Pressione sanguigna e pulsazioni


Il ritmo di vita di una persona moderna in molti paesi abbastanza spesso non dà il tempo di controllare alcuni parametri vitali del suo corpo e la ricerca di una "carota" per molte persone porta a risultati disastrosi. Di cosa stiamo parlando? A proposito di pressione: un bastone ad entrambe le estremità. Alcune persone quasi dormono con un tonometro e la costante preoccupazione per 1-2 spruzzi di pressione che deviavano dalla norma li inducono a prendere immediatamente pillole per la pressione e temono che li danneggi più di quanto non siano in realtà. Altri, al contrario, non prestano alcuna attenzione alla loro pressione fino a quando gli evidenti sintomi di ipertensione o ipotensione non li costringono a consultare un medico. In questo articolo esamineremo la pressione sanguigna bassa, bassa, normale, alta e alta: i loro sintomi, i motivi principali, come mantenere una norma in modo che visitare un medico non diventi un compito quotidiano. Così…

Pressione sanguigna (BP): la pressione esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie.

La pressione arteriosa è uno dei tipi di pressione sanguigna, ma il più importante in termini di diagnosi della salute del corpo. C'è anche la pressione sanguigna capillare, venosa e intracardiaca.

1 valore del tonometro (pressione superiore, pressione sistolica) - pressione sanguigna nei vasi durante la massima compressione del cuore (sistole).

2 valore del tonometro (pressione più bassa, pressione diastolica) - pressione sanguigna nei vasi durante il massimo rilassamento del cuore (diastole).

La differenza tra la pressione superiore e quella inferiore è chiamata pressione del polso.

Inoltre, nell'articolo, sotto il termine "pressione" intendiamo esattamente "pressione sanguigna" (BP), da allora è ciò che ha valore nel campo della medicina, essendo un biomarcatore del corpo nel suo insieme.

Bassa e bassa pressione sanguigna

Considera alcune delle caratteristiche della pressione sanguigna bassa e bassa.

Si ritiene che la pressione ridotta si discosti dalla norma del 10-20% verso il basso. Ad esempio: ad una velocità di 120/80, la pressione ridotta sarà di 100/65 mm Hg. st.

La bassa pressione è considerata ridotta del 20-30% o più. Ad esempio, a una velocità di 120/80, la bassa pressione sarebbe 90/60 mm Hg. Arte. e meno.

Sintomi di pressione sanguigna bassa e bassa

  • Debolezza, perdita di forza, affaticamento, letargia;
  • Vertigini, oscuramento degli occhi, mal di testa, visione offuscata, tinnito;
  • Pallore della pelle, aumento della sudorazione, mani e piedi freddi;
  • Deterioramento dell'attività mentale, memoria, distrazione, nervosismo, aumento dell'eccitabilità;
  • Dolore al cuore, mancanza di respiro, nausea frequente;
  • Aumento della frequenza cardiaca (tachicardia);
  • Violazione della potenza, fallimento del ciclo mestruale.

Cause di pressione sanguigna bassa e bassa

  • Malattia cardiaca - insufficienza cardiaca, miocardite, pericardite, stenosi della valvola aortica, aritmia, ipotensione arteriosa (ipotensione);
  • Malattie vascolari - anemia, aterosclerosi, vene varicose;
  • Malattie del sistema endocrino - ipotiroidismo, diabete mellito;
  • Malattie del sistema nervoso - distonia vegetativa-vascolare (VVD), sindrome di Shay-Drager;
  • Gravidanza;
  • Malattie infettive - sepsi, infezioni respiratorie acute, epatite, infezione da HIV, encefalite;
  • Malattie della colonna vertebrale - osteocondrosi, cifosi, scoliosi;
  • Quantità insufficiente di sangue circolante - emorragia interna, mestruazioni, lesioni;
  • Altre malattie e condizioni: depressione, nevrosi, squilibrio ormonale, ipovitaminosi, carenza vitaminica, malattie surrenali, allergie, shock anafilattico, shock settico, cirrosi epatica, reumatismi, tumori, ustioni, traumi;
  • Sport professionistici;
  • Predisposizione ereditaria.

