Cause e sintomi della neutropenia nei bambini


L'emocromo aiuta a scoprire cosa sta succedendo nel corpo. Sono particolarmente importanti quando il paziente non è in grado di spiegare a parole ciò che sente, quali sono le sue lamentele. Cosa che spesso accade ai bambini. Successivamente, parleremo dei neutrofili. Verrà analizzato quali sono queste cellule, perché i neutrofili possono essere abbassati, qual è il loro tasso nel sangue.

Che tipo di cellule sono i neutrofili?

I leucociti neutrofili o neutrofili sono il tipo più abbondante di globuli bianchi. Si formano nel midollo osseo, dove attraversano una serie di fasi durante la maturazione..

Il mieloblasto è formato dalla cellula progenitrice. La cellula successiva è il promielocita. Da esso si forma il mielocita e quindi il metamielocita. Questi neutrofili sono chiamati giovanili. Da loro maturano forme pugnalate. Quindi le cellule mature si formano da loro - neutrofili segmentati.

Tutti i tipi di leucociti neutrofili differiscono l'uno dall'altro in fasi diverse: la forma del nucleo, la presenza di granuli. Quindi, ad esempio, i neutrofili segmentati contengono un nucleo diviso in segmenti.

La presenza di granuli nel citoplasma dei neutrofili consente di classificarli come leucociti granulocitici. Oltre ai neutrofili, questi includono anche eosinofili e basofili..

Il compito principale di queste cellule è combattere gli agenti estranei che entrano nel nostro corpo. Pertanto, esiste una relazione tra il contenuto di questi leucociti e la presenza di un processo infettivo..

Norme di contenuto di neutrofili nei bambini

Il contenuto normale di neutrofili nei bambini è presentato nella Tabella 1. Esistono due tipi principali di leucociti neutrofili: pugnalati e segmentati. Inoltre, le unità di misura di questo tipo di celle verranno presentate sotto forma di valori relativi e assoluti..

I valori assoluti mostrano il contenuto di un dato tipo di cellula nel sangue, espresso come 10 * 9 per litro. I numeri relativi mostrano quante cellule di una data specie sono state trovate su 100. Quindi l'unità di misura sarà la percentuale.

Tabella 1. La norma dei neutrofili nei bambini.

Fascia di etàValori assolutiValori relativi
PugnaleSegmentato
Meno di un anno1,5 - 8,5 * 10 * 9 / litro0,5 - 4%15 - 45%
Un anno - sei anni1,5 - 8,5 * 10 * 9 / litro0,5 - 5%25 - 60%
Dai sette ai dodici anni1.8 - 8 * 10 * 9 / litro0,5 - 5%35-65%
Più di tredici anni1,8 - 7,7 * 10 * 9 / litro0,5 - 6%47-72%

Perché i neutrofili sono bassi in un bambino

La maggior parte dei neutrofili è segmentata. Pertanto, i motivi per cui i core segmentati vengono declassati possono essere:

  • violazione della formazione di leucociti neutrofili nel midollo osseo, ad esempio, a seguito di un processo maligno;
  • morte rapida dei neutrofili dopo aver svolto la loro funzione: la distruzione dell'agente infettivo. Cioè, con un eccesso di agenti patogeni, il corpo non ha il tempo di sviluppare nuove cellule, il loro contenuto diminuisce;
  • un cambiamento nel numero di altri tipi di leucociti, a seguito del quale cambia il valore relativo delle cellule. Pertanto, in questo caso, è meglio tenere conto dei valori assoluti delle cellule nel sangue..

Pertanto, la presenza di alcune malattie infettive è accompagnata dal fatto che i neutrofili segmentati sono diminuiti nei bambini. Esempi di tali malattie includono:

  • rosolia;
  • epatite;
  • varicella;
  • influenza;
  • infezione fungina e altri.
Foto: https://pixabay.com/photos/cold-headaches-health-influence-3861935/

Quando i bambini vengono inviati per l'analisi

La determinazione del livello di neutrofili nel sangue è inclusa in un indicatore come la formula dei leucociti. È un conteggio dei tipi di leucociti. Il calcolo della formula dei leucociti è più spesso incluso nel CBC (esame del sangue clinico generale).

Lo scopo di questo esame del sangue è:

  • valutare le condizioni del bambino in assenza di reclami, durante un esame di routine;
  • identificare la presenza di un processo infettivo se si sospetta, soprattutto quando ci sono manifestazioni cliniche;
  • per identificare anomalie nel contenuto delle cellule del sangue a seguito di una malattia ereditaria o di un processo tumorale.

Cioè, l'UAC è un esame del sangue semplice ma piuttosto informativo, che viene prescritto a scopo preventivo, così come per qualsiasi malattia.

Preparazione per l'analisi

Per scoprire il numero di leucociti neutrofili, è necessario donare il sangue da un dito o da una vena. Questo materiale biologico deve essere assunto a stomaco vuoto nei bambini di età superiore ai cinque anni. Si raccomanda di non nutrire i neonati per 30 minuti prima del prelievo di sangue e i bambini sotto i cinque anni - da 3 a 4 ore.

È anche auspicabile che il paziente non provi un sovraccarico emotivo. I genitori dovrebbero motivare il bambino a resistere alla "puntura del dito", spiegare che non c'è niente di sbagliato in questo.

I genitori dovrebbero anche assicurarsi che il bambino non corra per i corridoi dell'ospedale prima di raccogliere il sangue..

Metodo per determinare il livello di neutrofili nel sangue

La maggior parte delle analisi in un laboratorio moderno vengono eseguite da analizzatori. La determinazione del numero di neutrofili può essere eseguita su un analizzatore ematologico automatico.

Un'altra opzione per determinare il numero di leucociti neutrofili è un metodo manuale per calcolare la formula dei leucociti. Viene eseguito uno striscio di sangue e colorato con coloranti speciali che consentono di identificare diversi tipi di globuli bianchi tra di loro.

