MCHC aumentato in un esame del sangue


Lo stato del fluido corporeo principale - il sangue - è l'indicatore più importante della salute umana. Il sangue è una sorta di conduttore di sostanze nutritive e ossigeno a tutte le strutture dei tessuti, garantendo il loro normale funzionamento. Pertanto, qualsiasi violazione dei componenti della sua formula può influire negativamente sull'attività dell'intero organismo..

Quindi, nel caso di cambiamenti patologici nei globuli rossi - eritrociti, e più specificamente uno dei loro componenti - un composto proteico dell'emoglobina - le cellule mancheranno di ossigeno, il che influenzerà sicuramente la condizione umana. Per determinare una tale violazione, è sufficiente condurre un esame emocromocitometrico completo (CBC), che mostrerà i parametri principali dell'emoglobina e altri indicatori.

Il contenuto medio di emoglobina negli eritrociti è determinato da due coefficienti, abbreviati come MCHC e MCH sul modulo. Una diminuzione di questi indicatori è una patologia abbastanza comune, mentre una condizione in cui è aumentato il livello di MCH e MCHC in un esame del sangue è molto meno comune, ma non rappresenta meno una minaccia per il corpo.

Cosa significano le abbreviazioni MCH e MCHC??

Generale, o come viene anche chiamato esame del sangue clinico, consente agli specialisti di valutare non solo il contenuto di emoglobina (Hb), ma anche la sua concentrazione media in un singolo eritrocita (MCH). Inoltre, il valore medio dell'Hb legato o corpuscolare è determinato in parallelo, che è indicato nella forma come MCHC.

Il valore medio dell'emoglobina corpuscolare non è un indicatore diagnostico, ma piuttosto un valore che conferma l'affidabilità di MCH. Cioè, quando quest'ultimo cambia, si osservano anche variazioni del coefficiente MCHC. L'indicatore è determinato calcolando secondo una formula speciale che implica la divisione del contenuto di emoglobina totale per il valore di ematocrito e la moltiplicazione per 100.

Riferimento! L'MCHC non dipende dal volume totale delle cellule e consente di valutare la loro saturazione con l'emoglobina, il che consente di determinare la presenza di disturbi nella formazione di questo composto proteico. Gli indicatori normali di MCHC negli eritrociti sono considerati 300-380 g / l, mentre possono variare leggermente a seconda dell'età e delle caratteristiche del sesso dei soggetti.

Parametri della norma per diversi gruppi di età e sesso

I valori di questo indicatore presentano lievi differenze, dovute allo sviluppo o all'estinzione dei processi metabolici, incluso il fattore di produzione delle cellule del sangue. C'è anche una certa differenza tra i rappresentanti maschili e femminili, che, ovviamente, viene presa in considerazione durante la decodifica dei materiali di ricerca..

Quindi, i confini della norma sono determinati come segue. Minori di 12 anni. A questa età, le caratteristiche sessuali non influenzano questo indicatore. Nei neonati, i valori di 280-350 g / l sono considerati la norma. Nei bambini di età superiore, l'MCHC aumenta a 370 g / le non cambia fino all'età di 12 anni.

Ragazzi sotto i 18 anni. A questa età, gli indicatori per ragazzi e ragazze saranno diversi, ciò è dovuto all'inizio della pubertà e alle caratteristiche della ristrutturazione del corpo. Per i ragazzi, l'MCHC non dovrebbe superare i 380 g / l, mentre per le ragazze - 370 g / l. Questi ultimi hanno valori leggermente bassi, questo è dovuto alla regolare perdita di sangue durante le mestruazioni.

Negli uomini e nelle donne adulti in età riproduttiva (fino a 45-50 anni), gli indicatori non differiscono in modo significativo e possono variare da 320 a 380 g / l. Nelle persone anziane, i valori di MCHC diminuiscono gradualmente con l'invecchiamento, il che è spiegato da una diminuzione dell'attività di tutti i processi nel corpo, inclusa la produzione cellulare.

Motivi per aumentare il coefficiente

L'MCHC, come tutti gli indicatori diagnosticati, può subire cambiamenti in entrambe le direzioni: aumento e diminuzione. Molte persone conoscono la sua diminuzione - fondamentalmente si tratta di vari tipi di anemie (diminuzione della quantità di emoglobina), derivanti da una varietà di fattori.

Inoltre, un aumento di questo parametro non sarà sempre il risultato dello sviluppo della malattia. A volte questo indicatore è causato da ragioni associate a un campionamento di scarsa qualità del biomateriale, ad esempio un tubo scarsamente risciacquato. Inoltre, in alcuni laboratori, non vengono rispettate le condizioni di conservazione del sangue (a causa del carico di lavoro, l'analisi viene eseguita fuori tempo).

Ciò porta al verificarsi di processi indesiderati nel campione prelevato. La quantità di emoglobina può aumentare e quindi il risultato non è significativamente aumentato. Se allo stesso tempo il soggetto si sente bene, non è disturbato da alcuna manifestazione patologica, la procedura deve essere eseguita di nuovo e preferibilmente in qualche altro laboratorio..

In altri casi, se l'MCHC è aumentato, allora, molto probabilmente, è presente una patologia. Spesso, la decodifica di questo parametro consente di identificare la malattia in una fase precoce, il che significa che consente di condurre la terapia con metodi più delicati e in breve tempo..

Quindi, un aumento degli indicatori MCHC e MCH può essere una prova:

  • mancanza di vitamine del gruppo B;
  • alcolismo o dipendenza da nicotina;
  • prendendo sedativi o farmaci ormonali.

Anche il midollo osseo o la disfunzione epatica possono aumentare la conta ematica. Uno dei motivi abbastanza comuni per il loro aumento è l'eritremia, una condizione del sangue in cui si forma un gran numero di globuli rossi ed emoglobina. Questa è una violazione estremamente pericolosa del sistema circolatorio che può portare a trombosi arteriosa o malattie del duodeno..

Questa condizione può essere determinata dalla presenza di arrossamento della pelle, combinato con dolore, prurito insopportabile e lamentele di dolore alle braccia e alle gambe. Per confermare o negare questa diagnosi, ovviamente, un esame del sangue generale non sarà sufficiente, pertanto viene eseguito un esame completo del corpo del paziente.

Oltre a quanto sopra, l'MCHC può aumentare a causa di anemie ipocromiche, diabete mellito, disidratazione, insufficienza cardiaca e polmonare, nonché eventuali neoplasie del parenchima renale. Tutte queste malattie richiedono un monitoraggio regolare dei principali emocromi e una terapia adeguata..

Un altro, e quasi il motivo più pericoloso per l'aumento dell'indicatore descritto è una malattia del sangue associata a un cambiamento nella forma dei globuli rossi - eritrociti. Questa patologia è chiamata sferocitosi e appartiene a malattie ereditarie geneticamente determinate: anemia ipocromica. Ma in rari casi, può essere il risultato di anemie emolitiche..

La sferocitosi come una delle ragioni dell'aumento di ICSU

La caratteristica principale di questa malattia è un cambiamento patologico nella forma biconcava della membrana eritrocitaria in una sferica. Tali cellule del sangue non hanno la capacità di svolgere qualitativamente la funzione di trasporto dell'ossigeno e vengono distrutte molto più velocemente. La forma arrotondata è un marker specifico per la milza, responsabile della loro distruzione.

Di conseguenza, la milza distrugge i globuli rossi modificati, scambiandoli per quelli che devono essere distrutti, ad esempio, alla fine del ciclo di vita o per inferiorità. Questa situazione porta ad una diminuzione del numero di globuli rossi, che, per le loro caratteristiche, non sono in grado di sintetizzare l'emoglobina, motivo per cui si forma molto di più..

La malattia può manifestarsi in forme acute e croniche e talvolta i suoi sintomi sono piuttosto lievi, il che praticamente non causa disagio a una persona. Ma in alcuni casi possono essere così pesanti e rappresentare una minaccia per la salute e persino per la vita. Soprattutto spesso si nota l'aggravamento dei sintomi dopo il trasferimento di malattie infettive e virali.

Le principali manifestazioni di sferocitosi

Come notato sopra, i sintomi della malattia possono essere evidenti, gravi o lievi, forse anche così tanto che il paziente non è a conoscenza della sua presenza quasi fino al momento in cui esegue un esame del sangue e si scopre che l'MCHC è elevato. Ma, fondamentalmente, le persone che soffrono di sferocitosi fanno i seguenti reclami e hanno sintomi come:

  • debolezza senza causa, affaticamento, mancanza di respiro, irritabilità;
  • disfunzione dell'apparato digerente - nausea, vomito, diarrea;
  • pallore o giallo della pelle e delle mucose;
  • anemia emolitica (distruzione dei globuli rossi);
  • la formazione di calcoli (pietre) nella cistifellea.

Nell'infanzia, una tale patologia è in gran parte dovuta a una predisposizione ereditaria e solo in casi molto rari è causata da malattie infettive o virali. Vale la pena notare che la sferocitosi ereditaria è principalmente colpita dai bambini di razza caucasica e si verifica in un rapporto di 1: 5000. Inoltre, nel 25% dei casi del numero totale di malattie, non esiste una storia genetica e compare una nuova serie di mutazioni..

Nei bambini, oltre ai segni generali della malattia sopra elencati, si unisce la splenomegalia: un aumento delle dimensioni della milza o della sua aplasia dovuta all'introduzione di virus. Le anemie possono verificarsi in una forma compensatoria, cioè l'emolisi si verifica con un normale contenuto di emoglobina. Nella stessa famiglia, i sintomi della sferocitosi possono essere piuttosto variabili e il decorso della malattia può variare in gravità..

