Che cos'è la cardiomegalia o "cuore bovino"?


La sindrome da cardiomegalia è comunemente chiamata "cuore bovino". Con questa patologia, l'organo centrale del sistema circolatorio aumenta di volume sullo sfondo dell'esaurimento miocardico.

Le fibre muscolari indebolite non sono in grado di fornire un maggiore afflusso di sangue ai ventricoli troppo cresciuti, quindi il cuore inizia a consumarsi più velocemente. Questo minaccia una persona con insufficienza d'organo, attacchi di cuore e ictus. Perché sorge la patologia, come identificarla nelle prime fasi e esiste un trattamento efficace?

Cause di patologia

L'insorgenza della cardiomegalia congenita (idiopatica) è principalmente dovuta all'ereditarietà. La forma acquisita di patologia si forma sullo sfondo di molte malattie, inclusi i sistemi cardiovascolare e altri e singoli organi. Le dimensioni del cuore ingrandite si trovano spesso negli atleti professionisti, ma questa non è sempre una patologia per loro..

Fattori che causano cardiomegalia negli adulti

Negli adulti, la cardiomegalia viene diagnosticata molto più spesso che nei bambini. La forma acquisita di patologia di solito si sviluppa come risultato di patologie cardiache di origine organica e inorganica.

I motivi più comuni per un organo ingrandito di dimensioni sono:

  • cardiomiopatia congenita;
  • ipertensione arteriosa;
  • difetti cardiaci;
  • anemia grave;
  • infarti;
  • insufficienza renale;
  • cuore polmonare;
  • Malattia di Chagas;
  • versamento pericardico;
  • alcolismo cronico.

Oltre alle malattie, la sindrome del cuore bovino può essere provocata dall'uso prolungato di alcuni farmaci, ad esempio Novocainamide e Metildopa cardiotossiche o citostatici antitumorali. Questi farmaci causano miocardite autoimmune, che causa la sostituzione del muscolo cardiaco con tessuto cicatriziale fibroso.

Perché il cuore di un bambino aumenta?

La cardiomegalia fetale è una patologia grave. È estremamente raro e la prognosi è generalmente deludente. Le statistiche mostrano che un terzo dei bambini con questa diagnosi muore entro 2-3 mesi dalla nascita e il 25% sviluppa insufficienza ventricolare sinistra.

La cardiomegalia congenita nei bambini si sviluppa per vari motivi. Questi includono:

  • infezioni trasmesse da una madre incinta;
  • situazione ecologica sfavorevole;
  • mutazioni geniche;
  • madre che fuma durante la gravidanza;
  • difetti cardiaci congeniti.

La cardiomegalia acquisita durante l'infanzia diventa molto spesso una complicanza della miocardite allergica o di precedenti infezioni.

Come gli sport professionistici influenzano il cuore?

Negli atleti professionisti, il ventricolo sinistro è spesso notevolmente ingrandito e dilatato. Pertanto, il cuore si adatta all'aumento dell'attività fisica e alla necessità di mantenere una maggiore produzione di sangue..

Molto spesso, il "cuore di toro" viene rilevato in ciclisti, biatleti, sciatori, maratoneti, poiché questi sport richiedono più resistenza. Meno comunemente, pugili e lottatori professionisti soffrono di cardiomegalia.

Sotto l'influenza di uno sforzo fisico costante, i ventricoli e gli atri si espandono, ma questo non sempre indica patologia. Nelle persone addestrate, il miocardio aumenta di circa il 15-20%, che è considerata una variante normale..

Per lavorare in una modalità avanzata, il cuore diventa di dimensioni maggiori. Ciò è dovuto all'espansione di piccole navi e alla formazione di nuove. Di conseguenza, il trofismo dell'organo migliora, satura più efficacemente il sangue con l'ossigeno.

Tuttavia, i meccanismi di adattamento hanno i loro limiti. Con carichi eccessivi, che di solito sono associati a una violazione del regime di allenamento, il volume del cuore può superare i 1200 cm³. In questo caso, viene diagnosticata la patologia.

Manifestazioni cliniche

I sintomi evidenti di cardiomegalia sono spesso assenti o mascherati da manifestazioni di altre malattie che hanno causato un ingrossamento del cuore. Di solito, all'appuntamento del medico, il paziente esprime solo normali disturbi cardiaci.

Sintomi negli adulti

È impossibile diagnosticare la cardiomegalia a casa. Tuttavia, una persona dovrebbe essere avvisata dei seguenti cambiamenti nelle sue condizioni:

  • grave affaticamento;
  • mancanza di respiro dopo l'attività fisica;
  • polso rapido;
  • mancanza di respiro durante la notte;
  • ingrossamento dell'addome;
  • gonfiore delle vene del collo;
  • gonfiore della caviglia;
  • pesantezza nella zona della costola destra.

Tutti questi segni possono indicare insufficienza ventricolare destra o sinistra. Prima una persona va in ospedale, maggiori sono le possibilità di iniziare il trattamento nelle prime fasi della malattia e di cavarsela solo con i farmaci.

Segni di malattia nei bambini

Un bambino piccolo, specialmente un neonato, non può esprimere le proprie lamentele, ma la cardiomegalia durante l'infanzia ha un decorso sfavorevole. La diagnosi tempestiva di una patologia grave dipende direttamente dall'attenzione dei genitori. Dovrebbero stare attenti se un bambino ha:

  • respiro rapido e superficiale;
  • pelle pallida intorno alle labbra e al naso;
  • scarso appetito;
  • rigonfiamento;
  • forte sudorazione;
  • polso rapido.

Diagnosi differenziale

I cuori sani possono variare di dimensioni. Dipende da molti fattori: la costituzione, l'asimmetria della posizione dell'organo, la geometria del torace. Un cuore piccolo non è sempre normale e il suo volume aumentato non indica necessariamente una patologia..

La diagnosi differenziale della cardiomegalia è di fondamentale importanza per la corretta selezione del trattamento. Consente di identificare la malattia primaria che ha causato la sindrome del "cuore bovino" con i sintomi associati.

La seguente classificazione della cardiomegalia basata sull'eziologia è comune:

  1. Malattia ischemica (cardiomiopatia ischemica e aneurisma cardiaco).
  2. Difetti congeniti e acquisiti.
  3. Ipertensione arteriosa.
  4. Miocardite.
  5. Cardiomiopatia dilatativa.
  6. Distrofia miocardica alcolica.
  7. Distrofia miocardica indotta da endocrinopatia.
  8. Emocromatosi.
  9. Altri tipi ("cuore sportivo", sarcomi, mixomi, obesità, ecc.).

Metodi di indagine

La diagnosi di cardiomegalia inizia con un esame fisico del paziente. Il medico rileva la pelle pallida, mancanza di respiro, edema. Con debolezza del miocardio e ridotta circolazione generale, si sentono soffi cardiaci e respiro sibilante stagnante nei polmoni. Quindi vengono utilizzati metodi diagnostici hardware e vengono eseguiti test di laboratorio.

raggi X

Adesso il semplice roentgenogram è stato sostituito da un'immagine fluorografica. Ti consente di vedere se c'è un cambiamento nella dimensione del cuore, calcola il rapporto tra la larghezza dell'ombra del cuore e la larghezza dello sterno (la norma è fino al 50%).

Una radiografia generale mostra la congestione nei vasi sanguigni delle regioni polmonari inferiori, patologia dell'aorta e delle arterie polmonari.

Elettrocardiografia

L'ECG funge da metodo ausiliario che fornisce informazioni aggiuntive. Le immagini mostrano un ispessimento delle pareti ventricolari e atriali, ischemia, alterazioni cicatriziali dopo infarto, assottigliamento del miocardio, nonché aree affette da cardiosclerosi.

Ecocardiografia

L'ecocardiografia viene eseguita per studiare le caratteristiche anatomiche del cuore. Inoltre, il metodo aiuta a valutare le sue funzioni e chiarire la causa della patologia. L'ecocardiogramma mostra le dimensioni esatte delle camere, l'apparato valvolare, il movimento dei lembi.