Quindi, utilizzando un microscopio, vengono contate 100 cellule nel campo visivo, annotando in parallelo quali cellule sono state viste. Quindi viene indicato il valore relativo di ciascun leucocita trovato nello striscio.

Analisi di decodifica

La decodifica dei risultati della ricerca dovrebbe essere eseguita solo da un medico. Prenderà in considerazione tutte le sfumature:

  • qual è lo stato del bambino al momento del trattamento;
  • ci sono reclami;
  • dati da altri esami del sangue o delle urine;
  • dati dell'esame del bambino;
  • eredità.

Nella pratica di laboratorio, ci sono valori alti e bassi di neutrofili. È già stato indicato sopra quali cause possono contribuire a un basso livello di neutrofili nel sangue..

L'alto contenuto di neutrofili indica che in questo momento il corpo sta combattendo l'infezione. Tutti i "combattenti" sono andati a combattere l'agente patogeno. E questa condizione è chiamata neutrofilia..

Pericolo di neutropenia

Un basso contenuto di leucociti neutrofili può portare al fatto che non c'è nessuno per combattere l'agente infettivo. Cioè, il bambino sarà facilmente suscettibile a qualsiasi "starnuto".

Pertanto, è così importante scoprire cosa ha portato a una diminuzione del livello di questi tipi di leucociti, in modo che il corpo possa ripristinare i "combattenti" del sistema immunitario.

Approcci al trattamento della neutropenia

Sulla base di ciò che potrebbe aver causato la neutropenia, il medico sarà in grado di trovare un modo per reintegrare questo tipo di leucociti. Ad esempio, potrebbe essere una trasfusione di sangue. Oppure, se viene trattata la causa sottostante, il midollo osseo può ripristinare la propria conta dei neutrofili. Solo il medico decide quale approccio scegliere per il trattamento della bassa conta dei neutrofili nel sangue.

Conclusione

I neutrofili sono il più grande gruppo di globuli bianchi nel sangue. Una deviazione nel contenuto di queste cellule indica la presenza di un processo infettivo nel corpo. Una diminuzione del numero di neutrofili è particolarmente pericolosa, poiché il corpo diventa non protetto e particolarmente suscettibile agli agenti patogeni. Il controllo del livello dei neutrofili viene effettuato superando un esame del sangue clinico generale.

Neutrofili ridotti nel sangue di un bambino

Se i valori del test del sangue del bambino cambiano, questo allarma i genitori ed è un motivo per vedere un medico. Uno di questi cambiamenti allarmanti è la diminuzione della conta dei neutrofili. Perché queste cellule del sangue sono ridotte e se rappresenta un pericolo per la salute del bambino?

Qual è il livello di neutrofili considerato ridotto?

I neutrofili sono il gruppo più abbondante di globuli bianchi, la cui funzione principale è quella di uccidere i batteri patogeni. Sono disponibili in diverse forme:

  1. Neutrofili giovani, chiamati anche mielociti e metamielociti. Non ci sono tali cellule nella normale formula dei leucociti..
  2. Neutrofili basati su bastoncelli (bastoncelli). Queste sono cellule giovani, il limite inferiore della norma nei primi giorni di vita è del 5% e dal 5 ° giorno dopo il parto - 1%.
  3. Neutrofili segmentati. Tali cellule mature sono predominanti tra tutti i neutrofili e normalmente non diminuiscono al di sotto di tali indicatori:

In un neonato

Dal quinto giorno dopo il parto

Bambino di 1 mese

Bambino di un anno

Il bambino ha 5 anni

Nei bambini di età superiore a 10 anni

Se ci sono meno neutrofili nel sangue di un piccolo paziente di quanto dovrebbe essere alla sua età, si parla di neutropenia..

Cause di neutropenia

Un numero insufficiente di neutrofili nel sangue di un bambino può essere causato da:

  1. Compromissione della formazione di tali cellule nel midollo osseo.
  2. La distruzione di questo tipo di leucociti nel sangue a causa dell'attacco di microbi dannosi o di altre influenze negative.
  3. Un aumento del numero di linfociti dovuto all'infezione da virus. Allo stesso tempo, il numero reale di neutrofili non diminuisce, ma in termini percentuali sarà inferiore al normale.

Un basso livello di neutrofili viene diagnosticato quando:

  • Influenza.
  • Varicella.
  • Epatite virale.
  • Anemia causata da B12 o carenza di ferro.
  • Anemia aplastica.
  • Infezione fungina.
  • Rosolia.
  • Leucemia.
  • Shock anafilattico.
  • Condizione dopo radio o chemioterapia.
  • Interruzione del pancreas.
  • Iperfunzione della milza.
  • Tumori di diversa localizzazione.
  • Tireotossicosi.
  • L'uso di citostatici, antidolorifici, anticonvulsivanti e alcuni altri farmaci.

In rari casi, la neutropenia di un bambino può essere congenita. Una delle sue varianti è chiamata agranulocitosi di Kostman. I bambini lo ereditano in modo autosomico recessivo. Il principale pericolo di questa malattia è il numero estremamente basso di neutrofili e un alto rischio di sviluppare infezioni che minacciano la vita del bambino..

Si verifica anche neutropenia congenita, chiamata ciclica. Questo nome è dovuto a una diminuzione periodica (circa una volta ogni tre settimane) dei neutrofili nel sangue. Il corso di questa patologia ereditaria è più favorevole..

Sintomi

Perché la neutropenia è pericolosa?

Cosa fare

Prima di iniziare il trattamento per un bambino con neutropenia, è importante stabilire il motivo della diminuzione di questo indicatore. Per fare ciò, mostra il bambino al pediatra in modo che il medico lo esamini e prescriva ulteriori esami. Il bambino verrà sicuramente inviato per un secondo esame del sangue con una decodifica del leucogramma per escludere un risultato errato.

