Le 15 domande più comuni su come mettere le sanguisughe a casa da solo


Pensi che sia possibile essere trattato con le sanguisughe a casa da solo? Non è pericoloso? Ricordo che ai corsi di irudoterapia l'insegnante raccontava storie terribili su come le persone morivano per emorragie e complicazioni dovute all'uso inetto delle sanguisughe. Nel frattempo, prima in quasi tutte le case in Russia c'era una banca con le sanguisughe, che venivano usate per trattare quasi "tutto". In questo articolo, io, un medico - irudoterapeuta, ti dirò come posizionare correttamente le sanguisughe a casa per me o per i miei cari. Imparerai come utilizzare questo metodo, quali sono le regole per conservare e conservare le sanguisughe, il loro uso, smaltimento o riutilizzo..

Se una persona non ha alcuna conoscenza in questo settore e non può fare affidamento sulla propria esperienza, è meglio che si fidi del lavoro di uno specialista esperto..

Solo se una persona è ben preparata, si avvicina con competenza a tali attività, ha fiducia nelle sue capacità e ha tutte le condizioni per lavorare con le sanguisughe, può capire come mettere le sanguisughe a casa.

Affinché l'uso dell'irudoterapia porti solo benefici, vale la pena seguire questi semplici consigli prima dell'uso:

  • Non rischiare la tua salute cercando di diagnosticare te stesso, su Internet o utilizzando i servizi di individui dubbiosi con diplomi di "naturopati", "sensitivi" o "medici di medicina alternativa".
  • Se vuoi curare la tua malattia da solo, devi essere sicuro di avere abbastanza forza per un ciclo completo di trattamento, indipendentemente dalla sua durata e complessità..
  • Dopo una visita dal medico e aver determinato la diagnosi esatta, è necessario ottenere il permesso dallo specialista curante per utilizzare l'irudoterapia.
  • Non usare le sanguisughe nella fase acuta della malattia.
  • Prima di iniziare il trattamento da solo, è meglio visitare uno specialista nella clinica in cui viene eseguita la procedura con le sanguisughe, studiare attentamente la sua tecnica e condurre tutte le manipolazioni. Anche un video con una registrazione della manipolazione, che può essere trovato su Internet, sarà un buon aiuto..
  • È necessario seguire le regole per l'uso delle sanguisughe, il loro mantenimento e lo smaltimento.

Se lo si desidera, tutto ciò è fattibile, l'importante è non rischiare la salute e agire secondo tutte le regole. L'umanità è stata trattata con le sanguisughe per secoli e, allo stesso tempo, nessuno ha studiato la tecnica di esecuzione a scuola.

Tenere le sanguisughe a casa

Prima di chiederti come trattare le sanguisughe, devi capire come acquisire futuri "guaritori", come mantenere, nutrire e risparmiare per il riutilizzo. Comprendere l'importanza di questi requisiti e la necessità di rispettare regole importanti aiuterà a condurre correttamente il trattamento e allo stesso tempo a evitare complicazioni nel suo processo o al suo completamento.

Dove puoi comprare le sanguisughe

Per scopi medicinali vengono utilizzate solo sanguisughe mediche speciali. Andare nella palude più vicina e catturare piccole "sanguisughe" non funzionerà. Le sanguisughe "selvagge" vivono in condizioni pericolose per l'uomo e si nutrono del sangue di varie creature, così possono diventare fonti di molte malattie rischiose e persino mortali. Alcuni di loro possono contenere parassiti speciali pericolosi per il corpo umano..

Non puoi comprarle "dalle tue mani", perché non vi è alcuna garanzia che non siano le stesse sanguisughe di una pozza di fango vicina o già utilizzate in condizioni dubbie. Ci vuole molto tempo per digerire il sangue e durante l'intero periodo può rimanere una minaccia. Il sangue è il fluido più pericoloso nel corpo umano. Contiene sia forza vitale che una minaccia immediata per la vita umana stessa. Se la sanguisuga ha bevuto il sangue di una persona malata con qualche tipo di malattia che può essere trasmessa attraverso il sangue, c'è un piccolo, ma ancora reale pericolo di infezione che penetra nel corpo del paziente successivo quando viene morso.

Si ritiene che nel corpo di una sanguisuga, vari virus e batteri non sopravvivano, morendo sotto l'influenza di enzimi digestivi. Tuttavia, nessuno rischierà la propria salute per il bene dell'economia, acquistando animali in luoghi discutibili e da persone non verificate..

Devi acquistare sanguisughe in una farmacia o in un negozio dove vendono sanguisughe coltivate in condizioni speciali e progettate appositamente per scopi medicinali.

Sono allevati in stabilimenti biologici, quindi ogni lotto è accompagnato da un certificato di conformità.

Quando acquisti le sanguisughe, chiedi un certificato di conformità

Solo queste sanguisughe sono sicure e possono essere utilizzate per il trattamento domiciliare. Al momento dell'acquisto, è necessario controllare attentamente tutti i dati sui futuri "medici" striscianti per non soffrire.

Prima di acquistare, è necessario esaminare attentamente le creazioni.

Le sanguisughe sane sono vigorose e attive, tendono ad evitare di toccarsi, mentre le creature pigre sono molto probabilmente malsane e potrebbero presto morire.

Come e dove conservare le sanguisughe inutilizzate a casa

Le sanguisughe vengono conservate in grandi contenitori di vetro di acqua pulita, soprattutto in barattoli da tre litri. Pareti trasparenti consentono di monitorare lo stato di salute del "bestiame". La temperatura dell'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente.

Una sanguisuga letargica e inerte deve essere piantata immediatamente in modo che non infetti l'intera colonia se si ammala.

Dopo aver depositato le sanguisughe rimanenti, vengono spostate in un contenitore pulito con acqua fresca, lavando anche i coloni stessi. Quindi sarà possibile proteggerli dalla diffusione di una possibile malattia..

Per conservare le sanguisughe, è necessario osservare alcune condizioni:

  • Per creare condizioni confortevoli, viene utilizzata acqua pulita e stabilizzata. Il cloro e altre impurità tossiche sono mortali per creature capricciose e gentili. Le sanguisughe possono facilmente servire come indicatori della qualità e della purezza dell'acqua. Si sentono bene solo in un ambiente di qualità e non inquinato..
  • La temperatura di vita dovrebbe essere stabile, senza sbalzi e correnti d'aria. Allo stesso tempo, il regime di temperatura è piuttosto ampio, da + 8 a + 20 о С.
  • Devono essere tenuti lontani da odori pungenti o forti: le sanguisughe semplicemente non li sopportano.
  • Il barattolo deve essere strettamente legato con un panno di cotone o lino. Le sanguisughe "sfondano" facilmente il materiale più sottile, come la garza.

Non è necessario nutrire le creature, il digiuno è necessario anche per loro se si prevede di riutilizzare lo stesso paziente.

La sanguisuga digerisce completamente una porzione di sangue per 4 mesi, dopodiché diventa adatta per la procedura successiva.

Può sopportare fino a sei mesi di esistenza affamata. Di tanto in tanto, puoi nutrire i tuoi animali domestici con un po 'di sciroppo di zucchero..

Cosa fare con le sanguisughe usate

Ci sono parecchie opinioni contrastanti su come comportarsi con gli animali che hanno bevuto sangue una volta. Alcuni credono che possano essere usati solo una volta, mentre altri sostengono che possono essere salvati se intendono trattare una persona.

Le sanguisughe che sono già state utilizzate per il trattamento vengono solitamente distrutte. Ma queste sono creature piuttosto costose e senza pretese, quindi se desideri continuare il trattamento, possono essere salvate. È altrettanto importante sapere come uccidere le sanguisughe e come mantenerle in vita. Va ricordato che stiamo parlando di sangue, la sostanza più pericolosa che può diventare la fonte di molte malattie..

Come smaltire le sanguisughe

Nelle istituzioni mediche, le sanguisughe usate vengono versate con una soluzione di normale cloramina.

A casa, le sanguisughe possono essere trattate con qualsiasi sostanza contenente cloro, ad esempio Domestos o Whiteness.

Immergere la sanguisuga usata in cloramina o bianchezza per lo smaltimento

Questo li uccide rapidamente e, inoltre, disinfetta efficacemente, poiché lo stesso Domestos è abbastanza in grado di distruggere anche microrganismi persistenti, incluso il virus HIV.

