Come trattare l'aterosclerosi degli arti inferiori: farmaci, rimedi popolari, dieta ed esercizio fisico


Affinché il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori sia il più produttivo possibile, è necessario non solo rinunciare alle cattive abitudini, ma anche scegliere i farmaci giusti per i vasi e le arterie colpite. Altrimenti, il paziente ha una zoppia e la malattia stessa è irta di disabilità, il rischio di cancrena è grande. Il trattamento dell'aterosclerosi obliterante degli arti inferiori inizia con una dieta, include metodi conservativi e alternativi, implementati a casa.

Cos'è l'aterosclerosi degli arti inferiori

Questa è una vasta patologia del sistema vascolare, in cui le gambe sono principalmente coinvolte nel processo patologico. Durante il decorso della malattia, c'è una diminuzione della permeabilità dei vasi periferici, si verifica il trofismo dei tessuti e tra le potenziali complicazioni, i medici distinguono zoppia, disabilità, amputazione di uno o entrambi gli arti.

I medici diagnosticano alterazioni patologiche nelle arterie poplitea, tibiale e femorale, mentre il lume vascolare si riduce di quasi la metà. La malattia è cronica e il compito del paziente è prolungare il periodo di remissione, per evitare gravi complicazioni. Pertanto, la domanda su come trattare l'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori è importante da risolvere in modo tempestivo..

Le ragioni

Quando le placche aterosclerotiche si accumulano nelle vene e nei vasi sanguigni, il sangue non è in grado di muoversi alla stessa velocità e nel volume normale attraverso i vasi e le vene delle gambe. C'è un ispessimento delle pareti dei vasi. Di conseguenza, lo scambio di calore del focus patologico è disturbato (le gambe spesso rimangono fredde), i movimenti sono complicati, c'è una sintomatologia pronunciata di mobilità limitata. I medici non escludono la predisposizione genetica di un disturbo caratteristico, tuttavia, ci sono altri fattori patogeni:

  • colesterolemia in eccesso;
  • fumo o presenza di altre cattive abitudini;
  • aumento del peso corporeo;
  • dieta scorretta (cibi grassi con eccesso di colesterolo);
  • diabete;
  • sovrappeso, obesità;
  • determinismo genetico;
  • ipertensione arteriosa;
  • stress cronico, shock emotivo;
  • malattie vascolari;
  • cambiamenti legati all'età nel corpo;
  • diminuzione dell'attività fisica.
  • Echinacea per bambini - istruzioni per l'uso. Come dare sciroppo, decotto e infuso di echinacea ai bambini per l'immunità
  • Rimedi popolari per tosse, bronchite e tracheite
  • Contorni di pollo - ricette con foto e video. Quale contorno per il pollo è meglio scegliere

Sintomi

Per curare una malattia, deve essere diagnosticata in modo tempestivo. Per fare ciò, è importante conoscere i segni di aterosclerosi degli arti inferiori in modo da consultare tempestivamente un medico ai primi cambiamenti nella salute generale. I principali sintomi di un disturbo caratteristico sono i seguenti, in assenza di una risposta tempestiva, si intensificano solo:

  • intorpidimento dei piedi;
  • trombosi acuta, embolia;
  • dolore durante lo spostamento;
  • convulsioni, particolarmente dolorose durante la notte;
  • la comparsa di ulcere trofiche;
  • gonfiore delle vene;
  • la formazione di focolai di necrosi;
  • pallore, cianosi della pelle;
  • cianosi della pelle;
  • fatica cronica;
  • zoppia, difficoltà a camminare.

Come trattare

Una dieta terapeutica per l'aterosclerosi dei vasi delle gambe è alla base della terapia intensiva, aiuta ad aumentare la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e delle arterie, aiuta ad evitare i depositi di grasso e le ricadute della malattia sottostante. Oltre a una corretta alimentazione, è necessario un regime quotidiano, l'assunzione di farmaci, l'uso di medicine alternative, esercizi terapeutici per l'aterosclerosi dei vasi delle gambe. È possibile attirare metodi più progressivi di terapia intensiva, comprese le tecniche chirurgiche endovascolari.

Di seguito sono riportate le raccomandazioni generali degli specialisti per il trattamento efficace dell'aterosclerosi delle estremità:

  • correzione del peso, rinunciare alle cattive abitudini;
  • selezione di scarpe comode realizzate con materiali naturali;
  • trattamento tempestivo di lesioni minori, ulcere, piaghe da decubito;
  • attività fisica moderata;
  • trattamento della malattia sottostante;
  • prevenzione dell'ipotermia sistematica delle gambe;
  • Dieta povera di grassi.

Trattamento farmacologico dell'aterosclerosi dei vasi delle estremità

Per espandere i vasi sanguigni e aumentare l'elasticità delle pareti vascolari, i medici prescrivono farmaci esternamente e oralmente. Il compito principale è trattare la malattia sottostante che ha provocato il disturbo secondario, ad esempio ipertensione, artrosi, sepsi, stenosi vascolare. Il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori comprende i seguenti gruppi farmacologici di farmaci:

  1. Beta bloccanti. Fornire la soppressione dell'afflusso di sangue periferico, rappresentato da anaprilina, atenolo, nipradilolo, flestrololo.
  2. Fibrati. Controllano la sintesi dei grassi nel corpo, rappresentata da farmaci come Clofibrate, Bezafibrate, Atoris.
  3. Statine. Riducono la produzione di colesterolo da parte del fegato, sono appropriati per livelli elevati di zucchero nel sangue. Questi sono Lovastatina, Simvastatina, Pravastatina, Atorvastatina.
  4. Farmaci per coaguli di sangue. Fluidificanti del sangue. Controlla la viscosità del sangue. Un rappresentante di spicco di questo gruppo farmacologico è l'aspirina, Aspecard.
  5. Anticoagulanti. Previene la formazione di coaguli di sangue, controlla la viscosità del sangue. Questi sono farmaci eparina e warfarin.
  6. Agenti antipiastrinici. I mezzi per la nutrizione dei tessuti sono potenti immunostimolanti. Questo è Kurantil, Ilomedin.
  7. Antispastici. Necessario per aumentare la mobilità delle gambe, eliminare la sindrome del dolore acuto. Questa è pentossifillina, drotaverina o cilostazolo.
  8. Sequestranti degli acidi biliari. Per controllare il colesterolo nel sangue. Questi sono farmaci come Kvantalan, Questran, Colestipol, Colestid.
  9. Preparati per fornire nutrimento ai tessuti. La medicina più efficace è Zincteral, Trental. Inoltre, possono essere eseguite infusioni endovenose di Trental, Tivortin, Reopoliglyukin, Vasaprostan.
  10. Farmaci vasodilatatori.
  11. Terapia vitaminica.