Cali a breve termine della pressione sanguigna possono provocare: disidratazione, ipotensione ortostatica (un brusco cambiamento nella posizione del corpo - da una posizione sdraiata o seduta a una posizione eretta), riposo notturno, bassa pressione atmosferica, avvelenamento del corpo (cibo, medicinali, alcol, veleni), adattamento del corpo ad altre condizioni ambientali mercoledì.

La pressione sanguigna bassa e bassa persistente è chiamata ipotensione arteriosa (ipotensione).

Pressione sanguigna normale

La pressione normale è un indicatore individuale che può variare a seconda dell'età e del sesso di una persona, dell'ora del giorno. Inoltre, pressione sanguigna normale = salute normale, che, di fatto, è un indicatore di salute.

Alcune persone si sentono bene a 110/70, mentre le persone con una norma 120/80, a 110/70 BP, iniziano a sentirsi stordite e svenire. Gli abitanti degli altopiani hanno anche una pressione sanguigna più bassa di quelli delle pianure.

Tuttavia, esistono ancora dati approssimativi sulla pressione normale. Considera quale dovrebbe essere la pressione nei bambini, negli adulti e negli anziani..

La pressione sanguigna normale (a riposo) è:

  • per bambini - da 100-115 a 70-80 mm Hg. st.
  • per un adulto - 120-135 per 75-85 mm Hg. st.
  • per gli anziani - 140-155 per 80-85 mm Hg. st.
  • pressione del polso - 30-40 mm Hg. st.

Di seguito è riportata una tabella che mostra la pressione sanguigna normale a seconda dell'età e del sesso di una persona:

I cambiamenti legati all'età nella pressione sanguigna sono per lo più associati alle condizioni dei vasi sanguigni. Pertanto, in un neonato, il tono dei vasi sanguigni è ancora piuttosto basso, perché sono ancora in via di sviluppo, quindi la pressione è bassa e nel tempo aumenta costantemente.

Negli adolescenti, i salti della pressione sanguigna sono associati a cambiamenti ormonali nel corpo..

Negli adulti, la pressione aumenta nel corso degli anni e nella vecchiaia inizia a diminuire, a causa della perdita di elasticità e forza dei vasi sanguigni.

Un aumento della pressione sanguigna negli adulti è molto spesso dovuto all'ostruzione dei vasi sanguigni da un prodotto di un'alimentazione impropria: le placche aterosclerotiche..

Negli atleti, la pressione sanguigna bassa può essere normale, perché il loro corpo si adatta a un'attività fisica costante, tuttavia, con un singolo sovraccarico fisico può verificarsi un aumento, dopodiché la pressione sanguigna diminuisce di nuovo.

Alta e alta pressione sanguigna

Considera alcune delle caratteristiche della pressione sanguigna elevata e alta.

Viene considerata una pressione maggiore, che devia dalla norma del 10-20% verso l'alto. Ad esempio: ad una velocità di 120/80, la pressione aumentata sarà di 130/90 mm Hg. st.

La pressione è considerata alta se aumenta del 20-30% o più. Ad esempio, a una velocità di 120/80, la pressione alta sarebbe 145/100 mm Hg. Arte. e altro ancora.

Una crisi ipertensiva si sviluppa con un aumento della pressione sanguigna fino a 180-120 mm Hg. Arte. In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza o consegnare immediatamente il paziente a un istituto medico.

Sintomi di pressione sanguigna alta e alta

  • Vertigini, oscuramento degli occhi e mosche davanti a loro, tinnito;
  • Sensazione di calore sul viso, arrossamento della pelle del viso;
  • Mal di testa;
  • Ansia, insonnia, nervosismo;
  • Aumento della sudorazione, mancanza di respiro (spesso anche a riposo), intorpidimento delle dita, bassa temperatura alle estremità e gonfiore delle gambe e delle braccia;
  • Aumento della fatica, stanchezza cronica e perdita di energia;
  • Dolore nella zona del cuore, aritmie;
  • Attacchi di nausea.

