Basso numero di globuli bianchi in un bambino


I leucociti bassi nel sangue di un bambino (sin. Leucopenia) sono un disturbo contro il quale si verifica una diminuzione della concentrazione di globuli bianchi nel principale fluido biologico del corpo umano. È interessante notare che i valori normali differiranno leggermente a seconda dell'età. Quindi, l'indicatore nel sangue di un neonato sarà diverso dai bambini più grandi..

Nella stragrande maggioranza dei casi, fattori patologici provocano lo sviluppo di una tale violazione. Tuttavia, ci sono diversi motivi fisiologici che non sono correlati al decorso di un particolare disturbo..

Una diminuzione dei leucociti nel sangue può essere indicata da sintomi caratteristici, ad esempio mal di testa, aumento della frequenza cardiaca, aumento della temperatura e molte altre manifestazioni. Allo stesso tempo, possono essere velati sotto i sintomi di una malattia provocatrice.

È possibile stabilire la presenza di uno spostamento nella formula dei leucociti solo dopo aver decodificato l'analisi del sangue clinica generale. Tuttavia, per scoprire il motivo, potrebbero essere necessari ulteriori esami di laboratorio e strumentali..

È possibile correggere questa condizione nei bambini con l'aiuto di metodi terapeutici conservativi: assumendo farmaci, aderendo a una dieta speciale e utilizzando ricette di medicina tradizionale.

Indicatori della norma e cause di deviazione

Il tasso di conteggio dei leucociti, così come le parti costituenti che appartengono a questo gruppo, come neutrofili, monociti, basofili ed eosinofili, nel sangue del bambino cambierà con l'età.

Ne consegue che se durante un esame del sangue clinico generale vengono trovati indicatori al di sotto del normale, gli ematologi diagnosticano la leucopenia. Va tenuto presente che la concentrazione dei globuli bianchi non dipende dal sesso..

Il motivo principale per cui i leucociti nel sangue di un bambino sono bassi è spesso il verificarsi di una delle seguenti malattie:

  • anemia aplastica e da carenza di vitamina B12;
  • leucemia acuta;
  • malattia da radiazioni;
  • reazione allergica acuta;
  • shock anafilattico;
  • una vasta gamma di malattie autoimmuni;
  • qualsiasi danno al midollo osseo;
  • diabete;
  • ipotiroidismo e altre patologie del sistema endocrino;
  • varicella e morbillo;
  • brucellosi ed epatite;
  • rosolia e tubercolosi;
  • malaria e parotite;
  • sepsi e AIDS;
  • ipovitaminosi e ipotensione;
  • artrite reumatoide;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • Sindrome di Costman;
  • iperfunzione della milza;
  • disfunzione del pancreas;
  • lesione purulenta dei tessuti molli e del sistema scheletrico;
  • mieloma multiplo;
  • Infezione da HIV;
  • insufficienza renale.

Vengono presentate cause alla radice meno innocue, cioè non correlate al decorso di un particolare disturbo:

  • periodo postoperatorio;
  • chemioterapia o radioterapia a lungo termine;
  • penetrazione di metalli pesanti nel corpo;
  • insufficiente apporto di vitamine, acido folico, ferro e zinco, acido ascorbico, selenio e iodio, proteine ​​e altri nutrienti (in questi casi saranno ridotti anche eritrociti e piastrine);
  • overdose di droga;
  • dieta impropria.

Indipendentemente dal motivo, in qualsiasi situazione è meglio iniziare il trattamento il prima possibile, il che eviterà la formazione di conseguenze indesiderabili.

Classificazione

Se i leucociti del bambino sono abbassati, si verifica una tale deviazione dalla norma:

  • assoluto: tiene conto della massa totale di tali sostanze rispetto agli indicatori consentiti generalmente accettati;
  • relativo - le deviazioni si trovano solo in alcuni tipi di globuli bianchi (la sintesi è ridotta in relazione agli altri tipi di componenti del sangue appartenenti a questo gruppo - basofili, monociti, eosinofili e altri),.

Sintomi

Alcune manifestazioni cliniche possono indicare una diminuzione dei leucociti, tuttavia, questa condizione è molto spesso completamente asintomatica. Inoltre, la particolarità di una tale violazione è che i suoi sintomi possono essere velati sotto i segni esterni del disturbo sottostante.

È molto difficile rilevare una diminuzione della concentrazione di globuli bianchi nel fluido biologico principale in un bambino senza un esame del sangue. Ciò è dovuto al fatto che i bambini non possono descrivere le loro preoccupazioni e sentimenti a parole..

Tuttavia, con la leucopenia, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • aumento degli indicatori di temperatura;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • brividi violenti;
  • vertigini;
  • preoccupazione irragionevole;
  • mal di testa prolungato;
  • debolezza e debolezza;
  • un aumento del volume dei linfonodi;
  • splenomegalia: un cambiamento nelle dimensioni della milza verso l'alto;
  • raucedine della voce;
  • avversione al cibo;
  • perdita di peso, fino all'esaurimento;
  • gengive sanguinanti;
  • difficoltà di apprendimento nei bambini più grandi.

Va tenuto presente che sopra sono indicati solo i sintomi generali, che possono essere integrati da segni che sono più caratteristici di una particolare malattia sottostante..

Diagnostica

I leucociti ridotti nel sangue di un bambino sono determinati solo durante uno studio clinico generale del principale fluido biologico. Questo test di laboratorio può richiedere materiale biologico sia capillare che venoso..

I pazienti sono tenuti a sottoporsi a una semplice preparazione per tale diagnosi, che consiste nel rifiutarsi di mangiare almeno 4 ore prima di visitare un istituto medico. In caso contrario, i risultati potrebbero essere falsi positivi, il che potrebbe richiedere una seconda donazione di sangue, il che è indesiderabile per il bambino..

Le informazioni ottenute durante un tale test di laboratorio non possono indicare con precisione i motivi per cui i bambini hanno globuli bianchi bassi. Per identificare una qualsiasi delle fonti primarie di cui sopra, sarà necessario un esame completo del corpo.

