Diluenti del sangue e alimenti anti-coagulazione


Nel corpo umano, il sangue è il principale mezzo vivente che svolge un ruolo di primo piano nel trasporto di sostanze nutritive, ossigeno e altri componenti. Lo stato del sangue ha un impatto diretto sulle prestazioni degli organi e dei sistemi interni. La presenza di varie malattie ematologiche porta a gravi conseguenze, in particolare, malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Una delle condizioni patologiche più comuni è l'ipercoagulabilità o l'aumento della coagulabilità del sangue, che si verifica sullo sfondo di altre malattie o sotto l'influenza di fattori avversi. Il processo di ipercoagulazione impedisce l'apporto di una quantità sufficiente di vitamine, minerali, oligoelementi e ossigeno ai tessuti, al cervello. Senza trattamento, il processo patologico porta alla formazione di coaguli di sangue (coaguli di sangue) nel lume dei vasi, che successivamente diventa la causa più comune di ictus e infarti.

Prima di iniziare il trattamento, il medico prescrive un esame completo per il paziente, che rivelerà la causa di questa condizione. Quindi la terapia farmacologica viene applicata utilizzando anticoagulanti - farmaci che inibiscono l'attività del sistema di coagulazione del sangue e prevengono la formazione di trombi. Tuttavia, i farmaci vengono prodotti sulla base di sostanze chimiche che hanno un effetto negativo sul sistema digerente, oltre a interrompere la composizione chimica del sistema sanguigno..

Nella maggior parte dei casi, modificando la dieta per includere alimenti che riducono la viscosità del sangue, promuovono la fluidificazione del sangue e prevengono la formazione di coaguli di sangue, è possibile ottenere l'effetto terapeutico desiderato senza l'uso di farmaci.

Chi ha bisogno di fluidificare il sangue?

Oggi l'età dei pazienti affetti da malattie cardiovascolari è notevolmente diminuita. La formazione di coaguli di sangue nel lume dei vasi sanguigni viene spesso diagnosticata nelle persone giovani e di mezza età. Più spesso, l'aumento della coagulazione del sangue è una conseguenza di varie condizioni patologiche nel corpo che richiedono un trattamento. Una delle principali cause di alta coagulazione del sangue è l'ipertensione arteriosa, in questo caso, il paziente deve assumere anticoagulanti quasi costantemente..

È necessario includere nella dieta prodotti alimentari che promuovono la fluidificazione del sangue in presenza di condizioni patologiche come:

  • Cardiopatia ischemica (tutte le forme di flusso);
  • trombosi, accompagnata da infiammazione della parete venosa e formazione di un coagulo di sangue;
  • malattia post-tromboflebica (una malattia cronica del deflusso venoso delle vene degli arti inferiori, che si verifica come complicanza dopo una precedente trombosi);
  • flebotrombosi (formazione di coaguli di sangue nelle vene degli arti inferiori);
  • flebeurisma;
  • insufficienza venosa acuta e cronica;
  • PE (blocco da coaguli di sangue dell'arteria polmonare o dei suoi rami);
  • aterosclerosi (la formazione di depositi aterosclerotici nel lume della nave, porta allo sviluppo di cardiopatia ischemica);
  • colpo passato e microstroke;
  • attacco ischemico transitorio;
  • disturbi circolatori;
  • la presenza di chili in più, particolarmente pericolosi in presenza di diabete mellito;
  • prendere contraccettivi ormonali per lungo tempo;
  • la presenza di eritrocitosi e trombocitosi.

Quali alimenti promuovono il diradamento del sangue?

L'elenco dei prodotti che hanno un effetto positivo sul sangue, contribuendo al suo diradamento e al rafforzamento delle pareti vascolari è piuttosto ampio. Ciò consente non solo di utilizzarli periodicamente, ma anche di creare un menu sano, includendoli nella dieta quotidiana..

Verdure

Tutte le verdure, fresche o bollite (al vapore), contengono una grande quantità di vitamine e minerali utili di cui il corpo ha bisogno. Il consumo regolare di varie verdure porta ad un miglioramento delle proprietà reologiche del sangue (la sua fluidità), che riduce la probabilità di coaguli di sangue.

Tra le colture orticole, le più preziose per ridurre la viscosità del sangue sono:

  • pomodori in qualsiasi forma (freschi, in scatola, al forno);
  • cavolfiore, Pechino, cavoletti di Bruxelles, broccoli; il cavolo bianco è particolarmente utile nei crauti insieme ai mirtilli rossi;
  • peperoni dolci;
  • barbabietola.

Si consiglia di mangiare verdure senza trattamento termico preliminare, poiché le proprietà benefiche si riducono durante il processo di cottura..

Verdure che fluidificano il sangue

Frutta

La frutta fresca contiene molti nutrienti, così come una quantità sufficiente di acqua, che reintegrano la mancanza di liquidi nel corpo.

Vitamine, oligoelementi, minerali, bioflavonoidi presenti nella frutta sono di grande valore per la composizione del sangue.

Per prevenire la formazione di coaguli di sangue, si consiglia di includere nella dieta quotidiana da due a tre frutti:

  • mele (frutta fresca e acida sana, così come cotta al forno);
  • agrumi;
  • albicocche e pesche, nettarine;
  • melograni (il frutto aumenta notevolmente i livelli di emoglobina).
Frutto che fluidifica il sangue

Frutti di bosco

Le bacche sono arricchite con vitamine e antiossidanti, minerali e acidi naturali che hanno un effetto positivo sulla composizione chimica del sangue, fluidificandolo. Si consiglia di utilizzare bacche fresche, senza trattamento termico preliminare e congelamento..

Le bacche più benefiche per ridurre la densità del sangue sono:

  • ribes, soprattutto rosso;
  • lampone;
  • mirtilli;
  • mirtillo;
  • mora;
  • fragola.

L'aronia dovrebbe essere esclusa dalla dieta, poiché i suoi frutti sono un addensante naturale e aiutano ad aumentare la coagulazione del sangue.

Succhi di frutta appena spremuti

I succhi freschi sono preziosi cocktail vitaminici che hanno un effetto positivo sul sistema circolatorio nel suo complesso e aumentano le proprietà immunitarie del corpo. Si consiglia di utilizzare esclusivamente succhi appena spremuti, poiché quelli venduti nei negozi non hanno i nutrienti necessari.

Succhi che fluidificano il sangue

Prodotti delle api

Il miele e la propoli sono biostimolanti a base di erbe con un effetto stimolante, tonico e tonico. Le loro proprietà benefiche aiutano a normalizzare i processi metabolici, migliorare le funzioni dei sistemi circolatorio e cardiovascolare, rafforzare le pareti vascolari, aumentare la loro forza ed elasticità..

Prodotti delle api che aiutano a fluidificare il sangue

Grassi vegetali

Gli oli a base di componenti vegetali riducono i livelli di colesterolo nell'organismo, rallentano la progressione dei depositi aterosclerotici, prevenendone la formazione di nuovi.

Oli vegetali utili:

  • girasole;
  • semi di lino;
  • oliva;
  • olivello spinoso.
Oli fluidificanti del sangue

Additivi aromatizzanti (spezie)

Vari condimenti aumentano l'attività dei globuli rossi e accelerano i processi rigenerativi. I più benefici sono l'aglio, lo zenzero, la cannella e il peperoncino..

Spezie per fluidificare il sangue

Vitamine per ridurre la coagulazione del sangue: quali alimenti contengono?

Nella dieta dovrebbero essere incluse anche vitamine e minerali che hanno un effetto positivo sul sistema sanguigno.

