Analisi del sangue per Helicobacter pylori. Come passare, preparazione, norma, decodifica


I problemi con il tratto digerente causano grande disagio e riducono la qualità della vita. Uno dei motivi di tali patologie è la presenza di Helicobacter pylori negli organi responsabili della digestione. Gli esami del sangue per la presenza di un microrganismo aiutano il gastroenterologo a fare una diagnosi accurata, oltre a prescrivere un trattamento efficace.

Che cos'è Helicobacter pylori

Un esame del sangue per Helicobacter pylori fa parte delle procedure obbligatorie per l'esame da parte dei gastroenterologi. La ragione di ciò risiede nel fatto che Helicobacter pylori è un microrganismo comune che causa infiammazione locale delle mucose, lesioni ulcerative di questo organo, adenocarcinoma e linfoma..

Si riferisce a microrganismi gram-negativi. Muore a diretto contatto con l'ossigeno. Il batterio è a forma di spirale e produce una grande quantità di tossine che danneggiano le superfici interne dell'intestino e dello stomaco. Questi organi sono i più colpiti da questo organismo nocivo..

Una particolarità del batterio è che nel 90% dei suoi portatori è uno dei componenti della microflora, senza provocare una malattia infettiva. Tuttavia, con una diminuzione delle difese immunitarie per un motivo o per l'altro, è questo batterio il più pericoloso.

L'Helicobacter provoca malattie che fino a tempi recenti erano considerate geneticamente determinate. La scarsa qualità e la cattiva alimentazione erano considerate una delle ragioni principali del loro aspetto. Tuttavia, studi scientifici e clinici hanno dimostrato che la gastrite e l'ulcera peptica sono provocate dall'attività di questo particolare microrganismo..

È interessante notare che se la maggior parte dei microbi patogeni muore nell'acido cloridrico del succo gastrico, allora solo per Helicobacter è ideale per l'esistenza e lo sviluppo. Nel corso dei secoli, il batterio si è adattato alle condizioni di vita nello stomaco e ha flagelli appositamente adattati per il movimento..

Il microrganismo viene trasmesso per via orale o fecale-orale. Si ritiene che gli infermieri siano maggiormente a rischio perché i batteri possono essere trasmessi attraverso endoscopi scarsamente sterilizzati. Si presume che la colonizzazione degli esseri umani da parte di questo batterio sia avvenuta molto tempo fa..

La resistenza dell'Helicobacter a un ambiente gastrico aggressivo, il sistema immunitario, suggerisce che sia adattato per decenni alla vita nello stomaco. Questo è il motivo per cui alcuni medici vedono il corpo come un simbionte..

I cambiamenti nell'ambiente esterno, lo stress, il fumo, l'alcol modificano le strutture interne del microrganismo, portando a mutazioni.

Helicobacter è anche un patogeno clinicamente importante che è responsabile di una percentuale significativa di morbilità e mortalità in tutto il mondo. La prevalenza di Helicobacter nel nostro paese è estremamente ampia. In varie aree, il 65-92% della popolazione è infetto. Questo fatto è dovuto a un basso tenore di vita, cattive abitudini, violazione delle più semplici norme igieniche..

Per la ricerca Heliobacter B. Marshall e R. Warren hanno ricevuto il Premio Nobel. Hanno anche confutato il punto di vista esistente secondo cui un'ulcera o una gastrite sono provocate da stress, cibo piccante e alta acidità. È interessante notare che, per dimostrare la capacità dell'Helicobacter di provocare lo sviluppo dell'ulcera gastrica, B. Marshall ha preso in considerazione la sua cultura.

Lo scienziato ha sviluppato una gastrite acuta, che è andata in remissione senza intervento terapeutico. Questo fatto ha infine dimostrato che è il batterio in questione la causa primaria della progressione delle malattie gastriche e dell'ulcera peptica..

Nel 1994, l'OMS ha riconosciuto il legame tra la presenza di Helicobacter e il carcinoma gastrico. Ha iniziato a essere classificato come organismi cancerogeni della prima classe di pericolo.

Fisiopatologia

Quando l'antro è prevalentemente infetto, la produzione di gastrina aumenta. Ciò provoca lo sviluppo di ulcere duodenali. All'interno dello stomaco, i batteri sintetizzano l'ureasi. Questa sostanza irrita le mucose del tratto digerente umano..

In presenza di ureasi, la mucosa gastrica inizia a produrre grandi quantità di acido cloridrico. Comincia a erodere le pareti dello stomaco e dell'intestino. Gli organi segnalano da queste sensazioni dolorose. Se il sistema immunitario non è in grado di far fronte all'attività di Helicobacter, si sviluppa un'ulcera o una gastrite.

Quando l'infezione è prevalentemente dello stomaco, si sviluppa la gastrite atrofica. L'ammoniaca prodotta da Helicobacter pylori viola l'integrità delle mucose e neutralizza l'azione dei componenti del succo gastrico. Le citotossine, alcuni enzimi contribuiscono allo sviluppo dell'ulcerogenesi.

Nelle persone infette da Helicobacter, il cancro allo stomaco si sviluppa più volte più spesso. Il rischio di cancro è significativamente aumentato a causa della presenza sulla mucosa di un gran numero di ulcere ed erosioni non cicatrizzanti.

Il batterio è in grado di rilasciare forti tossine che causano l'infiammazione del rivestimento dello stomaco e il suo rigetto. In alcuni casi, il microrganismo provoca una diminuzione della sintesi del succo gastrico. Questo porta all'atrofia della mucosa gastrica.

Caratteristiche dell'infezione

Il batterio si trasmette attraverso il contatto con una persona infetta. L'uso dello stesso utensile porta al fatto che i membri della famiglia vengono infettati dallo stesso tipo di batteri. Mani sporche, saliva, catarro che viene rilasciato durante la tosse diventano fonti di infezione.

Bambini

L'Helicobacter viene escreto nelle feci e passa nelle forme coccali. In questa forma, può persistere per un tempo piuttosto lungo. Il microrganismo entra nel corpo attraverso oggetti e mani sporche. Il bambino può essere infettato in caso di mangiare con le mani non lavate o leccare gli oggetti circostanti.

Questo metodo di trasmissione si manifesta spesso proprio nei bambini, perché spesso assaggiano gli oggetti circostanti..

I bambini possono catturare i batteri attraverso il contatto con gli animali, in particolare i gatti.

A volte ci possono essere casi di manipolazione impropria del capezzolo per l'alimentazione. Helicobacter entra anche nel corpo del bambino con il latte materno. Quindi il batterio ha l'opportunità di svilupparsi rapidamente..

Il bambino può anche essere infettato dai baci. In una piccola quantità, il microbo si trova sulla mucosa orale. Il rischio di infezione aumenta in modo significativo se i genitori stessi non rispettano i requisiti di igiene di base.

Un esame del sangue per i bambini nati da madri con batteri nel corpo rileva la presenza di anticorpi specifici nel sangue. Allo stesso tempo, non ci sono sintomi della malattia nel bambino. I test delle feci mostrano anche l'assenza di batteri.

Poco tempo dopo la nascita, il livello di anticorpi contro l'Helicobacter diminuisce. Ciò suggerisce che le immunoglobuline possono essere trasmesse al bambino dalla madre.

Varietà di analisi

Un esame del sangue per Helicobacter pylori viene eseguito in due modi:

Test immunosorbente collegato

Un antigene per i batteri provoca una risposta immunitaria specifica. In tal modo, produce anticorpi chiamati immunoglobuline. È un metodo analitico estremamente accurato e di alta qualità. Per il biomateriale viene prelevato sangue venoso.

Tale analisi può essere prescritta come studio preventivo per tutte le persone che hanno avuto contatti familiari con persone affette da patologie dell'apparato digerente..

