Cos'è l'ecocardiografia e perché viene eseguita??


Il metodo CDR è popolare nella pratica clinica da molti anni. Insieme allo studio del flusso sanguigno, in uno stato di costante sviluppo, consente di ottenere importanti informazioni sulla struttura, le condizioni e le funzioni del cuore. Prima di tutto, sulle condizioni e le dimensioni di tutte e quattro le valvole e sulle funzioni di entrambi i ventricoli. L'esame CRA ha la seguente decodifica: ecocardiografia.

Azioni preparatorie prima dell'inizio dell'indagine CRA

Prima di procedere direttamente all'iter del metodo CRA, il cardiologo spiega al paziente le regole di comportamento durante l'esame, nonché le precauzioni di sicurezza che devono essere osservate durante una scansione cardiaca. Inoltre, i sensori vengono sovrapposti al paziente esaminato per registrare i dati EDC, che sono collegati con un cavo elettrico.

Quindi il paziente deve rotolare sul lato sinistro in modo che la distanza tra le costole sia maggiore.

Prima della procedura, possono essere richiesti i dati del passaporto del paziente, nonché la sua altezza e il suo peso per inserirli nella scheda di registrazione.

Precauzioni

È molto importante, prima di passare alla procedura di esame, farsi consigliare dal proprio cardiologo.

È necessaria una consultazione per capire se è consentito a un determinato paziente di sottoporsi a una procedura per la scansione del muscolo cardiaco, della valvola, del ventricolo sinistro e destro e di altri organi.

Come viene eseguita la CRA

Per rendere l'immagine il più chiara possibile, nonché per evitare vari tipi di interferenze, viene applicata una sostanza speciale al sensore, che è destinata all'esame del suono del CDR.

Accesso parasternale o peristernale dell'EDC (scansione lungo l'asse lungo del cuore)

In termini pratici, la più importante è la scansione cardiaca a ultrasuoni lungo l'asse lungo, dove si trova il miocardio ventricolare sinistro con visualizzazione del suo tratto di efflusso. È con lui che inizia un esame ecografico standard del cuore. Il segno del trasduttore consente di giudicare il piano in cui avviene l'ecografia del cuore. Questo aiuta a trovare la sezione ottimale del cuore dall'uno o dall'altro accesso, in modo che il miocardio ventricolare sinistro sia visibile. Quando si esegue un esame con accesso parasternale, il sensore viene posizionato sul 2 ° e 5 ° spazio intercostale, direttamente vicino al torace. Con il trasduttore nella posizione corretta in questa proiezione, la valvola neutra dovrebbe essere al centro dell'immagine cardiaca che verrà visualizzata sul monitor e la parete aortica anteriore dovrebbe trovarsi alla stessa distanza dal trasduttore del setto ventricolare. Questo deve essere tenuto presente per l'autocontrollo durante l'ecolocalizzazione del cuore. Il ramo del sensore dovrebbe essere diretto verso la spalla destra del soggetto.

Spiegazione grafica dell'esame sullo schermo

Per comprendere meglio gli indicatori dell'esame CRA, puoi familiarizzare preliminarmente con l'immagine del cuore in una sezione, poiché è in questa posizione che verrà mostrata sullo schermo. La prima cosa che può essere vista sullo schermo durante la procedura è l'ecogramma del ventricolo e le sue dimensioni con una sezione longitudinale. Si ottiene dall'accesso parasternale alla diastole. Sopra, sarà visibile solo una piccola porzione del ventricolo destro. Il setto interventricolare si troverà appena sotto, seguito dalla parete posteriore del ventricolo sinistro. Va anche notato che in questo tipo di esame saranno visibili solo le sezioni basale e centrale del ventricolo sinistro. La sua parte superiore in questa proiezione di solito non viene visualizzata, poiché non cade nel piano di scansione. Inoltre, l'immagine dovrebbe mostrare il miocardio ventricolare sinistro..

Il CRD è un tipo di esame progettato per studiare il cuore, la valvola cardiaca, i ventricoli. Prima di iniziare il processo di esame, il cardiologo deve eseguire alcuni lavori preparatori in modo che l'immagine sul monitor e la sua decodifica siano chiaramente visibili. Di conseguenza, si otterranno i seguenti indicatori: verrà mostrato in quale condizione si trova il cuore, verranno mostrate anche le valvole, la decodifica dello stato dei ventricoli, il loro volume e dimensione.

Decodifica ecografia del cuore

7 minuti Autore: Irina Bredikhina 392

  • Scopo dello studio
  • Indicazioni per l'ecocardiografia per i bambini
  • Parametri di studio e possibili diagnosi
  • Decodifica dei risultati della ricerca
  • Parametri e standard dell'ecocardiografia pediatrica
  • Standard per adulti
  • Video collegati

Il moderno metodo di diagnostica hardware - ecocardiografia o ecografia del cuore, si basa sull'uso di oscillazioni delle onde sonore ad alta frequenza. Attraverso un esame ecografico, un medico specialista determina la causa dei guasti funzionali nell'organo, rivela cambiamenti nella struttura anatomica e nella struttura istologica dei tessuti, determina anomalie nei vasi e nelle valvole del cuore.

Gli aspetti prerogativa della diagnostica ecografica sono:

  • nessun danno alla pelle e penetrazione nel corpo del paziente (non invasività);
  • innocuità. Le onde ultrasoniche sono sicure per la salute;
  • informatività. La chiara visualizzazione del cuore consente di determinare con precisione la patologia;
  • nessuna controindicazione all'utilizzo del metodo;
  • la capacità di osservare i processi dinamici;
  • costo di ricerca relativamente basso;
  • tempo insignificante dedicato alla procedura.

L'ecografia del cuore viene eseguita da un medico del Dipartimento di Radiologia diagnostica secondo la direzione e la raccomandazione di un cardiologo. Se lo desideri, puoi eseguire tu stesso la procedura.

Scopo dello studio

Le indicazioni per la procedura sono i reclami del paziente su alcuni sintomi:

  • dolore sistematico nella zona del torace;
  • difficoltà a respirare durante l'attività fisica;
  • insufficienza cardiaca (più spesso rapida);
  • gonfiore degli arti, non associato a malattie renali;
  • pressione sanguigna costantemente alta.

Indicazioni per l'ecocardiografia per i bambini

Lo studio dei neonati viene effettuato con sospetto di anomalie dello sviluppo e con patologia diagnosticata nel periodo perinatale. La ragione per controllare il lavoro del cuore del bambino può essere i seguenti casi: perdita di coscienza per un breve periodo, riluttanza a succhiare il latte dal seno senza una ragione apparente (freddo, crampi addominali), mancanza di respiro con mancanza di respiro senza segni di SARS.

L'elenco continua con il congelamento sistematico di mani e piedi in condizioni di temperatura normale, colorazione bluastra (cianosi) in bocca, mento e parte naso-labiale del viso, affaticamento rapido, vene pulsanti nell'ipocondrio e nel collo destro, anomalie dello sviluppo. Un pediatra può anche consigliare un esame se, durante l'ascolto con un fonendoscopio medico, viene rilevato un suono estraneo durante l'attività contrattile del miocardio.

I bambini durante la pubertà dovrebbero sottoporsi alla procedura, poiché c'è un forte scatto di crescita nel corpo e il muscolo cardiaco può essere ritardato. In questo caso, l'ecografia si concentra sulla valutazione dell'adeguato sviluppo degli organi interni ai dati esterni di un adolescente..

Parametri di studio e possibili diagnosi

L'ecografia viene utilizzata per stabilire:

  • le dimensioni del cuore, dei ventricoli e degli atri;
  • lo spessore delle pareti del cuore, la struttura dei tessuti;
  • ritmo dei battiti.

Nell'immagine, il medico può registrare la presenza di cicatrici, neoplasie, coaguli di sangue. L'ecocardiografia informa sullo stato del muscolo cardiaco (miocardio) e della membrana del tessuto connettivo esterno del cuore (pericardio), esamina la valvola situata tra l'atrio sinistro e il ventricolo (mitrale). L'ecografia Doppler fornisce al medico un quadro completo dello stato dei vasi, del grado del loro blocco, dell'intensità e del volume del flusso sanguigno.

