Massaggio cardiaco indiretto nei bambini


Massaggio cardiaco indiretto

Il massaggio cardiaco è un effetto meccanico sul cuore dopo averlo interrotto per ripristinare l'attività e mantenere il flusso sanguigno continuo fino alla ripresa del cuore. Le indicazioni per il massaggio cardiaco sono tutti i casi di arresto cardiaco..

Segni di arresto cardiaco improvviso: pallore acuto, perdita di coscienza, scomparsa del polso nelle arterie carotidi, cessazione della respirazione o comparsa di rari. respiri convulsi, pupille dilatate.

Il massaggio cardiaco deve essere eseguito fino al ripristino dell'attività cardiaca indipendente, i cui segni sono la comparsa di pulsazioni nelle arterie carotidi o radiali, una diminuzione del colore della pelle cianotica o pallida, restringimento delle pupille e aumento della pressione sanguigna.

Lo schema di azioni del rianimatore (per un adulto):

1. È necessario adagiare la vittima su una superficie dura (pavimento, terreno). Il massaggio su una base morbida non è solo inefficace ma anche pericoloso; può rompere il fegato!

2. Gettare indietro la testa, pulire la bocca, eliminare l'affondamento della lingua

3. Liberare il torace dai vestiti

4. Dovresti stare sul lato della vittima, sentire con le dita la depressione sul bordo inferiore del torace, misurare 2 dita da questo punto e mettere la base del palmo della mano perpendicolare al petto con le dita, mettere la seconda mano sopra. Non toccare il petto con le dita. Tieni le braccia dritte, non piegate ai gomiti. Usa non solo la forza delle mani, ma anche il peso del corpo.

5. Quando si applica la pressione, le spalle del soccorritore dovrebbero essere sopra i suoi palmi; la pressione sullo sterno viene eseguita a una profondità di 3-5 cm; in 10 secondi, dovrebbero essere eseguite circa 10-15 pressioni (60-80 pressioni al minuto). È necessario premere con movimenti bruschi, aiutando con tutto il peso del corpo.

6. È necessario alternare 10-15 pressioni sul petto con 2 colpi "bocca a bocca" o "bocca a naso"

Se ci sono due rianimatori, uno esegue un massaggio cardiaco indiretto e la seconda respirazione artificiale con una sequenza di 5 pressioni - 1 colpo.

Caratteristiche del massaggio indiretto per bambini:

Il metodo delle compressioni toraciche nei bambini dipende dall'età del bambino. Per i bambini di età inferiore a 1 anno, è sufficiente premere sullo sterno con una o due dita.

Per fare ciò, il soccorritore mette il bambino sulla schiena con la testa rivolta verso di lui, copre il bambino in modo che i pollici si trovino sulla superficie anteriore del torace e le loro estremità siano sul terzo inferiore dello sterno, il resto delle dita siano posizionate sotto la schiena. Per i bambini di età superiore a 1 anno e fino a 7 anni, viene eseguito il massaggio cardiaco, in piedi di lato, con la base di una mano, e per i bambini più grandi, con entrambe le mani (come gli adulti). Durante il massaggio, il torace deve piegarsi di 1,0-1,5 cm nei neonati, 2,0-2,5 cm nei bambini di 1-12 mesi, 3-4 cm nei bambini di età superiore a 1 anno.

Il numero di pressioni sullo sterno per 1 minuto dovrebbe corrispondere alla frequenza cardiaca media correlata all'età, che è:

In un neonato 140,

Nei bambini di età inferiore a 1 anno - 120-130,

Per un adulto - 60-70 battiti al minuto.

Controindicazioni

Le misure di rianimazione non vengono eseguite nei seguenti casi:

Lesione cerebrale traumatica con danno cerebrale (lesione incompatibile con la vita)

Frattura dello sterno (in questo caso, durante un massaggio cardiaco, si verificherà una lesione cardiaca con frammenti dello sterno); pertanto, prima della rianimazione, dovresti sentire attentamente lo sterno

Il massaggio cardiaco indiretto è una misura semplice ed efficace che salva la vita delle vittime, viene utilizzato come primo soccorso. Il successo ottenuto con il massaggio indiretto è determinato dalla costrizione delle pupille, dall'aspetto di un polso indipendente e dalla respirazione. Questo massaggio deve essere eseguito prima dell'arrivo del medico.

Respirazione artificiale

Attualmente, i metodi più efficaci di respirazione artificiale sono il soffio bocca a bocca e bocca a naso. Il soccorritore espira con la forza aria dai suoi polmoni nei polmoni del paziente, diventando temporaneamente un "respiratore". Naturalmente, questa non è l'aria fresca di ossigeno al 21% che respiriamo. Tuttavia, come hanno dimostrato gli studi dei rianimatori, l'aria espirata da una persona sana contiene ancora il 16-17% di ossigeno, che è sufficiente per la respirazione artificiale a tutti gli effetti, specialmente in condizioni estreme.

TECNICA DI RESPIRAZIONE ARTIFICIALE

1. Adagiare la vittima sulla schiena.

2. Sbottonare o rimuovere gli indumenti che limitano il corpo..

3. Liberare la cavità orale da vomito, sabbia, muco.

4. Inclina la testa della vittima all'indietro il più possibile.

5. Portare in avanti la mascella inferiore della vittima.

6. Fai un respiro profondo ed espira nella bocca della vittima attraverso un fazzoletto o una garza (dopo aver praticato un buco di 2-3 cm).

7. Mentre lo fai, pizzica il naso della vittima.

8. Quando si respira aria nel naso della vittima, chiudere bene la bocca..

1. Per gli adulti, soffiare aria 12-15 volte al minuto..

2. Per i bambini, soffiare aria 20-30 volte al minuto..

3. Per i bambini piccoli, soffiare aria nella bocca e nel naso contemporaneamente in un piccolo volume..

4. Eseguire le azioni indicate fino al ripristino della respirazione ritmica indipendente..

Caratteristiche della respirazione artificiale nei bambini.

Per ripristinare la respirazione nei bambini di età inferiore a 1 anno, la ventilazione polmonare artificiale viene eseguita con il metodo bocca a bocca e naso, nei bambini di età superiore a 1 anno - con il metodo bocca a bocca. Entrambi i metodi vengono eseguiti nella posizione del bambino sulla schiena, per i bambini di età inferiore a 1 anno, un rullo basso (coperta piegata) viene posizionato sotto la schiena o la parte superiore del corpo viene leggermente sollevata con la mano portata sotto la schiena, la testa del bambino viene ribaltata. La persona che assiste fa un respiro (superficiale!), Copre ermeticamente la bocca e il naso del bambino o (nei bambini di età superiore a 1 anno) solo la bocca e soffia aria nelle vie respiratorie del bambino, il cui volume dovrebbe essere minore, minore è il bambino. Con un volume sufficiente di aria soffiata e aria che entra nei polmoni, compaiono i movimenti del torace. Dopo aver terminato il gonfiaggio, è necessario assicurarsi che il torace scenda. La frequenza dell'inalazione dovrebbe corrispondere alla frequenza dei movimenti respiratori correlata all'età, che diminuisce con l'età. In media, la frequenza respiratoria al minuto è:

nei neonati e nei bambini sotto i 6 mesi. vita - 40, da 6 mesi. fino a 2 anni - 40-30, a 2-4 anni - 30-25, a 4-12 anni - 20-25, a 12-15 anni - 20-18.

Tecnica di compressioni toraciche per bambini di età diverse.

FasiGiustificazione
Appoggia il bambino con la schiena su una superficie piana e dura e siediti alla sua destra.Condizioni necessarie per ottenere il massimo effetto delle misure di rianimazione.
Posizionare una parte della mano sul terzo inferiore dello sterno, ma non sul processo xifoideo: per il neonato, la superficie palmare della prima falange del pollice, posizionare il resto delle dita sotto la schiena del bambino. bambino da 1 a 12 mesi - indice e medio. bambino 1-7 anni - parte prossimale della mano (non dita) bambino di età superiore a 7 anni - entrambe le mani incrociate incrociateFornire l'area di pressione richiesta. Il processo xifoideo può essere interrotto.
Premere verso il basso sul petto in modo che si sposti verso l'interno di: 1) 1-1,5 cm in un neonato. 2) 1-2,5 cm in un neonato. 3) 3-3,5 cm in un bambino più grande.Una debole pressione sul torace non garantisce il pieno passaggio del sangue attraverso la circolazione nella fase di sistole artificiale, una forte pressione può portare a fratture delle costole, dello sterno.
Riduci la pressione sul petto, permettendogli di tornare nella sua posizione originale.Fornire diastole artificiale.
Quando si eseguono compressioni toraciche in combinazione con la respirazione artificiale, inspirare e premere sul torace in un rapporto di 1: 3 nei neonati (tasso di compressione 120 al minuto), negli altri bambini 2:15 (tasso di compressione 110 al minuto)Garantire il rapporto ottimale tra NPV e frequenza cardiaca.

Assegnazione 10.

Sei il paramedico della scuola. Morbillo in quarantena a scuola.

