Orticaria: tipi, sintomi e metodi per sbarazzarsi


Quali farmaci sono indicati per l'orticaria o la sua prevenzione e quali sono le caratteristiche della terapia farmacologica. Varietà di farmaci per uso esterno e interno, nonché elenchi dei farmaci più comuni.

Cosa caratterizza l'eruzione cutanea con orticaria e quali varietà ha. Le principali cause della comparsa di eruzioni cutanee e le caratteristiche di ciascun sottotipo. Qual è la differenza tra un'eruzione cutanea nei bambini e negli adulti, come viene trattata la patologia e quali misure preventive sono necessarie per prevenire complicazioni e ricadute.

Come appare l'orticaria sulle gambe e quali sono le ragioni della sua formazione. Elenco delle varietà di patologia e caratteristiche dei sintomi. È possibile curare e cosa è incluso nell'elenco delle misure terapeutiche nel caso di bambini e adulti. Misure preventive per evitare esacerbazioni e ricadute.

In che modo l'orticaria sui nervi differisce dalle altre varietà? Caratteristiche dei sintomi e forma della malattia. È possibile sbarazzarsi delle manifestazioni dell'orticaria e quali misure terapeutiche vengono utilizzate per questo. Prevenzione e precauzioni delle malattie.

Cos'è l'orticaria da freddo e quali sono i suoi sintomi principali. È possibile sconfiggere la patologia e quali azioni dovrebbero essere intraprese per questo. Le principali direzioni della terapia, le loro caratteristiche e anche le misure preventive che aiuteranno a prevenire la progressione della malattia.

Quali tipi di orticaria hanno bisogno di una dieta. Caratteristiche nutrizionali per patologia, elenchi di alimenti utili e controindicati. Esempi di diete e organizzazione del menu per varie forme di orticaria.

Cosa provoca l'orticaria solare e quali categorie di persone sono più sensibili ad essa. Manifestazioni esterne di patologia e metodi per alleviare le condizioni del paziente. Metodi terapeutici per il controllo della malattia e raccomandazioni per la prevenzione.

Come si manifesta l'orticaria negli adulti: descrizione dei sintomi e delle possibili cause. Tipi di orticaria. Quali metodi di trattamento vengono utilizzati, è possibile eliminare completamente la patologia e come prevenire le ricadute.

Cos'è l'orticaria demografica e quali sono le sue presunte cause. Varietà di patologia, un elenco di sintomi e terapie comuni. Perché l'orticaria non richiede in tutti i casi un trattamento, in quali situazioni dovrebbe essere più attento ai sintomi e a come evitare la malattia.

Cos'è l'orticaria colinergica, come si provoca e quali sono i fattori predisponenti. Come identificare e distinguere i principali sintomi della malattia e in quali casi è necessario trattare la patologia. Elenco di misure terapeutiche comuni e modi per evitare la manifestazione della malattia.

L'orticaria cronica è chiamata autoimmune, o idiopatica, nella cui diagnosi non è stato trovato alcun fattore eziologico diretto della sua comparsa. Molto spesso, questa malattia viene rilevata in persone di età compresa tra 20 e 40 anni, la diagnosi può essere fatta solo dopo aver escluso tutte le possibili cause e condotto tutte le ricerche necessarie.

Le malattie allergiche sono state recentemente chiamate le malattie del secolo a causa della loro significativa prevalenza. Si basano sulla reattività alterata dell'organismo. Varie manifestazioni di reazioni allergiche e malattie, secondo i dati dell'OMS, sono registrate nel 7-20% della popolazione. Negli ultimi anni c'è stata una tendenza all'aumento dell'incidenza. Questo articolo presenta le cause dell'orticaria allergica, i sintomi con le loro foto e i principi di trattamento.

L'orticaria è il nome collettivo di un gruppo di malattie dermatologiche che si manifestano come un'eruzione cutanea locale o disseminata sotto forma di papule o vesciche. Queste patologie sono le malattie dermatologiche più comuni nei bambini piccoli e negli adolescenti..

Orticaria idiopatica, perché è isolata in un tipo separato, quali sono le cause che hanno maggiori probabilità di provocare orticaria cronica, metodi di trattamento per bambini e adulti.

Dall'articolo imparerai: perché il rischio di malattia aumenta durante la gravidanza; questa diagnosi è così pericolosa per la futura mamma e suo figlio; diagnosi rapida dei sintomi da una foto; quali farmaci sono controindicati per una donna incinta; come proteggere te stesso e il tuo futuro bambino.

Chiariamo tutte le domande sull'orticaria sulle mani nel nostro articolo: da dove provengono le macchie rosse sulle mani, riconosciamo i principali sintomi della malattia dalla foto, metodi efficaci di trattamento e prevenzione.

L'orticaria pigmentosa è una misteriosa patologia, la cui natura è ancora sconosciuta. Considera cosa sono riusciti a imparare i ricercatori, quali sono le principali cause della malattia, quali misure preventive dovrebbero essere prese e come essere trattate per non peggiorare la situazione..

La natura e le cause dell'orticaria cronica. In cosa differisce dall'orticaria acuta? Descrizione delle manifestazioni nei bambini e negli adulti, nonché approcci al trattamento.

Cos'è l'orticaria acuta e come si manifesta in pazienti di età diverse, quali sono le cause della malattia e come prevenire la progressione della patologia. Viene trattata l'orticaria acuta e quali terapie funzionano davvero.

Che aspetto ha una persona malata, perché compaiono macchie rosse sul viso, come sbarazzarsi semplicemente della malattia per sempre, perché i bambini sono a rischio, come assicurarti e non ammalarti.

L'orticaria è un nome generico per un gruppo di patologie di tipo allergico. Si manifesta sotto forma di prurito intenso, così come eruzioni cutanee profuse sull'epidermide e sulle mucose.

L'eruzione cutanea si manifesta in risposta a qualsiasi stimolo. Ad esempio, come reazione alla luce, temperature estreme, stress meccanico e cibo consumato. Le foto dell'orticaria dimostrano chiaramente il problema.

Il secondo nome della patologia è l'orticaria.

Orticaria. Cause di occorrenza

Con l'orticaria, le cause della formazione e della comparsa della patologia sono completamente sconosciute. Tuttavia, il problema sta nella reazione sbagliata del sistema immunitario a un particolare stimolo..

Esistono numerosi fattori predisponenti a causa dei quali la malattia può svilupparsi. Ecco da cosa provengono gli alveari:

  • predisposizione ereditaria;
  • patologie epatiche e renali;
  • problemi endocrini;
  • funzionamento improprio degli organi digestivi;
  • la presenza di un'infezione cronica di tipo fungino, batterico o virale;
  • problemi dermatologici (soprattutto malattie sistemiche);
  • presenza di tumori.

In generale, l'orticaria non è tanto una malattia indipendente quanto un sintomo. Quindi, può manifestarsi solo in caso di shock allergico o asma bronchiale. Solo occasionalmente l'orticaria è una reazione allergica indipendente.

Diversi sottotipi di orticaria sono innescati da stimoli diversi (esterni e interni). Quali sono le cause dell'orticaria:

  • prodotti alimentari;
  • medicinali;
  • polline;
  • un morso di un insetto;
  • radiazione solare;
  • basse o alte temperature;
  • stress prolungato.