Le informazioni sulla salute del cuore e del sistema vascolare ottenute durante lo studio consentono di diagnosticare le seguenti malattie nel modo più accurato possibile:

  • afflusso di sangue alterato a causa di blocco vascolare (ischemia);
  • necrosi di una parte del muscolo cardiaco (infarto miocardico e stadio preinfartuale);
  • stadio di ipertensione, ipotensione;
  • un difetto nella struttura del cuore (difetto congenito o acquisito);
  • sindrome clinica di disfunzione d'organo cronica (scompenso cardiaco);
  • disfunzione delle valvole;
  • insufficienza del ritmo cardiaco (extrasistole, aritmia, angina pectoris, bradicardia);
  • danno ai tessuti infiammatori nelle membrane del cuore (reumatismi);
  • danno al muscolo cardiaco (miocardite) di eziologia infiammatoria;
  • infiammazione della membrana cardiaca (pericardite);
  • restringimento del lume aortico (stenosi);
  • un complesso di sintomi di disfunzione d'organo (distonia vegetativa-vascolare).

Decodifica dei risultati della ricerca

Attraverso la procedura ecografica del cuore è possibile analizzare in dettaglio l'intero ciclo cardiaco - un periodo che consiste in una contrazione (sistole) e un rilassamento (diastole). Supponendo una frequenza cardiaca normale di circa 75 battiti al minuto, il ciclo cardiaco dovrebbe essere di 0,8 secondi.

La decodifica degli indicatori ecocardiografici viene eseguita in sequenza. Ogni unità della struttura cardiaca è descritta dal diagnostico nel protocollo di studio. Questo protocollo non è una conclusione definitiva. La diagnosi viene effettuata da un cardiologo dopo un'analisi dettagliata e un confronto dei dati del protocollo. Pertanto, confrontando gli indicatori dell'ecografia e degli standard, non dovresti impegnarti nell'autodiagnosi.

Le normali letture ecografiche sono valori medi. I risultati sono influenzati dal sesso e dall'età del paziente. Negli uomini e nelle donne, gli indicatori della massa del miocardio (tessuto muscolare del cuore) del ventricolo sinistro, il coefficiente dell'indice di questa massa e il volume del ventricolo differiscono.

Per i bambini esistono norme separate per dimensioni, peso, volume e funzionalità del cuore. Inoltre, sono diversi per ragazzi e ragazze, per neonati e bambini. Negli adolescenti a partire dai 14 anni, gli indicatori vengono confrontati in base agli standard maschi e femmine adulti.

Nel protocollo finale, i parametri di valutazione sono convenzionalmente designati dalle lettere iniziali dei loro nomi completi..

Parametri e standard dell'ecocardiografia pediatrica

La decifrazione dell'ecografia del cuore e delle funzioni del sistema circolatorio del neonato è la seguente:

  • atrio sinistro (LA) o setto interatriale di diametro in ragazze / ragazzi: 11-16 mm / 12-17 mm, rispettivamente;
  • il ventricolo destro (RV) di diametro: ragazze / ragazzi - 5–23 mm / 6–14 mm;
  • la dimensione finale del ventricolo sinistro durante il rilassamento (diastole): vergine / piccola. - 16-21 mm / 17-22 mm. Abbreviazione nel protocollo LV CRA;
  • la dimensione finale del ventricolo sinistro durante la contrazione (sistole) è la stessa per entrambi i sessi - 11-15 mm. Nel protocollo - LV DAC;
  • la parete posteriore del ventricolo sinistro in spessore: vergine / piccola. - 2-4 mm / 3-4 mm. Abbreviazione - ТЗСЛЖ;
  • spessore del setto intergastrico: vergine / piccolo. - 2–5 mm / 3–6 mm. (MVP);
  • parete libera del pancreas - 0,2 cm - 0,3 cm (ragazzi e ragazze);
  • frazione di eiezione, cioè parte del sangue che viene espulso dal ventricolo nei vasi al momento della contrazione del cuore - 65-75%. Abbreviazione FB;
  • flusso sanguigno nella valvola dell'arteria polmonare dalla sua velocità - da 1,42 a 1,6 m / s.

Gli indicatori delle dimensioni e della funzione del cuore per i bambini corrispondono ai seguenti standard:

Parametri di studioRagazzeRagazzi
KDR (ventricolo sinistro)18-24 mm19-25 mm
LP di diametro12-17 mm13-18 mm
Diametro LV5-13 mm6-14 mm
DAC (ventricolo sinistro)da 12 a 17 mm
Spessore della parete posteriore LVda 3 a 5 mm
MVP per spessoreda 3 a 6 mm
Spessore della parete RVda 2 a 3 mm
flusso sanguigno della valvola polmonare per velocitàcirca 1,3 m / s

L'ecografia del cuore pianificata per i bambini viene eseguita per i bambini all'età di un mese e i bambini di un anno.

Standard per adulti

Le normali letture ecografiche degli adulti dovrebbero corrispondere ai seguenti intervalli digitali:

  • Massa miocardica LV (ventricolo sinistro): uomini / donne - 135-182 g / 95-141 g, rispettivamente;
  • Indice di massa miocardica LV: maschio - da 71 a 94 g / m 2, femmina - da 71 a 89 g / m 2;
  • dimensione diastolica finale (EDS) / EAD (dimensione sistolica finale): 46–57,1 mm / 31–43 mm, rispettivamente;
  • Spessore della parete LV in rilassamento (diastole) - fino a 1,1 cm;
  • rilascio di sangue durante la contrazione (FB) - 55-60%;
  • la quantità di sangue spinta nei vasi - da 60 ml a 1/10 di litro;
  • Indice di dimensione PZh - da 0,75 a 1,25 cm / m 2;
  • il muro del pancreas di spessore - fino a ½ cm;
  • EDD del pancreas: 0,95 cm - 2,05 cm.

Punteggi ecografici normali per IVS (setto intergastrico) e atri:

  • lo spessore della parete nella fase diastolica è 7,5 mm - 1,1 cm;
  • deviazione massima al momento sistolico - 5 mm - 9,5 mm.
  • volume diastolico finale dell'atrio destro (atrio destro) - da 20 ml a 1/10 di litro;
  • Dimensione LA (atrio sinistro) - 18,5-33 mm;
  • Indice di dimensione LP - 1,45–2,9 cm / m 2.

L'apertura aortica è normalmente compresa tra 25 e 35 mm 2. Una diminuzione dell'indicatore indica la stenosi. Le valvole cardiache dovrebbero essere prive di neoplasie e depositi. Le prestazioni della valvola vengono valutate confrontando le dimensioni della norma e le possibili deviazioni in quattro gradi: I - 2–3 mm; II - 3-6 mm; III - 6-9 mm; IV - oltre 9 mm. Questi indicatori determinano di quanti millimetri si abbassa la valvola quando le valvole sono chiuse.

Lo strato esterno del cuore (pericardio) è privo di aderenze e fluido in uno stato sano. L'intensità del movimento dei flussi sanguigni viene determinata con un esame aggiuntivo agli ultrasuoni - Doppler.

L'ECG legge l'attività elettrostatica dei ritmi cardiaci e del tessuto cardiaco. Un esame ecografico valuta la velocità di circolazione sanguigna, la struttura e le dimensioni dell'organo. La diagnostica ecografica, secondo i cardiologi, è una procedura più affidabile per fare una diagnosi corretta..

Kdr cos'è

I significati dell'abbreviazione KDR

.. Trovare i valori di riduzione di KDR..

Abbreviazione casuale

.. Cerca i valori di riduzione dell'HCBT..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori delle abbreviazioni SCS..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di riduzione dell'AVF..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione RTKhL..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di riduzione dell'ESRP..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori delle abbreviazioni Lenzoloto..

