Cause di disturbi della conduzione intraventricolare in un bambino


Le malattie cardiovascolari sono un problema affrontato da persone di qualsiasi età. Sempre più spesso questa patologia viene diagnosticata nei bambini, anche durante lo sviluppo intrauterino. Ascoltando la frequenza cardiaca, il medico può sentire un'aritmia, che indica una patologia chiamata "violazione della conduzione intraventricolare in un bambino"..

La violazione del ritmo delle contrazioni cardiache può essere una patologia congenita o apparire durante la vita a causa di cause cardiache o extracardiache. Nell'osservare i pazienti con questa malattia, i medici hanno notato che la violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini è accompagnata da varie anomalie nello sviluppo del miocardio..

Cause di disturbi della conduzione in un bambino

Impegnandosi in uno studio dettagliato del problema, gli istituti di cardiologia hanno nominato i motivi secondo i quali la conduzione degli impulsi all'interno del cuore del bambino può essere interrotta:

  • quantità insufficiente di ossigeno per il miocardio;
  • processi patologici nei vasi che forniscono il muscolo cardiaco;
  • nascita prematura;
  • trauma durante il parto;
  • difetti cardiaci;
  • gli effetti dei farmaci;
  • le conseguenze della chirurgia sul cuore;
  • cardiomiopatia;
  • patologia del sistema endocrino;
  • finestra ovale chiusa incompleta;
  • le conseguenze dell'intossicazione;
  • reumatismi;
  • disturbi del sistema nervoso, psiche.

Ciascuno dei motivi elencati può causare patologia a qualsiasi età in un bambino..

Sintomi, pericolo di disturbi della conduzione intraventricolare

Non sarà possibile sospettare lo sviluppo della patologia in un bambino per eventuali segni chiari. La malattia progredisce senza sintomi visibili. Per la prima volta, è possibile stabilire una deviazione dalla norma quando si esegue un ECG o si ascolta durante malattie di ARVI, influenza, ARI.

Fondamentalmente, le seguenti manifestazioni sono l'impulso per visitare un medico:

  • debolezza, letargia, affaticamento;
  • indicatori di bassa frequenza cardiaca;
  • dolore al cuore;
  • aritmia;
  • vertigini;
  • dispnea;
  • perdita di conoscenza.

Se compare uno dei sintomi elencati, soprattutto se compaiono più di 2-3 volte di seguito, è necessario contattare un pediatra e un cardiologo per diagnosticare il corpo.

Non dovresti fare affidamento sul caso, poiché una violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini potrebbe non rappresentare un pericolo e scomparire completamente con l'età. Ma ci sono anche casi in cui un bambino sviluppa una complicazione, si verifica un blocco completo con:

  • perdita di conoscenza;
  • ischemia miocardica;
  • lo sviluppo di insufficienza cardiaca;
  • arresto cardiaco.

Visitando il medico in tempo, dopo aver superato tutti i test diagnostici, seguendo le prescrizioni, puoi preservare la salute del bambino ed evitare la morte..

Opzioni diagnostiche

Non sarà difficile per i medici riconoscere la malattia. In molti casi, è sufficiente sottoporsi a un ECG, dove verrà diagnosticata una violazione della conduzione intraventricolare. Questi studi forniranno informazioni accurate sul sito in cui si sono verificati cambiamenti patologici nel paziente. In casi isolati, il medico avrà bisogno di risultati ecografici. Questo tipo di diagnosi può essere utilizzato se l'ECG rileva una discrepanza ritmica.

Per informazioni più accurate, determinando il tipo di malattia, i cardiologi possono utilizzare gli studi con l'aiuto dell'attività fisica..
Se il paziente ha il sospetto di danno organico al miocardio, vengono prescritti un esame a raggi X ed EchoCG.

È estremamente importante avere informazioni sullo stato degli stati vegetativi e psicologici del bambino, pertanto possono essere consigliate visite a specialisti ristretti:

  • neurologo;
  • psichiatra;
  • endocrinologo;
  • oculista;
  • Laura.

I genitori dovrebbero ricordare che il successo nel trattamento dipende direttamente dalla completezza delle informazioni e dalle misure diagnostiche correttamente selezionate.

Opzioni di trattamento

Conoscendo le peculiarità della malattia, comprendendo cos'è e quali conseguenze può avere un bambino, il medico suggerisce sempre di sottoporsi ad un percorso terapeutico in ambito ospedaliero. La scelta del regime di trattamento, i farmaci viene effettuata individualmente, a seconda delle condizioni del paziente, della forma della patologia, della durata del corso. La terapia farmacologica sarà finalizzata all'arresto delle aritmie, al mantenimento del normale miocardio e alla prevenzione delle ricadute..

Esistono diversi tipi di terapia farmacologica, ognuno dei quali risolve questo problema, aiuta a normalizzare la salute del bambino.

Terapia di base

Il corso del trattamento varia entro 2-3 mesi. Durante questo periodo, si consiglia al paziente di assumere i seguenti farmaci:

  • Nootropics. Usato spesso: "Piracetam", "Pyritinol", "Encephabol".
  • Acido gamma-aminobutirrico.
  • Acido glutammico.
  • Acido hopantenico.
  • Nicotinoil.

Tutti questi farmaci aiutano ad eliminare i disturbi neurovegetativi e normalizzano i processi trofici che hanno origine nel sistema nervoso.

Il corso del trattamento include necessariamente stabilizzatori delle membrane cellulari e antiossidanti. Può essere:

  • vitamine del gruppo A ed E;
  • citocromo C;
  • "Vetoron";
  • "Acido etidronico".

La correzione dei processi metabolici nel cuore con vitamine C, B1, B2, B15 fornisce una buona assistenza nel trattamento..

Potassio, magnesio, cloruro di potassio, glicerofosfato di calcio sono usati per stabilizzare l'equilibrio elettrolitico. La terapia complessa contiene farmaci vasocostrittori, angioprotettori, stimolanti biogenici. Analizzando i risultati del trattamento, i medici sono giunti alla conclusione che la sequenza di assunzione dei farmaci elencati influisce sul risultato finale della terapia..

Caratteristiche dell'uso di farmaci antiaritmici

Quando si trattano bambini con questa patologia, i farmaci antiaritmici vengono usati raramente. Questa caratteristica è associata agli effetti collaterali. Appaiono abbastanza spesso e possono portare a:

  • una forte diminuzione della pressione sanguigna;
  • aggravamento dell'aritmia;
  • conduzione più lenta nel miocardio.

I farmaci antiaritmici vengono utilizzati in casi estremi quando il bambino ha una prognosi infausta e si sviluppa una grave patologia cardiaca.

Nel caso in cui le condizioni del bambino siano critiche, c'è un'alta probabilità di morte, viene proposta la defibrillazione cardiaca per ripristinare il ritmo sinusale. Ai pazienti con difetti cardiaci può essere offerto un trattamento chirurgico.

L'importanza della registrazione del dispensario e delle misure preventive

I bambini con conduzione intraventricolare compromessa sono registrati presso un cardiologo. Per evitare un aggravamento della situazione, l'osservazione, la diagnosi deve essere sistematica.

Si raccomanda a tali pazienti di sottoporsi ogni sei mesi:

  • ECG;
  • monitoraggio Holter quotidiano;
  • consegna dei test.

È impossibile stabilire il momento esatto della registrazione del dispensario per i bambini con una tale malattia. Molti riescono a sbarazzarsi completamente del problema con l'età, altri - per andare sotto la supervisione di un cardiologo adolescente. L'osservazione del dispensario prevede il passaggio della terapia farmacologica in un ospedale, almeno una volta all'anno.

Le misure preventive in caso di violazione della conduzione intraventricolare in un bambino devono essere sottoposte a un ECG. I cardiologi raccomandano di eseguire la procedura per un neonato, 4-5, 7-8 e 12-13 anni. La maggior parte delle malattie infantili ha una prognosi positiva. Con una diagnosi tempestiva e un trattamento corretto, è possibile crescere un bambino sano.

Violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini

Le malattie cardiache oggi sono una delle più comuni, quindi vengono diagnosticate negli adulti e in molti bambini. Una percentuale abbastanza ampia di tali malattie sono aritmie, uno dei quali è una violazione della conduzione intraventricolare.

Che cos'è?

La violazione della conduzione intraventricolare del cuore è un problema nel lavoro del cuore, che viene diagnosticato sia nei neonati che nei bambini più grandi. La patologia è associata alla conduzione di un impulso lungo i percorsi che passano nei ventricoli del cuore (sono chiamati fasci di His).

Se tali impulsi sono completamente bloccati, il cuore potrebbe fermarsi. In una situazione del genere, parlano di un blocco completo. Tuttavia, il blocco incompleto viene diagnosticato più spesso quando l'impulso viene eseguito lentamente. Se prendiamo in considerazione la stabilità della violazione, il blocco è transitorio, intermittente e costante..

Le ragioni

La conduzione degli impulsi all'interno del cuore del bambino può essere compromessa a causa di:

  • Bambino prematuro.
  • Problemi con la circolazione sanguigna nei vasi che alimentano il cuore.
  • Mancanza di ossigeno per il muscolo cardiaco.
  • Trauma alla nascita.
  • Cardiopatia congenita.
  • Le azioni di alcuni farmaci.
  • Chirurgia cardiaca.
  • Finestra ovale non chiusa.
  • Cardiomiopatia.
  • Malattie del sistema nervoso.
  • Endocardite infettiva.
  • Patologie endocrine.
  • Intossicazione.
  • Reumatismi.
  • Disturbo psicogeno.

Sintomi

Nella maggior parte dei bambini, la presenza di un blocco incompleto non si manifesta con alcun sintomo e i medici rivelano un tale problema durante l'esame:

  • Riducendo la frequenza cardiaca.
  • Con modifiche all'ECG.

Alcuni bambini, quando la conduzione degli impulsi nel cuore è disturbata, avvertono dolore, vertigini, mancanza di respiro e debolezza. Possono avere sbalzi d'umore e svenimenti..

È pericoloso disturbare la conduzione intraventricolare del cuore?

In alcuni bambini, l'impulso ritardato attraverso i ventricoli non rappresenta una minaccia per la vita e scompare man mano che il bambino cresce, ma ci sono anche forme croniche e complicazioni che molto spesso compaiono con un blocco completo:

  • Perdita di conoscenza.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Ischemia miocardica.
  • Insufficienza cardiaca.

Trattamento

Il trattamento dei bambini con disturbi del ritmo cardiaco deve essere affrontato da uno specialista specializzato, pertanto, per eventuali reclami del bambino o che rivelano cambiamenti nell'ECG delle briciole, è importante consultare immediatamente un cardiologo. Se non ci sono sintomi clinici e il medico ha escluso lesioni organiche e strutturali del muscolo cardiaco, al bambino non viene prescritto il trattamento. Nei casi più gravi, quando il blocco ha portato a insufficienza cardiaca o altri problemi e non risponde alla terapia farmacologica, i medici ricorrono alla stimolazione elettrica ventricolare.

Più in dettaglio, il tema dei disturbi del ritmo cardiaco in un bambino viene rivelato nel prossimo frammento della serie televisiva "Living Healthy".

Violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini: cause e sintomi

Nel mondo moderno, i problemi cardiaci sono tra i disturbi più comuni. Colpiscono persone di qualsiasi età, sia adulti che bambini. La maggior parte di loro spiega l'aritmia. Questa malattia ha diversi tipi. Uno di questi è una violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini..

La patologia è provocata da una serie di fattori che non consentono agli impulsi nervosi di funzionare completamente all'interno del muscolo cardiaco umano. Pericolo di malattia - in gravi conseguenze, fino all'arresto cardiaco.

Qual è la malattia

Un tale problema nel funzionamento del muscolo cardiaco, come i disturbi della conduzione, può verificarsi nei bambini di tutte le età, dai neonati a quelli più grandi. Nei ventricoli si muovono i cosiddetti suoi fasci - percorsi di impulso. Se il passaggio di un segnale attraverso di loro è difficile, parlano di questa malattia.

Il problema può essere più o meno grave. Ma la malattia non può essere lasciata senza attenzione. Con un blocco esteso degli impulsi, il cuore del bambino smetterà semplicemente di battere. Un tale sviluppo di eventi è chiamato blocco completo..

In pratica, la maggior parte dei pazienti ha un blocco incompleto. Si esprime nel passaggio inibito dell'impulso attraverso i fasci di His.

A seconda del tipo di blocco, sono classificati:

  • Incompleto. La conduttività è parzialmente preservata, la frequenza degli impulsi è significativamente ridotta. È necessario assicurarsi che la violazione del lavoro locale non influisca negativamente sul corpo.
  • Pieno. Non ci sono impulsi, il raggio non svolge affatto le sue funzioni.

Secondo l'indicatore di stabilità, i blocchi si distinguono:

  • Intermittente.
  • Transistor.
  • Permanente.

Questo è un disturbo grave che richiede un trattamento precoce. Per scegliere la terapia ottimale, è necessario comprendere i motivi che l'hanno provocata.

Le principali cause della malattia

Molte malattie, sofferte da una persona in una fase o nell'altra della vita, possono alla fine causare problemi con la conduzione intraventricolare o interventricolare del cuore. La causa specifica è anche influenzata dall'età della persona..

Nei bambini, le cause più comuni dello sviluppo della malattia sono:

  • Miocardite acuta (può variare).
  • Malformazioni del sistema cardiovascolare in generale, inclusa la stenosi aortica e altre.
  • Tono vago eccessivo.
  • Lesioni traumatiche alla zona del torace.
  • Iperteriosi.
  • Assunzione di farmaci antiaritmici, beta-bloccanti o farmaci del gruppo dei glicosidi cardiaci, soprattutto se il dosaggio raccomandato viene violato.
  • Cateterismo cardiaco.
  • Blocco funzionale eseguito, anche sullo sfondo del test di Williams o del vomito attivo.
  • Accumulo nell'area del muscolo cardiaco del bambino di ossalati di calcio o di ferro.
  • Sifilide.
  • Intervento al cuore posticipato.

In alcuni casi, una violazione della conduzione intraventricolare in un bambino può essere il risultato di una delle cosiddette malattie "adulte", ovvero:

  • Infarto miocardico.
  • Cardiomiopatia di una forma o dell'altra.
  • Tumori nella regione del cuore.
  • Manifestazione di angina.
  • Cardiosclerosi.

In alcuni casi, gli specialisti devono affrontare un blocco intraventricolare completo congenito. Questa malattia accompagna il bambino fin dalla nascita e non dipende in alcun modo dai disturbi infettivi trasferiti. Di solito, quando si diagnostica un blocco completo primario, si verifica una violazione locale dovuta a varie difficoltà nel funzionamento del sistema cardiovascolare. In questi casi, non sarà possibile fare a meno delle manipolazioni chirurgiche..

La malattia si verifica spesso in quei bambini i cui genitori, a loro volta, hanno sofferto di problemi cardiaci o disturbi autoimmuni.

Sintomi tipici

I medici moderni, incluso il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky, concordano sul fatto che i sintomi esterni di tali disturbi ventricolari sono quasi sempre assenti. Pertanto, il problema si rivela da segni indiretti, nonché dai risultati del sondaggio.

Le manifestazioni tipiche sono espresse in:

  • ECG disturbato;
  • Battito cardiaco lento.

