Petecchie sulla pelle. Foto, cos'è, ragioni nel cielo, gambe, viso. Trattamento


Petecchie significa una sorta di porpora - si tratta di emorragie capillari puntate nella pelle, sotto la pelle o nelle mucose, con un diametro non superiore a 1 cm Le petecchie sulla pelle, che possono essere viste nella foto (eruzione petecchiale) non sono una malattia separata, ma un sintomo di una serie di malattie caratterizzate da un disturbo del sistema emostatico responsabile della normale circolazione sanguigna.

Cosa sono le petecchie?

Le petecchie sono emorragie puntate che si verificano quando i capillari sono danneggiati. Appaiono sul corpo in punti diversi, solitamente simmetricamente. Il numero di macchie rosse sulla pelle è determinato dal grado di danno al sistema vascolare. Le petecchie sono solitamente associate a danni ai vasi più piccoli - i capillari, quindi il diametro delle macchie è piccolo.

Caratteristiche distintive:

  • non scompaiono quando vengono premuti;
  • indolore;
  • non ti infiammare.

Le petecchie non lasciano segni quando passano e sono spesso prese alla leggera a meno che non siano accompagnate da sintomi più gravi.

Sintomi negli adulti

Le petecchie si formano più spesso sulle gambe. Ma possono apparire su tutto il corpo. Nei casi più gravi, il numero di macchie rosse può aumentare rapidamente. Il colore delle macchie cambia nel tempo da rosso e bordeaux a viola brunastro e successivamente a sfumature gialle. Il colore giallo è dovuto alla bilirubina. La forma delle petecchie può essere sotto forma di punti, macchie, stelle.

Per non perdere lo sviluppo di malattie gravi, la cui manifestazione può essere petecchie, è necessario prestare particolare attenzione ai seguenti sintomi di accompagnamento:

  • febbre grave (temperatura superiore a 38,5 ° C);
  • forte mal di testa, vertigini;
  • confusione di coscienza;
  • tensione muscolare del collo;
  • nausea;
  • dolori muscolari e articolari;
  • interruzione del tratto digestivo;
  • lividi senza motivo apparente;
  • la comparsa di gengive sanguinanti;
  • sanguinamento dal naso;
  • deterioramento della coagulazione del sangue, manifestato in sanguinamento prolungato da ferite;
  • deterioramento della coordinazione motoria;
  • l'aspetto, oltre all'eruzione cutanea, anche di pustole sul corpo.

Se si verificano questi sintomi, si consiglia di non posticipare la consultazione del medico..

Sulla pelle del corpo, braccia, gambe

Petecchie sulla pelle (la foto mostra chiaramente l'aspetto di un'eruzione cutanea sul corpo) possono spesso essere osservate sulla parte posteriore delle gambe nell'area degli stinchi e dei piedi. Sulle mani - sulla superficie interna degli avambracci.

Petecchie e porpora sulla pelle

Sulla pancia, sul petto e sulla schiena.

Sul viso

Un'eruzione petecchiale sul viso si verifica sulle guance, sulle labbra, intorno agli occhi, sulle palpebre e sulla congiuntiva dell'occhio. Anche sul lobo dell'orecchio, vicino alle orecchie, con il passaggio al collo.

Nel cielo

Emorragie puntiformi si formano sulla mucosa orale. I punti rossi compaiono principalmente sul palato superiore.

Possibili ragioni

Normalmente, il corpo mantiene un sistema di conservazione del sangue nel sistema circolatorio di un certo volume e parametri di qualità (emostasi). Con lo sviluppo di condizioni patologiche (sia generali che vascolari), c'è una tendenza al sanguinamento.

Le emorragie sottocutanee minori sono dovute a due motivi principali:

  • permeabilità capillare patologicamente aumentata, rottura della parete vascolare;
  • disturbi nel sistema di coagulazione del sangue.

La formazione di petecchie è possibile non per uno, ma per un complesso di ragioni.

Malattie, condizioni patologiche e altri fattori che provocano rotture di piccoli vasi e il verificarsi di eruzioni cutanee petecchiali:

  • danno o carenza critica delle cellule del sangue responsabili della coagulazione - piastrine (la trombocitopenia - una mancanza di piastrine - può essere primaria o secondaria, a seconda di quale fosse la ragione principale della carenza di queste cellule);
  • violazione della coagulazione del sangue a causa di effetti tossici e allergenici di farmaci o agenti infettivi (batteri, virus, funghi);
  • stasi del sangue patologico;
  • morsi di insetto;
  • DIC - sindrome - una violazione dell'emocoagulazione (coagulazione) a seguito di un forte aumento della tromboplastina sanguigna con formazione simultanea eccessiva di coaguli di sangue (si formano sia sanguinamento che microtrombosi);
  • accumulo e circolazione di immunocomplessi nel sangue, loro deposizione sulle membrane interne dei vasi del letto microcircolatorio, con conseguente alterazione e danneggiamento della parete vascolare;
  • allergia al cibo;
  • radiazione;
  • irritazioni, danni alla pelle (compresi i pannolini nei bambini);
  • tosse forte e prolungata, pianto lacrimale;
  • l'uso di anticoagulanti e agenti antipiastrinici - farmaci che fluidificano il sangue;
  • attività fisica eccessiva (sollevamento pesi);
  • stress cronico sullo sfondo di sovraccarico psicoemotivo e ipertensione;
  • cambiamenti legati all'età nella parete vascolare, che portano alla sua fragilità e tendenza a collassare con successiva emorragia;
  • radioterapia e chemioterapia;
  • patologia della parete vascolare stessa a causa della sua infiammazione (vasculite), un tipico esempio è la vasculite emorragica (il nome è usato solo in Russia), che all'estero è chiamata porpora di Schoenlein-Genoch (porpora allergica).

In tutti i casi di vasculite, le petecchie sono accompagnate da danni ai vasi della pelle, danni traumatici ai capillari - i vasi più piccoli.

Malattie che provocano la comparsa di un'eruzione cutanea:

  • mononucleosi;
  • sepsi;
  • difterite;
  • infezione del tratto respiratorio superiore;
  • tifo, paratifo;
  • ittero ostruttivo;
  • infezione da enterovirus;
  • Rickettsiosi trasmessa da zecche;
  • malaria;
  • diabete;
  • orticaria emorragica;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • polmonite;
  • infezione da citomegalovirus (CMV);
  • morbillo;
  • angina;
  • Epatite virale;
  • vaiolo;
  • febbre emorragica;
  • endocardite;
  • scarlattina;
  • sclerodermia.

Possibile vasculite emorragica come complicanza dopo le vaccinazioni. Anche se questo fattore non può essere preso in considerazione come provato al 100%.

Medicinali che causano disturbi dell'emostasi e intossicazione da farmaci:

  • antibiotici (penicillina, eritromicina);
  • Atropina;
  • Aminazina;
  • Warfarin, Eparina;
  • antinfiammatorio (glucocorticoidi);
  • Chinidina;
  • Indometacina;
  • Lisinopril, Enalapril.

Anche l'ipotermia improvvisa e la scarsa tolleranza al freddo possono fungere da fattore provocante..

Infiammazione autoimmune, infettiva

Le patologie autoimmuni sono caratterizzate da un grave malfunzionamento del sistema immunitario, in cui cessa di rispondere adeguatamente alle stesse cellule del corpo, scambiandole per agenti estranei e attaccando. Di conseguenza, si formano processi infiammatori.

Nel caso in cui il sistema immunitario inizi ad attaccare gli elementi sulla parete vascolare, ciò provoca l'insorgenza di vasculite. L'infiammazione spesso colpisce prima la coroide interna. Ma poi è possibile la diffusione del processo infiammatorio e il danno all'intero muro, che porta alla sua rottura ed emorragia. La rottura dei capillari della pelle porta a petecchie.

Agenti infettivi (batteri patogeni, funghi, virus) che circolano in grandi quantità nel flusso sanguigno possono anche depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni, provocandone l'infiammazione.

In alcuni casi, le emorragie puntuali sono un sintomo pericoloso. Il sintomo più grave delle petecchie è la sepsi. In questo caso, un gran numero di batteri (stafilococchi, streptococchi) e le loro tossine circolano nel sangue, provocando danni significativi alla rete vascolare.

È anche pericoloso quando le petecchie compaiono con un'infezione da meningococco, questo suggerisce che i meningococchi si stanno attivamente moltiplicando nel flusso sanguigno, causando la meningococcemia. Questa condizione, così come con la sepsi, è accompagnata da grave intossicazione, complicazioni pericolose sotto forma di un deterioramento critico nel lavoro del cuore, dei reni, del fegato.

Problemi di coagulazione del sangue

Le petecchie derivano da un'interruzione nella conversione della proteina fibrinica in fibrinogeno, un fattore di coagulazione del sangue. In questo caso, c'è un cambiamento patologico nelle proprietà "scorrevoli", un cambiamento nella viscosità del sangue, che provoca emorragie.

Disturbi da piastrine, cellule del sangue

Le petecchie dovute alla carenza di piastrine (trombocitopenia) sono uno dei principali fattori nei disturbi della coagulazione del sangue. Con un numero insufficiente di queste cellule del sangue, qualsiasi danno, anche il più piccolo a livello dei capillari, porta all'emorragia..