Compito: dimostrare una tecnica per somministrare la vaccinazione contro il morbillo. Quali sono i termini di vaccinazione, rivaccinazione.

Tecnica di vaccinazione contro il morbillo

Obiettivo: prevenzione del morbillo.

Dotazione:

- vaccino vivo contro il morbillo "Priorix" - 1 dose in una fiala.

- tavolo sterile con batuffoli di cotone, tovaglioli, pinzette

- 70% di alcol etilico

- bicchiere di vaccino

- cono di protezione dalla luce in carta nera

- Siringhe da 1 ml, aghi ipodermici

- vassoio sterile dell'attrezzatura

- vassoio con disinfettante per materiale usato

- vassoio con soluzione disinfettante per ammollo siringhe

Condizioni obbligatorie:

-quando si esegue la vaccinazione, è necessario osservare i principi di base dell'immunizzazione

- tutti i vaccini vivi richiedono una stretta aderenza alla "catena del freddo", vengono distrutti dal calore, dalla luce, dall'alcol.

- il campo prima dell'iniezione viene trattato con un antisettico e lasciato evaporare per 30 secondi,

- dopo l'iniezione, un batuffolo di cotone asciutto viene applicato al sito di iniezione

- il vaccino diluito deve essere somministrato immediatamente

- se ci sono 2 o 5 dosi nel flaconcino, copri il flaconcino con un tappo scuro e mettilo in frigorifero (usare nell'ora successiva)

Preparazione per la procedura

FasiGiustificazione
Organizzare l'implementazione di 1-4 principi di immunizzazionePrevenzione delle complicanze post-vaccinazione
Spiega alla mamma lo scopo e lo svolgimento della procedura, ottieni il consensoGarantire il diritto all'informazione
Prepara l'attrezzatura necessariaGarantire chiarezza e rapidità della procedura
Prendi il vaccino dal frigorifero, controlla l'etichetta, la data di scadenza, la fiala intatta, l'aspetto del farmaco.Principio del test del vaccino prima dell'uso
Lavare e asciugare le mani, indossare guantiGarantire la sicurezza infettiva
Rimuovere la fiala con il solvente dalla confezione, leggere l'iscrizione sulla fialaIl solvente utilizzato è della stessa azienda del vaccino
Tagliare il collo della fiala con un disco smeriglio, rompere, pulire con un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico. Versa il batuffolo di cotone nel vassoio.Fornisce prevenzione dell'infezione durante l'iniezione
Copri con un fazzoletto sterile. Metti la fiala in un becher.Prevenzione della caduta delle fiale
Pulire il tappo del flaconcino di vaccino (1 dose) con un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico, attendere 30 secondi affinché l'antisettico evapori.I vaccini vivi vengono distrutti dagli antisettici.
Apri la confezione della siringa. Metti un ago con un cappuccio, fissa l'ago sulla cannula, rimuovi il cappuccio dall'agoPrevenzione della caduta dell'ago durante il funzionamento
Prendi una fiala con un solvente e aspirala in una siringa in una quantità di 0,5 ml. Iniettare il solvente nella fiala del vaccino. Mescolare il vaccino alternando il pistone nella siringa.Per una dissoluzione uniforme del vaccino
Aspirare 0,5 ml del farmaco nella siringa (gettare il flacone vuoto nella soluzione disinfettante)Rigorosa contabilità dei vaccini
Cambia l'ago. Prendi un tovagliolo da un tavolo sterile con una pinzetta e rilascia l'aria dalla siringa al suo interno (getti il ​​tovagliolo in un contenitore con una soluzione disinfettante), metti la siringa in un vassoio sterilePrevenire il rilascio del vaccino nell'ambiente
Indossare i guanti. Trattare la pelle della spalla sul bordo del terzo medio e inferiore con due palline inumidite con un antisettico, attendere 30 secondi affinché l'antisettico evapori. Puoi iniettare il vaccino nell'angolo inferiore della scapola.Disinfezione del campo di iniezione
Afferrare la pelle nel sito di iniezione nella piega e inserire l'ago con un angolo di 45 gradi. Senza cambiare mano, inietti il ​​medicinale.Il vaccino viene somministrato per via intradermica.
Premere un batuffolo di cotone asciutto sul sito di iniezione e rimuovere rapidamente l'ago.Prevenzione dello sviluppo dell'ascesso post-iniezione

Gettare il batuffolo di cotone e la siringa nel vassoio del disinfettanteGarantire la sicurezza infettiva
Togliersi i guanti e gettarli nella soluzione disinfettanteTutto ciò che riguarda il vaccino deve essere decontaminato
Effettuare la registrazione della vaccinazione nel registro delle vaccinazioni professionali, la storia dello sviluppo del bambino (modulo 112), la scheda delle vaccinazioni preventive (modulo 63). Organizzare l'osservazione del bambino per almeno 30 minuti dopo la vaccinazione. Dare consigli sulla cura. Registra le complicanze post-vaccinazioneChiara registrazione del vaccino introdotto, registrazione delle complicanze post-vaccinazione

Nota:

Forme di rilascio del vaccino: 1, 2, 5 dosi in una fiala e un solvente - acqua per preparazioni iniettabili.

Vaccino contro morbillo, rosolia, parotite - trivaccine ("Trimovax") Forma di rilascio: confezione con un flacone contenente 1 dose di vaccino liofilizzato + 1 siringa con solvente.

Compito numero 11

Sei un'infermiera nella stanza delle vaccinazioni di una clinica per bambini.

Compito: dimostrare la tecnica di vaccinazione DTP a un bambino di 3 mesi. Quali sono i termini di vaccinazione, rivaccinazione.

Somministrazione del vaccino DTP

Scopo: prevenzione di pertosse, difterite, tetano.

Tavolo sterile con batuffoli di cotone, tovaglioli, pinzette

Siringa da 1 ml (o 2 ml), aghi

Vassoio dell'attrezzatura

Vassoio dei rifiuti

FasiGiustificazione
Organizzare l'implementazione di 1-4 principi di immunizzazionePrevenzione delle complicanze post-vaccinazione
Prepara l'attrezzatura necessariaGarantire chiarezza e rapidità della procedura
Lavare e asciugare le mani, indossare guantiGarantire la sicurezza infettiva
Rimuovere la fiala con il vaccino dalla confezione, pulire il collo della fiala con un batuffolo di cotone con alcool, tagliare con un disco smeriglio e staccareFornisce prevenzione dell'infezione durante l'iniezione
Coprite con un tovagliolo sterile e rompeteL'apertura della fiala con una salvietta impedisce al vaccino di entrare nell'ambiente
Metti la fiala in un becherPrevenire la caduta della fiala e quindi impedire al vaccino di entrare nell'ambiente
Aprire la confezione della siringa
Metti un ago con un cappuccio, fissa l'ago sulla cannula, rimuovi il cappuccio dall'agoPrevenzione della caduta dell'ago durante il funzionamento
Prendere una fiala con il vaccino DTP e aspirare una siringa da 0,5 ml del farmaco (scartare la fiala vuota in una soluzione disinfettante)Rigorosa contabilità dei vaccini
Prendi un tovagliolo da un tavolo sterile con una pinzetta e rilascia l'aria dalla siringa al suo interno (getta il tovagliolo in un contenitore con una soluzione disinfettante), metti la siringa all'interno di un tavolo sterile o in un vassoio sterilePrevenire il rilascio del vaccino nell'ambiente
Indossare guanti puliti. Trattare la pelle della coscia anterolaterale con due palline di alcol.Disinfezione del campo di iniezione
Iniettare il vaccino per via intramuscolare
Rimuovere l'ago, trattare il sito di iniezione con un batuffolo di cotone rimasto nella mano dopo aver elaborato il campo di iniezionePrevenzione dello sviluppo dell'ascesso post-iniezione
Gettare il batuffolo di cotone e la siringa nel vassoio del disinfettanteGarantire la sicurezza infettiva
Togliersi i guanti e gettarli nella soluzione disinfettanteTutto ciò che riguarda il vaccino deve essere decontaminato
Organizzare l'implementazione di 6-7 principi di immunizzazioneChiara registrazione del vaccino introdotto, registrazione delle complicanze post-vaccinazione

Problema numero 12

Lavori in un ospedale. Un bambino di 3 mesi è sotto la tua supervisione. Diagnosi: stomatite candidale.

Compito: dimostrare la tecnica di esecuzione del trattamento del cavo orale per la stomatite candidale.

Data di inserimento: 2018-02-15; visualizzazioni: 2377;

Massaggio cardiaco indiretto al bambino. Massaggio cardiaco esterno per bambini

Respirazione artificiale e massaggio cardiaco per un bambino: un algoritmo di azioni

La respirazione artificiale e il massaggio cardiaco indiretto per un bambino dovrebbero essere in grado di fare non solo i rianimatori, ma anche qualsiasi persona con una posizione civile attiva. Nessuno sa quale situazione di vita possa sorgere e chi potrebbe aver bisogno della tua assistenza di emergenza in un dato momento. Qualsiasi conoscenza e abilità non è mai superflua, specialmente quelle importanti come salvare la vita di una persona.