Metodi di correzione degli indicatori

Per riportare l'indicatore alla normalità è necessario prima, con l'ausilio di ulteriori ricerche, comprendere le cause che lo hanno provocato e poi sviluppare un appropriato approccio terapeutico. Se la variazione del coefficiente è associata a una malattia, l'attenzione primaria dovrebbe essere rivolta alla sua cura della patologia sottostante. Nel caso in cui non vengano rilevate malattie gravi, il livello di MCHS viene semplicemente regolato con l'aiuto di un certo numero di farmaci e nutrizione..

Terapia con diminuzione di MCHS

Quando il livello è basso, di solito vengono prescritti farmaci che possono aumentare la concentrazione di emoglobina. Inoltre, si raccomandano anche acido folico e complessi minerali. Quando si ripristina questo indicatore, è imperativo includere le vitamine del gruppo B nella terapia..

Se in un bambino viene diagnosticata una mancanza di emoglobina negli eritrociti, possono essere prescritti fin dalla tenera età farmaci come Ferrum Lek, Aktiferrin, Maltofer. All'età di 3 anni, puoi dare ai bambini Ferroplex, Tardiferon, Totema, ecc. Questi medicinali sono realizzati sulla base di ingredienti naturali e sono quindi raccomandati per i giovani pazienti. Anche agli adulti vengono prescritti questi medicinali, solo in un dosaggio più elevato..

Il corso medio di terapia dura 1-3 mesi. La durata del trattamento e la frequenza dell'assunzione di farmaci dipendono dalle condizioni del paziente e dalle caratteristiche individuali del suo corpo. Se, a causa di alcune controindicazioni, non è possibile scegliere un farmaco orale, il paziente viene ricoverato in ospedale e sotto la supervisione del personale medico viene eseguito un ciclo di iniezioni endovenose e intramuscolari.

Si consiglia di aggiungere alla terapia farmacologica l'assunzione di cibi che contengono una grande quantità di ferro. Questi sono il fegato di animali e uccelli, carne rossa, mele, grano saraceno. Inoltre, è necessario aggiungere cibi ricchi di acido folico alla dieta del paziente. Questi includono agrumi, noci, cereali, mais, carote, barbabietole, cavoli, zucca, pomodori, mele, albicocche, pere, ecc..

Trattamento con aumento di MCHS

Se, nel corso della decodifica dei dati UAC, si è scoperto che l'indicatore ICSU è stato aumentato, la prima cosa per ridurne il livello è prescritta una bevanda abbondante in combinazione con l'uso di cibo salato. Ebbene, in queste condizioni, la mummia aiuta. Dovresti anche rimuovere completamente tutti i frutti rossi, la carne rossa, il fegato ei cereali dalla dieta. Devono essere sostituiti con legumi, carne di pollo, latticini, frutti di mare e verdure..

Il paziente deve rinunciare all'alcol, ai cibi grassi e fritti. È severamente vietato assumere multivitaminici che includano vitamine del gruppo B e acido folico. A un livello sufficientemente alto, vengono prescritti Cardiomagnyl, Trental, Curantil.

Tra i mezzi non farmacologici, l'irudoterapia è ampiamente utilizzata: le sanguisughe, non solo succhiano il sangue, ma vi gettano anche una sostanza speciale che previene l'ispessimento. Pertanto, nonostante l'aspetto molto poco attraente, sono un'opzione eccellente per il trattamento di questa condizione..

MCHS aumentato nell'analisi del sangue: cause e diagnosi

L'indicatore MCHS viene determinato in tutti gli esami del sangue clinici eseguiti utilizzando un analizzatore ematologico automatico. Questi studi ci permettono di stabilire la densità dell'emoglobina nell'eritrocita, mentre il livello della sostanza nel sangue nel suo complesso non si mostrerà.

Concentrazione media di emoglobina negli eritrociti

Struttura della molecola di emoglobina

Nel corso della vita, l'indicatore di emoglobina negli eritrociti oscilla. L'età e le condizioni generali dell'organismo lo influenzano. In effetti, MCHS è un indicatore della densità di riempimento della cellula con il pigmento, che è costituito da eme, che è il vettore di ferro ferroso e globina (proteina). Prima di utilizzare l'analizzatore automatico in modalità manuale, l'MCSU non era calcolato.

L'indicatore è importante per determinare lo stato di una persona. L'indicatore MCH trovato nelle conclusioni degli esami del sangue non è un'ortografia errata, ma un altro parametro del sangue che mostra la quantità di emoglobina negli eritrociti e non la densità di riempimento degli stessi.

Il tasso di ICSU nel sangue

Il tasso dell'indicatore cambia a seconda dell'età. Per i bambini, la norma della densità dell'emoglobina nei globuli rossi va da 28 a 36 g / dl. Negli adulti, l'indicatore passa da 32 a 36 g / dl e negli anziani da 31 a 36 g / dl. Un calo dell'indicatore nella vecchiaia è associato a una diminuzione del tasso di divisione cellulare e della loro attività. I confini della norma sono piuttosto ampi e il valore esatto è influenzato dalle caratteristiche individuali del corpo umano e dall'impatto di fattori esterni. Una deviazione dell'ICSU dalla norma è un segnale per un sondaggio, poiché indica un'anomalia nello stato del corpo.

Cause dell'aumento di MCHS nell'analisi del sangue

I tumori renali possono causare un aumento di MCHS

Le ragioni dell'aumento del parametro del sangue sono più spesso associate all'insorgenza dello sviluppo di processi patologici nel corpo, che potrebbero non essere ancora manifestati da sintomi pronunciati. I motivi principali della violazione sono i seguenti:

  • insufficienza polmonare in qualsiasi grado di intensità;
  • glicemia alta e diabete mellito;
  • ipotiroidismo;
  • carenza di vitamina per le vitamine del gruppo B;
  • eritremia;
  • tumori di qualsiasi natura nel fegato o grave infiammazione;
  • cardiopatia;
  • neoplasie sui reni di natura benigna o maligna;
  • tumori cancerosi di qualsiasi luogo;
  • disidratazione del corpo.

L'eccessivo consumo di alcol influisce negativamente sulla terapia intensiva

Altre cause non correlate alla malattia di caratteristiche del sangue anormali sono:

  • fumare,
  • abuso di alcool,
  • prendendo una serie di farmaci,
  • periodo postpartum,
  • vivere in una zona con ossigeno insufficiente.

Dopo aver subito un trauma esteso, potrebbe esserci anche un aumento della MHCS, ma questo non si verifica in tutte le vittime.

Ragioni per la diminuzione dell'ICSU

Si osserva una diminuzione di MCHS con l'anemia

Una diminuzione della caratteristica, così come il suo aumento, indica un disturbo nello stato del corpo e richiede un intervento medico. Molto spesso, un calo del livello di densità dell'emoglobina indica che una persona ha una di queste patologie:

  • portare intossicazione;
  • disturbi nella sintesi delle paraffine;
  • anemia microcitica o ipocromica;
  • emoglobinopatia congenita;
  • talassemia congenita.

Nei neonati, una diminuzione dell'MCHS inferiore al limite inferiore può essere associata a prematurità, sferocitosi e infezione intrauterina. Quando un bambino cresce, a partire dai 6 mesi, una bassa conta ematica può essere causata da una cattiva alimentazione, mancanza o eccesso di attività fisica e frequenti malattie infettive. Nell'adolescenza, nelle ragazze al momento dell'installazione del ciclo mestruale, una violazione può provocare un sanguinamento molto pesante su uno sfondo di squilibrio ormonale.

Come identificare ICSU

Determinazione di MCHS utilizzando un esame del sangue generale

L'indicatore è determinato in base a una formula speciale stabilita nel programma del dispositivo. Il risultato dei calcoli è chiamato indice degli eritrociti. La più informativa sui parametri del sangue è un'analisi generale, in cui vengono determinati tutti i parametri di base, che consente, se necessario, anche di fare una diagnosi preliminare. Per la ricerca su ICSU, il sangue da un dito o una vena è ugualmente adatto. Il vantaggio del metodo è che l'indicatore è determinato automaticamente dal dispositivo, il che esclude il fattore di errore umano.

È necessario donare il sangue a stomaco vuoto, astenendosi dal fumare e bere alcolici per 24 ore prima di prendere il materiale. Se devi assumere farmaci su base regolare, il medico dovrebbe esserne informato, poiché alcuni farmaci influenzano l'indice..

Analisi di decodifica

Uno specialista dovrebbe interpretare i risultati

Dopo aver ricevuto i dati dell'analisi, il paziente deve contattare il medico curante. Solo uno specialista può decifrare correttamente gli indicatori ottenuti, valutando le condizioni generali del paziente e conoscendo le sue caratteristiche. Spesso le persone lontane dalla medicina commettono un grave errore, interpretando in modo indipendente i dati dell'analisi e facendosi diagnosi erroneamente difficili, confondendo l'indice degli eritrociti con il livello di emoglobina nel sangue nel suo complesso. In questo modo, si mettono in uno stato di shock, che influisce negativamente sulla loro salute. Cercare di decifrare l'analisi da soli è pericoloso quanto l'automedicazione per patologie gravi. Una deviazione dalla norma ICSU non significa che ci sia una malattia, sebbene possa essere un segno dell'inizio dello sviluppo della patologia. Mostra solo che dovresti prestare attenzione allo stato del corpo e sottoporsi a un esame completo..

