Calze compressive: come indossarle e indossarle


Il trattamento delle vene varicose viene effettuato in modo completo utilizzando varie tecnologie. L'uso di indumenti compressivi è ben lungi dall'essere l'ultimo posto nello schema terapeutico..

Successivamente, considereremo in dettaglio cos'è la biancheria intima medica, a cosa serve e anche come indossare calze a compressione per ottenere il massimo effetto dal loro utilizzo..

Cos'è la biancheria intima a compressione

Prima di toccare la questione di come indossare correttamente calze a compressione o altri prodotti di un tipo simile, è necessario considerare le caratteristiche e le caratteristiche dell'uso di questa biancheria intima.

Maglie per indumenti medicali o compressivi che hanno un effetto terapeutico esercitando una pressione per eliminare il gonfiore e migliorare la circolazione sanguigna.

Riferimento. La caratteristica principale di tale maglieria non è solo la creazione di compressione, ma la sua distribuzione dosata.

La massima compressione viene applicata alla parte inferiore della gamba alla caviglia. Man mano che ci si sposta verso la coscia, la pressione diminuisce e l'indicatore più basso cade nell'area della coscia..

Il meccanismo d'azione delle calze compressive

Prodotti simili sono realizzati in microfibra di alta qualità, cotone, fibre di lycra, che hanno una buona elasticità..

Nella produzione viene utilizzata una speciale tecnologia di avvolgimento del filo.

La maglia medica non ha cuciture, è ipoallergenica, igroscopica e piacevole al tatto.

I prodotti sono usati per trattare e prevenire varie condizioni patologiche:

  • vene varicose,
  • insufficienza venosa cronica,
  • tromboflebite superficiale,
  • malattia post-tromboflebitica,
  • edema linfatico, linfostasi.

Per utilizzare biancheria medica, è necessario consultare un flebologo specialista, che, in base alla natura della patologia e alle caratteristiche individuali del corpo del paziente, selezionerà la compressione necessaria del prodotto e il suo tipo.

Oggi esistono 4 classi di compressione, ognuna delle quali è progettata per determinati casi..

La biancheria intima medica è presentata in diversi tipi: calze, gambaletti, leggings, collant, ecc..

La maglieria a compressione è disponibile in un'ampia gamma

Riferimento. Per maggiori informazioni sui tipi di maglieria, suggeriamo di imparare da questo articolo..

Calze a compressione graduata: come indossarle

Prima di indossare calze a compressione, è necessario studiare attentamente le istruzioni e consultare un medico.

Di solito, il paziente deve indossare tali prodotti per un tempo piuttosto lungo, poiché il trattamento delle malattie del sistema venoso è un processo a lungo termine. Qui il problema viene risolto individualmente con il medico curante in ogni caso specifico, tenendo conto delle caratteristiche individuali.

Immediatamente prima di indossare la maglia, è necessario eseguire alcune misure preparatorie che faciliteranno notevolmente la procedura stessa:

Test: cosa sai del sangue umano?

Unisciti al nostro gruppo Telegram e sii il primo a sapere di nuovi test! Vai su Telegram

  1. Le unghie devono essere lavorate con cura (tagliate, limate).
  2. Se una persona indossa questo tipo di prodotto per la prima volta, è meglio usare guanti di gomma, che salveranno la cosa dallo strappo quando viene tirata. Per le donne con manicure, questa sarà una vera scoperta, poiché sarà possibile preservare sia la maglieria che le unghie..
  3. Togli i gioielli dalle dita, altrimenti danneggeranno la maglia.
  4. Se ci sono calli o altre irregolarità sui piedi, devono prima essere levigati. Questo è necessario per prevenire la formazione di sbuffi..
  5. Le calze e la pelle devono essere completamente asciutte.
  6. Le gambe dovrebbero essere in posizione sollevata per un po 'prima di indossarle..

Prima di indossare calze a compressione, è necessario prepararsi eseguendo semplici manipolazioni

Inoltre, la questione di quando indossare calze a compressione è importante. È meglio farlo la mattina subito dopo e sparare la sera prima di andare a letto. Il rispetto di questo correttamente ti consentirà di ottenere il massimo effetto del trattamento..

Come indossare il bucato

Esistono diversi modi per indossare correttamente le calze a compressione. Entrambi i metodi sono abbastanza semplici da eseguire, ma richiedono comunque una certa abilità..

Il primo modo è simile a questo (illustrato nella foto sotto):

  • le calze sono rovesciate sui talloni, il polsino è di nuovo rovesciato sul tallone,
  • il piede viene inserito nel binario e il materiale viene raddrizzato,
  • quindi il prodotto viene tirato su per la gamba, ruotando contemporaneamente verso l'esterno,
  • nella fase finale, è necessario raddrizzare le calze dai piedi alle cosce, livellando parallelamente le pieghe,
  • quindi fissare con cura il prodotto con un inserto in silicone.

Illustrazione 1 di un metodo per indossare calze e collant compressivi

È necessario distribuire uniformemente la maglieria, poiché questo è ciò che determina la pressione misurata.

Il metodo di cui sopra per indossare la maglieria non è l'unico. C'è un'altra tecnica, che viene eseguita come segue:

  1. La calza viene girata in modo che il tallone "guardi" la persona.
  2. Inoltre, la maglia viene raccolta in una fisarmonica per l'intera lunghezza in un pugno e non viene rilasciata fino a quando non viene indossata.
  3. Il prodotto si adatta al piede alla caviglia.
  4. Il tallone viene posizionato con i pollici e viene appoggiato delicatamente sulla gamba, il materiale viene tirato parallelamente alla caviglia.
  5. Quindi il materiale viene rilasciato delicatamente dal pugno e allungato.
  6. Se nel processo compaiono delle pieghe, è necessario levigarle o raccogliere nuovamente il materiale in un pugno fino al punto di formazione delle pieghe e ripetere lentamente la procedura.

Il secondo modo di indossare la maglieria è in qualche modo simile a indossare collant e calze ordinarie.

Puoi usare qualsiasi metodo, l'importante è non affrettarti e fare tutto con attenzione. Dopo un po 'di tempo, l'abilità acquisita ti permetterà di abbreviare il più possibile questo processo..

Questi due metodi sono adatti sia per calze che per scaldamuscoli, golf e collant..

Riferimento. La maglieria di classe di compressione 1 e 2 può essere indossata indipendentemente, ma la classe 3 e 4 richiede l'uso di mezzi speciali, poiché è difficile farlo manualmente.

Suggerimenti utili per semplificare il processo

Per facilitare la procedura per indossare la maglieria, oggi sono stati inventati diversi dispositivi efficaci:

  • spray speciali,
  • maggiordomi.

Dispositivi che facilitano notevolmente il processo di indossare biancheria intima medica

Spray appositamente progettati possono essere trovati nelle farmacie, il loro prezzo medio è di circa 500 rubli.

