Conseguenze dell'atrofia testicolare del trattamento


L'atrofia testicolare è una condizione patologica del sistema riproduttivo maschile, che si manifesta in una diminuzione del tessuto funzionale dei testicoli e che porta a una diminuzione delle dimensioni delle gonadi maschili. L'atrofia testicolare provoca cambiamenti irreversibili nel processo di produzione di sperma, che è la causa dell'infertilità, e ha un effetto negativo sullo sfondo ormonale generale di un uomo a causa di una diminuzione della produzione di testosterone.

Cause di patologia

È opinione popolare che l'atrofia delle ghiandole maschili minacci solo quei maschi che assumono farmaci anabolizzanti per costruire massa muscolare durante lo sport (come dicono gli atleti stessi - "atrofia testicolare dopo il corso"). Ma questo è solo uno dei tanti motivi.

Il processo atrofico richiede molto tempo; con un'attenzione particolare alla tua salute e una diagnosi tempestiva, può essere prevenuto o sospeso.

Le ragioni per lo sviluppo dell'atrofia testicolare possono essere congenite e acquisite.

Cause congenite

Criptorchidismo - testicolo ritenuto.

Con l'atrofia testicolare congenita, la patologia viene posta durante l'embriogenesi (sviluppo fetale), che porta allo sviluppo del criptorchidismo (unilaterale o bilaterale). Normalmente, i testicoli scendono nello scroto al momento della nascita, questo serve come uno dei criteri per la maturità fetale. Se il testicolo (testicoli) è trattenuto nella cavità addominale, si parla di criptorchidismo (testicoli ritenuti nello scroto, succede, rispettivamente, su uno o entrambi i lati).

La natura ha decretato che i testicoli, per il normale funzionamento, non debbano essere esposti ad alte temperature. Pertanto, lo scroto è all'esterno, fuori dalla cavità addominale, e la sua pelle è abbastanza sottile e senza tessuto adiposo. La violazione della topografia (posizione) dei testicoli porta a un riscaldamento anormale delle gonadi maschili, che influisce negativamente sul loro sviluppo e causa atrofia (vedere "A cosa può portare il surriscaldamento dei testicoli?").

Ragioni acquisite

Lesioni, infiammazioni

L'atrofia testicolare può essere una conseguenza di traumi e frequenti malattie infiammatorie degli organi scrotali (orchite, orchiepidimite). Un trauma contusivo allo scroto porta anche all'atrofia.

Disturbi circolatori e di innervazione

Il varicocele può causare atrofia testicolare.

L'afflusso di sangue al testicolo viene effettuato dal plesso del plesso vascolare. Con il varicocele, a causa della patologia dell'apparato valvolare e dei cambiamenti nella parete vascolare, c'è un'espansione patologica delle vene del plesso plesso. L'atrofia testicolare con varicocele si sviluppa a causa di cambiamenti patologici congestizi nei vasi. Con questa patologia, la conseguenza è ipossia tissutale, trofismo alterato e surriscaldamento del testicolo dovuto all'aumento del flusso sanguigno costante.

Con la stenosi (restringimento) della grande arteria che alimenta il testicolo, lo sviluppo di atrofia è abbastanza probabile. Il restringimento del lume dell'arteria seminale si sviluppa spesso a causa della sua compressione durante gli interventi chirurgici per la chirurgia plastica del canale inguinale e le operazioni eseguite sugli organi dello scroto.

In caso di lesione spinale traumatica nella regione lombosacrale, che ha portato a una violazione dell'afflusso di sangue al testicolo, la nutrizione delle gonadi maschili viene interrotta e lo sviluppo di processi patologici è inevitabile.

Squilibrio ormonale

C'è una malattia in cui un uomo è costretto a prendere farmaci che bloccano la produzione di androgeni, questa è una patologia tumorale della ghiandola prostatica (cancro alla prostata).

Una grave obesità a causa di disturbi metabolici porta ad una diminuzione dei livelli di testosterone nel sangue, che porta alla "secchezza" dei testicoli. Il più pericoloso per un uomo è il grasso che si deposita intorno alla vita. Nel tessuto adiposo, il testosterone viene convertito in estrogeni. Maggiore è lo strato di grasso, più estrogeni saranno contenuti nel sangue dell'uomo. Si crede che:

  • se un uomo ha un girovita inferiore a 94 cm, il livello di testosterone nel sangue è normale;
  • da 94 a 102 cm - ridotto;
  • a più di 102 cm - una carenza pronunciata, la prevalenza degli ormoni sessuali femminili.

Con violazioni della regolazione della produzione di ormoni sessuali maschili, esiste la possibilità di sviluppo di atrofia testicolare. A causa di alcune interazioni tra l'ipotalamo e la ghiandola pituitaria (aree importanti del cervello), viene inviato un comando per produrre l'ormone alle cellule produttrici di testosterone dei testicoli. Ma a volte c'è una perdita o una limitazione della funzione di comando di queste zone. Con questa patologia, le ghiandole sessuali maschili sono inattive, il che porta all'atrofia..

Sintomi

All'ispezione visiva, è visibile una diminuzione delle dimensioni dello scroto, la palpazione rileva le piccole dimensioni e il cambiamento nella consistenza del tessuto testicolare a causa della flaccidità. Nei casi avanzati con atrofia terminale, il testicolo può essere palpato come un cordone piatto.

Vale la pena notare che la patologia nello spermogramma si trova con un singolo testicolo funzionalmente capace, con atrofia bilaterale, gli spermatozoi nello sperma possono essere completamente assenti. In alcuni casi, con atrofia incompleta, compaiono forme patologicamente alterate di spermatozoi. L'interruzione del processo di spermatogenesi è una delle principali cause di infertilità. In assenza di produzione di sperma, è impossibile utilizzare metodi di inseminazione artificiale.