Spesso è necessario un secondo esame del sangue per escludere l'influenza di fattori di preparazione impropria del paziente. Se le restrizioni richieste non vengono rispettate prima della consegna del materiale, gli indicatori saranno fuori norma..

Normalizzazione del livello ICSU

Una dieta ricca di vitamine è un modo per correggere il livello di MCHS

Per riportare l'indicatore alla normalità, è necessario determinare il motivo che ha causato il suo cambiamento. La terapia è diretta proprio alla causa della comparsa di cambiamenti nell'indice. Nei casi in cui l'ICSU si discosta dalla norma, ma non vengono rilevate malattie, il ripristino di un normale emocromo viene eseguito utilizzando una serie di farmaci e una dieta..

Con un livello ridotto, è indicato l'assunzione di acido folico e complessi vitaminico-minerali. È inoltre obbligatorio introdurre nella dieta alimenti ricchi di vitamina B. La durata del trattamento dipende dalla risposta dell'organismo e di solito dura da 1 a 3 mesi..

I tassi elevati sono normalizzati con un consumo abbondante e l'uso di una maggiore quantità di sale. Mumiyo ha anche un buon effetto terapeutico. La carne rossa e il fegato sono esclusi dal menu fino a quando non viene ripristinato un normale emocromo. È vietato l'uso di multivitaminici e acido folico.

Il pericolo di allevamento e prevenzione

Stile di vita sano - sangue sano!

Con una maggiore densità di riempimento degli eritrociti con emoglobina, la loro condizione viene disturbata e viene provocato il loro rapido ed eccessivo decadimento. Di conseguenza, la qualità del sangue cambia, a causa della quale l'intero corpo inizia a soffrire, sullo sfondo di violazioni del trasferimento di ossigeno.

La principale misura preventiva contro la violazione è il completo rifiuto delle cattive abitudini. Inoltre, per mantenere la salute, è necessario aderire alle regole di una dieta sana e provvedere a un'attività fisica sufficiente..

La concentrazione media di hb negli eritrociti, MCHS è aumentata o diminuita nell'analisi del sangue di un bambino: cause, norma e interpretazione

Un esame del sangue è uno studio importante con il quale è possibile identificare varie malattie, scoprire la natura della patologia e le condizioni generali del corpo. Questo studio è prescritto per esami preventivi al fine di diagnosticare patologie nelle prime fasi. Sulla base dei risultati dell'analisi, il medico prescrive il trattamento necessario. Le persone le cui attività professionali non sono legate alla medicina non possono determinare il significato dei risultati dell'analisi. Molte abbreviazioni e trascrizioni sembrano completamente incomprensibili, quindi qui esamineremo i principali indicatori degli elementi del sangue e il loro significato.

Cos'è l'ICSU in un esame del sangue?

Il tasso Hb ha significati diversi a seconda dell'età. L'emoglobina cambia sotto l'influenza di fattori esterni e influenza il valore medio dell'indice di colore. Qualsiasi cambiamento nella composizione del sangue indica la presenza di una malattia..

Per un'analisi generale, il sangue viene prelevato dai tessuti molli, il più delle volte dall'anulare. Per raccogliere il sangue, viene eseguita una piccola puntura utilizzando un dispositivo monouso. Per ridurre il dolore nei bambini, viene utilizzato un dispositivo speciale con un ago molto sottile. Prima della puntura, la pelle viene pulita con una soluzione alcolica. Per l'analisi, utilizzare il sangue dopo il rilascio della prima porzione.

Per ottenere un risultato affidabile, è necessario seguire le regole per la preparazione alla donazione di sangue:

  • la procedura viene eseguita al mattino a stomaco vuoto;
  • la sera, alla vigilia della visita da un medico, si consiglia una cena sciolta senza fritto e salato; 1-2 giorni prima dell'analisi, non puoi mangiare cibi grassi;
  • la fisioterapia e la radiografia influenzano l'affidabilità del risultato, pertanto la procedura viene eseguita osservando l'intervallo di tempo;
  • un forte stress fisico e mentale cambia la composizione del sangue, quindi, per un'analisi accurata, il loro livello dovrebbe essere ridotto;
  • se possibile, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci che influiscono sull'affidabilità del risultato (dopo aver consultato un pediatra).

Livelli normali di emoglobina e globuli rossi nel sangue

Tabella dei valori normali mchc (mch):

EtàTasso medio, g / l
Neonati fino a 2 settimane di età280 - 350
Bambini da 2 settimane a un mese280 - 360
Da 1 a 2 mesi280 - 350
Da 2 a 4 mesi290-370
Da 4 mesi a un anno320-370
Da 1 a 3 anni320 - 380
Dai 3 ai 12 anni320-370
Adolescenti dai 12 ai 15 anni320-370
Ragazzi e ragazze dai 15 ai 18 anni320 - 360

Ragioni per l'aumento e la diminuzione dell'indice MCHC

Un aumento della concentrazione di mchc (mch) indica un aumento della quantità di emoglobina in un particolare eritrocita. L'emoglobina è aumentata nelle seguenti patologie:

Motivi per il downgrade di mchc (mch):

  • Diminuzione della quantità di ferro. La maggior parte del ferro di cui il corpo ha bisogno proviene dal cibo. Se ciò non accade (con una dieta squilibrata), si verifica una carenza di ferro. Una diminuzione dei livelli di ferro si verifica anche con emorragie interne e patologie dell'apparato digerente. Si sviluppa l'anemia da carenza di ferro, in cui vi è una violazione della sintesi dell'emoglobina.
  • Malattie ereditarie del sangue. Tali patologie si trovano nei primi mesi di vita di un bambino. Sono caratterizzati da una violazione della formazione di singole unità di emoglobina. Allo stesso tempo, fornisce insufficientemente ossigeno a cellule e tessuti, il livello complessivo di mchc (mch) si abbassa.
  • Mancanza di vitamina B6. Partecipa ai processi metabolici, alla formazione dei globuli rossi e dell'emoglobina.

Cosa fare se l'indicatore è al di sopra o al di sotto della norma?

Puoi usare i farmaci solo dopo aver consultato un pediatra. Con un aumento di MCHS, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Curantil;
  • Trental;
  • Cardiomagnet.

Per ridurre la concentrazione di emoglobina, devi bere molti liquidi. Si consiglia di includere nella dieta pollo, latticini, verdure e pesce. Sono vietati bacche rosse, fegato e carni grasse. È necessario astenersi dal mangiare cibi grassi e fritti, nonché interrompere l'assunzione di vitamine contenenti B6.

Con una diminuzione della concentrazione di MCHS, vengono prescritti farmaci che possono aumentare la quantità di emoglobina a livelli medi. Prima di tutto vengono prescritte vitamine B6 e acido folico, che accelerano la formazione di Hb. Per i bambini di età inferiore a 3 anni, sono prescritti i seguenti medicinali:

  • Maltofer;
  • Ferrum Lek;
  • Aktiferrin.

Per aumentare l'emoglobina, devi mangiare cibi contenenti ferro. Questi includono grano saraceno, mele, fegato. La dieta dovrebbe includere verdure, frutta (arance, pere, uva), verdure (carote, barbabietole, pomodori), bacche (anguria, fragole), noci, poiché contengono una grande quantità di acido folico.

Per ridurre il rischio di malattie associate a cambiamenti nel sangue, è necessario prevenire la carenza di ferro e il suo aumento del contenuto già durante la gravidanza. È stato dimostrato che l'anemia nella gestante colpisce il corpo e la salute del neonato. Durante la gravidanza, è necessario utilizzare complessi vitaminici speciali che aiutano a normalizzare il livello di emoglobina nel sangue..

Dopo la nascita, è necessario prestare attenzione alla nutrizione del bambino. Deve essere equilibrato, contenere tutte le vitamine e i minerali necessari. Durante l'allattamento la madre dovrebbe seguire una dieta specifica.

MCHC in un esame del sangue: che cos'è, norme, motivi per aumentare e diminuire, esami aggiuntivi e trattamento

Le atologie del sistema ematopoietico si dividono in diverse categorie. Alcuni sono associati a disturbi dell'attività funzionale del midollo osseo. Altri sono causati da anomalie da parte delle cellule sagomate stesse, dopo la maturazione. Questo è molto più comune. Diverse tecniche di laboratorio vengono utilizzate per diagnosticare tali patologie..

L'MCHC in un esame del sangue è uno degli indicatori della vitalità funzionale degli eritrociti, della quantità di emoglobina che possono trasportare e di quanto sono saturi e l'abbreviazione può essere decifrata come concentrazione di emoglobina corpuscolare media o concentrazione di emoglobina emocritica.

Tuttavia, il metodo è diverso dagli altri. Il compito è indagare la quantità di emoglobina contenuta in una cellula sagomata. Cioè quanto è in grado di trasportare ossigeno.

Le deviazioni si verificano raramente per ragioni naturali. Nella maggior parte dei casi, stiamo parlando di una patologia evidente. Non sempre pericoloso, almeno nelle prime fasi. Il trattamento è prescritto solo dopo un esame approfondito delle condizioni generali..

L'essenza dell'analisi e ciò che mostra

L'analisi del sangue MCHC consente di indagare su due indicatori principali:

  • Per trasportare l'ossigeno ai tessuti, trasportare materiale di scarto, anidride carbonica, il corpo umano utilizza l'emoglobina.

Questa sostanza, a causa del ferro atomico nella sua composizione, lega efficacemente i gas e altrettanto facilmente, senza generare una grande quantità di energia, si decompone.

