Perché i capillari appaiono sul viso?


Se il capillare sul viso è scoppiato, dovresti consultare un medico, poiché un tale fenomeno può indicare anomalie nel sistema vascolare. I punti rossi che compaiono sulle guance, vicino agli occhi, sul naso sono il risultato di una ridotta circolazione sanguigna. Con la patologia, la funzione vascolare è disturbata, per cui non è in grado di contrarsi o espandersi in modo tempestivo a diverse temperature. Vale la pena sottoporsi a un esame completo, poiché la rete sul viso può segnalare gravi patologie degli organi interni. È necessario eliminare una nave esplosa in modo completo e solo dopo aver stabilito la causa della violazione.

Quali sono i motivi?

In un bambino e in un adulto, i capillari sul viso spesso scoppiano, il che non è sempre motivo di panico. A volte la fonte della comparsa di un difetto estetico sono fattori esterni, dopo la cui eliminazione il problema scompare da solo. Ci sono fattori che influenzano i vasi sanguigni danneggiati:

  • Eredità. La rete capillare è spesso trovata da persone che geneticamente hanno plessi vascolari deboli. Per questo motivo, la rosacea è più spesso preoccupata in un'età più matura..
  • Squilibrio ormonale. I capillari scoppiati sul viso possono comparire durante la gravidanza o durante la menopausa.
  • Abuso di alcol e nicotina. Con le cattive abitudini esistenti, le navi si consumano rapidamente, perdono elasticità e scoppiano.
  • Stress e depressione. I disturbi del sistema nervoso portano a picchi negli indicatori della pressione sanguigna.
  • Dieta squilibrata. Un consumo eccessivo di salse piccanti, cibi in salamoia e altri cibi nocivi porta ad una diminuzione delle proprietà elastiche dei vasi sanguigni.
  • Esposizione ai raggi ultravioletti. L'esposizione frequente al sole aperto influisce negativamente sulla crescita delle cellule situate nella parte interna dei vasi. Ciò porta alla loro espansione e al danneggiamento dei capillari situati vicino al viso..
  • Attività fisica eccessiva durante il lavoro o le attività sportive.
  • Visita a un salone di bellezza. Le persone che visitano regolarmente i centri di abbronzatura si sottopongono a peeling chimici, la probabilità che i capillari scoppino è molto più alta.

Una persona può prevenire molte cause di rosacea da sola, solo adattando il proprio stile di vita.

Sintomi tipici

I piccoli vasi sanguigni dilatati sul viso causano disagi estetici al paziente. Con un corso avanzato di rosacea, sono visibili ampie aree rosse su tutto il viso. Se i capillari escono, il paziente avrà sintomi diversi, a seconda del grado di violazione. La tabella mostra le caratteristiche tipiche delle diverse fasi della couperosi sul viso.

EnergiaSintomi
ioLeggero rossore del viso nelle guance, nel naso, nel mento, che passa rapidamente da solo
Pelle secca nella zona interessata
Sensazione di formicolio, prurito, arrossamento
Ipersensibilità dell'epidermide
L'elasticità è preservata, quindi i modelli vascolari non compaiono ancora
IILa formazione di "stelle" rosse sotto la pelle del viso, che indica l'incapacità dei capillari di contrarsi
Rossore persistente nelle aree problematiche
Deterioramento dell'aspetto dovuto alla comparsa di una rete capillare rosso-violacea
IIILa microcircolazione del sangue è cronicamente compromessa
Sviluppo di processi infiammatori
Apporto inadeguato di sostanze nutritive alla pelle
Pallore della pelle e un generale deterioramento della carnagione
In futuro, la persona nota che sono comparse eruzioni cutanee purulente e aree infiltrate
Torna al sommario

Diagnostica

Non è consigliabile eseguire l'autotrattamento se sul viso compaiono vasi sanguigni rossi. Si consiglia di consultare un medico che aiuterà a determinare la causa del loro verificarsi e del danno e prescriverà la terapia necessaria. Per eliminare completamente i capillari, è necessario eliminare direttamente la fonte del loro aspetto. Ciò potrebbe richiedere esami di laboratorio e strumentali, dopo di che viene selezionato il trattamento individuale..

Cosa fare e come trattare?

Il trattamento dei capillari sul viso deve essere effettuato dopo aver stabilito la causa del loro aspetto. Se il danno ai vasi sanguigni è una conseguenza della disfunzione degli organi e dei sistemi interni, le procedure cosmetiche e altri metodi terapeutici potrebbero essere inefficaci. È possibile rimuovere i capillari sporgenti nell'area del viso con medicinali, rimedi popolari, attrezzature speciali.

È severamente vietato utilizzare misure terapeutiche per rimuovere la rosacea a propria discrezione. Le azioni errate provocano non solo un difetto estetico, ma anche malattie più gravi..

Maschera curativa

Se riesci a vedere i vasi sulla pelle del viso, puoi preparare il rimedio a casa usando ingredienti naturali. La maschera viene applicata su tutta l'area del viso per un quarto d'ora. Dopo la procedura, è necessario lavarsi accuratamente con acqua corrente. Grazie a questo rimedio popolare, è possibile eseguire una rimozione indolore e finanziaria delle reti capillari. Puoi rimuovere i vasi con l'aiuto di tali sostanze utilizzate per la maschera:

  • tè verde e ascorutina;
  • bacche di olivello spinoso, fragola o mirtillo rosso;
  • amido;
  • semola;
  • infiorescenza di camomilla;
  • pappa di patate;
  • pomodoro verde.
Torna al sommario

Trattamento dei capillari rotti sul viso con farmaci

Se i capillari sul viso scoppiano, è possibile utilizzare i farmaci. I farmaci sono spesso usati in aggiunta alla terapia strumentale. Grazie ai farmaci è possibile rafforzare le pareti vascolari e prevenire la comparsa di nuovi capillari. Tali farmaci sono spesso usati per un problema sul viso:

L'ascorutina aiuta a rafforzare le pareti dei capillari.

  • "Askorutin". Con l'aiuto del farmaco, la permeabilità dei piccoli vasi si riduce e la fragilità dei capillari diminuisce. Questa azione è fornita dalle vitamine P e C.
  • "Acido alfa-linoleico Omega-3". Dopo aver assunto il farmaco, la capacità elastica dei vasi sanguigni aumenta..
  • "Pinogen". Le medicine sono antiossidanti che rimuovono i prodotti metabolici.
  • Gingo biloba. Agisce in modo simile ai farmaci antiossidanti.

I rimedi locali che vengono applicati direttamente sulla zona danneggiata del viso non sono meno efficaci. Tali creme sono spesso prescritte per la rosacea:

  • Tiande;
  • Uriage Roseliane;
  • Apaisance Lierak con alghe marine;
  • Sensibio, che protegge dalle temperature estreme;
  • "Dottor Tuffy".
Torna al sommario

Come affrontare i metodi popolari?

Le sostanze naturali possono essere utilizzate contro lo scoppio dei vasi sanguigni sul viso. La terapia con succhi di frutta e verdura ha il maggior successo con i capillari. Il liquido ottenuto dal cavolo bianco viene spesso utilizzato, poiché è riempito con la massima quantità di minerali e vitamine. I seguenti componenti sono adatti per uso esterno:

  • Aceto di mele;
  • succo di pomodoro;
  • infiorescenza di camomilla;
  • calendula calendula.

