Pillole efficaci per il dolore al cuore


La maggior parte dei pazienti affetti da malattie miocardiche è costretta ad assumere costantemente farmaci per prevenire il verificarsi di complicanze e non aggravare la situazione.

Le pillole per il dolore al cuore correttamente selezionate e prescritte da un medico dovrebbero essere sempre a portata di mano e nell'armadietto dei medicinali di casa.

Poiché le malattie del sistema cardiovascolare sono una delle più comuni, le farmacie offrono una vasta gamma di farmaci diversi, che differiscono in modo significativo per effetto e costo..

Ogni persona che soffre di disfunzione del muscolo cardiaco dovrebbe conoscere l'elenco dei farmaci che possono alleviare la condizione durante un attacco e avere un effetto positivo sul lavoro del miocardio..

Tipi di medicinali

Affinché la terapia porti un risultato positivo, i farmaci prescritti devono agire sui fattori causali che hanno provocato problemi al miocardio..

I cardiologi avvertono che nella maggior parte dei casi i pazienti devono assumere contemporaneamente più farmaci di diverse categorie farmaceutiche, poiché questo è l'unico modo per avere un effetto complesso.

Il regime di trattamento e la combinazione di farmaci cardiaci sono selezionati individualmente per ciascun paziente, tenendo conto del tipo e dello stadio della malattia, dell'età, delle caratteristiche individuali dell'organismo.

Tutti i farmaci per il dolore al cuore sono convenzionalmente suddivisi nei seguenti gruppi:

  1. Farmaci ad azione riflessa. Di solito sono prescritti per varie forme di distonia vegetativa-vascolare e nevralgia. Il compito principale dei rimedi riflessi è ridurre il dolore..
  2. Bloccanti adrenergici (beta bloccanti). Questo gruppo di farmaci è indispensabile per aritmie, malattia coronarica e ipertensione. I beta-bloccanti sono spesso prescritti anche per i pazienti a maggior rischio di infarto. L'effetto positivo dell'uso si ottiene grazie alla capacità di disattivare i recettori che trasmettono l'adrenalina al miocardio. Di conseguenza, la pressione sanguigna del paziente diminuisce e il polso si normalizza..
  3. Agenti antipiastrinici. I cardiologi consigliano di berli per insufficienza cardiaca, formazione di coaguli di sangue patogeni e aterosclerosi. Gli agenti antipiastrinici aiutano a normalizzare la struttura del sangue e aiutano a regolare il flusso sanguigno, grazie al quale la probabilità di formazione di coaguli di sangue viene ridotta più volte. I medicinali di questa categoria sono spesso prescritti come prevenzione dell'aterosclerosi..
  4. Vasodilatatori periferici. Prescritto per la prevenzione dell'infarto, il trattamento dell'ischemia, dell'angina pectoris e dell'insufficienza cardiaca. I vasodilatatori dilatano la muscolatura liscia dei capillari, riducendo così l'attacco del dolore. L'indubbio vantaggio di tali farmaci cardiaci è che iniziano ad agire dopo 4-6 minuti.
  5. Calcio antagonisti. Prescritti per i pazienti che soffrono di continui picchi di pressione sanguigna, sono efficaci anche nella malattia coronarica. Tali farmaci impediscono il flusso di calcio ai cardiomiociti e dilatano le pareti dei vasi sanguigni, il che regola il polso e normalizza la pressione sanguigna..
  6. Fibrati e statine. Prescritto per livelli di colesterolo alto.
  7. Complessi multivitaminici. I medici raccomandano di usarli per ridurre il rischio di ischemia e come misure preventive.
  8. Agenti metabolici. Migliora i processi metabolici nel miocardio.

Nonostante oggi ci siano molti farmaci sul mercato che possono ridurre il dolore al cuore e prevenire il rischio di progressione delle malattie miocardiche, la maggior parte dei pazienti preferisce ancora farmaci come nitroglicerina, Corvalol e Validol, poiché sono i più economici e abituali.

Quando sono necessari farmaci per il dolore cardiaco

Più dell'80% della popolazione soffre di tanto in tanto di dolori cardiaci minori. Ma i cardiologi avvertono che le sensazioni spiacevoli nella regione del miocardio non sono sempre un motivo per assumere farmaci per il cuore..

Devi sapere che l'assunzione di pillole di questi gruppi farmaceutici è consentita solo se vengono rilevate gravi patologie del sistema cardiovascolare, che sono spesso accompagnate dai seguenti segni:

  • problemi con il sonno, insonnia;
  • frequenti mal di testa;
  • dispnea;
  • gonfiore degli arti inferiori, viso;
  • polso rapido;
  • debolezza generale, aumento della fatica;
  • comparsa periodica di vertigini, che si trasforma in uno stato di testa leggera.

Se una persona presenta la maggior parte di questi sintomi, è necessario fissare immediatamente un appuntamento con uno specialista che prescriverà gli studi necessari e farà una diagnosi accurata, dopodiché verrà detto al paziente quali farmaci aiuteranno ad alleviare la condizione e prevenire la progressione della malattia.

Elenco dei farmaci più efficaci

Nonostante alcuni medicinali per alleviare il dolore nell'area del cuore siano dispensati senza prescrizione medica, non è possibile prescriverli da soli senza prima consultare un cardiologo. Se bevi la pillola sbagliata (e ancor di più la prendi regolarmente), le conseguenze di un trattamento così analfabeta possono essere le più disastrose..

È necessario capire che i farmaci per il cuore, come altri farmaci, hanno alcune controindicazioni e spesso danno effetti collaterali, quindi un esame preliminare da parte di un medico è una fase integrante del trattamento..

I seguenti farmaci sono i migliori per alleviare il dolore:

  1. Medilazid, Gitoxin, Digossin, Dibikor. I farmaci con questi nomi appartengono al gruppo dei glicosidi cardiaci.
  2. Pectrol, Sustak. Nitrocor, Monozide. Tra i vasodilatatori periferici, questi farmaci hanno il maggior numero di recensioni positive. Il loro indubbio vantaggio è il fatto che sono poco costosi e vengono venduti in quasi tutte le farmacie..
  3. Veracard, Cardil, Diakordin, Lekoptin. Ciascuno di questi farmaci è classificato come bloccante dei canali del calcio. Tali fondi differiscono completamente nella composizione chimica, ma agiscono in modo abbastanza blando e, se usati correttamente, non causano effetti collaterali..
  4. Metoprololo, Betalok, Serdol. Beta-bloccanti, adatti per l'eliminazione di forti sensazioni dolorose.

Ciascuno dei mezzi di cui sopra è estremamente efficace e consente di ridurre il dolore nell'area miocardica letteralmente pochi minuti dopo l'assunzione.

