Cosa significa se il colesterolo HDL viene abbassato?


Ora è difficile trovare una persona che non sappia che il colesterolo alto è pericoloso per la salute. Ma non tutti sanno che la sua carenza minaccia anche il corpo di problemi. Mentre i pericoli dell'aumento delle sostanze contenenti lipidi sono discussi molto e spesso, sia dagli operatori sanitari che dai nutrizionisti, ci sono poche informazioni sul fatto che il colesterolo HDL sia abbassato, cosa significa..

Che cosa significa HDL

Prima di capire cosa significa abbassare il colesterolo HDL, è necessario capire cos'è il colesterolo e in cosa consiste. Il colesterolo è un alcol lipofilo prodotto prevalentemente (fino all'85%) all'interno del corpo. E solo un quarto di esso entra nel corpo con il cibo animale. Negli alimenti vegetali, il contenuto di questo componente è basso. Ma nei grassi animali, il suo contenuto è alto. Il colesterolo è una parte costituente delle pareti cellulari di tutti gli organismi viventi. La sua funzione principale è quella di garantire la stabilità della cella in condizioni di sbalzi di temperatura..

  • nella formazione della vitamina D,
  • nella protezione del sistema nervoso,
  • aiuta l'assorbimento delle vitamine liposolubili,
  • nella sintesi degli acidi grassi,
  • nella formazione del sesso e degli ormoni steroidei.

Il colesterolo è solitamente diviso per densità:

  • lipoproteine ​​ad alta densità - HDL,
  • bassa densità - LDL,
  • densità molto bassa - VLDL.

Si sente spesso l'espressione "colesterolo buono". Si riferisce specificamente alle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), costituite da grassi e composti proteici. L'HDL metabolizza e rimuove i grassi dal corpo.

Il "colesterolo cattivo" o lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) è una sostanza aterogena formata durante la lipolisi. Trasporta colesterolo, vitamine, trigliceridi nel sangue. Qual è il suo effetto dannoso? Le lipoproteine ​​a basso peso molecolare tendono a depositarsi sulle pareti vascolari se entrano nell'organismo in grandi quantità o se la sua elaborazione è disturbata.

Motivi per il downgrade

Perché il colesterolo può diminuire, la scienza non fornisce una risposta esaustiva. Ma ci sono fattori che spesso provocano l'ipocolisterolemia. Tra loro ci sono alcune malattie, così come la dieta e lo stile di vita del paziente..

Tra i fattori più comuni che contribuiscono all'abbassamento del colesterolo ci sono:

  • predisposizione genetica,
  • ridotta quantità di grassi nel cibo durante diete o diete malsane,
  • processi patologici nel fegato,
  • malattie infettive,
  • prendendo farmaci che abbassano il colesterolo,
  • dipendenza da nicotina e alcol,
  • avvelenamento con sali di metalli pesanti,
  • mancanza di mobilità,
  • nelle persone anziane,
  • stress psico-emotivo,
  • disordine alimentare.

La formula per le lipoproteine ​​"buone" si presenta così:

  • proteine ​​- cinquanta percento,
  • lipidi liberi - quattro percento,
  • eteri: sedici percento,
  • trigliceridi - cinque percento,
  • fosfolipidi - 25 percento.

Diagnostica

L'analisi per l'HDL è prescritta:

  • dopo 25 anni per scopi profilattici,
  • se il colesterolo totale è alto,
  • se ci sono pazienti cardiopatici in famiglia,
  • con pressione sanguigna superiore a 140 e 90 mm Hg,
  • soffre di diabete,
  • obesità: la vita nelle donne supera gli ottanta centimetri e negli uomini supera i novantacinque centimetri,
  • con patologia del metabolismo dei grassi,
  • dopo sei mesi, se una persona ha subito un infarto o un ictus, con aneurisma e malattia coronarica,
  • cinque settimane dopo l'inizio di una dieta o l'assunzione di farmaci che riducono il triglicerolo.

I pazienti del gruppo a rischio dovrebbero essere esaminati almeno una volta all'anno, il resto - ogni due anni. Le probabilità di disturbi ischemici sono calcolate dalla formula utilizzando il coefficiente aterogenico utilizzando la seguente formula:

K = Colesterolo totale - HDL

Le norme in questo caso sono le seguenti:

  • bambini - fino a 1,
  • uomini 20-30 anni - inferiore a 2,5,
  • uomini 40-60 litri. - inferiore a 3.5,
  • donne - non più di 2.2.

Nei pazienti che soffrono di angina pectoris, questa cifra può raggiungere 4-6.

Le patologie cardiache insorgono con proporzione inversa al dato HDL. Scienziati NICE dimostrano che il rischio di ictus aumenta del 25 percento per ogni 5 mg / dL di HDL.

I livelli di colesterolo a bassa densità sono determinati dall'ultracentrifugazione del siero sanguigno. Questo metodo non può essere definito il più veloce, ma fornisce i risultati più accurati. Se conosci l'HDL, puoi calcolare il livello di colesterolo a basso peso molecolare, un aumento del quale va di pari passo con una diminuzione dell'alto peso molecolare. La tecnica più popolare per calcolare l'LDL è il metodo di Freewald.

Per tali calcoli, utilizzare la seguente formula:

LDL = colesterolo totale - HDL - TG / 2.2

Il lipidogramma fornisce gli indicatori più accurati di HDL. Si consiglia alle persone di età superiore ai 25 anni di sottoporsi a questo studio almeno una volta all'anno e per coloro che hanno festeggiato il loro quarantesimo compleanno, anche più spesso.

Cosa devi ricordare prima di eseguire l'analisi per l'HDL

Diversi fattori possono influenzare le prestazioni del test HDL, ridurne l'accuratezza e persino fornire risultati falsi positivi..

Prepararsi a donare il sangue per il test HDL come segue:

  • l'analisi è data a stomaco vuoto, si consiglia di non mangiare per otto ore,
  • gli alimenti contenenti grassi dovrebbero essere scartati tre giorni prima della donazione del sangue,
  • alla vigilia della resa, è consigliabile evitare il superlavoro e lo stress,
  • non bere alcolici per sette giorni e non fumare per almeno un'ora,
  • esclude tutti i farmaci e le procedure fisioterapiche.

Decodifica

Per ogni fascia di età, i valori normali variano individualmente. Questo fatto viene sempre preso in considerazione dai medici quando interpretano il profilo lipidico e prescrivono il trattamento..

EtàValori normali di colesterolo
5-15L.Da 3,0 a 5,2 mmol / litro
16-25L.da 3, 2 a 5,5 mmol / litro
26-35L.Da 3,4 a 6,6 mmol / litro
36-45L.Da 3,8 a 7,05 mmol / litro
46-55l.da 4,1 a 7,1 mmol / litro
56-75l.Da 4,11 a 7,09 mmol / litro
75 e piùda 3,7 a 6,83 mmol / litro

Gli indicatori HDL possono avere deviazioni, sia verso l'alto che verso il basso. Se il tuo colesterolo ad alta densità è significativamente ridotto, di solito dovresti aspettare un test ripetuto per escludere un risultato falso positivo. E solo dopo diversi risultati identici e la raccolta dell'anamnesi, vengono prescritte una terapia e una dieta appropriate.

Sintomi e trattamento

Il colesterolo ridotto nelle fasi iniziali viene rilevato solo in un esame del sangue biochimico. Questa componente del metabolismo dei grassi diminuisce piuttosto lentamente. Ma se questo processo dura a lungo, una persona può avere segni caratteristici.

Una diminuzione dei livelli sierici di colesterolo al di sotto di 4,4 mmol / litro indica spesso ipocolesterolemia. Nel tempo, questo può portare a problemi con gli organi interni, malfunzionamento di tutti i sistemi del corpo, disturbi del sistema nervoso centrale e disturbi depressivi. Non è raro che le persone con colesterolo basso sperimentino tendenze suicide..