Esistono anche tipi più rari di patologia. Ad esempio, quando compare un'eruzione cutanea in risposta alle vibrazioni degli elettrodomestici.

A volte l'eruzione cutanea è preceduta da un cambiamento del clima o da un comune raffreddore.

Orticaria. Sintomi

I segni chiave dell'orticaria sono eruzioni cutanee rosse abbondanti e prurito.

L'eruzione cutanea si manifesta sotto forma di infiammazioni luminose di forma rotonda o oblunga (sotto forma di linee rette). All'inizio, la pelle diventa rossa. Quindi si formano vesciche.

Quest'ultimo può formare gruppi, formando ampie aree rossastre. In rari casi, le vesciche si trasformano in vescicole.

L'eruzione cutanea può andare ovunque sul corpo. E ad ogni attacco compaiono in zone diverse: sulle spalle, sul viso, sui palmi, ecc..

Oltre alle eruzioni cutanee, il paziente può essere tormentato da:

  • mal di testa;
  • sensazione di nausea;
  • letargia e debolezza;
  • sonnolenza;
  • aumento della temperatura (non più di 38 gradi).

Tipi di orticaria

L'orticaria è suddivisa in questi tipi: tipi acuti e subacuti, sottotipo cronico, sottotipo ricorrente cronico. I sintomi della patologia acuta e della forma cronica differiscono.

Per l'orticaria acuta:

  • le formazioni compaiono all'improvviso e non hanno contorni chiari;
  • l'intensità del prurito è molto alta;
  • il malessere dura non più di poche ore;
  • i sintomi scompaiono improvvisamente pochi minuti o ore dopo l'esordio.

Nel tipo cronico:

  • le eruzioni sono meno abbondanti;
  • formazioni leggermente al di sopra della superficie della pelle;
  • i confini delle formazioni sono più chiari (puoi vedere nella foto come appare questo tipo di orticaria);
  • il diametro delle eruzioni cutanee è più variabile - da 2-9 mm a 4-5 cm;
  • l'eruzione è rossastra solo la prima volta - gradualmente si illumina.

Di solito l'eruzione cutanea e altri sintomi scompaiono dopo pochi minuti o ore, senza lasciare traccia. Tuttavia, nella forma cronica, la patologia può procedere a ondate con la persistenza dei sintomi per diversi giorni o mesi..

Orticaria. Diagnostica

La diagnosi della patologia inizia con un'analisi dettagliata dei sintomi. Al paziente può essere chiesto:

  • quanto tempo fa e dopo di che è apparso l'eruzione cutanea;
  • che aspetto ha l'orticaria sulle mucose o sul corpo;
  • per quanto tempo i sintomi non sono scomparsi;
  • che cibo o droghe siano stati consumati poco prima dell'attacco;
  • se un vaccino è stato somministrato di recente;
  • ci sono malattie croniche.

L'orticaria è difficile da distinguere dalle punture di insetti e dalla dermatite tossico-allergica.

Dopo aver intervistato il paziente, il medico può prescrivere un esame del corpo o esami di laboratorio. Questi includono:

  • analisi della composizione del sangue (biochimica o clinica);
  • analisi generale della composizione urinaria;
  • esame delle feci per la composizione batterica;
  • Ultrasuoni;
  • colonscopia;
  • veloergometria;
  • Raggi X (naso o torace);
  • ECG e EGDS;
  • identificazione dei parassiti;
  • coltura batterica con mucosa faringea.

Spesso in ospedale vengono prescritti test che provocano una reazione all'uno o all'altro allergene. Questo aiuta a identificare la natura della patologia e la sostanza provocatrice.

Perché la malattia è pericolosa?

In generale, gli alveari sono sicuri e non hanno conseguenze..

Tuttavia, qualsiasi forma della malattia può causare gravi complicazioni dei sintomi. Le manifestazioni pericolose sono le seguenti:

  • calo significativo della pressione;
  • raucedine e difficoltà a respirare;
  • Edema di Quincke (accade con l'orticaria acuta - le foto dei sintomi, la prevenzione e il trattamento possono essere visualizzate in rete);
  • gonfiore del collo e della parte linguale;
  • crampi all'addome;
  • shock anafilattico;
  • perdita di conoscenza.

In queste circostanze, dovresti chiamare urgentemente un'ambulanza.

Per quanto riguarda la domanda se l'orticaria sia contagiosa, la risposta è inequivocabile: no. Poiché la malattia è una reazione interna del corpo all'uno o all'altro stimolo.

A volte le conseguenze della malattia possono essere pericolose. Come problemi di sonno e disturbi nervosi. Questo è irto dell'indebolimento di tutti i sistemi del corpo..

Trattamento dell'orticaria. Terapie

Il trattamento più efficace per l'orticaria è l'identificazione e l'eliminazione dell'allergene. Quando non esiste tale possibilità, o la malattia si è manifestata solo una volta, vengono utilizzati agenti locali o antistaminici. I sintomi di solito scompaiono rapidamente.

Come curare l'orticaria, solo un medico può determinare. Tuttavia, in generale, il trattamento è caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  • Il tipo di farmaci utilizzati è determinato dalla gravità della patologia. Nei casi lievi, è possibile rinunciare a unguenti locali..
  • Il trattamento per l'orticaria cronica dura a lungo (da 2-3 settimane a diversi mesi).
  • Nel 50% dei pazienti, la malattia scompare da sola, senza alcun trattamento.
  • Durante il corso terapeutico, il paziente deve eliminare i focolai infettivi e ripristinare la microflora intestinale.
  • Si consiglia al paziente di seguire una dieta che escluda possibili allergeni e miri a rafforzare le forze immunitarie.
  • Durante il corso, non è consigliabile utilizzare prodotti di profumeria.

Se la patologia è stata provocata dall'assunzione di farmaci, questo farmaco non deve essere consumato per tutta la vita..

Come trattare l'orticaria dopo aver rilevato un allergene - direzioni della terapia:

  • iposensibilizzazione (il corpo del paziente è "abituato" all'allergene introducendo un provocatore a piccole dosi);
  • eliminazione dell'irritazione cutanea e del prurito attraverso farmaci (somministrazione interna o unguenti);
  • prevenzione di focolai infettivi;
  • esame per problemi di stomaco (e trattamento appropriato se trovato);
  • sverminazione (misure per eliminare i parassiti e le conseguenze della loro permanenza nel corpo).

Con l'orticaria, il trattamento dovrebbe essere completo: quanto velocemente curare con farmaci e misure ausiliarie, dirà il medico.

Se l'attacco di orticaria è troppo forte, il paziente viene chiamato un'ambulanza e viene fornito il primo soccorso:

  • eliminare il contatto con l'allergene;
  • dare un farmaco antistaminico;
  • datteri per bere qualsiasi sorbente (come il carbone attivo);
  • privo di indumenti stretti;
  • aprire una finestra per far entrare aria fresca nella stanza;
  • instillato nel naso con un vasocostrittore;
  • bere molta acqua.

Se la reazione è stata causata da una puntura d'insetto, il freddo viene applicato all'area interessata..