Dopo la diagnosi, al bambino verrà prescritta la terapia necessaria:

  • Se un'infezione è la causa della neutropenia, il trattamento mirerà a distruggere l'agente patogeno. Per molte malattie virali, la terapia è progettata per sostenere il corpo del bambino e aiutarlo ad affrontare da solo l'agente infettivo. Il compito dei genitori sarà quello di fornire al bambino condizioni ottimali e un regime di alcol migliorato. Se la malattia è provocata da batteri, il medico selezionerà il farmaco antimicrobico giusto.
  • Con la malattia di Kostman, al bambino vengono prescritti agenti antibatterici per prevenire infezioni pericolose, nonché farmaci che stimolano la formazione di neutrofili nel midollo osseo. In alcuni casi, deve essere eseguito un trapianto di midollo osseo.
  • In caso di neutropenia benigna, quando la diminuzione della conta ematica non è accompagnata da alcun sintomo clinico, il bambino viene inoltre esaminato per escludere altre cause di diminuzione dei neutrofili, quindi vengono registrati presso un pediatra ed ematologo. Il bambino viene osservato fino a quando tale neutropenia non passa da sola.
  • Se l'anemia da carenza è la causa della neutropenia, la terapia si concentrerà sul ripristino delle carenze nutritive che hanno causato l'anemia. Ad esempio, con l'anemia da carenza di ferro, al bambino devono essere prescritti integratori di ferro. Inoltre, i genitori dovrebbero adeguare la dieta del figlio o della figlia, tenendo conto delle raccomandazioni del pediatra.
  • In caso di neutropenia tossica causata dall'assunzione di farmaci, i farmaci che hanno provocato una diminuzione dei neutrofili vengono annullati, dopodiché vengono prescritti farmaci a sostegno del corpo del bambino.

Puoi saperne di più sui neutrofili guardando il seguente video.

Cosa significano i neutrofili abbassati in un bambino

Dovrebbe essere chiaro quanto sia importante monitorare la conta ematica, specialmente nei bambini. Per scoprire le condizioni generali del corpo, di solito viene prescritto un esame del sangue generale. Lo stesso viene fatto se si sospetta una patologia. Ma cosa succede se il test mostra quanto segue: i neutrofili del bambino sono bassi. Dovrei farmi prendere dal panico?

Funzioni dei neutrofili

I globuli bianchi sono chiamati leucociti. I granulociti del sangue, cioè i leucociti granulari, sono suddivisi in diverse varietà. I neutrofili sono uno di loro. Intrappolano le particelle solide. Questo processo è chiamato fagocitosi. I neutrofili proteggono il corpo. Se il livello dei neutrofili è normale, allora tutto è in ordine con l'immunità. In caso contrario, patologia.

Funzioni dei neutrofili nel corpo: non appena i neutrofili incontrano una cellula virale, la assorbono e, dopo la scissione, muoiono.

La cellula matura in più fasi. In primo luogo, i mielociti, che diventano metamielociti. Ulteriori neutrofili diventano neutrofili pugnalati e segmentati.

Stadi di maturazione dei neutrofili

Quando appare un batterio, la cellula più anziana lo attacca per prima. Il corpo sintetizza le cellule, ma potrebbe non avere il tempo per farlo. Di solito il numero di neutrofili nel sangue è sufficiente, ma se l'infezione è grave, anche il resto dei leucociti entra in battaglia.

Norma

È importante sapere che nell'analisi del sangue non vedrai una colonna chiamata "neutrofili". Sono considerati separatamente: neutrofili segmentati e pugnalati.

Negli adulti e nei bambini, i tassi di conteggio dei neutrofili differiscono. Anche l'età conta. Per calcolare quanti neutrofili ci sono nel sangue, viene utilizzata una formula di leucociti. Per fare ciò, scopri il numero di tutti i leucociti e quindi la loro percentuale.

Negli adulti, i granulociti sono maturi e nei bambini non tutti:

  • Quando un bambino nasce, avrà dal 3 al 17% immaturo (pugnalata) e maturo (segmentato) - 45-80%. Inoltre, l'importo totale è 1,5-8X10⁹.
  • Se il bambino non ha un anno, il numero di neutrofili immaturi diminuirà: 0,5-4%. Ci saranno anche persone meno mature: 15-45%. 1,8-8,5X10⁹: questo è il totale.
  • A partire dall'anno e termina con 13: immaturo - 0,7-5% e maturo - 35-62%. L'importo totale sarà 2-6X10⁹.
  • Dall'età di 13 anni, la norma sarà simile a quella di un adulto.
Tabella degli indicatori di norma nell'analisi del sangue generale

Aumento

Un aumento dei neutrofili in un adulto o in un bambino è chiamato neutrofilia. Tutte le cellule del gruppo neutrofilo vengono sommate, quindi viene preso il numero totale di leucociti e viene determinata la proporzione di esso. Se fino a 10 x 109 / l, la neutrofilia sarà moderata, 10-20 x 109 / l - pronunciata, 20-60 x 109 / l - grave.

Ad esempio, è stato riscontrato che un bambino di 3 anni ha neutrofili immaturi del 5,1%. Questo numero di neutrofili nei bambini non è molto significativo e non è necessario preoccuparsi di questo. Succede che il bambino sia corso o sia saltato. Pertanto, i neutrofili sono leggermente aumentati.

Se c'è un notevole aumento costante del livello di neutrofili in un bambino, stabile, è necessario un esame. Il fatto è che le ragioni dell'aumento dei neutrofili nel sangue di un bambino possono essere le seguenti:

  • Leucemia del sangue.
  • Appendicite.
  • Ascesso.
  • Bronchite.
  • Vaccinazione (recente).
  • Cancrena.
  • Carenza B 12.
  • Intossicazione da prodotti scaduti.
  • Infarto miocardico.
  • Necrosi.
  • Brucia (III o IV grado).
  • Otite
  • Avvelenamento da piombo.
  • Pielonefrite.
  • Polmonite.
  • Diabete.
  • Tifo.
  • Ulcera trofica.
Con un alto livello di neutrofili, è necessario un esame approfondito del bambino

Diminuire

I neutrofili si abbassano in un bambino: cosa significa? Prima di tutto, che il sistema immunitario è debole. Le cellule vengono distrutte rapidamente o vengono prodotte poco. Succede che siano distribuiti in modo errato nel corpo stesso. Questa condizione patologica è chiamata neutropenia..

