Come scoprire il gruppo sanguigno di un bambino da parte dei genitori


Dopo aver appreso della gravidanza, le donne si sforzano di ottenere quante più informazioni possibili sul loro futuro bambino. Ovviamente è impossibile determinare quale carattere o colore degli occhi erediterà. Tuttavia, quando si fa riferimento alle leggi genetiche, è possibile scoprire facilmente quale gruppo sanguigno avrà il bambino..

Questo indicatore è direttamente correlato alle proprietà del fluido sanguigno di mamma e papà. Per capire come si verifica l'ereditarietà, è necessario studiare il sistema ABO e altre leggi..

Quali gruppi esistono

Un gruppo sanguigno non è altro che una caratteristica della struttura di una proteina. Non subisce modifiche indipendentemente dalle circostanze. Ecco perché questo indicatore è considerato una costante..

La sua scoperta fu effettuata nel XIX secolo dallo scienziato Karl Landsteiner, grazie al quale fu sviluppato il sistema AVO. Secondo questa teoria, il fluido sanguigno è diviso in quattro gruppi, che ora sono noti a tutti:

  • I (0) - nessun antigene A e B;
  • II (A) - l'antigene A è presente;
  • III (B) - B avviene;
  • IV (AB): entrambi gli antigeni esistono contemporaneamente.

Il sistema ABO presentato ha contribuito a un cambiamento completo nell'opinione degli scienziati riguardo alla natura e alla composizione del fluido sanguigno. Inoltre, gli errori commessi in precedenza durante la trasfusione e manifestati dall'incompatibilità del sangue del paziente e del donatore non sono stati più commessi..

Il sistema mn contiene tre gruppi: N, M e MN. Se entrambi i genitori hanno M o N, il bambino avrà lo stesso fenotipo. La nascita di bambini con MN può avvenire solo se un genitore ha M, l'altro ha N.

Fattore Rh e suo significato

Questo nome è stato dato a un antigene proteico che è presente sulla superficie degli eritrociti. Fu scoperto per la prima volta nel 1919 nelle scimmie. Poco dopo, il fatto della sua presenza negli esseri umani è stato confermato..

Il fattore Rh è costituito da oltre quaranta antigeni. Sono etichettati in termini numerici e alfabetici. Nella maggior parte dei casi si trovano antigeni come D, C ed E..

Secondo le statistiche, nell'85% dei casi, gli europei hanno un fattore Rh positivo e nel 15% negativo.

Le leggi di Mendel

Nelle sue leggi, Gregor Mendel descrive chiaramente il modello di ereditarietà di alcuni tratti in un bambino dai genitori. Sono stati questi principi che sono stati presi come una solida base per la creazione di una scienza come la genetica. Inoltre, sono loro che devono essere considerati prima di tutto per calcolare il gruppo sanguigno del nascituro..

Tra i principi fondamentali secondo Mendel, si distinguono:

  • se entrambi i genitori hanno 1 gruppo, il bambino nascerà senza la presenza degli antigeni A e B;
  • se il padre e la madre hanno 1 e 2, il bambino può ereditare uno dei gruppi presentati; lo stesso principio si applica al primo e al terzo;
  • i genitori hanno un quarto - il bambino ne forma qualsiasi, tranne il primo.

Il gruppo sanguigno del bambino dal gruppo sanguigno dei genitori non può essere previsto nella situazione in cui mamma e papà hanno 2 e 3.

Com'è l'eredità dai genitori da parte di un bambino

Tutti i genotipi umani sono designati secondo il seguente principio:

  • il primo gruppo è 00, cioè il 1 ° zero del bambino viene trasmesso dalla mamma, l'altro dal papà;
  • il secondo è AA o 0A;
  • il terzo è B0 o BB, ovvero, in questo caso, il trasferimento dal genitore sarà B o 0 dell'indicatore;
  • quarto - AB.

L'eredità di un gruppo sanguigno da parte di un bambino dai genitori avviene secondo le leggi genetiche generalmente accettate. Di regola, i geni dei genitori vengono trasmessi al bambino. Contengono tutte le informazioni necessarie, ad esempio il fattore Rh, la presenza o l'assenza di agglutinogeni.

Com'è l'ereditarietà del fattore Rh

La determinazione di questo indicatore viene effettuata anche in base alla presenza di una proteina, che, di regola, è presente sulla superficie della composizione eritrocitaria. Se i globuli rossi lo contengono, il sangue sarà Rh positivo. Nel caso in cui non ci siano proteine, si nota un fattore Rh negativo.

Secondo le statistiche, il rapporto tra indicatori di valori positivi e negativi sarà, rispettivamente, 85 e 15%.

L'eredità del fattore Rh viene eseguita su base dominante. Se due genitori non hanno un antigene che determina questo indicatore, anche il bambino avrà un valore negativo. Se uno dei genitori ha un Rh positivo e l'altro è negativo, la probabilità che il bambino possa agire come portatore dell'antigene è del 50%.

Se la madre e il padre hanno fattori con un segno "+", nel 75% dei casi il bambino eredita una Rh positiva. Vale anche la pena notare che in questo caso c'è un'alta probabilità che il bambino riceva i geni di un parente stretto, che ha un valore negativo di questo indicatore..

Per una comprensione più accurata di come viene ereditato il fattore Rh, è possibile considerare in dettaglio i dati riportati nella tabella sottostante..

Come scoprire il gruppo sanguigno di un futuro bambino

Per determinare il gruppo sanguigno ereditato dal bambino, gli specialisti hanno sviluppato una tabella speciale che consente a ciascun futuro genitore di fare previsioni da solo.

Con un attento studio dei risultati tabellari è possibile la seguente decodifica:

  • il sangue di genitori e figli sarà lo stesso solo se mamma e papà avranno il primo gruppo;
  • se c'è un secondo gruppo da entrambi i genitori, il bambino erediterà 1 o 2;
  • quando un genitore ha il primo, il bambino non può nascere con il quarto;
  • se mamma o papà hanno un terzo gruppo, allora la probabilità che il bambino erediti è la stessa, la stessa dei casi precedenti descritti.

Con 4 gruppi, i genitori non avranno mai il primo bambino.

Potrebbe esserci incompatibilità?

Nella seconda metà del XX secolo, dopo la definizione del gruppo 4 e il riconoscimento dei fattori Rh, è stata sviluppata anche una teoria che descrive la compatibilità. Inizialmente, questo concetto è stato utilizzato esclusivamente per la trasfusione.

Il fluido sanguigno iniettato non dovrebbe solo corrispondere al gruppo, ma anche avere lo stesso fattore Rh. Se non aderisci a questo, sorge il conflitto, che alla fine porta alla morte. Tali conseguenze sono spiegate dal fatto che quando entra sangue incompatibile, si verifica la distruzione degli eritrociti, che porta alla cessazione dell'apporto di ossigeno.

Gli scienziati hanno dimostrato che il primo è considerato l'unico gruppo universale. Può essere trasfuso a qualsiasi persona, indipendentemente dal gruppo appartenente alla composizione del sangue e al rhesus. Il quarto viene utilizzato anche in qualsiasi situazione, ma a condizione che il paziente abbia solo un fattore Rh positivo.

Con l'inizio della gravidanza, è anche possibile che sia possibile un conflitto di sangue tra un bambino e una donna. Tali situazioni sono previste in due casi:

  1. Il sangue della donna è negativo e quello del padre è positivo. Molto probabilmente, il bambino avrà anche un significato con un segno "+". Ciò significa che quando entra nel corpo della madre, gli anticorpi inizieranno a essere prodotti dal suo fluido sanguigno..
  2. Se la futura mamma ha il primo gruppo e l'uomo ne ha altri, eccetto 1. In questo caso, se il bambino non eredita il 1 ° gruppo, non è escluso un conflitto di sangue.