Smettere di respirare, qualunque sia la causa, rappresenta una seria minaccia per la vita. Il paziente perde conoscenza, non percepisce le parole a lui rivolte. Un'assistenza efficace deve essere fornita immediatamente, in pochi minuti.

L'arresto cardiaco significa che la circolazione sanguigna si arresta, il sangue non scorre più attraverso i vasi. Gli organi vitali, principalmente cervello e reni, possono esistere senza ossigeno solo per pochi minuti, altrimenti il ​​bambino o l'adolescente potrebbero morire.

L'algoritmo delle azioni durante l'esecuzione della respirazione artificiale e del massaggio indiretto per i bambini è descritto in dettaglio in questa pagina..

Come valutare la situazione quando la respirazione o il cuore si ferma e cosa fare

Quando la respirazione o il cuore si ferma in un bambino, è necessario valutare accuratamente la situazione:

  • Completa cessazione della respirazione?
  • Il bambino sussulta per l'aria come un pesce trascinato sulla terraferma?
  • Il cuore batte ancora?

Identificare le cause dell'arresto respiratorio:

  • Morte improvvisa di un bambino?
  • Aspirazione? Che sia causato dal cibo o da un corpo estraneo solido che penetra nelle vie aeree?
  • Avvelenamento da monossido di carbonio? (la pelle assume una tonalità rosso vino)
  • Lesione al centro respiratorio?

In tutti i casi, il corpo del bambino è immobile, disteso, rilassato.

  • Convulsioni convulsive con arresto respiratorio? In questo caso, il corpo è teso, i piedi e le palme sono compressi, la pelle è cianotica. La respirazione si interrompe a causa dell'estrema contrazione muscolare. Qui la respirazione artificiale è inutile, anzi dannosa.!

Cosa fare quando la respirazione si interrompe o l'arresto cardiaco in un bambino:

  • Se il cuore batte ancora, è necessaria la respirazione artificiale.
  • Se si sospetta un corpo estraneo, è necessario un massaggio chiuso o uno "scuotimento". Quindi respirazione artificiale.
  • Se anche il cuore si è fermato, in combinazione con la respirazione artificiale, dovrebbe essere eseguito anche il massaggio cardiaco..

Di seguito viene descritto in dettaglio come somministrare la respirazione artificiale a tuo figlio..

Come dare a un bambino la respirazione artificiale: cure di emergenza

Algoritmo di azioni, come eseguire correttamente la respirazione artificiale per un bambino:

  1. Liberare il tratto respiratorio da muco, sangue, vomito, caramelle e altri corpi estranei. E rimuovi anche le stecche esistenti sui denti. Se una persona annegata viene pompata, rimuovere l'acqua posizionando la testa della vittima sotto il corpo!
  2. Soffiare: adolescenti (e adulti) bocca a naso. Bambini piccoli (e neonati) bocca a bocca o bocca e naso.

Respirazione artificiale dalla bocca al naso. L'aria viene soffiata nel naso. Il bambino giace supino su una base rigida. La persona che fornisce assistenza si alza o si inginocchia accanto alla vittima. Con una mano getta indietro la testa del bambino, avvolgendo il palmo attorno al mento, spingendolo in avanti e verso l'alto per evitare di deglutire la lingua. L'altro palmo copre la sommità della testa del bambino. Entrambe le mani fissano saldamente la postura della testa ribaltata.

Fornire flusso d'aria. L'assistente prende fiato. Quindi avvolge la bocca attorno al naso del bambino colpito e soffia con aria espirata sotto una pressione significativa. L'efficacia della respirazione artificiale può essere determinata sollevando il torace del bambino.

Uscita dell'aria. Il naso del bambino dovrebbe essere liberato e seguirà un'espirazione indipendente, a causa dell'abbassamento inverso del petto.

Respirazione artificiale per un bambino utilizzando il metodo bocca a bocca. In questo caso il bambino dovrebbe sdraiarsi sulla schiena, la sua testa dovrebbe essere tenuta nello stesso modo descritto sopra, con l'unica differenza che la bocca dell'assistente dovrebbe coprire strettamente la bocca del bambino che non respira. Se la vittima è un bambino piccolo, il soccorritore può avvolgere contemporaneamente la bocca attorno al naso e alla bocca del paziente.

Frequenza respiratoria:

  • Bambini in età scolare (e adulti) - 20 volte al minuto.
  • Bambini più piccoli - 30 volte al minuto.
  • Neonati: 35 volte al minuto.

Nella prossima sezione dell'articolo imparerai come fare un massaggio cardiaco indiretto a un bambino..

Massaggio chiuso per arresto cardiaco in un bambino

Se un bambino o un adolescente viene trovato privo di sensi, a causa di un incidente, e il suo polso non può più essere sentito o il battito cardiaco non può essere sentito attraverso la parete toracica, il massaggio cardiaco deve essere iniziato immediatamente.

È ancora più importante capire se la respirazione della vittima funziona sufficientemente. Se il bambino non respira, è necessaria la respirazione artificiale, come farlo, vedi sopra.

Quando il cuore viene massaggiato, la parete anteriore del torace si sposta verso il basso rispetto alla colonna vertebrale, quindi anche il cuore si contrae e il sangue viene rilasciato nelle grandi arterie. Se questa pressione viene ripetuta, il cuore batterà di nuovo. Il paziente deve essere posto sulla schiena su una superficie dura e piana, la sua testa deve essere gettata indietro, girandola leggermente di lato in modo che non soffoca con il vomito. Le gambe devono essere posizionate più in alto o strettamente intrecciate con larghe bende in modo che il sangue da esse fluisca nel corpo e riempia meglio i vasi sanguigni più importanti.

Tecnica del massaggio cardiaco nei neonati: con due dita - indice e medio - premere in modo deciso e abbastanza forte al centro dello sterno del bambino. Frequenza: 120 pressioni al minuto.

Tecnica per eseguire un massaggio cardiaco indiretto per bambini in età prescolare: premere con i cuscinetti dei palmi di una sola mano. Frequenza: 90 pressioni al minuto.

La tecnica di condurre un massaggio cardiaco chiuso per bambini e adulti in età scolare: entrambi i palmi, uno sopra l'altro, devono essere posizionati sul terzo inferiore dello sterno della vittima e premere con forza e con decisione 60 volte al minuto.

Con l'arresto cardiaco e l'arresto respiratorio simultanei, è necessario eseguire un massaggio cardiaco indiretto, accompagnato da respirazione artificiale. Entrambe le azioni dovrebbero essere eseguite contemporaneamente (insieme) o alternativamente se devi fornire il primo soccorso da solo.

La sezione finale dell'articolo è dedicata a come eseguire compressioni toraciche simultanee e respirazione artificiale per un bambino..

Respirazione artificiale simultanea e compressioni toraciche per un bambino

La respirazione artificiale simultanea e le compressioni toraciche vengono eseguite sul bambino se l'arresto respiratorio è associato a un arresto cardiaco simultaneo o successivo.

L'algoritmo delle azioni è il seguente:

  1. L'aiutante dovrebbe sollevare le gambe del bambino o posizionare il bambino in modo che le gambe siano in posizione sollevata. Grazie a ciò, il sangue dalla testa del bambino scorrerà verso i suoi organi vitali..
  2. Se c'è un solo soccorritore: prima dovresti fare la respirazione artificiale (6 volte), poi - massaggio cardiaco (premere il torace 15 volte) e così via.
  3. Se la respirazione artificiale viene eseguita insieme, una persona esegue un massaggio cardiaco e l'altra esegue la respirazione artificiale.

Nel processo di respirazione artificiale, devono scambiarsi di posto l'uno con l'altro per non stancarsi così rapidamente.

La durata delle azioni per eseguire contemporaneamente la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco per un bambino: in caso di successo, fino all'arrivo del medico, altrimenti almeno 60 minuti. Se la respirazione artificiale ha successo, dovrebbe essere continuata fino a quando la pelle del bambino diventa di nuovo rosa, le pupille non si restringono e il torace non inizia a sollevarsi e cadere da solo.

Caratteristiche dell'esecuzione di compressioni toraciche nei bambini

Quando si verifica un arresto cardiaco, al paziente viene eseguito urgentemente un massaggio cardiaco indiretto per ripristinare il battito cardiaco. Il bambino ha una serie di caratteristiche (predominanza della cartilagine sull'osso, pressione più negativa nella cavità pleurica, ecc.), E quindi la tecnica delle compressioni toraciche nei bambini è leggermente diversa. Spesso vengono eseguite misure di rianimazione per i bambini con patologie perinatali (soffocamento, contaminazione del liquido amniotico) proprio in sala parto.

In quali casi è necessario eseguire un massaggio cardiaco indiretto nei bambini

Il massaggio cardiaco indiretto nei bambini fa parte delle misure di rianimazione che dovrebbero essere eseguite in condizioni di morte clinica (cessazione della respirazione e / o battito cardiaco). Inizia ad essere eseguito nel caso in cui vi sia contaminazione del liquido amniotico, il bambino non risponde all'irritazione (è incosciente).

