Cos'è l'aritmia respiratoria e quale pericolo rappresenta per la salute?


In un adulto sano, la frequenza cardiaca al minuto varia da 50 a 90, esclusi i fattori individuali. Nei bambini e negli adolescenti, questo intervallo normale si espande leggermente e varia da 50 a 120 contrazioni cardiache al minuto senza tener conto delle caratteristiche individuali..

In alcuni casi, la frequenza delle contrazioni può aumentare (attività fisica, uso di caffeina, taurina, ginseng, altri psicostimolanti naturali o sintetici; condizioni di stress, ecc.) O diminuire (assunzione di farmaci sedativi / antipertensivi; periodo di riposo durante il riposo o il sonno) per un certo Intervallo di tempo.

Anche questi fenomeni rientrano nel range normale. Tuttavia, a volte la frequenza cardiaca cambia il ritmo costantemente o ad intervalli regolari. In questo caso, ha senso parlare di aritmia. La forma più comune e, nella maggior parte dei casi, la più innocua di patologia è l'aritmia respiratoria. Di seguito considereremo la domanda: aritmia respiratoria - che cos'è?

Cos'è la patologia? Definizione ed essenza del termine medico, patogenesi

Secondo la definizione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'aritmia è qualsiasi deviazione del ritmo cardiaco dalla normale contrazione del seno associata a una violazione della funzione di formazione / invio di un impulso elettrico. Pertanto, qualsiasi violazione della frequenza, del ritmo o del processo di eccitazione e contrazione del muscolo cardiaco rientra nella definizione di aritmia..

Esistono diversi tipi di aritmia (tachicardia fisiologica, tachicardia di tipo sinusale, bradicardia di tipo sinusale, tachicardia parossistica, extrasistole), ognuna delle quali è provocata da fenomeni / processi / patologie esterni o interni.

Il termine "aritmia respiratoria" viene utilizzato quando si redige un referto diagnostico dopo l'esame.

Importante! L'aritmia respiratoria non è una malattia e la terapia puramente sintomatica è considerata inappropriata. L'aritmia respiratoria è un sintomo che accompagna la malattia di base, che deve essere differenziato sulla base di un ulteriore esame diagnostico altamente specializzato.

Categorie di rischio. Eziologia della condizione patologica

L'aritmia respiratoria è ugualmente comune nei bambini e negli adulti, con una tendenza a manifestarsi in un bambino di età compresa tra 0 e 16 anni e in persone mature di età compresa tra 45 e 70 anni.

  • Bambini e adolescenti. La manifestazione di una condizione patologica è dovuta a maturità e formazione insufficienti dei sistemi corporei e all'instabilità del background ormonale in connessione con il passaggio dello stadio dello sviluppo sessuale.
  • Persone che abusano di tabacco, alcol, stupefacenti, droghe che influenzano il sistema nervoso centrale o cardiovascolare di una persona.
  • Persone che consumano quantità eccessive di liquidi (oltre due litri al giorno), poiché ciò provoca un aumento del carico sul sistema cardiovascolare del corpo umano.
  • Persone in sovrappeso. L'esecuzione di attività fisiche standard (camminare, salire le scale fino al piano richiesto in un condominio e così via) può provocare un carico eccessivo sui sistemi respiratorio e cardiovascolare del corpo umano.
  • Persone con tendenza a situazioni stressanti e tendenza a sviluppare nevrosi e nevralgie di varie eziologie. Molto spesso, l'aritmia respiratoria viene osservata con un fenomeno convenzionalmente denominato "attacchi di panico", che si verifica con il VSD.
  • Donne in gravidanza (soprattutto nell'ultimo trimestre), poiché il carico su tutti i sistemi corporei aumenta in modo significativo.
  • Pazienti in riabilitazione dopo un intervento chirurgico o dopo un decorso grave della malattia.

Importante! Durante la riabilitazione dopo l'intervento chirurgico, l'aritmia respiratoria non è una patologia, ma, al contrario, è desiderabile, poiché indica l'adattamento del corpo al normale funzionamento. Tuttavia, durante questo periodo, è necessario monitorare il paziente per prevenire possibili complicazioni postoperatorie..

  • Persone che seguono una dieta rigorosa o digiunano.

Sintomi di aritmia respiratoria

La tachicardia fisiologica, che provoca una lieve aritmia respiratoria, che si verifica più spesso nei bambini e negli adolescenti o si verifica per un breve periodo dopo uno sforzo fisico, paura sperimentata o assunzione di sostanze energetiche (caffeina, alcol, ecc.), Non rappresenta un pericolo per la salute.

Oltre all'aumento della respirazione e all'aumento della frequenza cardiaca, non si osservano altri segni di patologia. Questa forma della condizione del paziente in questione non deve essere trattata. Nel caso di un decorso patologico sullo sfondo di una malattia presente nel corpo, l'aritmia respiratoria può essere accompagnata dai seguenti sintomi concomitanti:

  1. Dolore nella zona del torace, che aumenta con la respirazione rapida (specialmente dopo uno sforzo fisico).
  2. La sensazione del paziente di un ritmo cardiaco confuso. Nello specifico: una sensazione di improvviso congelamento del polso.
  3. Sensazione di oppressione / pesantezza nella zona del torace.
  4. Sensazione di fiato corto indipendentemente dall'attività fisica.
  5. Frequente sensazione di debolezza senza motivo apparente, vertigini.

Metodi e tecniche chiave per la diagnosi dell'aritmia respiratoria

Inizialmente, la presenza di aritmia respiratoria e un concomitante stato patologico del corpo umano viene determinata all'esame iniziale del paziente, fornendo al paziente attività fisica utilizzando un simulatore speciale (bicicletta, tapis roulant, ecc.) O eseguendo una serie di esercizi (corsa sul posto, accovacciata, ecc.).

Importante! L'esame iniziale non può essere motivo della diagnosi finale, anche per quanto riguarda la presenza di aritmie respiratorie patologiche, poiché i cicli di aumento e normalizzazione della respirazione sono individuali e dipendono da una serie di caratteristiche fisiologiche dei pazienti. Pertanto, il sospetto della presenza di aritmia respiratoria patologica richiede la nomina di un ulteriore studio diagnostico..

Il metodo prioritario di diagnostica è l'elettrocardiogramma (ECG), che consente di ottenere il massimo dei dati sulla presenza di aritmia respiratoria nel paziente..

Il chiarimento della malattia di base, se è impossibile fare una diagnosi completa basata sull'ECG, viene effettuato prescrivendo uno o più dei seguenti studi:

  • Esame ecocardiografico: consente di determinare la presenza di difetti cardiaci e altre condizioni patologiche del sistema cardiovascolare e circolatorio.
  • Analisi del sangue (generale e / o biochimica): consente di determinare un'ampia gamma di patologie che si verificano nel corpo umano.
  • Esame ecografico della ghiandola tiroidea con sospetto di disturbi del metabolismo ormonale o processi metabolici generali nel corpo umano.
  • Studio ortostatico: viene prelevato un campione per uno studio dettagliato della parte periferica del sistema circolatorio al fine di determinare i cambiamenti nel funzionamento del sistema circolatorio quando il paziente si trova nella posizione verticale e orizzontale del corpo.
  • Altri studi. La loro nomina viene effettuata dallo specialista curante sulla base di sospetti di una particolare malattia che provoca aritmia respiratoria.

Importante! Tenuto conto del complesso trattamento post-diagnostico, che consiste nella terapia sintomatica e nella terapia della malattia sottostante, è necessario differenziare correttamente il tipo di aritmia respiratoria al fine di prescrivere un adeguato trattamento sintomatico.

L'aritmia respiratoria sinusale più comune, che è caratterizzata da un aumento della contrazione del muscolo cardiaco al momento di un respiro lento e profondo e una diminuzione al momento di un'espirazione profonda e veloce. L'ascolto del polso, accoppiato con inspirazione-espirazione controllata, deve essere eseguito all'esame iniziale e ripetuto dopo un esame ECG o ecografico.

Regime terapeutico generale per la diagnosi dell'aritmia respiratoria

In assenza di una concomitante malattia sistemica, l'aritmia respiratoria non necessita di trattamento - è sufficiente seguire le regole riportate nella sezione "Schema preventivo generale per la diagnosi dell'aritmia respiratoria".

In caso di aritmia respiratoria sinusale, i farmaci di scelta per la terapia sintomatica dovrebbero essere, in assenza di controindicazioni, farmaci antiaritmici diretti: "Ritmonorm", "Amiodarone", "Allapinin" e così via..

In caso di diverso tipo di aritmia respiratoria e di impossibilità di prescrivere "antiaritmici" diretti per aritmie respiratorie sinusali, si consiglia di scegliere uno o più dei seguenti farmaci per la terapia sintomatica: "Metoprololo" (altri farmaci appartenenti al gruppo farmacologico dei beta-bloccanti), "Digitoxin "(Altri farmaci correlati al gruppo farmacologico dei glicosidi cardiaci).

In presenza di aritmia respiratoria, che si verifica sullo sfondo di una malattia in via di sviluppo, ma lievemente progressiva, cioè non rappresenta un pericolo significativo per la vita e la salute del paziente. Si consiglia di effettuare la terapia con "non antiaritmici", cioè farmaci che non influenzano direttamente la frequenza delle contrazioni del muscolo cardiaco, ma contribuiscono al graduale ripristino del ritmo normale interessando il sistema cardiovascolare nel suo complesso. Questa tecnica è chiamata "terapia a monte" (fibrillazione atriale) e ha un effetto più delicato sul corpo in generale e sul cuore in particolare..

In rari casi, si consiglia un intervento di pacemaker. È consigliabile solo quando è necessario adottare misure di emergenza e con prolungata inefficacia della pratica medica conservativa.