Quando si verifica la prima situazione, tutto può finire con conseguenze non favorevoli. Quando il feto eredita un rhesus positivo, il sistema immunitario di una donna incinta percepirà gli eritrociti del bambino come estranei e cercherà di distruggerli.

Di conseguenza, quando il corpo del bambino perde globuli rossi, ne produrrà di nuovi, il che dà un carico molto tangibile al fegato e alla milza. Nel tempo, si verifica la carenza di ossigeno, il cervello è danneggiato e anche la morte del feto è possibile.

Se la gravidanza è la prima, il conflitto Rh può essere evitato. Tuttavia, con ogni rischio successivo, i rischi aumentano in modo significativo. In una situazione del genere, una donna dovrebbe essere costantemente monitorata da uno specialista. Avrà anche bisogno di fare esami del sangue per gli anticorpi abbastanza spesso..

Immediatamente dopo la nascita del bambino, vengono determinati il ​​gruppo del fluido sanguigno e il suo fattore Rh. Se il valore è positivo, alla madre viene iniettata immunoglobulina anti-rhesus.

Tali azioni consentono di prevenire conseguenze negative durante il concepimento del secondo e dei successivi figli..

La seconda opzione non rappresenta una minaccia per la vita del bambino. Inoltre, viene diagnosticato estremamente raramente e non differisce nel complesso corso del processo. Un'eccezione è la malattia emolitica. Se sospetti lo sviluppo di questa patologia, sarà necessario fare regolarmente dei test. In questo caso, affinché il parto abbia successo, il periodo più favorevole è di 35-37 settimane..

La maggior parte degli esperti afferma che con il valore più alto del sangue del padre rispetto a quello della madre, la probabilità di avere un figlio sano e forte è quasi pari al 100 percento.

I conflitti dovuti all'incompatibilità del gruppo sanguigno da parte dei genitori non sono un evento così raro, ma anche non così pericolosi come con una mancata corrispondenza nel fattore Rh.

Se conduci un esame in modo tempestivo, visiti regolarmente un ginecologo e non ignori le istruzioni del medico curante, ciò aumenterà la probabilità di un concepimento, un parto e una nascita di successo di un bambino..

L'ereditarietà del gruppo sanguigno non è una scienza difficile. Conoscendo tutte le sottigliezze e le sfumature, puoi anche prima della nascita di un bambino scoprire quale gruppo e rhesus avrà.

Gruppo sanguigno di genitori e figli: come determinare cosa avrà il bambino

Riepilogo dell'articolo:

Cos'è il sangue?

Il corpo umano è un sistema complesso. Tutti gli organi, i tessuti e le cellule hanno la loro funzione nel lavoro del corpo e il loro lavoro ben coordinato determina lo stato della salute umana. Il sangue è forse il più importante di tutti gli organi..

Il sangue è un liquido di colore rosso che collega i tessuti, circolando dal cuore e a tutte le parti del corpo umano, fornendo processi vitali. Trasferisce gas, particelle utili e microelementi, in modo che il metabolismo cellulare sia corretto e armonioso.

Il cuore pompa un fluido rosso in tutto il corpo, che a sua volta trasporta l'ossigeno dai polmoni e dalla schiena: anidride carbonica.

La struttura del sangue ha due componenti importanti: una parte liquida (plasma) e i suoi elementi costitutivi (cellule sospese). Questi ultimi includono leucociti, piastrine, eritrociti. I globuli rossi trasportano l'ossigeno in tutto il corpo e costituiscono circa il 50% di tutte le cellule.

In questo caso, le cellule sono piene di ferro con una proteina capiente. Il trasferimento di ossigeno è possibile solo con ioni di ferro.

Emoglobina - una famiglia di proteine ​​chiamata "globina", e il resto della parte contenente ferro è chiamata "eme".

L'età e la composizione corporea sono i principali parametri che determinano la quantità di sangue nel corpo umano. Il suo volume in un adulto con un fisico normale è di 4,5-5 litri. L'intensità del colore del liquido rosso determina la percentuale di ossigeno.

Sistema AB0. Tipi di gruppi sanguigni. Il loro ruolo nel concepire un bambino

Il sistema AB0 classifica il liquido rosso. È stato creato da Karl Landsteiner, un genetista australiano. La ricerca ha coinvolto due tipi di persone A e B.

Il professore e il suo team hanno combinato il plasma sanguigno (persone A) con globuli rossi (persone B). Sono state notate combinazioni in cui gli eritrociti sono stati incollati insieme e si sono formati grumi (agglutinazione), ma in altre varianti ciò non è accaduto.

Studiando la struttura dei globuli rossi (eritrociti) e conducendo ricerche, il genetista ha isolato sostanze specifiche in essi - antigeni.

Gli antigeni sono stati divisi in 3 classi, rispettivamente: A e B e 0. Entrambi, uno o nessuno di essi può essere trovato nel sangue di una persona. Questa condizionalità è diventata la base per la sua distribuzione in 4 gruppi:

  • Ⅰ (0) - Gli antigeni AB sono assenti (quindi 0 tra parentesi)
  • Ⅱ (A) - c'è l'antigene A
  • Ⅲ (B) - rispettivamente, c'è l'antigene B
  • Ⅳ (AB) - entrambi gli antigeni sono presenti

Il più comune negli esseri umani è il secondo e il terzo gruppo sanguigno, raro: il primo e il quarto.

Nel 21 ° secolo, la genetica è salita a un livello molto alto. Nella fase di pianificazione e concepimento di un bambino, puoi scoprire il gruppo sanguigno del bambino, per questo sono sufficienti i dati dei genitori. Il bambino prenderà uno dei geni dal padre e uno dalla madre.

Legge di Mendel

Il sistema AB0 ha dato impulso per uno studio più dettagliato delle caratteristiche del sangue. La fase successiva della ricerca ha confermato l'ipotesi degli scienziati sulla possibilità di trasferire geni e gruppi sanguigni dai genitori al bambino. Il biogenetista austriaco Mendel, nella seconda metà del XIX secolo, classificò questa eredità.

Secondo la legge di Mendel, ci sono 5 gruppi:

  1. Se entrambi i genitori hanno il primo, i bambini nascono con l'assenza di antigeni di tipo A e B.
  2. Combinazione Primo più Secondo, così come Primo più Terzo - bambini con gruppi corrispondenti
  3. I genitori con il quarto possono avere figli di qualsiasi gruppo, come eccezione, il primo - tutto può essere, anche indipendentemente dagli antigeni del coniuge.
  4. La partnership del Secondo con il Terzo dà uno dei quattro
  5. "Fenomeno di Bombay". Negli indiani, gli antigeni A e B, che sono nel sangue, non si manifestano attivamente.

Gruppo sanguigno dei genitori e suo effetto sul sesso del bambino

Consideriamo le possibili variazioni:

  • La mamma ha Ⅰ (0) e il padre Ⅰ (0) o Ⅲ (B) - le probabilità sono dal 50% al 50%, forse sia una ragazza che un ragazzo
  • Mamma Ⅱ (A) e papà Ⅱ (A) o Ⅳ (AB) - 99% ragazza
  • Mamma Ⅲ (B) e padre Ⅰ (0) - 99% ragazza
  • Mamma Ⅳ (AB) e papà Ⅱ (A) - 99% ragazza

Questa tecnica non dovrebbe essere presa come completamente affidabile, l'ultima parola è sempre con Madre Natura..