Se il colesterolo "buono" diminuisce, una persona aumenta di peso nel tempo, mancanza di respiro, tachicardia, aumento della pressione sanguigna, problemi vascolari e altri disturbi aterosclerotici.

Con un colesterolo basso e ad alto peso molecolare, uno stile di vita sano e una corretta alimentazione sono fondamentali. Spesso, la normalizzazione della nutrizione e l'eliminazione dei cosiddetti cibi nocivi dalla dieta porta ad un aumento delle LDL. È stato dimostrato che solo smettendo di fumare è possibile aumentarlo del dieci percento.

Le lipoproteine ​​benefiche aumentano durante lo yoga, il nuoto, un'attività fisica moderata e regolare. Le persone obese hanno sempre livelli insufficienti di HDL e trigliceridi elevati. Se una persona perde peso di tre chilogrammi, il colesterolo "buono" aumenta di 1 mg / dL.

Il cibo dovrebbe essere assunto almeno tre volte al giorno, la dieta dovrebbe essere equilibrata. Si consigliano cibi naturali con un contenuto moderato di grassi e un basso contenuto di carboidrati. Preferibilmente grassi polinsaturi.

Per aumentare il colesterolo "buono", è molto utile assumere questi alimenti:

  • frutti di mare,
  • eventuali noci,
  • oli vegetali,
  • carboidrati lenti.

Se il colesterolo ad alto peso molecolare è troppo basso, una dieta speciale e un'attività fisica non sono sufficienti. In questo caso, il medico corregge il suo livello con l'aiuto di farmaci speciali. Il paziente deve assumere farmaci che aumentano rapidamente il colesterolo HDL e possono anche abbassare i trigliceridi, che contribuiscono allo sviluppo di ischemia e aterosclerosi. E questo non è lontano da ictus, trombosi, attacchi di cuore e altre condizioni potenzialmente letali.

È importante non dimenticare che il livello di colesterolo ad alto peso molecolare deve essere mantenuto entro i limiti richiesti, scostamenti dai quali sono altrettanto pericolosi. Non vale la pena correggere i livelli di HDL da soli. Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico. I risultati vengono monitorati utilizzando studi biochimici per il colesterolo.

Le lipoproteine ​​ad alto peso molecolare sono proteine ​​e grassi sintetizzati dall'intestino e dal fegato. Hanno la capacità di assorbire il colesterolo libero dai vasi sanguigni, dopodiché entra di nuovo nel fegato, dove viene elaborato. La densità isoelettrica di queste minuscole particelle è la più alta. Le cellule rilasciano il colesterolo solo con l'aiuto di HDL. Quindi proteggono gli organi dall'aterosclerosi e dalle sue complicanze. Se si monitora costantemente il livello di HDL, il rischio di malattia coronarica, infarti e ictus è notevolmente ridotto.

HDL ha abbassato perché e cosa fare

Come aumentare il colesterolo buono

Circa il 70% delle LDL circola nel sangue, il resto è HDL. Con normali livelli di lipoproteine ​​ad alta densità, il colesterolo cattivo in eccesso viene trasportato dalle cellule al fegato per l'escrezione..

Quando il livello di colesterolo buono diminuisce, l'endotelio danneggiato (il rivestimento interno dei vasi sanguigni) si riempie di particelle di LDL saturo. Nel corso degli anni si formano placche aterosclerotiche che bloccano parzialmente o completamente il flusso sanguigno.

Il processo patologico è inizialmente asintomatico, i cambiamenti sono evidenti solo quando si ottiene un risultato di analisi del sangue con un basso contenuto di HDL.

Sulla base dei dati, il medico curante raccomanda e prescrive una serie di misure non farmacologiche. Una correzione completa dello stile di vita può aumentare il livello di colesterolo buono nel sangue.

Dieta

La maggior parte del colesterolo che una persona riceve dal cibo, quindi, è necessario aderire alla nutrizione medica.

Per una dieta ipocolesterolemizzante hai bisogno di:

  1. Eliminare o limitare drasticamente il consumo di grassi animali (carne rossa, strutto, burro, uova).
  2. Non superare il contenuto calorico giornaliero (inferiore a 2500 kcal).
  3. Passa a cibi con lipidi monoinsaturi e polinsaturi (pesce e frutti di mare, oli vegetali, noci).
  4. Mangia abbastanza frutta e verdura ricca di fibre.
  5. Aggiungi la crusca di cereali alla dieta ogni giorno.

Rifiuto completo delle cattive abitudini

La nicotina danneggia la superficie interna delle arterie, dove le particelle cariche di colesterolo tendono a penetrare.

Gli alcolisti sviluppano l'epatosi grassa e la cirrosi. Gli epatociti danneggiati non sono in grado di produrre queste lipoproteine, il metabolismo dei lipidi è compromesso.

Perdita di peso

L'indice di massa corporea non deve superare 25. Studi hanno dimostrato che per ogni 2,2 kg di peso perso, c'è un aumento di HDL di 0,35 mg / dL.

Sport ed esercizio

L'attività fisica pone lo stress necessario sul muscolo cardiaco, sul sistema circolatorio ed è in grado di aumentare l'HDL in modo naturale.

La frequenza della ricerca dipende dallo stato di salute della persona. In presenza di fattori che aumentano il rischio di complicanze cardiovascolari, i test vengono eseguiti regolarmente. Lo stato lipidico dei maschi di età superiore ai 45 anni e delle femmine di età superiore ai 55 anni è soggetto a controllo obbligatorio..

Perdita di peso

Ogni chilogrammo in più influisce negativamente non solo sulla salute, ma anche sull'equilibrio dei diversi tipi di colesterolo nel sangue..

Se mantieni il tuo peso ideale, la quantità di colesterolo a bassa densità diminuirà, aumentando così quella ad alta densità.

Essenziale per la perdita di peso:

  • iniziare a mangiare bene e razionalmente;
  • non dimenticare l'attività fisica quotidiana.

Se l'indice di massa corporea è inferiore a 25 punti, questo può essere definito l'indicatore ottimale.

Una buona abitudine è camminare all'aria aperta per almeno 30 minuti ogni giorno. Se il medico curante lo consente, sarà utile visitare la palestra o le lezioni di ballo, oltre a utilizzare solo alimenti che rimuovono il colesterolo dal corpo.

Se l'HDL è elevato cosa significa

Un aumento dei livelli di HDL è generalmente considerato un buon segno ed è considerato un fattore antiaterogenico, cioè un fattore che impedisce lo sviluppo dell'aterosclerosi e delle malattie cardiovascolari correlate. Tuttavia, ci sono alcune condizioni patologiche che possono anche portare ad un aumento dei livelli di HDL. questo è:

  • lipoproteinemia iperalfa primaria - una malattia ereditaria,
  • epatite cronica,
  • cirrosi biliare.

Un aumento dei livelli di HDL è causato da una diminuzione del peso corporeo nelle persone in sovrappeso, da varie condizioni di stress e dall'alcolismo. Ecco perché la deviazione dell'HDL dalla norma, anche nella direzione positiva, richiede uno studio aggiuntivo delle ragioni che hanno portato a questo fenomeno..

Abbandonare le cattive abitudini

Questa categoria dovrebbe includere:

Smettere di fumare aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo. Già 14 giorni dopo aver abbandonato la dipendenza, ci sarà una dinamica positiva nell'analisi del sangue per il colesterolo, quindi un modo così semplice, smettere di fumare, aiuta davvero ad aumentare il livello di colesterolo buono.

Sarebbe sbagliato presumere che un non fumatore sia completamente al sicuro. Il fumo passivo può anche causare problemi di colesterolo sia negli adulti che nei bambini..

Ci sono statistiche che dimostrano che ogni pacchetto di sigarette fumate può abbassare i livelli di colesterolo ad alta densità di circa 3,5 mg / dL. Non appena una persona malata smette di fumare, inizierà quasi istantaneamente a migliorare le condizioni del suo sangue..