Oltre ai risultati degli studi strumentali, i problemi nel lavoro del cuore possono essere giudicati dalla presenza di manifestazioni indirette. I sintomi aspecifici sono i seguenti:

  • Dolore ricorrente nella zona del cuore.
  • Debolezza combinata con impotenza e stanchezza precoce da semplici azioni.
  • Dispnea.
  • Vertigini ad alta frequenza.
  • Svenimento.
  • Cambiamenti improvvisi di umore.
  • Sensazione di sospensione del cuore.
  • Diminuzione della frequenza cardiaca.
  • Una forte sensazione di ansia, ansia.
  • Lacune di memoria.
  • Cade senza un'apparente ragione esterna.

Qual è il pericolo della malattia?

Non sarà possibile dire in modo inequivocabile quanto sia pericolosa una tale malattia. Molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente. In alcuni bambini, sullo sfondo del passaggio inibito degli impulsi nervosi, non si verificano disturbi più gravi e il problema stesso con l'età scompare quasi senza lasciare traccia..

Ma ci sono altri casi nella pratica medica in cui la malattia assume una forma cronica, a causa della quale il cuore semplicemente non è in grado di funzionare normalmente. Questo può essere il caso di un blocco parziale o completo. Le conseguenze di tali casi sono le seguenti:

  • Sviluppo di insufficienza cardiaca;
  • Attacchi di Adams-Stokes-Morgagni;
  • Deterioramento della memoria e delle capacità intellettuali (di solito in questo caso, i medici prescrivono "Amizole");
  • Perdita di conoscenza;
  • Ischemia miocardica;
  • Fame di ossigeno di organi e tessuti, compreso il cervello;
  • La comparsa di fibrillazione atriale;
  • Morte improvvisa dovuta ad arresto cardiaco associato a shock cardiogeno o fibrillazione ventricolare.

I genitori dovrebbero essere consapevoli della gravità delle conseguenze quando un bambino non riceve un trattamento completo per tale diagnosi. Solo un medico esperto può selezionare una terapia.

Opzioni di trattamento attuali

Questa malattia è praticamente innocua o molto pericolosa. In ogni caso, solo uno specialista cardiologico esperto può scegliere le giuste tattiche per l'azione. Pertanto, viene sempre nominato un consulto con un cardiologo se il bambino esprime lamentele caratteristiche o sospetti causati dai risultati ottenuti nel corso degli studi strumentali..

Al primo sospetto, vengono selezionati ulteriori studi. Se, infatti, sono assenti i sintomi caratteristici dei problemi di conduzione ventricolare, così come i segni di un malfunzionamento del sistema cardiovascolare, il trattamento per il bambino non viene scelto.

Quando i disturbi della conduzione sono di natura prolungata ma stabile, si rinuncia anche alla terapia. Ma non appena compaiono i primi segni di cambiamento, viene nominato un ulteriore esame per adottare misure adeguate. Questo potrebbe essere:

  • Un ciclo di ormoni o antibiotici se ci sono segni di infiammazione.
  • Trattamento patogenetico per infarto miocardico acuto.
  • Farmaci coronarici per l'ischemia.
  • Glucocorticosteroidi e antibiotici per la miocardite.
  • Diuretici e digitale se viene diagnosticata un'insufficienza cardiaca cronica.
  • Annullamento di alcuni farmaci se la loro assunzione influisce sulla capacità della gamba del raggio di condurre gli impulsi al cuore.


In alcuni casi, potrebbe essere necessaria un'operazione per installare un pacemaker. Molto spesso, tale misura viene presa con blocchi a due raggi.

I seguenti gruppi di farmaci possono essere prescritti direttamente contro i problemi di conduttività:

  • Anti-ischemico;
  • Preparazioni contenenti potassio e magnesio;
  • Anticoagulanti;
  • Beta-adrenomimetici;
  • Calcio-antagonista;
  • Preparati vitaminici;
  • Agenti trombolitici;
  • Beta bloccanti.

La stimolazione elettrica temporanea viene utilizzata solo con blocco atrioventricolare completo e improvviso. Presuppone una normalizzazione di emergenza della conduzione del cuore sullo sfondo dell'alimentazione al cuore destro o sinistro. Successivamente, il paziente si abitua al pacemaker.

Qualsiasi violazione dell'attività cardiaca del bambino richiede la dovuta attenzione. Ma i problemi con la conduzione intraventricolare non sono una condanna a morte. Con un trattamento tempestivo e adeguato, la maggior parte dei pazienti vive una vita piena, sottoponendosi a una visita medica una volta all'anno.

Cos'è una violazione della conduzione intraventricolare del cuore, come si manifesta nei bambini e guarda l'ECG?

I problemi del sistema cardiovascolare occupano una posizione di primo piano tra tutto ciò che una persona incontra nel corso della vita. Anche il feto non è immune da patologie di questo tipo, essendo nel grembo materno. I disturbi del battito cardiaco indicano la presenza di un disturbo, che è congenito o acquisito.

Cause di violazioni della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini

Una violazione della conduzione del muscolo cardiaco significa un cambiamento nella frequenza, forza o sequenza delle sue contrazioni. Ciò accade nei bambini a causa di vari fattori:

  • carenza di ossigeno del miocardio;
  • alterata circolazione sanguigna nei vasi;
  • nascita prematura di un bambino;
  • trauma durante il parto;
  • difetti cardiaci;
  • chiusura incompleta della finestra ovale;
  • gli effetti negativi dei farmaci;
  • complicazioni dopo un intervento chirurgico al cuore;
  • cardiomiopatia;
  • funzionamento alterato del sistema endocrino o nervoso;
  • intossicazione;
  • reumatismi;
  • endocardite infettiva;
  • disordini mentali.

Sintomi e pericolo di patologia

Il principale pericolo di una violazione della conduzione intraventricolare è che può causare arresto cardiaco. Per questo motivo, è molto importante diagnosticare la malattia in modo tempestivo al fine di prendere tutte le misure necessarie il prima possibile. Tuttavia, questo è piuttosto difficile, poiché la patologia non presenta sintomi specifici e può procedere senza segni evidenti fino a quando la malattia non progredisce in uno stadio più grave. Per questo motivo, quando i seguenti sintomi compaiono nei bambini, dovresti immediatamente andare dal medico per un appuntamento:

Un piccolo paziente non è sempre in grado di descrivere la sua condizione, motivo per cui è importante monitorare se i bambini hanno cambiamenti:

  • nel comportamento;
  • con appetito;
  • con il fiato.

Metodi diagnostici

Per scoprire la diagnosi esatta, è necessario contattare un cardiologo o un aritmologo. Dopo l'esame, il medico, per controllare la conduzione ventricolare e il cuore nel suo complesso, prescrive:

  1. Holter ECG. Ciò consente di diagnosticare violazioni della conduzione intraventricolare per diversi periodi durante il giorno..
  2. ECG da sforzo (p. Es., Camminata veloce o in bicicletta). Questo metodo aiuta a stabilire un collegamento tra i disturbi dell'esercizio e l'esercizio..
  3. Ultrasuoni del cuore. Fornisce un'immagine visiva della struttura del cuore, consente di rilevare la sua patologia e valutare la funzione della contrattilità miocardica.

Metodi di trattamento

La terapia e la sua durata sono determinate dalle condizioni del paziente, dalla forma del processo patologico e dalla durata della malattia. Il corso di trattamento viene effettuato sotto la supervisione di specialisti in ospedale. Inizialmente, viene condotto un combattimento con la causa che ha provocato il problema. Quindi viene prescritto il farmaco:

C'è una completa violazione della conduzione, che porta a grave bradicardia. In questo caso, il paziente necessita di un pacemaker artificiale..

Registrazione del dispensario e misure preventive

Per i bambini con una tale diagnosi, è richiesta la registrazione del dispensario con un cardiologo, che include ogni sei mesi:

  • superare un ECG;
  • consegna dei test;
  • monitoraggio Holter quotidiano.

Inoltre, ogni anno è necessario sottoporsi a un corso terapeutico con farmaci in condizioni stazionarie. Di solito, con la diagnosi precoce di un disturbo in un bambino, la prognosi è favorevole e la terapia consente di far fronte a tale patologia. La principale misura preventiva è l'ECG. È desiderabile eseguirlo alla nascita, quindi a 4-5, 7-8, 12-13 anni.

