Come normalizzare l'equilibrio acido-base del corpo


Il sangue nel corpo umano è una combinazione di cellule viventi in un mezzo liquido, le cui proprietà chimiche sono di non piccola importanza per la sua attività vitale. Affinché le cellule di tutti i sistemi e organi funzionino correttamente, è necessario osservare il normale livello di Ph del sangue umano, ovvero l'equilibrio di acido e alcali.

Perché devi conoscere questo indicatore

Non tutti capiscono di cosa si tratta: l'acidità del sangue. Scienziati danesi all'inizio del secolo scorso hanno introdotto per la prima volta il concetto di Ph. Hanno sviluppato una gamma di acidità da 0 a 14 unità. Secondo esso, per qualsiasi liquido, compreso il sangue, viene determinato il valore Ph.

Il valore medio della scala è di 7 unità e significa ambiente neutro. Se il valore è inferiore a 7, il mezzo è acido, più di 7 - alcalino. Il livello acido-base di qualsiasi liquido dipende dalla quantità di particelle di idrogeno concentrate in esso..

L'acidità del sangue (o livello di Ph) è un valore costante. Colpisce i processi redox nel corpo umano, il metabolismo, l'attività enzimatica. Per mantenere la sua stabilità, nel corpo operano sistemi tampone che controllano il livello di ioni idrogeno e prevengono bruschi cambiamenti di acidità.

I sistemi tampone si suddividono in:

  • bicarbonato;
  • fosfato;
  • proteina;
  • emoglobina;
  • ed eritrociti.

Si distinguono anche i sistemi urinario e respiratorio. Lo stato del sistema immunitario del corpo e la salute umana in generale dipendono dall'equilibrio acido-base. Deviazioni dal portare allo sviluppo di una serie di malattie, invecchiamento accelerato del corpo.

Tassi di acidità

In una persona sana, il pH normale è mantenuto nell'intervallo 7,32-7,45, che indica una reazione del sangue debolmente alcalina.

Questo valore indica che la concentrazione di ioni idrogeno è normale e tutti i sistemi del corpo funzionano al livello corretto..

Il livello di acidità è leggermente diverso per il sangue arterioso e venoso. Nel primo caso, il suo valore normale è 7,37–7,45, nel secondo - 7,32–7,42 unità.

Se il valore Ph è inferiore a 6,8 e superiore a 7,8, ciò indica lo sviluppo di processi patologici nel corpo. L'equilibrio acido-base è anche disturbato a causa di malattie che colpiscono la circolazione sanguigna.

Solo a un valore di pH normale tutti i sistemi e gli organi possono funzionare normalmente, rimuovere i prodotti metabolici di scarto.

Analisi del sangue per acidità e preparazione per esso

È necessario per fare una diagnosi accurata per alcuni disturbi. Convenzionalmente, questa analisi è chiamata "Indicatori di equilibrio acido-base". Il sangue arterioso viene prelevato dai capillari del dito, che è più pulito di quello venoso, e il rapporto tra le strutture cellulari e il plasma in esso contenuto è quasi stabile.

Una preparazione adeguata è essenziale per ottenere risultati affidabili. Per conoscere il livello di Ph, devi rifiutarti di mangiare cibo 8 ore prima del parto, poiché il sangue viene donato a stomaco vuoto, al mattino.

Determinazione dell'indice di acidità in laboratorio

Dopo aver prelevato il materiale, il campione viene consegnato al laboratorio. Per rallentare il metabolismo, poiché ciò influisce sull'affidabilità del risultato, le bolle di gas vengono rimosse dalla provetta e vengono poste nel ghiaccio.

In laboratorio, l'analisi del sangue viene eseguita con metodo elettrometrico utilizzando elettrodi Ph di vetro. Viene contato il numero di ioni idrogeno e determinata la concentrazione di anidride carbonica nel sangue.