Con un processo atrofico unilaterale, esiste la possibilità di perdita della capacità funzionale del secondo testicolo, che sta cercando di fare un doppio lavoro per eliminare gli squilibri ormonali.

Nel comportamento di un uomo saranno presenti tutti i segni caratteristici di una mancanza di testosterone:

  • depressione;
  • debolezza;
  • apatia (indifferenza);
  • aumento di peso (obesità);
  • diminuzione della potenza, fino allo sviluppo dell'impotenza;
  • perdita di libido.

Di norma, quando rileva sintomi allarmanti, un uomo si rivolge a un appuntamento con un urologo o andrologo da solo per l'esame e il trattamento.

Diagnostica

La diagnosi inizia con un esame visivo e un'anamnesi..

Un esame preventivo per un ragazzo è particolarmente importante: un'operazione tempestiva per il criptorchidismo aiuterà in futuro a crescere come un uomo a tutti gli effetti e ad avere una prole. Il surriscaldamento prolungato del testicolo nella cavità addominale è un rischio di sviluppare patologie tumorali nel testicolo.

Per determinare la patologia dei testicoli, vengono palpati.

La palpazione valuta:

  • dimensione testicolare;
  • struttura;
  • formazioni patologiche;
  • anomalie congenite della posizione (criptorchidismo);
  • anomalie strutturali.

L'ecografia degli organi scrotali aiuterà a confermare l'atrofia testicolare, la presenza di varicocele, idropisia, cisti testicolari.

Per valutare il background ormonale, il medico può prescrivere un esame del sangue per ormoni e spermogramma.

Trattamento

Prima di iniziare la terapia, è necessario stabilire la causa.

Se il motivo è nelle vene varicose del plesso plesso, viene eseguito un trattamento chirurgico: l'operazione di Ivanisevich. Può essere eseguito in modo aperto e utilizzando tecnologie endoscopiche. La chirurgia aperta è più affidabile, ci sono meno ricadute dopo di essa, ma la cicatrice postoperatoria è più pronunciata e il periodo di recupero dura più a lungo.

Nel criptorchidismo, per la scelta delle tattiche di trattamento, viene valutata la capacità funzionale dei testicoli. Se l'atrofia è completa, il che è confermato da uno studio sugli ormoni sessuali maschili, è indicata l'orchiectomia bilaterale, seguita dalla terapia ormonale sostitutiva. Se la capacità funzionale delle gonadi maschili viene preservata, è possibile un'operazione per portare i testicoli nello scroto. In futuro, un uomo dovrebbe sottoporsi a un'ecografia dello scroto 2 volte all'anno per assicurarsi che non vi sia alcun processo oncologico.

Prevenzione dell'atrofia testicolare

  1. Diagnosi precoce ed eliminazione tempestiva delle cause della patologia.
  2. Inammissibilità dell'assunzione di farmaci steroidei.
  3. Uso del preservativo per il sesso occasionale.
  4. Atteggiamento attento e rispettoso nei confronti dei ragazzi.
  5. Terapia tempestiva dei processi infiammatori acuti dell'area genitale maschile.

Atrofia testicolare e uso di steroidi

Alcuni atleti, per costruire massa muscolare, usano steroidi anabolizzanti, che, oltre alla crescita muscolare desiderata, aumentano la potenza, aumentano la libido grazie al testosterone aggiunto artificialmente. Allo stesso tempo, le loro ghiandole sessuali maschili riposano e il corpo percepisce i testicoli inattivi come inutili, innescando i meccanismi di atrofia.

L'uso a lungo termine di qualsiasi anabolizzante arresta la secrezione del proprio testosterone e l'andrologo non ha sempre la capacità di normalizzare questa condizione.

Atrofia testicolare con abuso di steroidi anabolizzanti.

Oltre all'effetto negativo sulla sintesi del testosterone, gli steroidi anabolizzanti interrompono il lavoro del sistema cardiovascolare, del fegato, dei reni, aumentano il rischio di coaguli di sangue e morte improvvisa. La soluzione più irragionevole sarebbe quella di assumere steroidi anabolizzanti prima di raggiungere i 25 anni, poiché durante l'assunzione le zone di crescita ossea si chiudono e la crescita si ferma.

Prima di iniziare a prendere steroidi, assicurati di visitare un andrologo e segui i suoi consigli. Durante la terapia ormonale, prescritta da un medico, lo sfondo ormonale di un uomo viene necessariamente monitorato, vengono valutati i cambiamenti e viene eseguita la correzione. Quando si assumono steroidi anabolizzanti da soli, non esiste tale possibilità..

Quindi, per rimanere un uomo a tutti gli effetti, devi essere attento alla tua salute..

Varicocele negli uomini

Il varicocele è una vene varicose del funicolo spermatico. La violazione non si verifica spontaneamente: lo sviluppo della malattia è preceduto dall'influenza regolare di fattori avversi. Spesso, la patologia si incontra in età riproduttiva. I sintomi che manifestano il varicocele negli uomini assomigliano a quelli di un'ernia inguinale, colica renale, prostatite e altre malattie. Se c'è disagio nello scroto, è necessario consultare un medico ed essere esaminato senza automedicazione. L'uso delle ricette della medicina tradizionale è inefficace. L'afflusso di sangue ai testicoli viene ripristinato principalmente dalla chirurgia.

