Piastrine


Piastrine: i componenti del sangue di forma ovale possono essere leggermente appiattiti al centro. La funzione delle piastrine è difficile da sopravvalutare, poiché queste cellule sono responsabili non solo della coagulazione del sangue, ma anche della resistenza ai microrganismi patogeni e sono attivamente coinvolte nella costruzione dei vasi sanguigni..

Una quantità aumentata o diminuita di questi elementi formati in 1 mm3 di sangue è una conseguenza di un certo processo patologico nel corpo. Se ci sono sintomi, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico e non ignorare il problema o auto-medicare.

Struttura

La struttura delle piastrine è piuttosto complessa e non è limitata a una sola piastra con componenti costituenti. Ogni strato della piastra svolge le proprie funzioni:

  1. Strato esterno o membrana a tre strati. Nello spessore di questa membrana, c'è la fosfolipasi A, che è responsabile della formazione di un coagulo di sangue. Ecco i recettori responsabili dell'adesione ad altre placche e dell'attaccamento ai tessuti del corpo.
  2. Strato lipidico. È costituito da glicoproteine. La sostanza è responsabile dell'adesione dei componenti della piastra tra loro e per molto tempo in questo stato.
  3. Microtubuli. Responsabile di garantire la contrazione della struttura e il movimento del contenuto cellulare verso l'esterno.
  4. Zona degli organelli. È costituito da vari componenti che sono generalmente responsabili della guarigione delle ferite.

Va notato che i microtubuli sono un citoscheletro che forma la forma delle piastrine. La dimensione del corpo "adulto" è compresa tra 0,002 e 0,006 mm.

Istruzione e ciclo di vita

La durata della vita delle piastrine è molto più breve di quella degli eritrociti: la disintegrazione e la morte delle cellule si verifica nei giorni 7-14, in media, questi componenti del sangue vivono per circa dieci giorni.

Dove vengono distrutte le piastrine? Il processo di distruzione delle piastrine si verifica nel fegato o nella milza. La risposta alla domanda su dove vengono distrutte le piastrine è identica alla situazione con i globuli rossi..

Dove si formano questi componenti del sangue? La produzione di cellule inizia nel midollo osseo, il luogo di sviluppo e maturazione è ossa incomplete (vertebre, osso pelvico).

Queste placche nel sangue si formano come segue: la miscela spugnosa produce cellule staminali che non hanno la capacità di differenziarsi, cioè, per loro natura, non sono predisposte a un tipo o all'altro. Come risultato di alcuni fattori patogenetici, vengono trasformati nelle cellule desiderate.

La cellula formata attraversa diverse fasi di formazione:

  • la cellula staminale diventa un'unità megacariocitica;
  • inizia lo stadio del megacarioblasto;
  • il protrombocita già formato diventa promegacariocita;
  • si forma una piastrina a tutti gli effetti.

Quindi in più fasi si verifica la struttura delle piastrine. Il numero normale di piastrine nel sangue per un adulto è 150-375.000.000.000 per unità di volume di sangue. Il tasso di piastrine nelle donne e il tasso di piastrine nel sangue degli uomini differiscono, il che è dovuto alle peculiarità della struttura fisiologica del corpo umano.

Funzioni

La forma delle piastrine e la loro struttura mirano a svolgere la funzione principale: arrestare il sangue in caso di danni meccanici all'integrità della pelle e dei tessuti. Le piastre della piastra svolgono le seguenti funzioni:

  • metabolismo della serotonina;
  • protettivo: le piastre catturano le cellule estranee e le distruggono;
  • il rilascio del fattore di crescita, poiché dopo la loro morte vengono rilasciati i componenti responsabili di ciò;
  • emostatico: per la sua implementazione, le cellule sono raggruppate in composizioni grandi e piccole.

Pertanto, le piastrine nel sangue sono molto importanti, il che significa che è necessario mantenere il loro numero ottimale. Per questo, sono previsti esami preventivi annuali nella clinica..

Norme del sangue

Il numero di piastre nel sangue nelle donne è inferiore rispetto agli uomini, ma questa non è una conseguenza della malattia, poiché questi indicatori sono dovuti alla struttura fisiologica.

Il tasso di piastrine nel sangue è 200–400 × 10 ^ 9 / l. Di notte, in primavera, il loro numero potrebbe diminuire, il che non sarà una patologia. Il tasso di piastrine nel sangue nelle donne è 180-320 × 10 ^ 9 / l, ma durante il periodo del flusso mestruale, il numero di queste cellule del sangue diminuisce drasticamente, in alcuni casi fino al 50%. Se sei interessato alla norma nelle donne per età, c'è una tabella speciale per questo. Allo stesso modo, puoi scoprire la norma negli uomini per età..

Va notato che il tasso di piastrine nel sangue nelle donne è molto più basso che negli uomini, poiché il sesso ottimale per il sesso più forte è 180–400 × 10 ^ 9 / l. L'aumento del numero di tali piastrine è dovuto alla produzione di ormoni sessuali, ma per gli uomini tale conta piastrinica nel sangue è normale.

Nei neonati, le piastrine del sangue sono molto più basse, fino a 100 × 10 ^ 9 / l. Nei bambini di età inferiore a un anno, le piastrine nel test del sangue aumentano - 150-350 × 10 ^ 9 / l e dopo un anno tornano gradualmente alla norma di un adulto.

Una leggera deviazione dagli indicatori ottimali non sarà sempre il risultato di una certa malattia (questo, ad esempio, si può dire del tasso piastrinico nelle donne), ma violazioni significative nella composizione del biofluido richiedono chiaramente una visita medica e un trattamento appropriato. In caso di malessere, è necessario consultare un medico e non ignorare il problema o tentare di risolverlo da soli.

Dovrebbe essere chiaro che determinare quante cellule del sangue sono nel corpo può solo essere diagnosticato. Il quadro clinico può solo indicare un malfunzionamento nel corpo, ma senza procedure diagnostiche di laboratorio e strumentali, è impossibile nominare la malattia sottostante che ha causato il cambiamento nella composizione del sangue.

Non sarà superfluo sottoporsi sistematicamente a una visita medica preventiva da parte di diversi medici e fare esami. Ciò aiuterà, se non a prevenire (sebbene sia possibile), almeno a diagnosticare tempestivamente questo o quel processo patologico. Il trattamento tempestivo di qualsiasi malattia sottostante aumenta significativamente le possibilità di un pieno recupero.

Perché le piastrine sono necessarie nel sangue, il loro ciclo vitale e le loro funzioni

Il mantenimento del sangue allo stato liquido si basa sull'opposizione di due sistemi: la coagulazione e l'anticoagulazione. Questi potenti meccanismi fisiologici forniscono ciò che i medici chiamano omeostasi della coagulazione. Nell'ambito di questo articolo, ci concentreremo sul sistema di coagulazione, o meglio su uno dei suoi collegamenti più potenti, che sono le piastrine. Dopo tutto, la loro importanza per il corpo non può essere esagerata..

Cosa sono queste cellule e qual è il loro ciclo di vita

Il sangue umano è rappresentato da una parte liquida, chiamata plasma, e da elementi sagomati, cellule che svolgono tutte le funzioni di questo ambiente interno liquido del corpo. I rappresentanti dei componenti del secondo componente sono le piastrine. Sono piccole cellule sferiche (più di 10 volte più piccole di diametro di un capello). Le piastrine nel sangue iniziano il loro ciclo vitale dal midollo osseo, dove vengono prodotte. Il tessuto precursore comune è il mieloide, che dà origine non solo a queste cellule del sangue, ma anche ai leucociti con eritrociti. Pertanto, molto spesso la condizione del livello piastrinico è correlata al funzionamento di queste cellule del sangue..

Il precursore immediato delle piastrine può essere chiamato megacariocita. Man mano che matura per poco più di una settimana, si trasforma in una piastrina matura. Sia le piastrine mature, funzionalmente capaci che quelle immature vengono costantemente gettate fuori dal midollo osseo nella circolazione sistemica. L'intensità del rilascio di questi ultimi dipende da quanto i fattori piastrinici saranno in grado di mantenere la costanza della coagulazione del sangue. Pertanto, esiste una condizione in cui le analisi del sangue registrano un numero normale o addirittura aumentato di piastrine, ma la maggior parte di esse non ha le capacità fisiologiche che consentono loro di svolgere i compiti previsti dalla natura..

L'utilità funzionale delle piastrine dopo il loro rilascio nel flusso sanguigno viene mantenuta per non più di 11 giorni. Con l'invecchiamento si perde la capacità di mobilità e la produzione di sostanze specifiche, permettendo loro di muoversi in modo mobile attraverso i vasi del microvascolare, dove vivono per tutto questo tempo. I gruppi più potenti di loro sono il tessuto reticolare: la milza e il fegato. La maggior parte delle vecchie piastrine è trattenuta nella milza, che appartiene al principale concentratore di tutti gli elementi cellulari del sangue. Tra questi, ci sono molti macrofagi che eseguono il processo di distruzione diretta delle piastrine. Tutte quelle proteine ​​e sostanze che si formano come risultato di questo processo vengono consumate dal corpo come materiale da costruzione per nuove piastrine o altre cellule.