Trattamento dell'orticaria con farmaci

L'orticaria della malattia differisce in vari gradi naturalmente e come trattarla con i farmaci dipende in misura maggiore da questo fattore.

Di solito vengono prescritti i seguenti rimedi:

  1. Antistaminici. Sopprime l'attività del sistema immunitario e aiuta ad eliminare il provocatore.
  2. Glucocorticosteroidi. Mezzi sistemici. Usato per la malattia generalizzata.
  3. Desensibilizzanti. Riduci l'intensità della reazione del corpo all'allergene.
  4. Immunomodulatori. Per sopprimere l'attività del sistema immunitario.
  5. Farmaci calmanti locali. Ad esempio, unguenti o gel. Progettato per alleviare i sintomi. Per una forma lieve di orticaria, solo loro possono farlo..

Se un attacco di orticaria è pericoloso per la vita (ad esempio, con problemi respiratori), al paziente viene somministrata con urgenza epinefrina cloridrato.

Vale la pena notare che con qualsiasi orticaria, i sintomi, le manifestazioni e il trattamento sono determinati dal medico..

Trattamento dell'orticaria con metodi popolari

È impossibile dire in modo inequivocabile come sbarazzarsi degli alveari. Tuttavia, è possibile alleviare i sintomi attraverso metodi popolari. Tuttavia, dovrebbero essere utilizzati insieme a misure mediche generalmente riconosciute..

Ecco alcune ricette:

  1. Tintura di valeriana. Combinato con biancospino. Entrambe le composizioni vengono mescolate in parti uguali e prese prima di andare a letto, 30 gocce ciascuna. Lavare con acqua tiepida. Può essere gocciolato direttamente in un bicchiere. Il rimedio calma il sistema nervoso e rafforza la forza del corpo.
  2. Impacco al latte. Il latte naturale viene riscaldato a una temperatura confortevole, una garza viene inumidita e la composizione viene applicata alle aree malate. La ricetta aiuta a lenire la pelle.
  3. Infuso di menta. Strofina le zone colpite con una forte infusione di menta ogni 30 minuti. La composizione ha un effetto antinfiammatorio e lenisce l'irritazione della pelle. Puoi anche bere l'infuso: un corso di due settimane, tre volte al giorno, 50 ml.
  4. Infuso di achillea. Un grande cucchiaio di materie prime viene versato con un bicchiere di acqua bollente e lasciato per 45 minuti. Assumere tre volte al giorno prima dei pasti. Puoi preparare un decotto. Anche il dosaggio, bollire - 10 minuti. Accetta allo stesso modo.
  5. La porzione di radice della liquirizia. Le materie prime vengono frantumate e assunte due volte al giorno prima dei pasti. Masticare accuratamente.
  6. Infuso di corteccia di quercia. Puoi preparare un decotto. Più forte è la composizione, più efficace è il rimedio. Le aree interessate vengono pulite con un liquido o vengono fatte delle compresse su di esse. Pulisci con un panno ogni 20 minuti finché i sintomi non scompaiono. L'impacco viene applicato per 20-30 minuti. La corteccia è astringente e antinfiammatoria.
  7. Infusione di iperico. La pianta viene versata con acqua bollente e insistita per 15-20 minuti. La composizione è impregnata di garza e trattata con aree danneggiate.

I metodi tradizionali sono più efficaci per la malattia lieve. Prima di utilizzare qualsiasi prescrizione, consultare un medico. In caso contrario, potrebbero esserci effetti collaterali..

Misure preventive

Nessuno può dire con certezza come sbarazzarsi dell'orticaria sulle mucose o sul corpo. Tuttavia, le misure preventive aiuteranno a prevenire le ricadute nella forma cronica e le possibili convulsioni nella patologia acuta..

Le misure preventive sono le seguenti:

  • diagnosi tempestiva ed eliminazione delle malattie che possono portare all'orticaria;
  • controllo regolare per la presenza di processi infiammatori nel corpo;
  • uno stile di vita sano che escluda cattive abitudini come fumare e bere;
  • monitoraggio dell'igiene personale;
  • prevenzione del surriscaldamento e dell'ipotermia;
  • protezione regolare dalle radiazioni ultraviolette;
  • evitare situazioni stressanti;
  • indossare abiti larghi realizzati principalmente con materiali naturali;
  • evitare cosmetici con coloranti e prodotti chimici domestici aggressivi;
  • assumere farmaci solo con il permesso del medico;
  • consulto in ospedale prima di andare in montagna o al mare.

Si consiglia inoltre di seguire una dieta. Tuttavia, non esiste un'opinione inequivocabile sulla dieta corretta. La ragione di ciò è l'ampia gamma di cause di orticaria..

Di norma, la dieta è indicata durante un'esacerbazione della malattia. A volte i medici consigliano di rimuovere completamente l'allergene dalla dieta..

A volte - assumere un provocatore nel cibo a piccole dosi (diversi mg ciascuna) - per "abituare" il corpo e ridurre la sua risposta immunitaria.

Inoltre, per prevenire un attacco o fornire il primo soccorso, non fa male avere sempre:

  1. mini-kit di pronto soccorso con farmaci istantanei;
  2. un elenco di motivi che possono causare una reazione negativa del corpo.

Il rispetto delle misure elencate aiuterà a proteggere il paziente e renderà la sua vita più confortevole..

Orticaria

Cos'è?

L'orticaria è una malattia allergica, la cui manifestazione principale è la comparsa di vesciche sulle mucose e sulla pelle. Una reazione simile del corpo si verifica a causa di una certa irritazione. L'orticaria è un gruppo di malattie che hanno un sintomo comune: vesciche, prurito costante e una chiara demarcazione. Si alzano sopra la superficie della pelle arrossata, la dimensione di tali vesciche può essere di diversi millimetri o di diversi centimetri.

La caratteristica principale di questo disturbo è che l'orticaria, i cui sintomi compaiono molto rapidamente, può scomparire allo stesso modo rapidamente con un trattamento adeguato. Quindi, la malattia a volte riesce a svilupparsi e scomparire per diverse ore..

Tipi di orticaria

Gli esperti distinguono tra diversi tipi di questa malattia, guidati dai motivi che hanno provocato il suo sviluppo. Se una persona incline a manifestazioni di reazioni allergiche ha violato la dieta, significa che c'è un'allergia alimentare. Separatamente, i medici espellono le forme fredde, meccaniche e solari di orticaria. L'orticaria colinergica si sviluppa come reazione del sistema nervoso autonomo al calore o all'esercizio fisico. Viene utilizzato anche il termine "orticaria demografica", che si sviluppa anche sotto l'influenza di fattori eziopatogenetici ed è una forma fisica della malattia.

Tenendo conto delle peculiarità del decorso della malattia, i medici distinguono le forme acute e croniche. L'orticaria ricorrente cronica si sviluppa durante l'infezione. L'orticaria pigmentosa è il risultato di processi patologici nelle cellule della pelle. L'aspetto dell'orticaria in questo caso dipende dall'intensità dei processi che si verificano. A volte questi possono essere punti molto pronunciati di una tonalità blu-rossa..