Cause di pressione alta e alta

  • Malattie del sistema cardiovascolare: aterosclerosi, ipertensione, endocardite, diminuzione del tono dei vasi sanguigni;
  • L'uso costante di grandi quantità di sale da cucina, nonché un eccesso di calcio e sodio nel sangue;
  • Cambiamenti nei livelli ormonali - gravidanza, menopausa, mestruazioni, ipertiroidismo o ipotiroidismo, diabete mellito;
  • Sovrappeso, obesità, stile di vita sedentario;
  • Età (la pressione aumenta con l'età della persona);
  • Cattive abitudini: abuso di alcol, fumo, tossicodipendenza;
  • Essere in frequente stress;
  • Violazioni di scambio;
  • Avvelenamento;
  • Eredità.

Un aumento a breve termine della pressione sanguigna può essere innescato da: uso di alcol, cibi e bevande contenenti caffeina (tè, caffè, cioccolato fondente), alcuni farmaci (psicotropi, FANS, glucocorticoidi, contraccettivi orali, pillole dimagranti), fumo, condizioni patologiche (sole e colpo di calore, morso meduse, disidratazione), paura, aumento dello stress fisico sul corpo, rumori forti e vibrazioni durante il lavoro.

La pressione sanguigna alta e alta persistente è chiamata ipertensione arteriosa (ipertensione).

Il tasso di pressione di una persona in base all'età

La pressione sanguigna è una misura di come funzionano il tuo cuore e il tuo sistema circolatorio. La norma di pressione per l'età di una persona è 120/80 mm Hg. Arte. La determinazione della pressione sanguigna è un criterio importante per valutare le condizioni fisiche di una persona.

La forza del flusso di sangue sulle pareti dei vasi è chiamata pressione sanguigna. La pressione normale in una persona è il risultato di una funzione cardiaca stabile, assenza di malattie.

Fisiologia del cuore

Organi e sistemi ricevono i nutrienti necessari, ossigeno, oligoelementi dal sangue. Il cuore funge da pompa, spostandolo lungo il letto vascolare. La resistenza delle pareti dei vasi sanguigni al flusso dipende dalla velocità e dalla forza di contrazione dell'organo, con cui passa il sangue in 1 minuto.

Fattori che influenzano la pressione sanguigna:

  1. Il numero di contrazioni del muscolo cardiaco. La spinta effettuata dal cuore produce il movimento del sangue attraverso i vasi.
  2. Lo stato del sistema circolatorio. Il numero di elementi formati, il volume del sangue circolante si riflette negli indicatori della pressione sanguigna.
  3. Il tono delle pareti vascolari influisce sulla loro contrattilità durante il trasferimento delle cellule del sangue.
  4. Aterosclerosi: il blocco dei vasi sanguigni con la placca riduce il loro lume, rendendo difficile il flusso del sangue.
  5. Patologie del sistema endocrino. Alcune malattie portano a una produzione eccessiva di ormoni che influenzano il funzionamento del sistema cardiovascolare e nervoso centrale.

Il processo di regolazione viene eseguito dal sistema nervoso centrale. Nel cervello, il centro vasomotorio è responsabile della normalizzazione della pressione sanguigna. L'impatto dei fattori emodinamici provoca una reazione del dipartimento, i vasi si restringono o si espandono - questo porta a un cambiamento negli indicatori.

  • volume totale di sangue circolante;
  • volume minuto di sangue circolante;
  • pervietà di piccoli vasi periferici;
  • resistenza della parete al flusso;
  • composizione (numero di eritrociti, leucociti, monociti, altre cellule);
  • consistenza del sangue.

Le norme di pressione negli adulti, nei bambini e negli adolescenti sono diverse. Valutare la pressione sanguigna in un adulto, prendere in considerazione l'età, la presenza di malattie, le cattive abitudini, l'assunzione di farmaci alla vigilia dello studio.

Cos'è la pressione sanguigna?

I criteri per la pressione sanguigna sono le contrazioni cardiache. La prima contrazione si chiama sistole, in questo momento il sangue preme sulle pareti dei vasi. Questa è la pressione sanguigna sistolica. La velocità media è di 125 mm Hg. Arte. Il limite inferiore è 100, il limite superiore è 140.

