Cause di intorpidimento nella parte posteriore della testa


L'intorpidimento dell'occipite e del collo è un disturbo relativamente comune di molti pazienti con disturbi della colonna cervicale a lungo termine. Ma questo sintomo può indicare malattie più gravi. Ci sono molti disturbi in cui la parte posteriore della testa è insensibile, quindi è necessaria una valutazione adeguata per identificare la causa.

Le ragioni

Uno dei primi motivi per cui la testa diventa insensibile e crampi al collo è prolungato seduto al computer, azioni manuali stereotipate, guida di un'auto. Un fattore comune è trasportare borse pesanti a tracolla. In questo caso, il lato destro della testa o il lato sinistro potrebbero diventare insensibili, a seconda del luogo di carico..

Ma l'intorpidimento non è necessariamente causato da uno stress stereotipato su spalle e collo. La tensione muscolare è spesso una manifestazione fisiologica di stress psicologico o emotivo.

È importante identificare ed eliminare la causa del sintomo spiacevole il prima possibile. Altrimenti, la sua intensità aumenterà..

Disturbi della colonna vertebrale cervicale

Il blocco del rachide cervicale dovuto alle contrazioni dei muscoli vertebrali è uno dei disturbi più comuni che provocano l'insensibilità del lato sinistro della testa o del lato destro. Tipico di questa condizione è il dolore doloroso al collo quando si sposta la testa avanti e indietro e lateralmente. Il dolore può irradiarsi su un lato della testa o sulla fronte. Febbre e sintomi diversi dal mal di testa sono assenti.

La rigidità muscolare e il sovraccarico sono anche causati da uno sforzo fisico eccessivo (di solito in una persona non allenata), dormire nella posizione sbagliata, movimenti incuranti della testa (inclinazione acuta, rotazioni veloci).

L'osteocondrosi è un'altra parte del corpo che rende insensibile la testa; le cause includono fattori degenerativi, sovrappeso, predisposizione genetica, ecc. Questo disturbo è caratterizzato da una serie di manifestazioni spiacevoli: il paziente può avere dolore e gonfiore nella parte posteriore della testa e possono esserci una sensazione di bruciore e pelle d'oca nella parte posteriore della testa. Manifestazioni simili sono anche tipiche dell'artrite reumatoide, che colpisce il rachide cervicale..

Trattamento

Opzioni di trattamento per i disturbi vertebrali:

  • Terapia riflessiva. Vengono utilizzate varie misure fisiche: riscaldamento (non raccomandato per la lombalgia acuta), irritazioni della pelle (ghiaccio, cannella, gel al pepe), massaggi (digitopressione).
  • Manipolazione dei tessuti molli. Pressione sulla miogellosi, trattamento della fascia profonda.
  • Metodi specifici. Stretching, rilassamento post isometrico, tecniche antigravità, posizionamento, esercizi di fisioterapia.

Nell'artrite reumatoide, vengono utilizzate numerose classi di immunosoppressori per sopprimere il processo infiammatorio. L'approccio terapeutico classico è l'uso di corticosteroidi, ma questi farmaci hanno una serie di effetti collaterali. Un metodo relativamente nuovo è la terapia biologica, in cui i farmaci che sopprimono il sistema immunitario vengono iniettati solo quando necessario.

Emicrania

Se la parte posteriore della testa diventa insensibile, i motivi possono risiedere nei disturbi funzionali delle articolazioni della testa, tipici dell'emicrania classica. Questi blocchi spesso peggiorano o addirittura causano convulsioni. Il sollievo dal dolore, dalla frequenza degli attacchi e dalla durata viene fornito affrontando la causa principale.

L'emicrania colpisce circa il 18% delle donne (comprese le ragazze giovani) e il 5% degli uomini in Europa. L'incidenza si sta spostando verso i gruppi di età più giovani.

A volte l'avvicinarsi di un attacco è segnalato in anticipo dalla fase prodromica, che include una sensazione di affaticamento, nausea, pressione alla testa (in qualsiasi parte - posteriore o anteriore, sinistra o destra, sulla corona). Circa il 20% dei pazienti sviluppa un'aura - percezioni visive in una parte specifica del campo visivo. Si curvano, brillano, luccicano.

L'attività fisica peggiora la condizione, una persona cerca pace, tranquillità, oscurità e freschezza. In alcune donne l'emicrania è associata al ciclo mestruale. Le convulsioni di solito si verificano all'inizio del sanguinamento, ma si verificano anche più tardi o durante l'ovulazione.

Trattamento

Prima di tutto, si consiglia di sdraiarsi (dormire meglio) nel silenzio e nell'oscurità. La terapia farmacologica si divide in preventiva e mirata. Le misure urgenti durante un attacco lieve sono solitamente rappresentate dall'uso di analgesici convenzionali, in condizioni più gravi - farmaci speciali, farmaci antiemicranici. Se le convulsioni sono frequenti, intense e limitano la vita quotidiana di una persona, viene prescritta una terapia preventiva per prevenire le convulsioni.

Alta pressione

L'ipertensione (ipertensione) è una malattia insidiosa che può durare a lungo. In alcune persone, un aumento della pressione si manifesta con affaticamento, mal di testa (principalmente nella parte frontale o posteriore, nelle tempie), vertigini, intorpidimento del collo. A volte c'è gonfiore del viso, sensazione di piedi di cotone, insensibili al tatto.

La maggior parte delle persone non ha sintomi. Ma l'ipertensione a lungo termine causa complicazioni. In particolare, peggiora il decorso dell'aterosclerosi e delle malattie correlate, nel tempo può causare lo sviluppo di altre malattie, come:

  • cardiopatia ischemica e arti inferiori;
  • infarto miocardico;
  • ictus ischemico;
  • restringimento dell'arteria renale;
  • demenza vascolare, ecc..

Con un aumento dei valori oltre 230/130 si parla di una crisi ipertensiva, caratterizzata da un alto rischio di sviluppare complicanze varie.

Trattamento

Il primo gruppo di persone ha bisogno di cambiare il proprio stile di vita, di regola, per perdere peso, rinunciare all'alcol, salare di meno, cercare di evitare situazioni stressanti. Inoltre, si raccomanda l'uso di farmaci antipertensivi. I metodi alternativi aiutano anche contro l'ipertensione (ad esempio, il tè alla melissa).

I farmaci per l'ipertensione durano per tutta la vita. Non puoi avvicinarti a lui con il pensiero di una rapida guarigione..

Nel restante 5-10% dei pazienti con ipertensione, le misure di cui sopra non funzionano e anche dosi elevate di farmaci antipertensivi non danno un buon effetto. Come parte della diagnosi, è importante determinare la causa specifica della malattia e trattarla. Un netto vantaggio per questi pazienti è il fatto che dopo l'eliminazione del principale fattore causale, la pressione di solito diminuisce, ad es. non c'è bisogno di un trattamento costante.

Quando si introducono nuovi farmaci, si raccomanda di monitorare regolarmente il paziente, poiché il loro effetto potrebbe essere troppo forte e causare ipotensione.

La distonia vegetovascolare (VVD) è una diagnosi clinica che combina una serie di disturbi associati al lavoro degli organi interni.

I sintomi della malattia sono molteplici. Appaiono sia separatamente che in combinazione con segni di altri disturbi somatici. Una diagnosi corretta richiede un esame specializzato..

Una persona malata può avere le vertigini, le orecchie pungenti. È spesso preoccupato per ipotensione o ipertensione, disturbi circolatori (a causa del restringimento di vene, arterie), intorpidimento della testa, incl. occipite, indigestione e altri problemi.

Trattamento

Non esiste un protocollo unico per il trattamento del VSD. Nell'ambito della terapia, vengono applicate le seguenti misure e procedure:

  • riduzione dello stress psico-emotivo;
  • prendendo vitamine;
  • fisioterapia.

Si consigliano esercizi leggeri, nuoto, passeggiate.

Sindrome meningea

Anche il lato sinistro della testa, il lato destro o l'area occipitale si intorpidiscono con la sindrome meningea. Altri segni includono:

  • mal di testa (in particolare, agli zigomi);
  • nausea;
  • vomito;
  • fotofobia.