Cercando di determinare cos'è l'orticaria e come questa malattia si manifesta negli esseri umani, gli esperti a volte diagnosticano l'orticaria idiopatica. Una tale reazione allergica si manifesta senza una ragione apparente e questa situazione si verifica abbastanza spesso. In questo caso, i farmaci (unguenti, creme, ecc.) Potrebbero non avere un effetto positivo sulle condizioni del paziente.

L'orticaria è relativamente comune durante la gravidanza. Tale allergia nelle donne in gravidanza può essere sia il risultato dell'esposizione all'allergene sopra descritto, sia una reazione ai cambiamenti ormonali nel corpo della futura mamma.

Cause di orticaria

Qualsiasi sostanza può fungere da allergene che provoca lo sviluppo dell'orticaria. Può essere cibo, polline di fiori e medicine. Inoltre, l'orticaria nei bambini e negli adulti a volte compare dopo una puntura d'insetto o come conseguenza dell'esposizione al corpo umano di un'infezione. Anche i prodotti di scarto dei microrganismi possono provocare lo sviluppo dell'orticaria. Per prevenire il verificarsi di una tale reazione allergica in futuro, è importante determinare cosa abbia causato esattamente l'orticaria. In alcuni casi, l'osservazione ordinaria sarà efficace, ma a volte il paziente deve eseguire una serie di test di laboratorio.

Lo sviluppo di orticaria acuta si verifica più spesso a seguito di esposizione a farmaci, cibo, punture di insetti o infezioni. La forma cronica dell'orticaria si manifesta come conseguenza di alcuni processi patologici che si verificano negli organi interni del paziente. Inoltre, la forma cronica di orticaria si verifica con disturbi del sistema nervoso. Nella classificazione delle forme della malattia, si distingue l'orticaria fisica, che si verifica come reazione al caldo, al freddo, alla pressione, all'esposizione alla luce solare, alle vibrazioni, all'attività fisica.

A causa di alcuni fattori eziologici, le sostanze chimicamente attive si accumulano nei tessuti umani, ad esempio l'istamina, che aumenta la permeabilità delle pareti vascolari. Di conseguenza, i capillari si espandono, si verifica edema dello strato papillare del derma e, di conseguenza, il paziente ha vesciche sulla pelle..

Gli allergeni a volte sono prodotti proteici suddivisi in modo incompleto che, penetrando nel flusso sanguigno, inducono la produzione di anticorpi verso determinati alimenti. Inoltre, una reazione allergica può essere provocata da tossine che contengono cibo avariato, sostanze tossiche che si formano nel corpo dei pazienti con colite e in persone con insufficiente funzionalità renale. Possono anche verificarsi allergie batteriche. Nel processo di comparsa dell'orticaria, i disturbi funzionali del sistema nervoso sono un fattore importante. Quindi, l'orticaria colinergica si manifesta con eccitazione nervosa dovuta al rilascio di acetilcolina.

L'orticaria si sviluppa come conseguenza dell'aumentata permeabilità vascolare della microvascolarizzazione e del successivo sviluppo di edema intorno ai vasi. Le vesciche con orticaria sono una conseguenza dell'ipersensibilità, che si verifica sullo sfondo di un aumento del livello di concentrazione di sostanze biologicamente attive.

L'orticaria è una dermatosi tossico-allergica, che ha una genesi polietiologica.

Come fattori che hanno un significato patogenetico, dovrebbero essere annotate le malattie concomitanti: infezione focale cronica, invasione elmintica, discinesia biliare, disturbi del tratto gastrointestinale, allergia ai farmaci.

In medicina, le cause dell'orticaria si dividono in esogene (farmacologiche, nutrizionali, fisiche, termiche) ed endogene (patologie degli organi interni).

Sintomi di orticaria

I sintomi dell'orticaria si manifestano principalmente con formazioni patologiche sulla pelle. In casi più rari, tali formazioni compaiono sulle mucose. Possono essere vesciche di diverse dimensioni, che si alzano sopra il livello della pelle, hanno una tinta rosa, forma edematosa e densa. I contorni delle vesciche possono essere arrotondati o di grandi dimensioni, a volte sono pallidi al centro.

È consuetudine distinguere tra diversi tipi di orticaria. Nella forma acuta della malattia, l'orticaria colpisce improvvisamente una persona, mentre compaiono eruzioni cutanee orticarioidi, prurito molto grave. Le vesciche che appaiono hanno una tinta rosa pallido e di dimensioni variabili. Allo stesso tempo, al centro, il blister è opaco e ai bordi ha un colore rosa. La forma delle vesciche può essere rotonda o completamente irregolare. In alcuni casi, queste vesciche possono fondersi in un'unica area. Un tale processo per il paziente è irto di un generale deterioramento delle sue condizioni: si verifica la cosiddetta febbre dell'ortica. L'orticaria acuta può comparire sulle mucose del palato, della lingua, della laringe e delle labbra. In genere, questa forma della malattia si manifesta come reazione allergica a determinati alimenti o farmaci. In alcuni casi, l'orticaria, i cui sintomi sono molto gravi, si verifica dopo le vaccinazioni, l'introduzione di alcuni farmaci, le trasfusioni di sangue.

La cosiddetta orticaria artificiale è una forma atipica di questa malattia, che è caratterizzata dalla comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle che hanno una forma lineare. In questo caso, i pazienti non si lamentano del prurito. Questa forma di orticaria si manifesta nell'uomo principalmente come conseguenza di irritazioni meccaniche..

Se il paziente ha un'alta sensibilità del corpo agli allergeni, in questo caso può sviluppare orticaria cronica ricorrente. Questa forma di orticaria è provocata da un'infezione cronica, problemi al tratto digerente o altri motivi. Spesso si sviluppa sullo sfondo di disturbi infettivi cronici: colecistite, tonsillite, ecc..

Periodicamente c'è un cambiamento nelle recidive della malattia, in cui compaiono vesciche sulla pelle, remissioni che durano per periodi di tempo diversi. Quando compaiono vesciche, una persona soffre di prurito, la sua temperatura può aumentare e possono verificarsi mal di testa. Il prurito a volte è così grave che il paziente soffre di disturbi del sonno e disturbi nevrotici.

Con l'angioedema acuto limitato (la cosiddetta orticaria gigante), c'è un forte sviluppo di un edema limitato della pelle, così come il grasso sottocutaneo del viso. Le guance, le labbra, le palpebre di una persona si gonfiano improvvisamente e anche i genitali possono gonfiarsi. L'aspetto generale della pelle cambia: acquista un colore bianco o rosa, diventa densamente elastico. Nel processo di sviluppo dell'edema di Quincke, possono verificarsi stenosi e asfissia.

Se una persona soffre di orticaria solare, i sintomi di questa malattia compaiono in estate. Fondamentalmente, questo disturbo si manifesta nelle donne. Soprattutto spesso, l'orticaria solare accompagna la malattia del fegato e si verifica anche nelle persone che soffrono di metabolismo delle porfirine alterato e sono altamente sensibili alle radiazioni ultraviolette. Con l'orticaria solare, le eruzioni di orticaria compaiono su quelle aree della pelle che rimangono esposte alla luce solare diretta. Fondamentalmente, in questo caso, le mani e il viso sono interessati. L'orticaria solare è un tipo di fotodermatosi. Se una persona che soffre di questo disturbo rimane a lungo sotto i raggi del sole, oltre alle eruzioni cutanee, a volte sviluppa anche una reazione generale del corpo, in cui l'attività cardiaca e la respirazione sono disturbate. Potrebbe verificarsi uno shock.