Prodotti vitaminici sani:

  • La vitamina A è essenziale per i depositi aterosclerotici per normalizzare la composizione chimica del sangue. Alta concentrazione nel fegato di merluzzo, formaggio a latte acido e tuorlo d'uovo.
  • Vitamina E - porta alla normalizzazione dei processi metabolici, pulisce i vasi sanguigni dal colesterolo. Presente in semi di girasole, grassi vegetali, fegato di manzo, grano saraceno.
  • Acido ascorbico: riduce la coagulazione, migliora le proprietà immunitarie, rafforza le pareti vascolari. Una grande quantità si trova in arance, pompelmi, vari tipi di cavoli, kiwi.
  • Vitamine del gruppo B: normalizzano la formazione del sangue, aiutano a ridurre il colesterolo. Contenuto in semole di avena e riso, fagioli, maiale, lievito di birra.
  • Gruppo vitamina P: aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni e dei piccoli capillari. Presente in bacche, peperoni, acetosa, mele cotogne.
  • Calcio: normalizza le prestazioni dei globuli rossi: formaggio, ravanelli, cetrioli, carote, lattuga, carne, fagioli, sarde.
  • Ferro: normalizza il livello di emoglobina: nei frutti di mare, nel caviale rosso e nero, nella frutta secca.
  • Zinco - partecipa all'emopoiesi: carne di manzo, in particolare la lingua (bollita), lievito, semi di zucca, rigaglie di pollo.
  • Rame - partecipa al mantenimento della normale conta ematica, nonché alla formazione dell'emoglobina: fegato di merluzzo e merluzzo bianco, spinaci, asparagi, melanzane, grassi vegetali.
  • Magnesio: migliora la circolazione sanguigna, aumenta l'elasticità delle pareti vascolari: verdure, semola, riso, grano saraceno, orzo, cachi.

Rispetto del regime idrico

Un insufficiente apporto di acqua è spesso la causa della viscosità del sangue. Secondo l'OMS, il volume giornaliero di liquidi per il corpo dovrebbe essere di almeno 1,5-2 litri. Con un'elevata coagulazione del sangue, si consiglia di aumentare l'assunzione giornaliera di acqua purificata a 2,5 litri.

Alimenti vietati

Alcuni alimenti che aumentano la viscosità del sangue, i livelli di colesterolo e spesso portano a obesità e malattie cardiovascolari, dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta:

  • dolci, cioccolato e prodotti a base di farina, conserve, marmellate;
  • margarina;
  • cibi ricchi di amido (patate, banane);
  • fagioli, lenticchie;
  • bevande alcoliche (è consentito un po 'di vino rosso secco);
  • caffè.

Dovresti anche smettere di fumare e bere alcolici. Uno stile di vita sano, adattamenti dietetici, buon sonno e riposo, attività fisica moderata, in particolare camminare, normalizzeranno il sistema di coagulazione del sangue e preverranno molte malattie.

Il mirtillo rosso è in grado di fluidificare il sangue e prevenirne l'ispessimento??

Molte vitamine, microelementi e altre sostanze biologicamente attive trasformano i mirtilli rossi (mirtilli rossi) in una medicina naturale con un ampio spettro d'azione.

Ha un effetto battericida e stimolante, combatte l'infiammazione e la tosse, rafforza i vasi sanguigni, migliora l'immunità.

Gli studi hanno dimostrato che mangiare mirtilli rossi può ridurre il rischio di malattie cardiache.

Si ritiene inoltre che i mirtilli rossi siano in grado di ridurre la viscosità del sangue. É davvero? Ne parleremo in questo articolo..

L'effetto delle bacche sulla viscosità del sangue

Il sangue garantisce il lavoro ben coordinato di molti organi e tessuti del corpo. I problemi di sangue si manifestano immediatamente con varie malattie e infiammazioni, malessere generale.

Il mirtillo rosso, chiamato la bacca della giovinezza per le sue proprietà, è un antibiotico naturale e un magazzino di vitamine, ha un effetto benefico sul sangue.

Il sangue, ispessendosi, normalmente non può fornire ossigeno alle cellule. Questo interrompe i processi redox negli organi. C'è una carenza nella nutrizione necessaria e il cuore è sottoposto a un maggiore stress. Una persona inizia a lamentarsi di stanchezza cronica, desiderio costante di dormire, indebolimento della memoria e altre manifestazioni negative. Tutto ciò indica una maggiore viscosità del sangue..

Le persone con un'elevata viscosità del sangue dovrebbero consumare mirtilli rossi, succhi di mirtilli e bevande alla frutta. Diluiscono il sangue grazie alla presenza di acidi benzoico e salicilico nella bacca. Aiuta a sbarazzarsi dell'infiammazione ed evitare vari cambiamenti patologici..

Inoltre, i mirtilli purificano i vasi sanguigni e rinforzano l'intero sistema cardiovascolare nel suo insieme..

6 fatti sui benefici per il cuore e i vasi sanguigni

L'impatto dei mirtilli rossi sulla salute umana difficilmente può essere sopravvalutato. Aumenta l'immunità, normalizza il peso, combatte le infezioni... I mirtilli sono utili anche per il cuore, in quanto normalizzano il funzionamento del sistema cardiovascolare. Che effetto ha su di lei questa bacca??

  1. Migliora il lavoro del sistema cardiovascolare. La soppressione delle lipoproteine ​​a bassa densità riduce la probabilità di aterosclerosi.
  2. Allena il muscolo cardiaco grazie alla presenza di calcio e rame nella bacca. Questo normalizza la pressione.
  3. Ripristina l'elasticità e rafforza i vasi sanguigni. I fenoli dissolvono il colesterolo "cattivo", che forma placche sui vasi sanguigni, e formano il colesterolo "buono", che rinnova le cellule.
  4. Riduce la pressione sanguigna. Dipende in gran parte dallo stato delle navi. Anche gli spasmi muscolari sono alleviati e questo aiuta anche a prevenire l'ipertensione..
  5. Pulisce i reni. L'acido chinico previene i calcoli renali.
  6. Riduce e ferma l'emorragia. Per questo, è spesso usato nella medicina tradizionale..

Presta attenzione anche all'infografica:

3 ricette medicinali basate su di esso

Per la fluidificazione del sangue, i mirtilli rossi vengono utilizzati sia freschi che secchi. Puoi usarli con frutta intera, come parte di succhi, sotto forma di bevande alla frutta e infusi, in combinazione con altri componenti, con tè, in composta.

  1. Morse. Per la sua preparazione, le bacche vengono pestate e versate con acqua per mezz'ora. La soluzione filtrata (bevanda alla frutta) migliora le condizioni generali e combatte le infiammazioni. Le vitamine nella bevanda alla frutta sono leggermente inferiori rispetto al succo. Se la bevanda alla frutta viene mescolata con il succo, la pressione diminuirà, le condizioni dei vasi miglioreranno. Aggiungi il miele per insaporire.
  2. Mirtilli rossi secchi. Non preserva tutti i componenti biologicamente attivi e il trattamento termico esclude la fermentazione, ma riduce anche la quantità di nutrienti. Le bacche essiccate vengono schiacciate in un mortaio, il succo risultante viene mescolato con miele 1: 1 e bevuto 1 cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti per curare bronchite, tracheite, polmonite..
  3. Succo di mirtillo. Preparato con bacche fresche o congelate, impastate in purè di patate, spremute attraverso una garza. Il succo più utile è costituito da frutta non lavata. Se aggiungi 1-2 cucchiaini di miele, questo succo può essere bevuto con mal di gola, tosse, infezioni respiratorie acute. Se mescoli succo di mirtillo rosso con succo di barbabietola (rapporto 1: 1), puoi curare gastrite con bassa acidità, ipertensione, tromboflebite, sbarazzarti dell'obesità.