La coscienza, di regola, non è disturbata, solo occasionalmente ci sono stati di confusione o incoscienza a breve termine. C'è una forte rigidità della parte superiore della colonna vertebrale e del collo: il paziente non può piegare la testa. Paradossalmente, rimane la capacità di spostare la testa ai lati.

Oltre alla meningite, la sindrome meningea può verificarsi con emorragia subaracnoidea e metastasi tumorali al cervello.

Trattamento

La sindrome meningea è semplicemente una combinazione di sintomi e quindi non risponde al trattamento. Solo la causa principale può essere trattata. Le manifestazioni cliniche scompariranno dopo il successo della terapia.

Febbre

Una temperatura corporea elevata (superiore a 38 ° C) può causare mal di testa e altri sintomi (in particolare, con la febbre, il cuoio capelluto diventa insensibile, la rigidità appare nella parte posteriore della testa). Per questo motivo, a volte è difficile distinguere un'infezione relativamente comune dalla meningite..

  • malattie infettive;
  • disturbi autoimmuni;
  • processi tumorali;
  • aumento della funzione tiroidea;
  • complicanze del trapianto e della trasfusione;
  • danno ai tessuti;
  • intossicazione da droghe e altre sostanze;
  • colpo di calore;
  • ipertermia maligna.

Trattamento

Il primo passo è trattare la condizione che causa la febbre (p. Es., Terapia antibiotica per un'infezione batterica). Le opinioni mediche differiscono per quanto riguarda la riduzione della temperatura. La persona ha la tendenza ad abbattere qualsiasi temperatura elevata (a causa di disagio, prestazioni ridotte, ecc.).

Considerando il fatto che stiamo parlando di una reazione protettiva del corpo, che si è sviluppata nel corso di milioni di anni, l'opportunità di misure così radicali è discutibile. Una temperatura molto elevata (superiore a 39-40 ° C) deve essere ridotta, poiché questa condizione minaccia l'ambiente interno del corpo e persino la vita umana.

Nella terapia vengono utilizzati farmaci antipiretici: FANS e farmaci contenenti paracetamolo (Paralen, Paracetamol, ecc.).

L'aspirina non viene utilizzata nei bambini a causa del rischio di sindrome di Reye fatale.

La rigidità e l'intorpidimento del collo vengono solitamente affrontati da un neurologo, fisioterapista o specialista in malattie infettive. In assenza di sospetto di eziologia infettiva, oltre a un esame obiettivo, viene eseguita una radiografia del rachide cervicale. Un'altra possibilità è la TC o la RM di quest'area (se si sospetta un disturbo più grave). I sintomi meningei richiedono TC del cervello (per escludere un'elevata pressione intracranica) e puntura lombare (per ottenere un campione di liquido cerebrospinale).

La parte posteriore della testa diventa insensibile: cause, sintomi di accompagnamento, trattamento

L'intorpidimento nella parte posteriore della testa si verifica più spesso di altri sintomi in questa parte della testa. Il paziente può avvertire una sensazione di bruciore, sensazione di formicolio, pelle d'oca. La testa può essere stordita, le orecchie si otturano, gli occhi si scuriscono.

Di conseguenza, la coordinazione dei movimenti è aggravata, questa condizione può persino provocare svenimenti. Se le cause del dolore possono essere studiate, l'intorpidimento è un problema più complesso..

Le ragioni

Nella medicina moderna ci sono fattori provocatori fisiologici e patologici. I primi sono legati a:

  • Lunga permanenza in una posizione. Aggrava la circolazione sanguigna, pizzica i nervi, provoca spasmi.
  • Posizione del corpo errata durante il sonno. Se il cuscino è troppo alto o se è completamente assente, l'afflusso di sangue al cervello è aggravato. Di conseguenza, iniziano le vertigini, la parte posteriore della testa diventa insensibile.
  • La posizione del corpo nello spazio cambia bruscamente. Per questo motivo compaiono spasmi vascolari..
  • Ipotermia.
  • Situazioni stressanti.

Quando i segni di intorpidimento e formicolio persistono entro 15 minuti e si ripresentano di tanto in tanto, è necessario consultare uno specialista per determinare la causa..

I fattori patologici che influenzano lo sviluppo di tale condizione includono:

  • Sclerosi multipla.
  • Traumatismo.
  • Nervi schiacciati.
  • Problemi di afflusso di sangue.
  • Tumori.

Nell'80% degli esempi, l'intorpidimento è provocato da tali malattie:

  • Osteocondrosi.
  • Ipertensione.
  • ICP elevato,
  • Nevralgia.

Osteocondrosi

Questa è una patologia del rachide cervicale, in cui si verifica una perdita di funzionalità dei dischi intervertebrali e la trasformazione della cartilagine in ossa. Le fibre nervose ei vasi sanguigni vengono pizzicati, compaiono problemi di circolazione sanguigna e innervazione del sistema nervoso.

Segni:

  • Vertigini.
  • La parte posteriore della testa diventa insensibile.
  • Cadute di pressione.
  • La funzione visiva si deteriora, una persona può diventare cieca.
  • Mi fa male la testa.

L'osteocondrosi si presta bene alla terapia, in cui vengono utilizzati farmaci per stabilizzare il processo di circolazione sanguigna. Farmaci antinfiammatori non steroidei, spesso i medici prescrivono massaggi.

A volte è necessario utilizzare una benda per sostenere la testa e alleviare la tensione muscolare. Devi usare una sciarpa di lana per avvolgere il collo.

Devi prima trattare la pelle con un unguento. Rimuove il gonfiore e la pressione dalle fibre nervose e dalle arterie, migliora la circolazione sanguigna.

Come aiutare te stesso

I motivi per cui la parte posteriore della testa diventa insensibile possono essere diversi. Queste sono malattie o distruzione delle fibre nervose. Oltre agli esami di un medico, è necessario prestare attenzione alla prevenzione. Devi fare esercizi. Scegli diversi esercizi, dopo di che i tessuti muscolari sono piacevolmente rilassati, il corpo è saturo di energia. Evita movimenti improvvisi del corpo.

È preferibile controllare il proprio posto letto. Il letto è troppo morbido e il cuscino è stato scelto correttamente. Prima di andare a letto, dovresti provare a ventilare la camera da letto in modo che ci sia abbastanza ossigeno. A differenza di altri elementi sagomati nel corpo, i neuroni muoiono molto rapidamente a causa della mancanza di ossigeno.

La dieta ha bisogno di aggiustamenti. È necessario fornire al corpo un complesso vitaminico, aminoacidi. È consigliabile imparare a controllare le proprie emozioni in modo che lo stress non si presenti.

Quando contattare gli specialisti

I segni primari possono spingere il paziente alla necessità di un esame e di essere indirizzato a specialisti. Non è consigliabile ritardare la diagnostica e la terapia, poiché il cervello si trova vicino alla parte posteriore della testa e del collo.

L'intorpidimento può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Stanchezza, mal di testa.
  • Sonnolenza, debolezza nei tessuti muscolari durante il giorno.
  • Problemi di coordinamento.
  • La testa gira, la persona inizia a sentire la nausea.
  • Problemi di pronuncia.
  • Difficoltà a controllare i movimenti intestinali e la minzione.

È necessario consultare immediatamente un medico per chiedere aiuto in questi casi:

  • Deterioramento dell'udito, della funzione del linguaggio e della vista allo stesso tempo.
  • Il dolore alla testa e la sensazione di intorpidimento non vengono eliminati dopo l'uso di analgesici e farmaci antinfiammatori, unguenti e procedure di massaggio.
  • La temperatura aumenta bruscamente, il calore si fa sentire nella testa, si osserva arrossamento.
  • Solo il lato sinistro o destro è insensibile, problemi con le espressioni facciali, si verifica la paralisi.

Diagnostica e terapia

Con costante intorpidimento della pelle sulla testa e sul collo, è necessario consultare un medico se le convulsioni durano più di 2-3 minuti.

La diagnostica dovrebbe coinvolgere le seguenti tecniche:

  • Un esame del sangue consente di determinare l'anemia dovuta alla mancanza di ferro, patologia di Addison-Brimer, aggravamento dell'afflusso di sangue a causa di una piccola quantità di vitamina B12.
  • I raggi X e la risonanza magnetica possono rivelare la deformazione dello scheletro e altre malattie in cui la fibra nervosa è schiacciata, la parte posteriore della testa è insensibile.
  • L'elettroneuromiografia determina la localizzazione dei nervi danneggiati, rivela la neuropatia e la sindrome carpale.
  • L'ecografia e l'ecografia Doppler rilevano patologie vascolari e problemi circolatori in alcune arterie principali.