Le indicazioni per le procedure di rianimazione sono la cianosi totale (cianosi) della pelle e il parto prematuro..

Normalmente, la frequenza cardiaca di un bambino dovrebbe essere superiore a cento battiti al minuto. Un massaggio cardiaco chiuso per un neonato viene eseguito a una frequenza cardiaca inferiore a 60 battiti, dopo che il bambino è stato ventilato artificialmente con ossigeno puro per 30 secondi

Caratteristiche dell'esecuzione di un massaggio cardiaco indiretto nei neonati e nei bambini più grandi

La caratteristica principale di cui tenere conto quando si esegue un massaggio cardiaco chiuso nei bambini è la struttura morbida del tessuto osseo a causa dell'elevata percentuale di fibre cartilaginee. Pertanto, in questo caso, viene eseguito in due modi: o con la punta dei pollici di una mano, mentre il resto delle mani sostiene la schiena, o con la punta delle dita di una mano (il secondo e il terzo dito, ad esempio), sostenendo la schiena con l'altra mano. Tali prestazioni aiutano a ridurre al minimo il trauma al torace del bambino..

Un massaggio cardiaco indiretto a un neonato viene sempre eseguito insieme alla ventilazione artificiale. È importante che questi due processi non vengano eseguiti contemporaneamente e allo stesso tempo durante la respirazione artificiale, le mani non si allontanino dal torace del bambino..

La profondità di pressione durante la rianimazione per i bambini è di 1-2 cm per un neonato, 2-4 cm per un bambino più grande. La frequenza di pressatura è 150 volte al minuto per un neonato, 120-130 movimenti per un bambino in età scolare.

Nei bambini più grandi, i principi della rianimazione sono simili a quelli eseguiti per gli adulti. La differenza sta nella frequenza di pressione sul petto, che è 20-30 volte meno pressante, e in una modalità di esecuzione più delicata (quando si preme, le dita non toccano il petto per spostare il centro di gravità del corpo del rianimatore).

Metodo per eseguire il massaggio cardiaco in un bambino

Per la rianimazione, il paziente viene posto in posizione orizzontale, qualcosa viene posizionato sotto l'estremità inferiore del corpo per migliorare il flusso sanguigno. Il soccorritore pone la mano sul terzo inferiore dello sterno del bambino, che corrisponde alla linea tra i capezzoli. Puoi anche misurare due dita trasversali sopra il processo xifoideo. La lancetta dei secondi è posizionata ad angolo retto sopra quella principale. Le presse vengono eseguite bruscamente, il loro scopo è comprimere la cavità toracica di un terzo della dimensione originale. Un punto importante è lavorare non con le mani, ma con il proprio peso corporeo.

Le cure di emergenza per un bambino vengono eseguite esclusivamente con le dita di un rianimatore, sostenendo la schiena del bambino. L'algoritmo per le compressioni toraciche al neonato richiede che questa procedura venga avviata solo in caso di rianimazione polmonare inefficace per 30 secondi.

La frequenza minima alla quale la rianimazione cardiaca in un neonato è considerata efficace è di 90 colpi al minuto (ciò corrisponde a tre colpi in due secondi dopo un respiro). Il risultato migliora notevolmente con un aumento della frequenza di pressatura fino a 150 click al minuto, poiché i protocolli americani consigliano di eseguire il massaggio indiretto con la massima frequenza possibile per il soccorritore.

Valutazione dell'efficacia di un massaggio cardiaco chiuso in un bambino

La rianimazione è considerata riuscita, dopodiché il polso viene visualizzato sull'arteria carotide e / o femorale e le pupille dilatate si restringono. La presenza di un'onda del polso indica il ripristino del battito cardiaco, sufficiente a creare pressione nel flusso sanguigno. La costrizione della pupilla indica la presenza di riflessi di base, che sono chiusi a livello del midollo allungato.

Il massaggio cardiaco indiretto per un bambino viene eseguito solo se la durata della morte clinica non supera i cinque minuti e termina se non è possibile ripristinare la respirazione spontanea e il battito cardiaco entro 10 minuti

Principi di base per eseguire le compressioni toraciche negli adulti

La rianimazione negli adulti è regolata dal protocollo ABC. Questa disposizione indica una procedura rigorosa per fornire assistenza, che include il ripristino della pervietà delle vie aeree con la respirazione artificiale e le compressioni toraciche. Secondo gli ultimi dati, dopo il ripristino delle vie aeree, quando si eseguono più di cento clic al minuto sul torace, mantenendo la profondità di compressione richiesta, è possibile non eseguire la respirazione artificiale.

Il massaggio viene eseguito premendo le mani ad angolo retto tra loro sul terzo inferiore dello sterno.

Il bambino non respira. Primo soccorso: massaggio cardiaco: video

Massaggio cardiaco indiretto per un bambino

Purtroppo ci sono momenti in cui un bambino, per determinati motivi, smette di respirare e smette di lavorare il cuore. Se improvvisamente si verifica una tale disgrazia, la reazione della persona vicina dovrebbe essere immediata. Il bambino dovrebbe iniziare a massaggiare immediatamente il cuore. Ogni secondo di tempo perso può trasformarsi in una grande tragedia.

Se ci sono più persone accanto al bambino, una di loro dovrebbe eseguire un massaggio e l'altra chiamare un'ambulanza. Tuttavia, accade che l'aiuto possa venire solo da una persona. In questo caso, devi prima eseguire manipolazioni di salvataggio e solo allora chiamare aiuto..

Quando è necessario eseguire compressioni toraciche nei bambini?

Le indicazioni per eseguire procedure di rianimazione per ripristinare la circolazione sanguigna sono tutti casi di morte clinica di un bambino. Può verificarsi improvvisamente nei neonati a causa di:

  • Arresto cardiaco primario.
  • Sindrome da morte improvvisa.

In tutti gli altri casi, l'arresto cardiaco nei neonati, che causa la morte clinica, si verifica a seguito di un progressivo deterioramento delle condizioni del bambino e della cessazione della respirazione:

  • Gravi malattie neurologiche.
  • Sepsi.
  • Annegamento.
  • Ostruzione delle vie aeree.
  • Bronchiolospasmo in forma acuta.
  • Polmonite.

Nei bambini di età superiore a un anno, i motivi principali dell'insufficienza dell'organo responsabile della circolazione sanguigna sono i seguenti motivi:

  • Ustioni.
  • Lesioni gravi (inclusa l'elettricità).
  • Annegamento.

Un massaggio cardiaco indiretto per un neonato e i bambini di età superiore a un anno deve essere eseguito se si verificano le seguenti condizioni:

  • Il ragazzo divenne improvvisamente pallido.
  • Svenuto.
  • Nessun battito cardiaco durante il sondaggio dell'arteria carotide.
  • Ha smesso di respirare completamente o lo fa in agonia.
  • Lo sguardo si è fermato e le pupille si sono dilatate, non reagiscono alla luce.

Massaggio cardiaco indiretto per neonati e bambini più grandi: caratteristiche di

Va ricordato che la procedura di rianimazione per ripristinare la circolazione sanguigna deve essere avviata immediatamente dopo il rilevamento dei segni di morte clinica. Questo viene fatto in qualsiasi condizione, indipendentemente da dove si sia fermato il cuore..

Oltre al massaggio, la respirazione artificiale viene eseguita in parallelo. Prima di iniziare le manipolazioni, è necessario assicurarsi che l'aria sia libera e i percorsi siano puliti..

Un massaggio cardiaco indiretto per un neonato viene eseguito con una o due dita. Lo fanno con poco sforzo. Il bambino può essere disteso sulla schiena, con le spalle verso di te. I pollici dovrebbero toccare la parte anteriore del torace e le loro estremità dovrebbero trovarsi nel terzo inferiore. Una parte del palmo è posta sotto la schiena del bambino.

Viene eseguito anche un massaggio cardiaco chiuso per un neonato sull'avambraccio, tenendo la testa nel palmo della mano. Una mano è posta sotto il petto. È necessario assicurarsi che la testa del bambino sia più alta del suo corpo, in uno stato leggermente inclinato.

Il massaggio cardiaco ai bambini di età compresa tra uno e sette anni viene eseguito con la base della spazzola, in piedi sul lato di loro.

Le manipolazioni di rianimazione per bambini a partire dagli 8 anni vengono eseguite con due mani.

Quando si esegue il massaggio, è necessario ricordare che viene eseguito per un bambino e che è necessario calcolare la propria forza. Troppa pressione può portare a:

  • Lesioni al petto, costole e lesioni interne.
  • Sviluppo di emotorace e pneumotorace.

Tecnica per eseguire il massaggio cardiaco dei bambini

La procedura per avviare la circolazione sanguigna di un bambino consiste in elementi eseguiti in una sequenza rigorosa:

  • Il bambino viene posizionato su qualsiasi superficie dura, i bambini possono essere posizionati sull'avambraccio.
  • Le mani sono posizionate da uno e mezzo a due centimetri e mezzo sopra il processo xifoideo nel terzo inferiore del torace. Uno - parallelo alle costole, il secondo - perpendicolare ad esso, sul retro del lato esterno dello sterno.
  • Quando si esegue un massaggio cardiaco, è necessario premere con scatti ritmici sul corpo. È impossibile che il tempo della massima deflessione del torace superi 1 secondo. L'ampiezza della pressione e il loro numero nei bambini di diverse fasce d'età sono diversi.