Secondo i dati ottenuti, riassumono:

  • se il valore è al livello di 7,4 unità - una reazione leggermente alcalina, l'acidità è normale;
  • se l'indicatore supera 7,45, si verifica alcalinizzazione del corpo quando i sistemi responsabili dell'elaborazione non soddisfano le loro funzioni;
  • se il valore è inferiore alla norma (7.4), l'acidità è aumentata, il che significa o il suo accumulo eccessivo, o l'incapacità dei sistemi tampone di neutralizzare questi eccessi.

Qualsiasi deviazione è dannosa per il corpo e richiede un esame più dettagliato della persona e la nomina di un trattamento adeguato.

Alcalosi e sue cause

L'alcalosi, o alcalinizzazione del sangue, è una malattia rara che si verifica a causa di una grande perdita di acido nel corpo o per l'accumulo di alcali. Una significativa diminuzione dell'acidità è possibile a causa di vomito frequente e prolungato (ad esempio, in caso di avvelenamento) o interruzione di alcune funzioni renali responsabili della regolazione dell'equilibrio acido.

Esistono due tipi di alcalosi:

  • gas, che si sviluppa a causa dell'aumentato rilascio di anidride carbonica da parte dei polmoni (iperventilazione, presenza costante in alta quota - mal di montagna);
  • non gas, che si verifica con elevate riserve alcaline (assunzione di grandi quantità di alcali dal cibo, disturbi metabolici).

I motivi principali che portano a una diminuzione dell'acido:

  • consumo eccessivo di cibo con un alto contenuto di alcali (questo è tè verde, latte e prodotti a base di esso);
  • l'eccesso di peso si trasforma in obesità;
  • la presenza di malattie cardiovascolari;
  • esaurimento nervoso, stress emotivo;
  • prendendo alcuni farmaci che portano a un malfunzionamento dell'equilibrio alcalino.

Con l'alcalosi, i processi metabolici sono disturbati, l'attività digestiva peggiora, le tossine entrano nel sangue dal sistema gastrointestinale. Queste deviazioni provocano lo sviluppo di malattie del fegato e gastrointestinali, problemi della pelle, reazioni allergiche.

Acidosi e sue cause

L'acidosi è un aumento dell'acidità del sangue. Si verifica molto più spesso dell'alcalosi, a causa della predisposizione del corpo umano all'ossidazione. A causa della disfunzione in qualsiasi sistema del corpo, che porta a difficoltà nell'eliminazione degli acidi organici, si accumulano nel sangue, provocando una reazione acida.

L'acidosi è classificata in tre tipi:

  • gas - appare quando i polmoni rimuovono lentamente l'anidride carbonica;
  • non gas - si sviluppa a causa dell'accumulo di prodotti metabolici nel corpo o della loro penetrazione dal tratto digestivo;
  • renale primario - possibile a causa di una compromissione di alcune funzioni renali causata da una grande perdita di alcali.

Un leggero cambiamento di acidità non si manifesta in alcun modo, è asintomatico. Nei casi più gravi, c'è respirazione rapida, nausea, che porta al vomito.

Le ragioni di questa condizione sono:

  • disturbi intestinali, diarrea prolungata;
  • malattie delle vie urinarie;
  • disturbi circolatori;
  • perdita di appetito, avvelenamento, dieta troppo rigida (quasi fame);
  • diabete;
  • insufficienza cardiaca che porta alla fame di ossigeno.

Inoltre, la gravidanza, l'abuso di alcol può aumentare il valore dell'acidità del sangue. Uno stile di vita sedentario, una dieta impropria può provocare acidosi.

Determinazione dell'acidità a casa

Spesso, le persone che hanno malattie sono interessate all'opportunità di scoprire da sole l'acidità del sangue, senza andare in clinica. È importante sapere come controllarlo correttamente..

A causa della presenza nella rete di farmacie di speciali dispositivi portatili e strisce reattive, tutti hanno l'opportunità di scoprire da soli l'equilibrio acido-base del sangue a casa.

Quando si determina il livello di pH, il dispositivo di misurazione viene applicato al dito, viene eseguita una puntura con l'ago più sottile per prelevare alcune gocce di sangue. All'interno della macchina si trova un microcomputer in cui vengono calcolati i valori e il risultato finale viene visualizzato sullo schermo. La procedura richiede un minimo di tempo ed è indolore.