L'eccessiva formazione di trombi porta a microtrombosi e danni ai piccoli vasi, che si manifesta anche sotto forma di emorragie.

Fattori spontanei

Un forte calo della temperatura può influire negativamente sulle condizioni dei capillari cutanei e causare emorragie. Pertanto, dopo un forte raffreddore, si consiglia di riscaldare gradualmente gli arti e il viso.

La malattia di Schamberg

Le petecchie sulla pelle (le foto nell'articolo mostrano come possono apparire) si verificano anche con la malattia di Schamberg. Questa patologia (il suo altro nome è emosiderosi cutanea) è caratterizzata da danni ai capillari della pelle. In questo caso, si verificano gravi dermatosi, macchie e petecchie sulla pelle..

Processi oncologici

I lividi sono caratteristici della leucemia, quando il midollo osseo non è in grado di fornire una composizione qualitativa sufficiente del sangue, così come la quantità richiesta dei suoi componenti. Pertanto, si forma una mancanza di piastrine e il sangue perde la sua capacità di coagulare normalmente..

Prendere droghe

L'eruzione petecchiale può essere osservata nei tossicodipendenti che sviluppano un'eruzione emorragica a seguito di deterioramento metabolico e gravi disturbi del sistema vascolare. L'assunzione di stupefacenti (oppioidi, cannabinoidi) porta ad un indebolimento della parete vascolare e al suo frequente danno.

Mancanza di vitamina C, scorbuto

Le petecchie sulla pelle (la foto riflette il grado di emorragia sottocutanea) si manifestano a seguito di una violazione dell'integrità dei capillari da una mancanza di vitamine C (acido ascorbico), K, P (rutina).

Una carenza sistematica di queste vitamine vitali dal cibo, in particolare la vitamina C, da parte del corpo porta non solo a petecchie, ma anche a conseguenze più gravi (si verifica lo scorbuto).

La mancanza di vitamina C si manifesta con un deterioramento delle condizioni del tessuto connettivo a seguito di una violazione della sintesi del collagene, che influisce anche sulla forza della parete vascolare, causandone una maggiore fragilità e fragilità.

La vitamina C non è sintetizzata nel corpo, quindi il suo apporto naturale è determinato da una corretta alimentazione. Ripristina la carenza vitaminica mangiando una quantità sufficiente non solo di agrumi, come la fonte più famosa di questa vitamina, ma anche di bacche fresche (mirtilli rossi, mirtilli rossi), erbe. Il detentore del record per il contenuto di vitamina C è il peperone rosso e il pepe macinato.

Ipercortisolismo

L'eccessiva secrezione di ormone corticotropico (ACTH) da parte delle ghiandole surrenali sullo sfondo di danni alle strutture cerebrali (talamo, adenoipofisi, ipotalamo) porta a ipercorticismo.

La malattia di Itsenko-Cushing, come conseguenza di una tale patologia neuroendocrina, è accompagnata da obesità, aumento della pressione sanguigna, disturbi del tessuto osseo, debolezza muscolare e formazione di strisce cremisi - strie. È anche possibile l'insorgenza di petecchie sullo sfondo di ridotta immunità e malattie infettive concomitanti.

L'uso di determinati farmaci

Petecchie sulla pelle (le foto nell'articolo dimostrano l'aspetto dell'eruzione cutanea) possono verificarsi a causa dell'uso di droghe. L'uso incontrollato di antibiotici, farmaci ormonali (contraccettivi orali, glucocorticoidi) può portare a rash petecchiale.

Il rischio di emorragia sottocutanea aumenta in modo significativo dopo l'assunzione di farmaci che prevengono la coagulazione del sangue (Warfarin, Eparina).

Le petecchie possono anche svilupparsi sullo sfondo di reazioni allergiche ai farmaci causate dall'intolleranza individuale ai farmaci o ai loro singoli componenti.

Trattamento del cancro eseguito

Le conseguenze della radioterapia e della chemioterapia hanno un effetto dannoso sul sistema circolatorio e vascolare: ci sono violazioni nella qualità del sangue. La difesa immunitaria è indebolita: si verificano infezioni virali, batteriche e fungine. L'azione di agenti infettivi e una grave intossicazione portano a danni ai capillari e al verificarsi di emorragie.

Cause non correlate alla malattia

I danni ai capillari della pelle possono causare irritazione della pelle da indumenti stretti. Un eccessivo irrigidimento della pelle con un laccio emostatico durante le iniezioni endovenose può anche causare danni ai capillari della pelle.

Un fattore fisiologico così naturale come l'invecchiamento del corpo influisce negativamente sulle condizioni della pelle, sul sistema ematopoietico e vascolare. Le navi diventano più suscettibili ai danni, si verificano cambiamenti degenerativi legati all'età, aggravati da una ridotta capacità di autoriparazione.

Caratteristiche dell'inizio dell'eruzione cutanea nei bambini

Le patecchie sulla pelle nei bambini si sviluppano più rapidamente. Le macchie, come si vede nella foto più avanti nell'articolo, possono raggiungere la dimensione massima per questa patologia e fondersi tra loro.

Va inoltre tenuto presente che la pelle dei bambini, in particolare i bambini piccoli, è molto vulnerabile e sensibile ai danni esterni. È necessario assicurarsi che pannolini e vestiti non sfreghino o tirino la pelle.

Diagnostica

L'esame visivo dell'eruzione cutanea, l'interrogatorio e la valutazione delle condizioni generali del paziente consentono la diagnosi. Possono essere richiesti anche esami di laboratorio, inclusi esami del sangue, per confermare. Dovresti prestare attenzione al livello delle piastrine. L'esame iniziale viene effettuato da un dermatologo. In futuro, potrebbe essere necessario consultare altri specialisti.

Trattamento

La terapia per l'eruzione petecchiale comporta principalmente il trattamento della malattia sottostante, che ha provocato la comparsa di emorragie puntate. Trattamento di macchie emorragiche di origine traumatica sintomatica.

Fisioterapia

Il freddo è usato come fisioterapia. Questo metodo viene utilizzato per trattare le petecchie traumatiche. Puoi applicare un asciugamano freddo o un impacco freddo per ridurre la diffusione dell'eruzione cutanea..

Non è consigliabile mantenere un impacco freddo sulla pelle per più di 20 minuti. Non applicare il ghiaccio direttamente sulla pelle, questo può portare a danni ancora maggiori ai capillari.

Farmaco

Quando si cura un'infezione batterica, il cui sintomo è la petecchie, viene utilizzata la terapia antibiotica.

Antibiotici ad ampio spettro:

  • Zinnat (compresse, granuli) - un antibiotico del gruppo delle cefalosporine, contiene cefuroxima, è efficace contro i batteri patogeni, comprese le infezioni della pelle;
  • Levomicetina (compresse, gocce, soluzione) - il farmaco contiene cloramfenicolo, è efficace contro i microrganismi patogeni resistenti alla penicillina, possono verificarsi complicazioni sul sistema ematopoietico con l'uso prolungato di dosi elevate (da 4 g / giorno).

Il corso standard di terapia antibiotica è di 7 giorni. Per ridurre il rischio di petecchie come effetto collaterale, si raccomanda di evitare l'uso di antibiotici penicillinici.

Farmaci antinfiammatori non steroidei con effetti analgesici e antipiretici (FANS):

  • Ibuprofene (compresse, sospensione, unguento) - è usato per mialgia (dolore muscolare), problemi articolari, come adiuvante per malattie infettive (le compresse sono controindicate per lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale, gravi problemi di emopoiesi, non devono essere assunte da bambini sotto i 6 anni di età);
  • Diclofenac (compresse, gocce, soluzione, crema) - ha un marcato effetto antinfiammatorio e analgesico per lesioni, infiammazioni delle articolazioni e dei muscoli.

I FANS, a differenza dei glucocorticoidi, sono farmaci non steroidei, quindi hanno meno effetti collaterali, ma è controindicato l'uso di Aspirina con tendenza al sanguinamento.

Nel trattamento delle patologie autoimmuni vengono utilizzati immunosoppressori, ad esempio l'azatioprina. Il farmaco ha molti effetti collaterali, inclusa la trombocitopenia, che può causare petecchie.

Per migliorare le condizioni dei capillari, viene utilizzata l'ascorutina (compresse) - contiene acido ascorbico (vitamina C) e rutina (vitamina P). Il farmaco aumenta la forza della parete vascolare, riduce la sua fragilità. È anche usato come rimedio vitaminico per la carenza di vitamine. Assumere dopo un pasto, 1 tavolo. 2-3 volte al giorno.

Il trattamento delle petecchie come danno minore ai capillari non richiede terapia farmacologica.

Operazioni

La chirurgia di solito non è richiesta. Può essere richiesto nel trattamento della malattia sottostante.

Rimedi popolari

Si consiglia di utilizzare Sophora giapponese come agente rinforzante vascolare. Questa pianta medicinale è in grado di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, contiene una grande quantità di vitamina P (rutina), che in combinazione con la vitamina C aiuta a ridurre la fragilità patologica dei capillari.