I farmaci più convenienti

Nonostante la varietà di farmaci per il cuore, oltre il 65% dei pazienti preferisce non i farmaci di ultima generazione, ma i farmaci per il cuore che hanno un costo accessibile.

La maggior parte dei cardiologi afferma che anche i farmaci poco costosi hanno un effetto positivo e aiutano a normalizzare il lavoro del muscolo cardiaco..

Le medicine vengono dispensate senza prescrizione medica, ma è vietato prenderle senza pensieri:

  1. Corvalol. Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce e compresse. In Russia, Corvalol è la medicina per il cuore più richiesta. Come dimostra la pratica medica, i pazienti lo usano per combattere una varietà di patologie miocardiche. Il costo approssimativo di una confezione da 20 compresse - 73 rubli.
  2. Validol. Un farmaco con un pronunciato effetto sedativo e vasodilatatore. A differenza della maggior parte degli altri farmaci per il cuore, Validol non deve essere assunto con acqua, basta mettere la compressa sotto la lingua fino a completo assorbimento. Dopo che si dissolve completamente, la circolazione sanguigna nell'area del miocardio viene normalizzata e le sensazioni dolorose scompaiono. Puoi acquistare un pacchetto con 40 capsule Validol per una media di 48 rubli.
  3. Nitroglicerina. Questi tablet sono apparsi sul mercato più di 15 anni fa, ma non perdono ancora la loro rilevanza. L'effetto positivo dell'assunzione del farmaco si ottiene grazie alla capacità di alleviare gli spasmi vascolari e migliorare la circolazione sanguigna nel muscolo cardiaco, il che porta ad una diminuzione delle sensazioni dolorose. Oggi, la nitroglicerina viene utilizzata non solo per alleviare il dolore, ma anche per trattare le conseguenze di un infarto. Il prezzo medio di un pacchetto con 40 compresse è di 42 rubli.

Gli esperti assicurano che, tra i farmaci poco costosi, la nitroglicerina si è dimostrata la migliore, poiché originariamente era destinata specificamente ad alleviare le sensazioni dolorose. Inoltre, questo rimedio ha relativamente pochi effetti collaterali..

Regole di ammissione

Se il paziente incontra periodicamente dolore nella regione miocardica, è impossibile prescrivere farmaci per se stesso e in ogni caso iniziare il trattamento da solo. L'opzione migliore è fissare un appuntamento con un cardiologo subito dopo il primo attacco..

Dopo che il medico ha condotto un esame fisiologico e stabilito una diagnosi accurata, ti dirà quali farmaci devono essere presi in un caso particolare..

È importante capire che la durata e il dosaggio del trattamento vengono selezionati anche individualmente, dopo il cardiogramma.

Se il paziente viene trattato da solo e allo stesso tempo supera il dosaggio del farmaco, il trattamento può portare alle conseguenze più indesiderabili, fino a disturbi del ritmo cardiaco, disturbi visivi e psicosi.

Controindicazioni

Tutti i medicinali destinati ad eliminare la disfunzione cardiaca e il disagio possono essere assunti solo in assenza di controindicazioni. La maggior parte di questi medicinali non è raccomandata per l'uso con tali deviazioni:

  • bassa pressione sanguigna;
  • ipertrofia del muscolo cardiaco;
  • alta pressione intracranica;
  • disfunzione del nodo del seno;
  • stenosi mitralica;
  • glaucoma;
  • ipertensione grave.

Ogni farmaco ha determinate controindicazioni, quindi, prima di utilizzare questo o quel rimedio, è necessario leggere attentamente le istruzioni.

Possibili complicazioni

La maggior parte dei pazienti che hanno utilizzato in modo analfabeta bloccanti adrenergici, agenti antipiastrinici e vasodilatatori periferici lamentano le seguenti complicanze:

  • iperemia della pelle;
  • deterioramento e completa perdita di appetito;
  • una sensazione di secchezza e un sapore amaro in bocca;
  • sviluppo di aritmia sinusale;
  • forti mal di testa;
  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • aumento dei livelli di zucchero;
  • nausea e vomito;
  • parestesia degli arti.

Quando è necessaria un'ambulanza

È necessario chiamare un team medico se i farmaci prescritti dal medico non aiutano ad eliminare l'attacco e il dolore continua ad aumentare. Inoltre, questo è necessario se l'attacco dura più di 10 minuti. Devi anche chiamare i medici se è successo in una persona che è intossicata.

È impossibile dire quali pillole per il dolore al cuore siano le migliori e più efficaci, poiché tutto dipende da cosa provoca esattamente l'attacco e dalle caratteristiche di un particolare organismo.

Revisione dei farmaci per il dolore al cuore: elenco e nomi di pillole, controindicazioni ed effetti collaterali

Dall'articolo imparerai cosa prendere per il dolore al cuore, caratteristiche di compresse di diversi gruppi farmacologici, indicazioni e controindicazioni dei farmaci, effetti collaterali.

Cause di dolore al cuore

Il dolore cardiaco è il risultato di ischemia o infiammazione del miocardio (90%), un sintomo di patologia del sistema muscolo-scheletrico o stress. Le ragioni sono diverse, il che significa che il sollievo di un attacco di dolore è diverso. È possibile capire se una persona è preoccupata per il dolore al cuore da segni speciali:

  • con cardialgia, un attacco si verifica, di regola, dopo uno sforzo - fisico o stressante;
  • passa da solo dopo il riposo o può essere facilmente rimosso prendendo una compressa di nitroglicerina;
  • le sensazioni di dolore sono localizzate dietro lo sterno, possono irradiarsi alla metà sinistra del collo, tronco;
  • il dolore al cuore non è mai associato a respirare, mangiare, cambiare posizione del corpo;
  • molto spesso, un attacco si verifica già sullo sfondo di una malattia cardiovascolare precedentemente diagnosticata.

Se il dolore è causato da cause non cardiache, la sua natura è indistinta, la localizzazione è sfocata: ghiandola mammaria, lato sinistro, epigastrio e così via.

Un test con le pillole aiuterà a trarre una conclusione finale sul dolore cardiaco o extracardiaco: la nitroglicerina dovrebbe fermare l'ischemia, cioè un vero dolore al petto e gli antidolorifici aiuteranno ad alleviare un attacco di dolore extracardiaco.

Dopo aver determinato il tipo di attacco, deve essere fermato. Il più pericoloso è lo sviluppo dell'AMI. In questo caso, il dolore è improvviso, grave, accompagnato dalla paura della morte, dà alla mascella inferiore. L'attacco è accompagnato da pallore della pelle, sudore abbondante, estremità fredde, acrocianosi. La pressione sanguigna scende, richiede supporto medico di emergenza.