Le strisce reattive possono essere utilizzate anche per determinare il Ph a casa. È inoltre necessario acquistare uno scarificatore per una puntura del dito e seguire semplici consigli:

  • bucare il dito;
  • spremere una goccia di sangue in un contenitore o in una provetta medica, che è preferibile;
  • immergere la striscia reattiva nel sangue, lasciarla lì per alcuni secondi.

Il risultato ottenuto deve essere confrontato con la scala applicata alla confezione, scegliere il colore appropriato e determinare la velocità o la deviazione dell'indicatore..

È molto più semplice misurare l'acidità con il dispositivo, poiché l'intera procedura avviene in modo automatico: puntura, prelievo di sangue, visualizzazione del risultato.

Modi per normalizzare l'acidità

È impossibile ripristinare l'equilibrio di acidi e alcali da soli in caso di uno stato patologico del corpo. Ma è possibile abbassare l'acidità o aumentarla davvero se si segue una dieta, si prendono i farmaci come prescritto dal medico.

Cibo

Una corretta alimentazione e un'adeguata assunzione di liquidi aiuteranno a prevenire le manifestazioni iniziali di squilibrio..

Alimenti che aumentano i livelli di acido:

  • zucchero, dolcificanti, bevande dolci, anche con gas;
  • legumi, la maggior parte dei cereali;
  • frutti di mare, pesce;
  • prodotti a base di farina, in particolare grano;
  • uova, sale da tavola;
  • latte e prodotti lattiero-caseari;
  • carne e cibo a base di esso;
  • prodotti del tabacco, bevande alcoliche, compresa la birra.

L'uso costante di questi prodotti provoca un calo dell'immunità, lo sviluppo di gastrite e pancreatite. L'elevata acidità negli uomini aumenta il rischio di impotenza e infertilità, poiché gli spermatozoi muoiono in un ambiente acido. Un aumento dell'acido influisce negativamente sulla funzione riproduttiva femminile..

Prodotti che aumentano il contenuto di alcali:

  • frutta (pesca, mango, agrumi, melone, anguria, ecc.);
  • erbe aromatiche (prezzemolo, spinaci);
  • aglio, zenzero;
  • succhi di verdura.

Gli esperti consigliano di includere nel menu prodotti che bilanciano il Ph del sangue: lattuga, noci, acqua.

Per l'equilibrio, alcuni medici consigliano di bere acqua minerale alcalina. Un bicchiere d'acqua dovrebbe essere consumato al mattino e altri due o tre dovrebbero essere bevuti durante il giorno. Quest'acqua può essere utilizzata per preparare tè o caffè, cucinare. Ma non dovrebbe essere assunto con i farmaci, in quanto può ridurne l'efficacia..

Come essere trattato

Se, durante la consegna dell'analisi, viene rilevata un'elevata acidità o alcalinizzazione del sangue, prima di tutto scoprono i motivi che hanno causato la deviazione. Successivamente, il medico prende misure volte ad eliminare queste cause, ad esempio prescrive la terapia per il diabete mellito, la diarrea. Inoltre, vengono prescritte iniezioni per normalizzare l'acidità..

Se il paziente è riuscito a normalizzare l'equilibrio acido-base con l'aiuto di una dieta, non bisogna dimenticare che abbandonarlo e passare a una dieta normale riporterà il valore del pH al livello precedente..

La principale prevenzione che mantiene l'equilibrio è uno stile di vita moderatamente mobile, una dieta corretta (sono preferibili pasti separati), bere abbastanza liquidi, abbandonare le cattive abitudini (alcol, fumo).

Equilibrio acido-base (equilibrio del pH)

Equilibrio acido-base (equilibrio del pH)

Da questo articolo imparerai tutte le cose più importanti sull'equilibrio acido-base del corpo umano: qual è il normale livello di pH di sangue, urina, saliva, come misurare il pH del corpo, qual è il rischio di squilibrio del pH, come ripristinare l'equilibrio acido-base.