Classificazione

Per determinare il grado di varicocele, la classificazione di H.A. Lopatkina. La gravità delle vene varicose viene stabilita sondando l'area di interesse. Il paziente assume una posizione eretta del corpo, gli viene chiesto di sforzarsi. La malattia è classificata in base all'intensità dei sintomi e ai cambiamenti nel trofismo testicolare:

  • Grado 1 - le vene varicose sono determinate solo dalla palpazione del funicolo spermatico con la tensione del paziente in posizione eretta.
  • Grado 2: le vene varicose sono determinate visivamente, ma le dimensioni e la consistenza del testicolo rimangono invariate.
  • 3 gradi: il testicolo è ridotto, la sua consistenza è cambiata; il plesso aciniforme è sporgente ed è determinato dall'esame esterno.

Inoltre, la malattia è classificata tenendo conto delle manifestazioni cliniche della patologia: distinguono tra la fase asintomatica della malattia e lo stadio caratterizzato dai sintomi. Le vene varicose del cordone spermatico sono suddivise in 3 tipi in base al tipo di disturbi circolatori. Il reflusso di sangue nel testicolo può avvenire dalla vena renale o dalla vena iliaca. C'è anche una combinazione di questi due fattori. In questo caso, il testicolo viene rifornito di sangue contemporaneamente dalle vene renale e iliaca..

Sintomi

Il varicocele è caratterizzato da un tipo impercettibile di progressione. Un aumento della temperatura corporea si osserva solo in ogni terzo caso. Segni di patologia: dolore allo scroto, deformazione e arrossamento del testicolo, fastidio durante l'eiaculazione. Il tipo di disagio è sordo, doloroso, bruciante, che si diffonde alla schiena lombosacrale. Al 3 ° stadio di sviluppo, la patologia è caratterizzata da una diminuzione dell'attività sessuale e un forte disagio si verifica anche durante uno stato di riposo. Con una forma appesantita della malattia, un cambiamento nella posizione del corpo non fornisce un miglioramento del benessere.

Le ragioni

La comparsa del varicocele è facilitata da fattori legati alle caratteristiche dello stato di salute e dall'influenza esterna sulla regione perineale. La presenza di alcune di queste patologie, un uomo potrebbe non sospettare. Ad esempio, la gonorrea, la prostatite e altre infiammazioni spesso progrediscono in forma latente. A volte il varicocele si sviluppa in pazienti con vene varicose degli arti inferiori.
Inoltre, possono verificarsi danni ai vasi sanguigni del cordone spermatico a causa della predisposizione ereditaria, a lungo andare in bicicletta oa cavallo. Una condizione favorevole per interrompere l'afflusso di sangue allo scroto è l'intossicazione cronica del corpo, l'assunzione di stimolanti della crescita muscolare, l'ipotermia o il surriscaldamento dell'inguine.

Adenoma prostatico

Il varicocele si verifica sullo sfondo dell'iperplasia prostatica dovuta a disturbi circolatori, che è accompagnata dalla presenza di un tumore benigno. Il secondo motivo per cui l'adenoma prostatico è gravato dalle vene varicose è un aumento costante della pressione intra-addominale. Per svuotare completamente la vescica, un uomo tende i muscoli addominali, che, data la ripetuta voglia di urinare, si ripete fino a 15 volte al giorno.

Ulteriori segni di adenoma prostatico:

  • Dolore sovrapubico
  • Drenaggio delle urine
  • Cambiamento di colore, odore di urina
  • Costipazione dovuta alla compressione dell'intestino da parte di un adenoma ingrossato
  • Dolore pelvico regolare
  • Leggero aumento della temperatura corporea
  • Disagio nel perineo quando si adotta una posizione seduta

Se il varicocele è dovuto ad adenoma prostatico, è possibile che sia necessaria la rimozione chirurgica del tumore benigno. Meno spesso, l'iperplasia viene eliminata in modo conservativo, con i farmaci.

Problemi con i movimenti intestinali

La stitichezza e la diarrea predispongono allo sviluppo del varicocele. In entrambi i casi, il movimento intestinale richiede tensione nei muscoli addominali, così come nella cavità addominale in generale. Ciò provoca un aumento della pressione interna, contribuisce all'interruzione dell'afflusso di sangue a molti organi, comprese le parti del sistema riproduttivo. Per prevenire le vene varicose del cordone spermatico, è necessario normalizzare la funzione dell'intestino - per ripristinare la sua microflora, migliorare la dieta.

Malattie veneree

I processi infettivi e infiammatori che coinvolgono i genitali sono caratterizzati dalla circolazione della microflora patogena nel tratto urogenitale. Gli agenti patogeni rilasciano tossine che influenzano negativamente l'afflusso di sangue allo scroto e la viscosità del sangue - diventa più denso. Sotto l'influenza di intossicazione e coaguli di sangue formati, la vena testicolare è deformata.

Se la lesione del funicolo spermatico è associata a gonorrea o altre infezioni urogenitali, è necessaria una visita a un venereologo. Inoltre, il trattamento deve essere effettuato dal partner sessuale permanente dell'uomo. La mancata eliminazione delle infezioni a trasmissione sessuale può portare alla ricaduta del varicocele.

Tumore nella regione pelvica

La comparsa di una neoplasia maligna o benigna all'interno del perineo porta a una violazione dell'afflusso di sangue in quest'area. Questo crea una condizione favorevole per la comparsa del varicocele. Le ragioni per lo sviluppo di neoplasie sono polimorfiche: da un fattore di predisposizione ereditaria a disturbi ormonali e intossicazione regolare del corpo.

Segni di un processo tumorale nella regione pelvica:

  1. Dolore costante nel perineo, regione lombosacrale. Quando il tumore raggiunge una dimensione significativa, si osserva disagio anche a riposo.
  2. Libido indebolito.
  3. Problemi con i movimenti intestinali.
  4. Aumento della temperatura corporea (non in tutti i casi clinici).
  5. Significativa perdita di peso.
  6. La comparsa di un'impurità di sangue nelle urine.
  7. Diminuzione degli indicatori della pressione sanguigna.
  8. Diminuzione dell'appetito.
  9. Dolore durante l'eiaculazione.