Prima di indossare le calze a compressione, spruzzare dal lato sbagliato. Questo trattamento fornisce una migliore scorrevolezza del tessuto a maglia quando viene tirato, oltre ad ammorbidire e idratare la pelle..

Butler è un dispositivo speciale per indossare biancheria intima medica. Lo strumento consente di indossare il prodotto senza sforzo, pieghe e allungamento del materiale.

Oggi vengono prodotti una varietà di modelli di maggiordomi per ogni occasione: standard, pieghevoli, speciali per collant, ospedale, ecc..

Un tale dispositivo può essere uno strumento indispensabile per risparmiare tempo e fatica..

Conclusione

Se il medico ha prescritto la maglieria, è importante sapere come indossare correttamente collant e calze a compressione.

Questa conoscenza renderà più facile indossare il prodotto e aumenterà l'efficienza del suo utilizzo..

Calze compressive: quanto indossare al giorno?

Questa domanda viene spesso posta a chirurghi e flebologi da quei pazienti a cui viene prescritto l'uso di calze compressive: quanto indossare al giorno e se è possibile non togliersi le calze di notte? La natura della domanda stessa è abbastanza comprensibile: dopotutto, la calzetteria a compressione è un agente terapeutico e quindi il suo uso improprio può, in teoria, neutralizzare l'effetto curativo o addirittura causare determinati danni. I corsetti ortopedici possono essere citati come analogia: alcuni modelli non possono essere indossati per più di 2 ore, altrimenti si svilupperà l'atrofia dei muscoli della schiena, anche se con la biancheria intima a compressione, ovviamente, non tutto è così critico e rigoroso.

Quindi cosa dice la medicina scientifica sui benefici o sui pericoli dell'uso a lungo termine delle calze a compressione??

Brevemente sullo scopo delle calze a compressione

Per parlare dell'utilità o delle minacce dell'uso prolungato di calze a compressione, è prima necessario comprendere il meccanismo del loro effetto sul sistema vascolare degli arti inferiori umani.

Il compito principale degli indumenti compressivi è migliorare la circolazione sanguigna e prevenire possibili patologie (congestione venosa, edema, ecc.). Le calze dei modelli anti-varicosi consentono di ottenere questo risultato attraverso una compressione graduata, in cui viene esercitata una pressione disomogenea sui vasi dell'arto: massima nella zona della caviglia e decrescente man mano che si risale la coscia. A causa del fatto che nella parte inferiore della gamba la compressione della compressione è maggiore, e nella parte superiore è molto inferiore, si forma una caduta di pressione, che porta ad un aumento dell'intensità del flusso sanguigno, impedendo lo sviluppo della suddetta stasi venosa. Inoltre, la compressione dei tessuti dell'arto mantiene anche le vene in tono corretto e impedisce il riempimento degli spazi intercellulari con fluido, a seguito del quale non si verifica gonfiore..

Le calze compressive ospedaliere (antiemboliche) agiscono in modo leggermente diverso, il che crea una compressione distribuita, cioè uniforme su tutta l'area dell'arto. Il suo utilizzo è prescritto rigorosamente a pazienti allettati, dopo un intervento chirurgico alle gambe o un riposo a letto prolungato, al fine di prevenire la trombosi..

Chi trarrà vantaggio dalla conoscenza

Ottenere una risposta ragionata alla domanda su quante calze compressive possono essere indossate al giorno sarà di interesse per i seguenti gruppi di pazienti:

  1. pazienti con forme gravi di vene varicose, flebiti o altri disturbi venosi, per i quali le calze compressive apportano un miglioramento tangibile, e quindi non vogliono assolutamente togliersele fino al completo recupero.
  2. chi lavora dalla mattina fino a tarda sera o anche per affitto giornaliero, e per questo non può togliersi le calze in nessun momento.
  3. pazienti costretti a letto che si sentono a disagio con il jersey antiembolico.

Per quanto tempo si possono indossare le calze anti-varicose

Fortunatamente per tutti coloro che soffrono di vene varicose, non ci sono rigide restrizioni orarie per indossare le calze anti-varicose: vengono indossate la mattina, subito al risveglio, e rimosse solo la sera prima di andare a letto..

In realtà, questo è il compito principale della biancheria intima compressiva: mantenere il tono venoso e prevenire lo sviluppo di gonfiori per tutto il tempo in cui una persona è in posizione eretta (14-16 ore). Naturalmente, questo non si applica alle situazioni in cui il medico ha limitato il numero di ore di utilizzo delle calze in un giorno..

Ma non è necessario andare a letto con le calze a compressione - non sarà utile perché in posizione orizzontale le vene non subiscono alcun carico significativo. In casi particolarmente gravi e trascurati, la maglia dell'ospedale viene indossata di notte, ma non anti-varicosa.

Circa la durata dell'uso delle calze ospedaliere

Per quanto riguarda la durata dell'uso delle calze compressive per i pazienti allettati, tutto è abbastanza individuale..

Per interventi laparoscopici lievi o non chirurgici (ad esempio, scleroterapia), le calze ospedaliere vengono indossate per circa 1-2 settimane e per operazioni più gravi (ad esempio, flebectomia addominale) questo periodo può allungarsi per 1-2 mesi o anche più a lungo.

Per quanto riguarda il limite di utilizzo giornaliero, le calze ospedaliere per i primi 1-3 giorni non vengono rimosse affatto, quindi vengono indossate per un certo periodo di tempo ogni giorno (di solito non più di 5-6 ore), a meno che il medico non abbia prescritto uno schema diverso.

La decisione finale sulla durata giornaliera e sulla durata totale dell'uso delle calze antiemboliche sarà presa dal medico curante, in base a fattori quali le condizioni generali del paziente, la presenza o l'assenza di complicanze postoperatorie, il grado di viscosità del sangue (densità), ecc..

Riassumendo

Riassumendo tutto quanto sopra, la risposta alla domanda originale può essere la seguente:

  • Le calze anti varicose vengono indossate per tutto il periodo dell'attività quotidiana, fino all'ora di coricarsi.
  • Le calze ospedaliere vengono indossate per tutte le ore al giorno che il medico curante ritiene necessarie.

Aderendo a questi semplici consigli, puoi ottenere il massimo beneficio dall'uso delle calze a compressione e, quindi, portare in modo significativo il giorno gioioso del tuo completo recupero..

A cosa servono le calze a compressione??

Le calze compressive sono prodotti medicali realizzati con maglieria speciale utilizzati per il trattamento e la prevenzione delle malattie venose dovute alla compressione applicata alle gambe. Ripristinano il deflusso venoso dalle gambe, cioè stimolano il flusso sanguigno nelle vene e migliorano il deflusso dai tessuti. Sembrano quasi delle normali calze, hanno una struttura traspirante e sono ipoallergenici. L'assenza di cuciture elimina gli sfregamenti della pelle.

Principio dell'impatto

Le calze creano una compressione diseguale in diverse aree degli arti inferiori: massimo - sulle caviglie, minimo - sulle cosce. Pertanto, vengono create le condizioni per il flusso sanguigno dal basso verso l'alto - alla coscia..

