Com'è lo studio del cervello?


Parliamo di metodi diagnostici di alta precisione che vengono utilizzati per esaminare il cervello.

Il cervello è l'organo più complesso del corpo umano, perché collega tutti i sistemi del corpo. Ecco perché lo studio del cervello viene effettuato utilizzando i dispositivi diagnostici più avanzati..

Quando esaminare il cervello

Con l'aiuto di una diagnostica cerebrale ad alta precisione, il medico può diagnosticare o monitorare lo sviluppo della malattia. Un neurologo, flebologo e traumatologo possono prescrivere esami del cervello o dei vasi sanguigni a causa dei seguenti reclami:

  • mal di testa di natura poco chiara;
  • trauma alla testa;
  • perdita di sensibilità agli arti, diminuzione della vista, dell'udito e dell'olfatto;
  • mancanza di coordinamento, debolezza generale costante;
  • convulsioni.

Se sospetti un ictus e diagnostichi tumori ed epilessia, la ricerca è semplicemente necessaria: con il loro aiuto, puoi rilevare neoplasie, blocchi e rotture di vasi sanguigni, ematomi, corpi estranei e parti non funzionanti del cervello. Poiché patologie in diverse parti della testa possono causare sintomi completamente diversi, i medici prescrivono molto spesso studi sul cervello.

Tipi di ricerca sul cervello

I tipi più comuni e informativi di ricerca sul cervello sono la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica. Ti consentono di ottenere immagini del cervello di alta qualità in diverse proiezioni, il che aiuta nella diagnosi di qualsiasi disturbo..

Risonanza magnetica per immagini del cervello

Un metodo di esame assolutamente sicuro, che non ha praticamente controindicazioni. Pericoloso solo per i pazienti con pacemaker e impianti metallici nel corpo: il campo magnetico del tomografo può spostare o riscaldare oggetti metallici e interrompere il funzionamento dei meccanismi.

Nell'immagine risultante, puoi vedere tessuti densi e molli, vasi sanguigni e neoplasie. Una scansione MRI viene eseguita in diverse proiezioni alla profondità richiesta, in modo che il medico possa valutare lo stato di qualsiasi parte del cervello.

Rimuovere tutti gli oggetti e gli accessori metallici prima della procedura. Per non spogliarti prima dell'esame, puoi semplicemente indossare abiti senza cerniere e bottoni di metallo.

Per una risonanza magnetica, il paziente giace sul divano. Il tecnico di laboratorio può fornire cuffie per la protezione da suoni molto forti durante la procedura. Quindi il paziente viene posizionato all'interno del tomografo. È necessario rimanere fermi, poiché un cambiamento nella posizione del corpo distorce l'immagine. Un esame del cervello viene solitamente eseguito non più di mezz'ora. Su richiesta del paziente, se si sente a disagio, la procedura può essere interrotta o sospesa senza danneggiare il contenuto informativo dello studio.

Tomografia computerizzata del cervello

Funziona sulla base dei raggi X, quindi non è raccomandato per bambini, donne in gravidanza e in allattamento. Ma per tutti gli altri pazienti è assolutamente sicuro..

Dopo una scansione TC, è possibile ottenere un'immagine 3D del cervello. È della stessa qualità di una risonanza magnetica: tutte le strutture del cervello e dei vasi sanguigni sono visibili su di essa. Pertanto, la scelta tra i due tipi di tomografia si basa solo sulle controindicazioni esistenti..

Anche gli oggetti metallici dovranno essere rimossi: non sono pericolosi, come con una risonanza magnetica, ma interferiscono con il passaggio delle radiazioni. In caso contrario, parte dell'immagine andrà persa..

Un vantaggio significativo della tomografia computerizzata è che piccoli cambiamenti nella posizione del corpo non influenzeranno il risultato. Il resto della procedura differisce poco da una risonanza magnetica. Il paziente sul lettino viene posto in un tomografo e monitorato durante la procedura. Lo studio dura non più di 15-20 minuti e può essere interrotto in qualsiasi momento su richiesta del paziente.

La tomografia può essere eseguita utilizzando un mezzo di contrasto per ottenere immagini più dettagliate e più chiare. Per fare ciò, prima sottoporsi a un esame di routine, quindi al paziente viene iniettato un colorante per via endovenosa. Dopodiché, la procedura continua per diversi minuti..

Altri tipi di ricerca

Oltre alla tomografia, vengono utilizzati molti altri tipi di diagnostica per esaminare il cervello:

  • L'elettroencefalografia (EEG) registra le fluttuazioni degli impulsi elettrici nel cervello. Gli elettrodi sono attaccati alla testa del paziente, attraverso il quale le biocorrenti del cervello vengono fissate e visualizzate su un foglio o uno schermo. Questo studio può aiutare con ritardato sviluppo mentale e del linguaggio, epilessia e traumi: grazie ad esso, è possibile identificare aree inattive del cervello.
  • La craniografia è una radiografia del cranio in due proiezioni. Viene utilizzata una radiazione molto debole per non danneggiare il paziente. Tali immagini aiuteranno a determinare i difetti strutturali congeniti e le lesioni alle ossa del cranio..
  • La neurosonografia è un esame ecografico del cervello nei bambini dalla nascita al momento in cui la fontanella si chiude. Non è informativo come la tomografia e i raggi X, ma è uno dei pochi modi sicuri per esaminare i neonati..
  • L'elettroneuromiografia controlla il passaggio degli impulsi lungo i nervi. Per fare ciò, gli elettrodi vengono applicati sulla pelle nell'area di localizzazione del nervo, attraverso la quale viene inviato un impulso elettrico. In base all'intensità della contrazione muscolare, il medico determinerà le prestazioni dei nervi.

Com'è lo studio dei vasi sanguigni?

L'angiografia e l'ecografia vengono utilizzate per esaminare le vene e le arterie del cervello. Entrambe le opzioni sono sicure, informative e hanno un minimo di controindicazioni.

Angiografia a risonanza magnetica

Dà il miglior risultato durante l'esame di piccoli vasi e tronchi nervosi. Durante l'esame, il medico riceverà un'immagine di tutti i vasi cerebrali. Questo aiuterà a diagnosticare micro-ictus e trombosi che non sono visibili su una normale risonanza magnetica della testa. È spesso prescritto dai chirurghi dopo l'intervento chirurgico per monitorare la condizione..

L'MRA viene eseguito allo stesso modo della risonanza magnetica convenzionale e ha le stesse caratteristiche e controindicazioni. Prima della procedura, è necessario rimuovere tutti gli oggetti metallici e durante il funzionamento del tomografo non è necessario muovere la testa. Spesso, per una diagnosi corretta, l'angiografia dovrebbe essere combinata con una risonanza magnetica del cervello: ciò consentirà un esame più dettagliato del sito patologico.

Angiografia computerizzata

La CA dei vasi cerebrali è simile alla tomografia computerizzata. Come risultato della procedura, il medico riceverà un modello tridimensionale dei vasi della testa. L'immagine risultante mostra anomalie nella struttura di vene e arterie, aterosclerosi, restringimento del lume dei vasi sanguigni e neoplasie.

Il medico può prescrivere questo esame sia per la preparazione all'intervento che per il monitoraggio dopo il trattamento. Inoltre, questo tipo di esame è una via d'uscita per i pazienti che, a causa di controindicazioni, non possono eseguire l'MRA..