Cateterismo cardiaco

Il metodo viene utilizzato per preparare un paziente per un intervento chirurgico. Ti consente di valutare l'emodinamica, il grado di flusso inverso del flusso sanguigno. Parallelamente, per studiare la pervietà delle arterie coronarie, viene eseguita la loro angiografia coronarica.

Test di laboratorio

Come parte della diagnosi di cardiomegalia, possono essere necessari anche test aggiuntivi:

  • analisi del sangue generali e biochimiche;
  • analisi dei lipidi;
  • analisi del fattore reumatoide;
  • studio dei livelli ormonali;
  • coltura batterica (per rilevare infezioni).

Trattamento

Il "cuore di toro" è una patologia irreversibile. Il trattamento di supporto della cardiomegalia può migliorare la qualità della vita del paziente e rallentare lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca. Con una diagnosi tempestiva, è possibile rinunciare alla terapia conservativa e, in caso di complicanze, può essere necessario un intervento chirurgico.

Metodi conservativi

Si consiglia ai pazienti con cardiomegalia di limitare l'attività fisica, smettere di fumare e alcol e mantenere un peso normale. Per prevenire l'edema, il paziente deve rifiutare il sale e ridurre l'assunzione di liquidi.

La dieta dovrebbe contenere frutta e verdura ricche di vitamine e i grassi animali dovrebbero essere evitati.

Farmaci opportunamente selezionati supportano la contrattilità miocardica e rallentano lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca. La prescrizione di alcuni farmaci dipende dalla malattia di base, ma il regime di trattamento può includere:

  • beta bloccanti per stimolare la funzione cardiaca e ridurre la pressione sanguigna;
  • diuretici per rimuovere il sodio in eccesso dal corpo;
  • ACE per stimolare la funzione di pompaggio del cuore;
  • anticoagulanti per prevenire la formazione di coaguli di sangue che causano un attacco di cuore.

Quando è necessario un intervento chirurgico?

Se la terapia farmacologica è inefficace, al paziente viene prescritta un'operazione che aiuta ad eliminare i difetti congeniti e migliorare la nutrizione miocardica. L'intervento chirurgico prolunga la vita di un paziente con un "cuore bovino", ma non elimina la patologia.

Tra i metodi chirurgici per la cardiomegalia, vengono spesso utilizzati i seguenti:

  • intervento chirurgico sulle valvole cardiache (ad esempio, rimozione di una valvola stretta e sostituzione con una artificiale);
  • innesto di bypass dell'arteria coronaria (prescritto per la malattia ischemica);
  • dispositivi ausiliari per il ventricolo sinistro (impianto di pompa per insufficienza cardiaca);
  • dispositivi di controllo della frequenza cardiaca (pacemaker che controlla le contrazioni miocardiche).

La cardiomegalia (ad eccezione della forma congenita, che è estremamente rara) non è una malattia indipendente, ma un sintomo causato da altre patologie nel corpo. A questo proposito, il trattamento è finalizzato alla terapia e alla prevenzione della malattia sottostante..

È importante escludere fattori che causano innalzamenti della pressione sanguigna, sviluppo di ischemia e problemi polmonari. Dovresti anche consultare regolarmente un medico, poiché una diagnosi tempestiva aumenta l'efficacia della terapia di mantenimento..

"Cuore di toro". La cardiomegalia minaccia una persona?

Il peso di un cuore umano varia normalmente da 250 g nelle donne e 350 negli uomini. Allo stesso tempo, per una serie di motivi, il muscolo principale del corpo, che garantisce la sua attività vitale, può aumentare di dimensioni e superare il mezzo chilogrammo. In questo caso, si sviluppa una situazione patologica: cardiomegalia, altrimenti chiamata "cuore di toro".

Una persona ha un grande cuore: questa frase non ha sempre un significato figurativo e significa che è l'anima dell'azienda e una persona non mercenaria che vuole aiutare tutti. A volte una persona ha un grande cuore nel vero senso della parola. Ciò accade in quei momenti in cui il muscolo cardiaco aumenta notevolmente di dimensioni. Inoltre, la patologia può essere sia congenita che acquisita. Nel primo caso, si trova più spesso nei bambini, nel secondo - negli adulti.

Tra le principali complicazioni che possono svilupparsi sullo sfondo di questa patologia ci sono ictus e infarto a causa di una ridotta circolazione sanguigna nel muscolo cardiaco. Pertanto, la situazione non può essere ignorata. E se ci sono segni di una condizione patologica del muscolo cardiaco, non dovrebbero essere ignorati.

L'esperto della League of Nation's Health, dottore in scienze mediche, cardiologo, il professor Mehman Mammadov ha detto ad AiF.ru cos'è il "cuore di toro", come viene diagnosticato il problema e cosa dovrebbe essere fatto con esso..

Qual è l'essenza del problema

La sindrome del cuore bovino è un altro nome per la cardiomegalia. Secondo la definizione, la malattia è caratterizzata da un aumento di tutte e quattro o una delle camere del cuore, a seguito del quale il muscolo principale non è in grado di svolgere la funzione di pompaggio e mantenere l'emodinamica centrale del corpo. Il cuore diventa flaccido ed emaciato a causa della malattia e non si verifica lo stiramento delle fibre muscolari, poiché non c'è abbastanza forza per il normale lavoro.

Un aumento delle dimensioni del cuore è un processo naturale in alcune persone, in particolare negli atleti o in coloro che sono spesso coinvolti nel lavoro manuale..

In alcuni casi, la malattia procede senza evidenti manifestazioni cliniche. Questo è più comune nelle prime fasi della malattia..

Nella versione classica, la malattia si manifesta clinicamente sotto forma di disturbi del ritmo (aritmia) o frequente mancanza di respiro, edema e dolore al cuore. Questi segni possono comparire anche in altre malattie del muscolo cardiaco. Pertanto, non ritardare la visita di uno specialista nel campo della cardiologia, perché i sintomi di un cuore ingrossato di solito possono essere rilevati solo con l'aiuto di una determinata visita medica..

Perché si sta sviluppando

Ci sono diversi fattori che possono essere la causa della malattia:

  • ipertensione;
  • nefropatia;
  • cardiopatia ischemica (angina da sforzo);
  • virus o infezioni che colpiscono il cuore;
  • abuso di droghe o alcol;
  • fattori genetici, poiché il sintomo a volte si verifica nei neonati o nei bambini intrauterini;
  • sviluppo della valvola cardiaca con anomalie;
  • conseguenze della gravidanza e del parto.

Pertanto, coloro che sono a rischio per tali fattori scatenanti dovrebbero sottoporsi regolarmente a esami con un cardiologo per identificare il problema in modo tempestivo. Qualsiasi malattia rilevata il prima possibile è più facile da correggere.

Sfumature di diagnosi

La sindrome del cuore bovino viene determinata utilizzando una diagnosi completa. È la combinazione di più metodi e tecniche contemporaneamente che consente di valutare al massimo l'aspetto, il volume e il lavoro del cuore. L'elenco degli studi per fare una tale diagnosi include:

  • analisi del sangue;
  • radiografia del torace;
  • elettrocardiogramma;
  • ecocardiografia;
  • Scansione TC;
  • a volte biopsia della superficie interna dei ventricoli cardiaci.

Tutti gli esami necessari sono determinati dal cardiologo osservatore. Inizia dalla gravità dei sintomi e dalla condizione umana.

Terapia patologica

Naturalmente, molti sono preoccupati per il trattamento di questo problema. E deve anche essere completo..

Prima di tutto, è necessario determinare la causa della cardiomegalia, cioè stabilire la malattia sottostante. Se una persona ha questa patologia, viene eseguita la terapia di base. Ad esempio, la cardiopatia ischemica o l'ipertensione vengono corrette.