Complicazioni di aritmia respiratoria

La principale complicanza dell'aritmia respiratoria è il passaggio dalla tachicardia alla bradicardia, con tendenza a un significativo rallentamento della frequenza cardiaca e diminuzione della pressione sanguigna. Questa condizione è soggetta a trattamento obbligatorio volto a mantenere il lavoro del cuore con un graduale ripristino della funzionalità originale del muscolo cardiaco..

Schema preventivo generale per la diagnosi dell'aritmia respiratoria

  • Correzione in relazione ai cicli di vita del paziente associati a periodi di lavoro, tempo libero e sonno. Questa misura è più rilevante quando una persona è soggetta a nevralgie e condizioni nevrotiche simili..
  • Correzione della dieta quotidiana. Si consiglia di ridurre la quantità di cibi fritti, salati, affumicati e piccanti. La quantità di liquido non deve superare i due litri al giorno.
  • Combatti contro l'ipodynamia. È importante fare passeggiate all'aria aperta ogni giorno ed eseguire una serie di esercizi terapeutici. L'esercizio sportivo dovrebbe essere delicato..
  • Smettere o ridurre al minimo il fumo e il bere.


L'aritmia respiratoria, nella maggior parte dei casi, non è pericolosa, ma è importante consultare prontamente un medico. Anche una manifestazione fisiologica che non rappresenta una minaccia per la salute può causare l'introduzione di restrizioni all'attività fisica - rifiuto dell'educazione fisica obbligatoria a scuola e all'università e / o ricevere un differimento dall'esercito.

Aritmia respiratoria negli adulti e nei bambini

La persona ha ricevuto risultati ECG che indicavano che aveva aritmia respiratoria. Quanto è pericoloso? Cos'è e cosa fare in questo caso? Prima di tutto, fai un respiro profondo, espira e smetti di andare nel panico. Questa diagnosi raramente porta a gravi conseguenze. Ci sono due fattori principali che possono influenzare il fatto che tale record appaia alla conclusione di un esame cardiaco. Tra loro:

  • Età del paziente
  • Condizione psicologica durante l'esame

L'età del paziente. Il normale battito cardiaco di un neonato è di 140 battiti al minuto, in un adolescente - 80, in un adulto sano - 60 battiti al minuto. Nei bambini, il cuore batte più velocemente e questo è normale. Pertanto, se la registrazione "aritmia respiratoria" appare nella scheda di tuo figlio, non dovresti andare immediatamente nel panico e acquistare medicinali. È molto probabile che queste siano caratteristiche dell'età associate alla crescita e allo sviluppo attivi. Se il bambino ha lamentele sul lavoro del cuore (dolore, formicolio), allora vale la pena continuare l'esame, prestando particolare attenzione a questo problema.

Condizione psicologica. Se, durante l'esame ECG, un adulto è sotto stress o eccessivamente agitato, il risultato potrebbe indicare che ha un'aritmia respiratoria del cuore. Se al momento della diagnosi eri in uno stato simile, è meglio venire a ripetere l'ECG in un altro giorno. È probabile che in uno stato psicologico più equilibrato, il tuo cuore sembrerà completamente sano ai medici..

  1. Sintomi e cause della malattia
  2. Trattamento
  3. Prevenzione e manutenzione

Sintomi e cause della malattia

Questa malattia non ha sintomi chiari. Molti giovani non sospettano nemmeno che siano in corso cambiamenti nei loro sistemi cardiovascolare e respiratorio. In quali malattie e circostanze si verifica l'aritmia respiratoria??

  • È un compagno di alcuni disturbi del cuore, nonché distonia vegetativo-vascolare;
  • Può essere una malattia cardiaca congenita;
  • Rachitismo nei bambini (poiché questa malattia colpisce l'eccitabilità del sistema nervoso);
  • Fumare, bere alcolici;
  • Nervosismo prolungato, stress;
  • Se si osserva aritmia dopo un precedente infarto miocardico, gravi malattie infettive o cardiopatia reumatica, questo è un segnale che le condizioni del paziente stanno migliorando.

Trattamento

Il trattamento è necessario solo se l'aritmia indicava solo un'altra, più grave violazione del cuore. Se si sospetta la presenza di altre malattie cardiache, al paziente può essere offerto di sottoporsi anche ad altri esami, tra cui ecocardiografia e angiografia.

È molto importante prestare attenzione al fatto che quando si rileva una malattia cardiaca, non si deve auto-medicare, questo può solo complicare la situazione.

Ora molte persone sono guidate da raccomandazioni sui forum tematici, che non sempre ne traggono beneficio e talvolta possono causare danni a una persona.

Prevenzione e manutenzione

Una persona che ha ricevuto la diagnosi di cui sopra non deve preoccuparsi troppo. È sufficiente seguire alcune regole per mantenere il tuo corpo. I medici raccomandano:

  • Limita le attività associate a un'attività fisica intensa. Se il paziente è un bambino, chiedere al medico di scrivere un certificato che lo esoneri dall'educazione fisica in un istituto scolastico. Non dargli troppe faccende domestiche, che sono stressanti e impegnative;
  • Nutrizione appropriata. Cerca di assicurarti che la dieta del paziente contenga quante più vitamine possibile (frutta, verdura, cereali). È meglio escludere prodotti grassi e piccanti contenenti elementi sintetici. Anche mangiare cibi fritti e affumicati è sconsigliato. Si consiglia di non mangiare in porzioni abbondanti. Prova a mangiare più spesso, ma meno. Queste sono le basi di una dieta equilibrata, che hanno un effetto positivo sullo stato del corpo sia degli adulti che dei bambini;
  • Per ottimizzare il lavoro del cuore, è necessario ricordare le principali vitamine che supportano il suo lavoro: potassio (presente nelle albicocche secche, fagioli, alghe), magnesio (grano saraceno, noci), calcio (formaggio, mandorle), sodio (frutti di mare, pesce, uova). Puoi bere un corso di vitamine in compresse;
  • Camminare all'aria aperta è sempre la soluzione migliore per migliorare la propria salute. Cerca di uscire il più possibile. Entra nella natura ogni volta che è possibile.

L'aritmia come tipo di respirazione può essere abbastanza innocua. Il lavoro del cuore è associato alla respirazione. Il principale mediatore tra di loro è il nervo vago, che i medici chiamano il vago. Con un respiro profondo, questo nervo si attiva e rallenta leggermente la frequenza cardiaca. Non appena espiri, il ritmo viene immediatamente ripristinato. A volte queste fluttuazioni e incoerenze confondono i medici e suggeriscono la presenza di disturbi nel lavoro del cuore..

Aritmia respiratoria sinusale

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Tieni presente che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili a tali studi.

Se ritieni che uno dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'aritmia respiratoria sinusale è un tipo di aritmia fisiologica. Diventa chiaramente evidente se una persona respira profondamente. Prende il suo sviluppo dai movimenti oscillatori del tono. Quando una persona inizia a respirare intensamente, i battiti cardiaci diventano più frequenti e durante l'espirazione diventano molto meno frequenti. L'aritmia respiratoria si riscontra principalmente tra adolescenti e bambini. Gli adulti soffrono di un problema solo sullo sfondo di una malattia infettiva.

Codice ICD-10

Cause di aritmia respiratoria sinusale

Le cause delle aritmie respiratorie sinusali risiedono nell'immaturità del sistema nervoso. Come accennato in precedenza, il problema si verifica più spesso nei bambini e negli adolescenti. Più giovane è l'età del bambino, maggiore è la probabilità di sviluppare tali episodi..

I neonati con encefalopatia postnatale sono principalmente colpiti da questa influenza. Naturalmente, i bambini prematuri sono a rischio. Il rachitismo nei bambini spesso porta a un cambiamento nell'eccitabilità del sistema nervoso e provoca lo sviluppo di aritmia respiratoria sinusale.

La malattia si manifesta nei bambini troppo in sovrappeso. Ciò è particolarmente pronunciato quando si eseguono esercizi fisici. L'aritmia può comparire durante uno scatto di crescita. Durante questo periodo, il sistema vegetativo semplicemente non riesce a tenere il passo con tutti i cambiamenti e ad adattarsi alle nuove esigenze dell'organismo in crescita. Tutti i cambiamenti legati all'età possono essere accompagnati da aritmia respiratoria. Non appena il sistema vegetativo inizia a maturare attivamente, il rischio di insorgenza di malattie è significativamente ridotto..

Sintomi di aritmia respiratoria sinusale

I sintomi dell'aritmia respiratoria sinusale si manifestano in un aumento della frequenza cardiaca durante l'esercizio. Questo è particolarmente pronunciato nei bambini. Il cuore inizia a lavorare nervosamente, forse la comparsa di una sensazione di "dissolvenza". C'è una sensazione di lavoro veloce dell'organo e del suo arresto improvviso.

Ma questi sono solo i sintomi più innocui. Possono manifestarsi debolezza e vertigini. Tutto ciò avviene insieme al lavoro nervoso del cuore. Nel tempo, appare mancanza di respiro, una sensazione di mancanza di respiro. I sintomi sono gli stessi per tutti. I bambini possono lamentarsi di un forte lavoro cardiaco e di stanchezza. Un fenomeno simile si verifica negli adulti e nelle donne in gravidanza. A proposito, le ragazze durante il periodo di gravidanza sono particolarmente suscettibili alla comparsa di questo problema. Ma, nonostante questo, la malattia "colpisce" soprattutto i bambini. Non si osservano sintomi forti, quindi i genitori potrebbero non notare sempre che il bambino ha problemi. Se compare qualche sintomo, è necessario prestare attenzione a questo e portare il bambino da un medico. La malattia non porta molto disagio, ma, tuttavia, richiede la sua completa eliminazione.

Aritmia respiratoria sinusale nei bambini

I bambini hanno un problema abbastanza spesso. In questo caso, tutto dipende interamente dall'età del bambino e dalla frequenza con cui viene diagnosticato il problema. Pertanto, gli adulti raramente soffrono di questo problema. Questa situazione è dovuta al fatto che il sistema nervoso non è abbastanza maturo. Come notato sopra, il problema si verifica principalmente nei neonati prematuri, nei neonati con maggiore pressione intracranica, nei bambini con aumento di peso corporeo e che soffrono di rachitismo.

