Come fluidificare il sangue: farmaci, alimenti e rimedi popolari


La rapida coagulazione del sangue nelle persone comuni è chiamata sangue denso. Se i suoi indicatori non rientrano nei limiti normali, ciò contribuisce allo sviluppo di gravi malattie..

Ad esempio:

  • Oncologia,
  • Trombosi,
  • Malattie cardiache,
  • Vene varicose,
  • Infarti,
  • Ictus e altre malattie e patologie.

Con la rapida coagulazione del sangue, viene prescritta una terapia che produce un assottigliamento del sangue, migliorando il passaggio del sangue attraverso i canali dei vasi sanguigni e riducendo il carico sul cuore.

Nota! Con l'uso frequente di tali farmaci, le pareti dello stomaco e del sistema intestinale collassano, la durata della terapia deve essere prescritta dal medico!

A causa dell'effetto dannoso dei farmaci sullo stomaco, sempre più persone sono interessate ai metodi tradizionali per fluidificare il sangue. Tali prodotti aiutano a ottenere lo stesso risultato senza l'uso di corsi di terapia..

I principali fattori che influenzano la liquefazione sono:

  • Farmaci,
  • etnoscienza,
  • Acqua potabile adeguata,
  • Il cibo giusto,
  • Uno stile di vita sano.

Perché dovrei fluidificare il mio sangue?

Se gli argomenti di cui sopra non ti hanno ancora convinto, considera un'immagine più dettagliata.

Consumo eccessivo di cibo con un'alta concentrazione di proteine ​​e una piccola quantità di carboidrati:

  • Latticini,
  • Formaggi,
  • Noccioline,
  • Prodotti a base di carne,
  • Uova.

Di conseguenza, aumenta una reazione alcalina del sangue, a causa della quale si formano aderenze cellulari nel sangue, si addensa, il che porta all'ipertensione.

Conseguenze della malattia dell'ipertensione

Lo sviluppo dell'aterosclerosi è anche provocato dal sangue denso. Sotto l'influenza del fatto che grassi e sali di calcio si depositano sulle pareti delle arterie, la loro elasticità diminuisce notevolmente e le rende rigide.

La formazione di coaguli di sangue all'interno delle vene porta alla loro infiammazione. Nella sequenza in cui viene diagnosticata la tromboflebite.

Attenzione! Con una tale diagnosi, il sanguinamento aumenta durante le operazioni o il parto, il che può portare a gravi conseguenze..

Rafforzando i vasi sanguigni, il sangue si ispessisce e in situazioni con vene varicose. Assumendo prodotti diradanti, puoi evitare queste malattie e lunghi cicli di terapia. Questi includono alimenti con una maggiore concentrazione di vitamine C e P e bioflavine, frutta fresca e verdura contengono la loro maggiore concentrazione..

Cosa può causare coaguli di sangue?

I fattori che una persona influenza se stessa portano ad un ispessimento dei globuli rossi, meno spesso patologie.

Motivi per richiedere la liquefazione:

  • Nutrizione impropria.
    Una dieta scorretta e uno stile di vita malsano sono un assistente nello sviluppo di molte malattie. L'alta concentrazione di grassi e zuccheri nell'assunzione di cibo aumenta la densità del sangue,
  • Crisi vitaminica
    La mancanza di vitamine E, B6 e C nel corpo porta al fatto che il sangue deve essere forzato a diluire. La mancanza di queste vitamine è spesso osservata nelle donne in gravidanza e in una cattiva alimentazione. A causa dell'aumento degli estrogeni, aumenta la possibilità di coaguli di sangue..
  • Bere poca acqua
    Ricorda che i medici raccomandano di bere 1,5-2 litri di acqua pulita al giorno, cioè oltre a tè, caffè, bevande zuccherate, zuppe, ecc. L'essiccazione del corpo provoca anche la perdita di acqua nel sangue.
  • Esaurimenti nervosi
    Situazioni stressanti e stress costante uccidono vitamine e oligoelementi nel corpo, costringendo i vasi sanguigni, aumentando così la pressione.
  • Alcol e sigarette
    Le bevande alcoliche prendono l'acqua dal corpo e quando si fuma è necessario consumare vitamine molto più della norma.

Nota! L'influenza sul sangue del vino rosso è ambigua. Questa bevanda alcolica, se consumata con moderazione, si liquefa apportando benefici. La cosa principale è non abusare.

  • Patologia
    Vene varicose, diabete mellito, alti livelli di colesterolo nel sangue, alti livelli di emoglobina, malattie della milza e altre malattie aumentano il carico sul sistema cardiaco, poiché le pareti dei vasi non si contraggono e le cellule del sangue si uniscono in coaguli di sangue.

Qual è il pericolo di sangue denso?

Il sangue che richiede assottigliamento ha aumentato i tassi di coagulazione.

I primi sintomi sono:

  • Sonnolenza costante,
  • Memoria che si restringe,
  • Apatia.

Importante! Se si riscontrano sintomi, è meglio andare immediatamente in ospedale per un esame. Ricorda che la diagnosi precoce della malattia riduce il costo e la durata del suo trattamento.

Conseguenze della negligenza sul tuo corpo.

La mancata attenzione ai sintomi può portare a:

  • Trombosi delle arterie nei polmoni (tromboembolia),
  • Iinfarti,
  • Colpi,
  • Crisi ipertensiva,
  • Tromboflebite.

Inoltre, gli scienziati ritengono che la cattiva circolazione sia la causa del cancro..

Agenti diluenti per concentrazioni ematiche dense

Gli agenti diluenti includono:

  • Farmaco,
  • Alcuni cibi,
  • Piante medicinali (rimedi popolari),

Prima di tutto, l'assunzione di acqua potabile pulita dovrebbe essere normalizzata, perché nei momenti di carenza il corpo inizia a prenderla dalle cellule del sangue e dai tessuti, che successivamente addensano il sangue. Per un buon diradamento del sangue, dovresti consumare, durante il giorno, almeno 1,5 litri di acqua potabile non gassata.

L'importanza dell'acqua per il corpo

I prodotti a base di latte fermentato si assottigliano, pertanto il loro uso regolare ridurrà il rischio di aumento della coagulazione.

Così come:

  • Aceto,
  • Mela naturale,
  • Succo d'uva diluito con poca acqua.

Rafforza i vasi sanguigni e aumenta la loro elasticità prodotti contenenti acidi grassi polinsaturi.

Che contengono:

  • In olio d'oliva,
  • Halibut,
  • salmone,
  • Sgombro,
  • O in speciali vitamine Omega (3, 6 o 9, o complessi 3-6-9).

Il loro altro nome è olio di pesce. Svolge tutte le stesse funzioni, ma costerà molto meno che mangiare pesce rosso ogni giorno.

La vitamina A assottiglia il sangue, contrasta l'aterosclerosi.

Vitamina E - essenziale per gli occhi, la pelle e il fegato, combatte lo stress e la tensione nervosa, inoltre pulisce le vene dai coaguli di sangue e riduce il rischio di coaguli di sangue.

Stai attento! L'uso di prodotti per fluidificare il sangue in combinazione con farmaci, la stessa azione, porta a sanguinamento e persino ictus.

I medici raccomandano anche di mangiare cibi con magnesio, poiché riduce il rischio di coaguli di sangue e assottiglia il sangue.

