Farmaci vascolari di nuova generazione per il cervello


La circolazione cerebrale può essere compromessa per vari motivi a qualsiasi età. Per migliorare la salute vascolare vengono sempre prescritti farmaci speciali che dilatano arterie e capillari, ne rinforzano le pareti ed eliminano gli spasmi.

Chi può aver bisogno di medicinali vascolari?

Nella prima infanzia, i cambiamenti nel flusso sanguigno nel cervello sono il risultato di encefalopatia perinatale, traumi alla nascita, ipossia durante il parto, caduta di pressione durante il taglio cesareo. Con la corretta preparazione di un piano di trattamento, le condizioni del bambino torneranno alla normalità in 2-3 anni. Se il bambino ha una paralisi cerebrale e altre gravi malattie, impiegherà tutta la sua vita per prendere farmaci vascolari..

I bambini in età scolare crescono rapidamente e potrebbero essere necessari farmaci per i vasi sanguigni a causa dell'aumento del carico.

Negli adulti, i disturbi della circolazione cerebrale sono ancora più comuni - a causa di malattie cardiache, osteocondrosi, ischemia, trombosi, traumi, operazioni.

Nelle persone anziane, i vasi del cervello soffrono di aterosclerosi - intasamento delle arterie con placca. Tutte queste categorie di pazienti hanno indicazioni per l'assunzione di farmaci vascolari..

Calcio-antagonisti

Questi farmaci sono tra le prescrizioni più popolari per neurologi e terapisti. A causa di una diminuzione della quantità di calcio nelle membrane cellulari, le pareti vascolari si rilassano, il loro lume si espande e il flusso sanguigno aumenta. Aumenta anche l'apporto di sostanze nutritive e ossigeno al cervello. In questo caso, il tono delle vene non cambia, il che è importante per mantenere il normale deflusso venoso. Esistono numerosi farmaci collaudati e farmaci di nuova generazione. Quale è meglio scegliere? L'elenco dei più popolari è riportato nella tabella..

GenerazioneNome del medicinaleGruppo
Il primoVerapamilDerivati ​​della fenilalchilammina
Il primoNifedipinaDerivati ​​diidropiridinici
Il primoDiazemDerivati ​​benzotiazepinici
SecondoIsradipinaDerivati ​​del benzofurazanil
SecondoPlendilDerivati ​​diidropiridinici

Ora si stanno sviluppando farmaci di terza generazione, che hanno ancora meno "effetti collaterali" e controindicazioni. Anche l'ipertensione arteriosa può essere trattata con i suddetti agenti. I vasodilatatori sono controindicati in gravidanza, allattamento.

Antiossidanti e antiossidanti

Tali farmaci sono sempre prescritti in una terapia complessa per migliorare la funzione dei vasi cerebrali. Eliminano rapidamente i sintomi della carenza di ossigeno, aiutano a rafforzare le pareti vascolari. Ecco un elenco delle migliori medicine:

    Actovegin (630 rubli). Attiva il metabolismo dei tessuti, elimina l'ipossia, ottimizza il trofismo e i processi di recupero. Il farmaco è ottenuto dal sangue degli animali, quindi, oltre alle allergie, ha un piccolo numero di effetti collaterali.

Migliora anche il funzionamento dei vasi cerebrali Complamin, Acido glutammico, Picamilon e altri agenti antiossidanti e antiossidanti.

Vitamine e minerali

Il prossimo gruppo di farmaci vasodilatatori per il cervello è una vitamina che è urgentemente necessaria per il normale funzionamento dei vasi sanguigni. Molto spesso, ai pazienti vengono raccomandati farmaci a base di acido nicotinico iniezioni.

Il medicinale migliora il metabolismo delle sostanze azotate e dei carboidrati, dilata i vasi sanguigni, abbassa il colesterolo. Inoltre, l'acido nicotinico migliora la microcircolazione sanguigna nel cervello, ripristina la carenza di vitamina B3.

I principali preparati con vitamina - Nicotinamide, Niacinamide, Acido nicotinico in fiale.

La rutina è un altro agente rinforzante vascolare. Sulla sua base, vengono prodotte Troxerutin, Ascorutin, sono prescritte contro la fragilità dei piccoli capillari, per ridurre la permeabilità delle pareti vascolari, come antiossidante.

Inoltre, si consiglia ai pazienti con malattie vascolari di assumere regolarmente compresse con retinolo, tocoferolo, potassio, selenio, silicio. Con l'osteocondrosi del collo e altre malattie della colonna vertebrale, nel corso della terapia viene sempre introdotto un complesso di vitamine del gruppo B: Neuromultivite, Compligam, Milgamma.

Nootropics

Questi farmaci agiscono indirettamente sui vasi sanguigni, ma migliorano il metabolismo generale nei tessuti, stabilizzano le membrane dei neurociti, aumentano la resistenza dei tessuti alla carenza di ossigeno, ottimizzando così l'afflusso di sangue al cervello. I nootropi sono prescritti anche per i bambini, sono mostrati alla maggior parte degli anziani, sono usati nel trattamento complesso di osteocondrosi, aterosclerosi, ipertensione, conseguenze della paralisi cerebrale, ecc..

I più economici e convenienti sono i racetam: Piracetam, Nootropil, Lucetam, Phenotropil e altri.

L'ultima generazione di farmaci include Cortexin, che è un complesso di polipeptidi dalla corteccia degli animali. Il farmaco viene iniettato nel muscolo, si presenta solo in forma iniettabile. Prezzo per 10 fiale - 1300 rubli.

Le iniezioni vengono somministrate anche ai pazienti:

  • Cerebrolysin;
  • Vinpocetina;
  • Cavinton;
  • Telektol;
  • Bravinton.

Molti nootropi hanno un effetto positivo sulla composizione del sangue: impediscono alle piastrine di aderire, migliorando la microcircolazione sanguigna aumentandone la fluidità. Questo aiuta a evitare la trombosi e altre gravi complicanze delle patologie vascolari..

Medicinali per l'aterosclerosi

Se a una persona viene diagnosticata l'aterosclerosi, il trattamento con rimedi popolari, la cosiddetta pulizia vascolare, è tutt'altro che sufficiente. L'aterosclerosi dei vasi cerebrali è una malattia molto grave, senza terapia porta all'ictus.

Migliorare la circolazione sanguigna in questa patologia aiuterà:

    Statine - Rosuvastatina, Atorvastatina, Lovastatina. Molti devono assumere questi farmaci per diversi anni, normalizzano i livelli di colesterolo e impediscono che si depositi nei vasi. Sfortunatamente, le statine hanno un effetto negativo sul fegato e su altri organi interni e possono causare una serie di effetti collaterali..

Nei casi lievi di aterosclerosi, è sufficiente assumere acidi Omega-3, che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e prevengono la progressione della malattia.

Altri farmaci

Spesso, una persona ha una vasocostrizione (quando assume farmaci vasocostrittori, con ipertensione, fumo, ecc.). In questo caso, gli antispastici aiuteranno a stabilire il flusso sanguigno: No-shpa, Revalgin, Drotaverin, Papaverin. Inoltre, i medici prescrivono come agenti vascolari:

    agenti antipiastrinici (fluidificano il sangue) - Warfarin, Eparina, Aspirina;

È impossibile selezionare gli schemi terapeutici da soli: è importante fissare appuntamenti tenendo conto delle indicazioni esatte e del tipo di decorso della malattia, conoscere le controindicazioni, gli effetti collaterali e l'efficacia dei principi attivi.

condividi con i tuoi amici

Fai qualcosa di utile, non ci vorrà molto

I migliori vasodilatatori per il cervello

Per garantire il pieno funzionamento del complesso sistema nervoso centrale umano, che dipende dalla circolazione sanguigna, un gran numero di neuroni interconnessi e processi nervosi, un cervello coperto di vasi e saturando tutti gli organi del sistema nervoso centrale con ossigeno e glucosio, è necessario prendersi cura della propria salute. Molto spesso, con lo sviluppo di patologie e una ridotta microcircolazione sanguigna, le meningi vengono colpite, si perde la capacità di pensare, coordinare e controllare i propri movimenti, percepire e riprodurre la parola, sentire e distinguere le emozioni. Puoi evitare gravi conseguenze se inizi a prendere farmaci vasodilatatori per il cervello in tempo per prevenire e curare le malattie del sistema nervoso centrale..

  • Cause di vasocostrizione
  • Quali sono i farmaci vasodilatatori?
  • Vasodilatazione
  • Trattamento medico dell'aterosclerosi
  • Come alleviare lo spasmo dei vasi cerebrali
  • Medicinali per migliorare la circolazione cerebrale
  • Trattamento dell'ischemia cerebrale
  • Elenco dei farmaci per l'ictus cerebrale
  • Preparati per la pulizia dei vasi sanguigni

Cause di vasocostrizione

Forte stress mentale, cattive condizioni ambientali e stress, malattie ereditarie sono fattori importanti che provocano la perdita di elasticità e l'usura prematura dei capillari. Emicrania, vertigini, disturbi della memoria e rapida stanchezza sono i primi segni di malattie vascolari.

Aterosclerosi. È accompagnato da insonnia, depressione e depressione prolungata, deterioramento della vista, dell'udito e della memoria, frequenti capogiri. È caratterizzato da un restringimento del volume del lume del flusso sanguigno, seguito dal suo blocco dovuto alla proliferazione del tessuto connettivo, dalla comparsa di placche di colesterolo e dall'eccessiva deposizione di sali di calcio.

Angiospasmo cerebrale. La fonte di una microcircolazione sanguigna insufficiente è la distonia vascolare, il fumo, il lavoro eccessivo, la vecchiaia, l'osteocondrosi, l'ipertensione e le malattie cardiache. Le persone con questa diagnosi notano svenimenti, linguaggio confuso e perdita di attività motoria..

Disturbo della circolazione cerebrale. È accompagnato da una diminuzione dell'acuità visiva e dell'udito, convulsioni, deterioramento del pensiero, paralisi temporanea parziale, perdita di capacità di lettura, scrittura e linguaggio. Cause: placche, coaguli di sangue, picchi di pressione sanguigna, osteocondrosi del rachide cervicale e trauma cranico.

Ischemia. L'ossigenazione delle cellule è prevenuta da diabete mellito, alimentazione malsana, anemia, malattie renali e tumori, obesità. I segni di danno alle meningi sono espressi da perdita di concentrazione, esplosioni di aggressività, andatura strascicata e incontinenza urinaria.

Ictus. Patologie congenite o aterosclerosi, attività fisica intensa e ipertensione arteriosa sono la causa della distruzione delle pareti vascolari, seguita da emorragia, necrosi delle sedi dei tessuti, morte cellulare.

Quali sono i farmaci vasodilatatori?