L'uso di questa pianta medicinale è utile per ipertensione, diabete mellito, aumento dell'eccitabilità nervosa. Sophora japonica ha anche effetti antimicrobici, antiossidanti e antinfiammatori..

Ricette con Sophora giapponese per patologie cutanee e per rinforzare i vasi sanguigni
Casi d'usoPreparazioneApplicazione
Infuso per uso interno1-2 cucchiai. l. frutta schiacciata o 3-4 sacchetti filtro versare 1 litro di acqua t 80 ° C. È meglio insistere in un thermos per almeno 40 minuti. Filtrare l'infuso, utilizzare entro 2 giorni.Prendere un'infusione di 100-200 ml 30 minuti prima dei pasti.
Infuso per uso esterno.

Puoi aggiungere erbe antinfiammatorie: camomilla, celidonia, spago, calendula, erba di San Giovanni.

La concentrazione dell'infusione aumenta di 2–3 volte rispetto all'infusione per uso interno. Il dosaggio è di 4-6 cucchiai. l. per 1 litro d'acqua.Utilizzato per il risciacquo della bocca, per pulire la pelle, vassoi e bagni.
Decotto

(si consiglia di aggiungere corteccia di quercia).

1 cucchiaio. l. materie prime per bicchiere, cuocere per 10 minuti. Cool, ceppo.Prendi 1/3 di tazza prima dei pasti.
Tintura alcolica1-2 cucchiai. l. I giapponesi Sophora aggiungono 0,5 litri di vodka. Insisti per 10 giorni.Assumere 30-40 gocce prima dei pasti.
Olio per la pelle

(puoi aggiungere erbe da 2 ricette)

Prendete senape o olio di camelina, aggiungete erbe e frutti di sophora tritati in rapporto 1: 3. Insistere per 3 settimane.Strofinare sulle aree problematiche della pelle più volte al giorno. Oppure usalo per le medicazioni notturne.

Ha anche senso mangiare più cibo sotto forma di frutta e verdura fresca, che contengono vitamine naturali naturali necessarie per rafforzare la parete vascolare..

L'enfasi principale dovrebbe essere posta sui prodotti contenenti vitamina C, che viene distrutta a temperature superiori a 80 ° C, quindi è praticamente assente in brodi, marmellate e verdure cotte. A tal proposito sono utili i succhi di frutta e verdura appena spremuti, come ottimo fortificante, ringiovanente e purificante il sangue dalle tossine. Una buona opzione per la terapia del succo è il succo di carote, sedano e barbabietola.

Complicazioni e prognosi

Le petecchie non causano direttamente complicazioni e passano, di regola, da sole. Le complicazioni possono essere causate da malattie sottostanti, il cui sintomo sono le petecchie. In questo caso, è necessario effettuare un trattamento tempestivo della malattia sottostante..

Le complicazioni dopo gravi infezioni al cuore, ai reni e al cervello sono particolarmente pericolose. Le infezioni batteriche possono innescare lo sviluppo di endocardite. Un'infezione gravemente tossica può diffondersi in tutto il corpo, interessando gli organi più vulnerabili.

Le petecchie sulla pelle sono un difetto estetico, come si può vedere in molte foto, un indicatore di uno stato dei vasi sanguigni insufficientemente buono, possibili problemi con il sangue, un sintomo di molte malattie, anche gravi. La determinazione tempestiva della causa dell'eruzione petecchiale è importante. Come misura preventiva, si raccomanda di mantenere la salute vascolare con una corretta alimentazione e uno stile di vita sano..

Petecchie, eruzione cutanea petecchiale: cause e sintomi, trattamenti e conseguenze

I p etechiae sono piccole emorragie (emorragie) negli strati superiore e medio (meno spesso) della pelle. A causa della vicinanza dell'epidermide, sono chiaramente visibili. Hanno la forma e il tipo di piccole macchie rosse o viola fino a 1 cm di diametro. La condizione è accompagnata da sintomi concomitanti minori.

L'eruzione petecchiale non è una malattia indipendente, ma solo una delle molte manifestazioni di processi patologici. Le diagnosi specifiche sono precisamente ciò che determina il quadro clinico tipico..

Il recupero implica sia un approccio etiotropico, cioè l'eliminazione della malattia sottostante, sia misure sintomatiche per correggere le manifestazioni anormali. L'efficacia del trattamento dipende dalla sua qualità, nonché dalla prospettiva di eliminare completamente la condizione spiacevole..

Meccanismi di formazione della violazione

Un intero gruppo di fattori è alla base dello sviluppo del disturbo. Di regola, non si trovano in un unico sistema, almeno questo non è così spesso osservato..

Se parliamo di momenti patogenetici in modo più dettagliato, si possono chiamare i seguenti meccanismi tipici:

Processi infiammatori autoimmuni o infettivi

Colpisce piccoli vasi in tutto il corpo. Di norma, si tratta di gravi disturbi di tipo vasculite, meno pericolosi, ad esempio la porpora trombocitopenica.

Come parte di queste anomalie, si verifica una maggiore fragilità vascolare. Un leggero effetto fisico sui tessuti è sufficiente per provocare distruzione e sanguinamento sotto la pelle.

Sono possibili anche sfoghi spontanei, senza motivo apparente. Questo è più tipico per i disturbi gravi, nelle fasi avanzate.

Problemi di coagulazione del sangue

Sintesi insufficiente di sostanze specializzate responsabili dell'aggregazione piastrinica, nonché della loro inferiorità.

Quindi l'emofilia può manifestarsi, così come si fanno sentire le malattie maligne del profilo ematologico (non stiamo parlando di processi cancerosi). Tutte queste condizioni richiedono un trattamento obbligatorio in un ospedale..

Violazioni della formazione o dell'attività funzionale di piastrine, cellule del sangue

Trombocitopatie di diverso tipo. I segni patognomonici (caratteristici) nell'ambito del meccanismo sono una diminuzione del numero di queste strutture o del loro numero normale con un calo significativo dell'attività funzionale. Di conseguenza, il sangue diventa troppo liquido ed esce attraverso le pareti dei capillari, accumulandosi sotto la pelle.

In un modo o nell'altro, le malattie in esame rappresentano un pericolo per la salute e la vita, le petecchie sulla pelle stesse non minacciano nulla, inoltre sono informative dal punto di vista della diagnosi precoce.

Fattori spontanei

Che non devono essere eliminati con metodi separati. Ad esempio, l'uso di alcuni farmaci: trombolitici, agenti antipiastrinici, farmaci ormonali, contraccettivi orali, antinfiammatori di origine non steroidea, glucocorticoidi e molti altri. Fino agli antibiotici con uso incontrollato.

Le emorragie sulla pelle si sviluppano a causa della coagulazione insufficiente e della distruzione dei vasi sanguigni (a causa della loro fragilità anormale).

Tali disturbi nelle fasi iniziali potrebbero non sembrare pericolosi, infatti, ci sono molte malattie manifestate da un'eruzione petecchiale che può danneggiare la salute o prendere la vita: dall'emofilia al cancro.

Cause patologiche

Parlando di patologie specifiche che provocano il sintomo nominato, vale la pena evidenziare:

Malattie autoimmuni

Porpora trombocitopenica, vasculite sistemica e altri disturbi. Per problemi di questo tipo, una cosa è tipica: il sistema immunitario attacca le cellule del proprio corpo, in particolare i vasi, porta a piccole emorragie sotto la pelle di tutto il corpo, il numero può raggiungere decine e centinaia.

Il recupero è impossibile senza una terapia di qualità. Alcuni processi autoimmuni minacciano la morte prematura del paziente.

La malattia di Schamberg

Un caso speciale di un processo autoimmune. È caratterizzato da infiammazione dei capillari con ulteriori micro sanguinamenti. Non rappresenta un pericolo immediato per la vita, soggetto a trattamento tempestivo.

Infiammazione infettiva

Varicella. Infezione da virus della varicella-zoster. Ciò include anche la mononucleosi (il colpevole è un ceppo di herpes di tipo 4).

Anche la meningite, le diagnosi veneree, il tifo possono provocare petecchie emorragiche.

Il recupero presenta alcune difficoltà dovute all'eterogeneità delle possibili cause. Ci vuole molto impegno per identificare e verificare la diagnosi.

Sepsi

Avvelenamento del sangue nel linguaggio comune. È un processo infiammatorio infettivo generalizzato che colpisce contemporaneamente tutte le strutture e i tessuti..

Trasporta un pericolo colossale per la salute e la vita. Le eruzioni petecchiali in questo caso si verificano spontaneamente nelle prime fasi del disturbo. Trattamento urgente, in ospedale.

Processi oncologici

Tumori. Alcune neoplasie possono causare emorragie. In particolare, danni al fegato, organi dell'apparato digerente.

Questo disturbo non è sempre primario. È possibile un processo indiretto del tipo di alterato assorbimento dei nutrienti -> scorbuto o altra ipovitaminosi -> problemi con la sintesi del tessuto connettivo -> rottura dei capillari e sanguinamento sottocutaneo o sottomucoso minore. È necessario un trattamento oncologico urgente per ottenere la correzione.

Prendere droghe

Molte sostanze psicoattive provocano cambiamenti indotti nella coagulazione del sangue e distruggono i vasi sanguigni.