Non è così facile capire che il bambino ha questa malattia. Dopo tutto, non ci sono sintomi speciali. I sintomi vividi sono caratteristici del grave sviluppo della malattia. Difficoltà a respirare, debolezza e diminuzione dell'attività dovrebbero essere la preoccupazione principale. Se il bambino è abbastanza grande, potrebbe avere un battito cardiaco accelerato e vertigini. In ogni caso, dovresti chiedere immediatamente aiuto all'ospedale. Se l'ECG mostra aritmia, i genitori dovrebbero assolutamente portare il bambino da un cardiologo. Qui verranno svolti studi speciali, verranno presentati test. Risolvere il problema è piuttosto semplice. È sufficiente mantenere uno stile di vita sano.

Aritmia respiratoria sinusale negli adolescenti

L'aritmia respiratoria sinusale negli adolescenti non è affatto sorprendente. Il fatto è che molti sistemi si formano in una persona prima dell'età adulta. Quindi, in particolare, il sistema nervoso non è ancora sufficientemente maturo. Pertanto, qualsiasi shock emotivo può portare a un lavoro cardiaco accelerato. Non c'è nulla di pericoloso in questo, ma è meglio risolvere il problema..

I bambini in sovrappeso sono suscettibili all'aritmia respiratoria. Pertanto, si consiglia ai genitori di monitorare l'alimentazione del proprio bambino. Spesso, una frequenza cardiaca accelerata e una debolezza sono associate a precedenti malattie infettive. Apparirà un sintomo, forse sullo sfondo del rachitismo. I bambini prematuri sono particolarmente inclini ad esso. Non c'è niente di pericoloso in questo. Con il passare degli anni il problema si risolverà da solo. È sufficiente che i genitori forniscano condizioni di vita normali al bambino. Quindi, l'alimentazione dovrebbe essere corretta ed equilibrata. Lavora e riposa alternativamente. Naturalmente, dovresti evitare sconvolgimenti emotivi. Ma, nonostante il problema sia risolto senza farmaci, è comunque necessario mostrare il bambino al medico.

Diagnostica aritmia respiratoria sinusale

La diagnosi di aritmia respiratoria sinusale viene eseguita esclusivamente in un istituto medico. Comprende un'analisi dei reclami del paziente e l'anamnesi della malattia stessa. Una persona parla dei suoi sentimenti e solo dopo che vengono eseguite procedure speciali. È necessario menzionare i sintomi, le malattie passate, lo stile di vita, il livello di lavoro e di vita, l'eredità.

Successivamente, viene eseguito un esame generale, si sente il polso, si ascolta il cuore. Attraverso queste manipolazioni, è possibile identificare i cambiamenti di frequenza tipici. Un'azione simile si applica alla frequenza cardiaca. La maschiatura viene eseguita. Ciò determinerà il cambiamento nei confini del cuore, che è caratteristico della presenza della malattia ed è la causa principale dell'aritmia..

Vengono visualizzati gli indicatori generali dell'analisi biochimica del sangue e delle urine, nonché l'analisi dello stato ormonale. Aiuteranno a identificare le cause extracardiache di aritmia sinusale (non correlate al lavoro del cuore).

I dati ECG vengono presi in considerazione, consentendo di vedere i cambiamenti caratteristici della malattia. Si osservano letture ECG giornaliere. Il paziente deve portare con sé il dispositivo per tutta la giornata e tenere un diario della sua attività. Indicano pasti, attività fisica, deterioramento della salute, ansia emotiva. Vale la pena registrare l'ora del sonno e gli eventuali risvegli notturni. Quindi vengono confrontati i dati dell'ECG e del diario e, in base alle informazioni ricevute, vengono rilevati disturbi del ritmo cardiaco irregolare..

Segni ECG

L'aritmia sinusale respiratoria sull'ecg è piuttosto pronunciata. La procedura stessa consente di notare eventuali irregolarità nel lavoro del cuore. In generale, l'aritmia respiratoria è normale e non richiede trattamento. Ma, per calmare l'anima, vale la pena fare una diagnosi. Questo problema è caratterizzato da una variazione della frequenza cardiaca.

L'ECG è lo studio più accessibile. È abbastanza semplice, ma fornisce le informazioni più accurate. La procedura può essere eseguita in un ospedale, in una clinica e persino in un'ambulanza. Consiste nella registrazione dinamica della carica elettrica. È grazie a lui che si verificano le contrazioni del cuore. Per valutare le caratteristiche della carica risultante, è necessario registrare il lavoro di più parti del cuore contemporaneamente. Questo processo prevede l'uso di elettrodi speciali. Sono applicati a diverse parti del torace. Sulla base dei dati ottenuti, vengono registrati i cambiamenti nel lavoro del cuore e vengono tratte conclusioni appropriate..

Come rimanere in salute quando viene diagnosticata un'aritmia respiratoria?

Qualsiasi violazione della frequenza cardiaca è la causa di molte malattie. Possono essere patologici o apparire a causa di cambiamenti in altre parti del corpo. Si tratta del secondo caso in cui l'articolo sarà.

Qual è la malattia?

La frequenza cardiaca (FC) è diversa per tutti. Quindi, gli adulti tendono ad avere una frequenza cardiaca di 60-90 battiti al minuto, mentre i bambini - da 100 a 120 battiti al minuto. Il numero di battiti cardiaci al minuto nei bambini è il doppio della frequenza delle contrazioni in un adulto, ovvero il criterio principale che influenza questo indicatore è l'età.

Di particolare importanza in questi casi è il nervo vago, il cui funzionamento attivo può rallentare la frequenza cardiaca. Il lavoro di questo nervo regola la respirazione, quindi quando inspiriamo, il nostro battito cardiaco si calma e diventa più misurato. Pertanto, tra le molte forme di aritmia, è consuetudine distinguere l'aritmia respiratoria.

L'aritmia respiratoria non è associata a gravi disturbi cardiaci. Inoltre non causa complicazioni come edema e mancanza di respiro. La frequenza cardiaca è ancora sinusoidale, ma con un respiro profondo, invece del normale rallentamento del battito cardiaco, accelera.

Motivi di sviluppo

Molto spesso, l'aritmia respiratoria si verifica nei bambini e negli adolescenti per vari motivi. Nei neonati, ad esempio, lo sviluppo di questa malattia è associato all'unicità dell'organismo. Quando il bambino raggiunge l'età della scuola elementare, inizia una crescita intensiva degli organi interni, che influisce sul cambiamento della frequenza cardiaca.

Negli adolescenti si verifica spesso una crescita scheletrica accelerata, a causa della quale la frequenza cardiaca aumenta a causa della variazione della frequenza respiratoria.

A causa del cambiamento dei livelli ormonali, le donne in gravidanza possono avere temporaneamente difficoltà a respirare. Inoltre, può verificarsi aritmia respiratoria a causa di un maggiore stress sul sistema cardiaco..

Anche l'aritmia respiratoria è comune negli adulti, ma la causa risiede altrove. Gli adulti sono esposti a situazioni stressanti e sforzi fisici che, con un effetto a lungo termine, possono causare lo sviluppo di aritmie respiratorie.

Nonostante la sicurezza di questa malattia, si sviluppa spesso sullo sfondo di altri problemi o patologie più gravi del sistema cardiovascolare. Ecco perché, in caso di disturbi al cuore, il medico è obbligato a prescrivere un ECG, che aiuterà a identificare la vera causa dell'aritmia respiratoria, ad esempio l'ischemia miocardica.

La causa può essere anche surriscaldamento o ipotermia, distonia vegetativa o problemi alla tiroide..

Sintomi nei bambini e negli adulti

Di regola, l'aritmia respiratoria non manifesta un quadro clinico, ma viene rilevata solo durante un ECG. Tuttavia, le persone magre possono avere un battito cardiaco pronunciato che si avverte senza un attento esame..

Alcuni dei sintomi, in alcuni casi, sono una sudorazione molto pesante, con il sudore freddo e appiccicoso; estremità fredde, che è un sintomo di distonia vegetativa-vascolare. Tuttavia, questi segni, per la maggior parte, caratterizzano solo la distonia vegetativo-vascolare, che a sua volta può causare lo sviluppo di aritmia respiratoria..

Inoltre, la prematurità, come motivo principale, può diventare la causa dello sviluppo di questa malattia. Come ausiliari, ci sono:

  • distonia vegetativa-vascolare;
  • malformazioni;
  • rapida crescita del corpo nei bambini in età prescolare;
  • aumento degli ormoni durante la pubertà.

L'aritmia respiratoria è accompagnata da respiro pesante durante un'attività fisica anche piccola, mancanza di ossigeno e polso rapido ai polsi. Inoltre, sul triangolo naso-labiale può apparire una sfumatura bluastra..

Per gli adolescenti, è caratteristica la comparsa di dolore e disagio sul lato sinistro del torace. Nei neonati, il battito cardiaco non è misurato e differisce durante l'inspirazione e l'espirazione..

Aumento della sudorazione e del freddo delle estremità poiché i sintomi vengono escreti anche negli adulti. Tuttavia, vale la pena ricordare che tutti i sintomi di cui sopra potrebbero non apparire affatto, poiché l'aritmia respiratoria ha un quadro clinico lieve..

Come appare su un ECG del cuore?

Durante un viaggio dal medico, in caso di reclami di problemi cardiaci, lo specialista dovrebbe ascoltare il paziente, che è caratterizzato da pallore della pelle, cianosi della regione del triangolo naso-labiale. Se, durante l'ascolto con la frequenza cardiaca sinusale, si sentono i toni più deboli, si può sospettare un'aritmia respiratoria. In questo caso, viene prescritto un ECG. Viene eseguito anche per bambini da 1 mese di età. In generale, gli esperti raccomandano vivamente di eseguire una procedura simile con una frequenza annuale..