Metodo Western blot

L'esame è prescritto in caso di rilevamento di immunoglobuline al patogeno nel plasma. I risultati del test forniscono informazioni dettagliate sulla presenza di anticorpi nel sangue. Un'elevata precisione dell'esame può essere ottenuta mediante elettroforesi: questa separa le proteine ​​dell'estratto del microrganismo. Per il materiale biologico, viene prelevato sangue venoso.

Perché è

È necessario eseguire un esame del sangue per determinare se il paziente ha anticorpi contro l'Helicobacter pylori. In questo caso, non viene determinato l'agente patogeno stesso, ma la presenza di cellule immunitarie.

Sono prodotti dalle plasmacellule dei linfociti B. Negli esami di laboratorio si trovano sulla superficie dei linfociti e nel siero. Nel caso di Helicobacter si tiene conto della presenza di globuline IgG, IgM, IgA.

Nell'analisi, le letture normali non vengono prese in considerazione. Lo scopo di un test di laboratorio è rilevare la presenza di anticorpi. La presenza di immunoglobuline indica la presenza di Helicobacter. Quando le immunoglobuline non vengono rilevate, si presume che non vi sia infezione.

Indicazioni

Un esame del sangue per Helicobacter pylori è indicato se:

  • sindrome del dolore manifestata dopo la fine dei pasti;
  • eruttazione periodica;
  • una sensazione di pesantezza nella regione epigastrica, anche da uno spuntino;
  • manifestazione di bruciore di stomaco;
  • difficoltà a deglutire il cibo quando il paziente sente il cibo che si muove lungo l'esofago;
  • aumento della formazione di gas intestinali;
  • nausea frequente;
  • vomito;
  • odore putrido dalla bocca;
  • diarrea alternata e costipazione;
  • violazione dell'appetito;
  • perdita di peso inspiegabile;
  • la comparsa di sangue, muco nel vomito e nelle feci;
  • la comparsa di una piccola eruzione cutanea sulla pelle del viso sotto forma di brufoli rosa o bianchi;
  • sviluppo di dermatite, eczema, fuoco di Sant'Antonio o eritema.

Anche i dolori lievi nella zona dello stomaco non possono essere ignorati. Nella maggior parte dei casi, segnalano l'insorgenza della malattia..

Nei bambini, è necessario prestare molta attenzione ai sintomi caratteristici:

  • gonfiore grave;
  • rigurgito;
  • piangere tirando su le gambe;
  • diarrea o costipazione.

Nei bambini, la gravità dei sintomi dell'infezione da Helicobacter è maggiore rispetto al contingente adulto.

Preparazione e implementazione

Un esame del sangue per Helicobacter pylori prevede la determinazione della presenza di immunoglobuline nel siero. Sono prodotti come risultato dell'attività di fattori immunitari che hanno reagito alla comparsa di un organismo patogeno..

Gli anticorpi possono essere rilevati dalle reazioni prodotte. Il medico significa che ci vuole del tempo (almeno una settimana) per la formazione degli anticorpi. Durante questo periodo, appare una risposta immunitaria alla comparsa di agenti patogeni..

Per ottenere indicatori accurati dell'analisi, è necessario prepararsi in anticipo per la sua consegna.

Il paziente deve seguire queste raccomandazioni:

  • 2-3 giorni prima della diagnosi, è necessario abbandonare completamente le bevande alcoliche, compresa la birra;
  • il giorno prima del prelievo del biomateriale, è necessario limitare, o meglio, rinunciare al lavoro fisico pesante e all'allenamento in palestra;
  • 8 ore prima dell'esame, è vietato mangiare (puoi bere solo acqua pulita senza gas) e una cena leggera è consentita entro e non oltre le 22 ore;
  • il giorno dell'analisi, devi rinunciare alle sigarette;
  • il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino prima dei primi pasti;
  • prima di assumere il biomateriale, è vietato assumere tutte le forme di dosaggio (se per qualsiasi motivo è impossibile rifiutare i farmaci, è necessario informarne il medico).

L'analisi mostra un risultato falso positivo se le raccomandazioni elencate vengono violate. Succede anche se non è trascorso abbastanza tempo dall'infezione del corpo..

Cosa influenza il risultato

In alcuni pazienti, il tasso di risposta è notevolmente ridotto. Ci vorrà più tempo per lo sviluppo delle immunoglobuline. Alcuni problemi si verificano anche in persone con ridotta immunità e bambini spesso malati..

Un risultato falso negativo è comune negli individui che assumono farmaci immunosoppressori da molto tempo. Contribuiscono ad una diminuzione dell'attività del sistema immunitario, motivo per cui i titoli principali

Come donare biomateriale

Il campionamento del biomateriale viene effettuato nei laboratori in modo standard (da una vena). Se si hanno reazioni speciali alla procedura di raccolta, è necessario informarne l'infermiera procedurale..

Decodifica

Durante la decodifica dell'ELISA, vengono specificate le caratteristiche del corso dei processi patologici e vengono selezionati i metodi terapeutici. L'interpretazione viene eseguita da un medico che sa come determinare le caratteristiche delle immunoglobuline.

Normalmente, l'IgG è completamente assente o il suo titolo sarà inferiore a 1: 5. Un titolo di 1:20 indica un risultato positivo. Normalmente, anche le immunoglobuline delle classi A e M non dovrebbero essere presenti o sono osservate in quantità insignificanti. Questo fattore non ha un valore diagnostico significativo..

In caso di risultati positivi del test, l'agente patogeno è presente. Dopo un periodo di due settimane dopo l'infezione, vengono rilevate proteine ​​M. Se vi sono sospetti di sviluppo di problemi oncologici, si raccomandano altri esami.

Analisi del sangue per Helicobacter pylori

Se un paziente ha immunoglobuline nel sangue durante il trattamento iniziale, questo è un sintomo di infiammazione acuta della parete gastrica o la presenza di un batterio patogeno.

Risultati negativi del test compaiono dopo una terapia antibiotica riuscita o in assenza di attività batterica patogena. A volte questo risultato appare in caso di infezione recente..

I valori delle immunoglobuline rilevate sono i seguenti:

  • Conferma il fatto dell'infezione con i batteri. Le immunoglobuline di questo tipo si trovano più spesso da 1 a 3 settimane dopo l'ingresso di microbi patogeni nel sistema digestivo. Le IgG persistono per tutta la malattia, così come un certo periodo dopo di essa.
  • Le IgM si trovano raramente nel sangue, poiché di solito i test vengono eseguiti sullo sfondo di un forte dolore.
  • IgA parla di un inizio precoce di patologia. Si è verificata un'infezione umana, ma la malattia ha un decorso latente.

Vantaggi e svantaggi dei metodi

Benefici:

  • efficacia (ELISA fornisce una precisione del 95% del risultato);
  • consente la diagnosi precoce dei batteri;
  • consente di valutare la patologia in dinamica e monitorare l'efficacia della terapia;
  • sicurezza (i sondaggi possono essere eseguiti ripetutamente);
  • disponibilità.

Ci sono anche degli svantaggi in questa analisi:

  • il medico non è in grado di determinare l'infezione dai primi giorni della malattia;
  • l'esame mostrerà solo la presenza di anticorpi e non l'agente patogeno stesso;
  • quando il microbo entra nel corpo per la prima volta, l'analisi è falsamente negativa, il che complica notevolmente la diagnosi;
  • un risultato falso positivo si verifica anche dopo che il paziente è guarito.

Dove affittare e costi

L'analisi per Helicobacter pylori viene eseguita in cliniche pubbliche (sia in ospedali che in cliniche), centri diagnostici e cliniche private.

