Contrazioni muscolari: stress, carenze vitaminiche o malattie?


Molte persone non considerano le contrazioni muscolari involontarie come un tic nervoso e credono che se ne andranno da sole. È quasi impossibile trovare informazioni su Internet che sistematizzino tutti i sintomi e allo stesso tempo descrivano le caratteristiche di un tic nervoso o convulsioni di alcune parti del corpo. Nel nostro articolo puoi trovare informazioni sugli spasmi di varie parti del corpo, sulle loro cause e sui sintomi delle malattie che possono causare tali fenomeni, nonché conoscere i metodi di trattamento.

Se hai contrazioni muscolari in tutto il corpo o in alcune parti di esso, dovresti assolutamente consultare un medico. Sarà in grado di determinare se si tratta di un tic nervoso o di convulsioni. Considerando che tutti i movimenti umani devono essere coscienti e coordinati, un tic nervoso non solo porta disagio alla percezione del proprio corpo, ma può anche segnalare malattie mentali, vegetativo-vascolari e immunitarie. Va tenuto presente che l'automedicazione non sarà sempre efficace e spesso causerà danni irreparabili, dovresti chiedere il parere di un medico. Esaminiamo in modo più dettagliato alcuni tipi di tic nervosi e ipercinesia di varie parti del corpo..

Tic nervoso

Un tic nervoso è una contrazione muscolare caratterizzata da aritmia e carattere involontario. Può essere temporaneo o permanente. L'effetto temporaneo può essere causato da un'ansia intensa, paura o un nervo schiacciato. E un tic persistente si forma con una mancanza di oligoelementi dopo la malattia..
Tipi di tic nervosi e ipercinesia:
- Digrignare i denti.
Contrazione delle ali del naso.
- Brevi contrazioni dei muscoli degli arti.
- Scuote la testa.
- Tic nervoso da ipercinesia durante il sonno.

Inoltre, il segno di spunta è diviso in base alla posizione:
- Il tic locale si manifesta nella contrazione di un gruppo muscolare.
- Il segno di spunta generalizzato combina la riduzione simultanea di più gruppi contemporaneamente e allo stesso tempo si avviano e si arrestano allo stesso tempo.

Conseguenze delle contrazioni muscolari

Le cause di un tic nervoso possono essere:

- mancanza di vitamine e minerali come potassio o ferro;

- stress emotivo e mentale a lungo termine;

- nevralgia o distonia vegetativo-vascolare.

Le conseguenze che la mancanza di trattamento per i tic nervosi può portare a:

- nervo schiacciato e aumento della tensione muscolare;

- se la causa del tic nervoso è la distonia vegetativa-vascolare, il risultato potrebbe essere una ridotta circolazione sanguigna;

- tic nervoso causato da uno sforzo fisico eccessivo, può portare a convulsioni o perdita parziale della mobilità degli arti.

Perché si verificano contrazioni involontarie dei muscoli delle braccia e delle gambe?

Dato che i muscoli di queste parti del corpo sono maggiormente coinvolti nella vita di tutti i giorni, le loro contrazioni possono essere causate non solo da uno stress psico-emotivo, ma anche da un forte stress fisico. Ad esempio, dopo una lunga sessione di allenamento con i pesi, si può osservare un fenomeno come lo spasmo dei muscoli delle braccia e delle gambe. Di norma, tali fenomeni scompaiono da soli entro pochi giorni. Tuttavia, se le contrazioni persistono per molto tempo, dovresti assolutamente consultare un medico, prima di tutto un terapista, che determina la necessità di consultare un neurologo, psicologo o neurochirurgo.

Perché il muscolo della spalla si contrae

Le contrazioni spontanee dei muscoli dell'articolazione della spalla possono essere causate da uno sforzo fisico. Questo fenomeno si osserva solitamente negli atleti o nelle persone la cui professione è associata al carico e allo scarico. Se lo spasmo è persistente, può essere associato a una mancanza di potassio nel corpo. In questo caso, dopo aver consultato un medico, verranno prescritti farmaci, inclusa la terapia vitaminica. Inoltre, le contrazioni della spalla sinistra possono essere associate a malattie cardiache, quindi se si verifica un tale sintomo, si consiglia di consultare un terapista o un cardiologo.

Perché il naso si contrae

Spasmi del naso, annusare involontariamente è abbastanza spesso causato da esperienze psicologiche. Questo tipo di contrazioni richiede una visita obbligatoria a un neurologo. Se un tale tic è di natura occasionale, sarà consigliabile assumere sedativi e fare esercizi di respirazione calmanti. Il massaggio facciale aiuterà anche ad eliminare un tic nervoso se è associato a un sovraccarico dei muscoli facciali..

Perché la testa si contrae involontariamente

I tremori alla testa possono essere causati da una serie di gravi condizioni mediche:

- abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti;

- effetti collaterali derivanti dall'assunzione di vari farmaci.

Tali contrazioni si dividono in benigne e maligne.

I benigni, di regola, non sono associati a nessuna malattia grave e non causano gravi disagi al paziente. Tipicamente, questo tipo di tremore si verifica durante l'adolescenza a causa di una funzione tiroidea insufficiente..

Diagnosi delle cause:

- studi speciali sul tremore della testa;

- radiazione elettromagnetica del cervello;

- tomografia e risonanza magnetica del cervello.

Perché si verificano tremori spontanei in un sogno

Come sai, durante il sonno, l'attività cerebrale non si ferma. Gli spasmi muscolari spontanei in un sogno hanno persino ricevuto un nome scientifico: mioclono notturno di Simmonds. Tali sussulti non rappresentano alcun pericolo per la salute umana, sono direttamente correlati all'attività del cervello durante il sonno. Se lo scatto involontario delle gambe porta al risveglio, allora possiamo parlare della sindrome delle gambe senza riposo di Ockbom. Il motivo principale per cui si verificano queste sindromi sono le nevrosi e il malfunzionamento della parte sottocorticale del cervello. Per determinare a cosa è associato tale spasmo, è necessario studiare il lavoro dei vasi e lo stato psicologico del paziente. Dopo aver identificato la causa, puoi parlare della nomina del trattamento. Può includere:

- assunzione di sedativi e farmaci epilettici;

- può essere mostrato riposo e assenza di stress psicologico;

- massaggio e rilassamento muscolare;

- dieta e assunzione di vitamine.