I farmaci di nuova generazione sono ampiamente utilizzati per ottenere un funzionamento stabile del sistema nervoso centrale. Differiscono a seconda del meccanismo e della direzione della loro azione:

  1. alfa-bloccanti. Stimolano l'espansione del lume e un aumento del flusso sanguigno periferico, riducono i livelli di colesterolo e normalizzano i livelli di glucosio nel sangue;
  2. bloccanti dei canali del calcio. Hanno un effetto vasodilatatore e rilassante sulle pareti dei capillari e delle arterie coronarie, che contribuisce alla loro espansione. Abbassare la pressione sanguigna, impedire al calcio di entrare nelle cellule;
  3. vasolidatori o vasodilatatori. Ridurre la velocità del flusso sanguigno e la forza di pressione sulle pareti delle arterie, aumentare il loro lume, migliorare la nutrizione di tessuti e cellule;
  4. agenti neurotropici. Regolare e ripristinare le funzioni della parte periferica del sistema nervoso centrale;
  5. antispastici miotropici. Ridurre e rilassare il tono muscolare;
  6. disaggreganti. Previene la formazione di coaguli di sangue e il restringimento del volume del lume del flusso sanguigno.

Rimedi omeopatici naturali, rimedi erboristici e integratori alimentari sono usati come terapia aggiuntiva o in combinazione con altri medicinali.

Vasodilatazione

Al fine di prevenire gravi conseguenze, che sono associate, prima di tutto, a pericolosi disturbi nel flusso di sangue nelle membrane del cervello e in altri organi del sistema nervoso centrale, i medici offrono ai loro pazienti farmaci per restringere il lume e conduttività insufficiente del letto microcircolatorio..

"Piracetam". Un farmaco efficace per il trattamento dell'insufficienza cerebrovascolare, rallenta il flusso sanguigno. Il farmaco vasodilatatore inibisce l'aggregazione piastrinica, migliora il processo di microcircolazione e aumenta la sensibilità al glucosio. È prescritto a un dosaggio da 30 a 160 mg per ogni chilogrammo di peso di una persona.

"Mexidol". Si raccomanda di essere assunto per recuperare da problemi identificati con circolazione cerebrale, lesioni alla testa, encefalopatia e distonia vegetativa. Normalizza la velocità del flusso sanguigno, riduce l'adesione piastrinica e abbassa la quantità di colesterolo cattivo. Il dosaggio giornaliero è di 125-250 mg 3 volte.

"Pentossifillina". Indicazioni: condizione ischemica, aterosclerosi cerebrale, processi acuti di ridotta circolazione sanguigna. Espande le arterie coronarie, riduce la viscosità del sangue e migliora il flusso sanguigno. Le compresse vengono assunte al ritmo di 600 mg al giorno. Numero di ricevimenti - 2-3 volte.

Trattamento medico dell'aterosclerosi

Il pericolo di placche di colesterolo si manifesta sotto forma di coaguli di sangue, coaguli di sangue, una diminuzione del volume del lume del letto vascolare e il suo blocco completo, che può causare infarto miocardico. Ecco perché i farmaci moderni efficaci sono raccomandati per il trattamento dell'aterosclerosi..

Betaserc. Allevia l'acufene innaturale, frequenti attacchi di emicrania e vertigini. È usato come parte della terapia complessa per l'encefalopatia post-traumatica. Ha un effetto positivo sul flusso sanguigno e sull'apparato vestibolare periferico. Assunzione giornaliera - 16 gocce 2-4 volte. Non masticare, bevi un po 'd'acqua.

"Papaverine". Un agente antispasmodico che riduce il contenuto di calcio nelle cellule, rilassa il tessuto muscolare e le pareti vascolari e rallenta la conduzione intracardiaca. Non assumere più di 60 mg 3 volte al giorno.

Lovastatina. Previene il colesterolo in eccesso nel corpo, previene lo sviluppo di aterosclerosi, corregge il metabolismo dei lipidi. È prescritto per via orale una volta al giorno per 10-20 mg la sera..

Come alleviare lo spasmo dei vasi cerebrali

Puoi sbarazzarti di emicranie senza causa, stanchezza costante e irritabilità che causano angiospasmo cerebrale solo dopo aver assunto farmaci speciali prescritti dal tuo medico, indicando il dosaggio esatto e il numero di dosi..

"Cinnarizin". Ha un effetto calmante e vasodilatatore sul tessuto muscolare e sulle pareti delle arterie sanguigne, riduce le manifestazioni dei disturbi vestibolari, previene lo sviluppo di placche aterosclerotiche e riduce la viscosità del sangue. È prescritto per la prevenzione dell'ictus ischemico ed emorragico. L'effetto vasodilatatore si riscontra dopo l'uso di non più di 225 mg di "Cinnarizin" o 24 gocce al giorno Questa quantità deve essere divisa per 3 volte.

"Drotaverina cloridrato". Riduce la manifestazione di spasmi muscolari e disturbi funzionali a breve termine della circolazione cerebrale, che portano allo spasmo delle arterie periferiche, cerebrali e coronarie. Assunzione giornaliera di 40-80 mg 3 volte.

"Un acido nicotinico". Favorisce l'accelerazione del passaggio del sangue espandendo il lume tra le pareti vascolari, normalizza l'attività della microvascolarizzazione, previene lo sviluppo di disturbi ischemici. Con l'aterosclerosi grave, vengono prescritti 2-3 grammi al giorno.

Medicinali per migliorare la circolazione cerebrale

È possibile riprendere il funzionamento stabile dei processi che si verificano negli organi del sistema nervoso centrale se si seguono le istruzioni esatte per i medicinali naturali e i farmaci moderni vasodilatatori.

Actovegin. Favorisce l'ossigenazione di tessuti e organi, ha un effetto antiossidante, ripristina il flusso sanguigno, previene l'insorgenza di ictus ischemico. La dose giornaliera è di 1-3 capsule prima dei pasti 3 volte. La somministrazione endovenosa coinvolge 10-15 ml di farmaco in combinazione con una soluzione di NaCl allo 0,9% o destrosio al 5%.

"Vasobral". Medicina vasodilatatrice. Riduce la permeabilità della parete vascolare, ripristina la circolazione cerebrale, aumenta l'attività mentale, l'eccitabilità riflessa del midollo spinale e aumenta l'attività e la stabilità del cervello. Elimina i disturbi dell'attenzione, della memoria e delle complicanze vestibolari. È prescritto 0,5 - 1 compressa al mattino e alla sera. Sotto forma di soluzione, si consiglia di assumere 2-4 ml due volte al giorno..

"Cavinton". Ripristina l'acutezza dell'udito e della vista, che sono state causate dalla distruzione e dalla perdita di elasticità dei vasi cerebrali. Migliora la circolazione cerebrale, stimola l'intensità dell'apporto di ossigeno a cellule e tessuti e ha un effetto vasodilatatore. È prescritto per il movimento e disturbi neurologici.

Trattamento dell'ischemia cerebrale

La fame di ossigeno, che tutti gli organi del sistema nervoso centrale, senza eccezioni, subiscono, la mancanza di circolazione sanguigna naturale e l'attività cerebrale compromessa sono le conseguenze dell'ischemia. È impossibile aiutare a ripristinare il corpo senza trattamento farmacologico con l'uso di vasodilatatori.

"Nimotop". Per prevenire disturbi neurologici, ictus emorragico e ischemico, vasospasmo, stabilizzare il lavoro dei neuroni e bloccare il flusso di calcio nelle cellule, viene prescritta una soluzione per infusione endovenosa diluita con NaCl allo 0,9%. Sotto forma di compresse, devi prendere 3 pezzi..

Dipiridamolo. Le principali indicazioni per l'assunzione del farmaco, dopo di che il flusso sanguigno coronarico si espande e la velocità del suo movimento aumenta, sono ischemia, bassa pressione sanguigna, trombosi. Il dosaggio giornaliero non deve superare i 25-50 mg.

"Enduracina" o acido nicotinico. Espande i piccoli capillari, aumenta l'attività motoria nel flusso sanguigno. Nell'aterosclerosi, la dose raccomandata è di 2-3 grammi al giorno, per la profilassi - 15-25 mg al giorno.

Elenco dei farmaci per l'ictus cerebrale

Blocco del flusso sanguigno e carenza di ossigeno, ipertensione arteriosa e diabete mellito, mancanza di nutrienti ed elementi provocano l'ictus ischemico. Dopo un attacco, al paziente vengono prescritti farmaci per ripristinare l'attività cerebrale e normalizzare la pressione sanguigna.

"Clopidogrel". I pazienti con ictus ischemico, aumentata aggregazione di coaguli di sangue e ridotta circolazione periferica vengono prescritti in una dose giornaliera per compressa.

"Prestarium". Si consiglia di essere assunto come parte del complesso trattamento della circolazione cerebrale di tipo ischemico, con ipertensione arteriosa. Il dosaggio in compresse è di 1-2 pezzi. Bere al mattino 1 volta.

"Ceraxon". Il principio attivo nootropico favorisce il ripristino delle cellule e dei tessuti danneggiati. Riduce gli effetti della perdita di memoria, migliora l'attenzione e il pensiero. In caso di lesione cerebrale traumatica, riduce la durata dei sintomi associati. Nel periodo ischemico acuto, si raccomanda la somministrazione endovenosa di 1000 ml.

Preparati per la pulizia dei vasi sanguigni

È particolarmente importante prevenire le malattie del sistema vascolare nella vecchiaia e nella vecchiaia. Non solo per il trattamento, ma anche a scopo profilattico, vengono utilizzati molto spesso farmaci vasodilatatori e rinforzanti, che migliorano e attivano i processi cerebrali.

"Courantil". È usato per trattare i disturbi del sistema circolatorio ed è prescritto per prevenire la formazione di coaguli di sangue. È una sostanza che dilata i vasi sanguigni e le arterie coronarie, che rallenta ulteriormente l'aterosclerosi progressiva e migliora il flusso sanguigno cardiaco. La dose giornaliera per la prevenzione e il trattamento dei coaguli di sangue è di 1 compressa 3-6 volte l'ora prima dei pasti. Con un'insufficienza coronarica pronunciata, l'assunzione viene aumentata fino a 4 volte al giorno.

"Cardiomagnet". Previene l'emorragia intracerebrale, è usato come prevenzione dei coaguli di sangue e dell'insorgenza di infarto miocardico. Assunzione giornaliera - 1-2 compresse.

"Euphyllin". Fornisce ossigeno al sistema circolatorio, riduce il tono muscolare, abbassa la pressione esercitata sulle pareti dei vasi sanguigni e previene la formazione di trombi. Viene utilizzato a un dosaggio iniziale di 6-8 mg per chilogrammo di peso corporeo.

Elenco di farmaci che migliorano la circolazione sanguigna nel cervello

Dall'articolo imparerai a conoscere i farmaci per migliorare la memoria e la circolazione cerebrale, quando è necessario stimolare il flusso sanguigno al cervello, indicazioni e controindicazioni per la prescrizione di farmaci, effetti collaterali.

Quando stimolare la circolazione

Mantenendo il normale afflusso di sangue al cervello, il suo ripristino è il compito più importante della medicina moderna. La chiarezza mentale è una garanzia della qualità della vita umana a qualsiasi età. I medici sono ben consapevoli dei cosiddetti periodi di transizione, in cui l'adeguatezza delle azioni e il benessere dei pazienti sia giovani che anziani dipendono dalla correzione del flusso sanguigno cerebrale..