Abbreviazione casuale

.. Cerca i valori di riduzione di GNTSLS..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione FRGYa..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione KRU..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori delle abbreviazioni...

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori delle abbreviazioni ISBI..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione per UED ACS FHD..

Abbreviazione casuale

.. Cerca i valori delle abbreviazioni St. Petersburg..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione ZhSDR..

Abbreviazione casuale

.. Trovare i valori di abbreviazione IVViBD..

Benvenuti nel dizionario degli acronimi russi!

Abbiamo raccolto più di 48.000 abbreviazioni con più di 102.000 modi per decifrarle.

Kdr cos'è

dimensione diastolica finale

corsi esecutivi

concetto di sviluppo a lungo termine

ad esempio: KDR-2020 (Concetto di sviluppo a lungo termine della Russia fino al 2020)

Fonte: http://www.mstu.ru/forum/index.php?topic=4348.0

comitato per gli affari religiosi
comitato per gli affari religiosi

Fonte: http://www.regnum.ru/news/744458.html

Esempi di utilizzo

Dizionario di abbreviazioni e abbreviazioni. Accademico. 2015.

  • SULS
  • Krasnogvardeyskcoal

Guarda cos'è "KDR" in altri dizionari:

KDR- - relè di codice nella marcatura, tecnologia... Dizionario di abbreviazioni e abbreviazioni

Strategia 2020 - Strategia 2020 è il nome breve e generalmente accettato per la versione aggiornata del Concetto di sviluppo sociale ed economico a lungo termine della Federazione russa fino al 2020 (CDA), preparato per ordine del governo russo nel 2011. Indice 1 Storia... Wikipedia

CODICE RELÈ - relè elettromagnetico tipo KDR), simile nel design a un relè telefonico; è costituito da una bobina su un nucleo di ferro e un'armatura con un dispositivo di contatto, che include uno o più gruppi di contatti. Per la prima volta R. K. Ricevuto...... Dizionario tecnico ferroviario

OTTICA NON LINEARE è una branca dell'ottica che copre lo studio della propagazione di potenti fasci di luce in TV. corpi, liquidi e gas e loro effetti sull'aria. Un forte campo luminoso cambia l'ottica. caratteristiche del mezzo (indice di rifrazione, coefficiente di assorbimento), che diventano... Enciclopedia fisica

Ubozhko, Lev Grigorievich - Lev Ubozhko Leader del Partito conservatore russo Nome di nascita: Ubozhko, Lev Grigorievich Data di nascita... Wikipedia

Ubozhko - Ubozhko, Lev Grigorievich Lev Ubozhko Leader del Partito conservatore russo Nome di nascita: Ubozhko, Lev Grigorievich... Wikipedia

DAGESTAN - [Funzionario della Repubblica del Daghestan. nome dal 1991], soggetto della Federazione Russa. Territorio 50,3 mila mq km. La capitale è Makhachkala (465mila persone, 2005). Geografia Situato nel sud della parte europea della Russia, nel nord. est versante del B. Caucaso e nel sud-ovest del Mar Caspio...... enciclopedia ortodossa

Bulgakovo è un villaggio nella provincia di Oryol. e u., nella parte settentrionale della contea, al confine di Bolkhovsky, sul fiume Gustovari, vicino alla sua confluenza con il fiume Nepolod; è interessante dal punto di vista geologico, poiché qui negli anfratti sono presenti numerosi affioramenti di Calloviano blu-nero...... Dizionario enciclopedico di F.А. Brockhaus e I.A. Efron

CONVERTITORE DI FREQUENZA OTTICA - un dispositivo per convertire la frequenza della radiazione laser, il cui principio di funzionamento si basa sulla non linearità di polarizzazione del mezzo in un forte campo luminoso (vedi OTTICA NON LINEARE). L'aumento della frequenza viene effettuato utilizzando l'ottica. moltiplicatori di frequenza e... enciclopedia fisica

Battaglia navale per Guadalcanal - Seconda guerra mondiale, Guerra nel Pacifico... Wikipedia

Standard ecocardiografici e interpretazione dei risultati

L'ecografia del cuore e la sua interpretazione è un metodo diagnostico che viene utilizzato per studiare le condizioni del cuore. Un altro nome per questa procedura è l'ecocardiografia. Con l'aiuto di attrezzature speciali, è possibile determinare quali cambiamenti morfologici, funzionali o patologici sono presenti nel cuore, nonché valutare se ci sono cambiamenti patologici nelle valvole, esaminarli visivamente, determinare le dimensioni cardiache, il volume di qualsiasi cavità e se ci sono cicatrici. L'esame ecografico del cuore e l'interpretazione dei risultati aiutano a identificare le malattie cardiovascolari.

Ci sono abbreviazioni nel protocollo dell'esame cardiaco che solo i medici capiscono. È improbabile che una persona senza educazione medica sia in grado di decifrare il protocollo dell'esame ecografico del cuore. Ma, partendo dagli standard, puoi trarre completamente una conclusione indipendente.

Come decifrare un'ecografia del bambino?

Nei neonati fino a 3,5 kg, l'indicatore della dimensione telediastolica (EDD) del ventricolo sinistro (LV) è: vergini. Da 1,6 cm a 2,1 cm; ragazzo da 1,7 cm a 2,2 cm Il coefficiente della dimensione sistolica terminale (KSR) del LV va da 1,1 cm a 1,5 cm Normalmente, l'atrio sinistro dovrebbe avere un diametro: (vergine e ragazzo, rispettivamente) da 1, Da 1 cm a 1,6 cm / da 1,2 cm a 1,7 cm Il ventricolo destro non deve eccedere nelle donzelle. 1,3 cm, nei ragazzi 1,4 cm La norma dello spessore della parete del ventricolo sinistro posteriore (TZSLZH) va da 0,2 cm a 0,4 cm (ragazze); Da 0,3 cm a 0,4 cm (ragazzi). Lo spessore del setto tra i ventricoli (IVS) nei ragazzi non supera 0,6 cm, nelle ragazze - 0,5 cm Il coefficiente della parete libera del ventricolo destro: (ragazzo / ragazza) non più di 0,3 cm, ma non meno di 0,2 vedere Frazione di eiezione (EF) - non più del 75% per entrambi i sessi. Per la velocità del flusso sanguigno nella valvola arteriosa polmonare, 1,42-1,6 m / s è considerato normale..
I bambini di peso fino a 4,5 kg hanno questi criteri. CRA LV: ragazzi. fino a 2,5 cm, per le ragazze. fino a 2,4 cm LV DAC: fino a 1,7 cm I diametri LA possono variare da 1,2 cm a 1,7 cm (vergine); Da 1,3 cm a 1,8 cm (ragazzo). Diametri LV: da 0,6 cm a 1,4 cm (maschio); Da 0,5 cm a 1,3 cm (vergine). LVSL: 0,5 cm. Spessore IVS: da 0,3 cm a 0,6 cm. Spessore parete RV: fino a 0,3 cm. Velocità del flusso sanguigno vicino alla valvola polmonare: 1,3 m / s.

Gli adolescenti hanno già quasi gli stessi dati degli adulti.

Ecografia (ecocardiografia) del cuore: decifrare l'esame delle camere cardiache degli adulti

Inizialmente, dopo un esame ecografico (ecocardiografia), i parametri delle telecamere vengono decodificati.