Il numero di spinte al minuto, pz.

Profondità di deflessione dello sterno durante il massaggio, cm

Massaggio cardiaco indiretto al bambino. Principi di rianimazione. Massaggio esterno per un bambino

Come dovrebbe essere la tecnica corretta per eseguire le compressioni toraciche?

Il massaggio cardiaco indiretto è uno dei principali metodi di rianimazione umana, che consiste in un'azione meccanica su un cuore fermo. Il massaggio viene eseguito al fine di ripristinare l'attività cardiaca e mantenere la continuità del flusso sanguigno fino al completo ripristino delle sue funzioni.

Le indicazioni per tale manipolazione sono:

  • perdita di coscienza, accompagnata da una mancanza di polso nelle arterie carotidee e radiali;
  • cessazione delle funzioni respiratorie o improvvisa insufficienza respiratoria;
  • dilatazione delle pupille alla dimensione massima e mancanza di risposta alla luce intensa.

La tecnica di massaggio si basa sulla pressione sul petto, durante la quale il cuore, che si trova tra il tavolo spinale e lo sterno, viene sottoposto a una forte compressione, che favorisce il flusso di sangue da esso nei vasi sanguigni. Dopo che la pressione si ferma, il sangue venoso entra nella cavità cardiaca.

È necessario iniziare immediatamente un massaggio esterno, senza scoprire i motivi dell'arresto cardiaco. Il suo effetto dipende dalla rapidità con cui è stata avviata la misura di rianimazione..

È importante sapere che un massaggio cardiaco avviato tempestivamente, anche per una persona che non ha esperienza in questa materia, è molto più efficace di un massaggio cardiaco di un professionista, iniziato con un ritardo. Ecco perché è necessario sapere esattamente come viene eseguita questa rianimazione..

Il video sotto mostra le compressioni toraciche e la selezione del punto di massaggio

Con quali metodi di rianimazione sono combinati

In assenza di respirazione, il massaggio cardiaco eseguito quando si arresta, deve essere accompagnato da ventilazione artificiale (respirazione artificiale).

Conseguenze dell'arresto circolatorio

Le conseguenze dell'arresto cardiaco dipendono direttamente dalla tempestività delle misure di rianimazione avviate. Sfortunatamente, in caso di arresto circolatorio, solo il 30% delle persone colpite sopravvive e solo poco più del 3% può tornare alla vita normale senza complicazioni. Ciò accade proprio perché alle persone non è stata fornita un'assistenza tempestiva di emergenza..

Più tardi sono state avviate le misure di salvataggio, maggiore è il rischio di sviluppare gravi complicazioni. Quindi, una prolungata mancanza di ossigeno agli organi porta alla fame di ossigeno. Nella maggior parte dei casi, l'ischemia colpisce il cervello, i reni e il fegato, che hanno un enorme impatto sulla vita successiva del paziente..

Tecnica di esecuzione da parte di due soccorritori

L'esecuzione di un massaggio cardiaco chiuso dovrebbe iniziare dopo 2 "respiri artificiali" completi di espirazioni nella bocca di una persona priva di sensi. La tecnica di massaggio è la seguente:

  1. Adagiare la persona ferita supina su una superficie dura (pavimento, terra, tavolo, ecc.).
  2. Inginocchiarsi accanto alla vittima vicino al petto.
  3. Con il medio e l'indice, trova una piccola sporgenza sullo sterno, che si trova allo stesso livello dei capezzoli (a volte leggermente inferiore).
  4. Posiziona la base della mano di una mano nell'area sopra questo tubercolo con 2 dita, metti la mano dell'altra mano sopra (a volte, per comodità, i fiumi delle mani sono collegati in una serratura).
  5. Le spalle del soccorritore che esegue il massaggio devono essere perpendicolari al torace del paziente, i palmi nello sterno, i gomiti dritti.
  6. Premere con decisione e con forza sullo sterno, utilizzando non solo la forza muscolare delle braccia, ma anche il peso corporeo - quindi, la forza del soccorritore sarà sufficiente per un tempo più lungo. Con la corretta decompressione, lo sterno della vittima va verso l'interno di circa la metà dell'altezza del torace.
  7. Il rilassamento è necessario dopo la pressatura. Importante: il ritmo di pressatura e rilassamento devono corrispondere!
  8. Dopo 15-17 colpi di un soccorritore, il secondo soccorritore dovrebbe fare 2 respiri nella bocca della vittima.
  9. La frequenza di pressione del torace dovrebbe essere di circa 100 volte al minuto.

Una tecnica da bagnino

Quando si esegue la rianimazione da parte di una persona, le sue azioni dovrebbero essere più veloci e precise rispetto al caso di due soccorritori. La tecnica per eseguire il massaggio è identica, tuttavia, la ventilazione meccanica è anche sulle spalle del soccorritore..

Per eseguire efficacemente la rianimazione, una persona, dopo aver identificato il punto necessario sullo sterno, deve fare 15-20 premendo sul petto, quindi soffiare rapidamente 2-3 aria nella bocca della vittima.

Quindi, senza fermarsi, deve ricominciare il massaggio..

È importante ricordare che il "respiro artificiale" va eseguito mentre il cuore si rilassa, cioè interrompendo la pressione sullo sterno per 1-2 secondi.

Nei bambini

Un massaggio a cuore chiuso eseguito per i bambini ha una serie di caratteristiche. In primo luogo, la causa più comune di arresto circolatorio nei bambini è l'ingestione di un oggetto estraneo nel tratto respiratorio. Ecco perché, prima di iniziare la rianimazione dei bambini, è necessario scoprire se il bambino è incosciente, se le vie aeree sono bloccate da qualche oggetto estraneo.

Se si trova tale, è necessario con particolare cura, avendo precedentemente girato il bambino su un lato, pulire la bocca del bambino con il mignolo. Partendo direttamente dal massaggio cardiaco, si tenga presente che anche la forza, l'area, il punto e la profondità della pressatura, la frequenza della pressatura e il rapporto tra pressatura e "respiri artificiali" differiscono a seconda dell'età del bambino colpito..

EtàPremendoPunto di spintaProfondità di pressaturaFrequenza al minutoRapporto ispirazione / pressione
Fino a 1 annoIndice e medio1 dito sotto il livello del capezzolo1,5-2 cm1201/5
1-8 anni1 braccio2 dita dallo sterno3-4 cm100-1201/5

sul massaggio cardiaco per bambini

Come valutare l'efficacia della rianimazione

Se il massaggio chiuso viene eseguito correttamente, la persona ha le seguenti manifestazioni di rinascita:

  • migliorare la carnagione, acquisendo una tinta rosa;
  • costrizione delle pupille, la loro reazione all'irritazione con luce intensa;
  • l'aspetto della respirazione.

Importante: la costrizione degli alunni è considerata l'indicatore più accurato della stabilizzazione delle condizioni della vittima. Tuttavia, dopo il restringimento, la loro espansione ripetuta indica una violazione dell'apporto di sangue al cervello, che richiede misure aggiuntive. Per fare ciò, è necessario sollevare le gambe del paziente a un livello sopra il pavimento di circa 50 cm e lasciarle in questa posizione per l'intero periodo di rianimazione. Nel caso in cui una persona sia impegnata nel soccorso, è necessario posizionare qualcosa sotto i suoi piedi.

Il massaggio cardiaco indiretto, eseguito insieme alla respirazione artificiale, deve essere eseguito fino alla comparsa di contrazioni cardiache spontanee e al completo ripristino della respirazione. Se si verifica una respirazione debole, la ventilazione meccanica deve essere continuata.

Regole per condurre le compressioni toraciche per un bambino

In caso di arresto cardiaco, al paziente viene eseguito urgentemente un massaggio cardiaco indiretto per ripristinare il battito cardiaco.

Il bambino ha una serie di caratteristiche (predominanza della cartilagine sull'osso, pressione più negativa nella cavità pleurica, ecc.), E quindi la tecnica delle compressioni toraciche nei bambini è leggermente diversa.

Spesso vengono eseguite misure di rianimazione per i bambini con patologie perinatali (soffocamento, contaminazione del liquido amniotico) proprio in sala parto.

In quali casi è necessario eseguire un massaggio cardiaco indiretto nei bambini

Il massaggio cardiaco indiretto nei bambini fa parte delle misure di rianimazione che dovrebbero essere eseguite in condizioni di morte clinica (cessazione della respirazione e / o battito cardiaco). Inizia ad essere eseguito nel caso in cui vi sia contaminazione del liquido amniotico, il bambino non risponde all'irritazione (è incosciente).

Le indicazioni per le procedure di rianimazione sono la cianosi totale (cianosi) della pelle e il parto prematuro..