Infanzia

Nei bambini, la ridotta circolazione cerebrale è una conseguenza del trauma alla nascita. Molto spesso, questa situazione è provocata da un forte calo della pressione durante un taglio cesareo. La violazione del flusso sanguigno è possibile per altri motivi, che sono associati alla privazione di ossigeno del feto durante lo sviluppo intrauterino. In questo caso, il grado di ipossia correla la circolazione sanguigna nel cervello. La diagnosi di encefalopatia postnatale implica un periodo di recupero durante i primi tre anni di vita di un bambino.

Se la circolazione cerebrale non viene ripristinata (parzialmente o completamente), ma rimane compromessa per tutta la vita, si verificano paralisi cerebrale, epilessia, encefalopatia, si formano cisti vascolari. Ciascuna di queste condizioni richiede un approccio individuale e una terapia speciale..

Età scolastica

In un bambino che cresce in buona salute che non ha problemi di circolazione cerebrale, il carico sul flusso sanguigno aumenta gradualmente: cambia il background ormonale, il carico educativo, l'istruzione aggiuntiva (cerchi, sezioni, scuole) e lo sviluppo stesso del bambino (crescita dello scheletro, organi interni) richiede ulteriori sforzi dal sistema circolatorio.

A volte le esperienze sono stratificate associate a scarsi progressi, incapacità di padroneggiare tutto il materiale offerto per la memorizzazione. Tutto ciò porta a interruzioni del flusso sanguigno nel cervello del bambino, che ha bisogno di supporto medico. A questo va aggiunta la situazione associata alla preparazione e al superamento degli esami, che crea un sovraccarico del flusso sanguigno cerebrale fino allo stato pre-ictus e ictus..

Se il bambino soffre già di un disturbo del flusso sanguigno cerebrale, con l'età il problema della nutrizione e dell'apporto di ossigeno aumenta solo: sono necessari farmaci per migliorare la circolazione cerebrale. La selezione dei farmaci è appannaggio del medico, avviene individualmente.

Tutti i farmaci che migliorano direttamente i processi metabolici nelle cellule cerebrali (nootropi) funzionano solo nei tessuti patologicamente alterati, non hanno alcun effetto sulle cellule sane. I nootropi sono sempre combinati con farmaci che trattano la causa sottostante dei disturbi cerebrali o le loro conseguenze.

Adulti

In un adulto, una violazione della circolazione cerebrale può essere associata a molte ragioni: dipendenza da caffè forte in grandi quantità, fumo, abuso di bevande alcoliche, droghe, bevande energetiche, bevande toniche. Provoca una mancanza di nutrizione e apporto di ossigeno al cervello, eccessivo sforzo fisico, stress mentale o emotivo.

Inoltre, il flusso sanguigno cerebrale alterato provoca malattie: aterosclerosi delle arterie che alimentano il cervello, osteocondrosi del rachide cervicale, tumori del collo e della testa, endoarterite, trombosi vascolare cerebrale acuta a causa di traumi, interventi chirurgici, cambiamenti nella viscosità del sangue su uno sfondo di predisposizione ereditaria o assunzione di alcuni farmaci.

I problemi che portano allo sviluppo di un flusso sanguigno cerebrale insufficiente sono diversi, ma ci sono sintomi generali che inducono un adulto a consultare un medico:

  • compromissione della coordinazione dei movimenti;
  • compromissione della memoria;
  • perdita di sensibilità tattile;
  • paresi o paralisi;
  • epilessia.

Trattamento complesso di una situazione patologica utilizzando agenti nootropici, antispastici, ipolipemizzanti, antitrombotici.

Nella vecchiaia

Nel tempo, la struttura della parete vascolare cambia, si verificano microtraumi dell'endotelio, il sangue diventa viscoso. Il normale metabolismo è interrotto. Tutto ciò porta allo sviluppo dell'aterosclerosi, aumenta il rischio di ictus di varia origine. Le persone anziane hanno maggiori probabilità di soffrire di tumori cerebrali, processi infiammatori, patologie somatiche che provocano un flusso sanguigno alterato.

Ma il ruolo principale nella violazione della circolazione cerebrale nell'età vecchia e senile appartiene a un cambiamento nella pervietà vascolare sullo sfondo di reazioni spastiche o trombosi. In altre parole, i principali farmaci per migliorare la circolazione cerebrale negli anziani sono vasodilatatori e agenti antipiastrinici, anticoagulanti.

Classificazione

I farmaci per il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale aiutano a correggere i sintomi di aterosclerosi, ictus, traumi, osteocondrosi, ipertensione, rimuovere le vertigini, migliorare la memoria, alleviare il mal di testa.

I farmaci possono essere utilizzati anche per eliminare le conseguenze di condizioni patologiche. Esistono (piuttosto condizionatamente) diversi gruppi di farmaci che migliorano l'afflusso di sangue al cervello:

  • vasodilatatori o vasodilatatori;
  • fluidificanti del sangue;
  • farmaci a base di acido nicotinico;
  • nootropici;
  • rafforzare la parete vascolare;
  • correttori del microcircolo;
  • omeopatico;

Tutti sono usati come parte di una terapia complessa.

Vasodilatatore

I farmaci che espandono il lume dei vasi sanguigni sono un gruppo eterogeneo, ma tutti hanno un inconveniente comune: l'azione indiscriminata. In altre parole, i farmaci influenzano tutti i vasi del corpo umano. Questo non solo migliora la nutrizione del cervello, ma riduce anche la pressione sanguigna, ad esempio, che altera il flusso sanguigno cerebrale..

Questa situazione è particolarmente sensibile per gli anziani, poiché i vasi sono affetti da aterosclerosi, spesso viene diagnosticata ipotensione ortostatica, cioè si creano le condizioni per lo sviluppo di un ictus.

La categoria vasodilatatori dei vasodilatatori comprende:

  • antispastici;
  • antagonisti del calcio;
  • alfa-bloccanti;
  • mezzi combinati.

Antispastici

Per migliorare la circolazione cerebrale, vengono utilizzati farmaci di varie forme farmacologiche (compresse, iniezioni, gocce), che sono in grado di rilassare la muscolatura liscia nelle pareti dei vasi sanguigni, alleviare lo spasmo ed espandere il lume.

I farmaci sono delicati e relativamente sicuri. Lo svantaggio è la loro inerzia ai capillari affetti da aterosclerosi. Inoltre, i farmaci ridistribuiscono il flusso sanguigno a favore delle aree con vasi invariati, derubando così gli organi e i tessuti interessati. Tali medicinali non sono praticamente usati nei pazienti anziani, il più famoso è No-Shpa - 220 rubli.

Oltre a questo farmaco, vengono utilizzati:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Drotaverina50
Valemidin123
Buscopan310
Neobutina209
Novigan121
Papaverinanove
Spazmalgon117
Galidor545
Tempalgin97
Spazmonet75
Fiducia147
Spazoverin120
Novinet109

Calcio antagonisti

Farmaci prescritti del gruppo di calcio antagonisti per danni ai vasi cerebrali con ipertensione. L'essenza dell'azione dei farmaci è migliorare la circolazione cerebrale bloccando il trasporto di ioni calcio in angio - e cardiomiociti, che previene il restringimento dei capillari sullo sfondo di un processo fisiologico naturale, normalizza la microcircolazione.

Con i bloccanti dei canali del calcio, i vasi cerebrali si espandono senza pregiudicare il resto della circolazione sanguigna. Il farmaco più popolare è la cinnarizina (30 rubli).

L'elenco dei medicinali del gruppo include:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Amlodipina39
Kordafen64
Norvask265
Arifon320
Cordaflex70
Logimax842
Nimotope1500
Plendil700
Nifeckard156
Stugeron150
Vinpocetine50
Ritardo di Cordipin71
Corinfar54
Nifedipinatrenta
Fenigidina24
Phezam259
Omaron126

Alfa bloccanti

Le compresse per migliorare la circolazione cerebrale del gruppo di alfa-bloccanti hanno una caratteristica: i farmaci sono in grado di bilanciare i processi metabolici migliorando il flusso sanguigno cerebrale e correggendo la viscosità del sangue. Sono prescritti per ipossia cerebrale, demenza vascolare, disturbi metabolici nei neuroni, aterosclerosi, ipertensione. In altre parole, sono i farmaci preferiti dai pazienti anziani. Il più famoso - Sermion (450 rubli).

Inoltre, la categoria dei medicinali comprende:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Kardura510
Doxazosin135
Artezin177
Setegis1.273
Cornham253
Omnic556
Tulosin513
Sonisin390
Yohimbina455
Pyrroxan1.305

Farmaci vasodilatatori combinati

Per migliorare la circolazione sanguigna nel cervello, vengono utilizzati farmaci che combinano l'effetto sui vasi e sul metabolismo di tutti i gruppi precedenti. La droga domestica più popolare è Vasobral (976 rubli).

Inoltre, il gruppo comprende:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Instenon200
Pikanoil3858
Picamilon73
Amilonosar84
PicogaM70
NUCLEO CMF Forte1752
Mexidol388
IBRANSA (Palbotsiklib)226.409
Cavinton250
Nicergoline350
Keltican1 255
Mexiprim983
Tenoten646
Citoflavina2984
Neurotropin-mexibel3020

Farmaci che influenzano la viscosità del sangue

I farmaci che migliorano il flusso sanguigno al cervello includono farmaci che prevengono i coaguli di sangue, interferiscono con l'adesione delle cellule del sangue, migliorando così la microcircolazione, la permeabilità capillare.

Tali medicinali dimostrano le proprietà degli angioprotettori, riducono al minimo la fragilità dei vasi sanguigni, correggendo i processi metabolici nella parete arteriosa. Alcuni farmaci del gruppo agiscono quasi istantaneamente e sono usati per alleviare situazioni di emergenza, altri sono prescritti per tutta la vita e influenzano delicatamente il processo di coagulazione. Tuttavia, eventuali anticoagulanti o agenti antipiastrinici richiedono un monitoraggio di laboratorio regolare dei parametri di coagulazione del sangue. Il più famoso è Aspirin Cardio (125 rubli).

Questo può anche includere:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Vasonite379
Doxy-Hem249
Pentossifillina34
Trental162
Curantil550
Cardiomagnet105
Thrombo-ACC49
Streptochinasi1.307
Urokinase14490
Thrombital93
Eparina81
Warfarin83
Clexane561
Dipiridamolo291
Fraxiparine2 299

Preparazioni di acido nicotinico

I farmaci a base di acido nicotinico che migliorano la circolazione cerebrale possono essere distinti in un gruppo separato. Le medicine della niacina non influenzano le arterie e le vene principali, ma espandono il lume dei capillari, rafforzando le pareti dei vasi. Parallelamente, le compresse di PP normalizzano il metabolismo del colesterolo, riducendo il rischio di sviluppare aterosclerosi.