Secondo le regole, le sanguisughe devono essere eutanizzate umanamente mediante immersione in una soluzione alcolica all'8% per un quarto d'ora e quindi disinfettate con un agente contenente cloro, soluzione salina forte o alcol al 70% per un'ora. Non gettarlo nella spazzatura o nelle fognature, questo può diventare fonte di diffusione di infezioni pericolose.

Idealmente, le sanguisughe stesse uccise, così come tutte le medicazioni a contatto con sangue, sanguisughe e ferite, devono essere bruciate. Se una persona non ha l'opportunità di farlo, allora è meglio sottoporsi a un trattamento in cliniche specializzate con irudoterapisti.

Come prendersi cura di consegnare di nuovo

Il corso del trattamento richiede una cinquantina di sanguisughe. Le sanguisughe ben nutrite vengono poste in acqua pulita e stabilizzata, non nutrite e mantenute in condizioni adeguate.

Affinché una sanguisuga ben nutrita digerisca il sangue che bevi, hai bisogno di almeno 3 mesi, perché solo una creatura affamata morderà una persona e succhierà il sangue. Durante questo periodo, alle sanguisughe viene fornita una vita confortevole, utilizzando acqua e temperatura ambiente separate.

Poiché gli esseri viventi rilasciano prodotti di scarto nell'acqua, questa diventerà inquinata. Le sanguisughe non vivono in un ambiente impuro.

Per evitare la loro morte, l'acqua deve essere cambiata almeno una volta ogni tre giorni, versando solo acqua ben stabilizzata e senza dimenticare di legare saldamente il contenitore. Altrimenti, i "medici" striscianti possono strisciare fuori e strisciare per tutta la stanza..

Il processo di rimozione del sangue dalle sanguisughe può essere accelerato. È vero, le sanguisughe stesse non lo tollerano molto bene e possono diventare letargiche, non pronte a succhiare di nuovo il sangue..

Ci sono due modi:

  • Le sanguisughe ubriache di sangue vengono poste in una soluzione debole di sale o aceto commestibile. La concentrazione dovrebbe essere bassa per evitare di uccidere animali domestici. Per loro, questo è un ambiente aggressivo, a cui reagiscono con il vomito. Successivamente, le sanguisughe vengono rimosse, lavate e poste in acqua pulita. Quando tornano in sé, puoi riutilizzarli..
  • Il sangue accumulato nella sanguisuga può essere accuratamente spremuto, ma devi agire con molta attenzione.

Dopo aver svuotato il contenuto dello stomaco, le sanguisughe devono essere affamate, altrimenti semplicemente non inizieranno più a bere sangue..

Come mettere e rimuovere una sanguisuga da soli?

Per posizionare correttamente le sanguisughe, è necessario scoprire i punti in cui questa procedura sarà più efficace. Di solito vengono selezionati in base alla malattia, ma le sanguisughe hanno un effetto positivo sul funzionamento dell'intero organismo nel suo insieme, indipendentemente dalla posizione delle zone di influenza attive..

Non è necessario cercare di "piantare" con precisione le sanguisughe nei punti giusti. Queste stesse creature scelgono istintivamente il posto giusto. Le aree principali della loro posizione possono essere trovate in varie fonti. È meglio se la posizione dei siti attivi non è in una descrizione verbale, ma in immagini. È più facile navigare in questo modo, soprattutto se non hai esperienza lavorativa..

Le sanguisughe possono essere posizionate a mano, utilizzando coppe mediche o afferrando delicatamente la coda. Uso una siringa monouso da 20 ml, taglio con cura la punta dove è collegato l'ago e ne faccio un tappo. La creatura viene portata nel punto desiderato (premo semplicemente lo stantuffo della siringa, costringendo la sanguisuga a spostarsi nel punto giusto) e mi assicuro che morda la pelle e succhia.

Nella maggior parte dei casi, dopo aver succhiato il sangue ed essere piena, la sanguisuga cade da sola. Se deve essere rimosso prima, il paziente è spaventato, sperimenta un forte disagio o per qualche motivo l'animale non si distacca, puoi usare sale, aceto o iodio. Di solito, per sbarazzarsi di una sanguisuga, è sufficiente un leggero tocco con un tampone o un batuffolo di cotone con una sostanza caustica per far cadere la sanguisuga.

È severamente vietato usare la forza e cercare di strappare la creatura dalla pelle..

Cosa fare se la sanguisuga non si attacca?

Molto spesso, la sanguisuga rifiuta di attaccarsi se non ha ancora fame o se la pelle ha un forte odore (profumo, aglio, sudore). Dovrai eliminare gli aromi lavando e, nel caso di una sanguisuga ben nutrita, cambiarla in una affamata.

Ci sono modi semplici per "sedurre" un succhiasangue.

  1. Per fare questo, un pezzo di cotone idrofilo, una garza, un tampone o un batuffolo di cotone immerso in acqua calda viene applicato nel punto desiderato. La sanguisuga reagisce al calore e si attacca facilmente a un luogo riscaldato.
  2. Puoi lubrificare il punto desiderato con il glucosio.
  3. Come ultima risorsa, usa un ago usa e getta per pungere il sito della sanguisuga e spremere una goccia di sangue.

Come prepararsi per una seduta di sanguisuga

Prima di procedere al trattamento, è necessario chiarire se il paziente ha controindicazioni all'uso dell'irudoterapia. Non ce ne sono così tanti, ma è imperativo tenere conto dei divieti. Le principali controindicazioni a questa procedura sono:

  • Intolleranza individuale ai componenti della saliva delle sanguisughe.
  • Problemi di sanguinamento ereditario.
  • Emofilia.
  • Grave anemia.
  • Diatesi emorragica.
  • Gravidanza e periodo di allattamento al seno del bambino.
  • Ipotensione grave stabile.
  • Un forte esaurimento del corpo - cachessia.
  • Mestruazioni abbondanti.

Inoltre, non è consigliabile eseguire procedure durante le mestruazioni, poiché durante questo periodo aumenta la sensibilità al dolore..

È necessario prepararsi fisicamente e psicologicamente per il processo di irudoterapia. Ciò è particolarmente vero per le persone nervose, sospettose, con sospetto di varie creature, specialmente apparentemente repulsive come le sanguisughe. Se la paura è troppo grande, dovrai rifiutare il trattamento o rivolgerti a uno specialista, uno psicoterapeuta che può far fronte a paure e ostacoli psicologici.

L'idoneità fisica è la seguente:

  • Prima della sessione, è necessario pulire a fondo il corpo, ma non utilizzare vari detergenti profumati, profumi, acque di colonia e creme per il corpo. Una sanguisuga non morderà se un forte odore la irrita.
  • Se hai intenzione di mettere le sanguisughe su aree del corpo coperte di peli, dovrebbero essere accuratamente rasate, altrimenti la creatura si rifiuterà semplicemente di stare nel luogo scelto.
  • Prima della sessione, circa un'ora e mezza prima, è necessario mangiare per non svenire, poiché il livello di glucosio nel sangue del paziente è notevolmente ridotto.
  • Esperti esperti raccomandano di iniziare ad aumentare il volume di bere acqua pura almeno un giorno prima dell'irudoterapia. Può compensare la perdita di liquidi durante la procedura e prevenire la disidratazione..
  • La sessione può richiedere molto tempo, quindi si consiglia di visitare il bagno in anticipo.
  • Durante il trattamento, non dovresti bere bevande alcoliche. Il divieto su di loro inizia almeno una settimana o due prima dell'inizio del trattamento, in modo che i prodotti di degradazione dell'alcol vengano rimossi e il sangue venga purificato il più possibile..
  • Se il paziente utilizza vari farmaci durante il processo, questo deve essere preso in considerazione quando si esegue un ciclo di irudoterapia, soprattutto se vengono utilizzati fluidificanti del sangue.

Con un approccio competente e una preparazione adeguata, tutto va bene, senza complicazioni e situazioni spiacevoli.