Tenendo conto dei sintomi di intorpidimento, possono verificarsi altri test. Una storia di trauma cranico richiede la consultazione con un chirurgo e un traumatologo. Nel corso del torpore nella zona del mento durante le manipolazioni ortodontiche, vengono dai dentisti. In caso di danni agli organi interni, è necessario eseguire un esame secondo diversi parametri principali..

A seconda dei motivi, può essere applicato quanto segue:

  • Corsetti.
  • Farmaci antinfiammatori.
  • Analgesici.
  • Comprime per riscaldare l'area problematica.
  • Procedure di massaggio.

La scelta di una tecnica terapeutica adeguata è determinata dalle cause dell'intorpidimento e viene effettuata dopo complesse procedure diagnostiche. La riabilitazione a tutti gli effetti a volte dura a lungo, ma sarà possibile terminare la terapia per eliminare varie complicazioni che rappresentano un pericolo per l'esistenza.

Durante l'ipestesia, è necessaria cautela vicino a fonti di calore quando si mangia, perché a causa di problemi di sensibilità, a volte la cavità orale viene ferita accidentalmente o si verifica un'ustione. Non è desiderabile entrare in una situazione in cui si verifica tale intorpidimento perché l'influenza di fattori esterni può determinare l'intensità di tali segni.

Poiché l'ipossia può contribuire all'intorpidimento, è necessario ventilare la stanza in ogni momento. A volte è necessario sottoporsi a psicoterapia per sbarazzarsi di problemi mentali provocati da disturbi dovuti ai sintomi manifestati.

Alcune malattie richiedono un intervento chirurgico e una riabilitazione a lungo termine. Lo specialista determina come trattare specificamente il disturbo.

Quali sono le cause dell'intorpidimento nella parte posteriore della testa

L'intorpidimento nella parte posteriore della testa è una lamentela abbastanza comune tra le altre manifestazioni di disagio in quest'area. Soggettivamente, questa condizione è percepita come una sensazione di bruciore, una sensazione di formicolio con aghi o brividi di corsa nella parte posteriore della testa. Insieme a questo, una persona avverte vertigini, congestione nelle orecchie, oscuramento degli occhi. Di conseguenza, la coordinazione dei movimenti è compromessa e talvolta questa condizione porta persino alla perdita di coscienza. Se le cause del mal di testa acuto sono state studiate, resta da vedere perché la parte posteriore della testa diventa insensibile.

Fattori di occorrenza

In medicina, è consuetudine distinguere le cause fisiologiche (normali) e patologiche di intorpidimento nella regione occipitale. Il primo include i seguenti punti:

  1. Lunga permanenza in una posizione. Questo interrompe la circolazione sanguigna nel corpo, portando a un nervo schiacciato o uno spasmo muscolare..
  2. Posizione sbagliata del corpo durante il sonno. Se il cuscino è troppo alto o, al contrario, la sua assenza, l'afflusso di sangue all'organo principale del sistema nervoso centrale viene a mancare. Di conseguenza, la testa gira e la parte posteriore diventa insensibile..
  3. Un brusco cambiamento nella posizione del corpo nello spazio. Per questo motivo, si verificano spasmi vascolari..
  4. Ipotermia.
  5. Fatica.

Se i sintomi di intorpidimento e formicolio persistono entro 15 minuti e si ripresentano periodicamente, consultare un medico e stabilire la causa del loro verificarsi.

I fattori patologici per il verificarsi di tale condizione includono:

  • sclerosi multipla;
  • trauma alla testa;
  • terminazioni nervose pizzicate;
  • disturbi circolatori;
  • neoplasie.

Osteocondrosi

Questa è una malattia del rachide cervicale, in cui i dischi intervertebrali perdono le loro funzioni e degenerano il tessuto cartilagineo nell'osso. C'è un pizzicamento delle terminazioni nervose e dei vasi sanguigni e, di conseguenza, c'è una violazione dell'afflusso di sangue e dell'innervazione dell'organo principale del sistema nervoso centrale. I sintomi principali sono vertigini, intorpidimento della parte posteriore della testa, picchi di pressione, problemi di vista fino alla sua perdita, dolore. L'osteocondrosi risponde bene al trattamento, durante il quale vengono prescritti farmaci per normalizzare la circolazione sanguigna, farmaci antinfiammatori non steroidei e viene prescritto il massaggio del rachide cervicale. A volte è necessario indossare una benda speciale per sostenere la testa e alleviare la tensione dai muscoli. Si consiglia di avvolgere il collo con una sciarpa di lana di notte, dopo aver lubrificato la pelle con una pomata riscaldante. Allevia il gonfiore e la pressione dai vasi e dalle terminazioni nervose della colonna vertebrale, facilita la circolazione sanguigna.

Distonia vegetovascolare

Queste sono le caratteristiche del lavoro del sistema nervoso umano secondo il tipo parasimpatico, in cui si verifica un restringimento periodico o una forte espansione dei vasi dell'organo principale del sistema nervoso centrale. Il disturbo è accompagnato da febbre nella regione occipitale, intorpidimento, prurito del cuoio capelluto. Allo stesso tempo, le orecchie sono bloccate o, al contrario, si sente un fischio penetrante costante. La malattia è cronica e viene trattata solo sintomaticamente..

Ipertensione

Di norma, un disturbo si verifica a causa di una violazione della circolazione sanguigna attraverso i vasi o si sviluppa sullo sfondo di un disturbo dello stato psico-emotivo e di una malattia cardiaca. L'ipertensione è accompagnata da crisi ipertensive: si tratta di un forte rilascio di sangue dal ventricolo cardiaco nel letto vascolare. Il liquido rosso scorre rapidamente alla testa, si avverte intorpidimento non solo nella parte posteriore della testa, ma anche in tutto il corpo, appare dolore acuto, le tempie pulsano. La condizione viene interrotta da farmaci che abbassano la pressione sanguigna. L'ipertensione è pericolosa per le sue complicanze: con un decorso prolungato e frequenti crisi ipertensive, la condizione porta inevitabilmente a un ictus.

Ictus

Questa è una violazione della permeabilità del sangue attraverso i vasi dell'organo principale del sistema nervoso centrale. Quando il flusso del fluido rosso è gravemente ostruito, si verifica uno stato di accidente cerebrovascolare acuto. La pressione raggiunge il massimo, il che porta alla rottura della parete vascolare. Il sangue scorre direttamente al cervello. In questo caso, non solo la parte posteriore della testa può diventare insensibile, ma anche l'intera testa, così come gli arti. Dopo due ore, si verifica la morte delle parti del cervello colpite, le funzioni principali vengono interrotte: paralisi degli arti o dell'intero lato del corpo, perdita della voce o dell'udito. Spesso un ictus è fatale. È possibile solo il trattamento ospedaliero.

Aterosclerosi

L'aterosclerosi è un altro motivo per cui la parte posteriore della testa può diventare insensibile. La malattia è caratterizzata dalla deposizione di placche di colesterolo nei vasi. Attaccandosi, costituiscono un ostacolo al flusso sanguigno, che non va bene agli organi, in particolare al cervello, e le cellule non ricevono la nutrizione necessaria. Inoltre, la placca può staccarsi dalla parete del vaso e ostruirla. Questo spesso porta a una completa cessazione dell'afflusso di sangue al cervello. Con questa malattia si avvertono acufeni, vertigini, intorpidimento della parte posteriore della testa o dell'intera testa. La vista spesso diminuisce, la memoria si deteriora fino allo sviluppo della demenza.

Avitaminosi

Un altro motivo per cui la parte posteriore della testa può essere insensibile è una carenza nel corpo di vitamine del gruppo B, calcio, magnesio, potassio. In mancanza di essi, si verificano danni alle cellule nervose e alle fibre, a causa del quale si avverte intorpidimento, può ridurre la testa con spasmi muscolari. Per fermare questa condizione, è sufficiente allungare il collo da soli con movimenti di massaggio o fare semplici esercizi ginnici.