I farmaci di gruppo mostrano deboli proprietà antipiastriniche con un alto rischio di sanguinamento, quindi sono prescritti con grande cura, sotto il controllo degli indicatori della coagulazione del sangue. Il più popolare è l'acido nicotinico stesso sotto forma di vitamina PP, B3 o niacina (29 rubli).

Inoltre, l'elenco include:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Enduracin18
Acipimox (Olbetam)350
Niacinamide (Nicotinamide)580
Bufus o fiala di acido nicotinico68

Nootropics

I nootropi sono un gruppo di farmaci in cui vengono creati più intensamente i farmaci di nuova generazione, che migliorano efficacemente la circolazione cerebrale ripristinando il flusso sanguigno dopo l'ipossia a seguito di ictus, traumi ed encefalopatie lente di varia origine. I farmaci non influenzano il flusso sanguigno stesso, ma stimolano il metabolismo dei tessuti interessati. Parallelamente, molti farmaci hanno un effetto sedativo. La cerebrolizina è la più richiesta (996 rubli).

Questo gruppo include:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Piridossina (vitamina B6)28
Encephabol859
Phenibut43
Pantogam353
Picamilon85
Glicinatrenta
Acido glutammico788
Alfoscerato di colina161
Piracetam25

Preparazioni che rafforzano la parete vascolare

Le medicine che migliorano la circolazione cerebrale includono i flavonoidi, sostanze biologicamente attive delle piante che possono controllare il tono vascolare, rafforzando contemporaneamente le pareti delle arterie. La droga più famosa dell'ultima generazione - Ginkoum (250 rubli).

Statine - Rosuvastatina e agenti metabolici - Mildronato possono essere classificati in questa categoria. Un sottogruppo separato è costituito da vitamine C, E, gruppo B e complessi multivitaminici - Vitrum, ad esempio (399 rubli).

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Tanakan650
Bilobil300
Memoplant550
Ginkgo biloba383

Mezzi, correggere la microcircolazione

I farmaci che migliorano la circolazione cerebrale correggendo il flusso sanguigno regionale aiutano ad alleviare molti dei sintomi negativi associati al blocco della microcircolazione. In altre parole, l'appuntamento prioritario di tali farmaci è il trattamento dell'encefalopatia di varia origine, il sollievo di atassia, vertigini, emicrania. Betaserk è stato riconosciuto come il più efficace: 650 rubli.

Altri rappresentanti del gruppo:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Betaver250
Vestibo280
Tagista100
Betaistina100

Farmaci post-ictus

I preparati per migliorare la circolazione sanguigna nel cervello durante lo sviluppo di un ictus e nel periodo di riabilitazione post-ictus svolgono un ruolo importante. Con l'aiuto di tali farmaci, è possibile non solo salvare la vita del paziente, ma anche garantire il più rapido recupero del motore, delle funzioni vocali, della memoria e della normale qualità della vita..

Se l'ictus si è sviluppato a causa del tromboembolismo, la priorità è data ai farmaci antitrombotici a base di eparina a basso peso molecolare. Usa Clexane o Fraxiparine (Streptokinase o Urokinase non sono praticamente usati oggi a causa dell'alto rischio di sanguinamento).

Nelle prime ore viene prescritta l'aspirina e in caso di intolleranza - ticlopidina, clopidogrel, dipiridamolo. Dopo 3-4 settimane, gli anticoagulanti indiretti sono collegati: Warfarin, Syncumar. Per mantenere il volume richiesto di sangue circolante, al paziente viene iniettata Reopolyglucin. La pressione viene costantemente monitorata, viene eseguito il monitoraggio della frequenza cardiaca. Se necessario, il polso e la pressione vengono regolati, durante il periodo di riabilitazione, i nootropi sono collegati per normalizzare il flusso sanguigno cerebrale.

L'ictus emorragico in caso di rottura di un vaso cerebrale suggerisce una tattica diversa per la gestione del paziente: un'operazione con il ripristino del volume totale di sangue circolante e il controllo orario della pressione sanguigna.

Farmaci per l'osteocondrosi cervicale

La violazione della pervietà dei vasi del collo dovuta all'osteocondrosi è una delle cause più comuni dello sviluppo di encefalopatia, ictus, ipossia cerebrale. Risolvono il problema con i vasodilatatori, che garantiscono il normale apporto di ossigeno e migliorano il flusso sanguigno regionale. Usa pillole per migliorare la circolazione cerebrale, iniezioni.

Tra le compresse sono efficaci nootropici e miotropici. I farmaci fluidificano il sangue, migliorano la microcircolazione, stimolano la rigenerazione dei tessuti, aumentano la conduzione nervosa e il tono delle pareti vascolari. C'è un ripristino del sistema nervoso centrale, l'attività cerebrale.

I nootropi ripristinano l'elasticità dei vasi sanguigni senza intaccare il miocardio, i più popolari sono Vinpocetine, Phezam, Phenotropil. I miotropi rilassano le pareti dei vasi sanguigni, espandono il lume del flusso sanguigno e riducono la pressione. Un esempio è Apressin, Verapamil.

Gli iniettabili per migliorare la circolazione cerebrale nell'osteocondrosi possono alleviare rapidamente i sintomi negativi e prevenire il rischio di sviluppare altre malattie. Usano Euphyllin, Actovegin, Acido nicotinico.

Medicinali per anziani

I farmaci di scelta per i pazienti di età superiore ai 70 anni con ridotta circolazione cerebrale sono farmaci nootropici in grado di stimolare la saturazione delle cellule con ossigeno e sangue, che aumenta l'assorbimento del glucosio. Lo zucchero è responsabile dell'attenzione, della memoria, delle prestazioni.

I nootropi aiutano a preservare la concentrazione e la memoria, ma lo svantaggio dei farmaci è la rapida dipendenza, la necessità di aumentare costantemente la dose. Per prevenire possibili complicazioni da un sovradosaggio di nootropi, si consiglia contemporaneamente di assumere vitamine, agenti metabolici (glicina, piracetam, tanakan).

Elenco dei farmaci di nuova generazione

I farmaci per la normalizzazione del flusso sanguigno cerebrale di una nuova generazione vengono creati in diversi gruppi, ma i seguenti mezzi "funzionano" più efficacemente nel complesso schema terapeutico:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Cerebrolysin996
Sermion450
Instenon200
Cerepro722
Norvask265
Kardura510
Cardiomagnet105
Tenoten646
Betaserc650

Controindicazioni

Un gran numero di farmaci di diversi gruppi farmacologici per il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale, suggerisce controindicazioni individuali per l'assunzione di ciascun farmaco. Ma ci sono quadri generali, cioè limiti assoluti per l'assunzione di farmaci:

  • intolleranza individuale ai singoli componenti;
  • ipotensione;
  • stenosi delle valvole cardiache;
  • condizioni acute (shock cardiogeno, per esempio);
  • angina instabile;
  • malattie del sangue;
  • tumori cerebrali;
  • insufficienza funzionale del fegato, reni;
  • CHF;
  • aritmie di origine sconosciuta;
  • cardiomiopatia;
  • gravidanza, allattamento;
  • età inferiore ai 18 anni.

Effetti collaterali

L'incidenza degli effetti collaterali è stata correlata ai dati dell'OMS. Oggi ci sono reazioni da quasi tutti i sistemi vitali del corpo umano:

  • da parte del cuore e dei vasi sanguigni: aritmia, tachicardia, piedi pastosi, arrossamento del viso, abbassamento della pressione sanguigna, mancanza di respiro, presincope, vasculite, ortostatica, cardialgia, ischemia fino ad AMI;
  • da parte dei muscoli e del sistema muscolo-scheletrico: artralgia, convulsioni, mialgia, mal di schiena, artrosi, miastenia grave;
  • dal sistema nervoso: cefalea, vertigini, presincope, affaticamento cronico, affaticamento, malessere, sonnolenza, parestesie, tremore, insonnia, sbalzi d'umore, ansia, depressione, ronzio nelle orecchie, emicrania, atassia, amnesia;
  • dal sistema digerente: dolore addominale, dispepsia, nausea, flatulenza, costipazione, secchezza delle mucose, sete, iperplasia gengivale, gastrite, pancreatite, ittero;
  • dal sistema sanguigno: trombocitopenia, leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • da parte del sistema respiratorio - dispnea, rinite, rinorrea, sangue dal naso, tosse;
  • da parte dell'apparato visivo: diplopia, compromissione dell'accomodazione, congiuntivite, perdita dell'acuità visiva;
  • dal sistema genito-urinario: disuria, minzione frequente e dolorosa, nicturia, poliuria, ginecomastia, potenza ridotta;
  • da parte della pelle: dermatiti, prurito cutaneo, orticaria, eritema multiforme, angioedema, alopecia, xeroderma, iperidrosi, iperpigmentazione;
  • dal lato metabolico: fluttuazioni di peso, iperglicemia.

Raramente - brividi, dolori volanti, parosmia (senso dell'olfatto perverso).

Farmaci vasodilatatori: tipi, elenco, per il cervello, con osteocondrosi, altre indicazioni


In alcuni casi, i medici prescrivono farmaci alle persone, chiamandoli vasodilatatori. Come funzionano è chiaro dal loro nome: dilatano i vasi sanguigni. Ma gli obiettivi di questa nomina non sono sempre chiari. E poiché non è chiaro il motivo per cui è necessario aumentare il diametro delle arterie, significa che c'è la possibilità di prendere la pillola nel momento sbagliato e quindi danneggiare la salute. Cosa sono i farmaci vasodilatatori, a cosa servono e quando non possono essere assunti?

Perché hai bisogno di dilatare i vasi sanguigni

Lo scopo principale per cui vengono prescritti farmaci vasodilatatori è migliorare l'apporto di ossigeno ai tessuti. Il vaso si espande, la velocità del flusso sanguigno al suo interno diventa più lenta, quindi c'è più tempo per l'ossigeno e le sostanze necessarie per passare dal sangue al tessuto e l'anidride carbonica e i materiali di scarto dai tessuti al sangue. Questa proprietà è particolarmente importante (e utilizzata) per quei casi in cui il tessuto è scarsamente rifornito di sangue a causa del fatto che:

  • la nave è compressa dall'esterno: edema, tumore benigno, escrescenze ossee. Questa è la base per la nomina di vasodilatatori per l'osteocondrosi del collo - per consentire al sangue di raggiungere il cervello, nonostante l'ostacolo sotto forma di edema tissutale e compressione diretta da parte degli osteofiti sul collo;
  • c'è un ostacolo al normale flusso sanguigno all'interno del vaso: placca aterosclerotica, trombi, ispessimento delle pareti dovuto all'infiammazione.

Tutti i farmaci prescritti per scopi simili colpiscono navi di piccole e medie dimensioni..

Il secondo scopo per cui vengono prescritti è abbassare la pressione sanguigna nell'ipertensione. Succede così: il componente attivo dell'agente porta all'espansione delle arterie di grande calibro. La capacità della nave aumenta, ma il volume del sangue rimane lo stesso, di conseguenza la pressione diminuisce.