Nella prima fase, la terapia farmacologica viene utilizzata per trattare la cardiomegalia. Include la nomina di diuretici per rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, farmaci antitrombotici per ridurre il rischio di sviluppare un coagulo di sangue, beta-bloccanti per rallentare il ritmo e ridurre il carico sul cuore.

In alcuni casi, vengono utilizzati interventi chirurgici per ripristinare la valvola danneggiata, migliorare le prestazioni dei vasi sanguigni.

Viene inoltre impiantata una pompa speciale per aiutare il cuore a lavorare. In alcuni casi, vengono utilizzati dispositivi per regolare il battito cardiaco: con un cuore ingrossato, viene utilizzato un pacemaker per coordinare le contrazioni del muscolo cardiaco.

Azioni preventive

Come con qualsiasi malattia, è meglio cercare di prevenirla che curarla in seguito. E qui la questione della prevenzione del "cuore di toro" è importante.

Quando si incontra un cuore ingrossato, le conseguenze possono manifestarsi in modi diversi, quindi con i minori rischi vale la pena prestare attenzione alla propria salute. Idealmente, vale la pena aderire ai principi di uno stile di vita sano, per escludere cattive abitudini come l'alcol e il fumo. Una persona che non vuole affrontare le conseguenze di un cuore ingrossato dovrebbe monitorare costantemente la pressione sanguigna, mangiare meno sale, impegnarsi in un'attività fisica appropriata e perdere peso. I consigli sono semplici, ma aiutano a mantenerti in buona forma..

Cardiomegalia: che cos'è, segni, come trattare

Articoli di esperti medici

  • Codice ICD-10
  • Epidemiologia
  • Le ragioni
  • Fattori di rischio
  • Sintomi
  • Fasi
  • Le forme
  • Complicazioni e conseguenze
  • Diagnostica
  • Cosa deve essere esaminato?
  • Come esaminare?
  • Diagnosi differenziale
  • Trattamento
  • Chi contattare?
  • Prevenzione
  • Previsione

Oggi, le malattie del sistema cardiovascolare occupano una delle posizioni principali tra tutti i processi patologici. La cardiomegalia o "cuore bovino" è caratterizzata da cambiamenti pronunciati nella forma, nel volume e nelle dimensioni del muscolo cardiaco, a seguito dei quali si verifica una violazione del processo di pompaggio del sangue. Questa patologia non è una malattia indipendente, ma si sviluppa sullo sfondo di altre malattie del cuore. La cardiomegalia può essere sia congenita che acquisita, quindi si verifica ugualmente spesso a qualsiasi età.

Codice ICD-10

Epidemiologia

Secondo le statistiche ottenute dall'Organizzazione mondiale della sanità, la cardiomegalia rappresenta il 9% di tutti i casi di patologia cardiovascolare, l'incidenza della malattia va da 3 a 10 casi registrati ogni 100.000 persone..

Cause di cardiomegalia

Un aumento delle dimensioni del cuore può essere il risultato di cambiamenti sia patologici che fisiologici. Un cuore ingrossato negli atleti appartiene a processi naturali; a causa di carichi pesanti, il muscolo cardiaco deve pompare grandi volumi di sangue, a seguito del quale si verifica un aumento delle fibre muscolari. Per quanto riguarda i cambiamenti patologici, includono i seguenti motivi, il cui impatto può portare allo sviluppo della cardiomegalia:

  • aumento persistente della pressione sanguigna;
  • ossigenazione insufficiente del muscolo cardiaco;
  • malformazioni congenite e acquisite della struttura del muscolo cardiaco;
  • miocardite;
  • pneumosclerosi;
  • enfisema dei polmoni;
  • infarto miocardico.

Fattori di rischio

I fattori che contribuiscono allo sviluppo della cardiomegalia includono:

  • malattie virali e infettive;
  • l'uso di farmaci necrotici;
  • abuso di bevande alcoliche;
  • fumare;
  • predisposizione genetica;
  • travaglio, periodo di gestazione;
  • anemia cronica;
  • storia allergica appesantita;
  • malattie del sistema endocrino;
  • stress cronico;
  • danno all'apparato renale;
  • lavorare con sostanze tossiche.

Sintomi di cardiomegalia

Una diagnosi accurata viene formulata non solo sulla base degli esami effettuati, ma anche sui reclami formulati dal paziente. La cardiomegalia si sviluppa spesso sullo sfondo di altre patologie del sistema cardiovascolare, pertanto, molto spesso non ci sono sintomi specifici sulla base dei quali è possibile stabilire con precisione una diagnosi..

Primi segni

La prima cosa a cui devi prestare attenzione se sospetti lo sviluppo di patologie cardiache è la presenza di mancanza di respiro, edema, dolore al cuore e lo sviluppo dell'aritmia stessa.

Cardiomegalia nel feto e nei neonati

La cardiomegalia può essere un'anomalia congenita del muscolo cardiaco, che può essere rilevata durante il primo screening ecografico pianificato. Questa condizione è piuttosto pericolosa, prima di tutto, per il bambino e anche per la madre. In quasi un terzo dei casi, la gravidanza si conclude con un aborto. La cardiomegalia fetale si sviluppa sotto l'influenza di fattori negativi su una donna incinta nel primo trimestre, il periodo di deposizione di tutti gli organi e sistemi.

I difetti cardiaci congeniti possono comparire nei primi giorni dopo il parto e possono rimanere latenti fino a quando i primi segni compaiono in età avanzata. La cardiomegalia si manifesta nei neonati sotto forma di grave letargia, rapida stanchezza, ansia, rifiuto del seno, cianosi orale.

Cardiomegalia nei bambini

Nei bambini di tutte le età, la cardiomegalia si forma nel caso di difetti cardiaci congeniti o acquisiti precedentemente non diagnosticati. A questa età, il processo patologico si manifesta sotto forma di: affaticamento rapido, diminuzione dell'attenzione, resistenza, disturbi del sonno, mancanza di appetito, disturbi neurologici e labilità psicoemotiva.

Fasi

Cardiomegalia moderata

Molto spesso, il miocardio del ventricolo sinistro del cuore subisce cambiamenti patologici, normalmente lo spessore della parete è di 1 - 1,2 mm. Deviazioni minori dalla norma sono considerate moderate.

  1. grado di cardiomegalia

Il primo grado di sviluppo della cardiomegalia inizia con un aumento della parete miocardica nell'intervallo da 1,2 mm a 1,5 mm.

  1. grado di cardiomegalia

Il secondo grado corrisponde ad un aumento dello spessore della parete da 1,5 mm a 2 mm.

  1. grado di cardiomegalia

Il terzo grado di sviluppo della condizione patologica corrisponde ad un aumento del muro fino a 2 mm e oltre.

Le forme

I tipi di cardiomegalia dipendono dalla causa iniziale, contro la quale si è sviluppato il processo patologico.

Complicazioni e conseguenze

Un aumento del muscolo cardiaco può portare allo sviluppo di una serie di altre complicazioni e patologie, oltre a quella che è la causa iniziale dello sviluppo della cardiomegalia. Con un eccessivo ingrossamento del cuore, alcune parti del miocardio sono esposte a una pressione maggiore, che può successivamente portare allo sviluppo di complicanze come ischemia, infarto o ictus.

Diagnostica cardiomegalia

La diagnosi di questa patologia, come qualsiasi altra malattia del sistema cardiovascolare, si basa su una serie di studi di laboratorio e strumentali.

Auscultazione per cardiomegalia

Durante l'esame di un paziente con un fonendoscopio, il medico può notare l'espansione dei confini del cuore, toni ovattati, indebolimento del primo tono all'apice, il rumore del rigurgito e la comparsa di un sintomo specifico "ritmo di galoppo". Dati più specifici dipendono dalla causa iniziale dello sviluppo della cardiomegalia..

Analisi

Per la cardiomegalia di nuova diagnosi, è necessario un esame del sangue completo, comprese analisi sierologiche, immunologiche e biochimiche.

Gli indici CPK e CPK-MB aumentati indicano lo sviluppo di un processo acuto nell'infarto miocardico del miocardio.

