Ematocrito abbassato


L'ematocrito è una misura del rapporto tra il livello dei globuli rossi in relazione alla quantità di sangue. Le fonti di ematocrito abbassato sono fattori associati a malattie, lesioni, stile di vita improprio, cambiamenti nello stato fisiologico - durante la gravidanza.

  • uomini: 0,44 - 0,48%
  • donne: 0,36 - 0,43%
  • neonati: 0,44 - 0,62%;
  • bambini sotto i 3 mesi: 0,32 - 0,44%;
  • bambini di un anno: 36-44%;
  • sotto i dieci anni: 37-44%.

Tenendo conto dell'età e delle condizioni, l'indice cambia e costituisce un quadro clinico diverso..

  • 18-45: 39-49%
  • 45 anni e oltre: 39-50%.
  • 18 - 45: 35 - 45%
  • 45 anni e più: 35-47%.

Nelle donne durante la gravidanza, il limite consentito è del 31-35%.

Cause di basso ematocrito

L'ematocrito è ridotto nelle persone che soffrono di anemia, che può essere causata da una serie di malattie del sangue, in particolare l'emolisi, la rottura dei globuli rossi. Inoltre, la fonte di una diminuzione del numero di eritrociti nel sangue può essere un processo infiammatorio prolungato, l'incapacità di muoversi a lungo - pazienti costretti a letto. L'ematocrito si abbassa a causa della dieta, soprattutto per le donne. Con un apporto insufficiente di sostanze nutritive nel corpo, specialmente in un bambino. In caso di malattia renale, l'ematocrito nel sangue verrà abbassato. Le persone che soffrono di malattie del fegato dovrebbero essere vigili, poiché una forte diminuzione dell'ematocrito spesso indica lo sviluppo della cirrosi e il trattamento prematuro della malattia è fatale. La base per un esame completo sono anche malattie latenti, come neoplasie maligne - tumori, poiché non ci sono sintomi pronunciati della malattia.

Chi è a rischio

La diminuzione dell'ematocrito non dipende dall'età o dal sesso, ma ci sono categorie di persone che sono più sensibili a questo:

  • bambini nella cui dieta una dieta squilibrata;
  • bambini che si sviluppano rapidamente;
  • donne durante la gravidanza;
  • donne nelle prime sei settimane dopo il parto;
  • pazienti con malattie croniche;
  • pazienti con malattie cardiovascolari;
  • alcolisti e fumatori;
  • predisposizione ereditaria al cancro.

Se viene rilevata una diminuzione dell'ematocrito in un bambino, è necessario condurre un esame completo per chiarire il quadro completo e la presunta diagnosi. I fattori trainanti per una diminuzione dell'ematocrito sono: formazione ritardata dei globuli rossi, un alto tasso di decadimento, aumento dell'accumulo di proteine ​​nel sangue o sangue eccessivamente diluito.

In un bambino più grande, nella maggior parte dei casi si osserva una diminuzione dell'ematocrito a causa dell'anemia. Cosa significa? Prima di tutto, la dieta sbagliata. A causa della mancanza di saturazione del sangue con il ferro. Il menu di un bambino sano dovrebbe includere cibi ricchi di ferro: carne, uova, fegato, noci, mele.

Durante la gravidanza, una diminuzione della frazione volumetrica del sangue è provocata dall'iperidratazione. Questo è un fallimento del rapporto tra acqua e sale, durante il quale i tessuti e gli organi sono sovrasaturati con acqua, a causa della quale le cellule del sangue mancano di ossigeno e sostanze nutritive.

I periodi postpartum durano 6-8 settimane. Se non ci sono state complicazioni e malattie durante l'intero periodo di portare un bambino e la nascita stessa, durante questo periodo tutti gli indicatori torneranno alla normalità.

Le malattie croniche agiscono da catalizzatore per la diminuzione dell'ematocrito, specialmente nella vecchiaia. Durante lo sviluppo della malattia, l'immunità diminuisce così tanto che non è in grado di produrre globuli rossi nel midollo osseo, riducendo significativamente il loro numero nel sangue.

Nei fumatori e nelle persone che abusano di alcol, le difficoltà respiratorie sono elencate come la causa principale di uno squilibrio nelle cellule del sangue. Durante la mancanza di respiro, la mancanza di ossigeno per entrare nei polmoni, il corpo sostituisce l'ossigeno dalle cellule del sangue.