Questi farmaci sono in grado di "scegliere" non solo il calibro della nave. Possono agire su diverse molecole della stessa arteria, quindi sono divisi in molti gruppi. Oltre all'arteria, le molecole che il farmaco agisce si trovano anche in altri tessuti, dove hanno effetti diversi..

L'insieme di enzimi, canali ionici o recettori, l'effetto su cui provoca la vasodilatazione, è diverso nei diversi organi. Pertanto, i farmaci vasodilatatori sono classificati in base ai punti di applicazione di quelli utilizzati:

  • con malattie cardiache (principalmente con angina pectoris);
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • migliorare l'afflusso di sangue al cervello: per l'osteocondrosi del rachide cervicale, per mal di testa, vertigini, tinnito;
  • con emicrania: in questo caso vengono utilizzati vasodilatatori speciali;
  • ridurre la pressione intraoculare elevata (con glaucoma);
  • con aterosclerosi obliterante, endoarterite o altra patologia dei vasi degli arti inferiori.

In quasi tutti i gruppi esistono diversi gruppi di farmaci che agiscono sugli stessi vasi, ma hanno diversi punti di applicazione.

Pertanto, quando un medico sceglie un vasodilatatore, considera:

  1. perché hai bisogno di dilatare i vasi sanguigni;
  2. quali vasi tissutali devono essere influenzati;
  3. quali malattie croniche ha una persona - quali effetti collaterali non dovrebbero essere tollerati (ad esempio, beta-bloccanti non selettivi come "Anaprilin" non dovrebbero essere usati nella bronchite cronica e nell'asma bronchiale).

Farmaci per il cuore

Nel caso di malattie cardiache, in cui più o meno parte del muscolo cardiaco soffre di mancanza di ossigeno, viene utilizzato un farmaco di uno di questi gruppi o un farmaco che è una combinazione di due, meno spesso tre componenti attivi.

Nitrati e agenti simili ai nitrati

Sono fondi il cui "antenato" è la nitroglicerina. La loro principale indicazione è la cardiopatia ischemica (cioè angina pectoris, infarto miocardico).

La loro azione si basa sull'aumento del contenuto della molecola NO (ossido nitrico) nei vasi. NO stimola l'enzima guanilato ciclasi e aumenta il contenuto di cGMP all'interno delle cellule dello strato interno dei vasi sanguigni. Di conseguenza, quest'ultimo si espande.

Preso sotto forma di compresse, capsule, spray sublinguali, nonché cerotti transdermici, unguenti e dischi, il loro principale punto di applicazione sono le arterie coronarie che alimentano il cuore. Se questi farmaci vengono iniettati, vengono iniettati solo per flebo o microgetto endovenoso, a una velocità molto bassa. Iniettati molto rapidamente, riducono notevolmente la pressione sanguigna, ma allo stesso tempo non vengono utilizzati per l'ipertensione..

I nitrati riducono la quantità di sangue che scorre al cuore, riducono la pressione nell'arteria polmonare e nell'atrio destro; ridurre lo spasmo vascolare. Diventa più facile per il miocardio funzionare, non deve superare la resistenza vascolare, quindi, il suo bisogno di ossigeno diminuisce e il dolore al cuore passa se non è causato da infarto del miocardio.

Effetti collaterali: mal di testa, che può essere alleviato solo con farmaci contenenti mentolo (validol, barboval), abbassamento della pressione sanguigna dopo essersi alzati, che si manifesta con vertigini, debolezza e talvolta perdita di coscienza. Includono anche una sensazione di calore, nausea, vomito, secchezza delle fauci, diarrea, irritabilità, visione offuscata. Se tali effetti sono molto disturbanti, i nitrati possono essere sostituiti da sydnonimines (Molsidomin, Sidnopharm, Dilasidom), che sono sostanze simili ai nitrati..

I nitrati e i farmaci simili ai nitrati sono controindicati per:

  • shock;
  • crollo;
  • abbassando la pressione sanguigna inferiore a 100/60 mm Hg. (uno qualsiasi di questi due numeri);
  • infarto miocardico acuto quando la pressione di riempimento ventricolare sinistra è troppo bassa;
  • cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva;
  • glaucoma ad angolo chiuso con alta pressione intraoculare;
  • frequenza cardiaca inferiore a 50 al minuto;
  • edema polmonare tossico;
  • tamponamento cardiaco;
  • prendendo Viagra o sostanze simili;
  • gravidanza e allattamento (le sidnonimine sono possibili dal 2o trimestre, durante l'allattamento è impossibile);
  • con cautela - con stenosi aortica e mitralica.

Con l'assunzione costante di nitrati, non è possibile visitare lo stabilimento balneare, la sauna, fare una doccia calda e un bagno. Se i nitrati vengono utilizzati per lungo tempo, si sviluppa insensibilità a loro, che richiede un aumento della dose o la sostituzione con sydnonimines.

Questo gruppo include:

Nitroglicerina

Analoghi: Gluconite, Deponit 10, Nirmin, Nitradisk, Nitro, Nitro Mac retard, Nitro-dur, Nitro-Nick, Nitroglycerin Nycomed, Nitroglycerin with glucose, Nitrocor, Nitroject, Nitrong forte, Nitrolingval-Aerosol, Nitropiterkit, Nitropiterkit, Perlinganite, Acaro Sustak, Forte Sustak, Sustonite, Trinitrolong.
Come usare: Il medico seleziona la dose e il regime di trattamento. Con un attacco di angina pectoris, puoi mettere 1 compressa sotto la lingua e scioglierla senza deglutire. L'effetto è in 0,5-2 minuti. Se è assente entro 3-5 minuti, si può ripetere l'assunzione della compressa (NON RITARDATA e NON FORTE).
Per 1 volta puoi non più di 3 compresse, al giorno - non più di 6 compresse.
Prezzi: Nitroglicerina 500 mcg capsula n. 40, Nitrocor 500 mcg n. 40-50-60 r, Nitrospray - 110 r, Nitromint aerosol 180 dosi - 150 r

Monosan

Analoghi: Isosorbide mononitrate, Isosorbide mononitrate, Isosorbide mononitrate retard, Cardix Mono, Monizid, Monisol, Mono Mac, Mono Mac 50 D, Mono Mac Depot, Mono Rom retard, Monolong, Mononit, Monosan, Monochinkve, Monochinkve retard, Olikard 40 retard 60 retard, Pectrol, Pentacard-10, 20, 40, Sorbimon, Efoks 20, Efoks long.
Principio attivo: isosorbide mononitrato.
Come usare: utilizzato per il trattamento a lungo termine; la dose e lo schema sono scelti dal dottore. Di solito iniziano con 10-20 mg 1-2 giri / giorno, da 3-5 giorni può essere aumentato a 20-40 mg * 2 giri / giorno. Le forme lunghe e ritardate sono prescritte SOLO da un medico.
Prezzi: Monosan 20 mg # 30-80 r, Efox 20 # 50-140 r, Monosan 40 mg # 30-170 r, Monocinque # 30-180 r, Monochinque retard 50 mg # 30-330 r, Pectrol retard 60 mg # 340 - 230 r, Efox long retard 50 mg n. 30-330 r.

Cardiket

Analoghi: Dinisorb, Izakardin, Iso Mac retard, Iso Mac spray, Isoket, Izolong, Isosorbide dinitrate, Cardiket, Cardix, Nitrosorbide, Nitrosorbid-Rusfar.
Principio attivo: isosorbide dinitrato.
Come usare: Solo il medico seleziona la dose. Le forme sotto forma di spray vengono utilizzate per alleviare gli attacchi di angina pectoris: alla volta, 1-3 iniezioni vengono eseguite sotto la lingua, sotto il controllo della pressione sanguigna e del polso.
Prezzi: Nitrosorbide 10 mg 60 compresse - 30 rubli, Cardiket retard 20 n. 20-70 rubli, Cardiket retard 40 n. 20-100 rubli, Cardiket retard 40 mg n. 50-230 rubli, Isoket 300 dosi (spray) - 400 rubli

Sydnofarm

Analoghi: Dilasidom, Korvaton, Corvamin, Molsidomin.
Come usare: Per la prevenzione delle convulsioni 1-4 mg * 2-3 r / die, fino a 8 mg * 1-2 r / die. Per alleviare le convulsioni: 1-2 mg sotto la lingua.
Prezzi: Sydnopharm 30 compresse, 2 mg ciascuna - 220 r.

Erinith

Analoghi: Efok 20, Efok lungo.
Sostanza attiva: pentaeritritil tetranitrato.
Come usare: 1 ora prima dei pasti, 10-20 mg ogni 4-6 ore, salvo diversa prescrizione.
Prezzi: Erinit 10 mg n. 50-60-70 r

Bloccanti adrenergici

Bloccano in modo reversibile i recettori della noradrenalina e dell'adrenalina. I recettori sono molecole speciali situate su ogni cellula. Il loro set su cellule diverse è diverso, il che rende questo o quel tessuto diversamente sensibile agli ormoni e ad altre sostanze biologicamente attive esistenti nel corpo.

Quando il recettore riceve la sostanza a cui è sensibile (in questo caso, adrenalina, norepinefrina o dopamina), si verifica un certo tipo di reazione programmata. Ad esempio, quando i recettori alfa-2-adrenergici situati nelle pareti delle arterie più piccole interagiscono con l'adrenalina / norepinefrina / dopamina, si verifica il loro spasmo, a causa del quale la pressione sanguigna aumenta. E quando questi ormoni interagiscono con i recettori beta-1-adrenergici che punteggiano le cellule cardiache, la frequenza cardiaca e la forza aumenteranno, il che è positivo quando si salva dal pericolo, ma aumenta il rischio di varie aritmie. Se questi recettori sono bloccati, cioè si legano temporaneamente a qualche molecola che prenderà il posto solitamente occupato da adrenalina / norepinefrina / dopamina, allora questi ormoni non possono fare nulla.

Per il trattamento delle malattie cardiache, accompagnate da una mancanza di ossigeno nel muscolo cardiaco, vengono utilizzati principalmente farmaci che bloccano solo i recettori beta. Riducendo la forza e la frequenza delle contrazioni, riducono il bisogno di ossigeno del cuore, il che facilita il suo lavoro in condizioni di placca nei vasi che alimentano il cuore. Colpiscono anche i reni, riducendo la produzione di renina, un ormone che aumenta la pressione sanguigna. Questo è l'effetto dei farmaci che agiscono solo sui recettori beta-adrenergici di tipo 1 ed è limitato.

Beta-bloccanti selettivi:

Egilok S

Analoghi: Betaloc ZOK, Metoprolol, Metoprolol retard, Corvitol.
Sostanza attiva: Metoprololo.
Come usare: 100-200 mg 1-2 giri / giorno, può essere aumentata a 300-400 mg / giorno.
Prezzi: Egilok 25 mg n. 60-120 rubli, Egilok 100 mg n. 30-130 rubli, Egilok 50 mg n. 60-140 rubli, Betalok ZOK 25 mg n. 14-160 rubli, Betalok 100 mg 100 compresse - 460 rubli.