Cos'è l'equilibrio acido-base?

Il rapporto tra acido e alcali in qualsiasi soluzione è chiamato equilibrio acido-base o equilibrio acido-base. L'equilibrio acido-base è caratterizzato da uno speciale indicatore di pH (powerHydrogen), che indica il numero di atomi di idrogeno in una data soluzione. A pH 7.0, si parla di un ambiente neutro. Più basso è il pH, più acido è l'ambiente (da 6,9 a 0). Un mezzo alcalino ha un alto livello di pH (da 7,1 a 14,0).

Scala PH

Il corpo umano ha un certo rapporto acido-base, caratterizzato dall'indice di pH (idrogeno). Il valore del pH dipende dal rapporto tra ioni caricati positivamente (che formano un mezzo acido) e ioni caricati negativamente (che formano un mezzo alcalino). Il corpo si sforza costantemente di bilanciare questo rapporto mantenendo un livello di pH rigorosamente definito. Uno squilibrio acido-base può portare a gravi malattie.

Come controllare l'equilibrio acido-base

Puoi controllare il tuo equilibrio acido-base con le strisce reattive per il pH. Questo viene fatto rapidamente e facilmente nella seguente sequenza:

  1. Disimballare la striscia reattiva.
  2. Inumidiscilo con urina o saliva.
  3. Confronta la lettura sulla striscia reattiva con la tabella colori pH inclusa nella confezione.
  4. Valuta i tuoi risultati correlandoli con l'ora del giorno.
Controlla il pH con le strisce reattive

Se il livello di pH delle urine oscilla tra 6,0-6,4 al mattino e 6,4-7,0 la sera, il tuo corpo funziona normalmente..

Se il livello di pH della saliva rimane tra 6,4-6,8 durante il giorno, questo indica anche la tua salute..

Il livello di pH ottimale della saliva e dell'urina è leggermente acido, compreso tra 6,4 e 6,5. Il momento migliore per misurare il livello di pH è 1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti. Controlla il livello di pH 2 volte a settimana 2-3 volte al giorno.

Norma del pH delle urine

I risultati dei test dell'equilibrio acido-base delle urine mostrano quanto bene il corpo assorbe minerali come calcio, sodio, potassio e magnesio. Questi minerali regolano i livelli di acidità nel corpo. Se l'acidità è troppo alta, il corpo deve neutralizzare l'acido. Per neutralizzare l'acido in eccesso che inizia ad accumularsi nei tessuti, il corpo è costretto a prendere in prestito minerali da vari organi e ossa. Pertanto, il livello di acidità è regolato..

Determinazione del pH delle urine

Norma di pH della saliva

I risultati del test dell'equilibrio acido-base della saliva mostrano l'attività degli enzimi nel tratto digestivo, in particolare il fegato e lo stomaco. Questo indicatore dà un'idea del lavoro sia dell'intero organismo nel suo insieme, sia dei suoi sistemi individuali..

A volte c'è una maggiore acidità sia dell'urina che della saliva. In questi casi si parla di "doppia acidità".

Equilibrio acido-base del sangue

L'equilibrio acido-base del sangue è una delle costanti fisiologiche più gravi del corpo. Normalmente, questo indicatore può variare tra 7,35 e 7,45. Uno spostamento di questo indicatore di almeno 0,1 porta a una disfunzione del sistema cardiorespiratorio. Con uno spostamento del pH del sangue di 0,3, si verificano gravi cambiamenti nel lavoro del sistema nervoso centrale (verso la soppressione delle sue funzioni o la sovraeccitazione) e uno spostamento di 0,4, di regola, non è compatibile con la vita.

Maggiore acidità nel corpo

Uno squilibrio nel pH del corpo si manifesta nella maggior parte delle persone come iperacidità (uno stato di acidosi). In questo stato, il corpo assorbe male minerali come calcio, sodio, potassio e magnesio. Gli organi vitali soffrono di una mancanza di minerali. L'acidosi non rilevata in tempo può causare danni al corpo in modo graduale e impercettibile, per diversi mesi o addirittura anni.