Consigli! Quando si consumano semi di girasole, il corpo riceverà immediatamente sia magnesio che vitamina E..

Quali farmaci causano il diradamento del sangue?

Poiché i farmaci per fluidificanti del sangue danneggiano lo stomaco, dovresti consultare il tuo medico sull'assunzione della terapia (la sua quantità e quando vengono assunti i farmaci). Per ridurre la viscosità, vengono utilizzati i seguenti farmaci (Tabella 1):

Nome del farmacoDose da prendereatto
Aspirina¼ tab. 1 volta al giorno, ai pastiIl più noto agente fluidificante, previene la formazione di coaguli di sangue
FenilinaSi beve in un corso, in tre giorni, per una descrizione più dettagliata, vedere le istruzioniImpedisce alle piastrine di aggregarsi in coaguli. Funziona in 8-10 ore dopo l'ingestione e dura 30 ore.
CurantilViene assunto in dosi che vanno da 75 mg a 225 mg. a seconda della situazione (vedi istruzioni)Previene la trombosi, migliora la circolazione sanguigna nel cervello
ThromboAss50-100 mg di farmaco una volta al giorno, prima dei pastiRiduce la coagulazione del sangue, previene la formazione di coaguli di sangue, si assottiglia
Ginkgo bilobaIl corso del trattamento è di almeno 3 mesiMigliora la circolazione sanguigna, anche nel cervello. Ha un effetto positivo su memoria, concentrazione e attenzione
1 capsula 1 volta al giorno
CardiomagnetPer la prevenzione - 75 mg al giorno, per il trattamento - 150 mgIl farmaco agisce per rallentare la coagulazione e contro la trombosi
Aescusan12-15 gocce 3 volte al giorno prima dei pastiÈ prescritto per le vene varicose. Normalizza la circolazione sanguigna, allevia il dolore e il gonfiore
Corso da 2 settimane a 3 mesi
AspeckardDa 100 a 300 mg. 1 volta al giorno, 30-60 minuti prima dei pasti.Previene la formazione con un effetto di lunga durata

Ricorda! È meglio consultare un medico qualificato sulla nomina del trattamento, sui dosaggi e sulla durata del corso.

Quali alimenti aiuteranno a fluidificare il sangue?

Mantenendo una dieta sana, è possibile rinunciare ai farmaci. Per cominciare, dovresti mettere in ordine la tua dieta riducendo il consumo di cibi che provocano ispessimento del sangue..

L'aumento della coagulazione è causato da:

  • Alimenti a base di animali, tali alimenti immagazzinano molto colesterolo e acidi grassi. Non vale la pena rimuovere completamente dalla dieta, ma è possibile ridurre il consumo. Questo non include i latticini,
  • Piatti fritti e affumicati,
  • Alimenti ad alto contenuto proteico,
  • Carboidrati veloci (zucchero, caramelle, barrette, torte, pasticcini, patate),
  • Bevande alcoliche e soda.
  • Banane,
  • Tè e caffè forti,

Alcuni tipi di erbe influenzano anche l'aumento della coagulazione:

  • Ortiche fresche (!),
  • Achillea,
  • Bardana,
  • Aghi,
  • Burnett,
  • altro.

Attenzione! Non limitare drasticamente il consumo dei prodotti di cui sopra, poiché alcuni di essi contengono anche componenti utili. Dovrebbe solo ridurre gradualmente la loro presenza nella dieta..

Per un'efficace liquefazione, si consiglia:

  • Tè verde: rende i vasi sanguigni più resistenti, utile per le vene varicose,
  • Mirtillo: previene la formazione di coaguli di sangue ed è anche un agente antimicrobico naturale,
  • 4 pomodori freschi al giorno e l'equilibrio dell'acqua nel sangue sarà stabilizzato, il rischio di tromboflebiti e infarto sarà ridotto,
  • Pepe: scioglie i coaguli di sangue, migliora i processi metabolici,
  • L'aglio è un diluente naturale, equivalente all'aspirina in azione,
  • Zenzero: abbassa lo zucchero e si liquefa,
  • Sacco di sedano, succo di lampone,
  • Pesce di mare,
  • Yogurt e kefir,
  • Carne non grassa (tacchino e pollo),
  • Noccioline,
  • Semi di girasole
  • Olio d'oliva,
  • altro.

Consigli! Mangia tutto alla normalità per evitare problemi con il flusso sanguigno e altre malattie.

Rimedi popolari per il diradamento:

  • Corteccia di salice - previene la formazione di coaguli, fluidificando il sangue,
  • Succo di tarassaco,
  • Ortica secca,
  • Aloe,
  • Kalanchoe,
  • Radice di peonia.

Quasi tutti questi fondi possono essere acquistati nelle farmacie della tua città..

Importante! Mangiare cibi diradanti con erbe allo stesso tempo può portare a sanguinamento. È meglio consultare un medico per tutte le sfumature personali..

Come fluidificare il sangue durante la gravidanza?

Al momento della gestazione, la liquefazione è più rilevante che mai. Durante la gravidanza, il sangue diventa viscoso in tutte le donne. Tali indicatori sono considerati normali e dopo il parto tornano alla lettura normale..

Tuttavia, questo processo deve essere monitorato, poiché possono svilupparsi vene varicose, mancanza di ossigeno nel feto, aborto spontaneo o coaguli di sangue.

Mezzi che possono essere presi durante il trasporto di un bambino, puoi scoprirlo da un medico consulente.

L'assunzione di farmaci durante la gravidanza non è raccomandata, il che significa che è necessario includere i seguenti alimenti nella dieta:

  • Agrumi,
  • Bacche: ribes nero, mirtilli rossi, fragole, olivello spinoso, lamponi, prugne,
  • Verdure: aglio, cipolle, pomodori, zucchine,
  • Cacao,
  • Cioccolato,
  • menta.

Attenzione! L'assunzione di bacche o agrumi può scatenare allergie. Per l'uso, in un periodo così importante, vale la pena consultare un medico.

Come prevenire il sangue denso?

Innanzitutto è necessaria una corretta alimentazione, con un basso contenuto di alimenti che contribuiscono a questo processo. Muoviti di più e aumenta il tempo all'aperto. Limita l'uso di bevande alcoliche e sigarette. Aggiungi più positività e elimina la quantità di stress.

Conclusione

Grazie ad un'ampia scelta sia di medicinali che di medicina tradizionale e prodotti alimentari a disposizione di tutti, non è difficile ridurre la densità del sangue.

Ognuno può scegliere un'opzione che gli si addice personalmente. Per scegliere un diluente, è meglio consultare un medico per evitare quantità sbagliate di assumere determinati farmaci. Automedicazione - annulla!

Farmaci per fluidificare il sangue: senza aspirina, elenco di nuova generazione

Molto è stato detto e scritto sulla necessità di fluidificare il sangue per il trattamento e la prevenzione di molte malattie formidabili. Anche il numero di farmaci che svolgono questo compito è aumentato di recente. È pericoloso sceglierli da soli, solo un medico dovrebbe selezionarli per un paziente specifico.

Ma ogni adulto dovrebbe avere un'idea di quali farmaci per fluidificare il sangue vengono usati in medicina ora. Non è esagerato affermare che una persona su due riceve tali farmaci dopo 60 anni e con l'aumentare dell'età la frequenza della loro prescrizione aumenta solo..