Il grafico ECG in caso di aritmia respiratoria mostrerà la variazione della velocità di contrazione a seconda della fase respiratoria: inspirazione - espirazione.

In caso di rilevamento nei bambini non solo di aritmia respiratoria, ma anche di soffi cardiaci, nonché di crescita lenta, il medico deve prescrivere più studi, ad esempio un'ecografia del cuore. Poiché, nonostante l'innocuità dell'aritmia respiratoria, dietro di essa possono nascondersi patologie più gravi.

Trattamento e prevenzione

Non è richiesto alcun trattamento specifico per questa malattia se non ci sono complicazioni.

Prima di tutto, in caso di aritmia respiratoria, dovresti normalizzare il tuo stile di vita: dormi più a lungo, mangia bene, non sovraccaricare. Ciò è particolarmente vero per i bambini: se un bambino frequenta un gran numero di circoli dopo la scuola, ma il suo corpo non può far fronte a carichi così aumentati, allora vale la pena rinunciare a una serie di attività extracurriculari per la salute di suo figlio.

Una grande quantità di sale nel cibo influisce negativamente anche sul lavoro del sistema cardiovascolare, pertanto si consiglia di ridurre l'assunzione di sale al giorno a 1,5 g. Tutti sanno che è utile bere molti liquidi, e soprattutto per i pazienti con aritmia respiratoria (1,5-2 litri di acqua in un giorno).

A causa della sovraeccitazione del sistema nervoso nei neonati e nei bambini prematuri, è importante che le madri utilizzino preparati erboristici lenitivi che arriveranno al bambino con il latte materno o che somministrino ai bambini un tè calmante.

Come misura preventiva, si raccomanda di evitare sforzi fisici pesanti, situazioni di stress e di eseguire utili esercizi di respirazione..

Video utile

I disturbi del ritmo cardiaco come causa di morte rappresentano circa il 10-15% di tutte le malattie cardiache. A proposito di questo e delle aritmie in generale, guarda il video qui sotto..

Conclusione

Una malattia come l'aritmia respiratoria non rappresenta un serio pericolo per la salute umana in assenza di malattie patologiche in agguato dietro di essa. Molto spesso si manifesta nei bambini e negli adolescenti a causa di un organismo non completamente sviluppato ed è un effetto temporaneo. Può verificarsi anche negli adulti a causa di stili di vita malsani e frequente esposizione a situazioni stressanti.

Aritmia respiratoria: cause, sintomi e registrazione ECG, trattamento - è necessario o meno?

© Autore: Sazykina Oksana Yurievna, cardiologo, in particolare per SosudInfo.ru (sugli autori)

Niente è permanente nel corpo umano. Quindi, parametri vitali importanti possono cambiare in un breve periodo di tempo, e questo è normale. Ad esempio, la frequenza respiratoria, la temperatura e altre caratteristiche del corpo cambiano a seconda del lavoro del corpo in un momento o nell'altro. La frequenza cardiaca non fa eccezione..

In una persona sana, il cuore batte a un certo intervallo e con una frequenza di battiti al minuto fissata a livello genetico. Negli adulti, la frequenza cardiaca normale è compresa tra 55 e 90 al minuto, mentre nei bambini può raggiungere i 120 al minuto. In tutte le categorie di età delle persone sane, il ritmo cardiaco è sinusale e regolare. Ciò significa che gli impulsi elettrici vengono generati nella posizione iniziale delle fibre elettricamente conduttive del cuore - nel nodo del seno, da dove l'eccitazione si diffonde in modo sequenziale, stimolando le contrazioni regolari del muscolo cardiaco. Con le aritmie, la regolarità del ritmo cardiaco viene interrotta e il muscolo si contrae più o meno spesso.

Tutti i processi descritti si verificano durante la vita dell'organismo e sono regolati da una serie di fattori neuroumorali. Uno di questi è l'innervazione del cuore da parte dei rami dei nervi autonomi: il nervo vago e le fibre simpatiche. È questo fatto che spiega la stretta relazione tra il battito cardiaco e l'atto di respirare. Inoltre, l'insorgenza di aritmia respiratoria è dovuta alla vicinanza anatomica dei polmoni e del cuore..

variazione degli intervalli R-R sull'ECG durante la respirazione

Allora cosa succede con l'aritmia respiratoria? Questo tipo di aritmia non è una violazione del ritmo cardiaco nel senso letterale di questo concetto, poiché, in primo luogo, in generale, la frequenza cardiaca (FC) rimane entro l'intervallo consentito e, in secondo luogo, nella stragrande maggioranza dei casi, l'aritmia respiratoria non è emodinamicamente significativa, cioè, non porta a gravi disturbi circolatori nel corpo (ad un calo della pressione sanguigna, shock, edema polmonare, ecc.).

L'aritmia respiratoria sinusale, cioè emanata dal nodo del seno, è caratterizzata da un aumento della frequenza cardiaca al momento dell'inspirazione, specialmente quella profonda, e da una diminuzione della frequenza cardiaca al momento dell'espirazione. Tale ritmo cardiaco non si verifica durante ogni ciclo di inspirazione-espirazione, sebbene in alcuni casi possa essere costantemente registrato in un paziente.

Cause di aritmia respiratoria

Allora come si può considerare questo tipo di aritmia come una variante della norma o come una patologia da trattare? Nella maggior parte dei casi, un leggero disturbo nella regolarità del ritmo sinusale dovuto all'atto della respirazione è normale e non richiede trattamento. Di norma, l'aritmia durante la respirazione si verifica nei bambini, negli adolescenti e nei giovani..

Negli adulti, l'aritmia respiratoria si manifesta come risposta del cuore a fattori di stress, sforzo fisico e affaticamento fisico o mentale prolungato.

Tuttavia, nel caso in cui il paziente presenti reclami dal cuore e altri disturbi del ritmo possano essere rilevati sull'ECG, il medico deve prescrivere un ECG nel tempo e metodi di esame aggiuntivi. Ciò è dovuto al fatto che con alcune patologie del sistema cardiovascolare si sviluppa anche un'aritmia respiratoria pronunciata. In particolare, con l'ischemia miocardica, quando compaiono zone ischemiche nella regione del sistema di conduzione cardiaca, è possibile una leggera interruzione del nodo del seno. Sebbene, ovviamente, la malattia ischemica sia caratterizzata da disturbi del ritmo più gravi.

Oltre ai suddetti motivi, l'aritmia respiratoria si verifica con distonia vegetativa-vascolare, surriscaldamento e ipotermia del corpo, durante un periodo di febbre alta, nonché con malattie della ghiandola tiroidea (ipo e ipertiroidismo).

Quali sono i sintomi?

Di solito, l'aritmia respiratoria non si manifesta clinicamente, ma viene rilevata solo durante un elettrocardiogramma. Tuttavia, alcune persone, specialmente quelle con basso peso corporeo, possono provare palpitazioni, sensazione di pausa e affondamento del cuore. Inoltre, sono possibili disturbi vegetativi: sudorazione eccessiva, sudore freddo e umido, mani e piedi freddi delle estremità. Questi sintomi non sono tanto una manifestazione di aritmia respiratoria quanto sintomi concomitanti nella distonia vegetativa-vascolare.

L'aritmia respiratoria nei bambini e negli adolescenti può essere causata da prematurità, cardiomiopatia congenita, raramente malformazioni congenite, distonia vegetativa-vascolare nei bambini più grandi, rapida crescita del corpo e del cuore stesso all'età di 6-7 anni e aumento ormonale durante lo sviluppo sessuale. Allo stesso tempo, può manifestarsi come mancanza di respiro con poco sforzo fisico, colorazione bluastra del triangolo naso-labiale, sensazione di mancanza d'aria e polso irregolare sui vasi del polso. Inoltre, periodicamente, il bambino può notare sensazioni dolorose nella metà sinistra del torace. Di regola, i bambini più grandi provano un disagio simile. Nei più piccoli - i neonati - l'aritmia si manifesta solo con un battito cardiaco irregolare, a seconda delle fasi di inspirazione ed espirazione.

Ancora una volta, nei bambini, come negli adulti, le manifestazioni cliniche descritte si verificano estremamente raramente e nella maggior parte dei casi non ci sono sintomi di aritmia respiratoria..

Come viene rilevata l'aritmia respiratoria??

Il modo più affidabile e veloce di diagnostica è un ECG, che viene assegnato a un bambino all'età di un mese, seguito da una volta all'anno per i bambini sani..

Modifica della frequenza delle contrazioni a seconda dell'inspirazione (verde) e dell'espirazione (arancione) durante un test del respiro

Nel caso in cui il pediatra, insieme all'aritmia respiratoria nel bambino, rivelasse un soffio al cuore, ritardo della crescita, cianosi del triangolo naso-labiale (colore blu) e sospettasse anche altri disturbi del ritmo, prescriverà ulteriori metodi di ricerca, in particolare, monitoraggio giornaliero di ECG ed ecografia cuori.

Negli ultimi anni, l'ecografia del cuore viene eseguita come parte di un esame clinico per tutti i bambini all'età di un mese, quindi, se l'ecografia non diagnostica un difetto cardiaco o altra patologia organica grossolana e l'aritmia respiratoria persiste, i genitori possono calmarsi e non farsi prendere dal panico a causa della presenza di aritmia.

Tuttavia, anche nei casi in cui i genitori sono sicuri che il loro bambino sia completamente sano, ma ha un'aritmia respiratoria, è comunque consigliabile visitare un pediatra per eseguire un'ecografia del cuore ed escludere una patologia più grave.

Per gli adulti con aritmie respiratorie, deve essere eseguito un ECG presso ogni prof. ispezione, ma almeno una volta all'anno. Ai pazienti con aritmia respiratoria può essere prescritta anche un'ecografia del cuore, ma in presenza di disturbi dal sistema cardiovascolare.