Un altro tipo di malattia è l'orticaria da freddo (chiamata anche allergia da freddo). In questo caso, il danno alla pelle si verifica dopo una lunga permanenza al freddo. La causa dell'eruzione sono troppe crioglobuline. Questi sono gli anticorpi che si accumulano nel corpo.

Ci sono orticaria fredda primaria e secondaria. La forma secondaria di orticaria si verifica come conseguenza di una reazione allergica ai prodotti metabolici che compaiono nella pelle a causa dell'esposizione a basse temperature. Inoltre, l'orticaria da freddo si verifica a causa delle caratteristiche individuali della costituzione del corpo..

Viene eseguito un test di esposizione dalla pelle per confermare la diagnosi di orticaria sia solare che fredda.

Nell'orticaria da contatto, che è un tipo di dermatite allergica, una persona sviluppa vesciche immediatamente dopo aver avuto contatto con determinati antigeni. In alcuni casi, il corpo reagisce a tale contatto con un'eruzione orticarioide genitalizzata..

Diagnosi di orticaria

Di norma, è abbastanza facile diagnosticare l'orticaria acuta; questo può essere fatto sia da un allergologo-immunologo che da un medico generico. Ma in alcuni casi, è necessario determinare l'allergene per selezionare la terapia corretta. Può essere isolato utilizzando una serie di studi speciali. È possibile isolare gli autoanticorpi utilizzando i marker dei virus di Epstein-Barr e dell'epatite B. Inoltre, il paziente viene sottoposto a un esame del sangue generale e dettagliato, analisi delle urine, analisi della pelle, test di funzionalità epatica. A volte è necessaria una biopsia cutanea.

Se il paziente ha segni di patologia sistemica, allora deve condurre test reumatologici. Il fatto è che elementi simili all'orticarioide e all'orticarioide possono essere trovati anche in altre malattie, quindi è importante un esame approfondito del paziente.

La diagnosi differenziale viene eseguita con la dermatosi di Duhring, poiché con questa malattia si osservano sintomi simili.

Trattamento dell'orticaria

Esiste un gruppo specifico di farmaci che bloccano efficacemente una reazione allergica e sono usati per trattare l'orticaria. L'azione di questi farmaci è quella di rilasciare istiamina, che è uno dei diretti responsabili delle allergie. Tali farmaci sono inclusi nel gruppo degli antistaminici..

Se il paziente ha una forma acuta della malattia, provocata da cibo o farmaci, il trattamento dell'orticaria in questo caso prevede l'uso di lassativi, farmaci iposensibilizzanti e antistaminici. Se c'è un attacco molto grave, viene interrotto dalla somministrazione di adrenalina, farmaci corticosteroidi. Il trattamento dell'orticaria nei bambini e negli adulti viene eseguito anche esternamente con l'aiuto di agenti antipruriginosi: soluzione alcolica di mentolo, calendula, acido salicilico.

Per curare la forma cronica della malattia, è necessario, prima di tutto, determinare il fattore eziologico. Se è stato trovato un allergene, iposensibilizzazione specifica, igiene dei focolai di infezione, eliminazione dei vermi, cura delle malattie gastrointestinali, ecc..

Se l'identificazione dell'allergene è impossibile, il paziente viene curato in un ospedale. Gli viene prescritta una dieta speciale di eliminazione, in cui viene mostrato il digiuno da tre a cinque giorni. Solo l'acqua può essere consumata in questi giorni..

Se una persona ha una violazione del sistema nervoso, gli viene prescritto un trattamento con sedativi. Allo stesso tempo, è vietato l'uso di prodotti e fondi stimolanti..

Gli agenti fotodesensibilizzanti sono usati per trattare l'orticaria solare (Plaquenil, Delagil).

Se il paziente sviluppa l'edema di Quincke, è imperativo determinare quale allergene ha provocato la malattia ed eliminarlo prontamente. Successivamente, al paziente viene prescritto un trattamento antistaminico..

Per ridurre il forte prurito, vengono utilizzati unguenti contenenti antistaminici e ormoni glicorticosteroidi, nonché una soluzione di acido borico al 3%.

Nei pazienti con una forma cronica recidivante della malattia, l'orticaria viene trattata dopo un esame completo e approfondito del corpo. Forse, in questo caso, prima di tutto, sarà richiesto il trattamento di patologie concomitanti, malattie infettive. In questo caso vengono spesso utilizzati plasmaferesi ed enterosorbimento..

La terapia dell'orticaria da freddo prevede l'uso di antistaminici e l'emosorbimento.

Per stabilire processi metabolici generali nel corpo, si pratica l'assunzione di preparati di ferro, vitamine, iposolfito di sodio, ecc..

La terapia esterna è usata come metodi ausiliari, per i quali i rimedi popolari sono perfetti. Questi sono decotti di camomilla e serie per bagni, preparano anche bagni da crusca, amido. Vengono anche usati unguenti con ormoni corticosteroidi..

Oltre ai metodi di terapia descritti, punti importanti nel complesso trattamento dell'orticaria sono il sonno e il riposo ottimali, la dieta, la normalizzazione della salute generale..

L'orticaria nei bambini viene trattata utilizzando gli stessi metodi dei pazienti adulti. Tuttavia, il trattamento nei bambini di questa malattia dovrebbe essere effettuato esclusivamente da un medico. I genitori dovrebbero assicurarsi di seguire una dieta che escluda cibi contenenti sostanze biologicamente attive. L'uso di un clistere purificante in un bambino consente, in alcuni casi, di purificare il corpo dall'allergene. Sono necessari anche antistaminici..

L'orticaria durante la gravidanza non influisce sullo sviluppo del feto. Ma per eliminare tali manifestazioni, il medico prescrive antistaminici alla futura mamma. Viene anche praticato l'uso di creme rinfrescanti e idratanti, che alleviano in qualche modo il prurito. Si consiglia di indossare abiti comodi e larghi, fare la doccia più spesso.

Indipendentemente da quali siano le manifestazioni cliniche della malattia, nel trattamento dell'orticaria nei bambini e negli adulti, il corretto regime di riposo e alimentazione è importante..

Esistono anche alcuni rimedi popolari usati per curare l'orticaria..

Sulla pelle interessata è possibile applicare una lozione pre-preparata di oli essenziali di lavanda, camomilla blu (due gocce ciascuna) e oli essenziali di immortelle, menta piperita (una goccia ciascuno). È necessario applicare il prodotto più volte al giorno e conservare fino a completo assorbimento. Inoltre, la medicina popolare consiglia di fare il bagno in un decotto di ortica fresca o secca, assumendo un infuso di menta piperita.

Orticaria: sintomi, cause, tipi e trattamento dell'orticaria

Orticaria (orticaria) - una malattia della pelle, dermatosi, caratterizzata dalla comparsa sulla superficie della pelle e delle mucose di vesciche pruriginose asessuali di varie dimensioni, colorate dal rosa pallido al marrone e / o angioedema, simile all'effetto del contatto con le ortiche.