Le ragioni della diminuzione dei neutrofili nel sangue:

  • Shock anafilattico non molto tempo fa.
  • Diversi tipi di anemia.
  • Fungo.
  • Influenza.
  • Morbillo.
  • Rosolia.
  • Leucemia acuta.
  • Irradiazione.
  • ARVI.
  • Avvelenamento con prodotti chimici.
  • Tireotossicosi.

È sicuro dire che i neutrofili si abbassano in un bambino a 3 mesi, se il loro numero totale è 1,6 * 109 e continua a diminuire. Il midollo osseo può essere colpito, nel qual caso i neutrofili moriranno.

1-1,5 x 109 / L è considerata neutropia molle. 0,5 - 1 x 109 / l - moderato e 0 - 0,5 x 109 / l pesante.

Il bambino potrebbe soffrire di neutropenia benigna, che i medici chiamano CDNDV. I neutrofili sono significativamente ridotti. Molto spesso, la patologia stessa passa in 2 anni. Non ci sono sintomi specifici di neutrofili bassi, la crescita e lo sviluppo sono completamente normali. Non è necessario trattare CDNDV.

A volte le madri somministrano ai bambini farmaci per alleviare il dolore o i crampi. Questo è anche il motivo per cui i neutrofili si abbassano in un bambino a 6 mesi. Inoltre, i glucocorticosteroidi provocano un effetto simile..

Se un effetto simile si trova in un bambino, vengono monitorati per un anno. Nel caso in cui i neutrofili si abbassino in un bambino fino a un anno e non cambiano, ma il bambino stesso si sente bene, non preoccuparti: gli indicatori torneranno presto alla normalità.

Una forma grave di neutropenia congenita è rara. I geni sono responsabili di tutto.

Sintomi

Molto spesso, la manifestazione dipende dalla patologia concomitante..

I principali sintomi di una diminuzione dei neutrofili nei bambini sono i seguenti:

  • Calore.
  • Ascessi sulla pelle.
  • Febbre.
  • SARS ricorrente, tonsillite e altre malattie simili.
  • Sudorazione - aumentata.
  • Stomatite, malattia parodontale, ecc..
  • Stanchezza - Sindrome da stanchezza cronica.
Uno dei sintomi della neutropenia è la febbre alta

Formula leucocitaria

Se i neutrofili pugnalati o segmentati diminuiscono, aumentano, ciò si riflette nel leucogramma (formula dei leucociti). Uno spostamento a sinistra si verifica con la crescita dei giovani neutrofili.

Nel caso in cui aumentino quelli segmentati maturi, dicono che c'è stato uno spostamento a destra e mostra le seguenti malattie:

  • Malattia da radiazioni.
  • Anemia.
  • Patologia renale.
  • Malattia del fegato.
  • Infiammazione acuta.
  • Infezioni.
  • Tumori (qualsiasi).

Tuttavia, per diagnosticare correttamente, sono necessari tutti gli indicatori. Facciamo un esempio: se i neutrofili sono bassi nel sangue e i linfociti sono aumentati, questo indica che c'era l'influenza, ma passa.

Succede anche che i neutrofili di una persona diminuiscano durante la sua vita. Uno ogni mese, il secondo ogni sei mesi. Questa neutropenia è chiamata ciclica. In questo caso, le cellule possono scomparire completamente dal sangue per un po 'di tempo..

Con una malattia ereditaria della neutropenia di Kostman, non ci sono affatto neutrofili. Pertanto, il bambino non è protetto dalle infezioni da nulla, quindi, dalla nascita al primo anno di vita, ha un enorme rischio di morire. Ma se il bambino sopravvive quest'anno, altre cellule compensano i neutrofili.

Trattamento

Se ci sono ragioni per cui i neutrofili sono bassi in un bambino, come aumentarli?

Il trattamento per la neutropenia in un bambino è il seguente:

  • Rafforzamento dell'immunità con vitamine e nutrizione migliorata.
  • Collutorio per malattie del cavo orale.
  • Prescrivere antibiotici.
  • Per neutropenia grave, trasfusioni di sangue.
  • Se il livello di neutrofili è inferiore a 500 per 1 litro, viene eseguita la terapia antibiotica, indipendentemente dalla causa.

Se i neutrofili di un bambino deviano dalla norma, ciò non significa che ci sia una malattia. In caso di aumento, il corpo protegge da infiammazioni e infezioni. Una diminuzione indica un calo dell'immunità. Quindi viene prescritto un altro esame, aggiuntivo, poiché una deviazione costante del livello di neutrofili nei bambini indica la presenza di malattie gravi.

Perché i neutrofili sono bassi in un bambino

I neutrofili sono una popolazione di leucociti granulari (granulociti) che resiste alle infezioni batteriche, fungine, purificando le ferite dai tessuti necrotici. Se i neutrofili (NEU) sono bassi nel sangue, ciò significa o una violazione del processo di maturazione, produzione in quantità minore o il fatto che il bambino ha un maggiore consumo di queste cellule per sopprimere l'infiammazione.

Neutropenia, diminuzione dei neutrofili nei bambini

La neutropenia si dice se il numero assoluto di cellule neutrofili nel sangue scende al di sotto dei valori normali. Per i bambini di età inferiore a un anno, il confine tra la norma e la violazione è 1 mila / μl, per i bambini dopo un anno - 1,5 mila / μl.

Una diminuzione dei leucociti neutrofili può essere ereditaria, congenita o acquisita.

La forma acquisita è prevalentemente temporanea. La neutropenia infantile benigna è comune nei bambini di età inferiore ai 5 anni.