Il momento in cui il sangue passa attraverso i vasi dopo la contrazione è chiamato diastole. La normale pressione diastolica è di 80 mm Hg. Arte. Il limite inferiore è 70, il limite superiore è 90.

La misura è calcolata in millimetri di mercurio. L'intervallo tra la sistole e la diastole è chiamato pressione del polso, normalmente 30-35 unità. Un esame completo include il conteggio del numero di battiti cardiaci in 1 minuto - polso. Pressione e frequenza del polso - 120/80, 66 battiti al minuto.

  1. Arterioso: la quantità di sangue pompata in un certo periodo di tempo. La deviazione dalla norma significa un processo patologico, malattie del corpo, disturbi metabolici.
  2. Venoso centrale - nell'atrio destro del cuore, da cui dipende la quantità di sangue venoso restituito. Le violazioni significano patologia miocardica, richiedono un intervento medico.
  3. Intracardiaco - all'interno delle cavità del cuore.
  4. Capillare: i vasi sanguigni più piccoli.

Il polso umano è il numero di contrazioni prodotte dal cuore in 1 minuto. Vengono presi in considerazione la frequenza delle contrazioni, il riempimento dei vasi e il ritmo. La normale frequenza cardiaca a riposo è di 60-80 battiti al minuto. Dipende dallo stato del corpo, dalla presenza di patologie del sistema cardiovascolare. Un aumento della frequenza cardiaca durante l'esercizio, l'esaurimento, le situazioni stressanti è la norma.

La norma nei bambini e negli adulti

La pressione ideale 120/80 non è una norma assoluta, differisce per sesso, è associata alle caratteristiche fisiologiche del corpo. Fattori che influenzano il lavoro del cuore, in cui gli indicatori sovrastimati o sottostimati sono considerati normali:

  1. Persone impegnate in lavori fisici, sport. Con uno sforzo frequente, gli atleti sperimentano un aumento fisiologico in alcune parti del cuore: l'ipertrofia. Ciò influisce sulla contrattilità e sulla quantità di sangue espulso durante la sistole. Gli indicatori della norma di pressione e polso sono più che generalmente accettati da 20-30 unità. Si verifica in persone che lavorano a lungo nelle industrie pesanti.
  2. Sovrappeso. Un eccesso di peso porta ad un aumento del carico. C'è un blocco dei vasi sanguigni con placche di grasso, il sangue non si muove bene, il flusso sanguigno rallenta. Di conseguenza, vengono eseguite ulteriori contrazioni e la pressione sanguigna aumenta. Il medico tiene conto di questa caratteristica durante lo studio..
  3. Malattie endocrine. Le ghiandole della secrezione interna ed esterna producono ormoni necessari per l'attività vitale del corpo. Regolano il funzionamento degli organi interni. Un cambiamento patologico nella quantità di ormoni influisce sul normale funzionamento del sistema cardiovascolare. Il tasso di pressione e polso per età in tali pazienti differisce da quello generalmente accettato, ma soddisfacente per loro.
  4. Durante la gravidanza, c'è un carico aggiuntivo temporaneo sul cuore, la pressione sanguigna aumenta sempre.

La pressione sanguigna è normale negli adulti:

La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca normali nei bambini sono diverse da quelle degli adulti. Ciò è dovuto alla minore circolazione di sangue nel corpo del bambino. Il corpo esegue più contrazioni. Man mano che il bambino cresce e si sviluppa, il muscolo cardiaco aumenta, le sue sezioni, i vasi sanguigni acquisiscono tono ed elasticità. Norme di pressione sanguigna di un neonato - 65 / 45-70 / 50 mm Hg. st.

Pressione sanguigna media nei bambini:

  • 2 settimane - 65/45 mm Hg Art.;
  • il primo mese - 75/50 mm Hg. Art.;
  • 1 anno - 80/55 mm Hg. Art.;
  • 2-3 anni - 85/60 mm Hg Art.;
  • 5 anni - 90/65 mm Hg Art.;
  • 6-9 anni - 100/70 mm Hg. Art.;
  • 10-15 anni - 110/75 mm Hg. st.