Il nome della malattia deriva dalla parola latina "urtica", che significa "vescica". Altri nomi per l'orticaria includono: orticaria, orticaria, orticaria.

Sotto l'orticaria, molti scienziati intendono anche un gruppo di malattie della pelle, il cui sintomo principale è la formazione di vesciche..

La causa più comune di orticaria è una reazione allergica a un fattore esterno o interno sfavorevole per il corpo. Tuttavia, in alcuni casi, la comparsa di vesciche è possibile come sintomo di altre malattie, in particolare della pelle.

Sviluppo dell'orticaria (patogenesi)

Il meccanismo principale basato sullo sviluppo dell'orticaria è il rilascio di istamina nel sangue e nei tessuti circostanti, che si forma e si accumula nei mastociti (mastociti), nonché la degranulazione dei mastociti in risposta a un fattore allergico.

Inoltre, la formazione di vesciche, gonfiore, prurito e iperemia si forma in quei luoghi in cui vi è una maggiore permeabilità dei vasi microcircolatori del sangue, il cui diametro è di 100 micron o inferiore..

Statistiche

L'orticaria è considerata una delle malattie della pelle più comuni, che almeno una volta nella vita è stata diagnosticata in ogni terzo abitante del nostro pianeta..

Molto spesso, l'orticaria si forma negli adulti, di età compresa tra 20 e 40 anni, specialmente nelle donne che hanno avuto il doppio di questo tipo di dermatosi rispetto agli uomini.

La durata dell'orticaria è solitamente di 3-5 anni, ma circa il 20% di coloro che sono stati malati ha recidive periodiche per altri 20 anni dopo il recupero.

L'angioedema con orticaria si verifica nel 50% di tutti i pazienti.

ICD-10: L50
ICD-9: 708

Sintomi

Il sintomo principale dell'orticaria è l'aspetto acuto sulla pelle di un gran numero di vesciche piatte leggermente rialzate di colore rosa chiaro, che sono molto pruriginose e sembrano simili a un'ustione di ortica. La durata di una tale reazione a un fattore patogeno può variare da alcuni minuti a 5-7 ore e, nel caso di una forma cronica, fino a diversi mesi o addirittura anni.

Tra gli altri, i segni opzionali di orticaria, che dipendono in gran parte dall'eziologia della malattia, possono essere:

Complicazioni

Edema angioneurotico (edema di Quincke) - caratterizzato da un massiccio gonfiore del tessuto adiposo e di altri strati sottocutanei profondi.

Ragioni per l'aspetto

La comparsa dell'orticaria può essere causata da diversi fattori contemporaneamente..

Considera le cause popolari dell'orticaria:

  • Una reazione allergica è la causa più comune della febbre da ortica, che è più spesso causata dall'uso di cibo di bassa qualità e / o altamente allergenico per un particolare organismo, farmaci (antibiotici, agenti di contrasto per i raggi X), punture di una vespa, ape e altri insetti, un serpente o un morso di ragno, puntura di medusa.
  • Una reazione autoimmune è un malfunzionamento del sistema immunitario, in cui le cellule immunitarie riconoscono altre cellule del proprio corpo come elementi estranei e iniziano ad attaccarle. In questo caso, non è raro trovare altre malattie autoimmuni: artrite reumatoide, celiachia e altre.
  • Aumento della produzione di cellule immunitarie - quando il corpo sviluppa una quantità eccessiva di immunocomplessi in risposta a un processo patogeno in sé - "antigene-anticorpo". Tale reazione a volte si manifesta con l'introduzione di gamma globuline, vari farmaci o sieri antitossici.
  • Impatto fisico sulla pelle di vari oggetti, ad esempio pantaloni attillati, collant, scarpe, cintura, realizzati in particolare con materiali artificiali.
  • Esposizione della superficie della pelle a temperature ambiente fredde o elevate, acqua calda o fredda;
  • Esposizione della pelle alla luce solare (raggi UV);
  • Tossicosi durante la gravidanza.

Fattori avversi

  • Malattie del tratto gastrointestinale - colecistite, epatite, cirrosi epatica, gastrite, enterite, colite, disbiosi intestinale, fermentopatia;
  • Malattie del sistema endocrino - ipotiroidismo, diabete mellito, tiroidite, annessite e altre patologie ovariche;
  • Malattie di natura infettiva - se ci sono focolai infettivi nel corpo formati da virus, batteri, funghi, invasioni da elminti, ecc.;
  • Malattie del sistema linfatico;
  • Malattie maligne (cancro);
  • Fatica;
  • In circa la metà dei pazienti, non è possibile determinare la causa esatta dell'orticaria, in cui viene fatta la diagnosi - "orticaria idiopatica".

Tipi di orticaria

L'orticaria è classificata come segue 1:

Orticaria acuta - appare spontaneamente e anche scompare. Durata da alcune ore a 6 settimane;

Orticaria cronica - appare spontaneamente, ad es. per ragioni poco chiare e inducibili con determinati fattori. È caratterizzato sia dalla presenza di vesciche che dai soli angioedemi stessi, che durano più di 6 settimane.

Orticaria colinergica - caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea su uno sfondo di aumento della temperatura corporea, dopo il contatto con acqua calda, dopo uno sforzo fisico. Le vesciche sembrano avere un diametro di pochi millimetri, circondate da anelli di eritema, ma possono assomigliare a un'eruzione cutanea acuta o cronica.

Orticaria fisica - causata dall'esposizione della pelle a fattori fisici - calore, freddo, oggetti vari. È suddiviso nelle seguenti sottospecie:

  • Dermografismo orticarioide - manifestato da vesciche circondate da un anello di eritema dopo averlo tenuto sulla pelle premendolo leggermente con un oggetto contundente. Nel caso di una combinazione con una forma acuta o cronica, prurito e iperemia si aggiungono ai sintomi generali. Il numero totale di pazienti non supera il 10% di tutte le altre forme di malattia.
  • Relativo alla pressione: può essere immediato o ritardato. Nel caso di un tipo immediato, entro pochi minuti dalla pressione sulla superficie della pelle compare un'eruzione cutanea con eritema e sensazione di bruciore (quando si indossano borse pesanti, si cammina o si è seduti a lungo, si indossano abiti stretti). La durata varia da pochi minuti a due ore. Nel caso di un tipo ritardato, l'eruzione cutanea è accompagnata da lieve malessere, brividi, febbre, mal di testa. La risposta al fattore irritante appare dopo 30 minuti e può durare fino a 36 ore.
  • L'orticaria acquagenica è una condizione rara, caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea entro pochi minuti dal contatto con l'acqua, calda o fredda. Può anche gestire prurito, nessuna eruzione cutanea - prurito acquagenico.
  • Orticaria solare - compare quando la pelle è esposta alla luce solare (raggi ultravioletti) dopo pochi minuti o ore. L'anafilassi è rara.
  • Orticaria da freddo - compare quando la pelle è esposta all'acqua fredda o all'aria fredda. L'ipotermia sistemica di tutto il corpo può portare a gravi danni, accompagnati da mancanza di respiro, tachicardia, mal di testa, vertigini. A volte i pazienti lamentano nausea e dolore addominale. Durante la diagnosi, dopo il contatto con un cubo di persone, si trovano nel sangue agglutinine fredde, criofibrinogeno e crioglobuline. Durata: da diverse ore a diversi anni.
  • Orticaria adrenergica - simile nell'aspetto alla forma colinergica della malattia, tuttavia, in questo caso, le vesciche sono di diametro inferiore, di colore rosso e delineate con un bordo bianco. La causa più comune è lo stress.
  • L'orticaria da calore è anche una forma rara della malattia caratterizzata dalla formazione di grandi vesciche dopo il contatto con il calore. A volte combinato con una forma fredda o solare. Durata: fino a 1 mese.

