Calcolo del coefficiente di saturazione della transferrina


Questo calcolatore ti aiuterà a caratterizzare le riserve di ferro del tuo corpo. La transferrina è una proteina veicolante del ferro specializzata che si trova nel nostro sangue. Ogni molecola di transferrina può trasportare fino a due ioni di ferro (Fe³⁺).

Formula di saturazione della transferrina

Per calcolare la saturazione percentuale della transferrina, vengono adottate due formule matematiche:

Saturazione = (Fe / OZhSS) * 100

Saturazione = (Fe / Tf) * 70,9

Abbreviazioni nelle equazioni precedenti:

Fe - concentrazione di ferro sierico

TIBC - capacità totale di legare il ferro del siero

Tf - concentrazione sierica di transferrina

Di seguito è riportato un esempio di calcoli che utilizzano queste formule:

Valori standard

È possibile confrontare il valore calcolato con i seguenti intervalli, considerati normali:

Di norma, in una persona sana, circa un terzo di tutta la transferrina è saturo di ioni di ferro. Ciò lascia due terzi di tutti i siti di legame della transferrina vuoti come riserva in caso di maggiore assorbimento di ferro. I valori di riferimento differiscono per bambini e pazienti durante l'emodialisi.

La saturazione del ferro della transferrina è diminuita

Una bassa saturazione della transferrina indica diversi disturbi:

una dieta povera di ferro;

disturbi dell'assorbimento del ferro (p. es., celiachia);

gravidanza e allattamento;

perdita di sangue cronica (come il cancro al colon).

La saturazione del ferro della transferrina è aumentata

Gli indicatori al di sopra della norma compaiono nei seguenti casi:

dieta ricca di ferro;

aumento dell'assorbimento del ferro (p. es., emocromatosi primaria);

trasfusioni di sangue ripetute.

Tutte queste condizioni aumentano il rischio di malattie del fegato..

Sangue per transferrina: il tasso di transferrina nel sangue, le ragioni dell'aumento e della diminuzione

Viene eseguito un esame del sangue della transferrina per determinare la causa dell'anemia. Inoltre, un indicatore diminuito o aumentato fornisce informazioni su infiammazione, formazioni maligne, malattie del fegato. Per lo studio, viene eseguito un esame del sangue biochimico.

Qual è la funzione della transferrina nel sangue?

La transferrina è una proteina necessaria per spostare il ferro nel corpo. Il metallo non legato è tossico e non è in grado di svolgere la sua funzione all'interno dei tessuti. Pertanto, ha bisogno di una proteina vettore. È anche chiamata siderofilina, che significa "ferro amorevole".

Dove e da quale forma si forma la transferrina

La siderofilina è prodotta dalle cellule del fegato. Quindi la transferrina è satura di metallo nel sangue e la trasporta ai tessuti. La quantità di ferro che si lega alle proteine ​​dipende dal suo contenuto nel cibo.

Le principali funzioni della transferrina

La funzione principale della siderofilina è quella di trasportare il ferro dall'intestino ai tessuti. Il ferro entra nel sangue sotto forma di piccole particelle - ioni. Possono attaccarsi a se stessi fino a tre ioni di altre sostanze. Quando sono legati a una molecola proteica, gli ioni possono essere trasportati in modo sicuro attraverso il corpo senza attaccare altre sostanze.

Una funzione indiretta della siderofilina è mantenere l'immunità. I batteri usano il ferro non legato come cibo. Più è, maggiore è il rischio di sviluppare infiammazioni. La transferrina raccoglie anche il ferro nel sangue, rilasciato dai globuli rossi distrutti e non gli consente di accumularsi nei tessuti..

L'essenza della definizione di siderofilina nel sangue

Un esame del sangue per la diagnosi di anemia include diversi indicatori:

  • per emoglobina e transferrina;
  • eritrociti;
  • ferritina.

Per chiarire l'origine dell'anemia, viene determinata la percentuale di saturazione della transferrina con ioni di ferro. Questa cifra è chiamata fattore di saturazione. Per calcolarlo, la quantità di ferro legata alle proteine ​​viene divisa per un indicatore della capacità di legare il ferro del siero sanguigno. Il risultato è espresso in percentuale.

Il tasso di indice di saturazione è del 15-50%. L'indicatore è aumentato in caso di anemia da carenza di vitamina B12, emocromatosi. Ridotto con anemia da carenza di ferro, infiammazione prolungata, cancro.

Indicazioni per la prescrizione di un esame del sangue per la transferrina

È necessario un esame del sangue per la transferrina per identificare una mancanza nascosta di ferro, per chiarire la natura dell'anemia. Dalla quantità di siderofilina, puoi determinare:

  • l'attività del metabolismo del ferro nel corpo;
  • depositi totali di ferro;
  • funzionalità epatica.

Un'analisi per la quantità di transferrina e ferritina è prescritta per i seguenti sintomi:

  • aumento della fatica;
  • vertigini e mal di testa;
  • incapacità di svolgere la solita attività fisica;
  • pallore della pelle;
  • violazione dell'appetito;
  • palpitazioni;
  • dispnea.

Contemporaneamente a questa analisi, si consiglia di eseguire un emocromo completo.

Caratteristiche di preparazione per un esame del sangue per transferrina

Il sangue per l'analisi della transferrina viene prelevato da una vena a stomaco vuoto. Il giorno prima della donazione del sangue è sconsigliato:

  • bere alcolici e fumare;
  • mangiare molti cibi a base di carne grassa;
  • bere tè e caffè forti;
  • praticare sport attivi.

Appena prima di prelevare il sangue, dovresti sederti in silenzio davanti all'ufficio. Le preoccupazioni emotive influenzano il risultato del test.

Se possibile, dovresti interrompere l'assunzione di tutti i farmaci. Se vengono presi per motivi di salute, informi il medico.

Trascrizione di un esame del sangue per la transferrina

Il normale contenuto di transferrina nel sangue mostra che la persona non ha anomalie di salute. Un livello aumentato indica una carenza di ferro latente o evidente. Un indicatore diminuito indica un'infiammazione cronica, una mancanza di proteine ​​nel corpo..

Piccole deviazioni dalla norma non sono un criterio per fare una diagnosi. Possono essere correlati

La determinazione del coefficiente di saturazione della transferrina con il ferro è importante per determinare la causa dell'anemia, determinando la carenza di ferro latente. Un valore CST basso indica anemia da carenza di ferro, un valore alto indica carenza di vitamina B12.

Per rilevare l'abuso prolungato di alcol, viene determinato il contenuto di transferrina carente di carboidrati. La siderofilina può contenere residui di acido sialico. Nell'alcolismo cronico, la quantità di acidi sialici aumenta. Di conseguenza, aumenta la transferrina carente di carboidrati.

Il test UBT è importante per la diagnosi differenziale delle malattie del fegato, soprattutto nei pazienti che nascondono il loro alcolismo. L'UBT non cambia con il danno epatico non alcolico. Pertanto, se il test è positivo, si può sostenere che la malattia del fegato è correlata all'abuso di alcol. Per lo stesso scopo, viene determinata la transferrina carente di carboidrati, o CDT.

Valori normali di transferrina sanguigna

Nell'analisi per la transferrina, il tasso è quasi lo stesso per uomini e donne:

  • 2,2-3,6 g / litro per gli uomini;
  • 2,5-3,8 g / litro per le donne.

Nei bambini di età inferiore a due mesi, il livello di proteine ​​è 0,99-2,18 g / litro.