Nell'adolescenza, i parametri sono vicini a quelli di un adulto - 120/80.

Il polso nei neonati è migliorato - 140 battiti al minuto. Durante il primo anno - 120-110, 6-7 anni - 95 volte. Nell'adolescenza, la frequenza cardiaca aumenta a causa dell'attività ormonale, quindi raggiunge la normalità.

Patologia

È necessario condurre ricerche solo a riposo con l'aiuto di un dispositivo speciale: un tonometro. Consiste di un bracciale per un braccio, un manometro e una lampadina di gonfiaggio. La misurazione viene eseguita su entrambe le mani.

Fattori esterni, come l'attività fisica, l'eccitazione prima della procedura, il cibo, influenzano la normale pressione che una persona avrà durante lo studio. Un aumento stabile della pressione sanguigna è un sintomo di ipertensione, malattia coronarica, condizione pre-ictus.

Patologie che influenzano la normale pressione sanguigna negli adulti:

  • malattia ipertonica;
  • malattie del sistema urinario;
  • processo infiammatorio;
  • preeclampsia della gravidanza;
  • ictus;
  • abbondante perdita di sangue;
  • avvelenamento.

La ragione del cambiamento della pressione sanguigna e del polso è una violazione della contrattilità miocardica, una diminuzione del tono vascolare, un rallentamento del flusso sanguigno, una violazione del metabolismo ormonale.

Il grado di ipertensione:

  1. Leggero. Un raro aumento a 140/90 sotto carico. Sintomi: mal di testa, oscuramento degli occhi. Diminuzione delle prestazioni a causa della debolezza.
  2. Media. Aumenta a 160/100 a riposo. La condizione peggiora con dolore al petto, edema. Richiede l'uso di farmaci antipertensivi, è pericoloso per lo sviluppo di complicanze.
  3. Pesante. Persistente aumento di oltre 180/120, non diminuisce durante l'assunzione di farmaci. L'edema appare sulle gambe, sul viso, i reni sono colpiti. Senza un'adeguata terapia nel reparto di degenza, il palcoscenico è pericoloso con emorragia nelle meningi.

Nella fase 3, vengono costantemente assunti farmaci antipertensivi.

L'ipotensione è un'eccessiva diminuzione della pressione sanguigna. Motivo: anemia, malattie surrenali, patologie endocrine, abbondante perdita di sangue, avvelenamento, disidratazione. Ipotensione fisiologica - con un paziente a basso peso, dopo diete estenuanti.

Trattamento

Sintomi di cambiamenti nel tasso di pressione sanguigna negli esseri umani:

  • debolezza generale,
  • vertigini,
  • disturbi del ritmo cardiaco,
  • mal di testa,
  • dispnea,
  • sudorazione eccessiva.

Senza cure mediche, la condizione peggiora, c'è dolore dietro lo sterno, gonfiore degli arti inferiori. La terapia qualificata prevede l'assunzione di farmaci antipertensivi di vari effetti. Mezzi che agiscono sui centri di regolazione della pressione sanguigna del sistema nervoso centrale: Clofelin, Metildopa. I bloccanti dell'angiotensina agiscono sui vasi sanguigni: Valsartan, Telmisartan. ACE inibitori: Captopress, Captopril. Adrenoblockers: anaprilina, Concor, fentolamina. Diuretici per ridurre il volume del fluido circolante: Furosemide, Lasix.

  • antidolorifici,
  • antispastici,
  • glicosidi cardiaci per normalizzare il ritmo,
  • sedativi.

Ai pazienti viene prescritta una dieta che esclude cibi grassi, cibi fritti, sale, alcol e riduce l'assunzione di liquidi.

La selezione della terapia viene eseguita da un cardiologo. Per prevenire un aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca con l'età, è necessario evitare lo stress, dosare moderatamente i carichi, escludere cattive abitudini, non abusare di sale.


Articolo Successivo
Come rafforzare i muscoli del cuore e dei vasi sanguigni