Il nettare di prugna, che contiene vitamina P, che migliora l'elasticità dei vasi sanguigni, non è meno utile per i capillari del viso..

Rimozione dell'hardware

Se una nave sul viso esplode, questa tecnica è la più efficace nella lotta contro un difetto estetico. Le procedure vengono eseguite nel salone di bellezza. Le seguenti manipolazioni hanno più successo:

Dopo il fotoringiovanimento, le condizioni generali della pelle migliorano in modo significativo.

  • Sbarazzarsi dei capillari sul viso con un laser. Il metodo è sicuro, poiché distrugge i piccoli vasi sanguigni in modo puntuale senza intaccare i tessuti sani.
  • Fotoringiovanimento. L'eliminazione viene effettuata per mezzo di raggi luminosi brillanti. Dopo la sessione, non solo i capillari scompaiono, ma anche la pelle del viso ringiovanisce, diventa più elastica.
  • Terapia che utilizza una miscela di ozono-ossigeno, che viene iniettata con un ago sottile nel vaso.
  • Scleroterapia. Viene introdotta una soluzione medicinale, dopo di che vengono incollate le pareti dei vasi danneggiati.
  • Elettrocoagulazione. Il capillare viene cauterizzato con un sottile elettrodo.
Torna al sommario

Prevenzione

La comparsa di capillari può essere evitata se l'elasticità dei vasi facciali viene mantenuta regolarmente. Si consiglia una corretta alimentazione per prevenire un aumento dei livelli di colesterolo. Vale la pena rinunciare alle bevande alcoliche e al fumo, che sono fattori predisponenti. Una persona dovrebbe muoversi di più, fare esercizi leggeri ogni giorno. Il peeling e la pulizia profonda del viso non dovrebbero essere abusati, a causa dei quali compaiono spesso i capillari.

Couperose sul viso

Informazione Generale

La couperosi (sin. Vene varicose, teleangectasie) è una patologia dei piccoli vasi sanguigni del plesso vascolare (capillari, arteriole e venule) localizzati all'interno del derma papillare, manifestata dalla loro persistente espansione e aumentata fragilità. Tale patologia (capillaropatia) può verificarsi su qualsiasi parte della superficie corporea: sulle gambe, sul tronco, sul viso e su altre aree..

Visivamente si manifesta sotto forma di uno schema specifico (rete capillare) formato da grappoli di capillari dilatati. La formazione delle vene dei ragni di per sé non rappresenta una minaccia per la salute e la vita, tuttavia, la loro formazione è percepita in modo estremamente negativo e influisce sulla qualità della vita, poiché molte persone percepiscono la teleangectasia come una manifestazione di malattie vascolari. Di particolare importanza è la rosacea sul viso, che è dovuta alla formazione di un difetto estetico e un pronunciato disagio psicologico, soprattutto tra le femmine. Sulla pelle del viso, si concentrano principalmente sul naso (ali del naso) e sulle guance. Di seguito sono riportate le foto della rosacea sul viso.

Qualche parola sulla terminologia. Va notato che il termine "rosacea" è utilizzato principalmente in cosmetologia, mentre in dermatologia non è praticamente utilizzato. Nella pratica medica, il suo analogo è il termine "telangiectasia", introdotto appositamente per descrivere il vaso superficiale della pelle visibile all'occhio umano nel 1807.

Circa l'80-90% degli adulti affronta il problema delle teleangectasie, mentre la loro prevalenza tra le donne raggiunge l'80%, mentre tra gli uomini - circa il 20%. Inoltre, la frequenza della loro comparsa è correlata all'età. Quindi, nelle giovani donne sotto i 30 anni, la teleangectasia si trova solo nell'8% dei casi, nelle donne di 30-50 anni - nel 41% ea 70 anni - in quasi il 72%. Allo stesso tempo, per i maschi degli uomini, questi indicatori sono rispettivamente dell'1,23 e del 42%. Più spesso, tali violazioni sono tipiche per le persone con la pelle chiara..

Il diametro della teleangectasia capillare non supera 0,2 mm, che variano notevolmente per forma, localizzazione, colore, dimensione. Possono verificarsi come occorrenze singole e multiple. Il colore e le dimensioni della teleangectasia sono determinati principalmente dalla loro genesi. Quindi, le teleangectasie rosse sottili che non sporgono sopra la superficie della pelle si sviluppano dalle arteriole e dai capillari, mentre quelle blu, spesso leggermente sporgenti sopra la superficie della pelle, sono formate da venule e sono più larghe. Spesso si ha una trasformazione dell'aspetto delle teleangectasie, cioè da sottili e rosse si trasformano in blu più larghe, dovuta al "reflusso" di sangue dalle venule in condizioni di pressione idrostatica frequentemente crescente.

Le teleangectasie si trovano principalmente sulla pelle e molto meno spesso sulle mucose del tratto gastrointestinale, cavità nasale, bocca, apparato genito-urinario / respiratorio. Oltre alla pelle del viso, le teleangectasie sono spesso localizzate lungo la superficie posteriore-esterna delle cosce, nella zona poplitea, nella regione delle articolazioni della caviglia, nonché sui piedi.

Possono manifestarsi sia come fenomeno indipendente che in combinazione con altre anomalie del letto vascolare (angiomi, shunt, aneurismi artero-venosi). Le teleangectasie possono essere una manifestazione di una sindrome congenita o una manifestazione di uno dei sintomi della malattia. Inoltre, i cambiamenti vascolari possono essere di origine acquisita o congenita..

Pertanto, le teleangectasie, oltre a quelle estetiche, causano anche sofferenza fisica, il che rende possibile considerare tali cambiamenti nelle vene intracutanee come un processo patologico e le persone che soffrono di rosacea che necessitano di un trattamento speciale.

Patogenesi

Nella patogenesi dello sviluppo della teleangectasia, il ruolo principale appartiene alla glicoproteina endoglin, che partecipa ai processi di proliferazione, differenziazione e mantenimento dell'integrità delle cellule endoteliali. Sotto l'influenza di fattori negativi nei vasi della pelle, viene prodotta una grande quantità di sostanze vasoattive che influenzano lo stato della rete vascolare - VEGF (fattore di crescita dell'endotelio vascolare), ossido nitrico, prostacicline, prostaglandine, che sono normalmente bilanciate e mantengono la rete vascolare della pelle in una norma fisiologica. Quando questo meccanismo è sbilanciato, si verifica una vasodilatazione, accompagnata dalla crescita tissutale (proliferazione spontanea limitata) dei capillari dilatati e / o delle venule postcapillari del plesso vascolare superficiale della pelle situata all'interno dello strato papillare.

Classificazione

Esistono varie classificazioni delle teleangectasie, che si basano su segni diversi. Secondo la forma delle teleangectasie, si distinguono (Fig. Sotto):

  • Semplice (lineare). Le teleangectasie lineari rosse sono più comuni sulla pelle delle guance e del naso.
  • Treelike. Principalmente trovato sulla pelle delle gambe.
  • A forma di stella (aracnidi). Di norma si tratta di teleangectasie rosse, costituite da un'arteriola centrale di alimentazione, nella direzione radiale da cui diverge una rete di capillari dilatati.
  • Macchiato. Più spesso si trova sulla pelle del viso.