All'età di 14 anni, l'indicatore viene confrontato con quello degli adulti.

Durante la gravidanza, l'indicatore supera le norme di età, poiché il corpo consuma molto ferro per i bisogni del feto. Entro il secondo trimestre, il contenuto proteico è di 4,4 g / litro e entro la fine del terzo trimestre - 5,3 g / litro.

Ragioni per aumentare la transferrina

La transferrina sanguigna è elevata quando non c'è abbastanza ferro nel corpo. L'indicatore aumenta diverse settimane prima che l'anemia sia determinata da una diminuzione dell'emoglobina. Pertanto, l'analisi è adatta per la diagnosi di carenza di ferro latente. Allo stesso tempo, aumenta il coefficiente di saturazione della transferrina.

Un tasso elevato nelle donne è associato all'uso prolungato di contraccettivi ormonali.

Ridurre il contenuto di siderofilina significa aumentare l'assunzione di alimenti contenenti ferro. Questi includono carne rossa, carni di organi, mele verdi. Gli integratori di ferro sono prescritti solo per l'anemia clinicamente e confermata in laboratorio.

Si consiglia di ridurre l'alcol, il tè forte e il caffè. L'acido ascorbico migliora l'assorbimento del ferro nella dieta. Si trova in quasi tutte le verdure e la frutta..

Ragioni per una diminuzione della transferrina nel sangue

La transferrina è ridotta nelle seguenti malattie e condizioni:

  • infiammazione in corso a lungo termine;
  • accumulo eccessivo di ferro nei tessuti;
  • cirrosi epatica;
  • malattie oncologiche;
  • ustioni estese;
  • grave danno renale;
  • frequenti trasfusioni di sangue;
  • prendendo ormoni surrenali.

Un basso apporto proteico può essere la causa di una bassa transferrina. Le proteine ​​del fegato richiedono amminoacidi che possono essere ottenuti solo da prodotti animali.

Aumentare la transferrina significa ridurre l'assunzione di cibi ricchi di ferro. Hai bisogno di mangiare più fibre, bere tè verde e alle erbe. Il modo principale per normalizzare l'indicatore è eseguire un trattamento competente delle malattie..

Altri indicatori del metabolismo del ferro

Nella biochimica del sangue nella diagnosi di anemia, vengono determinati anche altri criteri di scambio di ferro nel corpo:

  • ferritina;
  • capacità di legare il ferro del siero.

La ferritina è una misura che riflette le riserve totali di ferro in tutti i tessuti. La capacità di legare il ferro è la quantità massima di metallo che può essere attaccata alle molecole proteiche del sangue.

La diagnosi viene fatta dopo aver analizzato tutti i risultati, determinando con precisione la carenza di ferro. Con anemie di altra origine, la quantità di siderofilina potrebbe non cambiare, ma più spesso aumenta.

La siderofilina trasporta il ferro dall'intestino ai tessuti, dove viene creato il suo deposito. Un aumento dell'indicatore è associato a una mancanza di ferro e una diminuzione - con una sovrabbondanza. Il coefficiente di saturazione determina la capacità della siderofilina di trasportare gli ioni di ferro.

Ricercatore presso il Laboratorio per la prevenzione dei disturbi della salute riproduttiva dell'Istituto di ricerca di medicina del lavoro. N.F. Izmerova.

Transferrina

La transferrina è una proteina del sangue la cui funzione è quella di trasportare il ferro.

Trasportatore di ferro, siderofilina.

Sinonimi inglesi

Siderofilina, transferrina, Tf.

G / l (grammo per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi adeguatamente per lo studio?

  • Non mangiare per 8 ore prima dello studio, puoi bere acqua pulita non gassata.
  • Interrompere l'assunzione di farmaci contenenti ferro 72 ore prima dello studio.
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo entro 30 minuti prima dello studio.
  • Non fumare per 30 minuti prima dell'analisi.

Informazioni generali sullo studio

La transferrina è la principale proteina di trasporto del ferro nel plasma sanguigno. È formato nel fegato dagli amminoacidi che vengono assorbiti dal cibo durante la digestione. La transferrina si lega al ferro, che viene fornito con il cibo o quando gli eritrociti vengono distrutti, e lo trasferisce agli organi e ai tessuti (al fegato, alla milza). La transferrina è in grado di attaccare più ferro di quanto pesa.

Il ferro è un minerale traccia essenziale nel corpo. Fa parte dell'emoglobina, una proteina che riempie i globuli rossi e consente loro di trasportare l'ossigeno dai polmoni agli organi e ai tessuti. Il ferro fa anche parte della mioglobina proteica muscolare.

Normalmente il corpo contiene 4-5 g di ferro, circa 3-4 mg (0,1% del totale) circola nel sangue insieme alla transferrina. Di norma, 1/3 dei centri di legame della transferrina sono riempiti di ferro, i restanti 2/3 rimangono di riserva. La saturazione del ferro della transferrina riflette indicatori come la capacità sierica totale di legare il ferro, la capacità sierica latente di legare il ferro e la percentuale di saturazione della transferrina..

In caso di carenza di ferro, il livello di transferrina è aumentato in modo che possa legare anche piccole quantità di ferro nel siero.

La quantità di transferrina nel sangue dipende anche dalle condizioni del fegato, dall'alimentazione umana e dalla funzione intestinale. Se la funzionalità epatica è compromessa a causa della crescita significativa del tessuto cicatriziale (cirrosi), il livello di transferrina diminuisce. Con una mancanza di cibo proteico nella dieta o una violazione dell'assorbimento degli amminoacidi a causa dell'infiammazione nell'intestino, anche la transferrina non si forma in quantità sufficienti.

A cosa serve la ricerca?

  • Per valutare in dettaglio il metabolismo del ferro (unitamente a un test per il ferro nel siero e per la capacità totale - talvolta latente - di legare il ferro del siero - la combinazione di questi test permette di calcolare la percentuale di saturazione della transferrina con il ferro, cioè di determinare la quantità di ferro trasportata dal sangue). Questo indicatore caratterizza più accuratamente lo scambio di ferro.
  • Per valutare l'accumulo di ferro del corpo.
  • Per determinare se l'anemia è dovuta a una carenza di ferro o ad altre cause, come una malattia cronica o una mancanza di vitamina B.12. Con la carenza di ferro, i livelli sierici di ferro diminuiscono, ma i livelli di transferrina aumentano.
  • Per valutare la funzionalità epatica.

Quando è programmato lo studio?

  • Se si riscontrano anomalie nell'analisi del sangue generale, nell'emoglobina, nell'ematocrito, nella conta dei globuli rossi.
  • Se sospetti una carenza di ferro o un eccesso di ferro nel corpo.
  • Se sospetta un sovraccarico del corpo con ferro (emocromatosi). Sintomi dell'emocromatosi: dolore articolare e addominale, debolezza, affaticamento, diminuzione del desiderio sessuale, disturbi del ritmo cardiaco.
  • Se sospetta una malattia epatica cronica o un assorbimento intestinale alterato.

Cosa significano i risultati?

Valori di riferimento: 2 - 3,6 g / l.

L'interpretazione dei risultati si basa solitamente su altri indicatori che riflettono il metabolismo del ferro..

Ragioni per un aumento dei livelli di transferrina

  • Anemia da carenza di ferro. Di solito è causato da una perdita di sangue cronica o da un consumo insufficiente di carne..
  • Terzo trimestre di gravidanza. Una diminuzione del ferro e un aumento della transferrina in questo caso è normale..