Ruolo fisiologico per il corpo

Il sangue umano, oltre a mantenere uno stato liquido, deve avere una viscosità sufficiente. Questo è necessario per creare una sorta di tampone, che sia in grado di trattenere tutte le sue componenti cellulari nel lume del letto vascolare. E le piastrine lo fanno. Queste cellule sono in allerta e sono in grado di svolgere immediatamente le loro funzioni in caso di minima minaccia di perdita di sangue..

A causa delle loro piccole dimensioni e di un gran numero di globuli piastrinici rispetto ad altri elementi cellulari, la maggior parte di essi si accumula vicino alla parete vascolare. Dall'interno è rivestita da una specifica membrana chiamata intima, formata da cellule endoteliali. Finché non ci sono cambiamenti patologici nel corpo, le piastrine, che hanno una carica negativa della membrana cellulare, vengono respinte dall'endotelio. Ciò consente al sangue di circolare liberamente attraverso i vasi ramificati..

L'attivazione piastrinica si verifica quando:

  • Cambiamenti minimi da parte dell'endotelio vascolare, che possono essere il risultato di aterosclerosi o infiammazione;
  • La comparsa nel sangue del collagene, che viene rilasciato durante una lesione o attraversando la parete vascolare;
  • Produzione eccessiva di fattori di coagulazione da parte del fegato;
  • Eventuali malattie gravi e condizioni critiche, accompagnate da disidratazione e grave intossicazione.

Allo stesso tempo, viene innescata una catena di reazioni e meccanismi fisiologici, durante i quali queste cellule cercano non solo di ripristinare l'integrità dei vasi, ma anche di mantenere il sangue in tale stato in modo che possa circolare in condizioni di maggiore viscosità. Questa è la funzione principale delle piastrine. La catena di trasformazione e attivazione si presenta come segue:

  1. Modifica della carica della membrana piastrinica. Ciò porta al fatto che iniziano ad aderire (attaccarsi) al sito di danno alla parete vascolare e l'un l'altro;
  2. Cambiamento nella forma delle piastrine. Istantaneamente, sulla superficie delle piastrine compaiono più processi specifici, grazie ai quali acquisiscono una struttura caotica e una forma stellata. Questa caratteristica aumenta l'area della cella;
  3. Accumulo di cellule in aree patologiche del letto vascolare. In questo caso si formano conglomerati che consentono di creare un telaio a rete su cui può depositarsi il fibrinogeno. Questo fattore di coagulazione è il collegamento finale del sistema di coagulazione, interagendo con il tappo piastrinico, forma un vero e proprio trombo o coagulo;
  4. Attivazione delle interconversioni dei fattori di coagulazione. Destinato ad accelerare la formazione del fibrinogeno e la sua trasformazione da una forma inattiva ad una attiva;
  5. Stimolazione della sintesi delle piastrine da parte del midollo osseo e di varie sostanze da parte della parete vascolare, che accelererà il processo di coagulazione del sangue e fermerà la perdita di sangue esistente.

Secondo gli ultimi studi delle principali cliniche ematologiche, è stato registrato un ruolo significativo delle piastrine nello stimolare la guarigione delle ferite. Un fenomeno fisiologico simile è associato allo sviluppo di fattori di crescita specifici da parte loro, che hanno un effetto potenziante sulla riproduzione cellulare nella lesione..

Come puoi determinare la tua conta piastrinica?

Per studiare lo stato del legame piastrinico e determinare quanti elementi cellulari sono contenuti nel sangue, sono sufficienti i consueti metodi di routine, che è un emocromo completo. Può essere eseguito utilizzando l'esame microscopico standard o gli ultimi analizzatori automatici. In ogni caso, per lo studio è necessario il sangue di un dito (capillare).

Di solito, quando si valutano i risultati di un'analisi eseguita da un esame microscopico, non sorgono domande, poiché tutti gli indicatori, comprese le piastrine, sono presentati in uno stile comprensibile. L'unica difficoltà può essere con la valutazione dei risultati dell'analisi automatizzata. Le piastrine in esso sono designate dall'abbreviazione dalle lettere latine PLT. Accanto ad esso ci sono numeri che corrispondono al risultato ottenuto. Se ci sono deviazioni dalla norma, è obbligatorio un esame del sangue ripetuto.

Le piastrine sono elementi del sangue molto importanti, il cui studio non è molto difficile. Ma la valutazione dei risultati del test e, inoltre, la loro corretta interpretazione in caso di deviazioni dalla norma dovrebbe essere eseguita esclusivamente da uno specialista esperto..

Dove si formano le piastrine in un adulto: cos'è questo processo

Il sangue umano è costituito da molti elementi responsabili del normale funzionamento dell'intero corpo. Una diminuzione dei livelli piastrinici può cambiare a causa di una produzione o distruzione inadeguata. Sapendo dove si formano le piastrine, puoi notare interruzioni nel lavoro di questo organo nel tempo e consultare un medico. Per fare ciò, è sufficiente conoscere i sintomi di bassi livelli di questi elementi del sangue..

Il ruolo delle piastrine nel corpo

I globuli più piccoli sono responsabili della coagulazione del sangue. Anche le piccole ferite non guariranno senza di loro. Se questa funzione piastrinica è compromessa, il sanguinamento può portare alla morte. Ad esempio, nell'emofilia, il lavoro di questi elementi del sangue viene interrotto a causa di un gene alterato sul cromosoma X. Ma a volte compaiono problemi di coagulazione del sangue a causa della distruzione delle piastrine. Anche la produzione insufficiente di queste cellule può essere la causa..

Funzione piastrinica

Quando si verifica un danno nel corpo che causa sanguinamento, l'aggregato piastrinico ostruisce la ferita, creando un tappo. Così il corpo si protegge dalla perdita di sangue, guadagnando tempo per la guarigione del taglio. La superficie piastrinica accelera la coagulazione del plasma. Un'altra funzione è la guarigione dei tessuti danneggiati. Le cellule del sangue secernono fattori di crescita:

  • simile all'insulina;
  • per fibroblasti;
  • piastrina;
  • per l'endotelio vascolare;
  • per l'epitelio;
  • trasformando.

Le piastrine sono visivamente simili ai dischi con un diametro di soli 3 micron.

Quando la ferita guarirà, la crosta che si forma si dissolverà. Anche le piastrine sono responsabili di questo. Senza questa funzione, i blocchi vascolari, che possono essere fatali, non scomparirebbero. Questo processo è chiamato fibrinolisi. Allo stesso tempo, non solo i danni alla pelle e agli organi sono in grado di ripristinare le cellule del sangue: se l'endotelio (pareti interne dei vasi sanguigni) si deforma, le piastrine cambiano forma per costruire una struttura temporanea. Grazie a un tale coagulo, le vene e le arterie vengono ripristinate, impedendo a una persona di morire per un'abbondante perdita di liquidi. Anche piastrine:

  • trasportare enzimi e ormoni importanti per la vita agli organi;
  • separare virus e antigeni dalle cellule sane;
  • avviare il processo di guarigione dei tessuti.

Formazione di piastrine

La comparsa di queste cellule del sangue avviene in più fasi. Innanzitutto, un megacarioblasto appare nel midollo osseo, la struttura reticolare della futura piastrina. Anche con lo sviluppo di questi elementi, i nuclei non compaiono in essi. La coagulazione del sangue si verifica a causa di sostanze che si trovano nel citoplasma delle cellule. Non appena appare una "perdita" nel corpo, le particelle sviluppano processi che consentono loro di ancorarsi alle pareti dei tessuti danneggiati.

La coagulazione del sangue avviene sempre in 2 fasi:

  1. Prima viene lo stadio cellulare. Le piastrine secernono sostanze che attirano i globuli rossi verso i tessuti danneggiati. Sono attaccati alla spina risultante. Le cellule non nucleari producono quindi gli enzimi necessari per la coagulazione del sangue..
  2. La seconda fase è la proteina. I fattori di coagulazione vengono attratti dal sito della lesione, che crea un coagulo di sangue.

Il ciclo completo dalla nascita alla morte, le piastrine scompaiono in 3-8 giorni.

Rottura delle piastrine

Affinché appaia una spina, che impedirà al corpo di sanguinare, le cellule prive di nucleare vengono distrutte. Quando le piastrine si rompono, la viscosità del fluido aumenta, mantenendolo all'interno dei vasi. Una volta che queste particelle vengono distrutte, sono pronte a svolgere la loro funzione. Questa meccanica della disintegrazione degli elementi del sangue si verifica solo in caso di danni. Tuttavia, la morte cellulare può verificarsi più rapidamente se la persona ha la trombocitopenia. Il motivo potrebbe essere:

  • Sindrome TAR;
  • Anomalia di May-Heglin;
  • Sindrome di Bernard-Soulier;
  • trombocitopenia amegacariocitica congenita;
  • Sindrome di Wiskott-Aldrich;
  • trombocitopenia post-trasfusione;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • cirrosi epatica;
  • infezione (malaria, tubercolosi)
  • trombocitopenia dei neonati;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • radiazione;
  • leucemia acuta;
  • anemia aplastica;
  • anemia megaloblastica;
  • sindrome mielodisplasica;
  • abuso di alcool;
  • farmaci citostatici;
  • metastasi del cancro;
  • mielofibrosi, ecc..

