardiaca e frequenza cardiaca: qual è la differenza

La differenza tra frequenza cardiaca e polso è che il primo termine si riferisce al numero di contrazioni ventricolari del cuore al minuto e il secondo si riferisce al numero di dilatazioni arteriose nello stesso periodo di tempo. Normalmente, la frequenza cardiaca di un adulto dovrebbe essere di 60-90 battiti al minuto; nell'infanzia, gli indicatori sono sempre aumentati e si stabilizzano solo all'età di 16 anni. Gli atleti hanno sempre la bradicardia.

Tachicardia: un eccesso di frequenza cardiaca del 30% o più rispetto alla norma, può essere un sintomo di gravi patologie. Un aumento spontaneo della frequenza cardiaca può essere corretto in modo indipendente, ma in situazioni critiche è necessario chiamare un'ambulanza.

Frequenza cardiaca e polso: qual è la differenza

La differenza tra frequenza cardiaca e polso risiede nei termini stessi: la frequenza cardiaca dimostra il numero di contrazioni dei ventricoli inferiori al minuto, sotto il concetto di "polso" si consideri il numero di dilatazioni arteriose nei momenti di espulsione del sangue dal cuore in 60 secondi. Sebbene questi due concetti siano completamente diversi, è considerata la norma assoluta quando gli indicatori della frequenza cardiaca e del polso coincidono. Ma questo non è sempre osservato:

  • extrasistole: la frequenza cardiaca è inferiore alla frequenza cardiaca;
  • deficit di polso: i battiti cardiaci precoci non terminano con la formazione di un'onda di polso.

Molto spesso, la discrepanza tra il polso e la frequenza cardiaca si verifica per ragioni fisiologiche:

  • immediatamente dopo un pasto - per almeno 30 minuti dopo un pasto, la frequenza cardiaca aumenta, sebbene la frequenza cardiaca rimanga entro i limiti normali;
  • trovare il corpo in condizioni insolite, ad esempio se una persona viaggia in montagna o riposa in un paese caldo con un clima tropicale;
  • temperatura ambiente troppo alta: il sangue diventa più denso, il flusso sanguigno rallenta, l'onda del polso diventa più piena, ma meno frequente.

Qual è la frequenza cardiaca in medicina, gli indicatori cardiaci sono normali

La frequenza cardiaca in medicina indica il numero di battiti cardiaci al minuto, normalmente negli adulti questa cifra è di 60-80 battiti. Se la frequenza cardiaca è inferiore a 60 battiti al minuto, questa condizione è chiamata bradicardia, se viene superata la frequenza di 80 battiti, tachicardia. Entrambe queste condizioni sono considerate deviazioni gravi e indicano lo sviluppo di malattie non solo del sistema cardiovascolare, ma anche di altri organi interni..

Anche a riposo completo, la frequenza cardiaca può cambiare per ragioni fisiologiche:

  • l'età della persona;
  • peso corporeo;
  • pavimento;
  • fitness generale.

I cambiamenti nella frequenza cardiaca possono essere associati a sforzo fisico, esplosioni emotive, assunzione di determinati farmaci.

Nell'infanzia, la frequenza cardiaca ha indicatori completamente diversi della norma:

  • nei neonati - 135-140 battiti al minuto;
  • fino a 6 mesi - 130-135;
  • 1 anno - 120-125;
  • 1-2 anni - 110-115;
  • 3 anni - 105-110;
  • 4 anni - 100-105;
  • 5 anni - 93-100.

Solo all'età di 16 anni una persona inizia a formare una frequenza cardiaca stabile, fino a questa età può aumentare, in linea di principio, per qualsiasi motivo: il bambino si è molto eccitato durante il gioco, ha pianto a lungo, aveva paura di qualcosa, è preoccupato per il dolore durante la dentizione, il suo regime è violato e non c'è sonno notturno completo.

Una diminuzione della frequenza cardiaca è considerata la norma durante l'infanzia solo se il bambino ha iniziato a praticare sport a livello professionale sin dalla prima infanzia.