L'angiografia computerizzata può utilizzare un mezzo di contrasto per visualizzare meglio le aree danneggiate. Le controindicazioni per la procedura sono le stesse della TC: gravidanza e infanzia.

Ecografia Doppler

La sonda ecografica viene posizionata sulle ossa più sottili del cranio. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile trovare restringimenti o trombosi nei vasi del cervello, misurare la velocità del movimento sanguigno, rilevare aneurismi e aree con una direzione alterata del flusso sanguigno. L'immagine viene visualizzata sullo schermo del monitor e, se necessario, è possibile stampare il fotogramma desiderato.

Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile esaminare sia i vasi all'interno del cranio che nel collo, se a causa di essi il flusso sanguigno nel cervello è stato disturbato. Il metodo non ha controindicazioni, è assolutamente sicuro per i pazienti di qualsiasi età. L'UD non richiede preparazione o esami aggiuntivi, tuttavia, prima della procedura, è meglio astenersi dall'assumere cibi e farmaci che influenzano il tono dei vasi sanguigni..

Cosa determina la scelta della ricerca?

I metodi più comuni di ricerca sul cervello: MRI, TC e ultrasuoni. Sono abbastanza informativi per la stragrande maggioranza delle possibili malattie. Se non conosci la tua diagnosi e vuoi venire dal medico con analisi già pronte, l'opzione migliore sarebbe la RM o la TC. Forniscono informazioni sufficienti sullo stato sia del cervello stesso che dei tessuti ossei; su di essi si possono distinguere grandi vasi.

Per le lesioni alla testa, eseguire prima la craniografia. Fornirà informazioni sufficienti sull'integrità del cranio e se corpi estranei non sono entrati nel cervello, non saranno necessari altri tipi di diagnostica. Se la lesione è più grave, con emorragia interna e danni cerebrali, ti sottoporrai sicuramente a una tomografia.

Se il medico ha prescritto un esame dei vasi cerebrali, dovresti concentrarti sulle tue controindicazioni e sulla disponibilità della ricerca. Sia la tomografia che l'ecografia mostrano risultati ugualmente buoni..

Il fattore decisivo nella scelta della ricerca resta la decisione del medico. La diagnostica seria viene eseguita solo nella direzione del medico. È possibile che ti prescriva diverse procedure contemporaneamente per un esame più completo e una diagnosi accurata..

Studi sui vasi sanguigni e sulle strutture del cervello: metodi diagnostici chiave

Il cervello, come qualsiasi struttura del corpo umano, è suscettibile a gravi malattie. Le statistiche tristi mostrano che la mortalità per ictus è del 12-15% della mortalità totale, classificandosi al terzo posto dopo malattie cardiache e tumori maligni. Secondo l'OMS, per ogni 100 milioni di persone nel mondo, ci sono 500mila ictus e crisi vascolari cerebrali all'anno. Per proteggersi dalle malattie del cervello e dalle loro gravi conseguenze, è necessario sottoporsi a esami tempestivi e diagnosticare i problemi.

Metodi di ricerca sul cervello umano: dagli ultrasuoni alla risonanza magnetica

Le malattie più comuni del cervello includono: ictus, Alzheimer e Parkinson, epilessia e oncologia cerebrale. In Russia, ogni anno vengono registrati fino a 400mila casi di ictus e il 35% di essi finisce con la morte a causa della malattia stessa o delle sue conseguenze. Purtroppo al momento non si tende a migliorare la situazione. Inoltre, le malattie associate ai vasi cerebrali (emorragie subaracnoidee, emorragie cerebrali, trombosi, embolia, tumori cerebrali maligni, aterosclerosi, ipertensione e altri) colpiscono oggi non solo le persone anziane, ma anche i giovanissimi. Gli scienziati associano questo a un'ecologia sfavorevole, un ambiente informatico aggressivo, parametri biochimici insoddisfacenti e fattori di rischio personali: fumo, alcolismo, alimentazione squilibrata di scarsa qualità, in generale, con uno stile di vita malsano..

Il gruppo a rischio comprende le persone di età superiore ai 50 anni e coloro che sono regolarmente esposti a sovraccarico psico-emotivo e fisico: viene dimostrato che studiano il cervello. Può anche essere assegnato:

  • con diabete mellito, che causa cambiamenti distruttivi nel lavoro di molti organi e provoca lo sviluppo di aterosclerosi;
  • con l'aterosclerosi, pericolosa in quanto nel tempo provoca un blocco completo o parziale dei vasi cerebrali;
  • con insufficiente apporto di sangue al cervello. Compromissione della coordinazione dei movimenti, forti mal di testa persistenti, vomito, debolezza generale e cattiva salute sono i sintomi di questo malessere;
  • quando viene rilevata una neoplasia nel cervello;
  • in uno stato pre-corsa;
  • con insufficienza vertebro-basilare;
  • con trauma craniocerebrale e contusioni della testa e della colonna vertebrale;
  • prima di un intervento cardiaco programmato.

Il medico determina il metodo diagnostico in base allo scopo dello studio, ma in ogni caso lo specialista deve sapere:

  • se ci sono blocchi o restringimento dei vasi sanguigni nel cervello;
  • come la malattia del paziente influisce sul flusso sanguigno;
  • è il tono delle pareti dei vasi in ordine;
  • ci sono aneurisma, deformità, angiospasmo e anomalie congenite nella struttura dei vasi cerebrali.

Studio dei vasi cerebrali

Esistono molti metodi diagnostici moderni con i quali è possibile controllare lo stato dei vasi cerebrali. Consideriamoli più in dettaglio.

Ecografia Doppler (USDG)

L'esame si basa su una combinazione di ecografia ed ecografia Doppler. Grazie alla sua informatività, sicurezza ed efficienza, il metodo ha ottenuto riconoscimenti in ambito medico. Con il suo aiuto, è possibile stabilire la velocità del flusso sanguigno, restringere il lume dei vasi sanguigni e formazioni aterosclerotiche, il blocco dei vasi sanguigni, la presenza di un cambiamento nella direzione del flusso sanguigno provocato dall'osteocondrosi o dalla deformazione dei tessuti, nonché identificare gli aneurismi cerebrali. L'unico inconveniente dell'UZDG è la sua inaccessibilità. Questo esame può essere eseguito solo nelle cliniche moderne. Con tutto il contenuto informativo del metodo, non ci sono praticamente controindicazioni alla sua implementazione. Solo le gravi condizioni del paziente e l'incapacità di sdraiarsi possono impedire l'esecuzione della procedura. UZDG non implica una formazione speciale.

Reoencefalografia (REG)

In linea di principio è simile al metodo dell'elettrocefalografia (che sarà discusso di seguito). Secondo la sua testimonianza, il medico valuta la circolazione sanguigna nel cervello, il tono vascolare e lo stato di riempimento del sangue. Quando si esegue REG, non è richiesta una preparazione speciale, il metodo è innocuo, non si notano controindicazioni.

Angiografia a risonanza magnetica (MRA)

Il metodo è più informativo quando si studiano piccole strutture del cervello. Determina molto accuratamente lo stato dei tronchi nervosi dei vasi sanguigni, il midollo. Molto dipende dall'apparecchio utilizzato, la potenza per tale studio è alta (0,3 T). Il medico dirige questo esame per tali violazioni nel lavoro dei vasi del collo e del cervello, come microstrutture e trombosi. La MRA ha le stesse controindicazioni della MRI, che saranno discusse di seguito.