Se non si verificano danni nel corpo, le piastrine vengono distrutte in media in 8 giorni. Fino a quel momento, circolano nella periferia del corpo, in previsione di minacce per la salute. Quando la "durata di conservazione" della cellula finisce, va alla milza. Nello stesso luogo, vengono distrutti altri elementi del sangue che sono sopravvissuti alla loro vita: eritrociti, leucociti, ecc. Perché il corpo funzioni normalmente, deve liberarsi prontamente delle vecchie cellule, la cui struttura sta cambiando.

Tasso delle piastrine

Il contenuto di queste cellule nel sangue dipende dall'età. In media, una donna adulta ha 100 unità PLT / μL in meno rispetto agli uomini. Gli indicatori diminuiscono fortemente durante la gravidanza (fino a 100) e nei giorni critici (fino a 75). Il tasso di piastrine nel sangue:

  • 200-400 per gli uomini;
  • 180-320 nelle donne;
  • 180-450 per bambini da 5 a 7 anni;
  • 180-380 all'età da 1 a 5 anni;
  • 150-350 per bambini da 1 a 12 mesi;
  • 100-420 nei neonati.

Trombocitosi

Il livello delle piastrine nel sangue può aumentare o diminuire sia temporaneamente che cronicamente a causa della malattia. Ad esempio, la trombocitosi si sviluppa nella tubercolosi e nella leucemia. Senza un trattamento tempestivo, tali deviazioni possono essere fatali. Un aumento della concentrazione piastrinica si verifica anche nelle malattie infettive. Questa condizione è pericolosa a causa del rischio di trombocitemia: compaiono discendenti dalla cellula madre, formando tumori. Ciò provoca un aumento della produzione di trombopiatti, che combattono il problema. Questa condizione porta a blocchi. Anche un solo coagulo di sangue distaccato può interrompere il flusso di sangue al cervello.

La trombocitosi può derivare da un intervento chirurgico o da una lesione. Inoltre, il numero di elementi del sangue non nucleari aumenta nelle persone che soffrono di alcolismo. In questi casi aumenta la produzione di trombopoietina, responsabile della divisione e della maturazione cellulare. Sebbene questa condizione possa scomparire da sola, i medici raccomandano di sottoporsi a un esame completo. Senza una causa accertata di piastrine elevate, è impossibile diagnosticare con precisione, il che significa che c'è un alto rischio per la salute. Per verificare la causa di test errati, prescrivere:

  • test delle urine;
  • determinazione della concentrazione di emoglobina;
  • triplice misurazione della trombomassa con una differenza di 3-4 giorni;
  • Ultrasuoni degli organi interni;
  • determinazione del contenuto nel corpo della proteina C reattiva.

Per ridurre la viscosità del sangue, che inevitabilmente si verifica con la trombocitosi, vengono prescritti farmaci fluidificanti. Non puoi prenderli senza prescrizione medica, perché se diagnosticata erroneamente, può essere fatale. Il componente principale di tali farmaci è l'acido acetilsalicilico. Inoltre, per migliorare la condizione, viene prescritta una dieta speciale, che aiuta ad aumentare la quantità di sangue e magnesio in essa contenuti. Affinché il midollo osseo inizi a produrre in modo intensivo le piastrine, è imperativo aggiungere alla dieta:

  • Zenzero;
  • grasso di pesce;
  • Limone;
  • pomodori;
  • barbabietole.

Quando il sangue coagula, devi bere almeno 2,5 litri di acqua al giorno.

Trombocitopenia

Il contenuto di globuli rossi nel corpo può diminuire per vari motivi. Tra loro ci sono quelli temporanei che passano da soli. Ma più spesso la trombocitopenia si sviluppa a causa di patologie. Ad esempio, una diminuzione della concentrazione di cellule non nucleari può essere causata dall'anomalia di May-Hegglin. Tale violazione provoca la deformazione delle piastrine e il loro aumento del 20-30% rispetto alle dimensioni normali. Allo stesso tempo, la quantità totale di elementi del sangue diminuisce..

La trombocitopenia può essere ereditaria. Quindi i genitori con sindrome di Wiskott-Aldrich hanno il 90% di probabilità di trasmettere questa malattia al loro bambino. Con una tale deviazione, la dimensione di ciascuna cella sagomata diventa inferiore a 1 micron e la loro durata si riduce a diverse ore. L'anomalia amegacariocitica sviluppa resistenza alla trombopoietina, ma la malattia si trasmette solo se entrambi i genitori sono portatori del gene recessivo. Inoltre, la ragione di una diminuzione del livello delle piastrine nel sangue può essere:

  • Sindrome di Bernard-Soulier;
  • GHIACCIO;
  • mancanza di prostaciclina;
  • diminuzione della coagulazione del sangue a causa di malattie infettive;
  • anemia aplastica o megaloblastica;
  • leucemia acuta;
  • radiazione.

Morte di piastrine

La condizione in cui le cellule formate vengono distrutte prematuramente è anche chiamata trombocitopenia. La carenza può causare milza ipertrofica. In questo caso, l'organo non trattiene il 30%, come dovrebbe essere, ma fino al 90% delle cellule formate, riducendo la loro concentrazione nel sangue. In questo stato, la distruzione degli elementi privi di nucleare viene accelerata, quindi non verranno danneggiati anche se necessario..

La distruzione della trombocitopenia si manifesta nelle malattie autoimmuni. Le cause più comuni sono:

  • trasfusioni di sangue donate;
  • malattie virali che influenzano il funzionamento del sistema immunitario;
  • Sindrome di Evans-Fisher;
  • antigeni nelle piastrine fetali nelle donne in gravidanza;
  • danno al midollo osseo dovuto alla presenza di anticorpi specifici nel corpo.

La diminuzione delle piastrine nel sangue può essere temporanea o cronica. La forma acuta di questa patologia progredisce in media fino a 6 mesi, quindi la condizione migliora. Se lo sviluppo della malattia viene ritardato, entra in una fase cronica. Tuttavia, i sintomi potrebbero non apparire a meno che la condizione non diventi completamente critica. Secondo i medici, una persona non è in pericolo fintanto che il contenuto di cellule formate nel sangue è mantenuto nella regione di 30 mila / micron.

È necessario consultare immediatamente un medico se ci sono segni di una diminuzione degli indicatori di coagulazione del sangue.

Sintomi di trombocitopenia

Questa malattia si manifesta allo stesso modo, indipendentemente dalla causa. Tutti i sintomi sono causati proprio da una diminuzione del livello delle piastrine e non dalla meccanica dello sviluppo della patologia. Molto spesso nelle persone con trombocitopenia:

  • i lividi compaiono anche da piccoli urti e altre lesioni della pelle;
  • si verifica sanguinamento senza causa dal naso;
  • la quantità di scarico durante le mestruazioni aumenta (nelle donne);
  • il sanguinamento si verifica nel tratto digestivo;
  • le gengive sanguinano mentre si mangia e si lavano i denti;
  • si verifica sanguinamento degli organi interni.

La maggior parte di questi sintomi non può essere notata durante gli esami. Tuttavia, se compaiono lividi o altri segni, dovresti consultare immediatamente un medico. Lo specialista prescriverà dei test. Sarà anche in grado di diagnosticare la causa della diminuzione dei livelli piastrinici. Un test HIV è obbligatorio, perché questa malattia provoca spesso la distruzione delle cellule del sangue, riducendo la coagulazione del sangue.

Trattamento della trombocitopenia

Se hai una scarsa coagulazione del sangue, è importante seguire la dieta corretta. Ad esempio, le persone con trombocitopenia non dovrebbero mangiare mirtilli rossi e uva. Inoltre, marinate, cetrioli, alghe, alcol dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Anche cibi piccanti o fritti possono peggiorare le cose. La dieta dovrebbe includere:

  • pesce e frutti di mare;
  • fegato (pollo o manzo);
  • grano saraceno;
  • carota;
  • sedano;
  • peperone;
  • mirtilli rossi;
  • cavolo;
  • mele verdi;
  • verdure;
  • banane;
  • Uva verde.

Solo un trattamento complesso aiuta a combattere la trombocitopenia. Di solito, i farmaci immunostimolanti associati agli steroidi aiutano a far fronte alla malattia. Tale terapia può durare fino a sei mesi. Se durante questo periodo lo stato di salute del paziente non migliora, ha bisogno di un intervento chirurgico. In questo caso, il problema viene risolto rimuovendo la milza. Tale trattamento aiuta solo se la trombocitopenia è primaria.

Quando la diminuzione del livello delle cellule del sangue formate è secondaria, la terapia deve essere diretta alla causa dei test insufficienti. Ad esempio, se una carenza piastrinica è causata da un intervento chirurgico, le cose torneranno alla normalità nel tempo. Se la causa della trombocitopenia è una malattia, non è sufficiente per migliorare la coagulazione del sangue. Se non trattata, la maggior parte delle patologie può essere fatale. In alcuni casi, la trasfusione di piastrine aiuta. Ad esempio, tale trattamento è prescritto per la sindrome emorragica. Il prednisone è anche prescritto per il trattamento..

Se le cellule del sangue muoiono, la causa deve essere diagnosticata. Se il midollo osseo è danneggiato, la situazione non migliorerà senza terapia.

Senza conoscere il luogo di formazione delle piastrine in una persona, è impossibile notare interruzioni temporali nel lavoro di questo organo. I sintomi di una carenza di cellule del sangue compaiono quando smettono di essere prodotti o iniziano a morire. Senza un trattamento tempestivo, questa condizione può essere fatale. Non è meno pericoloso quando le piastrine iniziano a formarsi in eccesso. Pertanto, per qualsiasi segno di scarsa coagulazione del sangue, è necessario consultare un medico, perché la condizione può peggiorare rapidamente.