I disturbi congeniti vengono posti durante lo sviluppo intrauterino, come deviazione nello sviluppo del sistema immunitario. Le malattie ereditarie si formano a livello genetico, trasmesse in modo recessivo, il che significa che entrambi i genitori devono avere la stessa mutazione di una certa parte del cromosoma.

Disturbi congeniti

Neutrofili ridotti nel sangue del bambino con disturbi ereditari:

  • forme benigne - neutropenia familiare, ciclica;
  • tipi maligni: neutropenia congenita grave, sindrome di Shwachman-Diamond.

Le condizioni congenite causate da una bassa NEU sono estremamente rare nei bambini. Ad esempio, la sindrome di Shwachman-Diamond viene diagnosticata nei neonati con una frequenza, secondo varie stime, da 1 su 10mila a 1 su 50mila bambini..

Le violazioni del livello dei leucociti neutrofili in questa malattia vengono rilevate nei bambini entro 4 mesi dall'introduzione di alimenti complementari, consistono in ritardo dello sviluppo, diarrea, diminuzione dell'appetito.

La quantità assoluta di NEU diminuisce in modo significativo (0,1 * 10 9 / μl) in forma congenita grave - sindrome di Kostman. I neutrofili a bassa segmentazione in questo caso sono spiegati dal blocco della maturazione dei loro precursori nel midollo osseo.

Neutropia acquisita

Una diminuzione temporanea acquisita dei neutrofili si riscontra nei bambini dopo una malattia virale, che assumono determinati farmaci. La diminuzione dei valori di NEU nell'infanzia può essere spiegata dalle caratteristiche fisiologiche naturali dello sviluppo dell'immunità..

Un basso livello di neutrofili nel sangue di un bambino può essere osservato dopo un'infezione causata da virus:

  • influenza;
  • epatite A;
  • rosolia;
  • morbillo;
  • Epstein-Barr;
  • virus respiratorio sinciziale.

I neonati possono avere neutropenia che si verifica dopo una malattia infettiva, quando i neutrofili vengono abbassati per altre 2 settimane dopo la malattia.

Diminuzione della NEU nelle malattie infettive acute. In questo caso, si nota una diminuzione dei neutrofili maturi segmentati e un aumento delle forme immature da pugnalata..

Il motivo della diminuzione potrebbe essere l'assunzione di farmaci:

  • antibiotici;
  • farmaci antivirali;
  • anticonvulsivanti;
  • induttori di interferone, immunomodulatori;
  • antinfiammatorio - ibuprofene, indometacina;
  • analgesici.

L'assunzione di farmaci influisce anche sulla composizione qualitativa della popolazione di leucociti neutrofili. Si nota una diminuzione del numero di neutrofili pugnalati in un bambino a 0 quando si assumono stimolanti del proprio interferone.

Si nota una diminuzione dei neutrofili nel sangue di un bambino con una mancanza di vitamina B12. Una diminuzione degli indicatori può essere provocata nei neonati dalla neutropenia neonatale, una malattia causata dalla presenza di anticorpi antineutrofili materni nel bambino, provenienti dal latte materno.

La causa più comune di diminuzione dei neutrofili

Se un bambino di età inferiore a un anno ha neutrofili bassi e il loro valore è inferiore a 1 migliaio / μl, molto spesso questo cambiamento nel sangue parla di neutropenia infantile benigna.

Questo fenomeno è causato dalle caratteristiche individuali naturali dello sviluppo e non rappresenta alcun pericolo per la salute del bambino..

Per i bambini di età superiore a 1 anno, il limite inferiore dei neutrofili assoluti è 1,5 mila / μL. La diagnosi è confermata se i valori ridotti persistono nelle analisi per più di 3 mesi.

La neutropenia infantile benigna si riscontra più spesso all'età di 6-12 mesi per caso durante un esame di routine, risolvendosi spontaneamente entro 5 anni. Gli indicatori tornano a livelli normali, di solito entro 2 anni.

Altri motivi per una diminuzione dei neutrofili

Il motivo per cui i neutrofili del bambino vengono abbassati nel sangue potrebbe essere il modo in cui vengono contate queste cellule. Con il conteggio automatico, alcuni tipi di analizzatori non distinguono le cellule segmentate dalle cellule pugnalate..

Potrebbero esserci pochi neutrofili nel sangue di un bambino anche in caso di preparazione impropria per il test. Se, alla vigilia dell'analisi, il bambino ha mangiato strettamente o è diventato sovraeccitato, spaventato, si è mosso attivamente immediatamente prima dello studio, i risultati dell'analisi possono deviare dalla norma.

Segni di neutrofili abbassati

La diminuzione dei neutrofili si manifesta in un bambino con frequenti malattie con febbre alta. Un aumento della temperatura, accompagnato da sintomi di malattie infettive respiratorie, è uno dei segni della neutropenia..

Se una temperatura elevata appare improvvisamente e gli indicatori NEU vengono abbassati a 0,5 mila / μl o meno, la condizione è accompagnata da versamento di sudore, debolezza, battito cardiaco forte, quindi questo può indicare neutropenia febbrile.

La malattia si sviluppa più spesso dopo la chemioterapia nel trattamento del cancro. Questa condizione richiede cure mediche immediate..

La diminuzione dei neutrofili nei bambini può essere indicata da:

  • malattie frequenti del cavo orale - gengivite, stomatite, malattia parodontale;
  • otite media cronica, sinusite, rinite;
  • impetigine - eruzione cutanea da stafilococco, streptococco sotto forma di piccole bolle che scoppiano, lasciando una crosta dopo l'apertura;
  • infezioni cutanee ricorrenti;
  • foruncolosi.

La gravità dei sintomi dipende dal grado di diminuzione dei punteggi NEU. Un lieve grado di deviazione dalla norma è asintomatico o si manifesta:

  • letargia;
  • sonnolenza;
  • fatica.