Funzioni delle calze a compressione:

  • prevenzione dell'edema;
  • supporto delle pareti delle vene;
  • prevenzione dei coaguli di sangue;
  • stimolazione del deflusso venoso;
  • evitare un eccessivo allungamento delle vene.

Per la selezione di calze a compressione, collant o calzini, è necessario contattare un flebologo. Il medico terrà conto delle indicazioni disponibili e selezionerà il prodotto della giusta taglia e classe.

Nomina di calze a compressione

  • Durante la gravidanza. Durante questo periodo, ci sono cambiamenti naturali nei livelli ormonali, nella composizione del sangue, negli organi pelvici. Tutto ciò contribuisce a vene varicose, gonfiore, tromboflebite e vene varicose, che possono essere non solo sulle gambe, ma anche nell'area intima. Per prevenire o rallentare lo sviluppo di patologie, nel 2 ° e 3 ° trimestre, così come durante il parto, è necessario indossare calze a compressione di classe I (o II, solo se il medico lo prescrive).
  • Dopo il parto. Indossare calze a compressione nell'ospedale di maternità (o 5-6 giorni) è indicato per sostenere gli organi pelvici, i muscoli della parete addominale anteriore nella posizione corretta, per ridurre il carico sulla colonna vertebrale.
  • Durante le attività sportive intense, durante il periodo di recupero dopo gli infortuni. Gli atleti usano la maglia perché aumenta la resistenza e le prestazioni, riduce l'affaticamento muscolare, cioè riduce al minimo il potenziale danno derivante da attività sportive attive e stress.
  • Prima degli interventi chirurgici, durante e dopo. La maglia ospedaliera (antiembolica) è necessaria per la prevenzione della formazione di trombi, il mantenimento della posizione naturale degli organi, il mantenimento del deflusso linfatico e della circolazione sanguigna. Le calze a compressione devono essere indossate per 14 giorni nel periodo postoperatorio.
  • Con vene varicose. Le calze a compressione ripristinano l'afflusso di sangue agli arti inferiori, supportano le arterie e il senso di colpa e impediscono al sangue di rifluire nelle vene (reflusso).
  • Quando si lavora principalmente sulle gambe. La maglieria fornirà prevenzione delle malattie, previene il gonfiore e il disagio alle gambe.

Importante! Le calze compressive mediche sono significativamente diverse dalle calze convenzionali, che comprimono e migliorano la silhouette. È necessario guardare la marcatura: i prodotti di compressione sono contrassegnati in mm Hg. st., e al solito in den.

Cosa sono le calze a compressione?

I prodotti si dividono in due gruppi principali:

  • per la profilassi (15-18 mm Hg) - possono essere scelti senza l'aiuto di un medico (tenendo conto del peso e dell'altezza) e utilizzati alle prime manifestazioni di "asterischi" vascolari;
  • medico (più di 18 mm Hg) - i dispositivi medici specializzati, che devono essere selezionati dal medico su base individuale, differiscono nelle classi (gradi) di compressione.

Tabella dei tipi di calze compressive medicali per classi (gradi) di compressione *

Classe di compressione (grado)

Pressione, mm Hg st.

La fase iniziale di insufficienza venosa, edema, vene varicose, in piedi o seduti tutto il tempo

Insufficienza venosa cronica, non accompagnata da disturbi trofici, tromboflebite superficiale, edema dopo trauma, dopo intervento chirurgico alle vene, per la prevenzione di embolia e trombosi, in gravidanza con insufficienza venosa

Insufficienza venosa cronica complicata, edema linfatico, per la prevenzione della trombosi venosa profonda, con edema post-traumatico

"Elefantiasi" delle gambe, trombosi venosa profonda, edema, drenaggio linfatico alterato

* Gli indicatori di pressione per le classi (gradi) possono variare leggermente dal produttore.

Come indossare le calze a compressione

Come indossare correttamente le calze a compressione

La domanda - calze o collant, sembra essere stata risolta molto tempo fa. Certamente - collant!

Probabilmente, questo è esattamente quello che pensi, se non hai un solo problema legato ai vasi delle gambe..

Ma se improvvisamente - a mamma, papà,…. c'è bisogno di acquistare calze a compressione, poi, credetemi, tutto diventa completamente diverso!

Calze-gambaletti-collant: tutto è costoso, ma qualcosa è più economico. E cosa scegliere?

Per prima cosa, ricorda una regola importante: la fine del prodotto dovrebbe essere 15-20 centimetri sopra il punto dolente. Quindi, se le vene varicose sono da qualche parte vicino al ginocchio, i gambaletti non funzioneranno per te.!

Ora i collant sono collant a compressione stretta! Come ti piace con un calore di 30 gradi? Certo, le calze sono in qualche modo più comode in estate.!

E in secondo luogo, è semplicemente più economico: di per sé più economico e, in caso di danni, puoi combinare un terzo da due coppie!

Calze a compressione come indossare

Parliamo ora, per così dire, senza uscire dalla cassa, di come indossare le calze a compressione in estate.

Le calze a compressione sono disponibili in diverse lunghezze: fino al centro della coscia e per l'intera lunghezza della coscia. Se indossi una gonna lunga, l'opzione a metà coscia ti andrà sicuramente bene!

Inoltre, per l'estate, ci sono calze a compressione con punta aperta - "sandali" per così dire!

Come in inverno, le calze a compressione devono essere lavate ogni giorno, non attorcigliare e asciugare in un luogo ben ventilato, non al sole.

Su come indossare calze a compressione, tecnica, per così dire, - un po 'più tardi!

Ora ricordiamo le informazioni generali sulle vene varicose:

Quando acquisti calze, è importante ricordare che l'insufficienza venosa è di diverse fasi e devi conoscere la tua dopo aver visitato un flebologo e non cercare in qualche modo di scoprire la diagnosi da un farmacista della farmacia. Qui "ad occhio" non funzionerà!

  1. insufficienza venosa in stadio iniziale (tre stadi)
  2. vene varicose senza disturbi trofici
  3. vene varicose con disturbi trofici

Ci sono anche molte caratteristiche individuali. Solo un flebologo può prescriverti con precisione sia il grado di compressione che il tipo di prodotto stesso: il golf è sufficiente per alcuni, le calze per altri e per il terzo - beh, solo i collant - sia in inverno che in estate!

Per ogni tipo di prodotto di compressione - calze, golf e collant, il grado di massima compressione è scritto sulla scatola: è scritto o in "den" o in mm Hg.

Diversi produttori interpretano i gradi di compressione in modo diverso, ma i valori massimi di compressione stessi sono sempre indicati sulle scatole.

Diciamo che il medico ti ha identificato con vene varicose senza disturbi trofici e ti ha consigliato di indossare calze per la prevenzione delle trombosi con una densità di 23-32 mm Hg.