Il ventricolo sinistro dovrebbe avere il peso del tessuto muscolare (miocardio): nei maschi - da 135 ga 182 g, nelle femmine - da 95 a 141 g Se i dati sono troppo alti, è possibile che la persona abbia ipertrofia miocardica. Coefficiente dell'indice di massa muscolare cardiaca: uomini da 71 a 94 g / m 2, donne da 71 a 89 g / m 2. Normalmente, il ventricolo in uno stato calmo ha un indicatore di volume negli uomini da 65 a 193 ml, nelle donne - da 59 a 136 ml. Le sue dimensioni a riposo e al momento delle contrazioni, rispettivamente: da 4,6 cm a 5,7 cm / da 3,1 cm a 4,3 cm. In uno stato di riposo, il cuore ha uno spessore di parete di 1,1 cm. Dati gonfiati, che vengono determinati L'ecocardiografia può anche indicare ipertrofia. Il rapporto tra volume sistolico e volume telediastolico (chiamato frazione di eiezione in medicina) è dal 55 al 60%. Se l'indicatore è sottostimato, ciò potrebbe indicare che la persona ha un'insufficienza cardiaca. Rapporto volume colpi (SV) - da 60 a 100 ml. Il setto interventricolare deve avere uno spessore non superiore a 1,5 cm, ma non inferiore a 1 cm (in sistole), non superiore a 1,1 cm e non inferiore a 0,6 cm (in diastole). Anomalie significative possono indicare la presenza di una condizione come la cardiomiopatia ipertrofica. Per il lume aortico, i criteri normali sono compresi tra 1,8 cm e 3,5 cm

Normalmente, il ventricolo destro dovrebbe avere uno spessore della parete a riposo di 0,5 cm, un indice di dimensione da 75 a 125 g / m 2. In uno stato calmo, ha una dimensione da 0,95 cm a 2,05 cm.

Il parametro principale dell'atrio destro è EDV: il volume diastolico finale a riposo, la sua norma va da 20 a 100 ml.

Se ci sono anomalie negli indicatori identificati dagli ultrasuoni, è possibile che la persona sviluppi ipertrofia, displasia, ipoplasia del ventricolo destro.

La dimensione dell'atrio sinistro dovrebbe normalmente essere di almeno 1,85 cm, ma non più di 3,3 cm L'indice della dimensione dell'atrio sinistro nelle persone sane va da 145 g / m 2 a 290 g / m 2.
Se l'esame ecografico ha rilevato indicatori di dimensioni superiori o inferiori al normale, ciò potrebbe significare che una persona ha lasciato un guasto della valvola atrioventricolare (insufficienza mitralica) o un difetto patologico del setto interatriale.

Questi indicatori sono caratteristiche standard delle camere cardiache nelle persone sane, ma solo uno specialista ristretto può dire se sono presenti in modo inequivocabile anomalie o malattie..

Non è il medico che era impegnato nell'esame diretto, ma il cardiologo curante che decrittografa il risultato dell'esame ecografico.

Come decifrare lo studio dell'ecografia (ecocardiografia) delle valvole cardiache di un adulto

Per decifrare l'ecografia delle valvole cardiache, devi solo studiare la conclusione (protocollo) dello studio. Le principali malattie che si verificano più spesso nelle valvole cardiache sono la stenosi, i difetti cardiaci congeniti e acquisiti.
Con la stenosi, l'apertura aortica sarà ridotta (la norma è 2,5-3,5 cm 2), lo spessore delle pareti del ventricolo sinistro sarà aumentato. I depositi di calcio saranno visibili sui lembi della valvola aortica. Se è presente insufficienza valvolare, il flusso sanguigno sarà compromesso. È possibile determinare la direzione della circolazione sanguigna utilizzando un doppler.

Quale patologia può essere rilevata?

Cosa può mostrare un'ecografia del cuore in un bambino e in un adulto? Il metodo prevede uno studio dei parametri strutturali e funzionali del cuore, modificando il quale è possibile identificare la seguente patologia:

  • ipertrofia (aumento delle dimensioni);
  • un cambiamento nella configurazione dell'organo, che è caratteristico dei difetti;
  • vari difetti congeniti (difetti settali, ipertrofia, anomalie vascolari e altri);
  • patologia delle valvole cardiache (sclerosi, restringimento delle aperture delle valvole);
  • tumori;
  • alterazioni distrofiche (distrofia miocardica);
  • processo infiammatorio (miocardite, endocardite, pericardite);
  • infarto miocardico - fresco e sofferto in passato;
  • cambiamenti cicatriziali nel miocardio;
  • patologia dei grandi vasi (sclerosi dell'aorta, arteria polmonare);
  • la presenza di coaguli di sangue negli atri;
  • insufficienza funzionale della gittata cardiaca;
  • violazione della circolazione coronarica (malattia coronarica).

Decodifica ecografia del pericardio negli adulti

Il pericardio è lo strato esterno del cuore che circonda il cuore dall'esterno. I problemi più comuni individuati dagli ultrasuoni sono le malattie infiammatorie del pericardio (pericardite). Ciò non esclude la formazione di aderenze aggiuntive e l'accumulo di liquido. La velocità varia da 10 a 30 ml. Se il protocollo ecografico contiene un indicatore di oltre 500 ml, questo è già un accumulo di liquido. Spessore aortico (normale) - da 2,0 cm a 4,2 cm.

Il protocollo dell'esame ecografico contiene abbreviazioni che vengono decifrate come segue:

  • (LVMM) - m miocardio del ventricolo sinistro:
  • (LVMI) - indice m indice del miocardio LV: da 71 a 93 g / m 2;
  • (KDO) - coeff. V diastolica finale del ventricolo sinistro: da 113 a 28 (66-194) ml;
  • (KDR) - coeff. dimensioni diastoliche finali: da 46 mm a 57 mm;
  • (DAC) - coeff. dimensioni sistoliche finali: da 31 mm a 43 mm;
  • (DO) - definisce l'asse lungo;
  • (KO) - definisce l'asse corto;
  • (AO) - coefficiente aortico: fino a 21 mm a 41 mm;
  • (AK) - dimensioni della valvola aortica: da 15 mm a 26 mm;
  • (LP) - dimensioni dell'atrio sinistro: da 19 mm a 40 mm;
  • (PR) - dimensioni dell'atrio destro: da 27 mm a 45 mm;
  • (TMMZhPd) - determina lo spessore del miocardio del setto interventricolare diastologico: da 4 mm a 7 mm;
  • (TMMZhPS) - determina lo spessore del miocardio del setto interventricolare sistologico: da 3 mm a 6 mm;
  • (FV) - determina la frazione di eiezione: 56-61%;
  • (MK) - indicatore della valvola mitrale;
  • (DM) - indicatore del movimento miocardico;
  • (LA) - coeff. arteria polmonare: 7,6 mm;
  • (UO) - coeff. shock V - 61-101 ml;
  • (DR) - indicatore della dimensione diastolica: da 9,5 mm a 26 mm.

Un esame ecografico dovrebbe essere eseguito se una persona avverte pesantezza e bruciore, dolore al petto sul lato sinistro, la pressione sanguigna aumenta regolarmente, la frequenza cardiaca è disturbata, è presente mancanza di respiro, braccia e gambe diventano insensibili. Tutti questi sintomi possono indicare più malattie del sistema cardiovascolare, inclusa l'insufficienza cardiaca. Non è necessario un rinvio da un medico per ottenere un esame ecografico.

L'esame degli organi interni mediante ultrasuoni è considerato uno dei principali metodi diagnostici in vari campi della medicina. In cardiologia, l'ecografia del cuore è meglio conosciuta come ecocardiografia, che consente di identificare cambiamenti morfologici e funzionali nel lavoro del cuore, anomalie e disturbi nell'apparato valvolare.

Ecocardiografia (Echo KG) - si riferisce a metodi diagnostici non invasivi, che sono molto informativi, sicuri e vengono eseguiti per persone di diverse fasce d'età, inclusi neonati e donne in gravidanza. Questo metodo di esame non richiede una formazione specifica e può essere eseguito in qualsiasi momento opportuno..

A differenza dell'esame radiografico, (Echo KG) può essere eseguito più volte. È completamente sicuro e consente al medico curante di monitorare la salute del paziente e le dinamiche delle patologie cardiache. Durante l'esame viene utilizzato un gel speciale, che consente agli ultrasuoni di penetrare meglio nei muscoli cardiaci e in altre strutture.

Come viene effettuata la diagnosi?

La necessità di un'ecografia del cuore si presenta in casi come:

  • sospetto di difetti cardiaci;
  • la presenza di difetti cardiaci congeniti in parenti stretti;
  • malattia ipertonica;
  • ha subito un infarto miocardico;
  • angina pectoris;
  • sospetto di un tumore al cuore;
  • diagnosi di aneurisma;
  • cardiomiopatia.