Perché hai bisogno di fluidificare il tuo sangue

Il concetto di "fluidificazione del sangue" implica non tanto una diminuzione della sua "densità" quanto una diminuzione della sua capacità di formare coaguli di sangue. Il sangue è un complesso sistema autoregolante, in esso circolano molti fattori, sia coagulanti che anticoagulanti, che normalmente dovrebbero essere in perfetto equilibrio.

Tuttavia, con l'invecchiamento del corpo, la maggior parte delle persone sposta questo equilibrio verso una maggiore coagulazione. I meccanismi di questo sono diversi, alcuni non sono completamente compresi, ma resta il fatto: ictus, infarti, trombosi e tromboembolia sono coaguli di sangue che bloccano il lume di un vaso e bloccano il flusso sanguigno in una certa parte del nostro corpo. Questi incidenti vascolari sono molto pericolosi, non passano mai senza lasciare traccia: senza assistenza tempestiva, questa è morte o invalidità..

Pertanto, i fluidificanti del sangue vengono prima nella prevenzione della trombosi e del tromboembolismo e, quindi, prevengono la mortalità cardiovascolare. Oltre a scopi preventivi, sono anche usati per trattare la trombosi già formata..

I principali gruppi di fluidificanti del sangue

La formazione di trombi è attivata da molti dei fattori di coagulazione presenti nel sangue. Questa è una complessa reazione a cascata. Esistere:

  • Emostasi piastrinica primaria. Le piastrine attivate per vari motivi si attaccano l'una all'altra e alla parete vascolare e intasano il lume di un piccolo vaso.
  • Emostasi secondaria della coagulazione. Attivazione dei fattori di coagulazione del plasma e formazione di trombo di fibrina. È tipico per le navi di medio e grande calibro..

Di conseguenza, i fluidificanti del sangue sono suddivisi in:

  • Agenti antipiastrinici (prevengono l'adesione piastrinica, inibiscono l'emostasi vascolare piastrinica).
  • Anticoagulanti (bloccano i fattori di coagulazione del plasma e prevengono la formazione di coaguli di fibrina).

Agenti antipiastrinici

Il trattamento con agenti antipiastrinici è prescritto:

  • con cardiopatia ischemica;
  • dopo un attacco di cuore;
  • pazienti con disturbi del ritmo;
  • prevenzione secondaria di coaguli di sangue nelle persone che hanno avuto un ictus o TIA;
  • prevenzione primaria nelle persone ad alto rischio di complicanze;
  • dopo qualsiasi operazione al cuore e ai vasi sanguigni;
  • pazienti con malattia arteriosa periferica.

Preparazioni contenenti aspirina

L'acido acetilsalicilico (ASA, aspirina) è il più famoso e primissimo agente antipiastrinico. La sua proprietà di bloccare gli enzimi coinvolti nell'attivazione piastrinica è stata scoperta nel 1967. Ed è ancora il "gold standard" con cui vengono confrontati tutti gli altri agenti antipiastrinici.

È stato dimostrato che la dose di aspirina, sufficiente per la manifestazione dell'effetto antiaggregante piastrinico, è di 100 mg al giorno. Se utilizzato per la prevenzione secondaria, l'ASA può ridurre il numero di decessi del 25-30%. Questo è un farmaco abbastanza efficace, poco costoso e disponibile per un'ampia gamma di pazienti. L'aspirina è ben assorbita dal tratto gastrointestinale, il suo effetto si verifica in 1-2 ore e dura per un giorno. Pertanto, prenderlo 1 volta al giorno dopo i pasti per un lungo periodo..

L'industria farmaceutica produce preparati di aspirina nella dose richiesta di 50-150 mg, che è molto conveniente per l'assunzione. Per ridurre l'effetto irritante sulla mucosa gastrica, questa quantità di ASA è solitamente racchiusa in una membrana enterica.

Se si sospetta una sindrome coronarica acuta, il paziente deve masticare una normale compressa di aspirina non rivestita alla dose di 325-500 mg.

Farmaci essenziali contenenti aspirina per uso a lungo termine

Nome depositatodoseImballaggio / prezzoPrezzo medio per 1 compressa
ACC trombotico50 mg28t / 42rub1.5 p
ACC trombotico100 mg28 t / 46 rubli1.6 r
ACC trombotico100 mg100 t / 150 r1,5 r
ACC trombotico100 mg60 t / 105 r1.7 r
Acecardol100 mg30 t / 28 r90 copechi
Aspikor100 mg30 t / 66 r2.2 r
Cardiaco50 mg30 t / 74 r2.4 r
Cardiaco100 mg30 t / 88 rubli3 rbl
Cardiomagnete (ASA + idrossido di magnesio)75 mg30 t / 140 r4.6 r
Cardiomagnet75 mg100 t / 210 r2.1 r
Cardiomagnet150 mg30 t / 195 sfregamenti6.5 r
Cardiomagnet150 mg100 t / 330 r3.3 r
Aspirina cardio300 mg30 t / 90 r3 rbl
Aspirina cardio100 mg56 t / 189r3.3 r
Agrenox (Aspirina + Dipiridamolo)25 + 200 mg30 capsule / 920 sfregamenti30 RUR

Il principale effetto collaterale dell'ASA è ulcerogenico, cioè può causare erosioni, ulcere e sanguinamento dalla mucosa gastrica. Quando si prescrivono farmaci aspirina, il medico valuta i possibili rischi e li confronta con i potenziali benefici dell'assunzione.

Pertanto, anche un farmaco così ampiamente pubblicizzato e disponibile al pubblico come l'aspirina non ha bisogno di essere prescritto a te stesso. Inoltre, secondo i risultati di studi recenti, l'effetto di esso nella prevenzione primaria delle complicanze cardiovascolari non è stato dimostrato. Cioè, se non hai subito un ictus o un infarto, non devi prenderlo da solo "per ogni evenienza" senza consultare. Solo un medico può valutare tutti i fattori di rischio esistenti e decidere se assumere ASA.

I farmaci ASA sono controindicati nelle lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale, emorragie interne, allergie, gravidanza. Viene usato con cautela nelle persone con asma bronchiale e ipertensione arteriosa (la pressione sanguigna deve essere ridotta a 140/90 mm Hg)

Eppure i medici sono inclini a credere che l'ASA sia più vantaggioso che dannoso. Un altro punto degno di nota è che l'assunzione regolare di aspirina ha dimostrato di ridurre il rischio di cancro intestinale..

Agenti antipiastrinici senza aspirina

Gli effetti collaterali dell'ASA hanno spinto gli scienziati a cercare altri fluidificanti del sangue più sicuri con effetti simili. Di conseguenza, diversi farmaci senza aspirina con proprietà antitrombotiche sono attualmente utilizzati nella pratica clinica..

Ma ricorda che non ci sono farmaci assolutamente sicuri in questo gruppo, ognuno di essi ha le sue controindicazioni e limitazioni e sono anche prescritti solo da un medico. Alcuni nuovi agenti antipiastrinici sono prescritti in aggiunta all'aspirina.