Per esaminare questo indicatore, è disponibile un grafico di analisi speciale. MCHC viene eseguito per uno scopo diverso. Come parte della diagnosi, i medici esaminano la quantità di emoglobina che una cellula sagomata può trasportare.

Questo valore dipende dallo stato di salute generale, dalla presenza o assenza di patologie del sistema ematopoietico stesso. La concentrazione media di emoglobina in un eritrocita determina la sua funzionalità. I corpi rossi risolvono il problema dello scambio di gas.

  • C'è anche un secondo indicatore che viene valutato durante lo studio. Questo è l'ematocrito. Viene calcolato come il numero di eritrociti in relazione al volume totale di sangue. Secondo i risultati, ottieni un indice.

Questa tecnica consente di valutare le capacità funzionali degli eritrociti in generale: la natura dello scambio gassoso e, indirettamente, le condizioni generali del midollo osseo.

Fondamentalmente, l'analisi di MCHC non differisce dalle altre. Viene eseguito anche durante l'analisi generale standard..

Questo metodo da solo non è sufficiente per diagnosticare le malattie. Le fluttuazioni nell'MCHC indicano una violazione dello scambio di gas, emopoiesi, mentre si può solo affermare il fatto: c'è un problema.

Perché, qual è la colpa, qual è la diagnosi del paziente - non è noto. Sono necessarie ulteriori ricerche.

Tabelle degli standard

Tra le donne

Età (anni)Livello in g / dl
15-4031-36
41-6031-35
Più di 60 anni32-36

Negli uomini

EtàTasso di MHCH in g / dl
15-60 anni32-35
Più di 60 anni31-36

Nei bambini

Periodo di vitaNormale g / dl
Fino a 14 giorni28-34
Fino a 30 giorni28-36
1-2 mesi28-35
2-4 mesi29-38
Fino a 1 anno32-37
1-3 anni32-38
4-15 anni32-37

Inoltre, a partire dall'età di 15 anni, il calcolo viene effettuato secondo i calcoli degli adulti ei risultati vengono interpretati di conseguenza, tenendo conto delle differenze per genere.

Non sarà possibile decifrare l'analisi da soli. Sì, i laboratori indicano i valori di riferimento, cioè i valori normali, direttamente nel protocollo e nella conclusione. Ma il risultato da solo ti dirà poco. Hai bisogno di una valutazione completa.

Ragioni per allevamento e metodi di trattamento

Un aumento dell'indice MCHC indica che le cellule eritrocitarie formate trasportano più emoglobina del normale e poiché questa sostanza è anche un pigmento che conferisce ai corpi la loro ricca tonalità, anche l'indice di colore cambia..

Questo accade in molti casi..

Anemia megaloblastica

In altre parole, una violazione dell'emopoiesi dovuta a una carenza di vitamina B12. L'acido folico è meno comunemente coinvolto. Se questo o quello non bastano, la maturazione delle strutture sagomate nel midollo osseo è impossibile, la mchc nell'analisi del sangue sarà aumentata. Le vitamine sono responsabili del normale sviluppo dei globuli rossi.

Le cellule formate in modo insufficiente sono molto più grandi delle cellule normali. Trasportano molta emoglobina, ma a causa delle caratteristiche strutturali non sono in grado di fornire il legame di ossigeno e prodotti di ossidazione del carbonio.

Quando l'emopoiesi passa completamente a binari anormali, si osserva una situazione paradossale. Le cellule trasportano enormi quantità di pigmento, ma non funzionano come dovrebbero. L'aumento dell'ematocrito e dell'MCHC è molto spesso dovuto all'anemia megaloblastica..

Trattamento: nelle prime fasi, affrontare il problema è molto più semplice. Quando la malattia raggiunge la sua fase avanzata, è anche possibile, ma la durata della terapia sarà molto più lunga.

Il modo principale per correggere il disturbo è ripristinare l'apporto di vitamine. Sono somministrati artificialmente, in grandi dosi. La concentrazione viene gradualmente ridotta.

Il problema potrebbe essere anche nell'assorbimento di B12 o folato. Ad esempio, a causa di patologie infiammatorie dell'intestino tenue o di altri disturbi. In questo caso, devi combattere la malattia primaria. Allo stesso tempo, introducendo preparati a base di vitamine. Specialista - ematologo.

Maggiori informazioni sull'anemia megaloblastica in questo articolo..

Fumo

Il consumo di tabacco, soprattutto in grandi quantità, "colpisce" il sistema ematopoietico. La nicotina non è il problema, sebbene sia certamente dannosa..

Nel guscio esterno di una sigaretta, il colorante contiene molte sostanze che, se bruciate, formano veleni pericolosi. Ad esempio, ossidi di cadmio, arsenico, composti di carbonio volatile (metano). Questa è solo una piccola parte.

Tutti loro - inibiscono il sistema ematopoietico. Sebbene formalmente gli eritrociti mantengano le loro dimensioni normali, l'ematocrito diminuisce. Cioè, il numero di celle diventa più piccolo.

Per questo motivo, lo scambio di gas è molto più lento del solito. Al fine di compensare in qualche modo l'attuale stato di cose, il corpo cerca di migliorare la funzionalità di quelle cellule che lo sono. La quantità di emoglobina aumenta per eritrocita.

Questo non è un processo in un'unica fase e non è rapido. Più a lungo una persona fuma, più evidente è il problema..

Trattamento: la cosa principale da fare è abbandonare la dipendenza. Quindi, se necessario, i medici prescrivono un corso di terapia, tecniche di supporto. Ma il compito principale è smettere di fumare.

Consumo di alcool

Particolarmente durevole e in quantità eccessive. L'alcol funziona più o meno allo stesso modo delle sigarette. Deprimendo il lavoro del midollo osseo. Le cellule non possono maturare, vengono rilasciate a metà.

L'effetto è identico. Poiché queste strutture sono più grandi del normale, in esse viene inserita più emoglobina. Ciò non cambia la situazione, poiché non possono ancora trasportare gas a causa della struttura errata, dello spessore della membrana cellulare e di altri fattori.

Trattamento: gli ematologi sono coinvolti nella terapia dei disturbi organici stessi. Il compito è escludere l'alcol dalla vita e allo stesso tempo sostenere, stimolare la normale formazione del sangue.

Gli specialisti in narcologia aiutano ad abbandonare la dipendenza. Risolvere entrambi i problemi contemporaneamente non è facile, ci vorrà tempo. Se una persona ha bevuto per molto tempo, soffre di alcolismo, il recupero completo richiede da diversi mesi a sei mesi o anche di più.

Alcuni farmaci

I medicinali possono anche interferire con la formazione del sangue. Tre gruppi di farmaci sono particolarmente pericolosi a questo proposito:

  • I primi sono farmaci ormonali o a base di glucocorticoidi. Inibiscono il lavoro del midollo osseo. I globuli rossi non maturano in quantità sufficienti. Molte forme non sviluppate - di grandi dimensioni e con un eccesso di emoglobina - entrano nel canale. Un effetto simile può svilupparsi immediatamente dopo l'inizio del ricovero e successivamente. Tutto dipende dalle caratteristiche dell'organismo di un particolare paziente..
  • I secondi sono sedativi, tranquillanti. Provocano più o meno lo stesso risultato..
  • Altri ancora sono psicotropi. Antidepressivi e antipsicotici.

Trattamento: non è necessaria alcuna terapia speciale. Basta rinunciare ai farmaci e tutto tornerà alla normalità da solo.

Questo non è sempre possibile: ad esempio, con la schizofrenia, la psicosi organica, i neurolettici sono costantemente necessari. Oppure, un paziente con disturbi infiammatori autoimmuni ha bisogno di cicli di glucocorticoidi.

Quindi il problema viene risolto semplicemente sostituendo il farmaco. Prendine un altro.

Patologie genetiche

Nel contesto della situazione in esame, sono relativamente rari. Questi sono disturbi ereditari. Con materiale genitore "difettoso".

È possibile una variante della mutazione spontanea. I geni non c'entrano niente, è un episodio sporadico. Il grado di violazione dipende dal materiale modificato.

Trattamento. In quanto tale, non esiste una terapia speciale. Almeno, non sarà possibile influenzare radicalmente la situazione. La violazione è codificata nella fondazione dell'organismo; non hanno ancora imparato a modificare il genoma. I medici ricorrono al trattamento sintomatico. Correggi l'indagine.

Eccessivo grasso corporeo

In altre parole, iperlipidemia. Esistono molte forme di questa condizione. Sono tutti ugualmente pericolosi dal punto di vista dei disturbi ematopoietici..

Trattamento. Devi ridurre la quantità di grasso. Per questo vengono utilizzati preparati speciali. Statine come Atoris o simili. Per rimuovere più velocemente il colesterolo in eccesso o altri lipidi.

Se sono inefficaci, usa mezzi più pesanti: i fibrati. Anche l'acido nicotinico si mostra bene..

In generale, vengono selezionati farmaci specifici in base alla forma di iperlipidemia..

Esistono linee guida cliniche speciali con una classificazione dettagliata dei disturbi e consigli su cosa fare in ogni caso specifico..

Maggiori informazioni sui tipi di iperlipidemia e sui trattamenti in questo articolo..

Anemie autoimmuni

Sono estremamente rari. Di solito secondario alla malattia sottostante. Il processo infiammatorio porta alla distruzione dei globuli formati. Il corpo include meccanismi compensatori e sovrasaturazione degli eritrociti con emoglobina.

Trattamento. I farmaci vengono utilizzati per indebolire la risposta immunitaria. Ad esempio, glucocorticoidi. Prednisone, desametasone e altri.