Le persone che bevono alcol in dosi rigorosamente moderate possono aspettarsi un aumento dei livelli di HDL. Stiamo parlando di vino rosso, che non dovrebbe essere abusato in nessun caso. La dose massima possibile di vino al giorno è di 250 ml (1 bicchiere).

Questa bevanda all'uva contiene una sostanza speciale chiamata resveratrolo, che aumenta il colesterolo buono nel sangue..

Se una persona ha seri problemi con l'alcol, tale terapia non gli sarà sicuramente utile. Il processo di emopoiesi, così come l'equilibrio tra colesterolo buono e cattivo, sarà raggiunto solo se questa cattiva abitudine viene abbandonata..

Norma HDL

Per valutare i possibili rischi di sviluppare ischemia cardiaca o infarto miocardico, aterosclerosi o comparsa di coaguli di sangue, nonché per scegliere le corrette tattiche di trattamento, cardiologi, terapisti ed endocrinologi prescrivono spesso al paziente un esame del sangue biochimico. Il tasso di lipoproteine ​​può variare per persone di diversi gruppi di età e sesso. Il livello normale di HDL per una persona sana è:

  • per bambini
    :
  • fino a 5 anni - 0,98-1,94 mmol / l;
  • 5-10 anni - 0,93-1,94 mmol / l;
  • 10-15 anni - 0,96-1,91 mmol / l;
  • più di 15 anni - 0,91 - 1,63 mmol / l.
  • per adulti
    :
  • da 20 anni - 0,78-2,04 mmol / l;
  • da 30 anni - 0,72-1,99 mmol / l;
  • da 40 anni - 0,7-2,28 mmol / l;
  • da 50 anni - 0,72-2,38 mmol / l;
  • dopo 60-65 anni - 0,78-2,48 mmol / l.

Va notato che il tasso dell'indicatore può differire leggermente, a seconda del laboratorio in cui viene eseguito lo studio..

L'HDL è la norma negli uomini, leggermente inferiore rispetto alle donne. Un indicatore pari a meno di 1.036 mmol / l per gli uomini e 1.30 mmol / l per le donne, dà al medico l'impressione che il colesterolo ad alta densità sia inferiore alla norma consentita, il che significa che il rischio di malattie cardiovascolari è molto più alto.

Spesso, per valutare il potenziale rischio di ischemia, i medici analizzano l'indicatore del colesterolo delle lipoproteine ​​ad alta densità rispetto alla quantità totale di colesterolo nel sangue. Per questo è stato creato un coefficiente di aterogenicità, che mostra l'equilibrio tra colesterolo "buono" e totale..

KA = Comune freddo - HDL / HDL.

Normalmente, questo coefficiente dovrebbe essere compreso tra 2 e 2,5 (per i neonati - non più di 1, per gli uomini dopo 40 anni - non più di 3,5).

Norme HDL

Quale dovrebbe essere il livello di lipoproteine ​​ad alta densità in una persona sana? La norma nelle donne e negli uomini di questa frazione di colesterolo può essere diversa. I valori tipici del profilo lipidico sono mostrati nella tabella sottostante..

Età, anniTasso di HDL, mmol / lHDL, mg / dl
Livello ottimaleLivello medio accettabileLivello prognosticamente sfavorevole
Uomini0-140.78-1.6855-6540-54
15-190.78-1.6855-6540-54
20-290.78-1.8160-7045-59
30-390.78-1.8160-7045-59
Oltre i 400.78-1.8160-7045-59
Donne0-140.78-1.6855-6550-54
15-190.78-1.8155-7050-54
20-290.78-1.9460-7550-59
30-390.78-2.0760-8050-59
Oltre i 400.78-2.2060-8550-59

Per valutare il rischio di sviluppare aterosclerosi, nonché complicanze acute e croniche, è importante tenere conto del rapporto tra lipoproteine ​​ad alta densità e colesterolo totale. Se l'HDL viene abbassato su uno sfondo di alti livelli di lipidi aterogenici, è probabile che il paziente abbia già manifestazioni di aterosclerosi

Più pronunciati sono i fenomeni di dislipidemia, più attivamente si verifica la formazione di placche di colesterolo nel corpo.

Se l'HDL viene abbassato su uno sfondo di alti livelli di lipidi aterogenici, è probabile che il paziente abbia già manifestazioni di aterosclerosi. Più pronunciati sono i fenomeni di dislipidemia, più attivamente si verifica la formazione di placche di colesterolo nel corpo..

Cosa significa questo aumento di valore

La promozione non viene diagnosticata così spesso. Il fatto è che la concentrazione massima di questa frazione di colesterolo non esiste: più lipoproteine ​​ad alta densità nel corpo, minore è il rischio di sviluppare aterosclerosi.

In casi eccezionali, si osservano gravi violazioni del metabolismo dei grassi e l'HDL aumenta significativamente. Le possibili ragioni di questa condizione sono:

  • dislipidemia ereditaria;
  • epatite cronica;
  • cambiamenti cirrotici nel fegato;
  • intossicazione cronica;
  • alcolismo.

In questo caso, è importante iniziare a trattare la malattia sottostante. Non sono state sviluppate misure specifiche per abbassare i livelli di HDL in medicina

È questa frazione di colesterolo che è in grado di liberare i vasi sanguigni dalla placca e fornisce la prevenzione dell'aterosclerosi.

Cosa significa questo valore inferiore

Bassi livelli di HDL nel corpo sono molto più comuni di livelli elevati. Tale deviazione dell'analisi dalla norma può essere associata a:

  • diabete mellito, ipotiroidismo e altri disturbi ormonali;
  • malattie del fegato croniche: epatite, cirrosi, cancro;
  • patologia renale;
  • iperlipoproteinemia ereditaria (geneticamente determinata) di tipo IV;
  • processi infettivi acuti;
  • assunzione eccessiva di frazioni di colesterolo aterogenico con il cibo.

Allo stesso tempo, è importante eliminare le cause esistenti e, se possibile, aumentare la concentrazione di colesterolo HDL a quella corretta. Come fare questo, considereremo nella sezione seguente.

Cosa fare per aumentare i livelli di HDL

Smettere di fumare. Smettere di fumare porta ad un aumento dei livelli di HDL di circa il 10%. Soprattutto quando si aggiunge a questa attività fisica (almeno 5 giorni a settimana per 30 minuti): nuoto, ciclismo, jogging, camminata veloce, giardinaggio - tutto ciò che aumenta la frequenza cardiaca..

Perdi quei chili in più. La perdita di 3 kg aumenta i livelli di HDL di 1 mg / dl nel sangue.

Segui le regole di una buona alimentazione. La base di tale dieta dovrebbe essere il consumo di grassi sani. In particolare, monoinsaturi e polinsaturi, in quest'ultimo caso si tratta di omega 3, che si trova nei frutti a guscio duro e nel pesce azzurro.

Bere uno o due bicchieri di vino rosso al giorno. Non tutti sono d'accordo con questa raccomandazione, ma il vino aiuta sicuramente a mantenere alti valori di HDL. Forse è questo il motivo che spiega il paradosso francese. I francesi, essendo consumatori attivi di grassi saturi (burro, carni grasse), hanno una bassa prevalenza di malattie cardiovascolari.

L'assunzione di farmaci che aumentano il colesterolo HDL è la niacina più comune. Esistono anche additivi a base di questo ingrediente. Non dovrebbe essere usato senza il consiglio di un medico perché possono verificarsi effetti collaterali sulla funzionalità epatica..

Dieta per aumentare i valori di colesterolo

Per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, è necessario mangiare cibi che aiutano ad aumentare il colesterolo HDL e ad abbassare le LDL.