Trattamento

Nel caso in cui il paziente non abbia alcuna patologia organica del cuore o di altri organi, ad esempio la tiroide, non necessita di cure per l'aritmia respiratoria.

Nella maggior parte dei casi, la terapia per le aritmie respiratorie consiste nel normalizzare lo stile di vita. Quindi, in particolare, il paziente ha bisogno di una correzione del regime di lavoro e di riposo, una dieta sana, nonché la limitazione di uno sforzo fisico significativo. Per escludere un aumento del carico sul muscolo cardiaco, il paziente deve limitare l'assunzione di sale da cucina nel corpo (non più di 1,5 g al giorno) e regolare il regime di consumo di acqua (non più di 1,5-2 litri di liquidi al giorno).

Per i bambini, le raccomandazioni sono le seguenti. Il bambino dovrebbe riposare di più, dormire almeno 8 ore di notte (per i bambini, ovviamente, di più), mangiare bene e fare ginnastica leggera. Non ci sono restrizioni all'educazione fisica nelle istituzioni prescolari e scolastiche se il bambino non ha gravi problemi cardiaci.

Prognosi per aritmia respiratoria

La prognosi per questa condizione è favorevole e le complicanze non si sviluppano in assenza di altre patologie cardiovascolari..

I giovani con aritmie respiratorie possono prestare servizio nell'esercito se non hanno malattie cardiache organiche grossolane o altri disturbi del ritmo cardiaco più gravi.

L'aritmia respiratoria rilevata in una donna incinta non è una controindicazione per la gravidanza e il parto viene effettuato naturalmente in assenza di indicazioni per il taglio cesareo da altri organi o in connessione con patologia ostetrica.

In conclusione, va notato che l'aritmia respiratoria non è una malattia separata e, di regola, non rappresenta una minaccia per la vita e la salute. Tuttavia, in caso di sintomi pronunciati, è imperativo consultare un medico, poiché disturbi molto più gravi possono essere nascosti sotto la maschera di una sensazione di battito cardiaco..

Aritmia respiratoria

Tutti i disturbi del ritmo cardiaco, designati dal punto di vista medico come aritmie, possono essere approssimativamente suddivisi in quelli potenzialmente sfavorevoli e quelli che, in condizioni normali, non sono in grado di causare complicazioni significative. Il secondo gruppo di malattie è spesso associato alla patologia inorganica del cuore, poiché questo organo, sebbene sia vitale, è strettamente correlato ad altri sistemi del corpo. Pertanto, eventuali cambiamenti che si verificano in esso si riflettono in un modo o nell'altro sull'attività cardiaca..

Negli adulti e nei bambini, la frequenza cardiaca è diversa: per i primi è 60-90 volte al minuto, per i secondi la norma è 100-120 volte al minuto, a seconda dell'età.

Prima di tutto, il nervo vago influisce sulla frequenza cardiaca. La sua attività si manifesta in un rallentamento della frequenza cardiaca. Il funzionamento del nervo stesso dipende molto dal processo di respirazione, quindi tutti possono notare da soli che un respiro profondo aiuta a calmare il cuore che batte spesso. È anche nota la frase che si dice a tutti i sovraeccitati - "respira profondamente". Pertanto, nella pratica medica, è consuetudine distinguere una tale forma di disturbo del ritmo come l'aritmia respiratoria, se questa condizione è pericolosa può essere scoperto considerando l'argomento in dettaglio.

Descrizione dell'aritmia respiratoria

Il meccanismo di insorgenza dell'aritmia respiratoria non è associato a disturbi organici del muscolo cardiaco. In questa condizione, non si sviluppano disturbi emodinamici, che influenzano le condizioni generali di una persona e causano complicazioni come shock cardiogeno, edema e mancanza di respiro. Inoltre, la frequenza cardiaca durante l'aritmia respiratoria rimane normale, sinusale. L'unica cosa è che sull'ECG si allungano gli intervalli R-R, che sono associati alla fase espiratoria. Pertanto, l'aritmia respiratoria non può essere considerata essenzialmente un disturbo del ritmo..

Le aritmie respiratorie sono spesso indicate come aritmie sinusali perché l'impulso elettrico principale proviene dal nodo del seno. Può essere osservato permanentemente o registrato solo durante alcuni cicli ECG.

Sintomi e cause delle aritmie respiratorie

Si manifesta principalmente con un battito cardiaco accelerato, specialmente durante un respiro profondo, e il suo rallentamento durante l'espirazione. La presenza di altri sintomi può indicare lo sviluppo di patologie di altri organi e sistemi del corpo. Ad esempio, la distonia vegetativa-vascolare viene spesso diagnosticata insieme ad aritmia respiratoria, pertanto, insieme a un aumento della frequenza cardiaca, verranno presentati reclami di aumento della sudorazione, sudore viscido e frequenti estremità fredde.

In molti casi, l'aritmia respiratoria è asintomatica, quindi molti genitori non si rendono nemmeno conto che i loro figli stanno vivendo palpitazioni o altri disturbi nell'area del cuore.

L'aritmia respiratoria si sviluppa più spesso nei bambini (neonati e lattanti) che negli adulti. Ciò è dovuto alle peculiarità del corpo del bambino, ea 6-7 anni - con una crescita intensiva, quando si osserva il rapido sviluppo del cuore e di tutti gli altri organi. Nell'adolescenza viene effettuata una maggiore crescita del sistema muscolo-scheletrico, pertanto, durante gli esami preventivi, viene spesso determinata una maggiore frequenza cardiaca associata a periodi di respirazione. Il bambino può lamentarsi di rapida affaticabilità, debolezza, sensazione periodica di mancanza di respiro.

Durante la gravidanza, gli ormoni cambiano, il funzionamento dei sistemi nervoso e cardiovascolare. Tali fattori, combinati con un aumento del carico sul cuore, in alcuni casi portano allo sviluppo di aritmie respiratorie. Quindi una donna può avere difficoltà nell'inalazione, che dopo un po 'passa da sola..

Quindi quando e come può essere pericolosa l'aritmia respiratoria? Devi preoccuparti nei casi in cui un bambino, una donna incinta o un giovane si lamenta di un battito cardiaco, causando un forte disagio o addirittura dolore nell'area del cuore. Particolare attenzione è richiesta in presenza di disturbi del cuore, che sono determinati dall'ECG e da altri metodi diagnostici.

Diagnostica aritmia respiratoria

Alla presentazione dei reclami, il paziente viene esaminato, durante il quale si può vedere pallore, cianosi vicino al triangolo naso-labiale. Inoltre, durante l'ascolto del cuore, si sentono spesso toni più deboli sullo sfondo dell'attività cardiaca sinusale ritmica.

Per chiarire la diagnosi, il metodo migliore è l'elettrocardiografia. Inizia a essere prescritto a partire da un mese di età e si consiglia di sottoporre a test i bambini sani circa una volta all'anno..

Quando possono essere richiesti metodi diagnostici aggiuntivi?

In caso di una combinazione di aritmia respiratoria con soffi cardiaci, vengono prescritti cianosi intorno al naso e alle labbra, dolore nella regione del cuore, ecografia del cuore e monitoraggio Holter o ECG giornaliero. All'ecografia, i difetti cardiaci sono chiaramente visibili, vengono determinate altre anomalie strutturali, quindi questo metodo è incluso nell'elenco degli esami del dispensario, nominato da un mese.

La popolazione adulta durante il prof. agli esami deve essere assegnato un controllo ECG. La frequenza dello studio, di regola, è una volta all'anno. Se, oltre all'aritmia, vengono presentati reclami, viene prescritta anche un'ecografia del cuore.

Trattamento e prognosi per aritmia respiratoria

Il principio di base per ripristinare una frequenza cardiaca normale è normalizzare la vita quotidiana. Per i genitori, prima di tutto, dovrebbe essere chiaro che un bambino può frequentare dozzine di circoli e avere determinati successi in ogni lezione, ma se si osserva aritmia sullo sfondo di uno sviluppo extrascolastico intensivo, il ritmo dovrebbe essere rallentato e la modalità di lavoro e di riposo dovrebbe essere regolata correttamente.

Un certo carico sul cuore è dato dal sale da cucina, quindi la quantità del suo utilizzo dovrebbe essere limitata a 1,5 g al giorno. Inoltre, la regolazione del regime di consumo di acqua (in media 1,5-2 litri al giorno, a seconda dell'età) aiuterà a non costringere il cuore a lavorare in modalità intensiva. È particolarmente importante considerare tali raccomandazioni per le donne in gravidanza, anche in assenza di malattie del sistema cardiovascolare..

I bambini piccoli, in particolare i neonati prematuri e i neonati, possono avere un sistema nervoso sovraeccitato. In questi casi, per non aggravare il decorso dell'aritmia, la madre che allatta dovrebbe assumere preparati a base di erbe lenitive o al bambino dovrebbero essere somministrate tisane lenitive.

Se l'aritmia respiratoria non causa problemi di salute, non è richiesto alcun trattamento specifico.

Questa condizione ha una prognosi favorevole. In presenza di una sola aritmia respiratoria, senza disturbi organici, non si presentano complicazioni. Quando si diagnostica un disturbo del ritmo in una donna incinta, il parto può essere effettuato naturalmente. Un'eccezione può essere la presenza di patologie da altri organi e sistemi, che richiedono un taglio cesareo..

Droghe

È già stato indicato che l'aritmia respiratoria nel 90% dei casi non necessita di cure specifiche. Tuttavia, in alcuni casi, al paziente, specialmente nei bambini, può essere mostrato il rafforzamento del muscolo cardiaco, Per questo, vengono prescritti:

  • preparati vitaminici;
  • agenti fortificanti;
  • ricette immunostimolanti.

In questo caso, possono essere utilizzati sia i prodotti dell'industria farmaceutica che i metodi popolari per ripristinare l'attività cardiaca..