Cosa fare se i muscoli si contraggono da soli

Se si verifica questo problema, prima di tutto, vale la pena analizzare i giorni precedenti, nel caso in cui tali contrazioni siano di natura occasionale. Se alcuni giorni prima dell'inizio di un tale sintomo c'era uno stress grave, tensione nervosa o uno stato psico-emotivo, allora devi riposare bene, fare esercizi di respirazione e tali contrazioni scompariranno da sole..

Se ci sono malattie croniche, tali contrazioni possono essere associate alle loro esacerbazioni o al decorso generale della malattia. In questo caso, è necessario contattare, prima di tutto, un terapista, che identificherà uno specialista nella cui competenza rispondere con competenza alla domanda sul perché si verificano spasmi e su come eliminarli.

Dopo aver consultato un terapista, è possibile stabilire una tale causa di contrazioni come la carenza di vitamine, vale a dire un contenuto insufficiente di potassio e ferro nel sangue. In questo caso, il trattamento più efficace sarà la terapia vitaminica e l'assunzione di farmaci speciali..

Se c'è una contrazione costante o prolungata di un muscolo, è imperativo indagare sul sistema vascolare: fare uno studio elettro- o tomografico del cervello, che darà risposte alle domande: che cos'è - un nervo schiacciato o una circolazione sanguigna insufficiente nel cervello, che a sua volta può causare contrazioni involontarie muscoli di varie parti del corpo.

Nel caso in cui si siano verificati contrazioni dei muscoli delle braccia e delle gambe dopo esercizi di forza prolungati, prima di tutto è necessario escludere l'attività fisica e dare riposo ai muscoli. Le contrazioni di questo tipo, di regola, scompaiono da sole entro pochi giorni e non si ripresentano..

Video: nevrosi e spasmi muscolari

Conclusione

Le contrazioni involontarie di vari muscoli possono essere scomode. Pertanto, se si verificano tali sintomi, si consiglia di consultare uno specialista, poiché le contrazioni muscolari involontarie non sono sempre associate esclusivamente a stress o aumento dello sforzo fisico. A volte tali contrazioni possono essere causate da varie malattie gravi e sono i loro unici sintomi. La consultazione tempestiva con un medico non solo eliminerà gli spasmi, ma impedirà anche il loro ulteriore aspetto.

Contrazioni muscolari con osteocondrosi

Trattamento nella nostra clinica:

  • Consulto medico gratuito
  • Rapida eliminazione della sindrome del dolore;
  • Il nostro obiettivo: completo recupero e miglioramento delle funzioni compromesse;
  • Miglioramenti visibili dopo 1-2 sessioni; Metodi non chirurgici sicuri.
    La ricezione è effettuata da medici
  • Metodi di trattamento
  • Sulla clinica
  • Servizi e prezzi
  • Recensioni

Le contrazioni muscolari sono un sintomo spiacevole che indica che il processo di trasmissione di un impulso nervoso viene interrotto. L'intero corpo umano è permeato di fibre nervose (assoni). Si dividono in motori (motori) e sensoriali (sensibili). Secondo il primo tipo, dalle strutture del cervello attraverso la parte posteriore del cervello arriva un segnale a un particolare muscolo sulla necessità di contrarsi o rilassarsi. Gli assoni sensoriali raccolgono informazioni sullo stato dei tessuti corporei e sul risultato della loro interazione con l'ambiente. Quindi, con l'aiuto di una rete di terminazioni nervose sensibili, il cervello impara qual è la temperatura dell'aria, l'umidità, se c'è un effetto meccanico su alcune parti del corpo umano.

Una contrazione involontaria dei muscoli è chiamata tic nervoso. Può verificarsi sia nell'area dei muscoli mimici e masticatori del viso, sia in tutto il corpo, compresa la stampa, la struttura muscolare della schiena, la zona del collo, gli arti superiori e inferiori..

Molto spesso, in un adulto, le contrazioni muscolari provocano l'osteocondrosi, complicata dalla sindrome radicolare o dalla stenosi del canale spinale. Violazione della conduzione nervosa, danno meccanico e infiammatorio alla fibra nervosa: questo fa sì che il tessuto muscolare inizi a contrarsi e rilassarsi in modo caotico o convulsivo. Ciò può provocare la sindrome del dolore miofasciale con più punti trigger situati in diverse parti del corpo..

La contrazione dei muscoli in tutto il corpo con osteocondrosi è un segno della progressione del processo distrofico degenerativo. Questa complicazione si manifesta solo se l'anello fibroso del disco intervertebrale è già stato significativamente distrutto e ha subito una protrusione. In questa fase della dorsopatia, l'altezza del disco cartilagineo intervertebrale diminuisce e la sua area aumenta. Comincia a sporgere oltre i corpi vertebrali ed esercita un effetto pressante sui tessuti molli circostanti.

Quando il nervo radicolare o il suo ramo viene compresso, inizia il processo di compromissione della trasmissione del segnale di innervazione. Il risultato è una contrazione caotica e incontrollata dei singoli muscoli..

Sfortunatamente, è impossibile trattare le contrazioni separatamente dalla malattia sottostante, poiché è solo un sintomo clinico e non la malattia stessa. Prima di iniziare la terapia, è importante stabilire il potenziale fattore di effetti negativi sul sistema nervoso autonomo. E solo dopo sarà possibile fare una diagnosi a tempo pieno e sviluppare un corso individuale di trattamento.