Ragioni per abbassare i livelli di transferrina

  • Malattie croniche: lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, tubercolosi, endocardite batterica, morbo di Crohn, ecc..
  • Mancanza di proteine ​​nel corpo associata a disturbi dell'assorbimento intestinale, malattie epatiche croniche, ustioni.
  • Malattia infiammatoria intestinale cronica.
  • Malnutrizione.
  • Emocromatosi ereditaria. In questa malattia, una maggiore quantità di ferro viene assorbita dal cibo, che si deposita in vari organi, causandone il danno..
  • La talassemia è una malattia anemica ereditaria in cui la struttura dell'emoglobina è alterata.
  • Malattia epatica acuta.
  • Cirrosi epatica.
  • Glomerulonefrite - infiammazione del tessuto renale.
  • Inadeguata integrazione di ferro (dosaggio aumentato).
  • Carenza di transferrina congenita.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Gli estrogeni, i contraccettivi orali portano ad un aumento dei livelli di transferrina.
  • ACTH, corticosteroidi, testosterone possono ridurre la transferrina.
  • I livelli di ferritina diminuiscono con la carenza di ferro, ma rimangono normali se accompagnati da infiammazione. Pertanto, per diagnosticare la carenza di ferro in queste situazioni, è possibile utilizzare la nomina congiunta di test per ferritina e transferrina..

Chi ordina lo studio?

Medico di base, terapista, ematologo, gastroenterologo, reumatologo, nefrologo, chirurgo.

Coefficiente di saturazione della transferrina del ferro (include la determinazione di ferro e VVS)

La transferrina è una proteina che lega il ferro e ne assicura il trasporto nell'organismo. Circa il 25-30% della transferrina è coinvolto in questo processo, il resto è disponibile. Più ferro viene ingerito con cibo o integratori, più la transferrina è coinvolta nel trasporto e viceversa. Il coefficiente di saturazione della transferrina del ferro è un parametro calcolato espresso in relazione al valore del ferro nel sangue del paziente rispetto all'indicatore della capacità totale di legare il ferro (TIBC).

Un calo della saturazione della transferrina con il ferro è un segno di anemia associata a carenza di ferro. Un aumento del coefficiente di saturazione può indicare che il corpo immagazzina ferro in eccesso, che può essere depositato in organi e tessuti, provocando processi patologici. Un tasso elevato (oltre il 55%) può indicare l'emocromatosi o essere associato a un'eccessiva assunzione di ferro nel corpo, ad esempio, l'abuso di preparati di ferro.

In quali casi viene solitamente prescritto lo studio??

  • con sintomi di anemia e sospetta carenza di ferro;
  • con cambiamenti nell'analisi del sangue generale: una diminuzione dell'emoglobina, dell'ematocrito, del numero di eritrociti;
  • monitorando il trattamento dei pazienti con carenza di ferro;
  • con sintomi di emocromatosi o altre condizioni associate ad un eccessivo accumulo di ferro nel corpo.

Cosa viene determinato esattamente durante l'analisi?

Il coefficiente di saturazione della transferrina è un indicatore calcolato per il quale viene misurato il livello di ferro e transferrina nel sangue e viene calcolato il TIBC.

Cosa significano i risultati del test?

I risultati dell'analisi vengono solitamente valutati insieme ad altri indicatori del metabolismo del ferro. Una bassa percentuale di sazietà può indicare uno stato di carenza di ferro. Va anche ricordato che il ferro, e quindi il coefficiente di saturazione della transferrina, diminuisce nell'ultimo trimestre nelle donne in gravidanza..

Un'elevata percentuale di saturazione può essere un segno di accumulo di ferro nell'organismo, le cui cause sono molto spesso l'emocromatosi (una malattia genetica in cui il metabolismo del ferro è alterato e si accumula negli organi e nel tessuto osseo) e l'uso incontrollato di integratori alimentari e farmaci contenenti ferro.

Tempistica del test.

Di solito il risultato del test può essere ottenuto il giorno successivo al prelievo di sangue.

Come prepararsi per l'analisi?

Le regole generali di preparazione per prelevare il sangue da una vena dovrebbero essere seguite. Informazioni dettagliate possono essere trovate nella sezione corrispondente dell'articolo.

Coefficiente di saturazione della transferrina

La transferrina è una proteina del plasma sanguigno prodotta nel fegato. Il ferro del cibo si accumula nelle cellule epiteliali della mucosa dell'intestino tenue. La transferrina partecipa al trasporto del ferro dal sito di assorbimento al midollo osseo, al fegato e alla milza. Nell'ospedale Yusupov sono state create tutte le condizioni per il trattamento di pazienti in cui il coefficiente di saturazione della transferrina è al di fuori del range normale:

  • Gli assistenti di laboratorio determinano il coefficiente di saturazione della transferrina con il ferro utilizzando tecniche moderne;
  • Per i pazienti con percentuale aumentata o diminuita di transferrina nel sangue, gli ematologi selezionano individualmente la terapia con farmaci moderni;
  • Le tattiche di gestione dei pazienti con gravi disturbi della concentrazione di ferro nel sangue sono sviluppate in una riunione del Consiglio di esperti con la partecipazione di professori, professori associati e medici della più alta categoria.

Ragioni per la diminuzione e l'aumento degli indicatori

Nella diagnosi delle malattie viene utilizzato un valore calcolato: la percentuale di saturazione della transferrina con il ferro. Normalmente, questa cifra è del 30%. La ragione della diminuzione della concentrazione di ferro transferrina potrebbe essere l'anemia. Se il coefficiente di saturazione della transferrina con il ferro è aumentato, nel plasma appare ferro a basso peso molecolare. Può essere depositato nel fegato e nel pancreas, causando danni.

Nel terzo semestre di gravidanza, il tasso di saturazione della transferrina di ferro aumenta del 50%. Il contenuto di questa proteina diminuisce negli anziani. La percentuale di saturazione della transferrina con il ferro si riduce nella fase acuta dell'infiammazione. La bassa transferrina e la bassa saturazione di ferro hanno effetti indesiderati.

Determinazione della percentuale di saturazione della transferrina con ferro

Il ferro, che viene rilasciato dall'eme durante la distruzione dei globuli rossi nel fegato, milza e midollo osseo, viene trasportato dalla transferrina al midollo osseo. Parte del ferro è inclusa nell'emosiderina e nella ferritina. Una molecola di transferrina lega due ioni ferrici e 1 g di transferrina - circa 1,25 mg di ferro. Conoscendo questo rapporto, i tecnici di laboratorio utilizzano una formula speciale per calcolare la quantità di ferro che può legare la transferrina sierica.

La percentuale di saturazione della transferrina con il ferro viene calcolata mediante determinazione immunometrica della sua concentrazione o indirettamente, in base alla capacità del siero di legare il ferro, misurata dalla saturazione del siero con il ferro in eccesso. La determinazione immunometrica della transferrina è un metodo di ricerca più accurato.

Cosa mostra l'analisi

La percentuale di saturazione della transferrina con il ferro viene calcolata nella diagnosi differenziale di anemia, la diagnosi di emocromatosi. Utilizzando il coefficiente di saturazione della transferrina con il ferro, i medici escludono l'eccesso di ferro in caso di patologie della sua distribuzione nel corpo di pazienti affetti da malattie del fegato. Lo studio è condotto per monitorare la terapia con eritropoietina in pazienti con insufficienza renale..