La prima fase della diagnosi prevede manipolazioni eseguite direttamente dal medico, ovvero:

  • familiarizzazione con la storia medica per la ricerca di patologie acute o croniche sottostanti;
  • raccolta e analisi di una storia di vita per confermare o negare il fatto dell'influenza di fonti che non sono correlate al decorso di alcuna malattia;
  • misurazione degli indicatori di temperatura e della frequenza cardiaca;
  • palpazione profonda e percussione della parete addominale anteriore: questo aiuterà a identificare la splenomegalia;
  • colloquio dettagliato del paziente o dei suoi genitori per ottenere dati sul quadro clinico.

Specifici test di laboratorio, procedure strumentali e consulenze di specialisti di vari campi della medicina fungono da metodi diagnostici aggiuntivi..

Trattamento

Un numero basso di globuli bianchi non può essere eliminato senza trattamento per la malattia sottostante. Per ogni paziente, la tattica della terapia sarà di natura individuale, tuttavia, i principi generali possono essere conservativi o chirurgici. Molto spesso, il trattamento di una malattia provocatrice è un approccio integrato..

Il farmaco ha lo scopo di aumentare la produzione di globuli bianchi.

Ciò si ottiene assumendo i seguenti farmaci:

  • "Leucogen";
  • "Metiluracile";
  • Pentossil;
  • Lenograstim;
  • Filgrastim;
  • "Sargramostim".

Inoltre, avrai bisogno dell'uso di complessi vitaminici.

Si consiglia ai pazienti di cambiare la loro dieta e arricchire la loro dieta con i seguenti alimenti:

  • carni e pesce dietetici;
  • frattaglie e frutti di mare;
  • verdure e verdure fresche;
  • legumi;
  • latticini e prodotti a base di latte acido;
  • farina di grano saraceno, riso, avena e mais, grano;
  • noci e frutta secca;
  • miele e marmellata fatti in casa;
  • tè verde.

Evita cibi grassi e piccanti, così come ingredienti con coloranti e conservanti.

Le ricette della medicina tradizionale sono utilizzate in aggiunta ai metodi di cui sopra e non come il principale metodo di terapia.

Dopo l'approvazione del medico curante, a casa è consentito preparare bevande curative a base di:

  • avena;
  • assenzio;
  • motherwort;
  • equiseto;
  • rosa canina;
  • aloe.

Tale trattamento è vietato con una diminuzione dei leucociti nel sangue in un neonato e nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

Possibili complicazioni

Il rifiuto dei genitori da un aiuto qualificato, ignorando i loro sintomi e tentativi indipendenti di sbarazzarsi di tale patologia sono irti dello sviluppo delle seguenti malattie:

  • anemia;
  • trombocitopenia;
  • stomatite;
  • polmonite;
  • ascesso epatico;
  • agranulocitosi;
  • aleicia;
  • una diminuzione della resistenza del sistema immunitario, motivo per cui il bambino sarà spesso suscettibile a disturbi infettivi.

Anche il rischio di sviluppare processi oncologici aumenta in modo significativo..

Prevenzione e prognosi

Una diminuzione dei leucociti nel sangue di un bambino può essere prevenuta osservando semplici misure preventive. I genitori del paziente dovrebbero monitorare la loro attuazione..

Prima di tutto, è necessario prevenire la formazione dei suddetti fattori eziologici patologici. Per questo, il bambino dovrebbe essere mostrato regolarmente al pediatra e, se necessario, essere esaminato da specialisti di altri campi della medicina..

Ulteriori raccomandazioni per la prevenzione sono:

  • mantenere uno stile di vita attivo;
  • Nutrizione corretta;
  • rafforzamento permanente del sistema immunitario;
  • assumere solo quei farmaci che il medico curante prescrive, con l'obbligatorietà del rispetto della tariffa giornaliera e della durata di utilizzo;
  • prevenire la penetrazione di sostanze chimiche e tossiche nel corpo del bambino.

Di per sé, una diminuzione del livello dei leucociti non è una minaccia per la vita del bambino. Il pericolo è rappresentato dai provocatori patologici di tale condizione. La completa assenza di trattamento porterà non solo alla formazione delle conseguenze di cui sopra, ma anche a complicazioni del provocatore della malattia.

Leucociti ridotti nel sangue di un bambino

Perché i leucociti nel sangue di un bambino sono bassi: possibili cause
Per controllare lo stato del corpo, è necessario testare il sangue di tanto in tanto..

Deviazioni e cambiamenti nella sua composizione indicheranno problemi che sono apparsi. Informazioni tempestive su possibili patologie aiuteranno a eliminarle nel tempo.

Ciò è particolarmente vero per il corpo del bambino, che sta crescendo e necessita di protezione tempestiva. Una missione importante in questo processo è assegnata ai leucociti: le cellule del sangue. Lo scopo di questi globuli bianchi è proteggere il corpo da batteri nocivi e proteine ​​estranee. Su di loro, i leucociti hanno sviluppato una sensibilità speciale..

Cos'è?

I leucociti sono globuli bianchi, il cui compito principale è mantenere l'immunità e proteggere il corpo da agenti estranei. A differenza degli eritrociti (globuli rossi), il loro contenuto è circa 1000 volte inferiore, quindi il sangue stesso è rosso. Ci sono tanti tipi di leucociti che svolgono determinate funzioni e sono contenuti in percentuali diverse..

Quando una cellula estranea entra nel corpo, i leucociti si precipitano verso di essa e la bloccano completamente. Esistono diversi sottotipi di globuli bianchi:

  1. I basofili contengono eparina e istamina. Questo li aiuta a essere un catalizzatore per la lipolisi dei grassi nel sangue. L'istamina ha un effetto antinfiammatorio e stimola la fagocitosi. I basofili funzionano per prevenire la formazione di coaguli di sangue.
  2. I neutrofili sono cellule "suicide". Assorbono e abbattono la cellula nociva. In questo caso, il neutrofilo muore da solo. L'accumulo di neutrofili morti è chiamato pus. La loro funzione principale è quella di combattere batteri e sostanze tossiche. Può esistere nei tessuti con scarso accesso all'ossigeno. Attivo contro gli attacchi di virus.
  3. I linfociti sono il gruppo più grande di globuli bianchi. Costituiscono circa il 40% del totale. I linfociti combattono le proteine ​​e i batteri antigenici. Alcuni di loro sintetizzano gruppi di immunoglobuline.
  4. I monociti sono macrofagi che sono i principali catalizzatori della fagocitosi. Queste cellule sono progettate per combattere gli attacchi parassitari. Blocca attivamente i tessuti tumorali e stimola il normale livello di rigenerazione cellulare.
  5. Gli eosinofili hanno una funzione antibatterica. Penetrano nella membrana della cellula infettiva e la distruggono dall'interno, con l'aiuto di enzimi secreti. Un processo attivo di accumulo di eosinofili si verifica anche al centro di una reazione allergica.