L'aumento del contenuto di ferro e transferrina è una conferma diretta dello sviluppo di cardiomiopatia dilatativa..

Fattore di necrosi, cellule natural killer, anticorpi circolanti specifici sono marker di cardiomiopatia dilatativa

Diagnostica strumentale

ECG: cambiamento ST-T, in alcuni casi ipertrofia LV, pronunciata onda Q nelle derivazioni I, aVL, V5-6.

Ecocardiografia: c'è un'espansione del ventricolo sinistro e del ventre, ridotta contrattilità, ipertrofia asimmetrica del setto, aumento dello spessore dello ZSLZH..

Cardiomegalia a raggi X.

La conclusione sullo sviluppo della cardiomegalia può essere ottenuta effettuando una radiografia in due proiezioni, il più delle volte utilizzando la diretta e la laterale. Un aumento di LA è indicato da una densità raddoppiata dell'ombra dei raggi X situata lungo il bordo destro del cuore e da un aumento del livello del bronco sul lato sinistro. Un aumento della cavità LV è determinato da una diminuzione dell'intensità dell'ombra dell'intero cuore sulla proiezione diretta anteriore e da un aumento del contorno LV. È piuttosto difficile riconoscere una PP ingrandita su una radiografia, in alcuni casi si nota una diminuzione della curvatura della silhouette.

Ecocardiografia transesofagea: è un metodo diagnostico aggiuntivo nei casi in cui l'ecocardiografia standard si è rivelata poco istruttiva.

Stress ECHO-CT: un metodo diagnostico che consente di determinare l'eziologia dello sviluppo di un processo patologico (insufficienza cardiaca ischemica o non ischemica) e valutare l'efficacia del trattamento.

MRI (risonanza magnetica per immagini): consente di determinare con precisione il peso del cuore, lo spessore delle pareti, il volume del ventricolo sinistro, inoltre, utilizzando questo metodo diagnostico, è possibile determinare l'ispessimento della parete del pericardio e la lunghezza delle aree di necrosi.

Cos'è la cardiomegalia e quali sono le sue conseguenze

La cardiomegalia è una patologia del cuore, che ha un altro nome: "cuore bovino". Il significato della patologia è che la dimensione del cuore aumenta in modo significativo e la sua forma cambia, il che comporta conseguenze spiacevoli.

Si potrebbe supporre che questa sia in realtà ipertrofia miocardica. Ma no. Con la cardiomegalia, non ci occupiamo solo di un aumento del muscolo cardiaco. Può variare di dimensioni come una parte del cuore e tutti e quattro i reparti. Non c'è sistema nelle modifiche.

La cosa più importante è che i cambiamenti nelle dimensioni del muscolo cardiaco portano alla sua decrepitezza con la conseguente perdita di funzionalità. Quindi l'afflusso di sangue ai ventricoli si deteriora, che ha subito anche cambiamenti in una certa misura e il cuore inizia a consumarsi a una velocità accelerata. Quindi, attacchi di cuore, ictus, insufficienza cardiaca e altri problemi.

Cardiomegalia. Cos'è

Normalmente, il cuore umano ha le seguenti dimensioni:

  • Lunghezza - 10-11 cm.
  • Larghezza - 8-11 cm.
  • Spessore - 6-8,5 cm.
  • Peso - fino a 230 grammi in un adulto, nei neonati - da 20 grammi.
  • La forma del cuore può essere ovale o conica.

Poiché esiste anche una cosa come l'ipertrofia, è necessario comprendere le differenze nei cambiamenti in tali processi..

Classificazione

Un fenomeno come la cardiomegalia, i pazienti possono avere:

  • Idiopatico: nello sviluppo di un tale fenomeno, le ragioni dei cambiamenti non sono determinate. Si verifica raramente, anche i meccanismi di sviluppo sono studiati in modo insufficiente.
  • Congenito: è raramente determinato, il decorso è grave, la prognosi è infausta. La principale causa di questo disturbo sono i difetti cardiaci congeniti, la predisposizione genetica, le malattie infettive durante la gravidanza.
  • Acquisito: in questo caso, le malattie organiche e inorganiche del cuore e del sistema vascolare diventano le cause.
  • Fisiologico - trovato negli atleti, iperstenici. Questa opzione è la norma, non una patologia..
  • Alcolico - caratterizzato da una prognosi sfavorevole con frequenti complicazioni gravi e decessi. Molti esperti raccomandano di eliminare questa patologia separatamente, poiché il meccanismo di sviluppo e le cause, rispettivamente, sono diversi dagli altri.

Cuore ingrandito - cause

Vari fattori portano allo sviluppo di un "cuore di toro":

  • Malattie del sistema cardiovascolare:
    • Ipertensione essenziale: qui l'allargamento del cuore si sviluppa gradualmente. Tutto inizia con la formazione dell'ipertrofia ventricolare sinistra, che può durare per anni con valori di pressione sanguigna stabili. A poco a poco, l'atrio sinistro subisce l'ipertrofia, che già comporta lo sviluppo della cardiomegalia. Con un decorso maligno e rapido dell'ipertensione, la cardiomegalia, che colpisce l'intero cuore nel suo insieme, può svilupparsi molto rapidamente.
    • Difetti cardiaci: il grado di aumento dipende direttamente dal tipo di difetto. All'inizio, la cardiomegalia non si manifesta affatto, ma con la progressione della malattia sottostante, il suo decorso diventa rapido.
    • Aterosclerosi - con questa malattia si sviluppa gradualmente la cardiosclerosi aterosclerotica, in cui, oltre all'ipertrofia ventricolare sinistra, si formano asimmetria e aumento del setto interventricolare. In questi casi si sviluppano grave insufficienza cardiaca e aritmie cardiache..
    • Malattie miocardiche infiammatorie (miocardite) - con questa patologia, si sviluppa un pronunciato aumento del cuore nella miocardite grave. Inoltre, con lo sviluppo della cardiosclerosi con infiammazione del miocardio, si manifestano un allargamento moderato o grave del cuore e l'espansione delle sue camere.
    • Cardiomiopatia.
    • Cardiopatia ischemica - la cardiomegalia si sviluppa sempre dopo un esteso infarto miocardico con formazione di aneurismi ventricolari sinistro, cardiosclerosi dovuta ad aterosclerosi e infarto, insufficienza cardiaca.
    • Gli aneurismi si trovano prevalentemente sulla parete anteriore del ventricolo sinistro, l'apice del cuore. In situazioni più rare, gli aneurismi sono localizzati sulla parete posteriore del ventricolo sinistro. Tutto ciò porta anche allo sviluppo della cardiomegalia..
    • Tumori cardiaci - possono essere sia maligni che benigni. La gravità della cardiomegalia dipende dal tipo e dalla posizione della neoplasia.
    • Cor pulmonale: in questo caso, il danno al cuore destro si sviluppa sotto forma di dilatazione e ipertrofia.
    • Pericardite (versamento nella cavità pericardica) - in tali condizioni, il fluido che si raccoglie nella cavità pericardica ostacola significativamente l'attività del cuore, che porta al suo aumento.