Controindicazioni

Non importa quanto siano utili i mirtilli rossi, ci sono ancora gruppi di persone che non dovrebbero mangiarli, e ancora di più li usano regolarmente per scopi medicinali e profilattici..

  1. Persone con gastrite e ulcera gastrica (con maggiore acidità) a causa dell'alto contenuto di acido della bacca.
  2. Persone con malattia infiammatoria intestinale acuta.
  3. Con malattia del fegato. Solo dopo aver consultato uno specialista, poiché i mirtilli possono aggravare.
  4. Con esacerbazione dell'ulcera duodenale.
  5. Le persone con uno smalto dei denti scadente a causa del fatto che questa bacca è in grado di distruggere lo smalto.
  6. Con intolleranza individuale.

Altri 6 prodotti anticoagulanti

Non tutti amano e non a tutti vengono mostrati i mirtilli rossi. Con un'elevata viscosità del sangue, puoi ottenere l'effetto desiderato dall'assunzione di altri prodotti..

  1. Succhi di frutta e verdura. I succhi appena spremuti di mirtillo rosso, arancia, limone, carota, mela, pesca, ananas, melograno, ribes, pomodoro, banana e miscela di fragole aiutano a ridurre la coagulazione del sangue. Inoltre, l'acqua, che contiene anche il succo più concentrato, ripristina il deficit di liquidi.
  2. Aceto di mele. Con l'uso sistematico (al mattino) riduce la viscosità del sangue per una reazione leggermente acida provocata dai componenti del prodotto. I composti tossici acidi vengono eliminati e sostituiti dai principi attivi dell'aceto di sidro di mele. Il sangue diventa più fluido a causa dell'eliminazione dell'acidosi metabolica.
  3. Olio di lino. Un prodotto unico, che contiene la maggior parte degli acidi grassi polinsaturi che normalizzano il metabolismo dei lipidi. I lipidi mantengono il sangue allo stato liquido, riducono lo sviluppo di aterosclerosi e coaguli di sangue.
  4. Radice di zenzero. È formulato con antiossidanti naturali e lipidi che fluidificano il sangue. Usato come condimento, si sconsiglia di consumare più di mezzo cucchiaino di zenzero grattugiato al giorno.
  5. Aglio - L'aglio ha forti proprietà fluidificanti del sangue e può essere usato come condimento o fresco.
  6. Limone (polpa e buccia) Il limone riduce anche la viscosità del sangue e ha meno controindicazioni.

Oltre ai prodotti elencati, puoi ridurre leggermente meno efficacemente la viscosità del sangue con l'aiuto di frutti di mare, verdura e frutta, pesce, erbe aromatiche.

Video interessante

E ora ti suggeriamo di guardare il video:

Conclusione

Quindi, se sei stanco di soffrire di viscosità del sangue troppo alta, ti stanchi costantemente e ti senti mezzo addormentato, c'è un'uscita eccellente e gustosa: introdurre i mirtilli nella tua dieta. Salute e longevità per te!

Alimenti che fluidificano il sangue

Il sangue denso aumenta il rischio di coaguli di sangue. Il medico prescrive anticoagulanti, farmaci che rallentano la coagulazione, riducono la viscosità e migliorano il flusso sanguigno. Ma il loro uso prolungato distrugge le mucose dello stomaco e dell'intestino. I fluidificanti del sangue non hanno effetti collaterali.

Cause di sangue denso

Con la cardiopatia congenita, il medico prescrive farmaci per ridurre la viscosità. Riducono il rischio di infarto, ictus.

Nel caso delle vene varicose, il sangue si ispessisce a causa dell'aumentato contenuto di proteine ​​di fibrina - se la vena è danneggiata, forma un coagulo di sangue. L'eccessiva viscosità aumenta lo stress sul cuore.

Previene l'espansione e rinforza i vasi sanguigni da cibi ricchi di vitamina C (non fluidificano il sangue), così come le bioflavine, ce ne sono molte nella polpa di frutta e verdura fresca (zenzero, peperoni rossi e giallo brillante).

L'articolo conferma che la vitamina C è coinvolta nel metabolismo delle proteine, in particolare del collagene, uno dei componenti del tessuto connettivo.

Con tromboflebite sul lato interno delle vene - coaguli di sangue. Le vene sono infiammate (flebite). La causa della malattia è l'infezione, la coagulazione aumenta il sanguinamento durante l'intervento chirurgico, il parto. In questo caso il sangue viene diluito dagli alimenti ricchi di flavonoidi..

Con il sangue viscoso, i suoi coaguli, il grasso, i sali di calcio si depositano sulle pareti delle arterie, riducono la loro elasticità. Si sviluppa l'aterosclerosi, la causa dell'aumento della mortalità per malattie cardiovascolari.

Un consumo eccessivo di cibi proteici a basso contenuto di carboidrati (latte, formaggio, uova, carne, formaggio, fagioli, noci) aumenta la reazione alcalina del sangue. Si formano dei fiocchi, si addensa, si sviluppa l'ipertensione. Per liquefare, includi cibi acidi nella dieta.

Componenti di fluidificanti del sangue

Aspirina (acido acetilsalicilico). Il farmaco è prescritto per ridurre la viscosità, prevenire la formazione di coaguli di sangue, prevenire infarto e ictus. Con una maggiore coagulazione, il sangue non ha il tempo di passare attraverso le arterie ristrette, il che può provocare un infarto.

I flavonoidi (citrino, esperidina, rutina, quercetina, resveratrolo) sono sostanze vitaminiche che danno colore alla pianta. Conserva le proprietà medicinali nelle tinture alcoliche, nei decotti, durante la conservazione a lungo termine.

Elenco dei fluidificanti del sangue e ricchi di flavonoidi: agrumi, albicocche, uva, mele, rosa canina, lamponi, ribes nero, ciliegie, mirtilli rossi, biancospini, mirtilli rossi, ciliegie, cavoli, pomodori, peperoni rossi, aronia (aronia), olivello spinoso, aglio, cioccolato fondente naturale.

Uno studio sui topi conferma che la quercetina previene la formazione di coaguli di sangue.

I flavonoidi rafforzano i vasi sanguigni (aronia), dissolvono i coaguli di sangue, ripristinano l'elasticità delle pareti delle arterie e delle vene e prevengono lo sviluppo dell'aterosclerosi. La rutina contribuisce alla ritenzione della vitamina C nel corpo.

La ricerca conferma le proprietà fluidificanti del sangue dell'aronia in caso di sindrome metabolica.

Lo studio conferma anche l'effetto terapeutico della "mora" in caso di malattie cardiache, vasi sanguigni, le sue proprietà antitrombotiche.

Il resveratrolo fa parte delle bucce dell'uva e previene la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni. Pertanto, nell'elenco degli alimenti per fluidificare il sangue: uva, vino rosso, succo d'uva.

L'estratto di semi d'uva non è raccomandato per essere assunto prima dell'intervento chirurgico, se trattato con anticoagulanti. Ma non ci sono ancora prove sufficienti che l'uva e il vino rosso siano efficaci nel ridurre la probabilità di coaguli di sangue..

Le cumarine si distinguono per l'aroma del fieno fresco, fanno parte della corteccia, delle radici e dei frutti delle piante e prevengono la formazione di coaguli. Il sangue viene diluito dagli alimenti contenenti questi composti naturali: cannella, erba medica, angelica, peperone rosso, sedano, fiori di camomilla e trifoglio, radice di rafano, prezzemolo.

I derivati ​​della cumarina sono utilizzati per la produzione di medicinali per fluidificanti del sangue.

La ricerca conferma l'effetto anticoagulante delle cumarine.