Una persona che ha avuto casi di cancro in famiglia dovrebbe monitorare attentamente la propria salute. La percentuale di malattie ereditarie è troppo alta per essere trascurata.

Sintomi

In un adulto, i sintomi di un ematocrito ridotto compaiono a seconda della patologia che ha causato la violazione del livello di ematocrito. Il primo segno della malattia è l'apatia, la sonnolenza, la stanchezza cronica, la mancanza di respiro. Poi ci sono dolori in tutto il corpo: alla schiena, alle costole, dolore doloroso all'addome, al petto, gonfiore alle braccia e alle gambe. Ogni sindrome dolorosa procede in modi diversi, con diversa durata e intensità. La temperatura corporea aumenta o diminuisce, non c'è appetito, il giallo della pelle, compaiono ferite sulla mucosa orale. Diminuisce la sensibilità, la vista diminuisce. Non dimenticare che la maggior parte dei tumori è praticamente asintomatica, quindi non dovresti rimandare la tua visita dal medico a più tardi..

Trattamento

Il trattamento dell'ematocrito basso è ambiguo a causa del fatto che la causa sono malattie di diversa natura. Se si tratta di un'ulcera peptica, consultare un gastroenterologo e sottoporsi a un ciclo completo di trattamento, che include farmaci o, se necessario, intervento chirurgico. I farmaci prescritti per le ulcere hanno lo scopo di eliminare i sintomi acuti della malattia - steroidi anabolizzanti, farmaci antiemetici, antispastici, analgesici e, direttamente il trattamento - antiacidi, farmaci anticolinergici, riparatori. Per mantenere l'immunità durante il trattamento - vitamine, immunostimolanti. I processi infiammatori nei reni sono trattati al meglio con antibiotici, sulfonamidi, urosettici, farmaci antinfiammatori, nitrofurani, fisioterapia. La sindrome anemica viene trattata a seconda della gravità del decorso della malattia, ce ne sono tre: anemia lieve - emoglobina 90-110 g / l, anemia media - emoglobina 90-70 g / le anemia grave - emoglobina da 70 g / lo inferiore.

Il trattamento viene effettuato in più fasi:

  1. Influenza sulla fonte. L'uso di farmaci antineoplastici e antielmintici, intervento chirurgico.
  2. Prevenzione dello sviluppo della malattia mediante l'assunzione di integratori di ferro, vitamina B12.
  3. Sostituzione dei globuli rossi - trasfusione di eritrociti da donatori.

Prevenzione

Al fine di evitare problemi di salute associati a una violazione del sistema circolatorio, è necessario monitorare attentamente la propria salute, seguendo le regole di prevenzione:

  • smettere di fumare;
  • rifiuto dell'alcol;
  • corretta alimentazione equilibrata;
  • esercizio quotidiano all'aria aperta;
  • esame tempestivo;

Osserva il controllo nutrizionale mangiando cibi saturi di ferro, vitamina B12, aminoacidi, proteine, acido folico, vitamina C, rame, manganese, iodio, cromo, zinco, fruttosio: verdure, frutta, carne, fegato, cereali - grano saraceno, riso, miele. Evita cibi contenenti sostanze che interferiscono con l'assorbimento del ferro. I latticini sono nocivi perché contengono calcio. Il cacao, il caffè, il nero e alcuni tipi di tisane sono polifenoli. Frutta a guscio, crusca, legumi - acido fitico. Spinaci, cavoli, barbabietole, fragole - ossalati. Elimina tutti i tipi di conservanti e farmaci che riducono l'acidità.

Al di sotto del normale ematocrito

Ematocrito inferiore al normale: indica un cambiamento nella densità del principale fluido biologico di una persona. In questo caso, si osserva un diradamento del sangue. Un tale problema può superare assolutamente ogni persona, indipendentemente dall'età e dal sesso..

Spesso, una tale deviazione dalla norma indica il decorso dell'anemia. Inoltre, le fonti di partenza possono essere: gravi emorragie interne, diete eccessivamente rigide e riposo a letto prolungato.

Il quadro clinico può includere diverse manifestazioni specifiche, ad esempio, prestazioni ridotte, aumento della frequenza cardiaca e pallore doloroso della pelle.