Qual è una violazione della conduzione intraventricolare del cuore in un bambino su un ECG, come viene trattata?

A causa della ridotta conduzione degli impulsi (specialmente durante l'infanzia), possono svilupparsi malattie gravi. Se nei bambini vengono rilevate patologie della conduzione intraventricolare del cuore, è necessario consultare un medico per prescrivere un trattamento efficace. Qual è questa malattia - considereremo di seguito.

Il blocco intraventricolare può accompagnare molte malattie diverse, quindi un bambino con questa patologia dovrebbe essere regolarmente monitorato da un medico

Qual è una violazione della conduzione intraventricolare del cuore?

Il lavoro del cuore consiste nelle contrazioni muscolari del miocardio. All'interno di questo tessuto, ci sono molti fasci che conducono segnali neurali. Uno di questi gruppi è il nodo del seno nell'atrio destro, dove hanno origine i primi impulsi..

Inoltre, il flusso elettrico scende più in basso ai fasci di Torel, Bachmann e Wenckebach, passando nel nodo atrioventricolare. Dopodiché, il segnale neurale dopo qualche tempo passa nel fascio di His, costituito dal tronco e dalle gambe. A causa della sua eccitazione, i ventricoli si contraggono..

Gli impulsi di corrente nel miocardio sono necessari affinché il cuore possa pompare il sangue. Se non ci sono o iniziano a funzionare male, il funzionamento del cuore verrà interrotto. È possibile osservare problemi in uno qualsiasi dei siti in cui passa il segnale nervoso. La patologia intraventricolare è particolarmente rilevante, poiché si verifica più spesso, specialmente nei bambini..

Cause di patologia nei bambini

Le ragioni della violazione della conduzione intraventricolare del cuore in un bambino, che sono determinate su un ECG:

  1. Modifica irreversibile del tessuto ventricolare. Di conseguenza, il cuore inizia a funzionare in modo errato e il sistema di conduzione fallisce, causando gravi conseguenze: aritmia, angina pectoris, infarto. Il danno organico include difetti cardiaci congeniti e acquisiti, nonché le conseguenze di operazioni non riuscite.
  2. Disturbi funzionali. Il lavoro del sistema di conduzione si interrompe gradualmente, il che successivamente porta a una completa interruzione del funzionamento del sistema cardiovascolare.
  3. Avvelenamento con droghe o farmaci inappropriati. Se non è saggio assumere farmaci, può influire negativamente sul funzionamento del cuore di adulti e bambini. Gli impulsi vengono eseguiti molto peggio, la normale frequenza cardiaca viene persa. Se hai tali problemi, dovresti interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco che ha causato questa condizione e monitorare tutti i cambiamenti sull'ECG.

I disturbi funzionali e l'avvelenamento da farmaci nei bambini sono rari, poiché la maggior parte dei bambini non ha bisogno di droghe. Non ci vuole molto perché si sviluppi una violazione..

I bambini soffrono di blocco della parte destra del suo fascio sia dalla nascita che a causa di altre malattie. È possibile identificare il problema utilizzando un ECG..

Varietà e sintomi della malattia

Nei ventricoli, l'impulso è eseguito da un fascio di His. Se una qualsiasi parte di esso non funziona o funziona in modo errato, si osserva un blocco. Distinguere tra blocco sinistro, destro e completo del fascio di His. In tutti i casi, il cuore inizia a funzionare in modo errato..

Con il blocco della gamba destra, l'impulso viene eseguito lentamente. Questa forma della malattia si verifica più spesso nei bambini. È spesso associato ad altri problemi cardiaci. Quando la gamba sinistra non funziona, è innervata solo la parte posteriore del ventricolo sinistro. Questo fenomeno è associato a precedenti operazioni cardiache. Se l'intero fascio non funziona, il muscolo cardiaco è cambiato così tanto che non può funzionare senza un trattamento urgente.

Distinguere tra violazione cronica e acuta della conduzione intraventricolare. Questa classificazione è determinata dalla frequenza delle esacerbazioni e dalla durata della malattia..

La malattia ha i suoi sintomi caratteristici:

  • A causa della completa assenza di impulsi nei suoi fasci, il battito cardiaco del bambino diminuisce bruscamente, il petto inizia a dolere e la coscienza è spesso persa.
  • In caso di blocco del ventricolo sinistro, il dolore passa nella regione retrosternale, appare una grave debolezza. Il sudore freddo scoppia e il polso si indebolisce. Spesso questa condizione può essere confusa con un infarto..
  • In caso di disturbo della conduzione parziale, tale condizione praticamente non minaccia il paziente, quindi potresti non saperlo.
Sistema di conduzione cardiaca

Quando il sistema di conduzione cardiaca non funziona correttamente, si osservano i seguenti sintomi:

  • vertigini frequenti;
  • dispnea;
  • sensazione di "affondamento" del cuore;
  • ansia ingiustificata;
  • panico, nevrosi, sbalzi d'umore;
  • perdita di prestazioni;
  • polso debole;
  • perdita di coscienza, ecc..

Tutti questi sintomi sono la ragione per una visita dal medico e la nomina di un ECG. È meglio eseguire nuovamente uno studio preventivo piuttosto che trattare una condizione patologica in una forma avanzata.

Metodi diagnostici

La diagnosi di patologia è semplice: è necessaria un'elettrocardiografia (ECG). Grazie a questo metodo, puoi studiare tutti gli impulsi elettrici del cuore e analizzarne il funzionamento. Se lo studio non fornisce un quadro completo della malattia, puoi anche ricorrere agli ultrasuoni. Ciò è particolarmente vero per l'esame dei bambini..

Esame ecografico del cuore

Caratteristiche del trattamento

I problemi del sistema di conduzione ventricolare non sono una malattia separata, ma un sintomo, un fattore diagnostico che indica altri problemi. Pertanto, se il medico vede questa patologia sull'ECG, non inizia a trattarla, ma cerca la malattia che l'ha causata. E solo allora viene prescritto il trattamento. La scomparsa dei problemi di conduzione conferma che il trattamento ha avuto successo.

In presenza di infarto miocardico (molto raramente questo problema si verifica nei bambini), l'ischemia cardiaca viene eliminata. Quando passa, scompaiono anche i problemi con la trasmissione degli impulsi al muscolo. In presenza di miocardite vengono prescritti antibiotici e steroidi. A volte, se la conduzione è gravemente compromessa, nei bambini viene posizionato un pacemaker per mantenere la corretta frequenza cardiaca..

Per migliorare la conduzione degli impulsi all'interno dei ventricoli, vengono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • antiaritmico;
  • beta-bloccanti;
  • anti-ischemico;
  • trombolitico;
  • anticoagulanti, ecc..

Quando viene rilevata la patologia, i bambini non sono sempre sottoposti a un trattamento complesso. A volte nelle prime fasi, i medici decidono di monitorare la malattia e il suo sviluppo. Più spesso va via da solo e lo stato del sistema di conduzione dei ventricoli del cuore si stabilizza.

Ma se le violazioni progrediscono, minacciano la vita del bambino, peggiorano il funzionamento del cuore, i cardiologi iniziano immediatamente la terapia. In questo caso, viene spesso installato un pacemaker..

Violazione della conduzione intraventricolare su un ECG in un bambino, adolescente, adulti. Cosa significa

In molti casi, le violazioni della conduzione intraventricolare sono asintomatiche, la malattia viene rilevata su un ECG - studio del paziente.

La patologia della conduzione è una malattia grave che si manifesta sullo sfondo di una malattia primaria. Qualsiasi disturbo nel processo di conduzione si presenta sotto forma di un'interruzione forte o debolmente pronunciata degli impulsi trasmessi. La malattia è anche chiamata blocco e può essere espressa da deviazioni di diversa natura e tipo.

C'è un pericolo?