In totale, il sangue umano contiene 4000-9000 µl di leucociti. Il loro numero oscilla costantemente. I globuli rossi sono più costanti. Hanno un livello fisso.

Conta normale dei globuli bianchi nei bambini

La norma dei leucociti nei bambini nel sangue supera il loro contenuto normale nel sangue degli adulti. Ciò si basa sulle caratteristiche fisiologiche del corpo del bambino, la cui immunità è ancora imperfetta, pertanto è necessaria una maggiore protezione del suo corpo da possibili infezioni..

Di seguito è riportata una tabella: leucociti nel sangue dei bambini, a seconda dell'età:

EtàIndicatore normale, / l
Neonato9-30 × 109
1 mese8-21 × 109
6 mesi7-18 × 109
1 anno6-15 × 109
1-2 anni6-14 × 109
3-4 anni5-12 × 109
5-7 anni5-10 × 109

Il contenuto normale di leucociti nei bambini dipende dalla loro età. Il numero di leucociti nei bambini di età inferiore a un anno supera significativamente quello degli adulti. Man mano che il bambino cresce, il numero di leucociti nel sangue diminuisce. La dinamica dell'età del contenuto dei leucociti nel sangue si riflette nella tabella.

Deviazione dei leucociti dalla norma: cause

La condizione in cui viene registrata la deviazione del numero di globuli bianchi dal livello ottimale è chiamata:

  1. Leucocitosi: quando i leucociti superano la norma.
  2. Leucopenia - caratterizzata da un basso contenuto di leucociti.

Entrambe le condizioni sono spesso il risultato di processi dolorosi indesiderati che si verificano nel corpo del bambino. [adsen]

Qual è il pericolo di leucopenia?

Molte persone non hanno idea di quale sia il pericolo di un brusco calo del livello dei leucociti nel sangue. Credono che questo accada dopo la malattia di cui hanno sofferto. Può essere così, poiché molte condizioni patologiche possono causare leucopenia. Tuttavia, succede anche il contrario: molte malattie possono essere causate dalla leucopenia. Ciò accade a causa di una diminuzione delle difese del corpo, quando si apre l'accesso a varie infezioni batteriche e virali.

Nelle persone con una conta leucocitaria alterata e un numero ridotto di leucociti nel sangue, il rischio di cancro, epatite virale, AIDS e altre infezioni raddoppia. Per i bambini, questa sindrome è pericolosa perché se non esamini e tratti il ​​bambino, puoi perdere una grave malattia del sangue: la leucemia, poiché il suo debutto può manifestarsi sia con leucocitosi che con leucopenia.

Anche la terapia farmacologica (in particolare i citostatici) può causare neutropenia nei bambini.

Cosa dicono i leucociti di sangue basso in un bambino??

La leucopenia, sebbene diffusa e ben nota, si verifica ancora molto meno frequentemente della leucocitosi. L'eziologia e la patogenesi della sindrome sono molto ampie. I fattori più comuni che portano a una diminuzione del livello dei leucociti nel sangue:

Una diminuzione del livello dei leucociti nei bambini è dovuta alla soppressione della loro formazione negli organi ematopoietici, che è causata dai seguenti motivi:

  1. Ipotiroidismo.
  2. Problemi autoimmuni.
  3. Shock anafilattico.
  4. Metastasi di vari tumori al tessuto del midollo osseo.
  5. Variante aleucemica della leucemia.
  6. Ingrandimento della milza, che è accompagnato dallo sviluppo dell'ipersplenismo.
  7. Qualsiasi condizione infettiva generalizzata - tubercolosi miliare, setticemia, ecc..
  8. Alcuni tipi di malattie batteriche (paratifo, tifo, brucellosi), infezioni da protozoi (malaria) e rickettsie (tifo).
  9. Danno al midollo osseo, accompagnato dalla sua ipo o aplasia. In questo caso, una diminuzione del livello dei leucociti sarà accompagnata da una diminuzione del numero di eritrociti e piastrine..
  10. Varie malattie virali (rosolia, influenza, infezione da HIV, epatite virale, ecc.), Che hanno un effetto deprimente sulla formazione e specializzazione dei leucociti.
  11. Come risultato dell'esposizione al corpo di alcuni farmaci (sulfonamidi, farmaci antinfiammatori non steroidei, antibiotici, tiroidostatici, ecc.).

Per rispondere alla domanda su quale sia la vera causa dei leucociti bassi, è necessario sottoporsi a un esame completo. Il fatto è che la conta dei leucociti dipende da molte ragioni. I più banali sono la temperatura ambiente, la dieta.

Sintomi

Di per sé, un basso livello di leucociti è una condizione asintomatica, tuttavia, una diminuzione del numero di tali cellule del sangue influisce sull'immunità del bambino, quindi i genitori noteranno infezioni virali più frequenti.

Se i leucociti bassi sono uno dei sintomi della malattia, il bambino può avere febbre, brividi, tachicardia, brividi, vertigini, debolezza, mal di testa, ingrossamento dei linfonodi e altri sintomi.

Come trattare?

Prima di tutto, per aumentare il livello dei leucociti, è necessario chiarire il motivo esatto della loro diminuzione. Spesso possono essere richiesti metodi di esame aggiuntivi. Quando si stabilisce una diagnosi accurata, viene prescritta una terapia etiotropica, che mira ad eliminare la causa stessa della patologia, ad esempio:

  1. Se questi sono segni di carenza di vitamina del gruppo B, vengono prescritti farmaci contenenti queste sostanze e la dieta viene adattata.
  2. Se la leucopenia è causata dal diabete mellito, vengono utilizzati farmaci per mantenere i livelli di zucchero nel sangue e normalizzare il lavoro del pancreas.
  3. Per l'infezione da HIV, viene prescritta la terapia ART per tutta la vita. La carica virale (il numero di copie del virus) diminuisce e il sistema immunitario si riprende da solo.