Se il medico curante necessita di un "quadro" completo di emodinamica, flusso sanguigno, funzionalità e pienezza vascolare, suggerisce al paziente di sottoporsi a ecografia Doppler. Nell'ecografia Doppler transcranica viene utilizzato uno studio digitale, mentre la profondità di passaggio dei fasci ultrasonici viene aumentata a 9 cm. La scansione avviene lungo "fette", che fornisce una visualizzazione completa e dettagliata dello stato delle arterie e delle vene della testa.

La scansione duplex dei vasi della testa utilizza il principio dell'analisi spettrale e della codifica digitale Doppler. La procedura aiuta a visualizzare il colore "quadro" del lume dei vasi sanguigni, il tono e la struttura delle pareti dei vasi sanguigni, la ramificazione e la deformazione dei vasi sanguigni, la presenza di coaguli di sangue, placche aterosclerotiche e la loro dimensione.

L'ecografia Doppler, come la scansione duplex del cervello, è così innocua che questo studio può essere eseguito anche su pazienti giovani..

Diagnosi di malattie delle strutture cerebrali

L'ecoencefalografia (EchoEg) è un esame ecografico del cervello. Viene utilizzato un apparecchio speciale: un oscilloscopio, che registra lo stato del cervello mediante ultrasuoni e riproduce il risultato sotto forma di un diagramma. Il medico riceve informazioni sullo stato dei vasi della testa, sulle prestazioni di tutte le parti del cervello, sull'attività cerebrale.

La neurosonografia (NSG) è anche chiamata metodo pediatrico, perché è applicabile a neonati e bambini piccoli. È completamente innocuo. NSG consente di determinare lo stato del midollo, dei tessuti molli, dei vasi cerebrali, la presenza di aneurismi, tumori, varie patologie.

L'elettroencefalografia (EEG) è la registrazione degli impulsi elettrici dal cervello. Il metodo è stato ben studiato e testato da generazioni di medici. Esamina l'attività cerebrale e il grado di funzionalità, esegue un esame completo del cervello, del sistema circolatorio del cervello e della rete delle fibre nervose. Prima della procedura, è necessario interrompere l'assunzione di antispastici e anticonvulsivanti. Il metodo è innocuo per tutte le fasce d'età. Le indicazioni, oltre a diagnosticare lo stato del sistema vascolare, possono essere disturbi del sonno, disturbi mentali, lesioni cerebrali.

La craniografia è un metodo diagnostico a raggi X che "dirà" al medico curante tutto ciò che riguarda il cranio del paziente: la sua struttura, i cambiamenti nei traumi e le malattie del cervello. È applicabile nella diagnosi della malattia di Paget, nella rilevazione di mielomi, neoplasie, segni indiretti di ipertensione endocranica. Poiché la craniografia viene spesso eseguita utilizzando agenti di contrasto iniettati nel liquido cerebrospinale (ventricoli cerebrali), questa procedura è scarsamente tollerata dal paziente. Oggi, questo metodo di ricerca i medici preferiscono sostituire la TC o la risonanza magnetica.

L'elettroneuromiografia (ENMG) è un metodo di ricerca che valuta la pervietà degli impulsi lungo i nervi. Determina l'area in cui la conduzione degli impulsi nervosi è insufficiente o del tutto assente.

La tomografia a emissione di positroni (PET) è il metodo diagnostico più moderno basato sull'utilizzo di radiofarmaci. Crea una "ricostruzione" tridimensionale dei processi che avvengono nel cervello. Diagnostica, a differenza di tutti gli altri metodi, l'attività funzionale del cervello. Un altro nome comune per la PET è "tomografia funzionale". La PET è stata adeguatamente apprezzata dagli oncologi. I tumori da 1 cm di dimensione e senza evidenti manifestazioni cliniche possono essere diagnosticati e differenziati in benigni e maligni. Nella maggior parte dei casi, il glucosio viene utilizzato come radiofarmaco. Si è notato che le cellule neoplastiche consumano il glucosio più intensamente dei tessuti normali. Il glucosio è distribuito in modo non uniforme in tutto il corpo e questo consente al medico di trarre conclusioni corrette. La PET, oltre a diagnosticare l'oncologia, viene utilizzata anche per determinare il morbo di Alzheimer, l'epilessia, i disturbi ischemici e le conseguenze delle commozioni cerebrali. Una controindicazione categorica per l'imaging PET: gravidanza o allattamento.

Le indicazioni per il rinvio all'esame di tomografia computerizzata (TC) coprono molte condizioni, perché la TC è in grado di rivelare quasi tutte le patologie:

  • processi infiammatori nelle sostanze del cervello e delle membrane;
  • aumento della pressione intracranica;
  • cisti cerebrali, neoplasie, anomalie dello sviluppo degli organi;
  • sclerosi multipla e altri.

La TAC "mostra" lo stato delle strutture cerebrali necessarie a strati. Il tomogramma consente al medico con un grado molto alto di probabilità di fare una diagnosi definitiva e iniziare la terapia. Lo stato della materia bianca e grigia del cervello, ghiandola pituitaria, ippocampo, membrana, sistema ventricolare, nervi cranici, vasi - lo studio dimostrerà oggettivamente. Il metodo è sicuro, l'esposizione alle radiazioni è bassa. La TC è consentita per i bambini.

La risonanza magnetica è altrettanto istruttiva della TC e acquisisce anche immagini stratificate del cervello. L'essenza del metodo è diversa da quella della TC. L'oggetto non è influenzato dai raggi X, ma dalle onde radio. L'oggetto della ricerca viene posto nel campo magnetico creato. Pertanto, le vibrazioni di risonanza vengono create nei nuclei molecolari, che sono fissate dal programma. Il risultato è una serie di tomogrammi in bianco e nero ad alto contrasto, ognuno dei quali è una "fetta" del cervello. Le immagini sono presentate su diversi piani, il dispositivo consente di vedere il cervello in formato tridimensionale. Pertanto, lo specialista riceve informazioni complete sulla struttura del cervello..

Indicazioni per la risonanza magnetica:

  • incertezza del risultato quando si conducono altri metodi di ricerca;
  • lamentele di forti mal di testa, convulsioni e altri sintomi "cerebrali";
  • aumento della pressione intracranica e trauma cranico;
  • neoplasie e malattie infiammatorie del cervello, anomalie nella struttura del cervello e dei vasi sanguigni;
  • esame prima dell'intervento chirurgico.

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per lo studio. È possibile per i bambini. Il metodo ha controindicazioni. Ad esempio, la sua implementazione in presenza di protesi metalliche, impianti, pacemaker nel corpo umano è impossibile..

Quale metodo di studio del cervello è giusto per te

Le statistiche mostrano che i metodi più popolari per esaminare il cervello sono la risonanza magnetica, la TC, l'ecografia, la PET, mentre la TC è più adatta per l'esame delle strutture ossee e la risonanza magnetica è più adatta per i tessuti molli. La prescrizione di un medico nella scelta di un metodo di ricerca rimane un fattore decisivo, ma altrettanto importanti sono il contenuto informativo e la sicurezza del metodo e l'importo che si prevede di spendere per il trattamento..

