Le 15 domande più comuni su come mettere le sanguisughe a casa da solo


Pensi che sia possibile essere trattato con le sanguisughe a casa da solo? Non è pericoloso? Ricordo che ai corsi di irudoterapia l'insegnante raccontava storie terribili su come le persone morivano per emorragie e complicazioni dovute all'uso inetto delle sanguisughe. Nel frattempo, prima in quasi tutte le case in Russia c'era una banca con le sanguisughe, che venivano usate per trattare quasi "tutto". In questo articolo, io, un medico - irudoterapeuta, ti dirò come posizionare correttamente le sanguisughe a casa per me o per i miei cari. Imparerai come utilizzare questo metodo, quali sono le regole per conservare e conservare le sanguisughe, il loro uso, smaltimento o riutilizzo..

Se una persona non ha alcuna conoscenza in questo settore e non può fare affidamento sulla propria esperienza, è meglio che si fidi del lavoro di uno specialista esperto..

Solo se una persona è ben preparata, si avvicina con competenza a tali attività, ha fiducia nelle sue capacità e ha tutte le condizioni per lavorare con le sanguisughe, può capire come mettere le sanguisughe a casa.

Affinché l'uso dell'irudoterapia porti solo benefici, vale la pena seguire questi semplici consigli prima dell'uso:

  • Non rischiare la tua salute cercando di diagnosticare te stesso, su Internet o utilizzando i servizi di individui dubbiosi con diplomi di "naturopati", "sensitivi" o "medici di medicina alternativa".
  • Se vuoi curare la tua malattia da solo, devi essere sicuro di avere abbastanza forza per un ciclo completo di trattamento, indipendentemente dalla sua durata e complessità..
  • Dopo una visita dal medico e aver determinato la diagnosi esatta, è necessario ottenere il permesso dallo specialista curante per utilizzare l'irudoterapia.
  • Non usare le sanguisughe nella fase acuta della malattia.
  • Prima di iniziare il trattamento da solo, è meglio visitare uno specialista nella clinica in cui viene eseguita la procedura con le sanguisughe, studiare attentamente la sua tecnica e condurre tutte le manipolazioni. Anche un video con una registrazione della manipolazione, che può essere trovato su Internet, sarà un buon aiuto..
  • È necessario seguire le regole per l'uso delle sanguisughe, il loro mantenimento e lo smaltimento.

Se lo si desidera, tutto ciò è fattibile, l'importante è non rischiare la salute e agire secondo tutte le regole. L'umanità è stata trattata con le sanguisughe per secoli e, allo stesso tempo, nessuno ha studiato la tecnica di esecuzione a scuola.

Tenere le sanguisughe a casa

Prima di chiederti come trattare le sanguisughe, devi capire come acquisire futuri "guaritori", come mantenere, nutrire e risparmiare per il riutilizzo. Comprendere l'importanza di questi requisiti e la necessità di rispettare regole importanti aiuterà a condurre correttamente il trattamento e allo stesso tempo a evitare complicazioni nel suo processo o al suo completamento.

Dove puoi comprare le sanguisughe

Per scopi medicinali vengono utilizzate solo sanguisughe mediche speciali. Andare nella palude più vicina e catturare piccole "sanguisughe" non funzionerà. Le sanguisughe "selvagge" vivono in condizioni pericolose per l'uomo e si nutrono del sangue di varie creature, così possono diventare fonti di molte malattie rischiose e persino mortali. Alcuni di loro possono contenere parassiti speciali pericolosi per il corpo umano..

Non puoi comprarle "dalle tue mani", perché non vi è alcuna garanzia che non siano le stesse sanguisughe di una pozza di fango vicina o già utilizzate in condizioni dubbie. Ci vuole molto tempo per digerire il sangue e durante l'intero periodo può rimanere una minaccia. Il sangue è il fluido più pericoloso nel corpo umano. Contiene sia forza vitale che una minaccia immediata per la vita umana stessa. Se la sanguisuga ha bevuto il sangue di una persona malata con qualche tipo di malattia che può essere trasmessa attraverso il sangue, c'è un piccolo, ma ancora reale pericolo di infezione che penetra nel corpo del paziente successivo quando viene morso.

Si ritiene che nel corpo di una sanguisuga, vari virus e batteri non sopravvivano, morendo sotto l'influenza di enzimi digestivi. Tuttavia, nessuno rischierà la propria salute per il bene dell'economia, acquistando animali in luoghi discutibili e da persone non verificate..

Devi acquistare sanguisughe in una farmacia o in un negozio dove vendono sanguisughe coltivate in condizioni speciali e progettate appositamente per scopi medicinali.

Sono allevati in stabilimenti biologici, quindi ogni lotto è accompagnato da un certificato di conformità.

Quando acquisti le sanguisughe, chiedi un certificato di conformità

Solo queste sanguisughe sono sicure e possono essere utilizzate per il trattamento domiciliare. Al momento dell'acquisto, è necessario controllare attentamente tutti i dati sui futuri "medici" striscianti per non soffrire.

Prima di acquistare, è necessario esaminare attentamente le creazioni.

Le sanguisughe sane sono vigorose e attive, tendono ad evitare di toccarsi, mentre le creature pigre sono molto probabilmente malsane e potrebbero presto morire.

Come e dove conservare le sanguisughe inutilizzate a casa

Le sanguisughe vengono conservate in grandi contenitori di vetro di acqua pulita, soprattutto in barattoli da tre litri. Pareti trasparenti consentono di monitorare lo stato di salute del "bestiame". La temperatura dell'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente.

Una sanguisuga letargica e inerte deve essere piantata immediatamente in modo che non infetti l'intera colonia se si ammala.

Dopo aver depositato le sanguisughe rimanenti, vengono spostate in un contenitore pulito con acqua fresca, lavando anche i coloni stessi. Quindi sarà possibile proteggerli dalla diffusione di una possibile malattia..

Per conservare le sanguisughe, è necessario osservare alcune condizioni:

  • Per creare condizioni confortevoli, viene utilizzata acqua pulita e stabilizzata. Il cloro e altre impurità tossiche sono mortali per creature capricciose e gentili. Le sanguisughe possono facilmente servire come indicatori della qualità e della purezza dell'acqua. Si sentono bene solo in un ambiente di qualità e non inquinato..
  • La temperatura di vita dovrebbe essere stabile, senza sbalzi e correnti d'aria. Allo stesso tempo, il regime di temperatura è piuttosto ampio, da + 8 a + 20 о С.
  • Devono essere tenuti lontani da odori pungenti o forti: le sanguisughe semplicemente non li sopportano.
  • Il barattolo deve essere strettamente legato con un panno di cotone o lino. Le sanguisughe "sfondano" facilmente il materiale più sottile, come la garza.

Non è necessario nutrire le creature, il digiuno è necessario anche per loro se si prevede di riutilizzare lo stesso paziente.

La sanguisuga digerisce completamente una porzione di sangue per 4 mesi, dopodiché diventa adatta per la procedura successiva.

Può sopportare fino a sei mesi di esistenza affamata. Di tanto in tanto, puoi nutrire i tuoi animali domestici con un po 'di sciroppo di zucchero..

Cosa fare con le sanguisughe usate

Ci sono parecchie opinioni contrastanti su come comportarsi con gli animali che hanno bevuto sangue una volta. Alcuni credono che possano essere usati solo una volta, mentre altri sostengono che possono essere salvati se intendono trattare una persona.