Normalmente, la frequenza cardiaca di un bambino dovrebbe essere superiore a cento battiti al minuto. Un massaggio cardiaco chiuso per un neonato viene eseguito a una frequenza cardiaca inferiore a 60 battiti, dopo che il bambino è stato ventilato artificialmente con ossigeno puro per 30 secondi

Caratteristiche dell'esecuzione di un massaggio cardiaco indiretto nei neonati e nei bambini più grandi

La caratteristica principale di cui tenere conto quando si esegue un massaggio cardiaco chiuso nei bambini è la struttura morbida del tessuto osseo dovuta all'elevata percentuale di fibre cartilaginee.

Pertanto, viene eseguito in questo caso in due modi: o con la punta dei pollici di una mano, mentre il resto delle mani sostiene la schiena, o con la punta delle dita di una mano (il secondo e il terzo dito, ad esempio), sostenendo la schiena con l'altra mano.

Tali prestazioni aiutano a ridurre al minimo il trauma al torace del bambino..

Un massaggio cardiaco indiretto a un neonato viene sempre eseguito insieme alla ventilazione artificiale. È importante che questi due processi non vengano eseguiti contemporaneamente e allo stesso tempo durante la respirazione artificiale, le mani non si allontanino dal torace del bambino..

La profondità di pressione durante la rianimazione per i bambini è di 1-2 cm per un neonato, 2-4 cm per un bambino più grande. La frequenza di pressatura è 150 volte al minuto per un neonato, 120-130 movimenti per un bambino in età scolare.

Nei bambini più grandi, i principi della rianimazione sono simili a quelli eseguiti per gli adulti. La differenza sta nella frequenza di pressione sul petto, che è 20-30 volte meno pressante, e in una modalità di esecuzione più delicata (quando si preme, le dita non toccano il petto per spostare il centro di gravità del corpo del rianimatore).

Metodo per eseguire il massaggio cardiaco in un bambino

Per la rianimazione, il paziente viene posto in posizione orizzontale, qualcosa viene posizionato sotto l'estremità inferiore del corpo per migliorare il flusso sanguigno. Il soccorritore pone la mano sul terzo inferiore dello sterno del bambino, che corrisponde alla linea tra i capezzoli.

Puoi anche misurare due dita trasversali sopra il processo xifoideo. La lancetta dei secondi è posizionata ad angolo retto sopra quella principale. Le presse vengono eseguite bruscamente, il loro scopo è comprimere la cavità toracica di un terzo della dimensione originale.

Un punto importante è lavorare non con le mani, ma con il proprio peso corporeo.

Le cure di emergenza per un bambino vengono eseguite esclusivamente con le dita di un rianimatore, sostenendo la schiena del bambino. L'algoritmo per le compressioni toraciche al neonato richiede che questa procedura venga avviata solo in caso di rianimazione polmonare inefficace per 30 secondi.

La frequenza minima alla quale la rianimazione cardiaca in un neonato è considerata efficace è di 90 colpi al minuto (questo corrisponde a tre colpi in due secondi dopo un respiro).

Il risultato migliora notevolmente con un aumento della frequenza di pressatura fino a 150 click al minuto, poiché i protocolli americani consigliano di eseguire il massaggio indiretto con la massima frequenza possibile per il soccorritore.

Valutazione dell'efficacia di un massaggio cardiaco chiuso in un bambino

La rianimazione è considerata riuscita, dopodiché il polso viene visualizzato sull'arteria carotide e / o femorale e le pupille dilatate si restringono..

La presenza di un'onda del polso indica il ripristino di un battito cardiaco sufficiente a creare pressione nel flusso sanguigno.

La costrizione della pupilla indica la presenza di riflessi di base, che sono chiusi a livello del midollo allungato.

Il massaggio cardiaco indiretto per un bambino viene eseguito solo se la durata della morte clinica non supera i cinque minuti e termina se non è possibile ripristinare la respirazione spontanea e il battito cardiaco entro 10 minuti

Principi di base per eseguire le compressioni toraciche negli adulti

La rianimazione negli adulti è regolata dal protocollo ABC.

Questa disposizione indica una procedura rigorosa per la fornitura di assistenza, che include il ripristino della pervietà delle vie aeree con la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco indiretto..

Secondo gli ultimi dati, dopo il ripristino delle vie aeree, quando si eseguono più di cento clic al minuto sul torace, mantenendo la profondità di compressione richiesta, è possibile non eseguire la respirazione artificiale.

Il massaggio viene eseguito premendo le mani ad angolo retto tra loro sul terzo inferiore dello sterno.

Il bambino non respira. Primo soccorso: massaggio cardiaco:

[rBlock name = after_video return = 1] [rBlock name = after_sharing return = 1] [rBlock name = after_text return = 1]

Viene eseguito un massaggio cardiaco chiuso per un neonato

La respirazione artificiale e il massaggio cardiaco indiretto per un bambino dovrebbero essere in grado di fare non solo i rianimatori, ma anche qualsiasi persona con una posizione civile attiva. Nessuno sa quale situazione di vita possa sorgere e chi potrebbe aver bisogno della tua assistenza di emergenza in un dato momento. Qualsiasi conoscenza e abilità non è mai superflua, specialmente quelle importanti come salvare la vita di una persona.

Smettere di respirare, qualunque sia la causa, rappresenta una seria minaccia per la vita. Il paziente perde conoscenza, non percepisce le parole a lui rivolte. Un'assistenza efficace deve essere fornita immediatamente, in pochi minuti.

L'arresto cardiaco significa che la circolazione sanguigna si arresta, il sangue non scorre più attraverso i vasi. Gli organi vitali, principalmente cervello e reni, possono esistere senza ossigeno solo per pochi minuti, altrimenti il ​​bambino o l'adolescente potrebbero morire.

L'algoritmo delle azioni durante l'esecuzione della respirazione artificiale e del massaggio indiretto per i bambini è descritto in dettaglio in questa pagina..

Come valutare la situazione quando la respirazione o il cuore si ferma e cosa fare

Quando la respirazione o il cuore si ferma in un bambino, è necessario valutare accuratamente la situazione:

  • Completa cessazione della respirazione?
  • Il bambino sussulta per l'aria come un pesce trascinato sulla terraferma?
  • Il cuore batte ancora?

Identificare le cause dell'arresto respiratorio:

  • Morte improvvisa di un bambino?
  • Aspirazione? Che sia causato dal cibo o da un corpo estraneo solido che penetra nelle vie aeree?
  • Avvelenamento da monossido di carbonio? (la pelle assume una tonalità rosso vino)
  • Lesione al centro respiratorio?

In tutti i casi, il corpo del bambino è immobile, disteso, rilassato.

  • Convulsioni convulsive con arresto respiratorio? In questo caso, il corpo è teso, i piedi e le palme sono compressi, la pelle è cianotica. La respirazione si interrompe a causa dell'estrema contrazione muscolare. Qui la respirazione artificiale è inutile, anzi dannosa.!

Cosa fare quando la respirazione si interrompe o l'arresto cardiaco in un bambino:

  • Se il cuore batte ancora, è necessaria la respirazione artificiale.
  • Se si sospetta un corpo estraneo, è necessario un massaggio chiuso o uno "scuotimento". Quindi respirazione artificiale.
  • Se anche il cuore si è fermato, in combinazione con la respirazione artificiale, dovrebbe essere eseguito anche il massaggio cardiaco..

Di seguito viene descritto in dettaglio come somministrare la respirazione artificiale a tuo figlio..

Come dare a un bambino la respirazione artificiale: cure di emergenza

Algoritmo di azioni, come eseguire correttamente la respirazione artificiale per un bambino:

  1. Liberare il tratto respiratorio da muco, sangue, vomito, caramelle e altri corpi estranei. E rimuovi anche le stecche esistenti sui denti. Se una persona annegata viene pompata, rimuovere l'acqua posizionando la testa della vittima sotto il corpo!
  2. Soffiare: adolescenti (e adulti) bocca a naso. Bambini piccoli (e neonati) bocca a bocca o bocca e naso.

Respirazione artificiale dalla bocca al naso. L'aria viene soffiata nel naso. Il bambino giace supino su una base rigida. La persona che fornisce assistenza si alza o si inginocchia accanto alla vittima.

Con una mano getta indietro la testa del bambino, avvolgendo il palmo attorno al mento, spingendolo in avanti e verso l'alto per evitare di deglutire la lingua. L'altro palmo copre la corona del bambino.

Entrambe le mani fissano saldamente la postura della testa ribaltata.

Fornire flusso d'aria. L'assistente prende fiato. Quindi avvolge la bocca attorno al naso del bambino colpito e soffia con aria espirata sotto una pressione significativa. L'efficacia della respirazione artificiale può essere determinata sollevando il torace del bambino.

Uscita dell'aria. Il naso del bambino dovrebbe essere liberato e seguirà un'espirazione indipendente, a causa dell'abbassamento inverso del petto.