  • Pesce ricco di omega-3 (grassi), come il salmone o il pesce spada.
  • Cereali, soprattutto cereali integrali come pane e pasta.
  • Salsiccia cotta a basso contenuto di grassi o prosciutto magro.
  • Formaggi magri come mozzarella, ricotta, formaggio di capra.
  • Latte e yogurt.
  • Carni magre come tacchino, pollo e coniglio.
  • Frutta secca come nocciole, noci e mandorle perché contengono omega-3.
  • Alimenti ricchi di antiossidanti come la vitamina C, che è abbondante in kiwi, broccoli, arance e limoni.
  • Alcuni legumi, come la soia, che contengono fitoestrogeni, sostanze che possono imitare gli effetti degli estrogeni e abbassare il colesterolo.

Una dieta che può aiutarti a mantenere basso il colesterolo "cattivo" è una dieta vegetariana perché elimina i grassi animali e prevede il consumo di grandi quantità di frutta e verdura ricche di grassi vegetali contenenti steroli, che hanno una struttura simile al colesterolo e stimolano la riduzione del colesterolo totale.

Metodi di correzione del livello di colesterolo

Prima di tutto, il medico può prescrivere farmaci dei seguenti gruppi farmacologici:

Preparazioni del gruppo delle statine: riducono la sintesi del colesterolo direttamente dall'organismo. Ripristinano rapidamente il metabolismo lipidico. Questi farmaci possono essere utilizzati per molto tempo, fino alla normalizzazione finale del livello di lipoproteine ​​a bassa densità..
I farmaci a base di acido fibrico sono prescritti come monoterapia o in combinazione con statine. Se combinato con una dieta ipocalorica, i livelli di LDL vengono rapidamente riportati alla normalità.
I medicinali con effetto coleretico "legano" il colesterolo in eccesso con la bile e lo rimuovono dall'organismo attraverso il fegato.
Vari additivi biologicamente attivi a base di olio di lino e colza, olio di pesce. Inoltre, potrebbe essere necessario assumere complessi vitaminici e minerali

Particolare attenzione è riservata alle vitamine del gruppo B..

Qualsiasi trattamento è più efficace in combinazione, quindi, oltre all'assunzione dei farmaci prescritti, è necessario prestare attenzione all'attività fisica aerobica e rinunciare alle cattive abitudini, in particolare il fumo

Inoltre, i pazienti devono modificare la loro dieta. La maggior quantità di colesterolo dannoso si trova nei sottoprodotti: fegato, reni, cervello. L'uso di questi prodotti deve essere prima abbandonato. Dovrai anche astenervi dai grassi animali, dando la preferenza al pollo e alla carne magra..

L'utilizzo di pesce di mare e di fiume, frutta, verdura, olio di lino e semi ha un effetto benefico. Si consiglia di sostituire la margarina e il burro con oli vegetali, usarli per cucinare e come condimento per insalate (al posto della maionese).

Mangiare semi di zucca, avocado e noci può normalizzare rapidamente i livelli elevati di lipoproteine ​​a bassa densità. Questi alimenti contengono una grande quantità di antiossidanti che trattano efficacemente le lipoproteine ​​a bassa densità.

Profilo lipidico normale

Il lipidogramma è necessario per studiare i processi del metabolismo dei grassi, valutare oggettivamente il funzionamento degli organi interni, prevenire le malattie del sistema vascolare, cuore, fegato, cistifellea.

Questo è un tale esame del sangue biochimico.

Malattie in cui un profilo lipidico viene eseguito senza indugio:

  • infarto miocardico;
  • malattia da zucchero di tipo 1 e 2;
  • ittero extraepatico;
  • pancreatite;
  • gotta;
  • sepsi;
  • intossicazione da alcol;
  • ipotiroidismo;
  • brucia la malattia;
  • angina pectoris, ecc..

Cosa dice il profilo lipidico di una persona sana e cosa lo caratterizza?

Se gli indicatori del valore di riferimento di una persona sana rientrano nel minimo e nel massimo consentito, cioè normale, allora questo indica il saldo di tutte le frazioni.

Nota. Il valore di riferimento è un indicatore medico medio ottenuto a seguito di un esame di massa di pazienti sani..

Tabella del profilo lipidico normale (persona sana), mmol / l:

IndiceUominiDonne
Colesterolo totale3.22-5.663.22-5.66
Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL)2.22-4.821.97-4.54
Lipoproteine ​​ad alta densità (HDL)0.71-1.760,84-2,27
Lipoproteine ​​a bassissima densità (VLDL)0.26-1.070.26-1.07
Trigliceridi (grassi neutri)0,39-1,760,39-1,76
Coefficiente aterogenico2.2-3.52.2-3.5

È importante sapere. Il coefficiente aterogenico è una sorta di indicatore di prognosi

Consente, in una certa misura, di trarre una conclusione generalizzata sulle prospettive di sviluppo dell'aterosclerosi..

La tabella mostra che alcuni valori di analisi del sangue differiscono tra uomini e donne: questo deve essere conosciuto e preso in considerazione quando si valuta soggettivamente la propria salute..

1 percorso benessere

L'esercizio fisico regolare (come parte importante di uno stile di vita sano) può aumentare significativamente i livelli di colesterolo buono. Anche semplici esercizi vigorosi come corsa, ciclismo e nuoto, insieme al controllo del peso, possono creare condizioni ideali per livelli elevati di colesterolo HDL / HDL.

I cardiologi di molti paesi del mondo chiamano questa condizione "sindrome della longevità".

Secondo i risultati di uno studio pubblicato * nell'agosto 2016, è emerso che per le donne dopo la menopausa, l'allenamento intensivo (in bicicletta, tapis roulant) è un'opzione eccellente per normalizzare rapidamente la salute. Cioè, per aumentare efficacemente il livello di colesterolo HDL, abbassare il colesterolo LDL, nonché per perdere in modo significativo il peso "in eccesso".

Altri test, pubblicati ** nel maggio 2016, hanno dimostrato che gli uomini obesi che praticano esercizio fisico intenso (jogging mattutino) o altri allenamenti di forza con pesi / bilancieri (3 volte a settimana per 3 mesi) hanno sperimentato una significativa diminuzione del colesterolo cattivo LDL e un forte aumento del buon HDL, rispetto agli uomini (obesi) che non facevano esercizio ma seguivano comunque una dieta "leggera".

* - sulle pagine dell'autorevole rivista medica "Diabetes and Metabolism"

** - nel famoso miele. la pubblicazione "Fisiologia applicata, nutrizione e metabolismo"

Haytham Ahmed, M.D., M.D., cardiologo praticante presso la Cleveland Ohio Clinic, scrive: "L'esercizio da solo è eccellente perché non solo può aumentare il colesterolo HDL, ma può anche portare alla perdita di peso, che è doppia buono per la salute del cuore! ".

Come viene determinato il colesterolo LDL nel corpo?

In base alla densità, le lipoproteine ​​si suddividono nei seguenti tipi:

  • lipoproteine ​​ad alta densità, che svolgono la funzione di trasferire il colesterolo dai tessuti periferici al fegato;
  • lipoproteine ​​a bassa densità, responsabili del trasporto del colesterolo e di altre sostanze dal fegato ai tessuti periferici.

Distinguere anche tra lipoproteine ​​a densità media e molto bassa, che trasportano sostanze dal fegato ai tessuti..

Le lipoproteine ​​a bassa densità, la cui abbreviazione è LDL, sono le formazioni più aterogene, cioè sostanze che provocano lo sviluppo dell'aterosclerosi. Questo tipo di lipoproteine ​​trasporta il cosiddetto colesterolo "cattivo". Quando il colesterolo LDL, o colesterolo "cattivo", è elevato, significa che il paziente ha maggiori probabilità di sviluppare aterosclerosi..