Le sanguisughe che sono già state utilizzate per il trattamento vengono solitamente distrutte. Ma queste sono creature piuttosto costose e senza pretese, quindi se desideri continuare il trattamento, possono essere salvate. È altrettanto importante sapere come uccidere le sanguisughe e come mantenerle in vita. Va ricordato che stiamo parlando di sangue, la sostanza più pericolosa che può diventare la fonte di molte malattie..

Come smaltire le sanguisughe

Nelle istituzioni mediche, le sanguisughe usate vengono versate con una soluzione di normale cloramina.

A casa, le sanguisughe possono essere trattate con qualsiasi sostanza contenente cloro, ad esempio Domestos o Whiteness.

Immergere la sanguisuga usata in cloramina o bianchezza per lo smaltimento

Questo li uccide rapidamente e, inoltre, disinfetta efficacemente, poiché lo stesso Domestos è abbastanza in grado di distruggere anche microrganismi persistenti, incluso il virus HIV.

Secondo le regole, le sanguisughe devono essere eutanizzate umanamente mediante immersione in una soluzione alcolica all'8% per un quarto d'ora e quindi disinfettate con un agente contenente cloro, soluzione salina forte o alcol al 70% per un'ora. Non gettarlo nella spazzatura o nelle fognature, questo può diventare fonte di diffusione di infezioni pericolose.

Idealmente, le sanguisughe stesse uccise, così come tutte le medicazioni a contatto con sangue, sanguisughe e ferite, devono essere bruciate. Se una persona non ha l'opportunità di farlo, allora è meglio sottoporsi a un trattamento in cliniche specializzate con irudoterapisti.

Come prendersi cura di consegnare di nuovo

Il corso del trattamento richiede una cinquantina di sanguisughe. Le sanguisughe ben nutrite vengono poste in acqua pulita e stabilizzata, non nutrite e mantenute in condizioni adeguate.

Affinché una sanguisuga ben nutrita digerisca il sangue che bevi, hai bisogno di almeno 3 mesi, perché solo una creatura affamata morderà una persona e succhierà il sangue. Durante questo periodo, alle sanguisughe viene fornita una vita confortevole, utilizzando acqua e temperatura ambiente separate.

Poiché gli esseri viventi rilasciano prodotti di scarto nell'acqua, questa diventerà inquinata. Le sanguisughe non vivono in un ambiente impuro.

Per evitare la loro morte, l'acqua deve essere cambiata almeno una volta ogni tre giorni, versando solo acqua ben stabilizzata e senza dimenticare di legare saldamente il contenitore. Altrimenti, i "medici" striscianti possono strisciare fuori e strisciare per tutta la stanza..

Il processo di rimozione del sangue dalle sanguisughe può essere accelerato. È vero, le sanguisughe stesse non lo tollerano molto bene e possono diventare letargiche, non pronte a succhiare di nuovo il sangue..

Ci sono due modi:

  • Le sanguisughe ubriache di sangue vengono poste in una soluzione debole di sale o aceto commestibile. La concentrazione dovrebbe essere bassa per evitare di uccidere animali domestici. Per loro, questo è un ambiente aggressivo, a cui reagiscono con il vomito. Successivamente, le sanguisughe vengono rimosse, lavate e poste in acqua pulita. Quando tornano in sé, puoi riutilizzarli..
  • Il sangue accumulato nella sanguisuga può essere accuratamente spremuto, ma devi agire con molta attenzione.

Dopo aver svuotato il contenuto dello stomaco, le sanguisughe devono essere affamate, altrimenti semplicemente non inizieranno più a bere sangue..

Come mettere e rimuovere una sanguisuga da soli?

Per posizionare correttamente le sanguisughe, è necessario scoprire i punti in cui questa procedura sarà più efficace. Di solito vengono selezionati in base alla malattia, ma le sanguisughe hanno un effetto positivo sul funzionamento dell'intero organismo nel suo insieme, indipendentemente dalla posizione delle zone di influenza attive..

Non è necessario cercare di "piantare" con precisione le sanguisughe nei punti giusti. Queste stesse creature scelgono istintivamente il posto giusto. Le aree principali della loro posizione possono essere trovate in varie fonti. È meglio se la posizione dei siti attivi non è in una descrizione verbale, ma in immagini. È più facile navigare in questo modo, soprattutto se non hai esperienza lavorativa..

Le sanguisughe possono essere posizionate a mano, utilizzando coppe mediche o afferrando delicatamente la coda. Uso una siringa monouso da 20 ml, taglio con cura la punta dove è collegato l'ago e ne faccio un tappo. La creatura viene portata nel punto desiderato (premo semplicemente lo stantuffo della siringa, costringendo la sanguisuga a spostarsi nel punto giusto) e mi assicuro che morda la pelle e succhia.

Nella maggior parte dei casi, dopo aver succhiato il sangue ed essere piena, la sanguisuga cade da sola. Se deve essere rimosso prima, il paziente è spaventato, sperimenta un forte disagio o per qualche motivo l'animale non si distacca, puoi usare sale, aceto o iodio. Di solito, per sbarazzarsi di una sanguisuga, è sufficiente un leggero tocco con un tampone o un batuffolo di cotone con una sostanza caustica per far cadere la sanguisuga.

È severamente vietato usare la forza e cercare di strappare la creatura dalla pelle..

Cosa fare se la sanguisuga non si attacca?

Molto spesso, la sanguisuga rifiuta di attaccarsi se non ha ancora fame o se la pelle ha un forte odore (profumo, aglio, sudore). Dovrai eliminare gli aromi lavando e, nel caso di una sanguisuga ben nutrita, cambiarla in una affamata.

Ci sono modi semplici per "sedurre" un succhiasangue.

  1. Per fare questo, un pezzo di cotone idrofilo, una garza, un tampone o un batuffolo di cotone immerso in acqua calda viene applicato nel punto desiderato. La sanguisuga reagisce al calore e si attacca facilmente a un luogo riscaldato.
  2. Puoi lubrificare il punto desiderato con il glucosio.
  3. Come ultima risorsa, usa un ago usa e getta per pungere il sito della sanguisuga e spremere una goccia di sangue.

Come prepararsi per una seduta di sanguisuga

Prima di procedere al trattamento, è necessario chiarire se il paziente ha controindicazioni all'uso dell'irudoterapia. Non ce ne sono così tanti, ma è imperativo tenere conto dei divieti. Le principali controindicazioni a questa procedura sono:

  • Intolleranza individuale ai componenti della saliva delle sanguisughe.
  • Problemi di sanguinamento ereditario.
  • Emofilia.
  • Grave anemia.
  • Diatesi emorragica.
  • Gravidanza e periodo di allattamento al seno del bambino.
  • Ipotensione grave stabile.
  • Un forte esaurimento del corpo - cachessia.
  • Mestruazioni abbondanti.

Inoltre, non è consigliabile eseguire procedure durante le mestruazioni, poiché durante questo periodo aumenta la sensibilità al dolore..

È necessario prepararsi fisicamente e psicologicamente per il processo di irudoterapia. Ciò è particolarmente vero per le persone nervose, sospettose, con sospetto di varie creature, specialmente apparentemente repulsive come le sanguisughe. Se la paura è troppo grande, dovrai rifiutare il trattamento o rivolgerti a uno specialista, uno psicoterapeuta che può far fronte a paure e ostacoli psicologici.