Per prevalenza si distinguono le teleangectasie locali e generalizzate..

Per fattore eziologico: idiopatico (congenito) / ereditario e acquisito. Le malattie e le sindromi congenite / ereditarie accompagnate da teleangectasie includono teleangectasie benigne ereditarie, sindrome di Louis-Bar, teleangectasia emorragica ereditaria, Parks, Weber, Bloom, sindromi di Klippel-Trenone, ecc., AIDS, dermatite da radiazioni.

Cause della rosacea

I motivi principali per la comparsa delle vene dei ragni sul viso:

  • Predisposizione genetica, manifestata da una diminuzione dell'elasticità dei tessuti dei vasi sanguigni.
  • Disturbi ormonali (gravidanza, menopausa, assunzione di contraccettivi orali, uso a lungo termine di farmaci glucocorticosteroidi).
  • Malattie di vari organi e sistemi - collagenosi (lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, dermatomiosite), cirrosi epatica, reumatologica, endocrina, malattie, patologia cardiovascolare.
  • Insufficienza venosa.
  • Stati di immunodeficienza.
  • Esposizione a lungo termine a fattori climatici sfavorevoli (eccessiva insolazione, cadute di temperatura, vento freddo, basse temperature, ecc.).
  • Abuso di alcol, fumo.
  • Dieta (prevalenza di cibi piccanti, salati e molto caldi). Carenza nella dieta di vitamina K, C, rame e silicio.
  • Diabete mellito, obesità.
  • Stress frequente, attività fisica intensa.
  • Ipersensibilità della pelle.
  • Cura della pelle insufficiente / impropria.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le cause della rosacea sul viso rimangono poco chiare..

Sintomi

Appaiono sotto forma di reti / stelle capillari di vari colori e forme, determinate visivamente sotto la pelle. Possono non sporgere o salire leggermente sopra la superficie della pelle. Le manifestazioni concomitanti sono spesso arrossamento e secchezza della pelle. La manifestazione della teleangectasia dipende dall'estensione della lesione e dalla gravità dei cambiamenti vascolari. In alcuni pazienti, la comparsa della teleangectasia è accompagnata da una sensazione di bruciore e lievi parestesie. La sindrome del dolore nella stragrande maggioranza dei casi è assente, tuttavia, in rari casi di forma dolorosa (più spesso nelle donne durante il periodo mestruale) le vene dei ragni sugli arti inferiori diventano dolorose e acquisiscono un colore più intenso. Il sanguinamento esterno è estremamente raro. Nella maggior parte dei casi, non ci sono reclami, ad eccezione dei reclami su un difetto estetico formato.

Ci sono diverse fasi nello sviluppo della rosacea:

  • Primo stadio: comparsa di singoli capillari sanguigni dilatati su uno sfondo insignificante (eritema di arrossamento generale della pelle).
  • La seconda fase: combinare i capillari dilatati in una piccola maglia e acquisire un colore più saturo.
  • Fase tre: arrossamento persistente della pelle e presenza di molteplici reti vascolari.
  • Fase quattro: le teleangectasie sono diffuse su una superficie significativa della pelle del corpo, ci sono segni di disturbi del microcircolo e spasmi vascolari (aree della pelle bianca).

Le teleangectasie per varie malattie sono accompagnate da sintomi specifici. Ad esempio, le teleangectasie nella cirrosi epatica si trovano principalmente sulla pelle della parte superiore del corpo e sono accompagnate da una colorazione rossa dei palmi (eritema palmare, malattia di Lana).

Analisi e diagnostica

La diagnosi è generalmente semplice. È più difficile stabilire la causa della comparsa di teleangectasie. Per questo, possono essere prescritti studi strumentali del flusso sanguigno venoso nei vasi periferici (ultrasonografia Doppler dei vasi delle gambe). Se necessario, possono prescrivere un esame del sangue clinico / biochimico, test di funzionalità epatica, uno studio dei livelli ormonali, ecografia della cavità addominale e dei reni, ECG, ecc..

Trattamento della rosacea sul viso

È necessario distinguere direttamente tra trattamento ed eliminazione delle manifestazioni di rosacea. Il trattamento ha lo scopo di restringere i vasi dilatati, rafforzare le pareti vascolari, garantire una microcircolazione sanguigna fisiologicamente normale e un drenaggio linfatico, alleviare l'infiammazione, migliorare la protezione antiossidante, nonché ripristinare l'elasticità del tessuto connettivo e attivare la sintesi del collagene. Se viene stabilita la ragione dello sviluppo delle teleangectasie, trattamento della malattia sottostante ed eliminazione delle cause che contribuiscono allo sviluppo della rosacea.

In presenza di disturbi della circolazione venosa, vengono prescritti farmaci che influenzano la microvascolarizzazione, che contribuiscono alla normalizzazione del trofismo tissutale, al ripristino delle proprietà elastiche e al tono della parete venosa, riducendo la fragilità capillare. Nella terapia complessa, a seconda della gravità delle manifestazioni cliniche, includono venotonici, farmaci flebotropi, linfotonici, farmaci omeopatici, angioprotettori e integratori alimentari.

A tale scopo vengono prescritti ascorutina, vitamine e minerali, di cui i più efficaci nel trattamento della rosacea sono le vitamine C, K, P e minerali selenio, calcio, zinco. Per rafforzare la parete venosa, se necessario, vengono prescritti venotonics di azione sistemica (Diosmin, Phlebodia, Detralex, Vasoket) e locale (crema, gel, unguento) - (Troxerutin gel, eparina unguento, Venogepanol gel, Venitan, Hepatrombin, Lioton, Essaven gel)... Anche i farmaci angioprotettivi sono ampiamente usati: Troxerutin (Ginkor Fort, Troxevasin), Rutozid (Venoruton), Endotelon (estratto di semi d'uva), Venoruton forte, preparati a base di estratto di ippocastano (Venoplant, Eskuzan, Aescin).

I farmaci omeopatici sono ampiamente utilizzati, che possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica e assunti secondo le istruzioni. Quindi, in presenza di una reazione infiammatoria sulla pelle, viene prescritto Traumeel C; per migliorare la circolazione sanguigna periferica, migliorare il trofismo dell'endotelio vascolare, lo stato della parete vascolare, normalizzare i processi redox, puoi prescrivere il farmaco Placenta compositum.

Se l'enfasi è sull'eliminazione delle manifestazioni della rosacea, vengono in primo piano procedure cosmetiche e metodi strumentali per rimuovere le manifestazioni della rosacea (coagulazione laser dei vasi sanguigni, scleroterapia). Il trattamento della rosacea nel salone di bellezza si basa sull'uso di metodi specializzati di cura della pelle non aggressivi: peeling speciale dell'epidermide con preparati a base di enzimi vegetali; thermolifting; mesoterapia, maschere algali, crioterapia, ozono terapia, ecc., che consentono di sbarazzarsi della couperosi del viso, come dimostrano numerose recensioni. I cosmetici professionali dovrebbero essere usati per la cura della pelle.