L'aterosclerosi è una malattia cronica delle arterie in cui si intasano a causa della deposizione di colesterolo, che si verifica a seguito di un metabolismo proteico-grasso alterato nel corpo. Le cause di morte prematura per malattie cardiovascolari, vale a dire infarto del miocardio, ictus, spesso risiedono nei cambiamenti vascolari aterosclerotici.

Anche le malattie caratterizzate da un aumentato contenuto di lipoproteine ​​a bassa densità possono essere ereditarie. Tali casi includono iperlipoproteinemia ereditaria. Questo è il caso in cui il colesterolo LDL nel sangue è alto a causa di una malattia trasmessa dalla famiglia.

La formula di Friedwald. La determinazione del livello di colesterolo LDL gioca un ruolo importante nella diagnosi dello stato di salute del paziente e nel suo successivo trattamento. Per questo, usa la formula di Friedwald. Si basa sul rapporto quantitativo tra lipoproteine ​​a bassa densità, colesterolo totale (buono e cattivo) e trigliceridi (grassi).

Secondo l'algoritmo di Friedwald, le lipoproteine ​​a bassa densità (composti di lipidi e proteine) sono uguali alla differenza del colesterolo totale con la somma di HDL e trigliceridi, divisa per 5.

LDL = colesterolo totale - (HDL + TG / 5).

Oltre alla formula di Friedwald, ci sono una serie di altri algoritmi per il calcolo del livello di LDL.

Come aumentare il colesterolo HDL

Come abbiamo già detto, una caratteristica unica del colesterolo HDL è che è più denso e in grado di trasferire il colesterolo in eccesso dagli organi e dai vasi sanguigni al fegato, da dove verrà successivamente escreto dall'organismo. Gli scienziati hanno dimostrato che un aumento dell'HDL di soli 0,02 mmol / L riduce il rischio di infarto di oltre il 3%.

Pertanto, su Internet, la domanda ha iniziato spesso a suonare come aumentare il colesterolo buono e abbassare il cattivo.

Dovrebbe essere chiaro che i termini colesterolo "cattivo" e "buono" sono usati per spiegare più facilmente il problema per i pazienti. Bene, e in base alle proprietà di varie sottoclassi di colesterolo.

Quindi, per aumentare il livello di colesterolo buono, devi prima di tutto seguire le raccomandazioni per l'abbassamento dell'LDL, cioè il colesterolo "cattivo". Per fare questo, hai bisogno di:

  • ridurre il consumo di grassi trans saturi, solitamente si trovano nella quantità massima nei prodotti animali (carne, strutto, panna, burro...);
  • ridurre l'assunzione giornaliera di calorie, l'opzione migliore sarebbe quella di includere verdure, bacche e frutta ricche di fibre nel menu;
  • aumentare l'attività fisica, stiamo parlando di esercizi ginnici e cardio utili;
  • rifiutare le cattive abitudini;
  • è una regola bere il tè verde, contiene polifenoli, che aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo totale aumentando l'HDL. Il succo di mirtillo rosso ha proprietà simili..

Affinché in futuro non sarai superato da un intero "bouquet" di malattie e problemi ai vasi sanguigni, pensa alla tua salute e controlla la tua dieta in questo momento!

Le lipoproteine ​​ad alta densità, o HDL, spesso indicate come colesterolo buono, contengono più molecole proteiche rispetto ad altre lipoproteine. Le lipoproteine ​​sono sostanze speciali che trasportano grassi e lipidi attraverso il sangue che sono scarsamente solubili in acqua nel corpo. In particolare, le lipoproteine ​​sono coinvolte nel trasporto del colesterolo dal fegato alla sua destinazione e ritorno. Le lipoproteine ​​ad alta densità sono considerate "colesterolo buono" perché, a differenza delle lipoproteine ​​a bassa densità o LDL, non si depositano sulle pareti dei vasi sanguigni e non contribuiscono alla formazione delle placche aterosclerotiche. Inoltre, hanno la capacità di trasportare il colesterolo già depositato sulle pareti dei vasi sanguigni al fegato, pulendo i vasi sanguigni e prevenendo lo sviluppo dell'aterosclerosi..

Il passaggio a una dieta sana

L'opzione ideale è passare da cibi ricchi di grassi saturi a cibi ricchi di lipidi insaturi..

Sarà bene includere gli acidi omega-3 nella tua dieta. I prodotti con un alto contenuto di queste sostanze includono:

  • un pesce. Può essere: salmone, aringa, sardine, spigola, halibut o sgombro. Questi pesci sono ricchi di grassi sani, che aiutano ad aumentare i livelli di colesterolo buono. È meglio mangiare questo pesce di mare almeno 3 volte a settimana;
  • noccioline. Puoi mangiare 100 g di mandorle o noci al giorno. Questi alimenti sono ricchi di antiossidanti, acido alfa-linolenico;
  • oli. Olio di colza, olio d'oliva e olio di soia saranno semplicemente insostituibili per il corpo. Sarà ottimo per sostituire completamente i grassi animali con i grassi vegetali indicati.

Gli acidi grassi omega-3 non sono in grado di aumentare il colesterolo e aiutano anche a ridurre i trigliceridi che prevengono i problemi cardiaci.

Nota! La camelina e l'olio di semi di lino possono essere acquistati in farmacia. Contengono molte vitamine, acidi insaturi

Se consumi tali grassi in un cucchiaio prima di mangiare, ciò avrà un effetto positivo sulla composizione lipidica del sangue umano..

Non dimenticare di includere cereali integrali, verdura e frutta nella tua dieta.

Consumo di:

  • fiocchi di mais;
  • pane bianco (soprattutto fresco);
  • cereali dolci.

È importante limitare il più possibile la quantità di alimenti ad alto indice glicemico, come gli zuccheri raffinati e gli alimenti trasformati. Possono causare un aumento della glicemia.

Di conseguenza, il livello di colesterolo ad alta densità diminuisce e la quantità di trigliceridi aumenta bruscamente. In ogni caso, devi sapere esattamente cosa contiene il colesterolo..

Colesterolo HDL. Quello che è veramente

Il colesterolo è un composto di tipo organico che, alla rinfusa, è prodotto dal fegato e svolge un ruolo speciale nel metabolismo dei grassi nel corpo umano..

Esistono 3 tipi principali di colesterolo:

  • generale;
  • LDL;
  • HDL.

La prima lettera LP nell'abbreviazione significa lipoproteine ​​e LP e VP di alta e bassa densità, rispettivamente. Viene spesso utilizzato anche il termine frazione di colesterolo: aterogenica e antiaterogenica, rispettivamente LDL e HDL. Tali nomi dal rischio aumentato e ridotto di sviluppare l'aterosclerosi.

In termini semplici, l'LDL è una forma di colesterolo che serve a fornire il colesterolo totale ai tessuti del corpo e il colesterolo HDL è responsabile della sua consegna a livello cellulare..

Oltre al fegato, una piccola quantità di colesterolo viene prodotta dalle ghiandole surrenali e dall'intestino e, inoltre, entra nel corpo insieme al grigio. In particolare, si trova in alimenti come:

  • carne di qualsiasi specie animale;
  • uova;
  • un pesce;
  • Latticini.

Il colesterolo HDL alto non è dannoso per il corpo come l'LDL, tuttavia, le violazioni della norma possono indicare una serie di problemi e richiedono anche molta attenzione..

Le lipoproteine ​​ad alta densità sono elevate, il che significa

Dopo aver studiato le informazioni sull'HDL, potresti pensare che un indicatore aumentato sia un buon segno per il corpo, perché questa sostanza previene la formazione di colesterolo in eccesso, il che significa che riduce il rischio di placche di colesterolo e lo sviluppo di ogni tipo di disturbo. Questo è vero, ma non sempre. Il colesterolo HDL è elevato cosa significa?