Non è consigliabile condurre spesso le procedure di esame del cervello, quindi non dovresti provare a prescrivere uno o un altro tipo di esame per te stesso, anche se pensi di essere sicuro di avere sintomi che richiedono la diagnostica dell'hardware. La cosa migliore che puoi fare è consultare un medico, perché solo lui può prescriverti una procedura particolare.

I migliori metodi per esaminare il cervello

C'è pochissima conoscenza delle capacità del cervello umano. Sono note solo la sua struttura, la capacità di coordinare il lavoro dell'intero organismo e l'influenza sul benessere generale. Ad esempio, a seguito di un disturbo del flusso sanguigno nell'arteria cerebrale, la parola, la coordinazione dei movimenti, il pensiero viene interrotto e si verifica la paralisi. Questi sono tutti sintomi di un ictus. I disturbi del cervello, in particolare i tumori cerebrali, l'epilessia, il morbo di Alzheimer, hanno l'effetto peggiore sulla durata e sulla qualità della vita.

Una diagnostica tempestiva e innovativa consente di trattare efficacemente le malattie di qualsiasi parte del cervello.

Metodi specializzati

Sono disponibili i seguenti metodi di rilevamento:

  • L'ecografia Doppler fornisce informazioni sulla circolazione sanguigna in vasi importanti del collo e del cervello. In questo modo, le anomalie del sistema vascolare vengono rilevate nelle prime fasi. Viene analizzata l'efficacia del trattamento. Nel frattempo, alla vigilia è necessario smettere di fumare, uso di caffeina. Quanto sopra può influenzare il tono vascolare.
  • L'elettroencefalografia consente di analizzare lo stato funzionale del cervello, la sua irritabilità. In questo caso si registrano anche piccole fluttuazioni. Le informazioni ottenute vengono trasferite su uno speciale nastro di carta o convertite in un'immagine sullo schermo di un computer. Questo metodo consente di diagnosticare e trattare l'epilessia, lo sviluppo mentale e del linguaggio ritardato e rilevare le conseguenze del trauma craniocerebrale..
  • L'ecoencefalografia diagnostica tumori e disturbi della struttura cerebrale, anche dopo un trauma. Il dispositivo funziona catturando una sorta di eco che ritorna quando le onde ultrasoniche vengono inviate al cervello. L'immagine viene visualizzata sullo schermo.
  • La reoencefalografia dovuta a una debole corrente elettrica ad alta frequenza viene registrata fluttuazioni nella resistenza elettrica dei tessuti. È così che viene determinato lo stato dei vasi, la loro elasticità, il riempimento del sangue e il tono. Viene anche stabilito il lavoro dei sistemi arterioso e venoso del cervello. Vengono diagnosticati aterosclerosi, ipertensione intracranica, ematomi subdurali, distonia vascolare. Viene valutato l'effetto della terapia per le malattie elencate. Lo studio viene effettuato utilizzando l'apparato di un reografo a cui sono collegati degli elettrodi.
  • Elettroneuromiografia. Con questo metodo vengono registrate le biocorrenti del cervello. I dati ottenuti consentono di diagnosticare disturbi del funzionamento del sistema nervoso periferico e malattie neuromuscolari. La procedura non richiede una preparazione lunga e ampia e inoltre non richiede molto tempo, il che la rende comoda e confortevole per l'esame.
  • La neurosonografia consente di esaminare le condizioni dei bambini dalla nascita ai 12 mesi. Viene utilizzata l'ecografia, quindi la procedura è sicura. L'attrezzatura è estremamente accurata, a seguito della quale le malattie vengono rilevate nelle prime fasi fino alla crescita eccessiva della grande fontanella nel cranio.
  • Craniografia. L'esame viene eseguito utilizzando i raggi X. Le proiezioni del cranio sono realizzate di profilo e di faccia intera. È così che vengono rilevate le anomalie ossee congenite o acquisite. Il valore della craniografia sta nella capacità di valutare rapidamente la presenza di grandi fratture delle ossa del cervello e del cranio facciale. La craniografia può essere eseguita se si sospetta un tumore delle strutture ossee, delle strutture cerebrali, con neurite del nervo facciale, se si sospetta l'osteomielite.

Scansione TC

La diagnosi viene effettuata calcolando l'intensità della penetrazione dei raggi X attraverso il tessuto cerebrale. L'immagine dettagliata viene visualizzata in sezione trasversale. La precisione del risultato è garantita anche a bassi livelli di irraggiamento.

L'esame viene utilizzato se il paziente soffre:

  • dolore nella zona della testa e del collo;
  • svenimento;
  • vertigini;
  • convulsioni;
  • disturbo della parola e della memoria;
  • ha avuto un ictus;
  • disturbi visivi e uditivi.

Il metodo di esame esaminato non si applica a donne in gravidanza e bambini. Se è necessario somministrare un mezzo di contrasto per via endovenosa, vengono aggiunte le seguenti controindicazioni:

  • insufficienza epatica e renale;
  • difetti cardiaci;
  • asma;
  • malattia della tiroide;
  • allergia allo iodio;
  • diabete.

Prima dell'esame utilizzando la procedura di contrasto, è vietato mangiare cibo e liquidi per 4 ore. Il resto dei casi non richiede una formazione specifica del paziente. Durante la procedura, una persona su un tavolo mobile si sposta sul tomografo, dove è vietato muoversi. In certi momenti, dovrai trattenere il respiro..

In assenza di controindicazioni, l'esame può essere effettuato per il tempo necessario a stabilire con precisione la patologia.

Risonanza magnetica

La risonanza magnetica è molto popolare oggi. A causa dell'azione del campo magnetico, costantemente mantenuto nell'apparato, viene visualizzato lo stato del cranio. Gli atomi di idrogeno presenti nelle cellule del corpo umano respingono gli effetti delle onde elettromagnetiche. I dati risultanti vengono convertiti in immagini del tessuto cerebrale.

La diagnostica è efficace per un'ampia gamma di patologie: dalle malattie del sistema vascolare ai tumori.

Le controindicazioni per l'esame includono:

  • disturbi mentali del paziente;
  • sindrome da dolore acuto o coma;
  • perni metallici e ferromagnetici, clip sui vasi, impianti nel corpo del paziente, corone fisse sui denti;
  • tatuaggi con inchiostro metallico.

Il principio di funzionamento è lo stesso della tomografia computerizzata. Il paziente si sdraia su un tavolo mobile, il corpo è fissato con cinghie e i sensori sensoriali sono attaccati alla testa. Questo è il modo in cui il segnale viene inviato e letto. La tabella viene inviata al tomografo. Durata: fino a 40 minuti. La durata dipende dal numero di programmi coinvolti. Il paziente deve restare fermo. La procedura è sicura per bambini e adulti.

Angiografia a risonanza magnetica

Gli esami vengono eseguiti secondo le stesse regole della risonanza magnetica. È così che vengono rilevate le patologie del sistema vascolare. I dati vengono convertiti in un'immagine tridimensionale di tutti i vasi del cervello. L'esame consente anche la proiezione di sezioni sottili di singoli vasi e tronchi nervosi.