Diagnostica intorpidimento del collo

Sono necessari esami clinici del sangue e delle urine per identificare il processo infiammatorio nel corpo. L'elettroneuromiografia rileva i danni ai sistemi nervoso e muscolare. I raggi X, la risonanza magnetica e le scansioni TC forniscono informazioni sull'innervazione e il pizzicamento delle radici nervose della schiena e del collo. Con l'aiuto della doppleroscopia e degli ultrasuoni, vengono diagnosticate malattie del sistema cardiovascolare.

Conclusione

L'intorpidimento del collo e della parte posteriore della testa può essere osservato in varie condizioni del corpo associate a entrambe le caratteristiche fisiologiche e a una violazione di uno dei sistemi. Ciò che ha causato esattamente tali sintomi sarà determinato dal medico dopo una diagnosi approfondita..

La parte posteriore della testa e del collo diventano insensibili: cosa significa questo, come affrontare la malattia

L'intorpidimento della parte posteriore della testa e della nuca è un sintomo spiacevole che spesso viene lasciato senza la dovuta attenzione, attribuito a stanchezza, superlavoro, posizione scomoda della testa.

L'intorpidimento della parte posteriore della testa e del collo può essere un sintomo di malattie gravi che richiedono misure appropriate immediate per un esame dettagliato del paziente e la nomina di un trattamento complesso.

  • 1. Ragioni
  • 2. Quando il collo e la parte posteriore della testa diventano insensibili in una persona sana?
  • 3. Per quali malattie c'è intorpidimento dell'occipite e del collo?
  • 4. Quando vedere uno specialista?
  • 5. Trattamento

Una varietà di circostanze può portare a intorpidimento del collo e della nuca, dall'ipotermia ordinaria a malattie pericolose..

Assicurati di consultare il tuo medico prima di iniziare il trattamento. L'autosomministrazione di medicinali può solo danneggiare la salute.

A volte l'intorpidimento nell'occipite non è un segno di patologia e si verifica in una persona sana.

Tali fenomeni non richiedono il rinvio a uno specialista e nessun trattamento specifico:

  1. 1. Ipotermia a seguito di esposizione a basse temperature. La parte posteriore della testa, le orecchie e la parte superiore del collo sono interessate. Questo accade nel freddo periodo autunno-inverno..
  2. 2. Lunga permanenza in una posizione scomoda (dormire in una posizione scomoda).

L'intorpidimento nella regione occipitale si verifica non solo con lesioni della testa e del rachide cervicale.

Un sintomo è in grado di segnalare un'ampia varietà di malattie:

  • sclerosi multipla;
  • processo oncologico;
  • danno cerebrale;
  • lesioni alla schiena e al collo;
  • dorsopatia del rachide cervicale;
  • crisi ipertensiva;
  • disturbi acuti della circolazione cerebrale;
  • un attacco di angina pectoris (il torpore in questo caso è localizzato a sinistra);
  • diabete.

Non dovresti provare a diagnosticare la malattia da solo, la diagnosi corretta può essere fatta solo a seguito di un esame dettagliato.

L'intorpidimento del collo e della regione occipitale può essere accompagnato da sintomi che influenzano le condizioni generali del paziente e compromettono alcune funzioni:

  • disturbo della funzione motoria - da lieve debolezza muscolare all'incapacità di muovere una mano o le dita;
  • vertigini, instabilità durante la deambulazione, disturbi dell'equilibrio;
  • svuotamento involontario della vescica o dell'intestino;
  • chiarezza del discorso alterata, disturbo della dizione;
  • la comparsa di intorpidimento dopo una lesione alla testa o alla regione cervicale;
  • orecchie chiuse o rumore, appare un ronzio;
  • disorientamento nello spazio;
  • visione doppia;
  • visione offuscata;
  • si scurisce negli occhi (anche per un breve periodo);
  • svenimento, perdita episodica di coscienza;
  • intorpidimento e contrazioni dei muscoli facciali del viso;
  • disturbi della sensibilità - intorpidimento delle mani e delle dita;
  • nausea;
  • la durata dell'episodio di intorpidimento è superiore a 3-4 minuti.

Se si verifica almeno uno di questi sintomi, dovresti consultare un medico, anche se nulla fa male.

Il trattamento per l'intorpidimento della nuca e del collo dipende dai motivi per cui è accaduto:

CausaTrattamento
Intorpidimento dovuto all'ipotermiaStrofinare l'area interessata con una sciarpa di lana o un unguento riscaldante per ripristinare la microcircolazione attraverso i capillari sanguigni che hanno reagito a una bassa temperatura con uno spasmo
Rimani a lungo in una posizione scomodaUn leggero massaggio e diversi esercizi: inclinazioni della testa in direzioni diverse, eseguite in modo fluido e attento, aiuteranno a sbarazzarsi della sensazione spiacevole, se non scompare da sola. È inaccettabile fare movimenti bruschi o ampi! I muscoli che non sono pronti per lo stress possono reagire con gli spasmi
Sclerosi multiplaÈ impossibile far fronte a questa malattia progressiva senza terapia immunotropica e l'uso di farmaci che hanno effetti neurotrofici e neuroprotettivi.
Processo tumoraleVengono prescritte radiazioni e chemioterapia. Se necessario, viene eseguito un trattamento chirurgico
Trauma cranicoLa specificità del trattamento dipende dalla gravità della lesione, che viene stabilita con l'aiuto di esami speciali. Tra le misure terapeutiche generalmente accettate, al paziente viene mostrato riposo, terapia di disidratazione, assunzione di farmaci che migliorano il trofismo del tessuto nervoso.
Lesione alla colonna vertebralePer le lesioni spinali, oltre al trattamento farmacologico, è richiesto un regime ortopedico. Si consiglia di eseguire le fasi iniziali della terapia in ambito ospedaliero..
Osteocondrosi del rachide cervicaleCon un'esacerbazione di questa malattia, è indicata una terapia antinfiammatoria e miorilassante, un regime ortopedico (fissazione del rachide cervicale con un collare Shants). Negli intervalli tra le esacerbazioni, si raccomanda vivamente una terapia fisica regolare per rafforzare i muscoli paravertebrali
Crisi ipertensivaLa situazione richiede un abbassamento urgente della pressione sanguigna e una terapia sintomatica
Disturbi acuti della circolazione cerebraleIndipendentemente dal tipo di ictus, questa condizione è urgente e richiede il ricovero immediato del paziente e la successiva terapia intensiva.
Attacco di anginaNel caso in cui un episodio di intorpidimento della metà sinistra del cingolo scapolare, del collo e dell'occipite sia combinato con dolore nell'area del cuore, si può sospettare un attacco di ischemia miocardica. Un attacco di angina pectoris viene solitamente fermato dall'uso della nitroglicerina o dei suoi analoghi. Se non c'è reazione al farmaco, è necessario cercare urgentemente assistenza medica.
DiabeteLa terapia di base è l'uso regolare dell'insulina. Si consiglia inoltre di seguire un corso di farmaci che hanno un effetto benefico sullo stato della parete vascolare..

Qualunque sia la ragione dell'intorpidimento della nuca e del collo, questo sintomo non può essere ignorato.

La decisione giusta sarebbe quella di sottoporsi a una visita medica per identificare le possibili cause di sensazioni estranee e la loro tempestiva eliminazione.

Mal di testa e intorpidimento nella parte posteriore della testa

Mal di testa e intorpidimento nella parte posteriore della testa

Trattamento

Dopo la diagnosi, il medico determinerà perché una certa parte della testa fa male, fa male e quindi prescrive il trattamento appropriato:

  • l'uso di farmaci;
  • agopuntura;
  • massaggio;
  • Intervento chirurgico.

Naturalmente, i metodi di trattamento tradizionali possono essere combinati con quelli tradizionali. La cosa principale è non farti del male.

Ad esempio, consigliamo di utilizzare il prodotto naturale HeadBooster, descritto in dettaglio sul sito ufficiale..

Se la testa è insensibile, vuoi liberarti immediatamente di questa sensazione spiacevole, nel qual caso vengono utilizzati massaggi, fisioterapia e agopuntura (agopuntura).

Ma prima di eseguire una procedura del genere, assicurati di consultare un medico..

La chirurgia viene eseguita per l'ipestesia causata da un tumore cerebrale benigno o maligno.