  • Altre patologie:
    • Malattie del sistema endocrino - in caso di ipertensione arteriosa secondaria, si sviluppa cardiomegalia.
    • Diabete mellito: porta gradualmente allo sviluppo di lesioni aterosclerotiche dei vasi coronarici, malattia coronarica, che provoca un aumento del cuore e dell'insufficienza cardiaca.
    • Anemia: forme gravi di anemia sono accompagnate da un aumento del volume di sangue circolante, una diminuzione della resistenza vascolare totale. Il conseguente danno al cuore diventa la causa della cardiomegalia..
    • Cardiomiodistrofia, che è una conseguenza non solo delle malattie del sistema cardiovascolare, ma spesso dovuta all'abuso di alcol, che porta alla comparsa della distrofia cardiaca e al suo aumento.
    • Uso a lungo termine di farmaci, che comporta lo sviluppo di miocardite autoimmune.
    • Iperfunzione della tiroide: un eccesso di ormoni porta a danni tossici alle fibre muscolari del miocardio, alla sua trasformazione distrofica e al verificarsi di fibrillazione atriale. Questo, a sua volta, porta alla comparsa di cardiomegalia..
    • Ipofunzione della ghiandola tiroidea - il risultato di ciò è la comparsa di mixedema, in cui si sviluppano bradicardia (una diminuzione della frequenza cardiaca), bassa pressione sanguigna, manifestazioni congestizie della circolazione polmonare e insufficienza cardiaca. Il risultato di questo processo è l'espansione delle cavità del cuore e l'ipertrofia del muscolo cardiaco..
    • Amiloidosi del cuore - accompagnata da depositi di proteina amiloide nel pericardio, che porta allo sviluppo di un cuore ingrossato e al suo fallimento.
    • Emocromatosi: questa malattia è caratterizzata dall'accumulo di ferro negli organi parenchimali e nel cuore, che è la ragione della comparsa della cardiomegalia.
    • Policitemia vera - ispessimento del sangue, difficoltà di circolazione sanguigna aumenta il carico sul cuore e comporta lo sviluppo di un cuore grande.

Come si forma il “grande cuore”

  1. Patologia valvolare e ipertensione - a causa di una violazione dei processi emodinamici o di un aumento della resistenza delle pareti vascolari, si sviluppano cambiamenti ipertrofici nel miocardio a causa della difficoltà del flusso sanguigno nelle direzioni di cui ha bisogno. Di conseguenza, la forza delle contrazioni cardiache aumenta, le fibre muscolari crescono e appare l'ipertrofia. La costante progressione delle malattie porta al coinvolgimento di tutte le camere del cuore nel processo, che è il meccanismo che porta alla cardiomegalia..
  2. Miocardite e cardiomiopatie di qualsiasi genesi - infiammazione costante (con miocardite) o una violazione delle dimensioni normali, del volume, della superficie (cardiomiopatia) diventano le cause dell'ispessimento del muscolo cardiaco, del coinvolgimento delle cavità cardiache nel processo, dell'intossicazione e dello sviluppo dell'ipertrofia, che alla fine forma la cardiomegalia.

Nonostante il fatto che un gran numero di ragioni portino allo sviluppo della patologia, il risultato di una tale lesione è l'esaurimento del miocardio e un cambiamento nelle sue funzioni. Le fibre muscolari deboli non sono in grado di fornire una circolazione sanguigna sufficiente nelle camere del cuore allargate.

Questo è un fattore nello sviluppo di un'elevata usura del cuore, che non ha il tempo di far fronte allo stress, perde le sue funzioni e il miocardio diventa insolvente, il che porta allo sviluppo di insufficienza cardiaca e morte.

Cardiomegalia. Sintomi

Sfortunatamente, non ci sono sintomi chiaramente definiti di questo processo. Una sindrome come la cardiomegalia si forma da molto tempo e le manifestazioni principali sono segni di patologia cardiaca. I reclami in questo caso dipendono dalla malattia sottostante, che ha portato allo sviluppo della cardiomegalia..

I segni più comuni sono:

  • Stanchezza, prestazioni ridotte.
  • Mancanza di respiro durante lo sforzo.
  • Battito cardiaco.
  • Vertigini.
  • Mancanza di respiro durante la notte.
  • Gonfiore degli arti inferiori.
  • Pesantezza nell'ipocondrio destro.
  • Ingrandimento dell'addome.
  • Gonfiore delle vene del collo.
  • Dolore di diversa natura e localizzazione nella regione del cuore.

Cioè, le manifestazioni della cardiomegalia dipendono direttamente dalla patologia principale. Naturalmente, più grave è la malattia, più rapido è il suo sviluppo nei pazienti, più velocemente il cuore ingrossato si farà sentire e porterà allo sviluppo di insufficienza cardiaca e morte..

Il pericolo di scompenso dello stato sta nel fatto che con lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca, molti non prendono sul serio i primi sintomi, riferendoli a stanchezza, tempo atmosferico e altro. Spesso, i pazienti cercano assistenza medica quando la cardiomegalia è già una delle sindromi evidenti di insufficienza cardiaca..

Se una persona ha una patologia del sistema cardiovascolare, quindi, nonostante l'assunzione di farmaci, l'aderenza al regime e la nutrizione, dovresti consultare immediatamente un medico se compaiono i seguenti sintomi:

  • Vari disturbi del ritmo cardiaco.
  • Sviluppo e progressione della mancanza di respiro.
  • Aumento della fatica, affaticamento.
  • Sindrome edematosa.
  • Sensazioni spiacevoli nella regione del cuore.

È chiaro che tali sintomi non sono specifici, il che può accompagnare un gran numero di malattie, ma è in questa condizione che una diagnosi tempestiva aiuterà a determinare le cause e iniziare un trattamento appropriato..

Cardiomegalia nel feto e nei bambini

Oltre allo sviluppo della cardiomegalia, un tale processo nei bambini è spesso accompagnato dalla comparsa di ipertrofia delle pareti dei ventricoli del cuore e l'allargamento del cuore raggiunge quasi tre volte le sue dimensioni..

Inoltre, la diagnostica spesso rivela:

  • Fuochi di cardiosclerosi piccola e / o grande.
  • Coaguli di sangue sulle valvole e nelle camere del cuore.
  • Espansione delle aperture delle valvole atrioventricolari.

Le ragioni che portano allo sviluppo della cardiomegalia congenita nei bambini sono le seguenti:

  • Malattie infettive materne.
  • Fumo.
  • Bere alcol durante la gravidanza.
  • Esaurimento del corpo.
  • Gravi carenze vitaminiche.
  • Motivi ereditari.
  • Radiazione.

"Cuore bovino" clinicamente espresso in pazienti neonati con i seguenti segni:

  • Cianosi che si verifica immediatamente dopo il parto. Può manifestarsi sul viso e su tutto il corpo (indica quasi sempre difetti congeniti.
  • Mancanza di respiro durante il pianto.
  • La comparsa di respirazione superficiale frequente con movimenti respiratori irregolari.
  • Tachicardia.
  • Scarso appetito.
  • Forte sudorazione.
  • Sintomi che sono caratteristici della patologia principale che porta alla cardiomegalia.
  • Asfissia durante il travaglio.
  • Trauma alla nascita al sistema nervoso centrale.

I bambini più grandi possono lamentarsi di:

  • Scarso appetito.
  • Irritabilità.
  • Stanchezza, letargia, aumento della fatica.
  • Disturbi del sistema nervoso.
  • Angoscia.
  • Instabilità della sfera psico-emotiva.

Come identificare un cuore ingrossato

La correttezza e la tempestività dei metodi diagnostici consentono prima di tutto di determinare le tattiche corrette per il trattamento della patologia e di valutare appieno le condizioni del paziente.

Per diagnosticare la cardiomegalia, i seguenti metodi sono attualmente utilizzati per i pazienti:

  • Esame esterno, raccolta di anamnesi.
  • Ultrasuoni, in cui viene determinato un aumento degli indicatori di tali parametri:
    • Fine volume sistolico.
    • Fine volume diastolico.
    • Volume d'impatto.
    • Frazione di eiezione.
  • Esame a raggi X..
  • ECG.
  • TC, risonanza magnetica del cuore.
  • Biopsia da puntura.
  • Angiografia.
  • Cardioscopia transesofagea.

Cosa può essere confuso con

Le principali patologie che danno anche un aumento dell'ombra del cuore e con le quali è necessario effettuare la diagnostica differenziale sono:

  • La presenza di liquido nella cavità pericardica.
  • Accumulo di grandi quantità di depositi di grasso intorno al cuore.
  • Sindrome di "schiena dritta" - questa patologia si manifesta in persone con torace piatto, sterno infossato, debole curvatura della colonna vertebrale.
  • Mancanza di pericardio.
  • Accumulo di liquido nello spazio pleurico (pleurite).
  • Ingrandimento addominale con ascite.