Tomografia ad emissione di positroni

Questo metodo esamina il cervello per correggere tutti i processi funzionali in corso. Con il suo aiuto, è possibile distinguere una neoplasia benigna da una maligna in una fase iniziale. L'esame consente di ottenere informazioni sulle anomalie nel lavoro del cervello, le conseguenze di lesioni e contusioni, per determinare lo stato dell'organo dopo un ictus.

Ai pazienti è vietato mangiare per 4-6 ore. Alla vigilia, si consiglia di escludere cibi contenenti proteine. La procedura include la somministrazione endovenosa di un radiofarmaco. La scansione richiede 30-75 minuti.

Come scegliere una tecnica di rilevamento?

L'ecografia non richiede condizioni speciali per il posizionamento delle apparecchiature. Questo è il modo più semplice per diagnosticare. L'acquisto e l'installazione di macchine CT, MRI o PET sono costosi. A questo proposito, non tutte le istituzioni mediche possono permettersi di eseguire tali procedure. Per questo motivo, i prezzi per tali tipi di diagnostica saranno elevati..

Tuttavia, la popolarità dell'attrezzatura e il costo della diagnostica non dovrebbero essere i fattori determinanti. Prima di tutto, devi concentrarti sulle raccomandazioni del medico curante. Si dovrebbe inoltre tenere conto dell'ambito di applicazione del metodo di indagine:

  • La PET con assoluta precisione rileva un tumore, compreso uno maligno, molto prima della sua manifestazione.
  • La risonanza magnetica è più efficace in neurochirurgia e neurologia.
  • La TC è utile per rilevare danni vascolari e lesioni alla testa.
  • In termini di assenza di ionizzazione e radiazioni a raggi X, la risonanza magnetica è la procedura più sicura. Tuttavia, le moderne apparecchiature per la radiografia e gli ultrasuoni riducono significativamente il rischio di mutazioni geniche..

È importante non dimenticare le controindicazioni. Quindi, la PET e la TC sono severamente vietate alle donne in gravidanza. La risonanza magnetica viene utilizzata per le future mamme se il potenziale beneficio per la donna è superiore al possibile rischio per il bambino.

I bambini hanno bisogno di una preparazione speciale per la procedura. I genitori dovrebbero spiegare allegoricamente ai bambini la necessità di stare fermi. I più piccoli richiedono l'anestesia.

Solo il medico curante può determinare la necessità di questa o quella diagnosi. In alcuni casi, sono necessari diversi tipi di scansioni contemporaneamente.

Come vengono eseguiti la risonanza magnetica e altri tipi di studi sul cervello

Ci sono parole che a volte spaventano un po 'o causano solo confusione. D'accordo, la "scansione del cervello" suona davvero come qualcosa di un film fantasy sul lontano futuro. Altri ricorderanno immediatamente qualcosa dalle trame distopiche. Qualunque cosa la gente immagini, questa è solo una procedura medica che è completamente indolore e non provoca sensazioni spiacevoli, ma dà risposte a molte domande relative alla salute umana e alla comprensione di deviazioni di cui una persona potrebbe non essere a conoscenza, ma che non è troppo tardi per localizzare... Come funziona e cos'è una scansione del cervello umano in generale?

Studieremo il cervello per molto tempo

Qual è il cervello

Il cervello è uno dei temi principali della medicina moderna. Puoi combattere quanto vuoi con le malattie che colpiscono il corpo, ma le malattie che colpiscono il cervello sono molto peggiori. Spesso non causano alcun dolore, ma sono loro che impediscono a una persona di vivere normalmente, a volte anche cambiando la sua personalità.

Ciò è dovuto al fatto che il cervello siamo noi. L'uomo non è un corpo: un corpo è solo uno strumento. Tutta l'essenza e la personalità sono contenute nel cervello. Possiamo dire che questo è solo un insieme di proteine ​​o un magazzino dell'anima, ma in ogni caso, se sostituisci un rene o un cuore, rimarrà se stesso, e se immagini di poter sostituire il suo cervello, cosa rimarrà di lui? Un insieme di muscoli, ossa e organi: tutto qui.

Ecco perché il cervello deve essere mantenuto in uno stato normale per ridurre al minimo i rischi di un danno prematuro. E deve anche essere ricercato e testato per capire se funziona correttamente e se ha bisogno di aiuto. Uno degli studi principali sono le scansioni cerebrali, che vengono eseguite utilizzando gli ultrasuoni. Ma questa non è la solita ecografia che viene eseguita quando vengono controllati gli organi interni della cavità addominale..

Quali anomalie possono essere viste dopo una scansione del cervello

Esistono molti tipi di scansioni cerebrali e tutte hanno i propri vantaggi e svantaggi. Questo è il motivo per cui vengono utilizzati metodi diversi per determinare deviazioni diverse..

Se scegli il giusto tipo di ricerca, puoi identificare malattie come il morbo di Alzheimer, l'ictus cerebrale, vari tipi di tumori, l'epilessia e molto altro..

Allo stesso tempo, la medicina moderna non è abbastanza avanzata da fornire risposte a tutte le domande - il cervello è così complesso - ma può dire non solo che ci sono malattie, ma anche da dove provengono e come trattarle, se non del tutto..

Quali sono i tipi di ricerca sul cervello

I tipi di ricerca del cervello e dei suoi vasi sono diversi e si dividono in base al tipo di impatto che si intende per ottenere informazioni. Alcuni funzionano con gli ultrasuoni, altri con i raggi X e altri ancora con un campo elettrico. Spesso vengono ordinati diversi studi per ottenere un quadro più completo di ciò che sta accadendo nella testa della persona..

Uno studio che consente di determinare i parametri fisici del cervello è chiamato echoencephalography (abbreviato EchoEG). Tale studio viene utilizzato quando è necessario determinare la presenza di un tumore o le conseguenze di una lesione cerebrale traumatica..

Se hai bisogno di capire quanto bene il cervello viene rifornito di sangue, vale la pena fare l'ecografia Doppler (abbreviata in USG). In questo modo puoi determinare quanto liberamente il sangue passa attraverso i vasi del collo e della testa. La reoencefalografia (abbreviata REG) fornisce approssimativamente gli stessi risultati. Si basa sul fissaggio dei cambiamenti nella resistenza elettrica dei tessuti e sulle oscillazioni pulsanti dei vasi sanguigni. Inoltre, questo metodo può determinare tumori e altre lesioni locali..

Una combinazione di lettere molto più familiare è la risonanza magnetica o la risonanza magnetica. È uno studio piuttosto complesso e non basta mettere una persona in questo apparato. È molto più importante che il ricercatore possa decifrare correttamente i dati. La macchina non commette errori e una persona potrebbe non notare qualcosa o, al contrario, notare la cosa sbagliata. Il metodo si basa sul meccanismo della risonanza magnetica nucleare ed è molto efficace e versatile per diversi tipi di malattie. Ha anche un'opzione più avanzata: l'angiografia a risonanza magnetica (abbreviata in MRA). Questo metodo ti consente di costruire un modello tridimensionale dei vasi cerebrali e lavorare con ciascuno di essi..

La tomografia computerizzata (abbreviata in TC) viene eseguita quando è necessario osservare sezioni del cervello a diversi livelli. Il metodo consiste nel far passare i raggi X attraverso il tessuto cerebrale. Come nel caso delle radiografie ossee, il tessuto cerebrale ha diverse permeabilità e quindi è possibile individuare esattamente dove si trova il danno o la deviazione..