Compresse

L'assunzione di pillole per il trattamento dell'aterosclerosi è richiesta per via orale, secondo le indicazioni mediche. Con estrema cautela, è dimostrato che viene trattato in età avanzata, controlla le dosi giornaliere, controlla attentamente le tue condizioni e visita sistematicamente il medico. Con lesioni estese, il corso del trattamento è lungo e l'assunzione delle compresse deve essere sistematicamente alternata, non dimenticare le interazioni farmacologiche.

  • Puntura della ghiandola tiroidea: i risultati dell'analisi. Come viene eseguita la puntura del nodo tiroideo?
  • Letame di pollo come fertilizzante
  • Ricetta barbabietola: cucina

L'uso di tali medicinali è indicato per eliminare l'aumento del gonfiore e del rossore del derma delle gambe, per sbarazzarsi della sindrome del dolore acuto e della mobilità limitata. Gli unguenti hanno proprietà analgesiche, antinfiammatorie, rigeneranti e riparatrici, forniscono un efficace trattamento ausiliario per l'aterosclerosi degli arti inferiori con restringimento patologico del lume. Unguenti come Clopidogrel, Sophora tintura, Dimexidum, Oflokaine o Levomekol si sono dimostrati efficaci..

Fisioterapia

In caso di danno vascolare, è necessaria la ginnastica, che è un trattamento ausiliario. Questi sono esercizi di respirazione, allenamento degli arti inferiori. L'obiettivo principale di tali esercizi è migliorare il flusso sanguigno sistemico, aumentare la permeabilità delle pareti vascolari. È importante integrare gli esercizi terapeutici con una dieta terapeutica per ridurre il numero di placche aterosclerotiche nella struttura del sangue.

Sostituzione vascolare degli arti inferiori

Se i metodi conservativi si sono dimostrati inefficaci nella pratica, il medico offre al paziente metodi di trattamento radicali. Durante l'intervento, il chirurgo crea artificialmente un canale aggiuntivo per il flusso sanguigno. Le tecniche moderne hanno un minimo di controindicazioni, un numero limitato di effetti collaterali. In alternativa, può essere:

  • plastica laser;
  • angioplastica con palloncino;
  • innesto di bypass;
  • angioplastica e stenting;
  • endoarteriectomia.

Dieta per l'aterosclerosi degli arti inferiori

La dieta quotidiana del paziente deve contenere solo prodotti alimentari sani, tra cui alghe, alghe, ribes, grano saraceno, ciliegie, farina d'avena, mele, aronia nera, oli vegetali, lamponi, fagioli, uova, pesce, carni magre, legumi. Ingredienti vietati: alcol, caffè, cioccolato, cibi grassi, sale, zucchero e spezie.

Prevenzione dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori

Per evitare una tale malattia, le misure preventive dovrebbero diventare la norma della vita di tutti i giorni. Questo è un rifiuto completo di cattive abitudini e corretta alimentazione, sport o attività fisica media. Per la prevenzione dell'aterosclerosi, viene mostrato:

  • controllo dello zucchero, colesterolo nel sangue;
  • normalizzazione del peso, lotta all'obesità;
  • aderenza a una dieta terapeutica;
  • terapia vitaminica.

Farmaci per il trattamento dell'aterosclerosi vascolare

L'aterosclerosi è una patologia comune ed è caratterizzata da un flusso sanguigno alterato nei vasi a causa della formazione di placche aterosclerotiche sulla loro superficie interna. La malattia può avere un decorso asintomatico per molto tempo, ma poi si manifesterà sicuramente come problemi seri..

Se la patologia viene rilevata in modo tempestivo, il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, del cuore e del cervello può essere effettuato con l'aiuto della terapia conservativa. Altrimenti, sarà necessario un intervento chirurgico. I farmaci sono prescritti da un medico dopo aver superato tutte le procedure diagnostiche.

Principi di trattamento farmacologico per l'aterosclerosi

La malattia è caratterizzata dalla formazione di placche aterosclerotiche sulla parete interna delle arterie, che restringono il loro lume e interferiscono con il normale flusso sanguigno. Molto spesso, questa patologia si verifica negli uomini di età superiore ai 40 anni. Considerare sulla base delle lesioni aterosclerotiche dei vasi degli arti inferiori.

Attraverso la sezione terminale dell'aorta, le arterie femorale, iliaca e poplitea, ossigeno e sostanze nutritive, insieme al sangue, entrano nei tessuti degli arti inferiori. In caso di violazione della pervietà di questi vasi a causa del restringimento del lume da depositi di colesterolo, la circolazione sanguigna nelle gambe è compromessa e in questo caso si parla di aterosclerosi.

Quando la placca diventa troppo grande, può staccarsi dalla parete vascolare, danneggiando lo strato interno dell'arteria. Inoltre, nel sito della lesione compaiono coaguli di sangue, che restringono ulteriormente il lume vascolare. All'inizio dello sviluppo dell'aterosclerosi, una persona può provare dolore alle gambe che compaiono durante uno sforzo fisico intenso..

Con un processo aterosclerotico pronunciato, il dolore sarà più intenso e potrebbe anche disturbare a riposo. Inoltre, l'aterosclerosi delle gambe si manifesta con segni come intorpidimento dei piedi, pallore e cianosi della pelle sulla gamba, crampi notturni, alterazioni trofiche sulla pelle, claudicatio intermittente, cianosi della pelle.

L'aterosclerosi lanciata è pericolosa per lo sviluppo della cancrena e l'amputazione degli arti. Poiché questa malattia vascolare è cronica, non può essere completamente curata. Con l'aiuto del trattamento farmacologico, puoi solo interrompere il processo di formazione delle placche di colesterolo. Per fare ciò, è necessario ridurre il livello di colesterolo nel sangue e migliorare le condizioni della parete vascolare. Con un cambiamento patologico nella conta ematica, è importante riportarli alla normalità.

La terapia farmacologica per l'aterosclerosi arteriosa è finalizzata a:

  • diminuzione dell'intensità dei sintomi;
  • abbassando il livello di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue;
  • prevenzione della deposizione di lipidi sulla parete vascolare interna;
  • miglioramento delle condizioni generali dei vasi sanguigni;
  • normalizzazione del metabolismo dei grassi;
  • ripristino del flusso sanguigno nei vasi sanguigni e nelle arterie;
  • prevenzione dei coaguli di sangue;
  • stabilizzazione delle placche di colesterolo.

Il trattamento medico dell'aterosclerosi viene effettuato in una fase iniziale dello sviluppo della malattia. È importante che i pazienti con questa malattia stabilizzino la pressione sanguigna e abbassino i livelli di glucosio se c'è una storia di diabete mellito. Il compito principale nel trattamento dell'aterosclerosi dovrebbe essere la normalizzazione dei livelli di colesterolo nel sangue.