Particolarmente pericolosi a questo proposito: oppioidi (eroina, metadone), cannabinoidi (marijuana, spezie sintetiche), soprattutto veleni artigianali come "coccodrillo" e altri.

La localizzazione delle violazioni dipende dal metodo di introduzione della sostanza tossica nel corpo. Iniezione - i capillari locali e persino le vene soffrono, inalazione - naso e vie respiratorie, ecc..

Mancanza di vitamina C, scorbuto

È relativamente raro in questi giorni. La ragione principale di questo processo è il cibo di scarsa qualità. Fattore alimentare. Una piccola quantità di vitamina in entrata (acido ascorbico) influisce sulla forza dei tessuti connettivi.

Oltre alle emorragie petecchiali, c'è distruzione delle gengive, debolezza, sonnolenza, perdita di denti, fragilità delle ossa, c'è anche un'alta probabilità di sanguinamento massiccio e morte del paziente per complicazioni.

Ipercortisolismo

Sintesi eccessiva di ormoni della corteccia surrenale. È caratterizzato da obesità, distruzione dello scheletro, prima di tutto soffre la colonna vertebrale, così come altre strutture, si osserva una disfunzione di più organi.

Con il progredire della malattia, le cose diventano molto più pericolose. I tumori della corteccia surrenale o della ghiandola pituitaria sono cause immediate comuni.

Una tipica forma clinica di ipercortisolismo è la malattia di Itsenko-Cushing.

L'uso di determinati farmaci

È già stato detto su di loro: dai contraccettivi orali all'origine antinfiammatoria non steroidea, antibiotici, trombolitici e altri coinvolti nel modificare le proprietà reologiche del sangue.

Trattamento del cancro eseguito

La chemioterapia e la radioterapia hanno un effetto negativo sui tessuti connettivi. Anche i corsi brevi causano grossi problemi di salute. Ci vogliono mesi o addirittura anni per riprendersi.

Cause non correlate alla malattia

Le petecchie non sono sempre il risultato del decorso della malattia. Queste emorragie si verificano anche come risultato dell'influenza di una serie di fattori naturali e sicuri..

  • Lesioni. Danno meccanico ai tessuti. Lividi, soprattutto. Con le fratture, le petecchie sono estremamente rare a causa del grande volume di sangue che scorre. Il restauro viene eseguito immediatamente, nel qual caso c'è la possibilità di ridurre al minimo il difetto estetico.
  • Indossare indumenti stretti. Compressione della pelle, trauma meccanico colpisce. Lo stesso vale per le scarpe scomode..
  • Compressione dei tessuti con un laccio emostatico. Quando si eseguono misure diagnostiche o terapeutiche di routine. Infusione di farmaci per via endovenosa.
  • Stress fisico. Compresa l'attività generica. Anche la tosse, lo sport, il pianto, il vomito e altri fenomeni simili causano emorragia sottocutanea.
  • Processi naturali di invecchiamento della pelle.

I motivi vengono valutati separatamente. Ha senso escludere prima i fattori patologici, solo dopo cercare quelli naturali. È una questione di diagnosi tempestiva e sicurezza umana..

Sintomi

La clinica è determinata dalla diagnosi sottostante. In generale, esistono diversi gruppi di processi.

  • Disturbi autoimmuni. Disturbi infiammatori. Sono accompagnati da petecchie e dolore nella sede della lesione, cambiamenti nel quadro di laboratorio del sangue capillare e venoso.
  • Processi infettivi. Hanno approssimativamente le stesse manifestazioni. Più sintomi focali, a seconda della diagnosi specifica. Quindi, con la meningite, il cervello è coinvolto, si verificano manifestazioni neurologiche, mononucleosi, citomegalia, varicella danno, oltre alle petecchie, un'eruzione papulare, la formazione di piccole vescicole piene di essudato sulla pelle.
  • Malattie del sistema ematopoietico. Le manifestazioni principali riguardano le violazioni effettive dei vasi: frequenti emorragie abbondanti, scarsa guarigione delle ferite, diminuzione delle capacità rigenerative del corpo, fragilità dei capillari, debolezza, sonnolenza, problemi con l'attività cardiaca, aumento delle dimensioni del fegato, milza, lividi, ecc..

Per quanto riguarda le petecchie stesse, sono emorragie puntate sulla pelle, si formano spontaneamente, coprono l'area delle cosce, dei glutei, degli avambracci, si trovano all'inguine, sul viso, sulle mucose della cavità orale (palato, lingua), genitali e anche sulla congiuntiva degli occhi ( vedi foto sotto).

Hanno una forma arrotondata, solitamente regolare, leggermente rialzata sopra la pelle. La sindrome del dolore, il prurito non sono tipici, le petecchie si verificano senza sintomi indipendenti.

Il colore varia dal viola (rosso intenso) al rosa, mentre le eruzioni patologiche regrediscono, ingialliscono, perdono i contorni e scompaiono completamente, lasciando aree di pigmentazione.

Il difetto estetico non scompare da solo, è necessario l'aiuto di uno specialista.

La durata dell'eruzione cutanea non è la stessa: da pochi giorni a un paio di settimane o anche di più. Dipende dalla diagnosi specifica, dalla forma del processo di trattamento.

I sintomi devono essere considerati all'interno della malattia primaria. Quello che ha causato l'eruzione petecchiale.

Diagnostica

L'esame viene effettuato sotto la supervisione di un ematologo. Un elenco di esempio di eventi è il seguente:

  • Intervista al paziente. Tutti i possibili reclami dovrebbero essere identificati. Il compito di una persona è quello di raccontare il più possibile del proprio benessere. Il medico compila un quadro clinico completo, analizza il complesso sintomatico e formula ipotesi sulla malattia. Questo è uno dei metodi diagnostici più preziosi in questo caso..
  • Prendendo l'anamnesi. Malattie passate, patologie attuali e altri punti importanti fino alla storia familiare, abitudini, stile di vita. Ha senso valutare tutti i fattori al fine di identificare la probabile origine del processo patologico..
  • Analisi del sangue generale. L'immagine può essere molto diversa. Dipende dal tipo di disturbo, dalla diagnosi primaria.
  • Coagulogramma. Una tecnica informativa, la cui essenza è studiare il tasso di coagulazione del sangue.
  • Campionamento e biopsia del midollo osseo. Usato come ultima risorsa. Se altri metodi non hanno dato una risposta completa e un'immagine accurata di ciò che sta accadendo.

Non esistono molti metodi, tuttavia, non tutti i percorsi diagnostici sono denominati. L'elenco viene ampliato a seconda della presunta diagnosi primaria. È possibile attirare specialisti di terze parti diversi da un ematologo.

Trattamento

La terapia consiste nell'eliminare il processo primario.

  • Le infezioni richiedono la prescrizione di antibiotici o farmaci ad ampio spettro verso i quali l'agente patogeno ha una chiara sensibilità. Gli antivirali sono indicati se l'agente non è un batterio. Vengono utilizzati anche antinfiammatori di origine non steroidea.
  • Il danno meccanico richiede l'uso di un impacco freddo.
  • I processi autoimmuni sono i più difficili da trattare quando si tratta di infiammazione. I glucocorticoidi sono usati in alte concentrazioni (Prednisolone, Metipred, Desametasone), se necessario, se non c'è effetto, immunosoppressori. Travolgente intensità di reazione delle difese del corpo.
  • La sepsi viene trattata rigorosamente in ambiente ospedaliero. Vengono utilizzate dosi shock di antibiotici, la somministrazione endovenosa di soluzioni nutritive e saline viene effettuata sotto la costante supervisione dei medici. Di solito i pazienti con questa diagnosi sono in terapia intensiva..
  • Le trombocitopatie richiedono l'uso di farmaci glucocorticoidi, inoltre in alcuni casi la milza viene rimossa.
  • Se la causa della violazione era l'uso di farmaci, ha senso annullarli o rivedere il piatto principale. Rigorosamente con la partecipazione di uno specialista.
  • L'ipovitaminosi comporta l'introduzione di sostanze nutritive dall'esterno. Come lo scorbuto, altre patologie di questo tipo.

Se necessario, viene eseguita la trasfusione della massa eritrocitaria, la plasmaferesi. Il problema viene risolto in ospedale, individualmente.

Alla fine del trattamento viene prescritta una terapia rinforzante..

Cosa viene mostrato esattamente:

  • Vitamine del gruppo B, anche C, K.
  • Angioprotettori. Anavenol, Ascorutin e simili per ripristinare il normale stato delle strutture di approvvigionamento di sangue, aumentare la loro forza ed elasticità.

Oltre alla correzione della droga, ha senso rinunciare alle cattive abitudini: fumare, bere alcolici. È obbligatorio fortificare la dieta, introdurre una quantità sufficiente di proteine ​​(sono adatte carni dietetiche, legumi).

L'eruzione cutanea petecchiale lascia difetti estetici sulla pelle. Possono anche essere regolati, sebbene l'uso di mezzi speciali, procedure specializzate.

Previsione

Per lo più favorevole, se non stiamo parlando di malattie gravi.

I processi autoimmuni come la vasculite sistemica, la patologia delle strutture ematopoietiche, la sepsi e alcune forme di malattie infettive rappresentano una grande minaccia per la salute e la vita. Sono mortali.