Quante sanguisughe possono essere posizionate per sessione e per corso

Dopo che una persona ha imparato a posizionare correttamente le sanguisughe, deve padroneggiare la frequenza e l'intensità del trattamento. Nella maggior parte dei casi, viene selezionato individualmente, in base ai seguenti utili consigli:

  • Puoi usare le sanguisughe a intervalli di 3-4 giorni, a volte aumentando il divario a 7 giorni.
  • Di solito 3 - 5, a volte 2 - 8 sanguisughe vengono utilizzate per una procedura. Una singola quantità non supera quasi mai i 10 pezzi.
  • Il corso medio d'irudoterapia è assegnato a partire da 3 a 6 settimane.
  • Un tale corso richiede da 30 a 100 sanguisughe.
  • Si consiglia di utilizzare non più di 2-3 procedure del corso durante l'anno.
  • Nella prima sessione vengono solitamente messe da 2 a 4 sanguisughe, aumentando il loro numero negli avvicinamenti successivi a 6 pezzi.
  • Il numero di sanguisughe può essere calcolato dal volume approssimativo di perdita di sangue risultante dalla procedura. Ogni animale beve 5-15 ml di sangue. Questo volume deve essere moltiplicato per 2 a causa del fatto che il sangue continuerà a fluire dopo il completamento della procedura. Conoscendo i parametri del paziente e le sue condizioni fisiche, la salute e la tolleranza alla perdita di sangue, è possibile calcolare con precisione il numero richiesto di sanguisughe.
  • La frequenza delle sedute è determinata dallo stato di salute del paziente e dalla sua reazione all'uso delle sanguisughe.
  • Durante il trattamento è necessario controllare il quadro ematico. Se i test mostrano un brusco cambiamento negli indicatori importanti, l'irudoterapia dovrà essere eliminata. Ciò è particolarmente vero per una diminuzione del numero di ferro nel sangue, che può causare lo sviluppo di anemia..

Con il giusto approccio, le procedure sono generalmente facilmente tollerate e fanno a meno di vari problemi e complicazioni..

I punti principali per impostare le sanguisughe per l'irudoterapia

Il metodo più semplice per posizionare le sanguisughe è utilizzare il classico schema di agopuntura. Ti dirà dove mettere correttamente la creatura che morde per ottenere il massimo effetto e non danneggiare il corpo.

La crisi ipertensiva aiuterà a rimuovere rapidamente le sanguisughe nell'area del coccige e dietro le orecchie.

Se parliamo di infiammazione, le sanguisughe vengono posizionate su questo sito o sulla proiezione cutanea dell'organo corrispondente, accanto ad esso. In presenza di congestione nei seni mascellari e frontali, posizionare ai lati del naso o sopra le sopracciglia.

Se la tua vista fallisce, devi mettere delle sanguisughe sul collo lungo la colonna vertebrale. Per il mal di testa e l'emicrania, le sanguisughe dovrebbero succhiare il sangue sui processi mastoidei dietro le orecchie e per l'osteocondrosi, lo spostamento delle vertebre cervicali, che ha causato un deterioramento dell'afflusso di sangue, sono posizionate sulle parti angolari della mascella inferiore.

Per il trattamento del fegato, del pancreas e della cistifellea, le sanguisughe vengono poste nell'ipocondrio destro, sull'ombelico e nella parte laterale dell'addome. Il sistema genito-urinario viene trattato con sanguisughe sul coccige e sull'addome inferiore.

Se una persona ha varie malattie del sistema cardiovascolare, specialmente dopo l'infarto del miocardio, l'uso di diverse sanguisughe nell'area del cuore aiuterà ad accelerare il recupero. Accelereranno il processo di guarigione della lacrima e la pulizia del tessuto necrotico.

Per sbarazzarsi di naso che cola e raffreddore, problemi con il sistema respiratorio, è necessario posizionare le sanguisughe intorno all'ano. In alcuni casi, vengono posizionati sulle mucose, anche nella vagina. Ma tali manipolazioni dovrebbero comunque essere affidate a uno specialista esperto..

Leggi il mio blog e imparerai in dettaglio come e dove posizionare correttamente le sanguisughe per malattie specifiche.

Dove non devono essere collocate le sanguisughe

Non è consigliabile mettere le sanguisughe nella prima sessione direttamente sull'area dell'organo malato. Si ritiene che prima sia necessario dare al corpo per purificarsi, quindi, principalmente nella prima sessione, vengono posizionati sull'ombelico e sul coccige.

È vietato posizionare sanguisughe su vene e vasi di grandi dimensioni, nonché in luoghi vicini alla pelle di numerosi nodi sanguigni. Se è necessario trattare una vena, le sanguisughe vengono posizionate lungo il suo percorso su entrambi i lati in uno schema a scacchiera, ma non su di essa stessa. Altrimenti, può portare a sanguinamento molto grave, che dovrà essere eliminato già in ospedale..

A casa, le sanguisughe non vengono posizionate su organi genitali maschili e femminili, occhi, lingua e gengive, viso, neoplasie benigne e maligne, nei e neoformazioni cutanee.

Segno del morso della sanguisuga

L'uso dell'irudoterapia è associato a danni alla pelle, dopo di che rimangono minuscole ferite di 1-2 mm sotto forma di un segno Mercedes.

Il segno del morso della sanguisuga sembra un segno Mercedes

Per qualche tempo, fino a diverse ore, possono sanguinare. Questo è normale, poiché le sanguisughe iniettano sostanze speciali nel corpo umano che fluidificano il sangue..

Molte persone lamentano un forte prurito dopo una sessione nei siti del morso. È imperativo evitare qualsiasi tentativo di graffiare il "punto dolente", perché minaccia di introdurre infezioni, nonché la formazione di una cicatrice o di un granello scolorito che sarà evidente sulla pelle, soprattutto durante l'abbronzatura.

Se il prurito è insopportabile, gli antistaminici possono essere assunti con il permesso del medico. La ferita deve essere trattata con farmaci che favoriscono una guarigione più rapida..

Come curare adeguatamente le ferite dopo un morso di sanguisuga?

Qualsiasi trattamento a casa deve avvenire in condizioni igieniche, durante il lavoro è imperativo osservare l'asepsi e gli antisettici. Le ferite dopo aver usato le sanguisughe devono essere isolate dall'infezione. Per fare ciò, è necessario applicare loro una benda sterile. Per molto tempo uso assorbenti igienici femminili per giorni critici (3-5 gocce) per questi scopi. Un distanziatore viene tagliato a metà. Su una ferita, metà della guarnizione viene applicata con un taglio. Tutto questo viene fissato con un cerotto adesivo (preferibilmente in tessuto). Puoi mettere diversi dischetti di cotone sulla ferita e incollarli anche con cerotto adesivo.

Non puoi toccare i siti del morso con le mani e ancor di più non pettinarli, anche se sono molto pruriginosi. Se l'infezione penetra ancora nella ferita, il trattamento intorno ad essa con soluzioni antisettiche e lubrificazione frequente con unguenti antibiotici, ad esempio un unguento di eritromicina o tetraciclina, aiuterà..

Le ferite non infette e eliminate dall'infezione dovrebbero essere tentate di guarire il più rapidamente possibile. Per questi scopi vengono utilizzati unguenti e gel speciali, ad esempio Solcoseryl, Actovegin o un farmaco contenente estratto di sanguisuga - Girudalgon.

Il trattamento continua fino a quando le tracce scompaiono completamente. Se una cicatrice si forma ancora nel sito del morso, l'uso di farmaci per il riassorbimento di suture e cicatrici come Contractubex aiuterà.

Come fermare il sanguinamento dopo l'irudoterapia

Nella maggior parte dei casi, il sanguinamento da punture cutanee dura diverse ore, a volte 5-6. Questo è un fenomeno naturale, poiché il sangue viene diluito con enzimi speciali prodotti dalle sanguisughe.

Per fermare l'emorragia da solo, non è necessario utilizzare misure straordinarie. È sufficiente applicare un tovagliolo sterile asciutto o una benda sull'area danneggiata, fissando la medicazione con un cerotto adesivo. La benda all'inizio si bagnerà e dovrà essere cambiata frequentemente..

Quindi l'emorragia si fermerà, ma non è consigliabile rimuovere la benda asciutta per le 24 ore successive.

Nella mia pratica, ci sono stati solo tre casi in cui ho dovuto ricorrere all'aiuto di un chirurgo e ricucire la ferita. Scegli attentamente i punti in cui metti le sanguisughe.

Complicazioni dopo l'irudoterapia e come trattarle

In alcuni casi, possono verificarsi complicazioni. Devi essere pronto a riconoscerli e capire come affrontarli in modo efficace..