L'azienda VINOTEX avrà calze con la seconda classe di compressione:

2a classe (23-32 mm Hg): vene varicose senza disturbi trofici, dopo chirurgia venosa, prevenzione di trombosi ed embolia, insufficienza venosa durante la gravidanza.

E la TIANA italiana ha la 1a classe di compressione 22-27 mm Hg (280 den)

Inoltre, comprendi il principio del "lavoro" della calzetteria a compressione - massima pressione sul fondo, con una diminuzione verso l'alto - questo è ciò che spinge il sangue venoso verso l'alto, previene il ristagno:

È anche importante eseguire le misurazioni in modo molto accurato prima di andare in farmacia..

Quasi tutte le aziende manifatturiere offrono le proprie piastre di misura per la selezione dei loro prodotti:

Ecco il piatto GROWTH-WEIGHT-SIZE di Tiana

Dimensioni delle calze elastiche in silicone della serie Medi Plus

1

2

3

4

cinque

6

7

La parte più stretta della parte inferiore della gamba

La parte più ampia della parte inferiore della gamba

Due dita sotto la piega del ginocchio

Fianchi 5 cm sotto il cavallo

* lunghezza standard 72-83 cm, * lunghezza corta 62-71 cm (dal tallone al muscolo gluteo in posizione eretta)

La maglieria a compressione è un prodotto piuttosto costoso e vari produttori migliorano le calze e i tacchi dei prodotti, inseriscono soffietti ricci o intrecciano una forma complessa "pantaloni". Tutto ciò ha lo scopo di prolungare la durata di un prodotto costoso e aumentare il grado di comfort per le gambe doloranti..

In ogni caso, non esitate e chiedete al farmacista di tirare fuori le calze dalla scatola e mostrarle spiegate..

Come indossare le calze a compressione

I principi generali sono i seguenti:

Si consiglia di indossare prodotti compressivi al mattino. Alcuni medici consigliano di farlo senza alzarsi dal letto. Ma ci sono altri consigli: cammina un po 'per riprendere la circolazione sanguigna naturale, poi sdraiati per qualche minuto e dopodiché indossa le calze.

Ti ricordiamo che prima di tutto dovresti rimuovere anelli e altri gioielli dalle tue mani..

Quindi raccogliere con cura il prodotto dall'alto alla punta.

La nostra raccomandazione è di acquistare guanti di gomma e indossare solo calze.!

Ciò è particolarmente importante per calze e collant ad alta densità: per tirarli, è necessario fare sforzi significativi e senza guanti si rischia di strapparli!

Le calze sembrano essere girate sul lato opposto, sul tallone si capovolgono di nuovo - viene realizzato un tale polsino.

Dopodiché, aggiustiamo la calza e il tallone e iniziamo a tirare la calza sulla gamba:

Tirare delicatamente, la forza corrisponderà alla densità della calza stessa.

Raddrizza le pieghe nella parte inferiore della gamba e della coscia.

Lo stesso vale per i collant: la corretta distribuzione della pressione su tutta la lunghezza della gamba e del bacino aiuterà a ripristinare la normale circolazione sanguigna..

Anche le calze compressive sono comode perché adatte sia per le donne che per gli uomini..

Inoltre, ci sono calze su una gamba - a destra oa sinistra con chiusura in vita - questo è molto comodo se una delle gambe è malata..

Le calze a compressione sono realizzate sia su una fascia elastica con uno strato di silicone - sono, per così dire, "unisex", sia su polsini di pizzo con uno strato di silicone. Questo è già per le donne!

Spesso viene chiesto quanto presto iniziare a indossare i collant a compressione, per quanto tempo indossare i collant a compressione. Non esiste una risposta semplice a queste domande: come indossare collant a compressione e, in generale, calze a compressione..

Se hai eredità - tua nonna-madre-padre aveva vene varicose, inizia a indossare calze o collant preventivi dall'età di 20 anni. È particolarmente importante farlo in una situazione di carichi pesanti - spedizioni, viaggi, ecc. È importante indossare collant a compressione e quando si lavora sedentari. questo può essere fatto anche a partire dai 20 anni.

È ragionevole indossare calze a compressione precisamente durante i periodi di pericolo: seduta prolungata, aumento dello stress e per il resto del tempo è possibile passare alla calzetteria regolare.

Un'eccezione importante: come indossare le calze a compressione durante la gravidanza. Le calze o i collant compressivi durante la gravidanza vengono indossati CONTINUAMENTE - PER TUTTO IL TEMPO. E se il medico vede la necessità, e dopo il parto fino a quando il modulo non è completamente ripristinato.

La stessa identica risposta può essere data alla domanda per quanto tempo indossare le calze a compressione dopo l'intervento chirurgico, solo su consiglio di un medico!

A proposito, ora vengono prodotte le cosiddette "calze ospedaliere o antiemboliche" di varie compressioni e dimensioni, che affrontano molto meglio la compressione dei vasi sanguigni dopo le operazioni rispetto alle bende elastiche.

Devi indossarli tutto il giorno e quanto ti dice il dottore. Spesso si lamentano che l'elastico delle calze è "pressante". Ciò significa che non hai scelto le calze giuste per le tue cosce. Il fatto è che la gomma siliconica fissa in modo affidabile la calza non a causa della compressione dell'elastico, ma a causa dell'adesione delle placche di silicone alla gamba.

Esistono, ad esempio, calze ospedaliere con un indicatore speciale: se l'indicatore è posizionato correttamente, le calze non ostacolano il deflusso del sangue dalle vene.

La calza è vestita in modo errato La calza è vestita correttamente

Bene, un piccolo capitolo per gli uomini

Come indossare i gambaletti

Non è un compito facile.

Per scegliere il golf, usano non solo la densità (il dottore lo dirà), ma anche una tabella di misure di scarpe:

Le calze al ginocchio a compressione sono consigliate per coloro che hanno una vena dolorante nella parte inferiore della gamba. Quando si indossano calze a compressione, misurare chiaramente la circonferenza della gamba sotto il ginocchio. L'elastico rivestito in silicone non deve premere, dovrebbe aderire alla gamba e trattenere il prodotto in modo così sicuro. La durata di indossare calze a compressione sarà spiegata dal medico: durante i periodi di maggiore stress o tutto il giorno, tutto dipende dalla tua malattia e condizione.

Di seguito fornirò alcune immagini che mostrano quali dispositivi di assistenza esistono per indossare calze a compressione - può essere difficile per gli anziani e le persone con disabilità indossare calze a compressione:

Come indossare correttamente le calze a compressione?

È noto che le vene varicose di solito causano molti disagi ai pazienti. Inoltre, affinché il sangue sia distribuito uniformemente dai vasi dilatati a quelli sani, spesso ricorrono a biancheria intima speciale. Stiamo parlando di calze e calze a compressione. Inoltre, si consiglia di indossare tali prodotti per trombosi, tromboflebite e anche durante il 2 ° e 3 ° trimestre di gravidanza. In questo articolo imparerai come indossare le calze a compressione.

Cosa sono le calze a compressione?