Se sei preoccupato per le contrazioni muscolari in tutto il corpo, ti consigliamo di chiedere il parere di un neurologo. A Mosca, puoi fissare gratuitamente un appuntamento con un neurologo presso la nostra clinica per la terapia manuale. Qui ti verrà fornita una diagnosi accurata e consigli individuali per un trattamento completo..

Cause di contrazioni muscolari

Le potenziali cause di contrazioni muscolari sono patologie del sistema nervoso autonomo e centrale. Possono essere di origine infiammatoria, traumatica, degenerativa, infettiva e chimica. Non è sempre possibile trovare le vere cause delle contrazioni muscolari in tutto il corpo, poiché questo sintomo può essere presente in diverse dozzine di malattie diverse..

Ad esempio, l'anemia da carenza di ferro è spesso causa di contrazioni muscolari delle gambe, in cui la mancanza di globuli rossi porta al fatto che il tessuto muscolare non riceve abbastanza ossigeno e sostanze nutritive. Cominciano le contrazioni convulsive. La seconda malattia comune nelle persone sopra i 50 anni è l'aterosclerosi dei vasi sanguigni arteriosi. Con questa patologia, c'è un graduale restringimento del lume dei grandi vasi sanguigni a causa della deposizione di colesterolo al loro interno. La ragione per le contrazioni involontarie dei muscoli in questo caso è l'ischemia banale con circolazione sanguigna insufficiente.

Un'altra patologia vascolare comune è più comune nelle donne di età superiore ai 30 anni. Queste sono le vene varicose degli arti inferiori. Con questa patologia si osserva il ristagno del sangue venoso, che porta alla formazione di edema denso nella parte inferiore delle gambe. Il gonfiore comprime le terminazioni nervose, il che porta a contrazioni muscolari involontarie.

Altre potenziali cause di contrazioni muscolari includono:

  • infezioni del cervello e del midollo spinale (poliomielite, encefalite trasmessa da zecche, infezione da meningococco, ecc.);
  • restringimento del canale spinale (a causa di ernia intervertebrale, protrusione del disco, tumore, edema dopo lesione, spostamento del corpo vertebrale, ecc.);
  • compressione e infiammazione dei nervi radicolari sullo sfondo di dorsopatia (osteocondrosi), spondilosi, osteoartrite deformante delle articolazioni intervertebrali delle faccette, instabilità della posizione dei corpi vertebrali);
  • lesioni alla schiena (frattura da compressione del corpo vertebrale, frattura del processo spinoso, distorsioni e rotture dell'apparato legamentoso e tendineo, lacrime e stiramenti muscolari);
  • carenza di alcuni oligoelementi che svolgono il ruolo di elettroliti durante la conduzione di impulsi nervosi elettrici ai miociti;
  • violazione dell'equilibrio del sale marino (disidratazione) del corpo dopo disturbi intestinali acuti e infezioni;
  • tubercolosi spinale;
  • pizzicamento dei singoli rami dei nervi e dei plessi radicolari.

Questo non è un elenco completo delle potenziali cause di questo sintomo. Il fattore esatto di influenza negativa può essere stabilito solo durante un esame approfondito. Se hai contrazioni muscolari, consulta un neurologo.

Contrazioni muscolari in tutto il corpo

Le contrazioni convulsive dei muscoli possono essere un segno clinico di distonia vegetativa-vascolare. Possono anche essere segni di ipertensione, carenza di ossigeno nelle strutture del cervello. La contrazione dei muscoli in tutto il corpo può portare allo sviluppo di una sindrome convulsiva a tutti gli effetti o di un attacco epilettico. Pertanto, dovresti stare attento all'aspetto di questi sintomi negativi. Se non scompaiono da soli entro 40 minuti, è necessario consultare un medico..

Nei bambini, le contrazioni muscolari fibrillari possono essere un precursore di un aumento della temperatura corporea. Se questi non sono fenomeni prodromi, ma convulsioni ricorrenti, è importante consultare un neurologo il prima possibile. Nella nostra clinica per terapia manuale, accettiamo bambini quando raggiungono i 5 anni.

Frequenti contrazioni muscolari negli adulti in quasi il 90% dei casi sono associate a una violazione della struttura della colonna vertebrale. Può essere non solo l'osteocondrosi e le sue complicanze sotto forma di protrusione intervertebrale o ernia del disco. Con la scoliosi si verificano contrazioni dei muscoli della schiena, che raramente si trasformano in convulsioni a tutti gli effetti. Questo fenomeno è dovuto al fatto che con una curvatura laterale della colonna vertebrale, si verifica un'atrofia delle fibre muscolari da un lato e un eccessivo stress statico dall'altro. Con l'accumulo di prodotti di decadimento nel muscolo, c'è bisogno di rilassamento e contrazioni ripetute per attivare i processi metabolici. Ciò provoca contrazioni involontarie. Provocano un dolore sordo, accompagnato da una sensazione di tensione eccessiva..

Quando le faccette articolari si risolvono, possono verificarsi contrazioni in parti della schiena e dell'addome. Ciò è dovuto al fatto che la posizione anatomica dei corpi vertebrali cambia e il processo di innervazione viene interrotto. Con uno spostamento significativo dei corpi vertebrali, è possibile la violazione del midollo spinale o delle sue membrane durali. Ciò porta allo sviluppo della debolezza muscolare, alla comparsa di crampi involontari..

Contrazioni spontanee dei muscoli degli arti

Qualsiasi contrazione muscolare spontanea richiede un'attenta diagnosi differenziale. Il danno a una fibra nervosa è una condizione pericolosa. Con una compressione prolungata o ischemia, sarà quasi impossibile ripristinarne la funzionalità in futuro..

Ricorda che le contrazioni dei muscoli degli arti possono essere un segno dello sviluppo di un accidente cerebrovascolare acuto (ictus). In questo caso, il centro motore o le strutture responsabili della contrazione della fibra muscolare sono danneggiati. Richiede cure mediche immediate.