Un errore può essere rilevato solo quando si esegue un esame del sangue generale e biochimico. I risultati vengono decifrati da un ematologo, che trasmette tutte le informazioni al medico curante di un determinato paziente.

Il trattamento viene effettuato utilizzando tecniche terapeutiche conservative, che si basano sull'adesione a una dieta appositamente formulata e sui cambiamenti dello stile di vita. Tuttavia, il problema non verrà completamente eliminato senza affrontare la causa principale..

Valori normali

L'ematocrito basso è una deviazione dalla norma, che è individuale per ogni persona. Ciò significa che gli indicatori normali differiranno non solo a seconda dell'età, ma anche del sesso..

  • nei neonati - dal 35 al 65%
  • nei bambini di età inferiore a 1 anno, le tariffe variano dal 32 al 40%
  • nei bambini da uno a 11 anni i valori ammessi sono del 32-41%
  • nell'adolescenza: ragazze - 35-45% e ragazzi - 34-44%
  • nelle donne: dai 18 ai 45 anni - 39-50%, oltre i 45 anni - 35-46%
  • negli uomini: dai 18 ai 45 anni - 35-45%, oltre i 45 anni - 40-50%.

Se l'ematocrito viene abbassato in un adulto al 30-35%, questa è un'indicazione per l'osservazione costante da parte di un terapeuta. I valori dal 24 al 29% sono considerati una condizione dolorosa che può essere eliminata solo con i farmaci.

Eziologia

L'ematocrito o NBT possono diminuire sullo sfondo dell'influenza di una vasta gamma di motivi, quindi sono solitamente suddivisi in diverse categorie: fattori patologici e fisiologici.

I provocatori di malattie più comuni sono:

  • emorragia interna estesa;
  • perdita di una grande quantità del fluido corporeo principale;
  • neoplasie oncologiche di qualsiasi localizzazione;
  • patologie infiammatorie che hanno acquisito una forma cronica di flusso;
  • ipoproteinemia;
  • anemia falciforme;
  • talassemia;
  • ferite interne;
  • fratture ossee;
  • mieloma multiplo;
  • emoblastosi;
  • stenosi dell'arteria renale;
  • malattia cardiovascolare;
  • insufficienza renale;
  • malattia policistica renale;
  • disbiosi;
  • cirrosi epatica;
  • vene varicose dell'esofago;
  • qualsiasi danno al midollo spinale;
  • leucemia;
  • avvelenamento grave con medicinali, vale a dire citostatici o sostanze antineoplastiche, nonché veleni emolitici - fungo velenoso pallido o sali di metalli pesanti;
  • malaria;
  • tifo;
  • Linfoma di Hodgkin.

La causa più comune è l'anemia: un tale disturbo provoca lo sviluppo di una condizione simile nel 20-25% dei casi..

Se l'ematocrito viene abbassato, ciò non indica sempre il decorso di alcuna malattia..

La categoria dei provocatori fisiologici comprende:

  • ingestione di una grande quantità di liquido;
  • gravidanza da 4 mesi di gestazione;
  • mancanza di attività fisica;
  • il flusso delle mestruazioni nelle donne;
  • dipendenza a lungo termine dal fumo di sigarette;
  • assunzione eccessiva di sale;
  • rifiuto prolungato di mangiare o aderenza a diete rigorose;
  • mancanza di ferro nel corpo;
  • periodo postpartum.

È interessante notare che un ematocrito ridotto nel sangue si trova spesso nel gentil sesso e nei bambini..

Sintomi

Tra le manifestazioni cliniche emergono i sintomi di una fonte patologica, motivo per cui una diminuzione dell'ematocrito può passare inosservata.

Tuttavia, questo problema ha diversi segni esterni specifici, tra cui:

  • malessere sistematico;
  • mancanza di respiro senza causa;
  • stanchezza rapida;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • diminuzione delle prestazioni;
  • mal di testa persistenti;
  • pallore della pelle;
  • deterioramento dei capelli.

I suddetti sintomi sono più pronunciati nelle donne in gravidanza, nei bambini e nelle persone che soffrono di anemia.

Diagnostica

Solo un ematologo può rilevare una diminuzione dell'ematocrito nel sangue in base ai risultati di un esame del sangue clinico o biochimico generale.