L'idoneità fisica è la seguente:

  • Prima della sessione, è necessario pulire a fondo il corpo, ma non utilizzare vari detergenti profumati, profumi, acque di colonia e creme per il corpo. Una sanguisuga non morderà se un forte odore la irrita.
  • Se hai intenzione di mettere le sanguisughe su aree del corpo coperte di peli, dovrebbero essere accuratamente rasate, altrimenti la creatura si rifiuterà semplicemente di stare nel luogo scelto.
  • Prima della sessione, circa un'ora e mezza prima, è necessario mangiare per non svenire, poiché il livello di glucosio nel sangue del paziente è notevolmente ridotto.
  • Esperti esperti raccomandano di iniziare ad aumentare il volume di bere acqua pura almeno un giorno prima dell'irudoterapia. Può compensare la perdita di liquidi durante la procedura e prevenire la disidratazione..
  • La sessione può richiedere molto tempo, quindi si consiglia di visitare il bagno in anticipo.
  • Durante il trattamento, non dovresti bere bevande alcoliche. Il divieto su di loro inizia almeno una settimana o due prima dell'inizio del trattamento, in modo che i prodotti di degradazione dell'alcol vengano rimossi e il sangue venga purificato il più possibile..
  • Se il paziente utilizza vari farmaci durante il processo, questo deve essere preso in considerazione quando si esegue un ciclo di irudoterapia, soprattutto se vengono utilizzati fluidificanti del sangue.

Con un approccio competente e una preparazione adeguata, tutto va bene, senza complicazioni e situazioni spiacevoli.

Quante sanguisughe possono essere posizionate per sessione e per corso

Dopo che una persona ha imparato a posizionare correttamente le sanguisughe, deve padroneggiare la frequenza e l'intensità del trattamento. Nella maggior parte dei casi, viene selezionato individualmente, in base ai seguenti utili consigli:

  • Puoi usare le sanguisughe a intervalli di 3-4 giorni, a volte aumentando il divario a 7 giorni.
  • Di solito 3 - 5, a volte 2 - 8 sanguisughe vengono utilizzate per una procedura. Una singola quantità non supera quasi mai i 10 pezzi.
  • Il corso medio d'irudoterapia è assegnato a partire da 3 a 6 settimane.
  • Un tale corso richiede da 30 a 100 sanguisughe.
  • Si consiglia di utilizzare non più di 2-3 procedure del corso durante l'anno.
  • Nella prima sessione vengono solitamente messe da 2 a 4 sanguisughe, aumentando il loro numero negli avvicinamenti successivi a 6 pezzi.
  • Il numero di sanguisughe può essere calcolato dal volume approssimativo di perdita di sangue risultante dalla procedura. Ogni animale beve 5-15 ml di sangue. Questo volume deve essere moltiplicato per 2 a causa del fatto che il sangue continuerà a fluire dopo il completamento della procedura. Conoscendo i parametri del paziente e le sue condizioni fisiche, la salute e la tolleranza alla perdita di sangue, è possibile calcolare con precisione il numero richiesto di sanguisughe.
  • La frequenza delle sedute è determinata dallo stato di salute del paziente e dalla sua reazione all'uso delle sanguisughe.
  • Durante il trattamento è necessario controllare il quadro ematico. Se i test mostrano un brusco cambiamento negli indicatori importanti, l'irudoterapia dovrà essere eliminata. Ciò è particolarmente vero per una diminuzione del numero di ferro nel sangue, che può causare lo sviluppo di anemia..

Con il giusto approccio, le procedure sono generalmente facilmente tollerate e fanno a meno di vari problemi e complicazioni..

I punti principali per impostare le sanguisughe per l'irudoterapia

Il metodo più semplice per posizionare le sanguisughe è utilizzare il classico schema di agopuntura. Ti dirà dove mettere correttamente la creatura che morde per ottenere il massimo effetto e non danneggiare il corpo.

La crisi ipertensiva aiuterà a rimuovere rapidamente le sanguisughe nell'area del coccige e dietro le orecchie.

Se parliamo di infiammazione, le sanguisughe vengono posizionate su questo sito o sulla proiezione cutanea dell'organo corrispondente, accanto ad esso. In presenza di congestione nei seni mascellari e frontali, posizionare ai lati del naso o sopra le sopracciglia.

Se la tua vista fallisce, devi mettere delle sanguisughe sul collo lungo la colonna vertebrale. Per il mal di testa e l'emicrania, le sanguisughe dovrebbero succhiare il sangue sui processi mastoidei dietro le orecchie e per l'osteocondrosi, lo spostamento delle vertebre cervicali, che ha causato un deterioramento dell'afflusso di sangue, sono posizionate sulle parti angolari della mascella inferiore.

Per il trattamento del fegato, del pancreas e della cistifellea, le sanguisughe vengono poste nell'ipocondrio destro, sull'ombelico e nella parte laterale dell'addome. Il sistema genito-urinario viene trattato con sanguisughe sul coccige e sull'addome inferiore.

Se una persona ha varie malattie del sistema cardiovascolare, specialmente dopo l'infarto del miocardio, l'uso di diverse sanguisughe nell'area del cuore aiuterà ad accelerare il recupero. Accelereranno il processo di guarigione della lacrima e la pulizia del tessuto necrotico.

Per sbarazzarsi di naso che cola e raffreddore, problemi con il sistema respiratorio, è necessario posizionare le sanguisughe intorno all'ano. In alcuni casi, vengono posizionati sulle mucose, anche nella vagina. Ma tali manipolazioni dovrebbero comunque essere affidate a uno specialista esperto..

Leggi il mio blog e imparerai in dettaglio come e dove posizionare correttamente le sanguisughe per malattie specifiche.

Dove non devono essere collocate le sanguisughe

Non è consigliabile mettere le sanguisughe nella prima sessione direttamente sull'area dell'organo malato. Si ritiene che prima sia necessario dare al corpo per purificarsi, quindi, principalmente nella prima sessione, vengono posizionati sull'ombelico e sul coccige.

È vietato posizionare sanguisughe su vene e vasi di grandi dimensioni, nonché in luoghi vicini alla pelle di numerosi nodi sanguigni. Se è necessario trattare una vena, le sanguisughe vengono posizionate lungo il suo percorso su entrambi i lati in uno schema a scacchiera, ma non su di essa stessa. Altrimenti, può portare a sanguinamento molto grave, che dovrà essere eliminato già in ospedale..

A casa, le sanguisughe non vengono posizionate su organi genitali maschili e femminili, occhi, lingua e gengive, viso, neoplasie benigne e maligne, nei e neoformazioni cutanee.

Segno del morso della sanguisuga

L'uso dell'irudoterapia è associato a danni alla pelle, dopo di che rimangono minuscole ferite di 1-2 mm sotto forma di un segno Mercedes.

Il segno del morso della sanguisuga sembra un segno Mercedes

Per qualche tempo, fino a diverse ore, possono sanguinare. Questo è normale, poiché le sanguisughe iniettano sostanze speciali nel corpo umano che fluidificano il sangue..

Molte persone lamentano un forte prurito dopo una sessione nei siti del morso. È imperativo evitare qualsiasi tentativo di graffiare il "punto dolente", perché minaccia di introdurre infezioni, nonché la formazione di una cicatrice o di un granello scolorito che sarà evidente sulla pelle, soprattutto durante l'abbronzatura.

Se il prurito è insopportabile, gli antistaminici possono essere assunti con il permesso del medico. La ferita deve essere trattata con farmaci che favoriscono una guarigione più rapida..

Come curare adeguatamente le ferite dopo un morso di sanguisuga?