È impossibile dare informazioni sulle prospettive senza analizzare una situazione specifica, poiché ci sono molte malattie che causano eruzioni emorragiche.

La domanda è meglio indirizzata allo specialista presente. Sarà in grado di dire qualcosa di specifico solo dopo la diagnostica.

Effetti

Le principali complicanze, soprattutto senza trattamento, sono:

  • Forte sanguinamento massiccio.
  • Condizioni di shock acuto. Ad esempio, quando si piega la sepsi, che prende rapidamente la vita di una persona.
  • Deficit neurologico. Sullo sfondo di infezioni, diagnosi autoimmuni.
  • Problemi di cuore. IB C, insufficienza cardiaca cronica, grave disfunzione.
  • Disabilità. A causa di danni al tessuto nervoso.
  • Morte.

Le petecchie (emorragia intradermica) di per sé non appartengono a malattie, non è una diagnosi indipendente. Solo un sintomo, ma estremamente informativo.

Ha senso sottoporsi a una diagnosi completa e completa il prima possibile, è importante identificare con urgenza la probabile causa. La prognosi dipende da questo, la vita del paziente è possibile.

Petecchie

Angiomi

Se sul corpo compaiono piccoli punti rossi che sembrano talpe, questi possono essere semplici angiomi (capillari). Sono tumori benigni da capillari troppo cresciuti, piccoli vasi arteriosi e venosi. Sono anche chiamati emangiomi. Gli angiomi arteriosi sono di colore rosso vivo, mentre gli angiomi venosi sono viola-bluastri..

Gli emangiomi sono singoli e multipli. La diagnosi della formazione vascolare è semplice: quando viene premuto, diventa pallido, quando viene rilasciato, si riempie di nuovo di sangue, restituendo il colore. L'angioma capillare può essere piatto, leggermente convesso o irregolare.

Tali formazioni si verificano spesso nei neonati, specialmente nelle ragazze. Di solito scompaiono all'età di 6-7 anni. Gli angiomi senili (senili) si distinguono separatamente. Cominciano ad apparire negli uomini e nelle donne dopo i 20 anni, aumentando di numero man mano che invecchiano. All'età di 60-70 anni, la pelle può essere ricoperta da molti angiomi, le cosiddette talpe rosse.

Se l'istruzione non è scomoda, non c'è motivo di preoccuparsi. Se c'è una minaccia di lesioni, è meglio rimuovere l'angioma in una clinica cosmetica. In alcuni casi, un tumore benigno può svilupparsi in uno maligno. Sebbene non dovresti farti prendere dal panico, se l'angioma cresce rapidamente e aumenta di dimensioni, non è consigliabile posticipare una visita dal medico.

Una serie di ragioni per la comparsa di macchie rosse in tutto il corpo

Piccole protuberanze o macchie sulla pelle di un colore rubino con un diametro da 2 a 9 mm. Tali punti rossi sul corpo sembrano talpe, per origine sono tumori vascolari. I cambiamenti ormonali, vale a dire un eccesso di estrogeni, contribuiscono alla crescita delle neoplasie. Pertanto, i punti si verificano durante la gravidanza, durante l'assunzione di pillole anticoncezionali.

L'angioma capillare sembra una macchia rubino sul corpo, spesso prude. Altre neoplasie di questo gruppo hanno una forma pineale, sporgono sopra la pelle o assomigliano ai contorni di un ragno. Gli angiomi sono neoplasie benigne che eliminano tali tumori principalmente per motivi estetici. Le macchie rosse sul corpo vengono trattate con la terapia laser, rimosse durante un'operazione chirurgica convenzionale. Dopo l'escissione e la guarigione della ferita, rimane una piccola cicatrice.

Un altro motivo per la comparsa di eruzioni cutanee rubino, lampone e rosso sono le malattie del fegato e del pancreas. I punti sono raggruppati sulla pelle della parte superiore del corpo. La dimensione delle macchie rosse è 0,5-3 mm.

Con lupus eritematoso, artrite, piccoli punti rossi sul prurito del corpo, si fondono in macchie, papule. Le malattie autoimmuni sono pericolose perché le sostanze e le cellule del proprio corpo sono percepite come estranee. Il farmaco è combinato con una dieta delicata sull'attività fisica.

Macchie rosse compaiono dopo le scottature solari nelle persone con pelle chiara a causa dell'espansione dei piccoli vasi sanguigni sotto l'influenza della radiazione ultravioletta. Se i difetti sono piccoli, puoi nasconderli con i cosmetici. Macchie rosse compaiono dopo un lettino abbronzante, per evitare ciò, dovresti fare attenzione alle radiazioni ultraviolette in eccesso, soprattutto per le persone con pelle sensibile e chiara.

È necessario utilizzare prodotti per l'igiene e cosmetici in base al tipo di pelle. Docce di contrasto, lavande, bagni con decotti alle erbe migliorano la circolazione sanguigna. Oli vegetali, creme idratanti naturali nutrono e ripristinano bene la pelle.

A volte nei bambini e negli adulti compaiono macchie rosse, viola o viola sul corpo, questa è un'eruzione cutanea petecchiale. Molto spesso, questa malattia viene confusa con tracce di punture di insetti e solo un medico può scoprire esattamente di cosa si tratta..

Cause e sintomi di ecchimosi

La causa più comune di malattia sugli elementi corporei è dovuta a fattori meccanici. I tessuti iniziano a danneggiarsi, coinvolgendo i capillari in questo processo, durante il quale il sangue penetra nell'epitelio o nella pelle. A volte le formazioni si presentano senza l'influenza di caratteristiche esterne o con un'influenza minima, che può indicare patologie o cambiamenti ematopoietici. Nelle persone che soffrono di questo disturbo, insieme a macchie simili, possono formarsi petecchie, rappresentate da versamenti di tipo puntuale che hanno un colore rosso e un diametro inferiore - solo fino a 2 mm. Queste formazioni sono legate agli elementi emorragici e sono formate dallo stesso meccanismo..

Le ecchimosi e le petecchie sono caratteristiche delle seguenti malattie:

  • Porpora, durante la quale il funzionamento di alcuni elementi dell'emostasi viene interrotto. I punti più spesso cadono alle estremità inferiori..
  • Malattie di natura infettiva sotto forma di difterite e tifo, nonché altri effetti batterici sull'interno e sulla pelle.
  • Problemi con la normalizzazione della cavità addominale, questo può includere violazione e necrosi delle anse intestinali, peritonite, ernia dell'ombelico.
  • Complesso di processi patologici ginecologici rappresentati da gravidanza ectopica, salpingite, rottura ovarica.
  • Problemi con il pieno funzionamento del sistema circolatorio. In questo caso, possono svilupparsi emofilia, trombocitopenia e altre condizioni..
  • Altri fenomeni associati a carenza vitaminica, eruzioni cutanee sulla pelle con sepsi, carenza nel corpo di sostanze nutritive e così via.
  • Malattie autoimmuni - spondiloartrite, LES. Nel corso dei fenomeni si verifica un cambiamento nella funzione ematopoietica e il corpo assume nuove funzioni.
  • Disfunzione associata al lavoro del sistema ormonale del corpo. Un cambiamento in questo contesto è un serio ostacolo alla salute normale..
  • Presenza di tumori benigni e maligni nel corpo in qualsiasi organo interno.
  • Uso incontrollato di droghe, alcol e tabacco.
  • Durata dell'uso di una serie di medicinali.
  • Nutrizione impropria, con conseguente mancanza di alcuni tipi di nutrienti e sostanze nutritive nel corpo.

Cause naturali (fisiologia)

  • Eventi traumatici causati da un livello significativo di esposizione alla pelle, che porta alla rottura dei capillari e alla fuoriuscita di sangue sotto la pelle. Negli adulti, il fenomeno si verifica dopo un colpo, nei bambini - quando giocano o cadono.
  • Aumento della tensione, solitamente dovuto a tosse o fenomeni emotivi (pianto, cambiamento delle espressioni facciali). Tradizionalmente, si formano rotture capillari nella zona degli occhi e in altri elementi facciali.
  • Indossare indumenti scomodi e stretti può anche portare a eruzioni cutanee su varie aree della pelle e del corpo..
  • In una donna, le petecchie compaiono spesso dopo il parto durante uno sforzo intenso. I fattori di stress sono progettati per avere un effetto fortemente negativo sul tegumento.
  • Le formazioni di unità sorgono se una persona è impegnata in un determinato sport, ad esempio, fa esercizi di sollevamento pesi. Un altro fattore che contribuisce alle neoplasie è la trazione del laccio emostatico.
  • I processi naturali di invecchiamento della pelle causano queste formazioni, quindi, questi fenomeni possono derivare..

Le macchie emorragiche si verificano durante la manifestazione della radioterapia, a seguito dell'uso di steroidi, aspirina e altri antibiotici e altri farmaci che hanno un effetto significativo sulla funzione ematopoietica. In base alla localizzazione, molti processi possono avere motivi personali. Ad esempio, si verificano spesso nell'area della mucosa orale, del palato molle, con leucemia, asfissia e altri fenomeni.