Esistono prodotti cosmetici (dermatologici) appositamente sviluppati per la cura della pelle per la rosacea, come sotto forma di una crema separata per la rosacea sul viso, ad esempio, Aven Antiruger Plus, per il rossore della pelle con crema Dirozeal rosacea o crema KORA, che è un efficace protettore capillare per la pelle con tendenza alla rosacea e una serie di farmaci, ad esempio Stop rosacea, su cui ci sono buone recensioni o linee cosmetiche per la cura della pelle problematica (cosmetici curativi Dr.Taffy, cosmetici Alcina (ALCINA)), contenenti preparati speciali - lenitivo (maschera anti-couperose), dischi massaggianti in gel anti couperose, ecc..

Tuttavia, non aspettarti miracoli prendendo farmaci o usando anche cosmetici di altissima qualità. L'effetto terapeutico non arriva immediatamente, ma dopo 2-3 mesi e dura circa 3-4 mesi. Cioè, anche nei casi di manifestazioni iniziali di rosacea, è richiesto almeno 2-3 volte il corso del trattamento all'anno..

Sono ampiamente utilizzati anche metodi di trattamento basati su hardware: microcorrenti (terapia microcorrente che promuove la sintesi di elastina / collagene e fibre), Darsonval (nella zona interessata, il tono dei vasi venosi è normalizzato e la congestione venosa è di conseguenza minimizzata, attiva la circolazione sanguigna e migliora la microcircolazione della linfa alta), elettrocoagulazione frequenza) - indicato per la correzione del sistema vascolare ampio, luce pulsata intensa (IPL) - efficace per la rimozione non invasiva delle teleangectasie fini superficiali.

Trattamento laser della rosacea

La rimozione delle vene dei ragni sul viso con un laser è uno dei metodi più efficaci. La rimozione delle teleangectasie con uno speciale laser "vascolare" si basa sull'assorbimento della radiazione da parte dell'emoglobina, che riscalda il vaso patologicamente dilatato alla temperatura di coagulazione, alla quale le pareti dello strato interno del vaso si uniscono. Allo stesso tempo, il tessuto che circonda la nave praticamente non assorbe la radiazione laser; di conseguenza, non si riscalda e non collassa. Cioè, la radiazione laser distrugge selettivamente i vasi che formano la rete vascolare (asterisco), cioè consente di eliminare efficacemente le vene del ragno sul viso, come evidenziato dalle recensioni dei pazienti. Tuttavia, questa tecnica viene utilizzata principalmente per un processo patologico diffuso, un diametro maggiore dei vasi e la loro profondità. Il prezzo dipende dal tipo di laser utilizzato, dal tipo / area della formazione vascolare e dal numero di sessioni / impulsi. La procedura è controindicata in gravidanza.

Trattamento delle vene dei ragni sulle gambe

Cosa fare se le vene dei ragni appaiono sulle gambe e come trattarle? Innanzitutto, soprattutto in presenza di reti vascolari estese sugli arti inferiori, è necessario consultare un flebologo per escludere malattie come insufficienza venosa cronica, vene varicose, tromboflebiti che richiedono un trattamento speciale. Per rimuovere le vene dei ragni sulle gambe, è possibile utilizzare i suddetti farmaci e metodi di trattamento dell'hardware. Secondo gli esperti, la rimozione puramente laser delle vene dei ragni sulle gambe, in contrasto con il trattamento delle vene dei ragni con un laser sul viso e sul corpo, è inefficace e spesso porta a ricadute della malattia, come evidenziato da numerose recensioni. Ciò è dovuto alla pelle più spessa delle gambe, al diametro maggiore e alla pressione sanguigna più elevata nelle vene intradermiche. L'utilizzo di laser di maggiore potenza porta spesso a ustioni cutanee e ad un difetto estetico che persiste a lungo. Pertanto, la terapia laser viene utilizzata in combinazione con la scleroterapia..

Per quanto riguarda la scleroterapia delle teleangectasie sulle gambe, il suo comportamento consente di sbarazzarsi efficacemente principalmente della rete vascolare venosa / asterischi, come evidenziato dalle recensioni sui forum e le alterazioni vascolari praticamente capillari non si prestano al suo effetto. L'essenza del metodo consiste nell'iniettare in vena, attraverso un ago sottile, una soluzione di uno scoriempitivo che incolla la superficie interna dei vasi. Dopo la scleroterapia, è necessario indossare indumenti compressivi speciali per un po 'di tempo e applicare periodicamente un unguento. Le teleangectasie scompaiono in media dopo 1-2 mesi. I prezzi per la scleroterapia variano da 350 a 1000 rubli per 1 cm.

Trattamento della rosacea a casa

La pelle incline alla couperose sul viso richiede cure speciali e maggiore attenzione non solo nei saloni di bellezza, ma anche a casa. Tutti i prodotti per la cura della pelle che aumentano il flusso sanguigno alla pelle, causano irritazioni / reazioni allergiche, dovrebbero essere evitati, vale a dire: massaggio facciale, peeling meccanico / chimico profondo, bagni di vapore, utilizzare scrub abrasivi, maschere per dormire a base di acidi della frutta, prodotti contenenti alcool, fragranze o oli minerali. Per rafforzare le pareti dei capillari, si consigliano tisane di camomilla, radici di calamo, erba di San Giovanni, foglie di ribes, betulla, rosa canina e tè ai frutti di bosco. Puoi anche usare maschere di farina d'avena, panna e miele, di frutti di bosco con olio d'oliva e fecola di patate, decotto alle erbe (camomilla, fiori di tiglio e fiori di sambuco),

Rete vascolare sul viso: i principali sintomi dell'aspetto e come sbarazzarsi

Una rete di vasi sanguigni ha cominciato ad apparire sul tuo viso, che continua a crescere, rendendo la tua pelle rossa e brutta? Stanchi di lottare con questo difetto perché niente aiuta? Vuoi sapere tutto su questo problema e conoscere le tecniche efficaci per risolverlo? In questo articolo troverai le informazioni di cui hai bisogno, quindi leggi attentamente.

La rete vascolare sul viso è chiamata in modo diverso: rosacea

Quali informazioni imparerai:

I principali sintomi

L'espansione dei capillari sanguigni sottocutanei con la loro manifestazione esterna sotto forma di una sorta di rete è chiamata rosacea. Questa malattia non è infiammatoria, ma indica problemi esistenti con i vasi sanguigni..

I più suscettibili alla rosacea sono le persone con il tipo di viso secco e sensibile..

La malattia si sviluppa gradualmente, iniziando con la comparsa di piccole ragnatele vascolari nelle guance, diffondendosi gradualmente nell'area del naso, del mento e della fronte. Con la progressione del difetto, tali maglie si trasformano in grandi macchie rosse che possono causare prurito, irritazione e, nelle fasi successive, eruzioni cutanee purulente..