In caso di reclami di frequenti capogiri e svenimenti, interruzioni dell'attività cardiaca, dolore nella regione toracica, il paziente deve essere indirizzato a un'ecografia del cuore. Anche le persone con uno stato psico-emotivo instabile e un'attività fisica costante sono raccomandate per eseguire questa procedura diagnostica. Sulla base di questi dati si decifreranno i risultati e si farà la diagnosi..


Il dolore al petto è una buona ragione per la nomina di un'ecografia del cuore

Un paziente adulto viene indirizzato alla diagnostica mediante ultrasuoni da un terapista o un cardiologo. Le patologie possono anche essere rilevate alla radiografia del torace: un aumento delle dimensioni del cuore, un cambiamento nella sua forma, una posizione anormale, una modifica dell'aorta e dell'arteria polmonare. In questi casi è anche necessario sottoporsi a EchoCG..

Un ecocardiogramma viene spesso prescritto a una donna durante la gravidanza se ha livelli elevati di zucchero nel sangue o se il suo parente più prossimo ha difetti cardiaci. Quando, durante la gravidanza, una donna ha riscontrato un aumento dei titoli di anticorpi contro la rosolia, o aveva avuto questa malattia, o nel primo trimestre stava assumendo farmaci speciali, questa è anche la base per un ecocardiogramma.

In alcuni casi, l'ecocardiografia può essere eseguita sul feto in utero per identificare i difetti. Di solito, un tale ecocardiogramma viene eseguito dalle 18 alle 22 settimane di gravidanza. Non ci sono controindicazioni all'ecografia del cuore.

L'esofago è molto comodo per la ricerca, poiché si avvicina molto al cuore e, a livello dell'atrio sinistro, è adiacente direttamente, senza il pericardio. Tuttavia, l'installazione del trasduttore nell'esofago può portare notevoli disagi al paziente, in questi casi è necessaria una preparazione specifica: anestesia generale.

Un altro modo per eseguire la diagnostica ecografica delle malattie del sistema cardiovascolare è l'ecocardiografia da stress. Questo metodo prevede l'esecuzione di un'ecografia del cuore dopo aver stimolato il suo lavoro. Per questo, possono essere utilizzati farmaci speciali o attività fisica..

Questo metodo è utilizzato nella diagnosi di cardiopatia ischemica, disturbi del ritmo o insufficienza funzionale delle valvole (quando questi disturbi sono causati sotto la supervisione di un medico per identificarli e documentarli).

Ne vale la pena anche l'ecografia Doppler. Questo metodo si basa sul riflesso degli ultrasuoni per un periodo di tempo da un punto che ha cambiato posizione ed è progettato per rilevare le violazioni del flusso sanguigno, in particolare per il cuore, nelle sue cavità. Determinando la velocità e la direzione del flusso sanguigno, è possibile determinare lo stato delle valvole: normale, insufficienza o stenosi.

Diagnostica cardiaca fetale

Per determinare lo stato del cuore fetale, viene utilizzato un altro metodo: la cardiotocografia, che esamina la frequenza cardiaca, il ritmo, l'accelerazione e la decelerazione fetale al fine di identificare l'ipossia fetale intrauterina.

  • il sospetto di ipertensione polmonare sorge quando vengono rilevati segni come la lenta apertura della valvola aortica, la sua chiusura durante la fase di sistole, l'espulsione patologicamente aumentata del ventricolo cardiaco destro, lo spessore anormale della parete ventricolare;
  • un difetto arterioso di tipo aperto può indicare un aumento della parete dell'atrio e dei ventricoli, il movimento del sangue dall'aorta all'arteria polmonare. Se vengono rilevati tali segni, il paziente deve sottoporsi a metodi di esame aggiuntivi;
  • un difetto nel setto che divide i ventricoli è indicato dall'ispessimento delle pareti dell'organo, dal ritardo dello sviluppo nel paziente, dal flusso sanguigno dal ventricolo sinistro a quello destro;
  • la violazione dell'integrità delle valvole e della loro ramificazione indica spesso lo sviluppo di endocardite di origine infettiva;
  • con una diminuzione del numero di contrazioni cardiache, una diminuzione della frazione di eiezione e un aumento del volume delle camere d'organo, sorge il sospetto di un processo infiammatorio del miocardio;
  • il verificarsi di pericardite essudativa è indicato da una quantità eccessiva di liquido nella sacca cardiaca.


LEGGI Heartache
L'ecocardiografia è un metodo per rilevare molte malattie cardiache

L'infarto miocardico è spesso evidenziato da una lenta contrazione delle sezioni miocardiche. L'ispessimento delle pareti del ventricolo sinistro e dell'atrio, la debole compressione dei lembi della valvola mitrale indica il suo prolasso.

Cosa ti permette di esaminare (EchoCG)

L'ecografia del cuore consente al medico di determinare molti parametri, norme e anomalie nel lavoro del sistema cardiovascolare, valutare le dimensioni del cuore, il volume delle cavità cardiache, lo spessore della parete, la frequenza degli ictus, la presenza o l'assenza di coaguli di sangue e cicatrici.

Inoltre, questo esame mostra lo stato del miocardio, del pericardio, dei grandi vasi, della valvola mitrale, delle dimensioni e dello spessore delle pareti dei ventricoli, determina lo stato delle strutture valvolari e altri parametri del muscolo cardiaco.

Dopo l'esecuzione (Echo KG), il medico registra i risultati dell'esame in un protocollo speciale, la cui decodificazione consente di rilevare malattie cardiologiche, deviazioni dalla norma, anomalie, patologie e anche di diagnosticare e prescrivere il trattamento appropriato.

Cos'è la ricerca?

L'ecocardiografia è un esame non invasivo che utilizza onde ultrasoniche. Un esame ecocardiografico viene eseguito utilizzando un trasduttore che produce onde sonore che vengono trasferite allo stesso trasduttore. Le informazioni vengono trasmesse al computer e visualizzate come immagine sul monitor.

L'ecografia del cuore è una procedura completamente indolore

L'ecocardiografia o l'ecografia del cuore consente di determinare e valutare i seguenti parametri:

  • la struttura del cuore e le sue dimensioni;
  • l'integrità delle pareti del cuore e il loro spessore;
  • la dimensione degli atri e dei ventricoli;
  • contrattilità del muscolo cardiaco;
  • funzionamento delle valvole;
  • condizione dell'arteria polmonare e dell'aorta;
  • circolazione sanguigna del cuore;
  • condizione pericardica.

EchoCG viene eseguito per tutte le categorie di pazienti affetti da malattie del sistema cardiovascolare. Inoltre, tale studio viene utilizzato a fini diagnostici per la rilevazione primaria di disturbi cardiaci..


L'ecografia del cuore è una procedura completamente indolore

Quando fare (Echo KG)

Prima vengono diagnosticate patologie o malattie del muscolo cardiaco, maggiori sono le possibilità di una prognosi positiva dopo il trattamento. È necessario eseguire un'ecografia con i seguenti sintomi:

  • dolore cardiaco ricorrente o frequente;
  • disturbi del ritmo: aritmia, tachicardia;
  • dispnea;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • segni di insufficienza cardiaca;
  • infarto miocardico trasferito;
  • se c'è una storia di malattie cardiache;

Puoi superare questo esame non solo nella direzione di un cardiologo, ma anche di altri medici: endocrinologo, ginecologo, neurologo, pneumologo.

Indicazioni per

Per aiuto, i medici, che prescrivono obbligatoriamente un'ecografia del cuore, dovrebbero essere contattati in caso di comparsa di tali sintomi:

  • Soffi cardiaci rilevati durante l'ascolto e disturbi del ritmo;
  • Dolore nella regione del cuore e del torace;
  • Segni di insufficienza cardiaca (p. Es., Fegato ingrossato, gambe gonfie);
  • Ischemia sia cronica che acuta (infarto miocardico);
  • Affaticamento, mancanza di respiro, mancanza di respiro, frequente acquisizione della pelle di una tinta bianca, cianosi della pelle intorno alle labbra, alle orecchie, agli arti superiori e inferiori.