La violazione della conduzione intraventricolare sull'ECG è una patologia locale che impedisce il passaggio degli impulsi elettrici. A causa del blocco, si osserva l'inibizione: l'impulso di eccitazione non raggiunge i ventricoli, il processo viene interrotto e interrotto in una determinata fase o è completamente assente.

In un corpo umano sano, gli impulsi si muovono dall'alto verso il basso con un ritmo e una velocità stabili; in patologia, il processo di conduzione può essere rallentato o accelerato.

Il nodo del seno è responsabile dell'inizio dell'impulso, dopo di che viene inviato agli atri, passa il nodo atrioventricolare - l'eccitazione raggiunge il fascio di His, diviso in 2 gambe.

Le sue fibre sono il setto interventricolare di cellule speciali, che formano 3 rami separati. Le gambe conducono ai ventricoli: da sinistra c'è una ramificazione in 2 parti. Segue la separazione in fibre di Purkinje: una tale struttura aiuta il cuore a svolgere le sue funzioni di base senza interruzioni..

La violazione della conduzione intraventricolare può verificarsi in età diverse: il blocco è caratterizzato da bassa intensità e viene registrato su un ECG con un esame completo.

La sconfitta di 1 gamba della Sua, nella maggior parte dei casi, non è particolarmente evidente, ma nel tempo si sviluppa il processo patologico nel corpo. Senza trattamento, il blocco sfocia nella fase 3, che influenza la formazione di patologie cardiache: ictus, bradicardia, fibrillazione atriale o insufficienza cardiaca.

Esistono tipi di blocchi non pericolosi, non richiedono un trattamento farmacologico, ad esempio: una violazione parziale nella gamba destra. In altri casi, la patologia ha gravi conseguenze, fino alla morte inclusa. Un esempio lampante è un disturbo a tre raggi che si è manifestato sullo sfondo di altre malattie cardiache. La forma di patologia del lato sinistro è pericolosa in quanto maschera i sintomi caratteristici di un attacco cardiaco acuto.

Secondo i dati dei libri di consultazione medica, una varietà di disturbi della conduzione compaiono durante l'esame dopo 50 anni (nel 5-7% dei casi), la percentuale aumenta con l'invecchiamento del corpo. All'età di 70 anni, la patologia si trova nel 30% dei pazienti.

Classificazione

Sulla base della struttura del fascio His, viene creata una classificazione delle patologie della conduzione intraventricolare.

In base al numero di elementi bloccati nel sistema di conduzione, vengono determinati i tipi di violazioni esistenti (disposti in base al grado di pericolo):

  1. Blocco a raggio singolo: in una sola gamba si osserva l'inibizione della pervietà.
  2. Patologia a due raggi: colpisce due percorsi.
  3. Patologia a tre raggi: lo sviluppo si verifica su tutti i suoi fasci, gli impulsi non possono raggiungere il punto finale lungo nessun percorso.

A seconda della natura del decorso della malattia, la patologia può essere persistente, transitoria (trasmissione instabile del segnale) e alternata, in cui possono comparire segni di diversi blocchi su esami con periodi diversi. La separazione si verifica in una violazione completa della conduzione e incompleta, con conduzione inibita, ma continua a fornire un impulso al punto finale.

Fattori causali

La violazione della conduzione intraventricolare sull'ECG viene rilevata durante una visita medica: la patologia può essere congenita, ma non influisce sulla vita di una persona. I disturbi possono verificarsi anche in persone completamente sane, di solito passano inosservati.

Anche fattori generali influenzano la formazione della malattia:

  • Malattia polmonare.
  • Situazioni stressanti.
  • Sovradosaggio o effetto collaterale del farmaco.
  • Cattive abitudini: fumo, alcolismo, uso di droghe.
  • Grave disidratazione.
  • Malattia cardiaca concomitante.
  • Intervento chirurgico.

Cause di occorrenza

Tipo di violazione
FunzionaleNella parte vegetativa del sistema nervoso centrale, si verifica un guasto, dopo di che si forma la patologia. La manifestazione si verifica a causa di un aumento degli ormoni negli adolescenti, di un feto nelle donne e dello stress costante negli uomini..

Il paziente sviluppa un'aritmia, la dominanza di uno dei reparti (parasimpatico o simpatico) sull'altro è influenzata.

OrganicoLa patologia è direttamente correlata alle malattie che interrompono il sistema di conduzione: malattie vascolari e cardiache. Se la patologia causale non è determinata, il medico prescrive la diagnosi "cardiomiopatia".
FarmacoI blocchi causati dai farmaci sono considerati molto pericolosi e difficili da trattare. Le violazioni di solito si verificano dopo un sovradosaggio di farmaci con azione antiaritmica.

Nei bambini

Nei neonati, il disturbo della conduzione con blocco completo è una diagnosi grave e fatale.

Un blocco può svilupparsi nel corpo di un bambino per vari motivi:

  • Prematurità.
  • Difetto settale.
  • Mancanza di ossigeno per nutrire il muscolo cardiaco.
  • Lesioni da parto.
  • Compromissione della circolazione sanguigna nel cuore.
  • Finestra ovale non chiusa.
  • Malattia di Fallot.
  • Cardiomiopatia.
  • Conseguenze delle operazioni cardiache eseguite.
  • Disturbi del sistema nervoso.
  • Malattie endocrine.
  • Endocardite infettiva.
  • Disordini mentali.
  • Lesioni reumatiche.
  • Complicazioni dopo avvelenamento del corpo.
  • Difetti delle valvole: combinati, combinati, isolati.

La diagnostica dello sviluppo del feto aiuta a rilevare tutte le deviazioni dalla norma anche durante il periodo di maturazione dell'embrione: consultazioni regolari con il medico curante, seguendo le raccomandazioni prescritte aiutano una donna a sopportare un bambino sano. Se la malattia viene rilevata in una fase precoce, aumentano le possibilità di un trattamento efficace e di miglioramento della vita successiva del neonato..

Negli adolescenti

Lo sviluppo della patologia nell'adolescenza è provocato dai seguenti motivi:

  • Prematurità.
  • Una finestra ovale aperta è una piccola apertura tra gli atri, che serve per la normale circolazione sanguigna durante lo sviluppo dell'embrione. Dopo che il bambino è nato, deve chiudersi entro 1 anno.
  • Malattie endocrine - malattie del sistema riproduttivo, ghiandole surrenali, ghiandola tiroidea.
  • Endocardite infettiva.
  • Cardiopatia reumatica.
  • Ipertensione arteriosa sintomatica.
  • Malattia della valvola aortica.
  • Difetto mitralico acquisito.
  • Insufficienza tricuspide.
  • Distrofia miocardica.
  • Coartazione dell'aorta.

Il blocco incompleto in un adolescente, senza segni clinici, è considerato una condizione fisiologica.

Negli adulti

La patologia più comune con blocco degli impulsi è l'ischemia miocardica..

Negli adulti, i blocchi sono causati da:

  • Stenosi mitralica.
  • Ischemia.
  • Cardiopatia.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Cardiosclerosi.
  • Malattie ipertensive.
  • Miocardite.
  • Endocardite.
  • Calcificazione miocardica.
  • Cardiomiopatia.
  • Cuore polmonare.
  • Aterosclerosi.
  • Angina pectoris.
  • Infarto miocardico.
  • Malattie endocrine.
  • Distonia vegetovascolare

Il verificarsi di un blocco per la prima volta può indicare una malattia cardiaca in via di sviluppo.

Sintomi

La violazione della conduzione intraventricolare (i sintomi caratteristici compaiono sull'ECG) ha conseguenze a seconda dello stadio della patologia (1-3) e di quali fasci sono stati colpiti.

Di solito, il paziente apprende prima l'esistenza di un blocco nel suo corpo durante una visita medica. Il blocco del 1 ° e 2 ° stadio (fascio singolo e doppio) non si manifesta con sintomi clinici pronunciati. La patologia a due raggi inizia spesso a formarsi dopo che il paziente ha subito un infarto del miocardio con una lesione di grandi dimensioni.