Quali farmaci possono essere usati per alleviare la sindrome del dolore retrosternale

Una chiamata in ambulanza è necessaria se non è possibile alleviare il dolore con nitroglicerina e completare il riposo. Inoltre, il disagio dietro lo sterno aumenta, la pressione continua a diminuire, gli antidolorifici non funzionano..

In tutti gli altri casi di dolore dopo l'interruzione di un attacco, è necessaria una consultazione urgente del medico con lo sviluppo di un regime di terapia farmacologica in grado di prevenire le ricadute. Non esiste una ricetta universale. Tutto dipende da cosa provoca esattamente l'attacco, dalle caratteristiche fisiologiche del corpo del paziente. Vengono prescritti diversi farmaci. Molto spesso, queste sono pillole per il dolore al cuore. Questi includono i seguenti gruppi di farmaci:

  • nitrati: prevengono un'esacerbazione di un attacco di angina pectoris, aiutano a riprendersi dall'AMI, ma sono controindicati in ipotensione, tamponamento cardiaco, anemia, collasso, shock;
  • vasodilatatori periferici - bloccanti della progressione della CHF, non utilizzati nell'angioedema e nei bambini;
  • dilatatori coronarici - farmaci di scelta per stress, nevrosi, VSD, sono controindicati in ipotensione, ictus, infanzia;
  • beta-bloccanti: alleviano l'ipertensione, i farmaci sono controindicati in caso di polso raro e shock cardiogeno;
  • inibitori del calcio - trattano post-infarto miocardico, aritmia, ischemia, non vengono utilizzati per il blocco atrioventricolare.

Per dolore toracico acuto

Oltre ai dolori cardiaci, ci sono dolori acuti di diversa natura. Se la causa sono le malattie della colonna vertebrale toracica, il disagio si intensifica quando la posizione del corpo cambia, ha una localizzazione puntiforme.

Il dolore è alleviato dagli analgesici, compresi i FANS. Puoi alleviare un attacco prendendo una pillola Nurofen e applicare un unguento distraente nell'area tra le scapole: Finalgon, Voltaren, Dolgit.

Con pugnalare e tagliare un forte dolore

Succede che la sindrome del dolore è accompagnata da molti disturbi: il dolore cambia localizzazione, intensità, durata, non è associato all'attività fisica. Ma sembrava come essere pugnalato al cuore, un incendio al petto, non c'è abbastanza aria, la frequenza cardiaca supera i 90 battiti / minuto, la testa è in una morsa.

Allo stesso tempo, la condizione generale è relativamente soddisfacente. In questo caso, prendi una compressa di Validol sotto la lingua o Corvalol, tintura di valeriana, gocce di Zelenin (fino a 30 gocce). Pillole o gocce dal cuore senza prescrizione medica aiuteranno in questa situazione: allevia lo stress, il vasospasmo, il dolore da superlavoro, VSD, menopausa, intossicazione da alcol. Se la situazione non cambia dopo mezz'ora, è urgentemente necessaria una chiamata in ambulanza.

Con dolore sordo, pressante e doloroso

Queste sono le caratteristiche di un attacco di angina. La cardialgia è preceduta da attività fisica o grave stress emotivo. Se non c'è una ragione evidente, il dolore di origine sconosciuta è sempre considerato a favore di quello ischemico.

Per dolori cardiaci doloranti, si consiglia di assumere una compressa di nitroglicerina e aspirina (se non ci sono controindicazioni dall'apparato digerente). Dopo 10-15 minuti, la ricezione può essere ripetuta. Se non ci sono risultati, è necessario chiamare un medico.

Quando il cuore preme

L'algoritmo per fermare un attacco nel caso in cui si abbia la sensazione che un elefante abbia calpestato il cuore con un piede è simile a tutte le cardialgie subacute: Validol sotto la lingua, tintura di Valeriana, Motherwort, Corvalol in gocce (20 gocce), diluito con acqua.

Se la sindrome del dolore dura più di 15 minuti, è necessaria una chiamata in ambulanza per escludere l'AMI. In questi casi, la riassicurazione è meglio della disattenzione..

Quando il tuo cuore soffre solo

Una situazione familiare a molti, se non a tutti. Ciò accade se la diagnosi è già stata stabilita e la cardialgia periodica è uno dei sintomi della patologia. Il disagio cardiaco può essere alleviato da farmaci di diversi gruppi per il dolore cardiaco, così come sedativi o analgesici..

VSD richiede l'assunzione di Novo-Passit, Persen, tintura di peonia, biancospino. Cardiopatia ischemica - Aspirina-Cardio, Tiklopidina, Zokora. Disturbi metabolici - Preductala, Panangin, Riboksin. Distrofia miocardica di varia origine - Mildronate, Levocarnitine, Kudesan.

In ogni caso, l'automedicazione per il dolore nella regione del cuore è come la morte o uno spreco di denaro. Solo la consultazione di uno specialista qualificato durante un esame interno e l'esame del paziente metterà tutto al suo posto.

Elenco dei farmaci da banco popolari

Ogni armadietto dei medicinali di casa dovrebbe contenere medicinali di primo soccorso per il dolore cardiaco. Molto spesso, tali farmaci vengono testati mediante un uso ripetuto. Ma cosa bere se il tuo cuore fa male e la solita medicina non è a portata di mano?

Può essere sostituito mediante dispensazione senza prescrizione. L'elenco di tali medicinali per il dolore cardiaco può essere molto lungo. Soffermiamoci solo su quelli più apprezzati. Nella tabella, solo i primi tre farmaci sono destinati al sollievo dal dolore di emergenza, tutto il resto - per prevenire un attacco. Prima dell'appuntamento, assicurati di: ECG, OAK, OAM, la conclusione del medico curante.

Senza ricetta in farmacia puoi acquistare:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Validol48
Cormentol120
Nitroglicerina42
Compresse di estratto di valerianadieci
Motherwort forte compresse160
Persen cardio245
Pillole di Alora360
Dibikor269
Corvalol73
Pumpan246
Cardiplant130
Neocardil400 rubli tramite siti Internet
Kartal462
Cardiket65
Monosan90

Medicinali per anziani

Ai pazienti anziani con problemi cardiaci e vascolari non possono essere prescritti farmaci per il cuore senza consultare un medico, perché:

  • qualsiasi farmaco ha molte controindicazioni e con l'età aumenta il numero di malattie concomitanti;
  • tutte le pillole che vengono utilizzate per il dolore cardiaco hanno effetti collaterali;
  • non tutti i rimedi sono combinati con altri farmaci;
  • anche l'uso concomitante di determinati farmaci è controindicato;
  • nell'anziano il potenziale del fegato e dei reni è ridotto, quindi bisogna pensare separatamente al metabolismo dei farmaci;
  • con l'età, nel corpo si osservano sempre più reazioni paradossali in risposta ai farmaci;
  • le pillole dal cuore spesso causano cali della pressione sanguigna, che influiscono negativamente sul lavoro del cervello, si sviluppano encefalopatia, atassia.