Dipiridamolo (courantil)

Per meccanismo d'azione, è un inibitore della fosfodiesterasi, ha un effetto vasodilatatore e antipiastrinico. L'effetto è un po 'più debole di quello dell'aspirina, ma è pienamente giustificato se quest'ultima è intollerante. Inoltre, il dipiridamolo è l'unico agente antipiastrinico approvato per l'uso nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Viene assunto a 75 mg 3-4 volte al giorno, se necessario, la dose giornaliera viene aumentata a 450 mg.

Disponibile in compresse:

  • 25 mg ciascuno (100 compresse, 415 rubli)
  • 75 mg ciascuno (40 pezzi, 430 rubli).

Il farmaco con il nome commerciale "Curantil" (prodotto da Berlin Chemie) costerà rispettivamente 620 e 780 rubli.

Ticlodipina (Tiklid)

Uno dei primi inibitori registrati di ADP (adenosina difosfato). Inibisce l'aggregazione piastrinica, riduce la viscosità del sangue e allunga il tempo di sanguinamento. Tiklid viene prescritto 250 mg 2 volte al giorno. L'effetto terapeutico si ottiene in 3-4 giorni dal ricovero.

Effetti collaterali: sanguinamento, trombocitopenia, leucopenia, dolore addominale, diarrea.
Prezzo: 30 tab. circa 1500 rubli.

Clopidogrel (Plavix)

Il meccanismo d'azione è vicino alla ticlodipina, ma molto più efficace e sicuro di esso. Usato dal 1998. Assumere 75 mg una volta al giorno con o senza cibo.

Il clopidogrel è più efficace dell'aspirina nella prevenzione dell'ictus ischemico e dell'infarto del miocardio, secondo l'ampio studio CAPRIE. Ma il suo costo è parecchie volte superiore, soprattutto per gli analoghi di marca, caratterizzati da un alto grado di purificazione:

  • Scheda Clopidogrel 28. circa 350 rubli,
  • Plavix - circa 930 rubli,
  • Plagril - 430 rubli,
  • Egithrombus - 916 rubli,
  • Zylt - 950
  • Con ACS (sindrome coronarica acuta) - 300 mg una volta.
  • Per la prevenzione della trombosi dello stent dopo l'inserimento di uno stent delle arterie coronarie o di altre arterie, nonché dopo CABG. In assenza di controindicazioni, viene utilizzato in combinazione con l'aspirina.
  • Dopo aver sofferto di infarto miocardico o ictus ischemico.
  • In pazienti con occlusione arteriosa periferica.

Ticagrelor (brilinta)

Un farmaco relativamente nuovo (registrato nel 2010). Il principio di azione è simile a clopidoglelu. Secondo le ultime raccomandazioni, quest'ultimo è preferibile nei pazienti sottoposti a stent o CABG. Disponibile in compresse da 60 e 90 mg, da assumere 2 volte al giorno. Questa è una medicina piuttosto costosa..

Gli effetti collaterali, oltre al sanguinamento, dovrebbero essere notati mancanza di respiro (14%).
Prezzo: trattamento mensile con brilinta - circa 4500 rubli.

Prasugrel (effetto)

Anche un agente antipiastrinico relativamente nuovo (utilizzato dal 2009). Viene utilizzato in pazienti con SCA per i quali è previsto lo stenting. È considerato più efficace del clopidogrel, ma allo stesso tempo gli effetti collaterali si verificano più spesso. Non può essere utilizzato in pazienti con ictus. Il costo di un pacchetto è di circa 4000 rubli.

Cilostazolo (pletax)

Un farmaco con azione antipiastrinica e vasodilatatrice. Espande le arterie degli arti inferiori (femorale e poplitea) in modo più efficace. È usato principalmente per cancellare le malattie di queste arterie (claudicatio intermittente). La dose è di 100 mg 2 volte al giorno. Il costo di un pacchetto di 60 compresse è di circa 2000 rubli.

Pentossifillina (Trental)

Un farmaco che combina effetti antiaggreganti e vasodilatatori. Riduce la viscosità del sangue, migliora la microcircolazione. Usato come soluzione per infusione endovenosa e compresse.
Il costo di un pacchetto di 60 compresse da 100 mg - 550 rubli.

Il concetto di anticoagulanti

Gli anticoagulanti sono farmaci che inibiscono l'attività dei fattori di coagulazione del plasma. Sono utilizzati nei casi in cui i soli agenti antipiastrinici sono indispensabili, per il trattamento delle complicanze tromboemboliche, nonché per la prevenzione, quando il rischio di queste complicanze è molto alto..

Esistono indicazioni assolute per la terapia anticoagulante:

  • Embolia polmonare (EP).
  • Trombosi venosa profonda degli arti inferiori.
  • Infarto del miocardio, periodo acuto.
  • Ictus ischemico.
  • Fibrillazione atriale in pazienti con malattia coronarica.
  • Ictus posticipato sullo sfondo della fibrillazione atriale.
  • Valvole cardiache protesiche.
  • Trombo atriale.
  • Stenosi dello stent.
  • Prevenzione della formazione di trombi durante l'emodialisi.
  • Prevenzione dell'EP nei pazienti dopo artroplastica articolare.

Esistono tali gruppi di questi farmaci:

  • Anticoagulanti diretti. Inattivano la trombina direttamente nel sangue. Questa è l'eparina e le sue varie modifiche, così come l'irudina.
  • Anticoagulanti indiretti. Bloccano la formazione di fattori di coagulazione del plasma nel fegato. Questi includono le cumarine (antagonisti della vitamina K), il più famoso dei quali è il warfarin. Meno comunemente usati sono Phenilin, Neodikumarin, Sinkumar.
  • Nuovi anticoagulanti orali (NOAC).

Anticoagulanti diretti

Eparina non frazionata (UFH)

È un anticoagulante naturale ed è presente in molti tessuti del nostro corpo. Nel plasma sanguigno, inattiva la trombina, riducendo così la capacità di formare coaguli di sangue.

L'eparina viene somministrata per via parenterale (per via endovenosa o sottocutanea) in dosi elevate - per il trattamento della trombosi (infarto miocardico acuto, trombosi delle arterie delle estremità, tromboembolia dell'arteria polmonare), a piccole dosi - per la prevenzione del tromboembolismo. Il farmaco viene prescritto con cautela sotto il controllo della coagulazione del sangue e dell'APTT e solo in ospedale.

Esistono anche unguenti e gel di eparina per uso topico (unguento eparina, Lyoton, Venitan, Venolife). Sono prescritti per vene varicose, emorroidi.

Eparine a basso peso molecolare (EBPM)

Questi farmaci si ottengono dall'UFH depolarizzando la sua molecola. Il minor peso molecolare aumenta la biodisponibilità delle eparine e la loro durata d'azione. Di solito vengono iniettati per via sottocutanea da 1 a 2 volte al giorno. Disponibile in siringhe monouso. LMWH più comunemente prescritto:

  • Dalteparin (Fragmin) 2500 UI / 0,2 ml - una confezione da 10 siringhe costa circa 2200 rubli.
  • Nadroparina (Fraxiparin) - disponibile in diversi dosaggi, il costo di una confezione da 10 pezzi va da 2100 a 4000 rubli.
  • Enoxoparina (Clexane) - dosaggi in siringhe da 2000 a 8000 U, il costo di una siringa va da 300 a 400 rubli.
  • Bemiparina (Cybor) - siringhe 3500 UI 10 pezzi 3900 rubli.