Dove si formano le piastrine e dove vengono distrutte: cos'è questo processo

La trombocitopenia è una condizione in cui il numero di piastrine nel sangue scende al di sotto della norma stabilita. Di solito, la patologia segnala la presenza di una malattia, a volte è una malattia indipendente. Cosa sono queste particelle, dove si sono formate e qual è la loro durata. Cause di disturbi in un adulto.

Formazione e funzione della tromboplastica

Gli elementi del sangue non nucleari incolori sono frammenti di megacariociti situati nel midollo osseo rosso sotto forma di una struttura reticolare. Maturando, i megakariociti "allacciano" il citoplasma - le piastrine giovani sono formate.

Il midollo osseo non è l'unico sito di formazione delle piastrine nell'uomo. I polmoni fanno parte degli elementi sagomati, così come un apporto di cellule staminali nel caso in cui il midollo osseo inizi a funzionare in modo intermittente.

Le cellule possono essere rotonde o ovali e la dimensione, a seconda dello stadio di maturazione, è di 2-5 micron. Vivono per 7-12 giorni, quindi le piastrine vengono distrutte dai macrofagi nel cervello rosso. Una piccola percentuale muore nel fegato e nella milza.

Il lavoro principale di questi elementi sagomati è la coagulazione del sangue. Questa capacità si basa su tre proprietà che consentono la formazione di coaguli di sangue:

  1. Adesione - adesione alle superfici.
  2. Aggregazione: la capacità delle particelle di aderire.
  3. Adsorbimento - deposizione sui fattori di coagulazione del sangue.

In uno stato di riposo, le tromboplacche sono caricate negativamente. Circolano nel sangue, spingendo fuori l'endotelio vascolare, permettendo al flusso sanguigno di diffondersi facilmente attraverso vasi di diverso diametro, bypassando liberamente la ramificazione. Pertanto, la fluidità del sangue migliora e l'ossigeno viene fornito tempestivamente dal sangue alle cellule di organi e tessuti..

Quando un sito vascolare è danneggiato (formazione di una placca aterosclerotica), le piastrine si caricano positivamente a causa della rapida formazione di escrescenze-gambe e aderiscono alle molecole adesive della superficie interna dei vasi. Il fattore di von Willebrand e il calcio svolgono un ruolo importante in questo: aiutano le piastrine a crescere rapidamente e cambiano forma per aumentare la superficie interagendo con altre cellule. Inoltre, i tromboplati attivano il rilascio dalle cellule di sostanze responsabili della vasocostrizione: serotonina, trombossano, adrenalina, nonché sostanze di crescita e coagulazione.

Le piastrine non solo ostruiscono le aree danneggiate dei vasi sanguigni. Le cellule svolgono una serie di altre importanti funzioni:

  1. Nutrizione e guarigione: forniscono fattori di crescita che attivano i processi di guarigione alle cellule della parete vascolare.
  2. Emostatica: attiva il collegamento della coagulazione primaria.
  3. Trasporto di ormoni ed enzimi.
  4. Cattura virus e antigeni.

Partecipando alla consegna di molecole proteiche agli organi e ai sistemi del corpo, le piastrine forniscono un adeguato tasso metabolico. Il legame di agenti estranei gioca un ruolo importante nel mantenimento della difesa immunitaria.

Tasso e deviazioni

La conta piastrinica viene misurata in migliaia di unità per microlitro di sangue. Nei risultati dei test di laboratorio, l'indicatore viene visualizzato come "PLT" o "Piastrine".

Tabella: limiti piastrinici accettabili per persone di età diverse

EtàPLT u / μl
Uomini adulti200 - 400
Donne adulte180 - 320
Bambini dai 5 ai 7 anni180-450
Bambini da 1 a 5 anni180 - 380
Bambini da 1 a 12 mesi150-350
Neonati fino a 1 mese100 - 420

Nelle donne, durante il periodo di gestazione, la soglia della norma è ridotta a 100 unità e con sanguinamento mestruale - a 75. Quindi il corpo riduce la probabilità di trombosi nelle donne in gravidanza e impedisce la formazione di coaguli di sangue durante le mestruazioni.

Una diminuzione del numero di piastrine è chiamata trombocitopenia, il superamento della norma è chiamata trombocitosi. Entrambe le deviazioni segnalano patologia, quindi non possono essere ignorate..

Trombocitosi

Un numero maggiore di piastrine può segnalare la tubercolosi, la leucemia e il cancro degli organi interni. La deviazione è stata osservata anche nei pazienti con eritrocitosi, artrite, leucemia mieloide e malattie infettive acute..

Se non trattata, la trombocitosi porta alla trombocitemia essenziale, una malattia mieloproliferativa cronica quando un tumore si sviluppa da un globulo staminale (materno) dalla sua prole. Un gran numero di piastrine, che sono prodotte in risposta alla crescita del tumore, funzionano normalmente, ma aumenta il rischio di coaguli di sangue nei piccoli vasi.

In caso di trauma, intervento chirurgico, alcolismo, trombocitosi è secondario. Il corpo è costretto a produrre attivamente la trombopoietina, che regola i processi di divisione e maturazione cellulare nel cervello rosso. Indipendentemente dal motivo per il superamento della norma, è necessario consultare un medico e prescrivere un trattamento adeguato.

Prima di fare una diagnosi, è necessario prescrivere una serie di studi:

  • determinazione della quantità di proteina C reattiva;
  • Ultrasuoni degli organi interni;
  • analisi delle urine completa;
  • determinazione del livello di emoglobina;
  • triplice analisi per trombomassa con una frequenza di 3-5 giorni.

Per ridurre il tasso, il medico può prescrivere farmaci a base di acido acetilsalicilico fluidificante. Avrai anche bisogno di razionalizzare l'alimentazione: aggiungi cibi che aumentano il volume del sangue e contengono magnesio (limone, zenzero, barbabietola, pomodori, olio di pesce) e bevi almeno 2,5 litri di acqua al giorno.

Trombocitopenia

Esistono molti prerequisiti per una diminuzione del numero di globuli sanguigni. Sulla base delle cause e dei meccanismi del verificarsi di violazioni, sono suddivisi in diversi tipi:

  1. Patologia ereditaria.
  2. Patologia del consumo.
  3. Violazioni produttive.
  4. Trombocitopenia di distribuzione.
  5. Malattia riproduttiva.
  6. Distruzione della trombocitopenia.

Nonostante la diversità delle specie, tutte le trombocitopenie sono caratterizzate da una diminuzione critica del numero di piastrine nel sangue. Per questo motivo, la nutrizione delle pareti dei piccoli vasi viene interrotta, il che porta alla loro fragilità e frequenti sanguinamenti, emorragie.

Tabella: Principio di ereditarietà delle trombocitopenie ereditarie più comuni

Da genitori malatiDa 2 genitori, ciascuno con un gene recessivo (portatori)
Anomalia di May-Hegglin - una violazione della formazione di megacariociti (ci sono pochi elementi formati e la loro dimensione è del 20-30% più grande del solito)Sindrome di Bernard-Soulier (trasmessa dai genitori) - una violazione della formazione di megacariociti (ci sono pochi elementi formati e la loro dimensione è del 20-30% più grande del solito
Sindrome di Wiskott-Aldrich: la dimensione delle tromboplastine mature non supera 1 micron, motivo per cui muoiono nella milza in poche oreAmegacariociti: i megacariociti sono immuni alla trombopoietina

Con la patologia del consumo, l'attivazione piastrinica avviene direttamente nel letto vascolare e non sulla parte interessata del muro - vengono attivati ​​meccanismi che provocano la coagulazione del sangue:

  • mancanza di prostaciclina a causa di una sintesi insufficiente da parte delle pareti dei vasi sanguigni;
  • inibizione della coagulazione a diversi stadi da parte di agenti infettivi;
  • DIC - sindrome - l'inizio della funzione emostatica si verifica quando una vasta area del corpo è danneggiata, c'è una sintesi attiva di fattori di coagulazione, numerosi coaguli di sangue interrompono l'afflusso di sangue agli organi.

C'è uno sviluppo attivo degli elementi sagomati a causa del loro maggiore consumo. Se questa condizione non viene trattata, le risorse del midollo osseo si esauriscono rapidamente e si sviluppa la trombocitopenia..

La trombocitopenia produttiva si sviluppa a seguito di una ridotta sintesi piastrinica nel midollo osseo a causa dell'ipoplasia del lignaggio megacariocitico. Il midollo osseo non può produrre nemmeno il 10% degli elementi corpuscolari necessari per reintegrare una quantità stabile.

  • anemia aplastica - inibizione del processo di emopoiesi;
  • sindrome mielodisplastica - la sintesi di cellule tumorali incapaci di maturazione;
  • anemia megaloblastica - una violazione del meccanismo di emopoiesi dovuta a una carenza di sostanze necessarie per questo;
  • leucemia acuta - a causa della degenerazione patologica delle cellule staminali, c'è una rapida diminuzione di tutti i componenti del sangue;
  • mielofibrosi e metastasi tumorali - una violazione della sintesi di elementi formati a causa della degenerazione delle cellule staminali;
  • radiazioni e alcol: distruggono le cellule ematopoietiche del midollo osseo.