Differiscono nel grado di attività e nel potenziale terapeutico. Dal più debole (Beclazon) al più potente (Betametasone).

Se non portano l'effetto desiderato, ricorrono agli immunosoppressori. Quei farmaci che inibiscono direttamente la sintesi delle cellule del sistema di difesa dell'organismo.

Quelli che altri medicinali non possono essere usati per molto tempo. È pericoloso.

Squilibrio elettrolitico nel corpo

Modifica del rapporto proporzionale di potassio, calcio, sodio, magnesio e acqua. A volte è episodico. Ad esempio, dopo uno sforzo fisico intenso, ecc..

Tuttavia, tali situazioni non influenzano radicalmente lo stato di emopoiesi. Quando il processo assume caratteristiche persistenti, iniziano i problemi.

Trattamento: preparati di potassio, altri sali. Cambiando anche il regime di consumo. Sotto la supervisione di uno specialista.

Se l'indicatore mchc è aumentato, questa è sempre una conseguenza di un processo patologico. Quale - devi scoprire.

Ragioni per declino e trattamento

Ci sono anche molti fattori che causano la caduta dell'indicatore:

Talassemia e altri disturbi ereditari

Nel corso di questo disturbo, l'emoglobina non viene prodotta a sufficienza. La patologia è di origine genetica. Trasmesso in modo recessivo.

Cioè, in una serie di circostanze sfavorevoli, se entrambi i genitori portano materiale difettoso e lo trasmettono alla loro prole. Ci sono altri disturbi oltre alla talassemia.

Trattamento. In quanto tale, non esiste una terapia speciale. È necessaria una correzione sintomatica.

Poiché ci sono molte manifestazioni della malattia, è impossibile fornire raccomandazioni universali. I medici procedono dalla situazione clinica. La sintesi dell'emoglobina viene interrotta in una delle diverse fasi.

Carenza di vitamina B6

Non è fondamentalmente diverso da una mancanza di B12 o acido folico. La differenza riguarda il corso del trattamento. La sostanza viene introdotta dall'esterno, al fine di correggere la carenza, ripristinare l'emopoiesi.

Patologia del fegato

Di diversa natura. Si tratta principalmente di epatite, infiammazione e cirrosi. Cioè, la morte delle cellule d'organo.

In entrambi i casi, le patologie provocano il fallimento. Disturbo disfunzionale. Il fegato non può funzionare come prima, quindi iniziano disturbi generalizzati nel sistema ematopoietico.

Il midollo osseo funziona in modo intermittente, l'emoglobina è sintetizzata male, l'MCHC nel sangue si abbassa e inizia la coagulopatia. Più avanzato è il disturbo, peggiore è la situazione generale..

Trattamento. È necessario ripristinare il funzionamento del fegato e allo stesso tempo proteggerlo dagli effetti dannosi, prevenire la progressione della malattia. Per questo, vengono utilizzati epatoprotettori: Essentiale, Karsil e simili. Prendono corsi, per molto tempo.

Viene mostrato un follow-up regolare da parte di un gastroenterologo. È ancora meglio se nell'area di accesso è presente uno specialista strettamente concentrato: l'epatologo.

Anemia da carenza di ferro

Un altro tipo di malattia. Questa volta è associato a una mancanza di ferro. Come accennato in precedenza, l'emoglobina contiene un atomo di Fe. Questo lo rende attivo, capace di legare i gas, trasportandoli. Se la sostanza non è sufficiente, non c'è nulla per sintetizzare l'emoglobina.

Una scarsa quantità di pigmento porta al fatto che i globuli rossi ne sono scarsamente riempiti. Sono di colore pallido.

Con la conservazione a lungo termine di un tale processo patologico, l'emopoiesi procede su un canale diverso: vengono prodotte troppe cellule sagomate, una parte seria di esse è immatura.

Trattamento. Abbastanza semplice. Se la concentrazione media di hb negli eritrociti è inferiore al normale, vengono prescritte dosi di carico di ferro. Per una migliore assimilazione, viene iniettato. Per molto tempo. Fino a quando il corpo non si riprende e inizia a lavorare da solo.

D'altra parte, il problema non è sempre l'effettiva mancanza di sostanza. A volte il corpo non può assorbire il ferro a causa di problemi con il tratto digestivo.

Quindi gli sforzi principali dovrebbero essere diretti verso l'eliminazione della patologia primaria.

Maggiori informazioni sull'anemia da carenza di ferro in questo articolo..

Qualche avvelenamento.

Ad esempio, piombo o mercurio. L'MCHC si riduce poiché i veleni di metalli pesanti rallentano la formazione del sangue. Questo è temporaneo, ma con un'alta concentrazione della componente tossica nel corpo, sono possibili conseguenze pericolose. Fino alla morte. Il trattamento potrebbe semplicemente non essere in tempo.

D'altra parte, queste sostanze hanno una proprietà sgradevole di accumularsi nei tessuti e influenzare l'organismo per lungo tempo, anche se in misura minore.

Trattamento. Disintossicazione. Rigorosamente stazionario. Con il pieno controllo della salute. In particolare, fegato, sistema cardiovascolare, tubo digerente.

Malattie infettive nella fase acuta

Una ragione piuttosto rara. Tuttavia, gli indici di emoglobina cadono con patologie virali e batteriche. Soprattutto se corrono forte.

Trattamento. È necessario eliminare la malattia sottostante. Quindi gli indicatori torneranno alla normalità da soli. Se la colpa è dei funghi, vengono utilizzati antibiotici, stimolanti della produzione di interferone e fungicidi.

Se necessario, vengono prescritti immunomodulatori, complessi vitaminici e minerali, antisettici locali sotto forma di soluzioni e altri tipi. Possibilmente antinfiammatorio.

Anche le ragioni della diminuzione della concentrazione media di emoglobina negli eritrociti sono sempre patologiche, principalmente associate a interruzioni del fegato, il sistema ematopoietico stesso.

Quali esami sono necessari in aggiunta

L'MCHC consente di affermare un fatto: qualcosa non va. Ma qual è il motivo è una domanda a parte. Per rispondere, abbiamo bisogno di metodi diagnostici ausiliari.

  • Consultazione con un ematologo, altri specialisti del settore. Con interrogatorio orale e raccolta di anamnesi.
  • Emocromo completo (CBC).
  • Biochimica avanzata. Quasi la via principale. Poiché solo con l'aiuto di questo metodo è possibile indagare i livelli di micro e macroelementi, altre sostanze responsabili dell'emopoiesi.
  • Ultrasuoni degli organi addominali. Prima di tutto, i medici sono interessati allo stato del fegato..
  • Consultazione con un genetista, se si sospetta la natura ereditaria della patologia.

La correzione è progettata per risolvere due problemi. Il primo è eliminare la fonte della violazione. Il secondo è gestire i sintomi. A volte resta solo da combattere le manifestazioni. Ad esempio, con anomalie genetiche.

MCHC è uno dei quasi 25 indicatori che i medici valutano come parte dello standard CBC, la tecnica viene utilizzata per valutare la natura dell'attività e lo stato dei globuli rossi.

D'altra parte, la sintesi di questa sostanza viene studiata allo stesso modo, si trovano deviazioni. In ogni caso, lo studio viene svolto direttamente nell'ambito di un esame del sangue generale. È meglio lasciare la decrittazione al medico.

Perché la concentrazione media di emoglobina negli eritrociti è abbassata?

Calcolo dell'indicatore MCH

Il più grande MCH - dall'inglese. emoglobina corpuscolare media, scopri quanta emoglobina contiene un eritrocita (Er, RBC), misurata in picogrammi (1 pg = 10-12 g).

I dati MCH vengono ottenuti esaminando il sangue in un analizzatore ematologico automatizzato. In termini di valore per la diagnosi, questo indice è simile all'indicatore di colore del sangue.

Numericamente, il contenuto di Hb nell'eritrocita viene calcolato utilizzando gli indicatori:

  • emoglobina - Hb, misura in g / l;
  • Numero di globuli rossi in 1 litro di sangue.

Il calcolo viene effettuato secondo la formula:

Hb (g / l) / numero di eritrociti * 1012 / l.

Indicatore MCHC

In altre parole, l'indice MCHC è il rapporto tra la quantità di emoglobina e il volume cellulare. Può essere calcolato utilizzando una formula specifica che tiene conto del livello di proteine ​​contenenti ferro e dell'ematocrito. La concentrazione di emoglobina nell'eritrocita non dipende dal volume cellulare e non mostra la concentrazione assoluta di proteine ​​contenenti ferro nell'eritrocita. L'indicatore è misurato in grammi per decilitro o grammi per litro.

Accade spesso che la concentrazione media di Hb negli eritrociti MCHC sia abbassata. Ciò che questo dice, lo considereremo ulteriormente.

Valori normali

Tabella del contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita, la norma per età nei bambini e negli adulti.

EtàMCH
cordone ombelicale fetale31 - 37
14 giorni.30 - 37
30 giorni.29 - 36
1-2 mesi.27 - 34
2-4 m.25 - 32
metà anno24-30
9 mesi.25-30
1 g.24-30
da 1 a 222-30
3 - 5 l.25 - 31
6-8 l.25 - 31
da 9 a 11 litri.26 - 32
da 12 a 14 litri.26 - 32
da 15 - 17 l.27 - 32
da 18 a 44 g.27 - 34
da 45 - 64 g.27 - 35
64 a 7427 - 34

Le differenze nei valori di questo indice negli uomini e nelle donne sono molto insignificanti, in media, il contenuto normale di Hb in Er è considerato essere l'intervallo di valori di 27-34 pg / cellula.