Frequenza cardiaca consentita e massima per gli atleti

Gli atleti hanno una frequenza cardiaca completamente diversa rispetto alle persone comuni: la frequenza massima per questa categoria di pazienti è di 60 battiti al minuto e 50 battiti al minuto sono accettabili. Questi dati sono validi solo per quelle persone che praticano regolarmente sport, sopportano sforzi fisici pesanti e non si applicano affatto agli amanti dell'educazione fisica e del fitness.

Gli atleti aumentano la resistenza del loro corpo così tanto che il cuore si adatta alle nuove condizioni di vita e inizia a lavorare più lentamente, riempiendo tutti i vasi sanguigni con un flusso sanguigno completo.

Perché la frequenza cardiaca è determinata dal polso

I medici determinano la frequenza delle contrazioni del cuore dal polso, perché l'espansione dei vasi sanguigni e gli shock sanguigni in essi si verificano immediatamente dopo la contrazione del cuore. Principio di ondulazione:

  1. il cuore si contrae e il sangue viene "pompato" nei ventricoli;
  2. dai ventricoli, il sangue viene spinto nell'arteria;
  3. un grande vaso si espande, il sangue entra nei vasi più piccoli;
  4. il flusso sanguigno è sempre a scatti, il polso può essere sentito solo nei vasi vicino alla pelle.

Si scopre che la frequenza cardiaca corrisponde alla frequenza cardiaca, perché senza questi sussulti, il polso sarà semplicemente assente.

Come controllare la frequenza cardiaca: metodi di base

Il metodo principale di controllo della frequenza cardiaca:

  • un palmo della mano asciutto e caldo dovrebbe essere applicato sul petto;
  • in un uomo, la frequenza cardiaca viene misurata sotto il capezzolo sinistro, in una donna - sotto la ghiandola mammaria;
  • devi sentire con la tua mano l'impulso apicale del cuore - il battito del cuore sul petto;
  • con l'aiuto di un cronometro, viene conteggiato 1 minuto e durante questo periodo di tempo è necessario contare il numero di shock ascoltati.

Per ottenere dati affidabili, è necessario prepararsi per la misurazione:

  • sarà necessario un assistente: una persona stessa non può misurare con precisione la frequenza cardiaca;
  • devi essere in completo riposo, un'ora prima che il controllo, l'attività fisica e le esperienze emotive dovrebbero essere escluse;
  • 2 ore prima del controllo, smettere di fumare e bere bevande alcoliche;
  • una persona assume una posizione sdraiata o seduta, è necessario chiudere gli occhi e rimanere in uno stato rilassato per 5 minuti.

Puoi anche impostare la frequenza cardiaca in punti di pulsazione ben palpabile:

  • sul collo nella zona dell'arteria carotide;
  • sotto la clavicola;
  • al tempio;
  • sulla coscia;
  • all'interno del polso.

Dovrai misurare il polso su entrambi i lati del corpo per ottenere letture più accurate.

Esistono metodi per misurare la frequenza cardiaca utilizzando macchine. Il medico può ottenere questo indicatore utilizzando un elettrocardiografo.

Aumento della frequenza cardiaca: cosa cercare la causa, da cosa dipende

Un aumento della frequenza cardiaca può verificarsi in diversi momenti della giornata e dipende da diversi fattori:

  • durante e subito dopo l'attività fisica;
  • forti esperienze emotive - gioiosa eccitazione. paure, ansia, irritazione;
  • posizione del corpo: la frequenza cardiaca da sdraiati sarà inferiore a quella in piedi;
  • subito dopo aver mangiato;
  • dopo aver assunto determinati farmaci.

Con un aumento della temperatura corporea, la frequenza cardiaca aumenta in media di 20 battiti, durante il sonno diminuisce di 7-10 unità, e queste sono tutte condizioni normali che non indicano problemi di salute. La stessa norma viene presa in considerazione se la frequenza cardiaca di una persona aumenta del 10% da seduti e del 20% in piedi, nonché quando si trova in una stanza soffocante, durante e dopo aver camminato nella stagione calda, durante lo stress.

Se, tenendo conto di tutti questi fattori, la frequenza cardiaca aumenta, i medici diagnosticano la "tachicardia" e prescrivono un esame completo del paziente.