Se la testa diventa insensibile, "pelle d'oca" percorre la pelle, in alcune situazioni è sufficiente fare un massaggio rilassante, cambiare, sistemare un posto di lavoro o di riposo più confortevole.

L'intorpidimento ricorrente, specialmente sul lato sinistro della testa, non è sicuro ed è un motivo per visitare un neurologo.

Trattamento

L'intorpidimento della pelle di diverse parti della testa non è una malattia, ma un sintomo che può indicare una grave patologia. La selezione della terapia adeguata viene effettuata solo dopo accurata.

Spesso, l'intorpidimento nella parte posteriore della testa si sviluppa a causa di ipotermia o correnti d'aria. In questo caso, si verifica l'infiammazione dei nervi periferici. Per il trattamento di questa condizione, è possibile utilizzare metodi alternativi di trattamento, in particolare, sfregamento con tinture alcoliche di erbe medicinali, impacchi riscaldanti. Affinché la terapia sia efficace, è necessario mantenere il collo e la testa caldi, indossare sciarpe e cappelli.

Se la causa dell'intorpidimento nella parte posteriore della testa o sul lato destro o sinistro della testa sono i nervi schiacciati, è utile per la terapia utilizzare massaggi, sfregamenti e impacchi riscaldanti. Tuttavia, tale trattamento può essere applicato solo dopo che è stata fatta una diagnosi accurata..

Un impacco riscaldante è composto da una tintura alcolica di erbe medicinali, diluita 2 volte con acqua tiepida o con i loro decotti alle erbe. Per un impacco in una pozione curativa, un panno di cotone pulito viene inumidito, strizzato e applicato sul collo, avvolto in polietilene sopra. Lo strato esterno dell'impacco è un batuffolo di cotone di almeno 3 cm di spessore, che viene fissato con una benda. Dall'alto, l'impacco è avvolto in una sciarpa o uno scialle di lana. Durante la procedura, si raccomanda al paziente di essere a riposo. Le compresse vengono applicate quotidianamente, in modo ottimale prima di coricarsi. La durata della procedura è di 4-6 ore, ma l'impacco può essere lasciato durante la notte.

Ogni persona è preoccupata per la sua salute e, quando compaiono sintomi e segni spiacevoli, cerca di far fronte alla malattia da solo o ricorre all'aiuto di un medico.

Ogni malattia ha i suoi sintomi e segni, in base ai quali il medico può diagnosticare insieme ai dati diagnostici. Uno dei disturbi spiacevoli è l'intorpidimento del viso, l'intera testa o parte di essa. In medicina, questo fenomeno è chiamato ipestesia..

Non un segno di malattia, ma un problema tecnico temporaneo

A volte il problema non è così grave se non è direttamente correlato alla salute. In alcune situazioni, l'intorpidimento della testa è considerato normale, poiché la colpa è dei muscoli sovraccarichi..

Intorpidimento o formicolio a breve termine si osserva solitamente dopo il risveglio, se la persona ha assunto posizioni scomode durante il sonno.

Rimanendo in una posizione per molto tempo (ad esempio, seduti al computer), i muscoli sperimentano una forte tensione e "intorpidimento". Possono verificarsi anche compressione o pizzicamento del nervo.

La sensazione di intorpidimento alla testa e la pelle d'oca sono considerati la norma con movimenti improvvisi del collo. In una tale situazione, i vasi sanguigni subiscono uno spasmo inaspettato..

Ognuno di questi momenti è accompagnato da interruzioni nella circolazione sanguigna del cervello, che a volte porta non solo a intorpidimento, ma anche a vertigini. La condizione, considerata normale, dura 10-15 minuti. Basta aspettare che il disagio sia passato.

L'esposizione a determinati farmaci può portare a interruzioni temporanee. Spesso, l'intorpidimento della testa è accompagnato da statine. È sufficiente smettere di prenderli ei sintomi scompariranno da soli..

Sintomi che indicano un problema serio

I motivi di cui sopra non dovrebbero essere motivo di preoccupazione se l'intorpidimento del cuoio capelluto scompare rapidamente. Di norma, dopo dieci minuti tutto tornerà alla normalità. Allo stesso tempo, il malato può perdere il senso del gusto del cibo. Ma ritorna anche dopo che la sensazione di disagio scompare. Se ciò accade, il cervello ha ripristinato il normale funzionamento..

La perdita del gusto quando si avverte intorpidimento in una certa area della pelle situata sulla testa è una conseguenza innocua della manifestazione di questo problema. Ma a volte è accompagnato da sintomi aggiuntivi, che dovrebbero allertare una persona che soffre di tali fenomeni. Ci sono una serie di sintomi che indicano un grave problema nel corpo umano. Questi sintomi includono:

  • aumento della temperatura corporea;
  • pesantezza nei movimenti, è difficile spostare una parte separata del corpo o tutto il corpo, cioè ci sono problemi associati al sistema muscolo-scheletrico;
  • si avverte capogiro, a volte è accompagnato da debolezza, sonnolenza, andatura tremante, questo può portare a svenimenti;
  • c'è voglia di vomitare, a volte la vescica viene svuotata involontariamente;
  • è difficile per una persona muoversi e il suo discorso è incomprensibile a causa dell'intorpidimento della lingua.

La parte posteriore della testa diventa insensibile, ragioni e cosa fare

I problemi di salute si verificano in persone di tutte le età. Anche l'elenco di tali problemi è estremamente ampio.

Le persone prestano maggiore attenzione ad alcuni problemi, altri possono essere ignorati. Tuttavia, ci sono sintomi a cui semplicemente non puoi fare a meno di prestare attenzione. Tra questi - intorpidimento nella parte posteriore della testa

Questa sensazione può apparire per ragioni molto diverse, ma prima devi capire il fenomeno stesso dell'intorpidimento.

Tra questi - intorpidimento nella parte posteriore della testa. Questa sensazione può apparire per ragioni molto diverse, ma prima devi capire il fenomeno stesso dell'intorpidimento..

Cos'è il torpore?

Come spiegano gli esperti, si tratta di una perdita, diminuzione o cambiamento di sensibilità in qualsiasi parte del nostro corpo. Come sapete, il sistema nervoso, o meglio le terminazioni nervose, ci fornisce la sensibilità del corpo. Quando vengono violate, pizzicate, le informazioni sulle sensazioni in una certa parte del nostro corpo vengono bloccate.

D'altra parte, anche la normale circolazione sanguigna dell'organo è necessaria per la piena sensibilità. Il sangue trasporta ossigeno e sostanze nutritive essenziali a tutti i nostri tessuti, prelevandone i prodotti metabolici. Non appena questo processo viene interrotto, iniziamo a sentire tali problemi nel nostro corpo e anche l'intorpidimento può diventare uno dei sintomi. Questo può essere facilmente verificato pizzicando i vasi sanguigni, ad esempio, in un dito, per alcuni secondi. Ora torniamo alla domanda principale.

Perché la parte posteriore della testa può diventare insensibile?

Spesso questa sensazione nasce dal fatto che siamo in una posizione scomoda per molto tempo. Indipendentemente dal motivo per cui ciò è accaduto (duro lavoro, addormentarsi in una postura non riuscita o altri motivi), la conseguenza sarà una: l'afflusso di sangue alla schiena, al collo e al lobo occipitale del cranio sarà interrotto, così come, probabilmente, la posizione e il normale funzionamento dei nervi. Otteniamo l'effetto di intorpidimento descritto sopra, che di solito scompare piuttosto rapidamente quando correggiamo la nostra posizione in una più naturale.

Molte persone si lamentano di intorpidimento nella parte posteriore della testa durante la stagione fredda. La ragione in questo caso potrebbe essere l'ipotermia e lo spasmo associato dei vasi sanguigni. La circolazione sanguigna è ridotta e di conseguenza anche la sensibilità.

Un altro motivo di intorpidimento nella parte posteriore della testa può essere trovato nelle nostre ferite, vecchie e non così. Inoltre, a volte ci sono echi non solo di lesioni della colonna vertebrale e del cranio, ma anche di altre parti del corpo. Ad esempio, in caso di braccio rotto, il medico prescriverà solo un esame a raggi X di questo arto, sebbene anche le vertebre siano state spostate a causa della caduta. Ma il paziente non ha avvertito immediatamente questo spostamento e la lesione spinale non è stata quindi rilevata. Tuttavia, allora può farsi sentire sotto forma di intorpidimento nella parte posteriore della testa..