Se i neutrofili segmentati sono leggermente ridotti e la loro conta ematica è inferiore a 1.000 / μl, ma superiore a 0,5, ciò indica un aumento del rischio di infezioni in un bambino e principalmente nella mucosa orale e nella gola.

Vaccinazioni per neutrofili bassi

Nei bambini di età inferiore a un anno, si riscontra abbastanza spesso una diminuzione benigna dei neutrofili, il che rende difficile la vaccinazione di routine. Nella medicina europea, non esiste una branca per la vaccinazione a bassi tassi di NEU. Non viene fatto nemmeno un test pre-vaccinazione.

In Russia, solo l'introduzione di vaccini vivi contro morbillo, epidparotite, rosolia viene posticipata, se la conta dei neutrofili è inferiore a 0,8 - 1 mila / μl.

Prevenzione

Con bassi neutrofili nel sangue, i genitori dovrebbero cercare di ridurre il rischio di infezione, il che significa che eventuali ferite in un bambino vengono disinfettate in modo tempestivo, sono particolarmente attenti all'igiene orale, alla qualità del cibo.

Il cibo deve essere trattato termicamente. La condizione principale nella nutrizione è che il cibo sia vario, completo in termini di contenuto di vitamine e macro, microelementi, preparato al momento.

Si ricorre al trattamento attivo a velocità inferiori a 0,5 mila / μl. In tutti gli altri casi, se i neutrofili sono abbassati, ma non minacciano la salute, il bambino è sotto controllo medico, esegue un esame del sangue ogni 1-3 mesi.

Nella maggior parte dei casi, la neutropenia precoce non richiede alcun trattamento speciale o dieta speciale. Per mantenere il sistema immunitario, è necessario proteggere i bambini dalla SARS, dall'influenza. Quando possibile, il contatto dovrebbe essere limitato durante le epidemie di freddo stagionale..

Neutrofili nei bambini: norma, tabella per età, deviazioni

Ogni genitore è obbligato a monitorare la salute del proprio figlio. E un esame del sangue generale è un assistente importante in questa difficile questione..

Dopo aver effettuato un esame del sangue, i risultati vengono interpretati e studiati da un medico. La presenza di indicatori normali indica la salute del corpo del bambino.

Se il medico scopre deviazioni dai valori usuali, ai genitori verrà chiesto di condurre ulteriori esami del bambino..

Cosa sono i neutrofili?

I neutrofili nel sangue sono un tipo di globuli bianchi: leucociti e granulociti. Essendo nel sangue, occupano circa il 75% del numero totale di globuli bianchi..

I granulociti neutrofili sono una componente molto significativa dei leucociti. Il loro numero sarà sicuramente fissato nell'emocromo dei leucociti ed è designato come neut.

Un indicatore del numero di neutrofili, che non supera l'intervallo stabilito, indica il corretto funzionamento del sistema immunitario del bambino. Protegge efficacemente il corpo del bambino da batteri e virus che vi entrano..

Che ruolo giocano i neutrofili??

La produzione di granulociti neutrofili avviene nel midollo osseo rosso. Questo organo svolge un ruolo importante nei processi di emoglobina e immunopoiesi..

La durata della vita dei neutrofili è breve (circa poche ore), quindi vengono regolarmente aggiornati.

Una caratteristica delle cellule di nuova formazione è la granulosità della loro struttura interna..

I granuli contengono sostanze antibatteriche, attraverso le quali le cellule del sangue forniscono le seguenti funzioni:

  • Proteggere il corpo dalla penetrazione di batteri, virus e infezioni.
  • Cattura e assorbimento di particelle estranee - fagocitosi.

Con il corretto svolgimento delle funzioni assegnate, il corpo umano ha una buona immunità. Se c'è un cambiamento nella concentrazione di neutrofili, possiamo parlare della presenza di qualsiasi malattia.

Indicatori normali

Le cellule che circolano nel sangue possono essere classificate come segue:

  • Neutrofili maturi - segmentati.
  • Neutrofili immaturi - stab.

Il nucleo delle cellule mature è diviso in segmenti (da cui il nome) e nelle cellule immature appare visivamente come solidi bastoncelli curvi.

Nel sangue di una persona sana, ci sono molte meno cellule giovani di quelle segmentate.

In un bambino che non soffre di alcuna malattia, il livello di cellule mature varia tra il 16-70%. L'indicatore esatto non cambia a seconda del sesso, ma è direttamente correlato all'età del bambino.

Tabella "Neutrofili nei bambini, la norma nell'analisi del sangue"

Neonati,

la prima settimana

Neonati,

la prima settimana

Minori di 13 anni

La norma dei neutrofili nel sangue nei bambini corrisponde agli indicatori per un adulto

EtàIl tasso di neutrofili maturi (segmentati)Il tasso di neutrofili immaturi (pugnalati)
45-80%dal 3 al 17%
45-80%1-3%
Bambini di età inferiore a 1 anno15-45%Dallo 0,5 all'1%
Bambini adolescenti (fino a 13 anni)35-62%1-5%
47-72%1-6%

Il numero massimo di neutrofili immaturi si trova solo nei neonati. Nel tempo, questi indicatori diminuiscono e il posto principale è dato alle celle segmentate.

Ciò accade perché solo i neutrofili maturi sono in grado di resistere alle particelle nocive dall'esterno. Un livello stabile di immunità è direttamente correlato al livello ottimale per l'età dei granulociti.

Deviazioni dai valori usuali

Ci sono casi in cui la norma dei neutrofili nei bambini viene superata o, al contrario, ridotta. Entrambe le condizioni hanno determinati sintomi, cause e conseguenze..

Valori crescenti

Il numero di granulociti nel sangue di un bambino che supera i parametri consentiti è irto di gravi conseguenze.

L'assenza di qualsiasi sintomo e un piccolo salto nei neutrofili indicano fattori come:

  1. Attività fisica eccessiva.
  2. Situazioni stressanti, sovraccarico.
  3. Perdita di sangue.

Di solito in tali situazioni, l'eccitazione non è giustificata..