Atenololo

Analoghi: tutte le aziende producono analoghi con questo nome.
Sostanza attiva: Atenololo
Come usare: 25-100 mg / giorno, come indicato.
Prezzi: Atenololo 50 mg # 30-35-45 r, 100 mg # 30-35-50 r.

Nebilet

Analoghi: Nebivolol, Nevotenz, Binelol.
Sostanza attiva: Nebivolol.
Come usare: 2,5-5 mg / giorno.
Prezzi: Nebivolol 5 mg n. 28-190 rubli, Nebivolol 5 mg n. 60-630 rubli, Nevotenz 5 mg n. 30-500 rubli

Locren

Analoghi: solo sotto forma di collirio.
Sostanza attiva: Betaxolol.
Come usare: 10 mg * 1 r / giorno, preferibilmente al mattino. È possibile aumentare la dose di 10 mg ogni 1-2 settimane, fino a una dose massima di 40 mg.
Prezzi: Lokren 20 mg no. 28-710 r, Lokren 20 mg no. 56-1050 r

Questi sono solo i principali beta-bloccanti selettivi. L'industria farmaceutica ne produce un gran numero, ma molti di quelli registrati in Russia sono nella composizione di farmaci combinati, che vengono utilizzati principalmente per trattare l'ipertensione.

Esistono anche beta-bloccanti non selettivi. Impediscono anche adrenalina / norepinefrina / dopamina di agire sui recettori beta di tipo 2. Quindi, oltre a ridurre il bisogno di ossigeno del cuore, il farmaco restringerà i bronchi e abbasserà i livelli di zucchero nel sangue. Questo ben integra l'effetto principale nelle malattie ormonali (ad esempio, aumento del lavoro della ghiandola tiroidea - tireotossicosi o diabete mellito), ma rende impossibile assumere questi farmaci per malattie bronchiali, ad esempio bronchite cronica o asma bronchiale.

Beta bloccanti non selettivi:

Anaprilin

Analoghi: Inderal, Obzidan.
Sostanza attiva: Propranololo.
Come usare: 10-30 minuti prima dei pasti, 40 mg * 2-3r / giorno, la dose può essere aumentata.
Prezzi: Anaprilina 10 mg 50 compresse - 20 rubli, Anaprilina 40 mg n. 50-20 rubli, Anaprilina 40 mg n. 112-75 rubli.

Sotalol

Analoghi: Sotagexal.
Sostanza attiva: Sotalol.
Come usare: 40 mg * 2 giri / giorno, massimo - 320 mg / giorno per 2-3 dosi.
Prezzi: Sotagexal 80 mg n. 20-80 rubli, 160 mg n. 20-150 rubli, Sotalol 80 mg n. 20-90 rubli, 160 mg n. 20-135 rubli.

Altri beta-bloccanti non selettivi - Pindolol, Nadolol, Timolol - non sono attualmente disponibili separatamente. Fanno parte di vari farmaci combinati usati per la pressione.

I beta-bloccanti sono controindicati, principalmente per diagnosi basate su un cardiogramma (ECG):

  • Blocco AV II e III grado;
  • sindrome del seno malato;
  • bradicardia (frequenza cardiaca inferiore a 50 al minuto);
  • Angina di Prinzmetal,
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • insufficienza cardiaca;
  • La sindrome di Raynaud;
  • obliterazione dell'endarterite e aterosclerosi;
  • allattamento;
  • bambini fino a un anno.

I beta-bloccanti aiutano a mantenere un'adeguata qualità della vita (per quanto possibile), ma devono essere assunti a lungo termine e in nessun caso devono essere annullati bruscamente. Tuttavia, in un corpo sensibile, questi farmaci possono causare i seguenti effetti collaterali:

  • diminuzione significativa della pressione;
  • diminuzione significativa della frequenza cardiaca;
  • blocco atrioventricolare;
  • dolori articolari;
  • deterioramento della libido;
  • La malattia di Peyronie;
  • trombosi dei vasi mesenterici;
  • depressione;
  • ansia;
  • mal di testa;
  • dispnea;
  • tosse;
  • esacerbazione della psoriasi.

Calcio-antagonisti

Fermano il lavoro di canali selezionati (una sorta di "porte") attraverso i quali il calcio entra nella cellula. Questo ione è necessario affinché le cellule facciano il loro lavoro, ma in grandi quantità, soprattutto durante l'ischemia, aumenta la necessità di ossigeno, che può causare danni ai tessuti.

Fondamentalmente, i calcio-bloccanti sono usati per trattare l'ipertensione - sotto forma di monoterapia o in combinazione con beta-bloccanti; alcuni di loro sono usati come vasodilatatori per il cervello.

A differenza dei beta-bloccanti, i calcio-bloccanti non agiscono su bronchi, intestino, tessuto nervoso e muscolo scheletrico.

Di seguito elenchiamo coloro che vengono prescritti per il trattamento della malattia coronarica, di solito quando la malattia coronarica è accompagnata da ipertensione:

Amlodipina

Analoghi: Amlotop, Amlodipine-Vero, Amlodipine-Verte.
Sostanza attiva: Amlodipina.
Come usare: su appuntamento, 2,5-10 mg / giorno.
Prezzi: Amlotop, Amlodipina 5 mg n. 30-50-85 r (a seconda del produttore), Amlodipina 10 mg n. 30-55-100 r.

Diltiazem

Analoghi: Diltiazem di varie aziende farmaceutiche.
Sostanza attiva: Diltiazem.
Come usare: 30-60 mg * 3-4r / d.
Prezzi: Diltiazem 60 mg n. 30-90 r, 90 mg n. 30-100-160 r, 180 mg n. 30200-300 r.

Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE inibitori)

Non sono chiamati vasodilatatori, sebbene riducano il tono vascolare, riducendo così lo stress sul cuore (non deve spingere il sangue attraverso i vasi compressi). Effetti principali:

  1. tale lavoro nelle cellule del cuore in modo che il miocardio non si ipertrofia in varie malattie cardiache (in modo che non accada che prima si "pompi" e poi diventi flaccido, avendo perso la capacità di contrarsi);
  2. abbassamento della pressione sanguigna;
  3. miglioramento della circolazione sanguigna renale, cardiaca, cerebrale, muscolare.

Gli ACE-inibitori sono usati per l'ipertensione, l'insufficienza cardiaca cronica causata da qualsiasi malattia cardiaca e il danno renale diabetico.

Gli inibitori sono controindicati per:

  • ipersensibilità;
  • stenosi dell'arteria renale su entrambi i lati o su un lato, se c'è solo 1 rene;
  • porfiria;
  • alti livelli di potassio nel sangue;
  • durante la gravidanza e l'infanzia sono consentiti solo farmaci individuali;
  • durante l'allattamento è impossibile.

Accupro

Analoghi: Hinapril.
Sostanza attiva: Hinapril.
Come usare: 5-20 mg 1-2 r / giorno.
Prezzi: Khinapril-SZ 20 mg # 30-170 r, 10 mg # 30-230 r, Akcupro 10 mg # 30-670 r, Akcupro 20 mg # 30-700 r.

Analoghi: Enam, Enalapril, Renipril, Ednit, Renitek, Berlipril.
Sostanza attiva: Enalapril.
Come usare: primi 5 mg * 1 r / giorno, poi possono essere aumentati di 5 mg in 1-2 settimane.
Prezzi: Enalapril Reneval 5 mg # 20-80 r, Enalapril Reneval 20 mg # 20-140 r, Enalapril OBL 20 mg # 20-80 r, Enam 10 mg # 20-100 r, Renipril 20 mg # 30-100 r, Berlipril 5 mg n. 30-80 rubli, Berlipril 10 mg n. 30-120 rubli, Renitek 20 mg n. 14-130 rubli.

Tritace

Analoghi: Ramipril-SZ, Amprilan, Hartil, Pyramil.
Sostanza attiva: Ramipril.
Come usare: La dose iniziale è di 2,5 mg * 1 r / giorno, ogni 2-3 settimane può essere aumentata di 2,5 mg. Massimo - 10 mg * 2r / giorno.
Prezzi: Ramipril 5 mg n. 30-110 rubli, Amprilan 2,5 mg n. 30-450 rubli, Amprilan 10 mg n. 30-460 rubli, Tritace 5 mg n. 28-950 rubli.

Monopril

Analoghi: Fosinap, Fosinopril, Fosicard.
Sostanza attiva: Fosinopril.
Come usare: Inizia con 10 mg / giorno. Può essere aumentato fino a 40 mg / die, ma non di più.
Prezzi: Fosinap 10 mg n. 28-220 r, Fozicard 20 mg n. 28-290 r, Monopril 20 mg n. 28-470 r, Fosinopril 10 mg n. 30-230 r, Fozicard 5 mg n. 28-170 r.

Medicinali per l'ipertensione

ACE inibitori

Con l'aumento della pressione, vengono utilizzati gli stessi rimedi elencati nella sezione precedente. I dosaggi sono gli stessi.

Antagonisti dell'angiotensina

Hanno lo stesso effetto degli ACE inibitori, solo che non bloccano l'enzima che converte la renina in angiotensina II (è lui che provoca un aumento della pressione), ma rendono i suoi recettori insensibili ad essa.

Le controindicazioni agli antagonisti dell'angiotensina sono:

  • ipersensibilità;
  • gravidanza;
  • allattamento;
  • infanzia (gli ACE inibitori sono usati nei bambini).

Causano effetti collaterali come gonfiore delle labbra, del viso e della laringe (come gli ACE inibitori), ma più spesso possono provocare mal di testa, svenimenti, affaticamento.

Gli antagonisti dell'angiotensina 2 includono:

Losartan

Analoghi: Vasotenz, Lorista, Lozarel, Blocktran, Lozap, Kozaar.
Sostanza attiva: Losartan.
Come usare: 25-50 mg / giorno.
Prezzi: Vazotenz 25 mg n. 30-80 r, Losartan 25 mg n. 30-170 r, Lorista 25 mg n. 30-200 r, Kozaar 50 mg n. 14-260 r, Lozap 100 mg n. 30-320 r.

Valsartan

Analoghi: Valsacor, Walz, Diovan.
Sostanza attiva: Valsartan.
Come usare: il dosaggio è scelto dal medico; standard - 80 mg / giorno, massimo - fino a 640 mg / giorno.
Prezzi: Valsartan Zentiva 80 mg n. 28-220 rubli, Valsartan 160 mg n. 30-160 rubli, Valz 160 mg n. 28-350 rubli, Diovan 80 mg n. 28-1500 rubli.

Telzap

Analoghi: Telmista, Mikardis.
Sostanza attiva: Telmisartan.
Come usare: 40 mg * 1r / giorno.
Prezzi: Telzap 40 mg n. 30-280 rubli, 80 mg n. 30-380 rubli, Telmista 40 mg n. 28-280 rubli, 80 mg n. 28-390 rubli, Mikardis 80 mg n. 28-950 rubli.

Bloccanti adrenergici

I farmaci di prima linea prescritti per l'ipertensione sono i beta-bloccanti. I principali farmaci di questo gruppo sono discussi nella sezione precedente, ma in realtà l'elenco di tali compresse vasodilatatrici è molto più lungo..