Il costo dell'indagine varia leggermente a seconda della regione:

RegionePrezzo di ricerca (sfregamento)Nota
Mosca600-1100Disponibile in tutte le cliniche private.
S.-Pb.500-890In alcuni centri, il costo della raccolta del biomateriale può essere pagato in aggiunta.
Ekaterinburg430-1000
Chelyabinsk520-850
Ufa490-800
Vladivostok480-870

È molto probabile che rilevi Helicobacter solo con l'aiuto di un esame del sangue. Il risultato è ottenuto con elevata affidabilità e accuratezza, e consente inoltre un approccio differenziato alla scelta delle tecniche terapeutiche.

La decisione di sradicare l'agente patogeno viene presa dai gastroenterologi sulla base dei dati dei test e dell'anamnesi. Può essere rimosso con terapia antibiotica. L'eradicazione non viene ritardata quando a un paziente viene diagnosticata un'ulcera di qualsiasi sezione o un'infiammazione acuta delle mucose dell'apparato digerente.

Gli esami del sangue per la presenza di un microrganismo sono un modo efficace per diagnosticare malattie dell'apparato digerente. Se l'Helicobacter pylori non causa complicazioni a una persona, non causa ulcere o gastrite, non dovresti prendere misure per sradicare il parassita, poiché gli antibiotici moderni possono causare più danni della presenza di questo simbionte nella microflora.

Video su Helicobacter pylori

Che cos'è e come trattare l'Helicobacter pylori:

Test di Helicobacter: tipologie, affidabilità, preparazione e risultati

Un'analisi per Helicobacter (Helicobacter pylori) è prescritta in presenza di sintomi di gastrite cronica e ulcere gastriche, poiché è questo batterio che è l'agente eziologico di queste malattie. Che cos'è, quando dovrebbe essere effettuato uno studio, come decifrare i risultati e come trattare un'infezione?

Il nome del microrganismo deriva da "pylori", che indica il suo habitat (stomaco pilorico), e le caratteristiche della forma - "helico", che significa "spirale".

Test di Helicobacter

Esistono diversi modi per diagnosticare l'infezione HP (abbreviato HP da Helicobacter pylori), hanno un'affidabilità diversa e differiscono per tempo e costo. Quale metodo è più veloce ed economico e quale mostrerà il risultato in modo più accurato?

I metodi per la diagnosi di laboratorio dell'infezione da Helicobacter pylori sono suddivisi in invasivi e non invasivi. Quelle invasive prevedono l'endoscopia con prelievo di biomateriali (biopsia) e successivo esame citologico.

I più informativi dei test non invasivi sono studi immunologici, che determinano la presenza di anticorpi contro Helicobacter pylori nel sangue, antigene H. pylori nelle feci, analisi PCR per identificare il materiale genetico dei batteri e test del respiro.

La reazione a catena della polimerasi (PCR) è uno studio genetico molecolare che consente di identificare frammenti di DNA dell'agente patogeno di Helicobacter pylori. La materia fecale viene utilizzata come biomateriale di prova. Durante l'analisi, una sezione di DNA batterico viene isolata dal biomateriale, che viene quindi ripetutamente duplicata su un dispositivo speciale: un amplificatore. Quando la quantità di DNA è sufficiente per un ulteriore rilevamento, si determina se nel campione si trova un frammento genomico caratteristico di Helicobacter pylori. Un risultato positivo indica la presenza di infezione da Helicobacter pylori. L'analisi PCR consente di confermare la presenza di un microrganismo estraneo nel corpo con una precisione del 90-95%. Normalmente, il materiale genetico di Helicobacter pylori non viene rilevato nel materiale di prova.

I metodi immunologici non determinano direttamente l'agente patogeno, ma rilevano gli anticorpi contro i suoi antigeni caratteristici.

L'infezione da Helicobacter pylori è associata a gastrite cronica, ulcera gastrica e duodenale, tumori maligni dello stomaco (adenocarcinoma, linfoma a cellule B).

Il metodo principale di analisi del sangue per gli anticorpi è il test immunoassorbente legato all'enzima (ELISA), una determinazione quantitativa del livello di anticorpi delle classi IgA, IgM e IgG contro Helicobacter pylori. ELISA consente inoltre di valutare l'efficacia della terapia per le infezioni. Pertanto, la produzione di anticorpi IgM contro l'Helicobacter pylori è un marker della fase acuta del processo. L'IgM scompare poche settimane dopo l'infezione iniziale. Con la progressione della malattia e la sua transizione a una forma cronica, vengono rilevati anticorpi della classe IgA, quindi IgG. Alti livelli della loro concentrazione rimangono a lungo nel sangue. La sensibilità del metodo è dell'87-98%.

Immunoblotting

L'immunoblotting è significativamente inferiore ad altri metodi immunologici sia nel costo che nella laboriosità dell'analisi, ma solo con il suo aiuto, con il solo siero del paziente, è possibile ottenere dati sulle proprietà del ceppo Helicobacter pylori (in base al fatto che produca antigeni specifici CagA e VacA ).

Test di respirazione

Prova di respirazione - determinazione dei prodotti dell'idrolisi dell'urea da parte dell'ureasi di H. pylori nell'aria espirata del paziente. Lo studio si basa sulla capacità dei batteri di produrre l'enzima idrolitico ureasi. Nel tratto digestivo, l'ureasi decompone l'urea in anidride carbonica e ammoniaca. L'anidride carbonica viene trasportata ai polmoni e rilasciata con l'aria durante la respirazione, la sua quantità viene registrata con uno speciale dispositivo per l'analisi dell'ureasi. I test respiratori per Helicobacter sono suddivisi in carbonio e ammoniaca.

Metodi microbiologici

I metodi microbiologici e batteriologici sono usati meno spesso, poiché richiedono più tempo. Comprendono l'inoculo batteriologico delle feci, l'isolamento della coltura patogena e la determinazione della sua sensibilità agli antibiotici. Nel corso dello studio, le feci vengono poste in un terreno di coltura favorevole alla crescita delle colonie di Helicobacter. Dopo un certo periodo di tempo, la coltura viene esaminata al microscopio, rilevando il numero di colonie e le loro proprietà.

I principali segni che possono indicare un'infezione da Helicobacter pylori sono sintomi tipici delle malattie del tratto gastrointestinale.

La decisione sulla scelta del metodo è presa dal medico curante. Quando viene rilevata un'infezione da HP in un paziente, può essere consigliabile esaminare i membri della famiglia del paziente..

Preparazione per l'analisi

Per superare l'analisi per Helicobacter, non è richiesto alcun addestramento speciale, ma è importante seguire le regole generali, poiché solo il materiale correttamente raccolto garantisce l'affidabilità del risultato. Di norma, tutti i test vengono effettuati a stomaco vuoto, cioè dopo almeno otto ore di astinenza dal cibo. Prima dello studio, dovresti escludere l'assunzione di alcol, il fumo, il consumo di cibi grassi e fritti. Quando raccogli il materiale da solo, ad esempio, per l'analisi delle feci, è importante evitare la contaminazione, poiché eventuali inclusioni estranee (ad esempio, i detergenti usati per pulire il water o la padella) possono distorcere il risultato.

Una regola importante quando si fanno i test: entro un mese prima di prendere il materiale, il paziente non deve assumere antibiotici e farmaci che stimolano la motilità gastrica.

Come vengono decodificati i risultati

Se è stata eseguita un'analisi qualitativa (determinazione della presenza di batteri Helicobacter nel corpo), sotto forma di risultati ci possono essere solo due opzioni: "negativo" o "positivo". Se il metodo di analisi prevedeva una valutazione quantitativa, le norme dei risultati dipendono dalla metodologia, dal laboratorio, dalle unità di misura e da altri fattori, quindi solo un medico può interpretare i risultati dell'analisi, fa anche la diagnosi finale e prescrive il trattamento.