È possibile giudicare la presenza della malattia con un grande salto nel livello dei neutrofili in un bambino dopo un anno. Il numero di granulociti superiore al solito indica lo sviluppo della neutrofilia nel bambino.

Le cause di questa malattia sono le seguenti:

  • Malattie del sangue maligne.
  • Ulcere trofiche.
  • Vaccinazioni.
  • Otite media, polmonite, tonsillite, sepsi, che si verificano in forma acuta.
  • Diabete.
  • Infiammazione dei tessuti purulenti.

I processi infiammatori sono direttamente correlati al livello dei neutrofili nel sangue: più è alto, più forte è l'infiammazione. Per alleviare la condizione, è necessario identificare immediatamente la causa della malattia e prescrivere una terapia appropriata..

Diminuzione dei valori dei neutrofili nel sangue periferico

Una diminuzione del livello dei neutrofili indica un deterioramento dello stato del sistema immunitario del corpo del bambino. Ciò si verifica a causa della produzione insufficiente di cellule del sangue, della loro rapida distruzione o della loro distribuzione errata. La sindrome clinica e di laboratorio risultante è chiamata neutropenia.

Le ragioni per lo sviluppo di questa patologia sono le seguenti:

  1. Disturbi del midollo osseo.
  2. Leucemia acuta.
  3. Drastica perdita di peso.
  4. Malattia fungina.
  5. SARS, epatite e altre malattie virali.
  6. Intossicazione.
  7. Irradiazione.
  8. Storia di shock anafilattico.
  9. Effetti collaterali di alcuni farmaci.

Non c'è motivo di preoccuparsi se, nonostante il basso livello di neutrofili, il bambino sta bene al di sotto di un anno. I livelli delle cellule del sangue tornano alla normalità quando il bambino raggiunge i tre anni.

Trattamento

Solo uno specialista è in grado di selezionare la terapia necessaria quando il livello dei neutrofili cambia. L'uso incontrollato indipendente di vari farmaci provocherà una forte diminuzione o aumento dell'indicatore a livelli critici.

Diminuzione degli indicatori

Con valori aumentati di granulociti, a un piccolo paziente, a seconda delle indicazioni, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  • Immunosoppressori e citostatici,
  • Antinfiammatorio.
  • Antivirale.
  • Antibatterico.

Si consiglia di eseguire:

  • Diete.
  • Misure di fisioterapia secondo le indicazioni,
  • Terapia fisica.

L'implementazione di una terapia complessa deve essere eseguita sotto la supervisione di esami del sangue.

Valori in aumento: cosa fare con la neutropenia?

La terapia con un basso livello di neutrofili è mirata principalmente ad aumentare l'immunità.

Questo aiuterà:

  • Assunzione di multivitaminici,
  • Dieta equilibrata migliorata.
  • Mancanza di stress, infezioni croniche - direzione preventiva.

A volte una diminuzione dei valori è accompagnata dallo sviluppo di stomatite, malattia parodontale, ecc. In questo caso, il bambino viene mostrato mentre sciacqua la bocca con farmaci antibatterici. Decotti e infusi di erbe officinali (erba di San Giovanni, camomilla, ecc.).

Dopo aver identificato la causa della neutropenia, il medico può prescrivere antibiotici per il bambino se viene diagnosticata un'infezione batterica. Per i casi più gravi, come il cancro del midollo osseo rosso, sono indicate le trasfusioni di sangue e il trattamento con farmaci chemioterapici.

3 ragioni per una diminuzione del livello dei neutrofili nel sangue di un bambino

L'emocromo aiuta a scoprire cosa sta succedendo nel corpo. Sono particolarmente importanti quando il paziente non è in grado di spiegare a parole ciò che sente, quali sono le sue lamentele. Cosa che spesso accade ai bambini. Successivamente, parleremo dei neutrofili. Verrà analizzato quali sono queste cellule, perché i neutrofili possono essere abbassati, qual è il loro tasso nel sangue.

Che tipo di cellule sono i neutrofili?

I leucociti neutrofili o neutrofili sono il tipo più abbondante di globuli bianchi. Si formano nel midollo osseo, dove attraversano una serie di fasi durante la maturazione..

Il mieloblasto è formato dalla cellula progenitrice. La cellula successiva è il promielocita. Da esso si forma il mielocita e quindi il metamielocita. Questi neutrofili sono chiamati giovanili. Da loro maturano forme pugnalate. Quindi le cellule mature si formano da loro - neutrofili segmentati.

Tutti i tipi di leucociti neutrofili differiscono l'uno dall'altro in fasi diverse: la forma del nucleo, la presenza di granuli. Quindi, ad esempio, i neutrofili segmentati contengono un nucleo diviso in segmenti.

La presenza di granuli nel citoplasma dei neutrofili consente di classificarli come leucociti granulocitici. Oltre ai neutrofili, questi includono anche eosinofili e basofili..

Il compito principale di queste cellule è combattere gli agenti estranei che entrano nel nostro corpo. Pertanto, esiste una relazione tra il contenuto di questi leucociti e la presenza di un processo infettivo..

Norme di contenuto di neutrofili nei bambini

Il contenuto normale di neutrofili nei bambini è presentato nella Tabella 1. Esistono due tipi principali di leucociti neutrofili: pugnalati e segmentati. Inoltre, le unità di misura di questo tipo di celle verranno presentate sotto forma di valori relativi e assoluti..

I valori assoluti mostrano il contenuto di un dato tipo di cellula nel sangue, espresso come 10 * 9 per litro. I numeri relativi mostrano quante cellule di una data specie sono state trovate su 100. Quindi l'unità di misura sarà la percentuale.

Tabella 1. La norma dei neutrofili nei bambini.