Ma spesso, per abbassare la pressione sanguigna, è importante non solo bloccare i recettori beta-adrenergici, ma anche i recettori alfa-1B situati nei piccoli vasi. Ciò è possibile con l'aiuto di alfa-beta-bloccanti combinati: "Proxodolol", "Carvedilol", "Labetalol". Esistono anche farmaci che allo stesso tempo agiscono "aiutando" sui recettori alfa-2, riducendo ulteriormente la pressione sanguigna nell'ipertensione..

Se la pressione aumenta a causa di un tale tumore surrenale come il feocromocitoma, vengono utilizzati puramente alfa-bloccanti: prazosina, doxazosina, alfuzosina, tamsulosina, terazosina.

Albethor

Analoghi: solo sotto forma di collirio.
Sostanza attiva: Proxodolol.
Come usare: flusso endovenoso o gocciolamento nel dosaggio calcolato dal medico.
Prezzi: 10 fiale da 10 mg ciascuna - 1430 r

Carvedilolo

Analoghi: Dilatrend.
Sostanza attiva: Carvedilolo.
Come usare: 12,5 mg * 1 r / giorno per due giorni, quindi è possibile utilizzare 25 mg / giorno.
Prezzi: Carvedilol 6,25 mg n. 30-170 rubli, Carvedilolo 12,5 mg n. 30-175-200 rubli, Carvedilolo 25 mg n. 30-240-270 rubli, Dilatrend 6,5 mg n. 30-470 rubli, Dilatrend 12, 5 mg n. 30-550 rubli, Dilatrend 25 mg n. 30-660 rubli.

Bisokard

Analoghi: Biprol, Bisoprolol, Bidop, Bisogamma, Biol, Aritel, Coronal, Niperten, Bidop Cor, Concor, Cordinorm.
Sostanza attiva: Bisoprololo.
Come usare: 5 mg * 1 r / giorno, può essere aumentata a 10 mg / giorno.
Prezzi: Biprol 10 mg n. 30-70 rubli, Bisoprololo 5 mg n. 30-70 rubli, Bisoprololo SZ 5 mg n. 50-100 rubli, Bidop 2,5 mg n. 30-100 rubli, Aritel 5 mg n. 30-110 rubli, Coronal 5 mg n. 30-120 rubli, Niperten 5 mg n. 30-150 rubli, Cordinorm 5 mg n. 90-300 rubli.

Inibitori dei canali del calcio

Per il trattamento dell'ipertensione possono essere utilizzati non solo quei 2 farmaci di questo gruppo, che sono stati descritti sopra, ma anche altri.

Verapamil

Analoghi: Isoptin.
Sostanza attiva: Verapamil.
Come usare: 40-80 mg 3-4 r / giorno. Massimo - 480 mg / giorno.
Prezzi: 40 mg n. 50-40 rubli, 80 mg n. 30-50 rubli, Isoptin ritardato 240 mg n. 30-400 rubli

Nifedipina

Analoghi: Fenigidin, Corinfar, Cordipin, Cordaflex, Nifecard, Osmo-Adalat, forme ritardate (estese) di tutti i farmaci.
Sostanza attiva: Nifedipina.
Come usare: 10 mg * 3 giri / giorno, puoi assumere 20 mg * 2 giri / giorno.
Prezzi: Nifedipina 10 mg n. 50-30 rubli, fenigidina 10 mg n. 50-20 rubli, Corinfar 10 mg n. 50-70 rubli, Cordaflex retard 20 mg n. 30-90 rubli, Cordipin XL 40 mg n. 20-140 rubli, Nifecard XL 30 mg n. 30-190 rubli, Osmo-Adalat 60 mg n. 28-310 rubli

Felodipina

Analoghi: Felodipus, Plendil.
Sostanza attiva: Felodipina.
Come usare: iniziare con 5 mg * 1 p / giorno, può essere aumentato a 10 mg * 1 p / giorno.
Prezzi: Felodipine retard 5 mg # 30-215 r, Felodip 2,5 mg # 30-400 r, Felodip retard 10 mg # 30-800 r, Plendil 10 mg # 30-850 r.

Diltiazem ritardato

Analoghi: -
Sostanza attiva: Diltiazem
Come usare: 1 t * 2 r / d, può aumentare gradualmente fino a 2 t * 2 r / d

Prezzi: 90 mg n. 30-115-160 rubli, 180 mg n. 30-200-300 rubli

Bloccanti gangliari

Questi sono farmaci di primo soccorso molto potenti non progettati per un uso a lungo termine. La loro azione si basa sul blocco delle terminazioni nervose che danno il comando allo spasmo.

I bloccanti gangliari vengono somministrati solo iniezioni. La dose è selezionata dal medico.

I bloccanti gangliari includono:

  • "Benzohexonium";
  • "Azametonio";
  • "Pirilen".

Alfa mimetici

Solo di recente abbiamo considerato che i recettori dell'epinefrina / norepinefrina devono essere bloccati per abbassare la pressione sanguigna. Si scopre che ciò riguardava solo i vasi periferici e, nel centro principale del cervello, i recettori alfa agiscono "al contrario": se eserciti un effetto stimolante sui recettori 1 del cervello, la pressione diminuirà.

Questo è "in grado" di fare il farmaco Clonidine, prodotto con il nome commerciale "Clonidine". Questo farmaco è disponibile solo su prescrizione perché può ridurre significativamente la pressione sanguigna e può anche causare sonnolenza. Con un dosaggio opportunamente selezionato (può essere 7,5 mg * 2-3 r / giorno), la sonnolenza scompare dopo 2-3 giorni. Se è molto forte potrebbe essere un segno di overdose..

Alcaloidi di Rauwolfia

Sono considerati obsoleti, inoltre, non sono raccomandati per gli anziani e per coloro che sono inclini alla depressione, poiché aumentano la depressione.

"Raunatin" è prodotto sotto forma di compresse da 2 mg, che vengono assunte secondo lo schema: il primo giorno - 1 etichetta. di notte, per la seconda scheda 1. al mattino, 1 alla sera, il giorno 3 - 3 compresse / giorno, il giorno 4 - 4 compresse / giorno. Puoi fermarti a questo dosaggio, se la pressione è diminuita abbastanza, puoi portare la quantità giornaliera totale a 6 compresse / giorno e prendere 4-6 compresse per 10-14 giorni. Successivamente, il dosaggio viene ridotto a 1-2 compresse / giorno e bevuto fino a 3-4 settimane.

Il prezzo di 50 compresse di Raunatin è di 100-130 rubli.

Preparazioni di altri gruppi

Per abbassare la pressione sanguigna si usano anche:

Apressin

Analoghi: -
Sostanza attiva: Idralazina
Come usare: iniziare con 10-25 mg, 2-4 r / die, quindi aumentare fino a 200 mg / 4 dosi.
Prezzi: alla nuova registrazione

Rasilez

Analoghi: -
Sostanza attiva: Aliskiren
Come usare: all'interno, 150 mg * 1 r / giorno, dopo 2-4 settimane può essere aumentato a 300 mg / giorno.
Prezzi: 150 mg n. 28-3240 rubli, 300 mg n. 28-3650 rubli

Farmaci che migliorano la circolazione cerebrale

Per mal di testa, vertigini, problemi di memoria, attenzione e concentrazione, viene utilizzato un farmaco che appartiene al gruppo dei bloccanti dei canali del calcio che agiscono nel tessuto cerebrale. Blocca anche i recettori dell'istamina e blocca l'azione sul cervello di quelle sostanze che restringono i vasi:

Cinnarizina

Analoghi: Stugeron.
Sostanza attiva: Cinnarizina.
Indicazioni: prevenzione e trattamento delle condizioni dopo un ictus; trattamento di svenimenti, semi-svenimenti, tinnito, nistagmo, nausea; prevenzione della cinetosi in mare e nei trasporti.
Controindicazioni: Bambini sotto i 5 anni di età, gravidanza / allattamento, morbo di Parkinson.
Come usare: Per il trattamento dopo un ictus, con vertigini: 2 tab. * 1-2 p / giorno.
Per cinetosi: 1 etichetta. ½-1 ora prima del viaggio, ripetere dopo 6 ore.
Effetti collaterali: perdita di forza, mal di testa, sonnolenza, perdita di coordinazione, secchezza delle fauci, fotosensibilità, sudorazione eccessiva, sonnolenza.
Prezzi: Cinnarizin n. 50-20 rubli, n. 56-50 rubli, Stugeron n. 50-180 rubli

Se la circolazione sanguigna nel cervello soffre a causa della presenza di placche aterosclerotiche nei vasi, o è peggiorata dopo un ictus emorragico che si è verificato sullo sfondo dell'ipertensione, è necessario un bloccante dei canali del calcio "più forte". Questo è "Nimotop" ("Nimodipina"), che "funziona" specificamente con i vasi del cervello.

Nimotope

Analoghi: Nimodipina
Sostanza attiva: Nimodipina.
Indicazioni: Prevenzione dello spasmo cerebrovascolare e trattamento dell'accidente cerebrovascolare ischemico; trattamento degli effetti residui dopo la circolazione subaracnoidea posticipata; trattamento della demenza senile.
Controindicazioni: Insufficienza epatica, edema cerebrale, aumento della pressione intracranica. Con cautela, a una pressione di 100/60 mm Hg e inferiore.
Come usare: 60 mg * 4 r / giorno.
Effetti collaterali: Un forte calo della pressione sanguigna. Vampate di calore, sudorazione, rallentamento (meno frequente - aumento) della frequenza cardiaca, nausea, disturbi del sonno.
Prezzi: 100 compresse - 1030-1100 r

Vengono utilizzati anche farmaci - alfa-bloccanti, che agiscono specificamente sulla circolazione cerebrale: Nicergolina e il suo analogo Sermion.