Con la plessite del plesso brachiale possono verificarsi contrazioni involontarie dei muscoli del braccio. Questa malattia si sviluppa con compressione, infiammazione, effetti traumatici. Inoltre, le contrazioni dei muscoli del braccio possono essere un segnale che la sindrome del tunnel si sta sviluppando. Questo è spesso il primo e unico segno di un nervo ulnare schiacciato in una fase iniziale della malattia. Con l'infiammazione nel tunnel carpale, le contrazioni si verificano nell'avambraccio e nella mano. Se uno dei rami è danneggiato a livello del plesso brachiale, il disagio si verifica dalla punta delle dita alla spalla.

Le contrazioni involontarie dei muscoli delle gambe spesso accompagnano le seguenti patologie:

  • sindrome delle gambe agitate;
  • sindrome del piriforme;
  • compressione del nervo sciatico;
  • pizzicamento del nervo sciatico nella fossa poplitea al posto della biforcazione sui rami tibiale e peroneo.

Le contrazioni locali dei muscoli delle gambe possono verificarsi con patologie vascolari o sviluppo di artrosi deformante, dopo un infortunio.

Perché le contrazioni muscolari costanti sono pericolose??

La contrazione costante dei muscoli a lungo termine è pericolosa per la salute del sistema muscolo-scheletrico del corpo umano. È importante capire che le contrazioni muscolari in diverse parti del corpo portano a un'interruzione della trasmissione degli impulsi nervosi. Di conseguenza, alcuni dei miociti possono contrarsi mentre il tessuto sottostante si rilassa. È così che si formano focolai ectopici di tensione muscolare instabile (punti trigger). Causano dolore muscolare costante e parziale distruzione delle miofibrille..

La sensazione di contrazioni muscolari non è solo una sensazione spiacevole. C'è una violazione della microcircolazione sanguigna a livello dei capillari e iniziano i processi dismetabolici. Un tale muscolo perde la sua capacità di fornire una nutrizione diffusa a tutti gli effetti del tessuto cartilagineo delle grandi articolazioni degli arti inferiori superiori, dischi intervertebrali. Di conseguenza, si sviluppano osteoartrite deformante, osteocondrosi e altre patologie..

Anche se sei sicuro che le contrazioni muscolari siano associate all'osteocondrosi, non esitare a consultare un medico. Prima inizi il trattamento, maggiori sono le possibilità di un completo recupero..

Come trattare gli spasmi muscolari

Prima di trattare le contrazioni muscolari, è necessario condurre una diagnosi approfondita e fare una diagnosi accurata. È un sintomo, non una malattia. Pertanto, non sarà possibile trattarlo separatamente. Dopo la diagnosi, il medico sviluppa un corso individuale di terapia.

Per il trattamento delle contrazioni muscolari sullo sfondo dell'osteocondrosi, utilizziamo i seguenti metodi:

  • trazione trazione della colonna vertebrale - allevia la compressione dai nervi radicolari e ripristina le dimensioni fisiologiche degli spazi intervertebrali, grazie alle quali il dolore e il disagio nei muscoli vengono rapidamente eliminati;
  • osteopatia - per ripristinare la normale posizione dei corpi vertebrali, migliorare le condizioni dei tessuti molli (legamenti, muscoli e tendini);
  • massaggio - per ripristinare la microcircolazione del sangue e del fluido linfatico;
  • ginnastica terapeutica e chinesiterapia per ripristinare il tono e le prestazioni della struttura muscolare della schiena.

In alcuni casi, utilizziamo l'esposizione al laser, la fisioterapia, l'elettromio-stimolazione e altri tipi di effetti terapeutici. Il corso del trattamento è sviluppato individualmente. Si consiglia di fissare un appuntamento per un appuntamento gratuito con un vertebrologo, neurologo o ortopedico presso la nostra clinica di terapia manuale a Mosca.

Ricorda! L'automedicazione può essere pericolosa! Consultare un medico

Cause di contrazioni muscolari

La contrazione muscolare è una contrazione improvvisa involontaria di un muscolo. Le contrazioni muscolari possono essere di intensità variabile e colpire praticamente tutti i gruppi muscolari del corpo. Tuttavia, è particolarmente comune agli arti e al viso. Le contrazioni muscolari sono generalmente innocue ma influiscono sulla qualità della vita delle persone colpite. Ma può anche essere un sintomo di una grave condizione medica (come un disturbo del sistema nervoso).

Descrizione

I movimenti muscolari involontari e improvvisi sono chiamati contrazioni muscolari, colloquialmente chiamati anche crampi muscolari. Possono variare in gravità. Alcune persone hanno veri crampi muscolari: l'epilessia. Gli spasmi muscolari sono chiaramente visibili (mioclono), quindi la diffusione, può portare a lesioni. Tuttavia, questi movimenti molto piccoli si verificano solo quando sono evidenti sottili tremori sotto la pelle (mediz: fascicolazione)..

Le contrazioni sono ritmiche o aritmiche e possono verificarsi una volta o ripetersi a intervalli regolari. Le contrazioni muscolari che si ripetono ritmicamente sono chiamate tremori dai medici. Può colpire vari muscoli e gruppi muscolari: muscoli del viso (come palpebre contratte o battere i denti), muscoli delle braccia e delle gambe e, meno comunemente, muscoli del tronco.

Con la fascicolazione, le convulsioni si verificano in piccoli gruppi muscolari chiamati fasci. Distinguere tra fascicolazioni benigne e fascicolazioni patologiche, che sono molto meno comuni e hanno una grave malattia come causa.

A volte le contrazioni muscolari possono essere deliberatamente aumentate o attivate, questo è chiamato mioclono. In altri casi, stimoli esterni come il tatto, la luce o il rumore provocano contrazioni muscolari (mioclono riflesso).