Qualsiasi trattamento a casa deve avvenire in condizioni igieniche, durante il lavoro è imperativo osservare l'asepsi e gli antisettici. Le ferite dopo aver usato le sanguisughe devono essere isolate dall'infezione. Per fare ciò, è necessario applicare loro una benda sterile. Per molto tempo uso assorbenti igienici femminili per giorni critici (3-5 gocce) per questi scopi. Un distanziatore viene tagliato a metà. Su una ferita, metà della guarnizione viene applicata con un taglio. Tutto questo viene fissato con un cerotto adesivo (preferibilmente in tessuto). Puoi mettere diversi dischetti di cotone sulla ferita e incollarli anche con cerotto adesivo.

Non puoi toccare i siti del morso con le mani e ancor di più non pettinarli, anche se sono molto pruriginosi. Se l'infezione penetra ancora nella ferita, il trattamento intorno ad essa con soluzioni antisettiche e lubrificazione frequente con unguenti antibiotici, ad esempio un unguento di eritromicina o tetraciclina, aiuterà..

Le ferite non infette e eliminate dall'infezione dovrebbero essere tentate di guarire il più rapidamente possibile. Per questi scopi vengono utilizzati unguenti e gel speciali, ad esempio Solcoseryl, Actovegin o un farmaco contenente estratto di sanguisuga - Girudalgon.

Il trattamento continua fino a quando le tracce scompaiono completamente. Se una cicatrice si forma ancora nel sito del morso, l'uso di farmaci per il riassorbimento di suture e cicatrici come Contractubex aiuterà.

Come fermare il sanguinamento dopo l'irudoterapia

Nella maggior parte dei casi, il sanguinamento da punture cutanee dura diverse ore, a volte 5-6. Questo è un fenomeno naturale, poiché il sangue viene diluito con enzimi speciali prodotti dalle sanguisughe.

Per fermare l'emorragia da solo, non è necessario utilizzare misure straordinarie. È sufficiente applicare un tovagliolo sterile asciutto o una benda sull'area danneggiata, fissando la medicazione con un cerotto adesivo. La benda all'inizio si bagnerà e dovrà essere cambiata frequentemente..

Quindi l'emorragia si fermerà, ma non è consigliabile rimuovere la benda asciutta per le 24 ore successive.

Nella mia pratica, ci sono stati solo tre casi in cui ho dovuto ricorrere all'aiuto di un chirurgo e ricucire la ferita. Scegli attentamente i punti in cui metti le sanguisughe.

Complicazioni dopo l'irudoterapia e come trattarle

In alcuni casi, possono verificarsi complicazioni. Devi essere pronto a riconoscerli e capire come affrontarli in modo efficace..

Molto spesso, quando si utilizza l'irudoterapia, si verificano le seguenti complicazioni:

  • Reazioni allergiche. Appaiono abbastanza spesso, soprattutto se usi di nuovo le sanguisughe o durante le sessioni successive. Fondamentalmente, si manifestano con gonfiore, orticaria e prurito e scompaiono dopo l'assunzione di antistaminici. In situazioni estremamente rare, le persone con un sistema immunitario indebolito possono sviluppare uno shock anafilattico, che richiede un ricovero urgente.
  • Infezioni di vario tipo, principalmente batteriche. Molto spesso, sono causati dai pazienti stessi, che non seguono le regole per la cura delle ferite dopo l'irudoterapia, o se la procedura viene eseguita in condizioni improprie, se l'asepsi e gli antisettici non vengono seguiti. Il trattamento è principalmente associato all'uso di disinfezione locale, pomate antibiotiche, con un'infezione progressiva, è possibile prescrivere antibiotici per via orale.
  • Emorragia e anemia. Nella maggior parte delle situazioni, ciò è causato da problemi di coagulazione del sangue o dall'uso di farmaci fluidificanti come l'aspirina o l'eparina. Sarà richiesto l'annullamento del farmaco o un trattamento specialistico.
  • Iperpigmentazione della pelle nel sito del morso e cicatrici. Questa è una reazione cutanea rara che si verifica in circa il 5% delle persone. È principalmente associato alla tendenza dei tessuti a formare cicatrici e pigmentazione. Corretto da massaggi, in particolare, miele e autoemoterapia.
  • Infiltrazioni, contusioni e gonfiore nel sito di utilizzo della sanguisuga. Sembra a causa di una maggiore fragilità dei capillari, immunità indebolita, scarso trattamento del sito del morso. Provocato anche dall'uso di sanguisughe ferite, che sono state trattate con acidi, sale o costrette a vomitare sangue artificialmente. Nella fase iniziale, è necessario applicare il freddo, quindi fare impacchi caldi asciutti o di vodka.
  • L'irunidosi è una rara forma di infezione parassitaria che si verifica solo quando una sanguisuga selvatica infetta viene utilizzata o contaminata in natura. Richiede analisi precise e trattamenti specifici, selezionati individualmente.

Se una persona è determinata a iniziare a utilizzare l'irudoterapia a casa senza ricorrere all'aiuto di uno specialista esperto, questa è la sua scelta..

La condizione principale per il successo del trattamento è l'aderenza competente alle regole di base e la completa assenza di negligenza e imprecisione..

Con il giusto approccio, la terapia della sanguisuga a casa ne trarrà beneficio. In casi eccezionali sorgono complicazioni e imparare a usare questi veri doni della natura non è così difficile. Fai le tue domande nei commenti, ti insegnerò sicuramente come mettere le sanguisughe da solo. L'irudoterapia a volte fa miracoli!

Trattamento con le sanguisughe a casa

Ciao cari lettori. Oggi considereremo le possibilità di trattamento con le sanguisughe, sia a casa che nelle istituzioni mediche. C'è un fatto molto interessante nella storia della Russia. Nel 19 ° secolo, il paese era un importante esportatore di sanguisughe nei mercati europei. Le sanguisughe venivano catturate nei bacini artificiali con il metodo "esche vive". Questi vermi mascellari succhiatori di sangue erano ampiamente usati nella medicina di quell'epoca. Ma anche oggi, la sanguisuga o l'irudoterapia sono ampiamente utilizzate, nonostante un'ampia gamma di farmaci. Oggi sono coltivati ​​appositamente per scopi medici e cosmetici. Allora qual è l'effetto delle sanguisughe sul nostro corpo? È possibile auto-curarsi con le sanguisughe? Quali sono le indicazioni per il trattamento delle sanguisughe? Di seguito troverai le risposte a tutte queste domande..

  1. Trattamento con le sanguisughe a casa
  2. Trattamento delle vene varicose con sanguisughe (trattamento delle gambe con sanguisughe)
  3. Trattamento delle emorroidi con le sanguisughe
  4. Trattamento del diabete con sanguisughe
  5. Trattamento della colonna vertebrale con le sanguisughe
  6. Trattamento dell'osteocondrosi con sanguisughe
  7. Trattamento di un'ernia della colonna vertebrale con sanguisughe
  8. Trattamento con sanguisughe in ginecologia
  9. Trattamento dell'infertilità con le sanguisughe
  10. Trattamento della prostatite con sanguisughe
  11. Trattamento delle articolazioni con sanguisughe
  12. Trattamento di cisti con sanguisughe
  13. Trattamento del fegato con le sanguisughe
  14. Trattamento dei reni con sanguisughe
  15. Trattamento delle ferite dopo le sanguisughe
  16. L'effetto del trattamento della sanguisuga
  17. Controindicazioni al trattamento della sanguisuga

Trattamento con le sanguisughe a casa

Naturalmente, le sanguisughe ordinarie non sono adatte al trattamento, solo quelle mediche. Dal momento che sono sterili. La sanguisuga deve essere affamata, altrimenti non si attaccherà alla tua pelle. Tutte le sanguisughe vengono utilizzate una sola volta. È possibile trattare con le sanguisughe a casa, ma è necessario prendere precauzioni.