Indirettamente, le cause dell'intorpidimento possono essere ricercate in altri fattori. Ad esempio, le nostre esperienze, la depressione, le condizioni di stress non hanno il miglior effetto sul nostro sistema cardiovascolare e sui nervi. Questo può aggravare la situazione se hai già sperimentato intorpidimento del collo e di altre parti del corpo..

Come affrontare un problema del genere?

Prima di tutto, devi ricordare che l'intorpidimento nella parte posteriore della testa, così come in altre parti del corpo, è un sintomo grave e non può essere ignorato. In ogni caso, è necessario consultare un medico, soprattutto se questa non è la prima volta che ti è successo o le sensazioni causano un disagio molto forte.

All'appuntamento, informa il tuo medico delle tue ipotesi sulla causa della malattia, questo renderà più facile trovare una soluzione e prescrivere il trattamento giusto. Segnala le tue ferite precedenti, anche se non hanno toccato direttamente la colonna vertebrale e il cranio, potresti semplicemente non essere consapevole delle tue ferite.

Oltre a contattare un medico, è necessario prendere altre misure. Cerca di eliminare tutti i fattori che potrebbero aver causato questo disagio. Evita il freddo, le temperature estreme e le correnti d'aria che causano vasospasmo.

Quando svolgi un lavoro, osserva la posizione del tuo corpo. Dovrebbe essere il più confortevole possibile, quindi i vasi ei nervi non saranno pizzicati e deformati. Lo stesso vale per il tuo sonno, devi assicurarti che il letto sia comodo, non troppo morbido o duro. Scegli cuscini ortopedici.

Certo, non sarà possibile eliminare completamente lo stress dalla vita. Ma cerca almeno di ridurre il tempo e la forza del loro effetto sul tuo corpo..

Mangia bene. La nutrizione ha un effetto estremamente grande sullo stato del nostro corpo. Mangia meno grassi in quanto può causare ostruzione vascolare

È importante ricordare che il trattamento con farmaci e procedure è prescritto solo da un medico.

Quale esame è necessario

Se l'intorpidimento del collo e della testa infastidisce il paziente sempre più spesso e la durata dell'attacco è superiore a 2-3 minuti, la visita dal medico non può essere posticipata.

La diagnostica delle cause di questa condizione dovrebbe essere completa e includere un'ampia varietà di metodi di esame. Solitamente, i pazienti sono incaricati di eseguire i seguenti studi strumentali e test di laboratorio:

  • Emocromo completo per rilevare l'anemia da carenza di ferro, nonché l'anemia perniciosa, in cui vi è una carenza di vitamina B12.
  • Radiografia del rachide cervicale e tomografia computerizzata o risonanza magnetica del collo e della testa.

Consentono di identificare alcune fratture (maggiori dettagli qui) o lo spostamento delle ossa, che hanno causato danni ai nervi. Questi metodi di esame consentono di identificare osteocondrosi, ernie dei dischi intervertebrali (maggiori dettagli qui), anomalie nello sviluppo della colonna vertebrale nel rachide cervicale. È in queste malattie che spesso si trovano le cause dell'intorpidimento nell'occipite..

  • L'elettroneuromiografia è prescritta per determinare la posizione del nervo danneggiato, per determinare la sindrome del tunnel carpale e la neuropatia.
  • L'ecografia doppler è prescritta per diagnosticare malattie del sistema vascolare e disturbi circolatori nei vasi delle arterie carotide o vertebro-basilare.

Possono essere necessari altri metodi di esame a seconda della situazione. Tutto dipende dalle condizioni del paziente e dai sintomi che ha. Se la causa dell'intorpidimento della nuca o del collo è una lesione, è necessaria anche una consultazione con un traumatologo e un chirurgo. In caso di patologia degli organi interni, è necessario studiare l'intero organismo.

Sclerosi multipla

Questa è una grave malattia progressiva caratterizzata da danni ai nervi, in particolare la loro guaina mielinica. Si verifica la demielinizzazione dei nervi, che porta ad una diminuzione della conduzione e un rallentamento dell'impulso nervoso dai recettori sensibili della pelle dell'occipite.

La sclerosi multipla è una malattia con una causa sconosciuta. Ha una natura autoimmune, si sviluppa a causa del danneggiamento delle fibre nervose da parte del proprio sistema immunitario. Allo stesso tempo, sui nervi compaiono cicatrici da tessuto connettivo fibroso grossolano, formate a seguito del processo infiammatorio. Oltre al torpore nella parte posteriore della testa, sono possibili sclerosi multipla, cecità, perdita dell'udito, paralisi degli arti e del viso.

Ipotermia e compressione

Il raffreddamento eccessivo della pelle dell'occipite porta a vasospasmo, disfunzione dei nervi, intorpidimento dell'occipite, sensazioni dolorose, formicolio. Se l'effetto della bassa temperatura persiste a lungo, è possibile il congelamento..

La compressione della testa in un sogno è una delle cause comuni di una violazione della sensibilità della pelle dell'occipite. Con l'ipotermia e la compressione dei vasi sanguigni o dei nervi, l'intorpidimento di solito scompare rapidamente.

Misure preventive

Se il problema si ripresenta frequentemente, consultare un medico. Diagnosticherà e scoprirà cosa ha causato tali sentimenti. Se durante la diagnosi non sono state riscontrate patologie, è necessario cambiare lo stile di vita. Spesso non solo diventa insensibile, ma anche mal di testa nelle persone con cattive abitudini. Smetti di fumare e limita il consumo di alcol, mangia bene e dormi a sufficienza.

Per evitare tali problemi, si raccomanda di evitare la permanenza prolungata della testa e del collo in una posizione scomoda, ipotermia del corpo e infezioni. A causa dello stress, la testa non solo può diventare insensibile, ma anche dolorante. Meno stress nella vita di una persona, migliore è la sua salute..

Pertanto, anche una persona sana può provare una sensazione di disagio in alcune zone della testa, ma le ragioni possono essere sia innocue (dormire nella postura sbagliata) o piuttosto gravi (presenza di un tumore alla testa). Una sensazione di intorpidimento a sinistra di solito non indica un grave disturbo nel corpo.

Ma in ogni caso, è importante consultare un medico in tempo. Uno stile di vita sano e controlli periodici in ospedale eviteranno tali problemi.

Per quali ragioni il cuoio capelluto è insensibile

Una diminuzione della sensibilità del cuoio capelluto può essere accompagnata da dolore, mobilità ridotta di varie parti del corpo. Nei casi in cui l'intorpidimento dura a lungo e, scomparsa, riappare periodicamente senza motivo o è sempre presente, è necessario contattare un neurologo.

È indispensabile consultare un medico se l'intorpidimento è accompagnato da grave debolezza, vertigini, svuotamento spontaneo della vescica, difficoltà nel cercare di parlare, limitazione nel movimento degli arti.

Le cause dell'intorpidimento della pelle possono essere molte e tra queste ci sono piuttosto gravi.

L'intorpidimento del cuoio capelluto può essere causato da:

  • raffreddore
  • malattie del sistema nervoso
  • la presenza di malattie gravi come un ictus o un tumore
  • mancanza di vitamina D nel corpo
  • chirurgia
  • lesioni ricevute

Sarà difficile identificare la vera causa senza una corretta diagnosi..

Per non sbagliare nel determinare la causa dell'intorpidimento del cuoio capelluto, dovresti consultare un medico e fare alcuni test.

Sintomo di intorpidimento della testa di malattia o norma

Va notato che l'intorpidimento della testa non è una malattia indipendente, ma un sintomo. Può essere osservato con malattie completamente diverse. L'ipestesia (un altro nome per un sintomo) può anche essere accompagnata da sintomi diversi. Il paziente si lamenta spesso di essere stordito e intorpidito allo stesso tempo. Le ragioni risiedono in molte malattie. A volte una parte diventa insensibile.