A titolo di esempio, possiamo citare il noto Corvalol, che ha limiti di età, poiché è controindicato in:

  • diabete mellito di qualsiasi tipo;
  • disturbi nel lavoro del fegato e dei reni;
  • ipotensione;
  • CHF;
  • miopatie;
  • condizioni depressive;
  • dipendenza da droghe o alcol;
  • broncospasmo, mancanza di respiro.

Nessun medico prescriverà un farmaco senza un esame clinico e di laboratorio completo, l'auto-prescrizione è irresponsabile e pericolosa.

I farmaci più efficaci per alleviare i dolori cardiaci di qualsiasi natura

Il miglior rimedio per il dolore cardiaco è un farmaco selezionato individualmente. In questo caso, la diagnosi di patologia deve essere stabilita da un medico. Dopo aver rimosso la gravità del processo, il problema del trattamento completo del cuore diventa urgente. Sono le pillole per il dolore al cuore che aiutano a prolungare la vita dei pazienti, prevengono lo sviluppo di ictus, attacchi di cuore, semplicemente migliorano il benessere generale. Diversi gruppi di medicinali vengono utilizzati nel trattamento complesso..

Glicosidi cardiaci

I glicosidi cardiaci hanno un effetto inotropo, cardiotonico positivo, rallentano la frequenza cardiaca, la conduzione miocardica. Sicuro ed efficace se dosato correttamente.

Prescritto più spesso per insufficienza cardiaca cronica, tachisistole, fibrillazione atriale nei pazienti anziani, poiché hanno un effetto cumulativo (cumulativo); in caso di sovradosaggio, possono provocare arresto cardiaco. Il più popolare è la digossina (30 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Celanide40
Strofantin-G59
Adonis70
Corglikard79

Vasodilatatori periferici

Farmaci vasodilatatori periferici - pillole che vengono utilizzate per il dolore al cuore su uno sfondo di mancanza di respiro. Allevia rapidamente la sindrome del dolore, espandono il lume dei vasi sanguigni, aumentano il flusso di sangue e ossigeno ai tessuti. Venduto in qualsiasi farmacia a un prezzo economico. Preparazioni principali dell'armadietto dei medicinali domestici I resti più popolari nitroglicerina (20 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Nitromint145
Cardiket65
Monosan90
Pectrol165
Nitrocor50
Nitrospray98
Perlinganite700

Calcio bloccanti

I bloccanti dei canali del calcio hanno un lieve effetto nel trattamento dell'ischemia, alleviano gli attacchi di angina. Le droghe sintetiche, ma se usate con saggezza, non hanno praticamente effetti collaterali. I farmaci dilatano i vasi coronarici, i grandi vasi, bloccano il trasporto del calcio nel protoplasma della cellula. Il Verapamil più comunemente prescritto (40 rubli)

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Diltiazem85
Isoptin SR-240366
Diakordin140
Nifedipinatrenta

Beta bloccanti

I beta-bloccanti normalizzano il ritmo cardiaco, riducono la richiesta di ossigeno del miocardio, l'automatismo del nodo del seno, la contrattilità e l'eccitabilità del miocardio, minimizzano il rischio di infarto e morte. Molto spesso, per il dolore al cuore su uno sfondo di aritmia, viene utilizzato un farmaco come, ad esempio, il metoprololo (30 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Nadolol80
Bisoprololo95
Carvedilolo125
Propranololo20
Atenololo25
Esmolol3700
Betaloc135

Sedativi

Farmaci riflessi per alleviare il dolore cardiaco a contatto con i recettori periferici, stimolano la sintesi di endorfine, peptidi, chinina, istamina, che agiscono quasi istantaneamente, dilatando i vasi sanguigni e alleviando il disagio retrosternale. Droga popolare - Validol (40 rubli), Corvalol (145 rubli).

ACE inibitori

Medicinali - Gli ACE-bloccanti abbassano la pressione sanguigna inibendo la sintesi di un enzima che controlla la vasocostrizione. I farmaci sono indicati dopo un attacco di cuore per normalizzare il flusso sanguigno, con insufficienza cardiaca per migliorare la contrattilità miocardica. Farmaco popolare - compresse di Captopril (15 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Lisinopril50
Enalapril20
Enalaprilato490
Perindopril160
Moexipril400

Agenti antipiastrinici

I farmaci antipiastrinici prevengono la formazione di trombi, il blocco dei vasi sanguigni con lo sviluppo di ischemia, necrosi dei tessuti: alleviano la febbre, bloccano la produzione di trombossano, mostrano proprietà analgesiche.

I rappresentanti più famosi del gruppo che vengono utilizzati per il trattamento a lungo termine, prevenendo il dolore: Cardiomagnet (100 rubli), Aspirina (10 rubli).

I farmaci anticoagulanti simili nell'effetto al sollievo dal dolore sono usati principalmente in condizioni di ricovero per il trattamento di emergenza di un paziente Streptokinase (3.200 rubli / bottiglia), Urokinase (12.000 rubli / bottiglia).

Statine

Le compresse per il dolore al cuore con una composizione speciale sono utilizzate per correggere il metabolismo dei lipidi, i farmaci prevengono lo sviluppo di aterosclerosi o lisano le placche di colesterolo, espandono il lume dei vasi già colpiti dalla malattia. Il più famoso è Atorvastatin (150 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Atorvastatina150
Rosuvastatina208
Traikor890
Lipantil940
Gemfibrozil350

Rimedii alle erbe

I rimedi erboristici per il trattamento della patologia cardiovascolare includono erbe farmaceutiche sotto forma di raccolte, la cui composizione è equilibrata e adattata all'assunzione giornaliera (si bevono come il tè):

  • Frutti di biancospino, trifoglio, semi di lino, semi di cumino, radice di dioscorea normalizzano il metabolismo dei lipidi;
  • combattere l'ipossia - biancospino in combinazione con trifoglio dolce e vischio;
  • dilatare i vasi sanguigni - melissa, origano, tiglio, coni di luppolo;
  • rafforzare l'endotelio vascolare - calendula, crescione essiccato e sophora;
  • hanno un effetto sedativo - passiflora, menta, motherwort, melissa, valeriana.

Controindicazioni

I farmaci per il dolore cardiaco utilizzati per correggere la disfunzione miocardica, il disagio retrosternale appartengono a diversi gruppi farmacologici, ma hanno controindicazioni generali all'appuntamento:

  • ipotensione o ipertensione grave;
  • ipertrofia miocardica;
  • alta pressione intracranica e intraoculare;
  • violazione dell'automatismo nel nodo del seno;
  • difetti valvolari.

Allo stesso tempo, ogni farmaco ha le proprie limitazioni d'uso..