Rhesus (Rh) Come si trasmette a un bambino?

Cos'è Rh? Qual è il suo effetto sullo sviluppo intrauterino del feto? Il fattore Rh o Rh sono lipoproteine ​​(proteine ​​complesse) che vivono nella membrana degli eritrociti.

L'85% delle persone ce l'ha e il restante 15% non ha affatto proteine ​​complesse. I primi sono classificati come Rh positivi (Rh +) e i secondi sono Rh negativi (Rh-). Per stabilire il rhesus di un neonato, viene prelevato il sangue dal tallone e viene esaminato un paio di geni.

Il fattore Rh positivo (Rh +) è dominante e ha la designazione DD (completamente positivo) o Dd (parzialmente positivo - eterozigote). Rh negativo (Rh-) è recessivo (debole) ed è simbolizzato da dd. Nel caso in cui entrambi i genitori con una combinazione Dd, cioè ci sia un segno chiaro e dominante e recessivo nel sangue, saranno Rh positivi.

Per quanto riguarda la loro prole - il 75% sarà positivo e il 25% negativo. Se entrambi i genitori o solo uno con un rhesus positivo, il bambino può ereditare sia il più che il meno. I genitori con meno, i bambini avranno solo Rh negativo.

In genetica esiste una definizione di "conflitto Rh". Una risposta molto pericolosa della madre per il bambino. Ciò è dovuto al fatto che quando gli eritrociti del bambino entrano nel sangue della madre, il corpo della madre inizia a produrre anticorpi contro di loro.

Gli anticorpi provocano una malattia emolitica fetale, che può portare a ittero o anemia nel neonato, o peggio, aborto spontaneo. Si verificano anche mutazioni. Il set genetico e il numero di eritrociti in un bambino è significativamente diverso dal set genetico dei genitori. Un caso del genere è raro e accade una volta su un milione.

In quali combinazioni di gruppi di genitori, il bambino erediterà uno dei quattro

Il bambino ha il primo Ⅰ (0):

  1. Entrambi i genitori sono portatori del primo gruppo. La briciola ha raggiunto il 100% nel primo.
  2. Il primo dalla madre e il secondo dal padre danno al bambino una probabilità del 50/50 di ereditare uno dei genitori.
  3. La mamma è la prima portatrice e il papà è il quarto. Il bambino può ottenere il secondo o il terzo.

Il bambino ha un secondo Ⅱ (A):

  1. Lo stesso per entrambi i genitori, dà al bambino il 75%, che riceverà anche il secondo, e il restante 25% predice il primo.
  2. La seconda madre e il terzo padre prevedono uno dei quattro gruppi per il futuro bambino.

Il bambino ha una terza Ⅲ (B):

  1. Un caso simile alla versione precedente. Il 75% che nascerà il bambino con il terzo e il 25% quello con il primo.
  2. La mamma ha un terzo gruppo sanguigno e suo padre ne ha un quarto. Progettato per neonato - secondo o quarto.

Il bambino ha un quarto Ⅳ (AB):

Il più giovane tra tutti gli altri. La linea di fondo potrebbe essere completamente inaspettata..

  1. Anche se il papà ha il quarto e la mamma ha il primo, le briciole possono avere qualsiasi gruppo tranne il secondo
  2. E se i genitori sono dal quarto, solo il 50%, quel bambino avrà lo stesso. Nessuna possibilità solo, prendi il primo.

Gruppo sanguigno del bambino

Gruppi sanguigni

Eredità di un gruppo sanguigno da parte di un bambino

All'inizio del secolo scorso, gli scienziati hanno dimostrato l'esistenza di 4 gruppi sanguigni. Come i gruppi sanguigni vengono ereditati da un bambino?

Lo scienziato austriaco Karl Landsteiner, mescolando il siero del sangue di alcune persone con eritrociti prelevati dal sangue di altri, ha scoperto che con alcune combinazioni di eritrociti e sieri si verifica un "attaccamento": gli eritrociti si aggregano e la formazione di coaguli, mentre altri no.

Studiando la struttura dei globuli rossi, Landsteiner ha scoperto sostanze speciali. Li ha divisi in due categorie, A e B, evidenziando la terza, dove ha preso le celle in cui non erano. Successivamente, i suoi studenti - A. von Decastello e A. Sturli - scoprirono eritrociti contenenti marcatori di tipo A e B allo stesso tempo.

Come risultato della ricerca, è nato un sistema di divisione per gruppi sanguigni, chiamato ABO. Usiamo ancora questo sistema..

  • I (0) - il gruppo sanguigno è caratterizzato dall'assenza di antigeni A e B;
  • II (A) - stabilito in presenza dell'antigene A;
  • III (AB) - antigeni B;
  • IV (AB) - antigeni A e B.

Questa scoperta ha permesso di evitare perdite durante le trasfusioni causate dall'incompatibilità del sangue di pazienti e donatori. Per la prima volta sono state effettuate trasfusioni di successo. Quindi, nella storia della medicina del XIX secolo, una trasfusione di sangue di successo è descritta per una donna in travaglio. Avendo ricevuto un quarto di litro di sangue donato, ha detto, si sentiva "come se la vita stessa penetrasse nel suo corpo"..

Ma fino alla fine del 20 ° secolo, tali manipolazioni erano sporadiche e venivano eseguite solo in casi di emergenza, a volte portando più danni che benefici. Ma grazie alle scoperte di scienziati austriaci, le trasfusioni di sangue sono diventate una procedura molto più sicura, che ha salvato molte vite..

Il sistema AB0 ha trasformato le idee degli scienziati sulle proprietà del sangue. Il loro ulteriore studio da parte di scienziati genetici. Hanno dimostrato che i principi di ereditarietà del gruppo sanguigno di un bambino sono gli stessi degli altri tratti. Queste leggi furono formulate nella seconda metà del XIX secolo da Mendel, sulla base di esperimenti con i piselli, familiari a tutti noi dai libri di testo scolastici di biologia..

Gruppo sanguigno del bambino

Eredità del gruppo sanguigno di un bambino secondo la legge di Mendel

  • Secondo le leggi di Mendel, i genitori con gruppo sanguigno I avranno figli che non hanno antigeni di tipo A e B..
  • I coniugi con I e II hanno figli con i corrispondenti gruppi sanguigni. La stessa situazione è tipica per i gruppi I e III..
  • Le persone con il gruppo IV possono avere figli con qualsiasi gruppo sanguigno tranne I, indipendentemente dal tipo di antigeni del loro partner.
  • La più imprevedibile è l'eredità di un gruppo sanguigno da parte di un bambino nell'unione dei proprietari con i gruppi II e III. I loro figli possono avere uno qualsiasi dei quattro gruppi sanguigni con uguale probabilità..
  • Un'eccezione alla regola è il cosiddetto “fenomeno Bombay”. In alcune persone, gli antigeni A e B sono presenti nel fenotipo, ma non si manifestano fenotipicamente. È vero, questo è estremamente raro e principalmente tra gli indiani, per i quali ha preso il nome.

Ereditarietà del fattore Rh

La nascita di un bambino con un fattore Rh negativo in una famiglia con genitori Rh positivi è, nella migliore delle ipotesi, profondamente perplessa, nel peggiore dei casi: sfiducia. Rimproveri e dubbi sulla lealtà del coniuge. Stranamente, non c'è niente di eccezionale in questa situazione. C'è una semplice spiegazione per questo delicato problema..