Sì, certo, se le lipoproteine ​​ad alta densità sono elevate nel sangue, i medici dicono che la probabilità di ischemia (CHD) è minima, perché Ci sono più che sufficienti componenti "utili" e stanno attivamente facendo il loro lavoro. Tuttavia, quando il colesterolo HDL è significativamente aumentato, c'è motivo di sospettare alcuni disturbi nel corpo. Ci sono poche di queste condizioni patologiche, includono:

  • aumento ereditario delle lipoproteine ​​nel sangue - iperlipoproteinemia;
  • cirrosi biliare (primaria) del fegato;
  • epatite cronica;
  • alcolismo o altro tipo di intossicazione cronica del corpo.

Inoltre, vorrei sottolineare che ci sono alcuni fattori che possono influenzare il risultato e provocare un aumento dell'indicatore, ad esempio:

  • periodo di gravidanza (quindi, si consiglia di fare il test non prima che dopo 6-8 settimane dal parto);
  • prendendo statine, estrogeni, fibrati, olistiramine o insulina.

HDL abbassato: cosa significa e quali sono i tassi dell'indicatore

Nel corpo umano, il colesterolo, chiamato anche colesterolo, partecipa attivamente ai processi metabolici. Questo composto si trova in molte cellule. Ma questo elemento può essere sia buono - avendo un effetto benefico sul funzionamento di organi e tessuti, - e cattivo - influenzando negativamente il funzionamento del corpo e le condizioni generali di una persona..

Un aumento significativo dei livelli di colesterolo è irto di un aumento del rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari, in particolare infarti e ictus. A volte le persone che fanno i test hanno difficoltà a comprendere i risultati. E quindi molti si pongono la domanda: "HDL si abbassa: cosa significa?"

Definizione di HDL

Circa l'80% del colesterolo è prodotto dall'organismo, in particolare dal fegato. Il restante 20% entra nel corpo con il cibo. Questa sostanza è coinvolta nella produzione di ormoni, nella formazione delle membrane cellulari e degli acidi biliari. Il colesterolo è una sostanza scarsamente solubile nei liquidi. Il suo trasporto è facilitato dalla membrana formata, costituita da proteine ​​speciali - apolipoproteine.

Questo composto - proteine ​​con colesterolo - è chiamato lipoproteine. Diversi tipi di questa sostanza circolano attraverso i vasi, che sono formati dalle stesse sostanze (proteine ​​e colesterolo). Solo le proporzioni dei componenti sono diverse.

Esistono lipoproteine:

  • densità molto bassa (VLDL);
  • bassa densità (LDL);
  • alta densità (HDL).

I primi due tipi contengono poco colesterolo, sono quasi interamente composti da proteine. Cosa significa se l'HDL è abbassato, puoi verificare con il tuo medico. Poiché il volume dei composti proteici supera significativamente il volume del colesterolo, HDL significa "colesterolo buono".

Il compito principale dell'HDL è trasportare i lipidi in eccesso al fegato per un'ulteriore elaborazione. Questo tipo di composto è chiamato buono, rappresenta il 30% del colesterolo nel sangue. Se per qualche motivo l'LDL supera l'HDL, allora questo è irto della formazione di placche aterosclerotiche che, se accumulate nei vasi, possono causare pericolose patologie del sistema SS, in particolare infarto e ictus.

Indicatori della norma

I livelli di colesterolo buono possono cambiare per una serie di motivi. Il valore HDL accettabile è individuale in ogni caso. Se l'HDL viene abbassato, significa che il rischio di una patologia come l'aterosclerosi è molto alto.

Secondo le seguenti statistiche, è possibile determinare il rischio di malattie cardiovascolari:

  1. L'indice HDL di 1,0 mmol / L in un uomo adulto e di 1,3 mmol / L in una donna segnala anche un alto rischio di aterosclerosi..
  2. Gli indicatori nei rappresentanti della metà forte della società e nelle donne indicano la probabilità media di comparsa della patologia.
  3. Un indicatore di 1,55 mmol / l indica una bassa probabilità di una malattia..

Gli indicatori accettabili di colesterolo LDL per un bambino sotto i 14 anni sono per una ragazza di anni - mmol / l, per un ragazzo - per una donna sotto i 30 anni - per un uomo della stessa categoria di età - donne anni - uomini - donne oltre i 40 anni - uomini -

Se l'HDL è abbassato, significa che c'è il rischio di patologie CVD. In questo caso, è necessario chiarire il motivo e adottare misure per aumentare il colesterolo corretto..

Colesterolo ad alta densità: ragioni per abbassare e come normalizzare i livelli di HDL

Ci sono molte ragioni per cui il numero di lipoproteine ​​ad alta densità del corpo può essere ridotto. Come aumentare il colesterolo ad alta densità (colesterolo buono, che aiuta a rimuovere il colesterolo cattivo dal sangue al fegato), puoi chiedere al tuo medico.

Una diminuzione dei livelli di colesterolo ad alta densità può essere innescata dai seguenti motivi:

  1. Essere in sovrappeso o obesi. Questa patologia è accompagnata da una significativa diminuzione dei livelli di HDL a causa dei cambiamenti che si verificano nel metabolismo dei lipidi..
  2. Dieta scorretta e stile di vita inattivo. Abuso di cibi fritti e grassi, mancanza di dieta, mangiare in fuga, mangiare fast food e prodotti semilavorati tutto questo prima o poi diventa causa della comparsa di placche di colesterolo nei vasi e di una diminuzione della loro escrezione dall'organismo. Uno stile di vita inattivo contribuisce ad aumentare il colesterolo totale nel sangue.
  3. La presenza di patologie che si verificano in forma cronica. Alcune patologie possono abbassare significativamente i livelli di colesterolo HDL. A causa di processi patologici, si nota la comparsa di fallimenti nei processi metabolici. Una diminuzione della concentrazione di una sostanza può essere causata da epatite, patologie oncologiche, malattie della ghiandola tiroidea, cirrosi epatica.
  4. La presenza di dipendenze. È stato dimostrato che l'abuso di alcol, come il fumo, provoca una diminuzione del livello di colesterolo buono nel sangue..
  5. Assunzione di farmaci. Le persone con disturbi cronici devono bere vari farmaci per tutta la vita al fine di mantenere la salute e prevenire l'esacerbazione delle malattie. La maggior parte dei farmaci moderni ha l'effetto più negativo sul metabolismo dei grassi e provoca malfunzionamenti. Una diminuzione della concentrazione di colesterolo buono è solitamente dovuta all'assunzione di diuretici, steroidi anabolizzanti, beta-bloccanti.
  6. Squilibrio ormonale. I disturbi ormonali durante la gestazione portano a una diminuzione della concentrazione di HDL. La normalizzazione dei livelli ormonali avviene uno o due anni dopo il parto. Il periodo climaterico è accompagnato da una diminuzione dei livelli di estrogeni. La concentrazione di HDL dipende direttamente dagli estrogeni, poiché questo ormone è coinvolto nella sintesi del colesterolo buono. Il medico può prescrivere la terapia ormonale, in particolare, prendendo Climodien.
  7. La presenza di patologie dei reni e del sistema urinario, disturbi del fegato, alcolismo, ipertensione, diabete, disturbi CVS.

Sintomi

Le deviazioni dalla norma del colesterolo buono non passano inosservate. Se il colesterolo ad alta densità viene abbassato, questo segnala interruzioni nei processi metabolici, in particolare il metabolismo dei grassi.

La malattia è accompagnata da tali manifestazioni:

  • la comparsa di xantomi (depositi di grasso rosa-giallastro sulla pelle);
  • diminuzione della concentrazione;
  • compromissione della memoria;
  • gonfiore delle dita degli arti superiori e inferiori;
  • aritmia (battito cardiaco irregolare e palpitazioni);
  • mancanza di respiro (si verifica sia dopo lo sforzo che dopo lo stress).

La comparsa di tutti questi sintomi è dovuta al restringimento del lume vascolare dovuto alla formazione di placche di colesterolo in esso..