E qualche altra regola!
1. Le sanguisughe non vengono "messe" sulle vene.
2. Le sanguisughe non sono "installate" sulle vene varicose.
3. Le sanguisughe non si "fissano" sulle mucose.
4. Prima di "installare" la sanguisuga, la pelle viene trattata con alcool e poi - con acqua.
5. Dopo la procedura, viene applicata una benda sterile fino a quando l'emorragia non si ferma..
6. Se ci sono peli nell'area di "presa" della sanguisuga, si consiglia di eliminarli.
7. È necessario osservare gli intervalli tra le procedure. Si consiglia una pausa di circa 5 giorni.

Trattamento delle vene varicose con sanguisughe (trattamento delle gambe con sanguisughe)

Se la sanguisuga è posizionata in modo errato, dopo un morso può svilupparsi un'emorragia piuttosto abbondante, quindi è meglio contattare un medico per questa procedura.

Formazione:
- prendere un farmaco per fluidificare il sangue;
- astenersi dal bere alcolici;
- fare la doccia senza usare gel aromatici, solo semplice sapone;
- non utilizzare profumo il giorno della procedura.

Le sanguisughe vengono poste per mezz'ora. La prima sessione è di prova. Se ti senti peggio, dovresti interrompere il trattamento. Il corso dura da 10 giorni a due settimane. Allora dovresti assolutamente prenderti una pausa per un paio di mesi..

Va ricordato che la malattia stessa non può essere curata in questo modo; allevia semplicemente sintomi come dolore alle gambe e gonfiore. Ma dopo un po 'torneranno.

Diverse sanguisughe vengono inizialmente "installate" sul coccige e sull'osso sacro.
Quindi le sanguisughe vengono poste rigorosamente lungo i vasi, diversi pezzi, come una scacchiera. La sanguisuga viene lasciata in posizione finché non cade. Se dopo mezz'ora non scompare, è necessario rimuoverlo. Quindi le ferite vengono trattate con un batuffolo di cotone. Il sangue dovrebbe fermarsi da solo. Dopo che l'emorragia si è fermata, è possibile applicare una pomata per punture di insetti.

Ricorda! C'è sempre il rischio di sviluppare conseguenze negative:
- la comparsa di macchie senili;
- dermatite;
- la formazione di ulcere trofiche;
- linfoadenite;
- ascesso.

Trattamento delle emorroidi con le sanguisughe

Si consiglia di eseguire la procedura sotto la supervisione di uno specialista. Numero di sanguisughe - 4.
La preparazione per la procedura comporta un'accurata igiene dell'ano con l'acqua.
Luoghi consigliati per la messa in scena:
1. Coccyx.
2. L'area dell'ano vicino all'area interessata.
3. Se il processo è molto in esecuzione, la sanguisuga è installata sul nodo.
Questo tipo di trattamento può essere utilizzato solo nelle fasi iniziali e intermedie della malattia. Come risultato della procedura: riduzione dei nodi e riduzione del dolore.

Trattamento del diabete con sanguisughe

La saliva della sanguisuga contiene sostanze simili all'insulina, quindi, come risultato della procedura, si verifica una diminuzione naturale dei livelli di zucchero nel sangue. L'effetto durerà abbastanza a lungo. Ma il vantaggio più grande è la prevenzione delle complicanze del diabete. Anche i piedi diabetici possono essere trattati con le sanguisughe..
Di solito vengono eseguite circa 10 sessioni ogni sei mesi. Ma è meglio chiedere consiglio a un medico che prescriverà il corso necessario per il tuo caso. E prima, assicurati di consultare il tuo medico.

Posizioni delle sanguisughe:
- la parte superiore del coccige o dell'osso sacro;
- tra 11 e 12 vertebre toraciche;
- tra la 12a vertebra toracica e 1 vertebra lombare;
- area del torace;
- area del fegato.
Numero consigliato di sanguisughe - 3.

Trattamento della colonna vertebrale con le sanguisughe

Molto spesso, il mal di schiena è causato da un deflusso venoso alterato. Si verifica un'infiammazione, che è accompagnata da un aumento della temperatura nell'area problematica. La sanguisuga reagisce agli sbalzi di temperatura, quindi morde la pelle in tale area. E rimuovono il sangue tossico stagnante. L'effetto del trattamento è temporaneo, quindi è meglio usarlo in aggiunta al trattamento principale. Di conseguenza, l'infiammazione e l'edema diminuiscono. Il dolore è ridotto. Il trattamento con le sanguisughe non deve essere eseguito se il dolore è insorto a seguito di un movimento improvviso, carico eccessivo.

Trattamento dell'osteocondrosi con sanguisughe

L'irudoterapia porta ad un miglioramento del flusso sanguigno, grazie al quale i prodotti di decadimento vengono rimossi dai focolai dell'infiammazione. A causa di questi fattori, il tessuto dei dischi intervertebrali viene ripristinato più velocemente. Anche il gonfiore e la congestione diminuiscono. La procedura stessa non curerà la malattia, ma aiuterà ad alleviare le condizioni del paziente..

Le sanguisughe sono particolarmente ampiamente utilizzate per l'osteocondrosi cervicale. In questo caso, le navi vengono scaricate, che traboccano a causa del processo infiammatorio. Di conseguenza, lo spasmo passa, il flusso sanguigno al cervello viene ripristinato, a causa del quale passa il mal di testa. Si consigliano circa 7 sessioni. Numero di sanguisughe - 5.

Nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale, le sanguisughe vengono posizionate sul collo nell'area delle vertebre problematiche. Le prime due sessioni durano circa mezz'ora, quindi il tempo viene aumentato a 60 minuti. Il trattamento è consigliato in una struttura medica oa casa.

Trattamento di un'ernia della colonna vertebrale con sanguisughe

L'effetto della procedura è simile a quelli indicati nei due paragrafi precedenti: migliorare la circolazione sanguigna, ridurre il gonfiore e l'infiammazione, alleviare il dolore. Viene anche stimolato il processo di riassorbimento delle particelle del disco caduto. Ernia lombosacrale: le sanguisughe vengono applicate sulla pelle lungo la colonna vertebrale, a una distanza di 4 centimetri. Colonna cervicale: le sanguisughe scelgono da sole il sito, in base alla temperatura corporea.
Si consiglia di eseguire 12 sessioni, con pause di 4 giorni tra le procedure.

Trattamento con sanguisughe in ginecologia

Indicazioni per l'uso dell'irudoterapia come metodo di trattamento ausiliario:
- processi infiammatori negli organi pelvici;
- erosione;
- aderenze;
- menopausa;
- algomenorrea;
- endometriosi;
- cisti;
- ovaio policistico;
- fibromi;
- violazioni del ciclo;
- infiammazione della ghiandola di Bartolini;
- disfunzione delle ovaie;
- colpite.

Il numero di sanguisughe è 3-6. I punti di posizionamento della sanguisuga dipendono dalla malattia.
Per il trattamento di infiammazioni e neoplasie, le sanguisughe vengono applicate ai punti sopra l'osso pubico (pubico), la parte inferiore del peritoneo, l'inguine, il sacro e la regione lombare.
Per il trattamento delle aderenze - pubiche, inguinali, intorno all'ano, area sacro. A volte le sanguisughe vengono posizionate all'interno della vagina.