Fascia di etàValori assolutiValori relativi
PugnaleSegmentato
Meno di un anno1,5 - 8,5 * 10 * 9 / litro0,5 - 4%15 - 45%
Un anno - sei anni1,5 - 8,5 * 10 * 9 / litro0,5 - 5%25 - 60%
Dai sette ai dodici anni1.8 - 8 * 10 * 9 / litro0,5 - 5%35-65%
Più di tredici anni1,8 - 7,7 * 10 * 9 / litro0,5 - 6%47-72%

Perché i neutrofili sono bassi in un bambino

La maggior parte dei neutrofili è segmentata. Pertanto, i motivi per cui i core segmentati vengono declassati possono essere:

  • violazione della formazione di leucociti neutrofili nel midollo osseo, ad esempio, a seguito di un processo maligno;
  • morte rapida dei neutrofili dopo aver svolto la loro funzione: la distruzione dell'agente infettivo. Cioè, con un eccesso di agenti patogeni, il corpo non ha il tempo di sviluppare nuove cellule, il loro contenuto diminuisce;
  • un cambiamento nel numero di altri tipi di leucociti, a seguito del quale cambia il valore relativo delle cellule. Pertanto, in questo caso, è meglio tenere conto dei valori assoluti delle cellule nel sangue..

Pertanto, la presenza di alcune malattie infettive è accompagnata dal fatto che i neutrofili segmentati sono diminuiti nei bambini. Esempi di tali malattie includono:

  • rosolia;
  • epatite;
  • varicella;
  • influenza;
  • infezione fungina e altri.
Foto: https://pixabay.com/photos/cold-headaches-health-influence-3861935/

Quando i bambini vengono inviati per l'analisi

La determinazione del livello di neutrofili nel sangue è inclusa in un indicatore come la formula dei leucociti. È un conteggio dei tipi di leucociti. Il calcolo della formula dei leucociti è più spesso incluso nel CBC (esame del sangue clinico generale).

Lo scopo di questo esame del sangue è:

  • valutare le condizioni del bambino in assenza di reclami, durante un esame di routine;
  • identificare la presenza di un processo infettivo se si sospetta, soprattutto quando ci sono manifestazioni cliniche;
  • per identificare anomalie nel contenuto delle cellule del sangue a seguito di una malattia ereditaria o di un processo tumorale.

Cioè, l'UAC è un esame del sangue semplice ma piuttosto informativo, che viene prescritto a scopo preventivo, così come per qualsiasi malattia.

Preparazione per l'analisi

Per scoprire il numero di leucociti neutrofili, è necessario donare il sangue da un dito o da una vena. Questo materiale biologico deve essere assunto a stomaco vuoto nei bambini di età superiore ai cinque anni. Si raccomanda di non nutrire i neonati per 30 minuti prima del prelievo di sangue e i bambini sotto i cinque anni - da 3 a 4 ore.

È anche auspicabile che il paziente non provi un sovraccarico emotivo. I genitori dovrebbero motivare il bambino a resistere alla "puntura del dito", spiegare che non c'è niente di sbagliato in questo.

I genitori dovrebbero anche assicurarsi che il bambino non corra per i corridoi dell'ospedale prima di raccogliere il sangue..

Metodo per determinare il livello di neutrofili nel sangue

La maggior parte delle analisi in un laboratorio moderno vengono eseguite da analizzatori. La determinazione del numero di neutrofili può essere eseguita su un analizzatore ematologico automatico.

Un'altra opzione per determinare il numero di leucociti neutrofili è un metodo manuale per calcolare la formula dei leucociti. Viene eseguito uno striscio di sangue e colorato con coloranti speciali che consentono di identificare diversi tipi di globuli bianchi tra di loro.

Quindi, utilizzando un microscopio, vengono contate 100 cellule nel campo visivo, annotando in parallelo quali cellule sono state viste. Quindi viene indicato il valore relativo di ciascun leucocita trovato nello striscio.

Analisi di decodifica

La decodifica dei risultati della ricerca dovrebbe essere eseguita solo da un medico. Prenderà in considerazione tutte le sfumature:

  • qual è lo stato del bambino al momento del trattamento;
  • ci sono reclami;
  • dati da altri esami del sangue o delle urine;
  • dati dell'esame del bambino;
  • eredità.

Nella pratica di laboratorio, ci sono valori alti e bassi di neutrofili. È già stato indicato sopra quali cause possono contribuire a un basso livello di neutrofili nel sangue..

L'alto contenuto di neutrofili indica che in questo momento il corpo sta combattendo l'infezione. Tutti i "combattenti" sono andati a combattere l'agente patogeno. E questa condizione è chiamata neutrofilia..

Pericolo di neutropenia

Un basso contenuto di leucociti neutrofili può portare al fatto che non c'è nessuno per combattere l'agente infettivo. Cioè, il bambino sarà facilmente suscettibile a qualsiasi "starnuto".

Pertanto, è così importante scoprire cosa ha portato a una diminuzione del livello di questi tipi di leucociti, in modo che il corpo possa ripristinare i "combattenti" del sistema immunitario.

Approcci al trattamento della neutropenia

Sulla base di ciò che potrebbe aver causato la neutropenia, il medico sarà in grado di trovare un modo per reintegrare questo tipo di leucociti. Ad esempio, potrebbe essere una trasfusione di sangue. Oppure, se viene trattata la causa sottostante, il midollo osseo può ripristinare la propria conta dei neutrofili. Solo il medico decide quale approccio scegliere per il trattamento della bassa conta dei neutrofili nel sangue.

Conclusione

I neutrofili sono il più grande gruppo di globuli bianchi nel sangue. Una deviazione nel contenuto di queste cellule indica la presenza di un processo infettivo nel corpo. Una diminuzione del numero di neutrofili è particolarmente pericolosa, poiché il corpo diventa non protetto e particolarmente suscettibile agli agenti patogeni. Il controllo del livello dei neutrofili viene effettuato superando un esame del sangue clinico generale.


Articolo Successivo
Che cos'è lo stent dei vasi cardiaci, quanto tempo vivono dopo l'intervento chirurgico?