Poiché il varicocele è soggetto a recidive, il trattamento dei pazienti con questa malattia dovrebbe iniziare eliminando la causa principale del suo verificarsi. Il tumore viene rimosso in modo conservativo o chirurgico. Quando si sceglie l'opzione di trattamento ottimale, tenere conto del tipo di neoplasia, dello stadio di sviluppo, delle peculiarità dell'afflusso di sangue.

Sport irregolari

Lo sport stesso non influisce negativamente sulla condizione dei testicoli. Tuttavia, se il carico non corrisponde ai parametri di un uomo, il frequente sollevamento di pesi durante l'allenamento porta a una violazione dell'afflusso di sangue alla cavità pelvica. Pertanto, sotto l'influenza della tensione, una maggiore quantità di sangue entra nei testicoli. Fisicamente, un uomo potrebbe non sentire questo processo..

Meno comunemente, c'è una sensazione di trazione nella zona inguinale. Un aumento spontaneo dell'afflusso di sangue porta allo stiramento delle vene testicolari e alla loro successiva deformazione. Gli uomini che sono impegnati nel sollevamento pesi, ma non controllano il carico, nel tempo affrontano il problema della comparsa delle vene varicose.

Duro lavoro fisico

Il lavoro estenuante è direttamente correlato allo sviluppo delle vene varicose del cordone spermatico, poiché contribuisce all'interruzione dell'afflusso di sangue ai testicoli. Con un'attività fisica irregolare, c'è un aumento della pressione intra-addominale, difficoltà nel deflusso del sangue nella vena cava inferiore. Questo processo crea una condizione favorevole per il varicocele..

La deformazione dei vasi sanguigni del testicolo si verifica solo con il regolare svolgimento di un lavoro fisico pesante. Lo sviluppo della malattia può essere evitato se in modo tempestivo riconsiderare l'atteggiamento nei confronti del carico, per renderlo moderato.

Trauma scrotale

Il danno posticipato all'area inguinale influisce negativamente sullo stato dell'afflusso di sangue allo scroto. Ciò è particolarmente vero per le lesioni chiuse, che sono accompagnate da emorragia sottocutanea e formazione di ematomi. Le vene varicose del plesso aciniforme del funicolo spermatico si sviluppano sullo sfondo di un livido ancora presente o dopo che è stato eliminato. Indipendentemente dal periodo di limitazione del danno trasferito allo scroto, durante l'esame è necessario informare il medico di questo fatto.

Astinenza sessuale

Se un uomo non ha una vita intima stabile, si forma una congestione nella cavità pelvica. L'accumulo di liquido seminale e la secrezione della ghiandola prostatica comprime le vene e le arterie che scorrono nel perineo. Pertanto, la congestione influisce negativamente sull'afflusso di sangue alla ghiandola prostatica e ai testicoli. Nel tempo, un uomo sviluppa un plesso varicoso del funicolo spermatico. La congestione e il varicocele possono essere evitati se la vita sessuale viene stabilizzata in modo tempestivo..

Anomalie della vena testicolare

A volte l'espansione varicosa dei vasi sanguigni dello scroto si sviluppa per motivi non correlati allo stile di vita dell'uomo, alla sua dieta e alle caratteristiche di salute. La comparsa della patologia è causata da anomalie nella struttura delle vene dei testicoli, che si presentano anche nella fase di sviluppo intrauterino dell'embrione. Motivi: caratteristiche dello stato di salute di una donna incinta, assunzione di farmaci, alcolismo o fumo durante il trasporto di un feto.

Anomalie nella struttura della vena testicolare, guasto o assenza delle sue valvole portano a una violazione dell'afflusso di sangue all'organo maschile accoppiato. Pertanto, i coaguli si formano all'interno del vaso sanguigno. Le loro dimensioni possono differire, a seconda delle caratteristiche individuali del caso clinico. I coaguli di sangue allungano le pareti dei vasi sanguigni dall'interno, causano la deformazione delle strutture anatomiche, causano dolore.

Obesità

La presenza di eccesso di peso può non influire sullo stato di afflusso di sangue ai genitali solo se un uomo conduce uno stile di vita attivo. L'obesità, combinata con l'inattività fisica, provoca un carico costante sul perineo. Come risultato di un carico sistematico sullo scroto, l'afflusso di sangue viene interrotto in esso. Il plesso a forma di grappolo dei testicoli è deformato e al suo interno si formano coaguli. Se il varicocele è dovuto all'eccesso di peso, il trattamento deve iniziare con la normalizzazione del peso corporeo.

Possibili complicazioni

Una conseguenza comune del varicocele è l'infertilità, l'atrofia testicolare o la ricomparsa delle vene varicose del plesso del cordone spermatico. Con un trattamento tempestivo per l'assistenza medica, le patologie elencate possono essere evitate. Le complicazioni possono verificarsi anche dopo l'intervento chirurgico per varicocele. Lo svantaggio dell'operazione è che la vena testicolare è limitata dalla circolazione generale. Questo fattore è in grado di provocare lo sviluppo di ematoma scrotale, meno spesso si verifica l'idrocele (idrocele).

Quale medico contattare

Per i sintomi tipici del varicocele, è necessario visitare un urologo. Il medico di questo profilo condurrà un sondaggio, un esame dell'area disturbante, prescriverà l'esame necessario e, tenendo conto delle risposte diagnostiche, elaborerà un trattamento. Se viene rivelato che lo sviluppo del varicocele è associato all'obesità, viene indicato un appello a un endocrinologo. Quando le vene varicose del cordone spermatico sono dovute alla presenza di un tumore nella regione perineale, il paziente viene indirizzato per un appuntamento con un oncologo.