Molto spesso, quando si utilizza l'irudoterapia, si verificano le seguenti complicazioni:

  • Reazioni allergiche. Appaiono abbastanza spesso, soprattutto se usi di nuovo le sanguisughe o durante le sessioni successive. Fondamentalmente, si manifestano con gonfiore, orticaria e prurito e scompaiono dopo l'assunzione di antistaminici. In situazioni estremamente rare, le persone con un sistema immunitario indebolito possono sviluppare uno shock anafilattico, che richiede un ricovero urgente.
  • Infezioni di vario tipo, principalmente batteriche. Molto spesso, sono causati dai pazienti stessi, che non seguono le regole per la cura delle ferite dopo l'irudoterapia, o se la procedura viene eseguita in condizioni improprie, se l'asepsi e gli antisettici non vengono seguiti. Il trattamento è principalmente associato all'uso di disinfezione locale, pomate antibiotiche, con un'infezione progressiva, è possibile prescrivere antibiotici per via orale.
  • Emorragia e anemia. Nella maggior parte delle situazioni, ciò è causato da problemi di coagulazione del sangue o dall'uso di farmaci fluidificanti come l'aspirina o l'eparina. Sarà richiesto l'annullamento del farmaco o un trattamento specialistico.
  • Iperpigmentazione della pelle nel sito del morso e cicatrici. Questa è una reazione cutanea rara che si verifica in circa il 5% delle persone. È principalmente associato alla tendenza dei tessuti a formare cicatrici e pigmentazione. Corretto da massaggi, in particolare, miele e autoemoterapia.
  • Infiltrazioni, contusioni e gonfiore nel sito di utilizzo della sanguisuga. Sembra a causa di una maggiore fragilità dei capillari, immunità indebolita, scarso trattamento del sito del morso. Provocato anche dall'uso di sanguisughe ferite, che sono state trattate con acidi, sale o costrette a vomitare sangue artificialmente. Nella fase iniziale, è necessario applicare il freddo, quindi fare impacchi caldi asciutti o di vodka.
  • L'irunidosi è una rara forma di infezione parassitaria che si verifica solo quando una sanguisuga selvatica infetta viene utilizzata o contaminata in natura. Richiede analisi precise e trattamenti specifici, selezionati individualmente.

Se una persona è determinata a iniziare a utilizzare l'irudoterapia a casa senza ricorrere all'aiuto di uno specialista esperto, questa è la sua scelta..

La condizione principale per il successo del trattamento è l'aderenza competente alle regole di base e la completa assenza di negligenza e imprecisione..

Con il giusto approccio, la terapia della sanguisuga a casa ne trarrà beneficio. In casi eccezionali sorgono complicazioni e imparare a usare questi veri doni della natura non è così difficile. Fai le tue domande nei commenti, ti insegnerò sicuramente come mettere le sanguisughe da solo. L'irudoterapia a volte fa miracoli!

Regole di metodologia e tecnica per l'impostazione delle sanguisughe

Le regole per l'impostazione delle sanguisughe sono progettate per il loro uso ambulatoriale. La moderna tecnica di impostazione delle sanguisughe consente di fornire vari tipi di effetti terapeutici sul corpo umano. La tecnica di impostazione delle sanguisughe descritta nell'articolo ti consentirà di eseguire le sessioni corrette, ma non è comunque consigliabile farlo da solo. In quanto tale, lo schema di impostazione della sanguisuga non si basa su alcuna prova scientifica. Si ritiene che il corretto posizionamento delle sanguisughe nell'irudoterapia sia dovuto al loro desiderio di attenersi alla posizione immediata del punto biologicamente attivo sul corpo umano. Pertanto, uno schema approssimativo per impostare le sanguisughe nel trattamento di varie malattie tiene conto, prima di tutto, della posizione dei punti biologicamente attivi o trigger. Attraverso di loro, viene effettuato un effetto positivo sul corpo umano.

Luoghi, zone e aree di sosta delle sanguisughe

Shortcode Includimi: file non trovato

I luoghi delle sanguisughe sono determinati dall'anatomia dei vasi sanguigni. Ci sono insegnanti di irudoterapia che usano farmaci contemporaneamente a una sessione di irudoterapia - fino a iniezioni immunostimolanti e fluidificanti (ad esempio, eparina e timalina) - e ottengono ottimi risultati.

È molto difficile prevenire una sanguisuga: svolge ancora un lavoro colossale per ripristinare il corpo. Indipendentemente dalla zona in cui si trova la sanguisuga, la sua saliva entrerà in ogni caso nel flusso sanguigno - vecchi coaguli e placche lasceranno gradualmente le pareti dei vasi sanguigni e il sangue diventerà più pulito, più di cento vitamine e oligoelementi saranno nel sistema circolatorio, grazie al quale il metabolismo migliorerà, quindi, nell'uomo forza, energia verrà aggiunta, le malattie inizieranno gradualmente ad andare via. Pertanto, la prima cosa da ricordare è che le sanguisughe sono facili da usare. Non c'è bisogno di complicare nulla - non c'è bisogno di sapere come fare le iniezioni, non c'è bisogno di prendere in considerazione il "declino e il sorgere della luna", il gruppo sanguigno, il segno zodiacale, conoscere i farmaci, calcolare il punto "corretto" al millimetro, e poi tormentarti con la domanda "l'ho messo lì. Non ci sono schemi e aree speciali per mettere in scena le sanguisughe - ricorda questo primo "segreto" e non "cadere" nell'esca di intraprendenti cliniche commerciali che spaventano: "solo i nostri specialisti sanno dove, quanto e come". Le zone di produzione approssimative sono un'altra questione. Durante l'esistenza dell'irudoterapia sono state notate alcune coincidenze, classificate e studiate.

Guarda come sono impostate le sanguisughe: la foto mostra i punti principali della tecnica:

Punti di posizionamento delle sanguisughe per il trattamento in irudoterapia (con foto)

Il coccige è considerato un luogo universale in cui si trovano le sanguisughe per il trattamento di qualsiasi malattia, questo ha un effetto positivo. Questa caratteristica è stata notata nel XVIII secolo. scienziato Zakharyin, quindi non dimenticare il coccige: mettilo un paio di volte per corso, specialmente con alta pressione, sangue dal naso e frequenti mal di testa. Oggi, la zona dal coccige a un punto quattro dita più in alto è considerata la zona di produzione di cellule staminali: dopo la sua attivazione, il sistema immunitario si accende e si rinnova. I punti di posizionamento della sanguisuga sono determinati dall'anatomia dei vasi sanguigni: possono essere sia punti che organi. Ad esempio, la vena del fegato entra nell'ombelico - è bene che il fegato lo metta nell'ombelico - leggi l'anatomia.

Nell'irudoterapia, i punti di posizionamento della sanguisuga sono determinati dallo stato di salute del paziente. Durante le prime sessioni, il medico si sforza di rimuovere la maggior parte delle tossine. Pertanto, l'impostazione è vicino all'ombelico e nella zona del coccige. Quindi la geografia si espande. I punti vengono selezionati in base alla malattia da trattare.

Guarda i punti principali di impostazione delle sanguisughe nella foto, dove vengono offerte le opzioni standard per la loro posizione:

Quante volte puoi mettere le sanguisughe

Shortcode Includimi: file non trovato

Molti pazienti si chiedono quanto spesso si possano posizionare le sanguisughe per non avere una certa dipendenza da loro. La sanguisuga fa parte della natura, proprio come l'uomo stesso. È impossibile diventare dipendenti da esso, così come è impossibile diventare dipendenti dalla stagione o dall'uso di frutta, quindi la durata della pausa può essere determinata dal tuo benessere. Almeno una volta alla settimana o una volta al mese, o al mattino e alla sera almeno ogni giorno - non ci sono regole rigide. Le sanguisughe praticamente non hanno controindicazioni (ad eccezione dell'emofilia - un'incoagulabilità patologica del sangue, che è molto rara, e chi ne soffre lo sa molto bene e non consente alcun danno alla pelle). A differenza delle pillole, l'uso di sanguisughe non porta il nostro corpo a dipendenza, avvelenamento, morte e altri "orrori". Ricorda il "segreto": non ci sono controindicazioni e dipendenza, puoi impostarlo a una frequenza conveniente per te. Le sanguisughe sono utili solo con le conoscenze di base..