Di norma, le calze a compressione sono chiamate maglie, che hanno un effetto terapeutico in questo modo: esercitano la massima pressione, a seguito della quale il gonfiore scompare e la circolazione sanguigna migliora. Soprattutto la massima compressione si avverte proprio nella parte inferiore della gamba, di regola questa è l'area della caviglia. La pressione diminuisce man mano che ci si sposta verso la coscia.

Di norma, tali prodotti sono realizzati con fibre di cotone di alta qualità, microfibra o lycra. Di norma, questi materiali hanno un'eccellente elasticità e un buon allungamento. Anche la tecnologia di avvolgimento del filo è ampiamente utilizzata. Nella maglieria medica, non noterai le cuciture ed è anche molto piacevole al tatto. Di regola, le cose fatte con la maglia medica non causano allergie spiacevoli..

Questi prodotti si applicano in caso di:

  • insufficienza venosa cronica;
  • vene varicose;
  • tromboflebite superficiale;
  • edema linfatico;
  • linfostasi.

Tuttavia, non è consigliabile indossare biancheria intima di questo tipo solo perché lo desideri. È meglio consultare un flebologo specializzato prima di questo. Potrà solo scegliere la biancheria intima più adatta, tenendo conto delle caratteristiche anatomiche e del grado della malattia..

Al momento esistono diversi tipi di biancheria intima compressiva. Questi sono gambaletti, calze, leggings e collant.

Come indossare le calze a compressione?

Va tenuto presente che le calze a compressione dovrebbero essere distinte in base alla classe di compressione. Il grado 1 può essere considerato preventivo. Inoltre, tale biancheria intima è indossata in modo abbastanza semplice e non ci sono problemi. Le calze di secondo, terzo e quarto grado sono comunemente chiamate calze curative. Di norma, possono adattarsi perfettamente alle gambe, quindi può essere difficile rimuovere tali calze, soprattutto se il paziente non ha esperienza in quest'area. Inoltre, non tutti sanno come indossare calze a compressione di classe 2..

Esistono diverse regole su come affrontare questa attività:

  • È preferibile indossare le calze al mattino, mentre le gambe non sono gonfie..
  • In questo caso, il corpo deve essere assolutamente asciutto. Il prodotto inoltre non può essere bagnato.
  • Le calze da medicazione dovrebbero essere fatte lentamente. Il paziente ha bisogno di raddrizzarli gradualmente sulla gamba.
  • È molto importante procurarsi guanti medicali prima del processo stesso. Pertanto, la cosa non verrà danneggiata e fornirà uno scorrimento migliore..
  • Per quanto riguarda i gioielli, è meglio rimuoverli.
  • Dovresti anche mettere in ordine i piedi, sbarazzarti di calli e vari tipi di rugosità. Le unghie sono tagliate meglio. In questo modo si possono evitare sbuffi..
  • Alcune mutande possono avere una punta aperta. In questo caso, prima di indossare le calze compressive, è necessario tirare una calza di seta sopra il piede. Di norma, tali calzini sono sempre inclusi con un set di biancheria intima..

C'è anche uno speciale algoritmo di azione. Seguendolo, puoi ben ricordare come si vestono le calze a compressione:

  1. Per prima cosa, ogni calza dovrebbe essere rovesciata..
  2. Il piede va inserito nella pista, mentre la calza va raddrizzata. Altrimenti ci saranno pieghe. In caso contrario, il prodotto non si adatterà perfettamente.
  3. Il prodotto dovrebbe strisciare lentamente lungo la gamba. Allo stesso momento, deve essere rivolto all'esterno. Alcuni tirano il bordo superiore, ma non dovresti. Si consiglia di raccogliere prima il tessuto con le mani e poi stenderlo gradualmente su tutta la gamba.
  4. Se le calze sono già sulle cosce, dovresti occuparti della distribuzione delle pieghe. Se è attorcigliato da qualche parte, si consiglia anche di eliminare.
  5. Già alla fine, vale la pena alzare completamente il lato usurato della calza.

Come indossare calze a compressione per forti gonfiori?

In questo caso, dovrai lavorare particolarmente duramente, perché anche se non c'è edema, la biancheria intima non viene indossata una o due volte. Allora come essere?

  1. In questo caso, si consiglia di mettere i piedi su una sorta di elevazione o semplicemente di sollevarsi.
  2. È necessario tenerli in una posizione simile per almeno cinque o anche quindici minuti..
  3. In questo modo è possibile ridurre il gonfiore..
  4. Dopo aver già avviato il processo di indossare le calze, che è stato descritto sopra.

Come indossare correttamente le calze ortopediche utilizzando i dispositivi?

Va tenuto presente che le calze di terza e quarta classe di compressione non sono sempre facili da usare. Inoltre, alcuni applicano olio o crema idratante sui piedi per renderli più facili da indossare. Ma tali manipolazioni non danno risultati utili. È semplice: il prodotto scivola bene esclusivamente sulla pelle asciutta..

Come indossare le calze a compressione senza problemi? In questo caso, è meglio ricorrere ad alcuni trucchi, che saranno discussi di seguito..

Spray

Esistono spray speciali che semplificano il processo di utilizzo degli indumenti compressivi. Inoltre donano alla pelle dei piedi una notevole idratazione e alleviano persino il gonfiore. Allo stesso tempo, il dolore alle gambe è ridotto al minimo. Come indossare la biancheria intima compressiva con uno spray?

  1. Per prima cosa, agita la bottiglia..
  2. Dopodiché, il liquido viene distribuito sulla superficie cucita e la distanza dovrebbe essere di 25-30 cm.
  3. Dopodiché, puoi indossare le calze..

Maggiordomo

Butler è comunemente usato dagli anziani così come dai pazienti in sovrappeso. Inoltre, questo dispositivo è indicato per donne in gravidanza e pazienti allettati. Cosa sono i maggiordomi?

  • C'è un attacco standard che può adattarsi a tutti i tipi di indumenti compressivi.
  • Il lungo viene solitamente utilizzato per la lingerie di taglia 4. Ha anche un lungo manico in modo da non doverti piegare.
  • Butler Big è un'ottima scoperta per calze di grandi dimensioni. Ha anche manici allungati.
  • Il viaggio sarà insostituibile quando si viaggia. Questo maggiordomo si piega facilmente e può anche stare in qualsiasi borsa.
  • Nel modello Vario, la lunghezza delle maniglie può essere regolata liberamente.
  • C'è anche un dispositivo grazie al quale puoi tirare le calze su due gambe contemporaneamente..
  • Il dispositivo Reha è dotato di una parte inclinata, molto comoda per le persone con mobilità ridotta.
  • Per quanto riguarda il maggiordomo dell'ospedale, è necessario principalmente per i pazienti allettati.

Ma come indossare le calze a compressione con un maggiordomo?