Diagnostica

Per identificare la lesione del plesso aciniforme, per stabilire il grado della sua gravità, per determinare il metodo di trattamento ottimale, un uomo deve passare attraverso:

  • Ispezione visuale. L'allargamento dello scroto non viene eliminato quando viene sollevato o l'uomo assume una posizione orizzontale.
  • Intervista al paziente. Durante la conversazione, il medico apprende gli eventi che hanno preceduto il deterioramento del benessere, la natura dei sintomi, i modi per alleviare la condizione.
  • Un esame del sangue per determinare gli ormoni sessuali. Con le vene varicose dello scroto, i livelli di testosterone diminuiscono, il che è associato a un ridotto afflusso di sangue ai testicoli.
  • Ecografia Doppler. Il metodo consente di valutare lo stato della circolazione sanguigna nello scroto, di identificare deformità venose e presenza di coaguli.
  • Ultrasuoni dello scroto. Un tipo di studio informativo, con il quale è possibile identificare tumori, infiammazioni all'interno del testicolo.
  • RM o TC della prostata, del testicolo, della cavità pelvica.

Per raccogliere ulteriori informazioni sulla salute del paziente, il medico può prescrivere ulteriori tipi di diagnostica. Questi includono spermogramma, analisi del sangue (clinico, biochimico, per determinare i marcatori tumorali), analisi delle urine. Nell'eiaculato viene determinato un basso contenuto di sperma vitale. Un alto contenuto di leucociti viene rilevato nelle urine e nel sangue, che indica la presenza di un processo infiammatorio negli organi del sistema riproduttivo.

Trattamento

Con varicocele è indicato il ricovero nel reparto di urologia dell'ospedale. Il paziente viene ricoverato con sindrome del dolore: è causata dalla comparsa di coaguli, infiammazione delle vene dilatate del cordone spermatico e sua tensione.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il varicocele viene rimosso chirurgicamente. Indossare una benda e aderire al riposo a letto non fornisce recupero. In precedenza, il paziente si sottoponeva a diagnostica di laboratorio ed ecografica in modo urgente (urgente).

L'essenza dell'intervento chirurgico è l'imposizione di un'anastomosi tra la vena testicolare e la vena iliaca comune. L'azione viene eseguita dopo aver fornito l'anestesia.

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente viene trasportato in reparto, nel reparto rimane per 1-1,5 settimane. Durante questo periodo, l'uomo viene fasciato, il processo di guarigione della ferita viene monitorato e le sue condizioni generali vengono valutate. Per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio, gli antibiotici vengono somministrati a un uomo, vengono eseguite infusioni endovenose di soluzioni saline a goccia.

Al paziente vengono iniettati analgesici e farmaci antispastici: eliminano il disagio, contribuiscono a un completo recupero postoperatorio. Per ottenere un rapido effetto terapeutico, gli antidolorifici vengono prescritti sotto forma di supposte rettali..

Dopo l'operazione, viene eseguita una terapia farmacologica attiva per stimolare la produzione di eiaculato, la cui composizione sarà adatta alla fecondazione.

Inoltre, si raccomanda il rifiuto dall'attività fisica. Per prevenire l'accumulo di gas intestinali e prevenire disturbi digestivi, è necessario seguire una dieta. Dopo l'operazione, un uomo dovrebbe osservare il riposo sessuale. Con un accesso tempestivo alle cure mediche, il rischio di sviluppare infertilità secondaria è minimo.

Prevenzione

Per prevenire la comparsa del varicocele, devi:

  • Rifiuta da un'attività fisica anormale.
  • Non utilizzare rapporti interrotti come miglior metodo contraccettivo.
  • Evita di pedalare troppo a lungo, assicurati che il sedile sia morbido, comodo.
  • Smetti di usare stimolanti per la crescita muscolare.
  • Non sovraccaricare l'intestino con cibo secco: provoca difficoltà con la defecazione, necessita di un'eccessiva tensione dei muscoli addominali.
  • Proteggere la zona dello scroto da possibili danni durante l'allenamento sportivo.
  • Non indossare biancheria intima troppo stretta: contribuisce al surriscaldamento dell'area scroto e all'interruzione del suo apporto sanguigno.
  • Controllo del peso corporeo per prevenire lo sviluppo dell'obesità.
  • Evita uno stile di vita sedentario.
  • Usa sempre il preservativo quando fai sesso con un nuovo partner sessuale.
  • Se a causa dell'attività professionale devi stare in piedi per molto tempo, devi cambiare periodicamente la posizione del corpo.

Il varicocele è una condizione patologica causata da fattori esterni o interni. La prima categoria include una violazione dell'anatomia dello scroto, un intenso apporto di sangue alla cavità addominale. Il secondo gruppo di fattori causali include l'impatto sul perineo con un metodo meccanico, il trauma dello scroto. Il sintomo predominante della malattia è il fastidio all'inguine. La patologia viene eliminata dall'urologo, il ricovero è richiesto nel reparto ospedaliero. Trattamento di pazienti con vene varicose del cordone spermatico - principalmente chirurgico.

Malattia testicolare negli uomini: torsione testicolare, varicocele, infiammazione, cancro

I testicoli sono un simbolo di mascolinità, ma sono anche suscettibili alle malattie. Le anomalie testicolari più comuni sono torsione testicolare, varicocele, orchite e cancro ai testicoli.

Vale sicuramente la pena saperli riconoscere, se non altro perché le malattie dei testicoli portano alla sterilità e alcune malattie, come il cancro ai testicoli, sono pericolose per la vita..

Perché un uomo ha bisogno di testicoli

Senza queste due piccole ghiandole sessuali situate all'esterno dell'addome nello scroto, non ci sarebbe vita.