Tra i farmaci comuni utilizzati sono gli immunostimolanti, gli immunomodulatori (ripristinano il sistema immunitario) e gli immunocorrettori (eliminano le parti danneggiate del sistema immunitario):

  • ricombinante - interferoni alfa, beta, gamma;
  • fattori stimolanti le colonie - Filgrastil, Lenograstim;
  • origine fungina e microbica - Broncomunal, IRS-19, Likopid;
  • origine animale - Myelopid, Timogen, Timalin;
  • interleuchine - mediatori degli interleucociti (Roncoleukin);
  • altri principi attivi - vitamine, adattogeni (eleuterococco, ginseng, ecc.);
  • di origine vegetale - prodotti contenenti echinacea (Immunal, Ihinacin, Ihingin).

Inoltre, è necessario aiutare in modo indipendente il corpo ad aumentare i leucociti, per questo dovresti mangiare una dieta equilibrata: mangiare più frutta e verdura, cibi proteici, ridurre l'assunzione di grassi. La dieta dovrebbe contenere carne, legumi, latticini, cereali, noci. Si sconsiglia di mangiare carne e pesce azzurro. Non utilizzare spezie e condimenti durante la cottura.

Oltre al trattamento farmacologico, puoi aumentare il livello dei leucociti a casa. Le ricette popolari per la leucopenia dovrebbero essere usate come terapia adiuvante, ma non come principale.

Quale medico contattare?

Nel caso in cui i risultati dell'analisi mostrassero un livello ridotto di leucociti, il pediatra prescrive un secondo studio. Se la seconda analisi ha mostrato anche deviazioni dalla norma, il pediatra prescrive un esame completo del bambino, raccogliendo prima un'anamnesi dalle parole dei genitori. Potrebbe essere necessario consultare un genetista ed ematologo per escludere il rischio di leucopenia in caso di anomalie autoimmuni e genetiche.

Il trattamento dipende interamente da cosa ha innescato la patologia. Se questa è una malattia, deve essere eliminata, se fattori non specifici (digiuno prolungato, disturbi psico-emotivi) - un aumento del livello dei leucociti dipende interamente dalla loro eliminazione.

I leucociti sono abbassati in un bambino: cause e trattamento della leucopenia

I leucociti sono globuli bianchi che svolgono una funzione protettiva nel corpo. Sono queste cellule a cui il medico presta attenzione quando riceve i risultati della ricerca di laboratorio. La carenza e il loro numero aumentato possono indicare varie malattie..

Diagnostica e norma dei leucociti nel sangue

I leucociti sono cellule del sangue importanti che proteggono il corpo dalle infezioni

Per determinare possibili malattie nel corpo, il medico consiglia prima di superare un esame del sangue generale. Questo è uno dei metodi informativi per diagnosticare le malattie in una fase iniziale. Grazie a questa analisi è possibile determinare il numero di tutte le cellule del sangue e, se viene rilevata una deviazione, il trattamento può essere prescritto in tempo.

A seconda dell'età del paziente, il numero di globuli bianchi cambia:

  • La normale concentrazione di leucociti nel sangue nei bambini di età inferiore a un anno dovrebbe essere 9,2-18,8 x109 / l.
  • Da 1 a 3 anni essere nel range 6-17 × 109 / l.
  • Nei bambini di età inferiore a 10 anni, questa cifra scende a 11,4 x109 / l.
  • Il numero di corpi bianchi nei bambini di età superiore ai 10 anni è normalmente 4-8,8 × 109 / l.

Se viene eseguito un esame del sangue dettagliato, viene determinato il rapporto quantitativo dei globuli bianchi:

  • Linfociti - 42-50%
  • Monociti - 4-8%
  • Neutrofili - 50-59%
  • Basofili - 0-1%
  • Eosinofili - 1-4%

Le funzioni di ogni tipo di globulo bianco differiscono l'una dall'altra. Il tipo di infezione è determinato in base al numero di particelle..

La diminuzione o l'aumento dei leucociti del sangue può essere influenzata da fattori sia fisiologici che patologici. Se un aumento dei leucociti nel sangue indica lo sviluppo di una malattia infettiva, allora una diminuzione della loro concentrazione è una patologia.

Possibili ragioni per il downgrade

La leucopenia è una condizione caratterizzata da bassi livelli di globuli bianchi nel sangue

Se, in base ai risultati dell'analisi, il contenuto di leucociti nel sangue è inferiore al normale, questa condizione patologica è chiamata leucopenia. Questa condizione è associata a una ridotta produzione di leucociti o alla distruzione accelerata dei neutrofili.

È consuetudine parlare di leucopenia nei bambini se la concentrazione di globuli bianchi è inferiore a 4,5xx109 / l.

Le ragioni principali di una diminuzione del livello dei leucociti nel sangue nei bambini:

  • Morbillo
  • Tubercolosi
  • Parotite
  • Influenza
  • Rosolia
  • Malaria
  • Malattie autoimmuni
  • Sepsi
  • Malattie del sistema endocrino
  • Malattia da radiazioni

Le ragioni del basso tasso nei neonati possono essere le seguenti patologie: anemia megaloblastica e ipoplastica, pancitopenia. Quando si assumono farmaci sintetici, può verificarsi anche leucopenia..

Va ricordato che la leucopenia non è una malattia indipendente, ma solo un sintomo di essa..

Pertanto, dopo aver stabilito la causa, verrà prescritto un trattamento completo, che mira ad eliminare la malattia..

Per stabilire la causa specifica della leucopenia, è necessario condurre un esame completo non solo utilizzando metodi diagnostici di laboratorio, ma anche strumentali..

Come si manifesta un numero basso di globuli bianchi?

La leucopenia può manifestarsi in forme acute, croniche e ricorrenti. Con una diminuzione persistente dei leucociti, i linfonodi e la milza aumentano. Il bambino diventa letargico, debole e irrequieto, può lamentarsi di mal di testa.

I principali sintomi che caratterizzano la leucopenia non esistono. La gravità dei sintomi si manifesta con una diminuzione dell'immunità sullo sfondo dell'aggiunta di un processo infettivo.