Prima di donare il sangue da una vena, il paziente non mangia per otto ore. Se il paziente sta assumendo integratori di ferro, vengono cancellati 7 giorni prima dello studio. Per eseguire un esame del sangue per determinare il coefficiente di saturazione della transferrina di ferro, fissare un appuntamento con un ematologo online o chiamando.

Transferrina (Tf) in un esame del sangue - che cos'è? Perché le proteine ​​aumentano e diminuiscono?

La transferrina (Tf) è una proteina che trasporta il ferro nel corpo e lo consegna a destinazione dove è carente. Inoltre, questa proteina ha un altro nome siderofilina.

Da non confondere con la ferritina (un complesso proteico che contiene ferro).

Cos'è questo Tf?

Il ferro che entra nel corpo umano insieme al cibo nel tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale) è nel sistema digerente in

stadio trivalente. Per l'assorbimento nel sistema digerente, il ferro deve entrare in uno stato bivalente.

Ciò avviene attraverso molti fattori che prendono parte a questa trasformazione:

  • Vitamina C,
  • Enzimi per la scomposizione delle molecole di Fe,
  • Microflora nel tratto digerente.

Dopo il passaggio del ferro allo stadio bivalente nella mucosa intestinale e nel suo intestino duodenale, ritorna al suo grado originale, si combina con la ferritina e, con l'aiuto della transferrina, parte a destinazione nelle cellule dei tessuti degli organi.

Per riempire Tf con ioni di ferro nella molecola, nella proteina trasportata, ci sono camere speciali (spazi) che ricevono questi ioni. A seconda dello spazio riempito con il ferro, la transferrina può trasportare il ferro in una delle sue 4 forme..

Ogni forma di transferrina ha il suo posto per gli ioni di ferro:

  • Forma di apotransferrina,
  • Il ferro transferrina A (mono-ferroso) nella molecola occupa solo lo spazio A,
  • Gli ioni transferrina B (mono ferrosi) del ferro trasportato si trovano solo nella camera dello spazio B,
  • Gli spazi di ferro transferrina A e B sono occupati da ioni ferro.

La molecola Tf può accettare solo 2 ioni di ferro e, al momento del suo movimento attraverso il corpo, incontra una cellula che ha bisogno di ferro e questa cellula glielo segnala. La transferrina entra in questa cellula e le fornisce ioni di ferro.

Gli ioni della molecola di ferro trasportata dalla transferrina sono rigorosamente distribuiti in base alla loro destinazione. Gli ioni di ferro vengono consegnati alle molecole della placenta e alle molecole di eritrone solo dalla camera A e agli organi del fegato e agli ioni interni dallo spazio B.

Il percorso del ferro nel corpo

Altre possibilità della proteina di trasporto della transferrina

Tf, avendo la capacità di combinarsi con gli ioni Fe dello stato trivalente, produce non solo la consegna di ioni alla destinazione, ma immagazzina anche il ferro e prende parte attiva al processo di eritropoiesi (nella sintesi dell'emoglobina).

La funzione che la transferrina svolge nell'eritropoiesi:

  • Riconoscimento dei giovani globuli rossi (reticolociti), che sono coinvolti nella sintesi dell'emoglobina,
  • Il compito della molecola Tf è quello di raccogliere gli ioni di ferro che si sono liberati durante la disgregazione della molecola di eritrociti. Il ferro ferrico puro è molto tossico per il corpo, quindi la transferrina salva le cellule del corpo dal pericolo,
  • La transferrina appartiene alle proteine ​​della fase acuta nel complesso delle beta globuline. Il luogo permanente della sua interruzione è la mucosa. Lì, la transferrina ricerca gli ioni Fe e si lega ad essi, trasportandoli alle cellule, privando i microbi patogeni di un ambiente di vita e nutrizionale favorevole,
  • Le proprietà di Tf di lavorare con i metalli hanno un effetto negativo sul corpo quando le molecole di plutonio vi entrano. Transferrina, non capendo che non è il ferro che si lega agli ioni di plutonio e lo porta al magazzino.

La proteina Tf trasportata è prodotta dal fegato e dal cervello. Il gene umano, responsabile di questa produzione, si trova sul terzo cromosoma. L'assenza o la carenza di questa proteina di trasporto è una malattia ereditaria.

Cos'è la transferrina e da dove viene

Questa patologia a livello genetico ha una via autosomica recessiva. Una manifestazione di questa via è l'anemia di natura ipocromica, chiamata atransferrinemia..

Quando il dottore ordina uno studio?

Il medico viene inviato per un'analisi per rilevare la transferrina nel sangue:

  • Quando ci sono anomalie nell'emoglobina, nella conta degli eritrociti e nelle molecole di ematocrito nel CBC (emocromo generale),
  • Deviazioni nella quantità di ferro: eccesso o carenza,
  • Patologia emocromatosi sintomatologia della patologia, è dolore articolare, indolenzimento nell'intestino, stanchezza generale, diminuzione del desiderio sessuale, disturbi del ritmo del cuore,
  • Malattia epatica cronica.

Per il comportamento di questa analisi, sono necessarie apparecchiature specializzate e non tutti i laboratori clinici ne hanno..

Il costo dell'analisi nel laboratorio Invitro è di 120 UAH. (605 rubli), più il costo del servizio di raccolta del sangue è di 30 UAH. (200 sfregamenti).

Pertanto, la concentrazione di transferrina è determinata dal metodo TIBC, è un indice della capacità totale di legame del Fe del siero. In base a questa capacità del siero di latte, viene determinato il coefficiente di riempimento Tf con ioni Fe. Questo rapporto varia dal 25,0% al 30,0%, sebbene vi siano casi di grandi discrepanze dal 10,0% al 50,0%.

Studio sulla transferrina

Caratteristiche dello studio della transferrina

Tf ha la capacità di attaccare a se stesso più ioni di ferro di quanto pesa.

Il ferro è un elemento essenziale nella funzionalità del corpo. Gli ioni di ferro sono una parte costituente delle molecole di emoglobina. L'emoglobina è una proteina che riempie i vuoti degli eritrociti e trasporta gli ioni di ossigeno attraverso le cellule.

Fe riempie un terzo dei centri di legame della proteina transferrina, mentre i restanti due terzi sono riservati.

Il grado di carico della transferrina con ioni ferro riflette gli indicatori, le proprietà leganti il ​​ferro del siero, nonché la forma latente della capacità legante il ferro delle molecole sieriche e la percentuale di saturazione della proteina transferrina.

La tecnica di studio della transferrina viene utilizzata per riconoscere lo stato della concentrazione di ferro, nonché la saturazione della proteina di trasporto, dai suoi risultati:

  • Con la carenza di ferro, l'indice di transferrina aumenta in modo che Tf possa legarsi a un piccolo volume di ioni ferro nel siero,
  • La parte quantitativa della transferrina dipende direttamente dalla funzione del fegato, dalla sua capacità di sintetizzare questo tipo di proteine, nonché dalla nutrizione umana e dal corretto funzionamento del suo intestino. Se le cellule del fegato sono affette da cirrosi, la produzione di transferrina è significativamente ridotta. Con un contenuto proteico insufficiente nel cibo, c'è anche una mancanza di proteine ​​di trasporto,
  • Per valutare la situazione con il metabolismo, è necessario testare il ferro nel sangue, nonché le proprietà leganti il ​​ferro del siero, al fine di scoprire quanta emoglobina è trasportata dal sangue e quanta transferrina viene trasportata alla ghiandola.,
  • Lo studio è stato condotto per scoprire l'accumulo di ferro nel corpo umano,
  • Inoltre, per controllare l'anemia è provocata da una mancanza di ferro o ha un'eziologia diversa.