Prevenzione dell'aritmia respiratoria

Non esiste una profilassi specifica, così come il trattamento. Pertanto, si raccomanda di attuare misure generali di rafforzamento. Da un punto di vista medico, questi includono:

  • eseguire esercizi fisici fattibili;
  • mantenere uno stile di vita sano;
  • minimizzare le situazioni stressanti.

Video aritmia. Che cos'è? Cosa fare? Suggerimenti per i genitori

Sintomi e trattamento delle aritmie respiratorie in adulti, adolescenti e bambini

L'aritmia respiratoria appartiene al gruppo di malattie del sistema cardiovascolare della prima adolescenza. È osservato nei bambini e negli adolescenti. La patologia è espressa da violazioni della frequenza cardiaca durante la respirazione. Appare all'improvviso e scompare anche dopo un po ', senza rappresentare un pericolo. È necessario un trattamento completo in caso di sensazione acuta di disagio e dolore al petto. La terapia viene eseguita in base alla categoria di età, alle condizioni generali del paziente e alla natura della malattia.

L'aritmia respiratoria in medicina è più spesso un sintomo di un'altra malattia sistemica.

Frequenza cardiaca: che cos'è?

In ogni persona, il cuore lavora armoniosamente e con una frequenza del ritmo d'organo da 60 a 90 battiti al minuto. La frequenza cardiaca nei bambini può arrivare fino a 120 battiti. A tutte le età negli esseri umani, il ritmo è sinusale.

Ciò suggerisce che gli impulsi cardiaci elettrici nascono nel nodo del seno e quindi, attraverso il pacemaker, passano attraverso tutte le camere del muscolo cardiaco. Il nodo del seno crea il ritmo delle contrazioni miocardiche.

Se il nodo del seno fallisce, c'è una violazione nella regolarità della contrazione del muscolo cardiaco. Il cuore ha un ritmo di contrazione rapido o un ritmo lento.

Le fibre del sistema nervoso e del nervo vago sono innervate. È questa connessione che collega il ritmo del cuore e la respirazione. L'inizio della patologia dell'aritmia respiratoria è dettata dalla posizione adiacente dell'organo cardiaco e dei polmoni.


L'aritmia respiratoria viene rilevata sull'ECG solo con una profonda inspirazione ed espirazione

L'aritmia respiratoria non è una patologia pronunciata dell'organo cardiaco, perché non viola il ritmo del cuore in senso problematico.

La frequenza della pulsazione miocardica non va oltre le norme e questa aritmia non porta a deviazioni e disturbi nel sistema di flusso sanguigno (deviazioni nell'indice di pressione arteriosa, edema polmonare).

L'aritmia respiratoria emanata dal nodo del seno (aritmia sinusale) è un'aritmia caratterizzata da: battito cardiaco accelerato durante l'inspirazione e battito cardiaco ridotto durante l'espirazione.

L'aritmia respiratoria sinusale è la fisiologia della respirazione aritmica che si sviluppa principalmente nell'infanzia. Gli adulti soffrono di questa patologia, solo in caso di una precedente infezione del sistema respiratorio.

Diagnostica

Se l'aritmia respiratoria sintomatica non si manifesta praticamente in alcun modo, è chiaramente visibile sull'ECG. L'esame ecografico del lavoro del muscolo cardiaco è considerato non meno informativo. Ma l'ecografia viene spesso prescritta in aggiunta solo per chiarimenti e diagnosi, che si manifestano con aritmia cardiaca.

Dovresti iniziare immediatamente il trattamento, che causa una tale interruzione del ritmo, perché la malattia può progredire e dare complicazioni più gravi..

Se necessario, al paziente può essere prescritto un monitoraggio Holter giornaliero. Solo un medico può fare una diagnosi accurata e decidere se il paziente necessita di cure o se sarà sufficiente essere sotto la supervisione di specialisti.

Negli ultimi anni, a tutti i bambini è stata prescritta un'ecografia all'età di un mese. Pertanto, è possibile riconoscere malattie gravi nella fase del loro sviluppo, il che aiuta una pronta guarigione e la fornitura di cure mediche..

Non importa quanto possa sembrare strano, questo tipo di aritmia può indicare che il paziente sta migliorando dopo aver sofferto di malattie. Ad esempio, dopo una cardiopatia reumatica o un infarto del miocardio.

Eziologia dell'aritmia respiratoria

Provoca aritmia respiratoria nell'adolescenza e nell'infanzia - lo sviluppo intensivo di tutti gli organi e sistemi. Inoltre, si verifica la formazione e la regolazione di tutti i meccanismi del cuore e del sistema nervoso, pertanto a volte si verifica un guasto fisiologico in questi sistemi..

Una delle leve che agiscono nel processo di regolazione dei sistemi corporei (cardiaco, nervoso) è il nervo vago, che fa parte del sistema vegetativo-vascolare. Quando questo tipo di nervo è eccitato, la frequenza cardiaca diminuisce e il suo tono aumenta.

Quando inspiri (soprattutto profondamente), il nervo vago è in uno stato rilassato, che aumenta la frequenza cardiaca. Quando espiri, accade il contrario: il tono del nervo vago aumenta e la frequenza della pulsazione miocardica diminuisce.


L'aritmia polmonare si verifica negli atleti, negli sport attivi, dove il movimento costante aumenta la frequenza cardiaca.

In età adulta, uno stato di aritmia respiratoria può provocare le seguenti malattie:

  • Malattie del corpo associate a infezioni;
  • Il periodo di riabilitazione dopo infarto miocardico;
  • Miocardite di natura reumatoide;
  • Violazione delle valvole dell'organo cardiaco;
  • Patologia del disturbo del ritmo nel cuore - bradicardia;
  • Fibrillazione atriale;
  • Lunghe interruzioni sotto stress;
  • Fumo;
  • Assunzione di farmaci che influiscono sulla frequenza cardiaca.

Come viene effettuato il trattamento?

Il cardiologo diagnostica e cura le aritmie respiratorie.


Il trattamento è prescritto in base ai risultati dell'esame. Il tipo respiratorio di aritmia stessa non richiede trattamento.
Una caratteristica della terapia è che non è necessario assumere un ciclo di farmaci da bere. Per cominciare, il medico prescriverà una dieta terapeutica, soprattutto se il paziente è in sovrappeso. Per questo, il consumo di cibi grassi, salati e dolci è limitato. Seguono raccomandazioni su come sbarazzarsi della fonte di stress e prestare attenzione all'attività fisica. L'agopuntura e la fisioterapia si sono dimostrate positive. In alcuni casi, la psicoterapia è utile. Se il battito cardiaco è molto preoccupato, vengono prescritti farmaci antiaritmici che alleviano rapidamente le sensazioni dolorose al petto. Inoltre, per calmare i nervi, è consentito assumere sedativi, preparare tisane.

Sintomi

La sintomatologia dell'aritmia respiratoria, l'eziologia del seno si manifesta in una frequenza cardiaca accelerata durante lo stress sul corpo o durante un periodo di shock nervoso. Pronunciata questa sintomatologia nei bambini (particolarmente spesso osservata nei bambini obesi).

Sensazione di aritmia respiratoria:

  • L'organo del cuore non inizia a funzionare senza intoppi;
  • C'è una sensazione di sbiadimento nell'organo del cuore;
  • Battito cardiaco accelerato;
  • Debolezza di tutto il corpo;
  • Rotazione della testa, a volte grave;
  • Svenimento;
  • Mancanza di respiro durante lo sforzo e camminata veloce;
  • Mancanza di aria nel corpo.

I sintomi dell'aritmia respiratoria sono gli stessi a qualsiasi età..

Questo tipo, aritmia del battito cardiaco, è spesso osservato nelle donne che trasportano un bambino.

I sintomi gravi nelle donne in gravidanza non si manifestano, poiché non ci sono sintomi luminosi di aritmia respiratoria sinusale nei bambini.

Molti semplicemente non notano i singoli sintomi di una violazione del ritmo del muscolo cardiaco. Pertanto, ai primi sintomi di questa malattia, è necessario mostrare il bambino a un cardiologo.

Sebbene l'aritmia respiratoria non rappresenti un pericolo per il cuore e il sistema di flusso sanguigno e non provochi gravi complicazioni di questi organi, deve essere completamente eliminata.

Cause di patologia


Come già notato, l'aritmia sinusale può essere causata da altre malattie cardiache, ma è naturale che tutto ciò sia dovuto a processi patologici che si verificano nel corpo e causano lo sviluppo della malattia.

Quindi, in primo luogo, vale la pena notare che spesso la causa di questa malattia è una violazione della composizione del sangue di natura elettrolitica. Ciò significa che la quantità di componenti come calcio, magnesio o potassio diminuisce o aumenta nel sangue. Con tali cambiamenti, viene tracciata l'incapacità del muscolo cardiaco di rilassarsi completamente, che diventa la ragione di una saturazione insufficiente degli organi con ossigeno e sostanze nutritive. Inoltre, una quantità insufficiente di potassio può provocare l'accumulo di liquido nei tessuti cardiaci e questo, a sua volta, interrompe le sue funzioni..

La seconda ragione dell'inizio della malattia è l'età, poiché nel processo di invecchiamento si verificano processi irreversibili nel corpo, ad esempio amiloidosi senile, disfunzione della ghiandola tiroidea e distruzione della struttura del fegato.

Tre fattori più importanti possono essere una causa diretta della manifestazione dell'aritmia sinusale:

  • ipossia, in cui si verifica la cosiddetta carenza di ossigeno;
  • acidemia, in cui aumenta il contenuto di acido del sangue;
  • ipertensione, che è accompagnata da pressione sanguigna abbassata.