Il sanguinamento uterino viene trattato applicando sanguisughe alle regioni pubica, addominale inferiore e lombare. E anche nella regione del collo e nell'area dei processi mastoideo. Inoltre, le sanguisughe vengono posizionate sul coccige e nell'area del sacro, ma lì è necessario trovare punti dolenti.

Trattamento dell'infertilità con le sanguisughe

Solo alcuni tipi di questo disturbo possono essere trattati con l'irudoterapia. Questi includono le conseguenze dell'aborto, i processi di post-adesione, l'endometriosi e le conseguenze dell'infiammazione nella piccola pelvi. Inoltre, il trattamento con le sanguisughe aiuterà a preparare il corpo di una donna per la procedura di fecondazione in vitro..

Le sanguisughe vengono applicate all'addome inferiore, alle labbra e talvolta all'area vaginale. Anche l'infertilità maschile viene trattata con le sanguisughe. La procedura rimuove l'infiammazione, aumenta la potenza, migliora la qualità dello sperma.

Trattamento della prostatite con sanguisughe

I più popolari sono due schemi per applicare le sanguisughe. Nel primo caso, le sanguisughe vengono applicate a una distanza di tre centimetri dall'ano in una figura "a forma di X".
Il secondo schema di posizionamento prevede la posizione della balumina parallela alla cucitura centrale del cavallo a una distanza di due centimetri su entrambi i lati.
Il numero massimo di sanguisughe per una procedura è 5. Corso di trattamento - 5 procedure.

Trattamento delle articolazioni con sanguisughe

Le sanguisughe sono efficaci per una serie di malattie: artrite, artrosi, poliartrite, deformità della gotta. L'uso di questa procedura consente di alleviare le condizioni generali del paziente. E, naturalmente, un aspetto importante per il ripristino dell'articolazione è la normalizzazione della circolazione sanguigna..
Il numero di sanguisughe è fino a 6. Il numero di procedure e la posizione della sanguisuga devono essere determinati da uno specialista. Molto spesso, vengono applicati alle aree intorno all'articolazione interessata, nonché all'area del fegato.

Trattamento di cisti con sanguisughe

L'uso più comune dell'irudoterapia per il trattamento delle cisti ovariche. A volte, queste procedure aiutano a evitare un intervento chirurgico. Devi prima superare i test per gli ormoni e consultare un medico. Di norma, sono prescritte circa 10 sessioni. Le sanguisughe vengono poste nella vagina in una quantità fino a 10 pezzi.
Questo trattamento non viene effettuato a casa, ma solo in un istituto medico sotto la supervisione di un ginecologo e irudoterapeuta.

Trattamento del fegato con le sanguisughe

Questo metodo ti consente di risolvere due problemi contemporaneamente: ripristino e pulizia del fegato..
Il trattamento inizia con una zona e 4 individui. A poco a poco, sessione dopo sessione, il numero di zone e sanguisughe aumenta, fino a 10 sanguisughe per zona. Ci sono solo tre zone: ipocondrio destro, regione lombare-toracica, osso sacro.

Effetto del trattamento:
- normalizzazione del sistema responsabile della coagulazione del sangue;
- ridurre la probabilità di sclerosi;
- restauro di membrane di epatociti cellulari;
- rimozione dell'infiammazione;
- saturazione del tessuto d'organo con ossigeno;
- rimozione del gonfiore del tessuto epatico;
- ripristino dei vasi sanguigni.

Trattamento dei reni con sanguisughe

L'uso di sanguisughe in combinazione con altri metodi dà buoni risultati nel trattamento delle malattie renali. L'irudoterapia aiuta ad alleviare l'infiammazione, normalizzare la circolazione sanguigna, sostenere l'immunità e, soprattutto, previene la formazione di coaguli di sangue.

Aree di sovrapposizione: parte bassa della schiena, osso sacro, addome, fegato. Il numero di sessioni e sanguisughe è determinato da uno specialista in base al tipo e alla gravità della malattia.

Trattamento delle ferite dopo le sanguisughe

Come rimuovere le sanguisughe dal corpo.


Il sanguinamento dalla ferita non ha bisogno di essere fermato. Può durare fino a 16 ore. La lavorazione dopo la caduta dalla balumina non è richiesta. Basta applicare un batuffolo di cotone e fissarlo con una benda o nastro adesivo. Il numero di tamponi è determinato dal grado di sanguinamento. Dopo un massimo di 12 ore, cambiare la medicazione trattando l'area intorno alla ferita con alcol.

A proposito, dal colore del sangue si può giudicare il grado di ristagno. Più scuro è il colore del sangue, più forte è il ristagno. Il sangue rosso indica che il corpo sta tornando alla normalità.

Dopo che l'emorragia si è fermata, il prurito può essere preoccupante. In questo caso, non dovresti graffiare la ferita, ma piuttosto applicare un unguento o un gel dalle punture di insetti.

L'effetto del trattamento della sanguisuga

Le sanguisughe hanno un triplice effetto sul corpo umano.

1. Salasso. Quindi, c'è uno scarico del sistema circolatorio..

2. Agopuntura. La sanguisuga viene aspirata principalmente solo in punti biologicamente attivi del corpo, grazie ai quali viene stimolato il lavoro di vari organi umani.

3. Complesso vitaminico naturale. Quando una sanguisuga morde, un segreto biologico entra nel flusso sanguigno umano, che contiene molti componenti utili per il corpo umano. E l'effetto di questo segreto ha tre direzioni:

- supporto immunitario, effetto antinfiammatorio, sollievo dal dolore, effetto batteriostatico;
- effetto sui vasi sanguigni, che riduce il rischio di malattie ischemiche e aterosclerosi;
- normalizzazione del flusso sanguigno e del flusso linfatico.

E come bonus aggiuntivo, una gamma di effetti curativi della sanguisuga!

1. Migliora la nutrizione di organi e tessuti a livello cellulare.

2. Il sangue si assottiglia.

3. Pressione ridotta.

4. Effetto drenante.

5. Riabilitazione dei riflessi.

6. Miglioramento della trasmissione degli impulsi nelle fibre muscolari e nel sistema nervoso.

7. Abbatte l'accumulo di tessuto adiposo.

Controindicazioni al trattamento della sanguisuga

La saliva delle sanguisughe contiene molte sostanze che influenzano il corpo umano, motivo per cui esiste un ampio elenco di controindicazioni e possibili conseguenze negative. Le prime sedute sono sempre di natura sperimentale per identificare una possibile reazione allergica.

Ricorda! Il successo della procedura dipende dalla correttezza della procedura, a partire dalla pulizia e dalla salute della sanguisuga e termina con il luogo di applicazione. Solo uno specialista conosce tutte queste sfumature. Certo, alcuni tipi di malattie possono essere curati con le sanguisughe a casa, ma in questo modo sei pienamente responsabile delle conseguenze di tale trattamento, ei rischi per la tua salute sono molto maggiori. Pertanto, non dovresti risparmiare sulla tua salute. Prima di iniziare il trattamento con le sanguisughe, consultare il medico. L'irudoterapia è un metodo ausiliario per il trattamento della maggior parte delle malattie, ricordalo e non rifiutare le prescrizioni del tuo medico. Il miglior risultato si ottiene da un trattamento completo della malattia.

Questa procedura è controindicata in presenza di malattie:
- oncologia;
- malattie del sangue (emofilia);
- ipotensione;
- presenza di infezione;
- febbre;
- diatesi emorragica;
- intolleranza individuale;
- tubercolosi;
- ulcere trofiche.