Il fattore Rh è una lipoproteina situata sulle membrane degli eritrociti nell'85% delle persone (sono considerate Rh positive). In sua assenza si parla di sangue Rh negativo. Questi indicatori sono designati dalle lettere latine Rh con un segno più o meno, rispettivamente. Per lo studio del rhesus, di regola, viene considerata una coppia di geni.

  • Un fattore Rh positivo è designato DD o Dd ed è il tratto dominante, e uno negativo è dd, recessivo. Quando le persone sono alleate con Rhesus eterozigote (Dd), i loro figli saranno Rh positivi nel 75% dei casi e negativi nel restante 25%.

Genitori: Dd x Dd. Bambini: DD, Dd, dd. L'eterozigosi deriva dalla nascita di un bambino con conflitto Rh in una madre Rh negativa, o può persistere nei geni per molte generazioni.

Eredità dei tratti

Per secoli, i genitori si sono solo chiesti come sarebbe stato il loro bambino. Oggi c'è l'opportunità di guardare nel bello lontano. Grazie agli ultrasuoni puoi scoprire il sesso e alcune caratteristiche dell'anatomia e della fisiologia del bambino.

La genetica ci consente di determinare il probabile colore degli occhi e dei capelli e persino la presenza di un orecchio musicale in un bambino. Tutti questi tratti sono ereditati secondo le leggi di Mendel e si dividono in dominanti e recessivi. Occhi castani, capelli con riccioli fini e persino la capacità di arricciare la lingua come un tubo sono i segni dominanti. È probabile che il bambino le erediterà..

Sfortunatamente, le caratteristiche dominanti includono anche una tendenza alla calvizie precoce e all'ingrigimento, miopia e uno spazio tra i denti anteriori..

Gli occhi grigi e blu, i capelli lisci, la pelle chiara e un orecchio mediocre per la musica sono considerati recessivi. È meno probabile che si verifichino questi segni..

Ragazzo o...

Per molti secoli di seguito, la donna è stata accusata dell'assenza di un erede in famiglia. Per raggiungere l'obiettivo - la nascita di un ragazzo - le donne hanno fatto ricorso a diete e hanno calcolato giorni favorevoli per il concepimento. Ma guardiamo il problema dal punto di vista della scienza. Le cellule sessuali umane (uova e sperma) hanno metà della serie di cromosomi (cioè ce ne sono 23). 22 di loro sono gli stessi per uomini e donne. Solo l'ultima coppia è diversa. Nelle donne, questi sono XX cromosomi e negli uomini XY.

Quindi la probabilità di avere un figlio di un sesso o dell'altro dipende interamente dall'insieme cromosomico dello sperma, che è riuscito a fecondare l'uovo. Per dirla semplicemente, il sesso del bambino è completamente responsabile... papà!

Eredità del gruppo sanguigno

Tabella di ereditarietà del gruppo sanguigno da parte di un bambino a seconda dei gruppi sanguigni del padre e della madre

Mamma + papàGruppo sanguigno del bambino: opzioni possibili (in%)
Io + ioIo (100%)---
I + III (50%)II (50%)--
I + IIII (50%)-III (50%)-
I + IV-II (50%)III (50%)-
II + III (25%)II (75%)--
II + IIII (25%)II (25%)III (25%)IV (25%)
II + IV-II (50%)III (25%)IV (25%)
III + IIII (25%)-III (75%)-
III + IV-II (25%)III (50%)IV (25%)
IV + IV-II (25%)III (25%)IV (50%)

Tabella 2. Ereditarietà del gruppo sanguigno del sistema Rh, possibile in un bambino, a seconda dei gruppi sanguigni dei suoi genitori.

Gruppi sanguigni di genitori e figli: tabella e fattore Rh. Tratti umani a seconda del gruppo sanguigno

In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie e complete sui gruppi sanguigni di genitori e figli. In fondo all'articolo c'è una tabella e il fattore Rh, il loro livello di conflitto

Quali sono i gruppi sanguigni di una persona? Tratti umani a seconda del gruppo sanguigno

Considerando in dettaglio la dieta per gruppo sanguigno, vorrei parlare più in dettaglio di questi stessi gruppi sanguigni: quando si sono formati, quale di essi è il gruppo sanguigno più comune, dove

Il gruppo sanguigno è un segno di divisione dei rappresentanti della stessa specie in base alle caratteristiche del sangue in base alle differenze nella struttura delle proteine. I primi 3 gruppi sanguigni nell'uomo furono identificati nel 1900 dal medico austriaco K. Landsteiner. Poco dopo è stato scoperto un quarto gruppo. La designazione digitale è stata data ai gruppi sanguigni dallo scienziato ceco J. Jansky nel 1907, ha anche finalmente formalizzato la dottrina dei principali gruppi sanguigni umani. Nel 1928, la Commissione per l'igiene della Società delle Nazioni approvò la lettera di designazione dei gruppi sanguigni (AB0), che da allora è stata utilizzata in tutto il mondo. L'appartenenza a un particolare gruppo sanguigno è determinata dagli antigeni A e B contenuti negli eritrociti e dagli anticorpi aeb, che possono essere trovati nel plasma sanguigno.

Il sangue rhesus è un antigene (proteina) scoperto nel 1940 da Karl Landsteiner e A. Weiner. Si trova sulla superficie dei globuli rossi, globuli rossi. La maggior parte degli abitanti del pianeta ha Rh e sono Rh positivi. Il resto è Rh negativo. Per la nostra dieta per gruppo sanguigno, il fattore Rh non ha importanza.

Dove trovare il gruppo sanguigno?

Gli esami del sangue Rh sono molto comuni. È obbligatorio in ogni ospedale prima dell'intervento chirurgico per evitare problemi che possono sorgere con le trasfusioni di sangue. La stessa analisi è richiesta quando si registrano le donne per la gravidanza. E anche per tutti gli uomini quando si registrano per la registrazione militare. Se questo non è il tuo caso, puoi trovare il gruppo sanguigno nella clinica più vicina. Consulta il tuo medico locale. Il sangue per l'analisi viene prelevato da una vena.

Gruppo sanguigno più comune

4 gruppi sanguigni

Il gruppo sanguigno più comune è 1 (0). Si ritiene che agli albori dell'umanità, tutte le persone avessero un gruppo sanguigno: il primo. Questo è il sangue di antichi popoli che vivevano in comunità e cacciavano e si raccoglievano per il loro cibo. La medicina moderna ritiene che da allora la composizione del sangue del primo gruppo non sia cambiata in modo significativo..

Le persone con gruppo sanguigno 1 sono responsabili, risolute, assertive e pratiche. Sono obiettivi nel prendere decisioni difficili e valutare gli eventi e rispettano la legge. Sono molto logici e tendono a pensare strategicamente. Sono fiduciosi, forti e spesso occupano una posizione di leadership nella società. Il fisico è spesso forte, più tozzo, con muscoli pronunciati. Spesso indifferenti alle opinioni e ai desideri altrui, dimostrano amore per l'attività fisica, tendono ad essere competitivi.

Gruppo sanguigno 2 (A)

Il gruppo sanguigno 2 è emerso più tardi, con lo sviluppo dell'agricoltura e il cambiamento dell'ordine sociale da primitivo comunitario a tribale. Associato a uno stile di vita sedentario.