La ricerca conferma il più alto contenuto di cumarina della cannella cinese rispetto al Ceylon. Si è concluso che l'assunzione a lungo termine di alte dosi di cannella influisce negativamente sul fegato.

I cibi acidi diluiscono il sangue alcalinizzato: mele, uva, mirtilli rossi, i loro succhi, aceto di mele, sottaceti.

Acidi grassi polinsaturi. Rafforzare e ripristinare l'elasticità dei vasi sanguigni, fluidificare i prodotti sanguigni contenenti omega: olio d'oliva, pesce grasso - salmone, sgombro, halibut.

L'articolo conferma che gli omega-3 influenzano la capacità di coagulazione del sangue. Dosi superiori a 3 grammi al giorno possono causare sanguinamento eccessivo. Pertanto, è necessario informare il medico del ricovero quando si prescrivono anticoagulanti..

L'articolo e l'articolo hanno fatto una conclusione simile.

La vitamina A è utile per l'aterosclerosi vascolare, quindi includere i seguenti alimenti nel set di misure per fluidificare il sangue: fegato di pesce, prezzemolo, pomodori, peperoni rossi, piselli, olivello spinoso, frutti gialli, carote, cachi.

La vitamina E favorisce il metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati, l'assorbimento dei grassi. Fa bene agli occhi, alla pelle, al fegato, alla bocca, aiuta nei casi di stress emotivo e stress. Pulisce le vene dai coaguli di sangue, rafforza i vasi sanguigni, riduce i coaguli di sangue.

Pertanto, nell'elenco degli alimenti fluidificanti del sangue - verdure (lattuga, prezzemolo), fagiolini, semi di girasole, noci, soia, mais, oli vegetali di girasole.

I medici raccomandano di usare questi alimenti con cautela quando assumono anticoagulanti poiché aumentano il rischio di sanguinamento.

L'articolo conferma la capacità della vitamina E di sopprimere l '"adesione" delle piastrine, dilatare i vasi sanguigni e contrastare l'attaccamento delle cellule del sangue alla superficie interna dei vasi sanguigni..

Il magnesio riduce la probabilità di coaguli di sangue, coagulazione del sangue. Sono ricchi di crusca di frumento, semi di girasole e zucca, cioccolato, noci, lenticchie, fagioli, germe di grano.

La ricerca conferma che il magnesio può svolgere un ruolo nei coaguli di sangue, benefici della supplementazione di magnesio.

I semi di girasole sono ricchi sia di magnesio che di vitamina E..

Acqua. Con un'assunzione insufficiente di acqua - non liquida sotto forma di tè o caffè, ma acqua potabile pura - il corpo la riceve dalle cellule, il che aumenta la viscosità e la densità del sangue. Per liquefarlo, a seconda della stagione (estate-inverno), dell'intensità dell'attività fisica, consumare giornalmente da 1,5 litri di acqua pura non gassata.

Elenco dei fluidificanti del sangue

Il tè verde fluidifica il sangue, rinforza i vasi sanguigni, utile anche per le vene varicose.

La ricerca conferma che la catechina, che si trova nel tè verde e nero, previene l'accumulo di piastrine e migliora la salute vascolare simile all'aspirina.

I mirtilli, grazie alle cumarine incluse nella composizione, prevengono la formazione di coaguli di sangue, fluidificano il sangue, è utile per la prevenzione e la cura delle neoplasie, agente antimicrobico naturale.

Pomodori. Per ridurre il rischio di tromboflebiti, infarto, diradamento del sangue, è utile mangiare fino a 4 pomodori freschi ogni giorno.

Sedano. Per fluidificare la linfa e il sangue, bevi mezzo bicchiere di succo di sedano al giorno, includi una verdura nella dieta.

Il pepe attiva il flusso sanguigno, aiuta a sciogliere i coaguli di sangue, stimola i processi metabolici, la digestione.

La ricerca conferma che la piperina, un alcaloide dei peperoni neri e lunghi, ha effetti antipiastrinici, ma il meccanismo è ancora sconosciuto..

Cipolla. Per migliorare il flusso di ossigeno al cervello, alleviare rapidamente l'affaticamento intellettuale e fluidificare il sangue, includere le cipolle nella dieta.

A causa della sua composizione, l'aglio assottiglia il sangue in modo simile all'aspirina. Per migliorare le proprietà curative dell'aglio, prepara una tintura con vodka o alcol:

  1. Sbucciare un paio di spicchi d'aglio, schiacciarli in una pappa.
  2. Mettere in un contenitore di vetro, versare 0,5 tazze di vodka, chiudere il coperchio
  3. Insistere in un luogo buio per 10 giorni, scolare.

Prendi 10 gocce mezz'ora prima dei pasti, sciacqua con acqua.

La ricerca conferma le proprietà antitrombotiche dell'aglio.

Un altro articolo conferma anche la capacità dell'aglio di fluidificare il sangue per un breve periodo..

L'American Association raccomanda di eliminare l'aglio dalla dieta 7-10 giorni prima dell'intervento a causa delle sue proprietà antitrombotiche.

La radice di zenzero assottiglia il sangue, abbassa lo zucchero e migliora la digestione. Lo zenzero contiene acido salicilico, il suo analogo sintetico è l'acido acetilsalicilico (aspirina). Prendere con cautela in caso di aritmia, ipertensione.

Lo studio ha concluso che l'effetto dello zenzero sulla coagulazione è controverso, sono necessarie ulteriori ricerche.

Gli ananas contengono l'enzima bromelina, utile nelle malattie del cuore, dei vasi sanguigni, dell'ipertensione.

La ricerca conferma il diradamento del sangue della bromelina, la prevenzione dei coaguli di sangue e le proprietà di coagulazione del sangue.

Rimedi popolari

Dente di leone. Per diluire la linfa e il sangue, è utile il succo di foglie e radici:

  • Scorri la massa verde in un tritacarne, spremi il succo attraverso una garza, aggiungi un po 'd'acqua.

Prendi 1 s.l. con miele.

La corteccia di salice contiene acido salicilico - il precursore dell'aspirina, previene la formazione di coaguli di sangue, assottiglia il sangue:

  • Brew 1c l. un bicchiere di acqua bollente, lasciate fermentare, filtrate.

Prendi mezzo bicchiere mezz'ora prima dei pasti.

Le sanguisughe sono state a lungo utilizzate come rimedio per il sangue denso.

Le foglie di ginkgo biloba sono state a lungo utilizzate nella medicina tradizionale cinese per migliorare la memoria, la circolazione sanguigna e il recupero..

La ricerca conferma le proprietà di dissoluzione dei coaguli di sangue del Gingo biloba, ma i risultati sono stati ottenuti su animali da laboratorio, non sugli esseri umani..

Dieta con sangue denso

Regole generali

Tutti i processi che si verificano nelle cellule del nostro corpo dipendono dagli indicatori della viscosità del sangue. Dopotutto, la sua funzione principale è trasportare sostanze nutritive, gas respiratori, ormoni e molto altro ancora. Quando le proprietà del sangue cambiano (ispessimento, acidificazione, aumento dei livelli di colesterolo o zucchero), la sua funzione di trasporto viene interrotta e il corso dei processi in tutti gli organi cambia.

I fattori predisponenti per un aumento della viscosità ematica dello sviluppo sono:

  • un aumento del numero di globuli rossi, piastrine e livelli di emoglobina;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • insufficiente assunzione di liquidi e disidratazione;
  • perdita di sangue;
  • violazione dell'assorbimento d'acqua nell'intestino crasso;
  • acidificazione del corpo;
  • mancanza di vitamine e minerali coinvolti nella sintesi di enzimi e ormoni;
    una grande quantità di zucchero e carboidrati nella dieta.