Il principale campo di applicazione delle eparine a basso peso molecolare è la prevenzione della trombosi nei pazienti postoperatori. Possono anche essere prescritti a donne in gravidanza con sindrome da antifosfolipidi.

Sulodexide (Wessel)

farmaco antitrombotico costituito da due glicosaminoglicani isolati dalla mucosa intestinale di un suino. Il meccanismo d'azione assomiglia a LMWH. Viene utilizzato principalmente per la prevenzione della microtrombosi nelle persone con diabete mellito. Il vantaggio è la sua buona tolleranza, nonché la possibilità di utilizzarlo non solo nelle iniezioni, ma anche all'interno delle capsule.
Il costo di un pacchetto di 10 fiale è di circa 2000 rubli, 60 capsule - 2600 rubli.

Warfarin

Il warfarin è stato sintetizzato per la prima volta nel 1948 e fino al 2009 è stato praticamente l'unico anticoagulante prescritto per l'uso a lungo termine. È ancora considerato il punto di riferimento con il quale vengono confrontati tutti i nuovi farmaci con lo stesso effetto. Nel fegato, blocca il metabolismo della vitamina K e quindi previene la formazione di diversi fattori di coagulazione del plasma. Di conseguenza, il sangue perde significativamente la sua capacità di formare coaguli di sangue..

L'uso a lungo termine di warfarin riduce l'incidenza di ictus del 64%. Ma questo farmaco è imperfetto, è molto scomodo per un uso costante..

  • la necessità di frequenti controlli di laboratorio (l'INR deve essere mantenuto entro limiti rigorosi da 2 a 3) e un aggiustamento della dose costante,
  • aderenza rigorosa a una dieta specifica,
  • incompatibilità con molti farmaci,
  • frequenti complicazioni sotto forma di sanguinamento.

Il warfarin rimane l'anticoagulante più utilizzato, principalmente a causa del suo costo accessibile. La dose di warfarin viene selezionata sotto il controllo INR, a volte la selezione della dose ottimale richiede diversi mesi.

È disponibile in compresse da 2,5 mg. Il costo di 100 compresse di warfarin varia da 90 a 150 rubli, a seconda del produttore.

Nuovi anticoagulanti orali (NOAC)

Il disagio associato all'assunzione di warfarin ha spinto gli scienziati a cercare nuovi farmaci per ridurre il rischio di coaguli di sangue che potrebbero essere assunti per lungo tempo. Questi farmaci di nuova generazione (NOAC) sono stati introdotti nella pratica clinica solo di recente (nel 2009), ma sono stati rapidamente adottati da operatori sanitari e pazienti..

Tutti i PLA possono essere divisi in 2 gruppi:

  • inibitori diretti della trombina (Dabigatran) e
  • inibitori diretti del fattore Xa (Rivaroxaban, Apixaban, Endoxaban).

Il loro effetto è paragonabile a quello del warfarin, ma è molto più conveniente lavorare con loro sia per il medico che per il paziente. Il vantaggio principale è che non richiedono un controllo sistematico di laboratorio. Il principale svantaggio rimane il loro costo elevato..

Dabigatran (pradaksa)

Il primo farmaco a rompere il monopolio del warfarin. Applicato dal 2010. Inibisce la trombina, impedendo così la conversione del fibrinogeno in fibrina. È ben assorbito dal tratto digestivo. La sua azione è paragonabile al warfarin. Gli effetti collaterali (sanguinamento) sono meno comuni e l'uso è molto più conveniente.

Viene prodotto in capsule in una dose di 75, 110 e 150 mg, assunto 1-2 volte al giorno, la dose giornaliera è selezionata dal medico in base allo scopo dell'appuntamento. Controindicato in caso di sanguinamento, ictus emorragico recente, grave insufficienza renale, gravidanza. Di solito non è richiesto il controllo di laboratorio.

Il costo di un pacchetto di 30 capsule da 150 mg è di circa 1800 rubli.

Rivaroxaban, Apixaban, Edoxaban

Il loro meccanismo d'azione è quasi identico. Inibiscono il fattore Xa sia libero che correlato al trombo. Citiamo subito i loro nomi commerciali:

  • Rivaroxaban - Xarelto
  • Apixaban - Eliquis
  • Endoxaban - Lixiana (non ancora registrato nella Federazione Russa).

Le indicazioni per l'uso sono simili a quelle del warfarin. Tutti e tre i farmaci vengono rapidamente assorbiti dal tratto gastrointestinale..

Se parliamo delle differenze, l'assunzione delle compresse di Rivaroxaban (Xarelto) deve essere assunta con il cibo, il resto, indipendentemente dal cibo. Apixaban (Eliquis) - 2 volte al giorno, il resto - 1 volta.

Efficacia per varie patologie e rischio di sanguinamento rispetto al warfarin:

Moduli di rilascio e prezzo:

Nome commerciale / doseConfezionePrezzo di imballaggioPrezzo dose giornaliera
Xarelto 15 mg28 scheda2850 rbl100 RUR
Xarelto 20 mg28 scheda2850 rbl100 RUR
100 scheda9300 rbl93 RUR
Xarelto 10 mg30 scheda3600 rbl120 RUR
Eliquis 5 mg, 2,5 mg20 scheda840 rbl84 RUR
Eliquis 5 mg60 scheda2420 rbl80 RUR

Come fluidificare il sangue senza farmaci

Mantieni l'equilibrio dei liquidi

Il sangue denso è principalmente una mancanza di acqua.

  • Bere almeno 2 litri di acqua pura (più precisamente, 30 g per 1 kg di peso corporeo). Intendo esattamente acqua, non tè, caffè, varie bevande gassate, ecc. Ma allo stesso tempo, l'acqua di scarsa qualità con un eccesso di sali può solo danneggiare.
  • In situazioni in cui si perde liquido, aumentiamo il consumo di conseguenza. Perdiamo liquidi durante il surriscaldamento, un intenso lavoro fisico, vomito, diarrea.

Rifiuto dell'alcol, compresa la birra.

La saliva della sanguisuga contiene un anticoagulante diretto: l'irudina. Pertanto, l'irudoterapia è adatta agli amanti del trattamento naturale. Non farlo da solo, fidati degli specialisti.

Cibo

Esistono elenchi di alimenti che addensano o fluidificano il sangue. Ma in generale, non ci sbaglieremo se aderiamo ai principi di una sana alimentazione con una quantità sufficiente di verdura, frutta, limitandoci in zucchero, sale, carne rossa, esclusi conservanti e carni affumicate. I succhi appena spremuti sono molto utili.

Fitoterapia

Molte piante sono accreditate con proprietà fluidificanti del sangue. La medicina ufficiale ne riconosce solo due che contengono effettivamente sostanze attive che prevengono la formazione di coaguli di sangue..

  • La corteccia di salice bianco contiene salicilato. Da esso, infatti, è stata ottenuta per prima l'aspirina. Nelle farmacie vengono vendute sia cortecce naturali essiccate che frantumate in capsule (Salivitellina, Trombomin) o sacchetti filtro (Ivapirina). Corteccia di corteccia al ritmo di 1 cucchiaio per bicchiere di acqua bollente in un thermos, lasciare per 6-8 ore, bere 2 cucchiai 3 volte al giorno prima dei pasti. Le capsule vengono prese 2 volte al giorno.
  • Il trifoglio dolce contiene cumarine naturali. 1 cucchiaio di erba meliloto secca (venduta in farmacia) versare un bicchiere di acqua bollente. Lasciate fermentare per 30 minuti. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno.