  1. Per cominciare, è necessario posizionare la biancheria sull'elemento stesso del dispositivo che simula una gamba umana. Per non strappare le calze, non tirarle troppo..
  2. Il tallone e la punta di solito pendono verso il basso. Per quanto riguarda il resto, deve essere capovolto..
  3. Inoltre, le calze devono essere distribuite su un arco con una piccola fisarmonica..
  4. Dopodiché, dovresti inserire la gamba. Allo stesso tempo, la punta dovrebbe essere raddrizzata e il piede dovrebbe essere posizionato sul pavimento..
  5. Quindi sollevare le maniglie. Allo stesso tempo, l'altezza viene regolata.
  6. Assicurati che l'elastico sia sopra le vene dilatate.
  7. Sopra la coscia, i collant vengono indossati in modo indipendente. Qui è dove finisce il dispositivo..

Come rimuovere le calze a compressione?

È necessario capire che indossare tale biancheria intima per molto tempo non è affatto raccomandato. In genere è meglio toglierlo prima di andare a letto. Non è un compito facile? E il fatto è che il flusso sanguigno è disturbato nei vasi tesi dal lino. Ecco perché c'è un'alta probabilità che appaia il gonfiore..

Come rimuovere correttamente le calze a compressione in questo caso? Questo viene fatto lentamente, meglio stando seduti o sdraiati. Ciò è necessario principalmente affinché i muscoli si rilassino e il flusso sanguigno torni alla normalità. Allo stesso tempo, non dobbiamo dimenticare i guanti medicali..

Come prendersi cura degli indumenti compressivi?

Se non ci sono domande su come indossare o togliere la calza ortopedica, dovresti anche scoprire che tipo di cura richiede il prodotto. In effetti, spesso molte cose servono ai loro proprietari per molto tempo per il semplice motivo che li trattano con molta attenzione..

Considerando che la biancheria viene solitamente indossata fino a 8 ore, si consiglia di lavarla tutti i giorni. Se pulisci le calze in modo errato, c'è il rischio che si usurino rapidamente. Di norma, è severamente vietato lavare le calze ortopediche con una macchina da scrivere e lavarle a secco. Tali cose possono essere lavate solo a mano, mentre l'acqua non deve superare i 40 gradi.

Dovresti anche escludere vari risciacqui, polveri, balsami e candeggine. Possono danneggiare in modo significativo il prodotto. Si consiglia di lavare la maglia medica utilizzando un semplice sapone per bambini. Inoltre, non torcere e strizzare il prodotto già lavato. Non puoi ancora mettere niente sulla batteria. È inoltre necessario assicurarsi che nessuna luce solare diretta cada sulle calze mediche..

Allora, come è corretto essiccare tali prodotti? Di norma, in questo caso, viene raddrizzato su una superficie orizzontale. Il luogo stesso deve essere asciutto e ben ventilato. Non stirare in nessun caso la maglieria essiccata. Alcuni prodotti hanno un inserto in silicone. Ciò significa che dovresti proteggerlo dal bagnarsi. Generalmente, i prodotti secchi possono essere conservati per circa tre anni in un luogo asciutto.

Come indossare le calze a compressione?

Problemi con i vasi sanguigni delle gambe possono compromettere in modo significativo la qualità della vita. Una malattia come le vene varicose può causare molti inconvenienti e avere un effetto negativo sul corpo..

Per una ridistribuzione uniforme del flusso sanguigno dai vasi dilatati a quelli normali, gli esperti raccomandano di indossare indumenti compressivi. Una maglieria di questo tipo può salvarti da molti problemi, ma chi ha intenzione di indossare tale intimo troverà utile apprendere alcune importanti sfumature riguardo al suo utilizzo..

Riferimento! Gli indumenti compressivi hanno dimostrato di essere un'ottima alternativa alle bende elastiche. A causa del fatto che tali indumenti anti-varicosi sono altamente traspiranti, puoi indossare tali calze tutto il giorno.

Come indossare e togliere le calze compressive?

Esistono vari metodi per indossare queste mutande..

Come indossare le calze compressive a punta chiusa?

Uno dei metodi più comuni è considerato questo:

  • il prodotto deve essere rovesciato nella zona del tallone, che viene messa sul piede;
  • quindi la calza di compressione va messa sul piede fino al livello del tallone (è necessario che la zona del tallone corrisponda chiaramente);
  • con attenzione, senza torcere, il prodotto deve essere applicato lentamente (centimetro) su tutta la gamba, come se l'avesse avvitato verso l'interno;
  • dopodiché, è necessario tirare leggermente la calza per liberare le dita dalla compressione e assicurarsi che il prodotto non sia raccolto in pieghe e non schiacci troppo la gamba.

Come indossare le calze compressive a punta aperta o chiusa

Se la calza compressiva ha una punta aperta, si consiglia di indossarla come segue:

  • per prima cosa, è necessario indossare una calza speciale "seta" sul piede, che facilita lo scorrimento della calza sulla superficie della gamba (di regola, tali calze sono vendute complete di maglia medica) e fissare il tallone;
  • sopra una calza liscia, è necessario indossare una calza di compressione, precedentemente capovolta, nella zona del piede;
  • il prodotto va poi stirato accuratamente con movimenti leviganti su tutta la lunghezza della gamba, evitando la formazione di pieghe e attorcigliamenti del tessuto;
  • dopo di che, la calza liscia deve essere leggermente tirata in avanti e rimossa dalla gamba;
  • la calza compressiva deve essere ben distribuita sull'avampiede e sulla parte plantare del piede in modo che sia alla base delle dita.

Importante! Non tirare bruscamente quando si indossano calze anti-varicose. Questo metodo non porterà il risultato desiderato, ma la probabilità di danni ai prodotti aumenterà più volte..

Come indossare calze al ginocchio compressive?

I flebologi sconsigliano di indossare indumenti compressivi tutto il giorno. La sera, le calze con effetto curativo devono essere rimosse. Poiché nel processo di indossare calze a compressione i vasi delle gambe sono in uno stato compresso, un rilascio troppo rapido dagli effetti della biancheria medica può provocare una violazione del flusso sanguigno, che, a sua volta, può causare un gonfiore eccessivo alle gambe.

Consigli! Tali prodotti devono essere rimossi con attenzione e lentamente, stando seduti o sdraiati. Con il rilascio graduale degli arti da tali vestiti, i muscoli si rilasseranno, ma il flusso sanguigno rimarrà normale..

Corretto utilizzo dei prodotti

Le calze a compressione devono essere indossate al mattino (subito dopo il risveglio) prima che compaia un possibile gonfiore degli arti inferiori e indossate tutto il giorno, decollando solo la sera prima di andare a letto. Per evitare danni al tessuto, prima di utilizzare tale biancheria, si consiglia di elaborare con cura le unghie (tagliate o lima), nonché rugosità e duroni (se presenti).

Tipi di biancheria intima compressiva

Il tessuto e la pelle devono essere assolutamente asciutti, i piedi possono essere leggermente cosparsi di talco. Prima dell'uso, le calze devono essere rovesciate fino alla punta e assemblate con cura nella mano.