Cause di acidosi

L'acidificazione del corpo può avvenire per molte ragioni. Ecco qui alcuni di loro:

  • abuso di alcol, fumo;
  • ipoglicemia (basso livello di glucosio nel sangue);
  • insufficienza epatica e / o renale;
  • nutrizione impropria;
  • ipossia (basso contenuto di ossigeno nel corpo);
  • disidratazione;
  • complicanze del diabete;
  • processi infiammatori gravi;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • aumento dell'attività fisica per lungo tempo.

A cosa porta l'acidosi?

Con l'acidosi, possono comparire i seguenti problemi:

  • malattie del sistema cardiovascolare, incluso vasospasmo persistente, aumento della pressione sanguigna, diminuzione della concentrazione di ossigeno nel sangue;
  • malattie renali e vescicali, formazione di calcoli;
  • disturbo respiratorio;
  • aumento di peso e diabete;
  • fragilità delle ossa, così come altri disturbi del sistema muscolo-scheletrico, ad esempio la formazione di osteofiti (speroni);
  • dolori articolari e muscolari associati all'accumulo di acido lattico;
  • diminuzione dell'immunità;
  • un aumento degli effetti nocivi dei radicali liberi, che possono contribuire allo sviluppo del processo oncologico;
  • debolezza generale, gravi disturbi delle funzioni autonome.

Video della nutrizionista Marina Stepanova sull'equilibrio acido-base

Aumento del contenuto di alcali nel corpo

Con un aumento del contenuto di alcali nel corpo (lo stato di alcalosi), come nell'acidosi, l'assorbimento dei minerali è compromesso. Il cibo viene assorbito molto più lentamente, consentendo alle tossine di passare dal tratto gastrointestinale al flusso sanguigno. La violazione dell'equilibrio acido-base verso gli alcali è pericolosa e richiede un trattamento ospedaliero. Di solito è il risultato di iperventilazione dei polmoni, vomito grave, disidratazione o uso di farmaci contenenti alcali.

Come ripristinare l'equilibrio acido-base

Nel processo di attività vitale dell'organismo si formano prodotti di decomposizione sia acidi che alcalini, e i primi si formano molte volte di più del secondo. Le difese dell'organismo, che garantiscono l'invariabilità dell'equilibrio acido-base, sono finalizzate a neutralizzare e rimuovere, in primis, i prodotti di decomposizione acida. È in tuo potere aiutare il tuo corpo a mantenere un sano equilibrio del pH, soprattutto componendo adeguatamente la tua dieta..

Equilibrio acido-base dei prodotti

Alimenti diversi hanno un rapporto diverso di minerali acidi e alcalini. Convenzionalmente, tutti i prodotti possono essere suddivisi in acidi e alcalini.

Acidità dei prodotti: 1-6 acidi, 7 neutri, 8-10 alcalini

I cibi acidi includono:

  • caffè, tè nero, cacao, tutte le bevande alcoliche, succhi in scatola;
  • zucchero e tutti i prodotti che lo contengono (caramelle, cioccolato, bevande gassate dolci, succhi zuccherati e bevande alla frutta, marmellate e conserve, frutta in salamoia), dolcificanti artificiali;
  • prodotti da forno (soprattutto farina bianca), pasta, legumi (esclusi fagioli freschi e piselli in baccello), riso, grano saraceno, mais, fagioli maculati e viola, arachidi, noci (escluse le mandorle), avena, semi di zucca e semi di girasole ;
  • carne, pollame, pesce;
  • uova;
  • latticini (ad eccezione del latte fresco e del siero di latte e della ricotta fatti in casa freschissimi);
  • ostriche, cozze, gamberi, gamberi.