I preparati a base di erbe vengono utilizzati in corsi di 3-4 settimane. Non pensare che siano completamente al sicuro. Le istruzioni descrivono sempre controindicazioni.

Domanda risposta

Quali test indicano che il sangue è denso?

  • Prima di tutto, questo è un indicatore dell'ematocrito (il rapporto tra la parte liquida del sangue e la sua massa cellulare). Non dovrebbe essere superiore a 0,55.
  • La conta degli eritrociti è superiore a 6X / l.
  • Viscosità del sangue superiore a 4.
  • Un aumento della quantità di proteine, protrombina e fibrinogeno nel plasma al di sopra delle norme accettate.

Ma solo le persone sane dovrebbero essere guidate da questi indicatori. Per i pazienti ad alto rischio di sviluppare complicanze vascolari, vengono prescritti farmaci per ridurre la coagulazione anche con ematocrito e viscosità normali. Il sangue denso e la tendenza a formare coaguli di sangue sono concetti ancora un po 'diversi..

Tutte le persone sopra i 50 anni devono assumere anticoagulanti??

L'affermazione che tutti dopo i 50 anni devono assumere farmaci per fluidificare il sangue è attualmente in discussione. Studi recenti dimostrano che se non c'è malattia coronarica, nessuna storia di ictus, attacchi di cuore, una persona non ha subito un intervento chirurgico al cuore, allora non è necessario assumere tali farmaci senza pensieri. Tuttavia hanno molti effetti collaterali..

Tuttavia, ci sono situazioni in cui il rischio di sviluppare complicanze vascolari è molto alto. Solo un medico generico o un cardiologo può valutare la probabilità del loro sviluppo, soppesare i potenziali benefici e danni. Pertanto - nessuna auto-designazione!

Quali farmaci sono più sicuri per le persone con problemi di stomaco??

Se i farmaci che fluidificano il sangue sono vitali, ma ci sono problemi di stomaco (gastrite, ulcere), è più sicuro assumere dipiridamolo (curantil) e, in misura minore, clopidogrel. Tuttavia, al momento di una pronunciata esacerbazione, si consiglia di interrompere temporaneamente anche l'assunzione.

Molto spesso, per ridurre il rischio di sanguinamento gastrico, ai pazienti vengono prescritti inibitori della pompa protonica (omeprazolo, rabeprazolo, pantoprazolo e altri PPI) contemporaneamente ad agenti antipiastrinici. Nel 2009 sono stati pubblicati dati secondo cui la somministrazione concomitante di clopidogrel e PPI aumenta il rischio di infarto miocardico ricorrente. In misura minore, questo vale per il pantoprazolo (Nolpaza). Pertanto, se il medico prescrive nolpase contemporaneamente a clopidogrel, non dovresti sostituirlo con omeprazolo più economico.

Quali test eseguire per controllare l'assunzione di aspirina?

I pazienti spesso fanno questa domanda. Quindi, ASA non influenzerà in alcun modo gli indicatori dell'analisi del sangue generale. E non è vero che abbassa la conta piastrinica. Il tempo di coagulazione può aumentare leggermente (più di 5 minuti), ma questo è l'obiettivo del trattamento. Esistono test speciali per l'attività funzionale delle piastrine, ma sono prescritti per indicazioni speciali. Pertanto, non ha senso donare il sangue per "controllare l'azione dell'aspirina". Per la prevenzione delle complicanze, l'EGD sarà di grande beneficio (annualmente o quando compaiono sintomi gastrici) per controllare la mucosa gastrica.

Ho paura di prendere anticoagulanti. È possibile farne a meno?

Se il medico ha prescritto anticoagulanti, il paziente ha un rischio molto elevato di sviluppare coaguli di sangue. Sì, questi farmaci sono generalmente prescritti per tutta la vita. Sì, ci sono troppi effetti collaterali e inconvenienti. Ma ricorda che più di 2 volte riducono l'incidenza di gravi complicanze. Se esiste una tale possibilità, perché non utilizzarla?

Il medico ha prescritto diversi farmaci contemporaneamente per ridurre la coagulazione. È necessario?

A volte viene prescritta una terapia antitrombotica doppia e persino tripla, quando è necessario assumere più farmaci contemporaneamente (aspirina + clopidogrel, aspirina + warfarin, aspirina + eparina, aspirina + clopidogrel + warfarin). Questo è lo standard internazionale di cura. I medici sono tenuti a prescrivere tali combinazioni in situazioni rigorosamente definite e ad annullarle solo in caso di complicanze. Di solito, la terapia doppia o tripla viene somministrata solo per un periodo di tempo specifico (ad esempio, 12 mesi dopo aver subito uno stent o un bypass aortocoronarico).

Diluenti del sangue: un elenco di compresse efficaci, controindicazioni e reazioni avverse

Anomalie nelle proprietà fisiche del tessuto connettivo fluido si verificano in anomalie congenite, anomalie genetiche complesse, disturbi come l'emofilia, quando la coagulazione è gravemente compromessa e malattie come l'aumento della densità del sangue. Propensione a formare coaguli di sangue e altri.

Spesso, le patologie del sistema cardiovascolare provocano lo stesso risultato negativo di alcune diagnosi endocrine..

Le opzioni di trattamento per i disturbi dipendono dalla condizione specifica. I farmaci che fluidificano il sangue vengono utilizzati attivamente per ripristinare la sua fluidità e prevenire la formazione di coaguli di sangue, speciali coaguli di cellule formate che ostruiscono i grandi vasi.

Forse lo sviluppo di una condizione critica e la morte del paziente a causa di un infarto, ictus. Per ovvie ragioni, tali farmaci non sono prescritti per una coagulazione insufficiente..

Esistono due gruppi di medicinali di azione simile:

  • Gli agenti antipiastrinici sono considerati agenti relativamente lievi. L'opzione più famosa è l'aspirina. Esistono analoghi moderni a base di acido acetilsalicilico, adatti per l'uso a lungo termine. Questi sono medicinali per la terapia di base..
  • Gli anticoagulanti come l'eparina hanno un effetto fondamentale molto più potente. Prescritto meno spesso, rigorosamente secondo le indicazioni.

È impossibile dire quale farmaco sia migliore o peggiore. Ogni nome è progettato per risolvere i propri problemi. Pertanto, è necessario costruire sulla situazione clinica. La scelta sta sulle spalle dell'ematologo.

Agenti antipiastrinici

I medicinali di questo tipo agiscono lievemente rispetto agli analoghi più aggressivi del gruppo farmaceutico (anticoagulanti).

L'essenza dell'effetto è impedire alle piastrine di attaccarsi tra loro, che di solito diventa la causa della formazione di coaguli di sangue che ostruiscono i vasi..

Allo stesso tempo, gli agenti antipiastrinici non influenzano i fattori di coagulazione del sangue e quindi l'effetto non è così lungo e aggressivo come in farmaci simili.

Tuttavia, non possono essere definiti sicuri. Ci sono rischi di sanguinamento, aumento della fragilità dei vasi sanguigni, loro permeabilità.