Nicergoline

Analoghi: Sermion.
Sostanza attiva: Nicergoline.
Indicazioni: Disturbi acuti e cronici della circolazione cerebrale, aterosclerosi cerebrale, emicrania, vertigini, danni al nervo ottico.
Controindicazioni: Allergia, ipotensione, angina pectoris, distrofia epatica, aterosclerosi grave.
Come usare: 1 * 3 r / d.
Effetti collaterali: Diminuzione della pressione sanguigna, svenimenti, sonnolenza / insonnia, arrossamento della parte superiore del corpo e del viso, prurito alla pelle.
Prezzi: Nicergolina 10 mg n. 30-360 rubli, Sermion 5 mg n. 30-390 rubli, 10 mg n. 50-510 rubli

Bloccano l'ingresso del potassio nelle cellule vascolari, hanno un effetto vasodilatatore indipendente, riducono la pressione e migliorano la funzione cerebrale con i preparati di magnesio:

Solfato di magnesio

Sostanza attiva: Solfato di magnesio.
Indicazioni: Violazione della circolazione cerebrale, diminuzione dei livelli di magnesio durante l'assunzione di contraccettivi, diuretici e miorilassanti; sindrome convulsiva (inclusa eclampsia di gravidanza), ipertensione (inclusa crisi).
Controindicazioni: pressione sanguigna bassa, bradicardia, miastenia grave, insufficienza respiratoria, blocco AB, mestruazioni.
Come usare: flebo endovenoso, la dose è a scelta del medico.
Effetti collaterali associato ad un eccesso di concentrazione di magnesio nel corpo: bradicardia, "afflusso" di sangue alla testa, mal di testa, nausea, disturbi del linguaggio.
Prezzi: Fiale da 5 ml n. 10-20 rubli, 10 ml ciascuna n. 10-30 rubli

Magne-B6

Sostanza attiva: Lattato di magnesio + piridossina cloridrato.
Indicazioni: Stanchezza fisica e mentale cronica, irritabilità, depressione, disturbi del sonno, mal di testa, dolori muscolari, aumento del rischio di stress, stress fisico e mentale intenso.
Controindicazioni: Insufficienza renale, blocco AV, miastenia grave, alta concentrazione iniziale di magnesio nel sangue.
Come usare: 1-2 tab. * 3 giri / giorno.
Effetti collaterali: Nausea, costipazione, eruzione cutanea.
Prezzi: Compresse n. 50-600 rubli, Forte n. 30-720 rubli

Vengono utilizzati anche antispastici, che agiscono sullo strato muscolare dei vasi:

Papaverina

Analoghi: -
Sostanza attiva: Papaverine.
Indicazioni: Spasmo vascolare del cervello, vasi degli arti inferiori.
Controindicazioni: Ipersensibilità, blocco AV, glaucoma, insufficienza epatica.
Come usare: 1 linguetta * 2 p.
Effetti collaterali: Stipsi, sonnolenza, diminuzione della pressione sanguigna, disturbi del ritmo, allergie.
Prezzi: 10 compresse da 40 mg - 10 r, 20 compresse da 40 mg - 35 r

Dibazol

Analoghi: -
Sostanza attiva: Bendazol.
Indicazioni: Spasmo dei vasi sanguigni, aumento della pressione, malattie del sistema nervoso.
Controindicazioni: Bambini sotto i 12 anni di età, con ipotensione arteriosa e ipersensibilità.
Come usare: 1-2,5 t * 2-3r / giorno.
Effetti collaterali: Ritmo irregolare, eruzione allergica.
Prezzi: 10 compresse - 15-20 rubli

Viene prodotta una combinazione di Dibazol con Papaverine - "Papazol". Ha le stesse indicazioni dei suddetti farmaci. Costa 20 compresse 50 rubli. Sono accettati a 1 t * 2-3r / giorno.

Con un mal di testa che si diffonde a metà della testa, è accompagnato da fotofobia, intolleranza ai suoni forti e non è alleviato da Ibuprofene, Analgin o altri farmaci anestetici, vengono utilizzati farmaci a base di alcaloidi dell'ergot:

Vasobral

Analoghi: Parziale - Nicergoline.
Sostanza attiva: Diidroergocriptina e caffeina.
Indicazioni: Aterosclerosi dei vasi cerebrali, recupero dopo un microstroke o un ictus; compromissione della memoria; prevenzione di segni di emicrania, disturbi dell'udito o dell'equilibrio, diabete mellito, alterato afflusso di sangue alla retina.
Controindicazioni: Allergia.
Come usare: 1-2 t * 2 p / g.
Effetti collaterali: Nausea, dolore allo stomaco, prurito, eruzione allergica.
Prezzi: 30 t - 950 r

Vinpocetine (Cavinton) è efficacemente utilizzato per l'acufene

Vinpocetine

Analoghi: Cavinton.
Sostanza attiva: Vinpocetine.
Indicazioni: Recupero dopo ictus, TBI; disturbi della memoria, svenimenti, mal di testa, aterosclerosi dei vasi cerebrali, ridotta circolazione sanguigna nella retina, perdita dell'udito. Durante la menopausa.
Controindicazioni: Aritmie, grave malattia coronarica, aumento della pressione intracranica, ictus emorragico acuto, gravidanza e allattamento.
Come usare: 5-10 mg * 3r / giorno.
Effetti collaterali: diminuzione della pressione sanguigna, aritmie, disturbi del sonno, svenimenti, mal di testa, debolezza.
Prezzi: 5 mg n. 50-80 rubli, 10 mg n. 30-100 rubli, Cavinton 5 mg n. 50-240 rubli, Cavinton 10 mg (Forte)

Per il capogiro - farmaci antagonisti del recettore dell'istamina H3 - Betaserc e i suoi analoghi.

Betaserc

Analoghi: Tagista, Betagistin, Vestibo, Betaver, Vertrand.
Sostanza attiva: Betaistina.
Indicazioni: Malattia di Meniere, sincope vestibolare.
Controindicazioni: Allergia.
Come usare: 24-48 mg / 3 dosi.
Effetti collaterali: Per chi soffre di patologie del tratto gastrointestinale - dolori allo stomaco, nausea; raramente - orticaria, prurito.
Prezzi: 16 mg n. 30: Betagistin - 70 rubli, Vertran - 180 rubli, Betaver - 220 rubli, Vestibo - 250 rubli, Betaserk 580 rubli

Per migliorare l'afflusso di sangue al cervello, vengono utilizzati agenti del gruppo di bloccanti del recettore dell'adenosina. I medici non li chiamano vasodilatatori, sebbene abbiano un tale effetto. Il loro compito principale è impedire alle piastrine e agli eritrociti di depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni per mantenere il normale diametro delle arterie:

Pentossifillina

Analoghi: Vasonit retard, Trental.
Sostanza attiva: Pentossifillina.
Indicazioni: Aterosclerosi dei vasi cerebrali, dopo infarto del miocardio, danno vascolare (incluso il diabete), problemi di udito, afflusso di sangue insufficiente alla retina.
Controindicazioni: Periodo acuto di infarto, sanguinamento, gravidanza, aterosclerosi grave.
Come usare: 200 mg * 3r / giorno.
Effetti collaterali: Nausea, vomito, dolore addominale, diarrea, mal di testa, svenimenti, tachicardia, aumento della pressione, arrossamento del viso, manifestazioni allergiche.
Prezzi: Pentossifillina n. 60100 mg - 80 rubli, vasonite n. 20600 mg ciascuna - 400 rubli, Trental 400 mg n. 60-1500 rubli, n. 20-600 rubli

Per migliorare l'afflusso di sangue al cervello, vengono utilizzati agenti del gruppo della niacina. Questi medicinali dilatano i vasi sanguigni periferici, fluidificano il sangue e migliorano la microcircolazione nel cervello, negli arti inferiori e nella retina. Riducono anche i livelli di colesterolo e acido urico:

Un acido nicotinico

Analoghi: -
Sostanza attiva: Acido nicotinico (vitamina B3).
Indicazioni: Pellagra, diminuzione dell'acidità del succo gastrico, epatite, cirrosi, spasmi di qualsiasi vaso, aterosclerosi, neurite del nervo facciale, ulcere di lunga durata.
Controindicazioni: Guarigione delle ulcere gastrointestinali, insufficienza epatica, gotta, gravidanza, allattamento.
Come usare: 50-100 mg / giorno.
Effetti collaterali: Se assunto a stomaco vuoto può causare orticaria, pelle d'oca, svenimenti, vampate e arrossamento del viso e della parte superiore del corpo.
Prezzi: tablet numero 50-15-20 rubli

Nicotinato di xantinolo

Analoghi: In parte - acido nicotinico e in parte - aminofillina.
Sostanza attiva: Xantinolo nicotinato.
Indicazioni: Aterosclerosi dei vasi della testa e del cuore, aterosclerosi ed endarterite obliteranti, malattie di Raynaud e Buerger, sindrome di Meniere, livelli elevati di colesterolo, trigliceridi.
Controindicazioni: Allergie, sanguinamento, infarto miocardico, grave insufficienza cardiaca, esacerbazione dell'ulcera peptica, gravidanza, allattamento.
Come usare: 150 mg * 3r / giorno.
Effetti collaterali: "Vampate di calore" nella metà superiore del corpo, debolezza, diminuzione della pressione. Se è solo la prima volta, è normale, se riappare, è necessario annullare il trattamento. A volte si verificano anche nausea, diarrea, anoressia, dolore addominale.
Prezzi: 150 mg n. 60-200 sfregamenti

Cosa usare per l'osteocondrosi

Con l'osteocondrosi vengono utilizzati i seguenti farmaci vasodilatatori:

  • Derivati ​​dell'acido nicotinico: "Xanthinol nicotinate", "Nicotinic acid";
  • Bloccanti del recettore dell'adenosina: pentossifillina;
  • Bloccanti alfa-adrenergici: Sermion (Nicergoline);
  • Se l'osteocondrosi si è sviluppata nel rachide cervicale, allora esaminano i sintomi:
    • in caso di vertigini, vengono prescritti bloccanti dell'istamina H3 (Betaserc);
    • con rumore, ronzio nelle orecchie, barcollamento, ridotta coordinazione - "Vinpocetine".

Le proprietà dei farmaci, gli effetti collaterali e i dosaggi sono descritti sopra..

Inoltre, con l'osteocondrosi, vengono prescritti altri farmaci che non sono considerati vasodilatatori. Questi sono miorilassanti, farmaci anti-infiammatori, vitamine del gruppo B, condroprotettori.

Vasodilatatori per distonia vegetativa-vascolare

L'elenco dei vasodilatatori per VSD dipende dai disturbi prevalenti. Quindi, se la distonia neurocircolatoria è accompagnata da un aumento della pressione sanguigna, vengono utilizzati ACE inibitori, Magne-B6, a volte bloccanti dei canali del calcio e sedativi, che non consideriamo in questo articolo.

Se il VSD è accompagnato da dolore nell'area del cuore, utilizzare il dosaggio minimo di beta-bloccanti, preparati di magnesio.

Per vertigini, mal di testa o acufeni, l'elenco comprende tutti quei farmaci che sono descritti nella sezione "Farmaci vasodilatatori che migliorano la circolazione cerebrale".

Medicinali usati per le malattie delle arterie degli arti inferiori

Per gli arti inferiori, in cui la circolazione sanguigna è compromessa a causa dell'aterosclerosi dei vasi, della sindrome di Raynaud o del diabete mellito, vengono utilizzati i mezzi, la maggior parte dei quali sono discussi sopra. Esso:

  • Bloccanti del recettore dell'adenosina: "pentossifillina";
  • Preparati di acido nicotinico;
  • Alfa bloccanti: Nicergolina;
  • Antispastici muscolari: "Papaverine", "Dibazol".

Lo stesso elenco è citato per le malattie articolari - artrosi e artrite, solo in questi casi è integrato da altri mezzi: antidolorifici, condroprotettori, ormoni e talvolta antibiotici.

Se i vasi degli arti inferiori sono fortemente ristretti (ad esempio, a causa del diabete mellito), viene prescritto un farmaco del gruppo delle prostaglandine:


Articolo Successivo
Analisi del sangue ESR: norma e interpretazione dei risultati