In questo caso, le caratteristiche caratteristiche sono:

  • Aumento della temperatura corporea
  • Mal di testa
  • Tachicardia
  • Voce rauca
  • Esaurimento del corpo
  • Gengive sanguinanti
  • Brividi

Se si verifica una diminuzione dei leucociti sullo sfondo della chemioterapia, appare la febbre, la sindrome emorragica. C'è pallore della pelle, debolezza, debolezza.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento della leucopenia dovrebbe essere completo e includere sia farmaci che rimedi popolari

Il farmaco ha lo scopo di aumentare la produzione di globuli bianchi. Il medico può prescrivere l'assunzione di pentossil, leucogen, metiluracile, ecc. Questi farmaci aumentano i processi rigenerativi e ripristinano le funzioni del sistema immunitario.

Inoltre, nel trattamento della leucopenia, vengono utilizzati farmaci che attivano le cellule del midollo osseo, a seguito dei quali viene avviato il processo di divisione del corpo bianco. Questi farmaci sono Filgrastim, Sargramostim, Lenograstim.

Per aumentare l'immunità e rafforzare il corpo, vengono utilizzati integratori alimentari e altri farmaci aggiuntivi. I preparati per la produzione di leucociti generalmente non hanno controindicazioni, quindi possono essere utilizzati per qualsiasi forma di leucopenia. Tuttavia, è necessario osservare rigorosamente il dosaggio indicato dal medico e fare un esame del sangue per determinare l'efficacia del trattamento..

I farmaci antibatterici sono usati per i sintomi dell'infezione. Il corso del trattamento antibiotico è di 7 giorni. Il medico prescrive il farmaco tenendo conto delle condizioni del paziente e in base ai risultati delle analisi di laboratorio.

Inoltre, è necessario aiutare in modo indipendente il corpo ad aumentare i leucociti, per questo dovresti mangiare una dieta equilibrata: mangiare più verdura e frutta, cibi proteici, ridurre l'assunzione di grassi.

La dieta dovrebbe contenere carne, legumi, latticini, cereali, noci. Si sconsiglia di mangiare carne e pesce azzurro. Non utilizzare spezie e condimenti durante la cottura.

Oltre al trattamento farmacologico, puoi aumentare il livello dei leucociti a casa. Le ricette popolari per la leucopenia dovrebbero essere usate come terapia adiuvante, ma non come principale.

Ricette popolari per aumentare i leucociti:

  • Decotto alle erbe di assenzio. Macina un cucchiaio di erbe secche e versa 100 ml di acqua bollente. Lasciare in infusione per 3-4 ore. Quindi filtrare con una garza e prendere un cucchiaino al mattino e alla sera. Si consiglia di preparare ogni giorno un brodo fresco..
  • Brodo d'avena. Prendi 50 g di avena non raffinata e versa 100 ml di acqua. Metti il ​​contenitore a fuoco basso per 5-6 minuti. Quindi lasciate fermentare il brodo per 3-4 ore. Il brodo risultante dovrebbe essere somministrato ai bambini in un cucchiaino prima dei pasti..
  • Tè alla rosa canina. Per preparare una bevanda curativa, versare una manciata di rosa canina con un bicchiere di acqua bollente e chiudere bene il thermos. Lascia in questa forma per un giorno. Puoi prenderlo per via orale ogni giorno. Se non sei allergico al miele, puoi aggiungerlo alla bevanda..
  • Aloe con miele. Tagliate le foglie di aloe a listarelle e aggiungete un cucchiaino di miele. Lascia in un luogo buio per un giorno. Durante questo periodo, l'aloe rilascerà il succo. Viene diluito in un bicchiere d'acqua e somministrato ai bambini in un cucchiaino una volta al giorno.

Quando si utilizza la medicina alternativa, è necessario consultare un pediatra.

Complicazioni sullo sfondo di una diminuzione dei leucociti

La leucopenia è una condizione pericolosa che può provocare lo sviluppo di gravi complicazioni in un bambino.

Se si osserva una diminuzione dei leucociti per un lungo periodo, in questo contesto possono sorgere complicazioni:

  • Anemia. Sullo sfondo di una diminuzione dei globuli bianchi, diminuisce anche il numero di altri globuli: eritrociti ed emoglobina. Di conseguenza, si sviluppa l'anemia.
  • Trombocitopenia. Con la leucopenia, può verificarsi trombocitopenia - una diminuzione del numero di piastrine. In questo caso, il paziente sviluppa sanguinamento..
  • Polmonite. I bambini con un numero basso di globuli bianchi hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite e altre malattie polmonari infettive.
  • Stomatite.
  • Ascesso epatico. La morte può essere influenzata da un'infezione nel fegato, che può portare a un ascesso.
  • Agranulocitosi. Per l'agranulocitosi sono caratteristiche le ulcere e la necrotizzazione dei tessuti. La patologia si sviluppa sullo sfondo di una diminuzione generale dei leucociti e nei risultati dell'analisi si osserva una bassa concentrazione di granulociti.
  • Aleikia. Con l'aleukia, si osserva un danno profondo al midollo osseo. Questa patologia è caratterizzata da una significativa diminuzione del livello dei leucociti nel sangue o dalla loro completa assenza..

Con la leucopenia, il sistema immunitario del paziente è notevolmente indebolito, quindi il corpo è più spesso suscettibile a varie malattie infettive. Inoltre, il rischio di sviluppare il cancro aumenta in modo significativo..

Al fine di evitare lo sviluppo di condizioni pericolose che possono verificarsi con una diminuzione del livello dei leucociti, è necessario fare dei test ed essere esaminati in modo tempestivo.

Video utile - Il ruolo e la funzione dei leucociti nel corpo umano:

Al fine di prevenire lo sviluppo di possibili complicazioni, è necessario sottoporsi a una visita medica tempestiva. Per i bambini di età inferiore a un anno, i test sono prescritti più spesso. Ogni anno vengono effettuati esami preventivi per i bambini in età scolare. Ciò consente non solo di identificare possibili deviazioni, ma anche di determinare lo stato di salute.

La prevenzione della leucopenia consiste in un'alimentazione corretta ed equilibrata. Dovresti anche evitare il contatto con persone malate, aumentare l'immunità. Tutto ciò aiuterà a prevenire lo sviluppo della leucopenia..

Una diminuzione dei leucociti nel sangue può essere dovuta a vari motivi, mentre nella fase iniziale alcuni sintomi potrebbero non essere osservati. Un esame preventivo pianificato aiuterà ad evitare lo sviluppo di gravi patologie.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per comunicarcelo.

Leucociti ridotti nel sangue di un bambino

Leucociti abbassati nel sangue: cosa significa?