Ad esempio, vasodilatatori come nitroglicerina o Validol non sono prescritti per l'AMI o per un forte calo della pressione sanguigna. Corvalol è controindicato in diabetici, asmatici, alcolisti, pazienti con debolezza muscolare o depressione, donne in gravidanza e in allattamento.

Effetti collaterali

La situazione è la stessa in termini di effetti negativi durante l'assunzione di pillole. Gli effetti collaterali comuni per il dolore cardiaco sono:

  • dispepsia, costipazione;
  • disagio epigastrico;
  • nausea;
  • dolore emicranico;
  • debolezza, iperidrosi;
  • apatia;
  • allergia;
  • ipotensione.

La nitroglicerina dà inoltre sintomi di secchezza delle fauci, sbalzi d'umore, mal di testa da nitrati, perdita di concentrazione. Uso a lungo termine di Validol - nausea, sonnolenza, eruzioni allergiche, disturbi dispeptici.

Complicazioni

I pazienti devono essere consapevoli delle complicazioni derivanti dall'assunzione di farmaci che alleviano il dolore al cuore. Le complicanze differiscono dalle conseguenze negative che scompaiono dopo l'interruzione del farmaco da sole a causa di cambiamenti nei tessuti e negli organi che richiedono una correzione aggiuntiva. I principali cambiamenti patologici si verificano dopo l'assunzione dei seguenti farmaci:

  • Nitroglicerina - provoca forti mal di testa che non possono essere alleviati da analgesici, vertigini, tachicardia, ipotensione, alterato flusso sanguigno cerebrale, perdita dell'acuità visiva, presincope e svenimento, dolore addominale.
  • Aspirina: provoca processi erosivi nell'intestino, sanguinamento, eruzioni allergiche, reazioni asmoide, tinnito, emicrania, ritenzione urinaria, confusione.
  • Corvalol - dà letargia, nausea, lacrimazione, tinnito, ipotensione, coscienza crepuscolare, eruzioni cutanee, vertigini.
  • Ribossina - caratterizzata dalla comparsa di prurito cutaneo, emicrania, iperidrosi, esacerbazione della gotta, calcoli biliari.
  • Valeriana - è un fattore scatenante di condizioni depressive, sonnolenza, ipotensione o, al contrario, provoca insonnia, aumento del dolore cardiaco, ansia, tachicardia, porta a danni tossici al fegato con un uso prolungato.

Prevenzione degli attacchi di dolore

I cardiologi raccomandano di osservare le regole di base della prevenzione a tutti coloro che soffrono di cardialgie di varia origine, la cui osservanza consentirà ai pazienti di preservare la qualità della vita, prevenire la progressione della patologia:

  1. dieta bilanciata;
  2. controllo del peso;
  3. attività fisica;
  4. affrontare situazioni stressanti;
  5. monitoraggio costante della pressione sanguigna, abbassamento - se necessario;
  6. controllare regolarmente il livello di colesterolo nel sangue;
  7. monitorare costantemente la concentrazione di glucosio nel sangue;
  8. pazienti a rischio di patologie cardiovascolari - assunzione preventiva di fluidificanti del sangue.
  9. visita medica annuale.

La prevenzione è la migliore garanzia di sana longevità.

Quali pillole bere per il dolore al cuore

Non tutte le pillole per il dolore cardiaco aiuteranno a fermare rapidamente il dolore che si verifica durante un attacco. Scopriamo come scegliere e assumere correttamente i farmaci per il cuore..

Il dolore frequente al cuore è un chiaro segno di malattia

Revisione delle pillole per il dolore al cuore

Le malattie cardiache sono accompagnate da sintomi pronunciati: il cuore fa male e colite, si verifica mancanza di respiro, la mano diventa insensibile e si verificano interruzioni del ritmo cardiaco. Non puoi ignorare tali segni: se il dolore si verifica regolarmente, devi consultare un medico.

I farmaci per il cuore sono prescritti per infarto, angina pectoris, ischemia. Gli agenti cardiologici sono divisi in diversi gruppi, ognuno di essi ha indicazioni e controindicazioni.

Vasodilatatori periferici

Il gruppo più comune di farmaci per il cuore usati per alleviare il dolore cardiaco quando una persona ha difficoltà a respirare. L'elenco di questi farmaci è lungo, il loro principale vantaggio è che possono alleviare rapidamente il dolore al cuore. I medicinali hanno un effetto vasodilatatore, il lume nelle venule, le arteriole aumenta.

Nitroglicerina

Appartiene al gruppo dei nitrati, è particolarmente efficace nei casi di angina pectoris e infarto, quando preme forte e dolorante nella regione toracica.

Controindicazioni:

  • alta pressione intracranica;
  • ipotensione;
  • tamponamento cardiaco;
  • stenosi mitralica;
  • trauma cranico;
  • il farmaco non deve essere assunto contemporaneamente al Viagra.

Se senti un dolore lancinante nell'area del cuore, allora vale la pena prendere la nitroglicerina

La nitroglicerina dovrebbe essere presa se il cuore cuoce, tira. Se non ci sono miglioramenti entro 5 minuti, puoi bere di nuovo il medicinale. In assenza di un effetto terapeutico, dopo due compresse, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. L'effetto del farmaco dura 45 minuti.

La nitroglicerina è il miglior primo soccorso per un attacco di angina pectoris, dovrebbe essere posta sotto la lingua - questo fornisce un rapido effetto terapeutico. Per l'infarto può essere assunto insieme a Validol.

Cardiket

Un buon vasodilatatore, aiuta a ridurre la pressione diastolica. L'effetto dopo l'assunzione del medicinale si verifica in un quarto d'ora.

Il medicinale è prescritto per la prevenzione dell'ischemia e dell'infarto, elimina il dolore cardiaco pressante, ma è inefficace con attacchi di angina pectoris. Il farmaco è incluso nel complesso trattamento dell'insufficienza cardiaca cronica.

Controindicazioni Cardiketa:

  • shock e collasso;
  • ipotensione;
  • aumento della pressione intracranica e intraoculare;
  • Cardiket non deve essere bevuto dopo recenti ferite alla testa.

L'assunzione del farmaco inizia con un dosaggio minimo, aumentandolo gradualmente a 60-80 mg al giorno.

Cardicet allevia efficacemente il dolore pressante al cuore

Durante il trattamento possono verificarsi debolezza, attacchi di bradicardia e angina pectoris, forte mal di testa, a volte i pazienti lamentano un'eccessiva secchezza delle mucose. Con una brusca interruzione dell'assunzione di farmaci, si verifica una sindrome da astinenza, quindi il dosaggio deve essere ridotto gradualmente.

Monosan

Un farmaco poco costoso che ha un effetto espansivo sui vasi venosi, viene utilizzato per il trattamento e la prevenzione di varie malattie cardiache.