La sindrome di alta viscosità porta al fatto che le cellule del sangue non possono svolgere le loro funzioni (ad esempio il trasporto) e gli organi non ricevono le sostanze necessarie e non si liberano dei prodotti di decomposizione. Il sangue denso viene difficilmente spinto dal cuore attraverso i vasi, è incline alla formazione di coaguli di sangue e una persona sviluppa varie condizioni patologiche e malattie.

La conseguenza più pericolosa è la tendenza alla formazione di trombi. Vasi trombizzati più spesso coronarici e cerebrali con lo sviluppo di infarto miocardico e ictus ischemico. È anche possibile lo sviluppo di ipertensione, aterosclerosi, sanguinamento intracerebrale e subdurale. Il rilevamento tempestivo dell'aumento della viscosità del sangue (emocromo completo, ematocrito, coagulogramma) consente un trattamento tempestivo e aggiustamenti nutrizionali per evitare complicazioni formidabili.

Una quantità insufficiente di aminoacidi nella dieta, proteine, oligoelementi e acidi grassi insaturi provoca un aumento della viscosità del sangue. Sulla base di ciò, i principali prodotti alimentari in questo stato saranno: pesce di mare, carne magra, alghe, uova, oliva, olio di semi di lino, latticini. Gli anticoagulanti includono alimenti contenenti acido salicilico, iodio, vitamina E e acidi grassi omega-3.

Una dieta per fluidificare il sangue dovrebbe contenere alcuni importanti micronutrienti che influenzano la funzione piastrinica.

Magnesio

Le conseguenze negative della carenza sono l'aumento dell'aggregazione piastrinica e l'eccessiva formazione di trombi. La nutrizione umana è caratterizzata da un'eccessiva assunzione di sale e da una carenza nell'assunzione di potassio e magnesio, pertanto la carenza di magnesio è abbastanza comune. Poiché viene ingerito con cibo e acqua, è quindi consigliata una dieta arricchita di magnesio (semi di sesamo, semi di zucca, crusca di frumento, riso, farina d'avena, avocado, yogurt, alghe, prugne).

Quando si compila una dieta, è necessario prendere in considerazione non solo la sua quantità, ma anche la biodisponibilità. La quantità massima di magnesio è contenuta in verdure fresche, frutta e noci (solo nuovo raccolto). Durante la preparazione dei prodotti (essiccazione, inscatolamento, essiccazione), la concentrazione di questo elemento diminuisce leggermente, ma la biodisponibilità è notevolmente ridotta. Ci sono acque minerali naturali ricche di magnesio: "Batalinskaya", "Donat", Kislovodsk narzans, acque di Pyatigorsk (Lysogorskaya).

Potassio

Alimenti vegetali ricchi di potassio: uvetta, noci, zucca, patate al forno, alghe, sarde, prugne, albicocche, carni magre.

Ferro

Un livello basso aumenta il rischio di coaguli di sangue. Contenuto in molti cereali, verdure ed erbe, prodotti a base di carne e sottoprodotti (fegato). Il consumo parallelo di cibi ricchi di acido ascorbico (bacche in agrodolce, agrumi, kiwi, peperoni, legumi), accelera l'assorbimento del ferro.

Vitamina C

Rafforza le pareti dei vasi sanguigni e riduce il rischio di coaguli di sangue. Il pomodoro e il succo di pomodoro sono i più efficaci nell'ispessimento del sangue. A scopo di prevenzione, la dieta dovrebbe includere limoni, melanzane, cipolle, cetrioli, lattuga, zucchine, rape, zucca. Tuttavia, la vitamina C dovrebbe essere fornita entro i limiti normali, poiché un eccesso di essa contribuisce ad aumentare la viscosità..

PUFA Omega-3

Hanno effetti antinfiammatori, antiossidanti e antitrombotici. Gli effetti positivi sono associati alla loro capacità di indurre vasodilatazione, ridurre l'attività piastrinica, proprietà reologiche del sangue e tendenza alla formazione di trombi. La loro quantità richiesta nella dieta varia da 0,5-1 g / giorno.

L'alto contenuto di questi acidi in sardine, acciughe, aringhe, sgombri, halibut, semi di lino, colza, soia, senape, noci, oli vegetali di sesamo, olio di pesce, noci e semi vari. Consumare pesce anche una volta alla settimana riduce il rischio di coaguli di sangue del 30-45%, mentre mangiare carne rossa fritta raddoppia questo rischio.

Aminoacido taurina

Promuove la fluidificazione del sangue. Soprattutto si trova in olio vegetale non raffinato spremuto a freddo (semi di lino o oliva), gamberetti, calamari, tonno, crostacei, passera. Sarà sufficiente consumare 3 volte 200 g di frutti di mare a settimana.

Arginina

Ha un effetto vasodilatatore e riduce l'aggregazione piastrinica. È sufficiente mangiare 30 g di noci al giorno per ridurre la coagulazione del sangue. La frutta a guscio (pinoli, mandorle, anacardi) contiene anche una grande quantità di proteine ​​e oligoelementi.

Contenuto in pesce di mare, alghe, gamberetti, trepang, cozze. Questo elemento non solo normalizza la viscosità del sangue, ma riduce anche il rischio di aterosclerosi. Le insalate di alghe pronte contengono molto sale, aceto e spezie, è meglio acquistarle essiccate e cuocere a propria discrezione, oppure aggiungerle come condimento in forma macinata a tutti i piatti.

Salicilati

Contiene fragole, uva spina, lamponi, mirtilli rossi, ciliegie, agrumi (principalmente limoni), mele, prugne, ribes (bianco, rosso), cetrioli, pomodori, peperoni rossi, barbabietole, cipolle, aglio, uva scura, vino rosso secco.

Per riassumere quanto sopra, puoi fare un elenco di alimenti fluidificanti del sangue:

  • Limone;
  • aglio, cipolle;
  • pomodori (succo di pomodoro);
  • carciofo;
  • Topinambur;
  • barbabietola;
  • cetrioli;
  • Zenzero;
  • cannella;
  • pesce (trota, sgombro, aringa, sardina, salmone) e olio di pesce;
  • Aceto di mele;
  • olio di oliva, semi di lino, colza, noci, sesamo;
  • mandorla;
  • nocciola;
  • semi di girasole;
  • farina d'avena, farina d'avena;
  • cioccolato amaro;
  • cacao;
  • ciliegia, lampone, fragola, ananas, mirtillo rosso, uva spina, mirtillo rosso, uva scura, ribes, fragola, mirtillo, melone, agrumi, albicocca, fichi, pesche, mele.

Cerca di non abusare del sale, includi tè allo zenzero, frutta fresca e verdura nella dieta. Particolarmente utili sono il succo d'uva naturale (da uva rossa), i succhi di arancia, limone, pomodoro, mirtillo rosso.

L'eccesso di peso è considerato un fattore che predispone all'aumento della coagulazione del sangue. A tal proposito è importante ridurre il contenuto calorico degli alimenti (1700 kcal / giorno) eliminando i carboidrati raffinati (zucchero, dolciumi, marmellate, dolci, ecc.).