Molto spesso, le persone con gruppo sanguigno 2 hanno le seguenti caratteristiche: attenzione ai bisogni degli altri, capacità di ascoltare attentamente. Queste persone sanno davvero come negoziare e cooperare. Sono impressionabili e pieni di risorse, sensibili e inclini al perfezionismo. Apprezzano la privacy. Il loro pensiero è molto intenso e attento ai dettagli. Il fisico di queste persone è spesso magro, con muscoli meno espressi, crescita alta.

Gruppo sanguigno 3 (B)

Probabilmente, l'isolamento del terzo gruppo sanguigno è associato alla massiccia domesticazione degli animali e allo stile di vita nomade..

Le persone con il gruppo sanguigno 3 sono creative, originali, con un carattere leggero. Allegria e libertà di pensiero sono le loro qualità distintive. Sono inclini a giudizi soggettivi e si adattano molto facilmente ai cambiamenti nell'ambiente. Sono organizzatori naturali.

Gruppo sanguigno 4 (AB)

Si ritiene che il gruppo sanguigno 4 si sia distinto come categoria indipendente di quest'ultimo, durante la grande migrazione dei popoli. Alcuni scienziati suggeriscono che sia apparso come risultato della sintesi del secondo e del terzo gruppo sanguigno..

Il più delle volte, le persone con gruppo sanguigno 4 sono intuitive, emotive, capricciose e indipendenti. Molto amichevole. Sanno come costruire relazioni di fiducia con gli altri, sono in grado di simpatizzare ed entrare in empatia. Il fisico è spesso denso, con una predominanza di tessuto adiposo.

In sintesi, possiamo presumere che le radici di alcuni tratti caratteriali siano nella nostra memoria genetica. Numerosi studi antropologici hanno ripetutamente confermato un fatto immutabile. Nel corso della storia umana, i comportamenti e alcuni tratti della personalità sono direttamente correlati alla probabilità di sopravvivenza. Attrattività, forza, aggressività e capacità di cooperare hanno assicurato la possibilità dell'esistenza umana come specie biologica. Tuttavia, questi tratti e tipi di comportamento non sono innati, ma vengono allevati e diventano sempre più raffinati a seconda dei cambiamenti nell'ambiente culturale e nell'habitat..

I modelli di comportamento personale sono direttamente correlati ai parametri biochimici inerenti alle persone con un particolare gruppo sanguigno..

Gruppo sanguigno del bambino per genitore

Gruppi sanguigni: un rapido riferimento

Un gruppo sanguigno è una combinazione specifica di proteine ​​che si trovano sulla membrana degli eritrociti. Questa combinazione è programmata da alcuni geni, quindi questa caratteristica è innata e invariata per tutta la vita..

La scoperta dell'esistenza del gruppo sanguigno fu fatta dallo scienziato austriaco K. Landsteiner nel 1900. Nel 1930 ricevette il Premio Nobel per la classificazione dei gruppi sanguigni. Lo scienziato ha prelevato campioni da diverse persone e ha notato che in alcuni casi i globuli rossi si aggregano e formano mini-coaguli..

Continuando a studiare i globuli rossi, Landsteiner ha scoperto che hanno proteine ​​speciali sulla loro superficie. La presenza o l'assenza di queste proteine ​​è geneticamente programmata. Durante la fecondazione al momento della fusione dello sperma e dell'ovulo, l'informazione genetica viene combinata in un unico DNA, dove ogni gene ha un paio di caratteristiche. Pertanto, il gruppo sanguigno del feto è determinato dalla combinazione di geni di entrambi i genitori. Alcuni di loro sono dominanti (soppressivi), altri sono recessivi (molto deboli). Landsteiner li ha divisi in due categorie: A e B, e nella terza ha classificato le celle in cui non c'erano tali marcatori.

Di conseguenza, il sistema AB0 è stato creato per determinare i gruppi sanguigni. Comprende 4 tipologie:

  1. Il primo (0) si trova nelle persone con antigeni mancanti. Tale sangue è universale e adatto a tutti. Tuttavia, le persone con sangue di tipo 1 avranno bisogno solo di un simile.
  2. Il secondo (A) contiene solo un tipo di geni. Questo sangue è adatto a persone con la stessa glicemia o con un quarto. I titolari di questo gruppo sanguigno possono essere trasfusi con sangue del primo gruppo.
  3. Il terzo (B) contiene solo un gene specificato. Queste persone possono diventare donatrici per una persona con lo stesso e quarto gruppo sanguigno e riceventi per il primo.
  4. Il quarto (AB) contiene entrambi questi geni. Queste persone possono condividere il sangue solo con coloro che hanno bisogno dello stesso glucosio nel sangue. Tuttavia, se una persona con AV è necessaria una trasfusione, chiunque può donare, indipendentemente dal gruppo..

Definizione, ereditarietà e rischi del fattore Rh

Contemporaneamente al gruppo sanguigno, viene determinato il fattore Rh (RF). È una lipoproteina (proteina) che si trova anche sulle membrane degli eritrociti. L'85% delle persone ce l'ha. Se la proteina è presente, il fattore Rh è positivo (DD (dominante)), in caso contrario, negativo (dd (recessivo)).

La RF viene presa in considerazione solo durante la trasfusione di sangue (poiché non è possibile mescolarne di diverse), prima della preparazione per la gravidanza o durante la stessa (per prevenire il rigetto fetale). Se i genitori hanno la stessa Rh, il bambino, con un'alta probabilità, avrà lo stesso.

In ogni caso, il fattore Rh non cambia fino alla fine della vita e non influisce sulla predisposizione alla malattia o sulla salute in generale..

Tuttavia, ci sono eccezioni quando c'è un conflitto del fattore Rh a causa della mancata corrispondenza di Rh.

Ciò rappresenta un pericolo sia per la madre che per il bambino. Se la donna in travaglio ha Rh "-" e il bambino ha "+", allora questo crea una minaccia di aborto spontaneo. Il conflitto Rhesus appare se il padre ha "+" e la madre ha "-". Ad esempio, se un uomo ha più DD o Dd, allora ci sono due combinazioni con rischi diversi.

Quando una donna partorisce per la prima volta e le viene diagnosticato un Rhesus "meno", allora per un feto con un valore più di solito non c'è minaccia, poiché il corpo della madre non ha ancora anticorpi anti-Rh.

La seconda e le successive nascite sono più pericolose, poiché possono rappresentare un pericolo per i bambini Rh-positivi. Inoltre, il rischio aumenterà con ogni gravidanza successiva. Con le rotture placentari, il sangue del bambino entra nel flusso sanguigno materno. Solo una goccia di sangue dal feto provoca la rapida produzione di anticorpi anti-rhesus in grandi quantità nel corpo della madre, che minaccia il bambino: quando entrano nel flusso sanguigno del bambino, provocano l'agglutinazione (incollaggio) degli eritrociti del bambino.

In questi casi, la trasfusione di sangue viene eseguita più spesso. Questo ostruisce il flusso di anticorpi materni che potrebbero danneggiare il bambino.

Quale gruppo sanguigno avrà il bambino: tavolo

I geni dominanti sono A e B, 0 è recessivo. Al momento del concepimento, l'embrione riceve una serie completa di eredità da entrambi i genitori. Il gruppo sanguigno del bambino dipende direttamente dal numero di geni dominanti e recessivi. Anche se i genitori hanno lo stesso HA, non è un dato di fatto che il neonato avrà lo stesso. Dipende dal possibile trasporto del gene 0 (recessivo). Ci sono molte opzioni.