La leucopenia relativa è più comune, quando l'equilibrio di diversi tipi di leucociti è disturbato: la percentuale di alcuni tipi diminuisce a causa di un aumento di altri.

I leucociti ridotti nel sangue di un bambino richiedono una correzione obbligatoria

I medici identificano i seguenti motivi:

  • Malattie autoimmuni. In caso di funzionamento anormale del sistema immunitario, si verifica una reazione inversa: il sistema immunitario distrugge le cellule del proprio corpo, lasciando entrare agenti patogeni - provocatori del processo infiammatorio. Tali malattie includono lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, sclerodermia..
  • Malattie della tiroide. Il fallimento nel funzionamento del sistema endocrino contribuisce a una diminuzione dei leucociti. Con leucopenia persistente, è necessario un esame per diabete mellito, ipotiroidismo, parapertiroidismo.
  • Farmaco. L'uso a lungo termine di alcuni farmaci provoca una diminuzione dei leucociti. Tra i farmaci ci sono barbiturici, agenti antibatterici antiparkinsoniani, sulfonamidi, antispastici. I sintomi di tossicità da farmaci includono nausea, vomito, assottigliamento e scolorimento delle feci.
  • Diminuzione del livello di vitamina B. La sintesi alterata della vitamina B nel corpo di un bambino comporta una violazione della formazione di nuovi globuli bianchi. La prevenzione della carenza di vitamine nei bambini è la correzione della dieta, l'introduzione di complessi vitaminici sintetici.
  • La malattia di Kostman. Patologia congenita, che consiste in una diminuzione persistente di tutti i componenti del sangue dal gruppo dei leucociti, insieme alla crescita simultanea di altre cellule che svolgono una funzione immunitaria. La sindrome di Kostman è caratterizzata da infezioni croniche della pelle, delle mucose e degli organi interni. La prognosi è sfavorevole.
  • Neutropenia ciclica. La malattia è accompagnata da esacerbazioni e remissione, caratterizzate da una diminuzione dei neutrofili e una diminuzione della risposta immunitaria. Sullo sfondo della patologia, il corpo non affronta bene la funzione protettiva, è soggetto a frequenti infezioni respiratorie o intestinali.

Un fattore ereditario, l'oncologia, l'HIV può provocare lo sviluppo di leucopenia persistente. La condizione patologica è spesso di natura secondaria: diventa una conseguenza della malattia sottostante. Quando si diagnostica una diminuzione persistente dei leucociti, viene eseguito un esame esteso.

Indicatori della norma

Il livello di leucociti nel sangue nei neonati e nei bambini in età prescolare è leggermente superiore alla norma fisiologica negli adulti a causa del sistema immunitario imperfetto. Ci sono i seguenti indicatori del livello normale di leucociti nei bambini per età:

  • neonati - 10-30 × 109 litri;
  • da 1 a 6 mesi - 8-21 × 109 litri;
  • da 1 a 2 anni - 7-15 × 109 litri;
  • 3-4 anni - 5-12 × 109 litri;
  • 5-7 anni - 5-10 × 109 litri.

La norma dovrebbe corrispondere all'età del bambino, rientrare nei valori di riferimento.

Le cause della leucopenia sono dovute a malattie autoimmuni, anomalie congenite, disordini genetici

La decodifica implica una valutazione della concentrazione di tutte le cellule del sangue in base all'età, alla vita e alla storia clinica del bambino. Il sangue venoso è adatto per l'analisi. Lo studio viene effettuato a stomaco vuoto.

Se ottieni un risultato con un basso livello di leucociti, dovresti riprendere il sangue dopo 2-4 settimane. Assicurati di valutare la composizione del sangue in modo completo. Inoltre, l'urina e le feci vengono prese per la diagnosi differenziale.

Come rilanciare?

La vera leucopenia è l'area di ricerca di un ematologo, pediatra, neuropatologo, specialista in malattie infettive e genetista. Sulla base dei dati di analisi e di altri studi ottenuti, vengono prescritte le tattiche di gestione del bambino. Il complicato decorso della leucopenia richiede una terapia farmacologica. Il regime di trattamento consiste nella prescrizione dei seguenti farmaci:

  • farmaci ricombinanti a base di interferone;
  • interleuchine per stimolare l'immunità;
  • agenti stimolanti le colonie per malattie autoimmuni;
  • immunostimolanti a base vegetale per uso a lungo termine.

Il trattamento principale dipende dalla causa sottostante del processo patologico. Se la causa è l'ipotiroidismo, la terapia ormonale sostitutiva con farmaci a base di levotiroxina sodica è necessariamente prescritta, se il diabete mellito - farmaci per il controllo dello zucchero.

Se l'HIV è positivo, viene prescritta una terapia antiretrovirale per tutta la vita. L'esame del sangue viene ripetuto durante il corso del trattamento per valutare le dinamiche delle condizioni del bambino. Sullo sfondo di un trattamento adeguato a lungo termine, la carica virale sul corpo diminuisce e lo stato immunitario del bambino viene ripristinato.

Le complicanze infiammatorie e infettive richiedono una terapia antibiotica. Un numero basso di globuli bianchi può essere transitorio. In questo caso, la composizione del sangue viene ripristinata dopo aver eliminato la causa principale..

Trattamento domiciliare

Indipendentemente dalle cause della leucopenia, i metodi di trattamento non tradizionali sono ausiliari. I modi popolari per aumentare il livello dei leucociti nel sangue sono:

  • Decotto di rosa canina. Una manciata di rosa canina viene lavata, versata in 2 litri di acqua e fatta bollire a fuoco basso per 30–45 minuti. Dopo che la composizione viene lasciata fermentare e raffreddare in condizioni naturali. Filtrare il brodo curativo, aggiungere un po 'di miele per migliorare il gusto e dare al bambino 300-500 ml al giorno.
  • Miscela di aloe e miele. Le foglie di aloe vengono lavate, tagliate a pezzetti e tritate con un frullatore o un tritacarne fino a renderle mollicce. La composizione viene mescolata con miele a piacere e presa in 1-2 cucchiai. cucchiai dopo aver mangiato.

Un risultato positivo si osserva con l'uso prolungato di un decotto a base di ginseng, eleuterococco, camomilla, menta piperita. Alcuni componenti possono provocare reazioni allergiche nei bambini.