Nelle prime 2 fasi possono comparire lievi capogiri, una sensazione di debolezza senza sforzo fisico sul corpo e un rallentamento del polso.

Al 3 ° stadio della malattia (disturbo dei tre raggi) compaiono i sintomi:

  • Aritmie sinusali.
  • Dolore toracico intermittente - premendo o bruciando.
  • Contrazioni muscolari caotiche.
  • Sensazione di "affondamento" del cuore.
  • Fiato corto.
  • Attacchi di vertigini, possibile svenimento.
  • Progressione dello sviluppo di malattie preesistenti.
  • Shock cardiogenico.
  • Debolezza generale, sonnolenza costante.
  • Incapacità di essere fisicamente attivi.
  • Ansia irragionevole, aumento dell'ansia.

Durante l'infanzia possono verificarsi problemi di attenzione e memoria. I bambini si stancano rapidamente, anche con un minore stress emotivo o fisico.

Segni ECG

La rilevazione di una malattia in un paziente avviene dopo che è stato sottoposto a elettrocardiografia. Durante la decifrazione, il segno principale che indica una patologia esistente è il complesso QRS, che caratterizza il lavoro dei ventricoli.

Grazie all'ECG si evidenziano le principali interruzioni del ritmo ventricolare: inibizione o interruzione della conduzione, blocco del rientro di un impulso o accelerazione della conduzione. Ogni patologia ha il proprio meccanismo di sviluppo e caratteristiche che possono essere viste sull'elettrocardiogramma.

I principali segni dello sviluppo della patologia sull'elettrocardiogramma:

  • Cambiamenti nel complesso QRS: in caso di blocco incompleto, la larghezza è 0,1-0,12 s, se il blocco è completo, aumenta - 0,12 so più.
  • Disturbi alla gamba destra: l'onda R nelle derivazioni toraciche è divisa, il segmento ST e l'onda T cambiano direzione.
  • Blocco completo della gamba sinistra - nella 5a e 6a guida del torace l'onda R si espande, nelle derivazioni 1-3 le onde R e S diminuiscono o sono completamente assenti.
  • Il blocco del ramo anteriore della gamba sinistra è caratterizzato da una deviazione dell'asse elettrico sul lato sinistro, nella larghezza dei complessi QRS inferiore a 0,1 s. Onde S aumentate e R ridotte sono visibili in 2 e 3 derivazioni toraciche.
  • Il disturbo nel ramo posteriore è caratterizzato da una deviazione dell'asse elettrico a destra, complessi QRS inferiori a 0,1 s. Le onde R aumentate e Q diminuite sono visibili in 2 e 3 derivazioni toraciche.

Violazione della conduzione intraventricolare sull'ECG

  • Con la tachicardia parossistica (contrazione ventricolare accelerata), i cambiamenti nell'ECG sono visibili: le onde S o R sono dirette in una direzione, l'asse elettrico è inclinato a sinistra, i complessi QRS sono aumentati a 0,14-0,16 s.
  • Il blocco a tre raggi è contrassegnato da diverse lunghezze degli intervalli PQ. Spesso si verifica fibrillazione atriale o arresto completo delle contrazioni.
  • La fibrillazione ventricolare si presenta con un ritmo caotico.
  • Un indicatore importante è il tempo impiegato dall'impulso per viaggiare fino in fondo (dal nodo del seno ai ventricoli). La velocità di passaggio di un impulso è 0,07-0,09 s.

    Opzioni diagnostiche

    Per determinare il blocco sui fasci His è diffuso l'uso dell'elettrocardiografia, sulla base dei risultati ottenuti, viene confermata l'esistenza del blocco, è visibile la sua localizzazione. Si consiglia di effettuare un monitoraggio quotidiano dello stato del cuore collegato all'apparato ECG, in questo modo la dinamica delle contrazioni viene monitorata durante tutta la giornata.

    In presenza di malattie cardiache concomitanti, disturbi del dolore o altri organi, sono necessari ulteriori esami:

    • Esame iniziale del paziente.
    • Analisi del sangue generale.
    • Analisi del sangue biochimica.
    • Echo-CS (ecografia del cuore).
    • MRI.
    • MSCT.
    • Si possono eseguire radiografie dei polmoni.
    • Tomografia ad emissione di positroni.
    • Test per i livelli di zucchero nel sangue e colesterolo.
    • Fibrogastroscopia: le patologie dello stomaco sono spesso associate a disturbi della conduzione.
    • Bicicletta ergometrica - Il test da sforzo aiuta a determinare come vengono condotti gli impulsi e dove si manifesta il disturbo.

    Ai pazienti viene assegnato un piano d'esame nei casi in cui sia presente patologia concomitante. Si consiglia ai giovani senza problemi di salute di sottoporsi a un ECG annuale.

    Opzioni di trattamento

    La violazione della conduzione intraventricolare (sull'ECG e sugli esami aggiuntivi, il decorso della malattia è visibile) comporta la nomina del trattamento necessario per una situazione particolare. La terapia non verrà prescritta se il paziente è stabile e il blocco nel cuore persiste, a condizione che non provochi sintomi e non causi problemi alla persona.

    Per un paziente con una malattia causale sono necessari esami regolari da parte di un cardiologo e di un terapista.

    L'uso di farmaci dopo la diagnosi della malattia primaria, che ha causato il verificarsi di patologie della conduzione:

    • Farmaci antipertensivi, nitrati.
    • Anticolinergici.
    • Diuretici: aiutano a ridurre i livelli di potassio nel corpo.
    • Adrenostimolanti.
    • I corticosteroidi sono prescritti in caso di infiammazione..
    • Stimolazione temporanea.
    • Farmaci antiischemici.
    • Glicosidi cardiaci.

    Se viene rilevato un ritmo ventricolare raro o un blocco atrioventricolare, è necessaria un'operazione per installare un pacemaker.

    Per i pazienti con patologie cardiache, è necessario adattare il loro stile di vita:

    • Abbandona le cattive abitudini (fumo, alcol, droghe).
    • Bilancia la tua dieta: elimina cibi fritti e grassi, fai attenzione al sale.
    • Conduci visite mediche regolari.
    • Fare sport con un allenatore a un ritmo adeguato, senza sovraccaricare il corpo.
    • Evita lo stress quando possibile.

    Il grado di guarigione del paziente dipende dalla malattia sottostante; le persone con blocco di grado 1 e 2 hanno buone possibilità di guarigione. Con un esame regolare, il rispetto di tutte le prescrizioni del medico e gli adattamenti allo stile di vita, i pazienti hanno tutte le possibilità di una vita tranquilla..

    La maggior parte dei disturbi cardiaci si verificano a livello strutturale, il che comporta gravi conseguenze per il corpo umano.

    È possibile vedere una violazione della conduzione intraventricolare su un ECG durante un esame regolare: la patologia può verificarsi in pazienti di età diverse, assolutamente sani o con malattie cardiache esistenti. La conduttività compromessa non è considerata una patologia indipendente, si presenta come una complicazione dopo altre malattie.

    La prognosi è determinata dopo il rilevamento di un fattore causale che influenza lo sviluppo del blocco. La fase 1 è considerata una caratteristica fisiologica e non rappresenta un pericolo per la salute; nelle fasi 2 e 3, sono richieste supervisione medica e terapia.

    Design dell'articolo: Vladimir il Grande

    Violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini

    Cos'è la patologia?

    La funzione principale del cuore e del suo miocardio (pareti muscolari) è la trasmissione di impulsi elettrici attraverso il sistema di nodi e fibre speciali. Affinché il battito cardiaco sia sufficiente per la circolazione sanguigna, le onde di eccitazione devono essere trasmesse attraverso le regioni cardiache in una certa sequenza e ad una velocità costante..