Le conseguenze negative sono particolarmente evidenti con l'uso a lungo termine di farmaci a base di acido acetilsalicilico. Anche senza di lei, anche se in misura minore.

Contenente aspirina

Più apprezzato da pazienti e medici grazie a un risultato ben studiato e comprovato.

Hanno un effetto rapido, le moderne forme di farmaci sono utilizzate non solo nella terapia, ma anche nella prevenzione di malattie cardiovascolari, patologie del sistema circolatorio.

Tuttavia, sono necessari un dosaggio preciso e un approccio estremamente attento alla condizione, poiché i farmaci a base di acido acetilsalicilico spesso provocano pericolosi effetti collaterali.

L'essenza dell'azione farmacologica è la capacità di bloccare la speciale sostanza trombossano-2, che è responsabile dell'adesione delle stesse cellule del sangue con lo stesso nome..

Allo stesso tempo, l'effetto sugli stessi fattori di coagulazione è minimo (l'attività di distruzione di una speciale proteina di fibrina aumenta, ma in piccola misura).

Aspirina

Il nome classico, noto da molto tempo. Viene usato sempre meno, perché nella sua forma pura provoca molti fenomeni indesiderati.

Inoltre, l'effetto benefico del farmaco ha una durata minima e non è così pronunciato come negli analoghi delle nuove generazioni..

L'uso dell'aspirina è consigliabile come parte del primo soccorso, ad esempio in condizioni acute. Come compresse masticabili. E questo non è sempre, perché l'effetto può essere imprevedibile.

A poco a poco, l'aspirina sta diventando un ricordo del passato, ma grazie alla sua economicità e facilità di acquisizione, è ancora popolare nello spazio post-sovietico, anche come medicina per alleviare il mal di testa.

A causa di un grave squilibrio nel sistema “beneficio-danno” nei confronti dei fenomeni negativi, non è ancora consigliabile prenderlo. Esistono analoghi più sicuri, che sono molto più efficaci del loro "antenato".

ACC trombotico

Diluenti del sangue a base di acido acetilsalicilico. Contengono metà del principale ingrediente attivo rispetto al loro predecessore. Grazie a ciò, c'è la possibilità di un dosaggio più accurato del farmaco..

Il nome è considerato "pulito", perché provoca meno effetti collaterali, non sono così gravi e si verificano a volte meno spesso.

L'effetto benefico si ottiene già dopo le prime compresse. E la relativa morbidezza del farmaco ne consente l'utilizzo a lungo, ma anche in questo caso è richiesto un attento monitoraggio delle condizioni della persona. Per evitare complicazioni pericolose.

Aspirina Cardio

È ampiamente pubblicizzato sui media, in televisione. In effetti, è sempre lo stesso acido acetilsalicilico, ma una compressa contiene tre volte più ingrediente attivo rispetto al predecessore del nome. Nell'aspirina classica, la concentrazione raggiunge i 100 mg, qui - 300.

C'è qualche vantaggio o danno speciale da questo momento? Come mostra la pratica, no.

Il rimedio è solitamente prescritto nei corsi, non per l'uso a lungo termine. Poiché dosi shock di acido acetilsalicilico colpiscono il tratto digestivo, possono provocare sanguinamento.

Tuttavia, nel trattamento delle condizioni cardiache subacute e acute (meno frequenti), Aspirin Cardio si adatta bene. Provoca un minimo di effetti collaterali, soprattutto se prescritto correttamente.

Utilizzato anche nella prevenzione di infarto, ictus, insufficienza coronarica e malattia coronarica.

Aspikor

Combina la concentrazione di acido acetilsalicilico come nell'aspirina classica (100 mg per compressa) e la sicurezza comparativa dei nomi moderni.

Ideale per un uso a lungo termine. È possibile prescrivere in parallelo con altri farmaci per ridurre la viscosità del sangue.

I farmaci del sottogruppo denominato prevengono la formazione di trombi a causa dell'inibizione predominante della produzione di una sostanza speciale, influenzano in misura minore l'attività della proteina fibrinica..

Questo effetto consente di ottenere un risultato duraturo senza aumentare il rischio di complicazioni critiche..

Agenti antipiastrinici senza aspirina nella composizione

Questi farmaci sono stati creati in risposta alla necessità di sviluppare farmaci con efficacia simile o addirittura maggiore rispetto all'acido acetilsalicilico, ma senza identici "effetti collaterali".

Il meccanismo d'azione è diverso per loro, tali medicinali non sono completamente sicuri.

Ticlopidina

Creato quasi il primo nel gruppo di fluidificanti del sangue senza aspirina. Nonostante la composizione fondamentalmente diversa, il risultato dell'applicazione è lo stesso. Con poche eccezioni.

Oltre a ridurre la velocità con cui le piastrine si aggregano e ad inibire i coaguli di sangue, la ticlopidina aumenta il tempo necessario per la coagulazione del sangue.

Gli effetti collaterali sono rari, limitati ai sintomi dispeptici (dolore addominale, diarrea, bruciore di stomaco, indigestione), momenti meno spesso più pericolosi.

Clopidogrel

È Plavix. Secondo la ricerca, è molto più sicuro della ticlopidina e anche di altri analoghi nel sottogruppo.

È usato come parte della terapia dell'insufficienza coronarica e si è anche dimostrato più efficace quando si tratta di prevenzione di infarto e ictus.

Il costo è relativamente alto, perché non tutti i pazienti possono permettersi il trattamento con Clopidogrel. Tuttavia, il prezzo è compensato dalla sicurezza.

Curantil

Ha un effetto minore rispetto all'aspirina e ai suoi analoghi, ma molto più sicuro. Pertanto, è usato molto più spesso, è possibile prescrivere a donne in gravidanza e pazienti durante l'allattamento.

Questo è l'unico agente antipiastrinico che non è controindicato in casi così delicati..

Usato per gli stessi motivi, ha meno effetti collaterali, se usato correttamente, non si osserva affatto.

Prasugrel (Effient)

Un farmaco relativamente nuovo che è in uso dal 2010 circa. Ha un ambito estremamente ristretto.

È prescritto per i pazienti che devono sottoporsi a chirurgia cardiaca o vascolare come misura preparatoria.

È possibile un uso più diffuso, ma questo non è pratico, poiché il costo del farmaco è molte volte superiore. Il prezzo per pacchetto è di circa 4000 rubli e questo non è il limite.

Pentossifillina

È stato utilizzato per molto tempo e con successo. Ha un effetto misto. Da un lato assottiglia il sangue e impedisce alle piastrine di aderire tra loro, dall'altro dilata i vasi sanguigni, ripristina la microcircolazione.

La pentossifillina è disponibile sotto forma di soluzioni e compresse, è considerata una sorta di farmaco universale per fluidificare il sangue.

È prescritto per molte malattie del cuore, dei vasi sanguigni e per la prevenzione di tali. In periodi acuti e dopo.

Come farmaco per fluidificare il sangue, è vicino all'efficacia dell'Aspirina, ma non così aggressivo e provoca effetti collaterali a volte meno spesso.

I farmaci del gruppo antipiastrinico sono prescritti in primo luogo. Ma non sempre hanno un'efficacia sufficiente in condizioni di emergenza..