Ci sono circa 200 lobuli nei testicoli. Ognuno di loro produce sperma, che migra verso l'epididimo, dove lo sperma matura e si prepara per un'ulteriore migrazione attraverso i dotti deferenti e l'uretra..

"data-medium-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Spermatozoa.jpg?fit=450%2C300&ssl=1?v= 1574316217 "data-large-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Spermatozoa.jpg?fit=825%2C550&ssl=1?v = 1574316217 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/%D0%A1%D0%BF%D0%B5%D1%80 % D0% BC% D0% B0% D1% 82% D0% BE% D0% B7% D0% BE% D0% B8% D0% B4% D1% 8B.jpg? Resize = 900% 2C600 "alt =" Spermatozoi " width = "900" height = "600" srcset = "https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Spermatozoa.jpg?w=900&ssl=1 900w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Spermatozoa.jpg?w=450&ssl=1 450w, https://i1.wp.com /medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Spermatozoa.jpg?w=768&ssl=1 768w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp- content / uploads / 2019/11 / Sperm.jpg? w = 825 & ssl = 1 825w "izes = "(max-width: 900px) 100vw, 900px" data-recalc-dims = "1" /> Sperm

Il secondo compito dei testicoli è la produzione di ormoni maschili - androgeni. Uno dei più importanti è il testosterone, che è già prodotto nel feto nell'utero. Ha una grande influenza sulla forma e lo sviluppo di testicoli, scroto, pene, dotti deferenti, nonché sul tipo di uomo, la sua voce, il colore dei capelli e il comportamento "tipicamente maschile"..

I testicoli sono una fabbrica di sperma completa. Ma, dando la vita, questi organi possono ammalarsi, proprio come qualsiasi altro.

Ci sono malattie dei testicoli derivanti da difetti genitali congeniti o acquisiti. Molte di queste condizioni colpiscono adolescenti e adolescenti sotto i 35 anni. Alcune malattie testicolari sono associate a squilibri ormonali, altre a traumi e altre ancora a infezioni. Gli organi si trovano nello scroto all'esterno dell'addome e sono quindi influenzati dalle fluttuazioni di pressione e dalle alte temperature. Il surriscaldamento può portare a squilibri ormonali e cambiamenti nella composizione dello sperma.

In tutti i casi di patologia genitale, è necessario chiedere aiuto a un urologo o andrologo.

Malattia testicolare: torsione testicolare

Nell'adolescenza, la torsione testicolare può verificarsi nei giovani che praticano sport o pedalano molto. Questa condizione è una forte torsione del funicolo spermatico con rotazione del nucleo attorno all'asse. I sintomi sono dolore improvviso e molto grave (spesso di notte) con edema scrotale in rapido aumento, accompagnato da nausea e vomito.

"data-medium-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Twist-twist.jpg?fit=367%2C300&ssl=1? v = 1574316257 "data-large-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Translate- egg.jpg? fit = 673% 2C550 & ssl = 1? V = 1574316257 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/%D0%9F%D0%B5%D1%80 % D0% B5% D0% BA% D1% 80% D1% 83% D1% 82-% D1% 8F% D0% B8% D1% 87% D0% BA% D0% B0.jpg? Ridimensiona = 900% 2C736 " alt = "Torsione testicolare" width = "900" altezza = "736" srcset = "https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/ Torsione testicolo.jpg? w = 900 & ssl = 1900w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Twist- egg.jpg? w = 367 & ssl = 1 367w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Twist.jpg?w=768&ssl=1 768w, https: //i1.wp. com / medcentr-diana-spb.ru / wp-content / uploads / 2019/11 / Testicular torsion.jpg? w = 673 & ssl = 1 673w "sizes =" (max-width: 900px) 100vw, 900px "data-recalc -dims = "1" /> Torsione testicolare

Quando compaiono tali disturbi, devi andare dall'urologo il prima possibile. Il medico deve rimuovere chirurgicamente la torsione entro 4-6 ore, poiché la torsione porta a una cattiva circolazione, che può portare a infarto testicolare. Allora sarà impossibile preservare l'organo e dovrà essere amputato..

La perdita di un testicolo non minaccia la fertilità, ma molti uomini sono molto emotivi riguardo alla procedura e vedono l'amputazione come una "perdita di mascolinità".

Malattia testicolare: varicocele

Le vene varicose del cordone spermatico causate da difetti nelle valvole venose sono una causa comune di infertilità. Lo scroto ha molti vasi che drenano il sangue dal testicolo. Se le loro valvole non funzionano, si verificano stasi del sangue e vene varicose..

"data-medium-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Varicocele.jpg?fit=450%2C270&ssl=1?v= 1574316297 "data-large-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Varicocele.jpg?fit=900%2C540&ssl=1?v = 1574316297 "src =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/%D0%92%D0%B0%D1%80%D0%B8 % D0% BA% D0% BE% D1% 86% D0% B5% D0% BB% D0% B5.jpg? Resize = 900% 2C540 "alt =" Varicocele "width =" 900 "height =" 540 "srcset = "https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Varikocele.jpg?w=900&ssl=1 900w, https://i2.wp.com/ medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Varikocele.jpg?w=450&ssl=1 450w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content /uploads/2019/11/Varicocele.jpg?w=768&ssl=1 768w "izes = "(larghezza massima: 900px) 100vw, 900px" data-recalc-dims = "1" /> Varicocele

Il lento deflusso del sangue fa aumentare la temperatura dello scroto. Il surriscaldamento del testicolo provoca cambiamenti nella composizione dello sperma e disturbi ormonali.

Le vene varicose testicolari non sono molto dolorose. C'è una pesantezza nel testicolo, un dolore tirante all'inguine. Il medico può riconoscere facilmente la malattia esaminando i testicoli ed eseguendo un'ecografia.