La maggior parte delle contrazioni muscolari è indolore. Ma può anche essere accompagnato da dolorosi spasmi muscolari. Gravi contrazioni muscolari limitano gravemente coloro che ne soffrono nella vita quotidiana perché i movimenti intenzionali come mangiare, bere o scrivere diventano più difficili. Spesso, le contrazioni in situazioni di stress aumentano, cosicché i pazienti vengono stigmatizzati come "nervosi" o "insicuri".

Cause e possibili malattie

Le contrazioni muscolari possono verificarsi come sintomo concomitante di molte malattie neurologiche. Questi includono disturbi del sistema nervoso, in particolare il cervello e il midollo spinale e le cellule nervose muscolari.

Ma la malattia non è sempre dietro questo. La masturbazione è spesso innocua. Quindi, il 70 per cento della popolazione ha i cosiddetti crampi del sonno, che sono completamente innocui dal punto di vista medico. A volte questo sintomo nasconde un'irritazione nervosa temporanea..

Malattie che causano contrazioni muscolari:

  • Tic, sindrome di Tourette,
  • Epilessia.
  • Convulsioni febbrili,
  • Sclerosi multipla (SM).
  • Sclerosi laterale amiotrofica (SLA),
  • Parkinson,
  • Creutzfeldt-Jakob,
  • La malattia di Wilson,
  • Diabete.
  • Infiammazione cerebrale o emorragia cerebrale,
  • Disturbi circolatori, malattie virali e infezioni batteriche,
  • Disturbi ortopedici con irritazione nervosa,
  • Tremore essenziale (ET): appare come una malattia separata. L'ET è ereditaria nel 60% dei pazienti. La malattia porta a una significativa diminuzione della qualità della vita. Ad esempio, in uno stato di eccitazione, i pazienti non possono più tenere oggetti..
  • Sindrome delle gambe senza riposo: un disturbo neurologico caratterizzato da sensazioni anormali e movimenti involontari delle gambe e, meno comunemente, delle braccia in situazioni di riposo.

Altri fattori che causano contrazioni muscolari:

  • Squilibrio mentale, come il desiderio d'amore.
  • Fatica.
  • Stimolanti come la caffeina.
  • Alcol e droghe.
  • Raffreddori e ipotermia.
  • Carenza di magnesio.
  • Ipoglicemia.
  • Nervi schiacciati.
  • Effetti collaterali dei farmaci.
  • Irritazione diretta dei nervi dopo l'esame (p. Es., Esame del liquido cerebrospinale).

Quando vedere un dottore?

Se le contrazioni muscolari si verificano frequentemente, consultare il medico per escludere la condizione pericolosa. Con mioclono grave, che può essere accompagnato da spasmi dolorosi, è obbligatoria una visita dal medico. Poiché le contrazioni muscolari sono una causa molto comune di malattie nervose, il neurologo è il medico giusto da trattare.

Cosa fa il dottore?

A causa delle molteplici cause di contrazioni muscolari, di solito è necessaria una diagnosi differenziale complessa, in modo che il disturbo sottostante possa essere trovato o escluso..

Diagnostica

Per avere un quadro preciso del tipo e dell'entità delle contrazioni muscolari, il medico ti chiederà prima quando, quanto spesso, dove e in quali circostanze si verificano contrazioni muscolari nel tuo corpo. Sono importanti anche le informazioni sull'attivazione di eventi come traumi o recenti esami dei nervi..

Inoltre, un'indicazione dei farmaci che stai assumendo può fornire informazioni sulle cause delle contrazioni muscolari. Il medico ti chiederà informazioni su condizioni mediche note, come l'epilessia o sintomi correlati, come infiammazione muscolare, dolore o febbre.

Questo è seguito da un esame fisico e neurologico. Questo è l'unico modo per escludere malattie come possibile causa di contrazioni muscolari. Utilizzando misurazioni elettriche, il medico può controllare le funzioni nervose e muscolari, nonché i riflessi. Tali metodi di ricerca sono, ad esempio:

  • Elettroneurografia (ENG): stimola i nervi periferici con un breve impulso elettrico. La variazione di tensione indotta può essere utilizzata per misurare la velocità di conduzione nervosa.
  • Elettromiografia (EMG): questo test misura l'attività elettrica nei muscoli.
  • Elettroencefalografia (EEG): misura l'attività elettrica del cervello.

A seconda dei risultati, possono essere utili ulteriori ricerche:

  • Tomografia computerizzata (TC).
  • Risonanza magnetica per immagini (MRI): rileva danni cerebrali o tumori.
  • Rimozione del tessuto muscolare (biopsia).
  • Esame dell'acqua cerebrale (CSF): ad esempio, è possibile rilevare la sclerosi multipla (SM).
  • Radiografie.
  • Gli esami del sangue e delle urine possono rilevare, ad esempio, la malattia di Wilson.
  • La somministrazione di L-dopa, un precursore della dopamina, ha dimostrato di causare il morbo di Parkinson.
  • Esami dei vasi sanguigni.
  • Visite ortopediche.
  • Test allergologici.
  • Esami psicologici o psichiatrici.

Terapia

La terapia per le contrazioni muscolari dipende dalla causa sottostante. Ma ci sono diverse possibilità.

Rilassamento. Se non ci sono condizioni mediche dietro le contrazioni muscolari, spesso scompaiono da sole. Si consiglia di modificare le condizioni di vita individuali quando lo stress provoca contrazioni muscolari. Sono utili tecniche di rilassamento come yoga, allenamento autogeno o rilassamento muscolare progressivo.

Farmaci. Le malattie che causano la contrazione muscolare possono essere trattate con una varietà di farmaci e principi attivi. I cosiddetti antipsicotici, che indeboliscono le funzioni del sistema nervoso centrale, aiutano contro i tic e la sindrome di Tourette..

Anche l'epilessia viene trattata con farmaci. I possibili principi attivi sono carbamazepina, acido valproico o clonazepam. Con l'infiammazione del cervello, i farmaci devono essere assunti rapidamente, altrimenti può portare a una condizione pericolosa per la vita.