Con l'aiuto dell'indicatore del contenuto di emoglobina in Er, vengono valutati lo stato del sistema ematopoietico e la salute del feto in via di sviluppo. Il sangue viene raccolto in utero dopo 18 settimane di sviluppo fetale.

Il campione di sangue del cordone ombelicale fetale viene prelevato con un ago speciale sottile sotto il controllo di apparecchiature ad ultrasuoni.

Norme di contenuto medio di Hb nei globuli rossi fetali, tabella.

Età, settimaneMCH
18 - 2040.43 - 45.85
21 - 2238.07 - 44.71
23 - 2537,6 - 43,36
26-3034.27 - 41.61

Informazioni sull'indicatore ICSU

L'indice ICSU è considerato un indicatore importante nello studio del sangue. Possono essere appellati nei seguenti casi: durante la diagnosi o la valutazione della qualità del trattamento di varie anemie, nonché durante il periodo di ipocromasia. Va sottolineato che quando l'emoglobina è bassa, ad esempio, in un bambino, può causare una malattia così grave come l'anemia da carenza di ferro. La natura della patologia è stata a lungo studiata. Questi sono: una mancanza di ferro nel corpo o il suo scarso assorbimento, alcune malattie croniche. Procede sullo sfondo di quando gli eritrociti, il loro livello nel sangue si abbassa. Tuttavia, per una diagnosi accurata, viene eseguito un esame del sangue più dettagliato, incluso lo studio di MCV, MCH, CP, MSCS.

Nei pazienti, uomini e donne, a volte viene diagnosticata una maggiore concentrazione di emoglobina negli eritrociti. Nei neonati, questo fatto medico è considerato normale. La causa delle anomalie negli adulti può essere: una violazione dell'equilibrio idrico-alcalino, la presenza di anemie ipercromiche.

Questa condizione è rara negli esseri umani, tuttavia, se il livello di emoglobina viene aumentato a 380 g / l, ciò potrebbe significare l'inizio del processo di cristallizzazione dell'enzima..

Un indice MCHS elevato è spesso associato a errori nello studio di laboratorio degli esami del sangue, poiché un contenuto eccessivo di emoglobina nel corpo porterà a conseguenze irreversibili, una delle quali è la distruzione dei globuli rossi. Solo una patologia può provocare un aumento del livello dell'enzima: la sferocitosi. La malattia è inclusa nel gruppo delle anemie emolitiche ed è causata da insufficienza della membrana cellulare negli eritrociti.

Analisi di decodifica

A seconda del grado di deviazione dall'intervallo di valori normali negli eritrociti del contenuto medio di emoglobina, le anemie si distinguono:

  • con un aumento di MCH superiore a 34 pg - ipercromico;
  • se MCH è ridotto ed è inferiore a 27 pg - forma ipocromica;
  • con MCH entro limiti normali - normocromico.

I nomi "ipercromico", "normocromico", "ipocromico" sono dati dal nome dell'indice di colore del sangue, che in precedenza era utilizzato per stimare il contenuto medio di Hb in Er.

Il contenuto medio di Hb dipende dalla quantità assoluta di emoglobina e dal numero di eritrociti. Se il numero di una data popolazione cellulare aumenta, il numero di cellule trasformate aumenta o il contenuto di emoglobina in esse diminuisce, il valore dell'indice diminuisce.

Un esempio di diminuzione del punteggio del test è l'anemia da carenza di ferro. Questa malattia si verifica quando c'è un'insufficiente assunzione dell'oligoelemento ferro o il suo alto consumo, a causa del quale il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita diminuisce.

Con un aumento di Hb nella cellula, che, ad esempio, si nota nell'anemia ipercromica causata da una mancanza di vitamina B12, la dimensione delle cellule aumenta, la quantità totale di emoglobina in essa contenuta aumenta, il che porta ad un aumento del valore MCH.

Tuttavia, nonostante la grande quantità di Hb nella cellula, tutti i sintomi dell'anemia si sviluppano nel corpo. Ciò è dovuto al fatto che, a causa delle grandi dimensioni di tali eritrociti trasformati, che si sono trasformati in megalociti, il trasporto di ossigeno nei piccoli vasi sanguigni capillari viene interrotto..

MCHC diminuito - cause

Un MCHC basso può indicare una condizione come l'ipocromia. È caratterizzato dal fatto che i globuli rossi non sono sufficientemente saturi di emoglobina. Questa condizione è dovuta a patologie in cui vi è una violazione della produzione di proteine ​​contenenti ferro. L'ipocromia è anche provocata da vari tipi di anemie, avvelenamento da piombo, ipovitaminosi e alcune malattie congenite di natura ereditaria. Inoltre, può essere associato a un metabolismo del ferro alterato nel corpo. La concentrazione media di Hb nell'eritrocita può essere ridotta per i seguenti motivi:

  • Anemie da carenza di ferro ipocromiche e sideroblastiche.
  • Anemia post-emorragica cronica.
  • Emoglobinopatie, in cui la sintesi dell'emoglobina viene interrotta, alcuni aminoacidi vengono sostituiti nelle sue catene.
  • Violazione dei processi del metabolismo dell'acqua-elettrolita.
  • Anemie megaloblastiche, in cui i globuli rossi aumentano di volume più della saturazione di questi elementi con proteine ​​contenenti ferro.
  • La talassemia (alcune varietà) è una malattia ereditaria causata dalla presenza di mutazioni nei geni responsabili della formazione di una proteina contenente ferro.

Quando la produzione di emoglobina è compromessa, MCHC diminuisce per ultimo. Pertanto, una diminuzione del livello di proteine ​​contenenti ferro con normali indicatori di altri elementi del sangue (contenuto di emoglobina ed eritrociti) indica la ricezione di risultati di test di laboratorio errati.

È pericoloso quando la concentrazione media di Hb in erythrocytes di MCHS è abbassata?.

MCH abbassato

Il contenuto medio di Hb negli eritrociti negli adulti e nei bambini è ridotto nelle anemie microcitiche ipocromiche. Una deviazione simile dalla norma è accompagnata da una diminuzione dell'MCV e nel sangue si trovano piccole cellule eritrocitarie. Puoi scoprire cosa sono MCV e microciti sul sito web.

Le condizioni che causano una diminuzione del contenuto medio di globuli rossi includono i seguenti tipi di anemie ipocromiche:

  • carenza di ferro;
  • con malattie croniche;
  • in violazione della sintesi delle porfirine;
  • talassemia;
  • emoglobulinopatie;
  • avvelenamento da piombo.

Molto spesso, bambini e donne sviluppano anemia da carenza di ferro. Secondo le statistiche dell'OMS, 1,8 miliardi della popolazione mondiale soffre di questa malattia nel mondo..

Il livello MCH, che mostra il valore del contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita con anemia da carenza di ferro, è ridotto e poiché la quantità di Er non aumenta, ciò significa che la quantità di Hb è ridotta in essi.

Una diminuzione dell'emoglobina in Er non è necessariamente associata solo a una mancanza di assunzione di ferro dal cibo. L'indice del contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita può essere abbassato a causa di:

  • disturbi dell'assorbimento del ferro nel tratto digestivo - con malattie dello stomaco, dell'intestino, specialmente nella vecchiaia;
  • aumento del consumo di questo oligoelemento durante la gravidanza, a seguito di una maggiore attività fisica;
  • donazioni frequenti.

Le frequenti infezioni respiratorie possono essere una manifestazione di un basso MCH nei bambini con anemia da carenza di ferro. Se gli adulti hanno un contenuto medio di emoglobina inferiore nell'eritrocita, questa condizione può manifestarsi:

  • vertigini;
  • mancanza di respiro con attività fisica da moderata a bassa;
  • battito cardiaco accelerato;
  • svenimento.

Decifrare correttamente l'analisi del sangue!

Ognuno di noi ha dovuto donare il sangue per l'analisi almeno una volta nella vita. Pertanto, tutti sanno come avviene questo processo. Ma ci sono momenti in cui non sappiamo tutto di ciò che può e non può essere fatto prima di analizzare. Qualche parola su questo.

Regole importanti

Quindi, astenersi dal fare raggi X e procedure fisiologiche prima dei test di laboratorio. Gli indicatori saranno influenzati da un eccessivo stress mentale e dall'assunzione di farmaci il giorno prima, soprattutto per via endovenosa o intramuscolare. Se queste semplici regole non vengono seguite, i risultati potrebbero essere errati e portare a una diagnosi errata..

Quindi, dormi bene e vieni in laboratorio a stomaco vuoto. Ricordati di calmarti prima di prendere il sangue.

Imparare a interpretare i risultati

L'ABC del sangue non è così difficile. Ma per molti, le prestazioni normali sono un mistero. Come puoi leggerli correttamente da solo? Cosa cercare inizialmente?

Qui ed ora ci occuperemo dei moduli, con colonne, dove sono elencati alcuni elementi con numeri.

Analisi del sangue generale

Il tuo sangue verrà tolto dal tuo dito. Questa analisi può determinare malattie del sangue e processi infiammatori che si verificano nel corpo..