Prodotti consentiti

Una dieta con sangue denso include:

  • Sostituzione dei prodotti a base di carne con pesce e frutti di mare e fornitura all'organismo di una quantità sufficiente di acidi grassi polinsaturi contenuti nel pesce di mare. La base della dieta settimanale dovrebbe essere pesce e frutti di mare. Dare la preferenza al pesce di mare grasso: salmone, trota, tonno, sgombro, aringa, salmone, sardine, saury. È sufficiente includere 100-150 g di pesce nella dieta 3 volte a settimana. Un'utile aggiunta sarà l'alga marina, che può essere consumata anche essiccata..
  • Introduzione alla dieta degli acidi grassi omega-3 sotto forma di oli vegetali di semi di lino, oliva, colza, senape, noci, sesamo, che dovrebbero essere consumati nella loro forma naturale e non trattati termicamente.
  • Includere almeno 200 g di frutta fresca e 400 g di verdura al giorno. Puoi mangiare uva rossa, ciliegie, lamponi, fragole, agrumi, pomodori, peperoni rossi, cetrioli - hanno una piccola quantità di vitamina K.
  • Fragole, uva spina, mirtilli rossi, lamponi, ciliegie, barbabietole, cipolle, aglio, agrumi (limoni in primis), mele, prugne sono ricchi di salicilati..
  • Preparare una guarnizione per carne e pesce da carote, zucchine, melanzane. Se mangi le patate, è meglio con la pelle e al forno.
  • Aggiungi verdure da sogno, crusca, fieno greco, sesamo e semi di lino, macinati su un macinino da caffè alle insalate di verdure.
  • Zuppe di verdure, zuppa di cavoli, zuppa di barbabietole, borscht. Eliminate i brodi e non friggete le zuppe.
  • Mangiare carne magra e pollame: è sufficiente includerli nella dieta 2 volte a settimana.
  • Carne di tacchino sana (contiene pochissimi grassi).
  • Pane di segale e crusca. È meglio aggiungere semi di lino, crusca o semi di sesamo ai prodotti da forno fatti in casa..
  • Latte magro e prodotti a base di latte fermentato. Usa panna acida e panna solo nei piatti. Si possono inserire fino a 4 uova nel menù settimanale.
  • Mangiare farina d'avena, mais, orzo perlato, grano e riso integrale. Il porridge può essere cotto in acqua o latte.
  • La caratteristica più importante della dieta delle persone inclini all'ispessimento del sangue è l'uso sufficiente di acqua potabile di alta qualità. Con un apporto limitato di acqua nel corpo, il sangue si addensa.
  • Utili tisane (liquirizia, biancospino, foglie di nocciolo, trifoglio dolce, salvia) al limone, tisana allo zenzero, succhi di agrumi, qualsiasi acqua senza gas. La quantità di liquido che bevi dovrebbe essere di 1,5-2 litri al giorno.

Sciogli il coagulo di sangue. Quali alimenti migliorano la qualità del sangue

Se hai problemi di sangue, non stai bene. E successivamente inizieranno problemi con i vasi sanguigni, la formazione di coaguli di sangue e potrebbero persino raggiungere ictus. In generale, il sangue è molto importante. È influenzato dal nostro intero stile di vita: mobilità, alimentazione. Ci sono anche buone notizie: con l'aiuto di prodotti speciali, puoi migliorare la coagulazione del sangue o, al contrario, peggiorarla e proteggerti dalla trombosi..

Assottigliamento del sangue

Il sangue denso è un fenomeno molto pericoloso. Il rischio di trombosi aumenta, la probabilità di vene varicose è alta. Il lavoro dei vasi sanguigni è difficile, i coaguli di sangue possono bloccare piccoli vasi, rallentare l'apporto di ossigeno a vari organi e aumentare il rischio di ictus. Pertanto, se sospetti o sai di avere sangue viscoso, dovresti prima consultare il medico. E dopo, riconsidera la tua dieta. E includi cibi che aiutano a fluidificare il sangue.

Acqua. Siamo acqua al 90% e il sangue ha solo bisogno di un normale equilibrio idrico nel nostro corpo. Pertanto, al primo segno di vene varicose e altri problemi di sangue, devi pensare se stai bevendo abbastanza acqua. 2-2,5 litri al giorno è un tasso medio, se il tuo peso è abbastanza alto, potrebbero essere necessari 3 litri. In ogni caso, il corpo ha bisogno di molti liquidi e il medico determinerà più accuratamente la velocità individuale..

Lampone. I lamponi contengono la stessa sostanza dell'aspirina, che viene spesso bevuta per abbassare la viscosità del sangue. Ma solo l'aspirina ha effetti collaterali, influisce negativamente sullo stomaco e sulle mucose, ma i lamponi no. Quindi mangia lamponi freschi, marmellata di lamponi. La medicina tradizionale consiglia anche un decotto di foglie di lampone e ribes nero..

Olio di lino. Contiene molti acidi grassi polinsaturi necessari per i vasi sanguigni, oltre alla vitamina E. Ha la capacità di ripristinare l'elasticità dei vasi sanguigni.

Pesce grasso. Una fonte di grassi sani e un combattente contro le placche aterosclerotiche.

Aglio. Un potente antiossidante, antinfiammatorio, favorisce il riassorbimento dei coaguli di sangue. Consigliato per essere consumato fresco, leggermente essiccato all'aria aperta..

Alga marina. Gli alimenti contenenti iodio sono molto utili per il sangue. Riducono la viscosità del sangue e aumentano il tono vascolare. Quindi tutti i frutti di mare sono i primi candidati per la tavola.

Pomodori. Il licopene in essi contenuto aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo. E la rutina rafforza le pareti dei vasi sanguigni.

Cachi. La composizione contiene molti antiossidanti e, grazie alla presenza di flavonoidi, il cachi assottiglia il sangue, previene la formazione di coaguli di sangue, rinforza i vasi sanguigni e normalizza i livelli di colesterolo nel sangue.

Cavolo rosso. In linea di principio, qualsiasi cavolo è utile, compresi i crauti, ma il cavolo rosso contiene molto potassio, che è molto utile per i vasi sanguigni, le vitamine C e il gruppo B. Pertanto, il cavolo stimola il metabolismo, migliora la qualità del sangue e previene la formazione di coaguli di sangue.

Agrumi. Contengono vitamina C e molto liquido. Il limone è particolarmente indicato per fluidificare il sangue. Quindi il tè al limone e un cucchiaio di miele è un'ottima idea..

Miele. Ha un ottimo effetto sul sangue, compreso il diradamento. Previene la formazione di coaguli di sangue.

Grano germogliato. Ottimo fluidificante del sangue se ne mangi almeno 1 cucchiaio. in un giorno. È una buona idea aggiungerlo alle insalate e spolverare con olio di lino..

Zenzero, cannella, curcuma. La corteccia e le radici contengono cumarine. Questi composti fluidificano il sangue e prevengono la formazione di coaguli. Contengono anche piante della nostra fascia: radice di rafano, erba medica, angelica, sedano.

Aumenta la coagulazione del sangue

Oltre agli alimenti che fluidificano il sangue, ci sono quelli che lo addensano, migliorano la coagulazione. In alcuni casi (come gli infortuni) questo è utile. Devo dire che in molti prodotti l'effetto addensante è piuttosto debole e una persona sana che non ha problemi di “sangue denso” potrebbe non accorgersi nemmeno dell'effetto del loro utilizzo. Ma questo non significa che questo effetto non esista..

Se sei a conoscenza di problemi con la viscosità del sangue, la minaccia di tromboflebite e altre malattie spiacevoli, dovresti mangiare con attenzione i seguenti alimenti:

  • Grano saraceno;
  • Grassi animali: strutto, burro, latticini grassi;
  • Visceri, in particolare fegato di manzo, così come cervello, reni;
  • Banane;
  • Noci;
  • Rosa canina;
  • Rowan;
  • Verdure verdi;
  • Ortica;
  • Achillea;
  • Erba di San Giovanni;
  • Corteccia di quercia;
  • Corteccia di viburno;
  • Seta di mais.

Tutti questi alimenti contengono vitamina K, che aumenta la coagulazione del sangue..