Regole importanti per indossare la maglia

Affinché le calze compressive durino il più a lungo possibile, è necessario attenersi ai seguenti consigli:

  • non è consigliabile usare una forza eccessiva quando si indossano tali prodotti;
  • se ci sono anelli sulle mani, devono essere rimossi prima di indossare tali calze;
  • in presenza di unghie lunghe e manicure in rilievo, si consiglia di utilizzare guanti di gomma durante la vestizione.

Con grave edema, come indossare?


Tale maglia medica non è facile da indossare anche in assenza di edema. Nel caso in cui le gambe siano troppo gonfie per semplificare il compito, si consiglia di appoggiare le gambe su una pedana o addirittura di sollevarle. In questa posizione, le gambe devono essere tenute per 5-10 minuti. Successivamente, il gonfiore diminuirà leggermente. Le calze a compressione possono quindi essere indossate seguendo le linee guida standard.

Come rimuovere le calze?

Prima di rimuovere le calze a compressione, è necessario liberare le mani da tutti i gioielli su di esse. La calza compressiva deve essere presa dal bordo superiore e tirata lentamente verso il piede.

Quindi dovresti rimuovere con attenzione il tallone e quindi l'intero prodotto nel suo insieme.

Consigli! La biancheria intima a compressione di questo tipo è molto comoda da togliere quando si indossano guanti di gomma medicali.

Utilizzo a spruzzo

Nei negozi specializzati e nelle farmacie vengono venduti spray che facilitano notevolmente il processo di applicazione di tali prodotti. Questo tipo di prodotto può essere applicato da una distanza di 20-25 cm sia direttamente sulla pelle che al rovescio di una calza di maglia fitta.

Tali spray idratano bene lo strato esterno della pelle, rendendola molto più scivolosa. Dopodiché, indossare le calze a compressione diventa molto più facile. Inoltre, tali fondi hanno anche un effetto venotonico, riducono il dolore e aiutano ad alleviare il gonfiore..

La calzetteria a compressione è una componente obbligatoria del trattamento delle vene varicose e dell'intervento chirurgico. Oltre al trattamento diretto, tale biancheria intima viene utilizzata anche per prevenire il verificarsi di ricadute postoperatorie. È molto importante indossare correttamente le calze a compressione, seguendo le raccomandazioni di cui sopra. Questo ti aiuterà a ottenere il massimo effetto terapeutico dal suo utilizzo..

Calze compressive per vene varicose: tipologie, selezione, indossabilità

La complessa terapia delle vene varicose prevede l'utilizzo di speciali prodotti dimagranti studiati per mantenere il tono venoso richiesto. Calze e collant per le vene varicose possono essere prescritti sia per uso regolare che temporaneo..

Il principio di azione delle calze dalle vene varicose

L'obiettivo principale che i medici perseguono prescrivendo i collant compressivi per le vene varicose è ridurre la manifestazione dell'insufficienza venosa ei sintomi della malattia. Hanno il seguente effetto sul corpo:

  • riduzione del diametro delle vene profonde safene e superficiali;
  • una significativa diminuzione del flusso inverso del sangue con insufficienza valvolare;
  • un aumento del tasso di deflusso del sangue attraverso i vasi;
  • accelerazione del drenaggio linfatico;
  • aumentare la capacità del sangue di sciogliere i coaguli;
  • diminuzione della gravità di piccole vene e capillari;
  • ridurre la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e, di conseguenza, eliminare l'edema;
  • diminuzione della viscosità del sangue.

Tutto ciò porta, prima di tutto, al sollievo dal dolore e da altre sensazioni spiacevoli che accompagnano le vene varicose. I pazienti che usano regolarmente calze elastiche per le vene varicose notano una significativa diminuzione del grado di gonfiore delle gambe e una sensazione di leggerezza agli arti.

Tipi di biancheria intima ortopedica.

Indicazioni per indossare prodotti compressivi

I prodotti ortopedici sotto forma di collant per le vene varicose vengono utilizzati non solo durante le manifestazioni gravi della malattia. Viene anche utilizzato attivamente per:

  • gravidanza - come profilassi per le vene varicose, se esiste una predisposizione ereditaria;
  • una tendenza all'edema, così come l'affaticamento delle gambe dopo l'esercizio;
  • periodo pre e postoperatorio per prevenire la separazione di coaguli di sangue con sospetta trombosi;
  • sovrappeso (2-3 st. obesità);
  • diagnostica delle vene varicose (femorali e iliache);
  • ulcere trofiche;
  • indurimento (compattazione) dei tessuti della parte inferiore della gamba a causa delle vene varicose.

Chiunque può indossare calze a compressione. È particolarmente utile per gli atleti e le persone che trascorrono molto tempo in piedi. Inoltre, come misura preventiva, si consiglia di indossare calze elastiche contro le vene varicose per le persone con una predisposizione ereditaria a questa malattia..

Chi non dovrebbe indossare indumenti compressivi?

Alcuni pazienti con diabete non sono autorizzati a indossare calze e altri prodotti per le vene varicose. Ciò è associato ad un alto rischio di sviluppare ulcere diabetiche. Per evitare tali complicazioni, è necessario selezionare attentamente le calze dalle vene varicose sulle gambe insieme a un endocrinologo e un flebologo..

Poiché molti prodotti sono realizzati con materiali sintetici, è possibile una reazione allergica cutanea. I pazienti con dermatiti e orticaria dovrebbero scegliere solo opzioni di fibre naturali.

L'aterosclerosi è anche una controindicazione all'uso di indumenti compressivi. Ciò è dovuto al fatto che la compressione delle vene può provocare un blocco completo del flusso sanguigno attraverso i vasi e l'interruzione della nutrizione dei tessuti. Il risultato sarà lo sviluppo di processi necrotici negli arti inferiori.

Le calze a compressione danneggeranno anche in caso di insufficienza cardiaca, quando il cuore non può far fronte al carico. Se il flusso sanguigno all'organo è aumentato, può portare a un attacco di angina pectoris o alla sindrome coronarica acuta..

Classi di compressione

A seconda della gravità delle vene varicose e degli obiettivi del trattamento, si distinguono i seguenti quattro gruppi di indumenti compressivi.

La classe di compressione 1 è caratterizzata da una forza di 15-20 mm Hg sulla caviglia. È usato per prevenire le vene varicose. Può essere consigliato a soggetti con tendenza all'edema serale, teleangectasie alle estremità e vene reticolari. La gravidanza è un'altra indicazione per l'uso di indumenti compressivi di prima classe.

Le calze a compressione di seconda classe hanno una pressione di 23-32 mmHg. Questi prodotti vengono utilizzati durante la gravidanza come profilassi per la trombosi venosa profonda, se necessario. Inoltre, è possibile utilizzare la classe 2 dopo l'intervento chirurgico per rimuovere le vene e nella tromboflebite acuta.