La diminuzione prolungata del livello di lipidi buoni è irta di occlusione vascolare. In futuro, è possibile deteriorare la circolazione sanguigna in alcune parti del corpo..

Modi per normalizzare i livelli di HDL e la terapia

Per normalizzare la concentrazione di buoni lipidi nel corpo, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Inibitori dell'assorbimento del colesterolo: Ezetrol. Aiuta a prevenire l'assorbimento dei grassi nell'intestino.
  • Sequestranti degli acidi biliari: colestiramina, colestipolo. Le medicine di questo gruppo aiutano ad aumentare la sintesi degli acidi biliari da parte del fegato..
  • Fibrati: clofibrato, fenofibrato e gemfibrozil.
  • Statine: Cerivastatina, Lovastatina, Fluvastatina. Promuove l'inibizione della sintesi di HDL e il blocco dei corrispondenti enzimi nel fegato.

Il controllo del livello di colesterolo nel sangue dovrebbe essere regolarmente monitorato da persone che soffrono di patologie CVS, sovrappeso, obesità, nonché da coloro che conducono uno stile di vita inattivo, fumano e consumano alcol.

Dovrebbe essere chiaro che per normalizzare la concentrazione di colesterolo nel sangue, assumere solo farmaci.

Le persone che devono affrontare un problema devono prima cambiare il loro stile di vita:

  • Fai sport o almeno fai esercizio. Aerobica, jogging, nuoto, passeggiate o ciclismo possono aiutare a migliorare le tue condizioni generali e il tuo benessere e aumentare il tuo HDL..
  • Una dieta corretta ed equilibrata aiuta a normalizzare i livelli di colesterolo nel sangue. Si consiglia di escludere dalla dieta cibi grassi, fritti, salati, piccanti, snack, semilavorati, bevande alcoliche. Fortificare la dieta con cibi ricchi di fibre vegetali: cereali integrali, verdura e frutta aiuteranno non solo a correggere il peso, ma anche ad aumentare i livelli di HDL.
  • Medici e nutrizionisti raccomandano vivamente di limitare l'assunzione di cibi ricchi di grassi saturi, grassi trans e carboidrati. Tale cibo è dannoso per il corpo, soprattutto se consumato in quantità non misurate..
  • Smetti di fumare e alcol. L'eliminazione delle cattive abitudini aiuta a normalizzare la concentrazione di colesterolo buono.

Prevenzione

Prevenire i problemi di salute, in particolare abbassare i livelli di HDL, è più facile che trattarli in un secondo momento. Per prevenire l'insorgenza della malattia, si raccomanda di mangiare bene, abbandonare le cattive abitudini e fare sport.

Le persone che hanno già interruzioni nel metabolismo dei grassi sono consigliate:

  • trattare l'ipertensione, assumere i farmaci prescritti da un medico in modo tempestivo;
  • bere regolarmente agenti antipiastrinici, ad esempio acido acetilsalicilico;
  • curare disturbi cronici;
  • fare sistematicamente test per il colesterolo;
  • utilizzare l'acido nicotinico;
  • condurre uno stile di vita eccezionalmente sano.

Colesterolo HDL (HDL-C): cos'è e qual è il suo tasso nel sangue?

SOMMARIO:

HDL (HDL): che cos'è un esame del sangue biochimico?

Le HDL / HDL (o lipoproteine ​​ad alta densità) sono micro / particelle nel plasma sanguigno (dimensioni 8-11 nm), composte principalmente da proteine ​​e lipidi (grassi). La loro funzione principale è quella di "trasportare" il colesterolo in eccesso dai tessuti periferici al fegato (attraverso il flusso sanguigno) per l '"utilizzo" (ed escrezione dal corpo attraverso il tratto gastrointestinale).

Struttura HDL: apolipoproteine ​​A1 (67%), proteine ​​(45-55%), fosfolipidi (27-30%), trigliceridi (3-7%), colesterolo (17-22%). Inizialmente (dopo la creazione nel fegato) assume la forma di un disco, come indicato nell'immagine in alto.

Ecco perché il colesterolo HDL viene solitamente chiamato colesterolo "buono", perché le lipoproteine ​​ad alta densità (essendo le particelle più dense, più piccole e più veloci nel sangue), hanno proprietà antiaterogene, eliminando il colesterolo in eccesso, condizionatamente "cattivo", ad es. Colesterolo LDL (lipoproteine ​​a bassa densità). Quest'ultimo, infatti, è utile anche per la nostra vita, pericoloso - il suo SUPERAMENTO!

Livelli elevati di colesterolo "cattivo" sono generalmente associati a maggiori rischi di ATEROSCLEROSI e ad una varietà di malattie cardiovascolari. Penetrando nelle pareti dei vasi sanguigni (vedi VIDEO sotto), le particelle micro / LDL possono (più e più volte) depositarsi lì, formando così dei "vetrini", comunemente chiamati "placche di colesterolo". Nel tempo, gli "scivoli" diventano sempre più alti, bloccando gli spazi vuoti nei vasi. Fino al completo blocco (otturazione). E questo è irto di - infarto, ictus o cancrena (arti).

Quando è necessario conoscere la quantità di HDL nel sangue?

In genere, i livelli plasmatici di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL) vengono misurati utilizzando un LIPIDOGRAM. Cioè, uno speciale esame del sangue biochimico (complesso), che aiuta a identificare - di fatto, tutti i livelli di lipidi malsani, che è molto importante per i medici sapere - per valutare i rischi di sviluppare malattie cardiovascolari (CVD) e per prescrivere al paziente un trattamento adeguato. Inoltre, a seconda di quali sono questi livelli: borderline o già pericoloso?

Altri componenti del profilo lipidico (ad eccezione del colesterolo HDL) sono: colesterolo totale (o colesterolo totale), colesterolo LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) e TRIGLICERIDI (TG).

Come accennato in precedenza, è il colesterolo HDL che è benefico e buono, perché rimuove l'eccesso di colesterolo condizionatamente / "cattivo" nel sangue, "trasportandolo" al fegato. Pertanto, una quantità insufficiente di esso nel plasma sanguigno è irta di conseguenze negative e la normalizzazione (al contrario) porta al recupero. Questo è il motivo per cui i medici prescrivono tali test, sia per identificare il problema che per monitorare l'efficacia del trattamento (con una dieta speciale, un complesso di esercizi fisici per il miglioramento della salute o l'assunzione di farmaci ipolipemizzanti).

In futuro, un professionista medico potrebbe aver bisogno separatamente - solo dei valori di colesterolo totale (colesterolo) e buono (cioè colesterolo HDL / HDL-C). Necessario per calcolare il COEFFICIENTE DI ATEROGENICITÀ (INDICE) (a proposito, può essere calcolato ONLINE sul nostro sito web). Ma prima ti verrà sempre prescritto un esame del sangue completo (cioè spettro lipidico completo). Soprattutto se nel corso della storia vengono identificati i cosiddetti fattori di rischio (secondo le raccomandazioni del comitato NCEP / National Cholesterol Education Program dal 2002). Il più importante dei quali (per uomini e donne adulti) di solito include:

  • dipendenza da nicotina (o anche "coccole" fumando);
  • obesità (o problemi di sovrappeso / con un BMI superiore a 25 / CALCOLATORE BMI ONLINE);
  • dieta malsana (nociva / grassa);
  • ipodynamia (stile di vita poco / attivo, probabilmente dovuto al lavoro "sedentario");
  • limiti di età (uomini - oltre 45 anni e donne - oltre 55 anni);
  • ipertensione (pressione alta - da 140/90 mm Hg e oltre);
  • storia familiare di CVD prematura (cioè, malattia cardiovascolare nei parenti "di sangue" più vicini: uomini - sotto i 55 anni, donne - sotto i 65 anni);
  • la presenza di sindromi di malattie cardiovascolari, nonché un precedente infarto;
  • diabete o pre / diabete.