Sintomi della malattia

L'eruzione cutanea negli adulti o nei bambini piccoli ha l'aspetto di macchie senza bordi con contorni irregolari e poco appariscenti. Il diametro di queste formazioni può variare, solitamente di diversi centimetri. Nella forma finale della malattia, le formazioni acquisiscono un colore giallo, tali cambiamenti si verificano a causa del fatto che l'emoglobina si rompe gradualmente. Le formazioni non possono essere determinate dalla palpazione a causa del suo pericolo e non possono nemmeno essere sollevate sopra la superficie del corpo. Quando viene ripristinata l'integrità dei capillari, i prodotti di degradazione dei globuli vengono eliminati e le formazioni scompaiono..

Punti rossi multipli nelle malattie virali e autoimmuni

Alcune malattie sono accompagnate da molteplici eruzioni cutanee. Piccoli punti rossi possono comparire negli adulti e nei bambini con patologie come:

La dermatite allergica è la risposta del corpo agli allergeni. L'eruzione cutanea colpisce più comunemente il cuoio capelluto, il viso, le braccia e il torace. I pazienti avvertono un forte prurito, si possono osservare gonfiore e desquamazione della pelle.

Manifestazioni di dermatite allergica

Cheratosi follicolare. È comune nei giovani uomini e donne durante la pubertà e nelle donne in gravidanza. Si formano eruzioni cutanee rosse nell'area dei follicoli piliferi. La gente chiama questo fenomeno "zampe di gallina". Un altro nome per la malattia è il lichene dei capelli. Molto spesso, l'eruzione cutanea è localizzata sull'addome, sulla schiena e sulle braccia, meno spesso sul viso. La cheratosi follicolare non è pericolosa per gli altri ed è considerata più un difetto estetico. La patogenesi della malattia non è completamente compresa. I medici suggeriscono che la predisposizione alla cheratosi sia ereditaria.

Punti rossi sulla pelle con cheratosi follicolare

Acne rosacea. Piccoli punti rossi coprono l'area del viso, del collo e del torace. L'eruzione cutanea può ingrandirsi nel tempo. La malattia è accompagnata da iperemia, desquamazione e gonfiore della pelle nelle lesioni.

Rosacea sul viso

Rosolia. Questa malattia virale si manifesta come un'eruzione cutanea punteggiata di rosso. A volte si osservano debolezza muscolare, mal di testa e lieve prurito. Le eruzioni cutanee sono localizzate più spesso sulla schiena, sulle braccia, sulle gambe, sui glutei. La rosolia viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, il periodo di incubazione dura 10-20 giorni.

Eruzione cutanea da rosolia

Scarlattina. L'agente eziologico della malattia è lo streptococco di gruppo A. Molto spesso, la scarlattina si verifica nei bambini, il periodo di incubazione è di 5 giorni. La malattia è caratterizzata da un esordio acuto. Piccoli punti rossi al plurale compaiono insieme a malessere generale e mal di testa. Raramente si può osservare la formazione di vescicole con fluido sieroso. I sintomi possono scomparire completamente dopo 2-3 giorni..

Varicella. Una malattia virale, i cui sintomi principali sono un forte aumento della temperatura e la formazione di piccole bolle rosse riempite con un liquido trasparente. Man mano che il processo patologico si sviluppa, l'eruzione si diffonde in tutto il corpo e aumenta di dimensioni fino a 2-5 mm. Entro 1 o 2 settimane, le bolle scoppiano, formando croste.

Eruzione cutanea da varicella

Lupus eritematoso. L'eruzione cutanea è localizzata sugli zigomi e sul ponte del naso. Ha una forma specifica chiamata sindrome della farfalla. Inoltre, l'eruzione cutanea si diffonde alla schiena, al petto e alle braccia. Esistono diversi tipi di eruzione cutanea con lupus eritematoso, compreso edematoso, con segni di brufoli rossi.

Lesioni cutanee del viso con lupus eritematoso

La dermatomiosite è una malattia sistemica in cui sono colpiti la pelle e i muscoli. Uno dei primi segni di patologia è un'eruzione eritematosa da rosso a viola. Si possono osservare grappoli di punti sulle guance, sulle palpebre superiori, sul décolleté e sulle articolazioni..

Macchie rosse sulla pelle possono essere un segno di gravi patologie come la leucemia o la meningite. Pertanto, se si verifica un'eruzione cutanea di origine sconosciuta, è necessario visitare un terapista o un altro specialista.

Trattamento

La terapia consiste nell'eliminare il processo primario.

  • Le infezioni richiedono la prescrizione di antibiotici o farmaci ad ampio spettro verso i quali l'agente patogeno ha una chiara sensibilità. Gli antivirali sono indicati se l'agente non è un batterio. Vengono utilizzati anche antinfiammatori di origine non steroidea.
  • Il danno meccanico richiede l'uso di un impacco freddo.
  • I processi autoimmuni sono i più difficili da trattare quando si tratta di infiammazione. I glucocorticoidi sono usati in alte concentrazioni (Prednisolone, Metipred, Desametasone), se necessario, se non c'è effetto, immunosoppressori. Travolgente intensità di reazione delle difese del corpo.
  • La sepsi viene trattata rigorosamente in ambiente ospedaliero. Vengono utilizzate dosi shock di antibiotici, la somministrazione endovenosa di soluzioni nutritive e saline viene effettuata sotto la costante supervisione dei medici. Di solito i pazienti con questa diagnosi sono in terapia intensiva..
  • Le trombocitopatie richiedono l'uso di farmaci glucocorticoidi, inoltre in alcuni casi la milza viene rimossa.
  • Se la causa della violazione era l'uso di farmaci, ha senso annullarli o rivedere il piatto principale. Rigorosamente con la partecipazione di uno specialista.
  • L'ipovitaminosi comporta l'introduzione di sostanze nutritive dall'esterno. Come lo scorbuto, altre patologie di questo tipo.

Se necessario, viene eseguita la trasfusione della massa eritrocitaria, la plasmaferesi. Il problema viene risolto in ospedale, individualmente.

Alla fine del trattamento viene prescritta una terapia rinforzante..

Cosa viene mostrato esattamente:

  • Vitamine del gruppo B, anche C, K.
  • Angioprotettori. Anavenol, Ascorutin e simili per ripristinare il normale stato delle strutture di approvvigionamento di sangue, aumentare la loro forza ed elasticità.

Oltre alla correzione della droga, ha senso rinunciare alle cattive abitudini: fumare, bere alcolici. È obbligatorio fortificare la dieta, introdurre una quantità sufficiente di proteine ​​(sono adatte carni dietetiche, legumi).

L'eruzione cutanea petecchiale lascia difetti estetici sulla pelle. Possono anche essere regolati, sebbene l'uso di mezzi speciali, procedure specializzate.

Sintomi

Per capire cosa sono le petecchie, considera le loro caratteristiche. Come accennato in precedenza, gli elementi dell'eruzione cutanea sono emorragie rosse punteggiate. Quando vengono premuti con un dito, non scompaiono. L'eruzione cutanea si trova sullo sfondo di una pelle invariata, localizzata su qualsiasi parte del corpo, comprese le mucose. Sono plurali, inclini a raggrupparsi e fondersi..

L'eruzione cutanea petecchiale può essere primaria o secondaria. Quest'ultimo appare già sullo sfondo di altri elementi (macchie, papule) e parla della progressione del processo patologico. Le stesse eruzioni cutanee non causano alcun disagio ai pazienti

Tuttavia, è necessario prestare attenzione ai sintomi di accompagnamento che saranno presenti nella maggior parte delle patologie. Aiuteranno a stabilire la diagnosi corretta.

Mononucleosi infettiva

L'eruzione cutanea con mononucleosi può essere diversa, inclusa l'emorragia. Le petecchie nel palato a volte diventano un segno precoce di un processo infettivo, parlando di replicazione virale nei tessuti delle prime vie respiratorie. Questo sintomo è notato sullo sfondo di tonsillite e linfonodi ingrossati. I pazienti sono preoccupati per mal di gola, malessere e debolezza, hanno la febbre. In aggiunta a quanto sopra, il fegato con milza è spesso ingrossato (epatosplenomegalia).

Influenza

È noto che il virus dell'influenza ha un effetto negativo sulla parete vascolare. In un decorso grave della malattia compaiono segni di sindrome emorragica: petecchie e sangue dal naso. Altri segni di infezione includono:

  • Congestione nasale.
  • Gola infiammata.
  • Tosse secca.
  • Lacrimazione.
  • Faccia gonfia.
  • Iniezione sclerale.

La sindrome da intossicazione si manifesta con malessere, dolori muscolari, mal di testa, febbre. L'influenza può essere complicata da meningismo, polmonite, miocardite.

Pertosse

Una tosse parossistica intensa provoca un aumento della rottura dei piccoli capillari. In questo caso compaiono piccole emorragie. Questo è il meccanismo che hanno le petecchie sul viso e sul collo, così come le emorragie subcongiuntivali che si verificano durante il periodo spasmodico della pertosse. Una serie di forti colpi di tosse, dopo di che si sente un respiro sibilante (ripresa) e viene scaricato un espettorato denso e vetroso: questi sono i principali sintomi della malattia.