La conta piastrinica diminuisce a causa dell'inibizione dell'ematopoiesi da parte di alcuni gruppi di farmaci. Questo può portare a citostatici, così come alcuni antibiotici, diuretici e anticonvulsivanti..

La trombocitopenia di distribuzione si sviluppa a seguito di un aumento delle dimensioni della milza. Un organo può essere ipertrofico per vari motivi:

  • cirrosi epatica;
  • infezioni;
  • alcolismo;
  • tumori;
  • Malattie autoimmuni.

Una milza sana immagazzina circa il 30% di tutte le piastrine, rilasciandole nel flusso sanguigno quando necessario. L'organo ipertrofico "cattura" fino al 90% degli elementi formati, il che porta alla loro carenza.

La trombocitopenia da diluizione si sviluppa con una grande perdita di sangue. L'introduzione di sostituti del plasma e massa di eritrociti non aiuta ad aumentare il livello delle piastrine.

La distruzione della trombocitopenia si verifica a causa di malattie autoimmuni. I più comuni sono:

  • danno al midollo osseo da anticorpi specifici;
  • la presenza di antigeni sulle piastrine fetali che sono assenti nella madre;
  • trasfusioni di sangue donate;
  • Sindrome di Evans-Fisher (la formazione di anticorpi contro le piastrine normali);
  • agenti virali modificano gli antigeni piastrinici, rendendoli bersagli del sistema immunitario.

Tabella: corretta alimentazione per la trombocitopenia

Cibi salutariAlimenti vietati
Fegato, pesceCibi piccanti e grassi
Mandorle, arachidiMarinate
Chicco di grano saracenoAlcol
Peperoni, carote, sedanoCetrioli
Uva verde, mele verdi, bananeUva rossa
Mirtillo rossoMirtillo
Verdi, cavoliAlga marina

Per le persone con una bassa conta piastrinica, è importante stabilizzare il ritmo della vita. Dovrai superare le cattive abitudini, stabilire una routine di sonno e riposo e ridurre al minimo lo stress. Gli sport altamente traumatici sono vietati. Le medicine che normalizzano il numero di elementi sagomati dovrebbero essere selezionate da un medico. Egli prescriverà le vitamine necessarie o cambierà il regime di trattamento per la malattia sottostante, sostituendo i medicinali che peggiorano la composizione del sangue.

Dove si formano e si distruggono le piastrine in una persona (quale organo produce)

Le piastrine sono le cellule del sangue più piccole. Tutti dovrebbero sapere dove si formano le piastrine e quale funzione svolgono.

Il ruolo delle cellule nel corpo

Queste particelle svolgono un ruolo importante nella formazione della fibrina, forniscono ossigeno ai tessuti del corpo e supportano l'immunità. Le cellule svolgono la funzione di formare coaguli di sangue e la velocità con cui l'emorragia si arresta quando si feriscono dipende dal loro numero. Quando una persona viene graffiata, queste particelle iniziano a rompersi e ad attaccarsi ai vasi danneggiati, ripristinandoli e alla coagulazione del sangue.

Questo processo è chiamato aggregazione piastrinica. Gli organi umani, in cui vengono distrutti i leucociti e le piastrine, sono soggetti a infiammazione. Le cellule del sangue attivano il sistema immunitario, elimina il fuoco dell'infiammazione.

Quale organo produce

Il midollo osseo produce piastrine. Innanzitutto, negli esseri umani si forma un megacarioblasto, che crea una struttura a maglie. Quindi matura, distribuisce, diminuisce di dimensioni e separa le particelle mature da esso..

Non hanno un nucleo, ma il citoplasma contiene molti granuli con sostanze che contribuiscono alla formazione di fattori di coagulazione del sangue. La loro funzione principale è lo sviluppo di processi per l'attaccamento degli eritrociti durante la formazione e il consolidamento di un trombo. Il ciclo di vita di queste particelle è da tre a sei giorni. Si dissolvono nell'epitelio vascolare e nella milza.

Ci sono 2 fasi della coagulazione del sangue:

  • Cellulare, che viene eseguito dalle piastrine. Formano sostanze che attraggono i globuli rossi nel sito di formazione del coagulo di sangue e secernono componenti necessari per la coagulazione. Dopo che le cellule hanno completato la loro funzione, inizia la seconda fase.
  • Proteina, in cui compaiono i fattori di coagulazione del sangue e si spostano nel sito della rottura dell'arteria e si forma un trombo. La loro attività dipende dal numero, dal volume e dalla presenza di malattie croniche nel corpo..

L'aggregazione di queste particelle è un indicatore importante per valutare il sistema di coagulazione. Il tasso di aggregazione può essere determinato in laboratorio. Le cellule piastriniche si formano per indurre processi di riparazione e rigenerazione dei tessuti.

Dove vengono distrutti

Per fermare l'emorragia, le piastrine si rompono e muoiono. La viscosità del sangue crea un tampone che trattiene il sangue all'interno del vaso. Queste particelle fanno questo lavoro. Sono in attesa e possono svolgere rapidamente il loro ruolo quando c'è una minaccia di perdita di sangue. A causa della grande quantità, l'accumulo di queste particelle si verifica vicino alle pareti vascolari. All'interno dei vasi c'è una conchiglia, costituita dall'endotelio.

Se una persona non presenta anomalie o lesioni, queste particelle vengono prodotte nell'endotelio. Grazie a ciò, il sangue si muove attraverso i vasi ramificati. Tali elementi del sangue reagiscono immediatamente ai danni alla nave.

La loro attivazione avviene nelle seguenti condizioni:

  • cambiamenti nell'endotelio vascolare;
  • aterosclerosi;
  • infiammazione;
  • formazione eccessiva di elementi della coagulazione da parte del fegato;
  • malattie gravi accompagnate da intossicazione.

Il meccanismo viene attivato quando non solo cercano di ripristinare il danno al vaso, ma mantengono anche la viscosità desiderata e forniscono la capacità di far circolare il sangue in condizioni di alta viscosità. Questo è il loro ruolo principale..

La catena di attivazione e produzione di questi corpi nel corpo è la seguente:

  • aderire al sito di danno alla nave;
  • cambiare la loro forma;
  • molti processi compaiono sulla loro superficie;
  • creano una forma a stella;
  • la loro area è in aumento.

Le cellule si accumulano nel sito di lesione al vaso, creando così un conglomerato su cui si deposita il fibrinogeno. Interagisce con le cellule e forma il coagulo di sangue finale che arresta la perdita di sangue. I corpi contengono mitocondri, che forniscono energia alle cellule attraverso reazioni redox.

I mitocondri sono necessari per una rapida distruzione. L'aggregazione piastrinica innesca una catena di processi che portano alla loro transizione a uno stato sovraattivato. I mitocondri selezionano e accumulano il calcio, quando la sua concentrazione supera il livello critico, inizia il processo di distruzione delle piastrine. C'è una spruzzata di calcio e ossigeno dai mitocondri. Lo scheletro cellulare viene distrutto, il suo volume aumenta. Sulla membrana esterna dell'oggetto ingrandito appare un lipide, che favorisce una rapida coagulazione.

Un esame del sangue per la quantità di queste particelle nel corpo deve essere eseguito regolarmente al fine di identificare la loro carenza e prevenire il verificarsi di varie malattie. La formazione delle piastrine è un processo importante nel corpo umano, da cui dipende il corretto funzionamento di molti sistemi..

Trombocitopenia: cos'è, cosa minaccia una diminuzione delle piastrine e come aumentarne il livello?

Sei qui: Analisi del sangue -

  • Struttura
  • Ciclo vitale
  • Funzioni
  • Norme del sangue

Piastrine: i componenti del sangue di forma ovale possono essere leggermente appiattiti al centro. La funzione delle piastrine è difficile da sopravvalutare, poiché queste cellule sono responsabili non solo della coagulazione del sangue, ma anche della resistenza ai microrganismi patogeni e sono attivamente coinvolte nella costruzione dei vasi sanguigni..

Una quantità aumentata o diminuita di questi elementi formati in 1 mm3 di sangue è una conseguenza di un certo processo patologico nel corpo. Se ci sono sintomi, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico e non ignorare il problema o auto-medicare.

Cosa sono le piastrine?

Questi sono piccoli globuli che influenzano la coagulazione. È impossibile vedere ad occhio nudo cosa siano le piastrine nel sangue. Si formano nel midollo osseo da megacariociti molto grandi. Da una grande cella si possono ottenere fino a 10mila piccoli corpi. Le piastrine sono a forma di disco. Quando ingranditi, assomigliano a dischi volanti..

I corpi attivi sono responsabili della coagulazione del sangue. L '"attivazione" è essenzialmente il rigonfiamento della membrana cellulare. Come risultato di questo processo, la piastrina quasi raddoppia di dimensioni, arrotonda e rilascia i cosiddetti tentacoli - pseudopodi. Le piastre attivate possono rilasciare sostanze che restringono i vasi sanguigni. A causa di ciò, nel sito del danno, il flusso sanguigno diminuisce, i coaguli di sangue e il sanguinamento si interrompono..