Metodo per la determinazione dell'immunoturbidimetria del ferro

Secondo i risultati dell'analisi dell'immunoturbidimetria, è visibile la concentrazione di transferrina nel plasma sanguigno. Questa concentrazione può essere aumentata e la sua percentuale raggiunge l'indicatore 20. Le ragioni della variazione dei coefficienti possono essere le proprietà del Fe di legarsi con altri tipi di proteine.

Viene prescritta un'analisi di immunoturbidimetria per determinare i cambiamenti associati alla carenza di ferro e causare anemia patologica.

Indicatori tipici sono un aumento del contenuto di questa proteina, con una diminuzione della parte di Fe nel fluido biologico del siero. Il risultato di questa azione è una diminuzione della saturazione della proteina con ioni Fe.

La sua composizione quantitativa è indicata nei risultati:

  • Le donne hanno il 10% in più di questa proteina,
  • Durante la gravidanza nel 3 ° trimestre, transferrina a una concentrazione fino al 50,0%,
  • Più una persona diventa anziana, più bassa diventa la concentrazione.,
  • Con l'infiammazione nel corpo, la concentrazione di transferrina diminuisce drasticamente.

L'analisi per l'indice di concentrazione di Tf nel plasma sanguigno, è prescritta per lo studio diagnostico di tutti i tipi di anemia, neoplasie maligne, invasioni elmintiche, nonché nel caso dell'emocromotosi.

Affinché i risultati dell'analisi immunoturbidimetrica siano il più affidabili possibile, è necessario prelevare un campione di sangue a stomaco vuoto. Lo studio viene effettuato dal sangue venoso prelevato.

Decifrare il risultato della biochimica

Il tasso dipende direttamente dall'età del paziente e dallo stato del suo corpo. Nelle donne nel 3 ° trimestre di gravidanza, questo coefficiente oscilla verso il suo aumento..

L'indicatore standard è:

Età del paziente Contenuto di transferrina

bambini sotto i 10 anni2.030 g / l - 3,60 g / l
da 10 anni civili a 60 anni civili2,00 g / l - 4,00 g / l
da 60 anni solari1,80 g / l - 3,80 g / l

Età del paziente Contenuto di transferrina in%

bambini di età inferiore ai 14 anni10,0% - 50,0%
da 14 anni civili a 60 anni civili15,0% - 50,0%
più di 60 anni8,0% - 50,0%

Inoltre, Tf può essere misurato in altre unità di µmol / L. In questo caso, la norma di questa proteina per un corpo adulto sarà da 23 μmol / L a 43 μmol / L per gli uomini. Per le donne, questo indicatore è 21,0 46,0 μmol / l.

La transferrina (TIBC) è 26,850 μmol / L 41,170 μmol / L

Eziologia di un elevato indice di transferrina

Diverse patologie influenzano la funzionalità e la saturazione di Tf e il fatto che il suo indice sia aumentato nel sangue:

  • Anemia ipocromica. Con questa patologia, l'analisi fornisce il colore del sangue, che dipende dalla concentrazione di Fe in esso. L'anemia ipocromica risponde abbastanza bene alla terapia e non minaccia una persona con pericolo di morte,
  • La perdita di sangue cronica aumenta l'indice proteico,
  • Epatite. Tf è direttamente correlato al fegato, quindi qualsiasi violazione in questo organo porta ad un aumento del suo coefficiente,
  • La policitemia è una vera patologia del sangue molto pericolosa. È un cancro maligno del sangue che rende il sangue viscoso. Questa patologia porta alla trombosi delle arterie e delle vene ed è anche caratterizzata da ipossia del flusso sanguigno.,
  • Anomalie nella struttura anatomica del corpo e anomalie nell'assorbimento del ferro da parte dell'organismo, nonché una bassa percentuale di assunzione di ferro dal cibo, provocano un aumento dell'indice di transferrina. Una diagnostica completa ti consentirà di scoprire le vere cause della violazione e la concentrazione di transferrina.

Se la Tf nel sangue è elevata, ciò indica che esiste il rischio di malattia nel corpo di anemia da carenza di ferro. Se questo stato dell'indice di transferrina è stabile, è necessario adottare misure preventive per l'anemia.

Globuli rossi per l'anemia da carenza di ferro

C'è anche un aumento delle proteine ​​di trasferimento dall'uso di contraccettivi orali e durante la gravidanza. Il 3 trimestre di sviluppo intrauterino del bambino aumenta la concentrazione di molecole di transferrina.

Cause di un basso indice di transferrina

La bassa transferrina nel sangue è lo sviluppo della patologia e dell'infiammazione, che si sviluppa in forma cronica.

Anche l'emocromatosi, la patologia epatica, la cirrosi e la perdita di saturazione proteica in condizioni di ustione provocate da sostanze chimiche e ustioni termiche su larga scala sono anche una ragione per una diminuzione della concentrazione di Tf nel sangue.

L'eccesso di ferro nel corpo, così come una predisposizione ereditaria, provocano atransferrinemia.

L'elenco delle malattie nel corpo che possono ridurre la concentrazione di transferrina:

  • Anemia di tipo pernicioso. Questa patologia si sviluppa sullo sfondo di una carenza di vitamina B12 nel corpo. Questa malattia colpisce anomalie in diversi organi del corpo e nei sistemi,
  • Anemia di tipo emolitico. Con questa anemia, i globuli rossi si degradano, il che riduce i livelli di proteine,
  • Anemia falciforme. Questa anemia è di natura genetica ed è un distruttore di molecole di emoglobina,
  • Transferrina ridotta con uso prolungato di farmaci che contengono ioni di ferro, si verifica avvelenamento del corpo con questo farmaco, che riduce la concentrazione di proteine ​​nel sangue,
  • Patologie negli organi urinari. Basso rapporto proteico nella nefrosi cronica e atrofia dei tubuli dell'organo renale.

Una diminuzione del livello di transferrina nel sangue è una reazione proteica alle patologie del sistema ematopoietico, nonché alle malattie degli organi di accompagnamento.

I valori di TIBC (capacità di legare il ferro totale) vengono aumentati, oppure diminuiti, ciò non significa che in questa situazione l'indice Tf verrà aumentato o, al contrario, diminuito. La saturazione sanguigna della transferrina non aumenta la sua capacità di legame.

Inoltre, bassi livelli ematici di transferrina non diminuiscono la sua capacità di legame. Formula di calcolo: il fattore di saturazione è uguale a (indice di ferro sierico diviso per TIBS) x 100.

Aumenta le qualità leganti:

  • Anemia da carenza di ferro,
  • Contraccettivi ormonali,
  • Infiammazione acuta del fegato, che causa disturbi dell'epatite degli organi cellulari e cirrosi,
  • La ferroterapia, che dura a lungo, aumenta quando il corpo è sovraccarico di molecole di Fe,
  • Patologia dell'emocromatosi,
  • Tarda gravidanza,
  • Nei bambini.

TIBC ridotto si verifica quando:

  • Diminuzione dell'indice proteico totale, a causa di sindrome necrotica, neoplasie oncologiche,
  • Un'infezione cronica,
  • Malattia da emosiderosi,
  • Carenza di ferro.