2 (AA), 3 (BB), 4 (AB) - uno qualsiasi di

Quando i genitori hanno diversi HA, possono esserci molte più varianti della combinazione di geni. Ad esempio, materno / paterno / possibili variazioni:

  • 1 (00) / 2 (A0) / uno qualsiasi dei genitori;
  • 1 (00) / 3 (BB) / 3 (B0);
  • 2 (AA) / 4 (AB) / uno qualsiasi dei genitori;
  • 2 (AA) / 3 (BB) / 4 (AB);
  • 3 (B0) / 4 (AB) / qualsiasi GK - dal primo al quarto con diverse combinazioni di B0A.

In una versione semplificata, la definizione è la seguente. Il primo gruppo sarà nel bambino se ha ereditato un gene resistente. Il secondo è quando i genotipi dei genitori sono A0 o AA. Cioè, il gene A viene ereditato e il secondo - uno dei due elencati. Il terzo GC sarà se i genitori hanno genotipi B0 o BB. Tuttavia, possono essere ereditati nella stessa misura..

Il quarto gruppo in un bambino è determinato se i genotipi parentali sono AB. Quindi il bambino riceve entrambi i geni dalla madre e dal padre. Puoi determinare quale gruppo sanguigno avrà il bambino da solo utilizzando la tabella seguente..

Coniugi GCGenotipoGK baby
100/00100)
2AA / AA2 (AA)
AA / A02 (A0, AA)
A0 / A01 (00), 2 (A0, AA)
3BB / BB3 (BB)
BB / B03 (BB, B0)
B0 / B01 (00), 3 (BB, B0)
4AB / AB

Possibili opzioni di ricezione da parte di un bambino (i valori sono indicati in

GC dei genitori
1 ° codice civile2 ° codice civile2 ° codice civile2 ° codice civile
1 + 1100---
1 + 25050--
1 + 350-50-
1 + 4-5050-
2 + 22575--
2 + 325252525
2 + 4-502525
3 + 325-75-
3 + 4-255025
4 + 4-252550

Questa tabella è facile da usare. La colonna verticale (la prima) contiene la combinazione dei gruppi sanguigni dei genitori. Da questa cella, i possibili GC e la loro probabilità percentuale sono inscritti a destra.

La probabilità di mutazione genetica, quando uno dei genitori ha il quarto gruppo e il bambino nasce con il primo, è dello 0,001%. Tutti gli altri calcoli possono essere eseguiti secondo le tabelle presentate sopra. Tuttavia, il libro mastro, che viene calcolato utilizzando tabelle, calcolatrici o diagrammi, non è considerato definitivo. È possibile ottenere dati accurati solo tramite test di laboratorio.

Siero trasfusionale di gruppo sanguigno

Non appena è apparsa la classificazione dei gruppi sanguigni e la loro compatibilità è stata chiarita, questi dati hanno iniziato ad essere utilizzati per la trasfusione di sangue al fine di evitare incompatibilità, successiva agglutinazione e morte del ricevente..

Possibili malattie determinate dal gruppo sanguigno

Si ritiene che il gruppo sanguigno identificato abbia una tendenza a determinate malattie. Con queste informazioni, puoi monitorare più da vicino la salute di tuo figlio..

La determinazione del gruppo sanguigno del bambino viene eseguita immediatamente dopo la sua nascita. Tuttavia, può essere eseguito prima, mentre il bambino è nel grembo materno..

I genitori dovrebbero conoscere il loro GC prima che il bambino nasca. A volte durante il parto sorgono situazioni critiche e ogni minuto è prezioso per salvare la vita della madre e del bambino..

In una donna incinta, l'HA è determinato anche durante la gestazione e suo padre può donare il sangue per l'analisi in una clinica regolare..

Quale gruppo sanguigno avrà il bambino? È possibile determinare in base ai dati dei genitori?

Per capire come il gruppo sanguigno di un bambino viene ereditato dai genitori, il tavolo, oltre a una conoscenza minima delle leggi della genetica, aiuterà la futura mamma e il padre. E poi non dovranno chiedersi perché le loro caratteristiche del sangue differiscono da quelle del bambino..

Cos'è un gruppo sanguigno? Cosa sono?

Il gruppo sanguigno appartiene a quelle caratteristiche che una persona riceve da suo padre e sua madre anche al momento del concepimento. Questo è un indicatore costante, devi conviverci per tutta la vita..

All'inizio del secolo scorso è stata compilata una classificazione dei gruppi sanguigni. L'intero sistema si chiama AVO. L'appartenenza a un gruppo specifico è fissata dagli antigeni. Queste sono strutture speciali situate sulla superficie dei globuli rossi - eritrociti. Il ricercatore Karl Landsteiner ha diviso queste sostanze in 2 gruppi: A e B. Se una persona non ha l'antigene A o B, queste cellule sono chiamate 0. Un po 'più tardi, sono state scoperte anche cellule le cui membrane contengono sia l'antigene A che B.

Quindi, ci sono 4 gruppi:

  • I (0) - non c'è antigene A o B sulla superficie;
  • II (A) - c'è solo l'antigene A;
  • III (B) - c'è solo l'antigene B;
  • IV (AB): la combinazione è determinata, cioè sia l'antigene A che B.

Regole di trasfusione di sangue

Questa divisione è importante nella trasfusione di sangue. La procedura trasfusionale ha iniziato a essere eseguita dai medici molto tempo fa, ma non potevano garantire un risultato positivo, poiché non capivano da cosa dipende il successo. Durante la ricerca scientifica, è stato notato che quando alcuni gruppi sanguigni vengono combinati, compaiono coaguli, il sangue sembra aderire e in altri casi ciò non accade.

Sulla base di ciò, sono state evidenziate le regole:

  • è vietato a un paziente con gruppo sanguigno A trasfondere gruppo sanguigno B;
  • a un paziente con un gruppo sanguigno 4 (AB) può essere somministrato qualsiasi sangue;
  • una persona con gruppo sanguigno 0 avrà bisogno solo di quel tipo di sangue. Dopotutto, se non c'è l'antigene A o B nel corpo, quando tale sangue viene trasfuso, il corpo non lo accetterà; durante la miscelazione, si verificherà la cosiddetta reazione di agglutinazione, cioè l'incollaggio degli eritrociti. Per evitare queste tristi conseguenze, è meglio che i genitori scoprano in anticipo il loro gruppo sanguigno e lo determinino nel bambino alla nascita.

Come viene eseguito il test del gruppo sanguigno??

Puoi donare il sangue in quasi tutte le cliniche o centri medici. Lo studio del materiale stesso viene effettuato in laboratorio. Il siero anti-A, anti-B e anti-AB viene preparato in anticipo. Quindi alcune gocce di sangue vengono miscelate con ciascun campione di siero. La reazione antigene-anticorpo (gli antigeni del campione di sangue reagiscono con le proteine ​​anticorpali del siero) determina a quale gruppo appartiene il campione.

La definizione è la seguente:

  1. se la reazione di agglutinazione non si è verificata da nessuna parte, allora questo è il gruppo sanguigno I.
  2. se la reazione è avvenuta con siero anti-A e anti-AB, si tratta del gruppo II;
  3. se reagisce con il siero anti-B e anti-AB, allora III;
  4. e se l'agglutinazione si verifica ovunque - IV.

Gruppo sanguigno: quale bambino eredita?