Orticaria da contatto - compare dopo il contatto della pelle o delle mucose con determinate sostanze. È caratterizzato da un'eruzione cutanea circondata da eritema, ma possono essere presenti prurito, bruciore, formicolio, anche senza vesciche. Può essere di natura immune e non immune. Nel primo caso, quando le mucose entrano in contatto con lattice e altri materiali. Nel secondo - a contatto con additivi alimentari. Durata: da alcuni minuti a diversi giorni.

Reazioni anafilattiche - oltre all'eruzione cutanea, sono anche caratterizzate da edema di Quincke, ipotensione arteriosa, broncospasmo, svenimento.

In precedenza, l'orticaria era indicata come 2 - mastocitosi, vasculite orticarioide, orticaria da freddo familiare, sindromi associate alla criopirina (SAR), sindrome di Gleich, sindrome di Schnitzler, angioedema non istaminergico.

Diagnostica

La diagnosi di orticaria comprende i seguenti tipi di esame:

  • Esame visivo, prendendo l'anamnesi;
  • Analisi del sangue generale;
  • Chimica del sangue;
  • Analisi generale delle urine;
  • Se si sospetta una natura allergica della malattia, vengono eseguiti test allergologici;
  • Conduzione di test provocatori;
  • Analisi del sangue per immunoglobuline E (IgE);
  • Test della pelle o dell'applicazione (patch test).

Metodi diagnostici aggiuntivi

Valutazione dell'attività dell'orticaria (Orticaria Activity Score 7, "UAS7"). Viene utilizzato per valutare la gravità della malattia, nonché per monitorare l'efficacia della terapia prescritta. Basato sul punteggio ogni giorno per 7 giorni secondo la tabella seguente. Dopo aver riassunto tutti i punti e determinato il grado di orticaria.

Risultati:

  • 0 punti - niente vesciche o prurito;
  • 1-6 punti: la malattia è ben controllata;
  • 7-15 punti - decorso lieve della malattia;
  • 16-27 punti - orticaria moderata;
  • 28-42 punti: decorso grave della malattia.

Trattamento dell'orticaria

Come viene trattata l'orticaria? I trattamenti per l'orticaria includono:
Prima di tutto, la rimozione degli allergeni dallo stomaco e dall'intestino utilizzando il gel enterosorbente Enterosgel.

Il gel saturo d'acqua deterge delicatamente la mucosa dagli allergeni. Enterosgel non aderisce alla mucosa, ma avvolge delicatamente e favorisce il recupero.
Gli allergeni raccolti vengono trattenuti in modo sicuro nella struttura globulare del gel e rimossi dal corpo.

Altri assorbenti in polvere hanno minuscole particelle che, come la polvere, si intasano nei villi delle pareti intestinali, feriscono e impediscono il ripristino della mucosa.

Pertanto, enterosgel gel enterosorbent è la scelta giusta per le allergie negli adulti e nei bambini sin dal primo giorno di vita..

Inoltre, il trattamento dell'orticaria consiste in:

1. Esclusione di un possibile fattore patogeno;
2. cure mediche;
3. Dieta
4. Trattamento fisioterapico.

Tutti i mezzi di trattamento sono principalmente volti a fermare le manifestazioni sintomatiche della febbre da ortica, dopo di che il corpo affronta in modo indipendente le sue conseguenze.

1. Esclusione della causa

L'eliminazione della causa dell'orticaria, nonché del fattore scatenante (fattore) che contribuisce al suo sviluppo, in molti casi porta alla scomparsa dell'eruzione cutanea pruriginosa entro pochi giorni.

1.1. Durante il periodo di malattia evitare:

  • assunzione di farmaci - in particolare FANS anti-infiammatori ("Aspirina", "Nimesil", "Ibuprofen", "Nurofen"), "Codeina", inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, antibiotici ("Tetraciclina");
  • contatto con freddo, caldo, raggi UV, ipotermia o surriscaldamento del corpo;
  • indossare tessuti artificiali;
  • l'uso di cibi altamente allergenici: fragole, noci, miele, cioccolato, pomodori, agrumi;
  • fatica.

1.2. Speciale cura del corpo

Per prevenire complicazioni, si raccomandano le seguenti regole per la cura del corpo:

  • Lavare solo con acqua tiepida, mai calda. Questo vale anche per il normale lavaggio delle mani;
  • Come detergente, usa solo quelli che hanno un effetto delicato: saponi e gel doccia con effetto idratante;
  • Puoi pulire il corpo solo con asciugamani morbidi;
  • Nei vestiti, dare la preferenza solo ai tessuti di cotone naturale;
  • Evitare il contatto diretto della pelle con luce solare diretta, ipotermia o surriscaldamento del corpo.

2. Trattamento farmacologico

Il trattamento dell'orticaria acuta si riduce principalmente a: eliminare la causa principale dell'eruzione cutanea e, se necessario, assumere antistaminici (Loratadin, Fexofenadine, Cetirizine, Eden)

Il trattamento dell'orticaria cronica secondo le istruzioni "EAACI / GA2 LEN / EDF / WAO" (2016), oltre ad eliminare la fonte della malattia, prevede anche 4 passaggi:

1. Assunzione di antistaminici mirati a bloccare i recettori dell'istamina H1 - "Loratadin", "Fexofenadine", "Cetirizine", a dosaggi giornalieri standard.

2. Un aumento della dose giornaliera di bloccanti del recettore dell'istamina H1 con una forte gravità della malattia, o se il suo decorso persiste a lungo per 3-4 volte.

3. Ricezione di anticorpi monoclonali contro immunoglobuline E (IgE) - omalizumab ("Xolar").

4. Assunzione di immunosoppressori - "Ciclosporina A".

In generale, il trattamento per l'orticaria può includere i seguenti farmaci.

2.1. Antistaminici

Gli antistaminici (AGP) sono usati per bloccare l'istamina, il principale mediatore allergico, che, se esposto a un fattore patogeno, diventa attivo e causa una serie di sintomi della malattia: eruzione cutanea, edema, spasmi, ecc. AGP esiste da due generazioni.

Gli AGP della prima generazione ("Hydroxyzin", "Diphenhydramine", "Tavegil", "Diphenhydramine") - bloccano i recettori H1 dell'istamina centrale e periferica. Hanno un effetto sedativo pronunciato.