Il tremore essenziale può essere alleviato con beta-bloccanti o anticonvulsivanti, ma non è ancora possibile un trattamento mirato. La sclerosi laterale amiotrofica non risponde al trattamento. Tuttavia, la terapia fisica e la terapia occupazionale possono mantenere la malattia entro limiti accettabili il più a lungo possibile..

A volte le contrazioni muscolari sono un effetto collaterale di alcuni farmaci. Se ciò accade, dovresti discutere con il tuo medico se dovresti continuare a prendere questi farmaci, passare a un altro o forse interrompere l'assunzione..

Chirurgia: alcuni epilettici possono richiedere un intervento chirurgico sulla zona interessata del cervello. Anche i pazienti con tremore essenziale possono trarre beneficio dalla chirurgia. Poiché questa malattia invia un allarme costante a determinate aree del cervello, quest'area può essere disattivata con un intervento chirurgico.

Puoi farlo da solo

Lo stress è un fattore scatenante comune per la fascicolazione. Puoi contrastarlo, ad esempio, con esercizi di rilassamento. Cerca anche di evitare fattori di stress. Anche con diverse presentazioni cliniche, le contrazioni muscolari possono essere ridotte a breve termine con il training autogeno o lo yoga. Un esempio è il tremore essenziale..

A volte, una dieta equilibrata può aiutare a ridurre le contrazioni muscolari. Dovresti evitare di bere alcolici e stimolanti. Assicurati di avere abbastanza magnesio se si verificano crampi dolorosi oltre a contrazioni muscolari. Grandi quantità di minerale si trovano, ad esempio, in verdure verdi come spinaci, broccoli, fagioli o piselli, nonché in cereali come farina d'avena, crusca di frumento o riso. Per gli amanti della frutta: le banane contengono quantità relativamente elevate di magnesio. Dovresti discutere in anticipo con il tuo medico dell'uso delle compresse di magnesio anti-contrazione..

Contrazione muscolare involontaria. Cause con e senza dolore in un bambino, un adulto quando si addormenta, stress, epilessia, gravidanza, trattamento

Una contrazione muscolare involontaria (mioclono) è caratterizzata da un'improvvisa contrazione di una o di un gruppo di fibre muscolari. Si verificano in una persona indipendentemente dall'età, a riposo o durante il movimento.

Questo può essere normale, ma più spesso è una conseguenza di una disfunzione del sistema nervoso. Un medico o un neurologo aiuterà a determinare il motivo. Lo specialista prescriverà una visita medica, tenendo conto dei risultati diagnostici, selezionerà il trattamento più efficace.

Descrizione

Data la causa della contrazione muscolare involontaria, i medici distinguono tra i seguenti tipi di condizioni patologiche:

NomeDescrizione
Mioclono fisiologicoCompaiono in persone sane, non richiedono cure specifiche:

  • prima di andare a letto;
  • durante il singhiozzo;
  • dopo l'esercizio, intensa ansia;
  • nei bambini piccoli dopo aver mangiato o durante il sonno.
EssenzialeNella maggior parte dei casi, la causa sottostante è l'ereditarietà. Le convulsioni si verificano da sole, senza sintomi di accompagnamento.
EpiletticoLe contrazioni involontarie si verificano con un disturbo epilettico.
Sintomatico (secondario)La condizione patologica si sviluppa a causa della malattia sottostante:

  • lesioni al cervello o al midollo spinale;
  • renale, insufficienza epatica;
  • lesione infettiva;
  • lipidosi;
  • avvelenamento con droghe o sostanze chimiche;
  • carenza di ossigeno;
  • malattie infiammatorie autoimmuni;
  • disordini metabolici.

La diagnostica aiuterà a determinare la causa o la malattia sottostante, dopodiché il medico selezionerà il trattamento più efficace.

Sintomi

La contrazione muscolare involontaria (un neurologo o un terapista aiuterà a determinare le ragioni prescrivendo test diagnostici per il paziente) è accompagnata da segni clinici caratteristici:

  • rigidità ondeggiante del tessuto muscolare;
  • sensazioni dolorose dolorose o pressanti;
  • diffondere disagio ad altri muscoli;
  • perdita parziale o totale del controllo dell'arto colpito;
  • appare una sensazione di torsione;
  • grave rigidità muscolare, che è accompagnata da sindrome da dolore acuto quando si cerca di sbloccare un braccio o una gamba;
  • gli spasmi muscolari ispessiscono le fibre, che possono essere viste ad occhio nudo;
  • il dolore si verifica quando si sonda l'area interessata;
  • palpitazioni.

In alcune situazioni, la contrazione muscolare involontaria influisce sulle condizioni delle pupille..

Raramente, i processi patologici progressivi provocano i seguenti sintomi:

  1. Perdita di coscienza, seguita da crisi epilettiche nella maggior parte dei casi.
  2. Coscienza offuscata, allucinazioni udibili. Un sintomo che indica anche l'inizio di una crisi epilettica.

Con tutti i segni che compaiono, si consiglia di consultare un medico per sottoporsi a una visita medica completa e iniziare un trattamento tempestivo. Altrimenti, la probabilità di gravi complicazioni è alta..