  1. I risultati indicano le lettere - RBC. Questi sono eritrociti, cioè globuli rossi. Sono anche chiamati le principali cellule del sangue. Gli eritrociti svolgono molte funzioni, la più importante delle quali è fornire ossigeno a ogni organo ea tutti i tessuti, nonché rimuovere l'anidride carbonica dal corpo. Il valore normale degli eritrociti per le donne è 3,7-4,7x1012 / l, per gli uomini - 4,0-5,5x1012 / l. Un numero maggiore di essi indica malattie cardiovascolari, come malattie cardiache o avvelenamento acuto del corpo. Meno di loro indicano anemia. E poi i medici prestano immediatamente attenzione a un altro indicatore..
  2. Questa è l'emoglobina - HGB - una proteina complessa. Il suo basso livello, infatti, indica una carenza di ferro - l'anemia. La norma per le donne è 120-140 g / l, per gli uomini - 130-160 g / l. La concentrazione di emoglobina aumenta con l'ispessimento del sangue, che si osserva con la disidratazione, con l'eritremia (malattia di Vakez). Una diminuzione della concentrazione di emoglobina è un segno di anemia, ritenzione di liquidi nel corpo (iperidratazione).
  3. L'ematocrito è designato HCT - questo è il rapporto tra il volume dei globuli (eritrociti) e il plasma sanguigno. Si osserva una diminuzione dell'ematocrito con perdita di sangue, lesioni massicce, fame, diradamento del sangue dovuto alla somministrazione endovenosa di grandi volumi di liquido, durante la gravidanza. Si osserva un aumento dell'ematocrito con disidratazione: eccessiva perdita di liquidi o insufficiente assunzione di liquidi, con ustioni, peritonite, patologia renale. La norma per le donne è 0,36-0,46 l / l, per gli uomini - 0,41-0,53 l / l, per i neonati 0,54-0,68 l / l.
  4. RDW è l'ampiezza di distribuzione dei globuli rossi. L'indicatore determina la differenza di dimensioni dei globuli rossi. Normalmente, questo è dall'11,5 al 14,5%. Se il sangue è composto da eritrociti grandi e piccoli, la larghezza della loro distribuzione sarà maggiore. Questa condizione indica carenza di ferro e altri tipi di anemie..
  5. MCV, cioè il volume medio dei globuli rossi, distingue tra diversi tipi di anemie al fine di scegliere il giusto trattamento. MCV è un parametro abbastanza accurato, ma se ci sono molti eritrociti nel sangue e anche con una forma modificata, la sua affidabilità diminuisce. L'MCV normale è 80-100 femtolitri (unità). L'indicatore MCV determina il tipo di anemia (microcitica, macrocitica, normocitica).
  6. Il contenuto medio di emoglobina in un erythrocyte o MCH (la norma è 27 - 35 picogrammi) mostra qual è il numero assoluto di emoglobina in 1 erythrocyte. Determina davvero la carenza o meno dell'assorbimento del ferro nel corpo. Secondo questo indicatore, l'anemia è caratterizzata come ipocromica, normocromica e ipercromica. È importante che il SIT sia correlato con l'ICSU e l'MCV. Ma sulla base di una considerazione completa, si distinguono anemie di vario tipo.
  7. MCHC è la concentrazione media di emoglobina in un erythrocyte. Riflette la misura in cui l'eritrocita è saturo di emoglobina. La norma è di 310-360 g / l. Non è possibile aumentare la MSCS, poiché si verificherà la cristallizzazione. Ma un valore ridotto indica anemia da carenza di ferro, talassemia (una malattia in cui la sintesi dell'emoglobina è interrotta).
  8. PLT sta per piastrine, le cellule responsabili della coagulazione del sangue. La norma è 150 - 400x109 / l. Se ce ne sono pochi, ci sarà un aumento del sanguinamento, lividi costanti. Livelli aumentati possono portare al rischio di coaguli di sangue - coaguli di sangue.
  9. L'abbreviazione WBC sta per leucociti, cioè globuli bianchi, i difensori del corpo. La loro norma va da 4,5 a 9x109 / l. Un aumento dei leucociti è un segno di infiammazione nel corpo, la loro diminuzione è un segno della scarsa resistenza di una persona alle infezioni.
  10. I linfociti sono designati LIM. La loro percentuale è 25-35 del numero totale di leucociti. Se si nota un eccesso, si possono presumere infezioni batteriche virali e croniche.
  11. Il contenuto di neutrofili, eosinofili, basofili. Queste cellule sono anche chiamate concetto generalizzato: granulociti. Per determinare la natura dei cambiamenti, viene solitamente studiato il rapporto di ciascun tipo in percentuale. Il tasso di monociti è 2-6%, eosinofili 0,5-5%, basofili 0-1%. Il numero di eosinofili aumenta con allergie e malattie parassitarie (vermi), neutrofili - vari tipi di infiammazione, basofili - leucemia mieloide cronica, colite ulcerosa cronica, alcune lesioni cutanee.
  12. I monociti (MON) sono cellule immature. Solo nei tessuti diventano macrofagi, cioè cellule che assorbono agenti patogeni, cellule morte e particelle estranee. In percentuale, la norma di MON va da 2 a 6. Un aumento dei monociti indica un processo infettivo, cioè la penetrazione di microrganismi nel corpo umano e una diminuzione - una diminuzione dell'immunità.
  13. La VES è un indicatore del tasso di sedimentazione degli eritrociti, che è un indicatore non specifico dello stato del corpo. La sua norma per le donne è di 2-15 mm / h, per gli uomini - 1-10 mm / h. Un aumento dell'indicatore al di sopra di questi valori è un segno di infiammazione. Inoltre, l'ESR può aumentare con vari tumori. I suoi bassi indicatori sono estremamente rari, parlano di eritrocitosi (molti globuli rossi). Con questa malattia, il sangue diventa viscoso e denso e viscoso da un gran numero di globuli rossi, il che crea il rischio di coaguli di sangue, blocchi vascolari e può portare a infarto e ictus.

Quindi, hai già le conoscenze, ma è certamente impossibile prescrivere un trattamento per te stesso, adattando gli indicatori alla norma..

Va ricordato che il nostro corpo è un sistema saggio. E in collaborazione con un medico esperto, sarà più facile stabilire tutte le sue funzioni. E uno specchio di sangue sarà di grande aiuto in questo..

Offriamo inoltre l'utilizzo del servizio - Decodifica analisi on-line >>>

MCH è aumentato

Il valore del contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita aumenta in condizioni causate da:

  • ipotiroidismo;
  • malattie del fegato;
  • metastasi di tumori cancerosi al midollo osseo;
  • prendendo una serie di farmaci: citostatici, anticonvulsivanti, farmaci ormonali contraccettivi.

Il contenuto medio di emoglobina negli eritrociti aumenta in condizioni di ipercromia, questo indicatore è aumentato nell'anemia:

  • megaloblastico: nel sangue compaiono cellule trasformate di enormi dimensioni;
  • macrocitico: l'MCV è superiore al normale;
  • emolitico - associato alla distruzione dei globuli rossi, deformazione delle pareti cellulari, violazione della composizione proteica della molecola di emoglobina.

L'anemia ipercromica è caratterizzata da un aumento del contenuto di emoglobina Hb negli eritrociti, un aumento di MCV di oltre 100 fl.

Con l'anemia ipercromica, i megaloblasti si formano nel tessuto del midollo osseo. Per lo più questa patologia è associata a una carenza di vitamina B12 e nella vecchiaia si verifica molto più spesso che nei giovani..

Se l'MCH, che mostra il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita, è aumentato, ma l'MCHC è normale, significa che il numero di popolazione di eritrociti nel sangue è significativamente ridotto. La dimensione degli stessi globuli rossi aumenta. Cosa significa l'indicatore MCHC, puoi farlo qui.

Con una mancanza di vitamina B12, si nota l'anisocitosi, il che significa un aumento dell'indice RDW, che riflette l'ampiezza della distribuzione del volume dei globuli rossi. Con una gravità significativa dell'anemia, la VES può aumentare fino a 70 mm / h.

Funzionalità di analisi

La procedura per lo studio del materiale prelevato (MSNS nell'analisi del sangue) consente di identificare due indicatori principali:

  • MCH - l'indicatore medio della quantità di emoglobina presente nell'eritrocita;
  • MSU - il valore medio del volume degli eritrociti.

Sono questi indicatori che consentono di determinare la qualità e le condizioni dei globuli rossi. Se il valore supera i valori normali, ciò potrebbe non significare sempre la presenza di malattie. Per conferma, gli esperti ricorrono a metodi aggiuntivi di ricerca mchc in un'analisi del sangue. Tuttavia, un tale processo può essere caratterizzato da un aumento della densità, mentre la sua cristallizzazione non è esclusa e successivamente dalla distruzione degli eritrociti.

È per questo motivo che gli specialisti invitano il paziente a ripetere la procedura di campionamento..

Se parliamo della norma, allora non ha un significato esatto per tutte le categorie di età. In questo caso, influisce anche il sesso del paziente. Valori più precisi sono presentati nella tabella:

EtàGenereIndicatori della norma
Minori di 12 anniIndipendentemente dal genereDa 280 a 350 g / litro (nei neonati), successivamente il valore cambia e rimane entro i 370 g / litro.
Adolescenza sotto i 18 anniRagazze370 g / litro (influenza del ciclo mestruale)
Giovani uomini380 g / litro
Pazienti adulti di età compresa tra 45 e 50 anniDonne e uominiGli indicatori MSDS in un esame del sangue variano tra 320-380 g / litro

Nei pazienti anziani, il valore diminuisce gradualmente. Alcuni fattori possono abbassare gli indicatori, ad esempio, una diminuzione della velocità del processo di divisione cellulare, nonché una diminuzione della loro attività.

La medicina moderna ha un numero considerevole di modi per studiare il sangue a livello cellulare, mentre la possibilità di rilevare risultati errati è ridotta al minimo. Quasi ogni laboratorio di ricerca dispone di un analizzatore ematologico automatico, che consente non solo di ottenere i risultati più affidabili, ma anche la maggior quantità di informazioni necessarie.