Le vene varicose sono di diverse dimensioni, da piccole, appena percettibili a grandi, simili a un grappolo d'uva. L'unico metodo efficace per sbarazzarsi della patologia è l'intervento chirurgico (classico o laparoscopico).

Malattie testicolari: infiammazione testicolare - orchite

L'infiammazione testicolare è rara, ma molto dolorosa. La patologia è accompagnata da gonfiore dei testicoli e una temperatura elevata, che arriva fino a 40 ° C.

L'infezione si verifica in due modi:

  • quando batteri o virus entrano nel nucleo con il sangue proveniente da un altro punto focale dell'infiammazione nel corpo;
  • i patogeni entrano nei dotti deferenti, solitamente causati da infezioni del tratto urinario.

Quasi sempre, viene colpito prima l'epididimo, poi il testicolo stesso. Il gonfiore continua fino alla formazione di un idrocele (il contenuto scrotale aumenta a causa dell'accumulo di liquido sieroso).

"data-medium-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Orchit.jpg?fit=413%2C300&ssl=1?v= 1574316357 "data-large-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Orchit.jpg?fit=758%2C550&ssl=1?v = 1574316357 "src =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/%D0%9E%D1%80%D1%85%D0%B8 % D1% 82.jpg? Resize = 900% 2C653 "alt =" Orchit "width =" 900 "height =" 653 "srcset =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp -content / uploads / 2019/11 / Orhit.jpg? w = 900 & ssl = 1900w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Orchit. jpg? w = 413 & ssl = 1 413w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Orchit.jpg?w=768&ssl=1 768w, https: //i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2019/11/Orchit.jpg?w=758&ssl=1 758w "sizes =" (larghezza massima: 900px) 100vw, 900px "data-recalc-dims =" 1 "/> Orchit

Nei giovani uomini, una causa comune di orchite è la parotite, una malattia virale. I sintomi sono gli stessi di un'infezione batterica, ma il trattamento va senza antibiotici. Dopo alcuni giorni, l'infiammazione scompare da sola.

Al contrario, l'orchite batterica acuta viene trattata con antibiotici. Questo è necessario per evitare un ascesso che richiede un intervento chirurgico.

Malattia testicolare: quando il testicolo si ingrandisce, potrebbe essere un cancro

Il cancro ai testicoli colpisce principalmente i giovani di età inferiore ai 35 anni. Un testicolo ingrandito è solitamente il primo e spesso l'unico segno di cancro. Gli uomini di solito trascurano questo sintomo perché non è doloroso..

Il nucleo diventa prima piccolo e duro, quindi inizia a crescere rapidamente. Può essere elastico, liscio o irregolare. Il tumore può anche essere piccolo. Il testicolo colpito sembra sproporzionatamente grande rispetto al secondo. Avendo notato un tale sintomo, dovresti contattare immediatamente un urologo..

Un medico esperto può riconoscere il cancro al tatto. La conferma della diagnosi iniziale è il risultato di un'ecografia dei testicoli.

L'unico trattamento per il cancro è rimuovere il testicolo. Durante l'operazione, il tessuto tumorale viene analizzato per determinare il grado della sua malignità. Una biopsia o una puntura testicolare viene eseguita con l'assunzione di cellule per la ricerca.

L'esito di questo test determina se verranno rimossi anche i linfonodi e se il paziente verrà indirizzato per la chemioterapia o la radioterapia..

Anche 20 anni fa, il cancro ai testicoli equivaleva a una condanna a morte. Attualmente, soprattutto se rilevato in una fase iniziale, il tasso di guarigione di questo cancro è superiore al 90%.

Perché i testicoli si atrofizzano e come fermare il processo

Il preciso funzionamento degli organi riproduttivi è di grande importanza nella vita di ogni uomo. I testicoli (testicoli) sono responsabili della produzione di ormoni e sperma. L'atrofia testicolare è una malattia irreversibile che causa infertilità.

Caratteristiche della malattia

La morte del tessuto testicolare è un processo patologico che si verifica con la contrazione delle dimensioni dei testicoli. In questo caso, si verificano gravi disturbi endocrini. Cambiano l'aspetto di un uomo e la sua intera fisiologia. Il decorso della malattia è irreversibile, è importante rilevare e curare l'atrofia il prima possibile, anche nella fase iniziale. La malattia può svilupparsi a qualsiasi età, sebbene sia rara.

La diminuzione dei testicoli avviene gradualmente, più spesso c'è una patologia unilaterale.

Il volume di un testicolo sano negli uomini è solitamente di 16-18 cm3. La ghiandola atrofizzata è ridotta a circa 6 cm3. Il volume si perde a causa della degradazione del tessuto ghiandolare, viene sostituito dal tessuto connettivo - non funzionale. Il processo degenerativo è accompagnato da una diminuzione della produzione di testosterone, da una ridotta spermatogenesi e da una diminuzione della fertilità. Lo stadio intermedio è condizioni reversibili: ipotrofia e subatrofia. Sono caratterizzati da una disfunzione parziale, con un grado lieve, è possibile il recupero.

L'origine della patologia

Ci sono molte ipotesi diverse sul motivo per cui i testicoli si seccano. Spesso la patologia viene attribuita agli atleti che usano steroidi anabolizzanti. Non c'è conferma di ciò, poiché molti pazienti con atrofia non hanno mai praticato sport o preso steroidi. Naturalmente, i farmaci in questo gruppo hanno un effetto negativo sulle ghiandole sessuali degli uomini, ma ci sono molti altri motivi:

  • cambiamenti nei livelli ormonali;
  • ha subito lesioni e operazioni;
  • torsione dei testicoli;
  • criptorchidismo;
  • violazione della circolazione sanguigna all'inguine;
  • malattie infettive e infiammatorie dei testicoli;
  • idropisia del testicolo;
  • violazione della neuroregolazione degli organi genitali;
  • assunzione incontrollata di ormoni e alcuni farmaci.