Ragioni per l'aspetto

Ci sono alcuni fattori provocatori contro i quali si sviluppano processi patologici, che comportano contrazioni muscolari involontarie:

NomeDescrizione
Carenza di nutrienti e oligoelementiI muscoli hanno bisogno di proteine ​​e acqua. Altrimenti, si indeboliscono, contro i quali compaiono gli spasmi..
Emotività aumentataA causa di un forte stress e tensione nervosa, una persona non riesce a dormire bene. Il lavoro del sistema nervoso viene interrotto, a seguito del quale compaiono contrazioni muscolari involontarie di varie parti del corpo.
Ottima attività fisicaI muscoli diventano sovraccarichi, intorpiditi e si contraggono dopo un allenamento intenso o un duro lavoro.
Differenza di temperaturaL'esposizione all'aria fredda e calda provoca un forte restringimento dei vasi sanguigni, contro il quale si verifica lo spasmo muscolare. I fenomeni sistemici non possono essere ignorati, è importante consultare un medico in modo tempestivo.
Da tempo in piediLe persone hanno maggiori probabilità di avere crampi di notte dopo una dura giornata di lavoro.
Disidratazione del corpoL'eccessiva sudorazione o la perdita di liquidi porta alla contrazione muscolare involontaria.
Postura scomodaSi osservano spasmi se si giace a lungo su un lato con una gamba leggermente piegata.
L'uso di determinati farmaciI medicinali devono essere usati rigorosamente come prescritto da un medico (antibiotici, diuretici, statine) o leggere attentamente le istruzioni per l'uso. I farmaci provocano effetti collaterali, comprese le convulsioni.

La contrazione muscolare involontaria (le cause e il grado delle lesioni patologiche consentiranno di determinare la diagnosi) si verifica in persone che hanno lavorato duramente durante il giorno ed erano in piedi per molto tempo. Lo stesso vale per le persone anziane con malattie degli arti inferiori. In alcuni casi, le convulsioni si verificano nei bambini quando la temperatura corporea aumenta.

Diagnostica

Il medico aiuterà a stabilire una diagnosi accurata, determinare il fattore provocante e prescrivere la terapia. È importante quando i primi segni sembrano andare in ospedale, sottoporsi a una visita medica completa e iniziare il trattamento.

Per la diagnosi, ai pazienti vengono assegnate le seguenti misure:

NomeDescrizione
Elettro-neurografiaBrevi impulsi elettrici agiscono sui nervi periferici, irritandoli. La tensione indotta consentirà di valutare la velocità di conduzione nervosa.
ElettromiografiaLo studio aiuta a misurare l'attività elettrica dei muscoli.
ElettroencefalografiaMetodo diagnostico con cui viene valutata l'attività elettrica del cervello.
Risonanza magnetica per immagini (MRI)Lo studio determinerà il danno al cervello, lo sviluppo di processi maligni.

Per identificare anomalie o malattie generali nel corpo umano, gli viene prescritto un esame del sangue, un esame delle urine, una radiografia della testa e una tomografia computerizzata (TC). Vengono anche esaminati i vasi sanguigni, vengono eseguiti test allergici.

Quando vedere un dottore

Visita un terapista se i crampi muscolari si ripresentano frequentemente. La consultazione e la diagnostica aiuteranno ad eliminare cause pericolose che provocheranno gravi complicazioni. Sarà necessario anche l'aiuto del medico quando compaiono forti spasmi dolorosi..

Una contrazione muscolare involontaria (i motivi possono essere il risultato di un carico pesante sul corpo o di una malattia grave) viene diagnosticata e curata da un medico. Considerando le condizioni del paziente e il grado di danno al tessuto muscolare, anche una fonte provocatoria può richiedere la consultazione con altri specialisti specializzati (neurologo, psichiatra, narcologo, oculista).

I cambiamenti neurologici o metabolici richiedono un'attenta visita medica. Sulla base dei risultati, il medico seleziona un trattamento efficace per ripristinare il metabolismo dei materiali e dei grassi.

Prevenzione

Puoi prevenire la contrazione muscolare involontaria se segui le raccomandazioni del terapista, anche dopo il trattamento completo. Il rischio di recidiva rimane sempre.

Per la prevenzione, è necessario ricordare le seguenti regole:

  1. Segui una dieta equilibrata per mantenere costantemente i livelli richiesti di oligoelementi e vitamine nel corpo.
  2. Elimina le cattive abitudini dalla vita, compreso l'abuso di bevande alcoliche, sigarette e droghe.
  3. Indossare scarpe comode e abiti larghi per evitare contrazioni muscolari.
  4. Aderire rigorosamente al regime di lavoro e riposo.
  5. Evita lo stress al lavoro ea casa, controlla le tue emozioni.
  6. Ai primi sintomi o sospetti consultare un medico per essere trattati tempestivamente.
  7. Fai una doccia di contrasto. I trattamenti dell'acqua per le gambe prevengono i crampi notturni. La doccia di contrasto ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna.

Una visita profilattica in ospedale aiuterà anche a prevenire i crampi muscolari. Si consiglia di monitorare il proprio peso e sbarazzarsi dei chili in più, che mettono un carico pesante sugli arti inferiori e sui muscoli.

Metodi di trattamento

La contrazione muscolare involontaria (è importante stabilire le ragioni in una fase precoce dello sviluppo di processi patologici per prevenire complicazioni) viene trattata con metodi complessi. Non dovresti impegnarti in terapia da solo, poiché puoi provocare conseguenze negative..

Le medicine tradizionali possono aiutare ad eliminare i crampi muscolari. Se non ci sono controindicazioni gravi, non c'è sensibilità individuale, puoi usare la medicina tradizionale.

Farmaci

I medicinali vengono prescritti da un medico di base dopo una visita medica completa basata sui risultati ottenuti. Non puoi assumere farmaci da solo, poiché comportano la comparsa di effetti collaterali. I farmaci sono selezionati da uno specialista, tenendo conto delle condizioni del paziente, del grado di sviluppo dei processi patologici e delle caratteristiche individuali del corpo.