Dopo aver scoperto la compatibilità, cioè quale tipo di sangue è sicuro trasfondere ea chi, i genetisti hanno iniziato a studiare i problemi dell'eredità. Si chiedevano se fosse possibile calcolare con quale gruppo sanguigno sarebbe nato il bambino, o almeno prevedere la probabilità. Per i parenti, a volte è solo una questione di interesse: che colore degli occhi avrà il bambino, quale dei suoi parenti avrà. E per scienziati e medici, il compito principale è prevenire le malattie congenite..

È stato dimostrato che allo stesso modo in cui un bambino eredita il colore di occhi, pelle e capelli, anche il gruppo sanguigno obbedisce agli stessi principi. Le leggi genetiche sono abbastanza accurate, c'è solo una piccola possibilità di eccezioni.

Come scoprire con quale gruppo sanguigno nascerà un bambino?

Esistono alcuni modelli generali di ereditarietà:

  • se entrambi i genitori sono proprietari del primo gruppo sanguigno, il bambino nascerà con lo stesso;
  • se mamma e papà hanno il primo e il secondo gruppo, anche i bambini avranno uno o un altro gruppo;
  • lo stesso vale per la situazione in cui i genitori hanno il primo e il terzo gruppo;
  • mamma e papà hanno un quarto gruppo sanguigno? I bambini possono nascere con un secondo, terzo o quarto gruppo;
  • e quando i genitori hanno il secondo e il terzo gruppo, c'è la possibilità di avere un figlio con qualsiasi gruppo sanguigno.

Tutti questi calcoli si basano sugli insegnamenti di Mendel, un famoso genetista. Dai genitori puoi trovare importanti informazioni sul futuro bambino. È noto che i bambini ereditano il 50% dei geni dal padre e il 50% dalla madre..

Come scoprire il gruppo sanguigno del bambino secondo la tabella?

Quando tutti i dati sono in una forma compatta, puoi immaginare rapidamente e facilmente come sarà il bambino. Per fare questo, devi solo conoscere il gruppo sanguigno di mamma e papà..

GenitoriLa possibilità di avere un bambino con il primo gruppoLa possibilità di avere un figlio con un secondo gruppoLa possibilità di avere un figlio con un terzo gruppoLa possibilità di avere un figlio con un quarto gruppo
Io / io1---
I / II0,50,5--
I / III0,5-0,5-
I / IV-0,50,5-
II / II0.250.75--
II / III0.250.250.250.25
II / IV-0,50.250.25
III / III0.25-0.75-
III / IV-0.250,50.25
IV / IV-0.250.250,5

Scoprire la probabilità di avere un bambino con un gruppo sanguigno specifico è abbastanza semplice. Devi trovare la riga corrispondente della tabella e quindi guardare quanta percentuale di probabilità della presenza del primo gruppo nel bambino, quanto il secondo e così via.

Inoltre, dicono che il sesso e persino il carattere possono essere determinati dal gruppo sanguigno. Il sesso del bambino può essere determinato in modo affidabile solo dagli ultrasuoni, quindi è meglio non fare affidamento su varie fonti non verificate. E ci sono davvero alcune corrispondenze nei personaggi.

Ad esempio, il primo gruppo sanguigno è apparso prima di altri, di solito le persone nascono con un forte carattere di leadership che amano la carne. I rappresentanti del secondo gruppo, al contrario, non amano molto il cibo a base di carne, molti di loro diventeranno addirittura vegetariani in futuro. Sono molto più calmi per natura. Il terzo gruppo si adatta bene ai cambiamenti nell'ambiente; questi sono bambini e adulti mobili. Rappresentanti del 4 ° gruppo sanguigno, il più raro, il più spesso sensibile, con un sistema nervoso fragile e vulnerabile. Questi fatti non sono scientificamente provati, sono formati semplicemente da osservazioni..

Cos'è il fattore Rh? Caratteristiche dell'eredità

Vale la pena ricordare il rhesus del futuro erede. Il fattore Rh (la sua designazione Rh) è una proteina, la lipoproteina, che è presente nel corpo nell'85% della popolazione mondiale. Si trova sugli eritrociti, o meglio, sulle loro membrane. La designazione di un rhesus positivo è DD o Dd. Negativo - dd.

Se almeno uno dei genitori ha un gene DD dominante, il fattore Rh del bambino sarà positivo. Una situazione piuttosto rara, ma succede che sia mamma che papà abbiano un rhesus negativo, quindi il bambino riceverà lo stesso. Ma se sia mamma che papà sono eterozigoti rhesus (Dd), allora è impossibile dire esattamente come questo si manifesterà nel bambino - ci sarà un più o un meno.

video

È possibile indovinare il fattore Rh?

È possibile prevedere quale sarà il rhesus del bambino solo in caso di DD o dd rhesus nei genitori. Se hanno Rh Dd, allora con una probabilità del 25% il bambino nascerà con Rh con un segno meno. Sfortunatamente, è impossibile scoprirlo in modo affidabile in anticipo, tabelle e una calcolatrice non aiuteranno qui. Naturalmente, c'è un'alta probabilità che se mamma e papà hanno un Rh positivo, allora il bambino nascerà con lo stesso. Ma potrebbero esserci delle eccezioni qui..

Gruppo sanguigno di bambini e genitori: tabella

Accade spesso che, avendo appreso il gruppo sanguigno del loro bambino, i genitori siano perplessi. La mamma è nervosa: com'è che io ho il terzo gruppo, mio ​​marito ha il primo e nostra figlia ha il quarto? Iniziano le riflessioni sull'argomento: e se il bambino fosse cambiato in ospedale, ma come è possibile se il bambino assomiglia a papà e mamma e il gruppo sanguigno di bambini e genitori non corrisponde? Si scopre che questi casi sono possibili..

Storia

Da un punto di vista storico, le persone hanno appreso dell'esistenza dei gruppi solo all'inizio del XX secolo grazie allo scienziato austriaco Karl Landsteiner. Ha dimostrato che se il sangue di due persone è mescolato, ci sono due opzioni per lo sviluppo degli eventi: gli eritrociti di queste persone si attaccano o non si attaccano insieme. Ciò ha permesso allo scienziato di concludere che il sangue di ognuno è diverso e di parlare della compatibilità o dell'incompatibilità dei gruppi..

Karl Landsteiner ha aiutato i medici con la sua scoperta. Ora era solo necessario determinare la compatibilità del donatore e del paziente ed evitare esiti tragici, soprattutto quando si salvano i bambini, perché a volte il gruppo sanguigno del bambino non coincide con i genitori, e questi ultimi non possono sempre diventare donatori per il loro bambino. 20 anni dopo, gli scienziati hanno appreso che il fattore di ereditarietà gioca un ruolo importante nell'ottenere un particolare gruppo sanguigno da una persona, che dipende dalle leggi della genetica, che qui funzionano rigorosamente secondo determinate regole. Il fatto è che qualsiasi tratto ereditato è determinato dai geni della madre e del padre e un diverso gruppo sanguigno nei genitori e nel bambino è il risultato dell'interazione di questi geni. Il sangue del bambino può essere lo stesso di quello della madre o del padre, o anche diverso.

Come differiscono i gruppi

Karl Landsteiner ha diviso gli eritrociti, a seconda della loro composizione (la presenza di antigeni in essi), in due categorie. La prima categoria contiene antigeni A, la seconda - antigeni B. Inoltre, un gruppo separato di eritrociti, che non ha antigeni nella sua composizione, è stato definito "0". Un po 'più tardi, i seguaci degli insegnamenti di Karl Landsteiner scoprirono il gruppo 4, che conteneva gli antigeni A e B.