Idea sbagliata - "cosa succede se metto troppo" o "troppo poco" - chi indicherà il numero esatto di sanguisughe per rimuovere la mia diagnosi? Naturalmente, nessuno indicherà quanto spesso mettere le sanguisughe, poiché questo è il tuo corpo, la tua malattia, la tua trascuratezza del problema e le tue malattie concomitanti - può esserci un importo per tutti? Anche rivolgendoti a specialisti per una consulenza, riceverai esattamente tante risposte diverse quante ne sei troppo pigro per passare attraverso i centri commerciali. Ascolta te stesso, il tuo corpo.

Come trattare correttamente le sanguisughe e posizionarle

Prima di usare le sanguisughe, inizia con la solita quantità classica indicata in questo sistema e, dopo 4-6 settimane, sentirai tu stesso quanto e dove vuoi mettere e con che frequenza. Finalmente imparerai ad aiutare te stesso nel modo di cui il tuo corpo ha bisogno..

Se, ad esempio, abbiamo un'altra impostazione sul pancreas e una persona ha il raffreddore e le sue ghiandole sono gonfie e non possono far fronte al carico delle tonsille, è meglio posticipare il pancreas e metterlo sulle tonsille (regione sottomandibolare), organi respiratori (chakra del cuore - centro del torace) e 2— 3 pezzi per il fegato - dopo 2-3 giorni le tonsille torneranno alla normalità e sarà possibile continuare il corso generale.

I pazienti che hanno già recuperato la loro salute con un ciclo di irudoterapia da un mese o più non prendono raffreddore e influenza o si ammalano molto facilmente. Il sangue puro, saturo di vitamine, ti consente di far fronte alla carica virale in 1-2 giorni.

Prima di posizionare correttamente le sanguisughe, dovresti sapere che non esiste nemmeno una regola per tutti in termini di quantità. Approssimativamente: malattie croniche - meno pezzi e un decorso più lungo, malattie acute - più pezzi, ma il corso sarà più breve.

Come usare le sanguisughe: dove metterle (diagramma)

Un altro "segreto" di come usare le sanguisughe non è mettere la prima volta sull'organo più problematico. Il lavoro di una sanguisuga nel nostro corpo è simile alla pulizia generale di un appartamento. Tutto lo sporco - coaguli di sangue, placche, acido urico, depositi di sale, ecc. - inizia a sfaldarsi da dove ha aderito per anni - sulle pareti dei vasi sanguigni, negli alluci, nelle vene e nelle arterie, nei linfonodi, nelle ginocchia e in altri luoghi. Per le prime 5-10 ore, il flusso sanguigno complessivo diventa un po 'più saturo rispetto a prima dell'impostazione: potresti avvertire un po' di vertigini (bere subito un bicchiere d'acqua) o iniziare a congelare leggermente e addormentarti (è meglio sdraiarsi e riposare senza interferire con la pulizia del corpo). C'è un diagramma di come posizionare le sanguisughe per ottenere il massimo effetto terapeutico..

Pertanto, in primo luogo, non sorprenderti se i siti del morso sono un po 'gonfi o blu, passerà, solo non tutto ciò che è necessario, riuscirà a uscire attraverso i morsi e si accumulerà attorno ai fori già chiusi - sarà pulito attraverso il flusso sanguigno generale. Pertanto, è importante sapere come posizionare le sanguisughe e dove si trovano nelle fasi iniziali del trattamento..

In secondo luogo, diventa chiaro che se il fegato era già malato e lo mettiamo su di esso per la prima volta, è attraverso di esso che andrà tutto lo sporco. Pertanto, la primissima impostazione non è sulla proiezione dell'organo endocrinologico, ma su un luogo indipendente che non si gonfierà, perché non si trova nella zona dei tessuti molli e degli organi importanti. Non aver paura che i coaguli di sangue solido durante il rigetto dalle pareti dei vasi sanguigni entrino nel flusso sanguigno generale. Vengono quindi allontanati dai loro luoghi "familiari" perché la saliva della sanguisuga li diluisce come gelatina, non hanno nulla a cui aggrapparsi, non possono bloccare nulla, perché sono diventati liquidi e lasciano il corpo. Il lume nelle vene, vasi, capillari diventa normale e, infine, inizia a passare tutto il sangue necessario.

A causa della pressione a lungo termine del sangue denso, i vasi dilatati con una parete danneggiata iniziano a tornare alla normalità e le pareti dei vasi guariscono sotto l'influenza dell'elastina nella saliva della sanguisuga, riducendo così la produzione di coaguli di sangue precedentemente necessari nel corpo, che vedrai negli esami del sangue. Ecco perché, già all'inizio del corso, sei assicurato contro un infarto e un ictus: il trombo non sarà più in grado di bloccare il lume della nave, perché è diventato morbido da un solido e il lume stesso è più largo. Anche con imprecisioni nell'alimentazione, questo effetto durerà almeno un anno, e solo per questo - sbarazzarsi del pericolo di infarto e ictus (anche se lo erano prima) già molti grazie alla piccola sanguisuga.

Come mettere e rimuovere una sanguisuga da soli

E l'ultimo - alcune semplici regole per la messa in scena. Lavorando con le gambe, non mettere direttamente sulla vena sporgente allargata - solo accanto ad essa, a circa 2-3 cm da essa, a scacchiera (su entrambi i lati), a una distanza di 8-10 cm. Inoltre, non mettere sui nodi, ulcere trofiche e zona piega sotto il ginocchio: tutto è vicino. Con un salto in alto sotto pressione, non è necessario mettersi dietro le orecchie - solo sul garrese e sul coccige - la pressione inizierà a diminuire. Dietro le orecchie, lungo la zona - il bordo dei capelli, sul garrese, il coccige - lo mettiamo più spesso, con una pressione costante alta e aumentata, ma non durante il salto.

Quando lavoriamo con qualsiasi problema, lavoriamo con gli organi dell'endocrinologia, poiché è il sistema ormonale che regola in gran parte la nostra salute. Con l'introduzione di un effetto complesso sul corpo, questo sistema di stadiazione ha iniziato a dare un effetto visibile del primo miglioramento del benessere letteralmente in 2-3 settimane.

Se sei stanco di ammalarti e non vedi alcun aiuto dalle pillole, non aspettare niente e nessuno: mettiti a "sistemare" la tua salute e rimuovendo la tua diagnosi, anche a lungo termine, il risultato non tarderà ad arrivare.

Prima di mettere tu stesso la sanguisuga, dovresti scoprire che il sistema universale (corso generale) inizia con il mettere l'ombelico. Il prossimo è il coccige. Queste sono le produzioni centrali. Li ripetiamo 2 - Zraza, poi - la schiena - tre impostazioni, la tiroide e l'addome inferiore. Dopo questa pulizia generale, lavoriamo con quegli organi e luoghi di cui il paziente si lamenta. Può essere ginocchia, schiena, vene, ecc. Con i nodi nella ghiandola tiroidea o con i fibromi nell'utero, torniamo a questi organi alla fine e lavoriamo solo con loro, almeno 2-3 serie aggiuntive prima della pausa. Non mettiamo nello stesso posto di fila. Nel tempo, puoi. Se hai bisogno di aiuto rapido, eseguiamo spettacoli due o tre volte a settimana. Se si tratta di una guarigione normale, senza forti dolori, una volta alla settimana è sufficiente.

L'impatto complesso è un must: colleghiamo i metodi dalla terza parte!

Ti sei ammalato o hai avuto le vertigini dopo lo spettacolo? Un bicchiere d'acqua è urgente e si consiglia di sdraiarsi per 10 minuti. Senza un'adeguata assunzione di acqua pulita o una cattiva funzionalità intestinale, la pulizia sarà più lenta e può essere accompagnata da affaticamento e lievi brividi per 1 o 2 ore.

Il modo più semplice per rimuovere una sanguisuga dal tuo corpo è esporla a un forte odore. Basta portare un batuffolo di cotone inumidito con alcool medico nel luogo di aspirazione e il verme anellide scomparirà immediatamente.

Come mettere le sanguisughe (con video)

Mettiamo 3-4 individui in un barattolo sottovuoto o in una siringa rifilata (una dozzina andrà bene - passa attraverso il bordo con una candela dopo il taglio in modo che non si graffi) e vedi: non appena uno si alza, togliamo il resto insieme al barattolo e lo mettiamo nel punto successivo. Se due si trovano in un punto, puoi rimuovere rapidamente il secondo raccogliendolo con cura sotto il naso con l'unghia; la sanguisuga non morde subito mentre "prova" - hai pochi secondi. A volte puoi lasciarli entrambi in un punto senza rimuoverli, trombi e coaguli escono meglio attraverso tali fori e il risultato è particolarmente evidente quando vengono posizionati nell'area delle articolazioni gonfie. Alla prima sessione, è meglio lasciare un individuo in ciascuna zona: il sangue di solito scorre bene così com'è.