Gruppo di farmaciNomeApplicazione
AnticonvulsivantiCarbamazepina, fenobarbitalIl medicinale viene assunto per via orale con abbondante acqua. Il dosaggio raccomandato per un adulto è di 100-200 mg 1-2 volte al giorno..
AntidolorificiKetanov, KetorolacAgli adulti vengono prescritti 10 mg ogni 4-6 ore. Con la sindrome del dolore grave, il dosaggio è di 20 mg 3-4 volte al giorno.
AntispasticiSpazmalgon, PapaverineSi consiglia agli adulti di assumere il farmaco dopo i pasti, 1-2 compresse 2-3 volte al giorno. La durata della terapia dura 5 giorni.
Rilassanti muscolariMydocalm, BaclofenIl dosaggio per adulti è di 50-150 mg 2-3 volte al giorno.
Antifiammatori non steroideiIbuprofene, diclofenacAgli adulti viene prescritta 1 capsula 3-4 volte al giorno con un intervallo di 6-8 ore..
Baclofen (baclosan) - un rilassante muscolare per alleviare gli spasmi muscolari durante le contrazioni involontarie e un agonista GABA-B

Inoltre, al paziente viene prescritto uno speciale complesso multivitaminico per reintegrare il livello di potassio e magnesio (Asparkam, Complivit).

Metodi tradizionali

Le prescrizioni di guaritori e guaritori possono essere utilizzate anche per la contrazione muscolare involontaria, ma rigorosamente dopo aver consultato un medico terapista. Molte erbe e ingredienti naturali utilizzati possono scatenare reazioni allergiche o peggiorare le condizioni di salute..

NomeRicettaApplicazione
Fiori di papaveroMacinare il componente principale in uno stato di polvere. Versare 1 cucchiaio. fiori con latte (20 cucchiai) e aggiungere una piccola quantità di miele naturale.Si consiglia di consumare il prodotto finito 3 volte al giorno, 1 cucchiaio..
Unguento curativoMescolare il tuorlo d'uovo con 1 cucchiaio. trementina e 1 cucchiaio. aceto di mele.Il prodotto risultante viene utilizzato per uso esterno, massaggiando i muscoli interessati.
Germogli di betullaVersare acqua bollente sui rognoni essiccati (2 cucchiai) (200 ml). Immergere per 1 ora e filtrare.Il prodotto finito viene preso in 3 cucchiai. ogni giorno.

Il succo di limone aiuta ad eliminare la contrazione muscolare involontaria. Viene strofinato sulla zona del corpo interessata, lasciato asciugare e avvolto in un panno caldo. La procedura è consigliata prima di coricarsi..

Altri metodi

La lotta contro le contrazioni muscolari involontarie comporta non solo l'assunzione di farmaci, ma anche la visita di procedure di fisioterapia:

NomeDescrizione
Terapia magneticaIl trattamento riduce lo spasmo e migliora il trofismo dei muscoli interessati, previene la stasi sanguigna e la spasticità..
ElettroforesiIl medicinale consente di rilassare i muscoli e alleviare lo spasmo dei tessuti.
AgopunturaUn effetto puntiforme migliora la circolazione sanguigna. La conduzione degli impulsi nervosi viene ripristinata.
HirudoterapiaLe sanguisughe migliorano la circolazione sanguigna e riducono l'ischemia dei tessuti colpiti.

Le procedure di massaggio hanno un effetto positivo sui muscoli, migliorando il trofismo, rilassandoli, riducendo gonfiore e dolore.

La contrazione muscolare involontaria deve essere trattata in modo completo, osservando un certo apporto alimentare. Uno dei motivi per la comparsa di convulsioni è la mancanza di vitamine e minerali.

Il cibo dietetico speciale supplirà alla mancanza delle seguenti sostanze:

NomeDescrizione
FosforoSupporta il funzionamento del sistema nervoso centrale, che partecipa al funzionamento dei tessuti muscolari. Il fosforo è abbondante nei pesci marini, nei latticini.
PotassioL'oligoelemento è responsabile del lavoro della pompa cellulare, che rimuove il fluido in eccesso dal corpo umano. Per ricostituire le riserve di potassio, si consiglia di consumare più frutta e verdura fresca.
MagnesioEspande i vasi sanguigni ed è garantito per eliminare gli spasmi. Il caffè e le bevande alcoliche, così come i diuretici, eliminano l'elemento dal corpo umano. Il livello di calcio aumenta, sullo sfondo del quale compaiono crampi muscolari involontari. Per reintegrare il magnesio, si consiglia di consumare più cereali integrali, semi di sesamo e cacao naturale.
Vitamina DL'elemento supporta il funzionamento degli organi dell'apparato digerente. Promuove l'assorbimento di potassio, fosforo e magnesio nell'intestino. La vitamina aiuta anche a ripristinare i livelli di calcio nei vasi sanguigni. Si trova in lievito, alghe e pesce azzurro.

È importante non solo formulare correttamente la tua dieta, ma anche aderire a uno stile di vita sano. Abbandona le cattive abitudini (sigarette, alcol, droghe). Usa bevande a base di erbe invece del tè. Impegnati in un'attività fisica moderata e allunga i muscoli.

Se non vi è alcun effetto positivo dopo il trattamento farmacologico o se il cervello o il midollo spinale è danneggiato da un tumore, i pazienti sono indicati per un intervento chirurgico..

Possibili complicazioni

In assenza di una terapia tempestiva, i processi patologici progressivi comportano gravi conseguenze:

  • nervo schiacciato;
  • la tensione muscolare aumenta;
  • la circolazione sanguigna è disturbata se la contrazione muscolare involontaria ha causato distonia vegetativa;
  • crampi gravi o perdita parziale di sensibilità sullo sfondo di un intenso sforzo fisico.

In alcune situazioni, l'integrità e il funzionamento del tessuto muscolare sono compromessi, si verifica aritmia cardiaca. Il dolore insopportabile porta una persona a cadere e subire varie lesioni.

Le contrazioni muscolari involontarie si verificano in una persona a qualsiasi età. La gravità e la frequenza delle crisi dipende dal fattore provocante, la causa sottostante.

Le prime manifestazioni non possono essere ignorate, poiché possono indicare lo sviluppo di una grave malattia. È importante sottoporsi a un esame in modo tempestivo, stabilire una diagnosi accurata e iniziare il trattamento. Altrimenti, c'è un'alta probabilità di gravi conseguenze..

Design dell'articolo: Vladimir il Grande


Articolo Successivo
Cause di intorpidimento nella parte posteriore della testa