Oltre a tutto quanto sopra, ci sono molte altre cause della malattia, che dipendono direttamente dallo stile di vita della persona. Questi motivi includono:

  1. attività fisica eccessiva;
  2. nutrizione impropria;
  3. superlavoro;
  4. situazioni stressanti;
  5. un gruppo separato di medicinali;
  6. dipendenza da alcol e droghe;
  7. stimolanti energetici.

Aritmia respiratoria nell'infanzia

Deviazioni minori del ritmo dell'organo cardiaco dalla norma non causano uno stato patologico del cuore e del sistema di flusso sanguigno, pertanto non viene fornita la terapia di questa violazione nel ritmo sinusale. Tale aritmia nei bambini è la norma..

L'aritmia respiratoria è generata dal driver della frequenza cardiaca, che è localizzata nel nodo sinusale dell'organo ed è associata al processo del sistema respiratorio.

Ecco come questa aritmia differisce da altri disturbi nel ritmo del cuore..


Nei bambini e nell'adolescenza, dopo la completa formazione dell'apparato vegetativo-vascolare, l'aritmia respiratoria dell'eziologia sinusale passa indipendentemente.
Il problema del nodo del seno, che provoca aritmia respiratoria, è più spesso osservato nei bambini che:

  • Nato prematuramente (prematuramente);
  • Neonati con peso alla nascita elevato;
  • Nato con patologia - rachitismo;
  • Avere pressione intracranica alla nascita.

Il motivo dell'eccitazione è il respiro affannoso e pesante del bambino, l'attività ridotta.

In età avanzata, il bambino sviluppa frequenti capogiri e si sente un polso rapido. È necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame strumentale con un metodo ECG (elettrocardiografia).

Il metodo di trattamento durante l'infanzia consiste in misure preventive per le complicanze della patologia e uno stile di vita sano (corretta routine quotidiana, alimentazione equilibrata, non sovraccaricare il corpo fisicamente e mentalmente).


Correggere la routine quotidiana

Tecniche diagnostiche

La rilevazione della patologia in questione di solito avviene durante un esame preventivo, poiché non ci sono cambiamenti negativi significativi nella condizione umana. Comprendendo cos'è l'aritmia respiratoria, si può capire che metodi di esame come un elettrocardiogramma del cuore, l'ecocardiografia, l'esame sull'apparato Holter aiuteranno a identificare le irregolarità nel ritmo cardiaco.

Può anche essere prescritto un metodo diagnostico come un test ortostatico, che consente di avere un'idea del grado di regolazione della circolazione sanguigna periferica. Per eseguire questo metodo di esame, il paziente misura prima la pressione e la frequenza cardiaca in posizione supina (a riposo), quindi gli stessi indicatori vengono rilevati in posizione eretta. Successivamente, la pressione e il polso vengono misurati di nuovo in posizione supina, il che consente di vedere la differenza nei processi emodinamici a riposo e in uno stato più attivo. In una persona sana, questi indicatori non presentano differenze troppo evidenti..

Il paziente di solito non avverte cambiamenti negativi soggettivi, perché l'aritmia respiratoria non è considerata una condizione patologica grave che richiede una risposta terapeutica immediata. L'importanza del rilevamento tempestivo della patologia è stabilire la natura del processo, che determina la scelta del trattamento e della correzione.

Aritmia respiratoria nell'adolescenza

L'aritmia respiratoria di natura sinusale negli adolescenti è una malattia abbastanza comune.

A questa età, il sistema nervoso di un adolescente si sta formando e non è ancora diventato più forte, quindi qualsiasi shock nervoso porta al fatto che il nodo del seno inizia a inviare rapidamente impulsi al muscolo cardiaco.

Gli adolescenti in sovrappeso sono più comunemente colpiti da aritmie respiratorie.

In questa situazione, i genitori devono prendere sul serio l'alimentazione del loro bambino e limitarlo a mangiare cibi veloci e ipercalorici (fast food, colazioni veloci), che contengono grassi trans nella loro composizione..

Inoltre, si verifica un aumento della frequenza cardiaca negli adolescenti:

  • Stress emotivo;
  • Aumento del carico sul corpo (sport di forza);
  • Sforzo mentale.

In un adolescente con aritmia respiratoria, ci sono sintomi a cui i genitori dovrebbero prestare attenzione e questa sintomatologia dovrebbe essere la ragione per visitare un cardiologo:

  • Mancanza di respiro durante lo sforzo del corpo;
  • Battito cardiaco accelerato;
  • Il cuore batte a intermittenza;
  • Giro della testa.

Il trattamento di questa patologia non è previsto con un metodo farmacologico, ma per alleviare le condizioni del bambino con aritmia respiratoria, è necessario:

  • Fornire 8 ore di sonno;
  • Osserva la cultura del cibo: mangia più verdure fresche, verdure e frutta;
  • La nutrizione dovrebbe essere adattata in base all'età del paziente;
  • Prestare maggiore attenzione al riposo e non sovraccaricare il corpo con il lavoro fisico;
  • Evita le situazioni stressanti;
  • Emozioni più positive.

Una visita a un cardiologo non dovrebbe essere posticipata, poiché il medico scriverà raccomandazioni su come affrontare la patologia.

Caratteristiche dell'aritmia nei bambini

È noto che i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di disturbi del ritmo rispetto agli adulti, a causa di un sistema nervoso debole. I neonati e i bambini prematuri, i bambini in sovrappeso sono particolarmente suscettibili di violazione. Diventa difficile diagnosticare l'aritmia a causa di sintomi lievi, quindi dovresti monitorare la tua salute con un medico. L'aritmia negli adolescenti si verifica per lo stesso motivo dei bambini. Qualsiasi avventura emotiva genererà un ritmo accelerato, ma non ci sono rischi per la salute. I genitori dovrebbero monitorare lo stile di vita sano e l'alimentazione del bambino..

Studio diagnostico

La diagnosi di aritmia respiratoria di tipo sinusale può essere stabilita da un cardiologo solo dopo aver raccolto un'anamnesi e un esame medico completo di una persona malata. La presa dell'anamnesi è la determinazione iniziale della diagnosi.

Con una storia, è necessario parlare al medico dei sintomi e descrivere il quadro completo delle malattie trasferite. È molto importante informare il medico sulle malattie genetiche ereditarie..

Dopo l'anamnesi, il medico esegue l'auscultazione e ascolta la tonalità del cuore, è anche necessario condurre uno studio dell'organo cardiaco mediante percussione e determinare i confini dell'organo cardiaco.


Diagnostica aritmia respiratoria

Con l'aritmia respiratoria, i cambiamenti nei confini cardiaci sono caratteristici, che è la ragione di questa patologia.

Per il sondaggio vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Analisi del sangue - generale;
  • Analisi delle urine - generale;
  • Analisi biochimiche di laboratorio;
  • Analisi del livello degli ormoni;
  • Metodo ECG (elettrocardiografia);
  • ECHO (ecocardiografia);
  • Metodo Holter per studiare la malattia;
  • Ultrasuoni degli organi interni.

Secondo l'ECG, il medico registra il battito cardiaco, il ritmo corretto e il funzionamento del nodo del seno. Sempre sull'ECG è possibile scoprire se questi sintomi non sono un tipo più pericoloso di aritmia: extrasistolica o fibrillazione atriale.

Il metodo diagnostico del colera è l'osservazione di una persona malata per 24 ore. Questa tecnica viene eseguita solo all'interno delle mura dell'ospedale del dipartimento di cardiologia della clinica.

Negli adolescenti, spesso viene eseguito un ECG prima del test. Successivamente, viene eseguita una seconda procedura ECG con un carico sul corpo (sotto forma di squat) e viene registrata la frequenza delle contrazioni pulsanti. Sulla base di questo risultato, viene determinato lo stato del cuore e del sistema vascolare..

Secondo gli indicatori dell'analisi biochimica, vengono identificate le possibili cause di aritmie respiratorie con eziologia non cardiaca.

Effetti sull'aritmia

Il modo peggiore per trattare le aritmie è il consiglio degli amici, perché i farmaci antiaritmici richiedono una selezione individuale, che dipende dalla forma di aritmia, dalla risposta del corpo del paziente alle misure terapeutiche, dalla presenza di malattie concomitanti e semplicemente dalla propria sensibilità al farmaco. Uno va all'uno, l'altro all'altro, quindi solo uno specialista in queste materie può nominare o consigliare. Tuttavia, alcuni farmaci dovrebbero ancora essere sospesi, poiché i pazienti seguono nuovi prodotti e sono molto interessati alla loro azione farmacologica..

Molti pazienti con fibrillazione atriale (fibrillazione atriale) assumono costantemente compresse di warfarin (un anticoagulante indiretto) per prevenire ictus ischemico e tromboembolia. Ma recentemente, per gli stessi scopi, il farmaco Prodax è diventato particolarmente popolare, il cui effetto terapeutico è leggermente superiore a quello del warfarin. Anche il passaggio ad esso o il trattamento con warfarin dovrebbe essere deciso con il medico, poiché se l'effetto è maggiore, molto probabilmente il prezzo è più alto. E qui nessuno decide al paziente.

Il secondo metodo di trattamento discusso nei circoli aritmici è la stimolazione. Temporaneo o permanente? Il pacemaker temporaneo è destinato all'uso di emergenza. Passare a un pacemaker artificiale permanente o meno - dirà il medico, perché dipende dalle indicazioni (forma di aritmia) e dalle condizioni del paziente. Di solito, un pacemaker permanente viene installato in caso di fibrillazione atriale refrattaria al trattamento farmacologico, sindrome da disfunzione del nodo del seno, blocco atrioventricolare (con grave bradicardia).

Con MA (fibrillazione atriale - tachisistolica

modulo), sindrome W-P-W, insufficienza cardiaca, tachicardia parossistica, viene mostrato un metodo sicuro minimamente invasivo di trattamento chirurgico chiamato ablazione con radiofrequenza (ablazione transcatetere). La RFA viene eseguita per mezzo di piccole punture, traumatizzando minimamente il paziente e il suo cuore. L'operazione, durante la quale vengono rimossi i focolai patologici che impediscono il passaggio degli impulsi, avviene secondo le più recenti tecnologie informatiche sotto il controllo di apparecchiature a raggi X. Questo metodo di trattamento è descritto in dettaglio sul nostro sito Web, quindi le persone interessate possono saperne di più sul metodo RFA.