Gli alimenti alcalini includono:

  • tutta la frutta fresca e secca, succhi di frutta non zuccherati appena spremuti, bacche;
  • tutte le verdure, i succhi di verdura, le verdure a foglia verde, le alghe;
  • olio di oliva, semi di lino e colza (colza);
  • tè verde e ai fiori;
  • miele fresco (in favi);
  • funghi;
  • miglio, riso selvatico;
  • latte materno;
  • Stevia.
Tavolo di alcalinizzazione

Certo, dobbiamo usare sia quelli che altri prodotti (ogni prodotto è utile a modo suo), ma allo stesso tempo osservare la proporzione. Ci dovrebbero essere 2-3 volte più prodotti alcalini nel nostro menu rispetto ai prodotti acidi.

Purtroppo, per vari motivi, non è sempre possibile mantenere un tale equilibrio. Gli integratori alimentari biologicamente attivi sono un'ottima aggiunta alla corretta alimentazione..

Prodotti alcalini

NSP offre un'ampia gamma di prodotti per la regolazione del pH. Ecco qui alcuni di loro:

  1. Come sapete, il minerale più importante per regolare l'equilibrio del pH è il calcio. Calcio corallino - una fonte di calcio e magnesio biodisponibili con un forte effetto alcalinizzante.
  2. Chelato di calcio e magnesio - contiene calcio e magnesio in una forma chelata facilmente digeribile, aiuta anche a neutralizzare gli acidi.
  3. La clorofilla liquida è un altro integratore alimentare con un forte effetto alcalinizzante. Può essere preso per molto tempo.

E, naturalmente, bevi molta acqua pulita ogni giorno. Per ulteriori informazioni, vedere 7 motivi per bere 7 bicchieri d'acqua al giorno

Segui i nostri consigli e sii sano!

Autore: medico Natalia Dubrovskaya

Quando si copiano testi, è richiesto un collegamento ipertestuale al sito originale. È vietato l'uso di materiali senza l'approvazione dell'autore!

Ti è piaciuto l'articolo? Metti mi piace e mantieni il muro così sappiamo come migliorare il nostro blog per te :)

La verità sull'alcalinizzazione del sangue

È vero che il nostro sangue dipende dal cibo e dalle bevande che consumiamo: alcalini o acidi?
Nonostante la massiccia pubblicità aggressiva, la risposta a questa domanda è un "no" significativo.

Il pH del sangue è strettamente regolato da un complesso sistema di meccanismi di blocco che lavorano continuamente per mantenere livelli tra 7,35 e 7,45, che sono leggermente più alcalini dell'acqua pura. Se il pH del sangue scende al di sotto di 7,35, si verifica una condizione chiamata acidosi, che causa una disfunzione del sistema nervoso centrale. L'acidosi acuta - in cui il pH del sangue scende al di sotto di 7,00 - può portare al coma o addirittura alla morte.

Se il pH del sangue supera 7,45, si verifica alcalosi. L'alcalosi acuta può anche essere fatale, ma attraverso vari meccanismi, l'alcalosi influisce sull'aumentata sensibilità e sull'aumentata eccitabilità dei nervi, che spesso si manifesta in spasmi muscolari, nervosismo e convulsioni; nei casi più gravi, queste convulsioni sono fatali.

Quindi, se respiri, svolgi le tue attività quotidiane, il tuo corpo si comporta correttamente per mantenere un normale pH del sangue compreso tra 7,35 e 7,45 e il cibo che mangi non influenza le deviazioni del pH del sangue..

Allora da dove vengono le voci sulla necessità di alcalinizzare il corpo? E cosa fare con l'affermazione che l'eccessiva acidità porta a osteoporosi, calcoli renali e una miriade di altri problemi di salute indesiderati?

Di norma, le risposte a tali domande sulla salute umana possono essere trovate comprendendo i principi di base della fisiologia umana. Pertanto, comprendiamo i principi di base del pH e il modo in cui il tuo corpo regola l'equilibrio acido-base di un ambiente liquido..

Il pH è una misura dell'acidità e dell'alcalinità di un liquido. Per quanto riguarda la salute umana, i fluidi che compongono il corpo sono un mezzo liquido, che è classificato in due gruppi principali:
Il fluido intracellulare è il fluido che riempie ogni cellula. Il fluido intracellulare è spesso chiamato ialoplasma, rappresenta i due terzi della quantità totale di fluido nel corpo umano.