Nella maggior parte dei casi, se il paziente ha processi patologici nel corpo, gli indicatori MCHS saranno al di sotto del normale. Le moderne tecnologie consentono di identificare i motivi per cui si abbassa il mchc, per i quali è sufficiente donare il sangue al mattino ea stomaco vuoto. Ciò è necessario perché alcune vitamine e microelementi che sono entrati nel corpo del paziente immediatamente prima di inviare il materiale per ulteriori studi possono influire negativamente sull'affidabilità dei risultati. Lo stesso vale per alcuni alimenti che vengono consumati dal paziente il giorno prima. È assolutamente consigliato escludere il consumo di bevande contenenti alcol, caffè, nonché il processo di affumicatura, poiché tutto ciò può influire sull'emocromo finale.

Definizione dei risultati

La concentrazione media di emoglobina nell'eritrocita aumenta: con la manifestazione dell'ipocromia, che si forma, di regola, con varie forme di processi anemici durante l'ipovitaminosi, se si è verificato avvelenamento da piombo, nonché a seguito di malattie congenite ereditarie. Ciò accade anche quando c'è un disturbo nel sistema del corpo durante lo scambio di ferro. Questa formazione è provocata da fattori come l'anemia sideroblastica e ipocromica da carenza di ferro. Quando la globinopatia, in cui la sintesi della sostanza dell'emoglobina viene interrotta.

Nella talassemia, questa è una malattia ereditaria che si verifica a causa di una mutazione in un gene. E producono la sintesi di proteine ​​contenenti ferro. Se ciò è accaduto in un bambino, la sostanza contenuta viene sempre identificata durante l'esame. Riflette la saturazione dei globuli rossi con l'emoglobina. Se l'emoglobina nelle donne è aumentata, si verificano alcuni sintomi. L'emoglobina elevata nelle donne si verifica quando si verifica un'interruzione ormonale nel sistema. Il motivo per cui c'è stata una diminuzione della concentrazione media di emoglobina negli eritrociti nei sistemi - questa potrebbe essere la formazione di leucocitosi, se c'è stata una perdita di sangue non abbondante e prolungata, allora il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita è aumentato.

Con un forte aumento del volume dell'eritrocita, se la produzione di sostanza emoglobinica viene interrotta durante l'ipovitaminosi. Se l'emoglobina è elevata, significa un guasto nel sistema corporeo. Ma, quando l'indicatore scende bruscamente, ne consegue che è severamente vietato l'uso di indicatori indipendenti nell'identificazione dei motivi per cui l'emoglobina dell'ICSU è abbassata. Quando la sintesi delle sostanze dell'emoglobina diminuisce, nel sistema corporeo questo si manifesta come una concentrazione media nell'eritrocita. Questa è l'ultima opzione. Da quali livelli di concentrazioni medie negli eritrociti non è possibile determinare il volume delle sostanze nel sistema sanguigno.

La presenza di emoglobina negli eritrociti viene rilevata durante lo studio. L'insieme di questi valori, come singoli indicatori, aiuta a fare una valutazione completa del livello di emoglobina, oltre che in caso di anemia, ad identificare la formazione della malattia. In ogni caso, se si è verificata una deviazione dalla norma, lo specialista prescriverà i metodi corretti per eliminarla. Con l'aiuto di questo studio, viene determinato lo stato esatto nel sistema, se segui tutte le raccomandazioni che il medico ha prescritto prima della procedura, la risposta sarà corretta.

Perché si verificano cambiamenti di livello

Con un aumento di questo indice, molto probabilmente, ci sono molti eritrociti mutati nel sangue che sono troppo grandi. Ciò è dovuto alla carenza di vitamina B12. A causa della sua mancanza, il numero di globuli rossi diminuisce, mutano e aumentano di dimensioni.

Cos'altro potrebbe far crescere ICSU? Ciò è dovuto alla costante privazione cronica di ossigeno (spesso le persone che vivono in zone montuose o gli alpinisti ne sono sensibili).

E anche l'indice cresce con l'anemia, quando l'emoglobina aumenta e il numero di cellule diminuisce, ma raggiungono dimensioni maggiori.

Un altro motivo per l'aumento dell'indice è l'ipotiroidismo. La patologia è caratterizzata da una diminuzione dell'ormone responsabile del lavoro del midollo osseo. Quindi c'è un accumulo di emoglobina negli eritrociti.

Il livello di MCHS può aumentare con le neoplasie del fegato, che sono di natura maligna o benigna e con le malattie infiammatorie di questo organo.

Lo stesso accade a causa di patologie a carico dei reni, del cuore, del diabete mellito, dell'oncologia e delle malattie polmonari..

Il livello di MCHS aumenta anche durante l'assunzione di determinati farmaci, ad esempio farmaci ormonali, sedativi, contraccettivi. I farmaci vasocostrittori hanno lo stesso effetto sul corpo..

In diversi periodi della vita del paziente, l'indicatore può anche cambiare leggermente, di solito torna alla normalità da solo. Ciò significa che il paziente ha bisogno di camminare di più all'aria aperta, bere di tanto in tanto un corso di vitamine e abbandonare le cattive abitudini..

Uno spostamento dai valori normali del contenuto di emoglobina può essere notato sia in una direzione che nell'altra, cioè diminuire o aumentare. Le ragioni che influenzano questo indicatore hanno una gamma abbastanza ampia e sono per lo più patologiche.

Se l'indicatore MCV nell'analisi del sangue è basso (non raggiunge gli 80 fl prescritti), molto spesso questo indica che il bambino o l'adulto sta sviluppando una qualche forma di anemia, cioè una mancanza di emoglobina nei globuli rossi. A causa delle proprietà compensatorie del sangue, il numero di eritrociti stessi può aumentare, ma tutti forniranno scarsamente ossigeno ai tessuti e agli organi di una persona malata.

Le ragioni della diminuzione del volume medio degli eritrociti possono essere le seguenti condizioni e patologie:

  • L'anemia da carenza di ferro (2-3 gradi) è una mancanza di ferro, che il corpo riceve dal cibo o sotto forma di complessi vitaminici e minerali. Spesso si sviluppa sullo sfondo di malattie gastrointestinali e disturbi dell'assorbimento di un oligoelemento, con tumori intestinali, gastrite con bassa acidità. La gravidanza può anche portare a carenza di ferro.
  • Una mancanza di folato, spesso associata alla gravidanza.
  • Malattie croniche associate a costante perdita di sangue: emorroidi, sangue dal naso, ulcera peptica, ecc..
  • Se l'indicatore nelle donne è al di sotto del normale, ciò potrebbe indicare lo sviluppo di tumori uterini (fibromi, fibromi o maligni). Queste malattie sono caratterizzate da sanguinamento frequente, non associato alle mestruazioni..
  • Anomalie del midollo osseo rosso con conseguente produzione insufficiente di globuli normali (anemia sideroblastica congenita). Oltre alla forma congenita, la malattia può svilupparsi con avvelenamento da piombo e assunzione di numerosi farmaci.
  • Talassemia, emoglobinopatia e altre malattie del sangue ereditarie. Sono caratterizzati da una diminuzione della dimensione media degli eritrociti a 65 fl.
  • Anemie emolitiche associate ad una maggiore distruzione delle cellule del sangue (trasfusione di sangue incompatibile con il gruppo del paziente o rhesus, forme ereditarie, sindrome della coagulazione intravascolare disseminata).

Quando il valore MCV nel sangue è inferiore al normale, ma non si riscontrano patologie, la causa può essere condizioni associate a perdite di sangue in grandi quantità:

  • Intervento chirurgico;
  • trauma con lesioni ai tessuti molli e ai vasi sanguigni;
  • donazione.

Spesso, una diminuzione del volume degli eritrociti è causata anche da disturbi metabolici o disturbi endocrinologici (aumento della funzione tiroidea, ecc.). Queste condizioni si distinguono dall'anemia per il normale contenuto di emoglobina. Solo un medico può decifrare correttamente un esame del sangue e determinare la presenza di qualsiasi anomalia..

Avendo riscontrato una lettura ridotta del volume medio dei globuli rossi, si consiglia di visitare un terapista, soprattutto in presenza di sintomi dolorosi.

Metodi di correzione

Lo stesso MCHC è raramente elevato. Per regolare il suo livello, è necessario condurre ulteriori ricerche e scoprire quale malattia ha causato la sua deviazione dalla norma. Solo dopo è possibile effettuare misure terapeutiche e selezionare la terapia farmacologica..

Nel caso più comune di anemia da carenza di ferro, la correzione dovrebbe iniziare con l'alimentazione..

Alimenti che aiutano a normalizzare la conta ematica:

  • carne rossa;
  • gallina;
  • frattaglie di carne (fegato, reni, polmoni, frattaglie);
  • pesce e frutti di mare (gamberi, cozze);
  • cereali (fonte del gruppo B viamye);
  • legumi e latticini (fonti proteiche);
  • banane, bacche, albicocche secche, noci (fonti di oligoelementi).

Importante! Con l'anemia da carenza di ferro, è necessaria l'integrazione di ferro. È impossibile raggiungere un livello normale di ferro nel sangue solo con l'aiuto del cibo. Questo è un mito comune..

Con una mancanza di vitamine B6, B12 e acido folico, dovrai assumerli sotto forma di farmaci.


Articolo Successivo
Placche nei vasi del rachide cervicale: come sbarazzarsi?