Indicazioni Monosan - insufficienza cardiaca cronica, ipertensione polmonare, cuore polmonare, il farmaco aiuta a ridurre il rischio di un attacco di angina nei pazienti con malattia coronarica.

Le compresse non devono essere prese:

  • persone con ipotensione da tamponamento cardiaco;
  • edema polmonare tossico;
  • glaucoma;
  • durante la fase acuta di un attacco di cuore;
  • durante l'allattamento;
  • sotto i 18.

Monosan è indicato per la prevenzione delle malattie cardiovascolari

Il medicinale viene assunto per via orale con abbondante acqua. Lo schema e la durata del trattamento sono selezionati dal medico curante.

Glicosidi cardiaci

Il gruppo più sicuro di farmaci per il cuore a base di estratto di digitale. Il principale vantaggio dei farmaci è il loro basso costo.

Celanide

Il farmaco aumenta la forza delle contrazioni cardiache, abbassa la pressione nelle vene e aumenta la produzione di urina. Il medicinale è ben assorbito, l'effetto terapeutico si manifesta dopo 2 ore.

Indicato per grave insufficienza circolatoria cronica, tachicardia.

Controindicazioni Celanide:

  • shock;
  • gravi attacchi di bradicardia;
  • fase acuta di un attacco cardiaco;
  • miocardite, tamponamento;
  • cardiomiopatia.

Nella fase iniziale, è necessario assumere 1-3 compresse 3-4 volte al giorno, dopo aver migliorato la condizione, il dosaggio deve essere gradualmente ridotto. Con la terapia a lungo termine, si consiglia di assumere 0,5-1 compressa due volte al giorno.

Celanid ha effetto dopo due ore

Digossina

Un farmaco efficace per migliorare il funzionamento del muscolo cardiaco, aumenta la concentrazione di ioni calcio. Con i farmaci regolari, la richiesta di ossigeno del miocardio diminuisce.

Indicazioni per l'uso - aritmia di varia origine, il farmaco è incluso nella terapia complessa nel trattamento dell'insufficienza cardiaca cronica.

Il medicinale è controindicato:

  • con stenosi mitralica di una forma isolata;
  • intossicazione glicosidica;
  • bradicardia.

Durante l'assunzione del farmaco, vengono spesso diagnosticate alcune anomalie nel lavoro del sistema cardiovascolare che minacciano la vita del paziente: bradicardia, aritmia ventricolare, fibrillazione ventricolare. La terapia con digossina viene eseguita solo in ambiente ospedaliero.

Le compresse di digossina hanno un effetto benefico sul muscolo cardiaco

Calcio-antagonisti

Un ampio gruppo di farmaci cardiaci utilizzati per alleviare il dolore, trattare l'ischemia e ridurre la frequenza degli attacchi di angina.

Verapamil

Normalizza la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna e ha un effetto vasodilatatore. Indicazioni: tachicardia, angina pectoris, ipertensione, il farmaco è approvato per l'uso in pediatria.

Le principali controindicazioni per Verapamil:

  • bradicardia;
  • gravidanza;
  • periodo di allattamento al seno;
  • ipotensione grave.

Il nome dei preparati analoghi per il principio attivo è Veracard, Lekoptin.

Il farmaco viene assunto 2-3 volte al giorno, 40-80 mg, per i bambini sotto i 5 anni di età, la dose massima giornaliera è di 60 mg.

Verapamil ha proprietà vasodilatatrici

Durante il trattamento può verificarsi bradicardia, spesso vi è una violazione delle feci, una forte diminuzione dei parametri arteriosi, i pazienti lamentano vertigini e mal di testa. A volte, durante l'assunzione del farmaco, il peso corporeo aumenta.

Diltiazem

Pillole a lunga durata d'azione, normalizza la frequenza cardiaca, il flusso sanguigno nei reni, nel cervello, nelle arterie coronarie.

Indicazioni:

  • il periodo di recupero dopo un infarto;
  • ipertensione;
  • angina pectoris;
  • per prevenire lo spasmo coronarico durante l'intervento chirurgico.

Il farmaco non è prescritto per la fibrillazione atriale e il flutter atriale, i pazienti anziani, i bambini, le persone con patologie renali possono assumere il farmaco solo sotto costante controllo medico. Reazioni avverse: deterioramento della mobilità degli arti inferiori e dei muscoli facciali, apatia, visione offuscata temporanea, tremori, debolezza e sonnolenza.

Diltiazem ha un effetto di lunga durata

Beta-bloccanti

I farmaci inclusi in questo gruppo normalizzano la frequenza cardiaca, riducono la richiesta di ossigeno del miocardio e agiscono rapidamente. I medici raccomandano che le persone a rischio di infarto portino sempre queste pillole con sé: assumere il farmaco in tempo durante un attacco del 20% riduce la probabilità di morte.

Metoprololo

Aiuta efficacemente con infarto, angina pectoris, ischemia, ipertensione, crisi ipertensiva. Il medicinale è prescritto per normalizzare la frequenza cardiaca con aritmia, tachicardia, extrasistole.

Controindicazioni per Metropolol:

  • insufficienza cardiaca in forma acuta;
  • ipotensione;
  • shock cardiogenico;
  • allattamento;
  • infarto miocardico acuto.

Durante l'assunzione del farmaco, le reazioni motorie e mentali rallentano, si verificano debolezza, mal di testa, convulsioni, tremori e la qualità del sonno peggiora. Possibile deterioramento temporaneo della vista, aumento della secchezza degli occhi, congiuntivite.

Il metoprololo è adatto per il trattamento di malattie cardiache comuni

Dal lato del sistema cardiovascolare, le reazioni collaterali si manifestano sotto forma di gonfiore, bradicardia, vertigini e perdita di coscienza, ipotensione. A volte diagnosticato con deterioramento del fegato, esacerbazione della psoriasi, alopecia, aumento della sudorazione.

Le pillole per il cuore dovrebbero essere in ogni armadietto dei medicinali di casa. Il dolore nella zona del cuore si verifica spesso durante lo stress, quando il tempo o il clima cambia, dopo un intenso sforzo fisico - i sintomi non sempre spiacevoli indicano la presenza di una malattia, ma il disagio non può essere tollerato. Se il cuore soffre costantemente, cuoce, è accompagnato da vertigini, è necessario sottoporsi a un esame completo, solo una terapia tempestiva e corretta aiuterà ad evitare gravi complicazioni.

Pillole per il dolore al cuore: quali farmaci prendere

Le malattie cardiache sono spesso accompagnate dalla comparsa di dolore: fa male al petto, appare mancanza di respiro, le mani diventano insensibili e si verificano problemi del ritmo cardiaco. Se la sindrome del dolore compare regolarmente, dovresti cercare l'aiuto di un medico, perché ciò potrebbe indicare ischemia, angina pectoris o persino un infarto. Il medico determinerà la causa dello sviluppo del dolore, prescriverà pillole.