Il coefficiente di saturazione della molecola di transferrina con il ferro dipende direttamente dalla concentrazione di ferro (Fe) nel sangue: un eccesso di Fe significa TIBC, sarà alto.

Questa condizione si verifica con una patologia che provoca la rottura delle molecole di eritrociti o con avvelenamento da ferro.

Transferrina: livelli aumentati e diminuiti, modi per normalizzarsi

La transferrina è una proteina nel plasma sanguigno che lega gli ioni di ferro e li trasporta in tutto il corpo. Quando il tuo corpo contiene abbastanza transferrina, puoi usare efficacemente il ferro che ottieni dal cibo. La presenza di ferro nel corpo determina la produzione di transferrina, ma i livelli dipendono anche dall'infiammazione e dalla salute del fegato e dei reni. L'articolo seguente parlerà dei livelli alti e bassi di transferrina e di come normalizzarli..

L'articolo si basa sui risultati di 56 studi scientifici

Gli autori sono citati nell'articolo:
  • Dipartimento di Patologia, Children's Hospital Boston, USA
  • Fernando Bermejo, Servizio Digestivo, Ospedale Universitario di Fuenlabrada, Spagna
  • Università dello Utah, USA
  • Dipartimento di Gastroenterologia ed Epatologia, Università di Medicina di Wroclaw, Polonia
  • Università di medicina e ospedale universitario di Innsbruck, Austria
  • e altri autori.
Tieni presente che i numeri tra parentesi (1, 2, 3, ecc.) Sono collegamenti cliccabili a studi di ricerca sottoposti a revisione paritaria. Puoi seguire questi collegamenti e controllare la fonte originale di informazioni per l'articolo.

p, blockquote 1,0,0,0,0 ->

Cos'è la transferrina

La transferrina è una proteina del plasma sanguigno che lega il ferro e lo trasporta in tutto il corpo. È il principale vettore di ferro nel sangue. Se hai abbastanza transferrina, il tuo corpo può fare un uso efficiente del ferro che ottieni dalla tua dieta. [p, p]

p, blockquote 2,0,0,0,0 -> Mostra i modelli caratteristici dei cambiamenti che si verificano nel plasma sanguigno attraverso la concentrazione di alcune proteine ​​della fase acuta dopo un'infiammazione moderata. Prestare attenzione alla durata della produzione di fibrinogeno (aumento simultaneo della VES).

I livelli di transferrina aumentano con l'aumentare della carenza di ferro. Quando il ferro è basso, il tuo corpo cercherà di compensare questa condizione aumentando la quantità di transferrina per aumentare la disponibilità di ferro nei tessuti. [R] D'altra parte, la quantità di transferrina diminuisce con l'aumentare del contenuto di ferro. [p, p]

p, blockquote 3,0,0,0,0 -> reazione di fase acuta. Lo stimolo infiammatorio porta all'attivazione di monociti e macrofagi, che secernono citochine. Le citochine agiscono sul fegato per stimolare la produzione di proteine ​​della fase acuta. Le citochine, insieme alle proteine ​​della fase acuta, producono una risposta sistemica con cambiamenti neuroendocrini, metabolici, ematologici e biochimici. (www.researchgate.net)

La transferrina proteica è prodotta nel fegato, quindi i livelli sono anche associati alla salute generale e all'infiammazione generale nel fegato e nel corpo nel suo insieme. La transferrina è una proteina negativa della fase acuta. Ciò significa che all'aumentare dell'infiammazione e all'aumentare della produzione del fegato di proteine ​​infiammatorie (p. Es., Proteina C-reattiva, ferritina), la produzione di transferrina diminuisce. [p, p]

p, blockquote 4,0,0,0,0 ->

p, blockquote 5,0,0,0,0 -> Schema dell'omeostasi del ferro (metabolismo del ferro). La parte centrale della figura raffigura l'ingresso del ferro nel corpo (attraverso l'intestino tenue), il suo attaccamento alla transferrina (TF), il suo movimento al sito di smaltimento principale (midollo osseo eritroide), l'attaccamento agli eritrociti circolanti, ai macrofagi dei tessuti che fagocitano gli eritrociti e fanno ricircolare i livelli di ferro in milza che si muove per la conservazione negli epatociti. (www.researchgate)

Livelli normali di transferrina

Unità di misura transferrina per test - g / l.

Transferrina: la norma per l'età, le cause e il significato dei tassi bassi e alti, ulteriori ricerche

La transferrina è una proteina specifica la cui funzione principale è quella di legare e trasportare il ferro alle cellule. Il corpo lo sintetizza nel fegato dagli amminoacidi ottenuti dal cibo, il cervello è meno coinvolto.

La carenza di transferrina scatena una pericolosa reazione a catena. Come minimo, accade quanto segue. Gli ioni di ferro presi dal cibo rimangono liberi.

  • Da un lato, in questa forma, sono tossici. Questo è già un rischio per il corpo..
  • D'altra parte, i tessuti ricevono meno ferro, iniziano i fenomeni distrofici.

Se il corpo continua a lavorare in questa modalità, non è possibile evitare pericolose forme di anemia. Anche la morte è possibile.

Pertanto, una mancanza di transferrina richiede quasi sempre una correzione. Poiché questa condizione non è primaria: è associata ad altre malattie, è necessario combattere la causa.

Con un trattamento competente e tempestivo, la prognosi è favorevole. Esistono poche forme di patologia veramente fatali, soprattutto malattie e difetti genetici.

Funzioni e ruolo dell'elemento

Senza la normale quantità di transferrina (Tf), il corpo perde ferro. Fa male a tutti i sistemi. L'immunità diminuisce, il sangue non può trasportare ossigeno a causa della mancanza di emoglobina. Questi sono solo alcuni dei problemi.

Le funzioni di join non sono così ovvie. Ci sono molte sfumature che non si riflettono nel nome della sostanza..

  • Il compito principale della transferrina è trasportare il ferro e fornirlo ai tessuti. In effetti, questa è una caratteristica fondamentale. L'elemento entra nel corpo sotto forma di ioni. Particelle caricate positivamente.

Hanno una valenza di tre. Cioè, possono attaccare 3 atomi di un'altra sostanza a se stessi. È designato come Fe3 +. In questa forma, il ferro libero è pericoloso per il corpo. Questi sono ioni tossici.

Sotto l'influenza di succhi digestivi, acidi, l'elemento passa in una forma bivalente. Fe2 +. Già nel duodeno, il ferro viene ridotto a Fe3 +, che gli consente di combinarsi con la ferritina e quindi di legarsi alla transferrina.

In questa forma, la sostanza si muove attraverso il corpo. Questo è un processo continuo. Qualsiasi deviazione comporta dei rischi.

  • Stranamente, il composto è coinvolto nel sistema immunitario. Anche se indirettamente. Dopo che il corpo inizia a difendersi, la transferrina si sposta sul sito di infiammazione attiva o altri danni. Prende il ferro dai tessuti, dalle cellule.

Senza questo elemento, i batteri e altri agenti pericolosi non possono vivere normalmente. Pertanto, la proteina crea condizioni inadatte al funzionamento dell'infezione..

  • Inoltre, la transferrina agisce come un detergente. Utilizza il ferro che rimane dopo la morte dei globuli rossi. I globuli rossi vengono distrutti costantemente e in grandi quantità. Lasciano il ferro da se stessi. La transferrina la raccoglie e la riutilizza.