Per il trattamento conservativo di questa malattia, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci:

  • agenti antipiastrinici piastrinici;
  • farmaci vasoattivi ad azione complessa;
  • anticoagulanti diretti per ridurre la coagulazione del sangue;
  • sequestranti degli acidi biliari;
  • statine;
  • fibrati;
  • prostaglandine;
  • preparati di acido nicotinico;
  • stimolanti metabolici.

Sequestranti degli acidi biliari

I farmaci in questo gruppo hanno la capacità di ridurre il livello di lipoproteine ​​a bassa densità legando le cellule degli acidi biliari nell'intestino. È così che si ottiene la normalizzazione del metabolismo lipidico, che a sua volta inibisce lo sviluppo dell'aterosclerosi e previene complicazioni come ictus, malattia coronarica e cervello, infarto miocardico..

I farmaci in questo gruppo includono:

  • Colestiramina;
  • Holistinol;
  • Colestipol.

Il principio attivo attivo del farmaco, entrando nell'intestino, si combina con la bile e forma composti insolubili. Sono escreti dal corpo insieme alle feci. Il medicinale è disponibile in polvere. Deve essere sciolto in un liquido prima dell'uso. Per questo sono adatti acqua, succo di frutta e persino panna..

Occorrono circa 10 minuti per sciogliere completamente la polvere. Durante questo periodo, la sospensione dovrebbe diventare omogenea. I sequestranti degli acidi biliari hanno un sapore sgradevole. Devono essere presi rigorosamente prima o durante i pasti. Per il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, la terapia deve essere iniziata con una dose minima di 4 g, 1-2 volte al giorno.

Per controllare le dinamiche di riduzione del colesterolo, dopo un mese di utilizzo di questi medicinali, il paziente esegue un esame del sangue per il colesterolo. Determina il livello di lipoproteine ​​a bassa densità e trigliceridi. Se gli indicatori sono ancora significativamente più alti della norma, il medico aumenta il dosaggio del farmaco.

Durante l'intero periodo di assunzione di tali farmaci, si consiglia di consumare una grande quantità di acqua e aderire alla nutrizione medica. I sequestranti degli acidi biliari non hanno la capacità di essere assorbiti nel flusso sanguigno, quindi il loro uso non porta ad effetti collaterali sistemici.

I disturbi del funzionamento del tratto gastrointestinale sono più spesso osservati. Ciò è dovuto al fatto che sullo sfondo della loro assunzione, non solo gli acidi biliari vengono assorbiti nell'intestino, ma anche alcuni importanti enzimi digestivi. Gli effetti collaterali si manifestano principalmente con la stitichezza. Si possono anche osservare altre reazioni negative:

  • nausea e vomito;
  • eruttazione e flatulenza;
  • mal di stomaco;
  • infiammazione del pancreas.

Controindicazioni alla loro assunzione sono anche la gravidanza e l'allattamento, i bambini sotto i 6 anni di età, il blocco delle vie biliari, l'ipersensibilità ai componenti del farmaco. Non è desiderabile assumere questi fondi contemporaneamente al micofenolato. Questo farmaco ha un effetto immunosoppressivo.

Farmaci anti-colesterolo

Per ridurre il livello di colesterolo nel sangue con aterosclerosi obliterante dei vasi degli arti inferiori, nominare:

  • statine;
  • fibrati;
  • preparati a base di acido nicotinico.

Tutti questi gruppi di farmaci vengono prescritti dopo aver ricevuto i risultati di un esame del sangue per il colesterolo. È inaccettabile iniziare a prendere questi farmaci da solo senza consultare un medico. Le statine sono il cardine del trattamento per l'aterosclerosi. La loro azione principale è volta ad abbassare il livello di lipidi a bassa densità. I farmaci di questo gruppo bloccano un enzima che regola la produzione di colesterolo da parte delle cellule del fegato.

È stato dimostrato che l'assunzione regolare di questi farmaci riduce significativamente la penetrazione del colesterolo nelle pareti dei vasi sanguigni. E anche le statine aiutano a ridurre le dimensioni del nucleo lipidico nelle placche di colesterolo già formate. Di conseguenza, sullo sfondo della loro assunzione, lo strato superficiale dei vasi sanguigni viene ripristinato e il rischio di coaguli di sangue a causa della rottura delle placche diminuisce.

Le statine sono prescritte nei seguenti casi:

  • significativo eccesso di livelli di colesterolo nel sangue;
  • per la prevenzione delle malattie cardiovascolari nei pazienti a rischio (fumatori con esperienza, pazienti con diabete mellito, persone con predisposizione genetica al colesterolo alto, ipertensione);
  • pazienti con aterosclerosi per prevenire infarto e ictus;
  • tutti i pazienti con una storia di infarto, ictus o angina.

Le statine possono essere di origine naturale o sintetica. I primi includono: Vasilip, Vasostat, Simvacard, Lovastatin, Vabadin, Simvastatin, Pravastatin, Zokor. Le statine sintetiche sono: Atorvastatina, Liprimar, Fluvastatina, Livostor, Amvastan, Rosuvastatina, Clivas.

La preferenza dovrebbe essere data ai farmaci di nuova generazione (Atorvastatina o Rosuvastatina). Sono in grado di ridurre efficacemente il livello di lipidi "cattivi". Inoltre, migliorano le condizioni della parete vascolare, hanno un effetto antinfiammatorio, dissolvono i calcoli di colesterolo..

I fibrati sono preparati di acido fibrico. Il loro scopo principale è sopprimere la produzione di colesterolo e accelerare l'utilizzo dei grassi. Nell'aterosclerosi, vengono prescritti quando il paziente ha un aumento dei trigliceridi sullo sfondo del colesterolo totale normale, se un paziente con aterosclerosi ha una storia di sindrome metabolica, gotta, grave patologia epatica, colecistite calcarea.

I fibrati vengono prescritti in assenza di un effetto terapeutico dall'assunzione di statine o come terapia ausiliaria per migliorare l'effetto di queste ultime. I farmaci più popolari del gruppo fibrato sono considerati Gemfibrozil, Clofibrato, Ciprofibrato, Fenofibrato.

Una componente importante del trattamento dell'aterosclerosi dei vasi inferiori è la nomina di preparati di acido nicotinico. Questi farmaci aiutano a ridurre le lipoproteine ​​a densità molto bassa e riducono i trigliceridi nel sangue. Di conseguenza, il contenuto di lipoproteine ​​ad alta densità aumenta..

Inoltre, espandono il lume della nave e normalizzano gli indicatori della pressione sanguigna. Il valore speciale dei farmaci in questo gruppo risiede nella loro capacità di sciogliere i coaguli di sangue. Il dosaggio viene selezionato individualmente, in base all'età e al peso del paziente, nonché allo stadio della malattia. Questo gruppo di farmaci include i seguenti nomi: Acipimox, Enduracin, Niacin, Nicotinic acid.