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

Ci sono molti fattori che influenzano la formazione di una tale patologia, tra cui:

  • predisposizione ereditaria inerente ai geni, che è fondamentale nella formazione di un tale difetto, includendo inizialmente il suo proprietario nel gruppo a rischio;
  • la fragilità delle pareti dei vasi sanguigni e la loro elevata permeabilità sullo sfondo dei disturbi circolatori diventano le ragioni dell'inizio della rosacea;
  • i disturbi nell'equilibrio degli ormoni e la disfunzione delle gonadi provocano spesso la comparsa di una rete capillare;
  • le patologie cardiovascolari influenzano negativamente lo stato e il lavoro dei vasi sanguigni, interrompendone la forza e la permeabilità;
  • i processi infiammatori del naso sullo sfondo della comparsa del russare notturno contribuiscono alla formazione di una rete vascolare sul viso e necessitano di trattamento;
  • malattie dell'apparato digerente sotto forma di gastrite, disbiosi, enterocolite e altri;
  • le malattie dell'epidermide, compreso l'acaro demodex sottocutaneo, provocano la vasodilatazione;
  • l'indebolimento delle difese immunitarie del corpo, così come le cattive abitudini (fumare, bere alcolici) hanno un effetto negativo sul lavoro dei vasi sanguigni;
  • una dieta irrazionale e sbilanciata crea una carenza di vitamine e microelementi essenziali (soprattutto silicio), che garantiscono la salute della parete vascolare e dei capillari;
  • stress frequenti e shock nervosi possono causare la comparsa di questo difetto;
  • piatti caldi, bevande, caffè forte, cibi piccanti, piccanti e in salamoia in grandi quantità possono provocare la comparsa di rosacea;
  • l'abuso dell'abbronzatura, oltre a visitare un solarium, assottiglia le pareti dei capillari, rendendole sottili e fragili;
  • l'uso di cosmetici contenenti grassi pesanti, oltre a cera, lanolina, paraffine può provocare una persistente vasodilatazione dovuta al costante surriscaldamento della pelle;
  • l'abuso di procedure cosmetiche come la pulizia, la dermoabrasione, le bucce provocano danni alle pareti vascolari, dando un impulso allo sviluppo della rosacea.

L'aspetto più comune della rete vascolare è una predisposizione ereditaria

Metodi cosmetologici di trattamento della rete vascolare

Ora nei saloni di bellezza e nelle cliniche di medicina estetica, viene offerta un'ampia gamma di procedure per eliminare un tale difetto, tuttavia, hanno tutte una serie di controindicazioni per l'uso..

Tali manipolazioni non sono raccomandate per malattie della tiroide, diabete mellito, infarto, intossicazione da alcol.!

Le tecniche più efficaci per eliminare il sintomo della rete vascolare sul viso sono:

  • elettrocoagulazione, basata sull'uso di una debole scarica di corrente elettrica che agisce sui vasi danneggiati per rimuoverli. In questo modo è possibile eliminare i piccoli capillari danneggiati. Il corso del trattamento è determinato dal medico; in media, è necessario sottoporsi da 3 a 10 sessioni. I suoi svantaggi sono la comparsa di croste sulla pelle, che scompaiono da sole nel giro di pochi giorni, nonché la necessità di utilizzare filtri solari ad alto fattore protettivo;
  • la rimozione del laser avviene sotto l'azione di un raggio laser di una certa lunghezza e potenza, che brucia vasi e capillari danneggiati, a causa dei quali scompaiono completamente. Questo metodo è considerato il più efficace e veloce, poiché molto spesso è sufficiente solo 1 procedura;
  • Nella lotta contro la patologia vascolare, la fotocoagulazione utilizza l'effetto dell'esposizione alla luce, che è considerata la più delicata rispetto alla corrente elettrica. I suoi vantaggi sono chiamati la possibilità di eliminare il difetto in 1 sessione, oltre a rimuovere i vasi danneggiati in punti difficili da raggiungere (sulla mascella inferiore e sugli zigomi);
  • terapia a onde radio, basata sull'azione delle onde a radiofrequenza, in grado di aumentare la temperatura dell'area trattata del tessuto cutaneo fino a 42 gradi, a seguito della quale i vasi danneggiati affondano negli strati profondi della struttura cutanea e diventano invisibili. Il corso completo contiene 6 sessioni. Il metodo ha una serie di controindicazioni;
  • ozonoterapia, che prevede l'introduzione di ossigeno puro sotto la pelle sotto pressione (per iniezione o con il metodo dell'apparato), che ha un potente effetto rigenerante. I suoi vantaggi sono l'assenza di effetti collaterali e gli svantaggi sono sensazioni dolorose durante la procedura;
  • mesoterapia, che prevede l'introduzione di speciali formulazioni con vitamine e acido ialuronico sotto la superficie cutanea, riportando i capillari ad uno stato normale con l'eliminazione dei sintomi della rosacea. Oltre a rimuovere la rete vascolare, questa tecnica ringiovanisce notevolmente la pelle e ne migliora l'elasticità. La sua efficacia è confermata da numerose recensioni positive dei pazienti..

Metodi di trattamento farmacologici

Solo un dermatologo può prescrivere tali farmaci dopo un esame visivo e ottenere dati da tutte le analisi cliniche del paziente, tenendo conto della sua anamnesi e della presenza di malattie croniche, quindi non auto-medicare!

Per informazioni generali, ti presentiamo i seguenti farmaci più comuni per combattere la rosacea:

  • ascorutina contenente rutina e acido ascorbico, che aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni / capillari, riducono la loro permeabilità e migliorano la circolazione sanguigna;
  • isoflavonoidi, che rimuovono dalle cellule dei tessuti tutte le tossine accumulate che si accumulano a causa di disturbi circolatori;
  • troxevasin (in compresse e sotto forma di gel) per un trattamento complesso con uso esterno e interno, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, aumentandone l'elasticità, riducendo la fragilità e la permeabilità capillare;
  • l'adrenalina, che fa parte di speciali farmaci vasocostrittori, eliminando l'iperemia (arrossamento) della pelle e in grado di trattare le manifestazioni della rosacea.

Il ghiaccio, ottenuto dall'infuso di camomilla, calendula, tiglio, iperico, ippocastano, achillea, equiseto, aiuta bene nella lotta alla rete vascolare. Lo sfregamento con il ghiaccio crea una sorta di ginnastica per i vasi, quando devono alternativamente restringersi ed espandersi, il che ha un effetto positivo sulle loro condizioni e sul tono generale.

Disturbi vascolari

Una delle pazienti, un'insegnante di francese, ha raccontato la seguente storia: “All'inizio della sua carriera, le è stato chiesto di aiutare un po 'con la traduzione a un giornalista svizzero che è volato a San Pietroburgo per affari. Durante il loro primo incontro, gli svizzeri le hanno subito chiesto se conosceva la tecnica della traduzione simultanea. La ragazza ha risposto negativamente e ha deciso che il colloquio era finito, ma il datore di lavoro l'ha sorpresa, dicendo che non importava più, e tra un'ora dovrebbero essere con lei in ufficio del sindaco. Al momento di questa intensa esperienza, ha visto accidentalmente il suo riflesso nello specchio. L'immagine era spaventosa: tutto il viso e il collo erano ricoperti da macchie rosso vivo, miracolosamente messe in risalto da un vestito viola. Per il resto del tempo era già preoccupata non di come affrontare la traduzione simultanea, ma se il suo viso avrebbe avuto il tempo di impallidire "..