Al momento dell'attacco, il viso del bambino si gonfia e diventa blu, gli occhi diventano rossi, le vene cervicali si gonfiano e sul frenulo della lingua appare l'erosione dallo sfregamento contro i denti. La tosse si intensifica gradualmente, raggiungendo un massimo a 2 settimane del periodo spasmodico. Quindi c'è uno sviluppo inverso della malattia..

Vasculite emorragica

La patologia in cui si verificano petecchie sulle gambe può essere rivelata dalla vasculite emorragica. La malattia è caratterizzata dalla formazione di immunocomplessi che si depositano sulla parete del vaso e provocano un'infiammazione asettica. Molto spesso, l'eruzione cutanea è localizzata sugli arti inferiori, ma possono essere colpiti anche le braccia e il tronco. E oltre alle manifestazioni cutanee, si notano i sintomi degli organi interni:

  • Dolori articolari.
  • Colica intestinale.
  • Ematuria.

Anche i vasi del cervello, dei polmoni e del cuore possono essere colpiti. Pertanto, la vasculite emorragica è considerata una malattia sistemica..

Previsione

Se le petecchie sono causate da danni meccanici, le macchie scompaiono nel tempo. Le petecchie causate da varie malattie possono scomparire se la causa del loro aspetto viene eliminata. La prognosi dipende dalla possibilità di curare la malattia che ha provocato la comparsa delle macchie.

Per informazioni ancora più utili sulle petecchie, guarda il video qui sotto:

Le petecchie sembrano macchie piatte di forma rotonda, si formano in gruppi, non cambiano colore e dimensione, compaiono dopo una lesione cutanea o un serraggio eccessivo. Si tratta infatti di microshibs, di diametro non superiore a 2 mm, quando escono i globuli rossi. Le petecchie si formano anche con lo sviluppo di una patologia infettiva o autoimmune. Ma un'eruzione cutanea può anche formarsi in una persona completamente sana con frequenti stress e shock nervosi, ma poi i sintomi scompaiono da soli dopo un po '.

Le petecchie sono piccole emorragie arrotondate che si sviluppano sotto l'influenza della rottura di piccoli vasi sottocutanei. Possono essere rossi, viola o viola, il diametro è solitamente inferiore a 2 mm. Le formazioni non sono palpabili e non sporgono sopra la superficie della pelle.

Le petecchie acquisiscono immediatamente una ricca tonalità rossa, ma nel tempo diventano marrone scuro, la loro luminosità diminuisce gradualmente fino a scomparire. Ma a volte rimane un debole segno di pigmento dopo.

Il motivo principale per la formazione di eruzioni cutanee rosse è il trauma ai capillari, quindi si rompono, il sangue entra nella pelle. Nei bambini questo può accadere anche a seguito di una caduta. Anche durante l'infanzia, le petecchie si formano con una mancanza di vitamina K nel corpo. Tutte le cause delle petecchie si dividono in fisiologiche e patologiche. A differenza della pelle, le petecchie sono più piccole.

Cause fisiologiche

Il trauma è un effetto grave sulla pelle. In questo caso, i capillari si rompono, il sangue entra sotto la pelle. Negli adulti, questo accade dopo un forte colpo, nei bambini - dopo una caduta. Le petecchie possono anche formarsi sulla mucosa orale se si consumano cibi troppo duri. Sovraccarico con attacchi di tosse, pianto emotivo, vomito. Le petecchie si formano vicino agli occhi o altrove sul viso.

Le petecchie possono comparire dopo il parto, come effetto della tensione e dello stress su una donna. Petecchie solitarie si verificano spesso nei sollevatori di pesi.

Le petecchie possono anche apparire come risultato di una forte compressione dei tessuti molli. Le eruzioni cutanee puntuali non minacciano la salute e scompaiono da sole dopo pochi giorni. L'invecchiamento della pelle causa anche un difetto della pelle..

Cause patologiche

Sotto l'influenza di alcune malattie autoimmuni ed ematologiche, c'è una violazione della formazione e del lavoro delle piastrine - quindi si formano petecchie. In questo caso, le cause patologiche delle petecchie sulla pelle sono:

  • Patologie autoimmuni (sclerodermia, spondiloartrite);
  • Infezioni (vaiolo, tifo, scarlattina, meningite, tonsillite, endocardite);
  • Mancanza di vitamine K, C;
  • Disfunzioni ormonali;
  • Tumori;
  • Dipendenza;
  • Trattamento a lungo termine con alcuni farmaci (eparina, penicillina, atropina, warfarin);
  • Radioterapia e chemioterapia.
  • Scorbuto.

Le petecchie si manifestano anche a causa di cure improprie e malnutrizione.

Purpura e petecchie sulle cause della pelle, trattamento

Porpora: lesioni rosso porpora che non svaniscono quando vengono premute.

Quelle che hanno un diametro inferiore a 1 cm sono chiamate petecchie, le grandi eruzioni cutanee sono chiamate ecchimosi. I pazienti spesso si lamentano di "suscettibilità alle lividi" - un tipico esempio del reclamo "e altro ancora. ". Nella maggior parte dei casi, non sono pericolosi, sono il risultato di una lesione minore dimenticata o inosservata.

Cause di viola e petecchie sulla pelle

  • trauma,
  • porpora senile (senile),
  • malattia del fegato (soprattutto cirrosi alcolica),
  • un aumento della pressione intravascolare, ad esempio, con tosse, vomito, un forte calo della pressione barometrica (effetto gravitazionale),
  • farmaci come steroidi, warfarin, aspirina.
  • vasculite, come la porpora di Schönlein-Henoch, disturbi del tessuto connettivo,
  • trombocitopenia, ad es. porpora trombocitopenica idiopatica, disturbi ematopoietici (p. es., linfoma, leucemia, citostatici), anemia aplastica,
  • insufficienza renale,
  • endocardite infettiva.
  • paraproteinemia, come la crioglobulinemia,
  • una malattia emorragica ereditaria come l'emofilia, la malattia di Natale, la malattia di von Willebrand,
  • infezioni, come setticemia da meningococco, febbre maculosa delle montagne rocciose,
  • carenza di vitamine C e K.,
  • sindrome da coagulazione intravascolare disseminata,
  • anomalie congenite della parete vascolare, come la sindrome di Ehlers-Danlos.

Diagnostica della porpora e delle petecchie sulla pelle

Base: OAK, ESR / CRP, MHO (quando si prende warfarin).

Ulteriori: valutazione della funzionalità epatica, urea, creatinina ed elettroliti, coagulogramma, elettroforesi delle proteine ​​plasmatiche.

Ausiliario: test autoimmuni, ulteriore esame in ospedale.

  • ROVERE, VES / CRP: la trombocitopenia o segni di discrasia ematica possono essere rilevati in un esame emocromocitometrico completo. La VES / PCR e la conta leucocitaria possono essere aumentate nelle discrasie, nelle malattie del tessuto connettivo e nelle malattie infettive.
  • Esami di funzionalità epatica, esami del sangue per urea ed elettroliti: se si sospetta una malattia del fegato o dei reni.
  • MHO: durante l'assunzione di warfarin.
  • Test autoimmuni: per le malattie del tessuto connettivo come possibile causa di vasculite.
  • Coagulogramma: per valutare la funzione emostatica (p. Es., Tempo di sanguinamento, tempo di protrombina, tempo di tromboplastina parziale attivata).
  • Elettroforesi delle proteine ​​plasmatiche: con ipergammaglobulinemia, paraproteinemia e crioglobulinemia.
  • Ulteriori indagini (ricoverato): per identificare la causa, ad es. Biopsia cutanea, per confermare la vasculite, biopsia del midollo osseo, se infiltrato.

Lividi multipli di varie età sulle gambe nei bambini, senza altre deviazioni e stimmi dei disturbi della coagulazione del sangue, molto probabilmente non sono patologici.

La porpora senile può essere facilmente diagnosticata dall'esame obiettivo e dall'anamnesi. Calmare il paziente è più importante che fare ulteriori ricerche.

Petecchie solitarie sopra o intorno alle palpebre di un bambino possono verificarsi con tosse o vomito gravi. Se la porpora si verifica per questi motivi, vale la pena parlarne ai genitori, ma sottolinea che l'aspetto di un'eruzione identica altrove richiede molta attenzione..

La localizzazione della porpora può aiutare nella diagnosi. L'aspetto della porpora sulle gambe è caratteristico della trombocitopatia, paraproteinemia, porpora di Schönlein-Henoch o setticemia meningococcica, le lesioni sulle dita delle mani e dei piedi sono caratteristiche della vasculite, la porpora senile e steroidea di solito si verifica sulla schiena e sulle braccia.

La porpora con vasculite, di regola, sale sopra la pelle ed è palpabile.

Ricorda che nei bambini può comparire un'eruzione cutanea da setticemia meningococcica anche prima del generale deterioramento del benessere. Se esiste il sospetto di questa diagnosi, la penicillina deve essere somministrata per via parenterale e il paziente deve essere immediatamente ricoverato in ospedale.

L'assenza di ereditarietà gravata per i disturbi della coagulazione del sangue non esclude la loro natura congenita. Queste malattie possono verificarsi spontaneamente.