AGP della seconda generazione ("Loratadin", "Desloratadin", "Claritin", "Cetirizine") - blocca in modo selettivo i recettori H1 dell'istamina solo periferici. Il vantaggio è un effetto sedativo e anticolinergico meno pronunciato.

Prima di tutto, vengono prescritti antistaminici di seconda generazione, tuttavia, in assenza di efficacia, il medico può prescrivere - bloccanti del recettore H2 dell'istamina, o combinazioni di antistaminici di prima e seconda generazione, ad esempio - "Idrossizina" + "Cimetidina".

2.2. Anticorpi monoclonali contro IgE

Nella patogenesi dell'ortica gioca un ruolo importante l'immunoglobulina E (IgE) libera, che a contatto con un allergene, a contatto con mastociti e basofili, favorisce il rilascio di istamina, eparina, serotonina e altri fattori vasoattivi. Per prevenire questo processo, vengono utilizzati anticorpi monoclonali anti-IgE. Il risultato è una diminuzione delle eruzioni cutanee ripetute, prurito, comparsa di angioedema per lungo tempo.

Va anche notato che questo gruppo di farmaci viene utilizzato in caso di inefficacia degli antistaminici contro l'orticaria..

Tra gli anticorpi monoclonali che si legano alle "IgE" libere si può distinguere "Omalizumab" ("Xolar").

A proposito, questi fondi vengono utilizzati nel trattamento dell'asma bronchiale..

2.3. Farmaci ormonali

I glucocorticoidi sono usati solo per malattie gravi, edema di Quincke, nessuna controindicazione e anche principalmente per l'orticaria cronica.

Tra gli effetti collaterali dell'uso di GC si notano: aumento del peso corporeo, iperglicemia, disfunzione della produzione di ormoni da parte delle ghiandole surrenali, osteoporosi e altri..

Tra i farmaci ormonali popolari ci sono: "Prednisolone", "Desametasone", "Metilprednisolone".

2.4. Farmaci antinfiammatori

Questo gruppo di farmaci viene utilizzato per sopprimere gli enzimi coinvolti nello sviluppo della dermatite, nonché per inibire la degranulazione dei mastociti. La scelta del farmaco dipende dalla forma dell'orticaria e dalla presenza di controindicazioni. Tra i farmaci ci sono:

  • "Hydroxychloroquine" - sopprime i linfociti T, utilizzati anche nel trattamento della malaria.
  • "Dapsone" - ha un effetto immunosoppressivo. È usato per le forme refrattarie di orticaria, nonché per lo sviluppo della dermatite erpetiforme. Controindicato nell'anemia.
  • "Sulfasalazina" - usata nei casi in cui il paziente ha anemia e ci sono controindicazioni all'assunzione di dapsone.

2.5. Altri significati

Antagonisti del recettore dei leucotrieni - utilizzati per legare i leucotrieni rilasciati dai mastociti insieme all'istamina come reazione allergica ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). In realtà, con l'orticaria causata dai FANS, questi farmaci vengono utilizzati. Tra gli antagonisti dei recettori dei leucotrieni si possono distinguere - "Zafirlukast", "Montelukast".

Gli immunosoppressori vengono utilizzati per ultimi se tutti i rimedi precedenti non hanno portato al risultato desiderato o la malattia è difficile. Tra i farmaci ci sono: "Ciclosporina", "Sirolimus", "Tacrolimus".

Agenti disintossicanti - usati per reazioni allergiche al cibo, ad es. per una più rapida eliminazione dell'allergene dal corpo. Tra i metodi ci sono: l'uso di enterosorbenti (Enterosgel, Atoxil, Polysorb), bere molti liquidi e lavanda gastrica.

Agenti iposensibilizzanti - "gluconato di calcio", "cloruro di calcio", "tiosolfato di sodio", vitamine.

3. Dieta per orticaria

La nutrizione speciale per l'orticaria ha lo scopo di prevenire l'esacerbazione della malattia, la sua recidiva e migliorare la qualità della vita del paziente.

Cosa puoi mangiare: latticini naturali, una piccola quantità di carne magra, prodotti a base di farina senza la componente a base di uova inclusa nella loro composizione, burro, oli vegetali spremuti a freddo, cipolle, acqua minerale, tè, caffè

Cosa non mangiare: cibi con conservanti e coloranti, cibi ricchi di istamina, formaggi a pasta dura, salsicce, pesce grasso, pomodori, paprika, piselli, spinaci, olive, funghi, crauti, cioccolato, spezie, bevande alcoliche, succhi di frutta.

E non dimenticare di guardare le date di scadenza del cibo.!

Trattamento domiciliare per l'orticaria

Avena. Versare 1 cucchiaio. un cucchiaio di avena con un bicchiere di acqua bollente, coprire e mettere da parte a raffreddare e in infusione per 45 minuti Applicare la pappa risultante sulla pelle irritata. L'avena ha ottimi effetti antispasmodici e antiallergici.

Basilico e aloe. Macina 10-15 foglie di basilico fresco lavato, così come un paio di foglie di aloe vera, fino a ottenere uno stato di polpa. Basta non mescolare queste piante insieme. Lubrificare le vesciche ogni giorno in modo alternato: 1 giorno con basilico, un altro con aloe, poi di nuovo con basilico.

Curcuma. Questa spezia è nota fin dall'antichità per il suo effetto immunomodulante. Sciogliere 1 cucchiaino di curcuma in un bicchiere d'acqua o latte. Bere 2-3 bicchieri al giorno di questa bevanda, che può essere utilizzata anche per purificare il corpo, per combattere il morbo di Alzheimer.

La sequenza. Versare 150 g di erba in una serie di 2 litri di acqua e dare fuoco. Portare a ebollizione, far bollire per altri 5 minuti, coprire e mettere da parte per 45 minuti per infondere e raffreddare. Filtrate il brodo e versatelo in un bagno caldo. Le eccezioni sono la forma acquatica della febbre dell'ortica. E ricorda di evitare il contatto con l'acqua calda.

Prevenzione dell'orticaria

La prevenzione dell'orticaria include:

  • Evita il contatto con l'allergene;
  • Prevenire il passaggio di varie malattie a una forma cronica, consultare un medico in modo tempestivo;
  • Non lasciare focolai infettivi da soli: carie, foruncoli, malattie otorinolaringoiatriche, ecc.;
  • Presta attenzione al mantenimento della salute del fegato, che è una sorta di filtro del corpo contro i fattori avversi, incl. rimuove le sostanze tossiche dal corpo.
  • Dare la preferenza a cibi fortificati con vitamine e minerali, soprattutto durante la gravidanza;
  • Evita lo stress o impara a superarlo;
  • Osservare la modalità di lavoro / riposo, dormire, dormire a sufficienza;
  • Nei vestiti, dai la preferenza ai tessuti naturali.

Quale medico contattare?

video

Fonti:

1. "Immunologia clinica e allergologia". Autori: D.Adelman, T. Fisher, G. Lawlor, Jr. Ed. "Practice", Mosca, 2000.

2. "Linee guida cliniche federali della Russian Association of Allergologists and Clinical Immunologists (RAAKI)" per la diagnosi e il trattamento dell'orticaria, pubblicate sul Russian Journal of Allergology, n. 1: 37-45 (2016).


Articolo Successivo
Emofilia