Questo è importante per un altro motivo. In precedenza si diceva che gli ioni di ferro liberi trivalenti sono tossici. Ma è in questa forma che l'elemento rimane dopo la morte degli eritrociti. Le proteine ​​risolvono due problemi contemporaneamente.

  • La transferrina è coinvolta nel fornire ferro ai reticolociti, giovani globuli rossi. Sa come riconoscere queste cellule.
  • Indirettamente, gli indicatori di una sostanza vengono utilizzati nella diagnostica. Il fatto è che la concentrazione del composto diminuisce non appena inizia il processo infiammatorio. Inoltre, c'è una proporzione diretta: più intensa è la lesione, più basso è il livello della sostanza. Questo è un fenomeno negativo ma informativo. Soprattutto se i medici eseguono una diagnostica approfondita.

La transferrina ha anche un tratto negativo. Con lesioni da radiazioni, intensifica la malattia da radiazioni. Il fatto è che la siderofilina (un altro nome per il composto) è in grado di legare non solo il ferro, ma anche gli ioni plutonio.

Inoltre, trasporta particelle pericolose a tessuto muscolare, ossa, organi. Ciò è garantito per aumentare le manifestazioni della malattia da radiazioni, la sua gravità.

Pertanto, il ruolo della transferrina nel corpo è prevalentemente il trasporto e indirettamente la sostanza è coinvolta nel lavoro di immunità, emopoiesi e alcuni processi metabolici..

Quando viene prescritta un'analisi

Ci sono molte indicazioni date quanto sia importante la siderofilina. Se parliamo dei motivi del sondaggio:

  • Capogiri frequenti. Si verificano in malattie per le quali è tipica la crescita del ferro libero nel sangue. È possibile che il cervello sia colpito. D'altra parte, sintomi simili si riscontrano con una carenza dell'elemento.

Poiché non c'è abbastanza ferro, viene prodotta poca emoglobina per trasportare l'ossigeno al sistema nervoso centrale.

Questi tessuti sono molto esigenti per la respirazione cellulare e la nutrizione. Pertanto, le manifestazioni neurologiche si verificano immediatamente.

Inoltre, si sviluppano forti mal di testa regolari. Possibile nausea, vomito.

  • Debolezza. Sindrome astenica. Una naturale continuazione del fenomeno precedente. Sonnolenza, sensazione di stanchezza: questi sintomi sono quasi sempre causati da disturbi del cervello.

Pertanto, il motivo va ricercato nella scarsa fornitura di ossigeno alle strutture cerebrali. Può darsi che la transferrina non sia il colpevole. L'analisi è prescritta dal medico a sua discrezione.

  • Anemia. Molto spesso carente di ferro. Quando la sostanza non entra abbastanza nel corpo, la produzione di siderofilina diminuisce. È così che il corpo risparmia forza.

Se l'elemento viene fornito in quantità sufficienti, ma non assorbito, avviene il processo opposto. La concentrazione di transferrina libera aumenta, il che non dovrebbe essere: la maggior parte delle proteine ​​è in uno stato legato.

Questo è un metodo informativo per diagnosticare l'anemia. Ma per determinare le sue altre forme: megaloblastico, ecc., Il metodo non è adatto.

  • Disturbi del ritmo cardiaco. Soprattutto se la ragione di ciò non è stata trovata prima. Stiamo parlando di tachicardia (palpitazioni cardiache). Ciò si verifica sullo sfondo di una respirazione cellulare insufficiente del miocardio. Anche il tessuto muscolare richiede molto ossigeno..

Il trasporto di gas è impossibile senza l'emoglobina. E la sintesi di tale, a sua volta, senza una quantità sufficiente di transferrina. Pertanto, qualsiasi deviazione nel ritmo può essere dovuta a carenza di siderofilina. Anche se questo è relativamente raro.

  • Errori in altri parametri di laboratorio. Soprattutto se il numero di globuli rossi viene modificato.
  • Dolore al fegato.
  • Disturbi dell'apparato digerente. Si manifesta con un eccesso di ferro. Questa è solo una conseguenza del fatto che i suoi ioni tossici circolano liberamente in tutto il corpo. Normalmente, quasi tutto l'elemento è associato alla transferrina. Un eccesso di ferro nel sangue parla della malattia.

Ci sono molte indicazioni. L'elenco è lungi dall'essere completo. Il medico può ordinare un esame per altri motivi. È meglio lasciare questa domanda allo specialista stesso..

Tabella delle norme per età

La concentrazione di siderofilina è abbastanza diversa nei diversi sessi. C'è anche una differenza in termini di età. Pertanto, durante la ricerca in laboratorio, vengono presi in considerazione tutti i possibili fattori. Quelli che influenzano la concentrazione di una sostanza.

Tra le donne

Nelle donne, il tasso di transferrina nel sangue è inizialmente superiore di quasi il 10% rispetto agli uomini e varia da 1,7 a 3,9 grammi per litro. Questo è comprensibile e dovuto alla fisiologia..

Emorragia ciclica mensile e maggiore resistenza. Ecco i principali fattori che fanno la differenza.

Gli eritrociti, come altre cellule sagomate, vengono prodotti di più. Il midollo osseo funziona più attivamente. Questo perché le donne perdono sangue per ragioni naturali. Se parliamo di valori normali:

EtàTasso di transferrina in g / l
15-302,02-3,6 g / l
31-602,01-3,9 g / l
Più di 60 anni1,7-3,7 g / l

Sono possibili piccole deviazioni per un breve periodo. Questo di solito è causato da qualche fattore naturale. Ad esempio, errore alimentare (nutrizione), situazioni stressanti e alcuni altri punti.

Durante la gravidanza

La gestazione è un momento particolarmente difficile per una donna. Il corpo lavora molto più attivamente. Il midollo osseo sintetizza più cellule e il consumo di ferro aumenta. Dopotutto, è necessario fornire nutrizione e respirazione dei tessuti fetali.

Più solido è il periodo, maggiore è la concentrazione di transferrina. Il modello è semplice: nel primo trimestre, il tasso di sostanza aumenta di 1,2 volte, dal secondo - di circa 1,3, e alla fine - di 1,5.

TrimestreTasso di transferrina in grammi per litro
io2.42-4.32
II2.62-4.68
III3.03-5.4

I calcoli sono approssimativi. Sulla base del presupposto che una donna rimanga incinta prima dei 30 anni. È necessario prendere in considerazione la norma di età per trarre conclusioni accurate.

Negli uomini

I tassi di transferrina in questo caso saranno inferiori del 10% rispetto a quelli delle donne..

AnniIndicatori composti g / l
15-302-3.24
31-602.35-4.2
Più di 60 anni2.72-4.86

Nei bambini

I rappresentanti del gruppo più giovane hanno fino a 10 anni. il contenuto di transferrina non è molto diverso, la norma è compresa tra 2,03 e 3,55 grammi per litro di sangue.

Fino a 14 questo livello è leggermente più alto - 2.1-3.6. Quindi vengono prese in considerazione le differenze di sesso e il calcolo viene eseguito in base ai valori di riferimento degli adulti.

La decifrazione dei risultati viene eseguita da specialisti in ematologia. Non sarà possibile trarre conclusioni da soli. In primo luogo, i laboratori utilizzano diverse tecniche di enumerazione. In secondo luogo, altri risultati devono essere presi in considerazione. Risultati di altri esami. Non ha molto senso nella diagnostica senza una valutazione completa.

Coefficiente di saturazione della transferrina

L'analisi è un metodo alternativo per misurare la concentrazione della proteina di trasporto nel plasma sanguigno.