Processo di ablazione RF

Dopo l'ablazione: gli impulsi caotici non possono entrare nella cavità atriale

Pronto soccorso per un attacco

Nei bambini e negli adolescenti, l'aritmia respiratoria di tipo sinusale si manifesta con sintomi lievi ed è molto spesso asintomatica. In età adulta, gli attacchi di aritmia sinusale possono portare molti disagi.

Il primo soccorso durante un attacco di aritmia sinusale è simile all'aiuto con un attacco di cuore:

  • Per sopportare più facilmente un attacco, è necessario assumere una posizione orizzontale. Devi sdraiarti su una superficie sufficientemente solida e piana. La testa dovrebbe essere sopra il livello del cuore. Puoi mettere un paio di cuscini sotto la testa. Devi mentire in uno stato calmo, non parlare o fare movimenti improvvisi. Se l'attacco è accompagnato da mancanza di respiro, devi prendere una posizione comoda da seduto;
  • La respirazione dovrebbe essere lenta, con ritenzione d'aria nei polmoni per 5-10 secondi, seguita da un lento rilascio;
  • È necessario liberare il corpo il più possibile dallo spremere i vestiti e dare l'opportunità di respirare liberamente: sbottonare il colletto della camicia, slacciare o togliere la cravatta, slacciare la cintura sui pantaloni, slacciare il reggiseno per le donne;
  • Devi aprire la finestra e far entrare un flusso di aria fresca;
  • Bere sedativi: valeriana, tintura di motherwort;
  • Misurare il polso e l'indice di pressione sanguigna (pressione sanguigna). Se la pressione è alta, prendi una pillola per abbassarla;
  • Niente panico, l'attacco di aritmia sinusale passa piuttosto rapidamente.

Terapia

L'aritmia, che è di natura sinusale, nell'infanzia ha un'eziologia fisiologica e non richiede farmaci. Uno stile di vita corretto aiuterà a far fronte all'aritmia con il funzionamento del corpo al momento.

L'aritmia sinusale negli adulti può manifestarsi come attacchi gravi, quindi, dopo uno studio diagnostico della patologia, un cardiologo può prescrivere farmaci antiaritmici.

Con una forma più grave di patologia, vengono prescritti tranquillanti: Elenium, Mezapam.

Un buon risultato nella terapia dell'aritmia sinusale è dimostrato dalla tecnica di agopuntura e dai metodi di fisioterapia.

Trattamento con rimedi popolari

L'aritmia respiratoria sinusale, se non accompagnata da malattie concomitanti, raramente necessita di terapia. Se gli attacchi di aritmia sono molto fastidiosi, puoi prendere sedativi: valeriana, persen, tintura alcolica di motherwort.

Inoltre, per alleviare i sintomi, puoi fare riferimento alle ricette della medicina tradizionale:

  • Fiori di calendula (2 cucchiaini) versano 400 ml di acqua bollente. Lasciate riposare l'infuso per 60 minuti e dopo la filtrazione assumere 100 millilitri 3 volte al giorno;
  • l'infuso di menta aiuta bene nell'adolescenza nella fase iniziale dello sviluppo dell'aritmia: 1 cucchiaino per 200 millilitri di acqua bollente, avvolgere per 20-30 minuti. Bere la soluzione filtrata al giorno. Preparane uno nuovo ogni giorno. Il corso del trattamento con questa bevanda è di almeno 12 mesi di calendario;
  • Consuma 50 grammi di miele naturale ogni giorno. Ciò non solo migliorerà la salute in caso di aritmie, ma aumenterà anche l'indice di emoglobina nel corpo e rafforzerà il muscolo cardiaco e i vasi sanguigni..

Indicazioni e istruzioni per l'uso di Disopiramide

Il farmaco è prescritto per combattere i seguenti disturbi:

  • trattamento preventivo dell'ecstasystole ventricolare o sopraventricolare;
  • disturbi del ritmo cardiaco (tachicardia, fibrillazione atriale e altri);
  • per mantenere la frequenza cardiaca sinusale dopo il trattamento farmacologico;
  • prevenzione e trattamento delle aritmie;
  • come ausiliario, nel complesso trattamento della malattia coronarica.

All'inizio del ciclo di trattamento con l'uso di questo farmaco, il dosaggio dovrebbe essere di circa 300 mg, seguito da 100-300 mg. Il farmaco deve essere assunto 3-4 volte al giorno. Quando si ottiene un effetto antiaritmico stabile, il dosaggio viene gradualmente ridotto a una dimensione che può mantenere un risultato positivo. Molto spesso, equivale a 100 mg, suddivisi in 3 dosi durante il giorno.

Se il paziente ha una malattia renale, si consiglia di ridurre la dose a 200 mg al giorno. Con la terapia di supporto, non dovrebbe superare i 100 mg al giorno.

Vale la pena ricordare che l'uso del suddetto farmaco può spesso causare alcuni effetti collaterali. Questi includono:

  • vomito, costipazione, nausea, secchezza delle fauci persistente;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • ritardo nella minzione;
  • coscienza offuscata, mal di testa, insonnia frequente;
  • visione offuscata, complicanza di una malattia come il glaucoma, insorgenza di congiuntivite.

In termini di proprietà, il farmaco è simile al farmaco Bisoprololo, le cui indicazioni per l'uso non sono molto diverse da quelle sopra elencate. Pertanto, nel caso di determinare controindicazioni all'uso di un farmaco, è possibile ricorrere all'uso di un altro. Tuttavia, un approccio indipendente alla scelta di una strategia di trattamento per aritmie e altre malattie cardiovascolari è altamente sconsigliato. Non trascurare i consigli di un cardiologo prima di iniziare il trattamento per le tue malattie.

Video: cos'è l'aritmia e come si manifesta nei bambini?

Azioni preventive

  • La modalità corretta del giorno è il riposo durante il giorno, il sonno la notte, almeno 8-9 ore;
  • Pasti con la massima composizione di alimenti, che contengono vitamine: potassio, calcio, vitamine del gruppo B, magnesio e vitamine E e C;
  • Fai sport: ciclismo, nuoto;
  • Ricreazione all'aperto;
  • Normalizza lo stato del sistema nervoso;
  • Impegnarsi costantemente nel rafforzare il sistema immunitario;
  • Per gli adulti: rinuncia alla dipendenza da nicotina;
  • Non assumere bevande alcoliche.

Che tipo di sport puoi fare con l'aritmia respiratoria??

Non è consigliabile praticare sport in cui devi muoverti molto, perché aumenta il tuo battito cardiaco e ti costringe a respirare di più e più profondamente.

Lo sport consigliato per questa aritmia è il nuoto.

Il nuoto può essere praticato con una diagnosi di tachicardia sinusale ed extrasistole. Frequenta le lezioni 4 volte a settimana. Tempo di allenamento ottimale - 2 ore.

È anche raccomandato per le aritmie respiratorie - fare yoga. Con lo yoga, la respirazione si calma, la frequenza cardiaca si normalizza e lo yoga non mette molto stress sull'organo cardiaco.

Prognosi di vita per aritmia respiratoria

La prognosi di questo tipo di aritmia è favorevole, non ci sono conseguenze e complicazioni con esso.

In caso di violazione del ritmo cardiaco dell'aritmia sinusale, puoi prestare servizio nell'esercito.

Durante la gravidanza, devi rispettare le regole generali di comportamento. L'aritmia sinusale non è una controindicazione per questa condizione. Il parto avviene naturalmente se non ci sono altre indicazioni per un taglio cesareo.

Chi è a rischio?

Il gruppo di rischio per lo sviluppo della patologia comprende 2 gruppi di età:

  • Bambini e adolescenti. A causa dell'attività sottosviluppata del sistema nervoso, SÌ sono caratteristici delle giovani generazioni. Di solito, gli adolescenti non hanno fretta di lamentarsi di problemi cardiaci o semplicemente non se ne accorgono finché non compare il dolore al petto. Pertanto, la presenza di una violazione non può nemmeno essere sospettata. Va notato che negli adolescenti e nei bambini il disturbo scompare da solo e non può essere considerato una patologia. Ma nel 10% dei casi, la disfunzione progredisce, causando complessi disturbi del ritmo cardiaco..
  • Adulti. Questa categoria di età è meno incline allo sviluppo della patologia. L'aritmia respiratoria negli adulti non può svilupparsi da sola, si verifica sullo sfondo di una malattia infettiva o patologia cardiaca.

Recensioni sulla patologia

Anatoly: Mio figlio ha 10 anni, di cui nuota da 3 anni. In precedenza, gli è stata diagnosticata un'aritmia respiratoria sinusale. Fino all'età di 7 anni, gli attacchi di aritmia non erano frequenti, ma abbiamo notato periodicamente il suo letargo e le lamentele che il suo cuore batteva molto velocemente.

Durante l'esame, il cardiologo ha consigliato di mandare il bambino a nuotare. Adesso gli attacchi si sono fermati, c'è un po 'di fiato corto alla vigilia della gara. Il dottore ha detto che queste sono le conseguenze della reazione nervosa del corpo alla prossima competizione..

Alexander: Gioco a calcio sin dall'infanzia. Adesso ho 22 anni. Un anno fa, durante la diagnosi, mi è stata diagnosticata un'aritmia sinusale. Ho chiesto al dottore, è possibile giocare a calcio con aritmia sinusale? Il medico mi ha risposto che questa aritmia non ha particolari restrizioni per gli sport, ma gli sport troppo attivi non sono raccomandati.


Articolo Successivo
Cos'è l'angiografia coronarica del cuore