Complicazioni di leucopenia

Con la leucopenia, il trattamento di eventuali malattie infettive è a lungo termine. Gli agenti patogeni pericolosi per la vita con una diminuzione dei globuli bianchi sono stafilococchi, gonococchi, streptococchi, Pseudomonas aeruginosa ed Escherichia coli. La sepsi è una grave complicanza della leucopenia nei bambini..

I leucociti ridotti nel sangue di un bambino richiedono una correzione obbligatoria per evitare complicazioni. La prevenzione della leucopenia consiste nell'osservare un regime protettivo, un trattamento tempestivo e corretto delle malattie infettive, una dieta adeguata all'età, uno stile di vita attivo.

Cosa significano i leucociti del sangue basso nei bambini, come aumentare il livello di questo indicatore?

Da tempo gli ematologi cercano di comprendere il meccanismo del lavoro sanguigno e classificarne i vari componenti (leucociti, eritrociti, piastrine).

I leucociti sono i principali "guardiani" del nostro corpo contro tutti i tipi di malattie. Al momento, i tipi di leucociti sono descritti in dettaglio in base alla loro funzione, struttura morfologica e cambiamenti nelle loro proprietà nelle malattie locali e generali. Nell'articolo troverai informazioni sulla funzione della componente leucocitaria del sangue, sui metodi per determinare il livello dei leucociti e sui motivi delle deviazioni dalla norma nei bambini..

Il livello dei leucociti nel sangue può dire molto sulla salute di un bambino.

Il ruolo dei leucociti nel sangue

I leucociti sono globuli bianchi, il cui compito principale è mantenere l'immunità e proteggere il corpo da agenti estranei. A differenza degli eritrociti (globuli rossi), il loro contenuto è circa 1000 volte inferiore, quindi il sangue stesso è rosso. Ci sono tanti tipi di globuli bianchi che svolgono determinate funzioni e sono contenuti in percentuali diverse. Morfologicamente, si distinguono 2 gruppi di leucociti:

  • Granulociti: le loro cellule contengono grandi nuclei e citoplasma granulare (granulare), motivo per cui hanno preso il loro nome. A loro volta, sono suddivisi in neutrofili, eosinofili e basofili..
  • Agranulociti o non granulari - questi includono cellule linfocitiche e monocitiche.

A seconda della funzione svolta, i linfociti sono di 3 tipi:

  • Cellule B - riconoscono sostanze estranee (antigeni) e in risposta producono proteine ​​specifiche - anticorpi;
  • Le cellule T killer sono responsabili della regolazione del sistema immunitario;
  • I linfociti NK monitorano il numero e la qualità di altre cellule, possono distruggere cellule strutturalmente diverse da quelle sane, ad esempio le cellule tumorali indifferenziate.

I monociti sono grandi cellule contenenti un nucleo elevato, il loro compito principale è quello di eseguire la fagocitosi ("digestione" di particelle estranee). I monociti normalmente costituiscono il 3-10% della quantità totale di sangue bianco.

La percentuale di diversi tipi di leucociti è chiamata formula dei leucociti. La tabella seguente confronta la formula normale per un bambino di età compresa tra 10 e 11 anni e un adulto:

Tipi di leucocitiEtà umana
Più di 18 anni10-11 anni
Linfociti19-37%36%
Monociti3-11%nove%
Eosinofili0,5-5%2-5%
Basofili0-1%0-5%
Neutrofili segmentati47-72%48-45%
Pugnala i neutrofili1-6%2-5%

Metodi diagnostici per determinare il numero di leucociti nel sangue

Il metodo più comune e ampiamente disponibile per determinare il sangue leucocitario in un neonato e nei bambini più grandi è un esame emocromocitometrico completo (CBC). La procedura è abbastanza semplice: viene praticata una piccola puntura sul polpastrello del dito (nei neonati, viene praticata una puntura sul tallone) e il sangue viene prelevato in una provetta e / o su un vetrino. Successivamente, il materiale viene immerso in un'apparecchiatura speciale che esegue il conteggio automatico.

Il livello dei leucociti è determinato dall'analisi del sangue clinica generale

Non viene calcolata solo la formula dei leucociti, ma anche altri importanti indicatori: piastrine, livello di globuli rossi, velocità di eritrosedimentazione (ESR), ecc. Se compaiono anomalie, il sangue può essere inviato per un ulteriore esame microscopico.

Norme del livello dei leucociti nei bambini di età diverse

I tassi di leucociti nei bambini differiscono in modo significativo dagli adulti, poiché nel corpo del bambino, specialmente durante il periodo neonatale (le cellule del corpo materno predominano nel flusso sanguigno), il sistema ematopoietico non è sufficientemente formato, la formazione di globuli bianchi nel midollo osseo, all'interno delle ossa è ridotta. La tabella seguente mostra gli indicatori di norma corrispondenti a una certa età.

Tipi di celluleEtà del bambino
5 giorni10 giorni1 mese1 anno4-5 anni7 anni
Neutrofilipugnalata1-51-41-51-51-41-4
segmentato35-5527-4717-3025-3535-5540-60
Linfociti30-5040-6045-6045-6535-5535-50
Monociti6-146-145-125-124-64-6
Eosinofili (si consiglia di leggere: perché gli eosinofili nel sangue di un bambino possono essere abbassati?)1-41-51-51-41-41-4
Basofili0-10-10-10-10-10-1
Il numero totale di leucociti (x10 * 9 / l)9-158.5-148-127-116-106-10 (7,5)

Ragioni per una diminuzione degli indicatori in un bambino

La ragione di ciò può essere vari fattori esterni, malattie, meno spesso - un risultato errato. Il livello ridotto dell'indicatore influisce sullo stato delle difese dell'organismo. Non ci sono manifestazioni esterne di leucopenia, quindi puoi saltare l'inizio dello sviluppo della malattia. I bambini con una bassa conta leucocitaria hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie infettive, virali e di altro tipo.

Malattie autoimmuni

Una diminuzione del numero di leucociti, in particolare i linfociti T, può essere innescata da malattie autoimmuni. Questo è un gruppo di malattie specifiche in cui il sistema immunitario del corpo inizia ad "attaccare" le cellule sane del corpo. Tali patologie, di regola, sono di natura cronica, con periodi di esacerbazione e remissione. Questo gruppo comprende malattie come lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, artrite reumatoide, ecc..