Funzione piastrinica

Prima di capire cos'è la trombocitopenia, è necessario capire quali funzioni il corpo svolge nel corpo e quanto sono importanti per la vita umana. Il compito principale delle piastrine è proteggere i vasi sanguigni dai danni e ripristinarli rapidamente se si verifica la deformazione. Quando le minuscole particelle si uniscono, si forma un piccolo coagulo di sangue e il sangue si ferma..

Quanto sopra non è l'unica funzione delle piastrine nel sangue. Toro anche:

  • fornire alle navi tutti i nutrienti necessari;
  • proteggere dagli effetti negativi di elementi di origine straniera;
  • prendere parte alla formazione di nuove navi (più precisamente, sono un materiale da costruzione).

Il tasso di piastrine nel sangue

Sapendo quanti piatti dovrebbero essere in un corpo sano, è più facile capire un termine come la trombocitopenia, che cos'è. Il loro numero è misurato in migliaia per microlitro di sangue..

La conta piastrinica per diverse categorie di pazienti è diversa:

  • per gli uomini, è di 200-400 mila unità / μl;
  • per le donne - 180-320 mila unità / μl;
  • per le donne incinte - 100-310 mila unità / μl;
  • per i bambini - 100-420 mila unità / μl.

Per non scoprire cos'è la trombocitopenia, è necessario eseguire un esame del sangue una volta all'anno. Se sei incline a questa malattia, potrebbe essere necessario fare ricerche più spesso. Gli elementi vengono quantificati utilizzando diversi metodi:

  • in una camera speciale utilizzando un dispositivo di contrasto;
  • a tratti colorati secondo Fonio;
  • utilizzando i cosiddetti analizzatori ematologici.

Che forma hanno le piastrine?

In uno stato di riposo con ingrandimento multiplo, una cellula sana assomiglia a un disco oa una lente biconvessa ovale. Con l'eccitazione causata da danni alle pareti di grandi vasi o capillari microscopici, la forma delle piastrine cambia. Si gonfiano, aumentano di dimensioni, diventano come stelle marine o polpi - ai bordi compaiono processi di sporgenza chiamati pseudopodi.

Tipi di globuli rossi piatti:

  • immaturo, il loro numero aumenta con la perdita di sangue;
  • maturo, calmo;
  • degenerativo - appare con una violazione dell'emopoiesi, in questo caso le funzioni e la struttura cellulari vengono interrotte;
  • vecchio - circola durante i processi oncologici.

La durata della vita delle cellule sane è di soli 8 giorni, quindi entrano nel fegato e nella milza, dove vengono distrutte.

Una diminuzione del numero di piastrine nel sangue - cause

Il livello abbassato delle piastre può essere un problema congenito, ma più spesso viene acquisito. Comunque sia, nella maggior parte dei casi, la causa della malattia da trombocitopenia è associata a una produzione bassa o errata di corpi o alla loro distruzione troppo presto. Questo può essere osservato quando:

  • leucemia;
  • avvelenamento con alcune medicine;
  • anemia aplastica;
  • cirrosi epatica;
  • malattie infettive complesse;
  • processi purulenti.

Trombocitopenia primaria

Pensare alla trombocitopenia primaria, che cos'è, deve essere fatto per vari motivi. I fattori più comuni che influenzano la diminuzione del numero di piastrine sono i seguenti:

  • processi autoimmuni;
  • intervento chirurgico di bypass cardiaco;
  • malattie del sangue (come la porpora trombocitopenica);
  • radioterapia;
  • leucemia;
  • epatite C;
  • rosolia;
  • mononucleosi;
  • vaiolo;
  • carenza di vitamina B;
  • abuso di alcol a lungo termine;
  • trattamento chemioterapico dei tumori.

La trombocitopenia immunitaria si verifica anche a causa di:

  • gravidanza;
  • predisposizione ereditaria;
  • ingrossamento della milza sullo sfondo di malattie del fegato, infezioni;
  • trasfusione di sangue in eccesso.

Trombocitopenia secondaria

La trombocitopenia indotta dall'eparina è comune. Si sviluppa come complicanza del trattamento con eparina. Inoltre, la forma secondaria della malattia è causata da:

  • mancanza di megacariociti nel midollo osseo;
  • distruzione del midollo osseo durante la crescita dei tessuti stromali;
  • danno al midollo osseo con vari tipi di tossine e infezioni;
  • un aumento della milza con disturbi al fegato;
  • prendendo farmaci citostatici che bloccano la crescita delle piastre.

Analisi del sangue

Nella categoria delle trasformazioni piastriniche qualitative, si distingue una carenza o un blocco dei recettori di membrana o l'assenza di granuli compatti. I sintomi della diatesi emorragica si verificano a causa di uno spostamento nel rilascio di sferosomi, in violazione della produzione di trombossano e prostaglandine. L'anomalia e la carenza del fattore di von Willebrand sono importanti, così come lo scambio nucleotidico e il movimento del calcio alterati.

I seguenti tipi di esami del sangue sono utilizzati nella medicina moderna:

  • clinica generale;
  • ricerca biochimica;
  • determinazione del grado di coagulazione;
  • test secondo Sukharev.

Si raccomanda un esame del sangue come primo passo per fare una diagnosi. Come risultato di studi di laboratorio, viene rivelata la patologia e si riflette il vero stato del corpo umano.

Clinica generale

Sulla base dei risultati dello studio, vengono controllati il ​​livello di emoglobina, il numero di leucociti, linfociti, il coefficiente di colore, il grado di sedimentazione eritrocitaria (ESR) e il volume delle piastrine presenti è mostrato nel quadro generale. Sulla base della ricerca, viene determinato il grado di funzionamento del corpo e vengono rilevate deviazioni dalla norma.

Un'analisi generale è prescritta da un medico per confermare o confutare:

  • la comparsa di infiammazione;
  • sviluppo di malattie degli organi e dei sistemi ematopoietici;
  • il verificarsi di fallimenti immunitari;
  • reazioni allergiche.

L'analisi è consigliata a donne in gravidanza, pazienti con vene varicose, malattie cardiache e vascolari. La ricerca è necessaria per patologie d'organo, malattie autoimmuni. L'analisi non richiede una preparazione complessa; la mattina prima della colazione è più adatta per il prelievo di sangue.

Ricerca biochimica

L'analisi informa il medico e fornisce una tabella dettagliata di indicatori, pertanto è necessario un grande volume di sangue, che viene prelevato da una vena. Gli indicatori biochimici riflettono il funzionamento della maggior parte degli organi e il grado di sviluppo della malattia.

La verifica mostra:

  • processi infiammatori;
  • indicatori dello stato del sistema sanguigno;
  • la posizione dell'interscambio acqua-sale;
  • quantità di oligoelementi importanti per la vita.

Di conseguenza, viene determinato l'indicatore delle proteine, i carboidrati, il livello degli enzimi del sangue, la concentrazione di bilirubina vengono controllati. L'analisi biochimica avanzata mostra se il contenuto degli oligoelementi è normale o meno. Di conseguenza, viene studiato il metabolismo dell'azoto, viene stabilita la presenza di urea, creatinina.

Determinazione della coagulabilità

Nel corso dello studio, viene rivelato il tasso di formazione di coaguli di sangue, l'aggregazione piastrinica. L'allungamento dell'indicatore porta a una perdita di sangue non necessaria e la bassa attività dei corpi piatti causa blocchi dei vasi sanguigni. Le donne incinte vengono testate due volte, poiché la coagulazione tempestiva è molto importante durante il parto. L'emergere di ingorghi è pericoloso con le vene varicose perché provoca la comparsa di coaguli di sangue. Un coagulogramma viene prescritto prima del trattamento chirurgico, un'estesa trasfusione di sangue.

L'analisi viene eseguita prima dei pasti del mattino o 8 ore dopo i pasti; l'assunzione di alcol è sconsigliata. 1 ml di sangue viene prelevato da una vena, che è divisa in due tubi. I campioni vengono conservati a una temperatura di + 37 ° C e viene determinato il tempo che intercorre tra la raccolta del sangue e l'inizio della fase di piegatura.

Diagnostica secondo Sukharev

Nel processo, viene studiato il tempo dell'ispessimento del sangue fino al momento della sua completa immobilità. Lo sviluppo della procedura dovrebbe essere limitato a un periodo di 35-120 secondi e la fine del processo è allungata a 3,5-5,0 minuti.

Gli indicatori diminuiti indicano cambiamenti:

  • anemia di varia origine;
  • gravidanza;
  • funzionamento improprio delle piastrine;
  • passione eccessiva per i farmaci che fluidificano il sangue.

La coagulazione accelerata indica interruzioni ormonali, sviluppo di aterosclerosi, lesioni infettive nel corpo. Per l'analisi, viene utilizzato un tubo di Panchenkov, il sangue viene prelevato da un dito, la prima goccia viene rimossa con un batuffolo di cotone. Il capillare viene riempito fino al livello di riferimento e posizionato orizzontalmente. Dopo 30 secondi, l'assistente di laboratorio gira il tubo, cambiando lato, durante il lavoro viene utilizzato un cronometro.