    Normalmente, gli impulsi passano dal nodo del seno, la parte sinottica all'atrioventricolare - la parte atrioventricolare. Pertanto, le sezioni superiori vengono eccitate prima e poi quelle inferiori. Il sistema di conduzione è rappresentato da speciali fibre di Purkinje e da un fascio di His, che è diviso in tre rami. Due a sinistra (anteriore e posteriore, che coprono completamente il ventricolo sinistro) e uno a destra forniscono l'erogazione degli impulsi elettrici nella direzione appropriata.

    La causa di questa patologia può essere sia una cardiopatia organica che altri fattori. Molto spesso, la conduzione intraventricolare è compromessa nell'aterosclerosi vascolare, nell'insufficienza cardiaca progressiva e nell'ipertensione, una condizione dopo un infarto, miocardite o cardiodistrofia. Malformazioni o lesioni congenite, gravi anomalie endocrine della tiroide, avvelenamento chimico o da farmaci possono anche scatenare il disturbo.

    Cause di ridotta conduzione intraventricolare

    Il sistema di conduzione ha origine dal nodo della zona senoatriale, in cui nasce il ritmo sinusale, da qui gli impulsi vanno al nodo atrioventricolare ed entrano nelle gambe del fascio di His.

    I blocchi parziali compaiono anche nelle persone sane, quindi non appartengono a malattie. Ma se la loro origine viene osservata sullo sfondo di malattie cardiache, è necessario assumere farmaci.

    Le ragioni dell'evento sono le seguenti:

    • Attacco di cuore.
    • Malattia ischemica.
    • La cardiosclerosi è un processo patologico che colpisce il miocardio, si osserva una crescita eccessiva del tessuto connettivo, si formano cicatrici di varie dimensioni e localizzazione. In questo caso, la patologia viene osservata sullo sfondo dell'aterosclerosi..
    • Insufficienza cardiaca.
    • Cardiopatia.
    • Alti livelli di ormoni tiroidei.
    • Ipertensione.
    • Ipertrofia cardiaca - lesione con difficoltà di contrazione.
    • Miocardite - infiammazione del muscolo cardiaco.
    • Cardiomiopatia: aumento delle dimensioni del cuore, sua insufficienza, deterioramento della frequenza cardiaca, conduzione.

    Squilibri elettrolitici, assunzione eccessiva di alcuni farmaci, malattie polmonari, tromboembolia dell'arteria polmonare e altri fattori possono essere i provocatori del disturbo..

    Le cause dell'insorgenza della malattia possono essere completamente diverse. I seguenti sono considerati i principali:

    1. 1. Una persona assolutamente sana ha relativamente spesso disturbi locali della conduzione intraventricolare sulla gamba destra del cosiddetto fascio di His.
    2. 2. Se la finestra ovale viene lasciata sul muscolo cardiaco del bambino, ciò può portare a una violazione locale della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini.
    3. 3. È possibile il blocco completo di qualsiasi gamba del fascio di His. Ciò può verificarsi a causa del verificarsi di tali malattie del muscolo cardiaco come l'ipertrofia miocardica (ispessimento e ingrossamento del cuore) durante lo sviluppo di difetti sulle valvole, infarto acuto sul muscolo cardiaco, cardiopatia ischemica. Gli stessi problemi possono verificarsi durante le malattie dei bronchi e dei polmoni, ad esempio con bronchite ostruttiva, bronchiectasie, durante lo sviluppo dell'asma bronchiale. I medici riscontrano fenomeni simili durante l'insorgenza di miocardite, cardiomiopatia, cardiosclerosi postinfartuale.
    4. 4. In alcuni casi, è possibile un disturbo aspecifico della conduzione intraventricolare, che si verifica a causa di un lavoro improprio e non coordinato di uno o più sistemi del muscolo cardiaco. Di solito, questo può causare un rallentamento delle contrazioni cardiache in caso di blocco incompleto e, in caso di completo fallimento dell'impulso di controllo, è possibile un arresto pratico del miocardio. Tali violazioni si verificano a causa dell'apparizione di un profeta del cuore, della formazione di cicatrici o cicatrici su di esso, che si dividono nei ventricoli stessi. Molto spesso ciò accade a causa di processi infiammatori o effetti organici. Può anche essere una conseguenza dell'uso scorretto di alcuni farmaci..

    I cambiamenti nella conduttività degli impulsi elettrici in un bambino possono formarsi sullo sfondo di alcune patologie:

    • parto prematuro - la prematurità è la loro conseguenza;
    • cambiamenti nella circolazione sanguigna - si notano deviazioni nei vasi sanguigni responsabili della nutrizione del muscolo cardiaco;
    • apporto di ossigeno insufficiente all'organo e ai sistemi interni;
    • le conseguenze di una lesione alla nascita;
    • anomalie congenite del cuore;
    • gli effetti negativi di alcuni farmaci;
    • dopo procedure chirurgiche sull'organo;
    • con fusione incompleta della finestra ovale nel muscolo cardiaco;
    • con anomalie cardiomiopatiche;
    • in caso di malattie del sistema nervoso;
    • processi infiammatori in endocardite - eziologia infettiva;
    • patologie endocrine;
    • vari tipi di intossicazione;
    • lesioni reumatoidi;
    • disturbi psicogeni.

    Il sistema di conduzione inizia con il nodo senoatriale, che è la fonte del ritmo sinusale. Da esso, gli impulsi attraverso cellule specializzate entrano nel nodo atrioventricolare, che si trova nell'area in cui gli atri si uniscono ai ventricoli. Inoltre, il passaggio degli impulsi avviene attraverso il sistema delle Sue fibre.

    I segni di un blocco parziale degli impulsi nell'area della gamba destra si trovano talvolta su uno sfondo di piena salute e sono considerati caratteristiche congenite.

    Ma spesso il problema improvviso della conduzione degli impulsi è una conseguenza delle malattie cardiache. Possibili cause di patologia della conduzione intraventricolare:

    • infarto miocardico,
    • attacchi ischemici,
    • cardiosclerosi aterosclerotica,
    • insufficienza cardiaca,
    • distrofia miocardica,
    • miocardite,
    • difetti cardiaci,
    • cardiomiopatia,
    • ipertensione arteriosa,
    • ipertrofia del cuore.

    Squilibrio elettrolitico, intossicazione da farmaci, tireotossicosi, patologia polmonare ostruttiva cronica, embolia polmonare a volte portano a disturbi della conduzione.

    Nel mondo moderno, i problemi cardiaci sono tra i disturbi più comuni. Colpiscono persone di qualsiasi età, sia adulti che bambini. La maggior parte di loro spiega l'aritmia. Questa malattia ha diversi tipi. Uno di questi è una violazione della conduzione intraventricolare del cuore nei bambini..

    La patologia è provocata da una serie di fattori che non consentono agli impulsi nervosi di funzionare completamente all'interno del muscolo cardiaco umano. Pericolo di malattia - in gravi conseguenze, fino all'arresto cardiaco.

    Un tale problema nel funzionamento del muscolo cardiaco, come i disturbi della conduzione, può verificarsi nei bambini di tutte le età, dai neonati a quelli più grandi. Nei ventricoli si muovono i cosiddetti suoi fasci - percorsi di impulso. Se il passaggio di un segnale attraverso di loro è difficile, parlano di questa malattia.

    Il problema può essere più o meno grave. Ma la malattia non può essere lasciata senza attenzione. Con un blocco esteso degli impulsi, il cuore del bambino smetterà semplicemente di battere. Un tale sviluppo di eventi è chiamato blocco completo..

    In pratica, la maggior parte dei pazienti ha un blocco incompleto. Si esprime nel passaggio inibito dell'impulso attraverso i fasci di His.

    A seconda del tipo di blocco, sono classificati:

    • Incompleto. La conduttività è parzialmente preservata, la frequenza degli impulsi è significativamente ridotta. È necessario assicurarsi che la violazione del lavoro locale non influisca negativamente sul corpo.
    • Pieno. Non ci sono impulsi, il raggio non svolge affatto le sue funzioni.