Trattamento antitrombotico

Una delle complicanze dell'aterosclerosi dei vasi delle gambe è la formazione di trombi. La capacità dei vasi degli arti inferiori è significativamente ridotta. Un coagulo di sangue può depositarsi nella parte più stretta dell'arteria dove si è formata la placca, provocando dolore alla gamba.

Se non trattata, può svilupparsi la cancrena. Pertanto, uno dei compiti principali della terapia di questa malattia è prevenire il processo patologico. A tale scopo vengono prescritti pomate e compresse per prevenire la formazione di coaguli di sangue. Per prevenire complicazioni così gravi, vengono prescritte compresse Cardiomagnyl.

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'acido acetilsalicilico. Il medicinale agisce in modo tale da fluidificare il sangue e mantenerlo allo stato liquido sciogliendo i coaguli di sangue. Inoltre, l'aspirina previene la trombosi. Per uso esterno, questi includono eparina e Venozol.

La terapia dell'aterosclerosi dei vasi delle gambe include la nomina di trombolitici. Vengono iniettati nel corpo tramite iniezioni endovenose. Distruggono i coaguli di sangue formati e ripristinano il flusso sanguigno. Questi includono Alteplaza e Urokinase.

Trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori con farmaci: caratteristiche della terapia farmacologica

Il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori con i farmaci è il metodo principale, ma non l'unico che aiuta a sbarazzarsi di questa malattia. Una disfunzione simile e cambiamenti nella struttura dei vasi sanguigni si manifestano ugualmente nella vecchiaia negli uomini e nelle donne..

La malattia è pericolosa con complicazioni che portano a una riduzione dell'aspettativa di vita, un aumento della mortalità.

Sintomi e manifestazioni

La malattia ha un nome ufficiale: l'aterosclerosi cancellante dei vasi degli arti inferiori. Cosa significa obliterare?

La stessa parola obliterazione significa crescita eccessiva del lume di un vaso sanguigno con il tessuto connettivo delle pareti. Con l'endarterite delle arterie delle gambe, c'è una mancanza di afflusso di sangue, appare l'ostruzione dei vasi sanguigni, rispettivamente, la necrosi delle dita dei piedi o anche l'intero piede.

Se l'endarterite obliterante si verifica nei giovani che abusano del fumo (vedi Effetto del fumo sul sistema cardiovascolare: come smettere di pagare per la propria morte) oa causa di altri disturbi nello stile di vita, l'obliterazione aterosclerotica è caratteristica degli anziani. Le sensazioni soggettive e le manifestazioni di entrambe le malattie sono simili, ma hanno cause diverse. L'aterosclerosi colpisce le arterie di tutto il corpo, a differenza dell'endarterite obliterante, quando sono colpite le estremità inferiori.

L'aterosclerosi inizia a manifestarsi come sintomi mentre si sviluppa, che passa attraverso le seguenti fasi:

  1. Lo stadio iniziale viene rilevato solo con un esame speciale, quando i disturbi nel metabolismo dei lipidi si verificano a livello dei tessuti e delle cellule delle pareti vascolari e il loro lume si restringe lentamente, in modo asintomatico.
  2. I primi segni di comparsa compaiono quando il lume dei vasi è notevolmente ridotto.
  3. Se la patologia identificata non viene trattata, si manifesta come sintomi caratteristici che non possono più essere trascurati.
  4. L'aterosclerosi progressiva porta a una significativa violazione dell'afflusso di sangue e persino alla sua completa cessazione, che porta alla morte dell'arto e alla sua successiva amputazione forzata.

I sintomi di aterosclerosi delle arterie delle gambe aumentano gradualmente:

  1. Difficoltà a camminare e correre sotto forma di zoppia, che si ferma a riposo
  2. Il paziente inizia a sentire debolezza agli arti inferiori quando cammina e corre, formicolio e intorpidimento dei piedi e delle gambe sono caratteristici.
  3. Il dolore alle gambe e la sensazione di bruciore peggiorano dopo l'interruzione dell'attività fisica.
  4. I piedi iniziano a congelarsi, la sensibilità al freddo aumenta.
  5. Con l'ulteriore sviluppo della malattia, i capelli cadono sulle gambe, poiché i follicoli piliferi non sono sufficientemente riforniti di sangue.
  6. Il colore della pelle delle gambe diventa blu pallido, innaturale.
  7. Crampi periodici ai muscoli del polpaccio durante la notte.
  8. Appare un forte dolore alle gambe, soprattutto durante il movimento.
  9. Disfunzione erettile negli uomini.
  10. Sui fianchi e sul piede con la caviglia, il polso cessa di essere sentito.
  11. I muscoli delle gambe si atrofizzano.
  12. Le ulcere, dette ulcere trofiche, si formano sulle gambe e sui piedi, poiché non guariscono da molto tempo a causa della mancanza di nutrizione dei tessuti (vedi Ulcere varicose: perché compaiono e come curare?).
  13. Come complicazione nella fase finale della malattia, è possibile la cancrena..
  14. Nell'aterosclerosi delle arterie, i sintomi sono più spesso visti in una gamba..

È necessario prestare attenzione al fatto che i sintomi sono i sentimenti soggettivi del paziente stesso e i segni oggettivi della malattia saranno determinati dal medico durante l'esame.

Motivi di sviluppo

L'aterosclerosi è una malattia sistemica, pertanto le manifestazioni patologiche nelle arterie delle gambe sono causate da disturbi circolatori generali. La totalità dei processi patologici in un organismo che invecchia associati a disturbi del metabolismo lipidico e proteico si manifesta nella formazione di escrescenze proteico-lipidiche sulle pareti delle arterie (placche). In questo caso, il lume dei vasi si restringe in modo significativo, quindi i tessuti lungo i vasi non ricevono la quantità richiesta di nutrienti.

La graduale crescita eccessiva del lume delle arterie negli arti inferiori con tessuto connettivo, la comparsa di placche da colesterolo a bassa densità, portano al fatto che le pareti delle arterie diventano spesse. I disturbi circolatori provocano dolore, gli arti diventano freddi, diventa difficile camminare e ancor di più correre.

I seguenti fattori contribuiscono alla manifestazione dell'aterosclerosi:

  • alti livelli di colesterolo a bassa densità nel sangue;
  • vasocostrizione spasmodica dovuta al fumo;
  • peso corporeo in eccesso;
  • nutrizione irrazionale con predominanza nella dieta di alimenti che contribuiscono alla formazione di colesterolo in eccesso;
  • infiammazione del pancreas e sviluppo del diabete mellito;
  • predisposizione ereditaria;
  • ipertensione;
  • iperstimolazione mentale ed emotiva, che sono croniche;
  • età avanzata;
  • malattie dei vasi sanguigni di varia origine;
  • inattività fisica e eccesso di cibo.