Cosa prendere per il dolore al cuore

I vasi e il cuore formano un unico sistema con un complesso meccanismo di azione e interconnessione con tutti gli organi. La medicina per il dolore al cuore viene selezionata individualmente. Le indicazioni per il suo utilizzo sono:

  • infarto del miocardio (morte di una porzione del muscolo cardiaco);
  • processi infiammatori nel cuore - pericardite, endocardite, miocardite;
  • cambiamenti ipertrofici in diversi strati e parti del cuore;
  • distonia vegetativa-vascolare (neurocircolatoria), attacchi di panico;
  • insufficienza metabolica nel cuore causata da una dieta scorretta, carenza di proteine, oligoelementi, vitamine, malattie endocrine, alcolismo.

A seconda dei motivi che portano al dolore al cuore, vengono prescritti farmaci. Molto spesso si tratta di pillole. I principali gruppi di farmaci sono:

  1. Nitrati: sono usati per prevenire l'esacerbazione dell'angina pectoris, il recupero da un infarto. Sono controindicati in caso di ipotensione grave, attacco cardiaco acuto, tamponamento, anemia, collasso, shock.
  2. I vasodilatatori vengono utilizzati per qualsiasi forma di insufficienza cardiaca al fine di rallentarne il progresso. Controindicato nell'angioedema e sotto i 18 anni di età.
  3. Dilatatori coronarici - usati per trattare nevrosi, attacchi mentali, distonia, cardialgia. Controindicato nei disturbi acuti della circolazione cerebrale, fino a 18 anni, con pressione sanguigna bassa.
  4. Beta-bloccanti - trattano l'ipertensione, sono usati per prevenire l'esacerbazione dell'angina pectoris. Controindicato in bradicardia, cardiomegalia, shock cardiogeno.
  5. Calcio-antagonisti lenti: trattano condizioni postinfartuali, angina pectoris, aritmia. Controindicato nel blocco atrioventricolare, bradicardia.

Vasodilatatori periferici

Il gruppo più comune di farmaci usati per il dolore al cuore e la respirazione pesante. Le compresse per il dolore al cuore alleviano rapidamente la sindrome del dolore, dilatano i vasi sanguigni, aumentano il lume delle venule e delle arteriole. Questi includono:

Azione antianginosa, rilassa la muscolatura liscia, colpisce le vene, riduce il pre e postcarico

Effetto antianginoso, ipotensivo, dilata i vasi venosi, aumenta il dotto capillare

Effetto antianginoso, riduce il precarico e il postcarico

Ischemia, angina pectoris, ipotensione

Angina pectoris, ipertensione polmonare, guarigione da un attacco di cuore

Prevenzione degli attacchi di angina nell'ischemia

Collasso, infarto miocardico, bradicardia, edema polmonare, glaucoma ad angolo chiuso

Attacco cardiaco acuto, shock, collasso vascolare, ipotensione

Tamponamento cardiaco, shock, collasso, ipotensione, ipovolemia, età fino a 18 anni, allattamento

Le principali pillole che vengono utilizzate per il dolore al cuore

Le persone con malattie cardiache spesso, e talvolta costantemente, devono assumere vari farmaci. Le pillole per il dolore al cuore diventano i loro compagni eterni e dovrebbero essere sempre nell'armadietto dei medicinali. Le malattie cardiovascolari sono le più comuni al mondo, quindi ci sono molti rimedi per alleviare il dolore. Solo un cardiologo può scegliere i farmaci giusti e determinarne il dosaggio, ma la persona che li assume deve comprenderli per un trattamento efficace. Non comprendendo l'azione di alcuni farmaci, le persone a volte li annullano da soli, riducendo l'efficacia del trattamento o addirittura riducendolo completamente a nulla.

Tipi di medicinali

Esistono molti farmaci per vari dolori al cuore, ma si possono distinguere diversi gruppi principali tra loro:

  1. Farmaci ad azione riflessa.
  2. Nitrati.
  3. Agenti antipiastrinici.
  4. Calcio antagonisti.
  5. Beta bloccanti.
  6. Glicosidi cardiaci.
  7. Farmaci per abbassare il colesterolo.
  8. Farmaci trombolitici.

Diamo uno sguardo più da vicino a ciascun gruppo di farmaci per il dolore cardiaco.

  • Farmaci ad azione riflessa

Questi sono i ben noti validol e corvalol. Molte persone con malattie cardiache credono erroneamente che Validol e Corvalol li aiuteranno nel loro trattamento. In effetti, i medici hanno da tempo dimostrato l'inefficacia di questi farmaci. Validol ha un effetto calmante sul corpo e dilata i vasi sanguigni, ma non aiuta con l'angina pectoris. Tuttavia, non abbandonare immediatamente il suo utilizzo. Il fatto è che con un attacco di angina pectoris, una persona non solo fa male dietro lo sterno, ma sperimenta la paura della morte, perché a volte il dolore è molto forte. Validol aiuterà a ridurre la paura. Inoltre, durante l'assunzione di nitroglicerina, che aiuta davvero a fermare un attacco, una persona può provare mal di testa e nausea, che vengono rimossi da validol. Ciò significa che può essere utilizzato in combinazione con nitroglicerina..

Il corvalolo aiuta con irritabilità, stress e nevrosi, che possono provocare un attacco di angina pectoris. Dilata i vasi sanguigni, il che significa che migliora la nutrizione del muscolo cardiaco ed è in grado di alleviare il dolore. Lo svantaggio è che una persona allevia solo il dolore, ma la sua vera causa rimane sconosciuta, il che significa che prima o poi apparirà di nuovo. Validol e Corvalol sono inefficaci da soli, ma possono essere utilizzati come parte di una terapia complessa. Dovrebbero essere presi con cautela da persone la cui professione è correlata alla velocità di reazione, poiché provocano sonnolenza e leggeri capogiri. Non guidare dopo aver assunto questi farmaci.

I farmaci in questo gruppo sono più spesso usati per il dolore al cuore. La nitroglicerina si è dimostrata un ottimo rimedio per alleviare l'angina pectoris nel XIX secolo. I farmaci di questo gruppo dilatano i vasi sanguigni, migliorando il flusso sanguigno e alleviando il dolore. Cominciano ad agire rapidamente e l'effetto dura a lungo..