    Secondo l'indicatore di stabilità, i blocchi si distinguono:

    • Intermittente.
    • Transistor.
    • Permanente.

    Questo è un disturbo grave che richiede un trattamento precoce. Per scegliere la terapia ottimale, è necessario comprendere i motivi che l'hanno provocata.

    Molte malattie, sofferte da una persona in una fase o nell'altra della vita, possono alla fine causare problemi con la conduzione intraventricolare o interventricolare del cuore. La causa specifica è anche influenzata dall'età della persona..

    Nei bambini, le cause più comuni dello sviluppo della malattia sono:

    • Miocardite acuta (può variare).
    • Malformazioni del sistema cardiovascolare in generale, inclusa la stenosi aortica e altre.
    • Tono vago eccessivo.
    • Lesioni traumatiche alla zona del torace.
    • Iperteriosi.
    • Assunzione di farmaci antiaritmici, beta-bloccanti o farmaci del gruppo dei glicosidi cardiaci, soprattutto se il dosaggio raccomandato viene violato.
    • Cateterismo cardiaco.
    • Blocco funzionale eseguito, anche sullo sfondo del test di Williams o del vomito attivo.
    • Accumulo nell'area del muscolo cardiaco del bambino di ossalati di calcio o di ferro.
    • Sifilide.
    • Intervento al cuore posticipato.

    In alcuni casi, una violazione della conduzione intraventricolare in un bambino può essere il risultato di una delle cosiddette malattie "adulte", ovvero:

    • Infarto miocardico.
    • Cardiomiopatia di una forma o dell'altra.
    • Tumori nella regione del cuore.
    • Manifestazione di angina.
    • Cardiosclerosi.

    In alcuni casi, gli specialisti devono affrontare un blocco intraventricolare completo congenito. Questa malattia accompagna il bambino fin dalla sua nascita e non dipende in alcun modo dai disturbi infettivi trasferiti.

    Di solito, quando si diagnostica un blocco completo primario, si verifica una violazione locale dovuta a varie difficoltà nel funzionamento del sistema cardiovascolare..

    In questi casi, non sarà possibile fare a meno delle manipolazioni chirurgiche..

    La malattia si verifica spesso in quei bambini i cui genitori, a loro volta, hanno sofferto di problemi cardiaci o disturbi autoimmuni.

    I medici moderni, incluso il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky, concordano sul fatto che i sintomi esterni di tali disturbi ventricolari sono quasi sempre assenti. Pertanto, il problema si rivela da segni indiretti, nonché dai risultati del sondaggio.

    Le manifestazioni tipiche sono espresse in:

    • ECG disturbato;
    • Battito cardiaco lento.

    Oltre ai risultati degli studi strumentali, i problemi nel lavoro del cuore possono essere giudicati dalla presenza di manifestazioni indirette. I sintomi aspecifici sono i seguenti:

    • Dolore ricorrente nella zona del cuore.
    • Debolezza combinata con impotenza e stanchezza precoce da semplici azioni.
    • Dispnea.
    • Vertigini ad alta frequenza.
    • Svenimento.
    • Cambiamenti improvvisi di umore.
    • Sensazione di sospensione del cuore.
    • Diminuzione della frequenza cardiaca.
    • Una forte sensazione di ansia, ansia.
    • Lacune di memoria.
    • Cade senza un'apparente ragione esterna.

    Non sarà possibile dire in modo inequivocabile quanto sia pericolosa una tale malattia. Molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente. In alcuni bambini, sullo sfondo del passaggio inibito degli impulsi nervosi, non si verificano disturbi più gravi e il problema stesso con l'età scompare quasi senza lasciare traccia..

    Ma ci sono altri casi nella pratica medica in cui la malattia assume una forma cronica, a causa della quale il cuore semplicemente non è in grado di funzionare normalmente. Questo può essere il caso di un blocco parziale o completo. Le conseguenze di tali casi sono le seguenti:

    • Sviluppo di insufficienza cardiaca;
    • Attacchi di Adams-Stokes-Morgagni;
    • Deterioramento della memoria e delle capacità intellettuali (di solito in questo caso, i medici prescrivono "Amizole");
    • Perdita di conoscenza;
    • Ischemia miocardica;
    • Fame di ossigeno di organi e tessuti, compreso il cervello;
    • La comparsa di fibrillazione atriale;
    • Morte improvvisa dovuta ad arresto cardiaco associato a shock cardiogeno o fibrillazione ventricolare.

    Eziologia della malattia

    Con un blocco assoluto della sezione di conduzione, il paziente può sperimentare un arresto cardiaco spontaneo. Un problema più comune è il blocco incompleto o parziale, con un impulso elettrico più lento.

    Tipologie e tipologia

    Il muscolo cardiaco umano ha 4 camere, diverse sezioni, sono responsabili della trasmissione degli impulsi. Il blocco può colpire uno o più dipartimenti contemporaneamente. I disturbi locali si distinguono per nodi e vie di conduzione.

    Sono stati identificati alcuni tipi di blocco:

    1. Sinoatrial. Appare nel nodo corrispondente dell'atrio destro. L'impulso non può passare a causa della bassa forza o perché l'atrio non può riceverlo. Questo blocco ha tre gradi:
      • C'è un ritardo nella conduzione degli impulsi.
      • Determinato dalla frequenza del deterioramento.
      • L'ultimo, terzo grado è determinato da impulsi deboli o dalla completa assenza del loro arrivo.
    2. Decelerazione della conduzione intraventricolare. Osservato dal nodo senoatriale all'atrio sinistro o al nodo della zona atrioventricolare. Caratterizzato dall'inibizione della conduzione degli impulsi.
    3. Blocco AV. Sono evidenziati diversi gradi:
      • Conduzione lenta.
      • Arresto di impulsi individuali, effettuato in periodi.
      • Dall'atrio gli impulsi non possono passare ai ventricoli, mentre questi ultimi e gli atri vivono indipendentemente dagli altri.
    4. Blocco delle gambe e dei rami (fasci sinistro, destro, anteriore). Gli impulsi arrivano più lenti o non passano affatto.

    La presenza di una tale patologia è determinata da una violazione della conduzione di uno dei ventricoli. Questo tipo provoca la formazione del blocco AV.

    Il primo grado si riferisce a deviazioni parziali, il secondo e il terzo - per completare. I primi non appartengono alla categoria delle malattie, ma possono causare la formazione di un blocco completo. E quest'ultimo, a sua volta, provoca pericolose complicazioni..

    I guasti nella conduzione degli impulsi possono non manifestarsi per molto tempo, vengono rilevati durante il cardiogramma a causa della presenza di altre patologie. In alcuni casi, appaiono come complicazioni di disturbi cardiaci..

    Con tali violazioni, il deterioramento della conduttività si verifica in alcune aree dei fasci di His, ognuno dei quali è diviso in gambe destra e sinistra. Quest'ultimo ha un ramo anteriore e uno posteriore..

    Esistono tre tipi di violazioni:

    • Monotrave: l'alimentazione si interrompe su un ramo.
    • Due raggi: deterioramento su due rami.
    • Tre raggi - blocco su tre rami.

    Tenendo conto dell'area del fallimento, si distinguono i seguenti tipi di blocchi:

      Singolo raggio (monofascicolare), quando il ritardo nella conduzione di un impulso elettrico è determinato in 1 fascio, la gamba destra, il ramo anteriore o posteriore della gamba sinistra. Quando un blocco appare in una delle regioni del sistema di conduzione, l'onda di eccitazione passa attraverso i rami conservati e si propaga dall'alto verso il basso o dal basso verso l'alto lungo le fibre intatte fino al miocardio dei raggi bloccati. Il QRS allargato non viene registrato sul cardiogramma, ma cambia l'ampiezza delle onde R ed S. Con il blocco del ramo anteriore della gamba sinistra, lo stato è determinato dal rapporto S2


    Articolo Successivo
    Perché i vasi negli occhi scoppiano e cosa fare