L'esame ecografico viene eseguito dopo aver subito lesioni al torace, intervento chirurgico al cuore. È necessario selezionare un gruppo di pazienti che dovrebbero essere sottoposti a ecocardiografia. Sono quelli che si lamentano di continui mal di testa che si sono trasformati in cronici. La necessità di un tale studio è spiegata dal fatto che i microemboli - particelle di coaguli di sangue che si spostano dal cuore destro a quello sinistro a causa di un difetto del setto potrebbero diventare una possibile causa di dolore.

L'ecocardiografia è necessaria anche per diagnosticare difetti cardiaci, spesso congeniti e in presenza di protesi valvolari. EchoCG viene sottoposto a pazienti con ipertensione, aterosclerosi, quando prescrive un ciclo di trattamento antibiotico in oncologia. Se un bambino piccolo ha uno scarso aumento di peso, può essere prescritta anche l'ecocardiografia.

Anomalie cardiache latenti aiuteranno a identificare l'ecocardiografia in persone attivamente coinvolte in sport che richiedono vari carichi sul cuore: sollevamento pesi, immersioni, paracadutismo, corsa su lunghe distanze, ecc. La diagnostica aiuterà a prescrivere il trattamento in modo tempestivo e prevenire gravi complicazioni delle malattie cardiache.

Quali malattie vengono diagnosticate dall'ecografia del cuore

Esistono un gran numero di malattie e patologie diagnosticate dall'ecocardiografia:

  1. malattia ischemica;
  2. infarto miocardico o condizione pre-infarto;
  3. ipertensione arteriosa e ipotensione;
  4. difetti cardiaci congeniti e acquisiti;
  5. insufficienza cardiaca;
  6. disturbi del ritmo;
  7. reumatismi;
  8. miocardite, pericardite, cardiomiopatia;
  9. vegetativo - distonia vascolare.

Un esame ecografico può anche rilevare altri disturbi o malattie del muscolo cardiaco. Nel protocollo dei risultati diagnostici, il medico fa una conclusione, che visualizza le informazioni ricevute dalla macchina ad ultrasuoni.

Questi risultati dell'esame vengono esaminati dal medico curante, un cardiologo e, in presenza di deviazioni, prescrive il trattamento.


La decodifica di un'ecografia del cuore consiste in più punti e abbreviazioni che sono difficili da distinguere per una persona che non ha un'istruzione medica speciale, quindi proveremo a descrivere brevemente i normali indicatori ottenuti da una persona che non ha anomalie o malattie del sistema cardiovascolare.

Deviazione dalla norma e dai principi per la decodifica dei risultati

Come risultato dell'ecocardiografia, è possibile rilevare tali patologie dello sviluppo e del funzionamento del muscolo cardiaco e malattie correlate:

  • insufficienza cardiaca;
  • rallentamento, accelerazione o interruzioni della frequenza cardiaca (tachicardia, bradicardia);
  • stato pre-infarto, ha subito un infarto;
  • ipertensione arteriosa;
  • distonia vegetativa-vascolare;
  • malattie infiammatorie: miocardite del cuore, endocardite, pericardite essudativa o costrittiva;
  • cardiomipatia;
  • segni di angina pectoris;
  • difetti cardiaci.

Il protocollo dell'esame viene compilato da uno specialista che esegue un'ecografia del cuore. I parametri del funzionamento del muscolo cardiaco in questo documento sono indicati in due valori: la norma e gli indicatori del soggetto. Il protocollo può contenere abbreviazioni non chiare al paziente:

  • LVMM - massa ventricolare sinistra;
  • LVMI - indice di massa;
  • KDR - dimensione diastolica finale;
  • DO - asse lungo;
  • KO - asse corto;
  • LP - atrio sinistro;
  • PP - atrio destro;
  • EF - frazione di eiezione;
  • MK - valvola mitrale;
  • AK - valvola aortica;
  • DM - movimento miocardico;
  • DR - dimensione diastolica;
  • SV - volume della corsa (la quantità di sangue che il ventricolo sinistro espelle in una contrazione;
  • TMMZhPd - lo spessore del miocardio del setto interventricolare nella fase diastolica;
  • TMMZHPS - lo stesso, nella fase della sistole.

La determinazione della massa miocardica viene calcolata utilizzando i numeri ottenuti nel processo di ecocardiografia. Per l'accuratezza e l'obiettività della valutazione delle misurazioni, vengono eseguite in una combinazione di modalità, confrontando immagini bidimensionali e tridimensionali. I dati sono integrati dai risultati degli studi Doppler e dagli indicatori degli scanner ad ultrasuoni, che sono in grado di visualizzare una proiezione del cuore a grandezza naturale sullo schermo del monitor..

Il calcolo della massa miocardica può essere eseguito in diversi modi. Viene data preferenza a due formule ASE e PC, che utilizzano i seguenti indicatori:

  • lo spessore del setto muscolare che separa i ventricoli cardiaci;
  • direttamente lo spessore della parete di fondo della camera sinistra in uno stato calmo, fino al momento della sua contrazione;
  • ventricolo sinistro rilassato a grandezza naturale.

L'interpretazione dei valori ecocardiografici dovrebbe essere presa in considerazione da un diagnostico funzionale esperto. Mentre valuta i risultati, osserva che la formula ASE rappresenta il ventricolo sinistro insieme all'endocardio (la membrana cardiaca che riveste la camera). Ciò potrebbe distorcere la misurazione del suo spessore..

Interpretazione dell'ecocardiografia

Di seguito è riportato un elenco di abbreviazioni registrate nel protocollo dopo l'esame. Questi indicatori sono considerati la norma..

  1. Massa miocardica ventricolare sinistra (LVMM):
  2. Indice di massa miocardica ventricolare sinistra (LVMI): 71-94 g / m2;
  3. Volume telediastolico del ventricolo sinistro (EDV): 112 ± 27 (65-193) ml;
  4. Dimensione telediastolica (EDR): 4,6 - 5,7 cm;
  5. Dimensione sistolica finale (EDS): 3,1 - 4,3 cm;
  6. Spessore parete in diastole: 1,1 cm
  7. Asse lungo (DO);
  8. Asse corto (KO);
  9. Aorta (AO): 2,1 - 4,1;
  10. Valvola aortica (AK): 1,5 - 2,6;
  11. Atrio sinistro (LP): 1,9 - 4,0;
  12. Atrio destro (PR); 2,7 - 4,5;
  13. Spessore diastologico del miocardio del setto interventricolare (TMMZhPd): 0,4 - 0,7;
  14. Spessore sistologico del miocardio del setto interventricolare (TMMZhPS): 0,3 - 0,6;
  15. Frazione di eiezione (EF): 55-60%;
  16. Valvola Miltral (MK);
  17. Movimento miocardico (DM);
  18. Arteria polmonare (PA): 0,75;
  19. Volume della corsa (SV) - la quantità di volume del sangue espulso dal ventricolo sinistro in una contrazione: 60-100 ml.
  20. Dimensione diastolica (DR): 0,95-2,05 cm;
  21. Spessore della parete (diastolico): 0,75-1,1 cm;

Dopo i risultati dell'esame, alla fine del protocollo, il medico fa una conclusione, in cui riferisce sulle deviazioni o sulle norme dell'esame, e annota anche la diagnosi presunta o esatta del paziente. A seconda dello scopo dell'esame, dello stato di salute della persona, dell'età e del sesso del paziente, l'esame può mostrare risultati leggermente diversi..

Il trascritto completo dell'ecocardiografia viene valutato da un medico cardiologo. Uno studio indipendente dei parametri degli indicatori cardiaci non fornirà a una persona informazioni complete sulla valutazione della salute del sistema cardiovascolare, se non ha un'istruzione speciale. Solo un medico esperto nel campo della cardiologia sarà in grado di decifrare l'ecocardiografia e rispondere alle domande del paziente.