Tale studio di laboratorio diagnostico include diverse manipolazioni:

  • prima di tutto, è necessario prendere un fluido biologico;
  • trasferimento del materiale in una beuta sterile;
  • direzione per un'ora e mezza alla centrifuga;
  • separazione del sangue nelle sue parti costituenti.

Quindi lo specialista deve studiare attentamente il materiale in studio e decifrare i risultati. Solo dopo, tutte le informazioni verranno trasferite al medico curante che ha ordinato tale esame..

A volte è possibile ottenere risultati falsi positivi.

Ciò accade nelle seguenti situazioni:

  • prendere sangue da una persona bugiarda;
  • eseguire la procedura durante il corso delle mestruazioni;
  • prelevare materiale dall'area in cui è stata recentemente effettuata l'infusione endovenosa;
  • fluidificazione del sangue con farmaci;
  • compressione delle vene con un laccio emostatico per lungo tempo.

In questo stato di cose, è necessario riprendere l'analisi..

In alcuni casi, potrebbe essere necessario un ulteriore esame del sangue - per l'emoglobina. Ciò è necessario nei casi discutibili. Un tale studio può indicare con precisione l'anemia o la gravidanza..

Per cercare altre fonti che l'ematocrito è al di sotto del normale, il terapeuta dovrebbe eseguire in modo indipendente diverse misure, vale a dire:

  • conoscere la storia della malattia per identificare i disturbi della forma cronica del corso;
  • raccogliere e analizzare una storia di vita per confermare o confutare l'influenza di fonti innocue;
  • valutare le condizioni della pelle;
  • misurare gli indicatori di frequenza cardiaca;
  • condurre un esame fisico approfondito del paziente;
  • intervistare in dettaglio il paziente per avere un quadro completo della clinica: a volte questo aiuta a identificare con precisione il provocatore della malattia.

Ulteriore programma diagnostico di laboratorio e strumentale sarà sviluppato individualmente per ogni paziente sulla base dei reclami.

Trattamento

È possibile riportare l'ematocrito a valori normali, se inferiore al normale, utilizzando metodi terapeutici conservativi. In alcuni casi, non è necessario eseguire una correzione specifica, ma solo sufficiente:

  • rinunciare alle dipendenze;
  • essere regolarmente all'aria aperta;
  • controllare la quantità di fluido e sale consumata;
  • abbandonare l'uso incontrollato di droghe;
  • razionalizzare lo stile di vita.

Durante la gravidanza, il trattamento sarà limitato ai farmaci contenenti ferro..

Poiché la ragione più comune per una diminuzione dell'hct è l'anemia, i pazienti devono seguire un menu appositamente compilato, che comporta l'arricchimento della dieta:

  • legumi;
  • frutta secca e uova;
  • pollo e pesce;
  • verdure e pomodori;
  • agrumi;
  • fragole e melograno;
  • verdure verdi;
  • frutta e cereali;
  • zucca e barbabietole;
  • mirtilli rossi e altri ingredienti ricchi di ferro.

Per quanto riguarda l'eliminazione della causa principale, questa può essere eseguita con metodi inutilizzabili o con l'aiuto dell'intervento chirurgico..

Prevenzione e prognosi

Affinché una persona non abbia problemi con un ematocrito abbassato, è necessario osservare rigorosamente semplici misure preventive, che in questo caso vengono presentate:

  • condurre uno stile di vita attivo e sano;
  • alimentazione corretta e nutriente;
  • bere non più di 2 litri di liquidi al giorno;
  • ridurre la probabilità dell'impatto di situazioni stressanti;
  • assunzione di farmaci con l'attuazione di tutte le raccomandazioni del medico curante in merito alla dose giornaliera e alla durata dell'uso;
  • diagnosi e trattamento tempestivi di qualsiasi fattore eziologico patologico;
  • passaggio regolare di un esame completo in un istituto medico con visite a tutti i medici.

La prognosi per una diminuzione dell'ematocrito è spesso positiva. Questa condizione non rappresenta una minaccia per la capacità di lavorare e la vita umana. Ma va ricordato che un esito favorevole è possibile solo se il problema sottostante viene adeguatamente trattato. Se ciò non viene fatto, la probabilità di una complicazione della malattia principale è alta, il che può portare alla morte..


Articolo Successivo
Convulsioni: cause e trattamento