Raccomandazioni generali

Con il sangue denso, non è solo il rifiuto di specifici alimenti che coagulano il sangue che sono importanti. In generale, devi riconsiderare il tuo approccio alla nutrizione. Limita i dolci, i pasticcini, i cibi grassi e piccanti. Mangia più frutta e verdura, bevi più acqua pura non gassata. Semplici consigli che ascoltiamo quasi ogni giorno, ma seguiamo...

Diluiamo il sangue: come salvarti da infarto e ictus

Come non impantanarsi nelle piastrine

12/04/2014 alle 18:09, visualizzazioni: 244687

"Il sangue umano non è acqua" - dice un antico proverbio slavo. E i ricercatori moderni avanzati che non sono inclini a poeticizzare questo "liquido rosso" chiamano il sangue la sostanza più importante, l'ambiente interno di qualsiasi organismo vivente. Affermando che non esiste una sola creatura vivente esangue sulla Terra, è il sangue che partecipa a tutti i processi vitali del corpo. Trasporta ossigeno e sostanze nutritive attraverso i vasi a tutti i tessuti e organi, regola la temperatura corporea e la fornitura di calore. Per svolgere tutte queste complesse funzioni, il sangue deve essere prima di tutto fluido..

Allora quale dovrebbe essere la composizione del sangue umano affinché l'homo sapiens viva a lungo e non si ammali? In modo che sia riuscito a evitare catastrofi vascolari almeno fatali: infarto, aterosclerosi, ictus, cancrena delle gambe. Molti di noi, come si dice adesso, "non ti preoccupare" e non ritengono nemmeno necessario pensarci. Il sangue è dato per scontato. Gli ematologi, specialisti che diagnosticano e curano le malattie del sangue, percepiscono il sangue in modo molto diverso..

Questo misterioso equilibrio acido-base.

"L'ispessimento del sangue è sicuramente un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, la formazione di trombi di grandi vasi e lo sviluppo di ictus", ha detto Olga Andreevna MAYOROVA, il medico capo della stazione di trasfusione del sangue del Dipartimento della salute di Mosca, MD, Professore, in un'intervista con MK. - Da qui tutti i problemi del corpo: gli organi ei tessuti soffrono. Il nostro ambiente interno è un tutto unico: se una cosa fallisce, influisce sul lavoro di altri componenti del corpo.

Per prevenire l'ispessimento del sangue, la formazione di trombi, è molto importante mangiare razionalmente. I prodotti vegetali, in particolare quelli cosiddetti acquosi: cetrioli, angurie, ecc., Contribuiscono alla fluidificazione del sangue Un sufficiente consumo di acqua e altre bevande garantisce anche il normale flusso sanguigno. A proposito, l'acqua è un ottimo anticoagulante. Inoltre, se c'è poca acqua nel corpo, non c'è niente da cui formare il sangue. Bere molta acqua è necessario anche per chi perde peso deliberatamente. Se una persona perde peso e beve poca acqua, anche il suo sangue diventa viscoso..

A proposito, nei tempi antichi, il salasso veniva usato per fluidificare il sangue. E oggi la scienza non nega questo metodo. In pratica, il salasso locale viene utilizzato per il sangue stagnante, per l'infiammazione di alcuni organi e parti del corpo. Qualcuno usa le sanguisughe per fluidificare il sangue. Tutto ciò viene fatto, anche per la prevenzione dei coaguli di sangue, abbassando la pressione sanguigna.

In questo senso la donazione è molto utile, se doni il sangue regolarmente, il sangue sarà più fluido.

Ahimè, questi desideri non sono nuovi. Ma chi, dimmi, prende sul serio le raccomandazioni anche dei nutrizionisti più esperti, ricercatori di una corretta alimentazione, soprattutto per quanto riguarda lo stato del sangue? E completamente invano. Non deve essere lasciato addensare. La cosa più interessante è che oggi ci sono tutte le possibilità per questo. Non sono necessari nemmeno finanziamenti aggiuntivi. Ma una persona è una tale creatura che si concede tutto nel cibo: mangia molto cibo proteico, finché le malattie iniziano a premerlo contro il muro. Acidifica il corpo, il sangue diventa meno fluido. E il sangue denso sta già esercitando il suo effetto distruttivo su tutti i fronti.

Tecnica del dottore spaziale

Infatti, il creatore della medicina spaziale, dottore in scienze mediche, il professor Ivan Pavlovich NEUMYVAKIN ha parlato della stessa cosa - dell'importanza di mantenere l'equilibrio acido-base nel corpo - nella nostra redazione due anni fa..

"Il grado di acidità è un'importante caratteristica chimica del sangue e di altri fluidi corporei", ha spiegato Ivan Pavlovich. - Viene valutato in base alla scala del pH. Il corpo controlla costantemente l'equilibrio acido-base del sangue, poiché anche una leggera deviazione dai normali valori di pH può avere un grave impatto sul funzionamento di molti organi. Oggi, per la maggior parte delle persone, il sistema di equilibrio acido-base è teso a causa della maggiore neutralizzazione dei veleni che entrano nel corpo con acqua, cibo, aria, droghe sintetiche.

E come neutralizzazione degli acidi, creando un equilibrio acido-base, la leggenda della medicina spaziale e il creatore di molti metodi di guarigione naturale del corpo, ha proposto Neumyvakin. normale bicarbonato di sodio. È la soda, secondo lui, che diluisce bene il sangue, aumenta le sue riserve alcaline. Ha dedicato molto tempo a questo argomento, si è rivolto all'esperienza di scienziati e ricercatori che avevano già applicato la soda nella pratica..

"L'effetto fluidificante del sangue con l'uso interno di soda sotto forma di una soluzione è stato registrato da molti ricercatori", afferma Neumyvakin. - Ciò è dovuto al fatto che il bicarbonato dopo l'assorbimento dallo stomaco e dall'intestino si concentra direttamente nel sangue, spostando il pH sul lato alcalino. In un tale ambiente, la sua densità e il rischio di coaguli di sangue nei vasi sono significativamente ridotti. Ma è importante che non ci siano controindicazioni per l'alcalinizzazione del corpo. Pertanto, prima di utilizzare il bicarbonato di sodio come rimedio, è necessario controllare il pH del sangue. Se si scopre che l'indicatore tende al lato acido, puoi tranquillamente iniziare a bere la soluzione di soda.

Controlla il tuo sangue:

se il pH è 7,35–7,45 è normale, il sangue ha una reazione leggermente alcalina;

se il pH è inferiore a 7,35, c'è una maggiore acidità del corpo. Puoi iniziare a prendere la soda (da 5 ga 40 g al giorno);

se il pH è inferiore a 7,25 l'acidità aumenta notevolmente;

se il pH è inferiore a 6,8, è evidente la forma più grave di squilibrio acido-base. Potenziale per problemi di salute molto gravi.

"Un altro punto importante nella prescrizione di tale terapia è la fiducia che sia necessaria", avvertono i nostri esperti. - Dopotutto, una persona può avere una leggera acidificazione, ma allo stesso tempo una bassa capacità del sistema di coagulazione. In questo caso, non dovresti sperimentare la fluidificazione del sangue. L'ambiente corporeo dovrebbe essere neutro o leggermente alcalino. I suoi cambiamenti sia sul lato acido che su quello alcalino possono essere dannosi. Ciò è particolarmente pericoloso per le persone con ulcera gastrica o duodenale, quando la secrezione di acido cloridrico è aumentata. La sua produzione può essere di natura protettiva, liberando il corpo dall'eccessiva acidificazione. In risposta all'uso della soda, l'acido viene prodotto in misura ancora maggiore, il che aggrava la malattia dello stomaco. Questo deve essere considerato prima di utilizzare il bicarbonato di sodio come anticoagulante..