La TC viene eseguita su un dispositivo del genere.

Ci sono molte opzioni di ricerca e abbreviazioni complesse, ma spesso si duplicano a vicenda, non sono molto efficaci o semplicemente non si applicano a causa delle loro specifiche ristrette. Studi molto popolari e massicci sono la risonanza magnetica, l'ecografia, la TC e la PET. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

La mummia di un giovane senza cervello è stata trovata in Egitto. Come è potuto accadere?

I modi più efficaci per ricercare il cervello

Tutte le procedure descritte di seguito sono completamente indolori, anche se a volte molto noiose quando devi rimanere sdraiato a lungo. Il loro costo oggi varia da 2.000 a 10.000 rubli, a seconda della posizione e della complessità dello studio.

Ecografia cerebrale

L'esame più comune in tutte le direzioni è l'ecografia. C'è anche un'ecografia del cervello. Questo test utilizza gli ultrasuoni per testare il cervello ed è stato dimostrato sicuro da più studi. Il suo effetto non si accumula e consente di effettuare ricerche con la frequenza con cui è necessario.

Non ci sono controindicazioni per questo studio. Può essere fatto sia da adulti che da bambini di qualsiasi età. Le indicazioni per l'invio di una persona a un'ecografia sono disturbi della sensibilità, rumore o ronzio nelle orecchie, mal di testa, vertigini, ridotta attività motoria e alcuni altri sintomi.

L'ecografia nella regione delle tempie e nella parte posteriore della testa è la più accurata, poiché ci sono le ossa più sottili del cranio.

Prima dell'ecografia, al paziente verrà chiesto di non bere alcolici 2-3 giorni prima dello studio, nonché di non fumare 3-4 ore prima, escludere l'attività fisica con 2 ore di anticipo e avvertire il medico di assumere farmaci regolarmente. Questo è l'unico modo per ridurre la distorsione del risultato..

Immediatamente prima dell'inizio dello studio, il cuoio capelluto della testa del paziente viene lubrificato con gel di silicone e guidato attraverso questi punti con un dispositivo speciale. Durante lo studio, il paziente deve rimanere calmo per circa 10-30 minuti. Per questo motivo, è particolarmente difficile eseguire questa procedura con i bambini..

MRI del cervello

Sopra, ho già detto che fare una risonanza magnetica è solo una piccola parte del processo di studio delle anomalie e della patologia del cervello, è molto più importante interpretare correttamente i dati. Questo è vero, e molte cliniche private non si impegnano nemmeno a decifrare i risultati, riferendosi a specialisti di altre cliniche.

La qualità dell'attrezzatura è importante in termini di quantità di dati raccolti e dell'impatto che avrà sugli esseri umani. Di solito, l'intensità del campo magnetico all'interno di una macchina MRI è solo leggermente superiore ai valori naturali del nostro pianeta. Molto peggio è la claustrofobia, che può perseguitare anche chi non ne soffre. Una persona è in un tubo stretto che fa rumore e mormora. Qui molti potrebbero sentirsi in qualche modo a disagio. Il problema è che le nuove apparecchiature possono eseguire più misurazioni in una procedura, ma per questo devi allungarle. In questo momento, la persona dovrebbe essere a riposo. Per i bambini, questo è un grosso problema e talvolta invitano persino gli anestesisti dei bambini a risolverlo..

Ecco come viene eseguita una risonanza magnetica cerebrale.

La claustrofobia non è l'unica controindicazione alla ricerca. Molti disturbi psicologici sono anche incompatibili con la risonanza magnetica, oltre ad essere in uno stato inadeguato. Lo studio dovrà essere posticipato in caso di malattie respiratorie acute e virali..

Lo studio viene condotto per frequenti mal di testa e altri disturbi neurologici che interferiscono con la vita normale di una persona. Il metodo è innocuo, poiché non sono presenti radiazioni ionizzanti. È possibile eseguire la procedura secondo necessità, ma non sarà possibile ottenere immediatamente il risultato. A volte possono essere necessari da diverse decine di minuti a un paio di giorni per decifrare e diagnosticare..

Risultato della risonanza magnetica cerebrale.

PET del cervello

PET, oltre al nome familiare nella vita di tutti i giorni, sta per tomografia a emissione di positroni. Il suo compito principale è diagnosticare il metabolismo cerebrale in una serie di malattie. Per questo, viene effettuata una valutazione dei vari processi che avvengono nei tessuti cerebrali a livello cellulare..

I test vengono spesso eseguiti per determinare gli effetti di un ictus o una diagnosi precoce di Alzheimer. Puoi anche determinare le fasi iniziali delle neoplasie maligne..

Ecco come appare il risultato di una scansione PET del cervello.

Come al solito, ci sono una serie di controindicazioni. In questo modo, non dovresti eseguire la scansione PET su donne in gravidanza e in allattamento, nonché su persone con diabete. Allo stesso tempo, per il resto delle persone, lo studio è relativamente innocuo e non è vietato condurlo regolarmente se necessario..

Le restrizioni prima della procedura sono più severe rispetto ad altri esami cerebrali. Il cibo non deve essere assunto più di 4-6 ore prima dell'inizio dello studio. Devi venire alla procedura in abiti comodi e uno speciale radiofarmaco viene somministrato alla persona di fronte ad esso. Dopo 15-30 minuti, il paziente si rilassa e la procedura stessa dura 30-75 minuti. Non c'è disagio durante la somministrazione del farmaco o durante lo studio..

Anche i risultati devono aspettare, ma, di regola, questa volta non supera diverse ore. Dopo aver condotto lo studio al mattino, nel tardo pomeriggio puoi già familiarizzare con i suoi risultati..

Scansione TC della testa e del cervello

La tomografia computerizzata non solo consente di ottenere un'immagine dettagliata del cervello in sezione trasversale, ma consente anche di determinare la posizione di formazioni o lesioni, nonché la loro scala.

La procedura è considerata abbastanza sicura, ma c'è ancora esposizione alle radiazioni. Questo dovrebbe essere considerato quando si sceglie la frequenza degli esami e in combinazione con altri esami radiografici. In ogni caso, la cosa principale è eseguire la TC in una buona clinica con una buona attrezzatura: è molto più sicuro delle controparti di bassa qualità o vecchie..

La scansione TC fornisce immagini dettagliate di fette di cervello.

La procedura può essere eseguita in contrasto per determinare con maggiore precisione alcune caratteristiche della malattia. In questo caso, a una persona viene iniettato un farmaco speciale che è chiaramente visibile nelle immagini. Questo metodo è controindicato per le persone con asma, allergia allo iodio, malattie cardiache o tiroidee e diabete mellito. Inoltre, anche senza contrasto, la TC è vietata alle donne in gravidanza, come qualsiasi altro studio a raggi X..

Si dice che il nostro canale Telegram sia il migliore in Russia tra i canali scientifici. Controllerai se è vero o no? Basta registrarsi e darci qualche giorno.

La tomografia computerizzata è prescritta per vertigini, disturbi circolatori acuti, disturbi della parola e della memoria, nonché per le convulsioni e la rottura degli organi del tatto (vista, udito, olfatto).

Solo quando si esegue la TC con contrasto ci sono limitazioni e una persona non dovrebbe mangiare per 4-5 ore prima della procedura. In altri casi, la preparazione non è richiesta. Lo studio stesso dura circa 20-30 minuti ei risultati saranno pronti entro uno o due giorni.