La nitroglicerina viene utilizzata per via sublinguale, cioè sotto la lingua. La sua azione inizia quasi immediatamente, tuttavia, se necessario, l'assunzione della pillola può essere ripetuta, ma non più di tre pillole con un intervallo di cinque minuti. Se dopo questo il dolore non viene alleviato, è necessario chiamare un'ambulanza, poiché ciò potrebbe indicare un infarto miocardico incipiente. In nessun caso dovresti usare 2-3 compresse contemporaneamente. Va tenuto presente che la nitroglicerina abbassa la pressione sanguigna e, dopo averla presa, possono verificarsi mal di testa, nausea, pertanto a volte si consiglia di utilizzare validol insieme alla nitroglicerina. Le persone che sono inclini alle allergie a volte sviluppano un'eruzione cutanea sulla pelle. La nitroglicerina deve essere usata con cautela nelle persone con malattie epatiche e renali, nelle donne in gravidanza, nonché con aumento della pressione intracranica.

Poiché le malattie cardiovascolari stanno diventando più comuni, i medici raccomandano di avere nitroglicerina nell'armadietto dei medicinali per tutte le persone sopra i quaranta..

  • Agenti antipiastrinici

I rappresentanti più famosi di questo gruppo di farmaci sono l'aspirina e il cardiomagnile. Migliorano le proprietà reologiche del sangue, cioè lo fluidificano, lo rendono più fluido. Il cardiomagnete, inoltre, allevia l'infiammazione e ha anche effetti antipiretici e analgesici. Contiene idrossido di magnesio, che protegge il rivestimento dello stomaco dagli effetti dell'aspirina e previene le ulcere..

Per migliorare la fluidità del sangue, i farmaci di questo gruppo modificano la sua coagulabilità e quindi non dovrebbero essere utilizzati da persone soggette a sanguinamento, ictus, ulcere del tratto gastrointestinale. Il cardiomagnil è ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti, ma alcune persone possono avere un'intolleranza individuale all'aspirina, quindi solo un cardiologo dovrebbe prescrivere farmaci dopo l'esame.

  • Calcio antagonisti

Questo è un ampio gruppo di farmaci per il cuore che non solo alleviano il dolore, ma abbassano anche la pressione sanguigna. Allevia il vasospasmo e aumenta il flusso sanguigno al cuore. Il gruppo di questi farmaci è diviso in due generazioni..

La prima generazione include farmaci vecchi e di lunga durata come l'isoptina e la nifedipina. Il loro effetto sul corpo è di breve durata e quindi devi bere 3-4 volte al giorno, il che non è sempre conveniente.

La seconda generazione di farmaci ha un effetto più duraturo, devono essere assunti meno spesso, ma costano un ordine di grandezza in più. Questi sono farmaci come amlodipina, lacidipina. I calcioantagonisti sono usati per l'angina pectoris, l'ipertensione, le aritmie e la loro combinazione con la malattia coronarica. I farmaci di seconda generazione non solo hanno un effetto più lungo, ma sono anche più sicuri, meglio tollerati dall'organismo.

I rappresentanti di questo gruppo di farmaci includono anaprilina, atenololo e altri. I beta-bloccanti riducono il numero di battiti cardiaci, diminuendo così la richiesta di ossigeno del muscolo cardiaco. Sono usati non solo per il dolore al cuore con angina pectoris, ma anche per varie aritmie e ipertensione, risolvendo così la questione di come alleviare il dolore al cuore e alla pressione. Un'altra area della loro applicazione è il trattamento dell'infarto miocardico, nonché la prevenzione dei suoi successivi eventi. Questi farmaci devono essere usati con cautela nelle persone con grave bradicardia, asma bronchiale e alcune altre malattie..

  • Glicosidi cardiaci

Questo è un ampio gruppo di farmaci contenenti digossina, estratta dalla pianta digitale. Va notato che la digossina è un veleno, quindi solo un medico può prescrivere glicosidi cardiaci. Perché prescrivere farmaci contenenti veleno a pazienti con dolore al cuore? Il fatto è che i farmaci in questo gruppo aumentano la forza e la frequenza cardiaca senza aumentare la richiesta di ossigeno del miocardio. Cioè, fanno fare al cuore lo stesso lavoro, ma con meno energia..

  • Farmaci per abbassare il colesterolo

Molte malattie cardiache sono causate da un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue, dalla formazione di placche di colesterolo e dai blocchi dei vasi sanguigni. I farmaci di questo gruppo non aiuteranno se il tuo cuore fa male, ma dovrebbero essere inclusi nella complessa terapia delle malattie cardiache, poiché migliorano l'elaborazione del colesterolo, riducono le dimensioni della placca aterosclerotica e prevengono il blocco vascolare.

  • Farmaci trombolitici

Sono usati per trattare il dolore cardiaco associato a un attacco di angina. Non solo alleviano il dolore, ma eliminano anche la causa stessa: dissolvono i coaguli di sangue che impediscono il normale flusso sanguigno.

Primo soccorso

Per alleviare la condizione prima dell'arrivo dei medici in caso di emergenza, puoi utilizzare i fondi del kit di pronto soccorso domestico:

  • Nitroglicerina.
  • Validol.
  • Corvaltap.

Inoltre, con un infarto, i medici raccomandano di assumere una compressa di acido acetilsalicilico, dopo averla masticata in precedenza. Questo normalizza le proprietà di coagulazione del sangue e accelera l'assorbimento di altri farmaci. A molti pazienti viene prescritta l'aspirina prima di coricarsi per prevenire l'infarto miocardico..

Regole di ammissione

Se il tuo cuore fa male, per iniziare correttamente il trattamento, devi consultare uno specialista. Dopo il primo attacco, dovresti sottoporti a una visita medica completa e scoprire la causa della condizione patologica. Per prolungare l'effetto massimo del trattamento, i medici determinano un'assunzione complessa di medicinali. Il dosaggio dei farmaci è determinato dai risultati del cardiogramma.

Il sovradosaggio può portare a battito cardiaco irregolare, debolezza, perdita della vista, psicosi e persino collasso. I farmaci cardiaci non devono essere assunti con sonniferi, vitamine del gruppo B, nitroglicerina, medicinali contenenti alcol e diuretici.

Cercando di alleviare il dolore al cuore, molti ricorrono all'aiuto di validol e corvalol. Questi farmaci calmano effettivamente il sistema nervoso, migliorano la circolazione e bloccano il dolore lieve. Tuttavia, in caso di attacchi gravi, non porteranno sollievo..

Controindicazioni

Tutti i farmaci per il dolore al cuore hanno una serie di controindicazioni che ogni paziente deve conoscere:

  • la nitroglicerina ei suoi derivati ​​sono vietati in caso di shock, pressione sanguigna bassa, glaucoma, pressione intracranica elevata;
  • i glicosidi non devono essere assunti in caso di rottura del nodo del seno, stenosi mitralica, ipertrofia del muscolo cardiaco;
  • validol è controindicato nelle complicanze dopo un infarto e ipertensione grave.

Articolo Successivo
Come riconoscere i sintomi di un micro ictus negli uomini nel tempo?