La terza classe di compressione viene utilizzata per le vene varicose con complicanze, che includono:

  • ulcere trofiche,
  • trombosi venosa,
  • malattia post-tromboflebitica,
  • insufficienza venosa e linfatica.

Questo tipo di biancheria intima esercita una pressione sulle vene di 34-46 mm Hg..

L'ultima, quarta classe di compressione (pressione superiore a 49 mm Hg) può essere prescritta solo in casi estremi in presenza di anomalie congenite del sistema venoso. In genere, questi articoli devono essere ordinati come indicato dal medico..

Nonostante ci siano criteri abbastanza rigidi per indossare calze a compressione, devi prestare attenzione ai tuoi sentimenti. Inizialmente, il dolore può aumentare, ma scompare rapidamente quando il prodotto viene indossato. Il criterio per la biancheria adeguatamente selezionata è l'assenza di edema la sera. Le calze dovrebbero avere una serie di altre qualità, tra cui:

  • aspetto estetico,
  • mancanza di cuciture,
  • la compressione dovrebbe diminuire dalla caviglia alla coscia (dal 100% al 40%).

In presenza di una combinazione di questi criteri e di una classe di compressione correttamente selezionata, puoi contare su un trattamento efficace delle vene varicose..

Quello che devi sapere sulle taglie della biancheria intima ortopedica?

Tutti i pazienti con vene problematiche dovrebbero sapere come scegliere le calze compressive per le vene varicose. Dopo che lo specialista ti ha informato della classe di compressione richiesta, dovresti iniziare a studiare le dimensioni. Dipendono dai seguenti parametri:

  • peso,
  • taglia di scarpe,
  • circonferenza della caviglia,
  • il raggio della parte più ampia dello stinco,
  • circonferenza del ginocchio,
  • raggio della coscia 5 cm sotto il cavallo.

Sulla base di questo, ci sono 7 taglie di biancheria intima compressiva. Per comodità, alcune aziende hanno ridotto questo numero a 4 (S, M, L, XL). Ad esempio, Venoteks usa esattamente questa gradazione..

Tabella taglie collant a compressione.

A seconda del tipo di prodotto, devono essere misurate solo le aree che saranno unite dal tessuto. Ad esempio, il golf non necessita della circonferenza della coscia, ma solo della misura della scarpa, del raggio della caviglia e della parte inferiore della gamba.

Il momento migliore per prendere le misure è la mattina, prima che i tuoi piedi tocchino il pavimento. In questo caso, è consigliabile mantenere gli arti sopra il livello del corpo. Ciò potrebbe richiedere un aiuto esterno.

I parametri vengono inseriti nella tabella. Inoltre, dopo che il paziente ha registrato i suoi dati, li confronta con la tabella delle taglie della biancheria e seleziona l'opzione desiderata.

Elenco dei parametri per la misurazione.

Regole per vestire calze a compressione

Affinché le costose calze ortopediche per le vene varicose durino a lungo, dovresti indossarle e toglierle correttamente. Prima di usare indumenti compressivi per la prima volta, dovresti tagliare e limare le unghie e le unghie dei piedi. Se prevedi di indossarlo quotidianamente, è meglio acquistare accessori speciali. Altre regole per l'utilizzo di prodotti per le vene varicose sono:

  • "Spolverare" i piedi con borotalco quando fa caldo e con maggiore sudorazione;
  • la necessità di assicurarsi che non ci siano pieghe nel tessuto;
  • trattare la pelle (soprattutto la zona del tallone) dove sono presenti rugosità, in modo che la gamba passi agevolmente su tutta la lunghezza del prodotto;
  • non usare creme e unguenti prima di indossare una calza;
  • se sul prodotto appare un cappio, non tagliarlo.

In genere, i prodotti durano non più di 6 mesi con un uso regolare. Ciò è garantito osservando le regole di usura e conservazione del prodotto, indicate sulla confezione..

È necessario indossare calze compressive al mattino, sdraiato a letto, senza fare un solo passo. Per fare ciò, seleziona la calza e assembla il resto del prodotto in una fisarmonica. Man mano che il tessuto avanza, le pieghe devono essere raddrizzate fino a quando il bordo della calza tocca la coscia. Usa uno specchio per verificare la presenza di pieghe. Se la taglia è giusta, il processo di indossamento non sarà una seccatura..

Cura della biancheria anti varicosa

I requisiti di lavaggio per le vene varicose variano a seconda della composizione della fibra. Le regole di base per la cura di questa biancheria includono:

  • il lavaggio viene effettuato separatamente dalle altre cose,
  • utilizzo di basse temperature dell'acqua (fino a 50 gradi),
  • utilizzo di detergenti delicati senza proprietà sbiancanti,
  • è preferibile il lavaggio a mano,
  • essiccazione da fonti dirette di calore e luce solare.

Il rispetto di queste semplici regole consentirà al prodotto di durare dai 3 ai 6 mesi, dopodiché dovrai acquistarne uno nuovo. È meglio acquistare immediatamente 2-3 paia di calze dalle vene varicose, in modo da poterle sostituire se necessario.

Principali aziende manifatturiere

Intex produce prodotti di compressione dal 1997. L'azienda produce tutti i tipi conosciuti di maglieria per le vene varicose: bende, calze, gambaletti, collant e altri prodotti ortopedici. I fili di lycra e poliammide sono il cuore dei prodotti elastici.

Il primo componente consente al prodotto di chiamarsi compressione. La lycra è il materiale principale della maglia medica medica. Forza, resistenza all'umidità, morbidezza, durata: qualità inerenti al filato di poliammide. Con il suo aiuto, i prodotti possono essere indossati a lungo senza disagio.

L'assortimento comprende modelli per vari scopi, colori e design stilistico. Le donne saranno felici di vedere gli elastici a rete lungo i bordi della calza. Esistono anche modelli per una gamba.

Maglieria a compressione Intex.

L'azienda "ORTO" produce prodotti ortopedici destinati alla cura di numerose patologie. La biancheria intima a compressione è disponibile anche in un'ampia gamma. I materiali di cui è composto il tessuto elastico sono principalmente fibre sintetiche. Tuttavia, il produttore ha cercato di tenere conto delle esigenze degli acquirenti e ha garantito la loro traspirabilità, resistenza all'umidità e ipoallergenicità..

Un'altra azienda impegnata nella produzione di biancheria intima anti-varicosa è Relaxsan. Una caratteristica distintiva dei prodotti delle vene varicose di questa azienda è l'uso di additivi antibatterici nei materiali. La protezione igienica si basa su molecole d'argento, che prevengono lo sfregamento della pelle sotto i vestiti e la comparsa di odori sgradevoli.

Il mercato di fascia media è occupato dall'azienda per la produzione di calze a compressione "Venotex". Per la fabbricazione dei suoi prodotti, l'azienda utilizza microfibra, cotone, elastan e nylon. L'alta qualità è garantita dall'utilizzo delle ultime tecnologie.


Articolo Successivo
Cos'è l'ipossia miocardica, trattamento della patologia e dei sintomi