Respirazione artificiale per un bambino utilizzando il metodo bocca a bocca. In questo caso il bambino dovrebbe sdraiarsi sulla schiena, la sua testa dovrebbe essere tenuta nello stesso modo descritto sopra, con l'unica differenza che la bocca dell'assistente dovrebbe coprire strettamente la bocca del bambino che non respira. Se la vittima è un bambino piccolo, il soccorritore può avvolgere contemporaneamente la bocca attorno al naso e alla bocca del paziente.

Frequenza respiratoria:

  • Bambini in età scolare (e adulti) - 20 volte al minuto.
  • Bambini più piccoli - 30 volte al minuto.
  • Neonati: 35 volte al minuto.

Nella prossima sezione dell'articolo imparerai come fare un massaggio cardiaco indiretto a un bambino..

Massaggio chiuso per arresto cardiaco in un bambino

Se un bambino o un adolescente viene trovato privo di sensi, a causa di un incidente, e il suo polso non può più essere sentito o il battito cardiaco non può essere sentito attraverso la parete toracica, il massaggio cardiaco deve essere iniziato immediatamente.

È ancora più importante capire se la respirazione della vittima funziona sufficientemente. Se il bambino non respira, è necessaria la respirazione artificiale, come farlo, vedi sopra.

Quando il cuore viene massaggiato, la parete anteriore del torace si sposta verso il basso rispetto alla colonna vertebrale, quindi anche il cuore si contrae e il sangue viene rilasciato nelle grandi arterie. Se questa pressione viene ripetuta, il cuore batterà di nuovo.

Il paziente deve essere messo sulla schiena su una superficie dura e piana, la sua testa deve essere gettata indietro, ruotandola leggermente di lato in modo che non soffoca con il vomito.

Le gambe devono essere posizionate più in alto o strettamente intrecciate con larghe bende in modo che il sangue da esse fluisca nel corpo e riempia meglio i vasi sanguigni più importanti.

Tecnica del massaggio cardiaco nei neonati: con due dita - indice e medio - premere in modo deciso e abbastanza forte al centro dello sterno del bambino. Frequenza: 120 pressioni al minuto.

Tecnica per eseguire un massaggio cardiaco indiretto per bambini in età prescolare: premere con i cuscinetti dei palmi di una sola mano. Frequenza: 90 pressioni al minuto.

La tecnica di condurre un massaggio cardiaco chiuso per bambini e adulti in età scolare: entrambi i palmi, uno sopra l'altro, devono essere posizionati sul terzo inferiore dello sterno della vittima e premere con forza e con decisione 60 volte al minuto.

Con l'arresto cardiaco e l'arresto respiratorio simultanei, è necessario eseguire un massaggio cardiaco indiretto, accompagnato da respirazione artificiale. Entrambe le azioni dovrebbero essere eseguite contemporaneamente (insieme) o alternativamente se devi fornire il primo soccorso da solo.

La sezione finale dell'articolo è dedicata a come eseguire compressioni toraciche simultanee e respirazione artificiale per un bambino..

Respirazione artificiale simultanea e compressioni toraciche per un bambino

La respirazione artificiale simultanea e le compressioni toraciche vengono eseguite sul bambino se l'arresto respiratorio è associato a un arresto cardiaco simultaneo o successivo.

L'algoritmo delle azioni è il seguente:

  1. L'aiutante dovrebbe sollevare le gambe del bambino o posizionare il bambino in modo che le gambe siano in posizione sollevata. Grazie a ciò, il sangue dalla testa del bambino scorrerà verso i suoi organi vitali..
  2. Se c'è un solo soccorritore: prima dovresti fare la respirazione artificiale (6 volte), poi - massaggio cardiaco (premere il torace 15 volte) e così via.
  3. Se la respirazione artificiale viene eseguita insieme, una persona esegue un massaggio cardiaco e l'altra esegue la respirazione artificiale.

Nel processo di respirazione artificiale, devono scambiarsi di posto l'uno con l'altro per non stancarsi così rapidamente.

La durata delle azioni per eseguire contemporaneamente la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco per un bambino: in caso di successo, fino all'arrivo del medico, altrimenti almeno 60 minuti. Se la respirazione artificiale ha successo, dovrebbe essere continuata fino a quando la pelle del bambino diventa di nuovo rosa, le pupille non si restringono e il torace non inizia a sollevarsi e cadere da solo.

respirazione artificiale e compressioni toraciche per il bambino

Se tali situazioni si verificano quando il bambino non respira e non ha polso, dovresti sapere come dargli il primo soccorso. Chiama sempre un'ambulanza con urgenza!

Registra l'ora di inizio della morte clinica, quindi informa il medico, questo aiuterà a determinare con maggiore precisione la quantità di misure di trattamento necessarie.

Se il bambino non respira

Per i bambini molto piccoli di età inferiore a 1 anno, la respirazione artificiale può essere eseguita catturando la bocca e il naso contemporaneamente. Per un bambino più grande, respirazione bocca a bocca.

  • adagiare il bambino sulla schiena su una superficie dura
  • liberare le vie aeree con un fazzoletto o un pezzo di stoffa pulita da saliva, residui di cibo, ecc..
  • con la mano, raddrizza il collo del bambino in modo che la testa si inclini leggermente indietro, puoi mettere qualcosa sotto il collo, ad esempio, piccoli vestiti arrotolati o un asciugamano, in questo caso una delle tue mani si sdraierà sulla fronte del bambino e coprirà il naso se necessario, e l'altra sul mento. Il collo non è esteso se si sospetta una lesione al rachide cervicale (caduta da un'altezza, immersione, incidente).
  • premere il mento verso il basso in modo che il bambino apra la bocca, spingere il mento il più in avanti e verso l'alto possibile per evitare che la lingua cada all'indietro e, se ciò è impossibile, respirare attraverso il naso.
  • un bambino più grande ti pizzica il naso
  • fai un respiro e metti la bocca ben stretta sulla bocca del bambino
  • espira lentamente, non appena il torace del bambino si alza, l'espirazione si interrompe (perché la tua capacità polmonare è maggiore di quella del bambino)
  • apri la bocca e fai un nuovo respiro, durante questo periodo il bambino espirerà involontariamente
  • eseguire la respirazione artificiale a 20 respiri al minuto per un bambino più grande e 30 respiri al minuto per un bambino piccolo

Se stai somministrando la respirazione artificiale a un bambino molto piccolo, espira con molta attenzione, non espirare completamente, per non danneggiare i polmoni del bambino. Nota se il torace del bambino si alza mentre espiri. Se il torace non si alza, aumentare leggermente la forza espiratoria.

Se non c'è polso

Se non c'è respiro e nessun polso, somministrare la respirazione artificiale contemporaneamente al massaggio a cuore chiuso.

  • fai 3-4 respiri.
  • se un bambino è un bambino, posizionare l'indice e il medio di una mano alla larghezza di un dito sotto la linea del capezzolo, il bambino dovrebbe essere su una superficie solida
  • mantieni cinque clic fino a una profondità di 1-2 cm, quindi fai un respiro, quindi di nuovo cinque clic, ecc. La frequenza dei clic è 100 volte al minuto.
  • se un bambino ha da 1 a 7 anni, posizionare la parte inferiore del palmo nel terzo inferiore dello sterno, eseguire cinque pressioni a una profondità di 2-3 cm e un respiro, la velocità di pressatura dovrebbe essere di circa 80-100 volte al minuto
  • se il bambino ha più di 10 anni, viene eseguito un massaggio cardiaco con entrambe le mani delle braccia tese situate nel terzo inferiore dello sterno, la forza di pressione è di 4-5 cm. La frequenza è 80 al minuto.

Se entrambe le procedure vengono eseguite dalla stessa persona, è possibile effettuare due iniezioni di seguito e quindi 10-12 pressioni sul petto. L'efficacia viene valutata dopo 1 minuto dall'inizio della rianimazione e poi ogni 2-3 minuti. prima che arrivi l'ambulanza.

La rianimazione deve essere interrotta quando compaiono movimenti respiratori spontanei regolari e polso..

Massaggio cardiaco indiretto per un bambino

Purtroppo ci sono momenti in cui un bambino, per determinati motivi, smette di respirare e smette di lavorare il cuore. Se improvvisamente si verifica una tale disgrazia, la reazione della persona vicina dovrebbe essere immediata. Il bambino dovrebbe iniziare a massaggiare immediatamente il cuore. Ogni secondo di tempo perso può trasformarsi in una grande tragedia.

Se ci sono più persone accanto al bambino, una di loro dovrebbe eseguire un massaggio e l'altra chiamare un'ambulanza. Tuttavia, accade che l'aiuto possa venire solo da una persona. In questo caso, devi prima eseguire manipolazioni di salvataggio e solo allora chiamare aiuto..

Quando è necessario eseguire compressioni toraciche nei bambini?

Le indicazioni per eseguire procedure di rianimazione per ripristinare la circolazione sanguigna sono tutti casi di morte clinica di un bambino. Può verificarsi improvvisamente nei neonati a causa di:

  • Arresto cardiaco primario.
  • Sindrome da morte improvvisa.