Ricetta di Neumyvakin:

- Assumere la soda a stomaco vuoto (1 / 5-1 / 4 cucchiaino per bicchiere di latte caldo, 30 minuti prima dei pasti, in modo da non interrompere l'azione dell'acido cloridrico secreto dalle cellule dello stomaco). Una proprietà meravigliosa del bicarbonato di sodio è che l'eccesso di esso viene facilmente escreto dai reni. Ma devi prenderlo anche per il miglioramento della salute generale e la prevenzione delle malattie a partire da piccole dosi..

A proposito, la soda può essere utilizzata nel trattamento del cancro, dipendenza da tabacco e alcol, tossicodipendenza e abuso di sostanze. E anche per effettuare la prevenzione della contaminazione radioattiva del corpo.

I coaguli di sangue vengono di notte

Un altro combattente contro i coaguli di sangue è l'aspirina. Forse anche tutti hanno sentito parlare di lui. Ma una cosa è sapere e un'altra è usare per fluidificare il sangue. Chiedi ai tuoi amici: qualcuno ha pensato seriamente di usarlo? È improbabile che tu riceva una risposta positiva. Ma gli europei avanzati usano da tempo l'aspirina e farmaci a base di essa per combattere le piastrine. Conveniente! A buon mercato! Appena! Diluiscono il sangue e dormono bene. Il fatto è che (e questo si sa per certo) la formazione di coaguli di sangue avviene proprio di notte..

"L'effetto efficace dell'aspirina per fluidificare il sangue è stato dimostrato per molto tempo", ha commentato la terapeuta Vera MOLOKOVA. - Oggi questo farmaco (ei suoi analoghi) appartiene al primo soccorso per malattie pericolose come l'infarto del miocardio e l'embolia polmonare. Non a caso i cardiologi consigliano: ogni cardiopatico dovrebbe portare con sé l'aspirina insieme alla nitroglicerina. L'aspirina, infatti, inizia ad agire così rapidamente che, in caso di emergenza, in pochi minuti si può avere un effetto positivo in termini di fluidificazione del sangue. Il meccanismo d'azione del farmaco è il seguente: una volta entrato nel flusso sanguigno, l'aspirina colpisce le cellule del sangue responsabili dell'avvio della formazione di coaguli - piastrine.

È necessario prendere l'aspirina per la prevenzione a piccole dosi. Meglio - corsi e prima di coricarsi (a causa dell'aumentato rischio di trombosi notturna). La dose singola standard per gli adulti è di 75-150 mg (al giorno - 3 grammi). Non più necessario: questo non aumenterà il diradamento del sangue, ma è irto dello sviluppo di complicazioni. In casi di emergenza, la dose di aspirina è simile alla dose profilattica, ma può essere aumentata a 300 mg. La compressa deve essere masticata e tenuta sotto la lingua per un assorbimento più rapido. L'aspirina enterica è disponibile in 50, 100, 300 mg.

Controindicazioni. Si verifica anche il danno dell'aspirina. Una delle conseguenze negative è l'irritazione della mucosa gastrica e del duodeno. Succede abbastanza spesso, soprattutto se le dosi del farmaco vengono violate. Il risultato può essere ulcere, sanguinamento ulceroso, erosione. Ci sono altri effetti collaterali, ma sono meno pericolosi..

Come agente fluidificante del sangue, recentemente è stato utilizzato l'acido acetilsalicilico - in effetti, questa è la stessa aspirina. "Questa sostanza chimica fa ora parte di molti farmaci moderni usati per fluidificare il sangue, sia come agente terapeutico che profilattico", spiegano i nostri esperti. - Questi farmaci inoltre non influenzano i fattori di coagulazione prodotti dal fegato. Ma bloccano la capacità delle piastrine di aderire alle pareti dei vasi sanguigni e di aderire: è questa reazione che è alla base della formazione dei coaguli di sangue. Le piastrine inattivate dall'acido acetilsalicilico diminuiscono di dimensioni e si muovono liberamente con il flusso sanguigno anche nelle parti più strette dei vasi, il che mantiene il sangue in uno stato relativamente liquido ".

Controindicazioni. L'assunzione sistematica di acido acetilsalicilico puro è indesiderabile a causa di effetti collaterali pronunciati, questo si manifesta con l'irritazione dello stomaco. Oggi, molti farmaci sono stati sintetizzati sulla base di questa sostanza che non hanno affatto un effetto così negativo o è ridotto al minimo. A proposito, numerosi studi hanno dimostrato la sicurezza di prenderli come prevenzione e trattamento. La dose è di 75 mg in termini di sostanza di acido acetilsalicilico puro. Ma. Quando si assumono questi farmaci, è necessario seguire alcune regole. Se hai iniziato, devi mantenere il corso (un appuntamento una tantum non fa nulla). È meglio bere questi fondi la sera, prima di coricarsi. Ma non a stomaco vuoto, in modo che la mucosa gastrica non soffra. E assicurati di fare periodicamente un test di coagulazione del sangue.

Solo un bicchiere di succo e una rete di problemi

La viscosità del sangue può anche essere ridotta utilizzando vari succhi di frutta e verdura. Come spiegano i nostri esperti: si tratta di vitamine e oligoelementi che contengono, responsabili dell'equilibrio tra i sistemi di coagulazione e anticoagulante. Anche l'acqua, che si trova in tutti i succhi, aiuta. Un bicchiere di succo appena spremuto al giorno e non ci saranno grossi problemi con i coaguli di sangue. Può essere succhi di frutta e verdura o un loro mix. I succhi misti porteranno il massimo effetto: pompelmo, arancia e un po 'di limone (il limone aiuta non solo a fluidificare il sangue, ma anche a purificare l'intero sistema linfatico, il fegato). Il succo di pomodoro non è da meno, e forse di più, utile (tra l'altro è anche un ottimo antiossidante). Lo stesso effetto è posseduto dai succhi di uva spina, lampone, mora, da cui sono fatti i succhi. Ma, in linea di principio, anche i "solitari" aiuteranno: carota, mela, arancia, mirtillo rosso, ananas, melograno e altri succhi. Sono molto bravi a ridurre la coagulazione del sangue, tuttavia, se li bevi regolarmente.

Gli alimenti più comuni che riducono la viscosità del sangue sono i mirtilli rossi, il limone, l'aglio e lo zenzero. Frutti di mare, verdura e frutta, pesce, erbe hanno un effetto leggermente più debole..

L'acqua potabile ordinaria ha anche una proprietà insolita per ridurre la viscosità del sangue. I nostri esperti credono: devi bere fino a un litro e mezzo di acqua al giorno. Questa è la norma. In caso di fluidificazione del sangue, può aiutare così come qualsiasi medicinale..

... Sin dai tempi antichi, al sangue è stata data grande importanza come medicinale. Ad esempio, nei papiri egiziani, viene registrato il trattamento con il proprio sangue: i guaritori consigliavano di usarlo per le malattie più gravi. Hanno anche cercato di ringiovanire gli anziani e di resuscitarli dai morti con l'aiuto del sangue..

Oggi gli esperti parlano del sangue come di una sorta di instancabile fornitore: esso percorre tutta la sua vita lungo l'intera rete ramificata di arterie, vene, capillari e trasporta ossigeno e sostanze nutritive nelle cellule. E per rendere il sangue più attivo e fluido, i medici, tra le altre cose, raccomandano a una persona di condurre uno stile di vita più attivo. E - vivere in modo positivo!

Titolo di giornale: come non rimanere impantanati nelle piastrine
Pubblicato nel quotidiano "Moskovsky Komsomolets" n. 26691 del 5 dicembre 2014


Articolo Successivo
Calze compressive Scelta di intimo compressivo per vene varicose