Di solito, se l'ipestesia appare bruscamente e anche bruscamente passa, i medici raccomandano di chiedere consiglio a un neurologo

È anche importante consultare uno specialista il prima possibile se, insieme all'intorpidimento, è difficile per il paziente parlare o muoversi, e anche se si verifica una minzione incontrollata

Va notato che l'intorpidimento della testa non è una malattia indipendente, ma un sintomo. Può essere osservato con malattie completamente diverse. L'ipestesia (un altro nome per un sintomo) può anche essere accompagnata da sintomi diversi. Il paziente si lamenta spesso di essere stordito e intorpidito allo stesso tempo. Le ragioni risiedono in molte malattie. A volte una parte diventa insensibile.

Molte persone hanno ripetutamente notato intorpidimento della testa o di una parte di esso. In questo caso, una persona avverte una sensazione di formicolio nel sito di intorpidimento e una certa perdita di sensibilità. Ma questo intorpidimento non è sempre un sintomo della malattia..

Quale medico contattare

Le cause dell'intorpidimento in qualsiasi area della testa (viso, parte posteriore della testa, lato destro o sinistro) saranno fattori e situazioni diversi. Non c'è bisogno di autodiagnostica. Per identificare i motivi esatti, è necessario contattare un medico specialista..

Il primo medico che confermerà o escluderà la patologia del sistema nervoso dovrebbe essere un neuropatologo. La sensazione di intorpidimento è associata a una perdita di sensibilità, questo dice che da qualche parte il passaggio degli impulsi elettrici lungo la fibra nervosa viene interrotto.

Una causa comune è l'osteocondrosi del rachide cervicale, a causa di cambiamenti cronici nei dischi intervertebrali, le radici nervose sono compresse dalle vertebre vicine. Una causa più grave potrebbe essere un ictus..

I sintomi sono talvolta associati alla compressione dei nervi, dei vasi sanguigni. C'è una diminuzione, a volte significativa, nell'accesso di sostanze nutritive e ossigeno ai tessuti.

La mancanza di questi elementi importanti in una certa area dei muscoli e della pelle crea condizioni in cui la sensibilità dei recettori nervosi è disturbata e si verifica una sensazione di intorpidimento. Può apparire sullo sfondo di sclerosi vascolare, placche arteriose o blocco da un coagulo di sangue distaccato.

Uno specialista da non perdere è un chirurgo vascolare, un chirurgo vascolare.

Se una persona soffre di diabete mellito da molto tempo e parte della sua testa è diventata insensibile, il problema deve essere risolto insieme al suo endocrinologo curante. La glicemia regolarmente elevata porta a danni ai nervi e questo può provocare lo sviluppo di parestesie.

Se una ferita è la ragione per cui la testa diventa insensibile, il primo medico a cui devi vedere dovrebbe essere un traumatologo ortopedico. Determina cosa è danneggiato nel sistema muscolo-scheletrico, il grado di danno e se è necessaria la riabilitazione. Se necessario, il traumatologo può prescrivere un consulto o un trattamento con un chirurgo.

Un morso errato può essere una delle cause dell'intorpidimento del viso. In caso di deviazioni dalla norma nel morso, c'è un carico aggiuntivo sui muscoli delle mascelle e sulle articolazioni masticatorie. C'è una compressione del nervo facciale e lo sviluppo di parestesie.

Per correggere il morso e sbarazzarsi di queste sensazioni spiacevoli, è necessario il trattamento da un dentista ortodontista.

In rari casi, la parestesia facciale si verifica dopo l'estrazione del dente quando un nervo è stato danneggiato. Se ciò accade, è necessario tornare dal dentista-chirurgo che ha rimosso il dente in modo che possa prescrivere un trattamento.

Se altri specialisti ristretti non hanno confermato la presenza di patologia nella loro area, allora è possibile che la comparsa di una sensazione di intorpidimento sia associata a un'infezione che è entrata nel corpo che colpisce il tessuto nervoso. Qui dovrai consultare un medico di malattie infettive.

Con un'infezione virale o batterica dell'orecchio medio, dei seni, della gola, delle vie respiratorie, è possibile l'infiammazione del nervo trigemino. O con la meningite.

C'è un'altra malattia: la malattia di Lyme (borreliosi), che si verifica quando una zecca morde. Anche qualsiasi infezione, la cui complicazione può diventare insensibile, sarà la causa..

A volte le parestesie si verificano con malattie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, sclerosi multipla). Il sistema immunitario, per ragioni sconosciute, inizia ad attaccare i tessuti, scambiandoli per estranei. Sarà necessaria una visita a un immunologo qui.

Se una persona è stata esposta a sostanze chimiche che hanno portato all'intossicazione del corpo e ha una sensazione di intorpidimento, è necessaria l'assistenza medica di emergenza per pulire il sangue dalle tossine e l'aiuto di un tossicologo.

Succede che l'effetto delle tossine sul corpo per lungo tempo (produzione dannosa o alcolismo). Lentamente ma inesorabilmente distruggono il tessuto nervoso, che porta alla parestesia.

A volte la testa può diventare insensibile a causa di blocchi psicologici associati allo stress. Una persona non si accorge nemmeno di come assume una certa postura, in cui i muscoli sono sovraccarichi e comprimono i nervi.

Qui avrai bisogno di una consulenza con uno psichiatra che prescriverà sedativi o l'aiuto di un buon psicologo.

Ancora una volta, elenchiamo i medici il cui aiuto potrebbe essere necessario per determinare le cause dell'intorpidimento del cuoio capelluto:

  • Neurologo;
  • Chirurgo vascolare;
  • Endocrinologo;
  • Traumatologo;
  • Dentista;
  • Medico di malattie infettive;
  • Immunologo;
  • Tossicologo;
  • Psichiatra o psicologo.

Succede che la parestesia si verifica a causa della compressione del midollo spinale o del cervello da parte di vari processi tumorali. Questo viene fatto da un oncologo.

Commenti

"+" Ipt> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []). Push (<>); "+" ipt>

"+" Ipt> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []). Push (<>); "+" ipt>

(funzione (w, d, n, s, t) < w = w || []; w.push(function() < Ya.Context.AdvManager.render(< blockId: ‘R-A-487611-9’, renderTo: ‘yandex_rtb_R-A-487611-9’, async: true >); >); t = d.getElementsByTagName ("script"); s = d.createElement ("script"); s.type = 'text / javascript'; s.src = "//an.yandex.ru/system/context.js"; s.async = true; t.parentNode.insertBefore (s, t); >) (questo, questo.documento, 'yandexContextAsyncCallbacks'); "+" ipt>

  • Cancelli automatici
  • Cancelli e recinzioni in legno
  • Siepe
  • Recinzioni in mattoni
  • Recinzioni e cancelli
  • Recinzioni e cancelli metallici
  • Installazione di recinzioni e cancelli
  • Risposte alle domande
  • Finitura recinzione e cancello
  • Recinzione e riparazione cancello
  • Pubblicità sul sito web
  • I nostri specialisti

Perché la parte posteriore della testa è insensibile

Alla presenza di un colpo, i sintomi cerebrali e focali si uniscono. Il paziente vomita, vomita, ha paura della luce. Potrebbe esserci un reclamo sulla debolezza delle gambe, perdita della capacità di muoversi. Con un ictus emorragico, la pressione sanguigna aumenta, la visione doppia o "mosche" compaiono, oscurandosi.

Le lesioni alla zona del collo portano alla formazione di relazioni inappropriate tra le strutture anatomiche. Il paziente lamenta formicolio, bruciore e intorpidimento del cuoio capelluto.

L'artrosi uncovertebrale è una perdita della precedente plasticità e mobilità tra le articolazioni della colonna vertebrale. Le manifestazioni della malattia sono simili all'osteocondrosi..

Casi che richiedono una visita medica

Nel caso in cui il disagio non scompaia e tali sensazioni vengono spesso ripetute, è necessario un esame medico. Lo stesso deve essere fatto se il disagio non si estende a tutta la testa, ma solo a una parte di essa. Cioè, se il lato sinistro o destro della testa diventa insensibile. La ragione di ciò potrebbe essere una grave malattia..