Trombocitopenia - sintomi

La chiarezza con cui compaiono i segni della malattia dipende dal grado di trombocitopenia. Molto spesso, il quadro generale è completato da sintomi di disturbi che hanno portato a una diminuzione del livello delle cellule del sangue. La trombocitopenia essenziale e altre forme della malattia sono riconosciute, di regola, da manifestazioni come:

  • porpora o emorragia tissutale (il sintomo sembra piccole macchie rosse);
  • epistassi molto frequenti (i capillari del naso diventano fragili con una diminuzione della concentrazione piastrinica);
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • gengive sanguinanti;
  • strisce di sangue nelle urine (compaiono se il sanguinamento inizia nella vescica);
  • mestruazioni prolungate e insolitamente pesanti;
  • sanguinamento incessante durante il trattamento e l'estrazione dei denti;
  • una tendenza a lividi.

Come abbassare il livello delle piastrine con rimedi popolari: ricette, regime posologico

Oltre ai farmaci tradizionali, esistono trattamenti alternativi per la trombocitosi. Tuttavia, possono essere utilizzati solo in aggiunta ai farmaci. Immediatamente dopo la diagnosi di trombocitosi, il paziente deve riconsiderare immediatamente il proprio stile di vita. Smettere di fumare e alcol è un prerequisito per il recupero.

Successivamente, dovresti iniziare ad aderire a una dieta speciale che includa un'assunzione sufficiente di cibi ricchi di potassio, iodio e ferro. Questi possono essere alimenti come noci, banane, patate, carne rossa, mele, succo d'arancia, latticini e altri..

Le persone conoscono un tale rimedio per il trattamento della trombocitosi come la tintura all'aglio. Per prepararlo bisogna prendere qualche spicchio d'aglio, tritarli e versarvi un bicchiere di acqua tiepida. Quindi lasciate fermentare per due o tre ore e bevete. Questa tintura può essere utilizzata in aggiunta al trattamento e alla dieta prescritti dal medico..

Perché la trombocitopenia è pericolosa?

È importante scoprire le cause della trombocitopenia e iniziare il trattamento il prima possibile, perché nel tempo porterà a gravi conseguenze. Le navi diventeranno più sottili e più suscettibili ai danni. Questo è irto di massicce perdite di sangue. Altre complicazioni includono:

  • emorragie nella retina (se non viene eliminata in tempo, può svilupparsi cecità);
  • ictus emorragico;
  • grave emorragia interna, che può portare ad anemia post-emorragica e morte.

Possibili complicazioni

I sintomi di un basso livello di piastrine nel sangue sono generalmente lievi. Per questo motivo, i pazienti spesso scoprono che qualcosa non va quando la malattia si è già estesa a un livello abbastanza grave. Nel frattempo, il rilevamento tardivo della trombocitopenia può portare a conseguenze molto disastrose..

Quindi, c'è il rischio di emorragia nella cavità addominale, grande perdita di sangue con piccoli tagli e altre lesioni, ictus e attacchi di cuore. Per evitare complicazioni e salvarsi la vita, un paziente con sospetta trombocitopenia deve contattare prontamente un istituto medico per assistenza qualificata..

Trombocitopenia - diagnosi

La prima cosa da fare se sospetti una carenza di piastrine è un esame emocromocitometrico completo. Per escludere una trombocitopenia autoimmune secondaria, è necessario eseguire un esame completo. Poiché la maggior parte delle malattie che accompagnano una diminuzione del numero di piastre si manifestano chiaramente, sarà molto facile eseguire una diagnosi differenziale. In alcuni casi, è necessario uno studio attento dell'anamnesi o studi aggiuntivi, come analisi del midollo osseo o test immunologici.

Metodi di determinazione

Per questo, vengono utilizzati diversi tipi di diagnostica:

  1. Secondo Lee-White. Il biomateriale raccolto (non più di ml) viene versato in 2 provette, il cronometro viene acceso. I vasi vengono posti a riscaldare ad una temperatura di 37 ° C. Il risultato viene valutato ogni 30 secondi. Il metodo non è dei più chiari, poiché gli indicatori sono influenzati da fattori esterni.
  2. Secondo Sukharev. Il biomateriale è posto nell'apparato di Panchenkov. Dovrebbe raggomitolarsi entro 2-5 minuti. Il metodo inoltre non ha un'elevata precisione..
  3. Piastrine secondo Fonio. Il biomateriale viene miscelato con un reagente e osservato al microscopio. La conta piastrinica del fonio è un metodo accurato ma che richiede tempo che rende la procedura non necessaria..
  4. Analisi clinica con emostasiogramma. Questo metodo si basa su diversi test: tempo di formazione del coagulo APTT, controllo della protrombina, tempo di trombina, test del fibrinogeno, determinazione del plasminogeno.

Trombocitopenia - Trattamento

È importante prima capire perché è apparso il problema. Anche il metodo di trattamento dipende da questo. Durante la gravidanza, ad esempio, non è necessario pensare a come trattare la trombocitopenia, perché questo fenomeno è temporaneo e subito dopo il parto andrà via da solo. Le forme più gravi richiedono attenzione e trattamento completo, che dovrebbe includere la lotta contro il disturbo sottostante.

Gli interventi terapeutici possono consistere in:

  • l'uso di glucocorticosteroidi;
  • rimozione della milza;
  • trasfusioni di piastrine.

Trombocitopenia - farmaci

La terapia farmacologica con mancanza di piastrine è mirata a:

  • fermare l'emorragia;
  • eliminazione della causa del problema;
  • trattamento di una malattia che ha provocato una diminuzione del numero di cellule del sangue.

Quando viene diagnosticata una trombocitopenia, i farmaci vengono generalmente prescritti come segue:

  • Etamsilat;
  • Prednisolone;
  • Intraglobulina;
  • Imbiogam;
  • Vincristine;
  • Revolide;
  • Depo-check;
  • Vitamina B12.

Trombocitopenia - raccomandazioni

Gli ematologi, che si occupano del trattamento di una malattia come la trombocitopenia idiopatica, ricorrono a diverse misure:

  1. Terapia trasfusionale.
    La sua essenza sta nella trasfusione di plasma o piastrine da donatori.
  2. Trapianto di midollo osseo.
    Dopo aver ricevuto un rinvio per la procedura, il paziente assume farmaci che sopprimono il sistema immunitario e solo allora viene eseguita l'operazione.
  3. Splenectomia.
    Questo organo è la fonte più importante di problemi nella trombocitopenia immunitaria: un numero enorme di corpi viene distrutto e talvolta deve essere rimosso. Nella maggior parte dei casi, dopo l'intervento chirurgico, le condizioni del paziente tornano alla normalità entro pochi giorni..

L'olio di sesamo è efficace per le malattie. I suoi seguaci di metodi di trattamento non tradizionali raccomandano di bere un cucchiaio tre volte al giorno..

Un piccolo aggiustamento dietetico aiuterà il corpo a riprendersi:

  1. Il cibo dovrebbe essere equilibrato. Devi mangiare frazionatamente.
  2. Non è desiderabile mangiare cibi grossolani: danneggia la mucosa gastrica.
  3. Per un po 'è meglio rinunciare all'alcol, che inibisce il midollo osseo.
  4. Il menu dovrebbe contenere abbastanza vitamine e minerali.

Linee guida di pratica clinica per il trattamento della trombocitopenia

Le tattiche di gestione del paziente e i metodi di trattamento dipendono completamente dalla gravità della sua condizione. È determinato dal livello delle cellule della coagulazione del sangue..

Tabella - Gradi di trombocitopenia

La gravità della condizionePossibili sintomiCosa fare
Leggero (50‒150 * 10⁹ / L)Non ci sono o ci sono lamentele di sangue dal naso, ematomi sul corpo che non corrispondono all'area della lesioneCompletare l'esame come da programma, in regime ambulatoriale
Media (20‒50 * 10⁹ / L)Sanguinamento delle mucose, segni di sindrome emorragicaEsame completo, trattamento a casa, limitazione dell'attività fisica
Pesante (fino a 20 * 10⁹ / l)Emorragia abbondante, sanguinamento esteso della pelle e delle mucose, altri disturbiEsame, osservazione e trattamento in ospedale

Se il paziente ha emorragie alla testa e al viso, è necessario il ricovero. Tali sintomi indicano un alto rischio di ictus. Se si riscontrano deviazioni nelle analisi (anche minori) in un bambino, adolescente, donna incinta, persona anziana, è assolutamente necessario visitare un medico. Per le categorie elencate della popolazione, esiste un alto rischio di patologie degli organi ematopoietici..

Terapia farmacologica

Lo scopo della prescrizione di farmaci è correggere i sintomi della sindrome emorragica e trattare la malattia che ha causato la trombocitopenia. Sono selezionati solo dopo un esame completo. È impossibile assumere farmaci da soli; se assunti in modo errato, possono aggravare la situazione. Molto spesso, la terapia farmacologica viene prescritta per la trombocitopenia autoimmune. Utilizza i seguenti farmaci:

  • Prednisolone. Previene la produzione di anticorpi e la loro fusione con le piastrine, regola la forza delle pareti vascolari. Il trattamento dura un mese, la dose iniziale è di 40-60 mg per 2-3 dosi. Il farmaco viene sospeso gradualmente.
  • Vincristine. Agente antineoplastico, regola la produzione di anticorpi. Viene applicato una volta alla settimana (per via endovenosa) alla dose di 0,2 mg per 1 kg di peso corporeo del paziente.
  • Desametasone. È usato per la forma cronica di trombocitopenia autoimmune. Una dose giornaliera di 40 mg viene somministrata in 4 giorni, che nella metà dei pazienti consente di ottenere la remissione.
  • Depo-Provera. Assegnato a donne con forti emorragie, per prevenire una significativa perdita di sangue. Elimina le mestruazioni per 3 mesi sopprimendo la produzione di ormone luteinizzante. Agente a rilascio prolungato, iniettato una volta ogni 3 mesi.
  • Cianocobalamina. Prescritto per varie anemie alla dose di 300 mcg al giorno, per 1-2 mesi.
  • Etamsilat. Assumere 500 mg tre volte al giorno per prevenire ed eliminare l'emorragia, normalizzare la microcircolazione sanguigna.
  • Revolide. Un agente sintetico utilizzato per sostituire la trombopoietina. stimola la maturazione dei megacariociti e la separazione delle piastrine funzionali. Applicato in compresse, 50-75 mg una volta al giorno.
  • Immunoglobuline. Somministrato per via endovenosa, per trombocitopenia idiopatica o virale, per prevenire la produzione di anticorpi contro le cellule del sangue.