Helicobacter pylori e le sue caratteristiche

Fino agli anni '70 del secolo scorso, si credeva che qualsiasi batterio entrato nello stomaco sarebbe morto sotto l'influenza di acido cloridrico, lisozima e immunoglobulina. Nel 1989, i ricercatori sono stati in grado di isolare e coltivare un microrganismo a spirale dalla mucosa gastrica di un paziente affetto da gastrite: il batterio Helicobacter pylori.

I più informativi dei test non invasivi sono studi immunologici, che determinano la presenza di anticorpi contro Helicobacter pylori nel sangue, antigene H. pylori nelle feci, analisi PCR per identificare il materiale genetico dei batteri e test del respiro.

Il nome del microrganismo deriva da "pylori", che indica il suo habitat (stomaco pilorico), e le caratteristiche della forma - "helico", che significa "spirale".

L'infezione con i batteri di solito avviene attraverso il contatto con superfici sporche, attraverso la saliva, goccioline trasportate dall'aria, a seguito del contatto con un paziente infetto, inosservanza delle norme di igiene personale, mangiare frutta e verdura non sufficientemente pulite, acqua da fonti contaminate.

Dopo essere entrato nel corpo, il batterio si muove lungo la mucosa dello stomaco con l'aiuto dei flagelli e si fissa sulle sue pareti. Il microrganismo produce sostanze che distruggono le cellule epiteliali della mucosa gastrica, rilascia tossine che causano malattie immunitarie. Cercando di proteggersi da un microrganismo parassitario, lo stomaco aumenta la secrezione di acido cloridrico e sostanze che ne distruggono le pareti. Tuttavia, il batterio è in grado di sopravvivere a lungo in un ambiente acido grazie all'enzima che secerne - l'ureasi, che protegge il microrganismo dagli effetti del succo gastrico.

La comparsa dei sintomi clinici dipende dallo stato di immunità. Tra le persone infette si riscontra anche il trasporto asintomatico, poiché il microbo è capace di parassitismo a lungo termine senza manifestazioni cliniche pronunciate e conflitti con il sistema immunitario dell'ospite. In questo caso, il batterio assume una forma inattiva, aumentando la sua attività quando compaiono le condizioni favorevoli ad esso. Tuttavia, anche in uno stato inattivo, il microrganismo patogeno può causare danni alle pareti dello stomaco e del duodeno. Lo sviluppo di cambiamenti infiammatori può portare ad atrofia della mucosa e allo sviluppo di neoplasie maligne.

Se è stata eseguita un'analisi qualitativa (determinazione della presenza di batteri Helicobacter nel corpo), sotto forma di risultati ci possono essere solo due opzioni: "negativo" o "positivo".

L'infezione da Helicobacter pylori è associata a gastrite cronica, ulcera gastrica e duodenale, tumori maligni dello stomaco (adenocarcinoma, linfoma a cellule B).

Sintomi di infezione da Helicobacter pylori

I principali segni che possono indicare un'infezione da Helicobacter pylori sono i sintomi tipici delle malattie del tratto gastrointestinale:

  • dolore nella regione epigastrica;
  • alito cattivo;
  • eruttazione acida;
  • bruciore di stomaco, nausea, vomito;
  • perdita di appetito;
  • sensazione di pesantezza dopo aver mangiato;
  • aumento della formazione di gas;
  • costipazione prolungata o feci molli, così come la loro alternanza.

Analisi di Helicobacter

Se una persona lamenta disagio e dolore all'addome, gli viene assegnata una diagnosi di Helicobacter pylori. È necessario per la prevenzione o l'individuazione di malattie dello stomaco e del duodeno. Sai qualcosa su questa analisi? La preparazione, la consegna e la decodifica dei risultati di tale studio sono descritte in dettaglio di seguito..

Cos'è Helicobacter

Se traduci il concetto di "Helicobacter", ottieni "un batterio che ha una forma a spirale e vive nel guardiano". L'ultimo termine è chiamato sezione dello stomaco, che passa nel duodeno. Il microrganismo Helicobacter è anaerobico, perché nell'aria muore immediatamente. La sconfitta del corpo da parte sua si chiama Helicobacteriosis. Se non ti sbarazzi di questa infezione in tempo, può portare a gastrite, ulcere duodenali o gastriche e persino oncologia. L'infezione da Helicobacter pylori è spesso trasmessa da madre a figlio o altri membri della famiglia.

Come fare il test per Helicobacter pylori

La ricerca per Helicobacter viene effettuata in diversi modi, che hanno il loro metodo di consegna. Per l'affidabilità della diagnosi, ne sono prescritti almeno 2. Questi studi sono:

  1. Un campione di sangue per determinare la concentrazione di anticorpi contro l'Helicobacter. Per la ricerca, viene preso il plasma. Viene controllata la presenza di anticorpi, che sono la risposta del sistema immunitario a un estraneo. La sensibilità del test dipende dalla concentrazione di immunoglobuline. La loro designazione è la seguente: lgG, lgA e lgM. Il prezzo per la determinazione di ciascun anticorpo raggiunge i 200-300 r.
  2. Test del respiro dell'ureasi da Helicobacter pylori. Questo studio utilizza la capacità dei batteri di secernere un enzima speciale chiamato ureasi. Nello stomaco, scompone l'urea, risultando in 2 componenti: anidride carbonica e ammoniaca. Il costo varia da 700 a 200 rubli. a seconda del metodo di prova.
  3. Analisi delle feci per gli antigeni di Helicobacter. Viene eseguito con un metodo sensibile di reazione a catena della polimerasi, cioè PCR. Lo studio consiste nel rilevare il DNA o l'RNA dei batteri nel materiale prelevato. Invece di feci, possono prendere urina, sangue, saliva, catarro e durante la gravidanza, liquido amniotico. Il prezzo raggiunge 600-800 r.
  4. Prelievo di una sezione della mucosa gastrica per la biopsia durante la gastroscopia. Questo metodo è considerato un test espresso in grado di identificare Helicobacter. Costo circa 400 r.
  • Nuove regole per il superamento dell'ispezione tecnica nel 2020
  • Nuove tasse nel 2020 che dovranno essere pagate dallo stipendio
  • Come migliorare la memoria in cinque passaggi

Test immunologico del sangue

Questo studio prevede la determinazione mediante reazioni speciali del contenuto di immunoglobuline nel sangue, cioè gli anticorpi. Sono prodotti in risposta all'infezione, quindi si legano al patogeno stesso e lo neutralizzano completamente. Il sangue per l'analisi viene prelevato al mattino a stomaco vuoto. Se le circostanze non lo consentono, puoi venire in laboratorio nel pomeriggio, quindi prima non puoi mangiare per 4 ore. Se un livido rimane sulla vena dopo aver effettuato un'analisi, si consiglia al paziente di applicare calore secco su di esso per assorbire il sangue.

Test dell'urasso

Il test del respiro per Helicobacter pylori viene eseguito in 3 modi. Ciascuno di essi viene consegnato come segue:

  1. Ricerca che utilizza urea etichettata con isotopi radioattivi. Al paziente viene chiesto di respirare in un tubo speciale. Quindi prendono 2 campioni d'aria, dopodiché la persona beve una soluzione di urea etichettata con carbonio radioattivo. Dopo 15 minuti, viene ripetuta la procedura per l'espirazione nel tubo.
  2. Test del respiro dell'ureasi 13C. È considerato standard in gastroenterologia. Qui vengono prelevati solo 2 campioni d'aria e il paziente espira in speciali sacchetti monouso sigillati. Il primo campionamento del materiale viene effettuato a stomaco vuoto e il secondo dopo l'uso di una soluzione di urea etichettata con un isotopo non radioattivo 13C.
  3. Test di Helik. Il vantaggio di questo test è la sicurezza per le donne incinte e i bambini piccoli. Si arrende come i test precedenti, solo dopo il primo test il paziente beve una soluzione di urea.