Il rapporto di saturazione del ferro della transferrina (percentuale) è il rapporto tra il ferro (siero) legato alla transferrina e la capacità totale di legare il ferro (TIBC).

EtàTasso come percentuale della proteina legata totale
Fino a 14 anni1o-50%
15-3012-50%
31-6015-50%
Più di 60 anni8-50%

Pertanto, in un corpo sano, circa il 35% di Tf dovrebbe essere coinvolto nel legare e trasportare il ferro agli organi e ai tessuti..

Motivi per il downgrade

La concentrazione di transferrina diminuisce frequentemente. Questa è la principale forma di patologia. L'aumento è meno tipico. Ci possono essere molti colpevoli.

Processi infiammatori

La siderofilina ha un tratto interessante. Non appena inizia una lesione infettiva o autoimmune, la proteina si rompe. Pertanto, la sua quantità nel mainstream è drasticamente ridotta. In questo caso, la concentrazione di transferrina nel sangue diminuisce di 1,5-1,7 volte. Più o meno, a seconda della gravità del processo patologico.

Il motivo non è solo l'influenza negativa delle tossine e delle proprie cellule immunitarie sulle proteine. Parte della transferrina è coinvolta nella lotta contro le strutture patogene.

La concentrazione della sostanza può essere utilizzata come indicatore dell'efficacia del trattamento. Sebbene questo sia piuttosto un indicatore indiretto, non dovresti fare affidamento solo su di esso..

Assunzione di glucocorticoidi

I farmaci ormonali sintetici inibiscono il lavoro del midollo osseo, che è esattamente ciò che causa una diminuzione della concentrazione di transferrina.

Gli eritrociti sono pochi. La sintesi dell'emoglobina è indebolita. Di conseguenza, la siderofilina non è più necessaria quanto in condizioni normali. La proteina sarà "inattiva". Il corpo cerca di risparmiare energia. In un modo così semplice, ottimizza semplicemente il proprio lavoro..

Patologia del fegato

La diminuzione della transferrina nell'analisi del sangue significa che la ghiandola più grande del corpo è probabilmente interessata. Come già accennato, è lei che produce la sostanza. In misura minore la testa del cervello.

Qualsiasi malattia, anche insignificante, causa problemi. Più grave è la patologia epatica, più bassi sono i valori di siderofilina..

L'epatite di vario tipo (infettiva, tossica, alcolica) e la cirrosi sono particolarmente caratteristiche a questo proposito. Non appena l'organo inizia a funzionare normalmente, la quantità di sostanza viene ripristinata.

Oncologia

Una diminuzione della transferrina è tipica dei processi cancerosi. Questo è il risultato dell'esaurimento del corpo. Il corpo cerca di superare la neoplasia, dirige la forza dell'intero sistema immunitario per risolvere questo problema.

L'emopoiesi diventa prima più intensa (specialmente se il tumore si disintegra) e poi si indebolisce. Gli indicatori delle proteine ​​seguono questi processi.

Malattie ereditarie

Emocromatosi, talassemia. Sono geneticamente determinati. In alcuni casi, il problema è nel materiale "difettoso" dei genitori. In altri, il motivo è la mutazione spontanea.

È quasi impossibile far fronte a tali disturbi. Almeno non funzionerà per eliminare la causa principale. È codificato nel nucleo dell'organismo.

Ma ci sono tutte le possibilità per regolare artificialmente i parametri della sostanza. Questa è una misura sintomatica, ma dà alla persona l'opportunità di vivere.

Patologia renale

Disturbi in cui il corpo perde rapidamente proteine. Ciò include le sindromi nefrosiche. In questo caso, il motivo è puramente fisico: non c'è abbastanza materiale per sintetizzare la siderofilina, anche la percentuale di saturazione della transferrina è bassa..

Cioè, anche la proteina che viene sintetizzata non è in grado di svolgere il suo lavoro..

Sanguinamento

Fattore meccanico. La transferrina viene escreta insieme al tessuto connettivo fluido. Se esegui subito l'analisi, la carenza della sostanza non causa sorpresa. Dopo la trasfusione, quando è stato iniettato solo plasma, non cambia nulla.

Per qualche tempo, il coefficiente di saturazione della siderofilina con il ferro, così come la sua concentrazione totale, sarà inferiore al normale. Il corpo sintetizzerà la sostanza e ripristinerà gradualmente la sua quantità.

Assunzione di ferro in eccesso dall'esterno

Il numero di ioni supera significativamente la concentrazione di unità proteiche. Tutta la Transferrina va a lavorare, quindi, quasi non rimane in forma libera. È naturale. In pochi giorni tutto tornerà alla normalità da solo.

La diminuzione della transferrina nelle donne può essere associata al ciclo naturale, alla recente risoluzione della gravidanza. Altrimenti, i colpevoli sono gli stessi.

Motivi dell'aumento

Molto spesso, l'aumento della concentrazione è dovuto ai seguenti fattori:

  • Gravidanza. La gestazione, come accennato in precedenza, provoca un aumento della quantità di siderofilina. Questo è normale, poiché anche il corpo inizia a provvedere al feto. A poco a poco, man mano che il bambino cresce, la concentrazione aumenta. Un aumento della transferrina significa che la gestazione procede normalmente. Sebbene siano possibili eccezioni.
  • La quantità della sostanza è influenzata dai preparati a base di ormoni sessuali femminili. Così come le loro controparti sintetiche. Generalmente, estrogeni. Non devi fare nulla apposta. È sufficiente annullare il farmaco o iniziare a prendere altri farmaci simili. Non puoi rivedere lo schema da solo. Hai bisogno di vedere un medico.

La transferrina può essere elevata a causa dello scarso assorbimento del ferro. In questo caso, meno del 10% della siderofilina si lega e il resto è in uno stato libero, il che dà un aumento dell'indicatore nell'analisi.

Ulteriori esami

L'aumento o la diminuzione della transferrina è un indicatore informativo, le deviazioni indicano disturbi: dalle patologie epatiche ai processi tumorali.

Tuttavia, solo un livello di siderofilina non dirà nulla di specifico. Abbiamo bisogno di tecniche ausiliarie.

  • Interrogatorio orale e raccolta di anamnesi. L'inizio della diagnosi. In base ai sintomi e alle caratteristiche dello stile di vita, è possibile trarre conclusioni sull'origine e sulla natura della violazione.
  • Ultrasuoni degli organi addominali. Il fegato viene attentamente esaminato. In misura minore l'intestino.
  • Test per gli ormoni. Analisi del sangue biochimica. Con la definizione di ALT e AST.
  • La RM o la TC sono prescritte secondo necessità. Le tecniche tomografiche sono particolarmente importanti nella diagnosi del cancro, oncologia in generale..
  • Cardiografia. ECHO-KG.
  • Questa è solo una piccola parte. Cosa esattamente e come esaminare - il medico decide, a sua discrezione.

La transferrina è una speciale proteina di trasporto. Trasporta ferro e rende possibile la respirazione cellulare stessa. Molte altre funzioni dipendono anche da questa sostanza..

Tutte le deviazioni sono la base per un esame approfondito del paziente. Il trattamento è prescritto secondo necessità, se indicato. Con una terapia tempestiva, ci sono tutte le possibilità per dimenticare il problema e riprendersi completamente.


Articolo Successivo
Malattie del sistema cardiovascolare: cause, diagnosi e sintomi