Importante! Poiché l'aterosclerosi colpisce la maggior parte degli anziani, è opportuno considerare che questa malattia è correlata all'età. I cambiamenti biochimici si accumulano con l'età, quindi è possibile compensarli con una dieta razionale, l'assunzione di farmaci e l'attività fisica.

Trattamento

I farmaci per l'aterosclerosi delle arterie degli arti inferiori sono inclusi nel complesso di lotta contro questo disturbo, che consiste nell'assunzione di farmaci, dieta, massaggi ed esercizi ginnici. Nei casi più gravi, viene utilizzato l'intervento chirurgico. Il trattamento della malattia richiede di smettere di fumare e di bere alcolici.

Gli obiettivi del trattamento includono quanto segue:

  • ripristino della capacità lavorativa e dell'attività fisica.
  • eliminazione del dolore alle gambe;
  • prevenzione delle complicanze sotto forma di interruzione dell'afflusso di sangue alle estremità e rischio di amputazione;
  • prevenzione dello sviluppo dell'ischemia in vari organi e sistemi.

L'uso di droghe comporta il loro effetto sui sistemi regolatori del corpo, quindi tutti i farmaci sono divisi in gruppi.

Tavolo. Farmaci che normalizzano il lavoro del sistema circolatorio

Una drogaGruppoMeccanismo di azione
Beta bloccantiFornire la soppressione dell'afflusso di sangue periferico
Anaprilin
Atenolo
Nipradilolo
Flestrolol
FibratiSupporta la sintesi ottimale del grasso tissutale
Atoris
Bezafibrate
Clofibrare
StatineRiduce la produzione di colesterolo da parte del fegato
Atorvastatina
Lovastatina
Pravastatina
Simvastatina
Anti-coaguli di sangueRiducendo la viscosità del sangue, non lasciare che gli elementi sagomati aderiscano tra loro
Aspeckard
Aspirina
Fraxiparine
Clexane
AnticoagulantiPreviene la formazione di coaguli di sangue
Eparina
Warfarin
Agenti antipiastriniciPreviene l'adesione dei globuli rossi, migliora la nutrizione dei tessuti
Ilomedin.
Curantil
AntispasticiNecessario per aumentare la mobilità delle gambe, eliminare la sindrome del dolore acuto
Drotaverina
Pentossifillina
Cilostazolo
Sequestranti degli acidi biliariI sequestranti riducono la quantità di acidi grassi nell'intestino, riducendo così la produzione di colesterolo
Quantalan
Questran
Colestid
Colestipol
Fornire nutrimento ai tessutiMigliora l'afflusso di sangue capillare, ha un effetto di riduzione della viscosità del sangue
Vasaprostan
Reopoliglyukin
Tivortin
Trental
Zincteral
Farmaci vasodilatatoriEspande le arterie e le arteriole, promuove il flusso sanguigno libero attraverso gli sfinteri nelle anastomosi
Benzohexonium
Dimekolin
Quateron
Pentamin
Pyrylene
Terapia vitaminicaUtilizzato per ridurre la concentrazione di LDL, dilatare le arterie, abbassare la pressione sanguigna, sciogliere i coaguli di sangue formati
Un acido nicotinico

La medicina per le lesioni vascolari aterosclerotiche del NK non è universale, poiché questa malattia ha meccanismi complessi di insorgenza. Ecco perché i metodi di trattamento complessi sono i più efficaci. Hanno lo scopo, prima di tutto, di fermare il processo delle manifestazioni ischemiche non solo nei vasi delle gambe, ma nell'intero organismo..

Gel e unguenti sono usati per il trattamento topico e per alleviare il dolore.

Unguenti come medicine locali

Con l'aterosclerosi sulle gambe, aiutano unguenti con effetti analgesici, antinfiammatori e riparatori. L'uso di unguenti è particolarmente utile per una grave vasocostrizione alle gambe. Il prezzo degli unguenti è generalmente abbastanza accettabile per l'acquisto e l'uso..

Si ritiene che unguenti e gel siano un'aggiunta ai farmaci orali, ma, tuttavia, hanno un significativo effetto terapeutico. La terapia farmacologica deve essere combinata con gel e unguenti, questo è il più corretto.

Tavolo. Unguenti efficaci per l'aterosclerosi arteriosa

Nome dell'unguentoMeccanismo di azioneEffetto utile
DimexideL'effetto antinfiammatorio del Dimexide è dovuto al blocco dell'azione dei radicali liberi; l'effetto analgesico si ottiene riducendo la velocità degli impulsi nervosi. Capace di sciogliere i coaguli di sangueL'unguento allevia il dolore e accelera la guarigione
ClopidogrelClopidogrel inibisce l'aggregazione piastrinicaPreviene la formazione di coaguli di sangue nelle arterie ristrette
LevomekolLevomekol, grazie alla combinazione dell'antibiotico Levomicetina e Metiluracile, fornisce un elevato effetto antibatterico, antinfiammatorio e decongestionanteAiuta efficacemente nel trattamento delle ulcere trofiche
OflokainContiene Ofloxacina e Lidocaina cloridrato, che hanno effetti antinfiammatori e analgesiciAccelera il trattamento delle ulcere trofiche

Il medico prescrive unguenti o gel nel caso in cui il paziente abbia una sindrome del dolore distinta o vi sia il pericolo di ulcere trofiche. Oltre a quanto raccomandato dall'istruzione, il flebologo, quando prescrive un unguento, è guidato dalle condizioni generali del paziente.

Metodi di prevenzione

Attualmente la medicina sta diventando non tanto una terapia per malattie già insorte, ma anche una direzione per la prevenzione delle malattie. Un fatto accertato è che una regolare educazione fisica, l'attività motoria riduce significativamente il rischio di sviluppare aterosclerosi.

In generale, la prevenzione delle malattie include:

  • aderenza ad una sana routine quotidiana con la corretta alternanza di attività e riposo;
  • esclusione dal fumo e dal bere;
  • monitoraggio sistematico del colesterolo nel sangue e dei livelli di zucchero;
  • mantenere la categoria di peso ottimale;
  • una dieta sana con una restrizione di grassi animali e zuccheri nella dieta (vedi A cosa serve una dieta: nutrizione per l'aterosclerosi vascolare);
  • rispetto delle norme per l'uso di vitamine in forma naturale e sintetica (vedi Vitamine per rafforzare i vasi sanguigni: quale componente ne trarrà beneficio).

Il video in questo articolo dimostra l'efficacia della cultura fisica e delle attività ricreative che contribuiscono a mantenere le prestazioni fisiche in età avanzata.

La prevenzione dell'aterosclerosi prevede anche l'uso costante di farmaci come le statine per evitare depositi di colesterolo sulle pareti delle arterie. Nonostante le affermazioni di alcuni medici e scienziati secondo cui il colesterolo non è la causa dell'aterosclerosi, in pratica si accompagnano a vicenda. L'uso di statine, secondo le statistiche, riduce il rischio di complicanze.