Per far riposare la sanguisuga dove serve, immergere un batuffolo di cotone in acqua calda, strizzarlo un po 'e metterlo nel posto giusto - le sanguisughe stanno volentieri su un luogo ben riscaldato. La sanguisuga starà anche sui capelli se il luogo è ben riscaldato. Se necessario, riapplicare un disco o un batuffolo di cotone riscaldato in acqua calda - non è affatto necessario ferire la pelle strofinando e pungendo, soprattutto perché ciò contraddice la regola della sterilità.

È particolarmente importante bere almeno 1 litro di acqua pulita e liscia 24 ore dopo l'installazione delle sanguisughe: il sangue viene sostituito e le tossine vengono rimosse. Se non bevi acqua, la tua testa inizierà a girare e far male a causa della concentrazione di sporco nel sangue, con cui non c'è niente con cui lavare. Il corpo dovrà prelevare l'acqua dalle aree vitali in cui è necessaria - questo non può essere permesso. Tuttavia, almeno un litro di acqua pulita al giorno, o meglio di più, è una regola per chiunque voglia sentirsi normale e rimanere in salute indipendentemente dall'impostazione delle sanguisughe..

Dopo la posa, è possibile utilizzare non cerotti, ma una benda appiccicosa "bendaggio-li" di produzione domestica, ponendo sotto di essa diversi tamponi di cotone o un pezzo di guarnizione su un dischetto di cotone e sopra una "benda-li". Dopo 4-6 ore, la benda deve essere cambiata per evitare che il sangue essiccato si graffi sul tampone.

Guarda come vengono posizionate le sanguisughe nel video, che mostra tutti i passaggi di questa procedura:

Punti di posizione delle sanguisughe per la perdita di peso - dove metterli

I vermi anellidi scivolosi sono molto utili per il corpo umano. L'irudoterapia può risolvere molti problemi di salute diversi, inclusa l'obesità. Tuttavia, prima di iniziare il trattamento della patologia a casa, è importante conoscere le sanguisughe per la perdita di peso - dove mettere (per questo, vengono utilizzati punti adatti sul corpo), quante persone possono essere utilizzate alla volta, quanto spesso può essere impostato. Chi ha provato un metodo così non convenzionale per affrontare l'eccesso di peso nota un effetto rapido e duraturo..

Cosa sono le sanguisughe

Hirudo medicinale, noto anche come sanguisughe medicinali, è un tipo di verme anellide che ha una dimensione di 10-15 cm ed è di colore verde-brunastro. Sulla parte posteriore e anteriore del corpo, hanno ventose, grazie alle quali sono attaccate al corpo umano. Quando le sanguisughe danneggiano l'epidermide, la saliva della creatura, che contiene istamina e irudina, entra sotto la pelle del paziente. Il primo stimola la vasodilatazione locale e il secondo funge da anticoagulante che previene la coagulazione del sangue. Queste sostanze, insieme all'anestetico, assicurano che la procedura sia indolore durante l'aspirazione dei vermi..

Il trattamento con le sanguisughe si chiama irudoterapia. Simile all'agopuntura, il metodo è efficace. Le sanguisughe sono usate non solo per trattare varie malattie, ma anche in cosmetologia. Oltre a perdere peso e migliorare il benessere generale, i pazienti sottoposti a irudoterapia possono sbarazzarsi della cellulite, migliorare le condizioni della pelle del viso e del corpo, curare l'acne. Alcuni vermi aiutano nel trattamento delle vene varicose..

Indicazioni per l'impostazione delle sanguisughe

I benefici dell'irudoterapia sono evidenti e dimostrati da numerose recensioni di persone che hanno avuto la possibilità di provarlo. Le principali indicazioni per l'impostazione delle sanguisughe sono:

  • malattie del cuore, vasi sanguigni;
  • patologia respiratoria;
  • infiammazione dei genitali, disturbi del sistema genito-urinario;
  • malattie dell'apparato digerente;
  • infiammazione delle vie biliari e del fegato;
  • ipertensione;
  • difetti estetici;
  • patologia neurologica;
  • malattie degli occhi;
  • sclerodermia, lupus eritematoso sistemico;
  • malattie articolari;
  • patologia del sistema endocrino, reni, fegato, ecc..

Grazie all'irudoterapia, viene avviato un metabolismo accelerato, il corpo umano è saturo di ossigeno, liberato dai liquidi in eccesso. Come risultato del trattamento di 14 giorni, è possibile ottenere una significativa riduzione del peso corporeo (fino a una perdita di 5-7 kg), senza ricorrere a diete sportive o estenuanti. Tuttavia, nonostante questo effetto, i medici vietano ai pazienti di ricorrere all'irudoterapia per dimagrire più spesso di una volta all'anno (ad eccezione delle indicazioni individuali).

  • Esercizi contro le rughe del viso
  • Preparazioni ormonali per le donne dopo 50 anni
  • Riso Basmati - benefici e rischi. Come cucinare correttamente il riso basmati sfuso

Punti di posizionamento della sanguisuga

Per ottenere la pulizia e il ringiovanimento del corpo, è importante seguire la tecnica corretta per l'installazione dei vermi. I punti adatti per l'irudoterapia possono essere visti nel diagramma sottostante. Tuttavia, ogni irudoterapeuta, nella scelta dei luoghi, è guidato dalle caratteristiche individuali di ogni cliente. Quasi ogni area è adatta per posizionare i vermi, le uniche eccezioni sono le aree di grandi vasi e luoghi in cui la pelle è molto sottile, ad esempio l'area intorno agli occhi. I punti principali per impostare le sanguisughe per l'obesità si trovano lungo i chakra:

  • coccige;
  • sacro;
  • ombelico;
  • l'area sull'addome vicino al pancreas;
  • Plesso Solare;
  • area del cuore;
  • fossetta alla base del collo;
  • centro della fronte;
  • zona della corona.

Sanguisughe dimagranti

I vermi inanellati sono adatti per il trattamento di varie malattie, inoltre, l'irudoterapia per la perdita di peso è ampiamente utilizzata. Grazie ad esso, il metabolismo viene accelerato, i prodotti di scarto e il liquido in eccesso vengono rimossi dal corpo. Le sanguisughe non vengono trattate con i morsi, ma con l'aiuto della saliva da loro secreta, che entra nel sangue umano attraverso la ferita e contiene un centinaio e mezzo di enzimi utili. Entrando nel sistema circolatorio, queste sostanze hanno un effetto benefico sul sistema circolatorio e immunitario, normalizzano la pressione sanguigna e i livelli ormonali.

Per la perdita di peso, tali componenti della saliva dei vermi come ialuronidasi e lipasi sono particolarmente importanti. Quest'ultimo distrugge attivamente il grasso, mentre il primo aiuta a combattere la cellulite. L'irudoterapia, secondo le recensioni dei medici, è un modo efficace e salutare per combattere l'eccesso di peso. Grazie a lei, i processi metabolici di una persona e l'attività cerebrale vengono accelerati, il sistema immunitario viene rafforzato. Tuttavia, la procedura può essere dannosa per la salute, se non si tiene conto delle peculiarità della sua attuazione, quindi è importante conoscere le sanguisughe per la perdita di peso: dove metterle, quanto spesso farlo, ecc..

  • anemia grave;
  • incoagulabilità del sangue;
  • bassa pressione sanguigna;
  • le mestruazioni;
  • gravidanza;
  • diatesi di tipo emorragico;
  • malattie oncologiche.

Dove si possono posizionare le sanguisughe?

Quando si mettono in scena i vermi per perdere peso, il loro posizionamento non gioca un ruolo fondamentale. Tuttavia, ci sono zone più adatte a questo scopo. Puoi mettere le sanguisughe nelle seguenti aree del corpo:

  • coccige;
  • fegato;
  • l'area sopra il perineo;
  • pancreas;
  • sacro;
  • ombelico;
  • colon;
  • area dietro le orecchie.