Solo dopo aver determinato la causa e una diagnosi accurata si può procedere al trattamento..

Come trattare la cardiomegalia

Devi capire che il trattamento della sindrome senza trattare la patologia sottostante non è corretto.

I principali approcci al trattamento della cardiomegalia:

  • In assenza di malformazioni cardiache congenite e / o acquisite nei bambini, trattamento antipertensivo con inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina.
  • In presenza di una tale patologia come i difetti cardiaci, solo l'intervento chirurgico è efficace.
  • Negli adulti:
    • Limitare l'attività fisica.
    • Dieta.
    • Trattamento della malattia di base: i difetti cardiaci richiedono un intervento chirurgico se indicato.
    • Ipertensione - controllo dei numeri di pressione sanguigna con farmaci di vari gruppi (farmaci prescritti, regolati e selezionati solo da un medico).
    • Con lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca, sono necessari diuretici (solo come prescritto da un medico).
    • Operazioni di trapianto di cuore.

Previsione

Prima di tutto, nella formazione di una prognosi per una tale patologia cardiaca, sono importanti le condizioni generali del paziente, la gravità della malattia sottostante e il trattamento precedente. La più sfavorevole è la forma idiopatica, con il più alto tasso di mortalità. La determinazione della prognosi nei pazienti dipende dal tasso di insorgenza dell'insufficienza cardiaca e dal suo decorso.

Cardiomegalia: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Le patologie del sistema cardiovascolare occupano una posizione di primo piano in medicina in termini di incidenza e causa di mortalità nella popolazione in età lavorativa. Tra le malattie di questa categoria, una delle più rare è la cardiomegalia o il cuore bovino. Allo stesso tempo, l'organo aumenta significativamente di dimensioni, il suo lavoro viene interrotto e la circolazione sanguigna completa diventa impossibile. Sapendo cos'è la cardiomegalia nell'uomo, è facile capire quanto sia importante iniziare il trattamento dal momento in cui compare la malattia..

Caratteristiche della malattia e il peso di un cuore sano

Il muscolo cardiaco umano è un organo cavo a forma di cono. Il cuore è diviso in due ventricoli e atri. Normalmente, la lunghezza dell'organo va da 10 a 15 cm e la larghezza va da 8 a 11 cm Il peso del muscolo nelle donne è compreso tra 203 e 302 ge negli uomini - da 274 a 385 g.

Di solito, la cardiomegalia è un disturbo non indipendente, ma deriva dalla presenza di altre patologie. Si verifica in persone di qualsiasi età e sesso. Con la cardiomegalia, si verifica un aumento delle dimensioni da 2 a 3 volte in uno o entrambi i ventricoli. Il muscolo si allunga e le sue pareti si ispessiscono, motivo per cui smette di svolgere le sue funzioni in modo efficiente. La circolazione sanguigna diventa difettosa, di cui soffre l'intero organismo. Il peso dell'organo aumenta di 2 volte o più.

Con la forma congenita della malattia in un bambino, dal primo giorno di vita, il volume del cuore è più di 3 cm di lunghezza, 4 cm di larghezza e 1,8 cm di spessore. Nei neonati, la patologia è possibile esclusivamente congenita e la prognosi in questo caso è infausta. Solo un neonato su due sopravviverà alla malattia e un quarto di loro soffrirà di una grave insufficienza cardiaca. Tra i bambini sopravvissuti con patologia congenita, uno su tre muore prima dei 3 mesi.

Negli adulti si acquisisce cardiomegalia del cuore. Senza la presenza della malattia, un muscolo cardiaco ingrossato è possibile solo negli atleti professionisti e nelle persone con una struttura iperstenica. Le sue manifestazioni sono spesso simili ad altri disturbi nello stato dell'organo. La patologia ha un codice secondo ICD 10: I51.7.

Il grado della malattia

Ci sono tre gradi di malattia, a seconda di quanto è aumentato lo spessore della parete cardiaca. I cambiamenti spesso colpiscono i tessuti del ventricolo sinistro.

La cardiomegalia di 1-2 gradi nella maggior parte dei pazienti è asintomatica o con manifestazioni minime.

  1. Primo. La proliferazione del tessuto cardiaco è insignificante. L'allargamento miocardico è compreso tra 1,2 e 1,5 mm.
  2. Secondo. L'ispessimento del miocardio raggiunge i limiti da 1,5 a 2 mm.
  3. Terzo. L'allargamento del cuore diventa significativo e il paziente sviluppa gravi sintomi del disturbo. Lo spessore del miocardio diventa più di 2 mm.

I pazienti cercano aiuto medico, il più delle volte solo con lo sviluppo di sintomi gravi.

Ragioni per la comparsa di patologie congenite e acquisite

La patologia congenita è rara. Le moderne tecnologie mediche consentono di identificare deviazioni dalla norma anche durante il periodo di sviluppo intrauterino. La ragione per la comparsa di un cuore bovino nei bambini è un tratto genetico. Inoltre, in larga misura, aumenta il rischio di una malattia nel processo di sviluppo intrauterino del feto:

  • fumare e bere alcolici durante il trasporto di un bambino,
  • infezione fetale intrauterina con il virus Ebstein-Barr,
  • gravi malattie infettive subite da una donna durante la gravidanza,
  • gli effetti delle radiazioni sul corpo di una donna incinta,
  • gravidanza tardiva quando la donna ha più di 35 anni.

Per i pazienti con una forma congenita di patologia, è impossibile fare una prognosi per la vita, poiché la loro morte è possibile in qualsiasi periodo di età a causa della formazione inadeguata del muscolo cardiaco.

La forma acquisita della malattia si sviluppa a causa di patologie del cuore e dei vasi sanguigni. La sua patogenesi è ben studiata. Spesso la violazione si verifica a causa di problemi di cardioemodinamica. Come fattori che aumentano il rischio di sviluppare un cuore bovino, i medici identificano quanto segue:

  • aumento persistente della pressione sanguigna,
  • abuso di alcool,
  • dipendenza da droghe,
  • difetti cardiaci,
  • endocardite infettiva,
  • presenza di aneurismi,
  • aterosclerosi delle arterie coronarie,
  • tumori di natura cancerosa o benigna che colpiscono il muscolo cardiaco,
  • distrofia miocardica,
  • disturbi nel lavoro del muscolo cardiaco ischemico,
  • la presenza di ultrafiltrato plasmatico nel pericardio con versamento patologico,
  • condizioni che portano ad un aumento della viscosità del sangue,
  • patologia polmonare,
  • malattie della tiroide, che provocano aumento o diminuzione della produzione di ormoni,
  • gravi allergie,
  • malattie metaboliche sistemiche.

I medici hanno notato un aumento dei casi di sviluppo del cuore bovino dovuto all'alcolismo sullo sfondo del consumo costante di birra. In questo caso, i cambiamenti muscolari si verificano abbastanza rapidamente. La prognosi per il paziente è infausta, poiché le complicanze della condizione si sviluppano in breve tempo, portando alla morte di una persona in 2-3 anni.

Cause di ingrossamento non patologico del cuore

La dimensione del muscolo cardiaco diventa maggiore nelle persone che praticano sport professionistici. Per loro, sullo sfondo di carichi forti e costanti, è caratteristico un aumento dell'intera massa muscolare, inclusa la crescita del cuore. Questo fenomeno è necessario affinché l'organo possa lavorare di più e pompare il sangue più facilmente. Il trattamento in questo caso non è richiesto.

Un fisico iperstenico, in cui il volume della massa muscolare e le dimensioni del corpo è maggiore di quello della maggior parte delle persone, è anche una causa naturale del muscolo cardiaco ingrossato. Non è necessaria alcuna terapia..

Sintomi di cardiomegalia nei bambini e negli adulti

La sintomatologia della patologia differisce leggermente a seconda dell'età del paziente. All'inizio dello sviluppo della malattia non ci sono sintomi, motivo per cui durante questo periodo il cuore bovino viene rilevato per caso durante l'esame per un altro motivo. Per questo motivo, la cardiomegalia viene definita dai medici come patologie con un decorso latente..