Fortunatamente, la storia si è conclusa positivamente in tutti i sensi, ma quanti momenti spiacevoli possono essere consegnati nel momento sbagliato da navi cattive?

La salute della pelle riguarda principalmente la salute vascolare. L'apporto fisiologico di nutrienti alla pelle e il normale svolgimento dei processi di termoregolazione sono possibili solo con un adeguato funzionamento del microvascolare. Normalmente, la microcircolazione è assicurata dal plesso vascolare arteriolare (sottopapillare - situato al confine degli strati papillare e reticolare del derma e sottodermico - situato sul confine del derma e del tessuto adiposo sottocutaneo) e dal plesso vascolare venulare superficiale e profondo.

La termoregolazione è assicurata dai vasi più profondi: plessi arteriosi principalmente sottocutanei e venosi più grandi.

Numerosi fattori esogeni ed endogeni possono avere un effetto dannoso sulla parete vascolare:

  • Fattori ormonali e neurogenici
  • Forti fluttuazioni di alte e basse temperature
  • Danno meccanico alla pelle
  • Malattie dell'apparato digerente
  • Irradiazione ultravioletta

Consideriamo più in dettaglio i meccanismi di azione dei fattori più significativi..

Fattori ormonali e neurogenici

Gli estrogeni influenzano il sistema nervoso simpatico agendo sui recettori 2-adrenergici, il che porta a reazioni vasospastiche. A partire da una certa età (circa cinquant'anni), si verifica nel corpo femminile una diminuzione della produzione di estrogeni e progesterone. Questa condizione è molto spesso accompagnata da una sensazione di calore, iperemia del viso temporanea, a volte di lunga durata..

In generale, le malattie e le reazioni vasospastiche (fenomeno di Raynaud) sono più comuni nelle donne e sono più comuni durante il periodo riproduttivo. Durante la gravidanza, c'è spesso una diminuzione della prontezza vasospastica dei vasi della pelle del viso. La microcircolazione nella pelle del viso varia durante il ciclo mestruale.

Forti fluttuazioni di alte e basse temperature

L'effetto del freddo sullo stato dei vasi sanguigni non deve essere sottovalutato: la prima reazione a una diminuzione della temperatura è un forte vasospasmo, al fine di ridurre il trasferimento di calore. Vengono attivati ​​sottili meccanismi di regolazione autonomica, quindi vasodilatazione compensatoria.

Con questo meccanismo si manifestano molti sintomi clinici di prerosacea e rosacea..

Il sistema nervoso autonomo ha effetti sia diretti che indiretti sulla microvascolarizzazione. Normalmente la norepinefrina ha un effetto vasocostrittore, agendo sui recettori alfa-1-adrenergici; vasodilatatore - adrenalina, che agisce sui recettori beta-2-adrenergici delle cellule muscolari lisce delle arteriole.

La produzione di acetilcolina è accompagnata dall'espansione del vaso e da un aumento della velocità del flusso sanguigno in esso (dovuto alla stimolazione della produzione di NO attraverso i recettori M). Questa risposta vascolare è chiamata dilatazione dipendente dall'endotelio. Si distingue anche il meccanismo di vasocostrizione dipendente dall'endotelio associato alla sintesi di endotelina-1 e 20-HETE nell'endotelio..

Le disfunzioni vegetative contribuiscono all'interruzione dell'omeostasi e all'adattamento del corpo a varie influenze ambientali e portano a un'interruzione della struttura della pelle, un aumento della permeabilità della parete vascolare, una diminuzione delle funzioni di barriera dell'epidermide e vengono create le condizioni per lo sviluppo dell'infiammazione nella pelle.

Con questo meccanismo si manifestano molti sintomi clinici di prerosacea e rosacea..

Malattie dell'apparato digerente

Le malattie del tratto gastrointestinale possono influire indirettamente sulla salute vascolare. L'irritazione dalla mucosa del tratto gastrointestinale viene trasmessa lungo i rami del nervo vago ai suoi nuclei, l'eccitazione passa ai nuclei del nervo trigemino situati nelle vicinanze e lungo i rami di quest'ultimo entra nella zona centrale del viso, provocando vasodilatazione.

Studi recenti confermano che i batteri Helycobacter pylori che persistono nella mucosa gastrica contribuiscono alla rottura dei meccanismi regolatori neurochimici, che a loro volta portano alla vasodilatazione..

Irradiazione ultravioletta

Il sole è la vita! Sappiamo quanto sia importante la vitamina D per la bellezza e la salute, ma non dobbiamo dimenticare gli effetti nocivi dei raggi ultravioletti..

In particolare, è stato riscontrato che il 50% dei raggi UVA penetra nella pelle fino agli strati papillare e reticolare. Danneggiano gli endoteliociti dei vasi sanguigni e la membrana basale dei microvasi linfatici della pelle, il che porta a un deflusso sanguigno alterato.

A causa di influenze ambientali sfavorevoli e violazioni dei meccanismi interni di regolazione, il numero di pazienti affetti da disturbi del microcircolo cutaneo, che cercano aiuto quando si sviluppano difetti estetici..

Ci troviamo di fronte al compito di aumentare il tono delle pareti vascolari e ripristinarne la struttura, eliminando i segni della pelle sensibile (macchie eritmo-squamose, rosacea, angioneurosi) e il disagio associato.

Come risultato di influenze ambientali avverse e violazioni dei meccanismi interni di regolazione, aumenta il numero di pazienti che soffrono di disturbi del microcircolo cutaneo..

Per affrontare questi problemi, Pevonia Botanica ha sviluppato la linea di prodotti RS2 per pelli molto sensibili con disturbi del microcircolo..

Il principale ingrediente attivo è l'estratto di liquirizia, contiene acido 18-beta-glicerrizico.

Le proprietà medicinali della liquirizia erano note molto prima della scoperta della sua composizione dei componenti; la moderna ricerca scientifica ha dimostrato che l'acido glicirrizico è un composto naturale unico con effetti antinfiammatori, riparatori e vasocostrittori. Contiene anche tè verde, incenso, vitamine del gruppo B e oligoelementi: tutto insieme ha un effetto riparatore prolungato sulla struttura della parete vascolare, rafforzando i vasi sanguigni, riducendo le manifestazioni di rosacea e congestione.

Procedura di rigenerazione cellulare diretta

L'azione curativa inizia con la pulizia. Un detergente delicato a base di estratti di tè verde e camomilla è antinfiammatorio, mentre l'estratto di rosa francese combatte la congestione nella prima fase.

La morbida lozione RS2 completa il programma di pulizia della pelle. Il dipotassio glicirrizato, un derivato dell'acido glicirrizico, ha un effetto vasocostrittore e riduce il rossore della pelle.

Grazie all'utilizzo del concentrato RS2 ad alto contenuto di principi attivi di radice di liquirizia e maschere indurenti, si creano le condizioni per la graduale penetrazione dei principi attivi attivi negli strati profondi della pelle. Pertanto, si ottiene un'implementazione più completa dell'effetto richiesto della procedura..

Cinque minuti dopo l'applicazione, la maschera si riscalda leggermente e poi si raffredda in una sensazione di freschezza rinfrescante. Ciò che è molto importante: non vi è alcun effetto del riscaldamento profondo dei tessuti, il che è inaccettabile per i disturbi vascolari..