In tutti gli altri casi, l'arresto cardiaco nei neonati, che causa la morte clinica, si verifica a seguito di un progressivo deterioramento delle condizioni del bambino e della cessazione della respirazione:

  • Gravi malattie neurologiche.
  • Sepsi.
  • Annegamento.
  • Ostruzione delle vie aeree.
  • Bronchiolospasmo in forma acuta.
  • Polmonite.

Nei bambini di età superiore a un anno, i motivi principali dell'insufficienza dell'organo responsabile della circolazione sanguigna sono i seguenti motivi:

  • Ustioni.
  • Lesioni gravi (inclusa l'elettricità).
  • Annegamento.

Un massaggio cardiaco indiretto per un neonato e i bambini di età superiore a un anno deve essere eseguito se si verificano le seguenti condizioni:

  • Il ragazzo divenne improvvisamente pallido.
  • Svenuto.
  • Nessun battito cardiaco durante il sondaggio dell'arteria carotide.
  • Ha smesso di respirare completamente o lo fa in agonia.
  • Lo sguardo si è fermato e le pupille si sono dilatate, non reagiscono alla luce.

Massaggio cardiaco indiretto per neonati e bambini più grandi: caratteristiche di

Va ricordato che la procedura di rianimazione per ripristinare la circolazione sanguigna deve essere avviata immediatamente dopo il rilevamento dei segni di morte clinica. Questo viene fatto in qualsiasi condizione, indipendentemente da dove si sia fermato il cuore..

Oltre al massaggio, la respirazione artificiale viene eseguita in parallelo. Prima di iniziare le manipolazioni, è necessario assicurarsi che l'aria sia libera e i percorsi siano puliti..

Un massaggio cardiaco indiretto per un neonato viene eseguito con una o due dita. Lo fanno con poco sforzo. Il bambino può essere disteso sulla schiena, con le spalle verso di te. I pollici dovrebbero toccare la parte anteriore del torace e le loro estremità dovrebbero trovarsi nel terzo inferiore. Una parte del palmo è posta sotto la schiena del bambino.

Viene eseguito anche un massaggio cardiaco chiuso per un neonato sull'avambraccio, tenendo la testa nel palmo della mano. Una mano è posta sotto il petto. È necessario assicurarsi che la testa del bambino sia più alta del suo corpo, in uno stato leggermente inclinato.

Il massaggio cardiaco ai bambini di età compresa tra uno e sette anni viene eseguito con la base della spazzola, in piedi sul lato di loro.

Le manipolazioni di rianimazione per bambini a partire dagli 8 anni vengono eseguite con due mani.

Quando si esegue il massaggio, è necessario ricordare che viene eseguito per un bambino e che è necessario calcolare la propria forza. Troppa pressione può portare a:

  • Lesioni al petto, costole e lesioni interne.
  • Sviluppo di emotorace e pneumotorace.

Tecnica per eseguire il massaggio cardiaco dei bambini

La procedura per avviare la circolazione sanguigna di un bambino consiste in elementi eseguiti in una sequenza rigorosa:

  • Il bambino viene posizionato su qualsiasi superficie dura, i bambini possono essere posizionati sull'avambraccio.
  • Le mani sono posizionate da uno e mezzo a due centimetri e mezzo sopra il processo xifoideo nel terzo inferiore del torace. Uno - parallelo alle costole, il secondo - perpendicolare ad esso, sul retro del lato esterno dello sterno.
  • Quando si esegue un massaggio cardiaco, è necessario premere con scatti ritmici sul corpo. È impossibile che il tempo della massima deflessione del torace superi 1 secondo. L'ampiezza della pressione e il loro numero nei bambini di diverse fasce d'età sono diversi.

Regole e tecniche per la respirazione artificiale e le compressioni toraciche

Se c'è un polso sull'arteria carotide, ma non c'è respiro, viene immediatamente avviata la ventilazione artificiale. Fornire prima la pervietà delle vie aeree.

Per fare ciò, la vittima viene posta sulla schiena, la testa è inclinata all'indietro il più possibile e, afferrando gli angoli della mascella inferiore con le dita, la spinge in avanti in modo che i denti della mascella inferiore si trovino davanti alla parte superiore.

Controllare e pulire la cavità orale da corpi estranei. Per rispettare le misure di sicurezza, puoi usare una benda, un tovagliolo, un fazzoletto, avvolto attorno al dito indice.

In caso di spasmo dei muscoli masticatori, puoi aprire la bocca con un oggetto piatto e smussato, come una spatola o il manico di un cucchiaio. Per mantenere la bocca aperta della vittima, puoi inserire una benda arrotolata tra le mascelle.

Per effettuare la ventilazione artificiale dei polmoni con il metodo "bocca a bocca" è necessario, tenendo la testa della vittima ribaltata all'indietro, fare un respiro profondo, pizzicare il naso della vittima con le dita, appoggiare le labbra contro la sua bocca ed espirare.

Quando si esegue la ventilazione artificiale dei polmoni con il metodo "bocca a naso", l'aria viene soffiata nel naso della vittima, coprendogli la bocca con il palmo della mano.

Dopo aver soffiato in aria, è necessario allontanarsi dalla vittima, la sua espirazione avviene passivamente.

Per rispettare le misure di sicurezza e igiene, l'iniezione deve essere eseguita attraverso un tovagliolo inumidito o un pezzo di benda.

La frequenza di soffiaggio dovrebbe essere di 12-18 volte al minuto, ovvero dovrebbero essere trascorsi 4-5 secondi per ogni ciclo. L'efficacia del processo può essere valutata sollevando il torace della vittima quando si riempie i polmoni di aria soffiata.

Nel caso in cui la vittima non abbia respiro e polso allo stesso tempo, viene eseguita una rianimazione cardiopolmonare urgente.

In molti casi, il ripristino del lavoro del cuore può essere ottenuto eseguendo un ictus precordiale.

Per fare ciò, il palmo di una mano viene posizionato sul terzo inferiore del torace e viene applicato un colpo breve e acuto con il pugno dell'altra mano..

Successivamente, viene ricontrollata la presenza di un polso sull'arteria carotide e, se è assente, vengono eseguite compressioni toraciche e ventilazione artificiale..

Per questo, la vittima viene posta su una superficie dura, l'assistente pone i palmi piegati a croce sulla parte inferiore dello sterno della vittima e spinge energicamente contro la parete toracica, usando non solo le mani, ma anche il proprio peso corporeo.

La parete toracica, spostandosi verso la colonna vertebrale di 4-5 cm, comprime il cuore e spinge il sangue fuori dalle sue camere lungo il letto naturale. In un adulto, tale operazione deve essere eseguita con una frequenza di 60 pressioni al minuto, ovvero una pressione al secondo.

Nei bambini di età inferiore a 10 anni, il massaggio viene eseguito con una mano con una frequenza di 80 pressioni al minuto.

La correttezza del massaggio è determinata dalla comparsa di un polso sull'arteria carotide in tempo con la pressione sul petto.

Ogni 15 pressioni, il caregiver soffia aria nei polmoni della vittima due volte di seguito e di nuovo esegue il massaggio cardiaco.

Se le misure di rianimazione vengono eseguite da due persone, uno di loro esegue un massaggio cardiaco, l'altro - la respirazione artificiale nella modalità di uno che soffia ogni cinque pressioni sulla parete toracica. Allo stesso tempo, viene periodicamente verificato se un polso indipendente è apparso sull'arteria carotide. L'efficacia della rianimazione viene giudicata anche dalla costrizione delle pupille e dall'aspetto di una reazione alla luce..

Durante il ripristino della respirazione e dell'attività cardiaca, la vittima, che è incosciente, deve essere distesa su un fianco per escluderla dal soffocamento con la propria lingua infossata o vomito. La respirazione simile al russamento e le gravi difficoltà respiratorie sono spesso prove di retrazione della lingua.

Come fare la respirazione artificiale e le compressioni toraciche per un bambino: assistenza di emergenza

La respirazione artificiale e il massaggio cardiaco indiretto per un bambino dovrebbero essere in grado di fare non solo i rianimatori, ma anche qualsiasi persona con una posizione civile attiva. Nessuno sa quale situazione di vita possa sorgere e chi potrebbe aver bisogno della tua assistenza di emergenza in un dato momento. Qualsiasi conoscenza e abilità non è mai superflua, specialmente quelle importanti come salvare la vita di una persona.

Smettere di respirare, qualunque sia la causa, rappresenta una seria minaccia per la vita. Il paziente perde conoscenza, non percepisce le parole a lui rivolte. Un'assistenza efficace deve essere fornita immediatamente, in pochi minuti.

L'arresto cardiaco significa che la circolazione sanguigna si arresta, il sangue non scorre più attraverso i vasi. Gli organi vitali, principalmente cervello e reni, possono esistere senza ossigeno solo per pochi minuti, altrimenti il ​​bambino o l'adolescente potrebbero morire.

L'algoritmo delle azioni durante l'esecuzione della respirazione artificiale e del massaggio indiretto per i bambini è descritto in dettaglio in questa pagina..


Articolo Successivo
Placche nei vasi del rachide cervicale: come sbarazzarsi?