Nella vecchiaia, i farmaci per l'aterosclerosi dei vasi sulle gambe devono essere presi non solo come elemento di trattamento, ma anche come misura preventiva..

Aterosclerosi delle arterie degli arti inferiori: cause, trattamento, chirurgia, rimedi popolari, prognosi

L'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori è una malattia in cui il metabolismo dei lipidi è disturbato, le placche di colesterolo si formano sulle pareti delle arterie delle gambe, restringendo il loro lume. Le forme lievi della malattia sono asintomatiche, moderate e gravi si manifestano con un deterioramento delle condizioni della pelle, unghie, dolore, convulsioni, ulcere trofiche, fino a cancrena.

Fasi, gradi di patologia

La formazione delle placche di colesterolo è un processo a lungo termine che consiste in diverse fasi. A seconda della gravità delle violazioni, i medici distinguono 4 fasi:

  1. Asintomatico. Mentre la massa grassa è piccola, il restringimento del lume del vaso è insignificante. Il corpo riesce a compensare la limitata pervietà, a fornire una quantità sufficiente di sangue ai muscoli delle gambe. A causa del quale i sintomi sono assenti.
  2. Claudicazione intermittente moderata. Appare con grandi placche, che diventano una barriera meccanica al normale flusso sanguigno. Le fibre muscolari dell'arto iniziano a sperimentare una carenza di ossigeno e sostanze nutritive, che si manifesta clinicamente con il dolore durante lo sforzo fisico. Ci sono due gradi di gravità della claudicatio intermittente: 2a - la claudicatio si sviluppa camminando a una distanza compresa tra 200 ma 1 km; 2b - una persona inizia a zoppicare dopo aver camminato a meno di 200 m.
  3. Dolore a riposo. Il paziente avverte un dolore alle gambe persistente che viene aggravato dall'inclinazione all'indietro o dal sollevamento delle gambe. Il sollievo viene dalla posizione seduta o in piedi.
  4. Cancrena. È accompagnato da necrosi tissutale degli arti inferiori con blocco completo / quasi completo dell'arteria.
EnergiaDolore e debolezza alle gambe quando si camminaDisturbi trofici
Il primoCarichi pesanti, camminando per più di 1 kmEsternamente, le gambe ei piedi non cambiano
Il secondoDa 200-300 ma 1 kmPelle pallida, crescita dei capelli ridotta
TerzoDa 50 a 200-300 mIpotrofia, ulcere trofiche
Il quartoMeno di 50 me a riposoCancrena della punta o del piede

Le principali cause della malattia

Occorrono 30-40 anni per formare una placca di colesterolo maturo. Durante questo periodo, il corpo è esposto agli effetti dannosi di vari fattori che contribuiscono alla crescita dei depositi esistenti, alla formazione di nuovi rudimenti. Il ruolo più importante nello sviluppo dell'aterosclerosi delle gambe è svolto da:

  • fumo - ha una storia dell'80-90% dei pazienti;
  • diabete mellito: aumenta il rischio di aterosclerosi di 2-4 volte;
  • danno alle arterie correlato all'età - la maggior parte dei pazienti al momento della diagnosi della malattia ha più di 50 anni (uomini) / 60 anni (donne);
  • alti livelli di colesterolo cattivo;
  • ipertensione: aumenta le possibilità di sviluppare patologie di 2,5-4 volte;
  • eventuali malattie croniche accompagnate da un aumento della concentrazione di fattore CRP, fibrinogeno, alta viscosità del sangue, tendenza alla trombosi.

Le persone con aterosclerosi delle arterie periferiche sono più suscettibili a:

  • essere sovrappeso;
  • predisposizione genetica;
  • stile di vita sedentario;
  • uomini;
  • amanti dei cibi che contengono colesterolo in eccesso, grassi saturi, una dieta povera di fibre.

Sintomi tipici

Il quadro clinico dipende dal grado di stenosi. Esistono due forme principali che differiscono nell'aspetto..

Fase di stenosi

Si sviluppa quando la placca raggiunge una dimensione grande, sufficiente a restringere il lume dell'arteria. La patologia è caratteristica dell'aterosclerosi allo stadio 2-3 delle gambe. Nelle fasi iniziali, si manifesta con freddezza degli arti inferiori, sensazione di pelle d'oca, sensazione di bruciore.

Con la crescita della placca, compare la claudicazione intermittente, una condizione patologica che i pazienti descrivono come affaticamento rapido, dolore che si manifesta mentre si cammina. Un po 'di riposo porta sollievo. Un nutrimento insufficiente della pelle dei piedi la rende secca. Qualsiasi ferita guarisce male, i capelli cadono. Le unghie diventano malsane e opache.

Fase di obliterazione

Si manifesta con il blocco completo / quasi completo delle arterie (stadio 3-4). Un dolore tirante e bruciante disturba una persona anche durante il riposo. La condizione della pelle peggiora, diventa più sottile. Qualsiasi ferita non guarisce per molto tempo. Le complicazioni compaiono sotto forma di crepe, ulcere. Distanze superiori a 25-50 metri sono già accompagnate da un dolore insopportabile, motivo per cui il paziente raramente lascia l'appartamento.

Lo stadio terminale dell'obliterazione dell'aterosclerosi degli arti inferiori è caratterizzato dalla comparsa di ulcere trofiche non cicatrizzanti - aree aperte di infiammazione piene di contenuti grigio sporco. I piedi, le gambe si gonfiano notevolmente, iniziano a sviluppare necrosi dei tessuti - cancrena.

Metodi moderni di diagnosi e trattamento

Dopo aver esaminato i reclami del paziente, valutato l'aspetto della pelle delle gambe, delle unghie, sondando i grandi vasi, il medico stabilisce una diagnosi preliminare. Può essere confermato utilizzando test funzionali: semplici test che aiutano il chirurgo a esaminare lo stato del flusso sanguigno..

Un ulteriore esame strumentale è necessario per determinare la posizione, la quantità di depositi di colesterolo.

  • Ecografia Doppler: ecografia, il medico valuta la velocità del flusso sanguigno, le dimensioni, la localizzazione della placca aterosclerotica, le caratteristiche della sua struttura.
  • Angiografia: ottenere un'immagine chiara della rete vascolare utilizzando raggi X, risonanza magnetica o TC. Prevede l'introduzione preliminare di un colorante medicale che renda ben visibili i contorni di arterie, vene, capillari, formazioni lipidiche.