Le ragioni esatte per cui il sistema immunitario produce anticorpi e riconosce le sue cellule come estranee non sono completamente comprese. Fortunatamente, tali patologie sono rare..

Disturbi del sistema endocrino

Nell'infanzia, la causa della leucopenia può essere un'interruzione delle ghiandole endocrine. Un calo del numero di globuli bianchi è possibile con diabete mellito (congenito e acquisito), ipotiroidismo - produzione insufficiente di ormoni tiroidei, che svolgono un ruolo importante nella formazione dell'immunità.

È possibile una diminuzione dei leucociti in presenza di diabete mellito

Inoltre, la leucopenia si verifica quando il timo non funziona correttamente. Il timo (ghiandola del timo) è una piccola ghiandola in cui maturano i linfociti T. Alla nascita, nei neonati, il ferro pesa circa 15 g, il suo sviluppo attivo continua fino alla pubertà (adolescenza), quindi la sua massa diminuisce, lo sviluppo inverso della ghiandola è l'involuzione. Se le funzioni della ghiandola del timo sono compromesse, la differenziazione delle cellule T non viene eseguita e, di conseguenza, si osserva il loro basso contenuto nel sangue.

Assunzione di farmaci o avvelenamento tossico

Quando si prescrivono ai bambini, in particolare ai neonati, alcuni farmaci richiedono il monitoraggio degli indicatori dal sistema ematopoietico. L'uso a lungo termine di alte dosi di farmaci può portare alla comparsa di leucopenia, come ad esempio:

  • antispastici (Analgin, Drotaverin, Papaverine, Biseptol, ecc.);
  • farmaci sulfa (norsulfazolo, etazolo, sulfazina);
  • antibiotici (levomicetina, derivati ​​della penicillina, cloramfenicolo);
  • barbiturici;
  • antiparkinsoniano;
  • antifiammatori non steroidei;
  • farmaci anti-tubercolosi.

Mancanza di vitamina B

La mancanza di vitamine (carenza vitaminica) molto spesso durante l'infanzia può portare a una diminuzione dell'immunità, poiché grazie a queste sostanze si verifica la normale maturazione e divisione delle cellule leucocitarie, eritrociti e piastrine.

Normalmente, le vitamine dovrebbero essere fornite con il cibo, ma se non sono sufficientemente fornite o se c'è una violazione dell'assorbimento dal tratto gastrointestinale, si sviluppa una carenza di vitamine. I più importanti per mantenere la forza immunitaria sono:

  • B5 - acido pantotenico, è coinvolto nella sintesi degli anticorpi. Contenuto in carne, frattaglie, noci, funghi, erbe aromatiche.
  • B7 - biotina, regola il metabolismo e i livelli di zucchero nel sangue. Previene lo sviluppo del diabete.
  • B9 - acido folico.
  • B12 - cianocobalamina.

Le vitamine del gruppo B sono ricche di prodotti animali (pollame, manzo, frattaglie - quindi i bambini non dovrebbero essere vegetariani), noci, funghi, verdure ed erbe aromatiche.

Altri motivi

Altre cause di un basso numero di globuli bianchi includono:

  • Malattie infettive: febbre tifoide, epatite virale, malaria, influenza.
  • Processi oncologici. Quando le cellule tumorali si dividono in modo incontrollabile, possono entrare nel midollo osseo. Le metastasi tumorali uccidono attivamente i tessuti responsabili della produzione di leucociti, che influisce sempre sul loro numero.
  • Malattie congenite (mielocatassi, sindrome di Kostmann). Sono causati da mutazioni nei geni e sono ereditati, sono molto rari.
  • Infezione da HIV, congenita o acquisita. Il virus dell'immunodeficienza infetta i linfociti T e li utilizza come "fabbriche" per la clonazione stessa. Attualmente, le donne che iniziano la terapia antiretrovirale (ART) in tempo danno alla luce bambini sani. I bambini possono risultare positivi all'HIV alla nascita, ma ciò potrebbe essere dovuto alla trasmissione di anticorpi dalla madre, non al virus stesso. Ciò significa che il bambino è sano.

Come aumentare il livello dei leucociti nel sangue?

Prima di tutto, per aumentare il livello dei leucociti, è necessario chiarire il motivo esatto della loro diminuzione. Spesso possono essere richiesti metodi di esame aggiuntivi.

Se la causa dei leucociti bassi è l'infezione da HIV, al bambino viene prescritta la terapia ARVT per tutta la vita.

Quando si stabilisce una diagnosi accurata, viene prescritta una terapia etiotropica, che mira ad eliminare la causa stessa della patologia, ad esempio:

  • Se la leucopenia è causata dal diabete mellito, vengono utilizzati farmaci per mantenere i livelli di zucchero nel sangue e normalizzare il lavoro del pancreas.
  • Se questi sono segni di carenza di vitamina del gruppo B, vengono prescritti farmaci contenenti queste sostanze e la dieta viene adattata.
  • Per l'infezione da HIV, viene prescritta la terapia ART per tutta la vita. La carica virale (il numero di copie del virus) diminuisce e il sistema immunitario si riprende da solo.

Tra i farmaci comuni utilizzati sono gli immunostimolanti, gli immunomodulatori (ripristinano il sistema immunitario) e gli immunocorrettori (eliminano le parti danneggiate del sistema immunitario):

  • origine fungina e microbica - Bronchomunal, IRS-19, Likopid (si consiglia di leggere: come usare Bronchomunal per i bambini?);
  • origine animale - Myelopid, Timogen, Timalin;
  • ricombinante - interferoni alfa, beta, gamma;
  • fattori stimolanti le colonie - Filgrastil, Lenograstim;
  • interleuchine - mediatori degli interleucociti (Roncoleukin);
  • di origine vegetale - prodotti contenenti echinacea (Immunal, Ihinacin, Ihingin);
  • altri principi attivi - vitamine, adattogeni (eleuterococco, ginseng, ecc.).

Un ruolo importante è giocato dal mantenimento naturale dell'immunità: alimentazione corretta ed equilibrata, uno stile di vita attivo e sport, l'assenza di fattori ambientali dannosi, l'indurimento e il sonno per un neonato. Tutti questi metodi supportano e "allenano" le difese e permettono al corpo di mantenersi in buona forma, affrontando i vari pericoli del mondo esterno.


Articolo Successivo
Dieta per core: un menu di esempio per una settimana