Un graduale cambiamento di temperatura da caldo a freddo innesca in sequenza due reazioni:

  • Vasodilatazione (dilatazione dei vasi sanguigni), che facilita la penetrazione dei principi attivi;
  • Vasocostrizione (restringimento dei vasi sanguigni), che lenisce la pelle e ne ripristina il tono.

La procedura si conclude con l'applicazione della crema RS2. Questo è il risultato dei più recenti progressi scientifici e tecnologici. La crema omogeneizzata trifase con estratto di liquirizia ha un effetto di lunga durata, in quanto regola gradualmente il rilascio dei componenti attivi.

I prodotti per la cura della pelle a casa sono simili nella composizione a quelli utilizzati in una procedura professionale e possono essere consigliati per mantenere l'effetto.

I principi della medicina preventiva vengono alla ribalta in cosmetologia. È più facile prevenire lo sviluppo di disturbi vascolari che affrontare cambiamenti persistenti.

Il corso delle procedure RS2 ha un effetto curativo sui capillari danneggiati, aiuta a rafforzare la parete vascolare e ridurre la reattività, ridurre il rossore della pelle.

E lascia che il delicato rossore sostituisca il rosso allarmante!

Materiali forniti da VallexM

Couperosi (rete vascolare) sul viso. Cause, nutrizione e trattamento della rosacea

Ogni donna, tuttavia, come un uomo, non sarà felice di notare uno non il giorno più bello una rete vascolare che non scompare sul suo viso - la rosacea. Queste striature rosse sul viso non sono una malattia, come molti credono, si tratta di un difetto estetico, che però può rovinare il nostro umore insieme all'aspetto..

Ancora: macchie rosse sul viso, una rete di capillari rossi, brufoli con una parte superiore purulenta - poco piacevole...

Tuttavia, prima che tu, disperato, inizi a coprire questa disgrazia con creme, maschera con polvere o usi qualsiasi procedura per rimuovere le vene dei ragni, chiedi le cause della rosacea, è del tutto possibile che, trovandone una, troverai una soluzione al tuo problema.

Cause di vasi dilatati sul viso - rosacea

  1. Prima di tutto, la comparsa della rosacea sul viso è preceduta da problemi ai vasi sanguigni. Nello strato sottocutaneo, la circolazione sanguigna è disturbata, i piccoli vasi sanguigni si dilatano e sul viso compaiono macchie rosse di pelle “su base permanente”. Inoltre, molto spesso questa "bellezza" viene acquisita dal naso, dal mento e dalle guance, le zone più attivamente esposte all'ambiente..

Molto spesso, questo fenomeno è riscontrato da persone con pelle sottile, secca e sensibile a vari irritanti. Sebbene i proprietari di pelle grassa e più densa possano anche notare vasi dilatati occasionali, specialmente sulle ali del naso..

Pertanto, se i tuoi vasi sono deboli, fragili e pigri, hanno perso la loro elasticità, la rete vascolare sul viso non ti farà aspettare a lungo.

  1. Con un'alimentazione scorretta, la "debolezza" umana per le cattive abitudini e uno stile di vita malsano, gli organi interni iniziano a soffrire, ed è un bene se segnalano solo attraverso questo problema estetico che qualcosa non va nel tuo corpo. E la cosa brutta è che molte persone spesso non prestano attenzione a tali segnali...
  2. Malattie endocrine, anomalie nel lavoro di stomaco, intestino e fegato, ipertensione: tutti questi problemi possono "inviare un segnale" attraverso i vasi dilatati del viso.
  1. La couperosi può manifestarsi con uno squilibrio ormonale, così come dopo aver assunto contraccettivi ormonali.
  2. Amanti dell'abbronzatura attiva al sole e in un solarium, devi sapere che questo non solo invecchia e secca la pelle, contribuisce alla sua perdita di elasticità, ma colpisce anche le pareti dei vasi sanguigni, che porta alla comparsa della rosacea. Anche Ogorodnikov spesso non ignora questo problema..
  3. Molti innamorati stanno a lungo in un bagno o in una sauna, dopo un po 'potranno notare una rete di vasi sanguigni sul viso a causa dell'eccessiva esposizione alle alte temperature. Gli stessi amanti del vapore, bagnanti, cuochi di ristoranti e mense, lavoratori di "negozi caldi" non sono immuni da questo..
  4. Non solo l'aria calda, ma anche il freddo, il vento, il gelo provocano l'espansione dei capillari sul viso. Ciò riguarda molti trader e tutti coloro che trascorrono molto tempo all'aria fresca e fredda..
  5. Inoltre non "scarteremo" la predisposizione genetica. Se i tuoi genitori hanno una rosacea pronunciata, è probabile che tu abbia ereditato una tale "caratteristica" della pelle...
  6. Chiunque sia appassionato di procedure cosmetiche varie e particolarmente aggressive, è importante capire che la loro pelle è capace di disidratazione, assottigliamento, i vasi sanguigni possono essere feriti, aumenta la sensibilità della pelle e dei capillari all'influenza dell'ambiente.
  7. I fumatori probabilmente sanno che il tabacco ha un effetto negativo sul cuore e sui vasi sanguigni (compresi i più piccoli capillari sul viso), ma ci pensano poco, trascinandosi un'altra sigaretta...
  8. Alcol. Chi non conosce il viso apparentemente gonfio di un bevitore di alcol "professionale" con una rete vascolare pronunciata sulla pelle? Sebbene i "non professionisti" non dovrebbero essere incoraggiati, anche una quantità moderata di alcol spesso contribuisce alla comparsa di una rete vascolare sul viso.
  9. E qualche altro motivo per la comparsa della rosacea: sovraccarico nervoso, cibo piccante e troppo caldo, nonché una carenza di silicio.

Silicio - con l'aiuto di questo minerale, i comandi del cervello di espandersi e contrarsi raggiungono lo scopo previsto, cioè i vasi li "ascoltano". Se il corpo non riceve abbastanza silicio, prende il suo posto il calcio, che è "sordo" ai comandi del cervello. Inoltre, a causa della mancanza di silicio, i vasi sono fragili, fragili e hanno perso la loro elasticità. Ecco un altro buon motivo per la rosacea.

Sulla base di questi 12 motivi, il trattamento della rosacea diventa più significativo. Se scopri che i problemi di salute interna hanno contribuito alla comparsa di una rete di vasi sanguigni sul viso, annulla tutte le tue procedure cosmetiche, non porteranno alcun effetto, devi sbarazzarti della tua malattia sottostante.

5 passaggi per curare la rosacea

  1. Determinazione delle cause della rosacea e loro eliminazione. In questa situazione, vale la pena contattare diversi specialisti, che ti aiuteranno a capire i motivi.
  2. Cambiamento e normalizzazione della dieta e dello stile di vita.
  • Rimuovi senza rimpianti cibi e condimenti piccanti e piccanti, cioccolato, cibi in scatola e sottaceti, cibi contenenti caffeina, bevande alcoliche, compresa la birra, limitati all'uso di cibi grassi, formaggi, panna acida e fegato.
  • Muoviti molto, puoi fare fitness.
  • Smetti di fumare sigarette, bere bevande alcoliche.
  • Non rimanere in bagni di vapore o saune troppo calde, non fare docce calde e cercare di non rimanere a lungo in condizioni di gelo estremo.
  1. Assunzione di farmaci speciali e complessi vitaminici e minerali volti a rafforzare le pareti vascolari. Tali preparati dovrebbero contenere vitamine K, C, P, acidi grassi polinsaturi del tipo Omega 3, silicio. Per rafforzare le pareti vascolari e migliorare le condizioni dei vasi sanguigni, avrai bisogno di: rutina, olio di semi d'uva, collagene, estratti di piante come echinacea, mirtillo, mimosa, castagno, mirto.