Helicobacter pylori nelle feci

Questo tipo di analisi per Helicobacter è più conveniente per i pazienti, perché non richiede nemmeno una presenza personale. Inoltre, viene eseguito senza lesioni al corpo. Per questo motivo tale analisi è indicata per anziani, bambini o persone con malattie gravi. Le feci vengono prese a casa dopo 3 giorni di restrizione:

  • coloranti;
  • fibra alimentare;
  • sali inorganici;
  • medicinali che aumentano la motilità intestinale.

Come prepararsi adeguatamente per il test

Per l'affidabilità di qualsiasi analisi, è necessario prepararsi adeguatamente. Per migliorare l'efficacia di qualsiasi studio, vale la pena rinunciare agli antibiotici una settimana prima del parto. Tra le regole generali, si può notare quanto segue:

  • Non mangiare cibi grassi e piccanti la sera prima..
  • Almeno per un giorno, vale la pena limitare il fumo, l'alcol, le bevande forti come tè e caffè.
  • In circa 2 settimane, interrompi l'assunzione di farmaci che aumentano l'attività intestinale.
  • 8 cibi che abbassano lo zucchero nel sangue
  • Cosa fare se un conto bancario è bloccato
  • Marmellata d'uva - ricette passo passo per realizzare varietà rosse o bianche con una foto

Prepararsi per il test del respiro

Come accennato in precedenza, il test dell'ureasi per Helicobacter pylori viene eseguito in 3 modi diversi. Sono uniti dal fatto che il primo campione viene prelevato a stomaco vuoto e quelli successivi - dopo aver utilizzato una soluzione speciale. Le condizioni che devono essere soddisfatte in preparazione di tale analisi sono le seguenti:

  1. Smetti di bere bevande alcoliche 3 giorni prima dello studio.
  2. Alla vigilia del controllo, cenare con cibo a basso contenuto di grassi e delicato.
  3. Smetti di prendere farmaci antinfiammatori non steroidei.
  4. Durante il giorno prima del test, non mangiare cibi che aumentano la produzione di gas. Tra questi prodotti ci sono mele, legumi, cavoli, pane nero.
  5. Il giorno prima dell'esame, escludere i fattori che contribuiscono all'aumento della salivazione. Ciò include il fumo e la gomma da masticare.

Come donare il sangue per Helicobacter

Un esame del sangue per Helicobacter pylori non richiede una preparazione speciale. Le raccomandazioni generali includono quanto segue:

  • Non mangiare cibi grassi o piccanti la sera prima..
  • Non fumare un'ora prima del prelievo di sangue proposto.
  • Se l'analisi per Helicobacter viene eseguita durante il giorno, sono trascorse solo 4 ore dall'ultimo pasto.

Cosa non è permesso prima della consegna delle feci

È necessario posizionare il materiale in un contenitore sterile, quindi recarsi immediatamente in laboratorio per la sua consegna. Le raccomandazioni per la preparazione dell'analisi sono le seguenti:

  • 3 giorni prima di prendere il materiale, interrompere l'assunzione di farmaci che aumentano la peristalsi intestinale.
  • Limitare l'uso di supposte medicinali per 3 giorni prima dell'analisi.
  • Il materiale deve essere prelevato dopo l'atto naturale della defecazione..

Decodificare un esame del sangue per Helicobacter pylori

Quando il sangue viene prelevato per il rilevamento nel corpo di Helicobacter, viene determinata la concentrazione di immunoglobuline. Gli anticorpi appartengono a diversi gruppi: M, G e A. Le istruzioni su come decifrare un esame del sangue si basano sulla divisione del risultato in positivo e negativo. Il primo è determinato quando il livello di anticorpi è superiore al normale e il secondo - con un valore inferiore o completa assenza di immunoglobuline.

Informazioni generali sugli anticorpi

Raramente rilevato, indica un'infiammazione dello stomaco più grave.

Infezione da Helicobacter pylori.

Infezione precoce, periodo di recupero o nessuna infezione con risultati negativi per altri anticorpi.

Indica un'infezione precoce.

Indica un'infezione da Helicobacter pylori che sta ancora iniziando a svilupparsi nel corpo.

Se non ci sono anticorpi, anche la persona non ha infezioni.

Rilevato con un'infezione che è durata 3-4 settimane o dopo il recupero da essa.

Indica l'infezione da Helicobacter pylori o la sua graduale scomparsa. Con la prima opzione, c'è il rischio di sviluppare un'ulcera o un cancro allo stomaco.

Parla dell'assenza di Helicobacter, ma il rischio di ulcera peptica rimane. Indica anche una recente infezione dovuta a questo batterio..

Risultati del test del respiro

L'analisi respiratoria per Helicobacter è qualitativa e quantitativa. Se viene rilevata l'attività dell'ureasi di Helicobacter, il risultato è positivo, altrimenti è negativo. Il lato quantitativo riflette il valore che indica la percentuale dell'isotopo stabilizzato nell'aria espirata. Con questo numero, possiamo parlare della sconfitta della mucosa gastrica di Helicobacter. Utilizzando uno strumento chiamato spettrometro di massa, viene determinata la percentuale esatta, che riflette i seguenti gradi di contaminazione:

  • 1-3,4% - leggero;
  • 3,5-6,4% - media;
  • 6,5-9,4% - grave;
  • dal 9,5% - estremamente grave.

Analisi per Helicobacter pylori: cosa mostrerà?

Le persone sono abituate a incolpare il cibo malsano e lo stress per la comparsa di gastriti e ulcere, anche se in realtà la maggior parte dei problemi al tratto gastrointestinale sono "merito" dell'insidioso batterio Helicobacter pylori.

Helicobacter pylori (Helicobacter pylori) è un batterio parassita a forma di spirale che può penetrare nella mucosa dello stomaco e del duodeno. Produce tossine che colpiscono le mucose di questi organi e provocano alterazioni patologiche. La particolarità dell'Helicobacter pylori è che l'ambiente gastrico acido aggressivo è un habitat molto confortevole per esso. E se la maggior parte dei batteri muore in un ambiente così aggressivo, l'Helicobacter si adatta perfettamente ad esso. Secondo le statistiche, oltre l'80% della popolazione russa è infetta da questo batterio.

Per una diagnosi e un trattamento accurati dei problemi gastrointestinali, il paziente deve essere testato per la presenza di batteri Helicobacter pylori nel corpo. Quali metodi di diagnostica di laboratorio esistono oggi e quanto sono accurati??


Test per Helicobacter pylori. Qual è il più efficace?

Nella moderna diagnostica di laboratorio, per rilevare la presenza di Helicobacter pylori nel corpo, vengono utilizzati diversi metodi: utilizzando un esame del sangue, feci, test del respiro o biopsia. Perché è necessaria l'analisi? Un semplice esempio: se una persona ha un quadro clinico di gastrite, allora devi prima capire la causa del suo aspetto e sviluppo, solo dopo che prescrivi un trattamento.

Le principali indicazioni per superare l'analisi per Helicobacter pylori:

  • gastrite;
  • bruciore di stomaco persistente;
  • mal di stomaco dopo aver mangiato;
  • diarrea frequente e costipazione;
  • mancanza di appetito;
  • flatulenza, brontolio nello stomaco.

Helicobacter immunosorbent test (ELISA)

Molto spesso, i gastroenterologi indirizzano il paziente per un esame del sangue. Tuttavia, devi capire che non ci sono batteri Helicobacter nel sangue. Utilizzando un test immunoassorbente legato all'enzima, vengono rilevati nel sangue gli anticorpi contro la presenza di Helicobacter, che producono immunità in risposta all'infezione.
Questa analisi non può essere definita accurata al 100%. Il motivo è che la risposta immunitaria in una persona in diversi momenti della vita può essere modificata. Ad esempio, un paziente ha avuto mal di gola, ha preso un ciclo di antibiotici da bere, l'immunità è diminuita sullo sfondo della malattia, la produzione di anticorpi è stata compromessa... In questo caso, l'analisi sarà falsa negativa.