Come con i raggi X, lo specialista CT si siede in una stanza separata durante la scansione TC..

In che modo la risonanza magnetica differisce dalla TC

Molte persone confondono l'una con l'altra la RM e la TC. C'è una spiegazione logica per questo. I dispositivi per i due studi sono molto simili tra loro, anche le immagini hanno una certa somiglianza, e anche il prezzo nelle cliniche dello stesso livello non differisce molto (sebbene l'MTP sia un po 'più costoso). Tutto ciò crea una certa confusione: tutto è troppo simile.

La ricerca non si sostituisce realmente, ma si integra a vicenda. La differenza principale è che la risonanza magnetica viene utilizzata per studiare i tessuti molli (vasi, organi interni e così via), mentre la TC è più mirata a rilevare i cambiamenti strutturali nei tessuti, costruendo un modello strato per strato per questo. Quando si tratta del cervello, la risonanza magnetica offre una panoramica con dettagli approfonditi e la TC consente di vedere le sezioni. Ad esempio, mostra molto bene i tumori e i luoghi in cui si trovano. Inoltre, non dimenticare che non tutti possono essere esposti ai raggi X. In questo caso, la TC scompare immediatamente..

Come scegliere un metodo di scansione del cervello

Qualsiasi ricerca, come una scansione cerebrale, è una procedura medica. Non devi sceglierlo da solo. Se qualcosa ti dà fastidio, devi venire dal medico e lui ti invierà per il controllo necessario. Se vuoi solo farti controllare, vai comunque dal medico e parlaci di quello che vuoi sapere, e lui selezionerà già il tipo di ricerca richiesto, tenendo conto delle tue caratteristiche e controindicazioni.

L'automedicazione fa male, non dimenticartene. Certo, anche i medici a volte "non sono un regalo", ma in questo caso puoi sempre alzarti e andare da un altro. La cosa principale è capire che ogni automedicazione ha le sue controindicazioni. Solo uno specialista sarà in grado di determinare esattamente cosa può e deve essere fatto e cosa è meglio evitare.

Il mondo potrebbe vedere le temperature globali annuali attraversare una soglia chiave per la prima volta nei prossimi cinque anni, ha riferito l'Agenzia meteorologica delle Nazioni Unite. L'Organizzazione meteorologica mondiale prevede che esiste una probabilità del 20% che le temperature globali saranno di 1,5 gradi Celsius superiori alla media preindustriale per almeno un anno tra il 2020 e il 2024. Ti ricordiamo che [...]

Ciò che scienziati e ricercatori non hanno fatto a vantaggio della scienza. Quali folli esperimenti non hanno organizzato per scoprire qualcosa di nuovo. Tutto questo ora può provocare un sorriso o, al contrario, uno smarrimento per la stranezza di ciò che stava accadendo, ma poi era davvero importante, e che sarebbe stato strano, nessuno lo sapeva. Tuttavia, molti dei [...]

Per molti oggi, gli antidepressivi sono l'unico modo per affrontare l'ansia e lo stress. Nonostante il fatto che lo sviluppo di questi farmaci sia iniziato negli anni '50 del secolo scorso, gli scienziati non sanno ancora esattamente come funzionano alcuni antidepressivi. Ma il fatto che siano efficaci per molte persone è fuori dubbio, altrimenti questi farmaci [...]

Migliori tecniche di esame della testa

Il cervello è forse l'organo meno compreso nel corpo umano. Oggi sappiamo solo di quali parti è composto e che coordinano il funzionamento del nostro corpo. È anche noto che molte malattie sorgono nel cervello e successivamente colpiscono tutti i sistemi. Quindi, un ictus è una violazione del flusso sanguigno nell'arteria cerebrale, i cui risultati sono disturbi del linguaggio, coordinazione dei movimenti, attività mentale, paralisi. Tumori cerebrali, morbo di Alzheimer, epilessia: tutte queste patologie riducono significativamente la qualità e la durata della vita.

Al giorno d'oggi, una diagnosi tempestiva consente una terapia efficace delle malattie di varie strutture del cervello. Considera quali metodi vengono utilizzati per esaminare la testa.

La diagnosi dei disturbi cerebrali può essere grossolanamente suddivisa in diverse tipologie: alcune sono utilizzate per scopi più "ristretti", altre danno un quadro completo del funzionamento del cervello.

Metodi altamente specializzati

  • Ecografia Doppler: fornisce informazioni dettagliate sulla circolazione sanguigna nei grandi vasi del cervello e del collo. Questo metodo consente di identificare patologie del sistema vascolare nelle fasi iniziali, nonché di valutare l'efficacia della terapia. I vantaggi di USDG sono che non è necessario prepararsi appositamente per questo, la procedura è indolore e non ha controindicazioni.

Alla vigilia dell'ecografia, il paziente dovrebbe smettere di fumare, non bere tè, caffè e altre bevande contenenti caffeina, in modo da non alterare il tono vascolare.

  • L'elettroencefalografia è uno studio del cervello, effettuato per analizzare il suo stato funzionale, nonché la sua risposta agli stimoli. Con l'EEG vengono registrate le biocorrenti cerebrali e vengono registrate anche piccole fluttuazioni. I dati dell'attività bioelettrica vengono trasferiti su un nastro di carta speciale o registrati in un file e visualizzati sul monitor di un computer. L'EEG viene utilizzato per diagnosticare e trattare l'epilessia, lo sviluppo mentale e del linguaggio ritardato e identificare le conseguenze delle lesioni alla testa.
  • Echoencephalography - esame della testa con ultrasuoni. Un dispositivo chiamato oscilloscopio rileva una sorta di eco che viene restituita quando le onde ultrasoniche vengono inviate al cervello. Pertanto, sul display appare un'immagine, che può essere utilizzata per giudicare la presenza di tumori nel cervello e violazioni nella sua struttura dopo lesioni al cranio..
  • La reoencefalografia è la fissazione delle fluttuazioni nella resistenza elettrica dei tessuti nel processo di passaggio di una debole corrente elettrica ad alta frequenza attraverso di essi. REG fornisce informazioni accurate sullo stato dei vasi sanguigni, permettendoti di esplorare il loro tono, elasticità, riempimento del sangue. Il metodo consente di vedere separatamente il funzionamento dei sistemi venoso e arterioso del cervello e di diagnosticare ipertensione intracranica, aterosclerosi, distonia vascolare, ematomi subdurali. Valuta inoltre l'efficacia del trattamento delle suddette patologie..

Tali reencefalogrammi si ottengono ponendo degli elettrodi sulla superficie della testa, dopo averli lubrificati preventivamente con una pasta speciale per garantire un migliore contatto con la pelle. Quando si analizzano le informazioni ricevute dal reografo, vengono presi in considerazione i cambiamenti organici a seconda dell'età dei pazienti.

  • L'elettroneuromiografia è un metodo per studiare il cervello, che è la fissazione delle sue biocorrenti. ENMG consente di rilevare malattie neuromuscolari e disfunzioni del sistema nervoso periferico.
  • Neurosonografia: diagnostica del cervello di neonati e bambini fino all'età di 9-12 mesi. La procedura è assolutamente sicura, perché viene eseguita utilizzando gli ultrasuoni. È altamente informativo per quanto riguarda l'identificazione delle patologie nelle prime fasi e può essere eseguito prima che la grande fontanella sia ricoperta dal cranio del bambino..
  • Craniografia: in altre parole, è uno studio della testa utilizzando i raggi X. Permette di effettuare due proiezioni del cranio (profilo e viso pieno) per registrare la presenza di anomalie ossee congenite o acquisite.