Manifestazioni negli adulti

Negli adulti, la malattia è acquisita in natura. Con una grave violazione delle condizioni del muscolo cardiaco, i pazienti iniziano a essere infastiditi da tali manifestazioni di cardiomegalia:

  • una costante sensazione di disagio nella regione del cuore,
  • disturbi respiratori, che sono accompagnati da grave mancanza di respiro, anche con uno sforzo minore,
  • dolori al petto di varia intensità,
  • rigonfiamento,
  • tachicardia,
  • affaticamento costante, con conseguente calo della capacità lavorativa,
  • aritmia,
  • rara sincope episodica,
  • sensazione di arresto cardiaco periodico,
  • aumento della sonnolenza,
  • capogiri (spesso preceduti da svenimenti),
  • vene del collo dilatate,
  • volume eccessivo della pancia,
  • tinnito (moderato).

I sintomi della malattia aumentano gradualmente man mano che si sviluppa. Un marcato deterioramento si osserva solo quando il muscolo smette di far fronte al suo lavoro.

Segni nei bambini

La forma congenita della malattia nei bambini inizia a manifestarsi dal primo mese di vita. È possibile presumere che un bambino soffra di cardiomegalia dalla presenza di tali segni:

  • sudorazione profusa con uno sforzo leggero,
  • mancanza di respiro che si sviluppa con il pianto,
  • tachicardia,
  • diminuzione dell'appetito fino alla sua quasi completa perdita,
  • pallore, che è particolarmente pronunciato nell'area del triangolo naso-labiale,
  • cianosi della pelle.

I sintomi nella patologia congenita sono piuttosto intensi già dai primi mesi di vita di un bambino.

Caratteristiche della malattia nel feto e nei bambini

La cardiomegalia nel feto e nei bambini è raramente una patologia solitaria. La condizione è accompagnata da una serie di violazioni pericolose. Nei pazienti si osserva solitamente ipertrofia delle pareti cardiache, a causa della quale l'organo viene ingrandito tre volte. Inoltre, nei neonati, in cui è stato determinato un aumento del muscolo cardiaco durante lo sviluppo intrauterino, si notano i seguenti disturbi:

  • la presenza di coaguli di sangue di varie dimensioni,
  • aperture dilatate della valvola cardiaca,
  • focolai cardiosclerotici.

Nel caso in cui un cuore bovino non sia stato rilevato nel feto durante l'esame (ecografia) e il bambino abbia questo problema dopo la nascita, molto probabilmente è innescato da una lesione ricevuta durante il parto o l'asfissia.

Qual è il pericolo di cardiomegalia

La cardiomegalia è una condizione patologica in cui un organo cambia forma e aumenta significativamente di dimensioni. Questo è accompagnato da spiacevoli conseguenze. Questo problema è confuso con l'ipertrofia, ma le dimensioni non solo del muscolo cardiaco cambiano, ma anche una o tutte le parti del cuore. La patologia è molto pericolosa e richiede un'assistenza medica tempestiva, poiché causa gradualmente gravi interruzioni nel funzionamento del cuore.

  1. Descrizione e tipi
  2. Quali ragioni possono essere causate
  3. Come cresce il cuore
  4. Sintomi
  5. Cardiomegalia nei bambini
  6. Diagnostica
  7. Trattamento
  8. Previsione

Descrizione e tipi

Questa condizione non è classificata come patologia, ma è chiamata sindrome caratteristica di molte malattie del cuore e dei vasi sanguigni. In questo caso, c'è un'espansione e un ispessimento delle fibre muscolari e delle camere cardiache..

Il problema potrebbe essere:

  1. Idiopatico. In questo caso, è difficile determinare la causa delle violazioni..
  2. Congenita. Viene rilevato raramente. La sindrome è caratterizzata da un decorso grave e da una prognosi infausta. È associato a difetti, predisposizione genetica, infezioni durante la gravidanza.
  3. Acquisite. Il problema è provocato dai cambiamenti nell'origine organica e inorganica.
  4. Fisiologico. Viene diagnosticato in persone che praticano sport. Questo è considerato normale..
  5. Alcolico. La sindrome nel tempo causa complicazioni incompatibili con la vita.

Quali ragioni possono essere causate

Prima di tutto, si verifica l'allargamento del cuore:

  1. Con ipertensione. In questo caso, l'organo aumenta gradualmente. Innanzitutto, l'ipertrofia si sviluppa nel ventricolo sinistro. Può durare per molti anni, anche se la pressione sanguigna è stabile. Nel tempo, il processo patologico si diffonde nell'atrio sinistro. Se la cardiomegalia si verifica in una forma maligna, la lesione si sviluppa rapidamente e colpisce tutte le parti del cuore.
  2. Con difetti di sviluppo. Quanto saranno pronunciati i cambiamenti dipende dal tipo di patologia. All'inizio il problema non si manifesta in alcun modo, ma con il decorso della malattia sottostante la situazione peggiora.
  3. Con aterosclerosi. Nel corso degli anni, la malattia provoca cardiosclerosi, in cui non solo le sezioni di sinistra sono ipertrofiche, ma aumenta anche il setto tra i ventricoli. La patologia è accompagnata da una forma grave di insufficienza cardiaca e aritmia.
  4. Con miocardite. Il cuore aumenta di dimensioni sotto l'influenza del processo infiammatorio. L'espansione delle camere avviene in forma moderata o grave.
  5. Con disturbi ischemici. Se si è verificato un infarto e una vasta area del miocardio ha subito una necrosi, questo è sempre accompagnato da cardiomegalia..
  6. Con aneurismi. Si trovano più spesso nella parte superiore del cuore. Molto meno spesso si trovano nella regione della parete posteriore del ventricolo sinistro..
  7. Con neoplasie nel cuore di natura benigna e maligna.
  8. Con cuore polmonare. In questa situazione, si verifica la dilatazione e l'ipertrofia del lato destro del cuore..
  9. Con pericardite. Nella cavità del guscio esterno del cuore si accumula il liquido, il che complica il processo di contrazione miocardica e l'organo aumenta.

Oltre alle patologie cardiache, anche altre malattie possono provocare violazioni. In casi più rari, la cardiomegalia nell'uomo è provocata da:

  1. Disturbi endocrini. Possono causare ipertensione secondaria e danni al cuore. La sindrome è anche associata al diabete mellito, che causa gradualmente aterosclerosi, ischemia e insufficienza cardiaca..
  2. Anemia. Nei casi gravi, si verifica un aumento della quantità di sangue, a causa del quale diminuisce la resistenza vascolare totale.
  3. Cardiomiodistrofia. Tali cambiamenti si verificano non solo con le malattie cardiache. Si sviluppano nelle persone che consumano grandi quantità di bevande alcoliche. Può anche accadere con l'uso prolungato di alcuni farmaci..
  4. Diminuzione / eccessiva produzione di ormoni tiroidei. Con una carenza, la frequenza cardiaca si riduce, gli indicatori di pressione nelle arterie cadono, il sangue ristagna nei vasi del piccolo cerchio. Di conseguenza, l'ipertrofia muscolare e le cavità si espandono..
  5. Amiloidosi. La condizione è caratterizzata dalla comparsa di depositi di proteina amiloide sul guscio esterno. Per questo motivo, il corpo si ingrandisce e non può svolgere le sue funzioni..
  6. Emocromatosi. Allo stesso tempo, gli organi parenchimali soffrono dell'accumulo di ferro nelle loro cavità.
  7. Policitemia vera. La malattia è caratterizzata da una maggiore densità del sangue, che rende difficile il suo movimento attraverso i vasi e aumenta il carico sul cuore.

Come cresce il cuore

Se l'emodinamica è disturbata o la resistenza delle pareti vascolari aumenta, il processo di passaggio del sangue diventa difficile e si verificano cambiamenti ipertrofici nel miocardio..