Analisi delle feci per Helicobacter

Con questo semplice test, il DNA di Helicobacter pylori può essere rilevato nel biomateriale umano. L'analisi è estremamente accurata, fino al 95%. Adatto a bambini piccoli, anziani e coloro che necessitano di biopsia. Lo studio stesso viene condotto utilizzando il metodo PCR (reazione a catena della polimerasi). La ricerca in laboratorio viene eseguita come segue: una sezione di DNA viene isolata dal biomateriale, dopodiché viene duplicata su un amplificatore. Ciò consente di stabilire se il campione contiene un frammento genomico caratteristico del batterio Helicobacter.

Test rapido ridotto per Helicobacter

Il principio del test del respiro è che i batteri si trovano nella membrana sottomucosa dello stomaco e nel processo della loro attività vitale secernono una grande quantità di urea. Questa urea viene catturata dal test del respiro e dà una reazione positiva. Prima della procedura, il paziente deve prendere una soluzione speciale, dopo di che vengono prelevati 4 campioni d'aria entro un'ora. Il risultato del test è immediatamente visibile.

Tuttavia, anche il test non è sensibile al 100%. Vale la pena notare che il test di riduzione dell'Helicobacter a Sochi può essere trovato solo in grandi istituzioni mediche..

Semina batterica per Helicobacter

Questo è il metodo più sensibile e fornisce un risultato accurato. Tuttavia, lo studio stesso è piuttosto complicato, poiché il materiale per la biopsia, e questa è una sezione della mucosa gastrica, viene prelevato durante la gastroscopia. È necessaria una connessione operativa tra l'endoscopista e il laboratorio LHC in modo che il biomateriale possa essere inviato per la ricerca immediatamente dopo la procedura.

La decisione sulla nomina di una particolare diagnosi viene presa dal gastroenterologo, a seconda del quadro clinico della malattia e delle condizioni del paziente. A volte sono necessari diversi test per confermare la presenza di batteri nel corpo. Nota che il più delle volte viene prescritto un esame del sangue. Meno spesso - semina batterica per Helicobacter. La più accurata sarà la coltura batterica, ma dal punto di vista della complessità della procedura e del comfort per il paziente, questo studio è meno preferibile.


"Secondo le raccomandazioni della comunità austriaca di gastroenterologi che studiano Helicobacter, l'analisi delle feci e il test del respiro sono prescritti per quei pazienti che sono già stati trattati per Helicobacter a fini di controllo", spiega Vladimir Kadushev, gastroenterologo dell'ELISA MDC. - Cioè, la diagnosi primaria viene eseguita utilizzando il dosaggio immunoenzimatico. Ma i titoli degli anticorpi dei batteri, in altre parole, la loro memoria, possono persistere per tutta la vita. Per questo motivo, il sangue non viene utilizzato per l'analisi di controllo..


Devo ripetere il test per l'Helicobacter pylori?

Sì, dopo il corso del trattamento, è necessario superare un secondo test per Helicobacter per valutare l'efficacia della terapia.

Come eseguire un'analisi per Helicobacter pylori?

Affinché il risultato dello studio sia il più accurato possibile, è necessario prepararsi adeguatamente per l'analisi e seguire le regole al momento della presentazione del biomateriale.

  • Preparazione per la consegna delle feci

Gli antibiotici non devono essere assunti almeno un mese prima della presentazione del biomateriale. Tre giorni prima di andare in laboratorio, non mangiare i cosiddetti "prodotti coloranti": ribes nero, barbabietola, uva e altri. Inoltre, il divieto si applica agli alimenti con fibre grossolane: carote, ravanelli, cavoli, crusca. Il gastroenterologo ti ricorderà la necessità di abbandonare i farmaci che stimolano la motilità gastrica.
Per raccogliere il biomateriale, è necessario acquistare un contenitore speciale in farmacia. Cercare di consegnare prontamente il biomateriale al laboratorio, poiché la durata di conservazione del biomateriale non supera le 10-12 ore.

  • Prepararsi per un esame del sangue

Alla vigilia dell'esame del sangue, escludere cibi grassi e fritti dalla dieta, non fumare, non bere alcolici e rinunciare a un'attività fisica intensa. Il sangue viene donato al mattino a stomaco vuoto.

  • Prepararsi per il test del respiro

Non mangiare prima di fare un test del respiro. Se esegui il test Helicobacter al mattino, l'ultimo pasto dovrebbe essere entro le 22.00. 3 giorni prima dello studio, rimuovere dalla dieta gli alimenti che aumentano la produzione di gas: mele, legumi, cavoli, prodotti da forno. Elimina i liquidi che aumentano la concentrazione di CO2 con l'aria espirata, come la soda. Il divieto si applica anche a sigarette, alcol e gomme da masticare.

  • Prepararsi per una biopsia

Prima dell'EGD con biopsia, devi smettere di mangiare per 12 ore. Inoltre, 2 ore prima dello studio, non devi fumare o bere..

Come viene decodificata l'analisi per Helicobacter?

Se la ricerca è qualitativa, possono esserci solo due risultati: "positivo" o "negativo". Se viene utilizzato un metodo quantitativo, le norme di analisi dipenderanno da un particolare laboratorio e solo un medico può interpretarle..

Come puoi essere infettato da Helicobacter pylori?

Il batterio Helicobacter pylori è chiamato infezione intrafamiliare e si verifica nell'80% della popolazione della Russia. Le principali modalità di trasmissione: fecale-orale, orale-orale, domestica. Può essere baciare, condividere utensili, mangiare frutta e verdura non sufficientemente pulite, inosservanza delle regole dell'igiene personale... Molto spesso, l'infezione si verifica durante l'infanzia attraverso il contatto familiare. Se, ad esempio, i genitori hanno il batterio Helicobacter pylori nei loro corpi, allora viene trasmesso ai bambini. Un'altra domanda è in quale periodo della vita di una persona si manifesterà. Non dimenticare che la maggior parte delle malattie del tratto digerente superiore si verificano proprio a causa di questo batterio. I gastroenterologi avvertono che il 100% delle persone con H. pylori sviluppa gastrite nel tempo. Pertanto, è importante trovarlo e sottoporsi al trattamento in tempo..

È possibile sbarazzarsi di Helicobacter?

Sì, puoi sbarazzarti dei batteri Helicobacter pylori. Un ciclo di trattamento di almeno l'80% dà il risultato desiderato.


"Ci sono indicazioni rigorose per le misure di trattamento", spiega Vladimir Kadushev, gastroenterologo presso l'ELISA MDC. - Sono relativi e assoluti (obbligatori). Quelli obbligatori includono: ulcera peptica, tumori, gastrite atrofica e pazienti del primo grado di relazione di pazienti con cancro allo stomaco. Qui, il trattamento è necessario! Tutto il resto è indicazioni relative. Ad esempio, gastrite superficiale, dispepsia funzionale: non richiedono un trattamento di emergenza di Helicobacter pylori. Puoi scegliere il momento giusto nella vita del paziente in cui il trattamento sarà il più efficace possibile. Devi capire che gli antibiotici possono avere effetti collaterali o essere scarsamente tollerati. Pertanto, la necessità di trattamento è determinata individualmente. Certo, la gastrite, se ne hai una, non scomparirà da questo. È impossibile "far crescere" un nuovo stomaco, la ristrutturazione del corpo è già avvenuta.

Sorge la domanda, perché quindi trattare l'Helicobacter per la gastrite? La risposta è semplice: evitare la degenerazione della gastrite in forme più complesse. Dopo 40 anni la gastrite, se non trattata, può portare ad una ristrutturazione della mucosa gastrica. E questo è già il rischio di sviluppare un cancro allo stomaco in futuro. Ogni anno in Russia si registrano da 45mila a 60mila nuovi casi di cancro allo stomaco. Pertanto, la migliore prevenzione del cancro è il trattamento tempestivo di Helicobacter pylori..