Dieta, caratteristiche nutrizionali

La dieta è una componente importante del regime di trattamento; per normalizzare il metabolismo dei grassi, i medici raccomandano:

  • Bere 1,5-2 litri di acqua al giorno. Altrimenti, il corpo inizia a salvarsi dalla disidratazione aumentando la sintesi del colesterolo..
  • Limita l'assunzione di grassi saturi. Aumentano il livello di colesterolo cattivo e contribuiscono alla formazione di placche aterosclerotiche. Il fabbisogno di lipidi del corpo è soddisfatto meglio dagli acidi grassi insaturi.
  • Elimina i grassi trans. Questi lipidi sono considerati la componente più aterogena della dieta..
  • Assicurati di avere abbastanza acidi grassi omega-3 nella tua dieta. Sono farmaci ipolipemizzanti naturali che riducono efficacemente la concentrazione di trigliceridi, lipoproteine ​​a bassa densità, aumentano il contenuto di colesterolo buono.
  • Mangia più cibi ricchi di fibre. La fibra alimentare contribuisce alla normale digestione, inibisce lo sviluppo dell'aterosclerosi.
  • Alcol - solo in dosi moderate. Piccole porzioni di bevande alcoliche hanno un effetto benefico sulla salute vascolare, aumentano la concentrazione di colesterolo buono, che impedisce la formazione di depositi lipidici. Tuttavia, dosi più elevate hanno l'effetto opposto. Il consumo giornaliero massimo consentito di alcol per le donne non deve superare i 14 g di alcol etilico, per gli uomini - 28 g.

Fonti di nutrienti dannosi e benefici

Dannoso
Grassi saturi
  • cocco, palma, cacao, burro;
  • pelle di pollo;
  • strutto, pancetta o altri tipi di grasso animale;
  • carne rossa, principalmente maiale;
  • panna acida, panna;
  • alcuni tipi di formaggio;
  • ricotta fatta in casa.
Grassi trans
  • fast food (patatine fritte, crocchette, ciambelle, pasticcini, belyashi);
  • margarina;
  • prodotti da forno pronti;
  • semilavorati di pasticceria surgelata;
  • cracker;
  • popcorn al microonde.
Utile
Grassi insaturi
  • eventuali noci;
  • oli vegetali;
  • avocado;
  • semi di girasole, zucca, lino, sesamo;
  • pesce grasso (aringhe, sgombri, sarde, salmone, acciughe, sgombri, tonno);
  • tofu.
acidi grassi omega-3
  • semi di lino, chia;
  • pesce grasso;
  • olio di colza;
  • Noci.
Cellulosa
  • verdure;
  • verdure;
  • frutta;
  • legumi;
  • farina d'avena di grano saraceno, mais, miglio, porridge di cereali;
  • crusca.

Unguenti, compresse e farmaci

La prescrizione di farmaci aiuta a fermare la crescita delle placche esistenti, prevenirne la comparsa di nuove, migliorare il benessere generale del paziente e ripristinare il flusso sanguigno. La terapia farmacologica è sempre accompagnata dall'aderenza alla dieta, eliminando le cattive abitudini.

La terapia dell'aterosclerosi prevede la nomina di un complesso di farmaci per le gambe:

  • antispastici;
  • antifiammatori non steroidei;
  • anticoagulanti;
  • agenti ipolipemizzanti;
  • attivatori del metabolismo tissutale;
  • preparazioni locali.

Naturalmente, un paziente riceve raramente tutte le categorie di pillole, unguenti. Di solito il medico sceglie 3-6 farmaci che risolvono più efficacemente i problemi del paziente.

Antispastici

Gli antispastici sono farmaci che alleviano gli spasmi muscolari lisci. La nomina di antispastici aiuta le arterie ad aumentare il lume, rilassarsi e facilitare il flusso sanguigno attraverso di esse.

La papaverina, but-shpu non è raccomandata per essere prescritta a pazienti con aterosclerosi. Questi farmaci dilatano i vasi grandi, ma provocano la formazione di placche aterosclerotiche in quelli più piccoli. I cardiologi preferiscono farmaci contenenti pentossifillina (Trental, Vazonit) o ​​alprostadil (Vasaprostan). Entrambi i farmaci vengono somministrati per via endovenosa.

Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

L'esercizio fisico è un trattamento efficace per l'aterosclerosi, ma se una persona avverte un forte dolore alle gambe, sarà difficile per lui costringersi a fare esercizio. I FANS hanno un buon effetto analgesico e antinfiammatorio.

Le compresse di FANS sono prescritte per i pazienti con dolore intenso. L'eliminazione della sindrome del dolore favorisce il recupero, aiuta a tollerare più facilmente la malattia. I farmaci più popolari sono ibuprofene, ketorol, diclofenac.

Anticoagulanti

La complicanza più comune dell'aterosclerosi è la trombosi. Le aree ristrette sono luoghi ideali per i coaguli di sangue. Il flusso sanguigno qui è rallentato; le cellule del sangue spesso si accumulano vicino alla placca aterosclerotica. La superficie di formazione può ricoprirsi di ulcere, che sono un ulteriore fattore che aumenta il rischio di coaguli di sangue.

I farmaci moderni possono ridurre significativamente il rischio di formazione di coaguli di sangue. Il principio attivo anticoagulante più efficace è il clopidogrel, che è la base di Plavix, Trombostop, Zilt. Ai pazienti lievi vengono prescritti farmaci contenenti aspirina (Cardiomagnyl, Thrombotic ass). Ai singoli gruppi di pazienti viene mostrata la nomina di warfarin, pradax, clexane, fraxiparine.

Farmaci ipolipemizzanti

I farmaci ipolipemizzanti sono prescritti a persone con un alto rischio di aterosclerosi, disturbi del metabolismo lipidico, alti livelli di colesterolo cattivo, trigliceridi e una bassa concentrazione di colesterolo buono.

Il gruppo di farmaci più efficace sono i bloccanti della HMG-CoA reduttasi o le statine. Molto spesso nella pratica moderna vengono utilizzati farmaci, il cui principio attivo è rosuvastatina, atorvastatina, simvastatina. I farmaci di ultima generazione, oltre all'effetto ipolipemizzante, hanno la capacità di ridurre leggermente la dimensione delle placche di colesterolo.

I fibrati sono molto più deboli nell'abbassare i livelli di colesterolo, ma molto efficaci nell'abbassare le concentrazioni di trigliceridi. I farmaci sono prescritti a persone per aumentare l'effetto delle statine o come sostituto degli inibitori della HMG-CoA reduttasi per le persone che sono controindicate.

Esistono molti altri tipi di farmaci ipolipemizzanti: inibitori dell'assorbimento del colesterolo, sequestranti degli acidi grassi, acidi grassi omega-3. Tutti questi fondi sono usati per trattare l'aterosclerosi molto meno spesso statine, fibrati.

Attivatori del metabolismo dei tessuti

Con l'aterosclerosi, i farmaci in questo gruppo aiutano a ripristinare i tessuti danneggiati. I farmaci più popolari sono Actovegin, Solcoseryl. Entrambi i medicinali sono ottenuti da estratto di plasma di vacca. I medicinali contengono vitamine, minerali, ormoni dei tessuti.