Le cause dell'atrofia sono spesso associate a uno sviluppo intrauterino alterato del feto. La patologia nei bambini è più comune, specialmente nei bambini con manifestazioni di criptorchidismo (testicoli ritenuti nello scroto). L'atrofia testicolare negli uomini può svilupparsi sullo sfondo dell'obesità. L'eccesso di peso aumenta la produzione di ormoni sessuali femminili, che provoca una diminuzione dei testicoli. La violazione della termoregolazione causata dal surriscaldamento delle gonadi porta al ristagno del sangue venoso, ai cambiamenti nei vasi dello scroto. In questo contesto, la nutrizione dei testicoli peggiora e i loro tessuti iniziano a morire..

Manifestazioni della malattia

Il decorso della malattia è lento. È difficile vedere nella fase iniziale che il testicolo si restringe, ma è possibile rilevare un cambiamento di densità: diventa flaccido. Fino a qualche tempo, con atrofia, rimane la possibilità di rapporti sessuali, ma le letture dello spermogramma cambiano. Il deterioramento della qualità dello sperma rende impossibile l'inseminazione naturale.

Inoltre, il quadro clinico si espande. Compaiono altri sintomi associati a disfunzione e mancanza di testosterone. In primo piano ci sono cambiamenti vegetativo-vascolari e disturbi psicoemotivi:

  • diminuzione della libido;
  • disfunzione erettile;
  • deterioramento della qualità della vita sessuale, diminuzione dell'iniziativa;
  • disturbi depressivi, depressione;
  • diminuzione dell'eiaculato;
  • figura femminilizzazione, astenia.

Una diminuzione della produzione di testosterone cambia l'aspetto di un uomo e le caratteristiche sessuali secondarie vengono cancellate. C'è una parziale trasformazione della figura femminile, soprattutto nei giovani che non hanno raggiunto la pubertà. La massa muscolare diminuisce, compaiono debolezza e apatia. Si verificano disfunzioni di altre ghiandole endocrine, il comportamento alimentare è disturbato, inizia l'obesità.

Il funzionamento del sistema riproduttivo è importante non solo per la salute generale di un uomo, ma anche per la sua autostima. I testicoli atrofizzati portano a un complesso di disturbi depressivi e psicologici. In una tale situazione, il paziente avrà bisogno di un consulto con uno psicologo o uno psichiatra..

Diagnostica

Se ti rivolgi a uno specialista in tempo, la salute persa può essere ripristinata. Alla prima visita, avrai bisogno dell'aiuto di un terapista locale. Quindi il medico prescrive le consultazioni di altri specialisti: urologo, andrologo, endocrinologo. Dopo aver esaminato e palpato lo scroto, il medico valuta il grado della malattia. Per la diagnosi, avrai bisogno di esami che aiuteranno a scoprire la causa della patologia:

  • analisi del sangue per i livelli ormonali;
  • spermogramma;
  • Ultrasuoni delle ghiandole sessuali;
  • analisi per marker tumorali;
  • RM o TC degli organi pelvici.

Studi di laboratorio consentono di calcolare il rapporto tra steroidi sessuali, ormoni gonadotropici, nonché la secrezione della ghiandola tiroidea, delle ghiandole surrenali e della ghiandola pituitaria. Per determinare le condizioni generali, è necessario superare esami clinici del sangue e delle urine per escludere l'infiammazione. Lo spermogramma ti consente di giudicare la qualità dello sperma, le possibilità di un uomo di avere un figlio.

L'ecografia aiuta a valutare i cambiamenti nel tessuto testicolare, la condizione dei vasi sanguigni che alimentano le ghiandole sessuali. A volte viene eseguita un'ecografia insieme a una procedura ecografica Doppler. La diagnostica hardware è prescritta in base alle indicazioni, se è necessario scoprire le condizioni della ghiandola prostatica ed escludere i processi tumorali.

Terapia per atrofia testicolare

Il trattamento per l'atrofia testicolare è piuttosto una misura preventiva. È necessario conoscere esattamente le potenziali cause dello sviluppo della malattia. All'inizio, mentre la ghiandola non è stata ancora colpita in modo critico, vengono prescritti farmaci contenenti gonadotropina. Con il loro aiuto, ripristinano i livelli ormonali, stimolano la produzione di testosterone e sperma.

Se le cause dell'atrofia testicolare sono una cattiva circolazione nella zona inguinale (ad esempio, con varicocele) o aterosclerosi, al paziente vengono prescritti farmaci vascolari. Questi sono farmaci Actovegin, Trental, Pentossifillina. Per ridurre la viscosità del sangue, vengono prescritti farmaci antipiastrinici, ad esempio acido acetilsalicilico e sono indicati anche farmaci del gruppo delle statine. Abbassano i livelli di colesterolo e rimuovono i depositi all'interno dei vasi. Sullo sfondo di tale trattamento, è necessario seguire una dieta e abbandonare le cattive abitudini..

Se, dopo un ciclo di terapia e tutte le misure, il processo continua a svilupparsi, l'ulteriore trattamento è inappropriato.

Per prevenire l'atrofia testicolare, è importante trattare in tempo le malattie infiammatorie degli organi genitali. In caso di lesioni allo scroto, torsione dei testicoli, è necessaria un'assistenza medica urgente. Quando i tessuti dei testicoli sono completamente distrutti, è necessario rimuovere l'organo, seguito dall'installazione di un impianto. L'operazione chirurgica è l'unica via d'uscita per ernia inguinale, idropisia, criptorchidismo, nonché con un alto rischio di un processo oncologico.


Articolo Successivo
Qual è il ruolo delle piastrine nel sangue umano?