Alcuni indicatori possono discostarsi leggermente dalla norma o essere registrati nel protocollo di indagine sotto altre voci. Dipende dalla qualità del dispositivo. Se la clinica utilizza moderne apparecchiature in 3D, immagini 4D, è possibile ottenere risultati più accurati sui quali il paziente verrà diagnosticato e trattato.

L'ecografia del cuore è considerata una procedura necessaria, che dovrebbe essere eseguita una o due volte all'anno per la profilassi o dopo i primi disturbi del sistema cardiovascolare. I risultati di questo esame consentono a un medico specialista di rilevare malattie cardiache, disturbi e patologie nelle fasi iniziali, nonché di eseguire cure, fornire consigli utili e riportare una persona a una vita piena..

Il metodo CDR è popolare nella pratica clinica da molti anni. Insieme allo studio del flusso sanguigno, in uno stato di costante sviluppo, consente di ottenere importanti informazioni sulla struttura, le condizioni e le funzioni del cuore. Prima di tutto, sulle condizioni e le dimensioni di tutte e quattro le valvole e sulle funzioni di entrambi i ventricoli. L'esame CRA ha la seguente decodifica: ecocardiografia.

Esame ecografico del cuore

L'ecografia in cardiologia è il metodo di ricerca più significativo e diffuso, che occupa una posizione di primo piano tra le procedure non invasive.

La diagnostica ecografica ha grandi vantaggi: il medico riceve informazioni oggettive e affidabili sullo stato dell'organo, sulla sua attività funzionale, sulla struttura anatomica in tempo reale, il metodo consente di misurare quasi tutte le strutture anatomiche, pur rimanendo assolutamente innocuo.

Tuttavia, i risultati della ricerca e la loro interpretazione dipendono direttamente dalla risoluzione del dispositivo ecografico, dalle competenze, dall'esperienza e dalle conoscenze acquisite dello specialista..

L'ecografia del cuore, o ecocardiografia, consente di visualizzare organi, grandi vasi sullo schermo, valutare il flusso sanguigno in essi utilizzando onde ultrasoniche.

I cardiologi utilizzano diverse modalità dell'apparato per la ricerca: ecocardiografia unidimensionale o M-mode, D-mode o bidimensionale, Doppler.

Attualmente sono stati sviluppati metodi moderni e promettenti per esaminare i pazienti utilizzando onde ultrasoniche:

  1. Echo-KG con immagine tridimensionale. Somma al computer di un gran numero di immagini bidimensionali ottenute su più piani, risultante in un'immagine tridimensionale dell'organo.
  2. Echo-KG utilizzando un trasduttore transesofageo. Un sensore unidimensionale o bidimensionale viene posizionato nell'esofago dell'esaminato, con l'aiuto del quale si ottengono le informazioni di base sull'organo.
  3. Echo-KG utilizzando un trasduttore intracoronarico. Un sensore a ultrasuoni ad alta frequenza è posto nella cavità del vaso da esaminare. Fornisce informazioni sul lume della nave e sullo stato delle sue pareti.
  4. Applicazione del contrasto nell'esame ecografico. Migliora l'immagine delle strutture da descrivere.
  5. Ecografia del cuore ad alta risoluzione. La maggiore risoluzione del dispositivo consente di ottenere un'immagine di alta qualità.
  6. Modalità M anatomica. Immagine unidimensionale con rotazione del piano spaziale.

Metodi di ricerca

La diagnosi delle strutture cardiache e dei grandi vasi viene eseguita in due modi:

  • transtoracica,
  • transesofageo.

Il più comune è transtoracico, attraverso la superficie anteriore del torace. Il metodo transesofageo è classificato come più informativo, poiché può essere utilizzato per valutare lo stato del cuore e dei grandi vasi da tutte le possibili angolazioni.

L'ecografia del cuore può essere integrata con test funzionali. Il paziente esegue gli esercizi fisici proposti, dopo o durante i quali viene decifrato il risultato: il medico valuta i cambiamenti nelle strutture del cuore e la sua attività funzionale.

Lo studio del cuore e dei grandi vasi è completato dalla dopplerografia. Può essere utilizzato per determinare la velocità del flusso sanguigno nei vasi (coronarie, vene portali, tronco polmonare, aorta).

Inoltre, il Doppler mostra il flusso sanguigno all'interno delle cavità, importante in presenza di difetti e per confermare la diagnosi..

Ci sono alcuni sintomi che indicano la necessità di visitare un cardiologo e fare un'ecografia:

  1. Letargia, comparsa o aggravamento della mancanza di respiro, affaticamento.
  2. Una sensazione di palpitazioni, che può essere un segno di un ritmo cardiaco irregolare.
  3. Gli arti stanno diventando freddi.
  4. La pelle diventa spesso pallida.
  5. Avere un difetto cardiaco congenito.
  6. Il bambino ingrassa lentamente o male.
  7. Pelle cianotica (labbra, punta delle dita, orecchie e triangolo naso-labiale).
  8. La presenza di un soffio al cuore durante un precedente esame.
  9. Malformazioni acquisite o congenite, presenza di una protesi valvolare.
  10. Si avverte chiaramente un tremore sopra la parte superiore del cuore.
  11. Qualsiasi segno di insufficienza cardiaca (mancanza di respiro, edema, cianosi distale).
  12. Insufficienza cardiaca.
  13. Palpabile "gobba del cuore".
  14. L'ecografia del cuore è ampiamente utilizzata per studiare la struttura dei tessuti di un organo, il suo apparato valvolare, per identificare il fluido nella cavità pericardica (versamento pericardico), i coaguli di sangue e per studiare l'attività funzionale del miocardio.

La diagnosi delle seguenti malattie è impossibile senza esame ecografico:

  1. Diversi gradi di manifestazione della malattia ischemica (infarto miocardico e angina pectoris).
  2. Infiammazione delle membrane cardiache (endocardite, miocardite, pericardite, cardiomiopatia).
  3. A tutti i pazienti viene mostrata la diagnostica dopo aver sofferto di infarto miocardico.
  4. Nelle malattie di altri organi e sistemi che hanno un effetto dannoso diretto o indiretto sul cuore (patologia del flusso sanguigno periferico dei reni, organi situati nella cavità addominale, cervello, nelle malattie dei vasi degli arti inferiori).

I moderni dispositivi per la diagnostica ecografica consentono di ottenere molti indicatori quantitativi con l'aiuto dei quali è possibile caratterizzare la principale funzione cardiaca della contrazione. Anche le prime fasi di una diminuzione della contrattilità miocardica possono essere rilevate da un buon specialista e la terapia può essere avviata in tempo. E per valutare la dinamica della malattia, viene ripetuto l'esame ecografico, importante anche per verificare la correttezza del trattamento..

Quale preparazione include prima dello studio

Più spesso, al paziente viene assegnato un metodo standard: transtoracico, che non richiede una preparazione speciale. Si consiglia al paziente solo di rimanere emotivamente calmo, poiché l'eccitazione o lo stress precedente possono influenzare i risultati diagnostici. Ad esempio, la frequenza cardiaca aumenta. Inoltre, non è consigliabile consumare un pasto abbondante prima di un'ecografia del cuore..

Una preparazione un po 'più rigorosa prima di eseguire un'ecografia transesofagea del cuore. Il paziente non deve assumere cibo 3 ore prima della procedura e i bambini devono essere esaminati tra una poppata e l'altra.

Ecocardiografia

Durante l'esame, il paziente giace sul lato sinistro su un divano. Questa posizione avvicinerà l'apice cardiaco e la parete toracica anteriore, quindi l'immagine quadridimensionale dell'organo risulterà più dettagliata..

Tale indagine richiede apparecchiature tecnicamente sofisticate e di alta qualità. Prima di collegare i sensori, il medico applica il gel sulla pelle. Sensori speciali sono situati in diverse posizioni, che consentiranno di visualizzare tutte le parti del cuore, valutarne il lavoro, i cambiamenti nelle strutture e nell'apparato valvolare e misurare i parametri.