Inoltre, la procedura è controindicata:
- durante la gravidanza e l'allattamento;
- con sanguinamento mestruale;
- dopo l'intervento chirurgico;
- bambini sotto i 12 anni;
- persone che assumono anticoagulanti.

Terapia della sanguisuga: irudoterapia a casa.

In un precedente articolo ti ho detto che la terapia con la sanguisuga ha un potente effetto sul corpo umano, rendendolo sano. È davvero. Le sanguisughe curative sembrano sentire dove hanno bisogno di succhiare e attaccarsi solo ai punti biologici attivi del corpo. La sanguisuga morde la pelle e inietta la sua saliva nella ferita, ricca di proprietà curative che distruggono i processi patologici all'interno del corpo.

E un altro effetto notevole è sperimentato dalle persone che usano questo trattamento. Gli enzimi contenuti nella saliva della sanguisuga fluidificano il sangue, per cui, al posto del morso, dopo la caduta della sanguisuga, continua un leggero sanguinamento, che contribuisce al rilascio di sangue stagnante, in cui solitamente si accumulano molte tossine e sostanze nocive.

Non è un caso che le persone notino che nelle prime sessioni di irudoterapia, il sangue trasuda scuro (stagnante) e dopo alcune procedure cambia colore e diventa scarlatto, il che indica la sua purificazione. L'inizio dell'articolo sull'irudoterapia, leggi QUI.

Oggi nell'articolo:

  1. Hirudoterapia a casa.
  2. Punti salienti della terapia della sanguisuga a casa.
  3. Quali malattie vengono trattate a casa?

Hirudoterapia a casa.

Le sanguisughe possono essere curate a casa. Ma prima devi sottoporti a un esame e scoprire se ci sono controindicazioni a tale trattamento..

Inoltre, è necessario studiare gli schemi per piantare le sanguisughe. Tali schemi possono essere trovati su Internet, ti suggerisco di familiarizzare con uno di loro:

schema di piantagione di sanguisughe

L'irudoterapia a casa è molto più efficace se le sanguisughe sono piantate su punti riflessi usati nella digitopressione e nell'agopuntura.

Gli esperti notano che le stesse sanguisughe medicinali stanno cercando un luogo di aspirazione, è sufficiente piantarlo vicino al punto richiesto e mentre si muove, troverà esso stesso un posto con un effetto più forte. Ma soprattutto non lasciarla camminare sul corpo, non dimenticare che sono mobili e agili e hanno bisogno di un occhio e di un occhio.

Pulire la pelle con un tampone inumidito con acqua calda bollita. Se le sanguisughe vengono piantate su aree pelose del corpo, i capelli vengono pre-rasati. Le zone di aspirazione possono essere leggermente massaggiate per aumentare la circolazione sanguigna. Per far sì che il verme odori di sangue e riscaldi più velocemente.

Per una sessione, di solito vengono piantate da 2 a 10 sanguisughe affamate, tutto dipende dallo scopo per cui viene messa la sanguisuga. Vengono accuratamente rimossi dal barattolo d'acqua, con una pinzetta oa mano. Se li raggiungi con la mano, devi afferrarli per la testa in modo che non abbia il tempo di affondare tra le dita. E trasferimento al sito di atterraggio.

Per facilitare la piantagione di sanguisughe in un luogo specifico, puoi usare una provetta o una siringa con un'estremità tagliata. La sanguisuga viene prima collocata in un vaso, che viene applicato direttamente nel punto desiderato..

Se le sanguisughe medicinali si rifiutano di attaccarsi, puoi inumidire leggermente la pelle con acqua dolce o glucosio. Se continuano a raccogliere e scegliere, dovranno pungere il sito di atterraggio con un ago in modo che la sanguisuga possa sentire il sangue. Quando si sbarca su punti biologici attivi, sono necessarie punture della pelle con un ago.

Il trattamento viene effettuato in cicli, in cui possono essere previste da 2 a 14 sessioni di trattamento, a seconda della malattia. La durata della seduta di trattamento dura fino a 40 minuti. A volte, quando sono piene, le sanguisughe cadono da sole. Se il tempo è scaduto, e lei continua a succhiare il sangue, per scollegarlo, è sufficiente toccare il suo corpo con un tampone imbevuto di alcool, iodio o aceto.

È importante sapere: Prima del trattamento, è necessario smettere di fumare e alcol, non usare profumi e creme per la pelle, lavare con gel profumati e shampoo. Non pulire il giorno prima delle procedure con detergenti che lasciano un profumo permanente sulla pelle e sui capelli.

Non mangiare cibi piccanti e fritti il ​​giorno prima. Sarà preferibile cibo a base di verdure, cereali, frutta, noci.

Le sanguisughe medicinali sono sensibili agli odori e schizzinose, potrebbero non accettare la procedura proposta e rifiutarsi di mangiare. Le persone hanno più volte notato che, dopo aver sentito l'odore, le sanguisughe affondano sul fondo e si nascondono l'una dietro l'altra.!

La ferita non viene trattata con nulla, viene coperta con un disco sterile o un tovagliolo e viene applicata una benda di pressione. Succede che c'è un prurito della pelle nel sito del morso. In questi casi, mescolare la vaselina liquida con l'ammoniaca e lubrificare la pelle intorno alla ferita..

Puoi lavarti solo tre giorni dopo la procedura. Dopo la doccia, tratta le ferite con iodio o verde brillante.

Le sanguisughe vengono conservate in acqua pulita e filtrata, che viene cambiata quotidianamente. Le sanguisughe possono perdere la loro attività se esposte alla luce solare..

I punti principali del trattamento con le sanguisughe a casa:

A casa, è meglio organizzare la fase di remissione o dopo un ciclo di trattamento medico.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario studiare bene la letteratura pertinente. Scegli un autore di un irudoterapeuta e segui il suo consiglio, poiché ora ci sono molti irudoterapisti e ognuno ha la propria visione e il proprio punto di vista sul trattamento di queste sanguisughe. Non dovresti essere particolarmente turbato da questo punto. La cosa principale è credere che la sanguisuga aiuterà sicuramente..

E in quale luogo si pianta per la prima volta la sanguisuga (sui reni o sul coccige) non gioca un ruolo speciale, l'importante è seguire lo schema di atterraggio in modo da non causare sanguinamento.

Acquisisci la tua esperienza pratica con la terapia della sanguisuga.

Non forzare la sanguisuga a sedersi esattamente dove intendi. Lascia che la sanguisuga scelga il posto in cui succhiare. Un raggio da 2 a 3 centimetri va bene, ma evita il morso della vena.

Se metti le sanguisughe al tuo parente, amico, quindi dopo aver sbarcato le sanguisughe, osserva il loro comportamento. La sanguisuga può cadere prima del tempo e la ferita sanguina, deve essere applicato un tovagliolo sterile. Inoltre, la sanguisuga è agile, il movimento può strisciare nel naso, nelle orecchie, nella bocca (poiché una persona spesso si addormenta durante una sessione di irudoterapia).

È curioso che... A volte durante l'irudoterapia, le stesse sanguisughe medicinali si addormentano. Si può vedere dai loro corpi che il sistema muscolare non funziona, la sanguisuga diventa letargica, anche se non cade. In questo caso, accarezzala delicatamente la schiena con il dito finché non inizia a succhiare di nuovo il sangue. Ma se cade, significa che era piena o che qualcosa non le piaceva..