I pazienti pallidi con porpora richiedono un'attenzione speciale: c'è un'alta probabilità di danni al midollo osseo. È necessaria una QUERCIA urgente o un ricovero in ospedale.

Controlla sempre l'intera superficie corporea di un bambino contuso, senza dimenticare l'area anogenitale. Sii consapevole della possibilità di lesioni violente.

Non somministrare mai iniezioni intramuscolari per gravi disturbi emorragici.

Quando vedere un dottore?

È altamente consigliabile che un medico esamini le petecchie sulla pelle e sulle mucose perché possono essere un segno di una condizione più grave. Il medico valuterà i sintomi e le possibili cause per determinare se la causa delle petecchie è lieve o grave..

Se il numero di petecchie continua ad aumentare, la causa potrebbe essere il sanguinamento.

Ci sono anche altri sintomi che possono verificarsi insieme alle petecchie, che sono indicatori di una condizione grave o pericolosa per la vita.

Questi includono:

  • perdita di conoscenza;
  • coscienza confusa;
  • calore;
  • forte sanguinamento;
  • Forte mal di testa.

Se uno qualsiasi di questi sintomi si verifica insieme a petecchie, la persona deve rivolgersi immediatamente a un medico. Le petecchie sulla pelle e sulle mucose più i sintomi di cui sopra sono un segnale allarmante.

Leggi anche Placca bianca sulla lingua: cause, trattamento, prevenzione

Il trattamento per le petecchie dipenderà dalla causa sottostante. Se le petecchie sono causate da una reazione a un farmaco specifico, scompariranno non appena interrompi l'assunzione del farmaco.

Se la causa è un'infezione virale o batterica, dovrebbero scomparire dopo la guarigione dell'infezione..

Il medico diagnosticherà la causa delle petecchie e raccomanderà un trattamento appropriato.

Trattamento farmacologico per petecchie

Il medico può prescrivere:

  • antibiotici per trattare un'infezione batterica;
  • corticosteroidi per ridurre l'infiammazione;
  • per il trattamento delle malattie autoimmuni possono essere prescritti azatioprina, metotrexato o ciclofosfamide;
  • per il trattamento del cancro - chemioterapia, terapia biologica.

Se la comparsa di petecchie non è una conseguenza della condizione sottostante, riposare, bere molti liquidi e antidolorifici può aiutare:

  • Ibuprofene;
  • Acetaminofene;
  • Tylenol.

Le petecchie sulla pelle a seguito di lesioni non rappresentano alcun pericolo. Possono essere trattati con un rimedio per lividi. le petecchie sulla mucosa orale causate dal consumo di cibi solidi scompariranno nel tempo da sole.

Perché appare un'eruzione petecchiale - cause di petecchie

I siti di localizzazione sono suddivisi in pelle e membrane mucose. Nelle malattie infettive possono verificarsi petecchie sulla parte superiore del palato, sulle tonsille e sulle superfici interne delle guance. Sulle gambe, un'eruzione petecchiale è spesso associata a malattie della parete vascolare e patologie sistemiche del tessuto connettivo. Sull'addome possono comparire elementi con morbillo, scarlattina e cirrosi epatica.

La causa principale delle petecchie sono piccole rotture puntate dei capillari, attorno alle quali si forma un ematoma microscopico. Perché un'eruzione petecchiale appare nei bambini e negli adulti con varie patologie? considera questo problema in modo più dettagliato.

Quindi, il principale fattore provocatorio è l'impatto fisico traumatico. Può essere un colpo, un livido, una macerazione, punture non penetranti con oggetti contundenti..

Altri fattori di rischio includono:

  • gravi attacchi di tosse - la comparsa di elementi sul viso, sulla gola, sulle ali del naso;
  • Consumare acido acetilsalicilico durante un'infezione da virus influenzale - una comune eruzione cutanea a più punti in tutto il corpo;
  • l'uso di farmaci per il trattamento delle vene varicose - la coagulazione del sangue peggiora;
  • sindrome della coagulazione del sangue intravascolare disseminato - spesso si verifica con malattie virali da raffreddore;
  • vomito con infezioni intestinali - possono verificarsi eruzioni cutanee sul viso, sul torace, nell'area della parete anteriore del collo.

A volte le petecchie compaiono dopo aver indossato biancheria intima, calze da golf e calzini di dimensioni errate. In questo caso, gli elementi compaiono nelle zone su cui è stata applicata la pressione.

Altre cause di eruzione cutanea petecchiale che richiedono cure mediche:

  • trombocitopenia o scarsa coagulazione del sangue (caratterizzata da sanguinamento prolungato e abbondante, anche con piccoli tagli e abrasioni della pelle);
  • lupus eritematoso sistemico;
  • lesioni reumatoidi delle articolazioni e del tessuto connettivo (la temperatura corporea aumenta, si verifica dolore alle articolazioni del ginocchio e del gomito);
  • endocardite di origine infettiva (possono verificarsi dolori pressanti spontanei nel cuore e dietro lo sterno, accompagnati da un deterioramento della condizione, un aumento della temperatura corporea);
  • avvelenamento del sangue - sepsi sullo sfondo di malattie infiammatorie a lungo termine (si riferisce a condizioni gravi e richiede il ricovero immediato);
  • porpora e periarterite nodosa, setticemia e febbre tifoide.

Petecchie sulla pelle cause della foto

Esistono diversi fattori generativi in ​​termini di formazione di petecchie. Le ragioni principali dell'istruzione saranno discusse di seguito..

  • Eventi traumatici capillari e lesioni. Come risultato di questa lesione, si osserva la rottura di corpi e particelle, il sangue scorre sotto la superficie della pelle. Nei bambini, a causa della debolezza e del sottosviluppo del corpo, il fenomeno può manifestarsi durante una caduta, lo stesso vale per le persone con pelle fragile. Gli adulti avranno bisogno di un colpo più violento.
  • La mancanza di vitamina K porta al verificarsi di questi fenomeni. Il fatto è che l'inosservanza delle complessità della cura di un bambino e la mancanza di un'alimentazione sana possono causare lo scorbuto infantile, rappresentato da emorragia cutanea diffusa e danni alla mucosa orale.
  • Se un bambino o un adulto soffre in modo significativo di attacchi di tosse e fenomeni simili, le formazioni possono manifestarsi nelle mucose della gola, oltre che sul viso.
  • Uno degli effetti collaterali responsabili della comparsa delle aree colpite può essere l'uso di acido acetilsalicilico, utilizzato per eliminare le malattie respiratorie e virali, compresa l'influenza.
  • Spesso, un'eruzione cutanea agisce a seguito del trattamento delle vene varicose, quindi la terapia è finalizzata non solo all'eliminazione della conseguenza sotto forma di brutti punti, ma anche all'uso di farmaci che forniscono fluidificanti del sangue.
  • Se il paziente ha frequenti attacchi di vomito, si forma un'eruzione cutanea nella regione superiore del torace e può essere osservata anche sul viso, sul collo e su altre parti del corpo.
  • L'uso regolare o costante di indumenti aderenti è possibile per la formazione di petecchie sulla pelle in qualsiasi punto della localizzazione. È possibile eliminare la situazione eliminando il soggetto a stretto contatto con la pelle.

Ci sono molte ragioni per la formazione di fenomeni, quindi il complesso terapeutico consiste nella lotta non solo con le conseguenze, ma anche con le fonti primarie della malattia..

Cause patologiche della formazione della malattia

Ci sono situazioni in cui le petecchie sulla pelle (la foto può essere vista nell'articolo) appaiono come sintomi separati sullo sfondo di altre manifestazioni e malattie. In questo caso, sarà necessario fare sforzi non solo per eliminare le conseguenze, ma anche per rimuovere le cause della malattia..

  • La trombocitopenia è un disturbo causato da una ridotta funzione di coagulazione del sangue. Se la pelle è leggermente danneggiata, puoi diventare vittima di gravi emorragie. La malattia procede con complicazioni costanti nei siti dei tessuti molli.
  • Il lupus eritematoso è una malattia accompagnata da una grave malattia del sangue. Nel corso di tali fallimenti, un cambiamento nella struttura del DNA avviene attraverso gli anticorpi. In questa situazione, le petecchie possono agire come segni di un grave processo autoimmune..
  • Malattie che contribuiscono alla distruzione dei tessuti connettivi, che possono provocare sbalzi di temperatura. A causa di questo fenomeno, i capillari scoppiano e può comparire un'eruzione cutanea sul corpo, sul viso e sugli arti..
  • L'ascesso e la sepsi sono disturbi presentati da un processo sanguigno infetto che può portare alla formazione di un'eruzione cutanea. In questo caso, la terapia può essere prescritta da più specialisti contemporaneamente..
  • I gonococchi, gli stafilococchi sono malattie responsabili dei processi di ridotta circolazione sanguigna, si verificano sullo sfondo di malattie in cui si forma un'eruzione cutanea negli arti. Nel secondo caso, un'eruzione purulenta appare come un segno della malattia, a volte può degenerare in cancrena (in assenza di assistenza qualificata tempestiva da parte dei medici).

L'assistenza tempestiva di medici competenti nei processi patologici garantisce un rapido recupero.


Articolo Successivo
Pneumotorace del polmone