Quattro gruppi

E fino ad oggi, secondo la classificazione standard generalmente accettata, ci sono quattro gruppi secondo il sistema ABO ("a, b, zero"). Il primo è 0, il secondo è A; III gruppo B, quarto, rispettivamente, AB. A e B sono geni dominanti e 0 è recessivo, il che non si manifesta in alcun modo e non è possibile determinare quale delle persone abbia questo gene nascosto. Ma se questo gene si combina con il suo genere, allora può formare il primo gruppo (00). Oltre al gruppo, il fattore Rh dei genitori è direttamente coinvolto nella formazione del sangue del bambino. Il gruppo sanguigno di bambini e genitori è certamente correlato e il sangue non cambia nel corso della vita di una persona..

"Piano"? È possibile!

Oggi puoi riconoscere il gruppo di un nascituro in base alle leggi elementari della genetica. Ognuno di noi ha due geni del gruppo, mentre il bambino eredita un gene dalla madre e dal padre.

La tabella dell'ereditarietà mostra come è correlato il gruppo sanguigno di bambini e genitori e puoi sempre determinare in modo indipendente il gruppo del futuro bambino.

Tabella di ereditarietà del gruppo

Quindi, se la madre ha il primo gruppo, in presenza di una situazione simile da parte del padre, è garantito che il bambino erediti il ​​primo gruppo. Se il papà è il portatore del quarto gruppo, allora (con il primo della madre) il bambino può ugualmente avere entrambi... il secondo e il terzo gruppo. Inoltre, se il padre ha il secondo e il terzo gruppo con i geni AA e BB, rispettivamente, il bambino avrà rispettivamente il secondo (A0) e il terzo (B0) gruppo.

Il gruppo sanguigno di bambini e genitori spesso non corrisponde. Se il sangue della madre è del secondo gruppo con i geni A0, se il padre ha il primo gruppo nelle vene del bambino, con una probabilità del 50%, il sangue scorrerà dal gruppo I o dal gruppo II (con i geni A0). Il secondo gruppo di papà con geni AO fornirà al bambino il 25% della possibile presenza del gruppo I (la probabilità che il bambino abbia il secondo gruppo sarà rispettivamente del 75%). Inoltre, se i genitori hanno un gruppo sanguigno 3, un bambino 2 non funzionerà. Se il padre è un portatore del quarto gruppo, qui tutto è molto più complicato e incomprensibile. La probabilità di dare alla luce una tale coppia (madre - il secondo gruppo, padre - il quarto) di un bambino anche con il terzo gruppo è del 25%, quindi a volte c'è un malinteso sul motivo per cui il bambino ha il terzo gruppo ei genitori hanno il secondo e il quarto.

Consideriamo ora la domanda, qual è il gruppo sanguigno del bambino, se i genitori hanno il 3 °? Se la madre e il padre hanno il terzo gruppo con i geni B0, la probabilità che il bambino abbia il primo gruppo con i geni 00 è del 25%, il terzo gruppo B0 è del 50% e infine il terzo BB è del 25%.

Se la madre ha un terzo gruppo con geni BB, se il padre ha un gruppo sanguigno III con geni BB, il bambino erediterà completamente il terzo gruppo sanguigno con geni B0. E se, con il sangue della stessa madre, il sangue del terzo gruppo ha i geni B0, il bambino eredita il terzo gruppo con i geni B0 o BB con una probabilità del 50%. Cioè, quando i genitori del 3 ° gruppo, il bambino del 2 ° gruppo non può avere.

Se i genitori sono portatori del gruppo più raro, il quarto, il bambino può diventare portatore di qualsiasi gruppo tranne il primo.

Se entrambi i genitori sono portatori degli stessi gruppi con gli stessi geni (AA o BB), quindi, di conseguenza, il bambino avrà sangue dello stesso gruppo con gli stessi geni.

Secondo la tabella dell'ereditarietà di gruppo, puoi determinare le caratteristiche del fluido corporeo più importante in un bambino. Come scoprire il gruppo sanguigno del bambino dai genitori con la maggiore probabilità? Questo aiuterà le analisi e i consigli dei medici. A proposito, qui è possibile anche il contrario: se conosci il tuo gruppo, puoi determinare le possibili varianti del gruppo sanguigno dei tuoi genitori.

Prevenzione delle malattie

I moderni progressi della medicina ti diranno come determinare il gruppo sanguigno di un bambino dai genitori, ma non solo. I sistemi diagnostici ci consentono di determinare possibili malformazioni fetali e non ha senso parlare dell'importanza di queste informazioni.

Donatore per un bambino? Chi non può diventarlo

Il gruppo sanguigno di bambini e genitori può essere lo stesso ei genitori saranno donatori di sangue ideali per i loro figli. Se necessario, mamma o papà possono salvare il loro bambino. O vice versa. È solo necessario ricordare che esiste una certa categoria di persone che non possono diventare donatori. Queste sono persone:

  • avere malattie del sistema immunitario: portatori di AIDS, portatori di infezione da HIV;
  • chi è a rischio (persone - portatori di sifilide, tubercolosi, brucellosi, tifo, lebbra);
  • avere malattie parassitarie croniche come echinococcosi, toxoplasmosi o tripanosommosi.

Inoltre, le persone con malattie somatiche non possono essere donatrici:

  • malattie del sangue,
  • malattie del sistema nervoso centrale,
  • tossicodipendenti e persone con dipendenza da alcol,
  • persone con malattie cardiovascolari,
  • persone con malattie respiratorie e altre malattie sensoriali.

Fattore Rh

Ora è chiaro come si forma il gruppo sanguigno di un bambino dai genitori: la tabella ci mostra chiaramente tutte le possibili opzioni. Ma non dobbiamo dimenticare che un'altra caratteristica del sangue è il fattore Rh, che nell'uomo può essere positivo o negativo ed è causato dalla presenza di alcune proteine ​​nel sangue..

Le persone i cui globuli rossi hanno l'antigene D sono Rh positive. Questa proprietà è quasi l'85% degli europei e il 90% dei neri e asiatici. In assenza dell'antigene D nel sangue, una persona acquisisce lo stato di un individuo con un fattore Rh negativo, tali persone sono in minoranza.

In presenza di rhesus negativo nella madre e nel padre, il bambino nasce solo con un fattore rhesus negativo. Se mamma o papà hanno Rh positivo, il bambino può avere qualsiasi Rh. Contrariamente alla credenza popolare, non esiste una completa incompatibilità Rh durante la gravidanza. È auspicabile che il rhesus di papà e mamma sia positivo. Il fattore di rischio può essere quando la madre ha un fattore Rh negativo, il padre è positivo e il bambino eredita il fattore Rh di suo padre. Il corpo della madre inizierà una "guerra" contro il sangue del bambino producendo anticorpi. Ma anche questo può essere affrontato seguendo i consigli dei medici..

Incompatibilità del gruppo sanguigno

Si manifesterà se una donna ha il primo gruppo sanguigno (0) e un uomo ha un quarto, secondo, terzo. Se una donna è portatrice del secondo gruppo sanguigno, il rischio esiste se l'uomo ha un terzo o un quarto. Il terzo gruppo sanguigno di una donna "non piace" il secondo e il quarto gruppo maschile.

Pianificazione del sesso del bambino in base al gruppo sanguigno

Non solo il gruppo sanguigno del bambino viene ereditato dai genitori. La tabella seguente mostra la possibilità di pianificare il sesso del nascituro a seconda delle caratteristiche del sangue dei genitori..


Articolo Successivo
Pressione sistolica: indicatori normali