Il fluido extracellulare è un fluido che si trova all'esterno delle cellule del corpo. Il fluido extracellulare, a sua volta, è diviso in due tipi:

Il plasma è il liquido che compone il sangue.

Il liquido interstiziale è un liquido che occupa l'intero spazio del tessuto. Il fluido interstiziale comprende il fluido oculare, il fluido del sistema linfatico, delle articolazioni, del sistema nervoso e il fluido tra le membrane protettive attorno alle cavità cardiovascolare, respiratoria e addominale..

Affinché le cellule del corpo funzionino correttamente, il sangue (plasma) deve mantenere un pH compreso tra 7,35 e 7,45. Questo articolo descrive che le cellule del corpo hanno bisogno di mantenere un livello di pH in questo intervallo per rimanere in salute, e il motivo principale è che tutte le proteine ​​che lavorano nel tuo corpo devono mantenere una forma geometrica specifica, è la struttura tridimensionale delle proteine ​​che colpisce le più piccole cambiamenti nel livello di pH dei fluidi corporei.

Il livello di pH varia da 0 a 14. Un liquido con un livello di pH di 7 è considerato neutro (l'acqua pura ha un pH neutro). I liquidi con un pH inferiore a 7, come il succo di limone o il caffè, sono considerati acidi. E i liquidi con un pH superiore a 7, come il sangue umano e l'idrossido di magnesio, sono considerati alcalini..

È importante notare che a livello di pH, ogni valore è dieci volte diverso dal numero adiacente; quelli. un liquido con un pH di 6 è dieci volte più acido di un liquido con un pH di 7 e un liquido con un pH di 5 è cento volte più acido dell'acqua pura. Le bevande altamente gassate hanno un livello di pH di circa 3 e la loro acidità è mille volte superiore a quella dell'acqua pura. Quindi pensaci prima della tua prossima bottiglia di soda..

Quando si consumano cibi o liquidi, i prodotti finali della degradazione e dell'assorbimento dei nutrienti spesso provocano un effetto acido-base: i prodotti finali sono talvolta chiamati fanghi acidi o fanghi alcalini. Inoltre, da allora le cellule ricevono costantemente energia, una certa quantità di vari acidi si forma e si divide nel fluido corporeo. Questi acidi - generati dal tuo metabolismo quotidiano - sono inevitabili; da il tuo corpo deve produrre energia per sopravvivere e agirà come una fonte costante di acidi.

Quindi, ci sono due forze principali che possono interrompere il livello di pH del corpo durante il lavoro quotidiano: gli effetti acidi o alcalini del cibo e dei liquidi che consumi e gli acidi formati dal tuo corpo durante i processi metabolici. Fortunatamente, il tuo corpo ha tre meccanismi principali che lavorano costantemente per impedire a queste forze di funzionare e mantenere il pH del sangue nell'intervallo 7,35-7,45.

Questi meccanismi sono:

Sistema tampone bicarbonato
Sistema tampone proteico
Sistema tampone fosfato
Emissione di anidride carbonica

Escrezione di ioni idrogeno attraverso i reni

Una discussione dei meccanismi sopra descritti va oltre lo scopo di questo articolo. Lo scopo dell'articolo era solo quello di indicare che questi sistemi esistono e sono progettati per prevenire fattori alimentari, metabolici e di altro tipo che influenzano i cambiamenti nei livelli di pH del sangue al di fuori dell'intervallo normale di 7,35-7,45.

Quando ti viene chiesto di "alcalinizzare il sangue", significa fondamentalmente che dovresti mangiare più cibo, che formerà alcali nel tuo corpo. La ragione di questo suggerimento è che la maggior parte dei generi alimentari - come i prodotti a base di farina e lo zucchero bianco - hanno un effetto di formazione alcalina sul tuo corpo e, se non mangi bene, l'acido si accumula nel tuo corpo, risultando in alcuni dei sistemi tampone menzionati sopra. iniziare a lavorare con un carico di lavoro maggiore, che può portare a gravi problemi di salute.