Hirudoterapia: punti di aspirazione della sanguisuga (schemi per malattie del fegato e della colecisti)

Il trattamento con sanguisughe medicinali è noto fin dai tempi antichi. È stata dimostrata l'elevata efficienza dell'irudoterapia per varie malattie.

Biologia

In medicina vengono utilizzate la sanguisuga farmaceutica (Hirudo medicinale officinalis) e medicinale (Hirudo medicinaleis medicinale). Attualmente vengono coltivati ​​in vitro e utilizzati come agente antipertensivo e antitrombotico..

Il corpo della sanguisuga termina con ventose su entrambi i lati. Lo schienale è destinato al movimento e al fissaggio, è sempre visibile e non presenta fori. La parte anteriore diventa evidente al momento di succhiare il corpo del paziente. Questa ventosa è destinata all'alimentazione - nella sua profondità c'è un'apertura che conduce alla cavità orale.

Quando viene morso, si forma una ferita a tre raggi, dalla quale vengono aspirati da 5 a 15 ml di sangue (il volume dipende dal tempo di aspirazione).

Nella cavità orale della sanguisuga ci sono tre mascelle (una dorsale e due laterali), che sono rulli muscolari, lungo i bordi dei quali si trovano i denti chitinosi.

Ci sono ghiandole salivari intorno alla faringe e alla parte anteriore dell'intestino della sanguisuga. I loro condotti si aprono nei canali dei denti chitinosi, con l'aiuto dei quali la sanguisuga morde la pelle (fino a una profondità di 1-1,5 mm). Allo stesso tempo, viene rilasciata la secrezione delle ghiandole salivari. Una parte della saliva viene assorbita nel sangue del paziente.

La digestione è lenta. È sufficiente che una sanguisuga pompi bene il sangue una volta per mantenere le funzioni vitali durante tutto l'anno. Il basso tasso di digestione è dovuto all'azione di sostanze che sopprimono l'attività degli enzimi proteolitici, che sono contenuti nella secrezione delle ghiandole salivari..

Le sanguisughe hanno sapore, odore e tatto. Reagiscono a zucchero, sangue e altri composti chimici. Senti anche un leggero movimento dell'acqua e spostati verso la fonte delle vibrazioni.

In che modo le sanguisughe medicinali influenzano il corpo umano??

Quando viene morso, il segreto delle ghiandole salivari arriva sulla superficie della ferita: un liquido con una composizione unica.

Gli studi hanno dimostrato che le sanguisughe secernono le seguenti sostanze:

  • irudina: inibisce l'azione della trombina, rallenta la coagulazione del sangue;
  • inibitori di tripsina, plasmina, elastasi e chimazina;
  • ialuronidasi;
  • apirasi;
  • collagenasi;
  • destabilizzare;
  • trigliceridasi.

Il sangue che fuoriesce dalla ferita per i primi minuti dopo aver rimosso la sanguisuga non si coagula. La ragione di questo fenomeno è l'azione della secrezione delle ghiandole salivari, che blocca l'adesione e l'aggregazione delle piastrine..

Man mano che il sangue fuoriesce, i principi attivi vengono lavati. L'emostasi viene ripristinata, l'effetto sulle piastrine cessa. Smette di sanguinare..

Parte della secrezione viene assorbita nella rete capillare.

  • trombolitico;
  • antinfiammatorio;
  • riduce la coagulazione del sangue;
  • elimina il dolore;
  • stimola l'immunità;
  • migliora la circolazione sanguigna;
  • favorisce il riassorbimento delle aderenze;
  • ripristina le terminazioni nervose danneggiate;
  • abbassa la pressione sanguigna.

L'uso competente dell'irudoterapia fornisce un buon risultato nel trattamento di molte malattie.

Quando si usano le sanguisughe?

Indicazioni per l'irudoterapia:

  • problemi del sistema cardiovascolare (cardiopatia ischemica, ipertensione essenziale I-III, insufficienza cardiaca I-II grado);
  • malattie respiratorie (sinusite cronica e bronchite, polmonite, asma bronchiale);
  • disfunzione del tratto gastrointestinale, gastrite, pancreatite;
  • malattie del fegato e delle vie biliari;
  • problemi neurologici (nevrosi, traumi al sistema nervoso centrale e ai nervi periferici, sclerosi multipla);
  • malattie ginecologiche;
  • problemi con i vasi sanguigni (tromboflebite, endoarterite obliterante, emorroidi);
  • malattie del sistema urinario (enuresi, prostatite, cistite cronica);
  • problemi della pelle (neurodermite, eczema, psoriasi);
  • glaucoma;
  • prevenzione delle complicanze postoperatorie (linfostasi, trombosi, infiltrati);
  • malattie endocrine (menopausa, obesità, ipertiroidismo);
  • sclerodermia, lupus eritematoso sistemico;
  • problemi dentali (parodontite, carie, malattia parodontale);
  • artrosi e artrite.

Attenzione! L'Hirudoterapia viene utilizzata solo come indicato da un medico! In alcuni casi, l'uso di sanguisughe è pericoloso per il paziente.!

  • anemia;
  • leucemia;
  • malattie con disturbi della coagulazione del sangue;
  • gastrite erosiva;
  • ulcere dello stomaco e del duodeno;
  • tumori del tratto gastrointestinale;
  • endocardite batterica subacuta;
  • significativa perdita di peso corporeo;
  • gravidanza;
  • intolleranza individuale alla secrezione delle ghiandole salivari della sanguisuga medicinale;
  • ipotensione;
  • tubercolosi (forme attive);
  • intossicazione alcolica;
  • condizione dopo un intervento chirurgico alla colonna vertebrale e al cervello.

Queste controindicazioni sono il risultato di numerosi studi clinici..

Cosa devi fare per mantenere in salute le sanguisughe?

Rispettare le seguenti regole nelle sale di irudoterapia:

  1. La stanza dovrebbe essere ben illuminata, senza forti odori di farmaci e disinfettanti.
  2. Non sono consentite forti oscillazioni di temperatura.
  3. Per tenere le sanguisughe, utilizzare recipienti di vetro a collo largo (tre litri di acqua dolce ogni cento individui).
  4. La nave deve essere coperta con un tovagliolo di calicò grossolano o un doppio strato di garza e legata strettamente. Questo viene fatto per evitare che le sanguisughe si diffondano..
  5. L'acqua deve essere pulita, priva di cloro e sali di metalli pesanti. Vendemmia 2 giorni prima dell'uso. L'acqua deve essere cambiata giornalmente.
  6. Un requisito importante è la massima purezza. I vasi sono conservati in un luogo fresco, al riparo dalla luce solare.
  7. Se le sanguisughe diventano meno attive, si consiglia di cambiare l'acqua due volte al giorno..

Fatte salve le condizioni di conservazione, le persone conservano la loro attività per sei mesi.

Criteri di qualità

Prima di iniziare la procedura, è necessario ispezionare la balumina. I migliori esemplari vengono utilizzati per il trattamento.

Indicatori chiave di buone funzioni vitali:

PesoIl peso normale di una sanguisuga sana è compreso tra 0,5 e 3 grammi.
Riflesso contrattileDai un'occhiata:

  • se tieni la sanguisuga nel palmo della mano, si contrae rapidamente, il corpo diventa corto e denso;
  • quando si apre il palmo in un breve periodo di tempo (da 5 a 15 secondi) ritorna al suo stato originale;
  • il processo viene ripetuto quando il campione viene ricompresso e rilasciato.
MobilitàBuona performance:

  • una volta in una nave con l'acqua, nuota animatamente;
  • dopo un po 'si alza lungo le pareti del vaso, cercando di uscire;
  • se si abbassa la mano nell'acqua, un individuo sano nuota rapidamente e si attacca con l'aiuto della ventosa posteriore (quella anteriore fa movimenti di ricerca per determinare il sito del morso attraverso la pelle);
  • non cade quando si scrolla di dosso.

Come mettere correttamente le sanguisughe?

Per i pazienti con malattie croniche, si consiglia il seguente regime di trattamento: il corso è di 10 procedure (gli intervalli tra le sessioni di irudoterapia sono 3-4 giorni). Successivamente, viene presa una pausa per 3 mesi (l'attività del segreto rimane a lungo).