Senza eccezioni, tutti i farmaci descritti hanno almeno il seguente elenco di indicazioni per l'uso:

  • Malattia coronarica.
  • Insufficienza coronarica. È disponibile in due forme. Angina pectoris e infarto. Nel secondo caso, la possibilità di applicazione viene decisa in loco, in base alla situazione.
  • Prevenzione delle stesse condizioni, più ictus.
  • Una tendenza a formare coaguli di sangue se non ci sono ancora coaguli. Come parte della prevenzione di un fenomeno negativo.

Può essere utilizzato sullo sfondo dell'aterosclerosi e di una serie di altre diagnosi. Nominato - principale.

Anticoagulanti

Medicinali molto più potenti vengono utilizzati quando il primo è inefficace o nei casi in cui è necessaria una maggiore efficacia a causa della gravità della condizione. Esiste un gruppo di indicazioni assolute per il loro utilizzo..

  • Embolia polmonare (EP).
  • Ictus.
  • Trombosi venosa profonda degli arti inferiori. La probabilità di cancrena è alta, è necessario prevenire questa pericolosa complicazione.
  • Altre condizioni associate a un rischio critico di formazione di coaguli o in presenza di trombosi in corso, quando le arterie o le vene sono già bloccate.
  • Possibile utilizzo come parte della prevenzione.

In totale, ci sono tre gruppi principali di anticoagulanti..

Diretto

Influisce su un fattore di coagulazione come la trombina. Influenzano fondamentalmente le condizioni del sangue, il che rende pericolosi i farmaci di questo tipo se usati in modo errato.

Un sottogruppo è rappresentato dalle eparine. Esistono diversi tipi di questi. È presente una forma indifferenziata o naturale, anche nel corpo umano stesso.

È stato a lungo utilizzato come farmaco di emergenza nella terapia della trombosi di qualsiasi localizzazione.

Disponibile come unguento topico e soluzione per somministrazione endovenosa e sottocutanea.

Esistono anche analoghi più moderni e modificati chimicamente, le cosiddette eparine a basso peso molecolare. Fragmin, Clexan e altri.

A causa della dimensione delle particelle più piccole del principio attivo, penetrano nei tessuti più velocemente e, a volte, agiscono più a lungo.

Fondamentalmente, le forme a basso peso molecolare sono prescritte ai pazienti dopo l'intervento chirurgico. È anche possibile l'uso in donne in gravidanza, ma in casi eccezionali e in dosi minime.

Indiretto

Come suggerisce il nome, non influisce sui fattori di coagulazione nel sangue stesso. Il meccanismo è mediato dal fegato. Impedisce la sintesi di determinate sostanze.

Sono considerati medicinali più potenti e allo stesso tempo pericolosi. Pertanto, vengono utilizzati solo secondo le indicazioni, quando vi è completa fiducia nella necessità di tale azione..

Il nome principale di questo sottogruppo è Warfarin. È utilizzato nel trattamento della maggior parte delle trombosi, è utilizzato a lungo termine per la prevenzione di ictus, attacchi di cuore, nel sistema con altri farmaci.

Tuttavia, ha molti svantaggi: spesso provoca sanguinamento, per ottenere l'effetto, è necessario un aggiustamento della dose costante sotto il controllo delle analisi, è impossibile assumere Warfarin e molti altri farmaci contemporaneamente.

Pertanto, non funzionerà chiamare la medicina universale. Si mostra meglio nell'uso a breve termine per ridurre al minimo i rischi dopo le emergenze..

Strumenti di nuova generazione

Sono in uso dalla fine degli anni '10 di questo secolo. Il meccanismo d'azione è tipico, l'inibizione di vari fattori della coagulazione.

L'efficacia è identica a quella del Warfarin, ma non sono necessari aggiustamenti costanti della dose e il pericolo di utilizzo è inferiore.

Esistono ancora relativamente pochi farmaci per fluidificare il sangue di nuova generazione: Rivaroxaban, Ksarelto, Pradaksa, Edoxaban e alcuni altri.

Hanno più o meno la stessa azione, quindi i nomi possono essere considerati intercambiabili, simili.

Qualsiasi medicinale per fluidificare il sangue crea rischi di fenomeni negativi, quindi non si parla di uso indipendente. Per evitare complicazioni critiche e potenzialmente fatali.

Controindicazioni

Motivi per rifiutare l'uso di droghe:

  • Gravidanza in qualsiasi fase. Oltre a una serie di farmaci che possono essere utilizzati durante la gestazione. Sebbene questa sia piuttosto un'eccezione e tali farmaci pericolosi devono essere prescritti con grande cura anche in assenza di controindicazioni formali
  • Intolleranza individuale ai farmaci. Questo è relativamente comune. L'aspirina è altamente allergenica.
  • Infanzia. Fino a 18 anni. Non sono stati condotti studi clinici, quindi è impossibile dire nulla sulla sicurezza e sull'efficacia.
  • Insufficienza renale, epatica, respiratoria in fase di sub- e scompenso. Fino al completo recupero. In casi estremi, l'applicazione è possibile se il problema è al limite e la vita del paziente è in gioco.
  • Disfunzione cardiaca (non sempre, è necessario esaminare la situazione).
  • Asma bronchiale, soprattutto con la provocazione di attacchi da parte dell'acido acetilsalicilico. Disturbo frequente.

L'elenco è approssimativo. È possibile determinare esattamente in quali casi l'uso di anticoagulanti non è consentito facendo riferimento all'annotazione. Tuttavia, il produttore fornisce descrizioni e linee guida approssimative. È meglio chiarire le informazioni con un medico.

Effetti collaterali

I medicinali per combattere o prevenire la formazione di coaguli di sangue non sono innocui e spesso causano problemi di salute.

Qualsiasi farmaco fluidificante del sangue crea almeno un rischio di aumento della fragilità vascolare e problemi di coagulazione.

Quanto possono essere pericolosi tali momenti: la questione della medicina usata, il dosaggio, le caratteristiche individuali del corpo.

Sono probabili le seguenti deviazioni:

  • Anemia (mancanza di emoglobina nel pollo).
  • Rumore nelle orecchie.
  • Disturbi neurologici (mal di testa, instabilità dell'andatura, nausea, ecc.).
  • Probabile sanguinamento, anche massiccio. Potenzialmente letale.
  • Reazioni allergiche.
  • Dispepsia: bruciore di stomaco, diarrea, ecc..
  • Disfunzione del fegato, reni.
  • Broncospasmo, attacco d'asma con soffocamento, tosse e altri sintomi tipici.
  • Deviazione dei parametri biochimici del sangue. Quando si studia un biomateriale, è necessario tenere conto dei farmaci utilizzati.

Con una corretta selezione, tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e di altri problemi, la probabilità di "effetti collaterali" è minima.

Infine

I fluidificanti del sangue sono presentati in due gruppi: agenti antipiastrinici e anticoagulanti. Solo un medico può determinare il metodo di applicazione, un farmaco specifico e le sfumature della terapia. Di solito un ematologo risolve questo problema..

Se possibile, è consigliabile abbandonare l'uso costante di tali farmaci. È importante in ogni caso monitorare da vicino lo stato di salute, per evitare lesioni e danni ai tessuti.

Anche con piccole modifiche, dovresti contattare di nuovo uno specialista.


Articolo Successivo
Nootropici comprovati