Ad esempio, il sistema tampone fosfato utilizza vari ioni fosfato nel corpo per neutralizzare acidi e nucleotidi concentrati. Circa l'85% degli ioni fosfato utilizzati dal sistema tampone fosfato derivano dai sali di fosfato di calcio, che sono i componenti strutturali di ossa e denti. Se i fluidi corporei sono costantemente esposti a grandi quantità di cibi e fluidi che formano alcali, il corpo utilizzerà le riserve di fosfato di calcio per fornire un sistema tampone fosfato per neutralizzare gli effetti alcalinizzanti della dieta. Nel tempo, questo può portare a uno spreco strutturale di ossa e denti..

La spesa di grandi quantità di depositi di fosfato di calcio può anche aumentare la quantità di calcio che viene escreta attraverso le vie urinarie, quindi una dieta prevalentemente acida può aumentare il rischio di calcoli renali ricchi di calcio.

Questo è solo un esempio di come un uso eccessivo del sistema tampone possa portare a conseguenze negative per la salute. Poiché il sistema tampone deve comunque lavorare sempre per neutralizzare gli acidi formati a seguito dei processi metabolici quotidiani, è nel tuo interesse attenersi a una dieta che non faccia funzionare inutilmente il sistema tampone..

L'effetto acido e alcalino del cibo normale

In generale, la maggior parte delle verdure e della frutta ha un effetto alcalino sui fluidi corporei..

La maggior parte dei cereali, degli alimenti di origine animale e degli alimenti altamente trasformati ha un effetto acidificante sui fluidi corporei..

La tua salute è supportata dal cibo che combina sostanze nutritive, nonché cibi che formano acidi e alcali; in teoria, dovresti consumare più alimenti alcalini che acidi per l'effetto cumulativo acido-base della dieta, corrispondente a un pH sanguigno leggermente alcalino.

Il seguente elenco mostra quale alimento semplice ha un effetto di formazione di alcali sui fluidi corporei e quale influisce sulla formazione di rifiuti acidi durante la digestione e l'assimilazione..

Alimenti che influenzano moderatamente e fortemente la formazione di alcali

Anguria
Limoni
Cantalupo
Sedano
Lime
Mango
Cantalupo
Papaia
Prezzemolo
Spinaci
Uva dolce senza semi
Rafano
Asparago
Kiwi
Pere
Un ananas
uva passa
Succhi vegetali
Mele
Albicocche
Erba medica
Avocado
Banane
aglio
Zenzero
Pesche
Nettarina
Pompelmo
Arance
La maggior parte delle erbe
Piselli
Insalata di lattuga
broccoli
Cavolfiore

Alimenti che influenzano moderatamente e fortemente la produzione di acido

Alcol
Bibite gassate
Tabacco
caffè
zucchero bianco
Sale da tavola
Sostituti dello zucchero
Antibiotici (e altri medicinali)
Prodotti a base di farina bianca (compresa la pasta)
Frutti di mare
aceto bianco
Orzo
La maggior parte dei cereali
Formaggio
La maggior parte dei legumi
Carne
Quasi tutti i tipi di pane

Tieni presente che questo elenco non è completo. Se mangi principalmente cereali, prodotti a base di farina, prodotti di origine animale e innaffi il tutto con caffè, soda o latte, allora è assolutamente certo che sostituendo questa dieta con frutta e verdura potrai migliorare notevolmente la tua salute.

Lo scopo originale di questo articolo era fornire informazioni che spieghino perché credo che non sia necessario assumere integratori alimentari o "acqua alcalina" per alcalinizzare il corpo. Il corpo è progettato in modo tale da mantenere il livello di pH del liquido nell'intervallo alcalino richiesto. Lo scenario ideale è rendere frutta e verdura fresca la parte principale della tua dieta e consumare il resto degli alimenti che il tuo corpo richiede con moderazione..

Spero che questi pensieri portino un po 'di chiarezza su questo argomento spesso incomprensibile della salute..


Articolo Successivo
Distonia vegetovascolare: cos'è questa malattia, i principali segni e come affrontarla