I sensori emettono vibrazioni ultrasoniche che vengono trasmesse al corpo umano. La procedura non causa nemmeno il minimo disagio. Le onde acustiche alterate vengono restituite all'apparato tramite gli stessi sensori. A questo livello, vengono convertiti in segnali elettrici elaborati da un ecocardiografo..

Un cambiamento nel tipo di onda da un sensore a ultrasuoni è associato a cambiamenti nei tessuti, un cambiamento nella loro struttura. Lo specialista riceve un'immagine chiara dell'organo sullo schermo del monitor, alla fine dello studio, al paziente viene fornita una trascrizione.

Altrimenti, viene eseguita la manipolazione transesofagea. La necessità nasce quando alcuni "ostacoli" interferiscono con il passaggio delle onde acustiche. Questo può essere grasso sottocutaneo, ossa del torace, muscoli o tessuto polmonare..

L'ecocardiografia transesofagea esiste in tre dimensioni, con un trasduttore inserito attraverso l'esofago. L'anatomia di quest'area (la giunzione dell'esofago con l'atrio sinistro) consente di ottenere un'immagine nitida di piccole strutture anatomiche.

Il metodo è controindicato nelle malattie dell'esofago (stenosi, vene varicose, infiammazioni, sanguinamento o il rischio del loro sviluppo durante la manipolazione).

Obbligatorio prima che Echo-KG transesofageo sia a digiuno per 6 ore. Lo specialista non tiene il sensore per più di 12 minuti nell'area di studio.

Azioni preparatorie prima dell'inizio dell'indagine CRA

Prima di procedere direttamente all'iter del metodo CRA, il cardiologo spiega al paziente le regole di comportamento durante l'esame, nonché le precauzioni di sicurezza che devono essere osservate durante una scansione cardiaca. Inoltre, i sensori vengono sovrapposti al paziente esaminato per registrare i dati EDC, che sono collegati con un cavo elettrico.

Quindi il paziente deve rotolare sul lato sinistro in modo che la distanza tra le costole sia maggiore.

Prima della procedura, possono essere richiesti i dati del passaporto del paziente, nonché la sua altezza e il suo peso per inserirli nella scheda di registrazione.

Accesso parasternale o peristernale dell'EDC (scansione lungo l'asse lungo del cuore)

In termini pratici, la più importante è la scansione cardiaca a ultrasuoni lungo l'asse lungo, dove si trova il miocardio ventricolare sinistro con visualizzazione del suo tratto di efflusso. È con lui che inizia un esame ecografico standard del cuore. Il segno del trasduttore consente di giudicare il piano in cui avviene l'ecografia del cuore. Questo aiuta a trovare la sezione ottimale del cuore dall'uno o dall'altro accesso, in modo che il miocardio ventricolare sinistro sia visibile. Quando si esegue un esame con accesso parasternale, il sensore viene posizionato sul 2 ° e 5 ° spazio intercostale, direttamente vicino al torace. Con il trasduttore nella posizione corretta in questa proiezione, la valvola neutra dovrebbe essere al centro dell'immagine cardiaca che verrà visualizzata sul monitor e la parete aortica anteriore dovrebbe trovarsi alla stessa distanza dal trasduttore del setto ventricolare. Questo deve essere tenuto presente per l'autocontrollo durante l'ecolocalizzazione del cuore. Il ramo del sensore dovrebbe essere diretto verso la spalla destra del soggetto.

Come viene eseguita la CRA

Per rendere l'immagine il più chiara possibile, nonché per evitare vari tipi di interferenze, viene applicata una sostanza speciale al sensore, che è destinata all'esame del suono del CDR.

Impedisce alle sostanze di entrare tra il paziente e il trasduttore, migliorando così l'azione dei fasci di ultrasuoni. Indagine sul cuore KDR, basata sull'analisi delle strutture riflesse dei segnali ultrasonici. Uno speciale sensore emette e riceve impulsi ultrasonici, chiamati echi, riflessi dalle strutture del cuore. Nella cardiografia settoriale, il fascio di ultrasuoni viene scansionato sotto forma di un settore con un angolo da 30 a 90 gradi. Un angolo di settore più piccolo fornisce una visualizzazione migliore aumentando la chiarezza della cornice. Per l'esame ecografico del cuore, devi scegliere i punti in cui è direttamente adiacente al torace, cioè cercare la cosiddetta finestra dell'eco. Va notato che le ossa, la cartilagine e l'aria interferiscono con il passaggio degli ultrasuoni.

Spiegazione grafica dell'esame sullo schermo

Per comprendere meglio gli indicatori dell'esame CRA, puoi familiarizzare preliminarmente con l'immagine del cuore in una sezione, poiché è in questa posizione che verrà mostrata sullo schermo. La prima cosa che può essere vista sullo schermo durante la procedura è l'ecogramma del ventricolo e le sue dimensioni con una sezione longitudinale.

Si ottiene dall'accesso parasternale alla diastole. Sopra, sarà visibile solo una piccola porzione del ventricolo destro. Il setto interventricolare si troverà appena sotto, seguito dalla parete posteriore del ventricolo sinistro. Va anche notato che in questo tipo di esame saranno visibili solo le sezioni basale e centrale del ventricolo sinistro. La sua parte superiore in questa proiezione di solito non viene visualizzata, poiché non cade nel piano di scansione. Inoltre, l'immagine dovrebbe mostrare il miocardio ventricolare sinistro..

Il CRD è un tipo di esame progettato per studiare il cuore, la valvola cardiaca, i ventricoli. Prima di iniziare il processo di esame, il cardiologo deve eseguire alcuni lavori preparatori in modo che l'immagine sul monitor e la sua decodifica siano chiaramente visibili. Di conseguenza, si otterranno i seguenti indicatori: verrà mostrato in quale condizione si trova il cuore, verranno mostrate anche le valvole, la decodifica dello stato dei ventricoli, il loro volume e dimensione.

Tipi di studio

Oltre alla differenza nel metodo di conduzione, l'ecocardiografia è di tre tipi:

  1. Unidimensionale in modalità M..
  2. Bidimensionale.
  3. Doppler.

Con l'ecocardiografia in modalità M (dall'inglese. Motion), il trasduttore fornisce onde lungo un asse selezionato. Di conseguenza, sullo schermo viene visualizzata un'immagine del cuore, ottenuta come vista dall'alto in tempo reale. Modificando la direzione degli ultrasuoni, è possibile controllare i ventricoli, l'aorta (il vaso che lascia il ventricolo sinistro e fornisce sangue ossigenato a tutti gli organi umani) e l'atrio. A causa della sicurezza della procedura, lo studio può essere utilizzato per valutare il funzionamento del cuore sia di un adulto che di un neonato.

Con l'aiuto dell'ecocardiografia bidimensionale, i medici ottengono un'immagine su due piani. Durante la sua implementazione, un'onda ultrasonica con una frequenza di 30 volte per 1 sec. diretto lungo un arco di 90 °, cioè il piano di scansione è perpendicolare alla posizione a quattro camere. Modificando la posizione del sensore, grazie all'immagine visualizzata di alta qualità, è possibile analizzare il movimento delle strutture cardiache.

L'ecocardiografia condotta con analisi Doppler consente di determinare la velocità del movimento sanguigno e la turbolenza del flusso sanguigno. I dati ottenuti possono portare informazioni su difetti, riempiendosi del ventricolo sinistro. La base delle misurazioni Doppler è il calcolo della variazione della velocità dell'oggetto in relazione alla variazione della frequenza del segnale riflesso. Quando il suono si scontra con gli eritrociti in movimento, la frequenza cambia. Lo spostamento Doppler è l'entità di tale cambiamento. Di solito, questo spostamento è all'interno della struttura dei suoni percepiti da una persona e può essere riprodotto da un apparato di eco sotto forma di un segnale acustico..


Articolo Successivo
Tipi di operazioni per rimuovere le vene varicose e possibili conseguenze