  • Spesso, se solo un lato della testa diventa insensibile, questo è un segno di disturbi nel sistema circolatorio umano. Quale parte del corpo farà male dipende da quale lato del problema è presente. Va notato che nelle persone con ipertensione, un tale problema può diventare un precursore di un ictus imminente..
  • L'intorpidimento della testa è possibile con la sclerosi multipla. È accompagnato da disabilità visiva e perdita di coordinazione motoria..
  • Sebbene tali sensazioni siano molto rare a causa della presenza di un tumore alla testa, è possibile. Alcuni nervi sono responsabili della sensibilità del cuoio capelluto. Se il tumore preme su di loro, possono comparire sensazioni simili..
  • L'infiammazione dei nervi può anche essere accompagnata da un sintomo simile. In questo caso, il lato sinistro della testa o il lato destro possono ferire quando vengono toccati. Paralisi di Bell (cioè un processo infiammatorio che coinvolge il nervo facciale), accompagnata da dolore dietro una delle orecchie, che si trasforma in intorpidimento.
  • Dopo un infortunio possono comparire sensazioni di intorpidimento alla testa. Questo può essere un segno sia di emorragia cerebrale che di disturbi dell'integrità dei tessuti..

Cause di intorpidimento alla testa

Il pericolo è il frequente intorpidimento della testa o del collo, accompagnato da segni clinici come visione offuscata e udito
, così come un aumento della temperatura. In particolare, sono urgentemente necessari un consulto con un neurologo e un esame completo per i seguenti sintomi:

  • Violazione dell'attività motoria;
  • Vertigini, andatura instabile, debolezza generale;
  • Svuotamento involontario dell'intestino o della vescica;
  • Biascicamento.

I sintomi concomitanti non sono in grado di indicare in modo affidabile le cause dell'intorpidimento della testa, pertanto è necessaria una diagnosi accurata.

Intorpidimento combinato con visione doppia, coordinazione alterata e debolezza generale possono essere causati dalle seguenti condizioni e malattie:

  • Lesioni;
  • Nervi schiacciati;
  • Sclerosi multipla;
  • Violazione della circolazione sanguigna nel cervello;
  • Tumore al cervello.

La lesione cerebrale traumatica può portare a emorragie nel tessuto cerebrale o nelle sue membrane e richiedere il ricovero immediato. Le più pericolose sono le fratture dello zigomo, della mascella superiore e delle orbite. Inoltre, può verificarsi una commozione cerebrale a seguito di gravi lesioni. I suoi sintomi di solito scompaiono entro pochi giorni. Se ciò non accade, nella diagnosi non sono stati rilevati danni cerebrali più gravi. Il problema che causa intorpidimento in una parte della testa può essere localizzato nella colonna cervicale.
, che soffre anche di lesioni al cranio.

L'ipestesia a volte indica un nervo oculare, mascellare, mandibolare o trigemino schiacciato. La compressione può verificarsi a seguito di tumori, aderenze post-traumatiche, dilatazione delle arterie cerebellari e infiammazione dei seni e della bocca. La nevralgia provoca forti dolori al naso, agli occhi e alle orecchie ed è spesso accompagnata da formicolio o intorpidimento della testa e del viso.

La paralisi di Bell è anche un danno neurologico. Nonostante sia considerata una conseguenza dell'infezione e dell'infiammazione del nervo facciale, la patogenesi della paralisi non è completamente compresa. Di norma, il suo inizio improvviso è preceduto da dolore dietro le orecchie e perdita del gusto. Il recupero avviene entro pochi mesi. La paralisi e l'intorpidimento di una parte della testa solo sul lato destro o sinistro è considerato un segno prognostico favorevole.
.

Nella sclerosi multipla, alcune aree del tessuto nervoso vengono sostituite da cellule del tessuto connettivo. Si osservano perdita di sensibilità, disabilità visiva e movimenti scoordinati. L'ipoestesia è causata da un danno alla guaina mielinica nel tratto spinotalamico, responsabile della segnalazione di stimoli esterni (tatto, temperatura, dolore, ecc.).

Una violazione transitoria della circolazione cerebrale è di natura parossistica e molto spesso appare come una complicazione di aterosclerosi, ipertensione o osteocondrosi. I sintomi focali differiscono a seconda della posizione della patologia. La testa diventa insensibile solo con PNMC nel sistema dell'arteria carotide interna. L'intorpidimento della parte della testa si verifica quasi sempre sul lato in cui la circolazione sanguigna è compromessa
, e l'ipestesia sul lato opposto è piuttosto rara. Altri sintomi includono una profonda diminuzione della sensibilità nella metà del labbro superiore e della lingua, a volte improvvisa cecità in un occhio. Indipendentemente dal disturbo della sensibilità, c'è una limitazione della mobilità, spesso in combinazione con disartria o afasia. Se i sintomi focali vengono osservati per più di un giorno, tali violazioni dovrebbero essere percepite come un ictus cerebrale. L'inizio tempestivo della terapia (nelle prime 6-12 ore) consente di limitare l'area interessata e ripristinare le funzioni cerebrali perse.

Qualsiasi tumore al cervello mentre si sviluppa provoca intorpidimento alla testa a causa del volume limitato del cranio. La crescita della neoplasia porta a pressioni sulle aree circostanti del cervello, interrompendone il funzionamento, pertanto si possono osservare disabilità visiva, debolezza e mal di testa.

L'intorpidimento della testa può anche verificarsi per una serie di altri motivi che non minacciano direttamente la vita di una persona.
, tuttavia, possono causare dolore e altri disagi. Tra i fattori che provocano l'ipestesia, va notato procedure dentali eseguite in modo errato, fuoco di Sant'Antonio in faccia e carenza di vitamine.

Diagnostica e terapia

Con costante intorpidimento della pelle sulla testa e sul collo, è necessario consultare un medico se le convulsioni durano più di 2-3 minuti.

La diagnostica dovrebbe coinvolgere le seguenti tecniche:

  • Un esame del sangue consente di determinare l'anemia dovuta alla mancanza di ferro, patologia di Addison-Brimer, aggravamento dell'afflusso di sangue a causa di una piccola quantità di vitamina B12.
  • I raggi X e la risonanza magnetica possono rivelare la deformazione dello scheletro e altre malattie in cui la fibra nervosa è schiacciata, la parte posteriore della testa è insensibile.
  • L'elettroneuromiografia determina la localizzazione dei nervi danneggiati, rivela la neuropatia e la sindrome carpale.
  • L'ecografia e l'ecografia Doppler rilevano patologie vascolari e problemi circolatori in alcune arterie principali.

Tenendo conto dei sintomi di intorpidimento, possono verificarsi altri test. Una storia di trauma cranico richiede la consultazione con un chirurgo e un traumatologo. Nel corso del torpore nella zona del mento durante le manipolazioni ortodontiche, vengono dai dentisti. In caso di danni agli organi interni, è necessario eseguire un esame secondo diversi parametri principali..

A seconda dei motivi, può essere applicato quanto segue:

  • Corsetti.
  • Farmaci antinfiammatori.
  • Analgesici.
  • Comprime per riscaldare l'area problematica.
  • Procedure di massaggio.

La scelta di una tecnica terapeutica adeguata è determinata dalle cause dell'intorpidimento e viene effettuata dopo complesse procedure diagnostiche. La riabilitazione a tutti gli effetti a volte dura a lungo, ma sarà possibile terminare la terapia per eliminare varie complicazioni che rappresentano un pericolo per l'esistenza.

Durante l'ipestesia, è necessaria cautela vicino a fonti di calore quando si mangia, perché a causa di problemi di sensibilità, a volte la cavità orale viene ferita accidentalmente o si verifica un'ustione. Non è desiderabile entrare in una situazione in cui si verifica tale intorpidimento perché l'influenza di fattori esterni può determinare l'intensità di tali segni

Alcune malattie richiedono un intervento chirurgico e una riabilitazione a lungo termine. Lo specialista determina come trattare specificamente il disturbo.

L'intorpidimento nella parte posteriore della testa è una condizione che non sempre indica la presenza di patologia. Può sembrare il risultato del fatto che una persona è stata in una posizione scomoda per molto tempo o la sua testa è stata in una posizione per molto tempo. Questo è più spesso osservato durante il sonno..

Inoltre, la causa potrebbe essere una violazione della circolazione sanguigna in una particolare area della testa. Questa condizione scompare facilmente dopo un piccolo massaggio. Ma il più delle volte la causa dell'intorpidimento nella parte posteriore della testa è questa o quella malattia. Inoltre, questo sintomo dovrebbe essere considerato uno dei primissimi per la manifestazione di alcuni problemi neurologici..


Articolo Successivo
Rigurgito della valvola aortica