Nel laboratorio dell'ELISA a Sochi, puoi fare i test per Helicobacter pylori:

Nel nostro centro medico, puoi fare il test per Helicobacter pilori come indicato dal tuo medico. Puoi anche fissare un appuntamento con un terapista o un gastroenterologo e consultare i sintomi che ti danno fastidio..

Quali test eseguire per Helicobacter pylori

Ogni malattia ha una causa. E l'efficacia del trattamento e la salute futura del paziente dipendono da come viene determinato correttamente. Vari metodi diagnostici aiutano a stabilire la causa di gastriti e ulcere: strumentali e di laboratorio.

Consideriamo i principali metodi per rilevare uno dei batteri più comuni che possono causare problemi gastrointestinali - N. rulori.

Come determinare la presenza di Helicobacter pylori nello stomaco

Non è possibile vedere un organismo così piccolo con una lunghezza di soli 2-3 micron con l'occhio, così come eseguire la diagnostica a casa.

Il paziente può presumere la presenza di gastrite solo dai sintomi corrispondenti: dolore epigastrico dopo aver mangiato, pesantezza e fastidio allo stomaco, bruciore di stomaco, eruttazione d'aria o sapore aspro e metallico in bocca. Questi segni di aumentata acidità molto spesso accompagnano la gastrite associata a un microbo patogeno..

Ma è possibile identificare in modo affidabile se il batterio Helicobacter pylori si è depositato o meno nel corpo, è possibile solo nel reparto diagnostico dell'ambulatorio, ospedale o laboratorio.

Esistono metodi speciali che consentono di rilevare con elevata affidabilità sia il microbo stesso che i prodotti della sua attività vitale, nonché gli anticorpi prodotti dall'organismo in risposta all'introduzione del microbo:

  • Batteriologico

Rilevazione di un agente patogeno in strisci da una sezione della parete interna dello stomaco o coltura di un microrganismo su terreni nutritivi.

  • Sierologico

Rilevazione di anticorpi nel sangue, antigeni di microbi nelle feci.

  • Morfologico

Rilevazione di N. rulori al microscopio quando il campione in studio è rivestito con coloranti speciali.

  • Genetica molecolare

Metodi di reazione a catena della polimerasi.

  • Biochimica

Test dell'urea, test del respiro.

Tutti i metodi di cui sopra possono essere classificati in due grandi gruppi:

  1. Invasivo. Metodi diagnostici basati sull'esame endoscopico - FGDS, con biopsia. La sezione della parete interna dello stomaco può quindi essere sottoposta a esame citologico, colturale e test dell'ureasi.
  2. Non invasivo. Altri metodi per rilevare l'infezione in cui l'EGD non viene eseguita.

Helicobacter pylori test - che cos'è

Il medico, prima di condurre ricerche e diagnostica, indipendentemente dal fatto che ci sia un microrganismo patogeno nello stomaco o meno, è necessario prelevare materiale biologico dal paziente. Tale materiale può essere:

  • Una piccola area della mucosa gastrica.

Un pezzo di membrana mucosa viene separato durante la fibrogastroscopia: una biopsia viene eseguita con un dispositivo speciale proprio durante FGDS.

Inoltre, il campione bioptico viene sottoposto a vari studi: microscopia, coltura su terreni nutritivi o diagnostica rapida. Lo scopo dei metodi è lo stesso: l'identificazione dell'Helicobacter rulori o delle sue tossine.

Un esame del sangue consente di rilevare non il batterio stesso, ma le immunoglobuline che si formano nel corpo in risposta all'infezione: IgA, IgG, IgM. Leggi anche la trascrizione dei test per l'infezione da Helicobacter pylori.

Quando N. ruli entra nello stomaco e si moltiplica attivamente, il sistema immunitario avvia una cascata di reazioni volte ad espellere il microrganismo dannoso. Ciò si manifesta nella produzione di anticorpi specifici che si legano al microbo e cercano di neutralizzare le sue tossine..

Anticorpi o immunoglobuline (IgA, IgG, IgM) in eccesso rispetto alla quantità normale possono comparire diverse settimane dopo l'infezione e il loro livello elevato persiste per qualche tempo anche dopo l'eradicazione riuscita - terapia di Helicobacter pylori.

L'analisi delle feci rivela frammenti di DNA batterico nelle feci utilizzando uno speciale metodo di reazione a catena della polimerasi (PCR) ad alta precisione.

Questo metodo è molto conveniente per le seguenti categorie di persone: anziani, pazienti debilitati, persone che hanno controindicazioni all'EGD con biopsia, bambini piccoli. Non è invasivo e indolore.

Lo svantaggio del metodo è che anche dopo la terapia e l'eliminazione dell'infezione, i resti del DNA batterico di H. piroli morto continuano a fuoriuscire con le feci e l'analisi può rimanere positiva.

  • Aria espirata

Per eseguire un test del respiro, al paziente viene offerto di ingerire una soluzione speciale contenente isotopi dell'urea marcati con 13C. Questa soluzione acquosa è sicura per il corpo.

Dopo che il paziente l'ha bevuta, vengono prelevati 4 campioni di aria espirata entro un'ora a intervalli di 15 minuti. Il metodo si basa sulla capacità dell'agente patogeno di abbattere l'urea e convertirla in ammoniaca e anidride carbonica.

Uno speciale dispositivo spettrometro di massa determina il contenuto dell'isotopo 13C nell'aria espirata. Normalmente, non supera l'1% della quantità totale di anidride carbonica. Se l'indicatore viene superato, è presente un'infezione batterica.

Questo metodo non è disponibile in tutte le istituzioni policliniche e il suo costo è oggi elevato. I suoi vantaggi sono velocità, indolore e contenuto informativo..

Analisi per Helicobacter invitro

In vitro - tradotto dal greco significa "in vetro". Questo è un complesso di metodi diagnostici che vengono eseguiti al di fuori del corpo umano..

L'infezione da Helicobacter pylori viene essenzialmente diagnosticata con tutti i metodi in vitro:

Dopo aver prelevato un materiale per biopsia, una sezione della mucosa viene impressa sul vetro, colorata ed esaminata al microscopio - il metodo citologico o la biopsia viene posta in un ambiente speciale - test dell'ureasi.

Da una biopsia della mucosa, è possibile coltivare colture cellulari in una provetta o in una capsula di Petri su speciali terreni nutritivi - metodo microbiologico.

Lo studio delle urine e delle feci al fine di rilevare anticorpi e antigeni di batteri viene effettuato anche in vitro, al di fuori del corpo umano.

Quali test devono essere eseguiti per Helicobacter pylori

Attualmente, ci sono molti modi per rilevare i batteri, i suoi prodotti metabolici e gli anticorpi contro di essi. Ciascuno dei metodi presenta alcuni vantaggi e svantaggi..

Pertanto, si raccomanda al paziente di sottoporsi a diversi test per confermare la presenza di un microbo nel corpo, un medico dovrebbe raccomandarli, tenendo conto del caso clinico specifico e delle attrezzature tecniche dell'istituzione in cui verrà effettuata la diagnosi.

Ogni paziente deve sottoporsi a EGD con biopsia. Inoltre, lo studio della mucosa bioptata è possibile al microscopio, test rapidi o colture di batteri su terreni nutritivi.

Non sarà superfluo donare sangue e feci per la diagnostica sierologica. Dopotutto, un alto titolo di anticorpi di un batterio o dei suoi frammenti di DNE nelle feci può diventare una conferma di un'infezione..

Il test del respiro è un ottimo modo non invasivo per confermare in modo affidabile la presenza di batteri nel corpo e la sua attività. E se c'è l'opportunità di passarlo in un istituto medico, dovresti assolutamente usarlo.