Con una diminuzione critica del livello delle piastrine, viene trasfuso un componente del sangue: il concentrato piastrinico. Inoltre, il farmaco viene somministrato prima della chirurgia elettiva nelle persone con trombocitopenia.

Raccomandazioni dietetiche

Non esiste una dieta appositamente formulata per aumentare i livelli di piastrine nel sangue. I medici raccomandano di concentrarsi su una dieta equilibrata e sana con il corretto rapporto di BJU. Gli alimenti ricchi di acidi grassi insaturi saranno particolarmente utili:

  • un pesce;
  • uova;
  • oli vegetali;
  • noccioline;
  • semi di lino, semi di zucca.

La dieta dovrebbe contenere abbastanza fonti di proteine ​​facilmente digeribili (ricotta, latticini, pollo, tacchino), nonché verdure fresche e frutta (per arricchire il menu con vitamine). Per evitare lesioni alle mucose, si consiglia di mangiare cibo dopo la lavorazione meccanica (sotto forma di purè di patate, soufflé, carne macinata), nonché una temperatura neutra.

Non esiste un elenco di alimenti che abbassano il livello di piastrine nel sangue. Tuttavia, ci sono piatti sicuramente conosciuti che influiscono negativamente su tutto il corpo e sulla salute in generale (carni affumicate, grassi animali, dolci, prodotti semilavorati, alcol, caffè forte, soda).

Ragioni per la diminuzione

Se i parametri degli elementi del plasma piatto sono inferiori ai livelli normali e sono caratterizzati da una diminuzione, i medici chiamano questa condizione trombocitopenia. Le ragioni di questa condizione possono essere:

  1. farmaco sbagliato;
  2. epatite;
  3. alcolismo e tossicodipendenza;
  4. HIV;
  5. cirrosi epatica o leucemia;
  6. problemi con la ghiandola tiroidea;
  7. squilibrio ormonale;
  8. anemia.

Per capire cosa indica la diminuzione della conta piastrinica, è necessario sottoporsi a un ulteriore esame. Puoi notare un livello ridotto di questi elementi dai seguenti cambiamenti nel corpo:

  1. epistassi frequenti;
  2. mestruazioni prolungate;
  3. grave sanguinamento delle gengive;
  4. la comparsa di macchie sottocutanee rosse (appaiono particolarmente attivamente nell'area delle gambe, sembra un livido fresco);
  5. la comparsa di grandi lividi o lividi marrone-verdastri;
  6. diffusione di piccole macchie rosse (petecchie) in tutto il corpo.

Una patologia può essere considerata una diminuzione del numero di macropiastrine a 30 unità.

Per uno studio dettagliato delle condizioni del paziente, i medici prescrivono:

  • fare un test per rilevare gli anticorpi;
  • fare una risonanza magnetica;
  • esaminare gli organi interni usando gli ultrasuoni;
  • se necessario, sottoporsi a test genetici per confermare o escludere malattie genetiche.

Il trattamento in questo caso può consistere nella nomina di speciali farmaci farmacologici che elimineranno la causa principale del cambiamento nella composizione del sangue. Un altro metodo di trattamento è la trasfusione di piastrine. Le proprietà delle piastrine vengono solo rafforzate e la loro produzione aumenta..

Soddisfare:

  1. Formazione e struttura delle piastrine
  2. Prestazioni piastriniche
  3. L'importanza delle piastrine

← Leucociti nel sangue: dove si formano e di cosa sono responsabili nell'organismo

Le piastrine sono cellule del sangue create per formare un coagulo di sangue e proteggere il corpo dalla perdita di sangue. Sono parte integrante della componente cellulare del sangue.


Ecco come appare una piastrina al microscopio.

Riduci il numero di piastrine

Per ridurlo, devi anche seguire le raccomandazioni del medico. Molto spesso, ai pazienti vengono prescritti farmaci, dieta, uso di metodi alternativi.

  1. Dieta. La dieta di un paziente con trombocitosi dovrebbe includere cibi come melograno, vino rosso, pesce di mare, funghi, ribes nero, olivello spinoso, lamponi, verdure, uvetta, cannella, caffè. Elimina le lenticchie, le bacche di sorbo, i manghi e le banane dal cibo.
  2. Assunzione di farmaci: Aspirina, Curantil, Flagmin, Ticlopidina, Anagrelide, Xantinolo nicotinato.
  3. Etnoscienza. Mescolare 1/1 di zenzero tritato e miele. Sciogliere un cucchiaio del composto in un bicchiere d'acqua. Assumere mattina e sera per 1 cucchiaio. l.
  4. Modalità. Il periodo di recupero dovrebbe essere calmo. Lo stress emotivo e fisico è inaccettabile.


Bere almeno 2 litri di acqua al giorno
Per abbassare le prestazioni, è necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Non si contano succhi, tè, zuppe.

Una diminuzione e un aumento del numero di piastrine influiscono negativamente sullo stato del corpo. Oltre al rischio di sanguinamento o trombosi, le deviazioni dallo standard indicano la presenza di patologie, alcune delle quali richiedono cure mediche immediate..

Che aspetto ha una cellula piastrinica?

Il corpo umano è un sistema complesso in cui avvengono milioni di reazioni. Qualsiasi modifica al lavoro stabilito può causare un errore. I principali meccanismi di lavoro sono gli elementi del sangue..

L'aspetto delle piastrine dipende dalla sua età, quindi si dividono in giovani, maturi e vecchi.


Aspetto cellulare

I processi intorno alla cella possono essere di diverse lunghezze. Se guardiamo la struttura in modo più approfondito, la piastrina non è solo una cellula piatta nel sangue. Le ragioni della sua modifica sono direttamente correlate alle funzioni: con l'aiuto dei processi, si attacca alla superficie.

La cellula è costituita da una membrana che funge da strato protettivo e contiene l'enzima fosfolipasi. Sotto la membrana, la cellula ha uno strato lipidico, che rende possibile aderire e attaccarsi ad altre superfici. Inoltre, si trovano i tubi attraverso i quali le sostanze escono verso l'esterno. Nelle profondità ci sono i mitocondri che aiutano a guarire le ferite. Tutto ciò mostra la complessità della struttura della cellula..

Probabili malattie

Con una diminuzione della conta piastrinica, c'è un alto rischio di sviluppare anemia aplastica, malattia di Werlhof e Gaucher e porpora citopenica. Con un aumento del numero di placche rosse nel sangue, aumenta la probabilità di febbre dengue e sindrome emolitica. Ma prima di tutto, dovresti verificare la presenza di cancro. La disfunzione delle piastrine all'aggregazione e all'adesione porta alle sindromi di Bernard-Soulier, von Willebrand, Pudlak, Scott. Se il metabolismo dei globuli rossi fallisce, si osservano aterosclerosi, ischemia cardiaca, malattie cerebrovascolari e arteriose, malaria, asma, cancro.

Indicatori della norma

Negli esseri umani, le piastrine dovrebbero essere sempre entro i limiti generalmente accettati. Nell'analisi generale, i valori sono forniti per 1 litro di sangue. Le specifiche della registrazione hanno questo aspetto: x109 / l. La norma per un adulto è una conta piastrinica compresa tra 200 e 400 unità. Negli adolescenti dai 15 ai 18 anni, questi indicatori sono 180-420. Nei bambini sotto i 15 anni di età, il livello del corpo varia da 150 a 450 unità. Nei neonati, la soglia minima è 100 e la massima è 400. Vale la pena notare che nelle rappresentanti femminili i limiti piastrinici possono essere leggermente inferiori alle norme di cui sopra. Dipende dalle caratteristiche fisiologiche e dal livello degli ormoni. Inoltre, al momento delle mestruazioni, la soglia piastrinica minima scende bruscamente a causa della perdita di sangue. Una situazione simile si osserva nelle donne in gravidanza, quando il livello di rigenerazione dei corpi può diminuire in modo significativo. Ciò è dovuto ad un aumento del volume del fluido nel sangue. Pertanto, durante l'analisi, si osserva una diminuzione della quantità di tutti i microcomponenti..


È importante capire che la conta piastrinica non è importante. In ogni caso, è necessario consultare un medico con i risultati dell'analisi al fine di condurre ulteriori studi per determinare l'efficacia della loro azione. Questa procedura è chiamata coagulogramma..


Articolo Successivo
Perché fluttua davanti ai miei occhi