Per adolescenti e bambini

Un esame del sangue completo che determini i livelli di grassi / lipidi dovrebbe essere eseguito non solo per gli adulti, ma anche per i bambini. Secondo le raccomandazioni dell'American Academy of Pediatrics, i bambini dovrebbero essere sottoposti a screening a scopo preventivo: la prima volta all'età di 9-11 anni e ancora una volta all'età di 17-21 anni.

Come nel caso di adulti (o anziani), bambini o adolescenti (soprattutto con fattori di rischio), possono essere necessari anche ulteriori esami del sangue (cioè esami del sangue più frequenti). I fattori di rischio più importanti includono: una storia familiare di CVD (malattia cardiovascolare) e se i loro parenti di sangue hanno diabete, ipertensione e obesità.

Inoltre, gli operatori sanitari possono prescrivere un profilo lipidico anche a un bambino di età inferiore ai 9 anni se i suoi genitori hanno problemi, vale a dire con livelli di colesterolo alto. Tuttavia, per i bambini sotto i 2 anni di età, non viene mai prescritto un profilo lipidico.!

A fini di monitoraggio (osservazione del trattamento)

Un esame del sangue per determinare il livello di colesterolo "buono" HDL può essere prescritto dai medici - regolarmente, ad es. ad intervalli regolari. E, prima di tutto, è necessario valutare l'efficacia di alcuni cambiamenti nello stile di vita, come una dieta "a basso contenuto di grassi", l'esercizio fisico e, naturalmente, la completa cessazione del fumo. Secondo le raccomandazioni di esperti stranieri ("American College of Cardiology" / "American Heart Association"), gli adulti che assumono statine devono necessariamente sottoporsi a un profilo lipidico (a stomaco vuoto) 4-12 settimane dopo l'inizio dell'assunzione dei farmaci. E poi - ogni 3-12 mesi, perché gli operatori sanitari devono assicurarsi che questi farmaci funzionino correttamente.

Come prepararsi adeguatamente per il lipidoram

Di norma, la quantità di colesterolo HDL viene determinata come parte di una complessa analisi biochimica per un profilo lipidico / spettro sanguigno (a stomaco vuoto, con un campione di sangue da una vena periferica). Il metodo di ricerca applicato è colorimetrico / fotometrico. La donazione del sangue viene effettuata - esclusivamente al mattino (dalle 8.00 alle 10.00). Affinché i risultati siano massimamente / affidabili, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • 9-12 ore prima della donazione del sangue venoso, avrai bisogno del "digiuno" (è consentito - solo acqua, ovviamente, non gassata / e non dolce, cioè ordinaria - pulita);
  • Tuttavia, secondo la decisione del medico curante, un rifiuto completo di mangiare potrebbe non essere affatto necessario, come nel caso dei giovani che non hanno fattori di rischio;
  • 30 minuti prima dell'inizio dello studio, è consigliabile escludere completamente: fumo, attività fisica e stress emotivo (calmati, rilassati, ricorda qualcosa di buono);
  • Assicurati di informare il tuo medico se stai assumendo integratori biologicamente / attivi (integratori alimentari), vitamine, contraccettivi ormonali o steroidi anabolizzanti. In generale, farmaci che AUMENTANO IL COLESTEROLO e i trigliceridi plasmatici. Forse lo specialista presente ti consiglierà di posticipare il loro ricevimento 2-3 giorni prima dell'analisi del sangue.

Cosa significano i risultati degli esami del sangue (per adulti e bambini)?

Decifrare i risultati di un esame del sangue biochimico (lipidogramma) per il livello di colesterolo HDL (o colesterolo "buono") per uomini e donne adulti, nonché bambini e adolescenti. Tutti i dati sono presentati secondo le linee guida NCEP. Ovvero, il "National Cholesterol Education Program", il cui compito principale è quello di ridurre il numero di casi di disabilità, nonché di morti premature a seguito dello sviluppo di malattie cardiovascolari aterosclerotiche.

Cosa significano i livelli di colesterolo HDL per gli adulti?

Livelli di colesterolo HDL (HDL-C): meno di 40 mg / dL (1,03 mmol / L) per gli uomini e meno di 50 mg / dL (1,29 mmol / L) per le donne - indicano un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e sviluppo dell'aterosclerosi. Allo stesso tempo, anche quelli che non dipendono da altri fattori di rischio, inclusi gli indicatori di LDL-C (LDL-C).

I valori cosiddetti tipici (o normali) di colesterolo HDL (HDL-C), che indicano il rischio medio di aterosclerosi e malattie cardiache, sono compresi tra 40 e 50 mg / dL (1,03-1,29 mmol / L) per gli uomini e da 50 a 59 mg / dL (1,29-1,54 mmol / L) per le donne.

Secondo i risultati di molti studi epidemiologici (condotti fino al 2017), i livelli di colesterolo HDL di 60 mg / dL (1,55 mmol / L) e superiori, di regola, sono correlati a rischi minimi di CVD e aterosclerosi. Allo stesso tempo, per molto tempo si è creduto (secondo le raccomandazioni della commissione NCEP del 2002) che fossero proprio questi indicatori di PAP a essere PROTETTIVI. Pertanto, dovrebbero essere considerati dallo specialista del trattamento come un fattore negativo..

TUTTAVIA (!), Secondo i risultati degli studi più recenti condotti da professori europei (e successivamente, confermati dagli americani), alla fine si sono riscontrati livelli elevati di HDL (60 mg / dL (1,55 mmol / L) e superiori) - non è universale / protettivo! Inoltre, livelli ESTREMI / ALTI di HDL (oltre 3,0 mmol / L per gli uomini e 3,5 mmol / L per le donne) portano paradossalmente a CVD e morte prematura. (FONTE: European Heart Journal, Volume 38, Numero 32, 21 agosto 2017, pagine 2478-2486 / Christian M. Madsen, Anette Warbo, Bird Nordestgaard).

Cosa significano i livelli di colesterolo HDL per adolescenti e bambini?

Se il livello ematico di HDL-C (HDL-C) nei bambini e negli adolescenti è inferiore a 40 mg / dL (1,03 mmol / L), vi è un aumento del rischio di malattie cardiovascolari, che (proprio come negli adulti ) non dipende da altri fattori di rischio, inclusa la concentrazione di LDL-C. Gli indicatori nell'intervallo da 40 a 45 mg / dL (1,03-1,17 mmol / L) sono borderline e i livelli di colesterolo HDL superiori a 45 mg / dL (1,17 mmol / L) sono considerati accettabili.

Il rapporto tra TC totale e colesterolo HDL

Alcuni laboratori (nostri ed esteri) indicano inoltre il rapporto tra colesterolo totale (colesterolo nel sangue, colesterolo totale) e HDL / HDL, che si ottiene dividendoli tra loro. Ad esempio, se una persona (in base ai risultati di un esame del sangue) ha un colesterolo totale = 200 mg / dl e HDL = 50 mg / dl, questo rapporto sarà indicato dal numero 4 (o 4: 1). Pertanto, il rapporto desiderato è inferiore a 5 (o 5: 1) e il rapporto ottimale è 3,5 (o 3,5: 1).

L'American Heart Association raccomanda di utilizzare il rapporto tra il colesterolo TOTALE nel sangue e il colesterolo buono HDL (rapporto Colesterolo / HDL). Dal momento che è molto più utile (per trovare trattamenti ottimali) di (rapporto C-Non-HDL / C-HDL), ad es. indice aterogenico, quando (immediatamente prima di dividere) dal colesterolo totale - sottrarre la quantità di HDL.

HDL (HDL) - la norma nelle donne (tabella per età)

Norme del colesterolo HDL / HDL (colesterolo lipoproteico ad alta densità) nel sangue di ragazze, ragazze e donne adulte per età (tabella)


Articolo Successivo
Sclerosi laterale amiotrofica (SLA)