Segreti del "Dr. Duremar"

  1. Selezionare il numero di sanguisughe necessario per la procedura, sciacquarle accuratamente con acqua pulita e trapiantarle in un vaso separato.
  2. Pulire la pelle del paziente con un batuffolo di cotone inumidito con alcool. Dovrebbe comparire una grave iperemia. Si sconsiglia di utilizzare varie sostanze (glucosio, zucchero) per esca, per stimolare la pelle sufficientemente riscaldata. Se la sanguisuga non si attacca, è di scarsa qualità o non ha avuto il tempo di avere fame.
  3. Attendere 15 secondi affinché il vapore dell'alcool evapori.
  4. Posizionare la sanguisuga sull'area della pelle selezionata per la procedura.
  5. Dopo aver succhiato (questo richiede solitamente da 1 a 3 minuti), mettere uno strato di ovatta sotto il punto di attacco in modo che il liquido che scorre dal corpo della sanguisuga non disturbi il paziente.

Nei primi minuti dopo aver morso la pelle, il paziente avverte dolore. In futuro, le sensazioni spiacevoli scompaiono, poiché il segreto delle ghiandole salivari contiene una sostanza anestetica.

Metodo di estrazione del sangueLe sanguisughe succhiano la massima quantità possibile di sangue (fino alla completa saturazione), quindi scompaiono da sole.
Metodo AbuladzeUtilizzato nei pazienti anziani e debilitati, nonché per la riflessologia.

La sanguisuga viene rimossa dalla pelle immediatamente dopo il morso e il flusso di saliva. Per fare ciò, è sufficiente portare un batuffolo di cotone idrofilo inumidito con alcol nella ventosa.

Attenzione! È inaccettabile utilizzare una sanguisuga pompata per un altro paziente!

Per la messa in scena puoi usare:

  • provetta;
  • un bicchiere piccolo (volume non superiore a 100 ml);
  • Siringa monouso da 20 ml con parte anteriore rimossa.

Dopo la procedura, le sanguisughe vengono distrutte, per le quali vengono poste in una nave con una soluzione di cloramina al 10%. Un tovagliolo sterile viene applicato sulla ferita. Guanti monouso sono necessari durante il lavoro!

Schemi per l'impostazione di sanguisughe per malattie del fegato e della cistifellea

Se le sanguisughe sono posizionate su una linea verticale, devi iniziare dal basso. La posa del paziente dovrebbe essere il più confortevole possibile.

Complicazioni dell'irudoterapia

Durante la procedura sono possibili sia reazioni collaterali che complicanze. La sala di irudoterapia dovrebbe avere tutto il necessario per fornire il primo soccorso.

  • arrossamento della pelle;
  • edema;
  • prurito;
  • aumento della temperatura locale nel sito del morso;
  • ingrossamento dei linfonodi vicini.

Una reazione avversa è la risposta del sistema immunitario alla secrezione delle ghiandole salivari. In questo caso, c'è un grande rilascio di istamina. Di solito, le manifestazioni cliniche di una reazione avversa compaiono 8 ore dopo 3-4 sessioni.

In questa situazione, aiuterà:

  • impacco freddo (un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d'acqua);
  • trattare la ferita con una soluzione al 5% di permanganato di potassio;
  • antistaminici (Suprastin);
  • procedure di pulizia (clisteri).

Le complicazioni sono molto rare:

Problemi alla cistifellea, discinesia biliarePosiziona due sanguisughe nell'area del coccige, più vicino all'ano.
Malattia del fegatoSulla linea obliqua a destra del processo xifoideo dello sterno alla VI vertebra toracica, posizionare da 10 a 15 individui.

Metti anche una sanguisuga sul bordo inferiore delle costole VI, VII e VIII.

Uno o due individui sono posizionati due centimetri sotto il bordo dell'arco costale lungo la linea medio-ascellare.

Un prerequisito per iniziare il trattamento con le sanguisughe è uno studio preliminare di un coagulogramma e un esame emocromocitometrico completo!

Hirudopharmacotherapy

Vari preparati medicinali sono fatti dalla sanguisuga medicinale in Russia. Il segreto delle ghiandole salivari viene utilizzato per la preparazione di cosmetici: creme, shampoo e gel.

Offerte delle aziende farmaceutiche:

Infezione della ferita con lo sviluppo di infiammazione purulentaLe ragioni:

  • mancato rispetto delle norme igieniche;
  • inesattezze nella cura;
  • violazioni degli standard sanitari e igienici durante la procedura.

Trattamento: antibiotici, apertura e drenaggio di un centro purulento.

SanguinamentoEmorragia patologica durante l'irudoterapia - che dura oltre 2 giorni.

Le ragioni per lo sviluppo di complicazioni:

  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • posizionare una sanguisuga su un grande vaso sanguigno situato in superficie.

Aiuto: bendaggio pressorio, chiusura della ferita.

Reazione allergicaLa complicazione più pericolosa.
  • orticaria;
  • Edema di Quincke;
  • shock anafilattico (spesso termina con la morte del paziente).

Se si sospetta una reazione allergica, la sessione termina immediatamente.

La sala di irudoterapia dovrebbe avere i farmaci necessari per aiutare con lo shock anafilattico.

Tutti i farmaci vengono utilizzati solo come indicato da un medico!

FAQ

Sono tutte le sanguisughe adatte al trattamento?

Buon pomeriggio! Soffro di vene varicose da molti anni. Ho letto dei benefici dell'irudoterapia, vorrei provare. Ma è così costoso! Ho visto molte sanguisughe nello stagno della nostra dacia. E se prendo qualche pezzo?

Ciao! Per l'irudoterapia vengono utilizzate sanguisughe mediche speciali, altri tipi non sono adatti al trattamento. Gli Hirudo medicinali sono coltivati ​​in condizioni artificiali, non hanno contatto con l'ambiente (quindi non possono essere portatori di varie malattie). Inoltre, non dimenticare che per una procedura efficace, la sanguisuga deve essere affamata (in natura è impossibile controllare questo fatto).

Cosa ti serve per aprire un account?

Buon pomeriggio! Voglio fare l'irudoterapia, ho sentito che fa un buon prezzo. Cosa serve per questo? Ho un'istruzione medica secondaria.

Per ottenere una licenza, devi:

  • istruzione medica superiore (pediatria, medicina generale);
  • seguire corsi di irudoterapia (almeno 144 ore accademiche).

Articolo Successivo
Malattie del sistema circolatorio
"Piyavit"Disponibile in capsule.

Il componente attivo del farmaco è una polvere, che si ottiene dalla secrezione delle ghiandole salivari di una sanguisuga medicinale (in condizioni di laboratorio).

Indicazioni per l'uso:

  • thrombophlebitis di vene superficiali;
  • lividi e lividi (conseguenze del trauma);
  • flebeurisma;
  • angiopatia diabetica (come parte di un trattamento complesso).

Le capsule sono destinate alla somministrazione orale. La dose è selezionata dal medico individualmente per ogni paziente.

  • diatesi emorragica;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • ulcere dello stomaco e del duodeno;
  • gravidanza;
  • intolleranza individuale ai componenti.

Il farmaco non è destinato al trattamento dei bambini.

Gel "Girudo"Fatto da sanguisughe medicinali coltivate artificialmente. Gli individui non sono entrati in contatto con la pelle di esseri umani e animali e non hanno avuto accesso all'ambiente.
  • promuove la rapida guarigione di ferite e ustioni;
  • migliora la microcircolazione;
  • riduce la sindrome del dolore;
  • elimina l'edema;
  • promuove il riassorbimento delle emorragie,
  • aiuta con il mal di testa.

Applicazione: applicare uno strato sottile sulla pelle pulita. Affinché il farmaco venga assorbito meglio, è necessario massaggiare leggermente.

Viene utilizzato nel complesso trattamento delle seguenti malattie:

  • tromboflebite;
  • ulcera trofica;
  • ragade anale;
  • flebeurisma;
  • emorroidi;
  • ustioni;
  • ematomi traumatici;
  • psoriasi (forma della placca);
  • piaghe da decubito;
  • durante la chirurgia plastica (per un migliore attecchimento del lembo cutaneo).
Supposte rettali "Girudo"Contiene estratto di sanguisuga medicinale e burro di cacao.
  • crepe nell'ano e nel retto;
  • emorroidi esterne ed interne;
  • malattia infiammatoria intestinale.

Applicazione: la candela viene inserita nel gatto dritto.

Effetto collaterale: sono possibili dolore e prurito. In questo caso, si consiglia un clistere di olio (interromperà l'azione del medicinale).