Metodi comunemente usati

Scansione TC

La diagnosi delle malattie cerebrali mediante TC si basa sul calcolo dell'intensità della penetrazione dei raggi X attraverso il tessuto cerebrale. Pertanto, è possibile ottenere la loro immagine in sezione trasversale dettagliata. I dispositivi moderni per la diagnostica del computer hanno un basso livello di radiazioni, che non influisce sull'accuratezza dei risultati..

Un esame simile del cervello può essere prescritto se il paziente ha una storia di:

  • vertigini;
  • mal di testa;
  • perdita di conoscenza;
  • convulsioni;
  • colpi;
  • disturbi della parola e della memoria;
  • disabilità uditiva e visiva.

Questo metodo di diagnosi delle patologie cerebrali per bambini e donne in gravidanza è controindicato. Se necessario, la somministrazione endovenosa di un mezzo di contrasto viene aggiunta all'elenco delle controindicazioni: insufficienza renale ed epatica, diabete mellito, malattie cardiache, asma, patologia tiroidea, reazione allergica allo iodio.

Se non ci sono controindicazioni, la tomografia computerizzata viene eseguita tutte le volte necessarie per fare una diagnosi e monitorare l'efficacia della terapia.

La TC non richiede una preparazione speciale del paziente. A meno che, prima della procedura di contrasto, cibo e liquidi non debbano essere consumati per 4 ore. L'esame dura da 15 minuti a mezz'ora. In questo momento, la persona si trova su un tavolo mobile che si sposta nel tomografo. Al paziente è vietato muoversi e talvolta sarà necessario trattenere il respiro al comando del personale medico.

Risonanza magnetica

Non è per niente che nei film stranieri sul lavoro delle istituzioni mediche, i medici indirizzano costantemente i pazienti alla risonanza magnetica - oggi è tra i leader tra i metodi di ricerca sul cervello. La visualizzazione dello stato dell'organo è dovuta al campo magnetico costantemente mantenuto nel tomografo. Lo attraversano le onde elettromagnetiche, il cui flusso di energia viene respinto dagli atomi di idrogeno, presente in tutte le cellule del corpo umano. L'hardware del computer converte i dati in immagini del tessuto cerebrale.

La risonanza magnetica è efficace per diagnosticare una vasta gamma di malattie: dalle patologie vascolari ai tumori.

I moderni tomografi emettono campi elettromagnetici a bassa frequenza e sono dotati di una serie di programmi per computer specializzati, che consentono di ottenere un'immagine dettagliata del funzionamento del cervello.

Un esame in un tomografo è controindicato nei seguenti casi:

  • il paziente è mentalmente instabile, ha una sindrome da dolore acuto o è in coma;
  • il corpo del paziente contiene impianti metallici e ferromagnetici, perni, clip sui vasi, corone fisse sui denti.
  • ci sono tatuaggi sulla pelle del paziente con vernice con particelle di metallo.

Le donne incinte prima di una risonanza magnetica sono tenute a informare il medico della presenza della gravidanza e del suo termine.

Come con la TC, per l'esame, una persona deve sdraiarsi su un tavolo mobile, dove il suo corpo sarà fissato con cinture speciali e sensori sensoriali sono attaccati alla testa, che inviano e leggono il segnale. Quindi il tavolo viene spostato sul tomografo. A seconda del numero di programmi utilizzati per la scansione, la durata della procedura è di 15-40 minuti. Per tutto questo tempo una persona deve restare immobile..

Il principio dell'utilizzo di un campo elettromagnetico a bassa frequenza rende la risonanza magnetica completamente sicura per bambini e adulti.

Angiografia a risonanza magnetica

Questa tecnica per esaminare il cervello si basa sugli stessi principi della risonanza magnetica, ma il suo compito principale è identificare le patologie del letto vascolare. Le moderne apparecchiature sono progettate per ottenere un'immagine tridimensionale dell'intera rete di vasi cerebrali, nonché per isolare sezioni sottili di singoli vasi e tronchi nervosi.

Tomografia ad emissione di positroni

Usando questo metodo, puoi esaminare il cervello per fissare in una proiezione tridimensionale tutti i processi funzionali che hanno luogo in esso. L'analisi del metabolismo delle strutture cerebrali avviene a livello cellulare, quindi la PET è il modo migliore per distinguere una neoplasia benigna da una maligna in una fase precoce. Inoltre, questo tipo di tomografia viene utilizzato per ottenere informazioni sulle conseguenze di lesioni, anomalie nel lavoro del cervello, per valutare le condizioni dei pazienti dopo gli ictus..

La PET non deve essere eseguita durante la gravidanza e l'allattamento, così come nel diabete.

Non mangiare 4-6 ore prima della procedura. Si consiglia di cenare il giorno prima con cibi privi di proteine. Parte dell'esame è la somministrazione endovenosa di un radiofarmaco. La scansione stessa richiede 30-75 minuti.

Scegliere un metodo di rilevamento

Lo studio delle strutture cerebrali mediante ultrasuoni è più semplice e non richiede condizioni speciali per il posizionamento delle apparecchiature. Ma non tutti i centri diagnostici possono permettersi dispositivi per TC, MRI, PET, quindi il costo della scansione, rispettivamente, sarà più alto.

Se sospetti una grave malattia del cervello, non puoi concentrarti solo sul prezzo o sulla popolarità di un particolare metodo di esame. Prima di tutto, dovresti prestare attenzione alle raccomandazioni del medico curante e al fatto che alcuni metodi diagnostici hanno un contenuto informativo disuguale in diverse aree..

  • La PET rileva accuratamente la presenza di un tumore, anche maligno, anche prima che inizi a manifestarsi in qualsiasi modo.
  • La risonanza magnetica è preferita in neurologia e neurochirurgia.
  • La TC è eccellente per rilevare lesioni alla testa e lesioni vascolari.

Dal punto di vista della sicurezza, la risonanza magnetica prende il palmo della mano per l'assenza di radiazioni ionizzanti e di raggi X. Sebbene le moderne apparecchiature a ultrasuoni e raggi X riducano al minimo il rischio di mutazioni geniche.

La TC e la PET sono controindicate nelle donne in gravidanza. La risonanza magnetica può essere utilizzata per le future mamme, ma solo se il potenziale beneficio per la donna supera il possibile rischio per il bambino.

Ulteriori difficoltà sorgono nell'esecuzione della tomografia per bambini. È difficile per un bambino trascorrere molto tempo sdraiato senza muoversi. Pertanto, i bambini più grandi dovrebbero essere preparati dai genitori per la procedura, equiparandola, ad esempio, a un volo a razzo. I pazienti più piccoli vengono sottoposti a tali studi in anestesia generale..

Il tipo di esame di cui una particolare persona ha bisogno dovrebbe essere deciso da un medico qualificato. Per una diagnosi più accurata, può assegnare più scansioni cerebrali diverse contemporaneamente.


Articolo Successivo
Velocità di sedimentazione eritrocitaria