Succede che dopo le prime sedute di trattamento con le sanguisughe, la testa abbia le vertigini e le persone si sentano deboli e prive di forza. La pressione potrebbe diminuire in questo momento. Ma questo non dovrebbe spaventare, questa è una reazione ammissibile che non si osserva più nelle sessioni successive. Al contrario, dopo la terza, quarta seduta di trattamento, le persone avvertono un aumento di forza ed energia e il ripristino dell'armonia interna del corpo..

Il trattamento domiciliare è meglio farlo al mattino. Dopotutto, dopo la sessione, le ferite sanguinano, entro la sera inizieranno gradualmente a stringersi e sarai in grado di dormire più serenamente. Gli esperti raccomandano di non svolgere lavori fisici pesanti ed evitare l'esercizio fisico dopo le sessioni di terapia con sanguisuga..

Quali malattie vengono trattate a casa?

Nell'articolo precedente: Hirudoterapia, metodi efficaci per trattare vari disturbi, è stato detto quali malattie possono essere trattate con le sanguisughe. Ma non tutte queste malattie possono essere curate a casa. Ora voglio soffermarmi solo su quei problemi che possono essere trattati a casa usando le sanguisughe.

Hirudoterapia per malattie cardiovascolari.

Nessuno dubita che la scoria dei vasi sanguigni causi molte malattie. I depositi di sostanze nocive sulle pareti dei vasi sanguigni rallentano la velocità del movimento del sangue, riducono il processo metabolico, migliorando così il processo di deposizione.

Le sanguisughe medicinali sono uno dei mezzi migliori per influenzare il processo di pulizia dei vasi sanguigni. Si attaccano a un piccolo capillare e, iniziando a succhiare il sangue attraverso di esso, accelerano il movimento del flusso generale nel flusso sanguigno. E allo stesso tempo, gli enzimi della saliva vengono iniettati nel sangue, che non solo lo liquefano, ma contribuiscono anche alla dissoluzione dei depositi sulle pareti dei vasi sanguigni.

Sotto l'influenza di enzimi, l'edema si attenua, gli ematomi e persino i coaguli di sangue si risolvono. I coaguli vengono sciolti dall'enzima della saliva - destabilasi. E un altro enzima, orgelase, promuove la formazione di nuovi minuscoli capillari.

Quando si puliscono i vasi sanguigni, le sanguisughe vengono posizionate nell'area del cuore. Con le vene varicose, le sanguisughe vengono piantate vicino alle vene malate, ma non su di esse. Nell'aterosclerosi, una malattia dei vasi cerebrali, le sanguisughe sono piantate dietro le orecchie, sulle regioni temporali, sui tubercoli parietali, sulla regione del sacro e del coxus. L'afflusso di sangue al cervello migliora, il deflusso venoso del sangue viene ripristinato, i depositi nella colonna vertebrale vengono assorbiti.

Trattamento delle ulcere trofiche con sanguisughe.

Il trattamento delle ulcere trofiche con sanguisughe a casa viene effettuato solo se la persona ha stabilizzato lo zucchero nel sangue (con ulcere associate a diabete mellito). È imperativo eseguire diverse piantagioni di sanguisughe su un braccio o una gamba per osservare come una persona reagisce al trattamento.

Le sanguisughe sono posizionate sul sacro e sul coccige. A casa, gli esperti sconsigliano di mettere le sanguisughe sulle ulcere stesse, questo può essere affidato solo agli irudoterapisti, in casi speciali.

Trattamento delle malattie della pelle.

Posizionare sanguisughe medicinali sulla pelle infiammata aiuta a ripristinare la microcircolazione, accelera il movimento della linfa e il suo deflusso dal punto dolente, migliora la rigenerazione della pelle. La pelle diventa rosa, ringiovanisce, diventa morbida ed elastica, compatta e levigata. Le cicatrici si dissolvono gradualmente.

l'uso di sanguisughe in cosmetologia

Le sanguisughe vengono posizionate sulle aree infiammate in 3-8 pezzi. Le prime sedute vengono eseguite quotidianamente, poi il trattamento viene eseguito a giorni alterni. Quindi con la rosacea vengono prescritte 6-10 procedure.

Con la psoriasi, il trattamento è peculiare. Si esegue con e senza salasso. Di solito praticano 2 corsi all'anno. Ma un corso richiederà fino a 150 sanguisughe.

Hirudoterapia in cosmetologia.

Le sanguisughe sono diventate popolari anche in cosmetologia. Sono usati per rimuovere le rughe, il ringiovanimento della pelle. Il miglior effetto delle sanguisughe si ottiene se vengono piantate su punti biologicamente attivi. Per sollevare l'ovale del viso, utilizzare l'area del collo, la zona delle palpebre e l'area dietro le orecchie, tra le sopracciglia e sotto la mascella.

I trattamenti vengono eseguiti a giorni alterni per dare al corpo una pausa per riprendersi. Si consigliano fino a 10 sedute di irudoterapia in totale.

Puoi piantare le sanguisughe sul tuo viso da solo, ma è meglio farlo in un salone di bellezza. Già dopo le prime procedure, la condizione della pelle cambia, la gravità delle rughe diminuisce.

Applicazione in ginecologia.

Le moderne cliniche ginecologiche ora usano le sanguisughe quasi ovunque per il trattamento delle malattie ginecologiche. Dopotutto, le sanguisughe sono capaci anche di quelle malattie che la medicina tradizionale risolve solo chirurgicamente. Le cisti sulle ovaie, i nodi con mioma uterino si dissolvono, la pervietà delle tube di Falloppio viene ripristinata.

Non è consigliabile trattare tali malattie a casa. Ma il trattamento preventivo a casa può essere effettuato per proteggersi dai processi infiammatori del sistema genito-urinario.

Il trattamento preventivo è popolare nelle giovani famiglie per il concepimento di un bambino sano, quindi entrambi i genitori si sottopongono a cure domiciliari. Le sanguisughe aiutano a ridurre il rischio di gravidanza ectopica e portano un bambino sano. E negli uomini, aumentano la motilità e la salute degli spermatozoi. Le sanguisughe sono piantate sull'addome inferiore o sull'osso sacro (2-5 pezzi ciascuna), il corso del trattamento dura fino a una settimana.

  • In caso di malattie degli occhi, le sanguisughe vengono piantate sulla regione temporale, a livello dell'incisione dell'occhio o sui processi mastoideo.
  • In caso di malattie del fegato e della colecisti - nell'area dell'ipocondrio destro e sul coccige.
  • Con radicolite e infiammazione delle radici nervose - su entrambi i lati della colonna vertebrale. Per infiammazioni articolari - intorno alle articolazioni.
  • Con infiammazione delle articolazioni delle mani, con panaritium - sulla zona dolente.
  • Con mal di testa, aumento della pressione e tinnito, è sufficiente mettere solo 2-3 sanguisughe, che portano immediatamente sollievo.

Guarda il video su come e dove posizionare le sanguisughe per il mal di testa:

Le sanguisughe medicinali sono molto sensibili non solo agli odori, ma percepiscono anche l'umore di una persona e questo influisce sulla sua attività. Si consiglia di effettuare il trattamento con sanguisughe di buon umore, in modo da non disturbare la bioenergia della sanguisuga e la sua capacità di ripristinare il campo energetico umano..

Ti auguro salute e longevità!

Gli articoli del blog utilizzano immagini da fonti aperte su Internet. Se improvvisamente vedi la foto del tuo autore, informa l'editore del blog tramite il modulo Feedback. La foto verrà rimossa o verrà inserito un collegamento alla tua risorsa. Grazie per la comprensione!


Articolo Successivo
Prolasso della valvola tricuspide