Per fornire al corpo la giusta quantità di sangue, il cuore si contrae con maggiore forza, le fibre muscolari iniziano a crescere.

Con lo sviluppo delle principali malattie, il processo patologico colpisce tutte le camere del cuore, il che contribuisce alla cardiomegalia..

Come risultato di costanti processi infiammatori e cambiamenti di dimensioni, il muscolo dell'organo si ispessisce, il problema colpisce le cavità cardiache, provoca intossicazione e ipertrofia.

Indipendentemente dalla causa della patologia, il miocardio diventa gradualmente più sottile e le sue funzioni sono compromesse. A causa della debolezza delle fibre muscolari, la normale circolazione sanguigna nelle camere cardiache diventa impossibile..

Il cuore si consuma più velocemente, non può svolgere le sue funzioni dirette, si sviluppa un fallimento e il paziente muore.

Sintomi

La cardiomegalia del cuore non ha manifestazioni specifiche. La formazione della sindrome si verifica per molto tempo e la persona allo stesso tempo avverte i sintomi della malattia sottostante. Molto spesso, quando il cuore inizia ad aumentare di dimensioni:

  • il paziente si stanca più velocemente, la capacità di lavorare diminuisce;
  • l'attività fisica è accompagnata da una grave mancanza di respiro;
  • la frequenza delle contrazioni aumenta;
  • vertigini;
  • difficoltà a respirare di notte;
  • gli arti inferiori si gonfiano;
  • preoccupato per la sensazione di pesantezza al fegato;
  • l'addome aumenta e il liquido si accumula in esso;
  • le vene del collo si gonfiano;
  • dolori di varia intensità e carattere si fanno sentire al petto.

La gravità delle manifestazioni dipende dalla malattia sottostante. Se la patologia si sviluppa a un ritmo accelerato, molto rapidamente una persona sviluppa insufficienza cardiaca e l'organo perde completamente le sue funzioni.

In presenza di una forma fisiologica di cardiomegalia, non si verifica deterioramento della salute, poiché questa condizione è considerata una variante della norma e non è accompagnata da malfunzionamenti del sistema cardiovascolare.

Il pericolo del problema è che è molto difficile notare lo sviluppo dell'insufficienza cardiaca in modo tempestivo. Molte persone ignorano i primi sintomi e li attribuiscono alla stanchezza o al cambiamento del tempo..

La maggior parte dei pazienti va dal medico quando la cardiomegalia è nelle fasi finali dello sviluppo e interrompe gravemente il lavoro del cuore.

Se hai problemi con il sistema cardiovascolare, devi assumere i farmaci prescritti dal tuo medico, osservare il regime quotidiano e la dieta. È necessario visitare uno specialista se:

  • il ritmo delle contrazioni era disturbato;
  • la mancanza di respiro si sviluppa e progredisce;
  • la stanchezza aumenta costantemente le preoccupazioni e la fatica;
  • appare l'edema;
  • c'è disagio nel cuore.

Una diagnosi tempestiva migliora la prognosi e aumenta le possibilità di guarigione.

Cardiomegalia nei bambini

Nell'infanzia, lo sviluppo della sindrome porta più volte ad un aumento dell'organo. In questo caso, la cardiomegalia sul roentgenogram si manifesta chiaramente. Allo stesso tempo, viene anche rivelato che alcune aree del muscolo cardiaco sono diventate sclerose, le valvole cardiache e le camere sono ostruite da coaguli di sangue, le aperture nelle valvole atrioventricolari sono dilatate.

Se un neonato è nato con una patologia, questo è un problema molto serio, che nel 35% dei casi porta alla morte dei neonati..

La forma congenita della malattia è associata a:

  • infezioni trasmesse dalla madre;
  • donne che fumano durante la gravidanza;
  • l'uso di bevande alcoliche e droghe;
  • esaurimento del corpo;
  • forme gravi di carenza di vitamine;
  • fattori genetici;
  • l'influenza delle radiazioni.

Se un bambino è nato con questo problema, la pelle del viso o di tutto il corpo diventa immediatamente blu, il che indica sempre un difetto dello sviluppo. Si sviluppa anche mancanza di respiro, che aumenta con il pianto. La respirazione diventa superficiale e irregolare. Nei bambini, la sudorazione aumenta, la frequenza cardiaca aumenta, l'appetito peggiora.

In età avanzata:

  • l'appetito peggiora;
  • il bambino diventa irritabile;
  • si sente stanco e difficilmente può sopportare lo stress;
  • il lavoro del sistema nervoso è interrotto;
  • i dolori compaiono nella regione del cuore;
  • si osserva instabilità psicoemotiva.

La cardiomegalia fetale può manifestarsi agli ultrasuoni.

Diagnostica

Per scegliere l'opzione di trattamento appropriata per la malattia, è importante fare una diagnosi corretta e tempestiva. È possibile determinare l'aumento delle dimensioni dell'organo utilizzando tecniche strumentali. In primo luogo, il paziente viene esaminato e viene eseguita una storia. Successivamente, ricorrono a:

  1. Esame ecografico del cuore. Durante questa procedura, puoi scoprire quanto sangue entra nel cuore durante la contrazione e il rilassamento, la gittata sistolica e la frazione di eiezione.
  2. Esame a raggi X..
  3. Elettrocardiogramma.
  4. Risonanza magnetica e computerizzata.
  5. Biopsia da puntura.
  6. Angiografia.
  7. Cardioscopia transesofagea.

Il cateterismo cardiaco intracavitario è considerato la tecnica più accurata e informativa..

È anche importante fare diagnosi differenziale con altre malattie. Spesso il processo patologico viene confuso con:

  1. La presenza di liquido nella cavità del guscio esterno del cuore.
  2. La comparsa di depositi di grasso attorno all'organo.
  3. Pleurite, in cui il liquido si accumula nella cavità pleurica.
  4. Ascite. La condizione è caratterizzata dall'accumulo di liquido nella cavità addominale.

Un'opzione di trattamento adeguata può essere selezionata solo dopo aver scoperto la causa dei disturbi e confermato la diagnosi.

Trattamento

La sindrome cardiomegalia non può essere eliminata senza il trattamento della malattia sottostante.

Se c'è una patologia di origine congenita o acquisita nell'infanzia a causa di difetti cardiaci, allora non puoi fare a meno del trattamento antipertensivo, durante il quale ricorrono agli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina.

Ma buoni risultati nel trattamento dei difetti cardiaci possono essere raggiunti solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico..

Inoltre, si consiglia a bambini e adulti di limitare lo stress fisico ed emotivo, seguire una dieta. Le misure terapeutiche dipendono anche dalla malattia di base:

  1. Con l'ipertensione, è necessario monitorare la pressione sanguigna nelle arterie. Per questo, ai pazienti possono essere prescritti farmaci per correggere la pressione sanguigna..
  2. Se si sviluppa insufficienza cardiaca, i medici selezionano un diuretico adatto.
  3. Nei casi più gravi, non puoi fare a meno di un trapianto di organi sano.

È impossibile fermare la cardiomegalia. Con l'aiuto di tecniche terapeutiche, puoi rallentare il corso del processo patologico e migliorare la qualità della vita del paziente.

Previsione

È possibile determinare a quali conseguenze porterà la patologia, solo tenendo conto dello stato di salute generale del paziente, della gravità della malattia sottostante e della correttezza della terapia prescritta.

La più pericolosa è la forma idiopatica della malattia. Con questa diagnosi, la maggior parte dei pazienti muore..

Le conseguenze e l'aspettativa di vita dipendono dalla rapidità con cui si sviluppa e progredisce l'insufficienza cardiaca..

Per migliorare la prognosi, consultare prontamente un medico se compaiono i primi segni della malattia. Ciò contribuirà a prendere misure per rallentare lo sviluppo del processo patologico e ridurre il rischio di complicanze..


Articolo Successivo
Misurazione della pressione sanguigna: un algoritmo di azioni. Misuratori di pressione sanguigna e tecnica di procedura