I test per l'infezione da Helicobacter pylori vengono eseguiti non solo per identificare un microrganismo, ma anche per monitorare la guarigione. La ricerca necessaria è sempre determinata dal medico.

Qual è l'analisi più informativa per Helicobacter pylori

Le analisi accurate sono:

  • metodo citologico, quando un medico osserva la presenza di batteri al microscopio
  • metodo di coltura: crescita di batteri su terreni nutritivi
  • Metodo diagnostico PCR o genetica molecolare: rilevamento di geni o frammenti di DNA di batteri

Tutti questi metodi si basano sul prelievo iniziale di una biopsia, un pezzo di muco gastrico durante l'EGD. Sono invasivi. Questi metodi non possono essere eseguiti senza "ingerire il tubo".

A differenza dei metodi di analisi del sangue sierologico, in cui vengono rilevati anticorpi, che indicano indirettamente la presenza di un microbo nel corpo o metodi enzimatici in grado di diagnosticare i prodotti della sua attività vitale, la citologia rivela il patogeno nel suo insieme, di persona.

Per questo studio vengono utilizzate impronte di biopsie della mucosa gastrica. È importante eseguire una biopsia dai siti più informativi e dagli habitat sospetti dei batteri - più spesso questo è l'antro.

Gli strisci vengono asciugati, colorati con coloranti speciali ed esaminati al microscopio. I batteri si trovano nel muco, sono a forma di S oa spirale, hanno flagelli all'estremità del corpo. L'occhio esperto del diagnostico non confonderà questi microrganismi con nessun altro.

Il metodo di coltura consente di far crescere un'intera colonia di batteri su speciali terreni nutritivi. I patogeni amano un ambiente con un basso contenuto di ossigeno (non più del 5%); per la loro coltivazione vengono utilizzati terreni di coltura del sangue.

In condizioni favorevoli, rispetto del regime di temperatura durante la coltivazione e condizioni anaerobiche, dopo 3-5 giorni, sul terreno crescono colonie di batteri rotonde e trasparenti, che vengono poi sottoposte ad identificazione.

I metodi PCR per la rilevazione di geni e frammenti di Helicobacter DNA sono informativi, ma richiedono attrezzature e reagenti speciali. Non tutte le istituzioni policliniche ce l'hanno oggi..

I medici consigliano di utilizzare tre, o meglio quattro, metodi diagnostici per identificare N. ruli con l'obiettivo della massima informatività: citologico, culturale, PCR, test del respiro.

Quale analisi è la migliore per Helicobacter

L'elenco dei test dovrebbe essere determinato dal medico, tenendo conto del caso specifico e dello scopo dello studio..

A scopo profilattico senza reclami dal tratto gastrointestinale, è possibile utilizzare metodi diagnostici non invasivi (senza EGD):

  • analisi del sangue per la rilevazione sierologica di anticorpi contro il microbo
  • analisi delle feci per la diagnostica PCR di frammenti di DNA
  • test del respiro

Inoltre, i metodi non invasivi sono raccomandati dopo il trattamento per chiarirne l'efficacia, per i pazienti indeboliti e in condizioni critiche che non possono realizzare una sonda e fare metodi diagnostici invasivi.

Se ci sono reclami dal tratto gastrointestinale o sospetti di infezione, è imperativo condurre l'EGD seguito da una sezione della mucosa gastrica. In questo caso, si raccomanda un test citologico, colturale, di ureasi express o una diagnosi PCR di un campione bioptico..

Non esiste un "gold standard" per la diagnostica microbica. Tutti i metodi si completano a vicenda, quindi è necessario utilizzarne diversi. La scelta e la tattica della diagnosi sono prerogativa del medico curante.

Come eseguire un'analisi per il batterio Helicobacter pylori

Se vogliono diagnosticare il batterio stesso oi suoi frammenti, prendono una sezione della mucosa dallo stomaco con un dispositivo speciale durante l'esecuzione di FGDS. Il medico determina il sito di puntura: queste sono le aree più iperemiche e gonfie della parete gastrica interna. Non puoi prendere un pezzo dal fondo dell'erosione o delle ulcere per la ricerca.

Se lo scopo della diagnosi è un esame preventivo o una valutazione dell'efficacia del trattamento, è possibile utilizzare metodi non invasivi: eseguire un esame del sangue, feci, eseguire un test del respiro.

Prima di condurre analisi invasive, il paziente è tenuto a prepararsi solo per l'esame endoscopico - fibrogastroscopia.

Il sangue per la ricerca viene prelevato da una vena; l'analisi non richiede una preparazione speciale da parte del paziente. Si consiglia di donare il sangue a stomaco vuoto, la sera faremo una cena leggera, non è consigliabile mangiare troppo o mangiare cibi grassi.

Prima di analizzare le feci, dovresti mangiare correttamente per 3 giorni: non mangiare cibi contenenti una grande quantità di coloranti e conservanti, cibi a fibra grossolana, non assumere farmaci, alcol.

Anche la preparazione è importante prima di fare un test del respiro. Non si può mangiare dopo le 22.00 alla vigilia della prova e al mattino. Due giorni prima dello studio, escludere tutti i prodotti e liquidi che aumentano la formazione di gas che possono aumentare la concentrazione di CO2 con l'aria espirata: cavoli, legumi, mele, prodotti da forno, soda. Niente alcool o fumo, gomme da masticare.

La qualità e il risultato dipendono da quanto consapevolmente il paziente reagisce alla preparazione delle analisi. Ciò significa trattamento successivo e benessere generale.

Helicobacter test per FGDS e gastroscopia

I test rapidi nella diagnosi dei batteri stanno guadagnando ampia popolarità. Sono abbastanza istruttivi, consentono di stabilire rapidamente l'infezione di N. ruli entro pochi minuti dopo l'EGD. Questi sono test rapidi dell'ureasi.

Si basano sulla capacità dell'enzima microbico ureasi di abbattere l'urea con il rilascio di ammonio. Gli ioni di ammonio creano un ambiente alcalino e contribuiscono al cambiamento di colore dell'indicatore del sistema espresso.

Il kit espresso usa e getta include:

  • urea
  • Indicatore PH (inizialmente il suo colore è giallo)
  • agente batteriostatico

Quando si esegue FGDS, viene presa un'area della mucosa. Quest'area si trova sul tastierino di composizione rapida. Se questa mucosa contiene un microbo, il suo enzima ureasi inizia ad abbattere attivamente l'urea contenuta nell'impasto..

L'ammoniaca viene rilasciata, alcalina il mezzo, l'indicatore reagisce al suo rilascio e cambia il suo colore da giallo a cremisi. Il test viene valutato da alcuni minuti a un giorno. La colorazione del lampone indicherà la presenza di infezione e un test positivo.

Se l'indicatore non cambia colore o appare dopo un giorno, il risultato è considerato negativo. Non c'è nessun agente patogeno nella biopsia.

FGDS con biopsia per Helicobacter

È necessario per le persone che:

  1. Avere sintomi di una patologia del tratto gastrointestinale: bruciore di stomaco, nausea, fastidio o dolore all'epigastrio, sapore metallico in bocca
  2. Avere stretto contatto con persone a cui è già stata diagnosticata questa infezione o tra i membri della famiglia questa diagnosi è stata stabilita
  3. Hanno già gastrite, esofagite, ulcere senza un'eziologia stabilita nell'anamnesi
  4. Completato un corso di terapia di eradicazione per questa infezione per valutare la qualità del trattamento
  5. Hai problemi alla pelle di eziologia sconosciuta, disturbi del sistema immunitario
  6. È stato sottoposto con successo al trattamento da N. ruli con dati di laboratorio confermati in modo affidabile, per la prevenzione della reinfezione una volta all'anno.

Articolo Successivo
Varietà di PPTSNS nei neonati