Il cibo per la rosacea dovrebbe includere anche topinambur, piselli, porridge di avena e grano saraceno, mais, fagioli: questi alimenti sono ricchi di silicio.

Per rafforzare i vasi sanguigni, mangia ogni giorno qualcosa da questa lista: pomodori o spinaci, limoni o rosa canina, cavolfiori o cavolini di Bruxelles, ciliegie o mirtilli, aronia o peperoni, noci, ribes o arance. Se mangiato con la buccia, il tuo corpo riceverà più vitamina P..

  1. L'uso di fondi che danno un effetto anti-cuperoso: maschere, creme, sieri.
  • Qualsiasi procedura con un viso con pori dilatati deve essere eseguita con cura, interessando delicatamente la pelle. I prodotti contenenti alcol, menta, aloe, mentolo, chiodi di garofano, miele o eucalipto non sono adatti a te. Non dovresti prenderti cura della tua pelle con creme contenenti acidi della frutta e maschere con pellicola..
  • Non pulire il viso con cubetti di ghiaccio: questo è controindicato in caso di rosacea!
  • Usa con cura maschere a base di argilla.
  • Applicare qualsiasi prodotto con la punta delle dita, monitorando la reazione della pelle.
  • Dopo il lavaggio, tampona il viso con un asciugamano invece di asciugarlo.
  • Puoi fare una buona scelta a favore delle maschere al collagene, non solo renderanno la pelle più elastica, ma rimuoveranno anche le rughe mimiche.
  • Usa raramente scrub e peeling.
  • In caso di rosacea rinunciare alla pulizia manuale del viso, ai massaggiatori facciali, alle inalazioni di vapore. Ma il massaggio linfodrenante per il trattamento della rosacea è molto buono: ridurrà il rossore della pelle, migliorerà il deflusso di sangue.
  • Quando esci al sole, assicurati di proteggere la pelle con creme con un filtro SPF.
  1. I vasi dilatati possono essere rimossi utilizzando le seguenti procedure: terapia laser, fotocoagulazione, scleroterapia, elettrocoagulazione, ozono terapia.

Trattamento della rosacea a casa

Se aggiungi rimedi popolari per la rosacea ai suggerimenti di cui sopra, completerai e migliorerai l'effetto del trattamento. Ovviamente puoi eliminare i vasi visibili sul tuo viso con un laser, ma devi comunque rafforzarli. Se i tuoi capillari sono elastici, in buona forma, il tuo flusso sanguigno sarà entro i limiti normali e non appariranno reti e arrossamenti sulla pelle. Per fare questo, puoi creare maschere con le tue mani, come vedrai, la scelta è abbastanza ampia:

Maschera da notte per la rosacea

Assumere in proporzioni uguali: radice di tarassaco, sophora, calendula (fiori) - tutti sotto forma di estratti, mescolare con la stessa quantità di olio di semi d'uva e distribuire la maschera risultante su tutta la superficie del viso. Usa un panno morbido per rimuovere l'eccesso.

Maschera da giorno per la rosacea

Assumere in proporzioni uguali: semi di cipresso, estratto di fiori di mimosa e mirtilli, radici di galanga, foglie di macellaio e olio di vinaccioli, mescolare bene e applicare sulla pelle. Immergi un fazzoletto in acqua calda e copri il viso con la maschera. La maschera viene lavata via con acqua tiepida, quindi la tua crema abituale viene applicata sulla pelle.

Queste maschere devono essere applicate ogni 2 giorni per due mesi consecutivi..

Realizziamo maschere invernali per la rosacea

Mescolare olio vegetale (oliva, pesca, semi di lino o semi d'uva) con lanolina (tutto preso in 1 cucchiaino), aggiungere talco o amido alla miscela in una piccola quantità. Applicare la pappa risultante sul viso per 15 minuti. Lavare con acqua tiepida o brodo di camomilla. Queste maschere devono essere applicate prima di uscire..

Cucinare una maschera con patate crude per il rossore del viso

Prendere 1 patata cruda, sbucciarla e tritarla con un frullatore o grattugiare. Applicare la pappa risultante sulla pelle per 10 minuti. La maschera viene rimossa con un decotto di camomilla o calendula.

Facciamo maschere con bacche fresche dalla rete vascolare sul viso

1 cucchiaino la fecola di patate viene mescolata con frutti di bosco freschi (fragole, mirtilli rossi, lamponi, olivello spinoso). Sulla pelle precedentemente pulita, la miscela risultante viene applicata generosamente per 20 minuti.

Crema per la rosacea a casa

Non esiste assolutamente una crema del genere difficile da preparare. Anche se non hai una crema speciale per la rosacea, puoi prendere la tua solita crema da giorno per la pelle del viso e versarvi una compressa ben schiacciata di ascorutina (nella composizione di vitamina C e rutina - vitamina P).

Tonico per tutti i giorni dai vasi dilatati sul viso

La camomilla (2 cucchiai) viene prodotta con 500 ml di acqua, infusa, filtrata e raffreddata. Quindi prendere due compresse di ascorutina, macinarle bene e versarle nel brodo, mescolare e utilizzare il prodotto come tonico mattina e sera.

Comprime per la rosacea

  • Scottare il prezzemolo con acqua bollente, spremere il succo e mescolarlo con il latte. Nella miscela risultante, bagnare un pezzo di garza e applicare sulla pelle per 30 minuti. Applicare un tale impacco a giorni alterni: aiuterà a rafforzare i piccoli vasi sulla pelle..
  • Mescolare 200 ml di acqua bollente e 3 cucchiai. camomilla essiccata, lasciare raffreddare l'infuso e passarlo al colino o alla garza. Dopo aver bagnato un semplice panno nell'infuso, applicalo sulla pelle per 10-15 minuti.

Infuso per rosacea

Versare in un thermos 1 litro di acqua bollente 1 cucchiaio. bacche di aronia, 2 cucchiai. foglie di vischio e la stessa quantità di fiori di biancospino. Lascia riposare l'infuso per un po '. Consumalo 100 ml. tre volte al giorno. Aiuterà anche a rafforzare i piccoli vasi nella pelle. Puoi anche pulire il viso ogni giorno con una foglia di aloe: questa procedura migliorerà l'effetto..

Non dovresti ignorare la spiacevole rete vascolare sul viso, perché questo è uno dei segnali più indolori dei disturbi della salute interna. Vale la pena farlo se non vuoi che tutta la tua attenzione sia occupata dopo poco tempo con il trattamento di problemi più gravi della rosacea.


Articolo Successivo
Insufficienza vertebro-basilare: segni e stadi, cause, trattamento e prognosi di vita