Tachicardia

Se la tachicardia si verifica su uno sfondo di mancanza di respiro, debolezza generale e vertigini, i medici considerano le seguenti possibili cause di questa condizione:

  • corso attivo del processo infettivo;
  • cardiopatia;
  • l'inizio di ictus emorragico o ischemico;
  • eventuali disturbi nel lavoro del sistema endocrino;
  • malattie del sistema nervoso centrale e periferico;
  • la presenza di neoplasie di natura maligna o benigna;
  • anemia progressiva.

Bradicardia

La bradicardia è una bassa frequenza cardiaca che può apparire sullo sfondo di fattori provocatori fisiologici:

  • una persona è professionalmente coinvolta nello sport;
  • il lavoro fisico pesante è costantemente presente;
  • stava prendendo alcuni farmaci.

Ma la bradicardia può anche indicare lo sviluppo di gravi patologie:

  • avvelenamento con veleni, prodotti chimici;
  • infarto miocardico;
  • ulcera allo stomaco;
  • ipotiroidismo (diminuzione della produzione di ormoni tiroidei);
  • processo infiammatorio nel miocardio.

Se il tuo battito cardiaco è alto, cosa fare

Se una frequenza cardiaca elevata non è un sintomo comune di patologie cardiache diagnosticate in precedenza, a una frequenza di 100 battiti al minuto e oltre, è possibile adottare le seguenti misure:

  • bere un bicchiere di acqua fresca a piccoli sorsi;
  • sdraiarsi in una stanza buia e chiudere gli occhi;
  • fare alcuni respiri profondi dentro e fuori.

Dopo 15 minuti, dovresti effettuare una misurazione di controllo della frequenza cardiaca e, anche con una leggera diminuzione, continuare ad aiutare te stesso da solo: prendi 30 gocce di tintura di valeriana, motherwort o valocordin. Puoi mettere una compressa di Validol sotto la lingua, aprire la finestra spalancata, fornendoti aria fresca. I medici raccomandano anche di misurare la pressione sanguigna - la tachicardia si verifica spesso sullo sfondo del suo aumento.

Se a una persona non è stata precedentemente diagnosticata la tachicardia ventricolare, è possibile adottare le seguenti misure per ripristinare la frequenza cardiaca:

  • Fai un respiro profondo, trattieni il respiro per 1-2 secondi ed espira. Su quest'ultimo è necessario sforzarsi e tossire attivamente.
  • Senza troppo sforzo, premi le dita sui bulbi oculari e rimani in questa posizione per 30 secondi.
  • Con il pollice, premere con forza sull'area della fossa all'interno del polso e mantenere questa posizione per 1 minuto.
  • Con delicati movimenti di massaggio, accarezzare il collo nell'area della posizione anatomica delle arterie carotidi.
  • Lavare con acqua ghiacciata.
  • Prendi una compressa di Anaprilin 20 mg - viene posta sotto la lingua fino a completo assorbimento.
  • Prendi 1 capsula di Cordarone o 150 mg di Propanorm.

Se la frequenza cardiaca è superiore a 120 battiti al minuto, non è possibile prendere misure per stabilizzarla da soli. È necessario chiamare la squadra dell'ambulanza e aspettarla in posizione prona con libero accesso all'aria fresca. I medici forniranno farmaci, eseguiranno diagnosi di emergenza e invieranno il paziente per esame o ricovero in ospedale se si sospetta un ictus. Se gli esperti non identificano i processi patologici che portano ad un aumento della frequenza cardiaca, la persona dovrà:

  • regolare la dieta, rinunciando a cibi grassi, una grande quantità di dolci, caffè, tè forte;
  • escludere completamente bevande alcoliche, bevande energetiche;
  • normalizzare il sonno, regolare la routine quotidiana;
  • monitorare costantemente le letture della pressione sanguigna;
  • dare al corpo un'attività fisica moderata.

La frequenza cardiaca e il polso in medicina sono considerati due concetti completamente diversi, sebbene sia possibile prendere solo indicatori di frequenza cardiaca e trarre conclusioni sulla frequenza cardiaca utilizzando i dati ottenuti. Un aumento degli indicatori senza patologie precedentemente diagnosticate può essere corretto indipendentemente a casa, ma se la frequenza cardiaca è di 120 battiti al minuto, è necessario chiamare un'ambulanza e ottenere assistenza medica qualificata.


Articolo Successivo
Perché la pressione sanguigna aumenta e come abbassarla