Neovasculgen è il nuovo farmaco che stimola la sintesi tissutale del fattore di crescita endoteliale. Il farmaco stimola il movimento del sangue lungo le arterie laterali, fornendo così alle cellule delle gambe ossigeno, sostanze nutritive.

Preparazioni locali

Il trattamento di ferite, ulcere nell'aterosclerosi degli arti inferiori prevede l'uso di vari unguenti, lozioni, creme. Tutti hanno effetti diversi: alcuni aiutano a pulire la superficie della ferita dalle cellule morte, altri hanno un effetto antibatterico e altri promuovono la guarigione. Secondo il meccanismo d'azione, tutti i farmaci esterni sono suddivisi in:

  • Proteolitico. I loro componenti attivi purificano la ferita da pus, cellule morte, alleviano l'infiammazione e stimolano la rigenerazione. Un esempio lampante di farmaci proteolitici sono le salviette Proteox-TM. Sono impregnati di tripsina, mexidol, che si attivano quando il tovagliolo viene bagnato;
  • Unguenti eparina. Hanno effetti antitrombotici e antinfiammatori. Promuove il riassorbimento dei coaguli di sangue formati, previene la comparsa di nuovi;
  • Fleboprotettori. Allevia il dolore, prevengono lo sviluppo di infiammazioni e hanno un effetto antiossidante. Aiutano a sbarazzarsi di complicazioni: tromboflebite, insufficienza venosa. Disponibile sotto forma di gel, unguenti (Troxevasin), capsule (Ginkor Fort);
  • Antifiammatori non steroidei. Anestesia locale, ferma l'infiammazione. Il principio attivo più comune è il diclofenac..
  • Corticosteroidi. L'azione è molto simile al gruppo precedente. La differenza principale è un effetto molto più pronunciato. I corticosteroidi includono unguenti all'idrocortisone, prednisolone. I farmaci in questo gruppo vengono utilizzati solo come indicato da un medico. Se usati in modo errato, i corticosteroidi possono creare dipendenza, aggravare il processo;
  • Unguenti / creme contenenti ioni d'argento (Argosulfan, Dermazin). Eccellenti farmaci antibatterici che promuovono la guarigione di ulcere trofiche, ferite purulente. Proteggono la superficie della lesione dalla reinfezione, abbreviano il periodo di trattamento. I vantaggi dei farmaci contenenti ioni d'argento sono un ampio spettro d'azione, nessuna dipendenza;
  • Antibiotici locali, antisettici. Una soluzione di miramistina, clorexidina, unguento "Levomekol", "Levosin" viene utilizzata per distruggere l'infezione, rapida guarigione delle ferite.

Trattamento operativo

L'aterosclerosi stenosante dei vasi degli arti inferiori è accompagnata da un notevole deterioramento della salute dei pazienti, è un'indicazione per l'intervento chirurgico. Esistono diverse tecniche operative utilizzate nella pratica moderna:

  • Lo stent è una procedura in cui il medico espande il lume con un palloncino in miniatura, che viene inserito attraverso una grande arteria. Nella prima fase, appiattisce la placca di colesterolo, quindi il medico fissa una piccola cornice (stent) nel sito della lesione, che impedirà il ripetersi della stenosi.
  • Angioplastica laser: rimozione dei depositi con un raggio laser diretto.
  • L'innesto di bypass è un'operazione più complessa, durante la quale il medico crea un percorso di "bypass" per il flusso sanguigno suturando una protesi vascolare sopra, sotto il sito di stenosi.
  • La simpaticectomia è la rimozione dei nervi simpatici. Se lo spasmo non può essere alleviato con i farmaci, la resezione delle fibre nervose può risolvere il problema. Questa operazione è indicata per persone gravemente malate che non sopravviveranno a un intervento chirurgico più ampio, così come per pazienti con lesioni multiple..
  • Amputazione - usata per la necrosi delle dita dei piedi, dei piedi, degli stinchi.

L'operazione non esclude la necessità di terapia conservativa, correzione nutrizionale e stile di vita. Al contrario, il successo della chirurgia dipende in gran parte dall'efficacia della terapia anti-ricaduta..

Fisioterapia

Migliora la microcircolazione dei tessuti, stimola la formazione di nuovi vasi. Usato come trattamenti ausiliari, compreso il recupero postoperatorio.

Opzioni comuni per la terapia fisica:

  • elettroterapia (correnti diadinamiche, terapia amplipulse, terapia decimetwave);
  • pressoterapia (baroterapia);
  • laser, terapia magnetica (pulsazioni, generale);
  • bagni solforici, radon.

Cambiamenti nello stile di vita, prevenzione delle malattie

I farmaci dovrebbero essere integrati con dieta, esercizio fisico, smettere di fumare, alcol.

È stato dimostrato che, oltre alla nutrizione razionale, è possibile arrestare la progressione della patologia, migliorare il benessere e potenziare l'efficacia dell'assunzione di farmaci:

  • Smettere di fumare;
  • muoversi di più - almeno 30 minuti di camminata / giorno, praticare sport 2-3 volte / settimana;
  • mantenere un peso sano (BMI inferiore a 25 kg / m 2);
  • imparare a rilassarsi, affrontare lo stress.

La fisioterapia è riconosciuta come un metodo più efficace per trattare l'aterosclerosi con lesioni delle arterie periferiche degli arti inferiori rispetto all'attività fisica incontrollata, soprattutto nelle prime fasi della malattia.

Le lezioni speciali di ginnastica consentono (2):

  • aumentare la distanza della camminata indolore;
  • migliorare la qualità della vita;
  • accelerare la guarigione dei difetti della pelle.

L'aterosclerosi può essere prevenuta seguendo le raccomandazioni dietetiche e i cambiamenti dello stile di vita. È inoltre necessario non iniziare malattie sistemiche (ipertensione arteriosa, diabete mellito, emicrania, apnea notturna), sottoporsi a visite mediche annuali, consultare un medico quando compaiono i primi sintomi.

Come trattamento di base, puoi usare rimedi popolari, che sono descritti in modo più dettagliato in questo articolo..

Prognosi medica

Per la maggior parte delle persone con aterosclerosi degli arti inferiori, la prognosi è buona. La terapia conservativa, la correzione dei fattori di rischio sono generalmente sufficienti per i pazienti lievi e moderati, i casi gravi richiedono un intervento chirurgico.

Nei pazienti con diabete mellito, ipertensione di grado 3, ipercolesterolemia grave, la malattia progredisce più complicata, spesso accompagnata da gravi complicanze: ictus, infarto miocardico, cancrena (3). Le donne più spesso degli uomini hanno bisogno di trasfusioni di sangue, hanno patologie cardiovascolari concomitanti e un aumentato rischio di embolia. Ma il genere non influenza in alcun modo i tassi di mortalità, la probabilità di cuore, attacchi cerebrali (1).


Articolo Successivo
Decifrare l'esame del sangue biochimico